Torna al blog

DIMENTICHIAMOCI IN FRETTA IL VERONA MERAVIGLIA

Non sono mai stato così in difficoltà nel fare un commento dopo un’amichevole del Verona. E’ da sabato che rimugino e non mi esce niente. Intanto mi chiedo: è questo il Verona che vedremo il 15 agosto e poi a settembre? Le vicende dell’ultima settimana con la telenovela Lazovic mi inducono a pensare che ne vedremo delle belle. Purtroppo quella promessa di “incedibilità” su alcuni giocatori è andata ad infrangersi contro la realtà. Altri, è ormai evidente, partiranno in una svendita che ci sta sorprendendo e preoccupando. La cessione di Lazovic, fatta e poi fatta saltare (ma non sono ancora convinto che sia chiusa) ci ha fatto capire che la questione tecnica in questo momento è l’ultimo dei pensieri della società. Vendere, vendere, vendere tutto il possibile, persino i fondamenti basilari della squadra, e poi ci pensiamo. Lazovic è veramente “intoccabile” sia se parliamo dal punto di vista tattico, sia se parliamo dal punto di vista ambientale e dello spogliatoio. Il “vulnus”, la ferita che ha provocato il solo parlare della sua cessione non possiamo nemmeno calcolarlo e se non si è già rotto tutto è perchè là dentro, in quello spogliatoio, ci sono delle persone veramente serie e oneste che hanno saputo fare quadrato senza sollevare altri polveroni.

Sappiamo che a questo punto partirà anche Barak (idiota io che pensavo che alla fine potesse rimanere), mentre il Cholito Simeone era già venduto nel momento stesso in cui il Verona lo ha riscattato. Quindi… Noi parliamo di un Verona che perde in un sol colpo i 40 gol della scorsa stagione, a cui aggiungiamo il miglior prospetto che c’era in casa (Cancellieri) e la rivelazione giovane (Casale). Pensare che la squadra non si sia pesamentemente indebolita è da pazzi. Ma guardiamo al campo. Cioffi che deve aver subodorato da tempo l’inghippo si sta buttando sul 3-5-2. Lo aveva fatto anche con la Virtus Verona al di là delle acrobazie dialettiche in sala stampa. Il disegno tattico è persino banale. Centrocampo più folto e raccolto, densità nella nostra metà campo, palla lunga per il centravanti (Henry o Djuric), ricerca della profondità con la seconda punta. 

Da quello che ho visto contro l’Hoffenheim la concessione allo spettacolo sarà pari a zero. Il Verona difenderà è ripartirà in contropiede secondo i dettami del miglior catenaccio. Lo dico senza puzza sotto al naso e senza nessuna valenza estetica. Dimenticarsi in fretta lo splendido Verona dell’ultima stagione aiuterà però a capire in fretta quello che verrà. La cosa che mi preoccupa è un’altra: il Verona è tornato a difendere basso, troppo basso. In area di rigore. E là, quando ti attiri dentro l’area i satanassi che giocano in serie A, prendi gol con facilità. Nell’uno contro uno i difensori del Verona non hanno mai brillato. Juric e Tudor attaccavano alti, accettando il rischio. Ma sappiamo quanti gol abbiamo preso per la scarsa capacità dei nostri difensori a marcare e a difendere in area. E se prendi gol e poi fai fatica a segnarne, perdi e perdi anche male. In tutto questo c’è anche qualche dato positivo. Per esempio Kevin Lasagna. Al di là dei due gol che fanno sempre bene, questo è indiscutibilmente il suo ruolo. E quindi recuperiamo un giocatore che può diventare importante al fianco di una torre che lavora per lui. Anche Piccoli ha quella capacità di andare in profondità e in più ha dimostrato di “sentire” la porta. Non siamo messi male. Non parlo nemmeno dell’importanza di Tameze, Faraoni, Ilic e naturalmente Lazovic. Perdere anche solo uno di questi sarebbe un’altra coltellata mortale. Prima di tutto al cuore di Cioffi e poi ovviamente al nostro. Vedremo…

552 commenti - 12.651 visite Commenta

Mauro

L’unica notizia che ci potrà confortare sarà sapere chi ci comprerà e quando…Io ho già rinnovato l’abbonamento perché tifo Hellas a prescindere, ma per quest’anno non coltivo speranze…..

Rispondi
Hellasebasta

L’ho rinnovato anch’io senza pensarci un istante come faccio da decenni, ma confesso che dopo la questione Lazovic sarei andato ad appiccicarlo alla porta della sede con la scritta :”Tieni, venditi anche questo, millantatore bugiardo”. Quel che non sopporto è vedere ste facce da coolo sbandierare promesse e poi girarsi e tirarsi giù le mutande verso i tifosi con una semplicità disarmante. Avevo criticato Tudor dopo la sua partenza, ma ora se lo trovo gli stringo la mano e lo ringrazio immensamente per averci deliziato per l’ultima volta dopo l’ingresso in quella che si prospetta essere una lunga notte.

Rispondi
Leo panzer

Non sapevo che Vighini fosse anche un tecnico…mi raccomando come secondo portati Rasulo ti darà sicuramente una mano… 3 anni che non ne beccate una… vuoi vedere che questa è la volta buona?

Rispondi
Dr. Bruno Borin

Caro Vighini, la prossima volta che inviti in TV quell’individuo non perdere tempo a fargli domande che tanto di racconterà una quantità industriale di balle.
Riferisci solamente che non ne possiamo più di essere presi per il c.

Rispondi
Giamma

Concordo su tutto tranne che su una cosa: e se fosse stato proprio Cioffi ad avallare la cessione di Caprari, Barack e compagnia cantante, poiché il 3421 non è il suo modulo e dei giocatori con fantasia non sa che farsene??

Rispondi
Rosario

Giocatori fantasia non sa che farsene? Ad Udine Delofeu e Pereyra non mi sembravano due scarsi tecnicamente , la nostra rosa al momento è molto povera da un punto di vista della qualità

Rispondi
Andrea

Per caso non è he tutto questo possa essere legato ad una probabile vendita della società. Visto il trasferimento di alcuni giocatori giovani al Mantova.

Rispondi
Alessandro

I giovani sono stati solo mandati in prestito (che poi è il motivo per cui aveva comprato il Mantova), non c’entra nulla con l’eventuale cessione.

Rispondi
Claudio

Per un attimo ho pensato che un minimo d’amore e un minimo di riconoscenza x una squadra che ti ha fatto ricco caro SETTI ti fosse passato nei pensieri e perché no anche nel cuore, ma mi sbagliavo PRESIDENTE.
Ti ho difeso x anni pensando a quello che hai dato ai ragazzi gialloblù e a tutta la città ma ora ti stai riprendendo tutto con gli interessi.
Quando troveremo un Presidente che giustamente pensa al bilancio ma che avrà anche un po’ di GRATITUDINE

Rispondi
Luciano

Io quando ho l’intervista col il Padrone del Verona, già ho cominciato a tremare! Si stava preparando la strada delle svendite. E in più non ha fatto l’intervista nella tv gemellata con l’Hellas. Ed è lì che ho capito che c’era qualcosa che non andava, visto che da voi non sarebbe mai venuto!

Rispondi
Luchinho

Chi vivrà vedrà, le frattempo rimpiangiamo Tony D’Amico, uno che non parlava spesso ma che lavorava sodo, o meglio: faceva parlare i fatti. Marroccu è arrivato ha dichiarato incedibili certi giocatori per poi venderli 2 giorni dopo e le parole di Caprari sono un chiaro esempio di quello che sta vivendo lo spogliatoio. Regalato Casale alla Lazio e passata (?) la vicenda Lazovic, ora leggo che il Napoli vuole sia Barak che Simeone a 25 milioni totali, quando 6 mesi fa il solo Barak valeva quella cifra. Mi sembra che si navighi a vista, male anche.

Rispondi
Piero

Era troppo bello dai siamo sinceri.
Questa é la realtà di un presidente con le pezze al culo che ha fatto gran soldi con il nostro Hellas e che adesso sta svendendo tutto quello che può per poi andarsene
È davvero un mercenario
Si incu..lui e quel cazzo di sigaro

Rispondi
Paolo

Fate l abbonamento (soldi buttati)non si può sempre sperare nei miracoli,basta ne abbiamo le picce piene il signor presidente della minc… sarebbe ora che non venisse in trasmissione con le gocce in scarsela per far vederw che piange ma chi crede di prendere in giro!!!!a lui interessa solo fare soldi e non investire una mazza .e poi mi taccio e sempre forza hellas anche in serie c

Rispondi
Leo

Magari con una botta di kulo da paura Marroccu riesce a ripercorrere l’esperienza di D’Amico, che qui a Verona non era partito proprio benissimo….😀
Tio kanela che ansia!

Rispondi
Senderos

Avevamo un attacco da 40 gols ed ora (tenendo conto di quanto hanno segnato Lasagna Henry e Djuric), ne abbiamo uno da 16! Considerando che comunque subiremo 50 gols, visto che la difesa sarà l’unico reparto a mantenere tutti gli effettivi della passata stagione (eccettuato Casale), con sti numeri si va sparati in B. Poco importa che ci sia più filtro a centrocampo e magari si finisca per prendere una decina di gols in meno; il problema è che non si riuscirà a segnare tanto. Poi ci crediamo che qualcuno tra Ilic e Tamezè non venga ceduto? Ma di quanti caxxo di soldi ha bisogno il presidente? In aggiunta quest’anno non abbiamo giovani nostri da valorizzare: sono tutti prestiti! Senza parole veramente, uno scempio simile non l’avrei mai neppure immaginato

Rispondi
Daniele fasoli

Come si fa a commentare con tutti i disfattisti che hanno scritto vi piace così tanto essere smentiti come l’ anno scorso e come gli ultimi 4 anni le critiche possono starci ma dare dei giudizi ora ed ho visto solo quelli è irrispettoso di fronte a chi ci ha tenuto in serie A per 4 anni con tutti i bilanci apposto basta per favore

Rispondi
pippo gialloblu

Se i bilanci fossero a posto non svendeva così tanti giocatori…. Ricordo chiaramente il discorso di Marroccu “quando si avrà la quadrature del bilancio ci fermeremo con le vendIte”, Quindi mi pare siamo messi molto male se dopo 10 milioni di Casale, 12 di Caprari, 8 di Cancellieri, 1 forse dello svizzero e giovani, e adesso 15/18 di Simeone, altri 12/13 di Barak… 35 di diritti TV.. QUESTO È IL PASSIVO DEL BILANCIO VERONA ORA????? Ma dove li abbiamo mangiati tutti questi soldi ?!?!?!?!

Rispondi
Franz

Caro Vighini, come sempre con stima e simpatia. Ricordi che più o meno un anno fa dedicavi una straziante lettera aperta al presidente Setti invocando l’acquisto di Ribery, sostenendo che solo così il presidente avrebbe dimostrato di volere il bene del Verona e compensato quella che giudicavi l’irreparabile partenza di Zaccagni (Caprari per te era una pezza qualunque buttata lì). Ricordi quante persone, una volta andato via Juric, hanno mugugnato “è tutto finito”? Ricordi quante persone hanno inveito a suo tempo contro gli arrivi di Veloso e Lazovic (scarti del Genoa a fine carriera). Ricordi quanti hanno ironizzato sugli arrivi di Ambarabàcicicocò e Rahmani … e poi quando sono andati via, sui sostituti tipo Tameze (che all’Atalanta aveva “fallito”). Per non parlare di Barak (rotto e scaricato dall’Udinese). E come si fa ad affrontare un campionato di seria A con un ragazzo della primavera come Kumbulla come titolare? E poi come si fa a sostituire un pilastro come Kumbulla con un giovanotto che viene dalla C come Lovato? E quindi come si fa a sostituire una promessa assoluta del calcio mondiale come Lovato con un Casale qualunque che viene dalla serie B? Gli altri si che spendono, investono e comprano. Guarda il Lecce che ci soffiò Babacar. Guarda il Parma dell’americano, lui si che investe! Guarda il Benevento regina del mercato! Guarda il Cagliari, quand’è che anche noi avremo un presidente che ci compra Naingollan, Godin, Nandez, Rog e 25 allenatori in tre campionati! Te le ricordi tutte queste cose o me le sono sognate io in una notte afosa di 40 gradi a luglio??? La verità è che come in tutti i settori c’è chi parla (e straparla) e c’è chi fa. Per la carità, entrambi sono umani e possono a volte fare centro e a volte sbagliare l’obiettivo. Ma una cosa è certa. Menomale che i tifosi fanno “solo” i tifosi e i dirigenti fanno “solo” i dirigenti!

Rispondi
Daniele fasoli

Meno male che qualcuno ha parlato con chiarezza e verità meditiamo gente meditiamo siamo sempre lì a piangere non siamo certo da scudetto anche l’anno scorso non eravamo da scudetto ma l’abbiamo messa nel c- – o a diverse squadre titolate e siamo arrivati davanti a Sassuolo Torino ecc. Ecc. BRAVO FRANZ sei unico

Rispondi
Raycharles68

Ottimo post, complimenti anche per la capacità di argomentare e lo stile oltre che per i contenuti. Quello che però (almeno fino adesso) mi rende perplesso non sono tanto le cessioni di Caprari, Cancellieri e Casale (sostanziose plusvalenze, ci stanno), ma la pantomima Lazovic (cessione senza senso) e soprattutto il fatto che sul fronte degli acquisti non si vede la scommessa che potrebbe generare la futura plusvalenza. L’idea del Vigo che siamo di fronte a uno “svuota tutto” che prescinde da qualsiasi valutazione tecnica e che non presuppone un domani allo stato mi sembra fondata. La chiarezza che non viene dalla comunicazione societaria, l’avremo comunque per fatti concludenti il primo settembre alle 8 di sera: ma se il punto di caduta si deve calcolare sulla parabola in atto, c’è poco da stare allegri!

