26
ott 2019
AUTORE Francesco Barana
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 69 Commenti
VISUALIZZAZIONI

3.475

FOTOGRAMMI DI UMANA FRUSTRAZIONE

E’ assorto, Juric, mentre distribuisce con cura il tabacco sulla cartina. I pensieri fluttuano come mine vaganti.  A caldo c’è un filo di rassegnazione. “Se avete consigli per risolvere il problema del gol…” ha appena detto caustico e fatalista ai cronisti in sala stampa. E’ altrove, Juric, mentre appoggia il filtrino e rulla la sigaretta. Su quello scranno cattedratico della sala stampa del Bentegodi il tecnico di Spalato c’è solo seduto fisicamente. Lo sguardo è chiuso in se stesso, in quegli attimi c’è una cortina di ferro tra lui e il resto del mondo. Pressa la sigaretta, Juric, si alza e se ne va.

Fotogrammi di umana frustrazione, ieri sera nei sotterranei dello stadio. Juric è persona vera e ci riconsegna il calcio che piace a noi anche fuori dal campo. Juric è sanguigno e a volte colorito, senza mai però scadere nell’arroganza o nella maleducazione (troppo brillante e intelligente). Mentre tutti gli allenatori appena finito il rito (piuttosto stanco) delle conferenze stampa si alzano e se ne vanno neanche fossero  studentelli in attesa della campanella, Juric no, Juric se ne resta lì, isolato tra i cronisti a riordinare i pensieri. Armato solo di tabacco, cartina e filtrino.

A Napoli l’allenatore era stato duro con i suoi attaccanti. E ieri quello titolare, Stepinski, lo ha pure bocciato con la panchina (altra bocciato Gunter, come ho già scritto l’anello debole della difesa, sostituito in corsa per manifesta difficoltà). Ma nel post partita di ieri Juric è passato dalla rabbia del San Paolo alla quasi rassegnazione (“se avete consigli per risolvere il problema del gol…).

Il Verona è corto: in difesa e a centrocampo (Veloso è insostituibile). Il Verona è spuntato, in attacco. Nell’ultimo post scrivevo che nell’equilibrio poi la differenza la fa la qualità dei singoli in ogni reparto. E’ successo con il Napoli (ed era scontato), si è ripetuto con il Sassuolo. Occasioni da entrambe le parti, con una differenza: loro hanno segnato, noi no.

Hai voglia di dire che giochiamo bene. Quello succederà più o meno sempre perché Juric ha dato organizzazione, idee e identità. E hai qualche giocatore di qualità che il gioco ti aiuta a crearlo (Veloso, Amrabat, Faraoni, a tratti Lazovic, e da dietro con i loro lanci e inserimenti Rrhamani e Kumbulla). Ma nel calcio non basta. La differenza la fanno i dettagli, cioè la qualità assoluta. E noi in fase offensiva ne siamo carenti. Ci mancano le punte (prima e seconda) ma anche mezz’ali che abbiano confidenza con la porta.

Che fare dunque? Juric provi a inserire stabilmente Salcedo. Sarà ancora acerbo, ma in questa penuria è l’attaccante tecnicamente più valido. E gli affianchi Stepinski, che con un compagno vicino qualcosa in più può dare. Ripartiamo da qui.

 

3.475 VISUALIZZAZIONI

69 risposte a “FOTOGRAMMI DI UMANA FRUSTRAZIONE”

Invia commento
  1. wallace scrive:

    simone
    ignorante non e un insulto. Deriva da ignorare, cioe non sapere. Quindi nessuna offesa, per quel che mi riguarda. Pazzini il mercato lo avrebbe, se lo avessero fatto giocare di piu, come bessa ora e prima dell infortunio. Io non deifico juric come tanti hanno fatto qui, perfino x una sigaretta rollata. Nella sua carriera da allenatore, ha sempre cotto i giocatori, e ricordati che non sei in zona uefa, sei in zona retrocessione, come del resto preventivato. Per me è una testa dura, potrebbe provare verre o tutino davanti e tenere la ciofeca di carmine in panca come pazzini. Tu guardi i risultati di pazzini. Io guardo anche quelli di juric, cioe quasi sempre esonerato. il resto sono chiacchiere.A proposito, io andavo allo stadio con mio padre già nel 1967, che tu neanche eri nato mi sa..quindi sono più tifoso io di te, ricordalo bene

    • stefano 50/60 scrive:

      Wallace Ti stringo la mano…perchè nel ’67 con mio padre entrai per la prima volta allo stadio…i nostri veci ì nà dà anca sta gioia e sto amor par el Verona……..molto molto bello, e doloroso perchè el mè vecio lè dà n altra parte da tanto tempo purtroppo….

    • Simone scrive:

      Ma cosa dici? Pazzini non ha avuto mercato nemmeno questa estate e non ce l’ha da quando è stato mandato al Levante, non solo ora che non gioca per infortunio.

      • Simone scrive:

        Ignorante è colui che non conosce le condizioni dei giocatori e le caratteristiche di gioco. Il saccente è colui che pensa di conoscerle pur non avendole mai verificate e ti vuole imporre il suo credo.

        • Simone scrive:

          Deificare Juric sarebbe stupido. Io di sicuro non lo faccio. I guru nel calcio sono pochi e di sicuro difficilmente passano da Verona. Non si è inventato nulla infatti. il Verona sta mostrando solo dei principi di gioco ad ora interessanti e coerenti coi principi del calcio moderno, cosa riconosciuta pure a livello nazionale.

          • Simone scrive:

            E finché la squadra certi livelli li regge come ora, non posso dir nulla. E se nell’arco dell’anno reggerà idem. Dire ora che non sarà così quando finora è così non ha alcun senso. Ne avrà se da un certo unto in poi così non sarà. Mi pare ovvio.

          • Simone scrive:

            Infine, Juric ha ottenuto lo staff atletico che voleva, al momento la squadra sta reggendo bene da questo punto di vista, lui ha dichiarato che il lavoro fatto ha come obiettivo il durare tutto l’anno a certi livelli, salvo ovviamente alcuni periodi preventivabili di flessione fisiologica come tutte le altre squadre. E dato che di squadre che giocano a certi ritmi ce ne sono sempre più e reggono, non capisco perché noi non si dovrebbe durare. Sono atleti, e da tali devono comportarsi. E questo devono mostrare.

