28
ott 2018
AUTORE Francesco Barana
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 25 Commenti
VISUALIZZAZIONI

3.275

BASTERÀ COSÌ POCO?

E’ un potere che si nutre sull’altrui debolezza quello del Verona. E ancora non realizzo se questo sia un sollievo o una preoccupazione.  Questa serie B è miseramente imbarazzante per la sua insipida sciatteria e il patetico balletto di ricorsi e contro-ricorsi sulla B che non si sa (ancora! dopo 9 giornate!) se sarà a 19 o 22 squadre attesta il livello di degrado del mondo che ci sta attorno.  E così anche il nostro Hellas, pur costruito con casuale qualità in estate e con un gioco soporifero, riesce a resistere nei quartieri alti di questo nulla.

Questa è la serie B e questo è il Verona, diremmo per sintesi. Basterà? Ancora non l’ho capito. La nostra classifica non è ancora specchiata e pura. A Cosenza abbiamo vinto a tavolino perché manco avevano il campo pronto, abbiamo maturato due deludenti pareggi con squadre di bassa classifica come Padova e Venezia, con il Perugia – altra compagine di modesto cabotaggio – ci ha tenuto in piedi Silvestri sennò era un altro pari. Abbiamo perso con le uniche due squadre tre le prime otto (zona play off) incontrate.  Togli il convincente exploit di Crotone,  in un calcio normale oggi non potremmo definirci competitivi per tornare in serie A. Ma questo, questa B intendo, è un calcio normale?

Potremmo scriverne tante di cose. Potremmo consigliare a Grosso di pensare meno all’accademia e alla teoria e di diventare più camaleontico e pragmatico nel suo modo di proporre gioco. Potremmo continuare a ripetere che Setti investendo poco gioca eternamente con il fuoco e ci complica la vita (e questo lo scopriremo cammin facendo, quando incroceremo avversarie più degne). Ma poi torniamo lì, alla solita domanda. questo è un calcio normale? E allora forse ha ragione Setti. Chi gli lo fa fare di spendere, quando può bastare così poco? A cosa serve investire se il resto è declino?

3.275 VISUALIZZAZIONI

25 risposte a “BASTERÀ COSÌ POCO?”

Invia commento
  1. Dandy scrive:

    De politica no me ne frega niente, quando dico generazione 5S o 5Sboy mi riferisco alla scientifica capacità di fomenta fake news (ad esempio il fatto che nessuno si accorge che anche il levante lo scorso anno teneva in panchina Pazzini, vuoi vedere che Setti pagava anche il mister del levante, o chi dice che non c'è mai stata quest'aria di rassegnazione) a questi ultimi (compreso Luca) vorrei domandare se venivano allo stadio in certe annate tipo quella dopo la retrocessione con Malesani o la prima di Remondina dopo lo spareggio di busto. Ecco in quegli anni ricordo partite dove lo stadio non era né più né meno di quanto ho visto sabato e dove io guardavo la partita distrattamente e mi perdevo anche qualche gol (ad esempio quello di Max Vieri contro il
    Venezia) mentre ciacolavo coi butei tanto era il pathos per quello che succedeva in campo.

    • Maxhellas scrive:

      Io con Remondina c’ero. E anche l’anno prima. E anche gli anni dopo, fino a 3 anni fa.
      Personalmente ho trovato gli anni che ci hanno portato dalla C alla A (dal 2007/8 al 2013/14) molto entusiasmanti.
      Poi Setti ha perso la maschera e, francamente, non ho nessun rimpianto di mancare da 2 anni sistematicamente e da 4 molto spesso.
      Faccia quelli che vuole il porco, ma non con i miei soldi.

    1. elcarma scrive:

      Setti è come cutolo.

      1. stefano scrive:

        Setti è uno speculatore fortunato. Rimarrà nella storia per aver cancellato la miglior tifoseria italiana, il che per un gobbo è più di una soddisfazione. Non resta che sperare che un imprevisto modifichi il suo disegno

        • superciukko scrive:

          Perdonami ma se basta un setti qualsiasi per cancellare “la migliore tifoseria italiana”, significa che di “migliore” c’era proprio poco.
          Diciamo che probabilmente l’ha cancellata solo agli occhi di chi vuol trovare nelle attuali circostanze le “prove” che certifichino le proprie convinzioni.

          • stefano 50/60 scrive:

            ho visto solo io il campionato venduto dell anno scorso, e buona parte dell altro in A ?
            credo solo io che stò scoccimarro qua el millanta debiti da quando lè qua ?
            non cancellerà nulla Superciukko ma rimane il fatto che sta seminando myerda a tutto spiano, oltre a sgionfarse le scarsele……questo è quanto..e vedar partie FALSADE come l anno scorso lè sta davvero trista…..