Rispondi
teo_el teo

hai pienamente regione…
ma molti, me compreso, non accettano il “quanto” vengono venduti i giocatori!
Alcuni si davano già partenti a maggio (Simeone, Barak e Casale) e nessuno diceva nulla! si parlava di 25 milioni il primo, 20 il secondo e 15 il terzo…al momento il terzo è andato via a 7 (i 3 di bonus non è detto arrivino), per il primo e secondo al momento ti offrono 25 (eresia se si accetta)…e nel frattempo hai ceduto (Caprari) ed hai cercato di cedere (Lazovic) due che avevi definito incedibili dieci giorni prima.
Con Ilic, Tameze e Faraoni con cui non puoi stare tranquillo fino fine agosto che restino!ù
Un mercato simile ci sta per una società con le pezze al cxxo, non per una società (come sempre sbandierato dal presidente) con i conti in regola.
Chiaro che poi ti puoi salvare comunque perchè ci sono rose oggettivamente più deboli, ma sta smobilitazione di quasi tre quarti dei titolari (se partissero tutti i sopraccitati) non ha un senso logico.

Rispondi
NIKE

Al momento rose più deboli non ne vedo la Salernitana sta investendo i soldi presi da Edilson compra e spende, lo stesso l’Empoli che si tiene stretti i suoi migliori, La Cremonese tra acquisti e prestiti sta facendo un discreto mercato, mentre noi ci stiamo indebolendo dell’80%

Rispondi
Andrew

Ma non dire cazzate!!come fai a dire che siamo La Rosa più debole della serie a?ma mettete apposto lamenton

Rispondi
pippo gialloblu

Le uniche parole veramente giuste sono nelle ultime righe. Tutti possono sbagliare quando ci si espone. Per correttezza bisognerebbe leggere anche I tuoi post se hai
sempre azzeccato le tue valutazioni non sbagluando mai!!!

Rispondi
NIKE

Caro Franz vorrei tanto darti ragione, ma non sempre le ciambelle riescono col buco ti può andare bene 2,3,4 volte ma prima poi soccombi e i nodi vengono al pettine. Purtroppo allo stato attuale si sta esagerando con la tabula rasa della rosa Hellas

Rispondi
Andrew

Grande!la verità è che il veronese medio è un lamentone di prima categoria!non solo nel calcio ma nella vita di tutti i giorni!da decenni sognavamo un Verona a metà classifica e ora che ci siamo non femo altro che lamentarse e abbiamo lo stadio mezzo vuoto!si mezzo vuoto e na curva fiacca de buteleti che se fa i selfie!

Rispondi
MicyVr

Grande! Sottoscrivo tutto…sperando che anche quest’anno ci vada dritta, tuttavia i prestiti secchi (Piccoli e Cortinovis e le discussioni su Maldini) sono indici da non sottovalutare (tendenza negativa), ma sono convinto che 2/3 arrivi siano in canna

Rispondi
Maurizio Mantovani

Quindi sei felice delle scelte di mercato. I miei complimenti. Così faremo la fine del Genoa prima o poi retrocessione sicura

Rispondi
Vittorio

Non capisco questo prendi i soldi e scappa.
Se qualche anno fa eravamo quasi falliti era giusto ma ora non ce n era proprio bisogno.
E marrocu appena arrivato ha gia prrso la faccia con gli incedibili…

Rispondi
DB

Se vinciamo le prime 2 partite sarete tutti a basarghe El cul…a Verona contano solo i colori e non i giocatori i A o in C FORZA VERONA

Rispondi
NIKE

Per vincere le prime due partite ci vorrà solo una miracolata della Madonna di Fatima con la rosa calciatori ridotta con le pezze al cul

Rispondi
Daniele fasoli

E la storiella di Lazovic? Che da fonti sicure non avrebbe nemmeno pensato di prendere l’aereo privato del Marsiglia ma quante barzellette ci raccontano i quotidiani più titolati e noi li come pampani a credere a tutto ah ah ah ah svegliamoci

Rispondi
Stefano

Invece di continuare, anche se giustamente, ad immaginare ciò che sarà, alla luce dei fatti sarebbe doveroso chiedere lumi. Perché la dirigenza sta glissando rispetto alle dichiarazioni iniziali. Richiedete con urgenza un incontro con la Dirigenza, tutti insieme voi giornalisti ed esigete spiegazioni

Rispondi
Marco

Ma non sei tu che dopo aver invitato il sontuoso presidente a cui la tua trasmissione ha saputo strappargli commoventi lacrime….. di coccodrillo…… scrivevo non sei tu che lo hai elogiato con tenere parole…. ma di cosa ci stupiamo? Forse caro vighini e’ il caso che la prossima volta te lo inviti a calcio mercato finito no prima de incominciar…….

Rispondi
NIK

Gianluca, i veri giornalisti, spiegherebbero perché sta succedendo tutto questo. Senza inutili commenti.

Rispondi
Gio

Anch’io come tanti ho rinnovato l’ abbonamento a prescindere , ma è chiaro che
questa smobilitazione ci induce a pensare che Setti realizzi il massimo per poi vendere e virare al Mantova. Dovremmo dimenticarci il bel calcio di questi anni, ma aspettarci sofferenza tanta sofferenza!!!!

Rispondi
Martino

Anche secondo me è una boiata, una fake niusss che circolava anche nella stagione di Pecchia in Serie A. Proprio per questo sono ancora più imbestialito e sto dicendo il rosario ogni sera perché il Signore mi esaudisca….

Rispondi
Starsky

Tutti abbiamo visto il non rinnovo di Tudor come un tradizionale da parte del croato. La verità è che gli sono state date zero garanzie sull’organico. Personalmente avrei fatto uguale.
Non vorrei che l’Hellas fosse utilizzato come gallina dalle uova d’oro per risanare altre situazioni estranee alla società. Io mi stacco profumatissimi assegni e con quelli agisco di conseguenza.

Rispondi
Amigo

È probabile che al sig. Tudor non siano state date garanzie , ma sono le stesse date quando ha preso il posto di DiFrancesco, quindi il campionato scorso andavano bene perché tanto non ti cagava nessuno quest’anno invece !!!!

Rispondi
Starsky

L’anno scorso Tudor aveva il polso della situazione con una rosa definitiva. Se quaest’anno gli dicono che vendono: Casale, Barak, Simeone, Caprari, probabilmente Lazovic e Ilic senza contare Cancellieri che tanto non lo vedeva… E’ mezza squadra. Significa ripartire da zero.

Rispondi
Nessuna Resa!

Con Setti nessun progetto e nessun futuro a lungo termine e per me è così da anni e non ho cambiato idea per le ultime 3 bellissime stagioni, meteore destinate a splendere quel tanto che basta per poi tornare nell’oscurità che secondo molti tifosi ci dovrebbe appartenere e che “averghene de società e presidenti così” e la cui massima aspirazione è esattamente questa: nessuna ambizione, qualche lampo e poi il buio, qualche anno di A e poi della sana B per tornare coi piedi per terra (sia mai che diventemo come gli strisciati!) e che se ci guardiamo in giro c’è solo desolazione….si certo ma ghè anca de mejo. Ma va bene così, nell’era del pensiero unico e politicamente corretto non è ammesso dissentire, giammai criticare un presidente votato alla causa del Verona con immensi sacrifici che pochi illuminati riconoscono, ce ne faremo una ragione noi criticoni irriconoscenti, però con la speranza che prima o poi il sigaraio di Carpi si stanchi o trovi qualcuno che lo riempia di soldi e compri il Verona!

Rispondi
Donato1953

Cari Franz e Daniele fasoli pare siete i cloni del presidente setti(volutamente in minuscolo) e il problema è la grossissima presa per il culo!!!!!!

Rispondi
Daniele fasoli

Quello che ha scritto franco e la sacrosanta verità e Gianluca vicini non può smentire perché ascoltato e visto in tv personalmente consiglierei a te e a chi parla come te di non parlare con i soldi degli altri è troppo facile caro mio a questo punto potrei dirti compralo tu il verona e poi ne parliamo

Rispondi
Martino

Fasoli, se vuoi farti prendere per il culo da un giostrar e tifare senza alcuna ambizione, c’è la Virtus di Fresco.

Rispondi
Ugo65

Mercoledi’ mattina stavo per sottoscrivere l’abbonamento,dopo anni di stop per vari motivi,ma questa volta ,con entusiasmo,mi porto pc e tessera del tifoso in Croazia unicamente per fare l’abbonamento.Alla notizia di Caprari al Monza mi sono bloccato…sono veramente scioccato,per la vendita certo,ma ancor di piu’ per il clima non positivo che penso possa essere nato dopo tale cessione oltre che per le voci di Lazovic al Marsiglia.Come puo’ essere oggi l’umore di Marroccu dopo avere “letto” la lista degli incedibili in sala stampa ? E quello di Cioffi che poneva le basi della squadra soprattutto su Caprari ? E nemmeno una conferenza stampa che spieghi perchè alcuni giocatori da incedibili sono diventati cedibili ? Credo che di cessioni ne avremo altre e faremo molta fatica a salvarci.

Rispondi
Leo

Proprio in questo caso in più siamo e meglio è: abbonati per il Verona, non per i suoi giocatori!
Se no a 130 km ghè due strisciate mica male da tifare.

Rispondi
Giovanni

Sono tifoso dell’Hellas da quando Bonatti segno” un goal in un memorabile spareggio molti anni orsono…. non ho mai visto da allora nessuna società svendere tutti i giocatori migliori in una settimana…. tranne quelle che sono in fallimento. Setti faccia quello che vuole la squadra è sua ……. però non c’è niente di chiaro comunque….. non credo più a quello che dice. Lo ritengo un buon manager che avrà forse il bilancio in regola ma decidere di scendere in B come obiettivo per il prossimo anno mi sembra assurdo….Barak Simeone Caprari Cancellieri Casale Lazovic forse Faraoni Ilic e Tameze….. speriamo che Lasagna non segni più sennò parte….se partono tutti com’è probabile sono 10 giocatori della prima squadra….Cioffi non dice nulla ?

Rispondi
maxforhellas

Il problema non è salvarsi o meno… alla B ci siamo fin troppo abituati. Il problema è la SPERANZA di aver un progetto rispettoso dei tifosi, un’idea di investimento sul risultato sportivo e non sulla plusvalenza a tutti i costi. Con questa società non ci sarà mai !

Rispondi
Bruno

Buongiorno se Cioffi ha deciso sul 352 andiamo così con il 352 possiamo perdere anche Barak non serve il trequartista ma Faraoni lazovic Tameze Ilic e ongla non si muovono altrimenti andiamo a puttane per i tre dietro oltre a Ceccherini gunther e Coppola non so

Rispondi
Mir/=\ko

Beh, non mi pare che Vighini abbia “peccato di lesa maestà” nei confronti del padrone del Verona, solo per aver manifestato delle legittime preoccupazioni che accomunano, peraltro, un gran numero di tifosi. Ma poi scusate, che razza di aspettative dovrebbe avere il tifoso di una squadra di calcio? Credo sia naturale, dopo 3 anni miracolosi di bel gioco e di consolidamento in posizioni di classifica soddisfacenti, aspettarsi che Setti continui più o meno sulla stessa strada, con scostamenti minimi. A me, sinceramente poco interessano gli eventuali problemi economici che questo signore ha a livello extra calcistico, visto che da dieci anni a questa parte ci viene detto che il Verona ha i “famosi conti in ordine” e che i contratti devono rispettare un monte ingaggi ampiamente sostenibile! Mi pare che non sia esattamente così ciò a cui stiamo assistendo allibiti, anzi, sembra che sia in atto una sorta di RIVOLUZIONE con un imbarazzante FUORI TUTTO a più livelli che non può non preoccupare il tifoso medio. Imbarazzanti sono le parole del nuovo DS che i fatti hanno smentito con la frettolosa cessione di Caprari, gli affari a cifre particolarmente ridotte con il solito Lotito suonano molto strane, ancora più imbarazzante e preoccupante è la vicenda Lazovic, per non parlare degli obiettivi Strootman e De Paoli che fanno rabbrividire… C’è da stare sereni e tranquilli? Del cambio di modulo pressoché forzato, ne ha parlato il tecnico dopo la partita in Germania, non se lo è sognato Vighini…

Rispondi
Martin Pescatore

Frequento chat hellas, vado allo stadio, vado in trasferta, sento l’umore della gente e leggo i social… Sarà anche un caso… Ma quelli che difendono Setti li trovo solo qua… Spuntano come funghi non appena c’è una critica… Che strano…

Rispondi
ziga

No il primato spetta a Hellastory… In questo blog per fortuna l’aria è cambiata e ora non ci sono solo i Prose$$i.

