Torna al blog

CIOFFI…DUCIA IN QUESTO NUOVO MISTER

E’ piaciuto. Nello stile, per come si è posto, per la personalità dimostrata, per la concretezza unita al romanticismo che ha messo nei suoi discorsi, per la determinazione e perchè no… per quel pizzico di follia che a noi veronesi piace sempre.

Lontano sia dall’algido Tudor, nuovo allenatore da Champions del Marsiglia, che dal focoso ma intelligentissimo Juric, Cioffi è sembrato subito l’allenatore giusto per il Verona. La sua scelta significa anche che Setti ha capito, dopo gli erroracci precedenti, cosa si vuole in questa città. E quando si sceglie un allenatore “giusto” per la piazza si è già a metà dell’opera.

Cioffi ha studiato il Verona a fondo, s’è visto: ha citato tre allenatori amatissimi e che qui hanno fatto mirabilie. Juric appunto di cui lui seguirà il solco tracciato, Mandorlini e Cesare Prandelli. La preparazione non ha minato la spontaneità. Farsi permeare dalle emozioni è un pregio e non un difetto, anche se bisogna saperle dominare e credo che Cioffi sia in grado di gestire questo aspetto.

Cioffi è uno di personalità. Non sono uno da all-in ha detto spiegando che non si vedrà un Verona tutto d’attacco e ha giustamente fatto un distinguo tra lui e i suoi predecessori, riservandosi di cambiare qualcosa strada facendo.

Fin qui l’aspetto umano e personale. Ora bisognerà vedere quali mezzi userà in allenamento e se questi saranno accettati da una squadra abituata ad un certo lavoro. E poi bisognerà vedere quanto pesa la sua poca esperienza in un campionato che ha mille insidie e trabocchetti ad ogni angolo.

In questi anni siamo stati abituati gran bene. Il Verona non ha mai perso più di due gare di fila, non ci sono stati filotti negativi, ma questa eccezione non è naturale per una squadra come la nostra. E allora come gestirà Cioffi questi eventuali momenti no? Avrà l’ombrello di Marroccu? Ci sarà compattezza ambientale? Queste sono le sfide (durissime) che lo attendono (e ci attendono).

Detto questo, mi sbilancio. Cioffi…ducia in questo nuovo mister. E voi?

182 commenti - 4.839 visite Commenta

Cristian

Più di due sconfitte negli ultimi anni mi sembra un errore grossolano…a memoria le prime 3 partite dello scorso anno le abbiamo perse 😀

Rispondi
RobyVR

Ciofeca (probabile)
Ciofecchia (el mio preferito)
Cioffecchia (massa dopie)
Cioffosso (da brodo)
Ciogrecchia (amarcord)

Rispondi
NIKE

L’ho trovato un pochino ruffiano e aziendalista uno che dice e non dice. Dal punto di vista tecnico vedremo dopo le prime tre o quattro partite

Rispondi
Mingon Federico

E’ ovviamente presto per dare giudizi, ma già uno che impone il suo staff, ha eloquio brillante (con la parola simbiotico non ha offeso nessuno 😀)e supera qualche mina disseminata dal buon Vighini, direi che parte bene.

Rispondi
Vedhellas

Come primo impatto non mi entusiasma, mi sembra uno poco malleabile, intanto cancellieri via, retsos, su cui aveva scommesso d’amico, non rientra nei piani, vedremo naturalmente, il primo impatto e che lì davanti tutti d’amore e daccordo, ma non mi danno l idea di coesistere bene Marroccu e Cioffi. A proposito, ha citato Bagnoli per primo, il più grande, dato che ha vinto uno scudetto

Rispondi
bruno

vediamo cosa ha in mente per la difesa mi sembra che giochi a tre ma a zona e se giocherà con 2 punte o una.

Rispondi
Bombavr

Apparentemente a pelle mi sembra valido staremo a vedere sul campo. Intanto mister Cioffi in bocca al mastino /=\

Rispondi
Roberto

Allenatore di prospettiva, parole giuste ma sopratutto tanti fatti, in pochi mesi ha cambiato faccia all’udinese dandogli un gioco che non si vedeva da anni. Braccino corto Pozzo si pentirà amaramente di averlo fatto partire

Rispondi
Alberto

I nuovi allenatori e ds sono come le magliette…sempre più bella quella prima.
Bisogna cantàr…

Rispondi
Solohellas

Presto per dare giudizi, ma per me le impressioni sono buone. Dare a prescindere del ruffiano e dell’aziendalista é solo conferma della coerenza di certe persone( é un pregio).Spero nel caso contrario si dica “ho sbagliato”. L’uomo Cioffi mi sembra determinato ma soprattutto cosciente e coscienzioso. Come allenatore bisogna aspettare. Alla fine che sia simpatico cordiale ostico o irascibile….conta poco. Conta se saprà far divertire e vincere. É un dipendente e sarà ricordato per i risultati( vedi Juric e Tudor) non per la dialettica o la simpatia. Se poi ci saranno entrambe le cose benvenga. Benvenuto Mister , auguri e buon lavoro. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
cristiano

Benvenuto a Verona ed all’Hellas Verona, buon lavoro e centra al più presto il nostro obiettivo, altre considerazioni al momento sono perfettamente inutili. Forza Verona !!

Rispondi
Vedhellas

Faccio una consoderazione, a parte Vighini che in conferenza stampa gli ha fatto domande precise, sullo staff per es. Ma perchè queste presentazioni sanno sempre di piaggeria, sempre risposte vaghe, tipo ” non serve che uno sia 1,90″, ma poi ti prendono proprio quelli di 1,90, oppure è una sfida, quando invece sarà xche non andavano daccordo. Marroccu che parla di fiori che devono sbocciare, e poi te lo vende. Voi dir, io non sono giornalista, ho un carattere diretto e per niente incline agli accomodamenti tanto per, possibile che non ci sia stato uno che abbia chiesto a Marroccu se piccoli ha un diritto di riscatto, o se tenendo conto della percentuale roma, non potevano trovare un accordo migliore per cancellieri ? Sono diventate sempre conferenze stucchevoli, possibile non fare una domanda diretta e precisa?? Non credo sia un offesa o lesa maestà verso un ds chiedere dei dettagli su una transazione

Rispondi
RobyVR

Parché le domande scomode le pol mettarte aut ala prossima conferesa stampa.
La funsiona così, come in tute le robe italiane.

Rispondi
Bruno

Nella lista dei convocati oltre al secondo portiere non ho visto né tochi il danese né retsos il greco scomparsi?

Rispondi
Marco Vicentini

A prima presentazione Cioffi ha parlato con giusto temperamento su come agirà sulla squadra mi è piaciuto di come ha definito il tifo veronese il Bentegodi il clima partita con entusiasmo di far parte di tutto questo il tifoso del Verona vuole semplicità umiltà schiettezza ed entusiasmo. Ora lasciamo il tempo di prendere la squadra per mano in ogni reparto poi si valuterà l operato di Cioffi buon lavoro mister forza hellas

Rispondi
Vedhellas

Guardo anche al caso Retsos, che ha un contratto fino a giugno 2023. Scontato che bisogna vedere cosa fanno, se lo danno in prestito per es, ma è un centrale pagato 17,5 ml dal bayern e venuto qui a zero, con un 10% per lo stesso bayern in caso di rivendita, un altro capolavoro secondo me di d’amico . L anno scorso mai giocato nel suo ruolo, MAI, ma mi domando, caxo, portatelo in ritiro e poi vedi come va, ma non farlo neanche andare in ritiro, il ds parente di oronzo canà dovrebbe spiegarci come mai. Adesso sta trattando Berardi alla lazio, minimo prenderemo un altra solenne trombata, con la testa che ga questo…Setti sveiete par dio, qua i te magna el cotto e anca el cruo

Rispondi
Vedhellas

Si preannincia una situazione che avrebbe del ridicolo, cioè cancellieri, berardi, casale, ilic, probabilmente tutti alla lazio, e che non gli diano anche simeone. Sarebbe paradossale, 2 anni pieni di lavoro di d’amico buttati nel cesso, per casale accettano 8 ml più 2 di bonus, ed il bonus, che si intenda bene non sono soldi in saccoccia. A questo punto, crrdo seriamente ci sia qualcosa con lotito che noi non conosciamo, troppi indizi di favori alla lazio

Rispondi
maxforhellas

Su Cioffi per ora non possiamo avere idee definitive… sembra un aziendalista, sicuramente ha studiato il passato dell’Hellas, a Udine ha fatto bene… vedremo.
Quello che mi preoccupa invece è Marroccu, a pelle non mi da fiducia… spero che alla fine ci sia una rosa decente, e che faccia meno danni possibile sul valore del parco giocatori messo in piedi da D’Amico…

Rispondi
Mir/=\ko

Beh, se dovessero limitarsi a rifilare a Lotito, i vari Berardi, Ilic, Casale e Cancellieri ed infine piazzare in Spagna el Cholito, io sarei più che contento. Questo vorrebbe dire trattenere in rosa Barak, Tameze’ e Caprari… Dighe poco! Dovete sempre tenere conto del limitato potenziale economico di questa società e della necessità di vendere il più possibile.

