06
ott 2018
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 73 Commenti
VISUALIZZAZIONI

7.470

AIUTO: IL VERONA SI E’ GIA’ SMARRITO

Il Verona si è già perso. In un turbinio di moduli, giocatori, centrocampisti, doppioni. Perso nei meandri delle scelte astruse del proprio allenatore, capace di far diventare fenomeni due discrete squadre di serie B. Un Verona anestetizzato da dichiarazioni politicamente corrette, ma che non accendono più la passione. Il Verona si è perso a Salerno e non ha ritrovato la strada contro il Lecce. Dobbiamo migliorare, ripete come un mantra Fabio Grosso (nuovo tormentone che sostituisce il “siamo in crescita” di Pecchia),  i cui limiti di lettura della partita stanno diventando macigni sulla strada della serie A, in cui l’abbondanza della rosa fa a pugni con le scelte, in cui più in generale, manca l’atteggiamento, la rabbia, la cattiveria. Chiamare in causa la sfortuna è da perdenti.

Il Verona deve piangere perché non segna e perché prende gol da polli. Perché fa una fase difensiva all’acqua di rose, perché soffre le verticalizzazioni degli avversari, perché crossa cento volte ma nessuno di quei cross è di qualità e perché tiene i suoi uomini migliori in panchina. Grosso stasera doveva venire in sala stampa con la bava alla bocca, doveva farci vedere la sua rabbia, quella che dovrebbe trasmettere ai suoi giocatori. Invece la sua conferenza sembra tarata sulla modalità “dobbiamo migliorare” “abbiamo creato molto” e non dà una spiegazione che sia una al perché il Verona che dovrebbe “ammazzare” il campionato grazie al suo paracadute milionario (certo lo ricordiamo perché è impossibile dimenticarlo nel metro del giudizio…) perde due a zero in casa contro il Lecce.

Il Verona non ha anima, che è dote differente dal gioco, non ha cattiveria, non ha il sacro fuoco. Grosso ha voluto imporre il suo metodo di lavoro. Allenamenti lontani dalla gente, praticamente tutti a porte chiuse (da quando l’Hellas è tornato dal ritiro le sedute a porte aperte si contano sulle dita di una mano) privandosi del valore aggiunto che una provinciale come il Verona può vantare: l’entusiasmo dei suoi meravigliosi tifosi. Che non si crea con le parole, gli slogan inglesizzati, i media event di plastica e solo con la stampa amica ammessa.

Si chiedeva a Setti quest’estate una netta dicotomia con lo schifo che ci era stato propinato. Lo chiedeva la Sud a cui venne ribattuto che nessuno avrebbe imposto le scelte. E così è stato promosso come ds il braccio destro di Fusco, l’invisibile Tony D’Amico ed è arrivato il suo amico Grosso da Bari, eliminato ai play off dal Cittadella. Sufficiente per dimenticare il passato? No: perché lo schema di lavoro è esattamente lo stesso della precedente gestione. Sono cambiati solo i nomi, ma tutto è riconducibile a ciò che ha creato la più grande disaffezione che si sia mai vissuta a Verona.  La coppia di amici Fusco-Pecchia è stata sostituita dalla coppia D’Amico-Grosso. Questo è ciò che è accaduto, in mezzo c’è stata una campagna acquisti al risparmio (i migliori sono tutti parametri zero, arrivati dai fallimenti di Cesena e Bari) e molte plusvalenze. Nel frattempo Setti che solo qualche mese prima aveva umilmente spiegato ai veronesi di essere unicamente mosso da passione calcistica, ha acquistato il Mantova. Un cortocircuito comunicativo che non ha eguali.

Nonostante questo per la bassa qualità del campionato di serie B, il Verona è competitivo. Ma non è una squadra. Non ancora.  La gara con il Crotone, a questo punto, va letta come una felice eccezione. In mezzo tante partite confusionarie, una vinta a tavolino, due perse in modo sciagurato. Eppure ritrovare la diritta via non deve essere così difficile. Basta fare mosse logiche, abbandonare le rotazioni insensate, trovare e mantenere un’identità di uomini e di moduli, mettere in campo quelli bravi. E trovare una testa, una società, uomini che ci rimettano passione. Quella vera. Quella per l’Hellas Verona.

