13
mar 2021
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 26 Commenti
VISUALIZZAZIONI

4.418

SEMPRE ORGOGLIOSI

Lascio ad altri l’esercizio della critica a tutti i costi. Leggo cose inaudite: tipo che il Verona avrebbe tirato indietro la gamba nelle ultime due partite. Vuol dire non aver capito nulla di questa stagione e del miracolo che ha fatto Juric. Certe gente starebbe bene ad essere condannata a vedere Grosso tutta la vita. Continuo ad essere orgoglioso di questo Verona. Orgoglioso di una squadra che è andata oltre i propri limiti ma che dei limiti ce li ha.

Altrimenti il calcio lo avrebbe inventato Setti e tutti gli altri sarebbero dei deficienti. Ci sarà un motivo se ci sono società che spendono sei sette volte quello che spende il Verona per riuscire a salvarsi. E’ ovvio che il gap l’ha colmato Juric che con i suoi metodi e il suo gioco ci ha portato all’illusione di andare in Europa. Illusione che il Verona ha coltivato anche a Sassuolo dove la difesa ha sbagliato semplicemente perché Beckenbauer non gioca nel Verona, ma neanche Tricella, nè tantomeno Rahmani nè Kumbulla. Che infatti sono stati venduti per rimpinguare le casse, fare plusvalenze, investire e provare a dare stabilità alla serie A. E quindi Juric si è messo lì a lavorare su Lovato, Çetin, Magnani, Ceccherini. E non è mica che sempre ti va di lusso come l’anno scorso.

Nonostante questo il Verona esce dal Mapei Stadium a testa altissima. Recriminando pure. Ora non è un alibi ma se l’arbitro avesse dato il rigore su Lasagna (nemmeno si è degnato di guardarlo al Var) magari ora staremmo parlando di tutt’altro risultato.

Dovremmo gioire di più per questo Verona. E godere del fatto che ora si tifa per una squadra che merita gli applausi anche quando perde. Non è mica poco credetemi.

 

4.418 VISUALIZZAZIONI

26 risposte a “SEMPRE ORGOGLIOSI”

Invia commento
  1. Mir/=\ko scrive:

    Io sono comunque felice per il campionato che abbiamo fino ad ora disputato e non mi aspetto assolutamente più nulla da questa rosa che, a mio avviso, è andata già ben oltre ogni più rosea aspettativa. L’importante è onorare gli impegni da qui alla fine del torneo con impegno e professionalità, come stiamo peraltro facendo appieno; Juric da questo punto di vista è una assoluta garanzia. Per quanto concerne il nuovo sito, con rammarico sostengo che il vecchio era decisamente molto più funzionale. Magari bisognerà solo prenderci la mano. Un saluto a tutti.

    1. Firpo scrive:

      Comunque sono sicuro che Cagliari e Torino si salvano, dando per scontato che il Crotone va giù, gli altri due posti se li giocano Spezia, Benevento e Parma…

      1. Loris scrive:

        Sarò duro di comprendonio….ma non ho capito in senso del post..

        • Enrico Marchesini scrive:

          You have to sing and drink little beer’s

        • uolly scrive:

          Io invece non capisco il senso del nuovo blog: INUSABILE!

        • Non è difficile, dai

          • Carlo scrive:

            No Vigo
            non sono d’accordo
            Sappiamo tutti benissimo il perché è stato rivoluzionato il blog. Offese, insulti che di certo sono poco edificanti, quindi concordo che un cambiamento ci doveva essere, qui si contesta il risultato finale e non che si doveva fare qualcosa.
            Ora mi potrai rispondere, tu cosa avresti fatto?
            Di sicuro si metteva a tacere chi disturba e di certo non mi permetto di insegnarvi come si fa, ma anche un sondaggio ( ne fate a decine) fra i tifosi esponendo che cosi non si poteva andare avanti.
            Di certo ci sono tifosi che lavorano in questo settore, si poteva magari ricavare anche una opinione della maggioranza di essi.

            • Carlo, il blog, anzi i blog, saranno presto rinnovati. Per quanto riguarda invece il sito, come ho già spiegato, abbiamo eliminato i commenti (per il momento) perchè causavano danno e fastidio e perché avevano fatto scadere il livello a latrina pubblica. Se tornerà la possibilità di commentare, ci sarà una profilazione molto seria anche con numero di cellulare in modo che ognuno si prenda immediatamente la responsabilità di quanto scrive. Infine: dopo due settimane siamo molto soddisfatti: le visite al solo sito di Tggialloblu.it sono raddoppiate mentre quelle generali dell’intero sono addirittura quadruplicate. Quindi grazie a tutti.

