Torna al blog

LA PAROLA “INCEDIBILE” NON ESISTE NEL VOCABOLARIO DI SETTI

Che strana estate… Il Verona di Cioffi lavora da una settimana a Fiera di Primiero ma non sarà il Verona che inizierà il campionato. E’ come se una compagnia teatrale preparasse una commedia ma sapendo di cambiare gli attori in corsa. Tutto può cambiare da un momento all’altro, compresi i nostri giudizi. Che Verona sarà?

Marroccu, il ds gialloblù scelto da Setti, si è giocato una fetta di credibilità definendo “incedibili” alcuni giocatori. Tameze e Caprari, ad esempio. Cosa succederà se dovessero partire? Ovvio che non sarebbe la stessa cosa. Nel vocabolario di Setti non esiste la parola incedibile. Esiste solo la parola “offerta giusta”.

In questo momento con Simeone, Barak, Caprari, Tameze e l’arrivo di Djuric e Piccoli il Verona è una squadra da Europa League. Ma quanti di questi resteranno? Il nodo è questo. Più ne restano più siamo forti. Meno si tocca questa squadra nei suoi gangli, meglio è. Tameze oltre che essere utile come il coltellino svizzero dei boy-scout è diventato un leader conscio del proprio ruolo. Brutta notizia che il Marsiglia di Tudor gli abbia messo gli occhi addosso.

Simeone se ne andrà. Questo è certo. Setti lo ha riscattato e gli ha allungato il contratto solo perché ha la certezza di venderlo. Per questo sono già arrivati Djuric e Piccoli e arriverà Henry. Caprari piace a Berlusconi e pare che il Verona aspetti solo di sapere se i 10 milioni offerti diventeranno 14 o 15. Ilic non si muove. Ma anche qui, dipende da quanto offrono.

Ad oggi l’unico gioiello che seriamente può rimanere è Barak. Incredibilmente se volete. Sembra che lo straordinario campionato scorso non sia servito a creare una plusvalenza che poteva cambiare il destino di questo mercato. Ogni giorno che passa aumentano le possibilità che Barak possa restare. Ma attenzione: perché se a Napoli vendono Fabian Ruiz e fanno soldi con Osimhen, il ceco è il primo ad avere la valigia in mano. E quindi anche qui si deve aspettare. Perché un conto è valutare il Verona con Barak, un conto è senza.

Mi conforta vedere che nessuno sta facendo faville, soprattutto le dirette concorrenti. Il colpo della Salernitana è Lovato ma la prima mossa è stata cedere Ederson all’Atalanta, a Cremona sono arrivati Radu e Chiriches, ma per ora la coppia d’attacco è composta da Ciofani e Di Carmine, a Lecce il rinforzo è Frabotta. Solo a Monza sembra di stare al Luna Park, ma lì è un altro discorso. Che poi bisogna vedere se tutto quel ben di dio trova un senso in campo. In serie B non è stato così e il Monza ha rischiato persino di non salire per il secondo anno consecutivo.

555 commenti - 10.277 visite Commenta

Giovanni

Siamo nella consueta fase di smembramento della squadra via Tudor via Casale Cancellieri Caprari Barak Simeone Via Lasagna via Bessa via Ilic e forse Tameze basta fare un offerta e tutto Hellas è in vendita arriva Djiuric ( tre goals in serie A) un terzino che giocava nella serie B in Irlanda se non ho capito male. …. purtroppo il bilancio dell’Hellas è sempre in passivo in più è arrivato un tecnico senza esperienza e giocatori che non sono certo delle promesse. Vedi Maldini junior che nel Milan ha giocato 5 minuti in un anno. Mi spiace per i tifosi ma quello visto contro la Virtus non assomiglia al Verona dello scorso anno

Rispondi
Stefano

Eccolo!
De profundis della grola al 18/07/2022.
Poi a maggio se siamo salvi cambia squadra per favore.
Grazie

Rispondi
cristiano

La parola offerta giusta.. l’è sempre relativa.. jorgihno in primis .. poi i 7+1 per casale ( gli altri 2 bonus ie irraggiungibili) gli ipotetici 10 per tameze sono offerte ridicole .. considerando che DEVE assolutamente vendere mi aspetto svendite per chiunque .. el Sassuolo non svende i suoi gioielli e neanche Atalanta..

Rispondi
Daniross

BASTAAA!!! Ne avete sempre una….un colpo perché non compra, un altro perché non vende, se vende perché vende…poi se vinciamo 2 partite di seguito siete li a parlare di super verona…SMETTETELA…il verona si tifa per la maglia non per chi viene o per chi va…che poi parlate “solo il monza sembra di essere al luna parck” ha comprato 5 giocatori che l unico buono è il portiere e Pessina gli atri non vedono il campo dall’82

Rispondi

Non è una critica, non ci sono giudizi nel pezzo. E’ solo una constatazione. Potrei dirti che è giusto così ad esempio…

Rispondi
Mattia

Certamente si tifa a prescidere da chi arriva e da chi va, ma se mi permetti è inconcepibile che ogni anno si debba svendere e vendere i giocatori e fare quasi sempre una mini rivoluzione.
Penso che sia umano come ogni tifoso di calcio sognare ogni tanto che la propria squadra possa ambire a qualcosa di piu visto che abbiamo una bella squadra no?
Siamo consapevoli chi e setti e , ed è da diversi anni che i il verona è diventato il suo business principale visto che ormai manila grace non esiste neanche più.

Mettiamocela via che prima della fine del mercato tanti saranno venduti se arriva l’offerta giusta.

Rispondi
pippi gialloblu

Mi domando come gli allenatori, possano accettare di cominciare la preparazione con una squadra e schemi per poi perdere chi li applica in campo per strada….. Per me se ne possono andare Barak Simeone ed Ilic. Ma spero che riescano a convincere Tameze a rimanere, anche se capisco la sua voglia di Champion. Dove lo troviamo uno con la sua voglia, determinazione, corsa, dinamismo, duttilità ed intelligenza tattica ?? Ci si sta fidando troppo delle fortune degli ultimi anni, dove tutto o quasi è andato per il giusto verso. Bravo D’Amico ma non sempre può andare bene con le scommesse. A me l’idea dei granatieri in campo al posto di giocatori veloci e guizzanti, non piace molto. Ma questo è il credo di Cioffi, il tempo ci dirà se “questa è la via”, ma intanto Bessa non è ancora stato sostituito, si parla di difensori ed attaccanti, ma al centrocampo (anche se puntano molto su Hongla) io non mi sento molto al sicuro. Veloso (speremo ben), Ilic (se resta) e Tameze (se resta) conoscono bene lo spirito Hellas, ma manca ancora qualche ricambio…… Stanno entrando dei milioncini, spero che vengano almeno in parte reinvestiti…ma sappiamo come gira in casa Hellas.

Rispondi
ak47

il problema non è vendere o meglio è come vende ossia sempre male a partire da jorginho.
racconto. il napoli chiuse a 11 milioni per gonalons, poi lui disse alla stampa francese che non sapeva cosa lo aspettava a Napoli come città. Apriti cielo de Laurentis si risentì e salto tutto e virarono su giorgio. il magliaro cosa fa invece di chiedere la stessa cifra ne accetta poco più della metà. Vogliamo parlare di casale sotto venduto pure lui. Il bologna vende Hickey a 21 milioni e non aggiungo altro
Incedibili? Spero che la parola di sardo non sia parola di bugiardo.
ad maiora
ak 47

Rispondi
ak47

io vado allo stadio dal 1973 per cui non accetto lezioni su chi e cosa si tifa.
anzi è proprio perl’amore che ho per la mia squadra che mi fa arrabbiare vedere che negli ultimi 10 anni sia stata trasformata nel bancomat di un gruppo aziendale

Rispondi
Hellas1971

Diventa un bancomat se fai grandi campionati che è quello che dovrebbe interessare a noi tifosi, prima di questa società abbia fatto angoscia per tanti anni e non eravamo nemmeno un reddito di cittadinanza altroché bancomat..

Rispondi
NIKE

Sopratutto fa rabbia veder cedere la linea verde e poi si parla di programmazione ma con chi con svincolati di 32 anni? e prestiti con fichi secchi?

Rispondi
Leo panzer

ASCOLTA LE PAROLE DI CIOFFI… MORTO UN PAPA SE NE FA UN ALTRO. Io sono pienamente d’accordo molte società fanno un mercato a c…o è con i bilanci che si ritrovano rischiano la fine del Chievo. Noi abbiamo un fuoriclasse davvero ed è mister Cioffi e il suo incredibile staff, li ho visti all’ opera per una settimana e sono stupefatto ( ho partecipato a 12ritiri ) questo allenatore è veramente super.

Rispondi
Sergio

… anche a me dispiacerebbe… e non poco… anzi me in…c… azzo de brutto, se tameze se ne andasse, ma se è lui stesso che lancia l’offerta al Marsiglia dicendo che ci penserebbe, questa è anche poca serietà e poco rispetto, ma davanti ai skei ie tutti stesi….non solo setti. Altro appunto se fossi il D. S. dopo l’avermi fatto fare certe dichiarazioni in presentazione e poi mi vendi gli “incredibili” io mi dimetterei

Rispondi
ziga

Me parea strano che riuscissimo a sbolognar Ilic per le cifre che dicevano… giocatore super sopravvalutato…
Par el resto concordo con ak47

Rispondi
ziga

A livello generale: Con i Calcio/Mercato degli ultimi anni gli schemi contano sempre meno visto la “volatilità” dei giocatori durante la preparazione… addirittura anche a campionato iniziato

Rispondi
Solohellas

Buongiorno a tutti. Sono anni che sento le campane a morto da maggio a settembre…per poi sentirle a festa per i mesi rimanenti. Capisco perfettamente che le considerazioni e i vari commenti (mio compreso) sono per la maggior parte solo amore per l’Hellas. Non é certo una novità (purtroppo) che ogni anno si debba vendere o svendere, ma bisogna pure sottolineare che ogni anno si fa sempre meglio….e non parltemi di fortuna. Come tutti voi mi auguro che restino tanti giocatoi e che venga allestita una buona squadra. Concordo con te Vigo sul fatto che é meglio avere “certi timori……, non sono d’accordo sul fatto di fare paragoni con altre squadre. É una gran fortuna non avere due caxxari ( il cerato e lo zio Fester dei poveri) che ora dopo ora sparano nomi su nomi…. certo che al tifoso medio piacerebbe leggere queste fantasie e alla fine anche se non prendono nessuno direbbero che ci hanno provato…..fregatura con lo zuccherino. Meglio quindi aspettare …..giudicare o sentenziare oggi non serve . Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
ziga

x Sergio: Berardi lè diese anni che el vol andar via e me par che el sia ancora nel Real Sassuolo… vedemo se el ghe riesse quest’anno. Solo nell’Hellas di Se$$i i va via al primo colpo.

Rispondi
ziga

Solohellas hai detto: “É una gran fortuna non avere due caxxari” … non capisco il senso della frase. Non penso che i tifosi del Monza ghe abbia fatto schifo salire dalla serie C alla A.

Rispondi
RH

La squadra è arrivata al 9 posto, a detta di tutti facendo più di quanto nelle corde dei giocatori. Casale (titolarissimo) è partito e verrà sostituito da Coppola (potenzialmente fortissimo ma esperienza zero) , Depaoli buon rincalzo sostituito da Doig e un primavera(altre incognite), chi è arrivato faceva panca in una retrocessa (Piccoli) o giocava in un’altra squadra miracolata all’ultimo minuto, peraltro segnando poco (5gol) per essere un centravanti. Non capisco secondo quale logica la rosa attuale sarebbe da Europa League (cioè sesto posto, meglio di una tra Roma, Lazio, Napoli, Juve, Milan, Inter)

Rispondi
Vedhellas

Tameze fino a 2 anni fa era nessuno, come hongla adesso, che si prende un sacco di parole senza aver quasi mai giocato, ed è un nazionale del camerum. A me Setti piace, non guarda in faccia a nessuno, fa la sua strada, e finora i risultati gli danno ragione, l’unica cosa che gli direi è di guardare non solo a lazio e napoli, ma guardare in premier, o in francia. Se tameze va al marsiglia, amen, ma almeno prendi sui 13, 10 sono pochi. Caro presidente, vendi come l’atalanta, poi quelli che arrivano arrivano. Nessun giocatore è insostituibile, in questo cioffi ha ragione. Simeone a 20, presidente, non meno, tieni botta, e intanto combina henry e prendi l’argentino, che è forte. Sempre fiducia, lunga vita a questa società, anzi, più vende meglio è, vediamo giocatori nuovi, gli altri possono andare, ma sempre forza hellas, c’è ounas nel mirino

Rispondi
RH

Non è sminuire i giocatori, ma essere oggettivo. Oggettivamente, la rosa attuale è da 9-13imo posto. Con ogni probabilità si vende Simeone, e due tra Ilic , Barak (ma a non più di 15), Caprari e Tameze (questi ultimi due se li vendono è perché l’offerta è veramente alta, perché penso che su di loro si vorrebbe puntare). Bisogna vedere chi viene ma già Henry mi piace, penso arriverà un cc affidabile e un’altra scommessa per completare il reparto (quello del S.Lorenzo?).
Nemmeno io biasimo il Setti che svende tutto e investe il minimo indispensabile per puntare ad una salvezza tranquilla e sperare in qualche exploit… Chiaro, così facendo, la parte sx della classifica diventa obiettivo molto sfidante, mentre più realistico diverrebbe un obiettivo 12esimo posto, ma invece di spendere o rimetterci per inseguire chissà che cosa, che poi bene che ti va arrivi 9 e sei stupido tanto quanto come chi arriva 16esimo, e se ti va male arrivi comunque sempre attorno al 10-12esimo posto . Però non sono troppo d’accordo: Tameze e Barak hanno 28 anni, zero esperienza europea, molta mediocrità prima di Verona, capisco anche eventuali compratori esteri che a meno di imposizioni dell’allenatore (Tudor che li ha avuti e hanno fatto bene con lui), si guardano bene da investire certe cifre per gente che non si sa come possa rispondere ad un nuovo campionato (le difficoltà ad adattarsi al campionato valgono sia per chi arriva in A, ma anche per chi la lascia!). Diverso il discorso per Ilic e Simeone, che invece hanno scritto City oppure River/Fiorentina (e un cognome importante) sul CV, e da cui invece effettivamente si può chiedere di più

Il problema di fondo per me è proprio il format di questa A: i primi 7 posti da Europa non sono minimamente arrivabili (si è visto anche quest’anno in cui tutto è andato alla grande e nonostante questo, nei 7 non ci siamo stati mai). E una tra Spezia, Salernitana, Cremonese e Lecce matematicamente si deve salvare perché 4 non possono scendere, oltre alla Samp la vedo allo sbando completo, quindi non è che serva chissà che cosa per salvarsi, basta un attimo di accortezza. Questo, da tifoso, un po’ smorza l’entusiasmo perché delegittima una salvezza che appare facilissima, e perciò raggiungerla non ci farebbe quasi nemmeno esultare.

Chiaro che da tifoso vorrei sognare in grande, ma da tifoso del Verona devo anche avere i piedi per terra e capire che la mia dimensione è salvarsi in A. Quello che posso chiedere a Setti&co. non deve essere l’Europa ma una squadra di gente che lotta, suda la maglia e rispetta i tifosi, e questo lo giudicherò solo vedendo il campo (ma posso dire che cioffi da questo punto di vista mi sembra uno coi controcazzi)

Rispondi
NIKE

Guarda che tra 10 posto e retrocessione c’è un filo labile perchè ci sono dei fattori imponderabili, se parti male rischi di cappottarti come il caso del Cagliari dell’anno scorso e dell’ultimo Verona di Mandorlini che dopo una campagna acquisti molto importante ( forse la più positiva della sua era), dopo una seie di infortuni a catena non si riprese più e scese mestamente in B. Chiaramente mi auguro sempre il meglio per il nostro Hellas

Rispondi
RH

Verissimo, è un attimo trovarsi invischiato, ma io personalmente penso che sia un po’ l’opposto.. Trovarsi nella melma con un sistema di costi sostenibile è di gran lunga meno pesante rispetto ad esserci con una struttura costi insostenibile. Sei in pari? Comunque sai che se scendi hai un paracadute, hai i conti in ordine, e anche mentalmente soffri meno la pressione. Quel Verona (Pazzini gran giocatore e grande uomo, ma fuori budget per le casse di Setti) e questo cagliari (Strootman, Pavoletti, Simeone stesso, Nainggolan e i problemi con Nandez: tanto costo e poca resa) hanno fatto spese folli, se sei esposto così tanto è un attimo farsi prendere dal panico e cadere nel classico “brentone”, se sei apposto invece è più facile riprenderti dai momenti di buio

Franz

Caro Vighini, anche quando sono partiti Ambrabat, Kumbulla, Pessina, Borini, Rahmani, Lovato, Zaccagni, Silvestri ecc. ci chiedevamo CHE VERONA SARA’? Per fortuna l’abbiamo visto che Verona è stato. Direi che gli ultimi tre anni dovrebbero essere sufficienti ad avere pazienza e fiducia. Il calciomercato d’altra parte è così. Non per il Verona ma per tutto il calcio mondiale. Il Napoli (che farà la Champions e che affronteremo alla prima di campionato) è in ritiro senza sapere se resteranno Koulibaly, Mertens, Fabian Ruiz, Zelinski ecc. E sono già partiti Insigne e Ospina. Il Milan campione d’Italia fino a una settimana fa non aveva nemmeno i dirigenti sotto contratto! Juric freme al Torino che ancora una volta sta deludendo le sue aspettative. Tutti parlano e straparlano del Monza ma mi chiedo cosa diremmo se Setti avesse portato a Verona lo stracotto Ranocchia e l’eternamente infortunato Sensi. Sullo stesso Pessina (che io continuo a stimare) noto che né l’Atalanta né il Milan (non proprio le società più sprovvedute) hanno esitato a scaricarlo in cambio di una plusvalenza minima, per società di quel livello (5/6 milioni a testa). Quindi come sempre calma e sangue freddo. Morto (in senso figurato ovviamente) uno Juric se ne fa un altro. Morto uno Zaccagni se ne fa un altro. Lo stesso vale per i Tameze, i Barak, i Caprari. Gente che fino a un paio d’anni fa (prima di venire a Verona) era senza arte né parte. Quando ci renderemo conto che in questi anni siamo stati soprattutto noi, Verona, i suoi tifosi, e si, la società di Setti, a fare la fortuna di tutta questa gente e non viceversa. Cosa ne è di Kumbulla, Lovato, Borini, Pessina, Ambrabat ecc. Il loro valore è aumentato o diminuito dopo hanno lasciato l’Hellas? Stiamo sereni. Cambieranno i giocatori …

Rispondi
hellasmastiff

caprari e tameze non si toccano…punto lo ha detto marroccu alla prima conferenza…… basta cessioni a chi offre 2 lire per i nostri giocatori forti arrivati sopra il sassuolo torino bologna e altre che vendono giocatori a 30 /40 mil ciascuno……. anche basta farsi prendere per il cu..lo……..

Rispondi
Franz

La voce di oggi non è “Il Verona ha deciso di cedere Tameze” … la voce è Tameze che dice “a Verona sto bene ma se mi chiama il Marsiglia non posso non pensarci”. Quindi, premesso che poi il 90 per cento di queste voci alla fine sono sempre fuffa, se proprio vogliamo perdere un pomeriggio a commentarle che senso ha concentrarsi come sempre sulla società, su Setti, adesso su Marroccu? Parliamo di Tameze e dei suoi desideri. Alla fine sono sempre i giocatori e i procuratori che decidono. Se mai volesse andarsene cosa fai? Lo leghi? Lo tieni controvoglia? Vi siete accorti che non funziona così da nessuna parte?

Rispondi
Daniele fasoli

Io posso domandarmi quanto pessimismo su Setti allora davanti diciamo si signor presidente e di giornalisti ne ho sentito un vagone dietro tutti a dire Setti qua Setti la ma basta siamo sempre qui a lamentarci a mettere paglia sul fuoco smettiamola per favore basta

Rispondi
bruno

Questa stagione di campionato dipenderà dal mister poi, si possono vendere tutti al giusto prezzo, credo che bisogna farsene una ragione.
sempre forza Hellas.

Rispondi
InHellasWeTrust

Non è un piagnisteo, se il nuovo ds si presenta facendo la lista degli incedibili e poi si sbugiarda, vuol dire che non ha capito che tipo di Uomini vogliamo a Verona, ed è un grosso problema. Poi il Verona si tifa con Morante come con Simeone. Ma Marroccu sta già pestando la prima cakka e tra l’altro l’ha fatta lui stesso.

Rispondi
Orvino

Hellas Verona è un business pertanto fin che va bene ok però non sempre è festa continuando così arrivano tempi brutti e a noi tifosi non va bene

Rispondi
Bruno

Io non sono contento di quello che sta accadendo, vedere Casale figlio di Verona andare via altri pronti per partire ma se Tudor ora e Juric prima lo Hanno capito c’è poco da fare si va così. E non mi piace!

Rispondi
HELLAS ARMY

Serie A, B o C fregaca..i! L’unica cosa che non deve mai mancare o cambiare sono i BUTEI del VERONA! Questo è il vero tesoro di Verona senza saremmo come tutti gli altri.. E fidatevi che questo Setti lo sa benissimo, cosi come sappiamo benissimo che i BUTEI non cambieranno mai!
Cambieranno i giocatori, il presidente, l’allenator ma il VERONA resterà per sempre nel mio cuor..

Rispondi
Il Buon Osvaldo

L’articolo non da giudizi come dice Vighini ma si legge tra le righe il “dispiacere” di veder sempre venduti i giocatori più appetibili. Nel 1984 il Verona cedette Guidolin, Jordan, Iorio, storgato e Guidetti e compró SOLO marangon, donà, il turco e un paio di stranieri … Un certo Elkjaer e un tipo un po’ robusto tal Briegel. Passó dal quarto posto del primo anno in a, al sesto del secondo e dopo questo mercato estivo vinse lo storico scudetto. Questo per dire che Bagnoli immagino chiese di mantenere un certo telaio di squadra e fare qualche innesto senza buttare i soldi dalla finestra ovviamente. Erano altri tempi, certo, ma nello stesso periodo le big spendevano miliardi per Maradona, platini, rumenigge e via dicendo ma una buona squadra costruita bene può andare oltre certo limiti tecnici e battersi alla pari con le “grandi”. Io da tifoso auspicherei quello, indipendentemente dai nomi perché poi quelli quasi sempre se ne vanno in cerca di soldi. L’intento sperato sarebbe quello di provare a strutturarsi per cercare di dare continuità con un gruppo unito e solido (se vogliono restare) e in concerto con le esigenze economiche di bilancio. Temo sia impossibile e dobbiamo accontentarci (e in questi anni ci hanno anche accontentato alla grande ovviamente) di vedere le solite operazioni di rifondazione come scrive barana. Credo comunque che grazie a questi ultimi tre anni siamo anche diventati più ambiti dai vari giocatori che in passato non avrebbero quasi mai scelto Verona come piazza e questo è sicuramente un fatto positivo per cui elogiare il lavoro fatto da società, juric e Tudor …
Comunque chi critica quelli che criticano secondo me sbagliano perché fa parte del gioco cercare di migliorare le cose con osservazioni (magari sbagliate) … Altrimenti non avremmo dovuto nemmeno criticare il bellissimo calcio visto nell’anno di grosso che, oltre ad essere stato il più brutto calcio che io abbia mai visto, non aveva nemmeno la decenza di ammetterlo.

Rispondi
Franz

Non solo erano altri tempi economicamente (tra l’altro la Juventus pagò due lire per Platini e non miliardi) ma soprattutto erano tempi in cui avevi al massimo 2 stranieri e una rosa di 18 giocatori. Questi significa (se oggi fosse così) che decine di giocatori strapagati (italiani e stranieri) che oggi vivacchiano nelle panchine delle big, sarebbero invece distribuiti in tutte le squadre di seconda e terza fascia. Semplice.

Rispondi
Caverzan è meglio di Pelè

Mi permetto di aggiungere, che abbiamo smesso di sognare, o forse è l’intero calcio che non fa più sognare…io ricordo anni in cui si compravano Caniggia, Brigel, Stojković…ora passiamo le giornate a leggere che venderanno questo o quello a 7/8 milioni, come fossero soldi nostri…il Verona è (ben) gestito da una sorta di ragioniere che lo fa tenere economicamente in ordine ed in categoria se gli conviene…il che alla fine negli ultimi 4 anni è stato anche un bilancio sportivo positivo, ma ha davvero senso continuare così se non puoi mai sognare di vedere il Verona in Europa di nuovo? Se le uniche cose che contano sono le plusvalenze?
Mi viene un po’ la tristezza…

Rispondi
Martino

Qualcuno sa quali siano i problemi di Tochi Chukwuani? So che avevano scoperto un problema cardiaco prima del suo trasferimento qui, tant’è vero che c’era la concreta possibilità che non superasse le visite mediche.