    1. hellasmastiff scrive:

      tutti ai comandi del comandante Juric……… grazie a tutti chi segue il verona da sempre in trasferta e chi da lantano o vicino….. questi ragazzi meritano il pienone domenica alle 15 finalmente al bentegodi………. se lo meritano ma anche i tifosi che non hanno mai mancato il loro supporto a questi ragazzi………. umili scarsi brutti ma tosti molto tosti duri a morire mai domi………… soprattutto al cospetto del comandate Juric tutti a rapporto ogni giorno ogni minuto ogni secondo…….. tutti a rapporto perchè il comandate Juric li ha presi per mano in ogni momento nelle sconfitte immeritate e nelle vittorie…………. pronti a tutto per dare la vita per il comandante Juric………… mai domi………. vi adoro per avermi ridato lo spirito hellas che si era spento da diversi anni non per colpa certo di tutti noi appassionati di Hellas……… oggi è altra storia e il comandate Juric arrivato al cospetto di poca convinzione di molti addetti ai lavori per primi oggi viene dato il suo meritato risalto…….. comunque vada ringrazio Juric per tutto………… quotato come primo allenstore ad essere esonerato come allenatore tra i meno pagati della massima serie…….. ma non frega niente……… forse sarebbe arrivato a verona pagando anche di tasca sua……….. conoscendo il suo carattere e pur di rimettersi in gioco son certo l’avrebbe fatto………… Verona per lui rispecchia il suo credo in tutto ambiente tifosi carattere grinta tutto……….. un allenatore giunto quasi per caso a Verona che sta conquistando tutti o quasi………. perchè il comandante Juric non è solo un mister ma un grande tattico e grande conoscitore di calcio………..

      1. wallace scrive:

        simone
        conosce bene tutto..infatti e stato esonerato 3 volte. La carriera parla x lui, come tu vuoi che la carriera degli ultimi anni in a di pazzini parli x lui. Sai quanti allenatori dichiarano e poi li mandano a casa?? il calcio, x fortuna, non è un gioco robotizzato come lo credi tu

        • ciccio2 scrive:

          butei… ma che storie vi fate?! State sereni, alà..

        • Simone scrive:

          A parte che il Genoa si è salvato con lui il primo anno, quanti allenatori sono stati esonerati al Genoa negli ultimi anni? Te lo digo mi: tutti. Il calcio odierno non ti piace? Preferisci quello di trent’anni fa. Posso essere pure d’accordo. Ma questo non toglie che i principi di gioco descritti nel pezzo mandato sono la realtà a cui il calcio sta tendendo. Si va a cicli, sempre stato. Ciononostante io lo seguo lo stesso e sempre con interesse e passione. Non so che altro dirti.

        1. wallace scrive:

          simone
          posso solo risponderti in una maniera, tu secondo me ragioni malissimo, perche tiri in ballo solo responsabilita dei giocatori, che in effetti non ne hanno, perche non e che se il mutanda vuol far giocare pazzini in lapponia, lui deve andarci x forza. O bessa fare un piacere a lui x essere riscattato.I procuratori esistono x questo. Ti ricordo tutte le grame stagioni fatte finora con setti, e tutte le umiliazioni come tifosi che ci siamo subiti. Quindi, xche ora qualcosina va meglio, che tu difenda spudoratamente questa societa, è quantomeno ridicolo. Un giocatore è una persona, non è un burattino, ricordalo. Pazzini ha fatto anche troppo, se non gioca x l ignoranza di juric quello e un altro conto

          • Simone scrive:

            Ancora? Ma se ho detto che non questa società il consolidamento in serie rimarrà una chimera. Perché non capisci ‘sta cosa che ho scritto mille volte? Il consolidamento in serie A d’altronde non l’ho mai visto da quando seguo il Verona, ovvero dal 1990. Con questa società ho visto tre promozioni dalla B alla A, 5 campionati di A di cui due pessimi perché non hanno investito dopo l’addio di Volpi. Ma possibile che non capisci sulla questione mercato? Se Pazzini non è andato via è perché non ha mercato, se non per qualche vociferata squadra di serie B che non può certo pagargli 1,3 milioni di ingaggio. E se non ha mercato è perché a livello nazionale non è considerato come lo consideri tu. Era girata addirittura la voce che il Verona avesse addirittura offerto un biennale con ingaggio spalmato a Pazzini. Rifiutato. Sentir dare dell’ignorante a un tecnico di serie A che finora ha contribuito a far giocare la squadra in modo apprezzato da tutti da uno che non segue nemmeno gli allenamenti e che ha giocato a calcio in altre categorie 30 anni fa è una cosa che si commenta da sola. Se lo spirito del tifoso medio fosse come il tuo, saremmo fritti.

          1. wallace scrive:

            simone
            la modalità guerra è la tua, che sei sempre bastian contrario. Bessa quando segnò alla juve il pareggio, non parlò affatto di juric, ma di pecchia, che gli aveva insegnato i movimenti sotto porta.Capo secondo: come mai,se ha giocato così bene, a 25 anni, il genoa non lo ha riscattato? e come mai juric ha tirato in ballo qui che non c e chiarezza nè da parte di bessa, ma neanche da parte della società??? te lo dico io perche. Pazzini ha rifiutato trasferimenti a lui non graditi,e quindi messo in castigo dal mutandaro. Bessa non e stato riscattato x cause che lo stesso mutanda imputa al giocatore, e quindi in castigo anche lui. Questo è il tuo presidente. O si fa come dice lui, oppure sei stolchizzato, gia successo con il povero albertazzi. Hai capito cosa credo io, e con me tanta gente immagino. Bessa stava bene un mese fa, mai messo in campo, guarda caso..juric e un dipendente,meglio tirarsi lo stipendio che difendere bessa

            • Simone scrive:

              Io porto argomenti, tra l’altro in risposta. La stagione migliore Bessa l’ha fatta con Pecchia, vero, ma in serie B. In serie A con Ballardini in panchina ha fatto poco e male, con Juric ha trovato continuità e ha giocato a discreti livelli. Non a caso Juric stesso si è augurato che potesse restare. Solo che si vociferavano su di lui offerte di mercato (poi in realtà mai confermate, infatti è rimasto – ma se fosse arrivata un’offerta reale del Torino, ovvio che ci sarebbe andato e pure volentieri), e Juric stesso ha parlato di un giocatore che non c’era con la testa (e ho sentito che chi andava a vedere gli allenamenti era d’accordo da quanto era palese). Davanti a un’offerta lui se ne sarebbe andato volentieri e la società l’avrebbe ceduto, questo è pacifico. Ma dato che l’offerta giusta non è arrivata, lui ora si deve mettere in testa di fare un campionato importante per e con noi, e la società se lo deve augurare (infatti lo ha fatto capire eccome), perché può essere un elemento che ci può dare una grossa mano (rispetto ai suoi colleghi di reparto), se non altro per esperienza maturata in A nelle ultime due stagioni e per il fatto che Juric lo conosce bene e ha contribuito alla sua valorizzazione in A. E perché se giocasse bene tornerebbe ad essere una plusvalenza per il futuro. Il Genoa perché non lo ha riscattato a 5 milioni? Evidentemente ha preso giocatori che riteneva più forti e più adatti al nuovo corso (dal centrocampo in su hanno preso Schone al posto di Veloso e Saponara al posto suo, giocatori effettivamente più forti sulla carta, e hanno venduto pure Romulo) Poi l’infortunio accertato del 4 settembre, cioè appena finito il calciomercato, e dovrebbe recuperare il mese prossimo. Tu dici che non giocherà, io dico di sì, una volta recuperato appieno. Pazzini si vocifera avesse avuto offerte dalla B. Ciò non toglie che in A non ha lasciato traccia pure quando le offerte non le aveva.. Gli resta un anno di contratto. Ma cosa vuoi che gliene freghi alla società a ‘sto punto se resta o no con un anno di contratto e con poche offerte e pure ridicole per lui? Magari ne fossero arrivate di buone, con quei soldi si sarebbe potuto arrivare ad una punta un attimino migliore di Stepinski. Ma lo hanno capito anche i sassi, e quindi anche la società, che quelle offerte non arriveranno mai perché non è più un giocatore considerato a livello nazionale.