Rispondi
pippo gialloblu

Se i bilanci fossero a posto non svendeva così tanti giocatori…. Ricordo chiaramente il discorso di Marroccu “quando si avrà la quadrature del bilancio ci fermeremo con le vendIte”, Quindi mi pare siamo messi molto male se dopo 10 milioni di Casale, 12 di Caprari, 8 di Cancellieri, 1 forse dello svizzero e giovani, e adesso 15/18 di Simeone, altri 12/13 di Barak… 35 di diritti TV.. QUESTO È IL PASSIVO DEL BILANCIO VERONA ORA????? Ma dove li abbiamo mangiati tutti questi soldi ?!?!?!?!

Rispondi
brighel

A Caprari avevano promesso un ingaggio. Non hanno mantenuto la promessa, quell’ingaggio lo può ora ricevere dal Monza. Perché non si parla mai dei giocatori, delle loro scelte…? Troppo protetti dagli addetti stampa, dai procuratori, dalle società… ma non sono degli eroi o dei santi senza macchia. e senza paura..

Rispondi
Papo

Caprari aveva già rinnovato quando è stato riscattato, sapeva già quanto prendeva visto che ha firmato un contratto fino al 2026! Le promesse erano di tenerlo! Su Caprari non troviamo scuse era il primo a voler rimanere con il contratto già firmato!

Rispondi
Mirco

Tutti dicono la loro ipotesi e poiché i giornalisti, quelli seri, cadono sempre dalle nuvole pur avendo le loro conoscenze per sapere più di noi allora aggiungo anche la mia. Gli hanno offerto 90.000.000 per acquistare l’Hellas ma lui ne vuole 150.000.000 Allora che cosa fa? Li vende tutti in prestito con obbligo futuro riscatto quindi se vende a 150.000.000 ottiene quello che gli interessava e se non lo vende i soldi li ottiene in futuro lo stesso. Praticamente si fa gli affari suoi come ha sempre fatto. Io la vedo così.

Rispondi
Andrew

A quindi secondo te chi gli offriva 90 con in rosa i top, senza quelli gli offre ancora 90 no 60 magari?!si proprio dei bla bla bla bla bla bla

Rispondi
Mirco

Andrew se vuoi ragionare ragioniamo se vuoi avere ragione tienila. il conto matematico è semplice per Setti: vuole 150.000.000? Con questi prestiti dice: mi date 150.000.000 come io ho chiesto ma tenete presente che di questo vostro investimento tra diritti televisivi ed entrate obbligate ve ne ritornano 60.000.000, 70.000.000 entro l’anno prossimo. Questo significa il mio pensiero non il mio bla bla bla bla bla bla.

Rispondi
Solohellas

La libertà, sacrosanta,di pensiero dà una forma di ragione personale a tutti i commenti. Nessuno é la verità. Quello che sta facendo ,secondo me, l’avido bipede é un schifezza. A me non é mai piaciuto questo essere, ma nonostante la grande antipatia e la sua mancanza cronica di emotività riguardo all’ambiente Hellas negli ultimi anni, sarà bravura, fortuna o ….fate voi, é riuscito grazie anche ai collaboratori , a creare una squadra competitiva. Ma tutto ha un limite…. C’è chi sostiene che il capo é lui e che può fare quello che vuole. Giusto….ma il Verona non é una delle migliaia di ditte esisfenti al mondo. Il club ( come tutti i club) ha una storia , ha una dignità, ha migliaia di persone ,chiamate tifosi, che lo sostengono moralmente ed economicamente. Tutti sappiamo le possibilità dell’Hellas, 120,quasi, di storia, storia di lotte e passioni, dove le sole richieste dei tifosi erano e sono sangue e sudore, nessuno ha mai preteso i supercampioni, perché non siamo stupidi, abbiamo sempre saputo quali erano le potenzialità. Ecco….non siamo stupidi, ma passsare da cojoni da un decelebrato no!!!! Distruggere, senza senso….io non so le motivazioni…parli ,dica,illuminaci,…non va bene. Questo non é rispetto, poi se hai mln di buffi…beh sono affari tuoi non del Verona. Non mi sembra che ti sei esposto per centinaia di mln….hai gjustamente venduto e se hai speso 1….era per ricavarci almeno 3. L’imprenditore deve fare i suoi comodi…ma il Verona é di tutti. Questo non lo hai mai capito ,mai un passo sincero verso la città. Una città che anche oggi davanti a questo schifo non fa nulla, fortunato pure qui, dovrebbero darti il foglio di via, di indesiderato. Vattene, sparisci….prima di fare altri danni. Tu…di Verona e dei veronesi non hai capito nulla. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
maxforhellas

Caro brighel, prima cosa si scrive Briegel, non far come il tuo capo che ha detto che l’Hellas è stata fondata dai greci…. poi, ti pregherei di contare quanti allenatori, ds e giocatori sono stati accompagnati alla porta da colui che forse sarà il tuo santo…

Rispondi
NIKE

Per me le prime avvisaglie che stava succedendo qualcosa sono iniziate con la fuga di Tudor e D’Amico, successivamente l’addetto alla comunicazione poi Longo ed il medico sociale. Era evidente che questo terremoto non portava a niente di buono. Per quanto riguarda il gioco, il modulo che vuole adottare Cioffi con i giocatori che attualmente ha, non mi convince torniamo indietro di 40 anni e prenderemo bastonate su tutti i campi, potrebbe chiedere, se ha le @@, qualche elemento funzionale e optare per qualcosa di diverso e meno prevedibile

Rispondi
fabrizio

Trovo che sia semplicemente “umiliante”, è chiaro che l’hellas è il bancomat di questo signore, l’hellas è l’unica squadra che deve sempre vendere tutto il possibile!!! E non credo che gli altri presidenti perdano soldi con il loro giocattolo.
Prego che questo signore se ne vada il prima possibile.

Rispondi
maxforhellas

Quello che mi chiedo è …. come ha fatto Cioffi a lasciare Udine e venire a Verona in questa situazione? ??

Rispondi
Gnanfo

Bisognerebbe sentire Marino cosa dice…ah no scusa l’ha già detto…
Scherzi a parte, secondo me i Pozzo son tutto fuorché degli ingenui e gli allenatori fin troppo ambiziosi (Juric docet) pertanto si fanno ammaliare dalle promesse altrui…d’altra parte l’erba del vicino è sempre più verde no?
Anche a mi se ì me promettesse fi*@ no capirìa più gnente e poderia far scelte inappropriate…ghè chi ghe piaze a fi*@, chi i schèi e chi ancora gli onori.

Rispondi
Papo

E poi parlando di plusvalenze bisogna capire bene come funziona perché noi facciamo la differenza tra prezzo di acquisto e di vendita ma non è così!
Prendiamo Barak pagato 6 milioni a giugno 21 dopo il prestito con un contratto fino al 2024. Di questi sei milioni sono già ammortizzati 2 milioni riguardanti la stagione 21/22 quindi Barak se venisse venduto a 15 genererebbe una plusvalenza di 11 milioni non di 9.

Rispondi
Papo

Il prezzo speso è diviso per ammortizzarlo per la durata del contratto: Barak pagato 6 contratto fino al 24 cioè 3 anni quindi 2 milioni per anno.

Rispondi
Hellas1971

Esatto ed è per quello che ci sono tanti prestiti con diritto/obbligo di riscatto che in pratica sono cessioni con pagamento all’anno dopo contabilizzando un altro anno di ammortamento…e questo succede qui come on tutte le altre squadre di serie A

Rispondi
MicyVr

Certo Vighini deve fare il suo mestiere e dire qualcosa, tuttavia l’Hellas é un cantiere così aperto e indefinito ( mercato in corso, ci potranno essere sorprese…magari anche piacevoli) che iniziare a parlare di moduli (soprattutto difensivi) dopo 3 amichevoli (del piffero…) mi sembra parlare del nulla. Diamo tempo e diamoci appuntamento almeno alla prima di campionato (comunque con mercato ancora aperto) vi ricordate lo scorso anno di questo tempo quanto gufi?

Rispondi
NIK

Gianluca, ma perché, visto che siete “giornalisti” non fate il vostro lavoro , e ci dite il motivo vero di tutto questo? sinceramente i tuoi commenti trovano il tempo che trovano, il vostro lavoro è fare informazione.

Rispondi
gabriele

Avete capito adesso perchè Tudor e D’Amico se ne sono andati?
Hanno avuto un chiaro sentore che il nostro “amato” Presidente avrebbe venduto anche le mutande del magazziniere.
Gabriele Bianchini
Como, 25.07.2022

Rispondi
Martino

Vigo, sai essere molto più caustico di così…dopo anni di strali sei tornato al fioretto nonostante le nefandezze degli ultimi 10 giorni.

Rispondi
Leo

Ocio butei, leggo un pò di confusione.
Se uno è interessato a comprare il Verona inteso come “brand” per farci poi i cavoli suoi (perchè ha altri progetti, e non necessariamente e primariamente in area sportiva) del parco calciatori può anche non interessare nulla, eh?

Rispondi
papo

UNA RADIO napoletana scrive : L’Hellas Verona starebbe progettando la vendita di alcune quote societarie. La notizia è stata lanciata da Luca Cerchione, giornalista di 1 Station Radio ed editore de Il Sogno nel Cuore, con dovizia di particolari: “L’Hellas Verona in fase preliminare per la cessione di una quota di minoranza, cifra vicina ai 100 milioni di euro. Deutsche Bank advisor dei potenziali acquirenti, tempo stimato x closing 6/12 mesi. Setti resterebbe socio di maggioranza. PREMESSA : NON SO SE SIA VERO MA PERCHE
PERCHE UNA RADIO NAPOLETANA è INFORMATA DI QUESTE COSE (CON DEI PARTICOLARI) E LA STAMPA LOCALE NON SA NIENTE.

Rispondi
Tizio58

X ZIGA su Hellastory non ha il primato di lamentoni ma un primato di simpaticoni che sanno come confrontarsi no come in questo sito che se uno è contrario a un’altro diventa un peccatore.
Io mi schiero dalla parte di chi dice che senz’altro Setti non è simpatico, comunica male, ma ha una cosa che nessuno gli può togliere è PROPRIETARIO del Verona, e tutti noi possiamo dire quello che vogliamo ma se lui vuole guadanarci o rimetterci solo lui lo può decidere, noi possiamo solo insultarci a vicenda senza ricavarci niente in cambio.

Rispondi
ziga

x Tizio58 Mai detto che Hellastory ha il primato di lamentoni. Ho fatto solo rilevare che rispetto a questo blog i prose$$i sono in numero maggiore.
P.s. Che un presidente sia antipatico o simpatico ha una qualche rilevanza?

Rispondi
Hellas1971

Condivido le prime impressioni tattiche di Vighini, condivido alcuni interventi ed altri meno, quello che non condivido è quando leggo che Setti stia sperperando il patrimonio del Verona. Quando Setti è arrivato qui c’era una società praticamente inesistente con pochissimi dipendenti reduce da anni cupi a dir poco, senza settore giovanile e con un patrimonio giocatori quasi nulla, c’era jorginho ma allora non valeva nulla. Quello che è ora il Verona è frutto del lavoro di questa società, ci lamentiamo a ragione delle vendite dei vari Simeone, Cancellieri, Barak, Casale e quant’altro ma non dimenticate che questi sono tutti giocatori comprati da questa società, se svende tutto e si riparte dalla B non fa altro che riportarci dove era partito e se tutto quello fatto in questi anni lo considerate una merda di cosa vi lamentate?…e se tutto quello fatto lo considerate di poco conto e facilissimo da fare perché c’è il paracadute e nessuno ha avuto tutti questi soldi chi verrà dopo farà sicuramente meglio e quindi di cosa vi lamentate?

Rispondi
Gnanfo

Io credo che la bontà di in presidente non derivi solo dai risultati sportivi ma che questi siano una parte (importante) del giudizio; io ci aggiungo pure rispetto verso il “brand” (che se lui ha comprato non ha certo creato) ed i tifosi, la comunicazione, le iniziative, la coerenza e, last but not least, riconoscenza. Ma Tralascio la passione perché per quella ci vogliono tanti danari e una buona dose di scelleratezza.
Detto questo, l’attuale proprietario (sempre che sia effettivamente così) per mia modestissima opinione è un cialtrone che ha ottenuto straordinari risultati sportivi.
Per me è come avere una moglie bellissima che però è frigida…posso dire che è la mia moglie ideale? Per me no…de gustibus comunque.

Rispondi
Hellas1971

A chi esprime un’opinione di questo tipo non ho nulla da obiettare, per chi la pensa in questo modo tutto di questa società fa schifo e quindi che arrivi nona in serie A o decima in B, che venda tutto o tenga tutto dovrebbe essere indifferente…a me del contorno societario, delle chiacchiere, dichiarazioni e tutto il resto frega marginalmente, la mia priorità è vedere una squadra decente in campo…come hai detto bene tu, de gustibus

Rispondi
ziga

Quindi dei potenziali acqquirenti metterebbero 100 milioni e setti sarebbe ancora socio di maggioranza? A me sembra una cazzxta.