7.470 VISUALIZZAZIONI

73 risposte a “AIUTO: IL VERONA SI E’ GIA’ SMARRITO”

Invia commento
  1. mir/=\ko scrive:

    Setti e il centro sportivo: una storia senza fine… e soprattutto senza inizio! ad oggi chiacchiere chiacchiere e chiacchiere! Forte Lugagnano non andava bene? vedremo quale sarà la nuova location individuata dalla nostra società! Mantova? Carpi?

    1. hellasmastiff scrive:

      antistadio ok tutto ma per crescere con ha fatto a udine e reggio emilio ci serve uno stadio tutto nostro da 30mila come a duisburg…….Schauinsland-Reisen-Arena uno spettacolo per come è fatto e come indotti che potrà darci in futuro….. serve rifarlo anche nello stesso betegodi così come ha fatto l’udinese col friuli lasci una tribuna il resto rifai tutto……..vedere il Schauinsland-Reisen-Arena vera chicca così comè per l’hellas verona…..

      1. setti setti scrive:

        una domanda al signor Vighini che non centra conil Verona maschile, nella sezione calcio donne come mai si parla solo della ch..oalpo e della Fortituto e non dell’Hellas women? Gradita una risposta grazie

        • Esteban scrive:

          Domanda alquanto tendenziosa che nessun tifoso del Verona, né medio né particolarmente acuto e concentrato sulle sottigliezze, porrebbe mai. Non è necessario che qualche addetto all’ufficio stampa della Manila Disgrace, quale tu ti sei rivelato in svariate occasioni, ci ricordi che fra i giornalisti sportivi della rete telenuovo e i dirigenti della Manila F.C. attualmente non corre buon sangue. Sarebbe un tentativo di sobillare e ipotizzare gombloddi vighiniani?? Ahahahah che kamikaze setti setti, te me fe morir. Arriverà il giorno in cui ci libereremo degli inSetti come te. Non credere che stia parlando di un futuro remoto…

        1. Alberto scrive:

          Se vede che Cassano el ga visto longo anca all’Entella…ghe mia un progetto che fa par lu…ahahah!!! Rensi ghe nè?

          1. Alberto scrive:

            Digiuno da partìe…digiuno da bire?

            1. Alberto scrive:

              Dal titolo el pareva che el Villafranca l’aveva vinto 6-1…
              …e zò bire…

              1. Alberto scrive:

                Bire giapponesi ghe nè?

                1. Claudio scrive:

                  Buonasera Gianluca, scrivo questo commento per segnalarti che da un mese abbondante a Belluno città purtroppo non ricevo più le frequenze di Telenuovo Verona.
                  Essendo un vostro appassionato telespettatore, per motivi calcistici (tifo Hellas Verona), spero al più presto di rivedere le vostre frequenze per vedere Diretta Gialloblù e Gialloblù Live.

                  1. mir/=\ko scrive:

                    ma se cominciamo a perdere partite su partite il caro Setti confermerà Grosso sono alla fine per non spendere un euro in più ???

                    1. Alberto scrive:

                      Non riesco a postare…cmq nel dubbio Forsa Ela e zo Bire!

                      1. Alberto scrive:

                        Goti liberi…

                        1. mir/=\ko scrive:

                          siamo da metà classifica caro Luca. miglior rosa?? no, miglior paracadute semmai. speso dove?? mahhhh

                          1. mi scrive:

                            Non condivido la diatriba su chi è abbonato e chi no, ognuno fa le proprie rispettabilissime scelte.
                            Che il male del Verona sia il nostro esimio presidente lo sappiamo da tempo, ma purtroppo questo è davvero un artista nel prenderci per il culo e fare i propri comodi e fin che il “carrozzone” reggerà, non si farà mai da parte e non sono gli introiti dati dagli abbonamenti la discriminante di questa sua scelta.
                            Conseguenza diretta di questa malagestio, è l’acquisto occasionale e senza una vera progettualità di giocatori che giocherebbero tutti negli stessi 3 ruoli e che per farli giocare assieme visto che si gioca in 11 ne devi mettere 7 escludendo il portiere fuori posizione.
                            Ciò nonostante per un momento avevo avuto l’impressione che il mister avesse trovato un minimo di quadra, vedi Crotone Carpi e Spezia, ma poi…………NOMEN OMEN (FABIO) rivoluzione del già traballante assetto difensivo e mentre a Salerno magari potevi invocare il voltafaccia della dea bendata, che dire della partita col Lecce?
                            Troppo leziosi e poco efficaci nel primi 20 minuti, ma i gol de ponta non valeli più) e dopo l’infortunio dell’uomo attualmente più in forma della rosa il buio.
                            Cisse’ al posto di Matos ovvero il regionale Verona-Mantova al posto del frecciarossa. Mudanda Marrone così chiamato per l’effetto che produce a ogni suo intervento NON è un centrale difensivo, come il bradipo Dawidowicz NON è un regista difensivo.
                            Ma ciò che più infastidisce è l’atteggiamento, ti aspetti una squadra che esce dagli spogliatoi nel secondo tempo con la bava alla bocca e invece il nulla, non ho mai visto il mister incazzarsi una volta neanche davanti a mostruosità da livello amatoriale e allora …..uno che ha la grinta di una cavalletta azzoppata difficilmente ne trasferirà agli altri.
                            Spero di aver già visto il peggio e che il nostro mister si redimerà prontamente e che ci porterà dove meritiamo sperando che nel frattempo il nostro esimio presidente …………………