          • marco scrive:

            perdonatemi, ma non è stato cancellato niente, se dopo due retrocessioni pessime e una modesta promozione in A, secondi a 74 punti a pari del Frosinone ma in vantaggio nei scontri diretti, abbiamo ancora 7600 abbonati e 10000 persone di media allo stadio vuol dire che la tifoseria c’è ancora.

        1. Dandy scrive:

          Ziga=Maxhellas=luigidimaio

          1. Dandy scrive:

            Maxh se c'eri il primo anno di Remondina e mi dici che l'entusiasmo allo stadio era superiore a quello di sabato sera scorso menti sapendo di mentire.
            L'entusiasmo è una cosa ciclica, vive di alti e bassi molto legati al trend dei risultati sportivi (non so se ricordi il clima all'inizio dell'anno di Giannini, dopo la sconfitta ai playoff col Pescara, con tanto di insulti fin dalle amichevoli a fosse

            • Maxhellas scrive:

              Con Giannini poco feeling (e pochi risultati). Infatti l’allora proprietario (al contrario di questo qua) cambiò l’allenatore, mi pare….e l’entusiasmo tornò ben presto, mi pare……

              Il primo anno di Remondina c’era sicuramente più partecipazione rispetto ad oggi. Se poi consideri che eravamo in C (non in B), il confronto diventa ancora più favorevole. C’era entusiasmo e voglia di riscatto. Anche in società.

              Da 3 anni tutto questo io non lo vedo più. Tu?

            1. mir/=\ko scrive:

              Maxhellas: e nemmeno con i miei dindini!! Setti si goda pure quelli dei paracadute e quelli dei suoi sostenitori alla Dandy!!!

              1. luca scrive:

                No dandi mi spiace, una simile piattezza non c'era assolutamente in lega pro, c'era cmq voglia di combattere, ora è tutto più sbiadito.

                1. mir/=\ko scrive:

                  buonanotte dandy … continua a dormire! e a fare gli interessi del capo…

                  1. andrea scrive:

                    dandy
                    a parte che no capiso el nesso tra 5 stelle ed hellas…no capiso parche se te ami cosi tanto el prodi della situasion cioe il tuo caro presidente no te ve a mantua..te ripeto…con Martinelli a vita in lega pro..con questo cancro gnanca se femo la champion vò piu al stadio..contento caro amico dei sinistronsi???

                    1. Dandy scrive:

                      Caro andrea, ti dirò, mi rincuora che il blog dopo Mirkorello e Caramella abbia sfornato un altro 5S boy come te! Ne avevamo bisogno!

                      • ciccio2 scrive:

                        parafrasando un coro da stadio “rossi dim, voi siete rossi dim” …. sempre a buttarla in politica….. se comunque sei convinto che la tifoseria del verona è al top allora fai come quelli del PD che perdono e non trovano neanche la risposta…

                      1. andrea scrive:

                        dandy
                        no ghe gnanca da commentar quel che te e scrito..el blog sforna saughi proprio come ti che magari te sarè uno che ghe piase darghe miliardi a so pare de renzi o alla vergine bionda delle banche..visto che te è cita i 5 stelle..na sola roba te digo..no te vedare mai el to strassar porta in spalle in trionfo el giugno 2011 come con il grandissimo e nostro presidente Martinelli..semmai al tuo i fara la gara par spuarghe doso..no ghe curve o discorsi insulsi toi..questa e la differenza..

                        1. Dandy scrive:

                          Setti non ha cancellato nessuna tifoseria, ieri allo stadio c'era la solita curva e non mi pare di ricordare che negli anni di Lega Pro (ma anche in quello di B di pastorello, con Aurelio o Salgado in campo) ci fosse più entusiasmo. L'unica cosa che è cambiata e che ora c'è internet e i blog che sfornano saughi in quantità industriale e fake news da generazione 5S.

                          1. MarcoHVR scrive:

                            Sarò lapidario. NO NON BASTERÀ. Perché Setti non solo NON investe (anzi) ma ha dimostrato di essere anche incompetente che si attornia di persone dello stesso rango.

                            1. RobyVR scrive:

                              Bè, a Seti no serve investir visto che el ciapa schei a sbafo nela clasica furberia al’italiana dove se premia ci fa mal el so mestrier. Par el resto el calcio l’è na giungla (cit.)

                            Lascia un Commento

                            Accetto i termini e condizioni del servizio

                            Accetto i termini sulla privacy

                            *