Rispondi
Ruspa 62-2.0

Già persi 3/11 dei titolari della stagione scorsa (Casale, Caprari e Simeone). Se si prosegue in questo smantellare saranno tempi durissimi. Almeno avessero evitato le farse in conferenza stampa. Vigo per cortesia, dalla prossima non andateci più, ignorateli. Tanto ormai abbiamo capito che vogliono solo monetizzare. Se potessero venderebbero anche i palloni e le maglie.

Rispondi
ziga

Collegandomi a ruspa62 …Se i locali giornalisti Veronesi tengono alla loro dignità come categoria, dovrebbero alla prossima conferenza astenersi in blocco. Capisco, visto il personaggio, non tener conto nemmeno in minima parte i tifosi, ma un riguardo verso gli addetti stampa ci dovrebbe essere…

Rispondi
alex85

Più il magliaro falso come Giuda svuota il Verona e più sorgono sostenitori di Setti: Vedehellas, Daniele Fasoli, Franz, Briegel … a meno che non sia sempre e solo un becero individuo sotto più falsi nomi.

Rispondi
Hellas1971

Quello che non hai capito è che non sono sostenitori di Setti ma sostenitori delle squadre messe in campo da Setti. Se 85 è il tuo anno di nascita i Verona migliori li hai visti con questa società…

Rispondi
Vedhellas

Parchè, bisogna pensarla tutti come ti? Intanto mi go un nick solo, par secondo no semo mia in russia, quindi se no te la pensi come mi, non me ne frega un caxo, va a carpi e va a parlar con setti oppure tollo ti l’hellas. I ta dito che iè manovre pre-vendita società, ghe na marea de gente dura de testa qua

Rispondi
Solohellas

….quindi….ci sarebbe una società ( di spessore ) che vuole acquistare delle quote di minoranza ….per 100 mln….lasciando allo sciacallo il potere di distruggere tutto? Forse ho capio mal….o semo su scherzi a parte o la perculata assume dimensioni colossali. Non ci vedo il senso….e soprattutto l’affare per il “probabile” acquirente. Se avessero ceduto e sostituto2 giocatori sarebbe stata più probabile come opzione. Da quello che mi hanno detto… non Cerchione🤣🤣🤣🤣…la jena ha già venduto….e la conferma uscirà a fine anno. Ma sono e restano parole….l’importante é che il re dei pinocchi ….sparisca. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Davide

Io penso dovremmo dire GRAZIE a camisa verta. Sta rendendo onore alla tradizione carnevalesca veronese. Dopo il buffone ora abbiamo anche il pagliaccio. Cito “i portieri restano, (Pandur no ma in verità l’è un terzino. Solo non ci eravamo accorti). Caprari incedibile (intendeva che il Monza se lo terrà).

Rispondi
alex85

per Hellas 1971
Io ero allo stadio quando giocavano Mascalaito Bonatti, Bui Traspedini …… 85 asino è l’anno dello scudetto ma forse tu non eri ancora nato. Conoscevo personalmente Garonzi ma anche DiLupo e Giglio(Vicepresidente) non hai nulla da insegnarmi e va a nasconderti per le cazzate che scrivi

Rispondi
Hellas1971

L’anno dello scudetto è l’84/85, non voglio insegnarti nulla ma le cazzate che scrivo io sono pari alle tue, dipende solo dai punti di vista…

Rispondi
alex85

Quanti di quelli che scrivono qui ed in particolare i Settiani hanno visto giocare Gringo Clerici o Pantofola Mazzanti o Dirceu ???? Si sono dimenticati di Luna, di Benassi, Lee, Bocchetti, Almici, Balkovec, Boldor, Matusalem, Nenè, Obbadi, Marques …. ce ne sono almeno altri 30 di simili ?? Scrivono sperando che il calcio sia solo birre e canti ma il calcio e una squadra di calcio sono tante altre cose che i baluba del tifo neanche immaginano.

Rispondi
Hellas1971

Setti è arrivato dopo Garonzi e lo scudetto o è arrivato dopo 20 anni di merda quasi totale? Ha trovato una società forte o una società con grossi problemi CHE NON VOLEVA NESSUNO?

Rispondi
Hellas1971

Di Garonzi non riesco a dirti nulla, chiampan è stato accompagnato sempre dal “vattene via vattene chiampan” ed ha portato il Verona al fallimento, i Mazzi erano sotto scorta, manichino appeso e macchine bruciate, di pastorello tralasciamo, arvedi fu pesantemente contestato…diciamo non abbiamo molta fortuna con i presidenti, non disperiamo, prima o poi arriverà quello giusto

Rispondi
Vedhellas

Se tu conosci tizio o caio, non ce ne frega una minch..ia, ho visto anche io bui e compagnia, anche rivera par quel, e adesso no la penso mia come ti, semo nel 2022, no ai tempi de martio copo, i ta dito de farte i caxi toi, el calcio adesso l’e questo, ti te vivi ancora co le figurine panini, anca na olta con garonzi semo nè in b par na telefonada, dunque no sta tanto far el maestro, no serve

Rispondi
Bruno

Sarri vuole Udogie alla Lazio risposta udinese 20 milioni a quanto lo abbiamo dato noi 3 4 non ricordo

Rispondi
Bruno

Comunque stiamo ancora in A vediamo che succede alla brutta faccia di Setti sempre forza Hellas.

Rispondi
alex85

Per Hellas1971 (al soldo di Setti altrimenti non lo difenderebbe in tal modo)
lo scudetto è stato vinto nell’anno 1985.
Va a documentarti quanti anni hanno giocato Bui, Traspedini, Clerici nel Verona e poi cosa centra Setti con Bui Traspedini … ???

Rispondi
Hellas1971

Bui 3 ani, traspedini 1, clerici 2, dirceu 1, non è una novità che i giocatori migliori nel Verona rimangano pochi anni…

Rispondi
Zeno

Passano i giocatori I presidenti e gli allenatori… A me passa anche la voglia di sostenere almeno finché resta settorello!!

Rispondi
Banjoba

Stessa spiaggia, stesso mare, ogni anno si critica il presidente che ha resuscitato un Verona che non voleva nessuno e lo ha reso una splendida realtà della nostra serie A. Ogni anno arrivano giocatori che a Verona diventano protagonisti e si rivalutano, portando poi soldi utili alla società. Lo scorso anno dopo 3 giornate era tutto da buttare e tutti a dire le stesse cose di oggi, salvo poi salire tutti sul carro. Questo presidente non butta soldi ma li guadagna e di questi tempi non è poco. Piano piano sta cercando di dare basi economiche solide. I calciatori vanno e vengono. Io preferisco l’Hellas fisso in serie A quindi credibile e sostenibile a livello societario. Quale presidente dopo gli anni 80 ha fatto meglio di Setti? Non mi pare ci sia la fila per comprarlo… neanche quando era in serie C. Forza Hellas

Rispondi
Ruspa 62-2.0

Il problema non è che il presidente non possa fare quello che vuole, il proprietario è lui non si discute. Ma quello che non va è che lui e i suoi sottoposti a parole dicano una cosa nei fatti fanno tutt’altro. La presa in giro degli “incedibili” è solo il caso più recente. Allora setti e i suoi sottoposti dicano una volta per tutte che lavorano solo fare cassa e la smettano di raccontare favole. Non si capisce poi tutta questa smania di plusvalenze in una Società che è tra le poche ad avere il bilancio in ordine. Comunque sempre Forza Hellas!!!

Rispondi
alex85

Che entrate avevano i presidenti delle squadre di calcio negli anni 70-80 ? Garonzi non aveva nemmeno uno sponsor gli incassi derivavano dai biglietti ed abbonamenti nonchè dalle compravendite dei calciatori, le magliette erano senza scritte con solo il numero del calciatore, poi sono arrivati gli sponsor prima uno per squadra: Chiampan aveva la Canon; da allora in poi è stato concesso tappezzare la maglietta di simboli, scritte e chi più ne ha più ne metta ma la fetta più sostanziosa arriva dai diritti televisivi ovviamente per la serie A ed in misura più ridotta per la B. Poi si sono inventati anche il paracadute che il magliaro ha ben sfruttato.

Rispondi
Hellas1971

Perdonami Alex però le cose vanno contestualizzate, quanto costava fare un campionato di serie A ai tempi di Garonzi?…quanti stranieri c’erano all’epoca? Quanti giocatori in una rosa di serie A? …il verona ha vinto uno scudetto con 16 giocatori…pensi che con le rose attuali i giocatori di quello scudetto sarebbero nel Verona o nelle rose da 30 giocatori delle strisciate. Quando non c’erano i diritti TV tutti partivano alla pari o meglio partivano ognuno con i propri schei oggi il verona prende 40 milioni di diritti TV e si pretende che combatta per l’Europa con squadre che ne prendono 50/60/70/80/90/100…hai voglia a dire che nessun presidente ha avuto i soldi di Setti…e comunque questi diritti TV ci sono per tutti, per il Benevento, per il Catania, per la Spal, per il Crotone, per Gigi Fresco…perché non sono tutti in serie A?

Rispondi
Artemio

Non mi sorprendo, penso che l unico motivo per cui si è visto il Verona spettacolo degli ultimi due anni, sia stato dovuto alla chiusura dei mercati causa COVID. Questo ci ha fatto sognare per un paio di anni facendoci sperare che il lupo avesse perso il vizio, ma non è così.

Rispondi
Leo

Ocio che stai mescolando zucchine e fragole.
Alla fine degli anni Settanta, Gianni Rivera, il primo pallone d’oro italiano, incassava 70 milioni di lire annui, mentre lo stipendio medio di un operaio era di 352 mila lire mensili, ovvero 4mln 224mila lire ogni dodici mesi (10.56%). Un divario calante, ma quei settanta milioni, amplificati dal fattore pubblicità, erano destinati a crescere a dismisura.
Poi venne la pay tv….

Rispondi
Eugenio

Ho sempre tifato verona e lo faro a prescindere. Temevo che gli anni di Juric e Tudor sarebbero finiti presto ma non pensavo cosi velocemente e cosi squallidamente. Ogni volta che vedro giocare Torino e Marsiglia avro una tremenda malinconia. Forse e veramente un buffone

Rispondi
Amigo

La cosa strana è che non si voglia capire che la dimensione del Verona è questa, galleggiare in serie A , vincere lo scudetto è stato qualcosa di meraviglioso che resterà sempre nei nostri cuori ma purtroppo non succederà più , chiedere di più a questa società vorrebbe dire l’Europa ma va programmata vanno presi più giocatori fare trasferte in figa l’orso per poi( visto le precedenti piccole che ci sono riuscite) retrocedere .La programmazione c’è, è quella di non retrocedere ,Casale , Cancelieri ,ottime plusvalenze ricordo che Caprari è arrivato a campionato in corso, perché non potrebbe arrivarne un altro come lui quest’anno? Simeone si ne ha fatti tanti , ma quanti ghe nalo sbaia’ davanti la porta , Henry ne ha fatti 9 col Venezia squadra retrocessa e per lui era il primo anno in Italia , a me sembra quasi che chi arriva a Verona e sia capace di giocare a calcio ,dia tutto per questa maglia perché qui si sta bene, perché qui se in campo hai sputato sangue ma hai perso 3 a 0 non verrai mai contestato Quanti giocatori sono diventati forti a Verona e poi una volta via non li hai più sentiti?

Rispondi
Leo

Sostanzialmente potrei essere d’accordo.
Peró quest’anno a differenza degli ultimi 3 la sensazione di svendita per chiusura locali è tanta. Se avessimo ancora D’amico sarei molto piu sereno, ma Marroccu non riesco a vederlo bene.

Rispondi
ziga

Hai esordito con “la cosa strana è che non si voglia capire”… perché tanta arroganza? Cioè quelli che la pensano diversamente da te vuol dire che non capiscono, che non ci arrivano? Poi dici:
“chiedere di più a questa società vorrebbe dire l’Europa ma va programmata vanno presi più giocatori fare trasferte in figa l’orso per poi( visto le precedenti piccole che ci sono riuscite) retrocedere” eh si perché l’Atalanta lè retrocessa era, oppure l’Udinese di Di Natale nel periodo che l’arrivava sempre tra le prime 4; e non sta a dirme che sono grandi squadre. Quindi è un film che ti sei fatto per conto tuo ma secondo te è scritto sulla pietra. Ma poi.. se anche fosse? Se si retrocedesse (dopo qualche campionato a lottare per l’europa) quale sarebbe il problema? Non siamo mai stati in Serie B? Sono spariti i tifosi, la società? Non siamo più risaliti in A? Lassemo perder el giudizio su Simeone; seguendo il tuo ragionamento se l’avesse fatto anca quelli che l’ha sbagliato quindi sarebbe stato giusto tenerlo. Scommetto, invece, che sarebbe andato via ancora prima e tu avresti detto che non si poteva fare altrimenti…

Rispondi
Amigo

Era una mia sensazione leggendo i vari post , non volevo sicuramente offendere nessuno , ci mancherebbe altro, anche il fatto di retrocedere non è un problema , ma non è così scontato poi risalire subito ci sono squadre che sono anni che ci provano e sono ancora lì ,per Simeone era una mia considerazione personale , che non è che sia una tragedia venderlo , la differenza è che io vedo sempre (forse per carattere) il bicchiere mezzo pieno , poi se la dea e l’udinese non sono squadre più attrezzate , ho altri parametri ,comunque , mi scuso ancora se qualcuno si è sentito offeso .