Rispondi
Celtico

Bel concentrato di frasi fatte.che onestamente hanno anche un pochino stufato.come ci fosse bisogno di sottolineare che si rimane tifosi del Verona anche cambiando categoria(per esteso,non è che siamo così diversi dagli altri su questo eh).per quel che riguarda i Butei,ti posso garantire,frequentando la curva da 35 anni,che sono cambiati eccome.è cambiato il modo di tifare,l aggregazione e molto altro.Detto questo,essere tifoso non significa dover essere stupido e permettere ogni porcheria perchè”basta cantar”..quasi tutti abbiamo una testa pensante(quasi eh)e dire la propria opinione non è reato.se Setti fa qualcosa di buono per L Hellas glielo riconosco,se fa una cosa per se stesso A DANNO dell Hellas,è altrettanto giusto dirlo.in Hellas we trust

Rispondi
Leo panzer

Voghino ogni anno la stessa menata… ma perché non muovi il culo e vai a Mezzano a seguire gli allenamenti, forse capiresti qualcosa in più e non ti faresti sempre le solite domande. VAMOS!!!

Rispondi
Bruno

Bene vediamo se Maroccu combina qualche cosa un idea potrebbe essere ambrabat se parte tameze se va via Caprari solbaken a gennaio e 352 in campo con lasagna e Henry provo a darmi una risposta 😁

Rispondi
ziga

Proviamo a cambiare prospettiva: La cosa eccezionale non è stata classificarsi per tre anni consecutivi nella parte sinistra della classifica, ma essere stati in grado di farlo NONOSTANTE setti.

Rispondi
ziga

Eh insemenio modera i termini. Tristi come la fame che insulta altri tifosi della stessa squadra perchè non i le pensa come lori. Ahahah che miseria
Mai insultato per primo altri tifosi gialloblù,
ma solo in risposta.

Bruno

Scherziamoci su altrimenti si va in depressione Vighini deve fare il suo lavoro e se non scrive e parla non mangia vediamo come và

Rispondi
Marco

Cari amici tifosi del nostro Hellas, dal mio punto di vista non è Setti oil Verona il problema, ma questo mondo d’oggi è il calcio non può più fare eccezione. Pessina se lo volevamo noi costava più di 20 mln ora lo danno in prestito con riscatto obbligatorio a 12 e il 50% va al Milan ..detta così se è vera, non è che Damico abbia fatto una gran vendita. Ma il problema è perché loro hanno venduto Pessina… perché noi ad oggi abbiamo venduto solo due giovani e degli altri al momento solo ciacole. Ma se squadroni come Napoli, Lazio ecc..devono prima vendere e poi comprano..cosa deve fare uno come Setti. Finiamola di lamentarci chi va via sarà comunque sostituito e credo nel migliore dei modi. E a chi dice che Verona vende male ricordo i 20 mln per Amrabat , più panchine che campo e i 35 di kumbulla, anche qui più luci che ombre…

Rispondi
Hellasebasta

Ma per favore, potreste dare almeno un giudizio dopo aver visto un pò di partite? Qui per partito preso c’è un sacco di gente che ha preso tanti di quei granchi negli ultimi 4 anni che a quanto pare non sono ancora bastati. Certo ognuno ha il diritto di esprimere giudizi, ma qui c’è gente arrogante che pontifica con la verità assoluta in bocca; eppure mi ricordo benissimo quante storte di naso da parte di molti di loro quando arrivò Barak, appellato come un giocatore lentissimo scarso anche nel Lecce, o Caprari che mai e poi mai avrebbe potuto essere all’altezza di Zaccagni, o Veloso, giocatore dato all’ospizio già 3 anni fa, oppure Lazovic, che se il Genoa ce lo cedeva da svincolato voleva dire che non valeva una cicca, e ce ne sarebbero ancora una sfilza di esempi. Dai, almeno guardiamo cosa salta fuori da questa nuova situazione e poi se c’è da criticare si critichi pure, ma se qualcuno si beccasse di nuovo una cesta di granchi perlomeno per un pò di tempo la smettesse di tuonare come Giove.

Rispondi
Mir/=\ko

Ounas sarebbe un grande colpo ed è un giocatore che a me piacerebbe tantissimo, ma obiettivamente non credo che accetti un trasferimento all’Hellas. Siamo un po’ più appetibili di un tempo, ma restiamo una società che ha l’obiettivo massimo dichiarato di lottare per la salvezza e nel contempo una società con uno dei più bassi monte ingaggi della massima serie. Credo che Ounas possa ambire a palcoscenici ben più importanti del “piccolo Verona” nel caso in cui lasci i partenopei. (Piccolo economicamente!!)

Rispondi
Martino

Ounas è un driblane sconclusionato. Non ci servono foche che ambiscono a palcoscenici importanti per imbertarsi ingaggi che non meritano. Calciatore sopravvalutato e non da Hellas Verona.

Rispondi
hellasmastiff

troppo basso e solista non ci serve qule tipo di giocatore….. il mercato non è per tutti….. sveglia!!!

Rispondi
pippi gialloblu

Sergio, a me Tameze è sempre piaciuto fin da subito. Ma non solo per le sue innate doti de corridor e incontrista, anche per le doti umane. Guardatelo, in ogni momento è sempre sorridente, uno spettacolo come persona, è solare, poche volte o forse mai l’ho visto inca…..to. Ce ne fossero di calciatori con quel carattere. Per cui stavolta non sono d’accordo con l’alibi dei schei o la mancanza di rispetto. Adrien ha sempre dimostrato grande attaccamento e spirito Hellas. Come si fa a dirgli di restare con noi giocando per la “salvezza”, quando potrebbe tornare in patria giocando anche la Champion che è il sogno di ogni giocatore ed in più con un allenatore che l’ha ulteriormente fatto crescere ? Io comunque sono egoista e spero per il bene dell’Hellas che rimanga, speriamo basti il nostro tifo e il nostro incitamento x farlo rimanere.

Rispondi
Martino

Piuttosto di Ounas 1000 volte meglio Aramu, Strefezza, Johnsen, Damsgaard, Amiri, Samardzic…

Rispondi
Mir/=\ko

Ounas è stato accostato al Verona… Ma quanto guadagna Ounas al Napoli? Lo chiedo allo scienziato che mi dà del tristo!!! Cosa cavolo c’entra il Crotone? Crotone o meno nel suo passato, OGGI è un giocatore che nell’ultimo campionato ha totalizzato 15 presenze con la maglia del Napoli, peraltro giocando anche piuttosto bene e non credo che Setti possa né acquistarlo né pagargli un ingaggio… A meno che non arrivi in prestito con lo stipendio parzialmente pagato dal Napoli. E comunque se arrivasse, vorrebbe dire che Caprari se n’è andato alla corte di Berlusconi, cosa che non mi stupirebbe minimamente… Le parole del DS sui presunti “incedibili” valgono poco o nulla!

Rispondi
Bruno

La squadra c’è ounas non serve in difesa siamo messi bene attacco anche è il centrocampo a preoccupare se vanno via Ilic e Tameze, queste eventuali uscite bisogna sostituirle con intelligenza e fortuna altrimenti si fatica poi bisogna vedere gli accorgimenti di Cioffi e le sue idee del 3421 quali sono già è chiaro che non si giocherà uno contro uno a tutto campo e la richiesta del difensore spagnolo che aveva a Udine ne è una prova speriamo che sia accontentato per provare a giocare a zona dietro , questa stagione abbiamo segnato tanto ma subito anche tanto .

Rispondi
Alberto

Pare che psicologicamente sia preferibile pensare a la “Società vende”, piuttosto che ammettere a se stessi che davanti ad offerte/nomi/piazze/palcoscenici importanti anche un calciatore voglia andare…. a volte alcuni sembrano le mamme che quando torna a casa il foglio ubriaco la prima cosa che pensano e dicono è “cosa tali fato ber?!!” Talmente tifosi che pensano che uno giocherebbe a vita gratis perché “l’è l’Hellas” ….mi fanno tenerezza perché non lo farebbero nemmeno loro davanti a tanti zeri…
…e zo bire e cantàr…

Rispondi
ziga

Psicologicamente, per certi tifosi, è preferibile credere che siano i giocatori a decidere in assoluta autonomia del loro destino e che la società poverina non possa muovere un dito, anche quando sono sotto contratto per vari anni a seguire. Anche questi fanno tanta tenerezza…

Rispondi
Enrico Marchesini

Tu non hai insultato nessuno per primo però i ta insulta un po’ tutti sia qua che su Hellastory me par de ricordarme … fatti due domande.

Rispondi
ziga

Ma dai… sempre par el stesso motivo forse? Forse perchè andavo controcorrente e non seguivo il gregge? Me bastava allinearme sulle posizione della maggioranza (setti immacolato e colpe ad allenatori, zugadori anche a quei storici) e non avrei avuto nessuna critica o insulto…

Rispondi
ziga

Critiche da quei tifosi che seguono negli anni successivi GIOCATORI o ALLENATORI che “se ne sono andati” per godere se vanno male…

Rispondi
ziga

PRIMA ANCORA DELLE ULTIME TRE STAGIONI non si poteva muovere critica a setti!! C’erano i rensi… Per anni c’è stato il monopolio, iniziato con la crociere di Vighini, dei pretoriani di setti. Da un po’ di tempo le cose sono cambiate e per merito di alcuni utenti c’è del contraddittorio… prima che avvenisse questo il blog era praticamente morto, in stato catatonico.

Rispondi
Martino

Gli stessi che poi hanno iniziato a insultare il paron de casa appena si è ravveduto un attimo dall’anno in Serie A con Pecchia…giusto per capire di che personaggi infimi stiamo parlando. Posto che Enrico non è fra questi e con lui non ho mai cioccato. Si vede che ieri sera l’era straco e gavea le bale che giraa.

Martino

Anch’io devo ancora capire il motivo per cui generalmente su certe piattaforme viene deriso o insultato chi non è contento del modo di operare di setti, nonostante una serie di contingenze e allineamenti astrali, non ultimo un gran DS, ci hanno permesso di assistere a 3 ottime stagioni. Punzecchiarsi con sarcasmo è doveroso ed è anche un po’ la cifra di noi veronesi se vogliamo…caustici, irriverenti, impenitenti. Ma l’offesa gratuita per aver espresso un’opinione con cui si è in disaccordo è proprio na roba sgradevole, da isterici intolleranti.

Rispondi
Hellas1971

A me invece sembra il contrario ovvero che vengano derisi ed insultati quello pro Setti, pensa te….i servi del padrone, i lacchè, la paghetta, i Manila boys…

Rispondi
Martino

A me sembra che chi sa di aver talvolta esagerato faccia il furbetto fingendo di non ricordare 4/5 anni pregressi di angherie prima che i dissidenti societari iniziassero a rispondere a tono. Un certo James minacciò addirittura di denunciarmi per aver detto che non gradivo Di Carlo come sostituto di Mandorlini perché era “un dead man walking del calcio” sic, mi cito testualmente. Questi sono fatti del 2015 ed era gia dalla cessione di Mandorlini che venivo offeso o addirittura intimidito. Comunque anche te, come Enrico o come Simone, non sei uno di quelli cui mi riferisco.

Rispondi
Martino

Anzi… qualche intemperanza nei confronti di chi fa rimostranze si era già vista quando alcuni si lamentavano per il mancato riscatto di Tachtsidis.

Rispondi
hellasmastiff

servono tutti fisici da granatieri come li vuole cioffi che aveva a udine….. e di questi fanno certamente parte di questa lista:
thomas henry
pablo mari
martegani m1.83
doig domani arriva a primiero
daniel maldini m 1.81
come vice faraoni tutta la vita retsos che lo abbiamo in casa senza pescare il depaoli di turno……
se parte cetin e le condizioni non certe di dawidoviz dopo l’infortunio credo si prenda uno tra cistana e gabbia o tengono magnani…….

il mercato non è scienza ma serve competenza e non buttar li nomi a ca..o…….

Rispondi
Vedhellas

Deulofeu non era un granatiere, cioffi li vuole prestanti in difesa e attacco, sulla trequarti e in mezzo guarda poco, lì servono i piedi buoni, in attacco quando hai uno che te la schiaffa di testa sei a posto

Rispondi
Vedhellas

Amiri è una mezza ciofeca, se caprari va al napoli ci danno ounas, che è un gran giocatore. Ora chiudere x l’argentino, e x il centrale che vuole cioffi, poi con henry siamo a posto, concentrarsi sulla vendita di simeone e ilic. Piuttosto di amiri, rilanciare amrabat

Rispondi
Martino

Bene se respingono qualsiasi offerta per Ilic. Per me chi non apprezza questo calciatore non ha analizzato bene le sue caratteristiche tecniche, il suo carattere e il suo fisico. Questo bocia ha le palle. A 16 anni è stato messo titolare nella Stella Rossa e dai 17 ai 20 anni ha abitato in 3 stati diversi, dovendo adattarsi a 3 tipi di calcio diversi e a un arretramento del suo raggio d’azione in una zona dove il pallone scotta. Ad ogni partita che gioca muove il pallone sempre più velocemente. Vede linee di passaggio che altri non vedono. Ha un dribbling elegante, non fine a se stesso. Il suo mancino da fuori area è sempre velenoso e può essere sfruttato molto di più. Ha leve lunghe che deve rinforzare perché a livello muscolare sta completando lo sviluppo in questi anni… sarà molto più solido e già da aprile si è notato un miglioramento di resistenza, forza e bilanciamento sotto pressione. Veloso – Ilic in regia, Tameze – Sulemana incontristi compongono già un centrocampo che può raggiungere l’obbiettivo salvezza. Aggiungerei solo in centrocampista col baricentro basso che sa portare palla per 20/30 metri…com’era Bessa fino a 3 anni fa.

Rispondi
Vedhellas

Intanto, addio a Toky, tanta fadiga par gnente. Contratto risolto, peccato, sembrava il nuovo gullit. Se ilic viene tenuto, decisione saggia, mai piegarsi ad offerte ridicole. Deve restare anche tameze, e con hongla e veloso il centrocampo è coperto. I lagunari stanno rompendo non poco per henry, hongla x me sarà la rivelazione dell’ hellas, sempre se lo farà giocare con discreta continuitá. Caprari il nostro deulofeu, ora stringere x il trequartista argentino

Rispondi
Martino

Non hanno più detto nulla sulla trattativa per Martegani…forse è sfumata. Tochi Chukwuani potrebbe essere un rimpianto…la burocrazia e gli standard sanitari italiani hanno allontanato spesso ottimi calciatori dal nostro campionato. Abidal in Spagna zugaa fasendo la chemioterapia, par dir. Ocio che chi ha visto Sulemana in primavera e in ritiro è rimasto sbigottito da questo calciatore…potrebbe essere lui la sorpresa anziché Hongla. Per il centrocampo io da anni vorrei che provassero a sondare il terreno per Elneny…altro che Strootman. Piuttosto di Strootman prenderei immediatamente anche Vecino che è svincolato.

Rispondi
NIKE

Anche a me dispiace per Tochi poteva essere un ottimo acquisto. Su Sulemana concordo, ho visto tutte le partite della nostra Primavera del torneo scorso e mi ha subito impressionato è forte nei contrasti e nel recupero palla, ha ottima tecnica e sa inserirsi perfettamente, mi ha ricordato Tameze, se viene seguito può diventare un ottimo giocatore. Inoltre vorrei menzionare l’acquisto a titolo definitivo, dalla Fiorentina, di Ghilardi, centrale difensivo della Primavera e della Nazionale Under 19. Questo è veramente forte forse più di Coppola con cuo faceva coppia in Nazionale è molto più veloce e con la difesa a zona potrebbe trovarsi più a suo agio rispetto a Coppola più lento

Rispondi
Enrico Marchesini

Dire che ilic non se ne va per una cifra inferiore a 25 milioni di euro significa che la società non ha bisogno di vendere e non ha bisogno di soldi . Evidentemente l’auto sostentamento stavolta è stato impostato diversamente . Sacrificio di due pedine sacrificabili ( casale e cancellieri ) e soprattutto rimpiazzabili e uno dei big a sto punto presumo Simeone.
Per martino : come tu ben sai io nn me la prendo mai con chi parla in modo moderato. Ma dire che anche stavolta il Verona ha fatto cose pazzesche “nonostante setti “ è una provocazione reiterata più e più volte ad hoc quasi a cercare lo scontro. Sento la puzza di troll. E io sinceramente sono diventato intollerante nei confronti di chi scrive su un blog solo per provocare.

Rispondi
ziga

Guarda che te pol parlar direttamente con mi invece de metter de mezzo Martino… se mi son un troll cosa sito ti? setti o un so parente camuffado da tifoso dell’Hellas? Avi finio de insultar a destra e a manca altri tifosi senza conseguenze.

Rispondi
ziga

Semplicemente che ad offesa si risponde con offesa! Hai la tua idea su setti completamente diversa dalla mia? Bene, esponila senza andar nel personale e romper i maroni ad altri utenti.

Rispondi
Martino

Enrico, per me il discorso è molto semplice. Finché uno espone le sue idee senza offendere, per quanto tu possa considerarle assurde, devi limitarti a confutarle, possibilmente in modo amichevole, ma se non sei in vena almeno con un tono formale…non possiamo discutere qui come faremmo fuori dallo stadio o al bar. Quando invece rispondi con tono sprezzante o addirittura offendendo, passi automaticamente dalla parte del torto. Quante volte ho scritto che setti non mi piace come personaggio pubblico e il suo modo di fare calcio mi fa cascare i maroni? Migliaia, però non mi hai mai scritto che ho rotto i coglioni. Se non lo fai con me, perché lo fai con Ziga o con Papo? Potranno scrivere anche loro ciò che pensano?

Rispondi
Enrico Marchesini

Perché tu dici che setti non ti piace e spieghi le tue sante ragioni che sono condivisibili non fai propaganda contro la società con slogan antisocietari cercando proseliti in maniera. Certi slogan peraltro sono anacronistici e totalmente avulsi dalla realtà che siamo vivendo: una realtà che dice l’esatto contrario rispetto a quello che scrivono utenti come ziga.

Rispondi
hellasmastiff

servono tutti fisici da granatieri come li vuole cioffi che aveva a udine….. e di questi fanno certamente parte di questa lista:
thomas henry IN ARRIVO
pablo mari o Cenk Ozkacar
martegani m1.83 con 4-5 mil. altro che ounas questo è giocatore vero
doig domani in arrivo
daniel maldini m 1.81 no al prestito secco altrimenti come carboni non arriva
come vice faraoni tutta la vita retsos che lo abbiamo in casa senza pescare il depaoli di turno……
se parte cetin e le condizioni non certe di dawidoviz dopo l’infortunio credo si prenda uno tra cistana e gabbia o Vanheusden o credo poco tengono magnani…….

il mercato non è scienza ma serve competenza e non buttar li nomi a ca..o…….

Rispondi
bardamu

Non c’è dubbio sul fatto che Djuric possa fare solo il centravanti. Tra Piccoli e Henry chi potrebbe adattarsi a fare la seconda punta, come Lasagna? Ho come l’impressione che questo mercato sia stato fatto con l’intenzione di costruire un modulo 3-5-2 dando ovviamente per scontata la partenza del Cholito e di almeno uno, se non entrambi, i trequartisti titolari. Barak se rimanesse potrebbe tranquillamente giocare a centrocampo, mentre vedo più problematico l’inserimento in un modulo del genere di Caprari. Voi che ne pensate?

Rispondi
Martino

Penso che se dicono di voler mantenere i due trequartisti dietro la punta, probabilmente è così. Il 352 sarà solo una variante, magari da utilizzare spesso, senza dogmatismo tattico, ma il 3421 sarà il modulo prediletto

Rispondi
Stefano Maestranzi

Sono assolutamente d’accordo con Lei. Allo stato attuale dobbiamo ricordare anche l’età di un paio di centrocampisti, Veloso 36 e Lazetic 32. Chukwuani non arriva più. Maldini e Mussolini?
Per favore siamo seri. Non sono centrocampisti ma mezze-punte e poi soprattutto il secondo non lo vorrei proprio. Anche in difesa mancherebbe qualcosa un terzino e un centrale che sia anche un leader.

Rispondi
Martino

Mussolini per me è un giocatorino. Oltretutto è un esterno tutta fascia, non un centrocampista. Piuttosto di Mussolini guarderei alla sponda opposta di Roma, dove Calafiori sembra in uscita.

Rispondi
Solohellas

Buongiorno a tutti. Concordo totalmente con Martino. Il calciomercato dura ancora 40 gg….é presto per definire quale sarà la rosa finale. Secondo me il solo che potrebbe ( probabile sia ceduto ) fare da seconda punta in un 352 sarebbe Simeone. La cosa che secondo me é positiva é che con questi giocatori si possono fare più schemi. Lo scorso anno dopo la partenza di Kalinic era improponibile un 352. Certo che se rimane Barak…..sono curioso di vedere che combina l’Hellas….alla fine le 2 cessioni fatte non sono poi sanguinanti. Servono ancora comunque 2 esterni e un difensore…..veloce. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

Il fatto di avere e centravanti puri, non è stata una scelta, hanno accettato piccoli, che si sa già che l’anno prossimo tornerá all’atalanta. Quindi il nostro attacco per i prossimi anni è definito, henry titolare, djuric a far da spalla. Se barak e caprari non vengono venduti, sono imprescindibili, quindi trequartisti dietro la punta, anche xchè giocare in a con due punte, o se l’inter con lukaku, lautaro, o la iuve, o ti prendi la caterva di peri. Adesso vendere simeone, e urtar per Martegani che può diventare un gran giocate, un fantasista che puoi piazzare a centrocampo o trequartista, doyg ottimo acquisto, urtar anca x pablo marì e siamo a posto

Rispondi
Martino

Piuttosto…sto leggendo che la trattativa per il trasferimento di Simeone al Napoli starebbe avanzando. Alora db…number 1 ghe n’ho i cojoni strapieni de dar i migliori tra i titolari al Napoli dc…number 2 Marucola l’avea dito che, di fronte a offerte insoddisfacenti, anche Simeone sarebbe potuto rimanere…e qui si parla di 2 milioni di prestito + 15 di riscatto.
El cholito ha detto ovunque, a qualsiasi giornale, che gradirebbe rimanere a Verona. Proar a far sto sforso no?? Ma piuttosto cerco di fare quei 4 milioni sboradi di plusvalenza diventando matto per piazzare Gunter e Cetin in Turchia

Rispondi
ziga

x Martino. Ho visto che apprezzi, come altri utenti, Ilic; quindi può darsi che io abbia un’opinione errata su di lui… però se lo vendessimo a buon prezzo, come pure Lasagna perchè in sovrannumero, i soldi penso ci sarebbero per tenere Simeone. Penso però che la società vada in una direzione diversa.

Rispondi
Martino

Mi piace come centrocampista e credo che sia al 50% del suo percorso di crescita, anche a causa di un fisico che impiega più di altri a temprarsi… però non credo che sia imprescindibile. Ormai è chiaro che stiano facendo di tutto per vedere Simeone, anche se forse non era il caso. Cazzo mi interessa di Henry quando ho Simeone, Piccoli, Djuric e Lasagna in attacco? No? Comunque una cosa è certa…uno dei top 4 (Simeone, Caprari, Barak, Tameze) partirà sicuramente…non capisco per quale motivo debba essere per forza così, ma non discuto e vado avanti. Devo dire però che mi darebbe un enorme fastidio veder partire uno di questi giocatori per meno di 20 milioni, viste le cifre che circolano…e mi darebbe fastidio fare continuamente affari a senso unico con Napoli e Lazio.

Rispondi
maxforhellas

Ziga, son d’accordo con te… anch’io cederei volentieri altri (ilic, Lasagna, Gunter, Cetin, Ruegg), e tratterrei in tutti i modi il Cholito. Purtroppo però non mi illudo… abbiamo preso 3 attaccanti, chiaro segnale di cessione sicura per Simeone…

Rispondi
Mir/=\ko

Occhio: il Cholito ha spesso alternato campionati straordinari ad altri molto deludenti. Thomas Henry, più costante, dal canto suo ha sempre segnato molto all’estero ed ha avuto un discreto impatto anche con il nostro campionato di serie A. Secondo me non è assolutamente detto che l’alternanza Simeone – Henry non porti vantaggi al nostro Hellas. A mio avviso è stata fatta una mossa molto intelligente là davanti… Ora qualcosa va fatto in difesa, dove Casale va adeguatamente sostituito ed anche in porta. Purtroppo Pablo Marí sembra sempre più lontano, vista l’enorme concorrenza; troveranno qualche altra soluzione. Per la porta il Trentino Chiesa, per quanto dotato tecnicamente, a me non da garanzie adeguate. Ne parlano molto bene, ma in caso dovesse infortunarsi Montipo’, ci troveremmo con l’ex portiere del Trento! Serve altro e non sarà così complicato reperire un Signor secondo portiere.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

La nuova frontiera del calcio moderno… Far pagare il biglietto ai tifosi per guardare un allenamento… Spero almeno che l’incasso sia devoluto in beneficenza.

