Torna al blog

SONO MATTI QUESTI VERONESI

Ditemi voi come si fa a cercare la verità di una partita orribile, brutta, quasi oscena in cui il Venezia stava vincendo comodamente per 3-0 e poi esultare come delle bestie per un 4-3 da leggenda. Io credo che nel dna di ogni veronese ci sia questa dose di pazzia che arriva dai nostri nonni, dicono sia colpa della pellagra, causata da una dieta ricca di polenta e povera di vitamine, e che chiunque mette piede qui ne venga irrimediabilmente toccato.

C’è una dose di follia che lega Zigoni, Elkjaer, Simeone mentre Pazzini portava le stimmate addirittura nel nome, storpiato in “Pazzo”. Siamo matti da legare perché solo dei matti possono pensare di vincere una partita fuori casa, dopo che gli avversari sono andati addirittura sul 3-0.

Il meraviglioso “dio del pallone” che segue un po’ la nostra vita di amabili burloni ha probabilmente riservato per noi questo incredibile destino. La  mediocrità non ci appartiene, capaci di cadute senza rete e di imprese leggendarie.

O ci salviamo dalla C2 all’ultima giornata o vinciamo uno scudetto, o rimontiamo da 3-0 oppure non si vince fuori casa. Quella di oggi a Venezia resterà per sempre nella storia, un po’ come Italia-Germania o Udinese-Verona dell’84-’85.

Bisognerebbe trattare in questo blog anche di quello che non è andato, della formazione sbagliata schierata da Tudor, di una difesa improponibile, di Dawidowicz che è un generoso guerriero messo fuori ruolo, di un Magnani da libro Cuore. Ma vi dico la verità. Non me la sento. Sinceramente me ne importa anche poco dopo le emozioni che abbiamo vissuto. Del resto: se non son matti non li vogliamo… E Tudor deve essere un pazzo scatenato.

41 commenti - 3.010 visite Commenta

Zampi67

Dopo una partita del genere di Cuore e Spada da parte dei nostri Gladiatori, una cosa ai Veneziani che continuamente urlavano allo stadio oggi burlandosi di noi mi vien da dire “ORGOGLIOSO DI ESSERE UN BASTARDO VERONESE” Sempre Forza HELLAS VR

Rispondi
Zagus

Partita strana,errori difensivi eclatanti,ma certo è che se non hai convinzione nei tuoi mezzi e cuore ste partite non le rovesci.complimenti hellas

Rispondi
cristiano

Una domanda Vigo.. ma tudor ha detto che ha tolto casale per problemi fisici??? Perché altrimenti non l’avrebbe tolto?? Perché l’errore ( già fatto con la Samp) di dawi centrale è molto grave …
O ha depistato sui problemi fisici per non ammettere l’errore??? Ciao

Rispondi
Andrea

Con tutto il rispetto x tudor, che ci sta traghettando alla grande verso la salvezza, spero che questa partita gli abbia aperto gli occhi su chi far giocare, tenere magnani in panchina è un suicidio calcistico, cosi come far giocare ilic e non bessa, e non provare mai cetin al posto di faraoni, o ruegg , almeno li vediamo uno spezzone di partita. Per il resto, immenso hellas!!!!

Rispondi
Tex

Concordo in pieno nel non fare commenti su coloro che oggi sono mancati, ci sarà tempo in futuro, e concordo nel guatarci una vittoria che resterà negli annali e nei racconti di chi ha avuto la fortuna di viverla!
Tex

Rispondi
andrea fasoli

Tudor sarà anke un bravo allenatore per voi ma per me uno che capisce dopo 2 mesi che deve fare giocare tameze e che dopo 3 mesi non ha ancora capito che Magnani in panchina è un insulto al calcio (chiedere a lukako) non è uno a cui dare da allenare la mia squadra.

Rispondi
hellasmastiff

oggi anche lasagna entrato con la garra giusto non parliam di magnani che sapendo di henry titolare doveva giocare dal primo minuto…… poi bessa e tameze su tutti cambiano il secondo tempo come un impresa che quasi sancisce già l’impresa di essere salvi prima di gennaio ma è presto parlarne adesso…… oggi incredibile simeone che adesso a pressing parlano che poteva servire alla juve ma difatti ringraziano difrancesco almeno per questo di averlo fatto arrivare a verona avendolo avuto lo scorso anno….. per gennaio probabile arrivo di 2-3 giocatori già pronti per non rimaner come oggi con una panchina cortissima……
stryger larsen – diawara e piccoli dell’atalanta per poi se cedere cetin all’udinese andrei anche a prendere kumbulla in prestito sotto tudor torna certo quello di 2 anni fà……..

