Torna al blog

JUVERONA

Forse domani mattina ci svegliamo e scopriamo che abbiamo sognato. Ma intanto ce la godiamo. E’ difficile da spiegare cosa sia battere la Juventus e quale goduria possa provocare in un tifoso del Verona. Non c’è squadra in Italia che dia simile soddisfazione. La Juventus rappresenta il potere, rappresenta la sudditanza psicologica, Agnelli, Moggi e Giraudo, Bettega che segna con la mano, i ricchi contro i poveri, il contadino contro il nobile, il re contro il popolo. Spesso, quasi sempre, vincono loro, perché non è vero che il mondo è giusto.

Qualche volta, raramente, vinciamo noi. E quelle vittorie finiscono diritte nel libro delle leggende, ce le ricordiamo tutte. Ogni volta che la Juve esce bastonata. Ed è sempre bellissimo. Come quando, era il primo anno di Bagnoli segnò addirittura Tricella. O quando Prandelli fece diventare Cammarata il nostro campione. Abbiamo gioito persino quando Gomez pareggiò all’ultimo minuto. L’ultima volta fu Pazzini a farci impazzire.

E ora è la nostra notte, l’ultimo sogno. Popolato dal Cholito Simeone, argentino carogna come il veleno, bravo come un tenore dell’Arena che canta “Nessun dorma”. Accanto a lui ci gioca uno che sembra fatto apposta per il Verona. Si chiama Caprari, deve aver saputo che sotto l’ala dell’Arena siamo specializzati nel dare una seconda chance a giocatori di qualità. La fila è lunghissima, Gianluca è l’ultimo della lista. C’è poi un portiere che per un attimo abbiamo sottovalutato. E lui ha tirato giù la saracinesca persino del Parcheggio Cittadella.

E pareva che il mondo finisse dopo che se n’era andato l’ultimo, bravissimo allenatore. ed invece ne arriva un altro che addirittura riesce a migliorare un capolavoro, rendendolo ancora più bello.

Ed ora dormi Verona, cullandoti tra la collina e il Lago. Buonanotte e chissà mai che i sogni non diventino realtà… Magari per una sera la Juve siamo stati noi.

64 commenti - 4.442 visite Commenta

cristiano

Onore a setti e tony.. postilla per un giocatore migliorato a dismisura.. pavel el polacco.. mio nuovo idolo !!!!! Ahhhh

Rispondi

E’ da tanto che Pavel è il nostro idolo. Vitacchio lo chiama affettuosamente Raimondo Vianello per quel suo modo di correre dinoccolato. A me pare uno da libro Cuore

Rispondi
Alessandro Manzini

Grande Gianluca, ti seguo sempre perché come te sono innamorato del nostro Hellas, ti seguo sempre perché adoro il tuo modo di scrivere, trasparente e puro, sincero e passionale come solo noi tifosi dell Hellas siamo, critichi quando serve, elogi quando c’è da elogiare, ma sempre con la massima coerenza , sei grande perché tu non sei un paraculo come tanti giornalai in giro, grazie Gianluca perché esprimi ciò che noi pensiamo.

Rispondi

Se domani mattina, risulta anche a te che abbiamo battuto la Juventus, fammelo sapere. Un abbraccio forte. Grazie

Rispondi
Ma

Io non ci sono arrivato al domattina… Ore 4 già sveglio a leggere social e ora mi riguardo la partita 😉⚽
Comunque confermo Hellas Verona batte juve 2 a 1. 30.10.2021

Rispondi
Fabio

Hahahaha…. Raimondo Vianello. Il Pavel detto anche “Caracollante”: un idolo. Forza Hellas. Che goduria!