Rispondi
Martino

“Rifilare”…come se fossero ossi bosniaci di 32 anni. Mirko, ma davvero sei ancora tu? Db che piroette!

Rispondi
Hellasebasta

Bravo!!! Come darti torto? Sante parole… E Sentire che qualcuno si straccia le vesti perché potrebbe andar via Berardi mi fa sbellicare dalle risate

Rispondi
Martino

Ma chi cazzo è che si strappa le vesti per Berardi? A parte che è uno degli uomini più importanti nello spogliatoio, quindi essere dispiaciuti ci sta assolutamente, se davvero vuoi bene al Verona. Ma qui si sta parlando di credibilità del nuovo ds, che si è espresso in modo molto netto sul reparto degli estremi difensori.

Rispondi
maxforhellas

Quindi cedere contemporaneamente Ilic, Casale e Cancellieri, cioè i giovani più promettenti, tutti insieme, nella stessa stagione va bene… mah… E io che pensavo che i sacrificati fossero solo Barak, Simeone e Casale. Bell’investimento sui giovani si… Udogie non ha insegnato nulla…

Rispondi
Ero Tuto Mi

A me dispiace solo per Casale. Cancellieri non ha giocato nemmeno a salvezza ottenuta e un motivo c’è (caratteriale – fonti attendibili) e per questo è stato ceduto ad un ottimo prezzo (non è un giocatore con dna da Hellas. Ilic buon giocatore ma non fa la differenza. Quando era assente Tameze ha giocato le sue peggiori partite. Ha bisogno di spazi, creati da altri. Il suo valore può aumentare di poco a mio parere…non sarebbe da noi altrimenti. Non mi mancherebbe se ceduto. Gli indispensabili sono quelli blindati (almeno a parole). Ciao!

Rispondi
ziga

Ho sempre in mente quel Lazio – Hellas 3 – 3 con rigore (Albertazzi comunque molto ingenuo) dubbio… setti invece di essere incaxxatissimo per il “favore” elargito alla Lazio, a fine partita , è insieme a Lotito che parlotta come se niente fosse… tra l’altro nei sotteranei dello stadio per star tranquilli e tramaciar meio

Rispondi
ziga

Gunter, Lasagna e Hongla dovemo sorbirseli un altro anno? Anche tener i zugadori strassi contribuisce alla valutazione del mercato… Ilic spero che i le venda, mai piaciuto. Contento del ritorno di Magnani… Barak, come si vocifera, spero che resti anche se, dovendo scegliere, avrei preferito fosse rimasto Simeone giocatore più integro e in un ruolo più decisivo.

Rispondi
Ero Tuto Mi

Concordo. Ilic mai piaciuto. Se aggredito perde tonnellate di palloni. Non sa certo nascondere la palla. E non mi sembra uno che si mette nel cortile di casa da solo a fare esercizi per migliorare la sua tecnica.

Rispondi
Alberto

Ma perché uno non dovrebbe essere aziendalista? Chi è che gli paga lo stipendio? Noialtri panzoni pieni de bira?
Dai su…e zo goti

Rispondi
Vedhellas

Non so se essere più incaxato, o farme na sganasada amara, a pensare che siamo diventati il discount della lazio. Casale non riesce a venderlo neanche a 10, ma 8 più 2 di bonus, ed il bonus magari legato a presenze o rendimento, così se mancano 2 partite non gliele fanno fare, e adesso tare, su ordine di sarri, ha bloccato ilic. Parlano come fossero loro l hellas, pagheranno un ingaggio più alto del monza, ma a noi a questo punto poco importa. Mai visto un ds disfare un lavoro di anni in un mese, incredibile. Non immagino ilic a quanto lo venderà, meio no pensarghe

Rispondi
Mattia Biolo

personale considerazione dopo le dichiarazioni di Cioffi.
Continuerò con il lavoro fatto negli anni precedenti con juric a tudor ma mettendoci un po del mio.
Queste dichiarazioni le avevo gia sentite con Eusebio Di Francesco e abbiamo visto che fine abbiamo fatto.
Ma cos’è sta storia che adesso gli allenatori debbano fare un copia e incolla.
io personalmente credo che ogni allenatore debba avere la propria identita di gioco , senza potar avanti il lavoro svolto dei predecenti.
il capo dirà chi sarà cioffi e se i giocatori lo seguiranno.

Rispondi
Ero Tuto Mi

Juric e Tudor avevano un grande vantaggio (psicologico) nella gestione del gruppo oltre alle indubbie capacità: l’accento!! Cioffi parte svantaggiato da questo punto di vista. Dovrà compensare con grande personalità e idee precise e convincenti. …a DiFra non è riuscita la cosa. Il suo Hellas ha giocato dei signori primi tempi. Poi crollava e i giocatori non lo seguivano. Conte (uno degli allenatori più sopravvalutati della storia dal punto di vista tecnico/tattico) deve i suoi risultati e le sue fortune alla sua personalità dura. A partire in sala stampa. Se sei duro coi giornalisti hai già mezzo lavoro fatto come gestione del gruppo. Per i fichetti che calcano i campi al giorno d’oggi non andrebbero più bene tanti degli allenatori di una volta.

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Ilic pagato sugli 8 lo venderanno a 10 più qualche osso da brodo in cambio ipervalutato da loro …

Rispondi
Ziga

Se vendono un altro giocatore a Lotito potremmo cambiare denominazione in Lazio B; praticamente Napoli e Lazio ci vedono come se fossimo una loro primavera.

Rispondi
MANUEL

Sinceramente non capisco, Cancellieri venuto a 8 ci può stare, Casale 8+2 ci può stare!!!@
Ma al tifoso dell’Hellas che ne gliene frega???
Dove finiscono sti soldi???
Dove finiscono tutti i soldi delle plusvalenze????
Dove finiscono i soldi dei diritti televisivi??
Non comprendo come facciano le altre società che non hanno le ns plusvalenze sinceramente.

Rispondi
Pillolo

Grande!

Non ci posso credere, altre due plusvalenze, ottimo!
…..e magari arriva anche quella targata Barak…speriamo,…

Grazie Presidente………..Forza Plusvellas !!!

AlèAlèBumBumVivaVivaViva!

Rispondi
stefano 50/60

la sparo grossa…….cancellieri ilic e casale alla lazzie…simeone no so dove ma partenza certa…rimangono barak caprari tameze e in attacco abbiamo henry el bosniaco piccoli e lasagna……in mezo regia de hongla CHE LE UN REGISTA AH PAR LA PRECISION…de drio insoma qualcosa e anca meio va fatto ma magnani strazo nol de mia eh…..se fusse così no che me despiasa ah……simeone lo saveimo…….cancellieri no credo che con cioffi el zugava tabto de piu…….ilic i dise che l esplode ma se spetemo ancora dopo nol se vende piu…….e casale te lo rimpiazi sensa sudar ah che no se sbaiemo….