                            1. Alessandro scrive:

                              Presidente Setti per favore dica e faccia qualcosa!! Non segui solo il Mantova!!

                              1. Alberto scrive:

                                Ma quei che sostiene de non riuscire a postare…come fali a scrivar “non riesco a postare”.
                                Me par quel che risponde “no ghe nessuno in casa!” quando i ghe sona el campanel…

                                1. Matteo scrive:

                                  Il verona oggi è uscito applaudito dal tutto il bentegodi a vostro malincuore. Perdere ci sta in una serie B difficile a differenza di quanto dite, questa squadra ce e verrà fuori molto presto. Forza il Verona

                                  1. Luca scrive:

                                    CURVA SUD MARCHE

                                    Ripeto il concetto esposto ad agosto, abbiamo la migliore rosa del campionato e solo con scelte scellerate puoi alla fine non raggiungere l'obiettivo primario.
                                    come da tre anni a questa parte dipendera' tutto dalle decisioni del presidente il quale mi auguro sia già intervenuto verso il proprio allenatore dopo la dichiarazione che ha rilasciato sull'acqua scelta di non far giocare Caracciolo….. ma ci credo poco.
                                    Avanti Blu Avanti Butei !

                                    1. Alberto scrive:

                                      “Huber” Alles ?!!!
                                      schetch scrivi in dialeto che te vien meio…
                                      (Über Alles)…no non l’è mia lo stesso…

                                      1. Leone scrive:

                                        Gioco molto simile a quello di Pecchia della prima parte del suo percorso a Verona, passaggi in orizzontale poche idee, possesso palla, tic tac ma profondità poca e molto male dietro. Sembrano uguali, anche se Grosso è più calmo pacato, quasi non gliene fregasse niente, tranquillo e beato secondo me esegue ordini di scuderia e finita qua.
                                        Altro anno di tribolazioni e mediocrità in panchina, un allenatore senza sangue a Verona è un elettroencefalogramma piatto, povero Hellas, e il Mantova s’alo fatto Butei? Alo vinto?
                                        Che miserie.

                                        1. mir/=\ko scrive:

                                          Caro Teo, Grosso ha fallito clamorosamente lo scorso anno a Bari in cui poteva disporre di una rosa più forte di quella gialloblu attuale. Sarebbe questo il tecnico ideale per una squadra peraltro molto rimaneggiata?? Grosso è "perfetto" per le esigenze finanziatie della nostra società e non certo per quelle della squadra che scendevano campo.

                                          • Simone scrive:

                                            Mirko, dai, Grosso lo scorso anno aveva una squadra da playoff con dietro una società praticamente fallita. Hai presente le difficoltà che ci sono nel lavorare con questa premessa? Ci sarà tempo per criticarlo, ma un po’ di rispetto per aver raggiunto comunque i playoff lo scorso anno in questa situazione ci vuole.

                                          1. Matteo scrive:

                                            (el Teo)
                                            non riesco a trovare le parole!
                                            credevo che Grosso potesse essere perfetto per noi, invece vedo le stesse cose viste fino a giugno; formazioni sempre diverse, giocatori continuamente cambiati di posizione, gioco di possesso fine a se stesso con gli avversari che appena si alzano segnano o mettono paura..
                                            sembra di essersi risvegliati all'anno scorso…nulla è cambiato, in società, in squadra, sugli spalti…anzi li si, siamo sempre di meno e lo saremo sempre di più…
                                            si salvi chi può!!! gennaio non è tanto lontano ed io ho già paura!!

