26
gen 2020
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 156 Commenti
VISUALIZZAZIONI

9.140

IVAN IL TERRIBILE

Ivan il terribile ha una faccia che potrebbe stare benissimo dietro uno sportello dell’ufficio del catasto. Un impiegato statale che arriva al lavoro in bicicletta e che è felice di quello che fa. Uno in pace con la vita, che ama le piccole cose, una lettura, un bicchiere di vino, una birra. Ivan il terribile è onesto e sincero. Quando gli chiedono una cosa risponde sempre come se avesse la carta vetrata sulla lingua e un vocabolario di 15 parole a disposizione.

Non sa nemmeno cosa sia la retorica che gli allenatori italiani studiano a Coverciano, non ha sovrastrutture dialettiche, non racconta di pizzi e merletti quando gli basta un sì e un no. Da quando è arrivato a Verona ha scelto di essere verticale come il suo calcio. O bianco o nero. Mai grigio, il colore che non sopporta, perchè il grigio è il colore della poca trasparenza. Così ha accettato di allenare una squadra a budget zero, che sulla carta era già condannata a retrocedere, ancora prima di giocare. Sempre meglio quello della confusione di Genova, dei labirintici percorsi di Preziosi, delle congiure di Palazzo che rubano energie e ti pugnalano alle spalle.

Juric ha rivoltato il Verona. Attingendo al mercato tra i giocatori che lui stimava di più e che avevano il solo denominatore comune di costare niente ha costruito un gioiello. L’omino del catasto, in realtà ha lo spessore di un grande generale russo, uno di quelli che sa cavare il sangue dai suoi soldati e ribaltare il fronte di guerra anche quando il nemico è cento volte più forte. Tramite il lavoro, la chiarezza, la sapienza del maestro ha valorizzato giocatori che ora hanno un valore enorme per la società.

Juric in questo momento, che piaccia o che non piaccia, è l’Hellas Verona. Un rapporto simbiotico con una piazza che non ama i fronzoli, tantomeno i cazzari. Juric è il miglior argomento che ha Setti per dimostrare di non essere un “buffone” come lo appellavano l’anno scorso i tifosi, appiccicando ovunque quel caustico volantino. Con lui, il presidente di Carpi può aprire un ciclo le cui prospettive non si possono nemmeno immaginare.

Juric non si può perdere. Non adesso. Non dopo queste meravigliose partite. Setti deve completare il capolavoro di averlo scelto convincendolo a rimanere per tanto tempo qui. Il più a lungo possibile.

9.140 VISUALIZZAZIONI

156 risposte a “IVAN IL TERRIBILE”

Invia commento
  1. Alberto scrive:

    Esatto…tutti a Milàn

    1. Alexhv scrive:

      Pensamo a tirar zo el milan

      1. Alberto scrive:

        E zo martinelli…

        1. Martino scrive:

          E zo alberelli…

          1. Alberto scrive:

            Cioè Mirko…ghe la femo a goderse par un pò sto periodo de grazia? No l’è che te si un strisciato tornà all’ovile con la massima serie? No perché te me pari uno abituà ad altri palcoscenici….no a Busto/Pagani/Marcianse…e qua torna la leggendaria espressione “ma ti ghèrito a Busto?” :)
            Te gavarè anca argomenti validi talvolta, ma a volte me par tipo uno che se cata na dona e el pensa za a quando la ghe farà i corni o la le molarà….e zo bire…

            • Martino scrive:

              Non vedo cosa abbia scritto di biasimevole. Fa giustamente notare che la società avrebbe dato un segnale inequivocabile di progettualità acquistando il cartellino di Agudelo o riservandosi l’opzione del riscatto al termine di un prestito. Date le caratteristiche del colombiano, avremmo avuto un mediano già pronto a raccogliere il testimone da Amrabat al termine della stagione. Non è il clone del mediano marocchino, ma si somigliano molto, con la differenza che Agudelo parrebbe essere anche più propositivo in fase offensiva. Quale sarebbe dunque la considerazione di Mirko meritevole della tua stizza?

              • Martino scrive:

                Riusciamo ad abbandonare il ricordo mortifero della Lega Pro per qualche settimana?? Sembra quasi che tu la rimpianga. Allora a questo punto speriamo di tornarci, di esaltarci ancora per la tripletta di un onesto pedatore sammarinese all’Andria, visto che in braghe di tela siamo tutti più veri e più uniti. Dai alà…lascia che sia il giostraio carpigiano a ricordarci la Lega Pro, non prenderti questo ingrato compito. La metafora che hai proposto non è calzante; ora te ne dico io una che descrive la situazione. C’è chi, come te, dopo le nozze costringe a vivere da reclusa la moglie piacente e graziosa per il timore che altri uomini possano accorgersi di lei, ammirarla, mostrare un minimo di riguardo nei suoi confronti. C’è chi invece, come me o Mirko, portano la moglie a cena ogni fine settimana, la viziano, le permettono di mettere in risalto la propria avvenenza, sicuri del fatto che questo sia un bene per l’autostima di entrambi.

            1. mir/=\ko scrive:

              Alberto: perché il giovane trequartista Agudelo del Genoa, a cui sembrava essere interessato anche il Verona, viene ingaggiato in prestito con OBBLIGO DI RISCATTO dalla Viola e la stessa cede a noi il suo trequartista Eysseric in prestito SECCO? Agudelo non andava forse bene perché la nostra società non voleva impegnarsi con il Genoa con una formula simile? Prendere Agudelo, impegnandosi già da ora nella sua valorizzazione, potendo contare su un giocatore di proprietà a giugno, era forse chiedere troppo? Agudelo 21 anni… Eysseric 27… investire su un giocatore di 21 anni che aveva dimostrato di poter valere la serie A con Thiago Motta, a mio avviso non sarebbe stato un errore. Anzi, poteva essere un chiaro segno di programmazione. Il prestito secco di questo 27enne Francese non mi pare sia un segno tangibile di programmazione. La Fiorentina, oggi, può contare per il prossimo campionato su Amrabat e Agudelo. Noi?????????????

              1. Alexhv scrive:

                Comunque borini e di marco come primi rincalzi ie tanta roba per una squadra come noi.. gente che ga fame e corre

                1. Alberto scrive:

                  Vinceremo a Busto!

                  1. Martino scrive:

                    L’agente di Kumbulla ha detto chiaramente che il suo assistito gradirebbe l’Inter in futuro, per il progresso della sua carriera. Conta la volontà del calciatore. Il guappo cineasta con le virgole di farina sotto le narici può millantare tutte le offerte che vuole…è evidente che sta solo cercando di placare il malumore e sedare le proteste della sua piazza. Inoltre Suning è in grado di pareggiare e rilanciare le cifre del guappo.

                    1. hellasmastiff scrive:

                      Eysseric per henderson
                      dimarco per vitale
                      borini per tutino
                      lovato + badu per bessa

                      via i vari di gaudio crescenzi e i loro notevoli ingaggi……..

                      tutto sommato un buon mercato…….. per iturbe ci sarà tempo………. da giugno………..
                      unico imperativo il rinnovo di Juric a carta bianca al mister…………. punto.