Rispondi
Hellas1971

Casale era uno scarto di Dio Juric, Cancellieri non ha mai giocato, Ilic ha preso parole tutto l’anno…nell’immediato non vedo grossi problemi, in prospettiva forse abbiamo perso qualcosa ma se guado gli ultimi anni direi che gli arrivi non hanno fatto peggio dei partenti, anzi….ma un problema deve esserci sempre, prima il problema era il benevento che ci fregava i giocatori perchè aveva un presidente che spendeva ora il problema è che diamo i giocatori alla Lazio, domani il problema sarà un altro….film visto e rivisto ormai

Rispondi
Vedhellas

Allora secondo te, secondo il tuo ragionamento, noi dovremmo svendere i giocatori alla lazio perchè qui facevano panchina, etc etc…ilic non ha preso parole tutto l anno, sono tue costruzioni, cancellieri ha fatto vedere ampiamente quello che vale. Tu hai un problema di fondo, cioè ragioni col metro di chi deve acquistarli,allora se simeone va via a 13, par dir, cosa che credo succederà, tu sei contento??? RIPETO, il mercato lo fa l offerta, a te cosa frega se ilic lo vendono a 20 ml?? Te dà fastidio??? Casale praticamente prenderanno 8, x te è un bell affare?? E poi parlate dell atalanta, carnesecchi non va via a meno di 18, gli hanno già rifiutato 15, questo e trattare i giocatori, lo sai x l argentino da 20 anni cosa chiedono adesso??? Più di cancellieri, ma comunque se a te va bene svendere, e fare contratti di 3 anni ad uno da serie b, solo perchè è un pennellone da 1,90 vedi tu

Rispondi
Hellas1971

Io ragiono col metro di chi fa un altro lavoro e non si mette a sindacare/criticare ogni singola operazione di una società professionistica che ha ampiamente dimostrato di sapere tenere il Verona in posizioni ben al di sopra della media storica di questa squadra.
Ed a maggior ragione essendo il 4 Luglio con un mercato appena iniziato ed una squadra mai vista in campo.

p.s. puoi sempre mandare il tuo curriculum in sede

Rispondi
Vedhellas

Ci stavo pensando, non si sa mai, di sicuro non davo a lotito tutti questi giocatori in svendita, poco ma sicuro. Perchè, tu credi che i ds siano extraterrestri? Io ho sempre sostenuto setti e la società, però hai avuto un cambio importante, i fatti per ora dicono che stiamo svendendo alla lazio, guarda che cancellieri non è una plusvalenza da 7 ml, l abbiamo pagato 2,5 alla roma, e 7 cetin, quest’ ultimo quando lo ammortizzi?? Potevi farlo vendendo più caro cancellieri, come giusto e come meritava, o a 12 casale, senza bonus. Allora,guarda, non parliamo più, hanno ragione loro e punto. Ma se domani cancellieri diventa come zaniolo, non venire a lamentarti. E pessina???? Hostrega, el monza l’è riusio

Rispondi
Papo

Sulemana dalla primavera secondo me è fortissimo…. già un bel passo , sarà una bella sorpresa

Rispondi
Vedhellas

Comunque dai, anche se svendiamo tutto va bene, Marroccu è un fiore che deve sbocciare, lasciamogli un paio di anni x fare disastri

Rispondi
NIKE

Lo credo anche io quando ho visto giocare Sulemana mi ha ricordato molto Tameze. Facciamolo sbocciare questo fiore prima di reciderlo (ops venderlo)

Rispondi
Hellas1971

Ma cosa c’entra Marroccu con le vendite’…è ovvio che sta eseguendo degli ordini ben precisi e non è lui che decide a quanto vendere tizio o caio. Le capacità o meno di marroccu si capiranno dal valore di chi arriverà…dategli tempo santo dio,

Rispondi
Martino

Infatti me fa angossa perché vuole farci lavorare per club più grossi… prestito secco per Piccoli e Carboni tanta roba…per gli altri

Rispondi
Martino

Vi ricordate quando a Lazzie ha parcheggiato qui Caceres 5 mesi perché gli dessimo il ritmo partita? O quando l’hanno tirata lunga 1 mese per Kishna e per Sprocati condizionando il mercato per il reparto offensivo? Bullizzati da Lotito

Rispondi
Hellasebasta

Ma dai, per favore!!!! Giudica il DS per altri motivi, no perchè aveva promesso di non cedere i portieri, e la promessa mancata riguarda il 3° portiere, ma dai!! Sarà anche importante per lo spogliatoio, ma se certe logiche di mercato vogliono che Berardi vada alla Lazio, non mi sento di dire che il DS è un quaraquaqua. Tra l’altro ha la famiglia a Roma, magari alla sua età gli potrebbe far piacere anche avvicinarsi a casa. Anche Troianiello era un uomo spogliatoio ma l’han dato via dopo la promozione. Sono convinto che anche senza Berardi non voleranno gli stracci a Peschiera

Rispondi
Martino

Gli altri motivi li stiamo scrivendo, non mi pare che manchino. In conferenza si è esposto per rassicurare tifosi e giornalisti dicendo chiaramente che il reparto dei portieri, mezza difesa, gli esterni e due top (Caprari e Tameze) sarebbero rimasti senza ombra di dubbio. Sembrava che puntasse anche sul fiore pronto a sbocciare. Si sta bruciando l’attendibilità in pochissimi giorni. È da record questo qua. Troianiello uomo spogliatoio solo perché era un clown matto? Ma non scherziamo db…

Rispondi
Hellasebasta

E infatti stavo scherzando su Troianiello, non preoccuparti ;-). Secondo me se le cifre per la cessione dei 3 sono davvero quelle descritte, per i motivi citati da Barana e che condivido, io non ne sarei così rammaricato; ricordiamoci anche che per esigenze amministrative una cessione era necessaria entro il 30 Giugno. Dispiace molto anche a me non veder crescere questi giovani, ma se il sacrificio serve per tenere qui qualche altro Player importante allora un motivo ci sarebbe. Poi spero che sboccino altri fiori che sono stati da poco acquistati

Rispondi
Martino

Barak per me non lo trattieni nemmeno se vuoi. Già dal ritiro della Rep. Ceca per gli Europei aveva detto che si sente pronto per giocare le coppe europee. Simeone invece vorrebbe rimanere, ma ha un ingaggio troppo alto per gli standard fissati da setti. Per me è inverosimile che stiano cedendo velocemente tutti questi per confermare inaspettatamente qualche titolare che ha molto mercato. Vedremo. Di sicuro abbiamo preso 2 giocatori che l’anno prossimo ritorneranno alla base con più esperienza grazie a noi, e questo mi infastidisce. Non abbiamo più agito in questa maniera dalla stagione in cui siamo retrocessi con Pecchia. Il discorso di Barana sulla mancanza di forza contrattuale per vendere a cifre maggiori per me non ha senso. Siamo a inizio luglio e abbiamo avviato trattative serie solo con la Lazio. C’era tempo per far lievitare i prezzi innescando delle aste. Il discorso non valeva anche per Iturbe e Kumbulla? Entrambi sono stati venduti a più di 20 milioni. Allora il primo anno di un ciclo in A riusciamo ad avere forza contrattuale, mentre dopo il 3 caliamo le braghe. Capisci bene che non funziona così e ci sono altri motivi…

Rispondi
Hellasebasta

Il problema è che tu faresti mercato con la tua logica, ma questa non coincide neanche un po’ con quella della proprietà. È qui che Barana ha ragione, ha sempre fatto fuoco e fiamme con Setti ma ora sta cercando di capire come potranno andare le cose viste da una prospettiva settiana. Poi si può star qui a discutere secoli sul fatto che gli ottimi risultati degli ultimi 4 anni siano frutto solo di fortuna e casualità oppure se ha avuto anche buon fiuto a scegliersi i collaboratori. Di certo un po’ di credito adesso se l’è guadagnato; io dico che se indovina le cose anche quest’anno, che sarà davvero “diverso” dagli ultimi, allora diventerà sempre più difficile muovergli critiche al veleno…, sono davvero curiosissimo per la stagione che verrà

Il Buon Osvaldo

Cosa chiedeva juric dopo il primo anno? Si poteva sacrificare uno o due giocatori tra quelli più richiesti e difficili da tenere per poi investire in altri prospetti possibilmente giovani. Certo che se, dopo un’annata bella come questa, il secondo portiere va in prestito in Olanda (perché?), Ti vendi il miglior giovane talentuoso a 8 mln, vendi casale a 8+2, vendi ilic (10-15?), Vendi sicuramente Simeone e se capita anche Barak e tameze. E cosa prendi? Due prestiti secchi, un 32enne (giocatore tutto sommato non male ma triennale assurdo) e, forse, Henry (buon attaccante. Quindi smobiliti 5/11 di squadra e rilanci una scommessa … Non si.puo fare di più di quanto fatto quest’anno: se i presupposti sono questi ne sono convinto. La salvezza dovranno sudarsela …

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Cambieranno i giocatori,
Il presidente,
L’allenatore
Ma il Verona
Resterà
Per sempre
Nel mio cuore!