Rispondi
Diego

In realtà non è poi così raro per noi battere la juventus… dagli anni ‘80 credo sia successo almeno 6 volte. Goduria, ma sarebbe ora di battere una volta magari anche l’Inter, con la quale ricordo l’ultima vittoria 30 anni fa, e non me ne vengono in mente altre

Rispondi
Picchu

oggi un gunter stratosferico ha annullato morata… sono contento visto che più di una volta è stato criticato

Rispondi
Mir/=\ko

Splendido post di Gianluca Vighini che sottoscrivo parola per parola. Onore ai ragazzi in maglia gialloblù e a mr. Tudor! Adesso, caro presidente Setti, inizia seriamente a pensare di riscattare il Cholito Simeone e soprattutto di fare ciò senza vendere Barak per compensare l’uscita. Perché al momento, due giocatori così forti in Italia, si fa davvero fatica a trovarli. Questo vorrebbe dire CONSOLIDAMENTO e CRESCITA DEL CLUB. Perché questo Verona, con minimi aggiustamenti a gennaio, rischia seriamente di non far minimamente rimpiangere la splendida rosa del primo anno di Juric in riva all’Adige. Pertanto spero vivamente che il giocattolo non venga pesantemente ritoccato in sede di mercato come troppo spesso è successo.

Rispondi
Stefano

Mamma mia PoleMirko, neanche dopo una serata così riesci ad essere felice. Che triste esistenza costantemente negativa che è la tua.
P.S. dovresti iniziare a farti un esamino di coscienza e qualche “mea culpa” per tutte le cattiverie che spari su mister e giocatori da mesi.

Rispondi
ak47

Questo post è dedicato ai nostri giovani tifosi che dovranno portare avanti la fede per il verona quando noi della generazione dello scudetto e della Uefa non ci saremo più. Battere la Juve non è battere una squadra è sconfiggere un sistema mediatico che anche stasera non si è smentito. All’inizio del secondo tempo ho tolto l’audio di dazn e sintonizzato su radio verona tanto ero disgustato. Onore a te Gianluca che hai scelto di restare a lavorare su media locale per poter essere libero oratore e pensatore ed onore all’addetto stampa che ha richiamato gli inviati della stampa nazionale dicendo loro di smetterla di fare domande a Tudor sulla crisi della Juve e ma di farle sul Verona.
Ecco cari ragazzi che cosa è per noi Verona Juve non è una partita ma La PARTITA. E’ Davide contro Golia. Pulizia contro sporco. Popolo contro Nobiltà. Sano contro marcio, San Giorgio contro il Drago ecc… e quando Davide batte Golia è come quando i cattivi muoiono nei film e vincono i buoni ma stavolta è successo per l’ennesima volta è non è un film. Grazie Verona e a voi ragazzi sogni d’oro anzi sogni gialloblu!!!
Ad majora

Rispondi
ak47

Grazie per la tua risposta Gianluca perchè i nostri giovani tifosi non devono dimenticare le porcate che ci hanno fatto nella doppia finale di coppa italia e soprattutto ci hanno distrutto il sogno nella coppa campioni il 6 ottobre 1985 a Torino con quella partita infame arbitrata da quel Wurz amico di Platinì che guarda caso dopo quella porcata non ha più arbitrato. Buona domenica

Rispondi
Stefano Santoro

Buona sera Gianluca, tutto bellissimo ma solo un appunto: ultimamente sono loro che “raramente” vincono… li abbiamo disossati allegramente di recente!! buona notte…

Rispondi
hellasmastiff

Non ci svegliate ma non ci fermiamo oggi…… datci gli stessi introiti che prendono le meno big della premier league cito solo che una neopromossa prende circa 80 mln per ptoer far mercato ed essere competitiva con le grandi corazzate inglesi….. in italia chi sale dalla B prende un quinto o forse meno rispetto alla premier e questo è una cosa che mi fa incazz.are da pazzi…… è mai possibile che solo da noi cè questa sproporzione galattica tra le big che big non reputo e le medio come bacino d’utenza?? è mai possibile essere così indietro e non battere i pugni in federazione lega per poter essere e meritarsi introiti equilibrati tra tutti ca..o?? veramente in italia è sempre così tutto lobby si vive su marte e non si cresce mai e scende sulla terra?? con questa rosa e con introiti raddoppiati oggi ci potevamo permettere subito già domani i riscatti di caprari montipò simeone e molto altro… invece stiam ogni anno a contare i centesimi se rientriamo nei bilanci nelle uscite ingeriori o pari alle entrate e roba simile…….. quello che non capisco è del perchè non si sciopera per questi motivi che con la pandemia oggi sono principali per le casse societarie di chi non ha incassi monstre come la nostra…….. spero nel centro sportivo e nuovo stadio per poter almeno avere introti tutti per noi e crescere sempre di più in tutto……….. forza Hellas Verona sempre………