                      • Martino scrive:

                        Sono le formule con cui sono arrivati a destare perplessità e preoccupazione. A parte Lovato sono tutti prestiti secchi. A giugno vedremo la solita turbinosa girandola di calciatori…chissà quanti di quelli che ci stanno facendo divertire in questa stagione li ritroveremo al ritiro estivo. Imperativo categorico i riscatti di Pessina, Verre e Gunter.

                        • Gongarelli scrive:

                          Sono rimasti tutti i titolari, non c’era bisogno di acquistare nessuno a titolo definitivo. Inoltre di marco ha la clausola con il riscatto mentre Borini ha lo scopo di fare bene in questo 6 mesi al fine di guadagnarsi un contratto con noi (dato che a fine anno sarà libero). I riscatti li pagheremo tutti, quello è certo (tranne Adjapong, spero ben).
                          A gennaio è un mercato di RIPARAZIONE. Ben vengano i prestiti, se ti servono solo per tappare i buchi

                          • Martino scrive:

                            Il commento completo l’ho potuto postare solo sull’altro blog.

                          • Martino scrive:

                            Eysseric (trequartista) e Dimarco (terzino sinistro) sono ulteriori pedine in ruoli già coperti, non tappano buchi. Lovato non so come sia, leggo solo che ha già diverse presenze tra i professionisti pur avendo 19 anni, perciò mi sembra il sostituto naturale di Kumbulla, che la società non ha la minima intenzione di trattenere, nonostante il ragazzo abbia dimostrato attaccamento e rispetto per i colori che indossa fin da pulsin (sono un romantico, quindi credo sia per questo che lui in persona abbia bloccato la trattativa con gli strisciati cinesi).

                            • Gongarelli scrive:

                              Secondo me Kumbulla non ha molta voglia di andarsene, guardando i suoi post sui social. Secondo me è stato lui a far saltare il banco, assieme a Juric, che lo ritiene un elemento imprescindibile in difesa.
                              Detto questo, i buchi sono anche le riserve. L’allenatore aveva proprio chiesto qualcuno per allungare la panca, aumentando la qualità, e questo è arrivato. Inoltre abbiamo tenuto i gioielli fino a giugno!

                              • Simone scrive:

                                Kumbulla vuole l’Inter. E non gliene do torto. Vediamo se la prossima stagione da Milano arriverà l’offerta giusta. Peccato per cetin invece. Era fatta, poi fonseca ha bloccato la trattativa.

                                • Martino scrive:

                                  Se avesse voluto davvero l’Inter avrebbe limato le clausole contrattuali che non lo convincevano per concludere la trattativa già in settimana. A rigor di logica la tua asserzione non ha alcun senso. Continuo a ripetere il concetto che un 19enne ha molta meno fretta di abbandonare il club che lo ha lanciato, rispetto ad un 25enne come Rrahmani. Non sto certo ipotizzando che Kumbulla desideri chiudere la propria carriera qui….si tratta di un altro anno, non dell’eternità.

                                  • Simone scrive:

                                    Io dico che se l’Inter avesse fatto un’offerta congrua, avrebbe già firmato e col sorriso. Vedremo l’anno prossimo.

                                    • Martino scrive:

                                      Congrua rispetto a cosa? Le società avevano già raggiunto un accordo a conclusione del quale avrebbero solo dovuto definire alcuni dettagli, probabilmente riguardanti bonus legati a rendimento del giocatore e sua futura cessione da parte dell’Inter. Se invece intendi un’offerta d’ingaggio congrua alle ambizioni del ragazzo, sono certo che ti sbagli di grosso. Sicuramente un ragazzo come Kumbulla non è esoso. La sua famiglia è piuttosto benestante…non l’hanno mandato alla scuola calcio per trarli fuori da condizioni di miseria, né materiale né tantomeno morale. Credo che tu stia sottovalutando Kumbulla, o che comunque tu non abbia ben compreso chi sia.

                                      • Simone scrive:

                                        Offerta congrua per il cartellino. Il Napoli si dice ne avesse offerti 25. Se sia vero non so. Ma se fosse vero, l’Inter dubito sia arrivata a quella cifra.

                      1. Alberto scrive:

                        Ma i prestiti con diritto di riscatto ve fali proprio schifo? Ve fa schifo averghe la possibilità de capir se uno l’è valido ed eventualmente comprarlo solo se ne val la pena? Visto che tanti ià gestìo aziende qua, assumeveli a caso a tempo indeterminato oppure he faseva comodo prima i contratti a termine così se uno el se rivelava un osso da brodo ciao… tanti lamentoni qua i ga na visione talmente limitata che tanto uno se l’è tristo dopo nol zuga par lori nol esiste più, ma par la società l’è un contratto ed un ingaggio da onorar fin ala fine. Ah ma tanto mal che la vaga i critica disendo che i ga rifilà un bidon perché iè boni da gniente…magari i ga el coraio de scrivar che Stepinski l’era meio torlo in prestito….bale de vero ghe nè?

                        1. Alberto scrive:

                          Mercato deludente per caramelle, Haters and Renzies vari…. mal de panza ghe Nenè? Lorenzi liberi

                          1. Alexhv scrive:

                            Alla fine secondo me l’obbiettivo era non rompere il giocattolo.. e questo non è stato fatto.. sono arrivate delle buone pedine (di marco e borini su tutti). Adesso il vero test per la società sarà vedere come e se verrà investito il tesoretto quest’estate. Quindi adesso godiamoci questo verona, per le polemiche abbiamo tempo tutta estate. Forza Verona

                            1. Alberto scrive:

                              Se proprio doveva andare Amrabat meglio alla Viola…mi auguro corra fino alla fine.
                              Un pensiero anche ai Rensi in coda per CR7…miserie libere…

                              1. Alberto scrive:

                                Rensi scatenati

                                1. Leo scrive:

                                  Il ritorno di Sala lo trovo francamente assurdo

                                  • hellasmastiff scrive:

                                    prende il posto di gasolina wesley e lo trovi asdurdo… ma ne capisci di mercato???

                                    • Leo scrive:

                                      Ne capisco di mercato? Ghe vò tutti i sabati matina, sito ‘ndrio schersar??? :-D

                                      Gli scarti della Spal non è che mi entusiasmino a dire il vero: lieto di sbagliarmi…

                                  1. Alberto scrive:

                                    È assurdo come 150.000 euro sembrino pochi (anche a me) quando si parla di calciatori…..sarà che siamo abituati a parlare di milioni…ma se stratta pur sempre de 12.500/mese… assurdo davvero…

                                    1. Alberto scrive:

                                      Ok si tratta di una carriera breve per quanto possa durare, rispetto ad una carriera lavorativa…però sono cose che fanno pensare, sembra un altro mondo

                                      1. La Valle scrive:

                                        kumbulla prenderà 150mila euro se va bene, ha delle ambizioni anche lui. se il treno poi non passa più?

                                        • Martino scrive:

                                          A 19 gioca titolare in Serie A militando in un club che veleggia verso una salvezza sicura anche per merito suo…Kumbulla può prendere una quantità infinita di coincidenze. Deciderà lui su quale treno salire, se continua così.

                                        1. La Valle scrive:

                                          quali inglesi?
                                          non si muovono fino a fine anno ma era l'unica cosa sicura…

                                          1. Leo scrive:

                                            Su Sky Sport hanno appena detto che Kumbulla e Amrabat non si muovono: per me in giugno arrivano gli inglesi…

                                            1. Alexhv scrive:

                                              Leo, si tratta semplicemente di guardare i fatti, invece qui tanti pensano che non cedere amrabat voglia dire progettare il futuro. Per me progettare il futuro invece è cederlo e prenderne altri 2-3 di forti.