Certo che giocatori e allenatori van via come il pane … No me par mia steso par El presidente 😀
L’anno prossimo però dovrà decidere qualcosa di importante … Perché non può altrimenti venderebbe il Mantova a Lotito 😆

Rispondi
Papo

Il Mantova dovrebbe essere acquistato da quello di sinergy che ho letto che ha già trovato un accordo con setti per acquistare le quote di maggioranza…il 10 luglio sembra che sia ufficializzato il tutto

Rispondi
Vedhellas

Mi sembra lampante che in qualche maniera, e non so perche, setti stia favorendo lotito, e non poco, un asta non faccia capo solo alla lazio, per ilic, ma anche napoli totthenham marsiglia. Di fatto stiamo aspettando i comodi di lotito che venda louis alberto per prendere ilic. Ci si rende conto del discorso? Mi me faria schifo,ma ripeto, ci sono cose sotto che a noi umani non è dato di sapere

Rispondi
Papo

Il Verona accetta 7 milioni + 1 di bonus in caso di champions per Casale … prestito con obbligo nemmeno subito! Perché dobbiamo fare così tanti favori a Lotito. Con Zaccagni si diceva era in scadenza e alloro si è preso poco Casale ha un contratto lunghissimo perché questi favori ?

Rispondi
hellasmastiff

capitolo mercato quello che conta adesso….

servono subito thomas henry pablo marì carboni e uno tra depaoli e mazzocchi come vice faraoni…… poi makengo se daranno via ilic e un trequartista giovane come Agustin Martegani infime se parte uno tra magnani e cetin un altro centrale di valore…….

marroccuuuuu stringiiiiiiiiiiiiii!!!!!

Rispondi
hellasmastiff

servono subito thomas henry pablo marì carboni e uno tra depaoli e mazzocchi come vice faraoni…… poi makengo se daranno via ilic e un trequartista giovane come Agustin Martegani + ranocchia ex vicenza infine se parte uno tra magnani e cetin un altro centrale di valore……. dico cistana o caldara

Rispondi
Ero Tuto Mi

Cancellieri è un fichetto che non si impegna ed è un contestatore. C’è un motivo se non ha giocato nemmeno le ultime partite. Se avrai la possibilità di farti dire un parere da qualcuno degli addetti ai lavori concorderai con me. Andava assolutamente venduto che esploda o meno. Certe valutazioni non uscivano perché non conveniva a nessuno. Era in cima alla lista di quelli da vendere se arrivati a quella cifra. NON È DA HELLAS.

Rispondi
Ero Tuto Mi

Ps non capisco perché il mio commento sia finito in risposta al tuo anziché a quello dove avevo cliccato 🙂 . Non era per te ovviamente:)

Rispondi
Alberto

Nessuno è incedibile se arriva l’offerta giusta e l’ingaggio giusto….se non è la proprietà….se non è il ds…se non è il procuratore…è il giocatore…

Rispondi
Papo

Operazione tipica da fama’ de schei! Penso che il tutto faccia parte di una operazione più ampia che comprenda anche cancellieri Ilic e Casale

Rispondi
Hellas1971

Si può discutere se abbia senso vendere tizio o caio, tenerlo un altro anno, due, tre, mille, se tenendolo domani varrà di più o di meno, tutti possono avere una propria idea, nessuno ha certezze, si può pensare più al rafforzamento tecnico o al bilancio o viceversa ma è abbastanza evidente che nessuno svende nessuno e che il prezzo lo fa il mercato…basta guardare transfermarkt, sito che ormai è quasi una bibbia a livello mondiale in materia per capire che le cifre son quelle e saldi non ce ne sono

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Transfermarket è abbastanza affidabile ma l’Empoli ha ceduto asllani all’Inter per 14 mln più satriano (che ne vale 7) in prestito. Su transfermarket asllani è quotato 10 …
Credo che il potere contrattuale non lo aumenti andando in giro nelle trasmissioni radio pro Lazio a dire che più di così non puoi fare e che abbiamo diversi giocatori da vendere perché difficilmente riusciremo a trattenere (come a dire che sono loro che vogliono andarsene quando un Simeone ha detto più volte che pur ambendo a competizioni europee starebbe volentieri al Verona).

Rispondi
Hellas1971

Sull’ultima parte sono d’accordissimo. Sulla prima ovvio che qualche eccezione c’è, asslani ma anche cancellieri che lo valutano 3 però in linea di massima è un buon indicatore

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Da quanto dicono (sarà vero?) l’atalanta avrebbe rifiutato 15 mln per cedere carnesecchi e su transfermarket lo valutano 8. Il problema evidentemente è che l’atalanta non ha fretta e non ha bisogno di vendere se non alle sue condizioni (come aveva chiesto 15 mln a noi per colley … Che ovviamente e giustamente in quel caso gli è rimasto sul groppone) mentre noi non siamo in grado di capire se la società ha effetti ente bisogno di vendere tutti questi giocatori per poi prendere prestiti secchi o svincolati a fine carriera. Poi, per carità, se i risultati tornano, ben venga ma rimane l’amarezza di non provare a costruire un ciclo su un telaio strutturato e “testato” … Sempre forza Hellas …

Rispondi
Hellas1971

Transfermarkt come detto prima è un’indicazione affidabile del valore attuale del calciatore poi ci sono chi vede delle potenzialità in uno piuttosto che in un altro e può offrire anche il doppio. Le potenzialità però non sempre poi diventano realtà.
L’Atalanta poi è quella di oggi perché negli anni ha sempre venduto tutti i suoi giovani promettenti, l’elenco è lungo e sono state Milan, Roma, Juve ed Inter a far diventare grande l’Atalanta spesso sovrappagando dei giocatori che poi si sono rivelati “mediocri”. Credo che ora staranno più attente nel dare soldi alle piccole così facilmente.

Rispondi
Mattia Biolo

Vi ricordo a tutti che il Sig. Setti qualche mese fa disse o meglio suggeriva a Lotito di comperare un pacchetto di giocatori dall`hellas verona.Non si erano mai viste robe del genere neanche al mercaro dello stadio dove il mendicante ti corre quasi dietro per venderti un calzino. Tutto il mio rispetto per il mendicante.

Di che cosa stiamo parlando.
Sono 10 anni che vendiamo a non finire. quali sono le ambizioni di questo club? vendere o far sognare un tifoso? non se ne puo piu.
Cioffi fara la fine di Di Francesco, perche le dichiarazioni sono molto simili ripeto.

Rispondi
Ero Tuto Mi

I 10 anni più belli della storia dell’Hellas degli ultimi 30 anni. (E prima non c’erano le pay-tv e la Champions milionaria). Mi sa che l’Hellas non è la squadra adatta a te. Forse non hai capito che in Italia le piccole “non possono rompere gli zebedei” ed alzare la cresta più di tanto. Alla Dea l’hanno fatto capire quest’anno. NON puoi nemmeno fare il mercato che vuoi. Setti lo sa. O scendi a patti o finisci come il Chievo.

Rispondi
Ero Tuto Mi

Ps aggiungo: quest’anno avevo scommesso (2 euro 😉 ) sulla prima vittoria dell’Hellas al Meazza con l’Inter. Ho letto la formazione iniziale di Tudor, ho guardato i primi 10 minuti e poi ho spento la tv. …certe cose NON le puoi fare. O quantomeno non sempre.

Rispondi
Hellas1971

E sono 10 anni che vediamo stadi, partite e piazzamenti in classifica che per tanti lunghissimi anni ci sembravano utopia, un miraggio…nella valutazione di questa società a mio avviso non bisogna mai scordare cosa eravamo prima e, ripeto, per tanti anni. Tante critiche poi sono anche logiche e sensate ma il punto dipartenza non si dovrebbe trascurare altrimenti farò sempre tutto schifo a prescindere.

Rispondi
Mattia

come può una società ambire alla salvezza e stare nella parte sinistra della classifica se prendi Djuric piccoli ed Henry?
Siamo seri o no?

Rispondi
Ero Tuto Mi

Se piazzano bene Barak ed arriva l’argentino ed un altro acquisto mirato ci possiamo divertire anche quest’anno.

Rispondi
Papo

D amico ‘Pronto Maurizio sono tony’..
S:.ciao Tony dimmi.
D:che ce lo dai Ilic?
S: guarda devi aspettare che Lotito si decida perché intanto l ‘ha pronotato lui!
D:ma io ti offro di più e subito…
S: tu tu tu tu tu tu… è caduta la chiamata

Rispondi
cristiano

che spettacolo !!!! Anni di pianti grechi a luglio e festeggiamenti a maggio , il “tifoso Hellas Verona 2.0” è uno spasso !