                                            1. Hellas76 scrive:

                                              Potremmo discutere sul valore di questa squadra per giorni ed ognuno rimarrebbe della sua opinione, io vorrei vederla messa nelle mani di un vero allenatore per la categoria e non il solito ultimo arrivato di belle speranze a cui manca esperienza di cui poco o nulla sappiamo e che potrebbe essere bravo o incapace…e dopo vediamo chi la porta a casa di scarraffone col Lecce o a salerno..

                                              1. mir/=\ko scrive:

                                                squadra seconda in classifica??? vi siete dimenticati che 3 punti ci sono stati letteralmente regalati??? alla luce delle miserie viste in queste 2 ultime figure di mer…., siete certi che a Cosenza avremmo vinto??? inutile pensare in grande: questo Verona è addirittura inferiore tecnicamente al Bari dell'anno scorso. Ricordatevi che Setti ha attinto a piene mani da quel Bari in "dismissione", senza riuscire nemmeno a portare a Verona il meglio di quella rosa, finito poi altrove!! ma non c'erano dubbi su questo punto, almeno da parte mia… purtroppo la cosa assurda di tutto questo continua a non essere di per sé il nostro caro presidente, bensì un tifo "anestetizzato" dallo stesso.

                                                1. mastro70 scrive:

                                                  Molto discutibili le scelte di Grosso sia nell'undici iniziale sia nella gestione dei cambi.

                                                  1. Alberto scrive:

                                                    Birre anca al Palazzetto

                                                    1. moreno scrive:

                                                      siamo
                                                      in crescita

                                                      1. claudio scrive:

                                                        leggo i commenti butei e rimarco ancora una volta una cosa che fa male.
                                                        Siamo divisi tra noi butei .
                                                        un uomo di me.r.da e il colore del denaro , hanno diviso oltre 100 anni di storia .
                                                        colpevoli per primi Media e istituzioni.

                                                        1. MARCO scrive:

                                                          lo ribadisco da quest’estate questa squadra non è stata costruita come un ammazza campionato:
                                                          non è la corrazzata di Mandorlini (2012-13 con Cacia, Moras, Jorghino, Martinho, Gomez ecc….) e non è nemmeno la fuoriserie di Pecchia di 2 anni che con un altro allenatore in panchina facevamo tranquillamente 85 punti……è una buona squadra da Play Off.

                                                          • Spc scrive:

                                                            Che sia o non sia da promozione tu ai playoff ci arrivi e li perdi… È quello che serve per tener buona (anzi cojona) la piazza (ancora?!?!?) e ha 10 milioni di buoni motivi per farlo. Punto. Vomito. Ripunto.

                                                          1. andrea scrive:

                                                            matteo
                                                            siete tutti venduti per questo avete applaudito..piu applausi e piu forniture di birre..sbronzatevi e fate cagnara..tanto l hellas di noi veri tifosi e morto da un pezzo…

                                                            1. pillolo scrive:

                                                              SONDAGGI PARALLELI

                                                              Seconda sconfitta consecutiva per il Verona. Va bene così o si poteva fare meglio (es. 3 sconfitte di fila o più)?

                                                              [ ] Va bene così

                                                              [ ] Si poteva fare meglio

                                                              [ V O T A ]

                                                              AlèAlèBumBumVivaVivaViva!

                                                              1. schetch scrive:

                                                                Grosso ha sbagliato la formazione rivoluzionando tutta la difesa.
                                                                Nonostante questo il primo tempo meritavamo il vantaggio.
                                                                Grosso si deve sbrigare a trovare una identità a questa squadra perché come hanno visto tutti le altre giocano di rimessa e più corali e ci mettono in sofferenza sempre.
                                                                Sarei curioso di capire cosa gli insegnano a Coverciano a sti nuovi fenomeni della tattica….
                                                                Hellas Huber Alles.

                                                                1. Jes scrive:

                                                                  Riproviamo….
                                                                  Un rigore netto non dato su Cissè abbracciato in area…
                                                                  Il problema non è stata la difesa ma il centrocampo che ha giocato male e non ha dato filtri facendo allungare la squadra. Dawidowiz discreto x i primi 20 è poi sparito, Colombatto male.
                                                                  Purtroppo l’uscita di Matos ha modificato anche i cambi possibili.
                                                                  Speriamo sia qualcosa di lieve

                                                                  • Jordan scrive:

                                                                    Il problema è che se ad ogni partita Grosso continua a cambiare il centrocampo, non troveranno mai le misure tra loro. Un conto è in allenamento senza nessuno davanti, un altro è in partita dove c’è da tirar fuori i denti. Mi dispiace ma siamo in mano ad un altro Pecchia