                                              • Martino scrive:

                                                Ma siccome non avremmo necessità di cedere anche Amrabat per tirare avanti il carretto, non ne vedo assolutamente il motivo. Ad oggi non sappiamo se Amrabat vuole fuggire da Verona entro giugno, o se invece ritiene semplicemente giunto il momento di una gratificazione economica che corrisponda al suo valore. Se la società gli avesse proposto un rinnovo a cifre che siano alla nostra portata (diciamo 1,3 milioni, quello che percepisce Pazzini in scadenza a giugno) e lui avesse rispedito l’offerta al mittente, non avrei mai sollevato alcuna polemica. Me par logico ed evidente. Il mediano marocchino è un fenomeno nel suo ruolo…uno così non lo troviamo più.

                                                • Simone scrive:

                                                  Se non cedi Amrabat probabilmente non è che soffochi. Ma non hai nemmeno altri soldi da investire. Le entrate del Verona sono entrate minime per una squadra di A. E la serie A (quasi tutta) è indebitata fino al collo. Nonostante queste entrate. E con un presidente che di soldi suoi non ne vuole mettere in caso di passivo presente o futuro. Se dai 1,3 ad amrabat devi far fronte a richieste di improvviso aumento di ingaggio da parte di tutti. In una situazione appena recuperata. E col mercato che richiede altri soldi per i cartellini (passivo di più di 9 milioni quest’anno sui cartellini), a partire dai riscatti che spero tenteranno di far scattare.

                                                  • Simone scrive:

                                                    Io preferisco veder aumentare il monte ingaggi con cautela, spendere soldi sul mercato e investire a livello societario con entrate extra sicure. Il prossimo anno potremmo avere questa possibilità.

                                                    • Martino scrive:

                                                      Qual è la fonte che addebita 9 milioni di passivo al Verona? Da quali operazioni deriverebbero 9 milioni di passivo? L’aumento d’ingaggio ad Amrabat non avrebbe un effetto domino nell’immediato…a chiunque prima o poi devi adeguare l’ingaggio ancorandolo al suo valore sul mercato, indipendentemente da ciò che percepisce il calciatore più forte della rosa. Se l’anno prossimo il cartellino di Zaccagni salisse alle stelle, dovresti proporgli un aumento per dare continuità al progetto sportivo. Continuità significa usare le entrate per mantenere l’ossatura della squadra che durante la stagione precedente ha avuto alti livelli di rendimento. Continuità NON significa utilizzare le entrate per scommettere ogni anno su 5/6 elementi diversi che dovranno RIMPIAZZARE I TITOLARISSIMI. Ripeto a chi non fosse chiaro…un mediano come Amrabat in questo momento non esiste in Italia, ma se ne vedono pochi anche all’estero.

                                                      • Gongarelli scrive:

                                                        Dawidowicz -> 3,5 mln
                                                        Di Carmine -> 2,5 mln
                                                        Rrahmani -> 2,1 mln (già ripianati con la vendita)
                                                        Ragusa -> 1,0 mln
                                                        Almici -> 0,5 mln
                                                        Marrone -> 0,45 mln
                                                        Di gaudio -> 0,4 mln
                                                        Faraoni -> 0,3 mln

                                                        Totale: 10,75 mln

                                                        Per l’anno prossimo, ipotizzando di riscattare tutti i titolari che sono in prestito con diritto di riscatto, si spenderanno subito altri 18 mln circa (le uscite, però, ricordo che non vanno totalmente a bilancio, ma devono essere ammortizzate in base alla durata del contratto)

                                                        • Martino scrive:

                                                          A parte Dawidowicz e Faraoni, si presume che tutti gli altri vengano riscattati dai club a cui sono stati ceduti a titolo temporaneo o comunque che vengano ceduti a titolo definitivo in estate dopo essere rientrati dai prestiti. La regola aurea che cita Simone, proponendo un estratto del Sole24ore, viene continuamente trasgredita dai club che desiderano alzare l’asticella, quello che dovremmo fare noi. Ho letto da qualche parte che il Cagliari sta spendendo circa il 75 % del valore del proprio fatturato senza per questo scatenare allarmismi da parte delle autorità di vigilanza.

                                                          • Gongarelli scrive:

                                                            Comunque occhio che il Cagliari sta facendo bene,ma voglio vedere come si comporterà in estate, quando dovrà pagare decine di migliaia di euro in riscatti, e giocatori fondamentali come Nainggolan, Pellegrini e Simeone se ne torneranno a casa. Solo Rog e Nandez sono oltre 30 mln di riscatto. Io spero che gli vada bene, poi se hanno un presidente con molti soldi cui sta bene ripianare i debiti personalmente beh, beati loro!

                                                          • Simone scrive:

                                                            Speranza realistica e positiva perché stanno facendo tutti bene.

                                                            • Simone scrive:

                                                              Squadre italiane che rispettano questa regola ce ne sono pochissime. E il calcio italiano a livello di conti è messo male. Poi se gli altri hanno presidenti che intervengono direttamente in caso di perdita, beati loro.

                                                          • Gongarelli scrive:

                                                            Eh vabbè, se è stata inserita la clausola di riscatto e se verranno riscattati, a quel punto per l’anno prossimo sarà inserita una plusvalenza, ma ad oggi questa una cifra che abbiamo pagato.
                                                            Per quanto riguarda poi questa regola aurea beh, ovvio che sia una regola economica e, come tale, non vincolante. Ovviamente ogni situazione è diversa, ma se devo spendere preferisco stare stretto con gli stipendi e magari iniziare a parlare di stadio di proprietà (un bello stadio piccolo e funzionale da 25/28 mila posti)

                                                        • Simone scrive:

                                                          In realtà su transfermarkt mettono già anche i 5,5 di stepinski che è ufficiale ma sono rateizzati. Di fatto i soldi dopo anni di sacrifici si sono messi.

                                                          • Gongarelli scrive:

                                                            Li mettono perché sono acquisti, tecnicamente, effettuati quest’anno, non l’anno scorso, quindi sono stati pagati con i diritti TV di quest’anno. Il riscatto di Step è divenuto obbligatorio dopo il primo punto nel girone di ritorno, ma il soldi verranno comunque pagati a giugno, il primo giorno di apertura del mercato estivo

                                                            • Simone scrive:

                                                              “Il versamento di quanto pattuito nell’accordo, prevede che la cifra sia saldata in più rate.” Non sappiamo quando partirà la prima rata ma in effetti sono dettagli.

                                              1. Gongarelli scrive:

                                                Quindi, abbiamo preso Di Marco (acquisto al fine di coprire le spalle a Lazovic, però ammetto che non capisco moltissimo il suo acquisto, dato che ha caratteristiche più difensive che offensive), il giovane Lovato in prospettiva, recuperato Badu e rinforzato l’attacco con Borini.
                                                Inoltre sembra che i discorsi per Kumbulla e Amrabat siano tutti rimandati a giugno, cosa di cui sono contento (non credo che le cifre si alzeranno di molto, a meno che non facciano qualche altro golletto. Piuttosto, se così resteranno le cose, rimarranno sicuramente più concentrati per fare bene fino a fine anno)

                                                1. Alexhv scrive:

                                                  Martino, hai ragione sul fatto di alzare l’asticella ingaggi, ma converrai con me che se arriva il napoli o l’inter o la fiorentina e ti offre lo stesso che offriamo noi, un calciatore credo scelga altre strade.. poi se un domani siamo stabilmente in serie a e nella parte sinistra, allora forse guadagneremo piu considerazione. Ad oggi è cosi.