Rispondi
Martino

Leggevo i commenti in calce ad alcuni articoli di testate sportive nazionali online riguardo le nostre operazioni in uscita. I tifosi daaazzie e del nabule son li che si fanno i conti…tutti dicono che i nostri calciatori sono forti e che sarebbero utilissimi, ma allo stesso tempo scrivono che 18 milioni per Simeone sono troppi, che 18 milioni per Ilic sono troppi, che 15 milioni per Tameze sono troppi…e quale motivo adducono a questo giudizio da ebeti? Che vengono dal Verona e noi certe cifre non le chiediamo. Ecco l’idea che sta dando la nostra società. I nostri calciatori arrivano davanti a compagini valutate il doppio o il triplo per 3 anni consecutivi, ma non valgono i calciatori del Bologna, del Sassuolo, dell’Udinese…

Rispondi
Papo

MARTINO è che le grandi squadre hanno solo debiti e vogliono fare le nozze coi fichi secchi…prova oggi a chiedere a Lotito se ti vende Casale e come minimo ti spara 15 milioni però quando è il momento di comprare fanno offerte da riderci sopra

Rispondi
Martino

Ma quando affondano i grandi club? A parte i ladroni non colorati, nessuno ha dietro una holding manovrata da due famiglie disposte a ricapitalizzare con cifre stellari. Sono anni che sento dire, anche in un certo senso augurarsi, che la bolla del calcio imploda facendo tabula rasa e livellando la competitività…ma gli organismi internazionali, le federazioni e le procure non muovono mai un dito. A sto punto forse sarebbe meglio che Setti iniziasse ad essere meno virtuoso…a meno che non abbia la certezza che la scure cadrebbe sui maroni proprio a noi, anziché al Monza o alla Salernitana.

Rispondi
Hellas1971

Però fai un’analisi seria e non basarti su qualche caso sporadico. Kumbulla è stato venduto male? Amrabat? Iturbe?…e guarda le cifre che girano oggi…Pessina 15 milioni, Acerbi 5 milioni, Muriel 15/18 poi ci sono sempre le eccezioni che confermano la regola ma non è che gli altri vendano a mille miliardi…le grandi poi ora ci pensano mille volte a riempire di soldi le piccole per trovarsi in casa poi un’altra Atalanta che ruba loro i posti in Europa e di conseguenza uan fatta della torta…l’Atalanta l’han fatta diventare quello che è oggi le grandi strapagando i vari Conti, Gagliardini, Caldara, ecc ecc…..

Rispondi
Martino

Ma io non ho detto non siamo mai riusciti a vendere bene…dico però che bisognerebbe smettere di cedere alla tentazione di realizzare tutte le plusvalenze possibili in una singola sessione di mercato. Quelli che vengono cercati con insistenza alla fine dobbiamo lasciarli andare, anche di fronte ad offerte che non rispecchiano il valore reale del calciatore in questione. Diamo sempre l’impressione di dover andare col cappello in mano a chiedere se, per favore, si prendono i nostri calciatori per poterci finanziare. Il fatto che abbiano sparato alto per Ilic mi rincuora un po’…non tanto per il calciatore in sé, che pure mi piace, quanto per il fatto che iniziamo a “tirarcela”, a mostrare orgoglio e un minimo di forza economica. Spero che mantengano la barra dritta anche per Tameze, Caprari e, perché no, anche per Barak a questo punto.

Rispondi
NIKE

Tra l’altro leggo ora che la Juve ha ceduto al Genoa Dragusin per circa 7 milioni (5,5 + 1,8 di bonus). Avete capito bene? Dragusin un modesto giocatore di serie B che non se lo fila nessuno pagato come Casale

Rispondi
Martino

Ma è quello che dico…guardate i centrali difensivi quanto vengono pagati dopo un’ottima stagione in Serie A. Abbiamo preso di più per Lovato che a tratti ha fatto angossa e aveva alle spalle solo una ventina di presenze in Serie C. Bisogna tirar fuori i collionz…basta sconti.

Rispondi
Solohellas

Hellas 71, il tuo discorso non fa una piega, come quello di Martino. Ma allora che serve allevare ,gestire,formare giocatori se poi non si viene pagati ….almeno il giusto. Il mercato oggi é impazzito, tutti vogliono tanto e spendere poco. Chi ci rimette sono sempre i club più “poveri”. Hanno fermato per il momento la Superlega….ma già la viviamo. Sono sempre le stesse squadre che fanno le coppe, quindi i guadagni vanno sempre a loro. L’esempio dell’Atalanta é valido, ma come dici tu ha rotto talmente le scatole che pian piano verrà ridimensionata. Servono regole ,ma regole ferree ed uguali per tutti. Ma finché c’è gente che se in Champion non ci vanno Real Psg Man City e via dicendo dicono che la coppa non ha valore…..che mancano sponsor e pubblico….non vedo un orizzonte chiaro. Il calcio che conta ,purtroppo, non é per tutti. Meglio dimenticare gli anni dove Hellas,Doria,Cagliari,Torino e Fiorentina potevano ” permettersi” di vincere…..rubando a loro dire… in casa dei veri ladri. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

Quando le grandi squadre si liberano di certi giocatori, si liberano anche di ingaggi pesanti, vedi acerbi, muriel,bernardeschi. Koulibaly che va via x 40 ml, col chelsea che lo pagherà di ingaggio 50 ml in 5 anni, ad uno peraltro non più giovane, è lo specchio di dove non si può più arrivare. Noi come hellas, se arriviamo ad una certa stabilitá finanziaria, come mi sembra si stia arrivando, noi, o sassuolo, o empoli, non dovremmo più inchinarci ad offerte da saldo dei soliti caimani, ed il caso ilic, o barak, o simeone, spero lo confermi, salvo poi smentite dell’ultimo minuto. Marroccu mi ha deluso con le prime operazioni, ora mi sembra si stia riprendendo,henry a 4 ml, quando ne volevano 9, mi sembra sia ben fatto, anche con la % su futura rivendita, e doyg ottimo innesto a 3,5 ml. Ora puntiamo su pablo marì e vediamo simeone a quanto viene venduto, perchè è logico che dovranno venderlo, cioffi può giovare anche con 2 punte, quindi vediamo i trequartisti cosa faranno

Rispondi
Martino

Il 40% sulla futura rivendita per un attaccante di 28 anni che non è nemmeno tanto sponsorizzato a livello mediatico, per me, è una genialata. Lo lasceremo andare in scadenza e il Venezia non prenderà mai nulla.

Rispondi
NIKE

Anche per me con 4 milioni è un’affarone, ricordiamoci che il Venezia ha dovuto mollare le braghe per il volere del giocatore e per merito della società Hellas che negli ultimi anni si è creato più credibilità

Rispondi
NIKE

Io credo che per Barak questo sia l’anno giusto per avere una buona plisvalenza di ritorno, sia per l’età che per i vari infortuni che subisce spesso. Se non lo vendi bene quest’anno sarà difficile nei prossimi

Rispondi
Martino

Io ero convinto che se ne andasse già l’estate scorsa. Cito sempre una famigerata intervista dal ritiro della Cechia per gli Europei, in cui diceva di essere ormai pronto per giocare le coppe europee e al suo rientro avrebbe valutato le opportunità di mercato. Per questo avrei tenuto Simeone e non lui. Uno fa le grigliate di asado sule Toresele e fa sviolinate per Verona, l’altro è un grande professionista che ha sempre considerato il Verona una rampa di lancio. Simeone sarebbe potuto diventare una colonna del Verona.

Rispondi
NIKE

I mio discorso su Barak vale anche per Simeoni, anche per il Cholito credo che sia l’anno giusto per una sua cessione perchè difficilmente farà una stagione simile a quella passata e poi alterna sempre buone annate con altre di letargo

Rispondi
Martino

Allora questo discorso lo possiamo fare anche su Caprari, un altro ondivago. L’unico che pare essere costantemente in progressione da anni è Tameze, sin dal suo ultimo anno col Nizza. Il fatto è che il gruppo dell’anno scorso non andrebbe smembrato…i rapporti tra le persone e le motivazioni sopperiscono alle lacune.

Rispondi
hellasmastiff

servono tutti fisici da granatieri come li vuole cioffi che aveva a udine….. e di questi fanno certamente parte di questa lista:
thomas henry IN ARRIVO domani ufficiale
pablo mari o Cenk Ozkacar
martegani m1.83 con 4-5 mil. altro che ounas questo è giocatore vero
doig domani arrivato
daniel maldini m 1.81 no al prestito secco altrimenti come franco carboni non arriva
come vice faraoni tutta la vita retsos che lo abbiamo in casa senza pescare il depaoli di turno……
se parte cetin e magnani direzione cremona e le condizioni non certe di dawidoviz dopo l’infortunio credo si prenda un altro centrale uno tra cistana e gabbia o Vanheusden o caldirola…….
caprari non si tocca……

il mercato non è scienza ma serve competenza e non buttar li nomi a ca..o…….

Rispondi
Hellas1971

Domanda per chi è convinto che cancellieri fra qualche anno varrà 20/30 milioni (e può essere non dico di no): perché squadre come Juve, Milan, Inter non lo hanno preso per 7/9/11 milioni e lasciato qui in prestito? Certe certezze che abbiamo noi tifosi spesso i famosi addetti ai lavori non le hanno

Rispondi
Hellas1971

Il Venezia, proprietà americana, paracadute e quindi secondo taluni “tantissimi soldi” che fa? “Svende” Henry per 4 milioni, perché?…spesso non tutto è così semplice e lineare come sembra a noi

Rispondi
Hellas1971

Caldara che 5 anni fa andò dall’atalanta al Milan per 19 milioni oggi va dal Milan allo Spezia per 3 milioni con metà ingaggio pagato dal Milan…e caldara ha 28 anni non 35…

Rispondi
Martino

Adesso non iniziamo a distorcere i discorsi come si è fatto troppo spesso. Cancellieri ha doti tecniche importantissime e una progressione palla al piede incredibile. Questi sono dati di fatto. Se poi fra un anno iniziasse ad avere problemi fisici, si rompesse il crociato e venisse trascinato verso il basso dalla depressione, è probabile che diventerà uno tra tanti o che smetta addirittura di giocare. Il relativismo gnoseologico non è un approccio valido nel calcio. Si deve parlare del presente e si possono fare previsioni per il futuro solamente in base ad elementi che cogliamo nel presente. Nel presente Cancellieri è il miglior esterno destro under italiano e certamente vale molto di più ciò che hanno accettato. Su questo non si dovrebbe nemmeno discutere.

Rispondi
Hellas1971

Ma invece no, perché se fosse certissimo quello che dici tu lo avrebbero preso le strisciate…tu dai per assolute delle cose che non trovano poi riscontro della realtà può essere assolutamente una tua idea, una tua convinzione ma non è una verità…lucca ad esempio secondo le tue certezze oggi dovrebbe valere almeno 20 milioni ed invece non è così

Rispondi
NIKE

Tra Lucca e Cancellieri c’è un abisso, credo che il nostro ex Matteo valga molto ma molto di più

Rispondi
Hellas1971

Credi, pensi, anch’io la penso come te ma allo stesso modo non la pensano chi il mercato lo fa per lavoro…

Rispondi
Martino

Caratteristiche completamente diverse, ruoli diversi, percorsi diversi, scuole calcio diverse. Lucca è un outsider, per quanto abbia attirato su di sé i riflettori fino a pochi mesi fa…Cancellieri invece è uno dei canterani più talentuosi del vivaio capitolino. Il tuo discorso ha senso solamente se il Pisa accetta di cedere Lucca a cifre risibili questa estate, altrimenti non è un accostamento valido. Noi abbiamo ceduto il miglior esterno destro under italiano. Il Pisa invece non ha ancora ceduto uno dei 3/4 attaccanti under più promettenti…quindi…

Rispondi
Martino

Hellas71, il prezzo per il cartellino di Cancellieri non l’ha fatto il mercato, ma Tare e Lotito. È evidente a chiunque. Non c’è bisogno di difendere ogni singola operazione fatta dalla società. Non è una sfida tra fazioni. Il tuo discorso sul prezzo fatto dal mercato non ha alcun senso, semplicemente perché Cancellieri non è mai stato sul mercato, non si è mai innescata un’asta. In 10 giorni l’ha sondato il Sassuolo e l’ha preso alla velocità della luce la Lazio. Questo non è il “mercato”, inteso come forze e valori che si autoregolano. Qui c’è stata una sola trattativa. Se io ti dico che i tuoi perseghi valgono 20 cent al kg e tu me li vendi non è il mercato…sei tu un codeghino che me li vendi senza trattare il prezzo con nessun’altra catena di distribuzione.

Rispondi
Hellas1971

La cosa che mi lascia perplesso è che tu pensi/pretendi di sapere tutto leggendo delle cose qua e là in internet…hai partecipato personalmente alle trattative?
Io ti dico invece che è abbastanza evidente che se Juve, Milan, Inter pensassero che Cancellieri un domani varrà sicuramente 20/30 milioni si sarebbero mosse per prenderlo ed il valore sarebbe lievitato di conseguenza, legge di mercato…
Io non difendo ogni singola mossa della società, esprimo dei pareri personali e mi infastidiscono notevolmente le persone che criticano dei professionisti che fano il loro lavoro da anni sulla base di non si sa quali esperienze e/o capacità….cosa hai fatto tu nella tua vita nel mondo del calcio per essere così autorevole?
Mi infastidisce il voler far passare per forze dei cretini delle persone che in questi anni hanno i risultati totalmente dalla loro parte…poi si può discernere su tante cose, dare giudizi, direi io fare così o colà ma pontificare da un piedistallo di sabbia mi lascia perplesso…sempre consapevole che quello che scriviamo io e te su questo blog ha valenza zero

Rispondi
Martino

Io non credo di essere onnisciente…questa è una tua impressione/opinione, perché per qualche recondito motivo ti sta sui coglioni chi muove anche una sola critica. Sei intollerante verso le opinioni eterodosse, o quantomeno differenti rispetto alle tue. Pur essendo intollerante, però, sei generalmente una persona posata. Quando ho sbagliato valutazione l’ho sempre ammesso senza problemi, come per il “kosovaro” che mi rinfacci da 2 anni, proprio perché io non devo fare il personaggio e non sostengo nessuna teoria. Valuto caso per caso e sono libero di criticare o elogiare senza che qualcuno mi dica che non ho le competenze necessarie per farlo. Hai un modo di ragionare che trovo assurdo…secondo te nessuno potrebbe permettersi di sindacare su alcun ambito in cui non abbia specifiche competenze…quindi bisogna affidarsi ciecamente, senza poter esprimere giudizi: all’avvocato, al commercialista, all’impresa edile, all’idraulico, al direttore sportivo etc. etc.
Il buon senso dell’uomo medio, del “buon padre di famiglia”, figura sulla quale si basa tutto il diritto civile, per te non è sufficiente per capire che Cancellieri è stato venduto a una cifra troppo modesta. Ciò che scrivi mi fa un certo senso, se devo dire la verità. Immagino le tue conversazioni al bar sport…”non puoi pontificare da un piedistallo di sabbia senza aver intrapreso una carriera nell’area tecnica del calcio professionistico!!”…e zo pappine.

Rispondi
Sergio

Guarda che anche quando hanno preso tameze qualcuno ha detto ” I ha tolto El più stesso” (il migliore era Brunetta… ricordi???). E con ambarabaciccicocco era il fratello più sfigato….. perciò mi sembrano giudizi un pò da bar sport.

Rispondi
Papo

Guarda che avevano scritto sbagliate sull articolo che ora è corretto….che diceva che avevamo preso quello del Brescia più famoso e al momento forte, tutto qua ! Se il fratello è meglio di messi ben per noi.Era sbagliata la notizia

Rispondi
Vedhellas

Mi sembra lampante che cedere Cancellieri a questa cifra è stato un grosso errore, e per cosa, per andare a prendere daniel maldini magari in prestito secco. Come si sottolineano le buone operazioni, così anche quelle stupide devono essere precisate, vendere cancellieri operazione stupida. Sono curioso di vedere se non cedono x simeone al napoli, non vedo perché nella trattativa non possono mettere ounas, un vice caprari ci servirebbe. Vendere cetin è d’obbligo, ruegg in svizzera con obbligo riscatto buona operazione, come quella di henry d’altronde. L’importante è assolutamente non mollare sulle quotazioni, il napoli deve dare 20 x simeone minimo, uno che fatto 17 gol ed ha una garra come il cholito non merita di meno

Rispondi
Hellas1971

Vendere un giocatore è come un’operazione di borsa, se è giusta o sbagliata lo saprai più avanti nel tempo…puoi presumere che sia sbagliata, non hai certezze…e non esiste nessuno nel mondo del calcio che le indovina tutte….

Rispondi
Vedhellas

Il tuo discorso non ha senso, un giocatore si vende al momento, se uno va a pensare cosa farà o no, sono discorsi sterili. Oggi Cancellieri x me valeva 12 minimo, oggi simeone vale 20, ilic vale 18 minimo, cosa faranno domani è ininfluente, il prezzo lo fa la domanda, su cancellieri abbiamo mollato troppo in fretta, su altri invece, tipo henry, buona operazione

Rispondi
Hellas1971

Per te però….per me potrebbe anche valere 50 ma serve sempre qualcuno che faccia un bonifico…

Rispondi
Vedhellas

Per carnesecchi l’atalanta ha rifiutato 12 + 3 di bonus dalla lazio, per loro il giocatore non si sposta a meno di 18, e infatti non lo hanno venduto. I soldi di cancellieri potevi prenderli con altri, anche con gunter,cetin, ilic, barak, non serviva venderlo x poi prendere daniel maldini, per me è stato un grosso errore, potevi aspettare un altro anno, zaniolo, con tutti gli infortuni che ha avuto, lo trattano sui 50, aspettano di definire delight a 80, e poi vanno su bremer a 40, e zaniolo. E noi cancellieri lo abbiamo dato via a 7,5 miseri milioni

Hellas1971

E’ un tuo punto di vista, è evidente che dovevano vendere qualcuno entro una certa data ed han venduto chi aveva mercato…però ripeto se il mondo del calcio pensasse che Cancellieri vale di più lo avrebbero preso altre squadre pagando di più…

Solohellas

Pensavo….non è che dovevano incassare prima del 30 giugno e non avevano proposte interessanti per altri giocatori? É vero cbe Cancellieri e Casale valgono di piu’ (il futuro non lo sa nessuno) ma cedendoli e quindi sistemando i conti ora possono ( spero) trattare eventualmente altre cessioni con più potere. Cedere per esempio prima del 30 giugno Simeone o Barak sottoprezzo avrebbe comportato una perdita maggiore….e sto parlando di 2 giocatori che danno certezze….non sono scommesse (sulla carta ovviamente). É solo un mio pensiero. Comunque vedendo così in generale il mercato….non ci sono soldi….i 12 mln offerti per Simeone…mi sanno di presa per il k…. Per fortuna non siamo con l’acqua alla gola….ora SPERO che la società si faccia rispettare. Vendere va bene….ma non siamo un discaunt. Intanto mi diverto a leggere il calciomercato altrui….zio fester dei poveri ed il cerato vinceranno lo scudo….Dybala Cavani Suarez Icardi….e Marcelo….🤣🤣🤣….peccato che gli é scappato Casale. Buona giornata a tutti. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Hellas1971

Cancellieri e Casale valgono di più per noi però…per trasnfermarkt non valgono di più e così per tutte le altre squadre del mondo….ripeto se il prezzo di Cancellieri fosse stato in saldo lo avrebbero preso altre squadre….

Rispondi
Martino

Hellas71…uno parla di fatti e ti fa sommessamente notare che per Cancellieri non c’è stata alcuna trattativa al rialzo, ma solo un club che fa il prezzo un altro che lo accetta, e tu ti metti a filosofeggiare sul fatto che sia giusto o meno esprimere giudizi sul calciomercato. No ghe semo…

Rispondi
Hellas1971

Le trattative reali noi non le conosciamo…si scriveva che fosse già al Sassuolo per 6 milioni, è andato alla Lazio per più di 6 milioni…un rialzo c’è stato…il Milan, la Juve, l’Inter potevano tranquillamente mettere sul piatto 10 se fosse stato così un super saldo ma non l’han fatto quindi significa che quello che pensiamo noi non lo pensano tutti…

Rispondi
Martino

LA TRATTATIVA CON LA LAZIO SI È CONCLUSA PRIMA ANCORA CHE INIZIASSE IL CALCIOMERCATO…e sono 3

Rispondi
Martino

Sono io che chiedo a te di fare la persona seria. Smettila di difendere una posizione ad ogni costo quando è totalmente illogica

Martino

Hellas71 “se il mondo del calcio pensasse che Cancellieri vale di più lo avrebbero preso altre squadre pagando di più…”
Eeeemm, non so come dirtelo, ma Cancellieri è stato ceduto il giorno dell’apertura del calciomercato. Vediamo se ti entra in testa.

Rispondi
Hellas1971

Ma figurati, i procuratori sono attivi 365 giorni all’anno…basta prendere alla lettera tutto quello che scrivono sul web…

Rispondi
Martino

Ma che ne sai te che non i procuratori di Cancellieri, visto che l’ha cambiato da poco, non abbiamo parlato anche con dirigenti di altri club? Ti ripeto, è stato ufficializzato all’apertura del calciomercato, ma la trattativa si è chiusa anche prima. Discutere dell’evidenza mi dà noia.

Rispondi
Hellas1971

L’evidenza dice che se Cancellieri fosse considerato fortissimo da tutti si sarebbero mosse ben altre società molto prima di Sassuolo e Lazio…

Rispondi
Martino

Dopo 220 minuti fra i professionisti? E quando dovevano muoversi gli altri club per accaparrarselo? Quando galleggiava nella placenta di sua mamma?

Martino

Quelle che scrivo io sono evidenze, perché sono fatti conclamati. Quelle che scrivi tu sono ipotesi, ragionamenti ellittici che non portano da nessuna parte.

Martino

Hellas71 “Mi infastidisce il voler far passare per forze dei cretini delle persone che in questi anni hanno i risultati totalmente dalla loro parte”…A parte che io critico ed elogio…non faccio passare nessuno per cretino.
Invece far passare da cretini gente con cui magari hai incrociato lo sguardo decine di volte allo stadio è cosa buona e giusta?? No, ti chiedo, perché sembra che per te sia normale

Rispondi
Hellas1971

Non ho mai usato nei tuoi confronti i toni che usi tu quando critichi le operazioni che non ti piacciono….nella vita c’è chi fa e chi critica e spesso critica senza aver mai realizzato nulla di importante nella propria vita….probabilmente non è il tuo caso, probabilmente sarai una persona brillante e di successo ma dubito tu abbia gestito ancora una società di calcio professionistica…io, sommessamente come te, cerco di capire perchè fanno determinate operazioni, perchè vendono Tizio e non Caio, perchè buttano lì milioni per un Doig, un Tramoni ed un Conti che non so minimamente chi siano, tutto in ambito calcistico può essere opinabile e aleatorio però poi arrivi al dunque, c’è un campionato, una squadra, una posizione in classifica e mi viene da pensare che se questi sono i risultati han ragione loro

Rispondi
Martino

Chi ti dice che i risultati non siano migliori? Cosa c’entrano le soddisfazioni personali in ambito lavorativo con la capacità di discernere? Alessandro Magno andava a chiedere consiglio a Diogene di Sinope che era praticamente un clochard. No tu infatti non usi dei toni aspri per le operazioni di mercato…li hai sempre usati chi muove una sola critica fra migliaia di elogi. Infatti sei arrivato anche a cioccare con Vedhellas che è uno dei più filosocietari che frequentano questo blog.

Rispondi
Mir/=\ko

Ormai sanno perfettamente chi è Setti e che deve vendere per forza se vuole mantenere in vita la società. Pertanto i prezzi li determinano con maggiore forza i compratori e non tanto il venditore. Inutile citare l’Atalanta, quello è economicamente un altro mondo. Mentre l’Atalanta, ad esempio ha la forza di cedere Piccoli in prestito secco all’Hellas, il Verona non ha potuto fare altrettanto con Cancellieri per le solite necessità di bilancio…
Una cessione in prestito secco sarebbe stata l’ideale, a mio giudizio, per cercare di valorizzare altrove un prospetto come Cancellieri, ma purtroppo “almeno” una trentina di milioni il Verona li deve incassare ogni anno. L’entità della plusvalenza futura di Simeone determinerà il numero totale dei giocatori ceduti… Se riusciranno a pizzare bene il Cholito, forse il mercato in uscita potrà anche dirsi concluso a fronte di richieste considerate troppo basse per i vari Ilic e Barak, altrimenti bisognerà vendere ancora e nuovamente ai soliti prezzi di favore e ai soli noti, in una sorta di corto circuito. Tutta questa fretta di vendere Casale all’amico Lotito e ancora non c’è il sostituto. Possibile che non siano nemmeno in grado di portare in rosa uno come Pablo Marí (ex Udinese, non Chelsea!), richiesto da Cioffi?