Rispondi
ziga

x AMIGO: Diciamo che l’Atalanta ha seguito un suo percorso ed anche l’Udinese a suo tempo. Tranquillo, lè un momento brutto calcisticamente parlando, e siamo tutti sul fastidioso nonchè suscettibili compreso il sottoscritto.

Rispondi
alex85

Se il Verona deve vendere per tenere in piedi il bilancio cosa dovrebbero fare Cremonese, Empoli, Spezia, Salernitana, Lecce … che hanno meno diritti televisivi e meno spettatori ??? La verità è che non hanno un presidente che le spolpa.

Rispondi
Hellas1971

L’Empoli ha sempre venduto tutti, c’è una lista lunghissima, la Cremonese deve rifare la squadra perché è salita con tutti prestiti, non hanno un presidente che le spolpa perché hanno giocatori che nessuno vuole e se Setti spolpa è perché prima ha rimpolpato od i vari cancellieri, Casale, barak, caprari, ilic, tameze, simeone li hai comprati tu?

Rispondi
stefano 50/60

bilancio a posto…..no me par
caprari lazovic faraoni incedibili..no me par
2024 vicino, me par de si
barak e simeone tanti schei par vendarli…no me par

dov è l inganno ?

Rispondi
Gnanfo

Carissimo, l’inganno è inculcare l’idea, subdola, che questa è la nostra unica dimensione, senza ambizione, senza lamentele, senza schèi!

Rispondi
stefano 50/60

Posso capire tutte le ragioni espresse qui, e rispettarle beninteso ci mancherebbe, ma negare che qualcosa di assai complesso bolle in pentola allora mi arrendo ed alzo le mani…..oltretutto mancano sopra nella mia listina i nomi di tameze ed ilic che son sul mercato eccome……peraltro era stato detto, dalla proprietà e dal d.s., che l ossatura era incedibile…se l ossatura non è composta da almeno due giocatori, lazo e fara, allora ditemi qual è l ossatura perchè io non ci capisco, eufemismo, più nulla……c’è una scadenza ravvicinata, 2024, ci son problemi evidenti di bilancio ( cedere molti e a quelle cifre non è che ci voglia un master alla bocconi eh ) e ci sono tanti cazzo di bezzi da restituire a chi evidentemente li vuole indetro ed al galoppo….se a questi elementi non diamo un valore indiscutibile allora parliamo d altro, di salvezza a 31 punti, di chi arriverà ( se qualcuno arriverà) alla proprietà del Verona…o se l attuale padrone va a mantua ove ci sono fior di prestanomi che per soldi si farebbero inculare a secco e tiene il Verona finchè trova il qualcuno in questione che glielo compra ( ma alle cifre che chiede setti se lo può scordare )…..ha lavorato bene in questi dieci anni ? certo a parte qualcuno nel quale oltre al culo spaziale ha barato…..ci siam divertiti ? certo ma non sempre in virtù del fatto che si sa chi è e come e con quanto e di chi è arrivato qui……..gli avvisi di garanzia cesseranno ? ho dei dubbi cazzi suoi……per inciso, ho rinnovato l abbonamento andrò sempre allo stadio in qualsiasi cazzo di categoria ma…….chiedo troppo se pretendo un minimo di chiarezza ?

Rispondi
ziga

Per ossatura el se intendeva “i ossi da brodo”… semo noialtri che non riuscemo a leggere tra le righe

Rispondi
Pietro

Parlando di campo, a voi sembra così impossibile mantenere un 3-4-2-1? Centravanti titolare Henry che può essere sostituito (o affiancato se le cose si mettono male) da Djuric e Piccoli, mentre per i 2 dietro hai, ad oggi, Barak, Lasagna e Cortinovis. Servirebbe un’altra mezza punta per averne 4, a me piacerebbe un profilo come Amiri o Ounas. Purtroppo non so davvero cosa pensare di questo mercato, ma anche nell’ottica di una imminente cessione della società dovrebbe essere nell’interesse di Setti e dell’acquirente fare sì che la squadra non sia gravemente incompleta, quindi per ragioni tattiche ed economiche mi aspetto comunque degli acquisti (uno o due difensori centrali, un esterno vice Faraoni, una mezzapunta e possibilmente un centrocampista centrale buono perché Veloso non lo vedo benissimo, con rispetto)

Rispondi
Gnanfo

Tutto questo se come per la PA ci fosse trasparenza…ma temo che le esigenze (altro rispetto al bilancio ufficiale, temo) siano altre…

Rispondi
Alessandro

Parlando di campo, ci ragionavo giusto ieri guardando la formazione dell’amichevole:
Montipò; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Hongla, Tameze, Ilic, Lazovic; Lasagna, Henry.
A disposizione: Chiesa, Berardi, Amione, Veloso, Coppola, Barak, Djuric, Cetin, Retsos, Piccoli, Magnani, Sulemana, Bragantini, Terracciano, Praszelik, Cortinovis.
Onestamente al di là della delusione e del senso di smantellamento che sento anche io, l’11 iniziale, se fosse confermato anche per il campionato, lo trovo comunque competitivo per la salvezza. Portiere invariato, in difesa 2/3 confermati, Dawidowicz che l’anno scorso fino all’infortunio aveva dato ampie garanzie e in panchina Magnani di cui ricordiamo anche ottime prestazioni e i due giovani Coppola e Amione su cui si vuole giustamente puntare. Cetin non lo considero. I 2 “quinti” sono delle garanzie, ma lì mancano i cambi, come alla fine mancavano anche lo scorso anno…evidentemente c’è qualche difficoltà a trovare gente all’altezza in quel ruolo: uno doveva essere Retsos, ma pare non ne siano convinti, non saprei.
Il centrocampo composto da Ilic, Hongla e Tameze lo ritengo solido, certamente da meno fantasia, ma più solidità considerando che alla fine si giocherà con 2 punte. Anche in questo caso mancano i ricambi, c’è solo Veloso che sappiamo fisicamente com’è…ci sono i giovani Sulemana, Praszelik e Cortinovis, tra i quali potrebbe esserci qualche sorpresa piacevole.
Attacco a 2 Henry – Lasagna: con un partner più fisico come Henry che lo supporta, credo che Lasagna possa finalmente esprimersi al meglio, con Djuric e Piccoli come coppia di ricambio sinceramente non siamo messi male. Ovvaimente in questa analisi non considero Barak e Simeone che saranno ceduti. Se restiamo questi, con 2 o 3 acquisti per dare rotazione ai titolari, l’obiettivo è raggiungibile. Resta l’incognita allenatore e quanto in fretta verrà digerito il cambio di modulo dalla squadra

Rispondi
Marco

Sono d’accordo su tante cose, ma credo che prima di infangare tutti dovremmo almeno lasciarli giocare……ricordo che con Juric si fece altrettanto e poi lo abbiamo osannato sino a metterlo in croce per essere andato via…….lasciamo che lavorino in pace per dio.
Mio punto di vista, poi andra’ come andra’ e potremo mettere tutti sulla graticola!

Rispondi
Hellas1971

Comunque non c’è nessuna nuova proprietà in arrivo, altri due tre anni con un compenso di 3 milioni per l’amministratore delegato, ritorna i soldi a Volpi e poi può vendere la società. Il 2024 ed il Mantova è l’ultimo dei problemi.

Rispondi
Solohellas

Penso che tutti noi abbiamo la dolce speranza di vedereun buon Hellas cbe gioca e diverte…..il punto é un altro…. Questo ridimensionamento sclerato fatto di vendite a cazzo, promesse che sistematicamente diventano bugie….a me non sta bene. Nessuno chiede di vincere o di avere campionissimi in squadra….ma un briciolo di chiarezza e dignità…quelle si. Giusto vendere …ma distruggere no. Lo sciacallo piange …..piange …ed intanto sfascia una cosa che é anche nostra. Il tifoso non tradirà mai la sua squadra….la differenza é questa. E quando sento dire che la squadra é sua e può fare quello che vuole…..moralmente è na minkiata. Asino col sigaro….bastava parlare chiaro ,essere onesto….. Vendi, sparisci ….puoi anche vincere la Champions ma per me sarai sempre una brutta figura meschina….. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Hellas1971

La squadra non è sua ma per ora è molto meglio di quando l’ha presa, questo è innegabile

Rispondi
Ak47

Ciao. Caro Vigo non ci abbiamo capito nulla,tu per primo. Come questo individuo per 10 anni parla coi media qb e qv (quando vuole) ed all’improvviso diventa loquace e parla con tutti e per primo viene da te che sei stato fiero e giusto oppositore tanto che per un po ti ha bandito e li in studio fa la fornero su toni d’amico quando probabilmente è stato l’epurato n.1 perché aveva capito cosa c’era sotto. E tutti invece a drizzare le orecchie, a dire e ma sto setti in fondo è umano anche lui. Non ce che dire ci ha messi tutti nel sacco. Ad Maiora

Rispondi
Tizio58

X ZIGA: scusa su Hellastory avevo capito male.
Su la situazione attuale io ho fatto una considerazione: voci di acquisto della societa proposta da 90 richiesta da 150.
Visto che oggi chi compera una società di calcio non guarda in primo luogo se in rosa hai Ronaldo, ma bacino di utenza, dislocazione e sopratutto la possibilità di costruzione di uno stadio x il business,.
Detto questo arrivo alle proposte di vendita: ho una proposta da 90 milioni con la rosa ad inizio mercato (ricordo che un giocatore oggi puo valere 20 domani 3) e una richiesta da 150, x avvicinarmi alla mia richiesta vendo giocatori x 40-45 milioni (soldi che incasserai in futuro) rimpolpo la rosa con prestiti, svincolati o con poca spesa, sapendo che è l’ultimo dei problemi x chi compra e facendo i conti x l’acquirente la società vale 90 più ti do crediti x 40-45 milioni arriviamo vicini alla richiesta di Setti.
Tutto ciò x dire che chi acquisterebbe si spende 140 milioni circa ma con la sicurezza del ritorno di 40/45 delle vendite, questo sarebbe un modo regolare x dire che Setti vuole intascare piu soldi.
Questo ragionamento penso che stia in piedi se veramente cè un’acquirente o se è una solita bufala.

Rispondi
Vedhellas

Setti sta vendendo tutto il vendibile x incassare e abbassare i debiti della società, in modo che un eventuale acquirente possa trovare una situazione migliore. Da dire anche che la faccenda volpi credo non coinvolga l’hellas in prima persona, ma setti come imprenditore, quindi deve cautelarsi anche da questo. Ad ora, con le cifre che ci sono in giro, fossi io, l’hellas vale 150 e sarei inflessibile, ma se setti deve sistemare cose sue, anche 120. Comunque ormai è chiaro che terrà il mantova secondo me, con buona pace di coloro che lo ricoprono di insulti

Rispondi
Hellas1971

Le tue profezie non sono una gran garanzia, per te doveva finire tutto a novembre 2020…non c’è alcuna nuova proprietà all’orizzonte

Rispondi
Hellas1971

Nella tua ipotesi si cadrebbe dalla padella alla brace con una nuova società che arriva per fare business edilizio e se ne frega dell’aspetto tecnico….se vai in B uno stadio nuovo non serve e poi dubito fortemente che la giunta Tommasi faccia fare uno stadio con hotel e centri commerciali annessi.

Rispondi
Hellas1971

Non è colpa mia se ti infastidisce l’opinione degli altri, giusta o sbagliata che sei…quello delle certezze è Martino

Rispondi
Martino

Sono certo che hai il santino del giostrar nel taccuino, quello si

Vedhellas

Io non ho mai detto che si casca dalla padella alla brace, sono tie distorsioni, ho solo detto che un fondo viene qui x guadagnare, come setti, al genoa con 777 nessun mercato di riparazione, sono andati in b senza neamche fiatare, quindi non farti soverchie illusioni, tutto qui.

Rispondi
ziga

xTIZIO58 👍… la tua potrebbe essere un’ipotesi se poi ci sarà questo ritorno delle vendite. Però sportivamente, riferito a quest’anno e probabilmente anche ai futuri, l’Hellas si ridimensiona parecchio rispetto all’organico dell’anno scorso cui bastava un acquisto di valore in difesa ed avevi una gran bella squadra. A me sembra un’azione molto cinica verso i tifosi… che però fatta da se$$i non mi sorprenderebbe.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

L’azione cinica non è verso i tifosi ma contro i pecoroni-tifosi che nascondono la loro viltà dietro agli slogan (cambieranno i giocatori…), dietro le analisi storico statistiche (siamo storicamente da b quindi siate felici), dietro ai soliti 300 che ci mettono la faccia quando si tratta di contestare e che rimangono sempre soli alla fine perché la massa dei pecoroni è occupata a fare la fila per le birre e le patatine.

Rispondi
Vedhellas

Tu vosa stai facendo x differenziarti, eri bruno e ti sei aggiunto la sciarpa, niente di piu

Rispondi
Ziga

Penso che se i soliti 300 volessero chiamare a raccolta il popolo Hellas per una manifestazione di protesta penso che ci sarebbero molte adesioni. Mancherebbero i prose$$i naturalmente, i quali sono sempre stati storicamente in buon numero ancora dai tempi di “Jorgignochi?”