                                                  • Simone scrive:

                                                    “ Esiste una regola aurea per tenere i bilanci in ordine: mantenere gli ingaggi e, più in generale, il costo per il personale (compensi più imposte) sotto la soglia del 50% del fatturato del club. Più pesantemente si oltrepassa questa soglia più è facile che i conti traballino. Anche nel caso di società non di vertice.” da il sole 24 ore. Bene. Qual è il nostro fatturato ad ora?

                                                  • Martino scrive:

                                                    Sicuramente è come dici te. Forse Amrabat non rimarrebbe volentieri in una squadra che non compete per alcun titolo. Ma Kumbulla? È a casa sua, ha 19 anni, sa di avere 15 anni e più di carriera davanti, è un ragazzo umile, sa di essere conteso da mezza Europa e che le sue quotazioni continueranno a salire. Credi che Kumbulla non rimarrebbe a Verona volentieri fino al 2021? Per me si, e lo dimostra la decisione che ha preso ieri assieme al suo agente. Comunque il discorso di fondo, al di là delle figurine panini, per me è questo: bisogna conservare il più possibile l’ossatura della squadra che ha garantito alti livelli di rendimento…cosa che la società non ha mai nemmeno accennato a fare.

                                                  1. Alexhv scrive:

                                                    Allora siccome tutti qui parlano del modello atamanta, prendetevi la briga di vedere quanto hanno giocato prima di essere ceduti i famosi gioielli usciti dalla squadra bergamasca.. conti, gagliardini, spinazzola, kessie ecc.. sono stati ceduti dopo 1 o 2 anni.. il verona cede i suoi migliori dopo 1 anno.. e non ha i soldi dell’atalanta. Non capisco cosa ci sia di male. Il male sarà se non verranno investiti parte dei ricavi. Non tanto le cessioni

                                                    • Gongarelli scrive:

                                                      Quello che mi fa ridere è che a fine mercato tutti pronosticavano una discesa diretta in B e parlavano già che Setti voleva il paracadute, mentre adesso tutti si indignano perché la società sta facendo plusvalenze milionarie su quei giocatori che prima dovevano portarci in serie B.
                                                      Il problema è che qua non hanno la buona abitudine di criticare i fatti, ma solamente le intenzioni

                                                    • Leo scrive:

                                                      Sic et simpliciter.
                                                      Dunque non sono l’unico a ponderare le situazioni: manco mal! :-D

                                                    1. Alexhv scrive:

                                                      Secondo il ragionamento qui sotto il grande modello atalanta non doveva cedere nessuno ma solo aumentare gli ingaggi. Dai ragazzi ma qui si parla di milioni come caramelle. Ci sono alle spalle delle spese in un’azienda. Io non sto pontificando setti, sto solo dicendo che la crescita di un club passa dalle cessioni. Poi una società seria re-investe il guadagno. Ed è qui che mi sorgono i dubbi.

                                                      • Martino scrive:

                                                        Ti ho risposto sull’altro blog. Vigo, fai sistemare il tuo perché blocca senza motivo il 70% dei commenti. Mi tocca riformulare continuamente le frasi.

                                                      1. Alexhv scrive:

                                                        Wallace ma sai cosa è la Percassi Group? Va a leggere e studia. E dopo ghe ne parlemo. Con i soldi della garelli percassi la comprà i carrelli della spesa di orio center..

                                                        1. wallace scrive:

                                                          alexhv
                                                          infatti camisaverta ne ha molti di piu di percassi, perche l atalanta investe nella societa, lui invece , che ne ha presi a montagne, li investe nella garelli, nelle scarole prima piene e poi vuote. Dai va la, almanco gavesi la decenza de no tirar fora idiozie, che saria meio.L anno prossimo avrà sui 100 ml a disposizione, e sara li che elemosina il prestito di dimarco

                                                          1. Alexhv scrive:

                                                            L’unico sul quale farei un sacrificio è juric. Ma qui è da capire a fine anno cosa succede.

                                                            1. mir/=\ko scrive:

                                                              Leo: tu continua a credere agli UFO… Per Foyth e Magnani servono soldi. presente? quelli che noi abbiamo chiesto già ora al Napoli! Vedrai che oltre a Di Marco RIGOROSAMENTE IN PRESTITO, al massimo arriverà qualche seconda linea del Genoa sempre in prestito o qualche buona speranza dalla B. Oppure NESSUNO, visto che le cose vanno bene! Dobbiamo stare attenti ai bilanci.

                                                              • Leo scrive:

                                                                Io credo a quel che vedo, senza pregiudizio.
                                                                Scusami, sono fatto così: per me nessuno è colpevole o meritorio per sentito dire o per gesta passate o intenzioni future: mi attengo puramente ai fatti.
                                                                E si, ad oggi GLI UFO STANNO ESISTENDO.

                                                                P.s. Ci sono molti modi di dissentire: se poi rispondo male e inizio a distribuire appellativi poco educati non iniziate a indiavolarvi: siate i primi ad argomentare con educazione. In fondo non abbiamo mai mangiato i gnocchi insieme, no?

                                                                • Andrea da Desenzano scrive:

                                                                  Si può scrivere “ma vaff….” ? Senza offesa vero?

                                                                  • Leo scrive:

                                                                    Amico di Desenzano, se è il massimo che sai esprimere certamente.
                                                                    Sei sempre prezioso con i tuoi contributi, grazie per essere qui con noi!

                                                                • Martino scrive:

                                                                  Quindi nella categoria “fatti”, a cui ti attieni per trarre un giudizio sulla società e in base al quale calibrare le tue aspettative per il futuro, non rientrerebbero le “gesta passate”, ossia le operazioni pregresse della società stessa. Aaah benon!! Come dire “te mè pisà n testa fin al’altro dì, ma no me la sento mia de dir che te si vegnuo fora da un goldon sbusà”.

                                                                  • Leo scrive:

                                                                    Dico semplicemente che uno sbaglio passato non significa necessariamente uno sbaglio futuro. Oh butei, se la gente ragionasse per schemi e slogan come voi saremmo nella merd@ vero? Un pò di elasticità e un pò di pazienza: giugno è vicino o sbaglio?
                                                                    Maria vergine che elasticità…

                                                                    • Simone scrive:

                                                                      Dissento sulla parola “sbaglio”. Qui si tratta di condizioni cambiate nel tempo, Prima c’era chi ci copriva le spalle con la sua garanzia, e da un certo punto non c’è più stato. La gestione che ne è derivata è stata una logica conseguenza, che forse abbiamo finito di pagare proprio quest’anno. Basta guardare a livello di spese sui cartellini la differenza tra questa e le tre stagioni precedenti (quelle post crisi 2015-’16). Ci sarebbero altri dati interessanti su cui provare a studiare eventuali differenze (vedi spese agenti, monte ingaggi – rispetto alle relative entrate -, premi vari, eccetera).