              • caramhellas58 scrive:

                comunque mi sembra che vi aggrappate sugli specchi nel difendere il cambiamento, io ne sono l’esempio bannato 4 volte con 4 link diversi senza mai aver insultato nessuno, ma solo perchè non d’accordo con la Vostra linea, mi puo dare una spiegazione giusta. X quanto riguarda il sito penso che prima era piu lineare piu semplice.. Grazie

              • RobyVR scrive:

                El sito sensa comenti l’é come le partie sensa publico, cmq se si sodisfati vojaltri a posto così.

              • Carlo scrive:

                Grazie Gianluca

        1. MAX scrive:

          Ritengo che una critica costruttiva possa sempre essere fatta, sempre per il bene dell’Hellas. Qualcuno può lasciarsi prendere, a volte, da un certo sconforto per qualche risultato negativo ma è solo perchè vuole troppo bene alla sua squadra del cuore. La critica impulsiva e sconsiderata non piace neanche a me. Sono solo convinto che in queste ultime due partite ci sia stata solo un pò di rilassatezza in fase difensiva e forse un pò di sfortuna là davanti. Ci risolleveremo presto, molto presto

          1. Luchinho scrive:

            Bravo Gianluca, sottoscrivo in pieno. Non c’è spazio per gli illusi, aggiungerei. Un conto è coccolare il sogno di poter andare in Europa e solleticarsi il palato vedendolo ad un passo, un altro è pretendere di andarci ed illudersi che ormai ci siamo.
            Sarebbe fantastico, anzi fantasmagorico, poter andare in Europa, ma se questo meraviglioso traguardo si realizzasse l’anno prossimo saremmo condannati al triplo impegno, senza investimenti seri è improponibile pensare di poterlo portare avanti dignitosamente, o meglio, senza che diventi un bagno di sangue.
            Se fosse una abbondante e tranquilla salvezza con diverse partite ancora in ballo la considererei una stagione di successo, poter dire di aver sfiorato l’europa per due anni di fila lo considero un doppio successo.
            Continuiamo a camminare che qualche soddisfazione ce la togliamo, non facciamo l’errore di fare il passo più lungo della gamba.

            1. rino scrive:

              Io consiglierei semplicemente a Juric di VIETARE ai giocatori di passare palla indietro al portiere. Azione, si fa per dire, cara al duo Pecchia Grosso, che col calcio poco c’azzecca. Abbiamo già preso almeno tre gol quest’anno per via di questa abitudine malsana. E poi, perchè passi palla al portiere? Tanto cosa può fare il portiere se è pressato? calciare in qualche modo più lontano possibile. Allora a quel punto non è meglio che sia io giocatore non portiere a calciare? L’anno scorso non si vedevano tanti retropassaggi, adesso sono aumentati e di riflesso anche i gol presi a causa di questi.
              Per il resto a me il 9° posto va benissimo, ci mancherebbe, l’ho già scritto e riscritto. Mi rompe, come a Juric, perdere per delle sciocchezze evitabilissime. Soprattutto con squadre straculatissime come il Sassuolo

              1. Enrico Marchesini scrive:

                Bisogna cantar

                1. Mauro scrive:

                  D’accordissimo con il commento di Vigo!
                  E giuste le scelte per il blog.
                  Si leggevano per il 90% cose inutili, sempre degli stessi
                  e quasi mai confronti costruttivi degni d’interesse.
                  E Caramhellas come gadget.
                  Occasione persa.

                  1. Firpo scrive:

                    Ma noi non segnamo mai nei primi 5 e negli ultimi 5 minuti??
                    E mi vengono in mente i gol presi con Parma, Napoli e ieri…qualcosa vorrà dire

                    • Firpo scrive:

                      Scusate la ripetizione, ma con la nuova versione del blog non riesco a capire se il commento è stato pubblicato o meno…

                    1. Firpo scrive:

                      Ma noi non segnamo mai nei primi 5 e negli ultimi 5 minuti??
                      È solo un caso??
                      Mi vengono in mente Parma, Napoli, ieri e mai fatto uno…qualcosa vorrà dire…

                      1. LORIS scrive:

                        Sono anch’io d’accordo con il Vigo. Questa è una squadra che si diverte e fa divertire. Siamo praticamente salvi, cosa vogliamo di più? C’è solo da preoccuparsi che Iuric per qualche motivo possa l’anno prossimo andare via. Come detto e ridetto è lui il valore aggiunto di questa squadra.

                        1. massimop scrive:

                          Quando prendevamo pochi gol, tutto veniva di conseguenza come le carrettate di punti coi bambini in campo e Tameze centravanti.
                          Ora giochiamo meglio della prima parte di campionato ma prendiamo più gol.

                        Lascia un Commento

                        Accetto i termini e condizioni del servizio

                        Accetto i termini sulla privacy

                        *