Rispondi
hellasmastiff

ambra angiolini la nostra mascotte per la prossima campagna abbonamenti…. grazie allegri per avercela laciata…….. parlando seriamente puntiamo alla coppa italia a dicembre con l’empoli per poi andare a san siro a gennaio e poi chissà…….. e avere giovanni simeone come re dei bomber del campionato altro obiettivo non da poco dopo luca toni………..

Rispondi
Ma

È pure difficile dormire dopo una partita del genere… Anche se è folle pensare che ormai qui a Verona la Juve non vince mai e la storia si sta continuamente ripetendo. Godiamocela una settimana, si è compiuto un capolavoro! Enormi complimenti ai giocatori, al mister eca tutti coloro hanno reso possibile una serata immensa. Nessuno può capire… Tranne noi!

Rispondi
FatalVerona

Non si potrebbe evitare di coprire i cori Si potrebbe evitare di coprire i cori del primissimo dopo partita con verona beat? Soprattutto dopo una meravigliosa vittoria contro il male e con i giocatori che vanno verso la curva sud?

Rispondi
FatalVerona

Non me par proprio e comunque non la me par nemmeno una gran scelta. Preferisco mille volte godermi il momento al naturale.

Rispondi
Celtico

FatalVerona rassegnati..Verona Beat la canta tutta la curva e lo. Stadio intero ha la pelle d oca..non è che sia obbligatorio sempre fare i talebani.ha ragione Bardamu,comunque dopo un po’ la abbassano per far sentire i cori successivi.meno verdoni e vedrai che ci farai caso anche tu.

Rispondi
FatalVerona

Ovviamente non sono d’accordo e resto convintamente del mio parere. Molto molto meglio i cori dei butei.

Antonio

Ok che siamo contrari a fare cori ai nostri giocatori, ma credo che almeno un Pavel, Pavel se lo meriti. Non è un campione, ma in campo è un leone e gli si perdona anche qualche capela, mi ricorda Caverzan come spirito. E comunque si è guadagnato anche la sua nazionale. Bravo!

Rispondi
Cristian

Forse adesso riesci a capire il motivo dei 7 cambi a Udine…l’ha pensata, l’ha sognata e ed è riuscito a vincerla!
Grande IGOR

Rispondi
Mir/=\ko

Gaston Ramirez a gennaio per la mediana. In grado di fare benissimo anche entrambe le fasce è un giocatore duttile, di qualità ed esperienza!

Rispondi
hellasmastiff

giocatore finito…. non ci serve…….. per il mercato chiedi al sottoscritto perchè non ce nè…..

Rispondi
Leo

Pavel Davidone insieme a Faraoni è a mio avviso una delle nostre bandiere: entrambi, senza (per ora) strani grilli per la testa incarnano la tipologia del calciatore che piace ai veronesi.
E poi il buon Tameze: altro che potrebbe diventare un valoroso perno gialloblu.
E poi il duo magico del momento, Caprari/Simeone: lì c’è poco dire, ad oggi sono perfetti.
Se Gunter prende fiducia e torna quello dello scorso anno siamo a posto.
A gennaio, potendo: un centrale difensivo e un vice Lazovic decente.
Da capire Ruegg e Hongla che cosa sono.
E da capire se Ilic insieme a Veloso possono coesistere.