Rispondi
Hellas1971

Ma su questo siamo d’accordo però se Cancellieri venisse reputato così forte da valere più di 7/8 milioni lo avrebbe preso la Juve per 10 e te lo avrebbe lasciato in prestito…idem per Casale, Casale era uno scarto di Juric che lo aveva in ritiro e lo ha mandato ad Empoli, ad Empoli era inizialmente in panchina, diventato titolare causa infortuni altrui è tornato, in tanti si chiedevano perchè Tudor lo facesse giocare, ha disputato una buon campionato facendo anche qualche partita non proprio eccelsa ed ora per voi vale 15/20/30?..dai su, siamo realisti

Rispondi
Martino

Hellas71…definiamo le trattative in uscita prima dell’inizio del mercato con i soliti Tare e Giuntoli. Ha deciso la nostra società di accettare la prima proposta a mercato fermo. I trasferimenti degli attaccanti di solito iniziano sempre dopo. Il bilancio di esercizio chiude il 30 giugno, quindi tutte le operazioni concluse dal 1 luglio entrano nel bilancio successivo, sicché anche il discorso di Mirko non è esatto, perché non avevamo questa assoluta impellenza di realizzare plusvalenze prima che il mercato entrasse nel vivo. Questi sono favori a Lotito, che in Lega di Serie A è onnipotente. Verzar gli oci!

Rispondi
Hellas1971

Guarda che a suo tempo la Lazio voleva anche Kumbulla….se han venduto prima di una certa data è perchè dovevano vendere prima di quella data, vedremo quando uscirà il bilancio dove sono contabilizzate le operazioni Cancellieri e Casale.

Rispondi
Martino

Ti ricordi a che cifra abbiamo venduto Kumbulla? E soprattutto in quale fase del calciomercato? Abbiamo trattato anche col boia da cani prima di cederlo. Così doveva essere anche per Cancellieri. Invece hanno chiuso la trattativa prima che iniziasse il calciomercato. “Se han fatto questo è perché dovevano”…ahn ecco, bella argomentazione. Dovevano cosa? Ingraziarsi il magnaccia cognato dei Mezzaroma?

Rispondi
Hellas1971

Se deve fare dei favori a Lotito perchè non gli ha dato anche Kumbulla?

Devi studiare bene cosa sono le plusvalenze ed il pareggio di bilancio poi ne riparliamo.

Rispondi
Martino

Forse Sarri non voleva Kumbulla? Ma che discorsi fai? Non è che la Lazio voglia qualsiasi nostro giocatore che si sia distinto un minimo. Guarda che a gennaio stavano per cedere Kumbulla all’Inter. Fu il calciatore a fermare il trasferimento…ma si parlava di 20 milioni già allora. Non devo studiare bene proprio nulla…non buttarla sul tecnico, anche perché nemmeno tu sembri avere grosse competenze in questo ambito.

Martino

E dico Sarri a ragion veduta, perché Inzaghi stava per lasciare la Lazio già nel 2020.

ziga

Solohellas ha detto “ma cedendoli e quindi sistemando i conti ora possono”… sistemando i conti? ho capito bene? Ma se sono anni che la maggioranza dice che ora finalmente abbiamo i conti a posto! Perchè mai bisognava vendere assolutamente prima del 30 giugno? Me sfugge qualcosa…

Rispondi
Hellas1971

Perchè ogni esercizio deve chiudere in pareggio per questioni di fairplay finanziario e le plusvalenze sono lo strumento che ti permette di fare ciò. Se tu incassi 7 dalla vendita di cancellieri e spendi 7 per prendere Doig ed Henry apparentemente sembra la stessa cosa ma in realtà non è così, le plusvalenze sono un meccanismo contabile che ti permettono di rispettare i parametri Uefa. E’ una merdata ma è così

Rispondi
Martino

“Perchè ogni esercizio deve chiudere in pareggio per questioni di fairplay finanziario e le plusvalenze sono lo strumento che ti permette di fare ciò.”….guarda che stai scrivendo cazzate sesquipedali. Non è assolutamente vero che ogni esercizio deve chiudere in pareggio. Non buttarla sul tecnico perché nemmeno te hai queste competenze.

Rispondi
ziga

x Mirko: secondo te, non so se ho capito giusto, il nostro Hellas deve incassare a fine mercato ogni anno almeno trenta milioni di plusvalenza. A me questo sembra un alibi per setti; penso che anche con la metà (d’incasso Plusvalenze) possa comunque fare un buon mercato, soprattutto se non si è “legati” ad altri presidenti e si ha un buon Ds. Anche tu parli di necessità di bilancio… boh
Se io ho necessità di bilancio un anno stringo la cinghia ed invece di mettermi 3 milioni di stipendio mi accontento di 1 milione. Un milione eh… no faoline

Rispondi
ziga

Forse intendevi durante il mercato non a fine… però son tanti lo stesso. Bisogna esser bravi a lavorare anche con un margine minore… altrimenti l’anno che non hai i giocatori crak che fai?

Rispondi
Martino

Giochi con Buchel e Calvano…ma questo non interessa nulla a chi mette il proprio ego davanti al bene del Verona.

Rispondi
Solohellas

X ziga. Era solo un pensiero il mio….e l’ho pure scritto. Se te da fastidio….porta pasiensa. 😉. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Martino

Il “bello” è che questa tiritera insulsa la facevi anche per Udogie, caro Fenomeno. In questa sessione di mercato l’hanno cercato Inter, Juventus e Tottenham…l’Udinese lo valuta 20 milioni di euro. Sei troppo orgoglioso per ammettere che il tuo giudizio, sempre perfettamente allineato con l’operato dei dirigenti che gestiscono il patrimonio di cui noi siamo custodi, era errato allora e lo è anche oggi.

Rispondi
Hellas1971

Su Udogie c’è una percentuale sulla futura rivendita, a certe condizioni non voleva rinnovare e si è venduto per evitare di perderlo a parametro zero. La valutazione tecnica fatta dalla società è stata che udogie non valesse così tanto e sulla stessa linea era anche Juric perchè altrimenti con 5 milioni se lo portava a Torino…è il destino di chi fa delle scelte prenderci e non prenderci ma la bilancia complessiva pesa nettamente dalla parte di questa società….anche tu ci prendi e non ci prendi….ti ricordo che eri quello che diceva che solo un lestofante può spendere 2 milioni per Rrhamani…per fortuna il calcio non è una scienza esatta

Rispondi
Martino

Del lestofante glie lo avevo dato per altre faccende note a tutti e che si stanno risolvendo a suo favore, non certo per il mercato. Leggi cosa ti ho risposto qualche messaggio addietro riguardo “il kosovaro”…sei fin troppo prevedibile. Puoi rinfacciarmi solo questo e lo fai con puntualità. Io ho ammesso di aver sbagliato giudizio su Rrahamani a novembre 2019…ma tu non sei in grado di ammettere che sbagli.

Rispondi
Hellas1971

Del lestofante glielo avevi dato sull’operazione Rrhamani…ma non importa dai, hai ragione tu Anima Candida che lotta contro il malaffare

Rispondi
Martino

Lo saprai te, visto che registri da qualche parte ogni commento venga fatto contro chi gestisce il Verona. La tua posizione monolitica è alquanto ridicola. Vuoi che ti lasci fare giudice, giuria e boia come quando avevi il blog di Fioravanti per continuare la tua battaglia contro chi non è contento di un’operazione di mercato? Dimmelo se ne hai bisogno, perché allora la smetto di evidenziare le stronzate che scrivi

Martino

Oddio tesoro, ti sei infastidito? Devo andare a trovare i commenti in cui mi davi del coglione sulla scorta del litigio col ceoloto “cinghiale bianco” ? Ma ci penseto de esar?

Martino

Inoltre ti ho già fatto presente, visto che hai utilizzi sempre gli stessi ragionamenti ellittici, che il Torino aveva già Ansaldi e Ricardo Rodriguez esterni a tutta fascia sx. Cosa se ne sarebbero fatti di Udogie? Che ragionamento sarebbe “se non se l’è portato via Juric significa che nessuno credeva potesse rendere così tanto” ??

Rispondi
Hellas1971

Non lo so cosa se ne facesse ma se Juric all’epoca pensava che fosse un crack fortissimo per “quei pochi” soldi lo faceva prendere così come avrebbero preso il crack Cancellieri altre squadre per “due spiccioli”

Rispondi
Martino

Argomentazione ridicola…
Perché Tudor non tenta di prendersi Coppola visto che era un suo pupillo? Dai su… sarà la caldana …cerca di rinsavire

Solohellas

X ziga. Era solo un pensiero il mio….e l’ho pure scritto. Se te da fastidio….porta pasiensa. 😉. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Hellas1971

Perchè non pensa sia fortissimo così come juric pensava che Udogie non fosse fortissimo e come le strisciate non pensano che Cancellieri sia fortissimo….poi che qualcuno esploda contro il pensiero comune e che qualcuno viceversa reputato fortissimo faccia flop fa parte del gioco

Rispondi
Martino

Quindi l’opinione unanime su Udogie, giocatore che è stato titolare in tutte le rappresentative nazionali minori, non era abbastanza per suffragare ciò che dicevamo io, Mirko e altri l’estate scorsa…serviva il marchio di certificazione di Juric…ho capio 😂

Rispondi
Martino

Sono io che ringrazio te per farmi sembrare un pozzo di scienza 😘

Martino

Oh, ma il Torino ha preso Fares! Devo dedurre che per Juric sia “il Zambrotta” d’Algeria!

Rispondi
Hellasebasta

Mi domando come abbia potuto Setti in questi anni investire soldi per pagare un Direttore Sportivo quando poteva avere a costo praticamente zero un sacco di gente praticante questo blog che conosce perfettamente ogni singolo dettaglio del calciomercato, che conosce perfettamente tutti i procuratori, che sa al centesimo di euro il valore di mercato di tutti i giocatori del mondo, che ha rapporti paritetici con ogni società professionistica, che sa in modo inequivocabile quanto bene maturerà un giovane e che rivalutazione avrà entro un preciso numero di anni, che non sbaglierebbe un acquisto che sia uno e non lascerebbe partire neppure i calciatori che ambirebbero a disputare la Champion’s….. Aho Setti svegliati, che potresti avere delle galline dalle uova d’oro e non te ne sei mai accorto!!! Spero che almeno qualcuna di queste galline alla domenica almeno dedichino un misero coretto allo Stadio per sostenere quella che dicono essere sempre e comunque la loro squadra del cuore (sempre che conoscano l’indirizzo del Bentegodi)

Rispondi
Martino

Quando vieni smerdato su tutti i fronti, perché ti ridicolizzi da solo, ecco che emerge la tua natura da provocatore…sei proprio un ebetino 😘

Rispondi
Hellas1971

L’anima candida paladino del bene che lotta contro il malaffare sprezzante del pericolo e talmente temuto da indurre ad assoldare una schiera di multinick per combatterlo

Rispondi
Martino

Dai che più scrivi, meno le vaccate che hai scritto prima saltano all’occhio. Taca! Taca!

Martino

Ecco che partono i cazziatoni pseudoironici dei multinick…sapevo che non era ancora finita 😂

Rispondi
Martino

E se vogliamo dirla tutta, caro Fenomeno, il fatto che tu dopo qualche settimana dalla chiusura del blog di Fioravanti ti sia rifatto vivo con un nuovo nickname, senza rendere noto il cambio, denota il modo con cui ti approcci a questi blog. Avevi una storia come utente da anni qui…hai discusso, hai cioccato, hai perculato, hai sostenuto idee. Forse avresti dovuto far presente sin da subito che chi si confrontava con te, stava parlando con quel tal Fenomeno di una sgradevolezza quasi sovraumana.

Rispondi
Hellas1971

Povero bimbo tronfio che gonfia il petto sul nulla e che l’insulto è la sua arma democratica di dialogo…goditi il tuo palcoscenico a coprire i fallimenti della tua vita

Rispondi
Martino

Sei proprio un vile 😂 Sei stato calmo quasi una stagione e ora finalmente ti riveli per il pezzente morale che sei. Rimani qui Fenomeno, non te ne andare! Ogni compagnia ha bisogno del suo 🤡

Rispondi
Mir/=\ko

Al posto di offendervi a vicenda rispondete a questo mio quesito: ” cosa ne dite del nostro attuale secondo portiere “? Non sembra un azzardo bello e buono, affidare la porta all’ex portiere del Trento? Per me serve un secondo portiere di esperienza in grado anche di contendere a Montipo’ il posto da titolare! Francesco Bardi ex Bologna???

Rispondi
Hellas1971

Concordo, anche se dicono che cataldi sia un preparatore dei portieri di valore assoluto e credo saprà dare le giuste indicazioni e comunque penso che il secondo sarà Berardi e non Chiesa

Rispondi
Alberto

No stasì scaldarve massa za ghe caldo en bisogno e ghe ne rìva altretanto…
E zo birre ghiacciate..

Rispondi
Mir/=\ko

Berardi? A questo punto è meglio Chiesa! Berardi ha giocato titolare solo a Messina per due stagioni dal 2015 al 2017. Per il ruolo di secondo, pensavo ad uno tra i vari Bardi, Romero, Sirigu…

Rispondi
Hellas1971

Sarri ha deciso, Cancellieri sarà il vice Immobile…questa è una variante che nessuno considerava e che mi incuriosisce parecchio

Rispondi
hellasmastiff

servono tutti fisici da granatieri come li vuole cioffi che aveva a udine….. e di questi fanno certamente parte di questa lista:
thomas henry ufficiale
pablo mari o Cenk Ozkacar
martegani m1.83 con 4-5 mil. altro che ounas questo è giocatore vero
doig domani arrivato
daniel maldini m 1.81 o cortinovis ma no al prestito secco altrimenti come franco carboni non arriva
come vice faraoni tutta la vita retsos che lo abbiamo in casa senza pescare il depaoli di turno……
se parte cetin e magnani direzione cremona e le condizioni non certe di dawidoviz dopo l’infortunio credo si prenda un altro centrale uno tra cistana e gabbia o Vanheusden
caprari non si tocca……

il mercato non è scienza ma serve competenza e non buttar li nomi a ca..o…….

Rispondi
Marko86

Su Cancellieri un po’ di ragione l’avete entrambi (Martino e Hellas1971). Forse si poteva prendere qualcosa di più tirando la corda, ma è anche vero che noi non conosciamo tutte le dinamiche dietro. C’è una cosa importante che spesso non teniamo conto: Cancellieri è stato bocciato da due allenatori, in particolare Tudor, per un motivo molto chiaro: in allenamento non ci metteva abbastanza garra. Oltretutto è stato l’unico a “difendere” Di Francesco dopo l’esonero e questo mi fa pensare che probabilmente dentro lo spogliatoio non fosse proprio ben visto. Ecco quindi dietro alla veloce vendita potrebbero esserci anche questioni di spogliatoio con senatori che non lo vedevano di buon occhio…

Rispondi
Martino

Marko, Cancellieri ha trascinato la primavera alla promozione quando c’era Juric. Non è stato bocciato da due allenatori….
Anche Tameze sembrava essere stato bocciato da Tudor per gran parte dell’andata….

Rispondi
Vedhellas

Un grande benvenuto ad Henry, un giocatore che ha sempre voluto solamente l’hellas, solo questo dovrebbe renderci orgogliosi. Un gran bel giocatore, uno che da noi può andare in doppia cifra, un bel colpo, come potrebbe esserlo Cortinovis. Maldini in dirittura d’arrivo, riscatto e controriscatto. Sempre e solo forza hellas, il passato ormai è passato, conta chi viene adesso.

Rispondi
Martino

Non dovevamo “tirare la corda” con Lazio, anche perché Lotito non sgancia la grana. Dovevamo semplicemente attendere almeno che iniziasse il calciomercato e si muovessero i primi attaccanti dai club più grossi, che di solito avviano una reazione a catena. Invece abbiamo concluso la trattativa il giorno prima che iniziasse la sessione di mercato estiva…

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Sembra che un ragazzo di 20 abbia messo sottosopra uno spogliatoio creando chissà quali problematiche e l’allenatore non lo “vedeva”e quindi stava in panca. Ora vediamo cosa farà un certo Sarri che stupido non è. Benitez il fenomeno non faceva giocare Jorginho e Sarri lo ha praticamente riscoperto e il Napoli ha fatto una plusvalenza da paura. Ora sembra abbia messo gli occhi sul giovane cancellieri. Il tempo dirà di che pasta è fatto il ragazzo e se 7 mln sono la sua giusta valutazione ma già in ritiro i laziali sbavano per lui nonostante sia un ex romanista … Io ho visto quasi tutte le partite della primavera l’anno scorso e non vedevo tanta qualità da parecchio tempo. Prestito secco no? Alcuni laziali sostengono che Lotito ha fatto un favore a setti acquistandolo perché aveva bisogno di incamerare 8 mln entro giugno
Sarà vero? Saranno baggianate? Boh … Avanti i blu.

Rispondi
Martino

Ovvio che ci sia qualcosa di strano. Mancini lo convoca perché gli piace il suo bel visino? Visto che Sarri aveva dato del busone all’ex doriano. Anch’io ho guardato un po’ di partite della primavera e anche dell’U21…Cancellieri era nettamente il più talentuoso, ma senza alcuna discussione proprio. Già Nicolato aveva capito che poteva giocare da prima punta.

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Ovviamente fenomeni del genere non sarebbero durati a Verona ma almeno uno o due anni sarebbe stato bello poterli vedere giocare con la maglia gialloblu. Aggiungiamoci poi che due fenomeni come udogie e cancellieri li abbiamo venduti per la somma complessiva di poco più di 11 mln. Un peccato più che una plusvalenza. E poi prendiamo piccoli e cortinovis in prestito secco … Misteri.

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Cancellieri è sicuramente da plasmare in certe sue caratteristiche ma la velocità nell’uno contro uno è mostruosa e mi ha ricordato il grande Claudio Paul Caniggia … Devastante nello spazio. Giocatori che creano la.superiorità numerica in molte situazioni. Da valorizzare …

Rispondi
Martino

E perché se è così forte non l’ha voluto Juric ha Torino?? Ti ho preso in castagna ahn? 😂😂😂

Rispondi
Papo

Aldilà del mercato io sono più preoccupato di quello che ho visto ieri… sarà i carichi di lavoro , sarà l’incertezza del mercato, sarà che le formazioni messe in campo non mi sono piaciute ma non abbiamo fatto un tiro in porta a parte al rigore….Cetin sempre in campo tameze trequartista con lasagna….capisco che sono amichevoli ma non ho capito il senso delle formazioni messe in campo.

Rispondi
Martino

Cioffi però a Udine non mi sembrava uno sperimentatore spericolato…metteva tutti nel proprio ruolo

Rispondi
Papo

Anche a me , però nelle prime 3 amichevoli ho visto formazioni alla c..zo de can !!! Non vorrei che tutto questo minestrone faccia solo del casino

Rispondi
Martino

Forse è costretto a mettere tutti fuori ruolo perché sa che partiranno ancora in 4/5

Guinness

A Torino si che sono seri come società… Cairo è di parola, non è un lestofante… Non ha l’ego dello strassarol… Li8si che si programma è si consolida 🤣🤣

Rispondi
Martino

Ve la fate e ve la dite…io ho sempre considerato Cairo, anche per ragioni politiche/mediatiche, un figlio di p… Voi fate le crociate contro vostri concittadini da sempre tifosi del Verona, io invece me la prendo con chi gestisce il Verona con zero passione, solo per speculare.

Rispondi
Enrico Marchesini

Forse il segreto del successo di questa gestione è proprio la mancanza di affetto e l’occhio alla solidità finanziaria ( da cui passa anche forse la speculazione e il non dimostrato arricchimento). Cerca di guardare oltre e goditi il risultato. Per quanto riguarda questo calcio estivo nn facciamoci troppi pensieri : nn possono essere diventati brocchi all improvviso, e nemmeno cioffi può essere così sprovveduto da non capirci niente.

Rispondi
Martino

Ma infatti ste partitelle non sono probanti dai…scapoli contro ammogliati. Ci si farà un’idea con le prime due gare ufficiali

Rispondi
Mir/=\ko

Mi preoccupa molto la scarsissima qualità in difesa. È stato ceduto Casale per fare cassa, ma adesso questo giocatore va sostituito, possibilmente con un profilo di qualità e di esperienza. Pablo Marí sembrava essere perfetto, ma lo Spagnolo sta diventando sempre più una chimera. Forse Marroccu avrebbe dovuto muoversi prima per bruciare la concorrenza che ora sembra essere troppo forte per il povero Hellas.

Rispondi
PIETRO ZANETTI

Purtroppo ciò che affermi non corrisponde alla realtà storica. Due anni fa con juric la stessa difesa che avremmo oggi (daw, Magnani, gunter, Ceccherini in primis) subimmo solo 48 gol ( una delle migliori difese del campionato. Con Tudor e con casale ben 58 gol subiti e una delle difese peggiori del campuonato

Rispondi
Hellas1971

7 dei 58 goal di Tudor li ha però presi Di Francesco e la qualità del gioco offensivo di Tudor era decisamente migliore di quello di Juric. La variante con Cioffi sarà che i 3 dietro non giocheranno più sull’uomo ma a zona e se credo Guenter ne trarrà dei benefici gli altri no.

Rispondi
Hellas1971

Secondo me Casale e Cancellieri sono stati venduti perché servivano 8/9 milioni entro il 30 giugno, Casale ha rifiutato il Monza, la Lazio ha detto ti prendo Casale entro il 30 se mi dai anche Cancellieri, 7 milioni per Casale ed uno di prestito oneroso per Cancellieri subito e poi bonus e resto va sul prossimo bilancio. Fatta questa operazione non c’è più la necessità di vendere, si vende solo se arrivano cifre di un certo tipo. Simeone se ne va perché ha un ingaggio elevato, Piccoli lo han preso in prestito nell’operazione D’Amico per tutelarsi se non arrivava Henry, Djuric un buon panchinaro a parametro zero. Cioffi giocherà principalmente col 3421, manca qualcosa nei 2 dietro la punta ed ecco le voci Maldini e Cortinovis.
Col Napoli tra meno di un mese mi aspetto:
Montipò
Davidowicz Guenter Ceccherini
Faraoni Ilic Tameze Lazovic
Barak Henry Caprari.

Poi se dopo le prime 15 partite sarai con una buona classifica con la pausa mondiale ed il successivo mercato tutto ritorna in ballo.

Rispondi
Jes

X me Piccoli se ha la testa giusta può essere la grande sorpresa della stagione.
Spero che maldini se ne resti dovè, invece mi piacerebbe Cortinovis

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Spero che tu abbia ragione sul fatto che non è più vitale vendere subito. Certo è che gli ultimi tre giorni a Mezzano Simeone ha fatto un allenamento differenziato, a parte i giri di campo, per quello che ho visto io nel pomeriggio di venerdì ha fatto esercitazioni con il fratello di Cioffi sullo smarcamento e tiro in porta. Sembrava che non lo si volesse rischiare più nei contrasti. A me è piaciuto Sulemana come dedizione, ma anche come qualità. Ha una struttura fisica notevole per un ragazzino. Poi mi è sembrato già in grande forma Darko, il suo piede sarà decisivo per i colpi di testa lì davanti. Henry lo pronostico in doppia cifra.

Rispondi
Hellas1971

Questa è la mia idea, poi non so…oltre a Simeone che è evidente partirà non credo ci sia bisogno di vendere altro a meno che non arrivino offerte di un certo tipo. Poi è sempre difficile capire i flussi di cassa con i vari acquisti e cessioni dilazionati negli anni e la necessità di avere della liquidità ogni mese per pagare i vari stipendi e le scadenze erariali

Rispondi
Papo

Su sport Italia danno notizia della ultimo ora …affare in chiusura per Caprari al Monza!!!! Speriamo non sia vero

Rispondi
Papo

Se è vero la storia dell’infurtunio era una presa per il cu.o …e quindi anche Barak gunter Simeone e somare sono venduti

Rispondi
Papo

Quindi si spiega la formazione del primo tempo contro la Virtus… cioè quelli che resteranno dopo il mercato

Rispondi
Papo

Cioè di Marzio parla di prestito con obbligo di riscatto a 6/7 milioni , barzellette carpigiane

Rispondi
Martino

Fossero anche 15 milioni, Caprari era stato dichiarato incedibile. Non era mai accaduto in 10 anni che in una conferenza stampa con i media accreditati blidassero un nostro calciatore…lo fanno una volta e si smentiscono dopo 2 settimane. Sta iniziando a tirare aria di tempesta, vista anche la distanza frapposta fra gli staff, giocatori e tifosi in ritiro. Molte persone non hanno gradito il distacco e si stanno chiedendo cosa cazzo stiano combinando, tra cessione di gioielli a do schei, prestiti secchi e i top 4 tutti sul chi va là…

Rispondi
Martino

Tu pensavi di avere un altro presidente rispetto a quello che vendette Jorginho a gennaio, dette in prestito oneroso + riscatto Romulo, cedette Maietta che voleva restare, non offrì un prolungamento a Marquinho e Donadel? Questo successe nel 2014, quando sfiorammo la zona Europa come in questa stagione. Allora venne addotto, a motivo del drastico ridimensionamento, una necessità finanziaria. Quest’anno? Ancora agli stessi passi? Chiunque capisce che c’è qualcosa che non va. Solo su internet c’è gente che difende a spada tratta setti.