            1. Simone scrive:

              Se invece di metterti in modalità “guerra costante a ciò che dice Simone” ti mettessi giù un attimo calmo e leggessi con lucidità tutto, forse ne gioveresti. E vedresti per esempio che con ballardini (allenatore che reputo assolutamente stimabile tra l’altro) bessa da gennaio a ottobre ha giocato da titolare solo sette volte con lui, lasciando raramente il segno. Con Juric invece è partito titolare da subito e ha giocato con lui il suo miglior calcio in A. Ecco perché ha dichiarato che reputa bessa un giocatore da A, ecco perché la società ha dichiarato che sarà un giocatore importante quando recupererà, ed ecco perché non vedo il motivo di pensare che una volta rimesso non possa giocare pure qui, dato che sulla trequarti non è che abbiamo sti gran giocatori.

              1. wallace scrive:

                simone
                per smentire in toto quello che sostieni sul gioco di juric, bisogna dire che e stato esonerato 3 volte, una dopo un 5 a 0 col pescara ultimo in classifica. Le sue squadre, a parte il crotone hanno sempre segnato poco. Lo stesso Piatek, che con ballardini aveva segnato 9 gol in 7 partite, con juric, esonerato ballardini che aveva fatto benissimo, non segno mai. COLPA..disse Piatek ai tempi, del gioco di juric. Con Ballardini giocava libero, e molte volte in area. Con juric, doveva sfiancarsi a coprire, ed arrivava cotto in area. Ora, che tu voglia dirmi che il nuovo guru faccia un gioco moderno, ne dubito. Semmai ha trovato giocatori per fare un gioco asfissiante. Con ballardini, sicuro che pazzini e bessa giocherebbero. E anche una bella furbata, adesso che e infortunato, dire che l avrebbe messo col sassuolo. Come no anche col milan poteva, o di piu con l udinese..Piatek come pazzini??? certamente, il croato e testa dura. la carriera parla per lui, finora, a parte crotone, una miseria

                • Simone scrive:

                  Pure con Giampaolo piatek segnava poco. Eppure con quagliarella ha fatto sfracelli. Se giudicassimo un allenatore dal passato dovremmo scegliere quale passato. Considerando condizioni e tutto. A Genova mi risulta abbia fatto bene solo ballardini negli ultimi anni. Il Genoa con juric si è salvato una volta. Leggere il presente per quello che è ti dà noia? Ho provato a parlare di calcio, di principi di gioco, di dichiarazioni. No va ben niente. Ma magari rimuginandoci un po’ su, chissà che qualche nozione non possa entrare..

                1. Simone scrive:

                  “La favoletta che ci propina Juric, che uno ha perso di potenza, o che corre poco, è solo una favoletta secondo me”. Pazzini non è mai stato un giocatore che corre, nemmeno ai bei tempi. E’ un giocatore che al limite ti può essere utile in area di rigore, mica lo puoi utilizzare per recuperare palloni a centrocampo o per fare da boa alla Toni, questo è pacifico. Se devi avere Pazzini per farlo correre dal primo minuto vuol dire snaturarlo.e non farlo rendere, ci sono attaccanti che lo sanno fare molto meglio e per tutta la partita. ” “C’è anche da dire che non ha in mano una squadra così scarsa.” Infatti è quello che dico anch’io da quando si è concluso il mercato. ma la fase difensiva, tutti gli allenatori lo dicono, non è garantita dai nomi che hai in difesa ma dalle caratteristiche dei giocatori e al rapporto che danno nella fase di non possesso a partire dalla linea d’attacco. Cosa del tutto evidente in questo Verona e cosa che Juric stesso a spiegato nell’elogio di Stepinski (che a me come sai non piace ma per la sua fase di possesso). “Juric non è il nuovo guru.” Infatti ho scritto chiaramente che non ha inventato niente ma che ha semplicemente portato metodologie di come stare in campo moderne e che tutti in Italia ad ora stanno notando e applaudendo. “Un attaccante nei secondi tempi non altera gli equilibri.” E’ un controsenso. Se un attaccante non altera gli equilibri allora non lo metti i campo, mi pare logico. Infatti, e pure questo ti sfugge, Juric, ripeto, ha detto che col Sassuolo, che nel secondo tempo hai dominato e tenuto spesso nella sua metà campo, ”Pazzini avrebbe giocato e sarebbe stata la sua partita”. Questo significa che al di là dell’aspetto fisico, lo vuole sfruttare proprio per quelle che sono le sue caratteristiche quando serve, ovvero da uomo d’area senza fargli fare quel lavoro sporco che difficilmente potrebbe fare per più di tot minuti senza perdere lucidità. “Tu sei strenuo difensore di Setti e non hai nessun spirito critico.” Infatti ho sempre detto che con Setti senza Volpi il consolidamento in serie A resterà una chimera e che quindi dovrebbe vendere perché servono soldi che lui non ha e/o non vuol dichiaratamente spendere per non rischiare nulla di suo. Niente, non lo capite questo semplice concetto. “Non vorrei cuocesse la squadra a fuoco lento.” Juric ha dichiarato che la preparazione fisica che hanno fatto servirà alla squadra per avere benzina per tutto l’anno. Ovvio che ci saranno dei cali, come per tutte, ma al di là di questi, fisiologici, io lo misurerò a fine anno su queste parole. Finora non ho nulla da eccepire. D’altronde qui ci si stupisce di come una squadra possa mettere intensità quando ci sono squadre che questa intensità la tengono non per una stagione ma da anni (vedi per esempio l’Atletico di Simeone, ma ce ne sono mille altri). ed essendo che il lato atletico esula dal lato tecnico, io non vedo la cosa come qualcosa di eccezionale, ma di fattibile perché sono atleti. Stupisce per il semplice fatto che non siamo abituati. “Prima provi il giocatore e poi fai le tue valutazioni.” Ma se non vedi gli allenamenti, almeno basati su quello che ha mostrato negli ultimi sei anni in serie A. Cioè nulla. Perché quando giocava non dimostrava nulla, o sbaglio? Qui abbiamo avuto un campione di altro livello, mondiale, come Saviola, che tra l’altro veniva da stagioni migliori, con tanto di buone presenze nelle coppe europee. Non giocava. E probabilmente a ragione. Paolo Rossi, altro esempio di altro livello: tracce lasciate a Verona poco più di zero. In ultimo, Bessa: Juric è stato come al solito chiaro. C’era una situazione particolare, legata al mercato e alla sua volontà di partire. E non c’era con la testa. Non è partito. Ora la società stessa ha espressamente dichiarato che lo aspettano e che essendo rimasto sarà un giocatore importante per noi quando recupererà. E con Juric a Genova giocava. Ci sono tutti gli elementi per pensare che quando tornerà e recupererà dall’infortunio, tra al’altro filmato e commentato dallo stesso brasiliano, giocherà da titolare.