Rispondi
Fabrizio

Grande Verona la partita si era messa male ma il ❤️ gialloblù ha prevalso grande avanti Hellas

Rispondi
massimop

io invece non vorrei parlare dell’impresa epica (godiamocela) ma di un allenatore che avrà tutti i meriti del mondo tra i quali una buona dose di..culo.
culo perchè è andata bene, rimessi in carreggiata da un autogol e da un rigore, nonostante i reiterati errori in difesa a partire dall’esclusione sistematica di Magnani.

Rispondi
Mirco

23 punti in 13 partite e leggo di qualcuno che scrive che il nostro allenatore ha culo…..certo che ne ha, si vince così anche con quello e piuttosto di prendere 10 pali come nelle passate stagioni preferisco perfino segnare con un autogol come con l’Empoli. Quello che mi preoccupa invece è la panchina corta quando iniziano gli infortuni e la cecità (quella sì) del nostro allenatore nel non vedere tutti i giocatori ma magari sbaglio io, forse con Magnani in campo a Genova e a Venezia dall’inizio avremmo fatto 2 pareggi o forse 2 vittorie ma comunque sia per il momento io mi tengo questo culo e aspetto ulteriori giocatori a gennaio per allungare la panchina.

Rispondi
massimop

mi spiego meglio.
il dibattito del lunedì doveva essere sul pessimo schieramento della difesa e sul non volere o vedere un centrale che tanto bene ha fatto l’anno scorso.
Invece il il fato, o culo che dir si voglia, porta il mister a scansare immacolato la graticola per evidenti motivi.
Il fatto che di riffa o di raffa il problema della difesa venga sempre mascherato, è un bene oppure no?

Rispondi
Massimiliano

Credo sia meglio rimanere con i piedi ben saldi al terreno, due settimane fa c’era chi parlava di europa ma dopo Samp e Cagliari si sono ridimensionati i voli pindarici. Oggi ci stava tutta la batosta col Venezia, non tanto per i suoi meriti ma soprattutto per i demeriti di chi ha messo in campo la nostra squadra. I ragazzi scesi in campo hanno dato tutto quello che avevano in combinazione con quello che hanno ricevuto dal mister, nel bene e nel male. Ci è andata di extra-lusso però ricordiamoci che abbiamo un grande debito con la dea bendata…Speriamo che il presidente e il d.s. tengano bene a mente l’esiguità della panchina, altrimenti il dopo-mercato di gennaio ci lascerà una squadra incompiuta, in balìa della fortuna e dello stato fisico dei (pochi) giocatori affidabili. In ogni caso: “forza Hellas”…e “libiam ne’ lieti calici”! Ciao Vigo.

Rispondi
GUGLIELMO

Complimenti a Vighini per il taglio che ha dato all’articolo, una piccola opera d’arte. Si, perchè per descrivere una partita irrazzionale non bastano mezzi e analisi razionali, occorre attingere a sfere dell’anima tramite l’ispirazione, l’intuizione. Non è fuori luogo riferirsi alla follia, la stessa che ha caratterizzato le gesta dei più amati interpreti della nostra storia. A modo suo, nel commentare la partita, lo stesso Tudor non ha saputo dare chiare spiegazioni tattiche per giustificare la rimonta, ma ha parlato di “energia” che è cambiata a causa di episodi favorevoli.
Una tale percezione degli eventi, raffrontata con il pragmatismo di Juric, non può che appartenere ad uno che “deve essere un pazzo scatenato”.

Rispondi
PAOLO ZANETTI

Io sono un estimatore di jack, tuttavia non credo che con lui si vinca e senza si perda. Credo comunque debba giocare. Ieri ha dato una lezione di attaccamento e professionalità, perché entrare dopo essere stato ignorato da Tudor per settimane, sullo 0-3 e lottare come un leone non era facile

Rispondi
PAOLO ZANETTI

Una lezione si serietà ad un allenatore che anche ieri lo ha umiliato. “Ho fatto il cambio perché casale aveva mal di pancia” e non perché pensavo potessi aiutare la squadra

Rispondi
Enrico Castellani

Allo dice il detto del Triveneto. Veneziani gran signori, padovani gran dottori, vicentini mangia gatti, VERONESI TUTTI MATTI

Rispondi
Martino

C’è un Verona che mi fa gioire, con qualche perplessità per la gestione del reparto difensivo, e un Verona che mi fa bestemmiare. Devono esonerare Corrent se si vuole evitare un’altra retrocessione…È totalmente inadeguato alla primavera 1. Abbiamo preso Flakus Bosilj per portarlo in prima squadra a gennaio ma stiamo già buttando un potenziale campione per l’insipienza del nostro allenatore, grandissima persona, ma decisamente scarso.