                                                                    • Martino scrive:

                                                                      UNO sbaglio? Ah ah ah ah…ghe vorea un’enciclopedia organisà cronologicamente par tegnar conto dele c@gade che l’ha fato sta società…dopo l’emo sempre portà fora parchè le Leghe professionistiche le te finansia anca se te ve zo….ma va ben dai…mi parlo par slogan, e ti te pol scrivarme insulti camuffati.

                                                              1. wallace scrive:

                                                                alberto
                                                                te ghe el pregio grosso de scrivar poco, e in quel poco te disi solo ca..sade..pensa se te scrivesi come simone

                                                                1. Giovanni Manzini scrive:

                                                                  Difficilmente si aprirà un ciclo a Verona tipo Atalanta.,….. siamo solo a metà campionato e già tutti venduti i pezzi pregiati. Alla Jorginho…. quattro soldi per giocatori che valgono molto di più vedi clausola rescissoria di 100 milioni che il Napoli vorrebbe per Amrabat. È stato speso un patrimonio per Grosso a Verona e per Juric manco si parla di rinnovo…..sono contentissimo che il Verona giochi così bene e sia così forte ma proprio perché sono situazioni momentanee che dureranno solo poche settimane non diventerò mai più un abbonato. E poii i giocatori girati alla Spezia.sono veramente richiesti o servono per compensare altre situazioni ?

                                                                  1. hellasmastiff scrive:

                                                                    dimarco + cetin per domani per poi chiudere il 31 per ljiaic e agudelo……. + Foyth o simil per intergarsi nel ruolo di rhamani………

                                                                    • hellasmastiff scrive:

                                                                      Report: Hellas Verona make loan-to-buy offer for Tottenham star Juan Foyth

                                                                      Sports Mole have claimed in an exclusive that Serie A side Hellas Verona have made a loan-to-buy offer for Tottenham Hotspur defender Juan Foyth, as the Italian side look to strengthen their push for European qualification.

                                                                      Foyth, 22, is said to be somewhat frustrated having broken into the side under Mauricio Pochettino – only for the arrival of Jose Mourinho to have limited his game time. He has failed to make the matchday squad for the last four league games.

                                                                      https://tbrfootball.com/report-hellas-verona-make-loan-to-buy-offer-for-tottenham-star-juan-foyth/

                                                                    1. mir/=\ko scrive:

                                                                      guarda Leo che non sto scherzando! da anni non abbiamo un terzino sx naturale e DI MARCO può essere la soluzione. Per dare respiro ad Amrabat possiamo reinserire in rosa BADU e il neo giunto BORINI è un jolly sia in attacco che a centrocampo. Si parla di Foyth, di Agudelo, di una 1^ punta forte… Ma perché portare ancora difensori, trequartisti e attaccanti quando non riusciamo nemmeno ad impiegare "l'investimento milionario" Stepinski, o l'esperto internazionale Bocchetti???

                                                                      1. mir/=\ko scrive:

                                                                        BADU, DI MARCO, BORINI… un valido rinforzo per reparto con un investimento complessivo pari a ZERO!! Mercato fatto e circa 14 milioni di euro in saccoccia!! Andrà così??? Al posto di Setti io farei proprio questo…

                                                                        • Leo scrive:

                                                                          Mirko, se le previsioni sulla permanenza di Juric sono pari a quelle fatte in agosto su kumbulla, rrhamani e amrabat sono parecchio ottimista…

                                                                        1. mir/=\ko scrive:

                                                                          Juric non resterà! vuole programmi e a Verona non se ne fanno, se non nel brevissimo termine.

                                                                          1. Roberto scrive:

                                                                            Vighini una domanda. Ma questo Napoli che acquista tutti i nostri gioielli non potrebbe essere un preparare la strada a Juric per la panchina?

                                                                            1. mir/=\ko scrive:

                                                                              Dovresti avere un presidente che investe su Foyth adesso, con 10 milioni sul banco, in vista del prossimo campionato nel quale verrà come è già stato annunciato "RASA AL SUOLO LA DIFESA"!

                                                                              1. mir/=\ko scrive:

                                                                                e poi, onestamente, Foyth dovresti prenderlo per farlo giocare titolare inamovibile! in questo Verona dove restano tutti i difensori fino a giugno? dovrebbe avere la certezza di giocare per sperare di mettersi in mostra in ottica Nazionale Argentina e per permettere al solito Setti di riscattarlo e rivenderlo "un minuto dopo" al Napoli di turno con una plusvalenza! non ha un riscatto di poco conto: sono 10 milioni!!!

                                                                                1. mir/=\ko scrive:

                                                                                  Sembra che per Foyth, l’offerta di un prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni di euro, presentata dal club gialloblù, non sia stata presa in considerazione dal Tottenham, sia per politica interna alla società (le cessioni a titolo temporaneo devono essere comunque onerose), sia perché Foyth può essere utile come pedina di scambi per altre soluzioni.
                                                                                  Il Tottenham, peraltro, in queste ore sta parlando con il Milan per l’acquisto di Krysztof Piatek.
                                                                                  Con questa società, certi profili rappresentano una chimera! Qua possono venire solo sconosciuti, semisconosciuti, o al max soggetti alla Rafa Marquez!

                                                                                  1. Alexhv scrive:

                                                                                    Io voglio vincere a milano.. è ora, è il nostro momento..

                                                                                    1. Alberto scrive:

                                                                                      Dai Rensi non disperate…nelle prossime 3 partite potrete scatenarvi in caso di sconfitte…è il vostro momento di godimento, approfittatene..

                                                                                      • Leo scrive:

                                                                                        Sono 3 partite toste ma secondo me faremo punti e per la precisione o 2 o 5….
                                                                                        Lascio a voi gestire i relativi risultati possibili: un pari col Milan e un pari con la Juve sono tutt’altro che impossibili, così come con la Lazio che forse è “atterrata” sulla terra.
                                                                                        Ma anche vincere con la Juve non è impossibile al Bentegodi, no?
                                                                                        Sognare è gratis in fin dei conti.

                                                                                      1. Martino scrive:

                                                                                        Pare che Kumbulla abbia rifiutato di trattare a gennaio per il suo trasferimento a giugno. Me godo! Totela nel dedrè carpigian!!

                                                                                        • Leo scrive:

                                                                                          E se fosse una strategia? Ci avevi pensato?
                                                                                          La società ne esce “indenne” perchè è il giocatore che punta i piedi e se ne riparla a giugno con valore aumentato per la società e ingaggio aumentato per il giocatore.

                                                                                          • Simone scrive:

                                                                                            E’ la stessa cosa che ho pensato anch’io, Leo. Soprattutto dopo aver letto di Dimarco e dell’interessamento dell’Inter (che potrebbe dare al Verona un’opzione sul ragazzo dopo i 18 mesi). In ogni caso, in attesa del 31 gennaio, l’importante è che da qui a giugno il ragazzo non si svaluti e che non si faccia male. Perché accada ciò, il Verona e lui dovranno proseguire su questi standard da qui a fine stagione.

                                                                                          • Martino scrive:

                                                                                            Potrebbe anche essere, ma siccome Kumbulla non è solo oggetto della trattativa mq anche controparte attiva (assieme alla società), non sarebbe una strategia molto intelligente per lasciare aperto lo spiraglio col nabule, conoscendo il carattere fumantino della famiglia di cinepanettonari. L’importante è che il ragazzo sia concentrato solo sul Verona. Questo gli fa onore.