Rispondi
Martino

Ero tuto mi, non essere in grado di gestire un “fichetto” di 20 anni è grave. Non avevamo nessuno con la personalità per mettere in un canton quel bocia di Cancellieri quando serviva? Forse ti sfugge che nessuno di noi stravedeva per questo giocatore proprio perché si era intuito che considerasse il Verona un male necessario per mettersi un attimo in vetrina. Fatta questa premessa, un bocia che sogna la influencer, le copertine e le braccia tatuate lo gestisci con carota e bastone per un altro anno in mondo da far lievitare il suo lavoro. La Doria ha gestito per 2 stagioni di Serie A quel pupazzo di Icardi prima di mollarlo all’Inter per 14 milioni. Ci sono club che gestiscono 20 prime donne che parlano tutta la settimana con i giornalisti e noi non siamo in grado di sorar un bocia di 20 anni per ottenere il massimo dalla sua cessione?? Allora siamo ridicoli.

Rispondi
NIKE

Ma vogliamo sfatare questa leggenda metropolitana di Cancellieri fighetto e piantagrane? chi vi ha detto queste panzanate, ha sempre lavorato duro ed in silenzio chiedete in giro

Rispondi
Martino

Ah varda, no savarea. Qualcuno ha messo in giro sta voce da mesi e alcune dichiarazioni sibilline di Tudor parevano dare adito a tale voce.

Rispondi
NIKE

Ma Tudor doveva pur giustificarsi in qualche modo del perchè non lo faceva giocare anche facendo allusioni tant’è che ad Empoli dopo il goal del ragazzo lo ha abbracciato

Rispondi
Martino

Comunque il mio discorso era questo: anche ammettendo che il ragazzo sia difficile da gestire, pensare di aver fatto un affare liberandosi in fretta di lui è demenziale per chi ama il Verona, poco dignitoso per chi lavora nel Verona, perché non essere in grado di raffrenare un atleta di 20 anni con abilità sopra la media significa essere inadeguati. Ci sono club in messico che sequestrano armi semiautomatiche dagli armadietti dei giovani cooptati dai cartelli e noi non saremmo in grado di prendere nella giusta maniera un bocia che vuole darsi un tono?? Orrore… sarebbe davvero un orrore

Martino

Ero Tuto Mi, il tuo discorso su Ilic poi lo trovo sbagliatissimo, soprattutto se sei uno che mastica calcio da tanto tempo. Ci sono un’infinità di esempi di ottimi calciatori che hanno caratteristiche talmente “selezionate” da risultare affidabili solo con un determinato modulo o con un certo tipo di giocatori a fianco. Mi viene in mente Jorginho che col centrocampo a 2 di Benitez sembrava un amatore. Bonucci, che senza uno forte in marcatura di fianco va in panico. Piquet stesso discorso fatto per Bonucci. Callejon che nella sua carriera è stato devastante solo quando ha potuto inserirsi fra centrocampo e difesa con i suoi tagli. Noi per esempio abbiamo Lasagna che se gioca come seconda punta con un penelon a fianco è pericolosissimo in ogni azione. Ilic è un calciatore con una tecnica eccellente, tenace e tatticamente intelligente. Ha fatto tante giocate da campioncino quest’anno. È colpa sua se Tudor l’ha affiancato spessissimo a un calciatore di 36 anni con i polpacci dilaniati? Cosa vuol dire “se non gli metti un tameze di fianco” ?… Allora anche Pirlo è mediocre perché senza Gattuso o senza Vidal di fianco va in difficoltà

Rispondi
Vedhellas

Resto sempre sconcertato da certe dichiarazioni. Piccoli dice sul prestito che i contratti si fa presto a cambiarli. Se è veramente un prestito secco, pessimo affare x noi, ma del resto dopo le prime dichiarazioni, questo Marroccu lo trovo indigesto. Piccoli dovrebbe giocare male per poter mettere in tavola un acquisto, ma se giocherà bene tornerà all atalanta che vale 20 ml, e chi li ha fatti prendere all atalanta??? Non sono un ds, ma qui potremo dire qualcosa, operazione sbagliatissima in partenza, le plusvalenze di questi anni diventeranno un miraggio, ma amen, contenti lori

Rispondi
NIKE

E vogliamo parlare dell’acquisto di uno svincolato di 32 anni con contratto di 3 anni a 600 all’anno? Uno che ha solo giocato in serie B segnando col contagocce. Mi sai dire che affare è?

Rispondi
Martino

E la Salernitana lo sostituisce con uno dei migliori prospetti del calcio cileno. Il “Pinilla” di questo decennio.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

A me la presentazione di Cioffi non è piaciuta perché definire un quasi esordiente in serie A un predestinato è una stonatura. Si è portato quante persone nello staff? Ma non è una esagerazione? Mi è sembrato un po’ montato. Idem oggi con Piccoli… Potete evitare di usare il termine predestinato? Mi sembra che i nostri più grandi allenatori non abbiano gonfiato così tanto il petto alla prima uscita. Se Cioffi è così e Marroccu anche lui sembra che abbia le chiavi del mercato (a parole), chi predicherà la dote che ha sempre fatto grande il Verona cioè l’umiltà?

Rispondi
NIKE

Anche io credo che questo sarà un anno di sudore e sangue e se Cioffi finirà nel tritacarne come Di Francesco non credo che Marrocu-cù abbia le p@lle di D’Amico di fare marcia indietro, lui è sempre stato un DS zerbino prima di Cellino-Preziosi ed ora di Setti, potremmo dire Marrocu-cù- Settè

Rispondi
Alberto

Ma sti fighetti qua abbronzati e tatuati con le “aspiranti wags” che ghe core drio…me spieghì parchè i dovarìa preocuparse de come la pensemo noialtri panzoni pieni de bira? Ma sinceramente…voialtri cosa faressi?!! 🤣🤣

Rispondi
Martino

“Cancellieri è un fichetto che non si impegna ed è un contestatore. C’è un motivo se non ha giocato nemmeno le ultime partite. Se avrai la possibilità di farti dire un parere da qualcuno degli addetti ai lavori concorderai con me.”

Questo è ciò che scrive “Ero tuto mi”. Con ci gaventi da parlar? Ci elo che se sbotona n’atimin?

Rispondi
Hellas1971

Via bremer, Mandragora, Breakalo, Praet, Belotti, Pobega…messo benino anche Juric dai

Rispondi
stefano 50/60

Ciao Hellas71….juric è l emblema degli allenatori di ultimo grido, de disperasion però…..ne sento più di qualcuno sbraitare che bisogna di qua bisogna di la ed impartire ordini alle proprietà come se i soldi fossero loro…..non è così che funziona e se è vero, e ne dubito assai, che è andato da cairo ( bon quelo ) per meno soldi allora oltre che fuori dalla realtà è anche un po coglione……..se poi sentiamo cosa dice marino da udine su cioffi e cos ha detto cioffi alla presentazione a Verona allora è meglio che si metta a lavorare e possibilmente parlando poco o nulla….marino dice che è andato via da udine perchè non accettava i loro diktat…qui a Verona è lo stesso, comanda setti perchè setti mette i bezzi dunque ribadisco che cioffi deve lavorare, lavorare e lavorare senza tante parole, questo perchè ai tifosi non si può sempre regalare comportamenti modalità juric nè tudor, meritiamo almeno un pò di mutismo se non di sincerità, derrata questa ormai introvabile……vogliono andarsene ? trovano Verona un semplice passaggio e nulla più ? bene fuori dal cazzo e zitti almeno, compresi i giocatori…..pretendo troppo ? per me no…..

Rispondi
Hellas1971

Ciao, non pretendi troppo ma anche noi dovremo non badare troppo a quello che dicono. L’effetto social fa sì che questi abbiano continuamente microfoni puntati addosso, telefonini, video e quant’altro, è dura dover dire continuamente qualcosa di sensato e coerente e poi c’è il gioco delle parti dove tante dichiarazioni sono spesso strategiche e di facciata.

Rispondi
Martino

D’Amico ha parlato 3/4 volte. Marroccu ha detto che comparirà pochissimo. D’Amico era coerente e aveva in mente un progetto. Per Marroccu è difficile dire adesso se ha un suo progetto per il Verona, un profilo di calciatore adatto all’ambiente e al gioco di Cioffi, ma dalle prime operazioni in uscita si potrebbe dire che la coerenza non è di casa…che poi sia stato indotto a svendere velocemente da setti questo è probabile…ed è per questo che in tanti eravamo malcontenti del suo arrivo, perché è uno yes man.