P.s. Se pol mia rifar i cessi del Bentegidi? Gnanca par strada a Calcutta ghè certi miasmi…

Rispondi
massimop

adesso che me son sveià de sogno ne ho fatto uno nuovo:
battere el Torino e sentire Giuric che “gli altri hanno più qualità”
poi per quest’anno son a posto
AH NO ghe el napule

Rispondi
Luchinho

quando un allenatore fa punti ha sempre ragione, quel turnover che sembrava insensato ora ha un senso. Mi rimangio tutto quello che ho detto nel post precedente, felicissimo di farlo!

Rispondi
Andrea

Non sono l andrea che ha commentato sopra, metterò andrhellas, per distinguere. Detto questo, mi fa specie questo post, caro Vighini, e dovreste smetterla di parlare di juric fuoriclasse, come hai detto ieri in trasmissione. D amico ha detto solamente che tudor continua il lavoro del piangina da spalato, ma non ha mai detto che è un fuoriclasse, questo è manipolare i discorsi a proprio uso e consumo. Un fuoriclasse non viene esonerato a ripetizione e poi richiamato per non pagare un altro stipendio,non è juric che ci ha portato in a, ma un certo SIG. AGLIETTI. Avete sostenuto fino a poco tempo fa che la squadra è da retrocessione, mi ricordo le prime partite di caprari quando c erano solo critiche, squadra indebolita che farà fatica a salvarsi, squadra di udine sbagliata, zaccagni insostituibile, silvestri meglio di montipò etc etc. Juric ha avuto OTTIMI GIOCATORI, quindi per favore, finiamola con questa tiritera, il gioco di tudor è DIFFERENTE dal gioco del lacrimatoio, e ieri si e visto bene, i giocatori sono professionisti, come ha fatto capire Faraoni, che si vede che ne aveva le palle piene di sentire uno che diceva che eravamo i più scarsi delle serie a x amplificare i meriti di allenatore. ADESSO TUTTI SUL CARRO, se si sblocca anche lasagna, che per me è forte, e hongla, che non è assolutamente la ciofeca che tutti sostengono, allora anche lì lo avrete detto voi. Kalinic con juric era finito, con tudor è rinato, casale con juric non vedeva campo, adesso ceccherini è il vice. Ripeto, la coerenza non fa parte del vostro dna

Rispondi
Diego

Quel giorno c’ero, e c’ero pure nel ‘77 (il giorno della granata che fu coperta col materasso del salto in alto). Gol di Petrini al 90’, 1-0 annullato dall’arbitro che valutò il cross di Zigoni fuori dalla linea di fondo. Ero perfettamente in linea, la palla era dentro. Ho pianto come un vedèl, e ho cominciato a capire molte cose (all’andata Zigoni fra l’altro era stato messo ko da un oggetto lanciato dai gobbi, ma passò tutto in cavalleria)

Rispondi
bardamu

con tanto di nuvoletta di gesso che si alzò e che si vide nettamente anche dalla sud anche se era dalla parte opposta. Una delle tante che ci hanno combinato questi ladroni senza vergogna.

Rispondi
Romeo

Bel pezzo Vigo…battere la rubentus è il top… la mia prima 20.05.73 : avevo 13 anni preso.il pullman di “scondone” dai genitori con altri due amici raccontando che si andava al cinema xche eravamo piccoli x andare allo stadio..è da lì è nato l amore x una squadra pazza che ci ha fatto soffrire A B C ma gioire allenatori scarsissimi e altri che ci avrebbero rubato il cuore ,direttori sportivi pessimi ed altri guascone come noi, giocatori che erano veri uomini e altri…ruba stipendio ma purtroppo il calcio è cambiato. Anche ieri agnelli parlava di super lega, x nn perdere con le piccole penso, ma intanto l abbiamo purgato! La chiave è d amico che sa trovare i giocatori giusti x essere valorizzati,l umiltà di dire ho sbagliato.. è purtroppo setti nn è ,finanziariamente parlando pozzo o percassi, ma se ha l umiltà di fidarsi dei collaboratori..anche quest anno ci salveremo…forza ragazzi!