                                                                                        1. Alexhv scrive:

                                                                                          Vero che iturbe tatticamente in questo verona non saprei dove metterlo.. ma a 4 ml e sapendo cosa potenzialmente può fare, io la rischierei.. poi per carità al momento non è il giocatore ammirato qualche anno fa..

                                                                                          1. Leo scrive:

                                                                                            Il fatto che stiano provando Foyth (con 10 milioni di riscatto) mi lascia vedere un raggio di sole.
                                                                                            Butei, stasì sereni: siamo nati per tribolare o ve lo siete dimenticati? Ecco, almanco quando no ghè da tribolar stasì chieti un fià, che domenica a Milano…

                                                                                            1. wallace scrive:

                                                                                              dir
                                                                                              che juric el resta, l e come dir che mi doman ciapo 100000 euri al gratta e perdi. l andarà all atalanta al posto de gasperini, e gasperini lo tora la iuve. cacioleta trendy cosa vuto che el ghe offra?? invese de ultimo par ingaggio, el finira penultimo. Quel che me urta, l e che i denari dei tre gioielli, piu magari lazovic, faraoni, e ghe meto anca silvestri, i se perdara dai notai a far scatole nove..

                                                                                              1. Alexhv scrive:

                                                                                                Comunque il genoa sta comprando tutto e tutti senza un senso come è solito fare.. ma iturbe se veramente lo portano via per 4 ml.. io un pensiero lo avrei fatto..poi non conosco l’ingaggio.. ma questo emo visto cosa el sa far.. e con juric sarebbe perfetto

                                                                                                • Gongarelli scrive:

                                                                                                  Si tratta di un ex-giocatore ormai da qualche tempo. Inoltre andrebbe a ricoprire una posizione tattica che Juric non utilizza, cioè l’esterno d’attacco. Non giocando noi con il 4-3-3, a poco sarebbe servito

                                                                                                • superciukko scrive:

                                                                                                  premesso che l’ho adorato (ho ancora il suo poster nell’armadietto al lavoro), sei così sicuro che sarebbe perfetto per Juric?? io non ne sono convinto.
                                                                                                  L’unico allenatore con cui a fatto la differenza è stato Mandorlini che aveva un tipo di gioco ben diverso da Juric…

                                                                                                1. Alberto scrive:

                                                                                                  DopoLaoroFerroviario

                                                                                                  1. Alberto scrive:

                                                                                                    Ma ti gherito a Busto, Pagani, Surriento, e Marcianise….? O erito a vedar el DipoLaoroCardiTristi alora…?

                                                                                                    1. Martino scrive:

                                                                                                      Il Napoli ha trovato l’accordo con la società per l’acquisto del cartellino di Kumbulla, ma deve ancora confrontarsi col suo agente, il quale aveva espresso il gradimento per l’Inter sa parte del suo assistito, chiudendo però a qualsiasi trattativa fino al termine della stagione. SETTORELLO VATTENE!!!

                                                                                                      • Simone scrive:

                                                                                                        Il Napoli per Kumbulla ha offerto 20 più 4 di bonus. L’Inter quanto e chi (Dimarco e Salcedo per un altro anno di prestito mi pare) ha offerto ufficialmente? In altre parole, chi offre di più e qual è l’offerta più vantaggiosa per il Verona?

                                                                                                        • Martino scrive:

                                                                                                          Non mi interessa l’offerta dell’inter, mi interessa che la società abbia fretta di cedere Kumbulla a gennaio. Chelsea, Man United e Borussia, che hanno inviato i propri emissari al Bente per visionare il talento italo-albanese, hanno maggiori capacità di spesa. Cos’è sta comunicazione incessante col nabbule?? Pietà!

                                                                                                          • Simone scrive:

                                                                                                            Eh, si vede che loro al contrario degli altri si sono fatti sentire e hanno fatto l’offerta giusta. Potremmo fare più di 50 milioni di plusvalenze. Io non criticherò certo quella cifra (mai vista qui a Verona), criticherò se non verrà reinvestita a dovere e con criterio la prossima stagione.

                                                                                                            • Martino scrive:

                                                                                                              Il punto, seito a dirlo a costo di essere noioso (ma visto che qualcuno non comprende…repetita iuvant), è che non avremmo necessità di vendere 3 fra i migliori elementi della rosa a gennaio, di cui uno, diciannovenne, veste gialloblu da quando ha memoria. Abbiamo i conti in ordine come dice settorello o no? Ti ho già dimostrato ieri che il monte ingaggi del Verona, il più basso della categoria, arriva appena ai 20 milioni di euro. Con i 35 milioni dei diritti tv + i 13/14 milioni per la cessione di Rrahmani avremmo già le risorse per il prossimo anno. Non si può difendere l’indifendibile ad ogni costo, Simone.

                                                                                                              • Simone scrive:

                                                                                                                Non capisco cosa starei difendendo. Sul monte ingaggi rapportato al fatturato (modello virtuoso) ho già detto durante la discussione di ieri. Non vedo il problema. Se i soldi che ci stiamo garantendo ora non influenzeranno (come pare) il nostro campionato e ci permetteranno di investire per il prossimo per me è solo una buona cosa. Sarà una brutta cosa se non saranno reinvestiti. Mi pare chiara come logica.

                                                                                                                • Martino scrive:

                                                                                                                  Beh, stai difendendo a spada tratta le cessioni a ruota libera di gennaio, mi sembra evidente. Come mi sembra evidente che a fronte di uscite di 20 milioni di euro per gli ingaggi, i 48/49 milioni di euro derivanti da diritti tv + cessione di Rrahmani sarebbero stati sufficienti per consentire alla società di programmare il prossimo anno senza patemi, respingendo le offerte per i titolari che hanno mercato (come fa Cellino da due anni con Tonali) e avviando quindi un progetto serio, mantenendo per gran parte l’integrità della rosa di quest’anno. Non ci vuole un genio della matematica per capirlo.

                                                                                                                  • Leo scrive:

                                                                                                                    Non ho ricordi di offerte CONCRETE e pronto cash per Tonali a Cellino, ma potrei semplicemente sbagliarmi.
                                                                                                                    E poi in tutta franchezza non prenderei Cellino come esempio…
                                                                                                                    Ribadisco la linea di Simone: se i denari ottenuti saranno reinvestiti adeguatamente allora va bene. Se serviranno solo a fare diventare molto più ricco Setti, no.
                                                                                                                    Attendiamo giugno? Ci proviamo?

                                                                                                                    P.s.L’indentazione di questo blog rende le risposte illeggibili. Vigo, femo qualcosa?

                                                                                                                  • Simone scrive:

                                                                                                                    E vendendo a più di 50 milioni tre giocatori in una situazione di tranquillità di classifica potrebbero/dovrebbero permettere alla società di avere una gran base in anticipo per la prossima stagione, che così potrebbe per una volta essere programmata con largo anticipo. Se venisse fatto nel migliore dei modi, non so te, ma io sarei molto contento. Se viceversa non venisse fatto, criticherei a tempo debito. Io per quest’anno reputo la salvezza abbastanza in tasca e date le premesse, per il prossimo anno mi aspetto investimenti su molti fronti. Mi pare chiaro.