Rispondi
Alessandro

Tutti quelli che hanno avuto a che fare con Setti (parlo di D’Amico, Juric, Tudor) ne hanno sempre riconosciuto la chiarezza, per cui mi immagino che anche in questo caso abbia chiaramente indicato al DS fresco di incarico quali fossero le linee guida delle proprietà. Lavorare secondo le linee guida della proprietà non significa essere uno “yes man”.

Martino

Dipende da quale figura professionale stiamo parlando. Il direttore sportivo non è un impiegato di primo livello. Si presuppone che esiga un minimo di autonomia. Non credo che uno come Sartori accetterebbe di impostare trattative solo alle condizioni del suo presidente

Alessandro

Un Dirigente ha autonomia, ma questo non significa andare contro a quelle che sono le direttive della Società. Se la società deve vendere per mettere a bilancio un’entrata del valore pari a “X” entro il 30 giugno è compito del dirigente farlo. Il “come” dipende da tante variabili, tra cui, ma non solo, la bravura del dirigente stesso. A prescindere da quante e quali saranno poi effettivamente le cessioni (e a quali condizioni economiche avverranno) bisognerà attendere gli acquisti fatti per poter “giudicare” il mercato nel suo complesso.

Vedhellas

Spero non sia vera la notizia che stanno prendendo daniel maldini in prestito secco come piccoli,sarebbe veramente un affronto all’intelligenza di noi tifosi

Rispondi
Martino

Al 30 giugno 2023, chiusura del prossimo bilancio d’esercizio, manca 1 anno. Le operazioni di questa finestra di mercato verranno registrate in questo bilancio, non in quello già depositato. Non abbiamo l’acqua alla gola. Al momento è stata fatta una boiata clamorosa con Cancellieri…prendere 7 milioni per questo esterno d’attacco per me significa svendere. Ora pare che stiano rispedendo sdegnosamente al mittente le offerte ridicole per Casale e per Ilic…bene così, era ciò che dovevano fare anche col “fichetto”.

Rispondi
Vedhellas

Per noi, parlare di spese che sono di competenza di questo o quel bilancio, è operazione impossibile, solo i commercialisti possono saperlo, le plusvalenze possono essere spalmate su più esercizi, magari la quota di cancellieri può incidere per due o tre, ma noi non lo sapremo mai. Le cose che mi danno fastidio sono quelle che non posso spiegarmi, e parlo di piccoli. Se è venuto come contropartita per aver liberato d’amico, che con noi era ancora sotto contratto per un anno mi sembra, dovrebbero spiegarmi perché ci hanno fatto un prestito secco. Il vantaggio x noi me lo spiego col fatto che ci paghi l atalanta l ingaggio del giocatore, ma dovrei avere marroccu davanti, allora mi leverei qualche sasso di spiegazione. Il fatto buono è che secondo me abbiano rifiutato certe offerte, ma qua non si sa niente, magari domani ti trovi ilic alla lazio a 12, quindi andrei cauto

Rispondi
Mir/=\ko

Si torna ai prestiti secchi? Praticamente Setti sta dando seguito a ciò che ha dichiarato in trasmissione da Vighini: “non c’è ulteriore margine di crescita a livello di investimenti, anzi c’è da ridurre il budget per contenere i costi”… A questo punto perché non puntare direttamente solo ed esclusivamente sui nostri Primavera? Anch’io trovo stucchevole ingrassare società come Atalanta e Milan che, purtroppo, sono e resteranno ANNI LUCE lontano dalla nostra modesta dimensione. Piccoli, Maldini, Ranocchia, Carboni, Cortinovis, sono ottime idee di mercato, ma rischiano di fare semplicemente i “tappabuchi” per una stagione a vantaggio unicamente dei loro club. Caro presidente Setti, se la Roma le avesse prestato Cancellieri senza alcun diritto di riscatto, quei 7 milioni li avrebbe forse presi?

Rispondi
stefano 50/60

sto leggiucchiando da più parti che setti sta glissando su offerte assolutamente inadeguate per i suoi gioielli…..questo è il segnale che tra crisi..finte crisi..prepotenze ed affini le regole sono dettate da mafiosi a favore di altri mafiosi..punto esclamativo…….a mio modesto parere finchè non si mettono paletti su procure e bilanci reali, non quelli da camorra di adesso, sarà un miracolo mantenersi in serie A……e credetemi, tocca a noi ma non passerà molta acqua sotto i ponti, specialmente ora volendo un pò banalizzare anche se non è il caso, che toccherà anche ad altre che si credono più in su di noi….vediamo innanzitutto quanto ci metteranno a tornar su genoa cagliari venezia per non parlare di wc ensa etcetc…vediamo, vedremo……

Rispondi
Vedhellas

Stando a certe notizie, credo che setti abbia catechizzato marroccu a non mollare sui prezzi, e questa già sarebbe notizia importantissima. Sembra che x casale la lazio abbia messo sul piatto l offerta di prima più raoul moro, che è uno di 19 anni del barcellona,un ala che dicono sia forte , quindi speriamo bene

Rispondi
Martino

Raul Moro 169 cm…Par carità par l’amor de Dio le ali del Barcellona…ghe n’aven za avua una che con un alito de vento te la catae in tribuna superiore

Rispondi
Vedhellas

Parchè, simeone elo 2 mt?? Gnonto elo 2 mt? Dybala 4 mt?? Forse non hai mai visto gerd muller, uno che segnava a raffica ed era 1,50. Se i te lo dà sul conto, a ti te falo schifo?

Rispondi
Hellas1971

Cancellieri oggi ha una valutazione di 3 milioni, venderlo a 9 (con i bonus) non è assolutamente una svendita, se domani cancellieri varrà 60 milioni sarà stato un errore di valutazione sul suo potenziale ma ad oggi non ci sono certezze di cosa sarà cancellieri, la società si è fatta un’idea ed ha fatto le sue scelte…con iturbe, amrabat e kumbulla non mi sembra abbiano sbagliato ad esempio…a volte ci prendi altre no, succede così per tutti in tutti gli ambiti della vita

Rispondi
Vedhellas

Come no, se te guardi transfeM. anca Carnesecchi l è valutá 8 ml, ma ne stanno chiedendo 18, guarda caso, e ne hanno rifiutato 12+3 di bonus. Le valutazioni le fa il mercato, non certo un sito. Poi continuate coi 9 col bonus, ma par dio, ma ve entrelo in testa che il 20% ghe da darghelo alla roma, e se il bonus è legato a certe condizioni non lo prendi??? Potresti arrivare al paradossale che dei 7,5 non ti danno il bonus, in più col 20% ne prendi solo 6, e continui a battere sui 9, duro proprio!

Rispondi
Hellas1971

Quindi Pessina che è andato dall’atalanta al Monza per 15 milioni siccome il 50% va al Milan per te la sua valutazione è di 7.5….

Rispondi
Vedhellas

Si parla di quello che prendi, non della valutazione, per cancellieri rischi di prendere 6, un conto è una valutazione, un conto sono i soldi in saccoccia, che sono tutt’altra cosa. Ed infatti il monza sborserà 15

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Personalmente l’operazione cancellieri la reputo sbagliata non tanto per i soldi, perché i 7-8 mln possono essere anche la cifra corretta allo stato attuale delle cose, ma per il messaggio sui giovani. Questo gioca un anno in primavera e ti fa 15-20 gol. Difrancesco che non è certo stupido ci ha puntato subito sopra e il ragazzo aveva già dimostrato qualcosa (consideriamo che era agli esordi e anche udogie inizialmente non ha brillato). Il peccato è non averlo potuto vedere per un anno giocare titolare o quasi..a Empoli ha spaccato la partita e fatto un gol da brividi oltre a un paio di assist da paura. In Coppa Italia con l’Empoli pure. Tudor dopo la partita di Empoli ci si aspettava lo impiegasse di più e invece niente … Ottusamente su lasagna (bravo ragazzo per carità). Ma puntiamo sui giovani e vediamoli giocare che se fanno come lui il costo del biglietto lo vale tutto. Io un udogie a sx e un cancellieri a destra li avrei visto bene e ti costavano meno di lasagna e djuric (ruoli diversi per carità).