Rispondi
NIKE

Dimentichi che sta giocando con un centrocampo rattoppato in seguito a tanti infortuni gravi che hanno colpito proprio questo reparto

Rispondi
Paolo Paternoster

Sinceramente durante l’intervallo pensavo che dopo il 3 a 0 del primo tempo ne prendessimo minimo altre 3.
Partita nata storta e continuato a peggio, pensavo.
Dopodiché a distanza di 30 ore sono ancora qui che esulto 💙💛💙💛

Rispondi
hellesso

Personalmente Magnani le’ il difensor piu’ forte che ghemo. Pero’ se anche con Juric ha giocato poco e poco anche con Tudor el ga da averghe qualcosa nel servel che non quadra molto e/o el ga comportamenti durante la settimana con non va a genio. Perche’ tecnicamente dai per una squadra come Verona le’ oro. Me vien da pensar (con tutto il rispetto) che le’ un Cassano difensor. Matto.

Rispondi
PAOLO ZANETTI

Non è matto e non ha comportamenti strani. È un ragazzo intelligente ma molto sensibile e questo nel calcio non è sempre accettato.

Rispondi
PAOLO ZANETTI

Esordio boom ieri in Sassuolo-Inter, lei lo ha conosciuto e allenato a Siracusa: ci racconta Magnani, come giocatore e come persona?

“Ieri tutti hanno visto quanto vale come giocatore. Ciò che lo rende speciale è la sua persona. Magnani è un ragazzo di sani principi, non dei classici che si incontrano facendo questo lavoro. Ha bene in mente ciò che vuole fare, anche se è arrivato tardi. Gli ho sempre detto: ‘E’ colpa tua se sei arrivato tardi’, perché ci tiene troppo alle cose e delle volte ha commesso qualche errore. Lui vuole che io lo guardi giocare partita dopo partita per avere il mio giudizio. Le qualità le posso ammirare tutti, ha un potenziale enorme. A Siracusa gli ho semplicemente dato fiducia ed è salito di livello. Sta facendo quel che merita ora”.

Rispondi
ziga

Se pol mia smettar de metter servizi su servizi sul presidente dei tristi e sulle partie della clitoridense?
Sono veramente così tanti i “piccolifans” presenti su questo sito?

Rispondi
hellasmastiff

Ezgjan Alioski, – https://www.youtube.com/watch?v=WZphNeBdWZM
non male come vice lazovic con frabotta che andrà alla juve per giocare altrove…..
poi Miranchuk per la trequarti come vice barak o caprari
piccoli come punta giovane per il carente kalinic anche in scadenza di contratto
infine un difensore centrale o meglio ancora un mediano per dar fiato a temeze e veloso oltre ilic serve un diawara della roma anche in prestito…… tanto vi dovevo

Rispondi
Mir/=\ko

Scusate, ma considerando il fatto che il Verona ha il sign. Di Francesco a libro paga (… e che paga!), non potrebbe ritagliare a questo professionista un ruolo attivo???

Rispondi
hellesso

d’accord!!! io chiederei all’Udinese di tesserarlo al posto de Gotti e lo paghemo noi’altri!!!

Rispondi
Leo

MOLTO MALE l’infortunio di Davidone, non ci voleva: in bocca al lupo per una pronta guarigione. Serve far spesa a gennaio, in modo intelligente.

Rispondi
Raycharles68

Molto male anche e soprattutto per lui: è migliorato tanto grazie a impegno, serietà e dedizione. Mai una parola fuori posto, mai un atteggiamento sopra le righe. Persona e professionista esemplare che non meritava tanta sfortuna. Un grande abbraccio e forza Davidone!

Rispondi
Andrea

Dispiace tantissimo per l infortunio di Pavel, un giocatore che stava facendo progressi incredibili, ma prima di tutto un professionista serio, uno che non molla mai, un esempio per tutti. Grande Davidone, vedrai che tornerai più forte di prima!

Rispondi
Andrea

Sarà una guerra, dalla nostra il fatto che devono recuperare in fretta dalla partita di coppa, che avrà tolto energie fisiche e mentali. O almeno spero x noi sia così, sono forti anche come panchina, noi non abbiamo niente da perdere, e questo è importante

Rispondi
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code