                                                                                                      1. Alexhv scrive:

                                                                                                        Puó essere che la volontà dei due ad aspettare altre squadre, porti anche il verona a parlarne a giugno.. detto questo se ci danno 25ml per kumbulla io glielo dó senza pensarci. Poi la nostra unoca speranza è che venga confermato il mister..

                                                                                                        1. Leo scrive:

                                                                                                          Magari sbaglio, ma secondo me a gennaio non vendiamo nè Kumbulla nè Amrabat.
                                                                                                          Se così fosse di creerebbe un’asta per giugno da mal di testa: vedemo sà sucede…

                                                                                                          1. Alexhv scrive:

                                                                                                            Questa spasmodica ossessione di pensare al futuro e a chi resterà o cosa succederà, ci porta a non goderci il momento.. e credo che noi tifosi dobbiamo godercelo tutto invece.. con questa presidenza si naviga a vista.. ormai lo sappiamo.. quindi poche illusioni..

                                                                                                            • Ma scrive:

                                                                                                              Ben detto, godiamoci le partite, per il resto non vedo l’ora finisca questo dannato mercato di gennaio così almeno per qualche mese il supermercato Hellas chiude.

                                                                                                            1. Caniggia scrive:

                                                                                                              e lo stesso vale x juric. non penso che setti sia un demente che vuole perderlo. se poi arriva il napoli di turno che magari gioca la champions e ti quadrupica lo stipendio al mister la vedo dura…

                                                                                                              • Martino scrive:

                                                                                                                Juric ha una personalità atipica nel calcio. Penso che arrivasse se De Laurentiis mettesse sul piatto 2 mio a stagione per 3/4 anni, Juric ci penserebbe cento volte prima approdare nel golfo. Ormai i giornalisti hanno tracciato un profilo psicologico dell’uomo talmente dettagliato da far impallidire Sherlock Holmes. Uno come Juric ama le sfide, le imprese impossibili, la vita privata appartata, la serietà, la linearità dei discorsi, il confronto duro ma leale…ma soprattutto la libertà di agire secondo coscienza e secondo la propria cognizione. Dove potrebbe avere tutto ciò se non qui? Per Juric l’assunto “i soldi non fanno la felicità” non è una frase stucchevole da biscotto della fortuna, è un principio che sta mettendo in pratica da anni.

                                                                                                                • Di fiera stirpe scrive:

                                                                                                                  purtroppo Firenze è un’ottima piazza in questo senso e ora ha anche una buona disponibilità economica e la possibilità di progettare un futuro in continua crescita. Non mi preoccupano società tipo napoli, ma quelle tipo Firenze.
                                                                                                                  speriamo bene.

                                                                                                                  • Simone scrive:

                                                                                                                    La Fiorentina è una piazza che potrebbe essere a misura ideale per Juric, ma Commisso la ristrutturazione societaria l’ha appena iniziata e ci vorranno anni per portarla (forse) a termine. Io credo che se volesse restare in una società a misura simile, considerando il fatto che Gasperini non è più di primo pelo, è il suo mentore e potrebbe tentare in caso di richiesta l’ultimo salto in alto della carriera, e aggiungendo che a Bergamo sono strutturati benissimo (consolidamento reale, presidente in carta e stadio/centro sportivo di proprietà), io direi che potrebbe essere quella la soluzione ideale in futuro (speriamo non immediato) per lui e il suo staff.

                                                                                                                  • Martino scrive:

                                                                                                                    Giusta considerazione.

                                                                                                              1. Tomhv scrive:

                                                                                                                Ricordo che juric le sta tolto non per la sua bravura o per un progetto ( anzi l’era sta opziona’ per la b ) ma perché costa meno di tutti gli altri ..

                                                                                                                • Martino scrive:

                                                                                                                  Ma tel se come l’è qua, se se desmentega la robe en presia. I te dise che ringrasiar el Tony e basar la pantofola invisibile del re nudo parchè i gha avuo ocio. Pol esar che ghe sia un fondo de verità, ma, come te fe notar giustamente, JURIC COSTAA DU BAGIGI.

                                                                                                                  • RH scrive:

                                                                                                                    Non capisco perché dev’essere una colpa aver speso poco. Tanta resa con poca spesa è il meglio a cui si possa ambire, oppure qualcuno avrebbe preferito spendere 10 milioni per lapadula e babacar?

                                                                                                                    • Martino scrive:

                                                                                                                      Non è una colpa a priori. È una colpa quando è evidente che il ribasso e l’unica ratio che guida da sempre le scelte della società guidata da Setti. Buon per noi che Juric fosse sottovalutato e bistrattato. È così difficile essere oggettivi?

                                                                                                                      • Martino scrive:

                                                                                                                        Trovi una volta ogni 20 anni un mediano con le caratteristiche di Amrabat…e tu che fai? Con una salvezza già a portata di mano, invece di prevedere un aumento del monte ingaggi per la prossima stagione che ti permetta di trattare con l’agente del marocchino proponendo un rinnovo con adeguamento, cerchi di piazzarlo prima di esercitare il riscatto. Tanto ghe Juric che trasforma degli semisconosciuti in campioncini, no? Sempre al ribasso, me raccomando…sia mai che le entrate vengano reinvestite tutte per dare continuità all’organico che ci sta facendo sognare.

                                                                                                                      • Leo scrive:

                                                                                                                        Come spesso accade non posso essere d’accordo con te: soprattutto in questo periodo storico stai andando contro corrente e senza il supporto dei fatti.
                                                                                                                        Quel che è successo NON può a prescindere essere preso come paradigma: non confondere il giudizio con il pregiudizio.
                                                                                                                        Leggevo prima i commenti vari scritti su Amrabat, Rrhamani, Kumbulla in agosto…
                                                                                                                        E’ così difficile aspettare giugno?! Da lì capiremo tanto, se non tutto, definitivamente.

                                                                                                                        • Martino scrive:

                                                                                                                          Mi sono accorto tardivamente della tua risposta. Le elucubrazioni chilometriche di Simone mi fanno venire le travecole. Ognuno può pensarla come crede; non è mia intenzione convincerti di nulla. Ad ogni modo, quanto affermo è suffragato da dei fatti, non è frutto della masochistica abitudine di non riuscire a rimanere ancorati al presente idilliaco. Certo, il futuro per nulla auspicabile che io prospetto pervicacemente non è ineluttabile, non sono una Pizia, anche perché mi manca il phisique du role, cionondimeno trovo che intavolare tre trattative per cedere a gennaio i nostri “gioielli” non sia necessario né tantomeno opportuno…spero che su questo punto convengano tutti i tifosi gialloblu. Riguardo le disfunzionalità del blog, sembra quasi che esista un regime differenziato fra gli utenti: per farti un esempio, tu e altri riuscite ad usare le emoji, io no.
                                                                                                                          Alla prossima! Forza Hellas Verona!!!

                                                                                                                        • Martino scrive:

                                                                                                                          Se hai voglia di guardare ti ho risposto sull’altro blog. Qui ho i soliti problemi per riuscire a pubblicare.