Rispondi
maxforhellas

E questa sarebbe la miglior società degli ultimi 30 anni… purtroppo c’è da aspettare un altro mese e mezzo per capire l’entità di questo smantellamento

Rispondi
Mirko da Cesena

Quando un mese fa mi son permesso di dire che setti non ha programmi se non quelli di mettersi i soldi in tasca qualcuno si é risentito. Qui stiamo tornando indietro sia come programmi si come crescita. A me sembra un inizio di smantellamento. Manca ancora all’appello Simeone, Barak e …Tameze???…..chi prendiamo ? Daniel Maldini?…é questa la crescita?…

Rispondi
Papo

Capisco vendere ma se le cifre sono queste lo vende per una plusvalenza di 1,5/2,5milioni? Fama’ de schei

Rispondi
Papo

‘Questo è l’anno dei 120 anni di storia dell’Hellas e vogliamo onorarlo come si deve’ meno male che la dito costa seto se el tasea?

Rispondi
Martino

Si certo, come Casale 12 milioni…il re è nudo!! Ricordo ancora il posti di Vighini intitolato così. L’è nudo da un toco, ma qualcuno seita a tentar de coerzarlo…

Rispondi
Papo

Non capisco mentre su 10 siti che ho guardato danno tutti la cifra di 6/7 milioni mentre nessuno parla di più di 20 milioni…mi sembra strana tutta questa differenza

Rispondi
Hellas1971

Semplicemente perché quello che ho visto prima di questa società per molti lunghissimi anni mi faceva decisamente più schifo di quello che ho visto in questi ultimi 10 anni, se per voi fanno più schifo questi 10 anni amen.

Rispondi
Papo

Martino adesso le deventa’ Caprari+Simeone più di 20 milioni ….dai le sta de parola setti voleva vendere dei giocatori a Silvio e lo sta facendo

Rispondi
Mirko da Cesena

Probabilmente é riferito ad un’operazione combinata Caprari+Simeone, ma sono pochi comunque 20 mln, per entrambi rapporto gol/assist almeno 30…sembra di assistere alle svendite di fine stagione, siamo l’unica squadra ad aver già venduto 4 giocatori di cui 2 nazionali appena convocati. Ma il sig marroccu, mister incedibili, come cavolo si presenta ai tifosi, il blocco portieri, ops via Pandur, vabbé,Caprari e Tameze, domani questo veste Vodafone, poi? Quale credibilità si puó dare ad una società che dei suoi tifosi non gliene frega nulla? Dimaro docet, soprattutto per tutti i bocia delle nuove generazioni? E con sto ds che é l’unico che si é candidato a venire qui, altroché Accardi e Petrachi, ex servitore di due presidenti candidi come la neve,
Assieme al presidente più remunerato della serie A mi eicorda molto il signor fusco, lo schettino di napoli,…quinpensano di salvarsi quest’anno perché contano di metter dietro cremonese, salernitana, spezia e lecce, speriamo, ma vendere sempre così senza rafforzarsi é uno SCHIFO.

Rispondi
hellasmastiff

epurazione per questo tudor gli è stato detto che prima o poi vendavano tutti i migliori di questa stagione e se i rinforzi si chiamano henry djuric piccoli maldini cortinovis si rischia grosso per mantenere la categoria……. attenzione perchè perdere caprari vorrà dire noon aver più assist reti dribbling uno contro uno imprevedibilità……… è vero che ci sono tempi per prender altri magari più forti ma svendita così è inamissibile……….. e anche sul piano tecnico siamo molto indeboliti……… x caprari reso incedibile dal ds marroccu spero ci si ragioni bene perchè giocatore fondamentale per noi………

Rispondi
hellasmastiff

poi ci sono barak e ilic uno bloccato dal napoli uno dalla lazio……. e al momento non sappiamo se sarà così o se come di regola tutti prestiti con obblighi al prossimo anno quindi adesso non prendi un euro e se ci sono già i sostituti che se fossero maldini cortinovis o amiri cè poco da star sereni…………

Rispondi
Papo

Marruocco avevamo capito ma anche Cioffi che ci prende per il culx con certe dichiarazioni punto su Caprari ma aveva dei problemini che ha risolto…cominciamo molto male signor Cioffi almeno stia zitto!!!

Rispondi
ziga

L’obiettivo di ogni squadra, rispetto all’anno precedente, deve essere quello di rafforzarsi o almeno di mantenere il livello tecnico raggiunto. Noi lo stiamo facendo?

Rispondi
Mir/=\ko

Credo che il target di Setti, in serie A, si aggiri intorno ai 30 milioni netti di plusvalenze annue necessarie all’auto sostentamento del club! Quanto incasserà Setti dalla vendita di Cancellieri e Casale alla Lazio? 7+7+bonus… (non certi!) Quanto potrà incassare dalla vendita “obbligata” di Simeone? Sembra addirittura che non si arrivi a 20 milioni, vale a dire meno di 8 milioni di plusvalenza, considerando il riscatto pagato al Cagliari. Come vedete, per ben che vada, si arriverà intorno ai 22 milioni netti di plusvalenze, ben lontani dalla trentina che ormai, si è capito chiaramente, serve a questa società. Pertanto è del tutto evidente che bisognerà vendere ancora e l’uomo che attualmente ha più richieste sembra essere Caprari, con buona pace del nuovo DS e del nuovo tecnico!!! Bye bye Caprari, quindi…
Adesso vi è chiaro del perché Tudor se n’è andato? Questo DS riuscirà poi a creare plusvalenze annue per 30 milioni, come ha fatto il suo predecessore? Le creerà con i prestiti secchi alla Piccoli o con giocatori da 32 anni alla Djuric? Intanto si rimane sempre in attesa di Pablo Marí, neanche si trattasse di Koulibaly.

Rispondi
Hellas1971

Le vendite dei giocatori migliori fatte ora però non vengono incassate da Setti può prendersi il suo compenso come amministratore della società ma non intasca altro. Il giorno che venderà invece intasca tutto e più giocatori vende meno avrà valore la società.
La mia idea invece è che deve pagare Volpi che può bloccare la vendita della società e Volpi non lo può pagare il Verona ma lui ecco perché ogni anno deve darsi un certo compenso. Quando avrà racimolato la cifra necessaria saldare Volpi venderà la società

Rispondi
Hellas1971

e che ne so…immagino i 17/18 milioni che chiedeva…secondo me non gli ha mai dato nulla…altri tre quattro compensi e ci siamo, poi vende e riprende il Mantova che nel frattempo parcheggerà ad un amico….

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Mi sembra che si tratti dell’orgasmo giornalettistico del calciomercato. Io Caprari al Monza ci credo quando lo vedo con la maglia rossa. Le cifre poi sono sparate a caso. Comunque la società sta dando segnali negativi al popolo gialloblu non tanto per le cessioni ma per come ci ha trattato durante il ritiro. Blindato a dire poco, con finte amichevoli a pagamento sul circuito vivaticket, come scrivevo giorni fa, io e mio figlio siamo rimasti fuori per principio, non certo perché ci mancavano i dieci euri da pagare. È una vergogna far pagare i tifosi per un Verona A contro Verona B. Comunque ogni estate c’è aria di smobilitazione della squadra e mai di rafforzamento e questo fa dispiacere perché il nostro sostegno merita più rispetto.

Rispondi
stefano 50/60

Bruno ciao…..non so se c eri a fosse in ritiro, tempi del povero Martinelli, ma per assistere a una amichevole pagai anche io, tre ingressi per la precisione ( my family )..l atmosfera fu poi turbata da qualche coglione dietro che pieni come uova andarono alle mani creando forte disagio tra le famiglie presenti……se non altro però gustai del pane e soppressa con caraffine di rosso a dir poco eccellenti……..per quanto riguarda poi delle distanze in ritiro ho sentito parecchie lamentele, mi ha anche scrittto però un vicino di posto allo stadio che manifestava soddisfazione per le magliette firmate al piccolo figlio donate da mazzola…….chiuso l argomento…..per il resto sono piuttosto del parere che sta per chiudersi l era setti a Verona….l Hellas è un azienda che gli ha sistemato parecchi grattacapi, è stato un abile pokerista e non di meno baro, l abbigliamento va di merda, la garelli non lo so, il mantua sarà la sua prossima azienda, meno importante dell Hellas ma più artigianale ( la sua reale misura )……vendere l Hellas andando a ridosso del 2024 gli costerà salato e dunque venderà altri giocatori a prezzo inferiore…..vorrei poi sapere, utopia, quanti soldi deve a chi l ha finanziato ma qui sopra ho chiesto lumi a Hellas71 in tal senso…..ocio laoro e bus del cul diceva arrigo sacchi……ocio e laoro passino perchè li riconosco in setti, ma anche il bus del cul ha ampiamente ripagato l imprenditore nei rischi che comporta tale mestiere..buon per noi buon per l Hellas….cosa ci sarà dopo ? in tutti i casi posso dire che me ne strabatto i testicoli perchè ho già rinnovato per l ennesima volta l abbonamento e lo rifarei anche se dovessimo calcare il campo del san zeno in busa……….il calcio caro Bruno ha valori tecnici miserrrimi da anni, ma lo seguo come già saprai se hai la pazienza di leggermi solo ed esclusivamente per le emozioni la fede l amore che nutro per questa maglia splendida e gloriosa………sennò sai Bruno, ghè el bon cibo el bon vin la bona fritola etcetcetc…non sarebbe lo stesso senza l Hellas ma il nostro percorso terreno esula, al contrario di chi non lo ammette, dai nostri desiderata e o programmi che vanno in merda ogni volta che li consideriamo immutabili….amen…aspetto Vostre…

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Comunque a parte Volpi (caxxo ancora lui!!!) a parte Setti e Maroccu… Ma se anche un butel come Casale decide di andarsene significa che tutto sto blasone, tutta sta gran storia dello spirito Hellas è una favola che ci raccontiamo solo tra di noi. I giocatori fanno schifo, non vedono l’ora di andarsene anche se prima di venire a Verona erano a scaldare panchine e lucidare scarpini. Non c’è riconoscenza e nessun attaccamento. Faccio salvo solo Faraoni che è l’unico che assomiglia ad una bandiera dei tempi passati. Per il resto vada via chi non vuol restare, meglio degli scarponi o dei ragazzini piuttosto che gente che ha perso l’umiltà di quando è arrivato.

Rispondi
Hellas1971

Personalmente ho sempre scritto che le dimensioni di Verona e del Verona sono queste e, ribadisco, se fossimo uan società così blasonata qui Setti non sarebbe mai arrivato. Casale qui prendeva 400 mila euro, a Lazio 1.2 milioni. Casale sarebbe rimasto più che volentieri ma poi quando arrivano certe offerte vai, arrivi a Roma e dici che hai coronato un sogno….ci sta

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Guarda… Non lo dico come provocazione ma davvero dico sul serio… Che differenza c’è tra 400k e 1200 k? No davvero, se ci pensi bene la differenza è che fal lusso passi a extra lusso, per dirla così, cioè invece di due Ferrari ne compri 4. Embè? Sempre ricco sei, ti fa poca differenza mettere più soldi dove già sono abbondanti rispetto ad un lavoratore normale che queste cifre non le guadagna neanche in due vite.
Ma giocare nella tua città, con i tuoi fradei con i tuoi colori, amato dalla città…. Questo lo baratteresti per la panchina laziale e l’extra lusso?

Rispondi
Martino

Tre sessioni di mercato estive che diciamo che stanzia denaro per rifondere Volpi del suo prestito obbligazionario…la cifra, confermo, si aggirava attorno ai 18 milioni. Prima se ne va, meglio è. Sarei rimasto in B con i figli di Martinelli per altri 10 anni piuttosto di farmi usare da uno strassarol carpigiano antipatico come l’aroma di letame.

Rispondi
stefano 50/60

D ACCORDO CON TE AL MILLE PER MILLE………ma sai Bruno le puttane desiderano che il cliente vada via quando ha pagato e, se possibile, ancor prima di consumare….aggiungerei al buon Faraoni anche Darko Lazo che stimo moltissimo…poche ciance e tanta sostanza……casale ? o altri ? il blasone la storia la fede l amore per la maglia li nutrono i tifosi, cioè chi spende e non chi guadagna….abbiamo tanti esempi positivi Btuno….Bagnoli Garonzi…Ciccio nostro……Maddè……..Tavellin (padre )…….quelli negativi ? c’ erano anche allora, adesso ce ne son di più perchè i tempi sono densi di fango, o merda se preferisci esser come me schietto…….l’ importante è esserci, solo così vive il blasone l amore la fede etecetcsiamo NOI i depositari di codesti valori solo NOI…cambieranno i giocatori il pres, l allenator ma il Verona…..parole di verità in musica

Rispondi
Papo

Non è solo colpa dei giocatori che i vol andare via…se arriva ad accettare 7 milioni dopo averne spesi 4,5 per un giocatore che ha fatto 11 gol e 7 assist che ha un valore di 10milioni minimo di chi è la colpa del giocatore? Che ambisce di andare al Monza? Dai su un po’ di onesta intellettuale

Rispondi
Martino

Stefano, scolteme n’atimo, ma quando Maietta sarebbe rimasto a Verona col medesimo contratto e invece è stato spinto al Bologna, per stessa ammissione dell’ex capitano….???? Lo capite che i nostri calciatori vengono venduti anche quando i procuratori non muovono un dito e loro vorrebbero rimanere? C’è bisogno di citare ancora il caso Pazzini? Ma perché bisogna sempre ripetere le stesse cose??

Rispondi
Papo

Dai adesso le colpa dei giocatori perché vogliono andarsene …de volpi che el vol schei, dei tifosi mai contenti e del vento !!!Ma cosa pensate che vada a prendere Caprari al monza? Come qua o appena in più!! Sta vendendo tutto e chiunque a cifre ridicole l’importante che i respira.

Rispondi
Martino

È dura ammettere di essere presi per il culo da 10 anni. Vorrei essere una mosca per setti come parla dei veronesi assieme ai due figli “””manager”””

Rispondi
Papo

In alcuni casi do la colpa al calciatore tipo Zaccagni e donsah che non hanno voluto rinnovare per poter abbassare il prezzo del cartellino….li sì che si sono comportato malissimo con la società!

Rispondi
Martino

Infatti per zaccagni mi è dispiaciuto ma era anche incazzato col calciatore. È stato praticamente supplicato di rinnovare all’ultimo secondo di un ulteriore anno per non regalarlo. Il so agente, che era anche quello di Toni, l’è un cavassin.

Papo

Udogie non donsah, e aggiungo anche Silvestri che si è comportato male

Martino

Io però starei attento a giudicare Udogie e Silvestri…avevamo dei conti aperti salatissimi con l’Udinese per Barak e per Lasagna. Non sappiamo se ci sono magheggi tra pozzo e setti dietro quelle due operazioni

Pietro

Non so voi ma io sarei più contento di vendere barak, caprari e Simeone all’estero per un paio di milioni in meno piuttosto di venderne solo due ad una diretta concorrente per un paio di milioni in più. Va bene, è un ragionamento da tifoso, ma credo che il non rafforzare una concorrente abbia risvolti positivi (anche se indiretti) anche sul piano economico. Io non sono né pro né contro la società a prescindere, provo a giudicare ogni affare singolarmente e comunque finché non vedo la firma non credo a questa doppia cessione. Forza Hellas e un saluto

Rispondi
Martino

E i discorsi sul nostro blasone mi fanno girare ancora di più gli zebedei. Facciamo i romantici o i lucidi realisti a seconda di quando ci fa comodo. È forse una novità che solo i tifosi si sentono visceralmente uniti al proprio club?? Dai su. Saranno blasonati il Sassuolo, il Monza o il Como allora db!! Il Como che ha preso Cesc Fabregas

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Vendere, vendere, vendere
E guai lamentarsi perché tutti questi anni in a non li facevamo da tempo.
Sembriamo il mercatino delle buone occasioni e senza nemmeno aspettare delle offerte e dei rilanci …
Pagliaccio

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Non invidio il povero Cioffi che va in ritiro con una squadra e poi giocherà con un’altra … Doveva immaginarselo visti i trascorsi di juric e Tudor …

Rispondi
Mir/=\ko

Insisto da anni: questa società ha un modo di operare che a me proprio non piace, oltre ad essere una AZIENDA con un potenziale da serie B chiamata a fare la serie A ed è logico che prima o poi arrivi l’anno in cui non sei abbastanza bravo e fortunato da creare capolavori alla Casale, alla Simeone e alla Caprari… Per carità riconosco a Setti i meriti sportivi che i numeri, plasticamente ed inconfutabilmente certificano, ma al di là di questi, la società messa in piedi dal Carpigiano resta un’entità sideralmente lontana dalla tifoseria, lontana dalla città e dalla storia della squadra che la rappresenta e soprattutto troppo votata alla rischiosa politica delle plusvalenze. La necessità di reperire una trentina di milioni di plusvalenze nette a stagione non potrà mai dare adeguate garanzie di stabilità e queste stagioni fortunose rischiano di concludersi proprio in questo 2022 di enormi cambiamenti. Gli abbandoni e le cessioni a cui abbiamo assistito sino ad ora e che purtroppo verranno ancora, sono l’esatta conseguenza di questa politica societaria secondo la quale i denari necessari al finanziamento del club sembrano sempre non bastare mai. Io sono onestamente STANCO di assistere ogni anno ad una politica che crea abbandoni di tecnici e direttori sportivi e a sessioni di mercato nelle quali TUTTI I MIGLIORI sono in vendita e nelle quali non vi sono mai punti fermi. Forse Setti, in questo anno già di notevoli cambiamenti a livello tecnico e dirigenziale, è così convinto di lasciarsi dietro le spalle tre società giudicate a priori strutturalmente più deboli della nostra? Forse pensa che il pur talentoso Thomas Henry possa, da solo, reggere il peso di una intera fase offensiva? L’imprevedibilità di Caprari e la sua vena realizzativa dove la va a prendere il nuovo DS?

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Ciao Stefano la tua risposta la sottoscrivo non una ma dieci volte… Mazzola lo sappiamo è una persona ottima e anche Cioffi è stato molto gentile quando lo abbiamo incontrato in strada una sera. Certo un ragazzino entusiasta come mio figlio non ha difficoltà a fare foto davanti al Luis o, come tanti altri a gettare la maglia dagli spalti per farsela firmare dai giocatori, ma il sistema mi ha lasciato amareggiato. Tutto recintato, che differenza faceva far uscire i giocatori dal campo in mezzo a un centinaio di persone molto tanquille piuttosto che assistere al lancio di penne, magliette, palloni e cappellini da sotto a sopra la gradinata di Mezzano? Mi è sembrato assurdo tutto qui. E sinceramente poco rispettoso per i buteleti e le famiglie.

Rispondi
Solohellas

L’è inutile parlar de schei, cessioni,debiti o magheggi. Sono cose che riguardano le varie società. Non mi é mai piaciuto Setti, ma i numeri parlano per lui. Lui investe, compra ,vende e guadagna …la società purtroppo é sua. Su questo non questiono. Questiono sul come e perché. Mi sta sulle palle essere preso per il kulo, la parola é parola. Se poi assolda un burattino che dice in conferenza stampa determinate cose…..doppia figura di m….. A lui dei tifosi non interessa niente, siamo noi che spendiamo soldi tempo incazzature…..siamo noi l’Hellas. Siamo noi che nonostante tutto questo schifo stiamo male…..e mi fa male dover mangiar m…. perlopiù imboccato e preso per il k….. Setti vendi e vai…..meglio l’onore che essere perculati da una persona che non ama l’Hellas. Ocio Maurizio che a forsa de tirar…. la corda la se spaca….e stavolta non basta mia gli adesivi. Sempre e solo forza Hellas. Il Nostro Hellas.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Mi aspetterei uno striscione alla prossima occasione…. SETTI INCEDIBILE!!!

Rispondi
Vedhellas

Sono sempre stato ottimista, difendo l’operato della società, ma quest’anno setti sta scherzando col fuoco, già caprari incedibile domani te lo ritrovi al monza, speriamo che non vada x 4 miseri euro, marroccu si è rivelato poco intelligente, poteva stare zitto, incedibile non c è nessuno. Al momento, caprari già via, magari barak al napoli domani, sulla trequarti ti ritrovi con maldini e lasagna. Ripeto, sempre stato ottimista, ma quà quest’anno, cioffi o non cioffi, la salvezza ce la dovremo sudare alla grande, tutta questa smobilitazione la inquadro solo col fatto di incamerare il più possibile per poi vendere, salvandosi tipo salernitana. È deludente comunque, dover ogni anno dar via di tutto e di più, speriamo almeno chiudano x pablo marì, se no qua con gunter, magnani, coppola che dovrá fare esperienza, dawidovicz che conosciamo, la vedo durissima. A sto punto, col marsiglia che ha preso 3 peri, speriamo solo che non diano via anche tameze, sarebbe l’apoteosi

Rispondi
alex85

Cioffi: “Ritiro ok, c’è ancora molto da lavorare. Conto su Caprari”
Nessuno è incedibile basta portar a casa 2 schei. Vergogna Marroccu, vergogna Setti e vergogna i pseudotifosi settiani. C’è ancora il paracadute ?

Rispondi
Hellas1971

Chiedo scusa a tutti quelli che hanno nostalgia della Invest, di quello dei tappeti, dei Mazzi, di Pastorello, dei poveri Arvedi e Martinelli

Rispondi
Hellas1971

La solita retorica italica di non parlare dei morti…per voi i peccati capitali di setti sono gli studenti greci ed il modello Borussia Dortmund mentre il fatto che Martinelli volesse fare la fusione col Chievo va benissimo….assolutamente nulla contro Martinelli ma quelle erano delle squadre angoscianti ma per voi conta la moralità, quello che dicono, quello che trasmettono a livello empatico, quello che intascano o non intascano, quello che vedete in campo non vi interessa nulla…

Rispondi
Vedhellas

La squadra che aveva Martinelli in b era tuttaltro che angosciante, era una signora squadra, e c’era anche un tal jorginho. Se vuoi bene all’hellas dovresti anche chiederti il perchè quest’anno ci sia questa rivoluzione, personalmente, e l’ho detto più volte, setti è al capolinea qui, sta solo aspettando l’investitore giusto, e forse non è neanche un male, il suo tempo qui ormai l’ha fatto

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Ma dai Fenomeno, non stiamo parlando di questo…. La cessione di Simeone o di Barak ad una grande l’avevamo compreso e messo in preventivo, ma la cessione di Caprari ad una squadra come il Monza è una cosa oscena! Guarda ripeto io non ci credo finché non lo vedo con la maglia rossa. È una cosa troppo oscena, dopo le dichiarazioni di pochi giorni fa.

Rispondi
Hellas1971

Io credo che Caprari sia stato il migliore giocatore del Verona dello scorso campionato, l’unico per me fondamentale ma io non ho potere decisionale e quello che mi interessa è vedere una bella squadra in campo, finchè questo succederà che ne vendano 10, 20 o 30 ogni anno mi interessa, passeranno i giocatori, il presidente e l’allenator no?….prima o dopo passerà anche questo Presidente e se tornerò a vedere un Verona angosciante come per tanti troppi anni di certo non sarò contento…

Rispondi
ziga

Ghe sta una fusion? Non me par…quindi…
Che coraio confrontar la passione de Martinelli con le azioni de sto furfante…
Guarda che ti sbagli: quello che se vede in campo no ghe interessa a niente a setti no ai tifosi Hellas.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Comunque Caprari dice sul suo profilo che quando ci sarà il momento se ci sarà dirà tutto…. E aggiunge chi vuol capire capisca.
Voi avete capito?
I

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

E te par una roba normale? O è uno scandalo? Ma oggi leggo cose veramente oscene.

Rispondi
Hellas1971

Non mi sembra una cosa normale ed io non lo avrei fatta però aspetto il campo per urlare che è una cosa vergognosa…che giochi Caprari o Maldini se i risultati sono come quelli di questi anni mi cambia poco…però se pensiamo che vedere un Verona nella parte sinistra della classifica sia dovuto, scontato ed automatico allora alzo le mani

bardamu

Quando Marroccu, o come cavolo si scrive, ha dichiarato Tameze e Caprari “incedibili” mi sono detto, e forse l’ho anche scritto, non ricordo: lo fa per alzare il prezzo. Ci poteva stare. Al mercato si fa così.
Ma, se le notizie che si leggono sono vere, assistere ad una cessione ad un prezzo ridicolo del pezzo forse più pregiato, vista anche la condizione di forma, ad una concorrente per la salvezza è semplicemente inconcepibile.
Attendo di conoscere le motivazioni di questo insano gesto.
Voglio ancora sperare che sia una bufala.