                  1. wallace scrive:

                    simone
                    bravo, me tocà lesar l ennesimo tormentonte, infarcito come al solito di inesattezze. Lasemo perdar, no te ghe rivi mia..dire che pazzini gli ultimi 6 anni non ha fatto niente, e affermazione quanto mai errata. Perchè, gli anni che ha fatto in a qui, che squadra aveva?? contentete che in due stagioni di b, ti ha fatto 34 gol..ehhh ma tu sai tutto, sei un enciclopedia..allora, vai da pazzini e digli tutto, vediamo se ti da ragione. Il centravanti non deve influire sul centrocampo, deve segnare, non fare il difensore aggiunto. poi pensala come vuoi, non me ne puo fregare di meno

                    • Simone scrive:

                      Ma possibile che non capisci che mi riferisco alle sue stagioni in A e che la A non è paragonabile alla B, e proprio per questo i suoi numeri nelle due categorie sono così diversi? Per il resto, leggiti questo se ne hai voglia e hai voglia di provare a capire: https://www.rivistaundici.com/2017/03/13/centravanti-evoluzione/ Non lo dico io, vuoi capirlo? Ma la tendenza e l’evoluzione che il calcio ha avuto in particolare negli ultimi dieci anni. Quello che sta facendo Juric non è altro che seguire questa tendenza, difficile da comprendere? E questo non esclude, come lui stesso ha dichiarato, l’impiego di un attaccante come Pazzini a partita in corso, in determinate condizioni.

                    1. wallace scrive:

                      stefano 50/60
                      caro Stefano, qua ormai par saver de calcio bisogna esar filosofi psicologi saver dei poeti estinti e anca de quei maledetti, che i te insegnava la vita nelle sale da oppio, o fregandosene de tuti. Fenomeno e simone sono i due lati della stessa medaglia, l elogio al guru de turno. Intanto, leggo sempre quello che scrivi, non perche puoi darmi ragione o meno, non interessa, ma me faso na sana sgasada. Hai riassunto pienamente, ma meglio, il mio pensiero. Penso che pazzini ormai l è smonà, nol suga, i ghe rompe i coi..oni che l e vecio, che in serie a nol fa un caxo, che ormai ha perso potenza, come un rocco siffredi de 90 ani, che el ciapa piase de turti e quindi el dovaria dar..lu el tase, el fa ben..el ghe suga l ultimo milion al mudanda, e dopo el se svincola..voria el ne sugase contro e el segnase 3 peri..me dispasaria par l hellas, a lu ghe bataria le man mesora..al.mudanda ghe faria come se fiol a noialtri, che semo masa signori comunque

                      1. paperinik scrive:

                        Col gioco di Juric, Pazzini me lo vedo poco.Ma sotto porta, (magari per un tempo e, a seconda della partita e dei diretti difensori) puo’ fare ancora qualche numero…per me

                        1. wallace scrive:

                          bruce
                          hai sentito cosa ti ha detto juric?? l opzione c è la piu probabile, cioe recupero di pazzini,dato che a gennaio vedrai che non ti arriva nessuno. Guardare avanti significa questo, negli ultimi anni hai avuto ciofeche di squadre, salvo farti 34 gol in due anni di b. Smettiamola di dire che e finito, fallo giocare e poi vediamo. tu lo hai visto?? dai, veramente , avete rotto la minch..ia se non capite questo. Proprio voi che dite di sostenenerlo..siete patetici..

                          • bruce scrive:

                            Il peccato originale del ormai famigerato “Caso Pazzini” è il contratto faraonico che il magliaro gli ha fatto firmare nel 2015 che vista la lunghezza e l’onerosità era congruo per un attaccante in grado di garantire almeno 15/20 gol a stagione (in Serie A ovviamente) e che lo ha posto per forza di cose fuori mercato, questo a smentire ancora una volta le parole del carpigiano che prima afferma che bisogna tagliare i costi e poi agisce esattamente al contrario. Tornando al Pazzo dimmi in base a quale logica dovrebbe partire titolare visto che sia i numeri che l’età purtroppo non mentono.

                          1. Dandy scrive:

                            Anche secondo me Pazzini potrebbe essere stato utilizzato meglio. Ad esempio non capisco perché non provarlo in un tridente con peara’ e cren.
                            Confido che con l’arrivo del Natale ci si faccia almeno un pensiero!

                            1. wallace scrive:

                              simone
                              la favoletta che ci propina juric, che uno ha perso di potenza, o che corre poco, è solo una favoletta secondo me. Gli ho sempre dato il merito come tutti, che giochiamo bene, ma c e anche da dire che non ha in mano una squadra così scarsa. Amrabat veloso lazovic kumbulla rahmani, lo stesso gunter o bocchetti, gli assicurano una buona fase difensiva. Che poi mi venga a dire che pazzini non può fare un tempo tornando a centrocampo a pressare, questa è la favola più grande di tutte. Ora, il fatto che nessuno di noi alleni l hellas, non vuol dire che lui sia il guru e noi una massa di ignoranti. Ripeto, se non vedi bessa e pazzini, forse c e la mano anche del tuo caro presidente, che ci rimette da anni, sentendo lui. Juric non e il nuovo guru, ripeto ancora che qui non ha niente da perdere, fare pressing con certi giocatori lo fanno tutti, ma poi bisogna segnare,e se arrivi spompato in area difficile che lo fai. Ripeto,un attaccante, specie nei secondi tempi, non altera un caxo degli equilibri, li altera se segna o se sbaglia. Ma con te è fiato perso, tu sei strenuo difensore di setti e non hai nessun spirito critico, anzi

                              • stefano 50/60 scrive:

                                ciao Wallace……discutar con nò iuventin un pidiessino o affini lè come cercar un calendario col 30 e 31 de febrar, nò tè lo trovarè mai…….El Simone e el Fenomeno, che ì sè batte con lè sò idee rispettabilissime ma che non condivido ( se pol ancora o bisogna domandarghe el parmesso a mattarella ? ) ì sostien sentenze inappellabili miste a teorie della relatività da far impallidire il già pallido einstein…. detto ciò, e ricordo a Fenomeno che i miei se fa par schersar e le frasi colorite sono da me usate per ridere un pò su questa gigantesca torta con poca crema e tanta cacca che è la vita, di allenatori a cui venivano attribuiti frasi del tipo ” ma loro vedono i giocatori ogni giorno ” è pieno il libro degli esoneri……malesani – cosmi – pecchia – grosso – ranieri – montella – spalletti – giampaolo e potrei continuare all ‘infinito…ma se codesti vedevano tutti i giorni i giocatori come mai venivano esonerati ?……il caso Pazzini è indiscutibilmente, vedi albertazzi bessa etcetc, inquinato da mano sub padana visto che la mente del personaggio è variegata ( di cosa poi eh…)……se un giocatore, che fa parte di un reparto asfittico, è l’ unico che potrebbe ( condizonale d’ obbligo ) tentare di giocare una mezz’ ora e con l’ esperienza magari buttare dentro una delle 6 o 7 palle che arrivano in area ma non viene preso in considerazione vogliamo almeno lanciare un picolo dubbio sulla gestione dello stesso ?……sennò se diamo ragione totale a chiunque lo esclude adducendo la motivazione che lo vede tutti i giorni per cui ha diritto divino di scelta e poi esonerano l’ allenatore perchè non buttandola dentro vai in B allora facciamo a tagliarci i ciondoli così la moglie invece di arrabbiarsi ( come erroneamente si crede) va a trovarsi altro manico ?

                              1. wallace scrive:

                                simone
                                manipoli le frasi, come al solito. Non ho detto che segna valanghe di gol, ma solo che poteva, anche x rispetto verso il giocatore, provarlo di più, e mi sembra che qui piu di uno sia daccordo con me. Tu non lo sai quanto può tenere pazzini, vai tu a parlargli magari lui ti dice che tiene 90 minuti. Sul fatto del tranquillo non accetto lezioni da te, che continui solo a parlarmi di schemi, che lo sa anche mio bisnonno come gioca juric. Ahh mi auguro di no, ma è pluriesonerato, non vorrei cuocesse la squadra a fuoco lento, come faceva sacchi. Ma sacchi aveva van basten baresi gullit reikard etc etc..non farmi lezioni, tu non hai niente da insegnarmi, altri magari si

                                1. wallace scrive:

                                  simone
                                  guarda, tu di disturbi ne hai molti più di me, dovresti anche vergognarti di tutte ste pappardelle che ci propini, senza neanche capire cosa si vuol dire. Non venirmi a parlare di meccanismi ben oliati di juric. Sabato, di carmine ha fatto zero su zero,ma naturalmente nessuno ne ha parlato. Un attaccante non altera nessun equilibrio, tantomeno in questo verona che crossa un sacco di palloni. Lascia stare la privacy delle persone, sono discorsi da bambini, quale tu sei, maestro di copia e incolla e di sentito dire, bastian contrario fino alla noia. Tu x me non hai mai giocato, se no certe cose le capiresti. Ti ricordo che in altri blog ti hanno gia catechizzato, e anche vighini te ne ha dette, quindi fa poco il furbo, e pensa ai tuoi di disturbi che se ti mettono i sensori x l intelligenza, sicuramente vanno sul meno

                                  • Simone scrive:

                                    A dire il vero chi si è preso parole sei tu dai titolari dei blog. E con vighini non ho mai avuto problemi se non una piccola discussione una volta, su una cosa che aveva detto poi smentita dai fatti. Ci sta.Tu dici che pazzini se gioca in A segna valanghe di gol. Ha fatto questo negli ultimi sei anni di A? No. Difficile per te ammetterlo? I meccanismi ben oleati da Juric e staff finora sono stati notati da tutti tranne che da te. Non so cosa farci. Un attaccante può alterare ecco negli equilibri, sia nel bene che nel male. Può una squadra che fa della corsa, dell’intensità e del contropiede puntare su un giocatore che ha dato il meglio di sé in A sette anni fa, che è stato forte più che altro a livello di presenza in area di rigore ma non in altre zone del campo, e che non ha mai fatto del fattore fisico un elemento caratterizzante ? Difficile pensarlo. Se in più Juric (oltre che altri otto allenatori) che lo vede pensa così io mi fido. Tutti gli allenatori moderni lo dicono. Tu evidentemente sei avanti a loro. Beato te. Per concludere, Juric ti avevo detto che lo farà giocare senz’altro di più quando vedrà che sarà il momento. E lo ha confermato venerdì con le sue dichiarazioni. Quindi cerca di stare tranquillo e se ti riesce fiducioso in questo senso. Poi se non ti va di andarci a parlare (a stadio ci vai e agli allenamenti non puoi nemmeno una volta? Guarda caso…) etimologia problema tuo, non nostro.

                                    • Simone scrive:

                                      Non è poi che Juric si sia inventato chissà che proponendo questo modo di stare e muoversi in campo. È il modo che segue i principi base che la maggior parte degli allenatori moderni applica. Lui li applica con particolare attenzione all’aspetto difensivo perché nel complesso la qualità associata all’aspetto atletico dei giocatori offensivi è quella che è. Al tiro tra l’altro vanno in generale, per l’appunto, quasi tutti, non solo l’attaccante, che ha più un ruolo di raccordo e di manovra. Se non ti piace questa filosofia di gioco pazienza. Vedo che è molto apprezzata qui e altrove pure dagli addetti ai lavori. Quindi il bastian contrario stavolta sei tu.

                                  1. wallace scrive:

                                    simone
                                    nel 2012/ 13 ha fatto 15 gol in a su 30 partite, questo non lo hai detto naturalmente. Ha fatto quasi 200 gol in 550 partite, di cosa stiamo parlando??? ti ripeto, visto che insisti a NON CAPIRE di cosa si parla. SOSTENGO, COME HA DETTO ANCHE PULIERO, CHE , VISTO CHE NON SEGNI, MA TI DA COSI FASTIDIO CHE CHI TI HA PORTATO IN A 3 ANNI FA, CONTRIBUENDO ANCHE L ANNO SCORSO CON 10 GOL, POSSA FARSI 25 MINUTI IN CAMPO X VEDERE COME E MESSO????? VI DA COSI FASTIDIO??? AZZO, MA SEI DURO A CAPIRE..LASCIA STARE LE TUE STATISTICHE, NON ME NE FREGA!!! PRIMA PROVI IL GIOCATORE, POI FARAI LE TUE VALUTAZIONI!!! CI SIAMO??? HAI CAPITO O VAI AVANTI COL PARAOCCHI COME AL SOLITO??? BISOGNA FARLO GIOCARE X SAPERE!!! SE POI X CASO SEGNERA, TU NATURALMENTE TROVERAI FUORI CHE LO SAPEVI, CON LA SOLITA IPOCRISIA CHE TI CONTRADDISTINGUE