                                                                                                                1. Caniggia scrive:

                                                                                                                  @martino non pensi che potrebbero essere gli stessi giocatori a voler andarsene attratti da piazze più prestigiose e ingaggi migliori? non sempre è colpa della società e del presidente che vol far cassa…

                                                                                                                  • Martino scrive:

                                                                                                                    Sicuramente alcuni nostri tesserati avranno la legittima aspirazione di militare in club che lottano per dei titoli, ma non credo che vogliano a tutti i costi prendere il treno in corsa a gennaio, col rischio di sbrissiare sui binari. Vedi ad esempio Amrabat che ha bloccato la trattativa col Napoli, ufficialmente perché non convinto del contratto quinquennale leggermente capestro in pieno stile borbonico, ufficiosamente perche il Napoli è allo sbando, al di là dell’ultima partita, la classica rondine che non fa primavera. Chi ha fretta sono gli agenti e settorello.

                                                                                                                  1. Riccardo scrive:

                                                                                                                    @RH
                                                                                                                    hai ragione a dire che spender tanto a volte è inutile.
                                                                                                                    però attenzione, stiamo parlando di un grande tecnico.
                                                                                                                    al netto di Juric quale sarebbe stato il nostro campionato.
                                                                                                                    io ho la sensazione che Ivan resterebbe volentieri a Verona con un minimo di prospettiva e di programmazione.
                                                                                                                    e come giusto che sia, la parola a S€TTI. ORA però

                                                                                                                    1. Gatón scrive:

                                                                                                                      Nel 1985 non esistevano i blog, ma sono sicuro che se fossero esistiti avrei letto commenti come quelli che vedo oggi.
                                                                                                                      La renzaglia ci attanaglia.

                                                                                                                      1. Alberto scrive:

                                                                                                                        Spero cercherà di blindarlo…dopo se gli arriveranno cifre astronomiche da qualche big delusa…allora che fare?

                                                                                                                        1. viniciocaposhellas scrive:

                                                                                                                          Con Juric , Setti ha trovato quel che cercava:
                                                                                                                          Uno che valorizza i giovani e che gli permetterebbe le plusvalenze che garantirebbero al Verona l’autosostentamento economico.
                                                                                                                          Quindi un tecnico assolutamente da blindare.

                                                                                                                          • Maxhellas scrive:

                                                                                                                            Speriamo lo capisca e non si fermi davanti all’inevitabile richiesta di un aumento dell’ingaggio da parte del nostro tecnico.

                                                                                                                          1. Ruspa62 scrive:

                                                                                                                            Avanti con Juric ed il suo spirito combattente, sempre con la testa sulle partite dal primo all'ultimo minuto. Ieri è stato anche stabilito un record storico nella storia Hellas, 11 partite consecutive segnando almeno un gol. Adesso provare a prolungarlo e perché no, stabilirne un altro portando a casa la vittoria a Milano. Forza Hellas, rispetto di tutti ma paura di nessuno!!!

                                                                                                                            1. hellasmastiff scrive:

                                                                                                                              ma per rizzollare il campo del Bentegodi è così difficile chiamare qualcuno o il discorso dei debiti al comune per la manutenzione e questo è il risultato?? ora che abbiamo una squadra che gioca a tutto campo veder quell’erba in massima serie è roba da oratorio……….. allucinante………….

                                                                                                                              1. Caramhellas3 scrive:

                                                                                                                                Se vi aspettate qualcosa da Settorello siete veramente ridotti male. Dopo il primo anno di A con Mandorlini fu venduto tutto il vendibile e Mandorlini rimase perchè aveva un contrattp di piu anni. In quell’occasione fu salvato da Toni, non certo da un progetto di investimento sui giovani che non ci fu, non è mai esistito e mai esisterà

                                                                                                                                • Yanick scrive:

                                                                                                                                  Caramhellas3
                                                                                                                                  il 05/08/2019 alle 18:22 “In B A Settembre”
                                                                                                                                  Settese FC beffata da tutti. Disastro totale. Non gli rimane che prendere gli svincolati e i rotti.

                                                                                                                                • Martino scrive:

                                                                                                                                  Ti abbiamo già spiegato tante volte che ricordiamo bene la tua gaffe nella sezione dedicata a nessuno, quando commentasti dimenticando di cambiare il nickname. Perché insisti? Petela lì dai.

                                                                                                                                  • hellasmastiff scrive:

                                                                                                                                    ma perchè non ti identifichi con nome e cognome mio caro caramellas e magari numero di cellulare perchè solo i vi.li contestano una fede a prescindere…… codar.do!!!!!

                                                                                                                                1. Francesco scrive:

                                                                                                                                  che poi comunque, anche se l'unico obiettivo di setti fosse quello di usare l'hellas come un bancomat (come ha fatto fino ad oggi) tenere juric sarebbe ancora più una garanzia in questo senso… se un allenatore ogni anno ti valorizza 2/3 giocatori hai fatto bingo

                                                                                                                                  • Martino scrive:

                                                                                                                                    Secondo te Juric rimarrebbe a Verona a lungo se il carpigiano gli svendesse ogni anno giocatori che ha fatto crescere e che sono entrati alla perfezione nei suoi meccanismi di gioco? Io credo che ci saluterebbe, magari anche a malincuore visto è in sintonia con la piazza, ma non si farebbe prendere per i fondelli. Oltre al principio “se esce 10 deve entrare 8″, penso che valga anche un altro principio che il tecnico di Spalato non ha enunciato, trovandolo probabilmente scontato, ovvero “devo ritrovare al ritiro estivo almeno 8 titolari su 11″.

                                                                                                                                  1. Alberto scrive:

                                                                                                                                    Ma ti ghèrito a Busto? E in piassa Dante?

                                                                                                                                    1. Alberto scrive:

                                                                                                                                      Forsa Ela

                                                                                                                                      1. Riccardo scrive:

                                                                                                                                        e poi mi dico
                                                                                                                                        sarà mica proprio scemo del tutto mr S€TTI da lasciarselo scappare, no?

                                                                                                                                        1. Parmenide scrive:

                                                                                                                                          Juric e’ molto simile a bagnoli, poche parole, pragmatico, grande motivatore, equilibrio con se stesso e con i giornalisti, gioco a spaiare le carte e mentalità vincente. Aggiungo l’autorità e rispetto che si conquista dai giocatori, direi riconosciuta anche da un campione come Pazzini che potrebbe essere considerato il Senatore del Verona.
                                                                                                                                          Quindi sulla panca siede un ambizioso e convinto di non essere secondo a nessuno che ha messo sotto scacco Setti. ” tu be or non to be” caro Presidente….. E’ giunta l’ora di scoprire le carte!

                                                                                                                                          1. Riccardo scrive:

                                                                                                                                            detta così
                                                                                                                                            mi hai ricordato l'Osvaldo

                                                                                                                                            1. in Hellas we trust scrive:

                                                                                                                                              quante volte ha urlato Vai Vai Vai Vai a chiamare il pressing oggi???

                                                                                                                                              1. elcarma scrive:

                                                                                                                                                Basta dare una percentuale per ogni giocatore venduo e plusvalorizzato.

                                                                                                                                                1. Leo scrive:

                                                                                                                                                  Bravo Vigo: adesso è il momento di blindare Juric e di dimostrare che abbiamo un progetto, proprio come accadde col Mandorlo. Per Juric contratto di tre anni e, soprattutto, carta bianca sul mercato: diamogli fiducia, se la merita. E non credo proprio che sia una questione economica per lui.

                                                                                                                                                Lascia un Commento

                                                                                                                                                Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                                                                                Accetto i termini sulla privacy

                                                                                                                                                *