Rispondi
stefano 50/60

Gianluca buona sera…..c’è qualche possibilità che il proprietario venga anche in studio da Voi a far due chiacchiere in scioltezza? a telarina c’ era una pozzanghera di bava salivare per terra da quanto erogava il decano crooner dei giornalisti sportivi locali…lo conscete ?…ah dimenticavo, GOBBI VISCIDI…….non ho dormito da quanta elettricità avevo in corpo..batterli è come far giustizia Divina…..

Rispondi
Andrea

L è più facile che el camel pasa da la cruna di un ago, che setti el vaga a telenuovo, e a far che, secondo ti???? Finche se vinse, l e quel l importante, el resto sta a zero. Un plauso a Setti, a d amico, lavorano bene, e PAGANO GLI STIPENDI. el resto è CICCIA

Rispondi
hellesso

Il Verona ha raggiunto “una maturita’ e consapevolezza” e una posizione stabile (par adesso) in serie A dopo che Setti ha messo da parte la sboraggine de far diventar il Verona un qualcosa di commerciale, internazionale. Ci ha provato ci mancherebbe, chi non ha sognato per un momento quando sono arrivati Marquez, Saviola ecc? Setti ha capito che il Verona deve essere dei veronesi e che al popolo gialloblu interessa solo sincerita’, impegno e sudore. Ci sono piazze dove stravolgere il modo di fare e vedere calcio non funziona. Penso (scuseme per il paragone) al Bayern quando mise sotto contratto Guardiola. I tedeschi non sono da tikitaka. O la Juve visto che si menziona qui con Ronaldo. Quando si vuole stravolgere il DNA di una piazza e tifoseria non sempre funziona. Setti sembra averlo capito, mi viene in mente una cassada per esempio..Verona beat a fine partita. Cinque anni fa magari avrebbe voluto mettere Lady Gaga. Setti ha capito che per trionfare a Verona serve la semplicita’ e rispettare le nostre tradizioni. Questa vittoria contro la Juve e’ il risultato di queste cose. Setti che ha dato fiducia a D’Amico e D’Amico che ha ammesso dopo tre giornate i proprio sbagli. In un mondo di paraculi non e’ facile andare davanti alle telecamere e ammettere di aver cannato in pieno. Spesso sono stati e giustamente insultati ma ora come ora vanno ringraziati per queste ultime stagioni.

Rispondi
bardamu

Condivido. Come ciliegina sulla torta sarebbe bello dare un po’ di continuità negli anni a qualche giocatore di spessore, ma capisco che non è facile perché spesso sono i giocatori stessi che vogliono andarsene. Intanto godiamoci il quarto anno di Faraoni e il terzo di Lazovic. Tra Barak, Caprari e Simeone mi piacerebbe che uno restasse anche l’anno prossimo.

Rispondi
Leo

La prossima in casa è lunedi 22 alle 18.30: ma se pol ‘sti orari?!?
Mi piacerebbe se in società qualcuno facesse notare che abbiamo recentemente giocato un feriale alle 18.30 (e molte altre partite alle 18)

Rispondi
Andrea

Ripeto, un pò di sana autocritica ti farebbe bene, altroche sta calmo e goditi. Se permetti, go più anni de ti, ho visto chiarugi e rivera sugar qua, quindi non dire frottole. JURIC NON È ASSOLUTAMENTE UN FUORICLASSE, AVEVA BUONI GIOCATORI, TU NON SEI IL VATE, X FAVORE, L AUTOCRITICA SU QUANTO AVETE DETTO IN PRECEDENZA SU CAPRARI E SULLA SQUADRA IN GENERALE SAREBBE DOVEROSA. TERZO, QUI SONO OSPITE, MA NON SONO QUI PER LECCARE IL DERETANO A NESSUNO, TANTO MENO A TE. QUINTO, MI ME GODO SEMPRE, DELLO STADIO O DEL CENTRO SPORTIVO NON ME NE FREGA NIENTE, NON MI INTERESSA SE SETTI SI METTE A STIPENDIO 3 ML, BEN VENGANO SE CI SONO PARTITE COME DOMENICA. COMPLIMENTI A SETTI E A D AMICO, SOCIETÀ SANA E INVESTIMENTI FATTI, MA SUI GIOCATORI