                                    • Simone scrive:

                                      Ovvio che non ho parlato del 2012/13. Erano 7 stagioni fa. Invece le statistiche riportate dalla stagione dopo dovrebbero quanto meno farti riflettere sul fatto che nonostante abbia anche giocato, il giocatore che era fino al2012/13, cioè ripeto 7 stagioni fa, non lo è più. Inoltre al contrario tuo io e molti altri non abbiamo l’arroganza di pretendere di sapere più di un allenatore professionista che lo vede tutti i giorni e che ha creato un meccanismo di gioco ad ora di un certo livello. Nonostante la maggior parte di noi a calcio ci abbia giocato. E non trent’anni fa. Ma soprattutto non a certi livelli. Inoltre juric ha detto che, come ti avevo già accennato ed ipotizzato, in determinati contesti e partite non ha alcun problema a metterlo in campo. Poi per te gli infortuni ovviamente sono falsi e pazzini negli ultimi 6 anni in A e in liga non ha lasciato traccia mai per colpa o limiti suoi, ma perché incompreso da 9 allenatori. Vedo che altrove ti danno del nevrotico con disturbi evidenti di megalomania compulsiva. Mah… non te lo chiedo per rispetto della privacy… e anche perché com’è noto non risponderesti sinceramente se ci fosse qualcosa di vero su questo punto…

                                    1. Simone scrive:

                                      In Serie A. Stagione 2013/14. Pazzini al Milan: nulla di particolare da segnalare, pur giocando sufficientemente. 2014/15: al milan, idem. 2015/16 al Verona, idem. 2017/18. Verona prima e Levante poi, idem. Ultime dichiarazioni di Juric dopo la partita col Sassuolo a riguardo? “Pazzini? Se oggi fosse stato bene sarebbe stato della partita. Nel secondo tempo si giocava ad una porta e attaccavamo sempre noi, sarebbe stata la sua partita”. Storia e dichiarazioni. Più di così…

                                      1. wallace scrive:

                                        potrò
                                        essere vecchio o antiquato, inadeguato al calcio moderno. Per me il calcio non è cambiato. Chi e un talento un fuoriclasse, emerge sempre. Che si vada a mille all ora,o ci siano delle pause, il talento emerge sempre. Per questo continuo ad affermare che certi campioni del passato anche ora, con pressing, gioco moderno, sovrapposizioni, laterali o centrali, ancor di più, per opposto, sarebbero campioni. Con tutto il rispetto per jorginho, ma non mi si venga a dire che e da nazionale. Una volta, con tardelli o albertini o pirlo, jorginho, forse avrebbe fatto solo panchina. Juric comincia a non piacermi piu molto. Per carita, a nessuno di voi o a lui, può fregare di meno. Ma questi atteggiamenti , questo teatro, questi sorrisetti beffardi dopo una sconfitta, non mi piacciono. Ho avuto allenatori che lo facevano x passione, x un dopo lavoro. Questi allenatori non rischiano, non vanno loro in campo. Mal che vada, esonerati, il loro lo sfangano sempre. dico questo xche penso che sopperendo con il ritmo, alla poca qualita, dice lui, saremo spompati presto, nel girone di ritorno. I pali non sono sfortuna, sono tiri sbagliati, tutto qui. Con bessa e pazzini, le cose cambierebbero, e molto. Pazzini, un serio professionista che mai si e lamentato. Juric, onesto mestierante, che ci ha fatto vedere pressing e gioco asfissiante. ma le lacune stanno già emergendo. è un discreto allenatore, con questa rosa credo anche Aglietti non avrebbe fatto male, ma è duro di testa. Per lui conta solo chi torna in difesa, non chi segna. Ripeto, onesto mestierante. Con bagnoli, pazzini giocava sempre..

                                        • bruce scrive:

                                          Wallace tutti abbiamo stima assoluta per il Pazzo ma la sua ultima stagione ad alto livello in Serie A risale a sei anni fa, da lì in poi il suo declino è stato inesorabile e a parte qualche gol su rigore e qualche scampolo di partita nel Levante (mica il Real madrid) non c’è altro da rilevare, certo quando si riprenderà qualche minuto a partita in corso in caso punteggio avverso lo potrà fare ma nulla più e sinceramente continuare a tirarlo in ballo ha ormai fracassato gli zebedei, guardiamo avanti.

                                        1. Danielr scrive:

                                          Fiero di essere un tifoso medio … Mirko dai che tra qualche settimana te ve a sciare

                                          1. mir/=\ko scrive:

                                            i nodi stanno venendo al pettine: la rosa con il minor valore economico della serie A non produce la cosa fondamentale nel gioco del calcio, ossia il GOL!!! Bravo Juric ad organizzare la squadra ma con un presidente debole economicamente puoi solo ONORARE il campionato… alla faccia degli entusiasmi iniziali del tifoso medio gialloblu' che già pensava ad nuovo ciclo glorioso!! sarà serie B ma con molte plusvalenze che faranno felice Setti e che permetteranno al Verona di non fare la fine del Palermo…

                                            • ciccio2 scrive:

                                              sinceramente sparar sentenze alla nona di campionato anche no. Chiari problemi in attacco ma certe conclusioni sono esagerate. Se sai già come finisce potresti anche astenerti dal seguire questa squadra, tanto ormai è tutto finito. Ma per favore

                                            1. mir/=\ko scrive:

                                              ti salvi solo se recuperi il "miglior" Bessa (per farlo giocare e non per fare cassa!!!) e se ingaggi un attaccante in esubero presso qualche big, "verosimilmente" o "potenzialmente" da doppia cifra! altrimenti amen… serie B con il plauso di tutti per aver almeno onorato la serie A. contrariamente al disastro umiliante di 2 anni fa.

                                              1. Nessuna Resa! scrive:

                                                Sinceramente non vedo come questa squadra (e società) si possa permettere il lusso di non recuperare alla causa un giocatore come Bessa non appena e dovrebbe mancare poco si riprenderà dall’infortunio (altroché fuori dal “progetto”..!) e stessa cosa per Pazzini che credo 20-30 minuti sia assolutamente in grado di farli…a vedere cosa sbagliamo sotto porta viene difficile pensare che Uno che ha fatto più di 100
                                                Gol in A non potrebbe fare meglio! Detto questo va detto che abbiamo anche una notevole dose di sfiga (vedi palo colpiti) e che nonostante si affrontino squadre tecnicamente è qualitativamente costruite meglio della ns si esca sempre dal campo con la sensazione che avremmo meritato qualcosa di più. Il problema è che il bel gioco ed i complimenti non bastano se poi i punti non li fai e quindi finisci per retrocedere. Sia ben chiaro rispetto agli ectoplasmi che abbiamo avuto in panchina gli ultimi anni Juric me lo tengo stretto e con La Rosa che ha a disposizione sta facendo miracoli però proprio perché il materiale umano è questo è le risorse finanziarie non ci sono devi sfruttare tutta La Rosa che hai e tenere ai margini un Bessa (anche prima dell’infortunio) ed un Pazzini non vedo a chi possa giovare. Speriamo si sblocchino davanti ci aspettano due partite fondamentali sarà fondamentale essere un po’ meno belli ma un po’ più cinico e portare a casa qualche punto! FORZA VERONA!