                                                                  1. mir/=\ko scrive:

                                                                    ciò che mi sono sempre chiesto è: perché Cisse' e non Christian Galano??? perché tra uno che non $€ gna ed uno che $€gna si è preferito acquisire il primo profilo??????? mi$t€ri $€ttorelliani…

                                                                    1. ALBISS scrive:

                                                                      Rivedendo la partita si colgono meglio gli errori e le cose positive di una partita giocata male e persa perche’ l avversario ha interpretato meglio le soluzioni di gioco. ! Il Lecce e’ sembrato piu squadra ..e non ho detto che e’ piu forte. Ha corso di piu e meglio., ha sbagliato meno passaggi..e’ stato piu concreto e ha meritato. Noi lenti, tanti retropassaggi, pochi smarcamenti sulle fascie, cross in area fuori misura. Cosi’ come Grosso dispone la squadra non sara’ l ultima partita che perderemo in casa ,soprattutto quando gli avversari si chiuderanno in difesa e ripartiranno in contropiede. A me personalmente il gioco di Grosso non entusiasma se poi dovessimo perdere a Venezia direi che e’ sufficente per alzare la guardia!! forza hellas

                                                                      1. Ale75 scrive:

                                                                        Primo anno con abbonamenti in calo rispetto al Chievo, non è la cosa più importante adesso ma potrebbe esserlo per il futuro, la FEDE e L’AMORE vanno coltivati per il futuro dei giovani tifosi, mi sembra che non venga tutelato questo unico DOGMA.

                                                                        1. Alberto scrive:

                                                                          Io risco a postare…e zo bire…

                                                                          1. Andrea60 scrive:

                                                                            La squadra gira troppo lenta , troppi retropassaggi segno di una difficolta’ oggettiva di gioco
                                                                            giocatori che sembrano svagati come Cisse’

                                                                            Non so cosa dire se non che Grosso non ha visione al momento di gioco che dovrebbe essere più’ veloce per non permettere agli avversari di non disporsi nella propria meta’ area con tutta tranquillita’

                                                                            1. Jes scrive:

                                                                              Non riesco a postare

                                                                              1. maurizio scrive:

                                                                                dubbio fallo in aerea su Cisse,molto dubbio fuorigioco di Pazzini,almeno 3 parate del portiere, due occasioni mangiate da Laribi, gol del Lecce viziato da un fallo e il Verona ha giocato male. Il problema maggiore sono i gol che prendiamo e non solo da quest' anno. Sono anni che non abbiamo terzini di ruolo ma solo adattati o con caratteristiche spiccatamente offensive.Crescenzi per esempio che macina km su km non può sempre essere lucido in fase difensiva (esempio).

                                                                                • RobyVR scrive:

                                                                                  Son d’acordo, difesa scarsotta da diversi ani, squadra ofensiva solo a parole, anzi squadra OFENSIVA sì… par i tifosi che i paga par sti spetacoli indegni.

                                                                                1. scaletta scrive:

                                                                                  una goduria
                                                                                  leggere i commenti degli haters oggi

                                                                                  1. Alexhv scrive:

                                                                                    Avremo

                                                                                    1. Alexhv scrive:

                                                                                      Avremmo anche una squadra mediocre ma in questa serieb non vedo squadroni.. il grande benevento le ha prese dal foggia in casa l’ultimo turno..

                                                                                      1. bacci scrive:

                                                                                        ma chi chiede di cambiare grosso è consapevole che è tutto un copione scritto da setti? Spendere zero, spendere niente. Se vado in A bene, altrimenti l'è stesso. Campionato da metà B e a fine anno margino con gusto su quei 3/4 parametri zero che si stan rilevando buoni giocatori.
                                                                                        Piuttosto mi fan cascare le braccia alcune scelte di grosso. Cissè sovrappeso, macchinoso e fuori condizione…lo mette esterno. Va bene dai all'anno prossimo..speriamo con un altro presidente..

                                                                                        1. mir/=\ko scrive:

                                                                                          Empereur in difesa e Grosso in panchina a fronte di 30 milioni di euro di entrate … è già tutto spiegato in questo esempio: la corazzata è servita!! squadra allestita al risparmio dove il suo giocatore più talentuoso è in rosa solo perché nessuno ha accettato di pagargli un "sanguinoso" stipendio!!!!