Rispondi
Vedhellas

Vorrei chiarire un concetto, tutti si può sbagliare, e io non sono un ds, ma è vero anche che molte operazioni vengono viste dagli addetti ai lavori in maniera del tutto opposta. Per dire, c è chi ha commentato che è una pazzia fare una operazione di 20 ml per lukaku, e chi invece sostiene che se vai avanti in champions te ne frutterà altrettanti. Mi stupisco che un ds abbia preso piccoli senza neanche fissare un diritto di riscatto. Non vogliono???? Amen, vai su un altro obbiettivo. Fare un contratto di 3 anni a djuric puoi ritrovarti nelle stesse condizioni di pazzini, che per 2 anni hanno fatto di tutto x mandarlo via, ma lui ,giustamente, ha tenuto botta ed e rimasto. Gli facevi un anno, e se no via, vai su un altro. Voglio dire, se le operazioni sono sbagliate sono sbagliate, seenza se e senza ma, destro ha 1 anno di contratto rinnovabile nell’empoli ed è molto più forte di djuric, i fatti dicono questo. Vedrai che se vendono simeone a 25 non vengo certo a contestare

Rispondi
Solohellas

Evviva la democrazia. Giusto e sacrosanto che ognuno esprima i propri pensieri. Pure io se fossi D,S. farei,direi etc etc. Con questo non é detto che mi va tutto bene per forza…. Sento MIO l’Hellas quando vedo giocare un buon calcio con forza ,garra,determinazione e attaccamento alla maglia. Di mln,contratti, plusvalenze,cessioni …c’è già chi si occupa…e non é un mio problema….lo sarebbe se fossi azionista. C’è un proverbio cinese che dice che si aspetta all’ansa del fiume il passaggio del nemico morto….ma mi sembra che sono anni che muore chi aspetta. Per carità la legge dei grandi numeri per forza deve arrivare….ma saltare sul carro a giochi fatti sinceramente lo trovo decisamente di cattivo gusto. Sono anni che sento i soliti discorsi, li rispetto, e sono anni che a gennaio sento discorsi di Europa…..un po’ di equilibrio sarebbe la medicina più indicata. Buona serata a tutti. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

Guarda che non gli hanno puntato la pistola alla tempia x ingrassare l atalanta. L amore che tutti qui nutriamo per l hellas, è logico che prenda anche queste forme, se io sono sempre stato definito ” ragioniere”, posso dire qui la mia, posso esprimere un opinione, ripeto, veder buttati nel cesso soldi a favore dell atalanta, o della lazio, mi disturba fortemente. Ma se partiamo sempre dal presupposto ” sapranno loro cosa fare”, allora alzo bandiera bianca, e facciamo chiudere il blog, visto che nessuno può dire la sua

Rispondi
Martino

Carissimi, ma quando voi andate al bar sport, se mai ci foste andati una volta in vita, ai vostri interlocutori che parlano di Verona cosa dite? No comment? Mi astengo? Non è dignitoso? Mi limito a tifare? Tolo ti el Verona? Mi no so…il bello del calcio è anche discuterne. Ognuno dice la sua e non è detto che chi ha meno rimostranze da fare alla società che gestisce il proprio club sia il più “innamorato”. Se per voi il perfetto prototipo del tifoso deve sospendere perennemente il giudizio e limitarsi a cantare la domenica, beh…questa è vita monastica. Sicuri di non aver scambiato l’Hellas Verona unam sanctam ecclesiam?

Rispondi
Vedhellas

PER HELLAS1971
la percentuale del milan su pessina non è del 50%, ma va da un minimo di 30 ad un massimo di 50, al verificarsi di certe condizioni. Per pessina hanno fatto un prestito oneroso di 3 ml, e un obbligo in caso di salvezza di 12, cioè la % milan va sui 12. Per lo stesso discorso, se anche la volpe di marroccu faceva per cancellieri un prestito oneroso di 3, un obbligo di riscatto a 6, sempre 9 ml spendeva la lazio, ma noi incassavamo quasi 8, quindi un milioncino buono buttato nel cesso. Lo dice la matematica, non io

Rispondi
Hellas1971

Tu dici che siamo duri perché cancellieri non è stato valutato 9 ma se se se diventa 6. Per lo stesso principio Pessina 7.5

Rispondi
Enrico Marchesini

Scusate non sto seguendo la discussione negli ultimi giorni perché oberato di lavoro. Ma si è poi capito che moto vendeva Mirco ? (Modello e colore )

Rispondi
Hellas1971

Certo che sentir uno che da anni non riesce a dotarsi di tastiera con apostrofo pontificare su plusvalenze, milioni, percentuali ecc ecc da quantomeno sorridere

Rispondi
Vedhellas

Comincia a scrivere bene, fenomeno, io non pontifico un caxo, se tu dici cose sbagliate non è colpa mia. A proposito, la to tastiera da accademia della crusca tala mia insegnà che se scrive etc etc non ecc. , e i vol insegnarghe ai altri. Visto che siamo un paese dove i giovani non vanno mai fatti giocare, cancellieri potevi darlo in prestito oneroso con riscatto

Rispondi
Solohellas

X Martino. Ripeto, rispetto il pensiero di tutti. Non ho il difetto di sentirmi il messia. Ovvio che se dici una cosa che reputo giusta ti quoto…se dici una cosa per me sbagliata te lo dico….sempre con educazione. Seppure mi hai detto che il mio unico attestato é il battesimo. 😉. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Martino

Stavo discutendo animatamente con Salta sul carro e non avevo fatto caso al tuo nickname…ti avevo inavvertitamente coinvolto in un “litigio”. Allora non ne dico mai una giusta Solohellas 😉 Tuttavia sto bene anche se sono impopolare

Rispondi
Hellas1971

Certo che Setti el ga proprio cul, da uno scarto di juric che se juric restava qua non tornava e da un regalo della Roma porta a casa 16/17 milioni…e beati quelli che pensano che 16/17 milioni siano noccioline…

Rispondi
Vedhellas

E i 2,5 pagadi nell’affare per cancellieri, e i 7 pagadi per cetin, quei te ie guadagnè invese, apostrofo o non apostrofo, te sì taià so col steganho par via de conti

Rispondi
Martino

El ga proprio cul…la sua prima grossa plusvalenza l’ha fatta grazie a Gibellini, pensa ti

Rispondi
Mingon Federico

….pensa che stupidi che eravamo…,al mare a Caorle per il 15 anno consecutivo nel solito appartamento a 300° gradi…uscire impazienti a comprare la Gazza e sfogliarla tutta sperando di trovare un minimo accenno al mercato dell’Hellas…con titoli epici tipo “Ridicolizzato il mercato con lo scambio Capuzzo Verza”….e senza smarfon plusvalenze e Soloni insopportabili come abbiamo fatto a vivere sinora?

Rispondi
Vedhellas

Cambiando discorso, me dispiase averghe dito un pò masa sù a Dyuric, l è l’unica intervista che mè piasua, el me par proprio un brao butel, serio, e speremo el segna più de 5

Rispondi
Martino

Insomma, aven capio che ormai nessuna critica è più ammessa. Nessuna rimostranza è considerata sensata, condivisibile, legittima. Nemmeno un noto defensor societatis come Vedhellas può sfuggire alla reprimenda dei vigilantes settorelliani.

Rispondi
Hellas1971

Ecco che arriva il vittimismo di Martino, qualcuno ti impedisce di scrivere?…,,me par de no…vedhwallace ad ogni cambio nick el cambia sponda….

Rispondi
Vedhellas

No te si bon de scrivar etc gnanca in corsivo, te pol figurarte se te capisi quel che scrive la gente. Magari ripasarse le tabeline, visto la to bravura a far du conti

Rispondi
Vedhellas

Ormai l ho spiegá anca en turco, difendo setti e il suo modo di gestire mettendo al primo posto il bilancio, ma l ho sempre detto, un conto è difendere, e riconoscere i meriti di questo presidente, un conto l è esar proni a 90 che qualsiasi discorso sul mercato sia giusto, quando piccoli, x far n’afar ( con l’apostrofo), el dovaria sugar da stracani. A proposito, capuzzo l era el re dei pai, ma verza l’era un bon sugador, a quanto ricordo

Rispondi
Vedhellas

Se te vol te mando el collegamento sul contratto di pessina, così te lo studi bene, e percentuale milan, e cosa vuol dire bonus, che non sono soldi incassati, visto che sei un fenomeno, multinick per giunta

Rispondi
Martino

Nessun vittimismo caro Hellas71/Fenomeno, inutile che tu voglia attribuirmi caratteristiche che non fanno parte della mia personalità. Sorrido solo nel constatare che Vedhellas aka Andrea faceva tanto comodo a te e agli altri pasdaran quando, nella sua fase più convintamente filosocietaria, mi rispondeva ossessivamente e arrivava a muovermi accuse strampalate, mentre ora ti vedo spazientito ed è diventato wallace anche per te. Sei uno spasso.

