22
giu 2020
AUTORE Francesco Barana
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 8 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.872

EUROPA? SETTI CI CREDA

Profumo di Europa. Juric ormai non si trattiene più: “Datemi due punti e poi…”. Poi ne parliamo, sottinteso. Finisse il campionato oggi da settimi saremmo qualificati ai preliminari di Europa League, poiché il Napoli sesto è già qualificato di diritto per aver vinto la Coppa Italia.

Il sottoscritto, sapete, ci credeva prima della ripartenza (mai avuto dubbi sullo stato fisico del Verona), figurarsi dopo la vittoria contro il Cagliari – una prima mezz’ora sontuosa, fino all’incredibile espulsione di Borini. L’Hellas ha confermato quello che ha sempre fatto vedere: squadra matura, intelligente, che non corre tanto come vuole la vulgata, ma che corre bene, grazie a un’impostazione tattica perfetta. La nota lieta è aver ritrovato Badu: ecco lui sì che mi ha felicemente smentito, non pensavo potesse tornare utile dato il lungo stop, invece il ghanese ha dimostrato gamba, fondo per tutti i 90 minuti. Nel secondo tempo è stato forse il più bravo di tutti, ma sul piano tecnico il suo talento è indiscutibile.

Domani ospitiamo il Napoli. Siamo sfavoriti: loro giungono a Verona riposati (dettaglio non da poco) e sull’onda della vittoria in Coppa Italia. Il Verona invece ha ancora qualche problemino a livello di infortuni. E’ uno scontro diretto e non mi dispiacerebbe un pareggio.

Appello alla società: creda fermamente nella lotta per l’Europa League, si dia un segnale anche ai calciatori concordando dei premi. Sono occasioni che non capitano ogni anno e sappiamo come funziona nel calcio in tutto il mondo: se non dai un segnale (anche economico) alla squadra il rischio è un rilassamento inconscio. Non varchiamo i confini da 32 anni: sarebbe una pagina storica. Ora la differenza la può fare Setti.

 

1.872 VISUALIZZAZIONI

8 risposte a “EUROPA? SETTI CI CREDA”

Invia commento
  1. nenovr scrive:

    Chanturia il Maradona dell’Est

    1. hellasmastiff scrive:

      trattare con lotito ci si rimette ma vorrei ricordare a Setti che loro hanno preso un certo vavro dalla danimarca che ricorda soldà a 11 mln circa… kumbulla a confronto ne vale 45…… non scherziamo perchè ad oggi l’offerta è molto bassa serve inserire Sofian Kiyine + valon berisha e 20 fisso + 5 di bonus per futura rivendita………..

      Alexandru Baluta il papu gomez dei carpazi…………
      Yunus Akgun il savicevic dei carpazi……

      1. Ma scrive:

        Ci può credere Setti e ci crediamo tutti, ma alla fine qualcosa mi fa pensare che il 7° posto sarà del Milan… peccato aver fatto 1 solo punto (ne avremmo meritati almeno 4) negli scontri diretti nonostante 2 partite strepitose condite da 1 autogol, 1 espulsione regalata, 3 pali… l’oscar della sfortuna in quelle 2 gare.

        1. Venus scrive:

          marangon…..sempre positivo.

          1. Caniggia scrive:

            sarebbe bello. fateci sognare

            1. Marangon scrive:

              Premio Europa per i giocatori? Sono già pronti: tessere sconto Manila per le mogli, abbonamento al Mantova calcio, motorino Garelli 50cc, giro prova con mustang presidenziale.

              1. Tomhv scrive:

                Spero di sbagliarmi, perché vorrei l’Europa come non mai, ma appena arriviamo a 40 punti ci fermeremo.. subentrerà rilassatezza e appagamento perché il nostro obbiettivo era la salvezza ..

                1. Riccardo scrive:

                  badu
                  grandi passi avanti ma siamo ancora lontani dalla 'bestia' che era.
                  per il resto
                  fully agree

                Lascia un Commento

                Accetto i termini e condizioni del servizio

                Accetto i termini sulla privacy

                *