                                                                                          1. Robyz scrive:

                                                                                            Turn over scellerato…. partita delicata ( si arrivava da una sconfitta) e metti titolari in difesa due che non hanno ritmo partita, non hanno giocato nemmeno un minuto in partite ufficiali, togli Caracciolo ( e non marrone) che è l’unico centrale affidabile e di esperienza…. ma è grosso che pensa di essere Guardiola o è solo un impiegato che esegue ordini superiori ?

                                                                                            1. Robyz scrive:

                                                                                              Anch’io ho un sogno…. vedere i giocatori giocare nel loro ruolo. Un allenatore “abbastanza bravo” lo diceva già 33 anni fa…. i terzini devono fare i terzini e gli attaccanti gli attaccanti ( cit. Osvaldo Bagnoli )

                                                                                              1. Alexhv scrive:

                                                                                                Comunque ho un sogno.. vorrei vedere un allenatore di carattere, di grinta, di cattiveria seduto su quella panchina.. basta basa banchi

                                                                                                1. Alexhv scrive:

                                                                                                  Sicuramente ieri non abbiamo giocato bene.. le partite ravvicinate avranno inciso sul turn over, a mio avviso eccessivo. Non abbiamo una fase difensiva decente. Non abbiamo ancora la forza di imporci, in serie b contro di noi tutte giocheranno in contropiede, e noi li soffriamo da matti,. Dietro siamo lenti. Ma vogliamo parlare anche dell’arbitro qualche volta o bisogna sempre tasar? Ha arbitrato da cani, permettendo al lecce di smartellare dall’inizio alla fine.

                                                                                                  1. Francesco scrive:

                                                                                                    Vighini lassa star….te fe più bela figura!

                                                                                                    1. RobyVR scrive:

                                                                                                      Dopo che Seti el sa spaentà par lo spetro dela serie A dedrio l’angolo el Fido Grecchia l’ha subito messo in cassaforte la permanenza en B con genialate pechiane e confusion a 360 gradi.

                                                                                                      1. Caramhellas3 scrive:

                                                                                                        Ma come, l’illuminato sig. Vighini era qui a ricordarci giusto una settimana fa che avevamo la “corazzata” della B!!! Già sciolta come neve al sole???? Per definire corazzata una squadra con Silvestri, Eguelfi, Empereur, Marrone, Laribi, Cisse e compagnia bisogna essere davvero dei “vate” del gioco del calcio. E per nostra fortuna Vighini come altri 7.509 lo sono. Come faremmo altrimenti?

                                                                                                        1. luca scrive:

                                                                                                          Dispiace ma grosso è da cambiare subito. Zero grinta, film già visto alla nausea, e sta già passando quella poca voglia tornata a vedere il verona.

                                                                                                          1. andrea scrive:

                                                                                                            La cosa
                                                                                                            che disturba di piu e che i colori gloriosi del nostro hellas siano infangati ogni giorno da questa societa assente ed arrogante e da uno pseudo presidente che insulta ogni giorno di piu la nostra passione di tifosi.daccordo in tutto con Vighini..questa squadra non e stata costruita col criterio di squadra ma solo pescando a piene mani in prestiti e fallimenti..infatti e un armata brancaleone lenta e prevedibile..marrone dawidovicz cissè laribi ragusa empereur sono inguardabili ..ma siamo una corazzata ammazza campionato meglio di quella di due anni fa..le comiche!!

                                                                                                            1. Alessio scrive:

                                                                                                              vighini un po di coerenza

                                                                                                              non si puo sputare m…a su tutto e tutti quando si perde e incensare tutti quando si vince o dire che si è fatto il minimo

                                                                                                              1. Alessio scrive:

                                                                                                                vighini bastaa

                                                                                                                sempre e solo a lamentarti….

                                                                                                                • Esteban scrive:

                                                                                                                  Eccolo qua, puntuale come la morte, il nuovo usbergo societario “Alessio”. Smettila di scrivere qui. Rompi le scatole altrove, con tutti i social che hai a disposizione.

                                                                                                                1. mir/=\ko scrive:

                                                                                                                  mercato fatto al discount Bari e zero investimenti "degni di tale definizione"… la solita politica societaria e risultati penosi conditi da figure di "m…." di proporzioni titaniche! persino una neopromossa si permette di passeggiare in casa di chi dovrebbe puntare alla promozione!

                                                                                                                Lascia un Commento

                                                                                                                Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                                                Accetto i termini sulla privacy

                                                                                                                *