Rispondi
Enrico Marchesini

Onore a te caro Martino che però sei stato il primo a sgamarlo quando nemmeno io lo avrei mai sospettato. Di questo ti devo dare atto . Ci hai visto davvero più avanti di tutti.

Rispondi
Martino

E grazie al cazzo che nessuno mi impedisce di scrivere caro Fenomeno…anche se a volte ho il sospetto che se potessi faresti sparire i modem e modificheresti il piano telefonico a chiunque osi sfiorare con mezza critica i dei ex machina di Via Olanda.

Rispondi
Martino

Oooleèèè!! Fuori dai collioni Casale per 7 milioni + bonus, la nuova formula dell’estate. Dai che possiamo fare il filotto con Ilic!!

Rispondi
Vedhellas

Dai, avanti, tanto questa è la sala dei multinick, più che un blog per me è la sala di 4 zitelle in menopausa, che non vedono altro di meglio che, invece di attenersi ai fatti, e rispondere, denigrare chi non la pensa come loro attribuendogli nick che neanche conoscono. Sgamato??? E de che??? Io muovevo accuse strampalate?? Io sono l’ UNICO qua dentro, in questo regno di bagasce pettegole come voi 4, che qualche ” furbo” qui, guarda caso si è messo il nick Andrea, e diceva, guarda caso, il contrario di quello che dicevo io, ha detto pubblicamente che dovevo cambiarlo, e ora ho questo. Andate a tifare lazio, che è meglio, e se avete occasione di parlare col vostro amico walace, ditegli che mi sta sui coglio..ni senza neanche conoscerlo. Questo blog dovrà un giorno darsi delle regole più precise, così i vari tex, amico di tex, cognato di tex, e compagnia varia ,che poi sarà uno di voi 4 magari, cognato o nonno

Rispondi
Vedhellas

Dai bravo, risolvi l arcano, dopo vien maroccolo e el te dà anca el bonus. Risolvimi l’arcano di sonoftex, quello che sparava minchiate sui negozi falliti, magari è il tuo amico tex, bitcoin lascialo alla concorrenza. E i fasea le barzellette sui carabinieri…

Rispondi
Vedhellas

Certo che qua l è veramente la sede staccata del geriatrico, uno el sta atento solo ai nick, quelaltro a manco te vendi i sugadori meio l’è visto che sulla bibbia de transferM…ghe scrito che el valea poco, te disi che finora l ha fato operasion da concime, e l è lesa maestà, parchè, tra tifosi de longo corso, manco te ciapi dei sugadori e meio l’è, e mai che si diano una spiegazione di queste operazioni, testa nella sabbia e via andare

Rispondi
Vedhellas

Facciamo un bel quesito tipo referendum, tra tutti i frequentatori qui del circo, se piacciono le operazioni del ds, cioè Desfa/Setti.
Atalanta rifiuta 15 ml x carnesecchi alla lazio
Noi, diamo casale più cancellieri a 19 ml, e dobbiamo anche applaudire. Avevamo in casa 2 rolex, e li abbiamo venduti come i sector, allora a sto punto può darsi che setti debba rientrare sul serio coi bes, altra spiegazione per un mercato così non la trovo

Rispondi
Roberto

Beh dai Casale al massimo può essere un buon/ottimo smartwatch. Averlo venduto a 7 più bonus, secondo me, è un gran gran risultato. Noi, essendo lui di Verona, ci eravamo più affezionati ma onestamente non credo che la sua valutazione possa crescere nel corso degli anni. Altro discorso invece per Cancellieri.

Rispondi
stefano 50/60

Casale a lazzie per sette più bonus, confermato, almeno dai media…..personalmente non lo vedo un così cattivo affare perchè è rimpiazzabile…un pò di stizza l ho provata per cancellieri ma ha giocato solo con difrancesco, e per poco visto l esonero, con juric poco e con tudor quasi nulla….non è che l allenatore deve aver ragione per forza eh ma anche con cioffi, e anche qui col beneficio dell inventario, non so se avrebbe giocato…….a lazzie poi sia casale che cancellieri forse vedranno il campo forse no, nelle cosiddette grandi basta far un minimo di sbaglio e sei in panca….l unico, che era già pronto, a giocarsi le sue chance alla fine è zaccagni…….mi rifaccio sempre all ulitmo campionato ove han giocato a ciapa no per salvarsi…31 punti per salerno è qualcosa che certifica la pochezza del calcio……vedremo, è davvero un pò troppo presto anche se al 14 agosto si comincia, e col nabule…..poi ci sarà la sentenza dei due tronconi di campionato……presumo che vedremo un qualcosa di molto diverso dalle precedenti annate……ma è fermo un punto comunque, giocheremo sempre e solo per salvarsi…..auspico lo faremo senza soffrire troppo…….

Rispondi
Martino

Cancellieri 2 gol in 220 minuti tra campionato e coppa Italia. Quando c’era Juric, Cancellieri era impegnato a trascinare la primavera verso la promozione. Bisogna guardare in faccia la realtà, non ripetere le formulette di Hellas71

Rispondi
Gnanfo

Caro Stefano rispondo a te per simpatia ma anche per un’opinione nuova…ma dela cessión a titolo definitivo de Calabrese al Padova cossa ghe ne pensito? No perché me par che massa indizi me Fassa girar i cocó…

Rispondi
Martino

A me le balote che acquisiscono forza più la gente le ripete non piacciono. Sta storia di Cancellieri fichetto che è stato relegato ai margini dai tecnici (Juric non l’ha mai allenato) non si capisce chi l’abbia confezionata e a quale scopo. Kalinic via a gennaio viene dipinto come un osso ormai inutile…4 gol e 2 assist in 400 minuti, 5 punti in campionato da attribuire solo al suo fiuto e alle sue giocate. Bisogna darghe un tajo de difendere a prescindere la propria posizione. Dopo il primo anno di Juric, col mercato di gennaio che aveva sancito le cessioni di Amrabat e Rrahmani, io mi sono cosparso il capo di cenere dinnanzi alla comprovata capacità del nostro ex DS di rinnovare la rosa progredendo. Kumbulla valutato 30 milioni è stato un capolavoro. Adesso, dopo 2 anni da quella cessione, vendiamo un difensore italiano (la nazionalità e la scuola calcistica hanno un peso specifico nel mercato) con più esperienza di Kumbulla a 7 milioni + bonus. Si può dire che sia stato un affare?? Certo, tutto si può dire…per questo io dico che queste svendite a Lotito hanno una finalità politica.

Rispondi
Vedhellas

Sono in disaccordo pieno con chi sostiene che casale a 7 più 3 di bonus sia stato venduto bene. O io vivo in un altro mondo, dove bremer vale 40, delight 80/90, carnesecchi 18, koulibaly 50, belotti che negli ultimi anno ha fatto pena 30 o giù di lì, oppure noi hellas abbiamo una linea ormai tracciata per essere proni a 90 con lazio e napoli. È inutile dire cosa diventeranno, se saranno dei crack in positivo o negativo. Si tratta di giocatori, uno fortemente voluto da Sarri già a gennaio, e che secondo me ha ampi margini di miglioramento, l’altro un autentico campioncino, che può diventare uno dei più forti esterni alti del campionato, e li abbiamo venduti a 7 più bonus, neanche a 10 secchi, ma col bonus, che se non si soddisfano le condizioni, presenze, piazzamenti della squadra etc etc, ce la prendiamo nel didietro. Setti mi sta deludendo, non pensavo permettesse queste cose, abbiamo un prestigio, siamo l’HELLAS, non degli scalzacani proni a lotito. Mi ha infastidito anche non poco che setti abbia accettato tutta questa marea di gente da pagare che si è portato dietro cioffi, lo psicologo, il fratello, lo psicologo dello psicologo, ma a che caxo servela tuta sta gente da pagar?? Vedremo nel proseguo, ma se le avvisaglie sono queste, non vedo un futuro molto roseo all’orizzonte, bastava che d’amico restasse un altro anno, purtroppo è arrivato un incompetente. Chiudo dicendo che in mano a Garonzi o Pastorello, questi giocatori valevano minimo il doppio. Il povero Garonzi si tagliava le vene, piuttosto di dare via a queste cifre, altri tempi, ma anche altre personalità, Marroccu sembra un agnello in una foresta di lupi, che poi al brescia era un prestanome, chi faceva tutto era il mago delle sementi

Rispondi
Papo

Vogliamo parlare dell’allenamento di oggi fatto de scondon senza comunicare orario e se si poteva vedere la seduta o no?

Rispondi
 

Rispondi a Vedhellas Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code