Rispondi
Papo

Comunque ho sentito puzza di bruciato quando setti ha fatto El giro delle TV locali un mese fa per iniziare a pararsi il culo

Rispondi
Papo

E comunque se Caprari sceglie Monza per il progetto come fare a dargli torto…che piaccia o no il Monza ha un progetto. E noi cosa abbiamo? Ma avete visto che formazioni ha schierato nelle prime amichevoli pur avendo tutti a disposizione? Progetto tanto al metro

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Fenomeno parla serio… Caprari o Maldini…. , allora mi metto io dietro alle punte. Prendo 50k all’anno, garantisco fede e coraggio, fiato poco, tiro scarso ma se un avversario mi passa a un metro ho ancora la forza di abbatterlo… Dai parla serio su. Aspettiamo le cifre come acrive giustamente Bardamu di questa offerta IRRINUNCIABILE. Poi valutiamo anche il resto.

Rispondi
Hellas1971

Quando hanno inserito Caprari per Zaccagni i pensieri erano gli stessi, ti ripeto per me Caprari è stato il miglior giocatore dello scorso campionato e non me ne priverei però non significa che sia automatico che vendendo dei giocatori per forti che siano crolli tutto…aspetto il campo, unico giudice supremo come sempre…

Rispondi
Vedhellas

Certo che disturba non poco vedere che tutti sono in vendita piena, basta solo che caccino una cifra sufficente, ed anche barak, ilic, tameze, dopo casale cancellieri e caprari, sono in rampa di lancio, simeone neanche ne parlo. L’unico è lasagna, perche quando li recuperi i 9 ml spesi??? Potevi farti un anno tranquillo, nel senso di tenere una ossatura, potevi tenere simeone e caprari, vendere ilic barak gunter anche lasagna al limite, e ti trovi con una rivoluzione, maldini che non giocava mai, piccoli che tornerá indietro, etc etc..mahhh, questanno il bilancio non sembrava una prioritá, d’altronde bisogna dar ragione a chi dice che qui costruire qualcosa è impossibile, ogni anno sono scommesse, quest’anno dura vincerla però, prima che trovi uno come caprari ce ne vuole, e al monza, gnanca ai soliti lazio o napoli, al monza, diretta concorrente, e tasi che casale ha rifiutato, se no erano 2

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Ma le altre squadre devono fare le plusvalenze che facciamo noi ? A me non sembra che ci siano tutte queste società che hanno la necessità di Svendere i propri gioielli. Di solito dopo un’annata come la nostra ci sta di dover cedere ai desideri e alle ambizioni dei migliori giocatori per cui sarebbe stata accettabile la cessione di barak e simeone, non perchè si volesse venderli ma perchè loro stessi avrebbero voluto (forse) andare a fare le coppe europee e quant’altro. Stando alle dichiarazioni però Simeone stava bene qui e Caprari sarebbe andato volentieri alla sua roma. L’unico era barak che aveva manifestato il desiderio di puntare più in alto anche se una volta aveva detto, scherzando, che se il Verona fosse andato così avrebbe potuto vincere lo scudetto (ridendo).
Non so quanto possa costare la gestione di una società di serie A ma trenta milioni mi sembrano tantini e non vedo altre società muoversi allo stesso modo. Sarà che è un ambiente marcio e finché dura vanno avanti così ma io ho il terrore che prima o poi i famigerati “conti” che spergiura siano a posto possa saltar fuori invece che ci sia un buco clamoroso e potremmo fare la fine dei mussi.
Dio ci scampi …
Poi se è vero che ci hanno dato tre anni stupendi bisogna anche ricordare le annate di pecchia e grosso e le nefandezze viste in campo soprattutto con quest’ultimo. decine di partite senza vedere uno straccio di azione e un tiro in porta e sentire la conferenza stampa dell’allenatore che dice “abbiamo fatto una buona gara ma non abbiamo sfruttato le potenziali occasioni” … ma quando mai?
Dai Verona … non piangere perchè ….

Rispondi
Martino

Abbiamo preso 37 milioni per diritti tv. Poi c’è qualche milione anche di sponsor + merchandising, abbonamenti e biglietti…arriveremo a 40/41 milioni senza vendere nessuno

Rispondi
Martino

Continuate a interagire con sto qua scrivendo “senza alcuna provocazione”… secondo voi uno che mette sullo stesso piano di Martinelli un tapetar armeno e Pastorello non sta provocando?? A me sembra che mi stia ballando il can can sullo scroto…

Rispondi
Hellas1971

Io le nefandezze alle quali fai riferimento tu le ho viste per almeno 17 dei 20 anni prima di Setti…Grosso e Pecchia sì ma anche Toni Iturbe e Romulo…in tanti parlano delle ultime tre stagioni come stagioni fortunate nate dal caso ma ci sono anche la promozione con Cacia e le annate con Toni sulla parte positiva della bilancia…non ci scordiamo di Grosso e Pecchia ma dimentichiamo Toni…

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Non dimentico certamente gli anni di Mandorlini nel bene e nel male del suo gioco spesso anche criticato da molti ma comunque efficace e che ci ha dato tante soddisfazioni. Per quanto riguarda le nefandezze degli anni precedenti vorrei anche sottolineare che allora non c’erano i paracaduti da 25 mln e i presidenti probabilmente rischiavano veramente di andare col culo per aria se non facevano saltare fuori i soldi per sbarcare il lunario. Questo signore ha avuto la fortuna (o la volontà) di retrocedere prendendo una barca di milioni e nonostrante ciò piangeva sempre il morto … cosa avrebbero dovuto dire i suoi predecessori? Solo il vicentino ci campava alla grande con il suo giro da procuratore e amico di mr parmalat …
Poi come al solito il discorso cade sul “la società è sua e fa quello che vuole” … perfetto. ci sto.
ma almeno evitiamo di prendere in giro la gente con la storia dei bilanci che non ci crede più nessuno.

Rispondi
Papo

Allora anche mutu Gilardino camoranesi Oddo frey sa vol dir allora anche pastorello va messo sullo stesso piano di Setti visto che era anche senza paracaduti e diritti TV

Rispondi
Hellas1971

Quanti anni a buon livello ha fatto Pastorello e quanti ne ha fatti Setti? ….il paracadute lo ha anche Gigi Fresco, deve andare in serie A però….

Rispondi
Papo

Di quanti milioni ha beneficiato setti tra paracaduti presi investendo zero in A per retrocedere e diritti TV cosa che pastorello non aveva?

Rispondi
Hellas1971

Pastorello non aveva diritti TV ma non li avevano nemmeno le altre squadre, Il Verona oggi prende 30/40 milioni e deve essere competitivo con chi ne prende 50/60/70/80/100…e se con il paracadute e diritti TV fosse così facile tutte le squadre professionistiche sarebbero in A non credi?…per voi Setti ha solo colpe e nessun merito, vi lamentate e gridate allo scandalo perchè “vende tutti” ma trascurate il fatto che se vende tutti è perchè prima ha preso dei giocatori forti che han fatto grandi campionati…quando si galleggiava tra B e lega pro nessuno voleva i nostri giocatori , se smantella tutto e ci riporta in serie B questi problemi spariranno e saremo tutti felici e contenti

Rispondi
Martino

Giusto par capirse…Caprari aveva vinto lo scudetto primavera con la Roma, Maldini è retrocesso in primavera 2

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Va ben… Torniamo a scrivere la storia di pastorello… Facciamo un ripasso di storia… L’ennesimo… Inutile…. Si stava parlando di cose attuali comunque andate avanti col ripasso senza di me.

Rispondi
Hellas1971

Il ripasso della storia è fondamentale nei miei ragionamenti, se Setti fosse arrivato dopo il Verona dello Scudetto la penserei in maniera diversa ma, ricordando benissimo la tristezza e lo senso di scoramento che avevo/avevamo giocavamo in certi campacci senza un barlune di speranza faccio fatica a vedere tutto sto schifo che altri vedono…

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Ma lo schifo passato non deve essere il mio parametro, non deve diventare un obiettivo futuri Ostia!

Rispondi
Hellas1971

Ho capito ma non si deve nemmeno pensare che Verona significhi parte sinistra della classifica sempre e comunque altrimenti quello che han fatto in questi non ha nessun valore e possono solo che fare peggio…

Rispondi
Papo

Va ben dai hai ragione vendere Caprari a 7 milioni tra l’altro nemmeno subito ma nel 2023 perché lo Presti intanto va bene ed è normale.

Rispondi
Hellas1971

Ma non è normale, sono incazzato tanto quanto te ma non è automatico si faccia una campionato di merda, le scelte degli ultimi anni non sono state così nefaste, vedremo così ci dirà il campo che credo sia quello che conta altrimenti è una continua lagna all’infinito…

Rispondi
Papo

Lo so magari con Maldini e Cortinovis arriviamo ancora 10mi…ma dispiace perché è setti che ha dichiarato che pian piano vuole crescere ma così torni indietro

Rispondi
Hellas1971

Molto probabilmente il dare Caprari in prestito è collegato al fatto che il Monza prenda Petagna ed il Napoli Simeone…

Rispondi
Martino

Come se qualcuno 5/6 anni fa avesse detto ai milanisti che non devono lamentarsi per essere arrivati 8° o 10°, visto che erano retrocessi con Farina

Rispondi
stefano 50/60

Se saranno confermate tutte queste notizie di mercato che ci riguardano sarà chiaro che è iniziata la cessione del Verona da parte dell attuale proprietà……a meno che non svuoti tutto qui così chi entrerà non spenderà granche per acquistarci……tante cessioni come si narra ora non le aveva mai fatte……posso sempre sbagliarmi ma per me è iniziato il capitolo finale, il 2024 è vicino e come ribadisco più si avvicna meno si prende a vendere……..auspicherei che non ci lasciasse una scatola vuota..del resto però o vende una società con capitali di valore e può chiedere, o la vende vuota cedendo molti giocatori così da mollarla per molto meno…in entrambe i casi avrà raggiunto il suo obiettivo……….non è che sono granchè incazzato per questo, io più di sottoscrivere l abbonamento e tifare la squadra della mia città non posso fare……evidentemente i groppi i debiti i soldi da restituire ad altri sono molti di più di quanto possiam pensare…e volpi è uno che setti se la mangia e lo caga diretto a colazione per dire eh…..far i fenoci col cul de quei altri prima o dopo lè el tuo de cul chel vien mitragliado…..e comprare società di calcio con soldi altrui prima o dopo devi darli indietro….non so quanto gli rimarrà in tasca e non me ne frega un cazzo….ma spero, non par lu ma par el Verona, che non finiamo in merda a forza di mani di poker truccate…..la fortuna lè un conto, la fortuna sempre lè truffa…..amen…

Rispondi
Hellas1971

I soldi delle cessioni però non li incassa lui, può prendere un compenso più o meno elevato da amministratore ma non riesce ad imboscarsi molto di più, viceversa se vende incassa lui (vicenda Volpi a parte) quindi direi che ha più interesse a vendere una società con valore che a svuotarla…dove sbaglio?

Rispondi
Papo

Ci sono delle voci a bilancio oltre al suo compenso di cui non si sanno bene le destinazioni…adesso dirti quali erano esattamente non lo so ma ne aveva parlato anche vighini

Rispondi
Hellas1971

I bilanci si prestano a tante cose però non è un bilancio di una aziendina x che non caga nessuno, sei sotto la lente di ingrandimento di tanta gente quindi devi stare attento a quello che fai….sicuramente riesce ad imboscare qualcosa però l’affare della vita lo fa vendendo la società e più giocatori forti ha più la società vale in teoria

Rispondi
Alberto

Ogni volta che se vende con fora nell’ordine: Volpi, Ferron, Hertaux, la morosa/moglie (no me ricordo) de Hertaux, manca Albertazzi…

Rispondi
Martino

Mi sto sentendo da ieri con amici delle golosine e di San Massimo che hanno il loro posto in Sud da una vita. Ho idea che ad agosto ricominceranno le contestazioni.

Rispondi
Papo

Lo so magari con Maldini e Cortinovis arriviamo ancora 10mi…ma dispiace perché è setti che ha dichiarato che pian piano vuole crescere ma così torni indietro

Rispondi
Hellas1971

Però hai davanti 6/7 squadre di un altro pianeta rispetto a te, puoi anche pensare di crescere ma più di così la vedo duro ed il “dramma” è che dopo poco la gente si abitua e si stufa e campionati importanti vengono visti come normali…paradossalmente è più emozionante una salvezza all’ultima giornata o un playoff vinto col Cittadella che un campionato tranquillo tra il decimo ed il dodicesimo posto

Rispondi
stefano 50/60

HELL71 ogni tanto non riesco a postare e nn so perchè…in succo però voglio chiederTi se credi o no ai bilanci truccati…esempi ? gilardino…….pinamonti…..dove sono i soldi a bilancio delle cessioni di codesti due ?…la rete come dicevano i vate della comunicazione ( quelli che ora sono al governo e truccano anche la foto della sorella ) non è la bocca della verità perchè i dati che mettono li non li mettono i robot ma i commcercialisti dei vari pastorello setti lotito etcetcetc

Rispondi
Hellas1971

I bilanci son talmente contorti che son fatti per essere truccati però, come scrivevo anche sopra le società di calcio sono nell’occhio del ciclone di un sacco di gente e con internet sta cosa è ulteriormente amplificata quindi devono star bene attenti a quello che fanno…

Rispondi
Martino

Il tipo di gioco che sta impostando Cioffi è completamente diverso rispetto a quello dei predecessori. Ci sta cambiare qualche giocatore, magari anche giocatori chiave della scorsa stagione. Il punto sta tutto in chi vendi, come lo vendi, a chi e a quale cifra. Svendere un “incedibile” come Caprari, che nel modulo di Cioffi ci sta alla perfezione, ad una diretta concorrenza per la lotta salvezza…beh… è semplicemente allucinante. Questa volta, non c’è scusa che tenga. Altro che grole

Rispondi
Il Buon Osvaldo

E non dimentico la promozione dalla C con un grande Nick Dinamite Ferrari e quella mancata in A l’anno dopo per lo spareggio pilotato da massa contro il varese.

Rispondi
Martino

E non dimentichiamo che prende 3,7 milioni di euro! Il dirigente più pagato di tutta la Serie A! Se si deve stringere la cinghia la devono stringono tutti, a partire dal primo anello della catena di comando.

Rispondi
Vedhellas

Continuo a sostenere che per parlare di bilanci nel calcio, bisogna conoscere variabili infinite che nessuno di noi può sapere. Caprari, per es. Viene ceduto con obbligo di riscatto, ora non incassi niente, li incasserai l’anno prossimo, quindi a bilancio non va nessuna plusvalenza x questo esercizio. Detto questo, mi domando, e questo mi fa incaxare non poco, perchè setti, avendo liberato a zero d’amico, non abbia almeno fatto per piccoli un diritto di riscatto e xchè adesso Cortinovis sia vicino a chiudere col palermo. Ma come,noi gli liberiamo il ds, e loro ci ripagano così??? Caprari al monza, e vediamo cosa è l obbligo, simeone e barak si chiude al napoli x 30 ml. Morale della favola, andiamo senza trequartisti, vediamo chi riescono a prendere. A proposito, bremer alla iuve x 47 ml, e noi 7 cancellieri, 28 barak e simeone, 10 casale…caxo, e poi parlate di pastorello, che sarà stato inviso alla piazza, ma rifiutò 25 miliardi vecchie lire x mutu, e anche il caro prandelli, che andò in rotta e fece prendere morfeo, nessuno però parla mai che era venuto qui con le pezze al qlo, dopo esperienze alquanto negative, uno juric risorto da noi, e poi passato da zamparini sottobanco, con maddè che ci aveva salvato, e poi messo nel cassetto, stessa situazione aglietti/juric. Ma pastorello era uno inarrivabile x competenza e affari, tutto gli si può dire al ” vicentin foresto”, ma come esperienza, specie di vendita giocatori, è 3 spanne sopra setti

Rispondi
Vedhellas

Sei retrocesso con malesani solo perchè aveva 3/4 mesi da pagare di stipendi, dopo un girone di andate da uefa, con giocatori come gilardino, camoranesi, mutu, oddo, ha preso l hellas dai mazzi pieni di debiti, al primo anno serie a con prandelli, e parli di risultati??? Lungi da me difendere parstorello a spada tratta, ma se li davi a lui paracaduti, diritti tv, diritti immagine etc etc, vorrei vedere cosa avrebbe fatto pastorello, di sicuro non si prostrava a napoli e lazio, devi riconoscere che vende a poco, dà sempre l’impressione che se non incassa a breve succede chissà cosa, io, caro 1971, l ho sempre sostenuto x il discorso bilancio, ma questanno sta smantellando troppo, se arriva l offerta vanno via anche tameze e ilic, tu sei contento??? Vende a rotta di collo perchè evidentemente a breve tempo non sarà più qui, continuerà col mantua probabilmente. Ahh, Pastorello l hellas lo prese a novembre, qua magari può anche darsi fine girone d’andata, chi lo sa

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Meno male che almeno Tameze è incedibile. Speriamo resti ma casoma abbiamo già pronto Sulemana … ragazzo promettente visto molto bene l’anno scorso con la primavera …

Rispondi
Il Buon Osvaldo

l’antifona l’ha svelata juric più volte in conferenza stampa ed è il motivo per cui se ne è andato: se vendi e prendi 100 bisogna investire 60-70 … qui invece se vende a 100 reinveste 10 … ammesso che reinvesta. poi ora SVENDE più che vendere.

Rispondi
Vedhellas

Caprari e uno dei pochi che ti creava superiorità numerica, uno con i suoi piedi era fondamentale x noi, ti crea spazi in avanti, ma tiene palla in difesa e fa rifiatare, venderlo al monza la considero un vero e proprio scempio, prima che ne trovi uno così, aspetta e spera. Era il nostro deulofeu, par dir, ma cioffi sostiene che ne arriveranno di migliori, ho i miei dubbi. Sulemana è giovane, in amichevole col primiero è una cosa, giocare con inter o milan un altra

Rispondi
ziga

x 1971: Te ghe un bel che coraio confrontar la passione de Martinelli con le azioni de sto furfante…
Pastorello uguale a se$$i ma nol gavea i paracadute, quindi questo lè ancora pezo, col casso che tornavamo in A senza.
Guarda che ti sbagli: quello che se vede in campo no ghe interessa a niente a setti no ai tifosi Hellas.

Rispondi
Vedhellas

Caro 1971, ho visto adesso che parlano di riscatto per caprari a 6/7 ml, fosse vero veramente non posso crederci, venduto solo x farci 2 ml di plusvalenza??? Allora veramente quà c è sotto qualcosa di grosso, sempre se la notizia è vera, ma credo di si. Allora qua ha debiti che non conosciamo, mollar le braghe par du ml non esiste, un giocatore così che vale minimo 12, svenduto, e frattesi chiedono 20

Rispondi
Stefano

Se vendono pure caprari in prestito con obbligo a 7 mln il bluff è evidente … pagato 5 mln. Per una plusvalenza di 2 mln vuol dire che la società è piena di debiti. Poche storie. Inutile mentire. Setti è arrivato con l’inganno e così chiuderà.

Rispondi
Martino

Ricapitolando: un piccolo fenomeno di appena 20 anni regalato alla lazio per 7 milioni prima dell’apertura del mercato; un primavera veronese di ottimo livello, che poteva essere una colonna dello spogliatoio, ceduto sempre alla lazio con cui erano già stati presi accordi a gennaio, dopo 4 mesi in prima squadra; Caprari incedibile che domani firma per una diretta concorrente alla salvezza e, rispondendo a un tifoso, dice neanche tanto fra le righe che lo hanno voluto vendere; Simeone e Barak trattativa avanzata col Napoli. Roba che fa accapponare la pelle…una presa per il culo così spudorata si vede raramente.

Rispondi
Vedhellas

Son incaxado nero, caprari al monza x 7 ml, e legati pure alla salvezza. E se all ultima de campionato te lotti ti e el monsa par salvarse, pur de ciapar 7, che i saria du, se va in b. Sconcertato da queste operazioni bidone, uno di 28 anni, il miglior trequartista in a di questo campionato, venduto a 7. No go parole, alora ga rason chi sostien che semo pieni de gropi, adesso a 28 i mola le braghe anca col napoli. Non ho parole, uno sfacelo simile non lo immaginavo, sotto anche con ilic, maroccolo non è un ds, è un liquidatore fallimentare

Rispondi
Papo

Aggiungo Magnani alla Cremonese, Lasagna al Cagliari,Ilic alla Lazio almanco semo cava El pensiero

Rispondi
alex85

Magliaro maledetto e maledetti quelli che difendono Setti. A fine agosto zero punti e forse allora qualcuno aprirà gli occhi.

Rispondi
Martino

Stavo pensando a un nuovo nome, visto che, lo ripeto forte e chiaro, siamo in balia dell’ego di un mitomane…e se ci chiamassimo Plusvalentus? Visto che il mangia sigari è tifoso dei ladroni…

Rispondi
maxforhellas

Per quanto mi riguarda, vedendo questa svendita, ho soltanto una speranza… che se ne vada presto colui che è causa di tutto

Rispondi
Gnanfo

Io aspetto ufficialità varie anche se la mia opinione in merito a colui che calza le scarpe omettendo di indossare i calzini non si scalfisce…

Rispondi
hellesso

Stamttina me son sveia’ depresso. me andava ben Casale, Barak e Simeone perche’ si sapeva. Ma Caprari no. Ma Caprari no soprattutto per le cifre che sento in giro. Mettiamo anche che siano 8 milioni ma 8 milioni per uno dei migliori del campionato scorso e 28 anni?!?!? ma semo drio schersar? Qua vuol dire che la baracca sta cedendo. El Toro el vende Bremer per 50 milioni e noi altri gnanca li ciapemo per meta’ squadra??!?!?

Rispondi
Papo

Mi digo con 7 milioni non ghera mia una squadra più blasonata che lo voleva…tipo Fiorentina o Roma? Ma cosa ghe sotto a queste operazioni?

Rispondi
Mir/=\ko

I famosi debiti non li ha il Verona, se non vi è ancora chiaro, ma probabilmente altri… E comunque il presidente da Vighini era stato esplicito, affermando candidamente che non ci sarebbe stata alcuna possibilità di ulteriore crescita, anzi la necessità impellente sarebbe stata quella di ridimensionare la spesa… E mi pare che stia mantenendo quanto detto in trasmissione. Pertanto i circa 30 milioni annui, necessari a quello che lui definisce auto sostegno, dovranno per forza di cose aumentare e visto che lui non utilizza i denari del suo patrimonio personale, serve vendere il più possibile. Per me, lui è convinto che effettivamente Cioffi sia “IL PREDESTINATO” di cui parlava Marroccu e che l’ossatura storica composta dai vari Faraoni – Lazovic – Veloso – Gunter – Dawidowicz , unitamente al rilancio di Lasagna e all’inserimento del primavera di turno e dei vari Hongla e Thomas Henry, possa bastare e garantire una salvezza certa! A casa mia questa si chiama presunzione e prima o poi il giochetto è destinato a trasformarsi in tragedia sportiva. Dare per retrocesse le solite due neopromosse unitamente alla nobile decaduta di turno è pura presunzione. Anche perché non è detto che la nobile decaduta, non sia proprio l’Hellas Verona se la rosa viene smantellata di tutto i suoi pezzi pregiati. Effettivamente ha ragione chi sostiene che sembriamo una sorta di azienda in fase di liquidazione. Spettacolo penoso!

Rispondi
Vedhellas

Se svende la rosa in questa maniera, c’è una sola risposta, e cioè deve sanare debiti di cui solo lui è a conoscenza. Non ho altre spiegazioni, magari va da mastrolindo a parlare 10 min di caprari, e 3 ore di altri affari, lì ci sono conoscenze, agganci,…

Rispondi
ziga

Debiti? Dopo che è sempre stato messo in palma di mano perchè la società non aveva debiti?!! Questa spiegazione non l’accetto a patto che non sia lui stesso a dichiararlo…

Rispondi
Vedhellas

Se vai a vedere quello che scrivevo, bilancio a posto non vuol dire che non hai esposizioni finanziarie, dicono che ne abbia sui 50 ml, più interessi da pagare, il milan ne ha 280, ma gioca sempre in serie a

Rispondi
Martino

Un mese fa te avee dito 40 milioni…seitele a aumentar ste esposissioni?