Rispondi
RH

Montipò (Berardi?)
Ceccherini Gunter Dawidovicz
(Magnani Coppola Retsos)
Faraoni Tameze Ilic? Lazovic
(Terraciano Hongla Veloso Doig)
Cortinovis
(Praszelik)
Lasagna Henry
(Piccoli Djuric)

+Sulemana, Amione, Cetin e ancora da vendere i vari Stepinski e Tupta che secondo me almeno uno dei due resterà come quinta punta, giocando a 2
Numericamente saremmo apposto

Sono entusiasta? No. Né come nomi in sé, ma soprattutto sul come ci siamo arrivati. Per stare tranquillo mi piacerebbe un centrocampista alterego di Tameze e uno invece che sappia dare più qualità in mezzo. Penso Lazovic non partirà, ma se tralasciamo l’aspetto di legame affettivo, qualitativamente non è difficile da sostituire (spero qualcosina meglio di Depaoli, ma comunque non è così malvagio, e Doig pare buono).

Confrontando questa rosa con Cremonese, Lecce, Spezia, Samp, la stessa Udinese, credo comunque che non siamo peggio di loro. Triste non avere velleità di qualcosa in più della salvezza, che pure sarebbe il minimo indispensabile visto la pochezza di questa A, ma purtroppo l’obiettivo è quello e oggettivamente, anche la squadra depredata dei top (Caprari, Barak, Simeone, Casale, Ilic) e sostituita con un solo vero titolare (Henry) può ambire alla salvezza.
Non condivido né il troppo disfattismo del semo sa in B, né il modo della società di aver preso in giro i tifosi, ma comunque son convinto che ne la cavemo anca stanno. Legittimo ottimizzare i guadagni, il plus valore è stato creato da Setti ed è sacrosanto ne benefici in primis lui, non mi dà fastidio che venda e metta in scarsella, bravo lui e chi per lui ci ha visto dentro in giocatori che valevano niente e adesso valgono milioni, se posso però chiedo solo rispetto e trasparenza

Rispondi
ziga

x RH una volta nei campionati a sedici squadre, per le “provinciali” salvarse, se disea, l’era come vinsar lo scudetto. Ma adesso i è venti e le retrocessioni non sono 7 ma ancora solo 3. Quindi che la massima aspirazione da qua all’eternità sia salvarse, cioè arrivare 17° me par abbastanza riduttivo per l’Hellas Verona. Io penso che il nostro obiettivo possa essere cercare di classificarsi tra le prime 10. Quello che sta succedendo adesso mi ricorda l’anno della vendita di Jorgigno, l’unica differenza è che quel sogno fu castrato a campionato in corso, questa volta ad inizio campionato. In tutte e due le occasioni bastava poco per ambire all’Europa.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Hai dimenticato Bragantini, per cui si potranno vendere anche Tameze ed Ilic perché lì in mezzo ghe troppo casin, meglio sfoltire.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Ci mancava Amigo per riportarci alla consapevolezza del nostro triste destino… Hai ragione nick di nuovissima generazione, in fondo fino al 57 il Verona non era mai stato in A. Per cui è giusto non iscriversi al campionato di serie A quest’anno… Ricominciare dai dilettanti ci procurerà una enorme gioia e in due o tre anni torneremo in B, la nostra dimensione, e tu ed io festeggeremo per essere tornati al nostro destino, perché gli dei dell’Olimpo non vanno sfidati altrimenti si arrabbiano e ti mandano sventure. Rispettiamo il volere degli dei, restiamo dentro i confini della nostra modesta dimensione e vivremo felici….. Per sempre nel patadiso degli ignavi.
Amigo… concentrati… Fatti non foste…

Rispondi
bardamu

Ahahah!!! Bel post Bruno, complimenti. Ultimamente mi sento parecchio in sintonia con i tuoi interventi.

Rispondi
stefano 50/60

Non sono tanto d accordo con Hell71 quando afferma qui che mantua e il 2023 sono gli ultimi problemi e forse neanche quello…..invece lo sono eccome…..se a Vighini setti è apparso stanco presumo che non salire in A con il cittadella avrebbe posto fine a stanchezza ed a quasi tutto il resto e allora si che vedevi se il bilancio era in ….regola……
come del resto col goal di romulo col wc ensa, io ho ottima memoria, se pareggi vai ai play e allora sai che cazzi…..in ogni caso, non mi rimangio le parole, ocio laoro e bus del cul per cui bene così ci vuole tutto nella vita…….meno bene invece, dopo l anno di pecchia in A e il mezzo anno con l esonero del Griso, il discorsetto di juric che diceva di aver sentito che bastava una retrocessione onorevole……..misteriosa criptata o no c’è una trattativa….e presumo che si terrà il mantua….ma al di la di questo che m interessa per il semplice fatto che non vorrei fosse coinvolta la società in tutti questi tappeti volanti…..se deve tenere ancora la proprietà per auto pagarsi e pagare volpi sai che delizie …modello quelle che ho citato poco fa qui sopra….ed in ogni caso i discorsi fatti da setti e marroccu coincidono come cinque assi nel mazzo da poker…….l ossatura…il bilancio…..questo e quello sono incedibili…….se resta almeno che sappia esser meno cazzone dell anno in A con pecchia….perdere col più forte va ben, siamo il Verona, perdere perchè cosi el sistema i sò gropi anca no eh….abbiamo e ho già dato…

Rispondi
Hellas1971

I gropi non si sistemano col paracadute, vedi Spal e tante altre e come dici tu se non salivi col cittadella eran cazzi altro che sistemare i gropi…il mantova non è un problema perché uno che glieno tiene in prestito lo trova e male che vada butta nel cesso pochi soldini rispetto a quanto può ricavare dal Verona

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Restano dei chiaroscuri. L’anno scorso, vuoi per fare un dispetto a juric, alla fine ha venduto solo zaccagni, udogie e silvestri se non ricordo male e sono arrivati Simeone e caprari. Ora mi domando: perché dopo il mercato e dopo aver esonerato difra dovendo pagare un altro stipendio (Tudor) non si è lamentato dicendo “stiamo facendo passi troppo costosi per le nostre tasche” ? Perché abbiamo fatto un campionato tranquilli senza sentire le sirene del “oddio siamo in perdita economica vertiginosa”? Abbiamo fatto un campionato stupendo e i giocatori della rosa probabilmente potevano anche essere riconfermati quasi tutti e puntare all’Europa (prima la salvezza ovviamente) avendo un bilancio sano secondo quanto spergiura … E invece ecco che di colpo bisogna di nuovo sanare chissà quale buco e svendere tutto e la vendita di cancellieri ancora prima che aprisse il mercato ha.mandato.un segnale chiaro ed inequivocabile a tutti. Ora i vari Lotito e de Laurentiis quando trattano con noi alzano la cresta e dicono “non vogliamo spendere più di tot soldi per Simeone” … Come mai passiamo da un campionato apparentemente tranquillo e in economia (a parte l’ingaggio del cholito) a dover vendere tutto di colpo. Poi per carità magari facciamo meglio ancora quest’ anno con questi nuovi ma la faccenda è alquanto nebulosa … No?

Rispondi
Hellas1971

Nebulosa lo è sempre stata fin dall’inizio, non cambia nulla da questo punto di vista…se analizzi asetticamente 10 anni di campo ha ampiamente ragione lui, se entri in altri discorsi di fede, passione ed appartenenza no ma è anche difficile capire cosa effettivamente la gente vuole visto che una società non contestata io a Verona non l’ho mai vista e parlo per gli ultimi 40 anni di cui ho memoria tangibile

Rispondi
Franchellas

La situazione è nebulosa ( eufemismo ) perché non conosciamo la vera strategia e possiamo solo provare a indovinare : 1) coprire debiti su altri tavoli 2) privatizzare utili a scapito della società 3) preparare l’uscita mettendosi in tasca anticipatamente la parte “sicura” cioè il monte giocatori.
Per certo è l’ennesima dimostrazione che, contrariamente a quello che sostengono i fans della birretta, il carpigiano non ha mai avuto un progetto industriale sull’ Hellas e anche quando ha costruito/indovinato qualcosa di buono come nell’era Mandorlini o Juric-Tudor-d’Amico ha pensato bene di smontare tutto velocemente e intascare. La storiella del bilancio in pareggio è sempre stata utilizzata ad arte per giustificare altri obiettivi, vedi sopra.
Per il resto facciamoci il segno della croce e speriamo di avere 3 squadre dietro a Giugno’23 ma soprattutto che appaia all’orizzonte qualcuno che abbia uno straccio di progetto serio e trasparente verso i tifosi

Rispondi
stefano 50/60

Se non erro Franchellas è arrivato qui come imprenditore del settore abbigliamento…già quel settore è invaso da concorrenza straccivendola orientale per cui potrei, ma qui non posso emettere alcunchè, azzardare che tanto bene già non gli andasse……a bologna ha lasciato strascichi, strascichi non lacrime d addio, a carpi non è dato di saperlo ma carpi e il calcio eh, come vin e acqua…..col tempo ha acquisito la garelli, di cui più nulla si sa, e il mantua, di cui un pò di più si sa…..il bilancio, come giustamente affermi, fatta media su dieci ben nove volte è in merda e una in pareggio…prevale dunque la prima ipotesi che, speriamo tanto e tanto, coinvolga solo lui e non la società…dopo l anno scorso con o senza tudor mi ero illuso che si potesse galleggiare, bada bene dico solo galleggiare, in A senza patemi..magari non come i primi tre anni ma tenendo a bada la linea rossa delle ultime tre….i presupposti, dettati dai media ma nache da lui stesso, erano buoni e scagli la prima pietra chi non si era almeno un pò posizionato sul un Verona che potesse aprire un ciclo nella massima serie….ora rsalta fuori l angoscia dei gropi, che per larghissima parte riguardano chi gli ha prestato i soldi per venir qua dieci anni orsono…..è stanco ? beh posso credrci, non c’è attività più snervante di tener a bada chi vuole indietro i suoi bezzi…….sarà che così fan tutti, come il titolo del filmeto la, ma so che comprare un paio di pedalini come una squadra de balon o se gà i schei o le meio viaiar co le calse vecia e andar a vedar el balon pagando el biglieto……co le petole tacade al cul lè inutile far i sbrofoni, parchè dopo o te scapi i ariva quel del formaio…a buon intenditor….

Rispondi
Franchellas

I fans della birretta sono quei cosiddetti tifosi che infamano chiunque osi sottolineare le nefandezze del nostro amato presidente, perché l’importante per loro è stare fuori dallo stadio a dire cagate e non si incazzano invece con chi ci prende per il culo da anni. L’Hellas è una fede ma anche una società che va difesa è fatta crescere se possibile senza doppi giochi .

Rispondi
cristiano

Chiaro , anzi no, non mi torna il parallellismo bersi una birra fuori dallo stadio uguale appoggio a Setti, comunque va ben così . Ciao

Giacomino

Il presidente non è altro che un commerciante spero che invece di vendere il Mantova venda il verona un infame bugiardo e arrivista ,ha spento l’entusiasmo di noi tifosi smantellando tutta la squadra

Rispondi
Vedhellas

Intanto, per rispondere a stefano50/60, al bologna è andato via e reclamava le sue quote, e poi i fatti gli hanno dato ragione, perchè è stato risarcito. Setti voleva prendere il modena, lì all’asta gli è andata male, e se x caso Martinelli non lo conosceva, chi gli dava una mano??? Il sindaco, i veronesi?? Ha venduto subito jorginho x far quadrare un attimo i conti, per la faccenda volpi staremo a vedere. Quello che io sostengo è che l’hellas l’ha preso lui, si parli di approfittamento o no, ma i risultati ci sono stati, noi tifosi non abbiamo nessun diritto divino datoci dal vescovo per ragionare come se l’hellas fosse nostro, fate una bella cordata, un bel giro dagli imprenditori, e sapete cosa vi risponderanno?? Che dell’hellas non gliene frega una mazza, questa è la verità. Tutti qui volevano se ne andasse, adesso che lo sta facendo tutti a mormorare, ad inveire, volete la c basta che se ne vada, e allora di cosa vi lamentate?? Nel calcio tenere una squadra in a non sono bazzecole, se siamo il suo bancomat, come mai se gli danno 120 vende tutto? L udinese x lo stadio è in causa col comune, stanno vendendo tutti e dico tutti, molina giá andato, walace beto, deulofeu, silvestri, udogie, il centrale che doveva venire da noi, quindi di cosa stiamo parlando, il torino sta facendo letteralmente pietá,altre, vedi spezia o empoli si muovono poco, il sassuolo dopo scamacca, ha in ballo frattesi e raspadori, quindi di cosa stiamo parlando???? Ripeto, tuti brai a far i conti in tasca dei altri

Rispondi
Giacomino

Perlomeno non devi fare dichiarazioni di incedibilita’ di giocatori piuttosto deve essere più sincero e pragmatico e dire le cose come stanno

Rispondi
Vedhellas

Quello è stato un errore, ma vuole tenere buona la piazza, non ho mai sostenuto sia un santo, ma visto che qui i presidenti santi si sono tutti bruciati, il suo metro da imprenditore è questo, da anni lo conosciamo. Altra cosa x tenere buoni tutti, il centro sportivo, che sa giá che non farà mai, ma sono furbate che fanno tutti nel calcio

Rispondi
stefano 50/60

A bologna ha fatto bene ? bah non mi risulta affatto…..sennò potrei dirti anche li come Tu sostieni : perchè ha mollato bologna ?