Rispondi
Andrea

ALTRA COSA CARO VIGHINI, VISTO CHE AVETE CRITICATO SEMPRE SETTI SUGLI INVESTIMENTI. ILIC riscattato a 8 ml, barak riscattato a 6, e oggi ne vale molti di più, caprari con diritto di riscatto a 4, a quanto si scrive, DICO 4 ML, un affarone , magnani riscattato a 4, ceccherini a 3, gunter a 3,5 e oggi vale di piu, una differenza, sempre a quel che si dice, di 4 ml in positivo tra acquisti e cessioni in questo campionato, SIMEONE con diritto di riscatto a 12, se continua così Ne prendi 40, cancellieri che è nostro, la societa si e mossa benissimo, specialmente il fatto che juric non ci sia più è un grosso bene, le sue lamentele con giocatori più che buoni avevano stufato. GLI INVESTIMENTI SONO QUESTI, IL COMUNE RIAMMODERNI IL BENTEGODI, O VI ASPETTATE LO FACCIA LA SOCIETA?? DAI, LASEMO PERDAR…FORZA HELLAS, FORZA SETTI E D AMICO, FORZA TUDOR, ABBASSO I RENSI E LE CORNACCHIE SEMPRE VOTATE ALLA CRITICA!!

Rispondi
Andrea

Dimenticavo, MONTIPÒ, pagato 1 ml o giù di lì con la parata di domenica ne vale moltti di piu, silvestri andava in scadenza a zero, venduto a 2 e mezzo. MORALE: anche lì fatto un affare, e non da poco, ma l affare più grande, NO VEDAR PIÙ EL LAMENTO DA SPALATO QUA A VERONA!!

Rispondi
Leo

@Vigo
Tu che tutto puoi, potresti chiedere a chi vi segue il sito se fa la gentilezza di mettere un tasto che rimandi all’ultimo commento?
O se preferisce invertire i commenti di modo che il più recente sia anche il primo visibile, come era prima.

Rispondi
Firpo

Dopo 11 giornate si può tranquillamente dire che il cambio Zaccagni-Caprari sia stato un vero affare: comunque mi ricordo che col Benevento lo scorso anno qui a Verona, nonostante poi avessimo vinto, mi aveva fatto una buonissima impressione mettendoci spesso in difficoltà.
Col talento che si ritrova è veramente un mistero come non sia mai esploso definitivamente…meglio per noi che siamo riusciti ad acquistarlo ad una cifra più che abbordabile per quanto sta rendendo.

Rispondi
NIKE

Frabotta di nuovo operato.
Ma non è possibile il taglio di questo prestito? si profila un nuovo caso Benassi che l’anno scorso è venuto quà in vacanza non è mai sceso in campo

Rispondi
papo

intanto Simeone 8 gol in 10 partite non convocato in nazionale ma convocato un attaccante della juve under 23 che in 10 partite di C non ha ancora segnato …misteri!!!

Rispondi
Mir/=\ko

Sarebbe bello poter chiedere lumi al DS, visto che Frabotta è l’ennesimo caso di giocatore tesserato dalla società nonostante delle condizioni fisiche già gravate da un infortunio che si sta rivelando più preoccupante del previsto. Benassi, Vieira ed oggi pure Frabotta. Per non parlare dell’oggetto misterioso Ruegg.

Rispondi
Andrea

Tanto par ravvivar un pò el blog, el fuoriclasse ieri l ha perso con lo spezia, con belotti, piaca, bremer, singo, praet, rincon, verdi, zaza, praet, sanabria, baselli, mandragora, etc etc tutti ottimi giocatori, l è sta bon de dir che tecnicamente lo spezia l è forte. A GENNAIO, se pol domandarghe amrabat in prestito con diritto di riscatto a 5 ml alla fiorentina, è due anni che fa il panchinaro, da noi con tudor rifiorisce

Rispondi
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code