                                                1. Simone scrive:

                                                  Carmelo Bene diceva che quasi tutta l’arte era diventata ruffiana (e per questo commerciale). L’atteggiamento e la mossa della sigaretta di Juric in conferenza stampa sono state indubbiamente teatrali. Ma credo facciano parte del personaggio, e inoltre è risaputo come gli stessi esigenti degli allenatori e dei giocatori spronino gli stessi a cercare di entrare in empatia con l’ambiente, per quanto possibile, anche se non attraverso questa mediaticità. Personalmente sono atteggiamenti che non spostano di una virgola i giudizi e le riflessioni. Però tutto questo l’altro ieri un senso lo può aver avuto. Nel senso “vi aiuto a capire la situazione nel suo complesso anche attraverso gesti che normalmente farei nel privato “. Per l’obiettivo salvezza questa, e lo ha fatto capire ancora una volta, è una squadra che sicuramente ha raggiunto velocemente (si consideri anche il fatto che la squadra titolare è nuova per 9/11esimi) un’identità, un’idea di come muoversi ben definita, che fisicamente va a ritmi spediti ed intensi ma li sta reggendo bene, che ha valori giusti per puntare all’obiettivo salvezza se si guarda a difesa e centrocampo, ma che davanti non ha gli stessi valori. Ha poi aggiunto però, ed è vero, che una dose di sfiga c’è (8 pali in 9 giornate è un dato da non sottovalutare nei giudizi). E ha detto un’altra cosa, e cioè che questa è una squadra che riesce a tirare in porta con più giocatori, e la maggioranza dei tiri viene dai centrocampisti (Amrabat, pessina, veloso) e da trequartisti che sarebbero più classificabili come centrocampisti a propensione offensiva (zaccagni e verre). Sui gol mangiati dagli attaccanti, ad ora è stato più che altro stepinski a deludere, di Carmine non mi sembra se ne sia mangiati tanti e di clamorosi. Ha infine fatto un accenno a Salcedo, giocatore che ha esperienza solo nella primavera ma che gradualmente potrebbe tornare utile perché ha qualità e caratteristiche diverse da tutti gli altri. In attesa magari del mercato (in entrata) di gennaio. Chissà…

                                                  1. wallace scrive:

                                                    danielr
                                                    intanto, siccome è della croazia, è un croato, quindi nessuna offesa. Per secondo, anche lui si e permesso di dire ad un giornalista sabato che non ha capito un caz..zo, quindi non e che xche allena e migliore di un operaio o un impiegato, intendiamoci bene. Se vai a leggere, l ho sempre lodato, la cosa che mi da fastidio e la gestione pazzini, che e stato umiliato come giocatore, dicendo anche certe cose, e umiliato x giunta con giocatori davanti che non valgono una scarpa di pazzini. Tutto qui. A peschiera, purtroppo, non posso andare. Stai tranquillo che, con civilta e rispetto, gli direi in faccia quello che ho da dirgli. E guarda che sta cuocendo i giocatori a fuoco lento, lui la sua figura l ha fatta, mal che vada resta in b, o da qualche parte va ad allenare. Il croato è furbo, ricordalo

                                                    1. Dandy scrive:

                                                      Minkiorello banale e noioso babarone

                                                      1. mir/=\ko scrive:

                                                        Dandy, torna a leggere Diabolik o a giocare con la Play… tranquillo, quest'anno riconosco pure i meriti al tuo amato presidente di aver fatto una cosa finalmente ottima, nella scelta "illuminata" del tecnico.

                                                        1. mir/=\ko scrive:

                                                          La Valle: "ho detto questo, forse? i numeri non mentono… tutto qui! la carta stampata sportiva, ad inizio torneo, ha decretato che il Verona avesse la rosa con il minor valore economico e destinata a finire all'ultimo posto. cattiveria? pregiudizio? non credo proprio; semplicemente si tratta di osservare i numeri che, al netto di felici sorprese, rappresentano la realtà. il Lecce ferma la Juve e il Parma l'Inter… il Genoa segna 3 gol contro il Brescia, che comunque ne segna 1. il Verona con un attacco nettamente da serie B, NON SEGNA NEMMENO A 2 METRI DALLA PORTA! né con gli attaccanti, né con i centrocampisti. la rosa con il minor valore economico sta già facendo miracoli… Non credo possa migliorare, anzi, l'esatto contrario! io non voglio il male del Verona, infatti spero che Setti metta nel mercato di gennaio, qualche soldo per migliorare la rosa, che altrimenti finirà in B… con onore ma sempre in B!!!

                                                          1. Dandy scrive:

                                                            Minkiorello profeta delle masse. Incredibile come certa gente non si rende conto di quanto è patetica e sfondi i c@gli@ni agli altri all day long.

                                                            1. La Valle scrive:

                                                              tu Mirko invece sapevi già tutto. sei sopra la "media del tifoso gialloblù". tu sapevi già tutto o meglio speravi succedesse per dire "Ve l'avevo detto". peccato che in realtà non è successo ancora niente e siamo in media con l'obiettivo finale

                                                              1. Danielr scrive:

                                                                Wallace porta rispetto al croato che davanti ai microfoni dice ciò che pensa (finalmente) e se quello che dice NON ti va bene è un TUO problema. Al prossimo allenamento a peschiera a porte aperte va dietro la rete è parla con Juric … secondo mi le’ anca bon de rispondarte . Non serve a niente fracassare i maroni sui blog

                                                                1. Oste scrive:

                                                                  Ricordo solo che una certa Sampdoria come punte hanno Quagliarella e Caprari e nn ricordo chi altro….e hanno il peggior attacco von 4 gol fatti. I piedi li devono raddrizzare i centrocampisti, perchè sono loro a essere davanti al portiere…

                                                                  1. wallace scrive:

                                                                    scusate lo sfogo
                                                                    ma quello che mi fa incaz.zare du brutto, a voi che parlate sempre dell ingaggio di pazzini, e di come sia ormai un ex giocatore, faccio notare che una ciofeca come di carmine, che ieri si e fatto tutta la partita, e l avrebbe fatta anche se pazzini fosse stato bene, ha un costo molto ma molto più oneroso di pazzini. Ha 32 anni, e stato pagato 2.5 ml piu ingaggio di 800000 euro. Si e no che a questa eta lo piazzerai in b, e si e no che te lo pagano 600000 euro, o andra svincolato, avendo fatto qui stagioni che dire deludenti x essere ottimista. Parlate di pazzini, quando di carmine, per quello che ha fatto, e quello che costa, e stato per l hellas un pessimo affare, per non dire una catastrofe. E avete il coraggio di parlare del costo di pazzini, o il croato dire che siccome costa tanto dovrebbe dimostrare. Perche, il croato non lo sa cosa costa di carmine? o cosa costera stepinski con oblligo di riscatto?? ma nasi in mona va la, voialtri e il croato..