Rispondi
Mir/=\ko

Ma quale fondo americano… Il Verona è il vero fondo dorato del signor Setti da Carpi e costui si comporta come chi disinveste il denaro di un fondo che ha raggiunto il massimo della sua performance, capitalizzando l’apice del guadagno. Mai come quest’anno, a fronte dell’ottimo campionato disputato brillantemente, abbiamo un elevato numero di giocatori che si sono messi in vetrina e pertanto Setti vende e ancora vende il più possibile per realizzare un guadagno che domani è in questo periodo di enorme incertezza economico/finanziaria potrebbe non essere tale. Peraltro convinto, a mio avviso spregiudicatamente, di poter raggiungere in ogni caso la salvezza, grazie al lavoro sul campo del “predestinato” Cioffi e alla grande esperienza del nuovo DS. D’altronde lo ha detto in trasmissione, è convinto di avere già in rosa dei grandi prospetti destinati a diventare le future plusvalenze milionarie, Hongla e alcuni ragazzi della primavera su tutti!! Quanto alle cifre, Setti è uno che preferisce la certezza di portare a casa meno soldi ma vuole farlo subito, senza il rischio dell’attesa. Gli è andata bene parecchie volte e si è convinto che il giochino possa funzionare ancora. Gli altri presidenti lo sanno benissimo e tengono piuttosto contenuti i cartellini dei giocatori gialloblù. D’altronde Setti e questo da 10 anni e, come avevo detto, può solo fare peggio.

Rispondi
papo

Intervista di Marruocco all’arena vergognosa…in pratica dice che Caprari se voleva poteva restare che su Lazovic la società ha fatto nessuna trattativa quindi le colpa de Lazovic che sugli incedibili le sta frainteso e che la vendita della società è impossibile… nessuna domanda seria da parte del giornalista ! Un santo insomma le colpa degli altri e basta la società è martire.

Rispondi
papo

Nessuna domanda sul perché di vendere chiunque in fretta, se il bilancio non è a posto, niente di niente solo accuse e giustificazioni. E dopo dice a Caprari di fare nomi e cognomi e lui parla che qualcuno nella trattativa Lazovic l’ha decollare …falli i nomi chi è qualcuno? è logico che se ti dicono ti vuole il Marsiglia gli chiedi le modalità. Ci ha trattato nuovamente come degli imbecilli

Rispondi
Alessandro

Sul discorso bilancio in realtà dalle parole di Marroccu si capisce quale è la situazione: servivano (servono) X euro e vengono ricavati dalle cessioni, ma quante e quali dipende dalle cifre…
è un discorso che può piacere o non piacere, ma ha senso

Rispondi
Solohellas

Papo hai ragione….intervista ignobile ,subdola….in parole semplici na presa per il kulo. La colpa é sempre degli altri….beh…infondo con questa onestà e sincerità….come dare torto a queste 2 brave personcine. Avanti così….. Il peggio non ha limiti. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
jes

Più che de Lazovic me par chiaro che sia el so procurator ad aver proà a far tutto (come sempre più spesso accade….).
Su Caprari l’unica cosa chiara oltre ai detto non detto è che va a prendere quasi il doppio (non è che il qualcuno ha promesso fosse l’aumento?). Il dubbio resta visto chi getta il sasso e poi nasconde la mano.

Rispondi
papo

Su Faraoni proposto alla Salernitana dice che lo fa ridere. Ma sto caspita di Faraoni è stato proposto o no a qualcuno? gli viene da ridire come sempre ma non ha risposto

Rispondi
Alessandro

Da quello che si leggeva è stato il procuratore di Faraoni a proporlo alla Salernitana, non la società. Poi, sul motivo per cui il procuratore di Faraoni lo abbia proposto ad altri non so…se per volontà del giocatore o per altre ragioni legate invece alla società.

Rispondi
papo

Procuratore o no se Lazovic è incedibile rimane tale e non imbastisci una trattativa tu come società…chi ci credi marruocco? Dai su

Rispondi
stefano 50/60

Per VedHellas.
Con tutto il rispetto eh che non deve mai mancare, il non esser chiari come fa il baro, e con la collaborazione del d.s. chel fasea tanto ma tanto meio a tasar, nasconde sempre qualche casino e io spero che non coinvolga la società…ripeto, noi non siamo società a cui viene perdonato ogni sgorbio…noi pagheremmo salatissimo ogni piccolo casino, vedi il fallimento del Verona era Chiampan che non era legalmente affatto fallito, studio Bertani con tanto di dichiarazioni ufficiali io ricordo bene….poi per quanto mi riguarda può restare andare e fare il cazzo che vuole…..ma se salta fuori merda che coinvolge il Verona a noi ci mandano nel cesso del mondo, mica come la roma la iuve o altre società colluse….chiaro il concetto ? per quanto riguarda poi volpi abbi fede VedHellas, sto casin qua è in larghissima parte dovuto a volpi appunto che è tutto meno che coglione e pretende indietro i suoi soldi…parchè quel li de carpi a Verona lè arivà forse con qualche vestitin ma schei soi gnanca uno..che no se sbaiemo ah….

Rispondi
Solohellas

Poi….Tony….è andato via per crescita professionale(??????)….o per dignità?…. Probabilmente fare figure di mer@a non rientra nel suo modo di lavorare. Quanti dubbi che fanno nascere sti 2 filibustieri. Ma come si fa….. che coraggio….. Parla pure il fantoccio …..Indegni . I coparia so mare par i schei. Vergona. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
papo

Tipo una domanda : al posto di Caprari la società chi prenderà? Niente si vede lontano un miglio che intervistato e intervistatore son d’accordo

Rispondi
stefano 50/60

Vado poi, ho trattenuto a stento la rabbia, sulle parole del d.s.
non ha fatto ora ad arrivare, e premetto che ero contento quando è stato ingaggiato perchè uomo d esperienza e che ha lavorato con due tipi non facili, che già ha pestato più merde….non so se ogni parola che dice dev essere preventivamente autorizzata dal sarte, ma in ogni caso incolpare altri ( che erano assenti ) invece di chiamarli a rapporto davanti ai media, come fa una persona convinta delle sue parole, questo qui non sa che prendere per il culo il pubblico che paga è il peggiore degli esordi, specialmente dopo aver detto parole forti all atto della presentazione al suo arrivo…..ripeto, se parli chiaro anche a costo di deludere qualcuno sei una persona affidabile….se invece giri la padella cento volte ti metti in difficoltà grosse, poi qui a Verona eh…..

Rispondi
Mirco

Qui ognuno dice la sua e sembra tutti abbiano ragione. Io faccio due considerazioni e poi non scrivo più perché per i miei gusti ho già scritto anche troppo. La prima:a Marroccu gli hanno fatto delle domande, preparate o no, a queste ha risposto e per questo voglio dargli fiducia fino a fine calciomercato (mentre altri giornalisti ipotizzano scrivendo quello che sanno e quello che non sanno senza contattare la società). La seconda:ci sono più di 9.000 abbonati ma su questo forum scrivono sempre i soliti 50/60 Nick (e alcuni per me sono doppi o tripli) molti dei quali non vanno allo stadio a prescindere quindi sono c……. gli abbonati?

Rispondi
stefano 50/60

Ciao Mirco..mi de doppio gò solo du robe e penso te sappi quali, nà iè mia recia oci pie e mane par essar ciari….il mio nome, non me ne intendo molto di ste cose son primitivo, lè sempre quel e gò l abonamento in poltrone ovest su la riga del centrocampo e davanti ai primi bancheti dei scriba…tanto par essar ciari ah….

Rispondi
Solohellas

Per Mirco…..con tutto il rispetto.1) come fai a dar fiducia ad un personaggio che dice a e fa z….. 2) io vado allo stadio come tanti qui…e non mi sento coglione ….sono tanti decenni che ci vado….in qualsiasi serie….ma mi sento cojonato ….da un ciarlatano assoldato e da un personaggio al quale faccio fatica ad attribuirgli un aggettivo. Il tifoso é il solo danneggiato….parlo di serietà ed onestà….non di mln o di campioni. Se c’è un problema economico….basta parlare chiaro …senza fare voli pindarici… Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Raycharles68

Se c’è un problema economico non è affatto facile parlar chiaro…anche perché poi qualcuno chiederebbe come fa ad esserci un problema economico dopo anni di vacche grasse, monte ingaggi al minimo e super stipendi all’AD…

Rispondi
papo

Il nostro D.S. vuole fare una cosa da uomo con i contro…oni? Conferenza stampa con giornalisti locali con domande aperte e risposte immediate.
Interviste come quelle dell’Arena preconfezionate ie paiassade. E come dice solohellas se c’è un problema si dice punto e fine , non trovare fuori le colpa di tizio, di Caio, del procurator ….dei fraintendimenti ? Se dici certi giocatori sono sul mercato ma lo zoccolo duro con nomi e cognomi sono incedibili cosa c’è da fraintendere? Posso capire per Caprari arriva il Napoli con 20 milioni cosa puoi farci? Niente! Ma cederlo al Monza in quel modo … ripeto noi capiamo tutto e sinceramente non mi innnamoro dei calciatori, ma farse tor in giro da un babaron per due volte tra l’altro ( perché l’intervista la ritengo una presa in giro) questo no!

Rispondi
El_tia

Leggendo i commenti su Twitter alla notizia che ha condiviso anche Vighini riguardo a un fondo che vorrebbe acquistare quote nel Verona mi viene la pelle d’oca.

“Se volete rovinare la vostra società Paul Conway è l’uomo giusto”

“Quel fott**o Chien Lee ritorna in attività – buona fortuna Hellas Verona, ne avrai bisogno”

Oddio

Rispondi
papo

Sicuramente San Setti ci lascerà in buone mani … è anche questo un punto del quale tener conto!! Guarderà solo i soldi o guarderà anche in che mani verrà lasciato il Verona? comunque dopo mezz’ora che il direttore dichiara che la vendita del Verona è impossibile viene fuori questa notizia…ma ghelo o ghe falò?

Rispondi
Skywalker

Dico anch’io la mia. Mi sembra evidente che, se si sta a guardare la correttezza, allora è meglio lasciar perdere il calcio e darsi a qualche altro sport. Nel calcio, lo sappiamo tutti, certi valori, che pur si vogliono sbandierare, non esistono. In questo contesto Setti ci sguazza piuttosto bene, mi pare. E secondo me è inutile pretendere correttezza da uno così.
Io sinceramente non mi voglio far venire il mal di fegato perché il padrone del vapore va in televisione a dire cose che puntualmente disattende. Tipo Caprari incedibile. Sicuramente questo me lo squalifica come persona, ma so che non mi posso aspettare altro da uno così. Ci si spiegano invece gli addii di D’Amico, dei croati, del capo dei fisioterapisti (guarda caso passato anche lui all’Atalanta) ed i mancati arrivi di Accardi e Sabatini.
Quest’anno è chiaro che siamo di fronte più che mai ad un mercato da “ragioniere”. Tutto fa pensare che l’obiettivo sia quello di fare una squadra appena superiore alle ultime 3. Il presidente non ha alcuna ambizione, nè di classifica, nè di bel gioco. Ha solo mire economiche, e pure su logiche e percorsi che nessuno di noi ben conosce (che ne sappiamo noi delle sue tresche, degli accordi sottobanco col “palazzo” di chi gli ha prestato denaro., eccc..). Certo: non può dirci la verità. Non verrà mai a dirci che ha debiti, perché già non riesce a vendere i giocatori migliori “a buone cifre”. Se dicesse che ha anche i debiti, lo sbranerebbero. Quindi questo tipo di “correttezza” da lui non me lo aspetto proprio. Non può dirci che vuol vendere, perché si brucerebbe. Dire che Caprari è “incedibile” serve solo a far scucire qualche centinaio di migliaia di euri in più a Berlusconi, purtroppo.
Rimane solo la speranza che sappia quel che sta facendo. Che faccia bene i suoi calcoli sulla linea rossa delle ultime 3, come ha detto qualcuno qui sopra. Non la massima aspirazione per un tifoso, anzi. Nessuno di noi vuole questo tipo di presidenza. Mi chiedo solo se sia questo il “sacrificio” ed il “prezzo” per poter vedere la serie A a Verona. Perché ricordiamoci: siamo odiati da tutta Italia. Il Chievo, pur favola e modello, appena c’è stata occasione è stato fatto fuori dal “palazzo” senza alcuna pietà. Purtroppo il marcio non tocca solo noi. Io sono stra convinto che l’Atalanta in Champion’s abbia dato fastidio, e pagherà questo suo ardire (guarda caso Percassi ha ceduto buona parte delle sue quote – ma come? non era un gioiello la sua società? Un meccanismo perfettamente oliato, che produce milioni e milioni di plusvalenze – unica squadra in attivo della A? – una “gallina dalle uova d’oro”?)
Quante cose non sappiamo…. e non sapremo mai.