Vedhellas

Ho sempre dito sui 50, ma cambia poco, 45 o 50, la sostansa l è quela, nasi a domandarghe a setti parchè el fa el repulisti, me rompio i coio..ni a mi??? Cerco so di darmi delle spiegazioni, sensa metar la testa sototera come i strussi

hellesso

Be pero’ diciamo che “A casa mia questa si chiama presunzione e prima o poi il giochetto è destinato a trasformarsi in tragedia sportiva.” e’ stato il mood di parecchie sue ultime sessioni di mercato. Lo abbiamo sempre detto..a volte va bene a volte va male. Lo sappiamo tutti che non c’e’ alcuna pianificazione o voglia non dico di crescere ma di stabilizzarsi. Anche l’anno scorso chi avrebbe mai pensato che Caprari potesse avere una stagione simile.

Rispondi
Martino

Pian…Caprari è sempre stato considerato un trequartista di prima qualità ma con importanti limiti caratteriali che ne hanno impedito la rapida ascesa dopo lo scudetto vinto da protagonista con la Roma primavera. Daniel Maldini invece è un figlio d’arte che vale forse quanto Valoti. Infatti Valoti dal Milan è sceso in B per farsi le ossa, perché il padre conta un po’ meno di Paolo Maldini…

Rispondi
ziga

Sta mantenendo semplicemente quello che aveva detto alle varie tv locali… tanto ha una parte della tifoseria dalla sua parte (più giornalisti impauriti o ammanicati) quindi va sul velluto.

Rispondi
alex85

vighini sveiate, il sogno è finito. Setti nol te pagherà lo stipendio quindi smettela de giustificarlo

Rispondi
Solohellas

Ma ……smentire prima no????? Mancava la conession???? Bisogna tirar fora i forconi par essar almanco ragionevoli???? Svegliaaaaaa!!!!! Adesso voglio vedere la risposta al nabule….28 mln Barak+Simeone. Certo che i giornalai fanno solo e sempre danni….. L’asino che ha fomentato questa pseudotrattativa…..cambia laoro …..idiota. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Hellas1971

Comunque ad oggi un progno di parole e giocatori ceduti della formazione titolare dello scorso anno uno…chissà quando verranno venduti veramente…si scatenerà l’inferno

Rispondi
Vedhellas

Non è normale svendere dei giocatori dichiarati incedibili, siccome qua stemo tutti paternostrando vedendo cosa succede, spetemo un attimo, qualcuno parlerá e spiegherà, ma la cosa puzza e non poco. Adesso seitemo a romparse i maroni a vicenda, no cambia gnente, per me questo è il preludio alla vendita della società, voialtri pensila come voli, il tempo dirá cosa succede

Rispondi
Alberto

Come sempre…nel dubbio si da credito a qualsiasi notizia buttata lì, che consenta di scatenare la voglia di essere “Haters” e di affondare i denti avvelenati, tenuti per troppo tempo dietro una museruola, causa campionati soddisfacenti.
Non temete prima i poi capiterà la stagione no, che vi consentirà di sfogarvi, de far conti, di analizzare bilanci e di tirare fuori vecchi argomenti.
E zo goti de moro soto la “costèra”…

Rispondi
bardamu

Bè, proprio “qualsiasi notizia buttata lì” non direi. La davano per certa tutte le testate. Speriamo fosse una bufala, come ho scritto nel mio post. Ma se fosse vera sarebbe grave per vari motivi: la dichiarazione di incedibilità del ds, la cifra che si è letta e la destinazione del giocatore. Se poi per ottenere la patente di “tifoso” bisogna accettare tutto senza discutere, allora mi arrendo.

Rispondi
Solohellas

Alberto….non é un discorso di bilanci o di conti. Nessuno rinnega i bei campionati e nessuno augura del male all’Hellas. Se si parla é solo perché noi amiamo questa maglia. Il problema é l’atteggiamento, la spudorata svendita…..non vendita. L’Hellas style che noi tifosi vogliamo con tutto questo non c’entra nulla. Almeno io ,capisco che necessita vendere ….azz….ma non così. Ultima cosa…vedere e sentire senza sapere porta a tutto questo. Basta una cosa: chiarezza….e confermare le parole dette. Io come tanti ci siamo sentiti traditi….e qui i soldi non contano. Ho sempre cercato di sostenere questa squadra …con amore e costanza…ingoiando m…., ma essere preso per il k…. no!!!! Setti non aveva promesso Messi o Dybala ….e il D.S. aveva dato per incedibili certi giocatori….bastava questo, senza farsi mille pippe mentali. L’orgoglio io non lo voglio perdere sapendo che probabilmente mai l’Hellas vincerà un campionato o una coppa, ma pretendo “rispetto”. Ed il rispetto non sono i mln….é altro. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Bardamu, condivido pienamente quello che hai scritto e aggiungo che anzi noi dell’Hellas siamo troppo assenti, troppo silenti.
Il nostro amore incondizionato e la nostra mentalità di sostenere la maglia e basta, ci rende vulnerabili. Infatti molti che conosco tifosi di altre squadre si stupiscono del fatto che non ci incaxxiamo mai nonostante ogni anno vengano ceduti i giocatori migliori. L’innamoramento spesso viene scambiato per cojoneria si sa.
Penso che il tifoso deluso che ha stuzzicato la reazione di Caprari pur nella sua semplicità di argomenti abbia fatto benissimo.
La risposta di Caprari invece la giudico scomposta e arrogante perché è ovvio che i tifosi non sanno le cose, ma non devono essere trattati da stupidi. Scomposta perché preannuncia verità segrete da rilevare quando ancora l’affare non è ufficiale. Insomma bastava che Caprari comprendesse la delusione di un suo giovane tifoso e scrivesse una parola di riconoscenza per la tifoseria che lo ha accompagnato durante questo anno di grande successo per lui, grazie anche a Verona e ai veronesi.
Invece Caprari ha risposto da cafone e questo è un fatto.
Noi dobbiamo svegliarci fuori, farci sentire. Basta farsi trattare da pecore che comunque fanno abbonamenti e cantano, non siamo una corale caspita!

Rispondi
Martino

E invece il “giovane” tifoso ha scritto un post che trasudava aplomb? In pratica gli ha scritto che per noi lui non è nessuno e che vada pure a rovinarsi la carriera. Invece lui per noi è il nostro miglior calciatore (assieme a Tameze) e la trattativa col Monza l’ha avviata la società. Allora o tutto ci è concesso o niente ci è concesso. No che ha intermittenza bisogna chinare il capo col paron, ma sia lecito scagliarsi contro i calciatori come dei napoletani. Perché, carissimi, questi atteggiamenti lo sapete che sono tipicamente partenopei, vero? Contestare chi detiene “potere” all’interno di un contesto in cui il rapporto di forza è completamente sbilanciato, invece, è tipico delle città libere…come Verona. Feudalesimo settorelliano vs Pasque Veronesi. Vi ricordo che ai Mazzi hanno divelto le automobili e la tomba del padre venne profanata… probabilmente dalle stesse persone che si riempiono la bocca di retorica della nerchia.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Le due cose non spno in contrasto, io di certo non assolvo la società ma se un calciatore si comporta male con noi è giusto sottolinearlo. Capraro aveva la possibilità di rispondere da professionista e invece ha risposto da arrogante.

Rispondi
Martino

Era una risposta stizzita…un personaggio pubblico dovrebbe sempre evitarla. C’è da dire che è stato vagamente provocato, non solo da quel tifoso. Poi non è colpa di Caprari se le parti avviano una trattativa e coinvolgono lui e il suo agente in un secondo momento. Non dobbiamo confondere situazioni come quella di Barak, che da 2 anni vuole trovare un club da Champions, e quella di Caprari, che a 28 anni ha trovato la sua dimensione qui. Se lo vogliono cedere lui non può farci nulla. Maietta e Pazzini volevano rimanere…Pazzini è stato praticamente messo fuori rosa perché non accettava il trasferimento…

Brunoconlasciarpadell'83

@Martino
Infatti hai ragione è chiaro che questa trattativa è completamente anomala e incomprensibile per i tifosi.

bardamu

Caro Bruno, effettivamente siamo passati, nel corso dei decenni, da un estremo all’altro. Abbiamo, sbagliando, bloccato la cessione di Di Gennaro, impedendo alla società di rafforzarsi e probabilmente decretando la fine prematura di un ciclo e negli ultimi anni, invece, abbiamo assistito quasi in silenzio a tutto ciò che la società decideva ( salvo attaccare un po’ di adesivi in giro quando si è iniziato a borbottare che la curva era connivente ).
Come al solito “in medio stat virtus” ( non mi riferisco alla società delle zecche ).
Ci sono “sacrifici” dolorosi ma necessari ( Barak, Simeone ), soprattutto quando è il giocatore che se ne vuole andare, e ci sono operazioni evitabili e contestabili, come quella di Caprari al Monza, se fosse vera, o, peggio, di Lazovic all’OM per una manciata di spiccioli ( ma spero ardentemente che si tratti di una bufala ).
Il tifoso maturo capisce che una società come la nostra sopravvive solo facendo plus-valenze, ma non può accettare di essere preso per i fondelli.
La squadra che venne consegnata a Pecchia per fare la serie A era una dichiarazione d’intenti. Avremmo dovuto farci sentire.
Mi pare giusto che ora si sia particolarmente vigili.

Rispondi
stefano 50/60

ciao Bar….ottima analisi…..mi riferisco poi per tutto sto can can al discorso post campionato di setti alle emittenti locali ( a telarina c era il pavimento zeppo di bava del decano dei giornalisti locali )……è stato chiaro che poco poteva esserlo di più…..qualcuno gli ha chiesto di rientrare al galoppo coi soldi in nero con cui è arrivato a Verona……ci ritroveremo o una scatola vuota venduta a chissa chi……una scatola vuota modello pecchia in A ancora sua ma con lui a mantua in barba ai regolamenti come fa il suo amico lotito…..non ci ritroveremo una scatola piena ne sua ne di nessun altro perchè non ci mette i soldi per mantenerla ( e forse di suoi non ne ha mai avuti perchè le altre sue aziende navigano nella M )……io mi preparo a ciò……altro non vedo all orizzonte….ps tipi come volpi questo qui se lo mangiano e defecano all istante….

Rispondi
Gnanfo

Ribadisco che aspetto le ufficialità ma l’omissione di smentite rende tutto più oscuro, a conferma che chi tira i fili non gliene frega un pene di spende soldi in nome della passione. Il tutto specchio di una società civile senza più timonieri di spessore, a partire dai politucoli che vivono nel loro mondo fatato.

Rispondi
Solohellas

Avete una ragione sacrosanta. Il problema è che noi tifosi la sola cosa che possiamo fare é contestare….in questo caso scrivere tutto il dissenso…..ma alla fine ci rimane solo la grande incaxxatura. Non contiamo nulla e veniamo citati solo quando a Verona succedono i vari ” casi mediatici”. Bisognerebbe trovare il modo di costringere sti cialtroni a lasciare tutto….a vendere…o a SVENDERE….visto che ne sono ben capaci. Loro hanno la certezza che i soliti tifosi vadano allo stadio e seguano la squadra….ma per loro sono solo soldi…nessuna passione nessun interesse….nessu rispetto. Stanno giocando sporco . Spero che tutte queste voci di mercato siano bufale….ma la società, nel caso, si faccia sentire, confermi ….smentisca….azz parlate. Ocio che la corda la se rompe. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Papo

Una società che oggi alla ripresa degli allenamenti non comunica ne orario ne se sarà a porte aperte o chiuse può essere in buona fede?

Rispondi
Mattia

se questo ormai è calcio ….., in piu far pagare anche un amichevole in famiglia è qualcosa di inammissibile.

Rispondi
Papo

Alla presentazione di henry chi c’era il magazziniere o marruocco …. è stato chiesto qualcosa?

Rispondi
RH

Emo tolto Henry, Bruno Conti, Maldini.. questi ia vinto scudetti, coppe dei campioni, mondiali, sio mia contenti??

Rispondi
Vedhellas

Le operazioni deve avallarle tutte setti, non è che il fenomeno della barbagia può da solo venderti lazovic caprari e tutto il resto. La notizia di lazovic é un altra tegola, è chiaro che sta liquidando l hellas, d altronde l aveva detto che ci sarebbe stata una rivoluzione. Sta svuotando la scatola, detto questo, sono solo curioso di vedere cosa succede nei prossimi mesi, sta incamerando tutto il possibile, magari ha già sotto il fondo che acquista. Molti dovrebbero essere contenti, non aspettano altro, anche x come la penso io, ormai setti qui si è bruciato, che venda in fretta e si ricominci, prima se levemo el pensiero, meio l è, piuttosto de far altri anni a svendar de tutto e de più. Caro setti, questanno mi hai fatto perdere i poco argomenti che avevo x difenderti, alzo bandiera bianca, non retrocedere sará un miracolo

Rispondi
hellesso

Ok svuotando la scatola per preparare il terreno pr chi arriva. Ma se io società A voglio comprare l’Hellas lo voglio cosi com’e. Non che lo svendi di tutti i giocatori per mettere a posto i conti, per farmi poi pagare di piu e senza giocatori migliori quindi con tutto da rifare in poco tempo.
Come se mi compro una casa ma da qua al rogito el vecio proprietario el vende tutte le porte e finestre, i bagni e el butta so quattro periane per guadagnarghe de piu.

Rispondi
Papo

Spero solo che arrivino dei degni sostituti…ma giocatori non fioi de fighetti come conti e Maldini

Rispondi
hellesso

Fosse vera l’operazione Caprari-Lazovic sarei veramente scioccato. Per le cifre che girano e che parlano sono veramente senza senso per due colonne portanti di questa squadra. Capisco arriva il Monza con 20 milioni per Caprari e 10 per Lazovic..ma sul serio dobbiamo regalare Darko per 3 milioni?!?!

Rispondi
Solohellas

Vendi il club e vattene a …..db ….il posto più brutto. Meno male che sig.Martinelli (grande uomo) aveva detto che lasciava la squadra in buone mani……si era sbagliato….. Non presentarti mai più allo stadio….vattene….sparisci…. nebulizzati. Che eri ….lasciamo perdere gli aggettivi….altrimenti vado nei casini…..lo sapevo….ma i numeri stavano dalla tua parte….ora tiro le somme…hai sculato e spolpato un club…. meriti il peggio. Fa un piacere a tutta Verona…..VATTENE….ma in fretta. Pdm. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Martino

Chi è sempre stato coerente come me è stato trattato da coglione per anni. Adesso siamo quasi tutti dalla stessa parte della barricata, finalmente. Sono contento.

Rispondi
Vedhellas

Personalmente, non sono e non sarò mai dalla tua parte, contesto anche io le operazioni che stanno facendo, ma possono avere un fine, ma un conto è operare in questo senso, un altro portare avanti da tempo immemore notizie di fallimenti, di aste, di negozi chiusi, o avallarle. È chiaro che ci sia in corso una rivoluzione, comunque i giornalai che ieri davano x fatto caprari, oggi dicono che l hellas ha definito ridicola l offerta del monza, poi comunque vedremo. Tu contestavi anche quando le cose andavano bene, io contesto adesso , c è una bella differenza. Comunque lazovic via, arriva strootman, caprari è ancora qui, x fortuna. Non mi sembra comunque che altri faccoano faville, al torino juric è avvelenato, via bremer chissà chi gli arriva, altri sono fermi, il mercato dura ancora a lungo, vedremo le prossime. Certo, la svendita di cancellieri mi ha dato un fastidio enorme, se le notizie danno caprari fermo allora certa stampa dovrebbe mettersi due dita in qlo prima di scrivere

Rispondi
Martino

Le cose che mi imputi le ha scritte ak47. Non so se Vighini possa vedere gli indirizzi mail con cui scriviamo sul blog, ma spero che possa dissipare prima o poi qualsiasi dubbio sul fatto che io utilizzo solo un nome per scrivere, viceversa altri sicuramente ne utilizzano più di uno. La trattativa per Caprari si è fermata perché le cifre erano insoddisfacenti, ma il calciatore in questione era stato dichiarato incedibile…non dovevano nemmeno iniziarla una trattativa, soprattutto non con una concorrente per la salvezza. Non sei dalla mia parte, ma sei anche più ostico di me ora nei confronti di setti, quando invece prima eri disposto anche a venire alle mani per difendere la tua posizione di assoluta soddisfazione nei suoi confronti. Hai scritto più volte che speri si elargisca anche 4 milioni, alla faccia mia e a quella del famigerato Tex. Quello che mi dà fastidio è che tu e altri vogliate passare per personcine equilibrate, quando invece avete scritto tutto e il contrario di tutto su Setti in meno di una stagione. Gente come Bardamu e Stefano 50/60 invece la stimo, perché, pur essendo disposti a tifare in qualunque situazione come me, non si sono mai illusi che setti avesse un progetto e non hanno mai usato toni antipatici contro altri tifosi del Verona.

Rispondi
Vedhellas

Tu sei maestro nel cambiare i discorsi, diciamo che hai fatto romanzi completi qui su fallimenti previsti e mai successi, e ti ricordo anche che mai hai contestato ” sonoftex”, sia x quello che scriveva, che erano castronate inenarrabili, nè gli hai contestato il nick, mentre io, che onestamente ho dichiarato qui il cambio, forzato peraltro, sono stato accostato a chiunque, solo x partito preso. Distorci la realtá come al solito, a me non interessa che tu ammiri questo o quello di coloro che scrivono qui, io cerco solo di darmi una spiegazione x queste operazioni, a differenza vostra che è una vita che contestate, anche quando si andava bene

Rispondi
Martino

Perché avrei dovuto mettermi contro Tex67 che è stato l’unico a prendere le mie difese sin da quando ho iniziato a ricevere i primi insulti qui nel 2014?? Non ha senso. Io sono un maestro di coerenza, altro che menate. Sono 9 anni, dal primo anno in serie a del buffone, che non ho mai cambiato idea sul suo conto. Avere almeno la compiacenza di tacere, anziché tentare ancora di screditarmi. Le tue accuse sono ridicole, perché io non ho mai contestato la squadra anche quando andava bene. Non hai mai scritto che stavamo fallendo, anche questa è una tua falsità, perché non sarai mai in grado di ammettere di esserti fatto il sangue amaro cioccando con me e con altri per difendere un presidente che sta tradendo tutta la fiducia che riponevi in lui.

Martino

Correggo
IO non ho mai scritto che stavamo fallendo. Prendevo atto del sequestro dei 6,5 milioni e dell’accusa della Guardia di Finanza di averli distratti illecitamente dall’Hellas Verona. E continuavo a dire che non si poteva avere fiducia in uno che chiava soldi dal Verona per mettersi a posto le aziende. PERCHÉ NON LITIGHI ANCHE CON STEFANO 50/60 CHE IN QUESTI GIORNI HA SCRITTO PIÙ VOLTE CHE LE SUE AZIENDE STANNO ANDANDO DA CULO????? Te lo dico io il perché. Perché se ciocchi con Stefano 50/60 o con Bardamu passi per un mona.

Solohellas

Martino….ci si può sbagliare o avere ragione…basta essere onesti e leali. 😉 Credo che nessuno sia contento di sto personaggio da 2 soldi. Avrei preferito altro. Maurizietto sparisci pls. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
alex85

E ci sono stati 7000 pseudotifosi ingenui che hanno sottoscritto l’abbonamento, ben gli sta vedranno 15 sconfitte, 3 pareggi ed una vittoria.
Setti miserabile, Maroculo bugiardone.

Rispondi
Pietro

Visto che tu sei un “vero” tifoso che, a quanto pare, non ha fatto l’abbonamento, immagino che seguirai almeno le partite su sky o dazn, o no? E quei soldi che paghi a chi credi che vadano? Acquistare un abbonamento o pagare per vedere una squadra non significa appoggiare le scelte di un presidente.

Rispondi
bardamu

Sono uno dei 7000 “pseudotifosi” e ne vado fiero. Il Verona avrà sempre il mio sostegno, ci mancherebbe. Non è certo grazie ai nostri abbonamenti che setti si arricchisce. Ma chi è presente allo stadio ha anche più titolo per contestare.
Leggo che Lazovic è stato realmente ceduto.
Considero questa una notizia anche peggiore di quella riguardante Caprari.
Lazovic e Faraoni costituiscono la vera continuità, l’ossatura principale della squadra che in questi 3 anni ci ha fatto divertire e gioire.
Sono amareggiato, più che incazz… Mi sembra che il bel giocattolo che era stato messo faticosamente insieme stia per essere fatto a pezzi, senza alcuna logica apparente.
Spero vivamente di sbagliarmi ma temo che quest’anno non avremo modo di annoiarci, come è successo nei finali di stagione dei precedenti anni.

Rispondi
cristiano

Alex 85: trova un palo bello alto e picate, scoltame mi , fai finita la tua misera esistenza

Rispondi
Leo

Rientro sul blog piuttosto preoccupato da quel che si legge.
Ovviamene serve attendere l’ufficialità, ma le cessioni ipotetiche di Caprari e Lazovic sono delle bestialità senza senso.
Oppure il senso è quello che introducevo un mesetto fa: Setti ha venduto a “X” la scatola Verona, ed ora sta cercando di monetizzare il più possibile sul contenuto.

Rispondi
Solohellas

Alex….concetto allucinante. Se paragoni il tifoso al farabutto sbagli tutto. Il tifoso VERO ci sarà sempre in A come in C. Non é non andando allo stadio che risolvi ol problema. Deve sparire il cialtrone….ed in fretta. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Solohellas

Leo….probabilmente hai ragione…..ma é un comportamento di m….. se così fosse. E se così fosse saprei pure come augurare al cialtrone di spendere tutti i soldi….sempre che arrivi a spenderli tutti. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Leo

Si, lo è eccome (se fosse vero ovviamente).
Ho brutte sensazioni, e bada che sono un filo settiano da 3 anni a questa parte.
Vediamo che succede…

Rispondi
Pillolo

Una plusvalenza a sorpresa…..speriamo arrivi anche quella di Tameze!

Grande presidente!

Grazie e sempre Forza Plusvhellas!

AlèAlèBumBumVivaVivaViva!!!

Rispondi
Papo

Adesso parlano di cifre più alte per Caprari sui 12 compresi i bonus ma siccome mi non me fido più voglio sapere che bonus sono perché se sono bonus alla vittoria dello scudetto o alla qualificazione in Champions del Monza la cifra le sempre 6/7 milioni

Rispondi
Papo

Comunque tutti a lamentarse ma la svendita è dovuta alla campagna acquisti estiva del secondo anno di juric 30 o 40 milioni (non si ricordava neanche i soldi spesi )vi ricordate questa chicca da sborron mantoan ai microfoni di Sky?

Rispondi
massimop

c’è qualcosa che non va.
vendere simeone e barak a dei bei soldi, ci sta.
vendere giocatori importantissimi, che costituiscono il dna tecnico e caratteriale della squadra, no.
il DS che ci mette la faccia sugli incedibili e finisce subito in m3rda…mah
doppio mah
triplo mah

Rispondi
stefano 50/60

Leo buongiorno….hai messo il dito nella piaga molto probabilmente…se Darko va, Darko e non altri, qualcosa di definitivo sta avvenendo e anche qui assai probabile i giocatori siano stati avvisati di certe situazioni….a questo punto non c’è nulla da escludere…faccio due nomi…tameze, e faraoni anche se questo aspetto perchè sarebbe un segnale troppo evidente e squassante e tutto sommato setti così imbecille non è…….intelligente neanche, l intelligenza è ben altro, ma furbo ( che considero una qualità truffaldina ) quello lo è eccome…..il prossimo campionato sarà teso a conquistare una salvezza come se lè conquistata l anno scorso lo spezia l empoli salerno e compagnia bella……ma al di la di questo, che ripeto è la nostra naturale dimensione oramai, sono un pò teso ( sportivamente eh ) perchè questo mercato sta rivelnado una situazione economico societaria che è ben lungi da quella sbandierata con enfasi da setti e stampa locale di recente…..vabbè cedere la scatola..vabbè cederla vuota…vabbè fuggire a mantua e farci fare il trionfale campionato di pecchia in A…ma a mio modesto avviso codesto pokerista baro ha molti più soldi e molti più groppi su cui rientrare di quanti potevamo attribuirgli……ps per l esempio assia divertente prima della casa venduta a una cifra e poi rogitata senza infissi muri sanitari etcetc ricordo che avveniva, e avviene, regolarmente quando fanno le case in cooperativa e ad un certo punto si fallisce ..i soci trovano due sassi con la malta, han pagato quasi tutto e il presidente della coop va a stare in una villetta con finiture di pregio……..

Rispondi
Leo

Boh, se si osserva la situazione pare impossibile non si stia muovendo qualcosa di più “grosso”. Magari in agosto arrivano gli “mmerigani” e facciamo un mercato da fuochi di artificio? 😀
E setti riparte a spolpare il Mantova, che ad oggi ha un potenziale ben più redditizio a fronte di spese fisse frazionate.

Ad ogni modo: abbonamento rinnovato (sono uno dei 9000 cretini, parafrasando il “tifoso” digitale qui sopra e con la piogga e con il sole allo stadio ci sarò).
Con o senza setti.