                                                                    1. wallace scrive:

                                                                      luca
                                                                      lo sa anche mia nonna che e infortunato. Prima dell infortunio, invece, lui e bessa mai utilizzati in pratica. L unfortunio è una manna per juric e il mutanda, hanno la scusa che prima non avevano. Parlo PRIMA degli infortuni, non so se capisci..

                                                                      1. Luca scrive:

                                                                        Wallace
                                                                        Bessa è infortunato dal 4 settembre, Pazzini anche è infortunato

                                                                        1. wallace scrive:

                                                                          ciccio2
                                                                          tu sei superficiale. il mio non e un paragone banale, anzi. Juric e furbo ricordatelo. Fuori da qui, va ad allenare dove vuole lui, quindi non mettiamolo aul piedistallo..sono mercenari come il 99% dei giocatori ora. Prost con enzo ferrari vivo disse dopo un gp che aveva guidato un camion, e ferrari giustamente lo silurò..ieri juric ti ha detto lo stesso..ripeto..non osanniamolo troppo, non va bene

                                                                          • ciccio2 scrive:

                                                                            Cerrto: sono superficiale, complimenti per l’analisi.Comunque sia il tuo è un paragone ormai superusato e sinceramente fare certi confronti non ha più senso. Superinflazionati. Il problema comunque non è l’esaltazione di Jurici: tutti hanno come scopo finale quello di perseguire propri interessi. Il punto era un altro. Se non segni non fai punti. Poi che Pazzini sia la soluzione non saprei. Beato te che hai la certezza che il Pazzo sia il grande salvatore: magari!

                                                                          1. wallace scrive:

                                                                            caro Barana
                                                                            tu lo sai che stipendio aveva bagnoli???
                                                                            e che stipendio ha un operaio??? dunque, si becca 300000 euro, e in croazia si compra 10 appartamenti l anno..quindi, non osanniamolo troppo x favore, lavora come lavorerebbe un operaio, niente di più, anzi non rischia sul lavoro. Finiamola con questi teatri, 300000 euro l anno io li vedo col binocolo, quindi non e che uno mi fa un piacere ad una conferenza stampa. Allenare in a, anche se con l hellas non e un tormento, anzi,. tormento e svegliarsi ed andare in fonderia, non scordiamolo mai questo

                                                                            • ciccio2 scrive:

                                                                              si… ma finiamola anche di mescolare cavoli con pere: sono 2 mondi diversi e non vanno confrontati. Suvvia, non cadiamo ancora nel banale concetto dell’operaio che sgobba e dei calciatori che giocano.

                                                                            1. wallace scrive:

                                                                              Caro Barana
                                                                              la tua è la disamina dell ovvio. Il romanzato, il poema, che tu ci propini descrivendo juric che si rolla la cicca, e solo teatro fine a se stesso. Juric e furbo. li fa giocare a 1000, perche sa che ha tutto da guadagnare con questa squadra. Se andiamo in b, comunque non e colpa sua. Sta dando un gioco, gente che pressa e si sacrifica il suo lo ha gia dimostrato anche se andiamo in b perche con questa rosa e ampiamente giustificato. Peggio sta sarri o ancelotti che devono invece vincere a tutti i costi. Io sostengo juric, ma non osanniamolo troppo, rullarsi una cicca x me è la sagra dell ovvio. Il grandissimo Bagnoli non si rullava cicche, quindi calma, che juric, ripeto, si puo permettere questo, e lui da furbo, lo sa. Scandaloso far fare 7 minuti a pazzini, e bessa, anche quanoi stava bene, mai utilizzato. Tu, caro Barana, dovresti rimarcarlo questo, non adoriamolo troppo il croato, sta anche spremendo la squadra. Esiste un girone di ritorno, vedi di non arrivare spompato al massimo. Io do a juric i suoi meriti, ma se tu, per caso perdi a parma, juric non si tocca. E questo mi preoccupa, visto che non fa giocare pazzini e bessa dicendo che sono gli unici da serie a

                                                                              1. Mauro Pudin scrive:

                                                                                Sono un sostenitore sin da tempi non sospetti di Juric. Ma continuare ad assistere all’impotenza di segnare un golletto, con un Pazzini in panchina , mi fa abbassare un po’ la stima sul tecnico. Con le partite disputate sino ad oggi, con Pazzini in campo, oggi il Verona avrebbe 5 punti in più , e un capocannoniere già a minimo 4 reti realizzate!

                                                                                1. mir/=\ko scrive:

                                                                                  il problema del gol mi sembra evidentemente già sulla carta, con profili come quelli citati qui sotto! la pratica poi sta confermando il sentore iniziale… serve ben altro! purtroppo gran parte della carta stampata che si occupa di calcio dava, ad inizio campionato, il Verona come candidato nr. 1 alla retrocessione per lo scarso valore tecnico della sua rosa e non certo per cattiveria. se difesa e centrocampo stanno letteralmente "sorprendendo", l'attacco e la tre quarti sta semplicemente dimostrando l'inadeguatezza al max campionato.

                                                                                  1. mir/=\ko scrive:

                                                                                    Stepinski, Verre, Pessina, Salcedo, Tutino, Tupta, Di Carmine… onestamente cosa sono per la massima serie, se non scommesse a basso costo??? stiamo pur sempre parlando di serie A!!! io, profili simili, li accosto ad una buona squadra di B che vuole puntare alla zona nobile della classifica… non certo alla serie A.

                                                                                    1. cristiano scrive:

                                                                                      sono d'accordo con Ruspa62 ed aggiungerei anche che si potrebbe provare anche Salcedo con Pazzini (ovviamente quando starà bene…) senza prescindere da Bessa che per qualità ed esperienza è una spanna sopra tutti, nel frattempo confiderei nella ripresa di Zaccagni, a mio modesto parere ben al di sotto dei suoi standard…
                                                                                      e poi mi piacerebbe tanto vedere a partire da Gennaio un centrocampo a 3 Badu Veloso Amrabaat; a mio parere sarebbero cazzi amari per tutti!

                                                                                      1. Ruspa62 scrive:

                                                                                        La speranza che ho è che facciano giocare Bessa quando sarà pronto e lo mettano dietro due punte di ruolo che potrebbero essere benissimo Stepinski e Salcedo come dici tu. Credo che così l'Hellas potrebbe finalmente diventare più prolifico in attacco.

                                                                                      Lascia un Commento

                                                                                      Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                      Accetto i termini sulla privacy

                                                                                      *