Rispondi
RH

Vendere Cancellieri ci può stare. Tanti soldi a fronte di zero dimostrazioni, modulo non adatto a lui quindi nemmeno serve sostituirlo, temperamento da valutare, ecc.
Vendere Casale ci può stare (io l’avrei tenuto). Ha ambizione, tanti soldi, plusvalenza totale, hai altri difensori forti tanto uguale, ecc.
Vendere Pandur ci può stare. Deve giocare, è un secondo portiere, ecc.
Vendere Simeone ci può stare. Ti danno tantissimi soldi, forse ha pescato il jolly di un anno super fortunato rispetto al valore reale, ha ambizioni, l’hai sostituito con attaccanti forti, ecc.
Vendere Barak ci può stare. Vuole giocare le coppe, e qua più di così non può fare, inoltre ti danno tanti soldi. Lo devi sostituire, ma al momento non è nemmeno detto che parta.
Vendere Ilic ci può stare. Giocatore (per me) ipervalutato, ottimo prospetto ma prestazioni non sempre all’altezza, per me anche lui il salto di qualità lo fa solo lontano da Verona, e lato nostro non è insostituibile.
Vendere Lazovic ci può stare. Ha 32 anni, 3mln + strootman (che credo sia un giocatore finito, ma vedremo. Spero sia un prestito con l’ingaggio pagato da loro, sto qua ha già subito due operazioni al crociato e ha un ingaggio da uno che ha giocato in champions) sono un’ottima offerta, irrinunciabile per uno di quella età.
Vendere Tameze ci può stare già di meno. Se chiama Tudor che è il suo mentore, lui vuole andarsene, e chi non è contento se ne può tranquillamente andare, ma è dura sostituirlo (son sempre stato iper-critico verso di lui il primo anno, ma l’anno appena passato il suo apporto è stato fondamentale per i risultati ottenuti, complimenti a lui che mi ha fatto ricredere). In ogni caso, le voci su di lui al momento si sono spente
Vendere Caprari ci sta un po’ meno. Tanti soldi (smentiti i 7mln, si parla di 14) ma era l’unico in grado di creare le occasioni davanti, l’unico vero che ha fatto la differenza. Dicevo la stessa cosa di Zaccagni, che è stato sostituito invece egregiamente,diamo anche il beneficio del dubbio che si abbia già in mano il nuovo Caprari.

Quello che NON ci sta è prendere in giro la gente. Vuoi vendere tutto e rifondare spendendo meno? NON vai in conferenza stampa a fare delle dichiarazioni forti e perentorie, e poi le disattendi. Avrei apprezzato molto di più un Marroccu che si presenta a dire: “davanti alla buona offerta parte chiunque, qualunque sia il suo nome, e lo rimpiazzeremo”. E invece ha dichiarato l’incedibilità di già 4 giocatori che sono stati/stanno per essere venduti, dichiarazione nemmeno richiesta, peraltro, perdendo puntualmente la faccia e fregandosene altamente di raccontare balle ai tifosi. è questo che fa schifo, non tanto il Lazovic o il Caprari che se ne vanno, ma il Marroccu (almeno Cioffi ha avuto la decenza di non promettere nulla in questo senso) che resta

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Ricordo a tutti che udogie lo hanno venduto perché aveva davanti lazovic. Così aveva detto da vighini il magliaro … E ora vende lazovic? Ah ora ci mette lo scozzese … Ma allora era meglio tenersi udogie … Miserie

Rispondi
Martino

Ricordati bene una cosa Vedhellas, e lo dico anche agli altri 2/3 con cui mi sono sempre scontrato duramente. Io non ho mai contestato i risultati sportivi di questo triennio. Nessuno può dire di aver mai letto o udito negli ultimi 3 anni mie rimostranze per i valori espressi in campo. Io ho sempre e solo contestato una persona disonesta che tratta il Verona come il suo personale bancomat e che desidera frapporre una distanza siderale fra noi, la gente del Verona, e la squadra con gli staff. Nessuno, e sottolineo NESSUNO, può rinfacciarmi di aver letto o udito mie lamentele insensate sull’aspetto tecnico. Prima dell’attuale ciclo in Serie A setti si era già giocato la credibilità. Non avevo bisogno di ulteriori conferme, a differenza vostra.

Rispondi
Franchellas

I risultati sportivi sono stati buoni in dieci anni, ma il nostro presidentissimo lo ha fatto togliendo scientificamente e costantemente valore economico alla
Società. Il bilancio in pareggio è una foglia di fico, nessuna “azienda” evita accuratamente gli investimenti oltre i 6/12 mesi come fa Setti da sempre. Programmi zero, prima vendere quello che capita senza guardare al progetto tecnico, allenatori che non fanno più di un anno o due anche se fanno bene, centri sportivi fantasma. L’Hellas non è un investimento finanziario a breve termine, ma il tifoso da biretta prima gode e insulta e ora si incazza….driiiin sveja!!!!

Rispondi
Martino

Non devi dirlo a me. Lo dico parafrasando in centinaia di modi diversi da 8 anni esatti. Proprio per questo c’è gente che mi insulta o mi calunnia dicendo che ho iniziato a tifare il Verona solo dopo che è risalito dalla melma.

Rispondi
Franchellas

Hai ragione , parlo degli urlatori seriali che difendono il magliaro ringraziandolo per gli anni in A e dimenticando quanti soldi ha tolto alla stabilità dell’Hellas . Dopo tre anni così solo un finanziere d’assalto può svuotare il bancomat in due mesi! Bilancio a zero, cassa vuota, ottima occasione per vendere al primo che passa ( e abbocca ) , adesso il prezzo dell’Hellas scenderà ma 70/80 zucconi e lui può intascare ancora…

Rispondi
Vedhellas

Ti ripeto, visto che mi chiami in causa, tu non solo continuavi a parlare di fallimenti, ma hai contestato continuamente l operazione udogie, la vendita di zaccagni e l arrivo di caprari, la vendita di silvestri, le vendite di rahmani, kumbulla, etc etc, quindi non venire qui a fare la verginella che non è il caso. Tu, invece di andare a controllare i nick dei tuoi amici, quelli che la pensano come te, hai anche invitato vighini a controllare il mio, cosa quanto mai scorretta, e che ha innescato la mia reazione, forse sbagliata nelle parole, ma certamente giusta mel merito. Ti ripeto, tu contesti a prescindere, x me se fa la squadra buona e si preleva 4 ml, non me ne può fregare di meno. Ti ripeto anche che i debiti li ha, da che pregresso arrivino te lo dirà setti, io non posso saperlo, io mi sto solo chiedendo dove arriverà la rivoluzione che sta facendo. Io non cambio la mia linea, l hellas l ha preso lui, non noi, e neanche quei quattro sboroni di imprenditori che abbiamo qui che si facevano vedere in ferrari, ma non ce l’avevano neanche per le palle di salvare l hellas quando serviva salvarlo

Rispondi
Martino

Scrivi una marea di falsità nei miei confronti per far quadrare i tuoi conti e giustificare le tue reazioni scomposte. Tutti si ricordano con quale veemenza difendevi setti, mentre tutti ora si rendono conto che dalla cessione di Cancellieri hai cambiato totalmente opinione. Questo è il dato, questo è ciò che rimane, ciò che leggono tutti.

Rispondi
Vedhellas

Tu distorci i discorsi, io ho sempre sostenuto che setti ha il mio appoggio x come gestisce, ma che è uno che svende troppo facilmente, e sfido chiunque a dire il contrario. L operazione cancellieri mi ha indignato, come a tutti, ma, te lo spiego ancora perchè hai il paraocchi, la inquadro in qualcosa di diverso, altre spiegazioni fattele dare da setti. Sul fatto che tu mi abbia accostato più volte a tal walace, ci fosse un giudice, saresti già in gabbia, su quello non ci piove. Se caprari va via a 13, vedrai che non parlo, così come x lazovic. Cancellieri invece mi ha fatto incaxare, come piccoli del resto, quedto non centra sul giudizio positivo di questi 10 anni, tu ne hai fatto una crociata, la differenza sta tutta lì, mi secca venire accostato al tuo modo di pensare, che non ho mai appoggiato.

Rispondi
Vedhellas

Un altra precisazione, il tifoso hellas che ha scambiato il msg con caprari, al quale il giocatore ha risposto che le cose bisogna saperle prima di parlare, per quello che so io, possono dirmi quello che vogliono, ma se caprari voleva il napoli e non il monza, pepe parlava col napoli, quindi che non stiano sempre a raccontare favole. Sembra anche che trattino a 12 x l obbligo, quindi a questa cifra le cose cambiano. Per lazovic, se vogliamo dirla tutta, ha 32 anni, dybala è andato via a zero, questo prendono 3 ml, e va nell affare strootman. Strootman avrà avuto tutti i suoi infortuni, ma arriva uno che ha la stessa età di lazovic, non è che demo via un giovane par tor un vecio, se strootman sta discretamente è uno forte, quindi, lo dico soprattutto a me stesso, le notizie prime dei giornalai vanno verificate, 7 ml x caprari erano uno scandalo, adesso parlano di 12, mea culpa

Rispondi
Papo

Ma 12 come ? Compresi bonus . Quali bonus legati a cosa perché se sono legati al Monza in Champions capisci bene che sono irraggiungibili e sempre 7 milioni restano

Rispondi
Vedhellas

Se parlano di obbligo a 12 con permanenza in serie a, te par che sia par la champions??? No i sarà mia proprio matti fin a sto punto, o no?

Rispondi
Papo

I bonus di Casale sono irraggiungibili , per quello o questo dubbio

Martino

Le società possono avviare trattative e riferire in un secondo momento al calciatore e al suo entourage. L’avevano fatto anche con Kumbulla per esempio. Setti è stato a Milano 2 mattine assieme alla figlia per avanzare una trattativa con Marotta, ma dopo 4 giorni Kumbulla ha fermato tutto….8 mesi dopo è andato alla Roma. Quello che dici tu presuppone che sia sempre il procuratore ad avviare una trattativa di cessione, ma non è per niente così.

Rispondi
hellesso

Ok per un attimo..diciamo che vendiamo Caprari per 12, femo anca 15. Chi prendiamo al suo posto? Siamo sicuri di trovare un altro che ci garantisca talento e gol? Ma poi, vendiamo Lazovic, Casale, Simeone, Cancellieri e sicuramente uno tra Caprari e Barak. Cioe’ Barak o Caprari con che entusiamo resteli? Inconcepibile per me e fuori di testa la cessione Lazovic. Intanto la cifra e’ ridicola ma ci sono giocatori che sono insostituibili. Non solo a livello tecnico ma anche a livello di gruppo e spogliatoio. Lazovic era uno che doveva rimanere. Poi a quelle cifre li e’ regalato. Fare a meno di una persona cosi nello spogliatoio sara’ dannoso.

Rispondi
Stefano

Carissimo Vighini … cosa aspettate a scrivere un bell’articolo onesto sui reali conti del hellas e del signor Setti. Qui è una svendita totale senza vergogna. Qualcuno mente. Non esiste un progetto. La retrocessione è più che probabile. Grazie. Cordiali saluti

Rispondi
Martino

Vedhellas….Strootman è stato infortunato circa 900 giorni negli ultimi 6 anni. No ghe altro da dir……

Rispondi
Vedhellas

Anca baggio el gavea dosento punti sul senocio, e al brescia i ghe fasea infiltrazioni a maca, ma ha fatto sfracelli lo stesso, ti seto sa che strootman el se romparà subito??? L età l è quela de lazovic, quindi no l è ” vecio”. E Marchizza, giovane, salo mia infortunà?? El dovea vegner el giorno dopo, tutti a osannarlo, salo mia spacà anca quel??? Strootman è un bel giocatore, viene nell affare lazovic, magari un attimo di ottimismo, dovrebbe venire a zero, se i l ha tolto noi sarà mia tutti semi immagino

Rispondi
Martino

Baggio giocando da fermo nel Brescia faceva ancora magie perché la sua caratteristica migliore era la qualità nei piedi. La qualità migliore di Strootman invece era il dinamismo. Ormai è un cavallo zoppo. Anche Matuzalem è stato un centrocampista di primo livello, ma è arrivato qui dilaniato e ha giocato qualche spezzone nell’anno della retrocessione con Pecchia

Rispondi
Vedhellas

Strootman non aveva solo dinamismo, è uno coi piedi buoni, a parte l anno di fermo, vai a vederti le partite nella roma, o aspetta almeno di vederlo qui. Baggio nel brescia correva, non è che segnava solo da fermo, vai a vederti la partita con l atalanta, x dirne solo una

Rispondi
Martino

Correva…aveva delle fiammate più che altro. In 90 minuti provava due sprint col suo dribbling. Mi ricordo bene come giocava Baggio a fine carriera. Strootman piedi decenti, ma non è Veloso.

Martino

E comunque anche Hellas71 ed Enrico ti hanno identificato come wallace ad un certo punto. Te la sei presa, certo, ma non ti permesso ciò che ti sei permesso con me. Quindi evita di parlare di giudici…

Rispondi
Vedhellas

Certo, allora perchè lo hanno detto loro, anche tu sei andato a rimorchio. Bel modo de pensar, a parte che sai benissimo, visto che lo dicono qui e lo chiamano così, che hellas1971 sia un tal ” fenomeno”, invese de cascar dal pero, te lo savarè anca ti imagino, te sè sempre tutto, quindi no stemo qua a parlar de caxade dai, son vecio, ma non coio..n del tutto, mi hai chiamato in causa personalmente anche con vighini, ma guarda caso i tuoi amici li hai lasciati stare, guarda caso. Inutile continuare a polemiche, mi secca essere accostato a te, punto, i giustizialisti non mi sono mai piaciuti, i fatti parlano chiaro

Rispondi
Martino

No, guarda, ci deve essere un malinteso… è a me che infastidisce essere equiparato a te. Per il resto, se adesso t’è verto gli oci anca ti, visto che ti si vecio, tanto meglio.

Rispondi
Martino

Io giustizialista…come se non ci fossero mai state avvisaglie che lasciassero intendere come opera setti…ma per cortesia db!!! Anni di insulti da gente che adesso è sulle mie stesse posizioni. Questa è la verità.

Rispondi
Vedhellas

Come opera setti lo sa anca i muri ormai, è evidente a tutti, ti ripeto, l hellas non è ne mio nè tuo, podemo star qua le calende greche a parlar, e cambia qualcosa?? Non cambia un caxo, io più che setti sto pensando a tutte queste operazioni dove porteranno, a differenza tua, che batti sempre gli stessi tasti, son vecio ma me domando anca con curiosità perchè, in un anno in cui non è che se cambi allenatore e ds, devi per forza vendere tutto, e in un anno in cui la situazione di bilancio non sembra disastrosa, va via anca lazovic, che scadeva nel 2024 e caprari. Questo mi domando, il tempo mi darà la risposta

Rispondi
Vedhellas

Che non sei di vr lo hai dichiarato tu, nesduno ti ha chiesto niente, e dicevi anche che allo stadio sarai andato una diecina di volte si e no, io sono andato 30 anni, ma non me ne vanto, ho fatto quello che tanti della mia etá hanno fatto. Contesti anche questo??? Io nella discussione non sono entrato, era tua e di marchesini mi sembra, ti smentisci da solo

Martino

Perché devi sempre scrivere stronzate sul mio conto? Io sono veronese e non ho mai scritto nulla di diverso. Ma ti diverti? Io ho scritto che sono stato allo stadio una decine di volte??? Ho scritto che sono stato in Curva Sud una decina di volte!! Smettila di scrivere stronzate su di me.

Martino

Ma poi dc come casso feto a dir che no son mia veronese? Metà dele olte che scrivo utilizzo na caterva de termini dialettali!!! Ho fato un corso intensivo de dialeto? Dai, basta cazzate. Io non ti ho nemmeno tirato in ballo adesso, non ho fatto il tuo cazzo di nickname, ho solo scritto che finalmente siamo quasi tutti dalla stessa parte della barricata. Basta distorcere i discorsi.

Martino

Ma quali beghe…qui c’è gente inviperita per come sta operando la società, che ghe ne dise per i porci, e mi ha dileggiato, insultato e calunniato per anni perché avevo sempre setti nel mirino. Ma ndasí in cul…

Rispondi
Vedhellas

In privato e stato invitato piu volte, ma el sa dato sempre disperso. Sul fatto del veronese, le stron..zate le dici tu, ricordo benissimo le tue affermazioni, veronese un hostia, se te vol femo i copia incolla, ma no go tempo da perdar con ti

Rispondi
Martino

Fai il copia incolla allora wallace del cazzo. Trovami fuori dove dico che non sono veronese. Abito a Bussolengo e ti ho invitato il giorno stesso a venire al bar di Quintarelli, bar Europa, per essere ribaltato a dovere. Invece tu mi hai detto di venire a San Giovanni Lptt e di aspettare li che saresti arrivato in modo. Come un certo wallace…

Rispondi
Martino

Io batto lo stesso tasto perché ci troviamo nella stessa situazione da 8 anni, dal 2014. Gli ho dato il beneficio del dubbio fino all’anno in Serie A con Pecchia, poi da li per me non c’è più stato motivo di credere che a setti glie ne freghi qualcosa del calcio e che operi con intelligenza per ottenere il massimo risultato sportivo possibile con le risorse a disposizione, così come dovrebbe essere.

Rispondi
Hellas1971

Il ragionier Andrea a seconda del nick cambia da pro Setti a nemico giurato di Setti…però qualche costante c’è, la tastiera monca e le parole su Pastorello, in quest’ultima versione deve ancora parlare di Garonzi ma tra poco arriva…

Rispondi
Martino

Su questo siamo d’accordo Fenomeno. Ci siamo scornati in casino di volte negli ultimi 4/5 volte, ma almeno devo ammettere che sei leale perché non ti inventi di sana pianta vaccate al solo fine di screditare la persona anziché l’opinione. L’altra costante sono San Giovanni Lupatoto e la moto. Ricordo che anche tu eri stato invitato a presentarti a San Giovanni Lupatoto in attesa che lui arrivasse sgommando col Bandit.

Rispondi
Vedhellas

Altra cosa, visto che parlemo de sugadori. Tutti contestano strootman, che verrà a zero ed anche credo con un ingaggio basso, dato che arriva da cagliari, ma allora prendiamo uno come zaniolo, giovane certo, ma a rischio altissimo, come modo di giocare e struttura fisica, ha le ginocchia che bisogna pregar ogni partia che nol se fasa mal, e la iuve lo tratta sui 50. Alora, noialtri semo coioni con uno a zero, la iuve invese iè furbi, ed attenzione, anca dybala l è uno delicato, ma li va tutto ben, strootman invese è un cavallo zoppo ancora prima di giocare. Alora i l avarà tolto par far el magasinier

Rispondi
Vedhellas

Guarda, de falsi qua che n è uno e te si ti, e ricominciate anche la solfa del solito nick, io non sono di san giovanni, coglio..ne, abito da un altra parte, e bandit non so neanche cosa sia. Tu sei falsissimo, intanto non sei di vr, per secondo io non cambio nessun discorso, la cessione di cancellieri mi ha dato fastidio, punto, se caprari va a 12 che vada. E su caprari, sono stato uno dei pochi a non cantare il morto se era andato via zaccagni, anche rispondendo a vighini, tu e tanti altri avete cominciato con le campane a morto, e adesso che caprari è un fenomeno, siete tutti allineati. Ma va in mo..na, ti, bandit e fenomeno, ghe n’ho visti de falsi ne la me vita, ma come ti pochi

Rispondi
Vedhellas

Va a cagar, prima te provochi, dopo quando i te risponde te fe anca l offeso..te si peso dele betoneghe al marcà, gira al largo aseno, se no lo trovo sul serio el bar a bussolengo, hai fatto anche l appello a vighini x controllarmi il nick, bardotto, e ti lamenti che ti rispondano. Par certa gente ghe voria la miniera, caxo

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Dire che la cessione di Cancellieri a 7 mil è giusta è una idiozia colossale. Se hai un progetto come Società lo sapevi anche a febbraio che destino devi dare a un giovane come Cancellieri. Se lo vuoi vendere subito allora lo dovevi far giocare! Il Verona era già salvo a fine febbraio. Facevi giocare sempre un giovane forte come Cancellieri e lo mettevi in vetrina. Perché la merce si mette in vetrina per venderla meglio. Se Cancellieri avesse fatto 7 o 8 buone partite da marzo a fine campionato la Società avrebbe incassato molto di più di quello che ha contrattato ora con la Lazio. Un ventenne promettente lo puoi vendere anche a 20 se lui dimostra di saper stare nelle partite di serie A. E invece? Panchina.
E dopo la panchina come fai a venderlo a più di 5 6 o 7 milioni? È questa la dimostrazione che Setti non ha un progetto Verona. Lo capiscono anche i bambini. È una gestione spietata ma anche dilettantistica.

Rispondi
Jolly Roger

Premesso che come tanti di noi mi son abbonato perchè non sono tifoso di questo o quel giocatore, ma dell’Hellas…Io rimango basito dal fatto che per totalizzare quello che un Torino realizza con un giocatore, noi ne dobbiamo vendere 4 o 5…E non stiamo parlando di rincalzi: vendiamo a basso costo gente con score di gol o/e assist che si vedono poco in serie A, con il risultato che dobbiamo smantellare una squadra rodata per incassare quello che il Toro incassa cedendo un unico buon giocatore, creando un rischio pazzesco sul risultato sportivo della prossima stagione. Questa debolezza nella trattativa (che si palesa anche in entrata talvolta) è disarmante ed andrebbe seriamente analizzata.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Due motivi secondo me. Perché gli altri sanno che Setti ha bisogno di vendere e perché Setti ha bisogno di accreditarsi con i potenti del calcio italiano.

Rispondi
Jolly Roger

Quindi – e la penso come te – è come quando vai a fare affari con uno che è alla canna del gas. Ma allora, visto che da anni ci dicono che l’Hellas ha i bilianci sanissimi, è forse il Magliaro che è alla canna del gas ? E io da tifoso (costretto a fare il ragioniere da chi mi dice che una bella plusvalenza e meglio che vedere un goal in rovesciata sotto la curva) cosa dovrei dire ? Di esser contento che facciamo da ripianiatore di debiti del CamisaVerta ? 😉

Rispondi
Martino

Concordo con Bruno. Allora la domanda conseguente è… perché ha perennemente bisogno di vendere così tanto? Se leggete, le regole del Fair play finanziario, sono cambiate…a causa del covid hanno concesso degli scollamenti importanti dai parametri rigidi che vigevano prima.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Ma secondo me è prevalente l’altra motivazione e cioè la voglia di accreditarsi ai potenti del calcio italiano, un po’ per provincialismo, un po’ per altre faccende che noi non sappiamo.

Rispondi
Leo

Vero, a livello contrattuale non abbiamo peso.
Occhio però che Bremer è uno dei migliori difensori della serie A: se però lui vale 40 milioni per Caprari me ne devi dare 20.

Rispondi
Martino

Però solitamente gli attaccanti valgono più dei difensori. Allora Bremer dovrebbe essere considerato uno dei migliori d’Europa…senza però aver mai giocato in Europa.

Rispondi
Vedhellas

Quando è arrivato caprari, arrivava lo scarto della samp, dai, semo seri, nessuno gli dava 5 lire. Magari ricordarlo faria ben

Rispondi
hellesso

Appunto..se mi son Cairo con la vendita di Bremer vago da Setti e me fo mezza squadra spendendo la meta’. Basito.

Rispondi
Tex67

Come andrebbe seriamente analizzato chi facendo l’abbonamento crea consenso all’operato della proprietà.
Vale ovunque.. ma non a Verona. Sarebbe ora che voi abbonati cessiate di godervi la domenica allo stadio e pensaste più al bene dell’Hellas, che non può essere, perché so’ che sei una persona intelligente, portare denari e consenso a Setti. Poi ognuno fa’ quel che vuole, ovviamente. Però si deve avere il coraggio di dire le cose come stanno.

Rispondi
Martino

Beh…di cessioni molto più eclatanti ce ne sono state diverse negli anni scorsi. Traorè della talanta passato allo United per 30 milioni senza aver mai giocato in Serie A.

Rispondi
Martino

😳 Esterrefatto. Della cifra non me ne frega un cazzo. L’unico giocatore dichiarato incedibile assieme a Tameze in 10 anni di gestione, venduto dopo 3 settimane da quella dichiarazione

Rispondi
Leo

Quindi se un incedibile parte sicuro, uno “sicuramente in vendita” rimane? Tipo Simeone………?
Barak: “dicono” che non sia vendibile per seri problemi alla schiena, vi risulta?

Rispondi
BastaDC!

Martino,
D’accordo con te che il magliaro l’e’ un lestofante.
Pero` su sto forum te` veramente roto i cojoni.
Indi per cui basta!
E na bela sborada in boca a to mare.

Rispondi
Tha Bet

Tha Bet is considered as the house that owns the largest and most diverse online game store. There are all forms of sports betting, attractive card games, etc. with high winning rates. Including prizes up to 5 billion VND. Please visit https://thabet99.com/ to join

Rispondi
 

Rispondi a Martino Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code