Rispondi
bitcoineureka

ahahahahahahahhh… già segnalato quando erano uscite notizie sul suo arrivo…. questo non le ne tano…ne martano….ma le torototela…. ahahahahah braccio esecutore del buffone col sigaro….non c’è due senza tre l’avevo già segnalato… dopo preziosi dopo cellino chi lo poteva prendere??????? ahahahahahah….
p.s…59 k sequestrati al so ex datore… ahiahiahiahi……. chi sarà il prox….
vattene via pagliaccio buffone e portate anche el menestrello yesman morroccolo….
…. e si salvò solo l’aretino Pietro… con una mano davanti e l’altra dietro….. ahi..ahi..ahi..ahi..ahi.. Butei tira na brutta aria….

Rispondi
Solohellas

Skywalker concordo con il tuo pensiero….allora a sto punto se per vedere la serie a devo sorbirme queste pagliacciate di basso profilo….benvenga la superlega e che spariscano tutte quelle società ritenute piccole o medie. Non ci sarebbe competizione…. meo andar a vedar le partie de tamburel…. n.b. il Barcellona ha venduto per 300 ml circa il15% dei diritti televisivi per i prox 25 anni….questo non è calcio….e ho preso il Barca come esempio. Le regole come sempre le fanno i potenti….e quando pesti i piedi in cambio hai calci. Tutto ciò non vuol dire insabbiare quello che un tifoso deve sapere…anzi. Chi è in quella m…. parli denunci dica….e se non parla vuol dire che proprio m…. non è. La vedo gran….nera. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Tizio58

Questo è il calcio del 2022, Calcio business x il calcio passione ci si deve rivolgere dalla 1 categoria in giu

Rispondi
Leo

Marroccu dopo questa intervista ha perso del tutto la mia stima, che già non era molta.
Mi ricorda il peggior d’amico degli inizi ma al contrario.
Non sono per nulla fiducioso sul futuro: ovviamente sarò contentissimo di essere smentito dai fatti.

Rispondi
teo_el teo

piccola considerazione su come una dirigenza dovrebbe fare un mercato
Bologna
Theate, una sola stagione in A da protagonista, venduto a 20+2 di bonus
Verona
Casale, una sola stagione in A da protagonista, venduto a 7+3 di bonus

Rispondi
Leo

Theate è incredibile come valutazione.
Scamacca: discorso diverso. E’ un nazionale di 23 anni (5 meno di Simeone) che al primo anno in A ha fatto sfracelli. Simeone è il primo anno che piazza 17 gol, dopo aver avuto dei saliscendi mica male. Certo, non credo valga un terzo di Scamacca. Ma che valga meno AD OGGI si.
Se poi Scamacca non si dovesse ripetere come numero di gol allora il discorso cambia, ovviamente.

Rispondi
Vedhellas

Per Stefano50/60
La mia risposta riguardava il discorso bologna da te fatto, non il resto, dovevo specificare meglio. Nessuno mi risulta viene arrestato perchè fallito, Chiampan infatti fu arrestato per bancarotta fraudolenta a quel che mi risulta, cioè travasare soldi dall’hellas alla canon, accusa che poi cadde, che poi è quella da cui è stato assolto anche setti, e da qui il dissequestro dei 6 ml, tenuti fermi per cautelarsi. Tutti, ragionieri e non, romantici e non, che abbiamo a cuore le sorti dell’hellas non vogliamo finire nello sterco sportivo, e mi sembra che negli ultimi 10 anni non lo abbiamo fatto, se non veniva setti che peraltro aveva tutta la fiducia di Martinelli, non veniva nessuno, i furboni dei nostri imprenditori magari speravano di rilevarlo sottozero ed in fallimento,ma così non è stato. Ad oggi, si vende casale, cancellieri, caprari, e simeone sicuramente, forse barak, ma lazovic è ancora qua, faraoni anche, quindi aspettiamo la fine del mercato e sapremo tutto, a meno che la società non venga venduta a giorni

Rispondi
stefano 50/60

Eccomi…..sostanzialmente la situazione è quella che narri in buona parte…..imprenditori veronesi meglio scordarseli anche perchè riconosco loro il rispetto delle scelte che fanno, aziendali etcetc, anche se qualcuno di loro avrebbe senz altro più forza economica di setti, ghe vol poco ah, per mantenere la squadra in A…altri progetti di nome europa mi sembrano francamente difficili…..la faccenda che ha coinvolto la cessione di caprari non mi ha affatto entusiasmato e quando si fanno dichiarazioni al riguardo o si va sui media faccia a faccia o è meglio tenersi la lingua ben stretta tra le chiappe ( per chi non soffre di mal di schiena)….altre querelle miserrime di lazo e fara non ci volevano non so se sei d acordo….se partivano simeone barak e casale nessuno rompeva le balle ma così han dimostrato una volta di più di essere un pò stronzi…magari furbi non dico di no, ma furbo per me equivale ad un offesa….e, peraltro, presumo che simeone sarà difficile farlo partire dalle cronache attuali così come barak….tieni presente anche che rimpiazzare in un colpo solo, mai avvenuto negli ultimi tre anni, simeone barak caprari casale cancellieri non sarà una barzelletta…ammesso poi e non concesso che ilic e tameze rimangano…….insomma, bastava gestire la cosa con un grano uno salis e competenza….io farò il tifo comunque sperando di mettermene dietro tre…..inolre le sventure millantate di sassuolo torino e altre che giocheranno con noi per salvarsi non è che m interessino molto……se dopo questi anni ci sono, e ci sono, problemi di bilancio ancora presenti vuol dire una cosa sola, auspicando che non tocchino la società……e presumo anche che ci sia la possibilità di vendita…chi arriverà poi potrebbe essere uno di quei fondi che devi appellarti al Signore….ma questo lo vedremo……sempre presente per analizzare discutere etcetc..sempre anche allo stadio orgogliosamente da abbonato per sostenere l unica maglia di Verona…

Rispondi
Vedhellas

Per quel che riguarda la vicenda Caprari collegata agli incedibili, è stata una cosa gestita malissimo, una figura che dire brutta è dire poco, quello ha disturbato anche me, ma l’ho già scritto. Però, per carattere, sono uno che tende sempre a guardare quello che succederá, piuttosto che quello che è successo. Per il mercato, credo che gli ultimi giorni molti tasselli si incastreranno, se petagna va al monza, simeone è già al napoli, magari insieme con barak. La cosa che ho sempre criticato di setti, è la vendita dei giocatori, se petagna parlano di quasi 20 ml, e scamacca partito x 47, dare via simeone a 15, come dicono, sarebbe pochissimo, ma il mercato non lo faccio io, barak a 14 discreto, potrebbe starci, come caprari a 12. Io credo che setti fará come all’atalanta, dove gli americani hanno il 55%, cioè la maggioranza, e i percassi col 45%, sono ancora però presidente e amm.re. L’importante, nella cessione, è farli venire dentro con quote importanti, nel proseguo magari setti vende le sue quote di minoranza, allo stesso fondo, o addirittura anche ad altri se sono daccordo. Comunque, per me, tra poco qualcosa succede di sicuro

Rispondi
ziga

x VIGHINI
La mia è una provocazione pazza ma dettata da ammirazione verso un nostro giocatore e per cercare di contrastare questa sensazione di impotenza/rassegnazione generale. Sarebbe possibile creare un sondaggio indagativo per sapere quanti tifosi sarebbero disposti a versare 20 euro su un conto intestato a GIOVANNI SIMEONE al fine di una sua permanenza in casa Hellas? Facciamo un po’ di conti: 10000 circa sono gli abbonati ma sono sicuro che altri 10000 tengono alle sorti dell’Hellas ma che, per vari motivi, non lo hanno sottoscritto. Stiamo comunque stretti e diciamo un totale di 15000 tifosi. 15000 x 20 = 300000 euro da aggiungere al suo stipendio normale.
Ne prenderebbe molti di più nella nuova destinazione? Quasi sicuramente si, però avrebbe il vantaggio di rimanere in una città in cui si trova a suo agio e il sapere di avere dalla sua parte la grande stima dei suoi tifosi per il suo spirito da combattente. Tifosi sia pro-setti che contro-setti stavolta uniti, come era prima che arrivasse quello di carpi, in un’unica causa per provare a tenere un grande giocatore.

Rispondi
Gnanfo

Perdoname Ziga ma questa l’è na porcheria…nel senso che vedere gente “normale” versare di tasca propria una quota per quanto simbólica ad un rappresentante de ‘na categoria de superviziati anca no! E po’, se proprio el vol star qua nol varda i schèi, quei che lo fa ze e resterà sempre mercenari (mia opinione) e quindi i pol andar ben ben in møn@ de so mare!

Rispondi
Ziga

Se i altri i ghe offrisse el doppio ma lu el rimanesse qua (difficile concordo) el ghe rimmetterea schei per l’Hellas

Rispondi
ziga

x Gnanfo Hai detto: “E po’, se proprio el vol star qua nol varda i schèi, quei che lo fa ze e resterà sempre mercenari” … scusa, ma al giorno d’oggi chi è quei che non i è mercenari? E non sta a dirme Faraoni, Lazovic, Veloso. Se avessero richieste a loro congeniali si conporterebbero nello stesso modo dei “mercenari”

Rispondi
Gnanfo

Ma sì son d’accordo però trovarìa assurdo che “operai” (se fa per dire…) se priva de soldi per una categoria de extra fortunati (perché i signori che ghe corre drio a un balon i ze questo, coi schèi che i ciapa). Sempre opinione personale 😉

ziga

Non ho mai capio perchè i zugadori che lasciano l’Hellas sono mercenari mentre il personaggio che ci ricava alla grande dalla loro vendita e che potrebbe fare altrimenti, cioè TENERLI, non abbia nessun appellativo.

Rispondi
Vedhellas

Bravo, dopo che abbiamo 3 attaccanti, vai a farla x simeone, che vuole tra l’altro andar via. A parte che, scusami, ma l’è na vacada, vai a dare soldi a gente che già ne prende a iosa, guarda che simeone si becca 1 ml netto a stagione qua, e prima aveva sempre segnato poco. Una cordata potresti farla x l’hellas, ma dovrebbero muoversi sindaco, banche, tifosi, imprenditori, bisognerebbe creare una società in cui far confluire tutto, ma prima che arrivi a 120 ml e rilevi,el camel l’à pasa la cruna dell’ago,ma si potrebbe fare

Rispondi
Mir/=\ko

Ma ti rendi conto di quello che hai pensato e poi scritto? Guerre, carestie e gente che muore di fame e tu cosa proponi? Piuttosto di versare 20 euro sul conto di un calciatore, figlio di uno dei calciatori più famosi della storia ed attualmente uno degli allenatori più pagati del globo, preferisco vederlo con la maglia azzurra dei Vesuviani… Se proprio è così innamorato di Verona, poteva tranquillamente fare quello che stanno facendo i vari Veloso e Faraoni!!!! 20 euro versali alla Lega del Filo D’oro, ascolta me!!!!

Rispondi
ziga

x Mir/=\ko: Cosa stanno facendo Veloso e Faraoni? ma ghe sito o ghe feto? Galo proposte faraoniche Veloso, zugador sempre rotto e ormai finido fisicamente? Hai detto: “Guerre, carestie e gente che muore di fame e tu cosa proponi?… Non sta a parlar de cose più grosse de quelle che te riessi a capir!!

Rispondi
ziga

x Mir/=\ko: invece di utilizzare i soldi per l’abbonamento te podaressi devolverli per cause umanitarie visto la tua particolare sensibilità… o hai paura che senza abbonamento non saresti più tifoso Hellas?

Rispondi
Mir/=\ko

Io ti invito a rileggere la stupidaggine che hai scritto e a leggere altresì i commenti, non solo miei, in risposta a questa stupidaggine. A meno che non fosse una “enorme e scherzosa provocazione”…. Cosa farei io al tuo posto con questi 20 euro che voglio donare a qualcuno ? Te l’ho scritto sopra!!! Buona serata.

Rispondi
ziga

Rileggiti tu quello che hai scritto: righe piene di retorica… Bravo hai fatto la tua bella figura! Buona serata!

Rispondi
Mir/=\ko

Perché non te la prendi pure con gli altri? Hanno usato termini ben peggiori dei miei… Ce l’hai con i “retorici”… ???Miserie!! Dagli 1000 euro a Simeone, che fatica a pagare il mutuo.

Rispondi
Mir/=\ko

Ascolta, io non ce l’ho assolutamente con te, però onestamente la vedo una cosa strampalata quella di corrispondere a Simeone un “bonus permanenza” offerto dai tifosi. Sarebbe irriguardoso pure nei confronti dello stesso giocatore, a mio avvido. Semmai si potrebbe parlare di un azionariato popolare da affiancarsi ad una eventuale società che abbia come presidente o referente una persona di un certo spessore che ovviamente non può essere Setti, ormai inviso totalmente alla piazza, o un fondo estero di cui non si sa un bel niente di niente… Purtroppo che i giocatori a certi livelli siano dei miliardari mercenari a cui interessa fare soldi ancora prima di calcare il campo da gioco è fin troppo palese. Noi facciamo i tifosi e siamo per forza dei romantici e questo, per amore dei nostri colori, ci porta persino a pensare di poter pagare una maggiorazione di ingaggio al Simeone di turno. Ma a questo punto, che Simeone se ne vada pure ai piedi del Vesuvio a fare panchina dietro Osimen. Io spero in Thomas Henry che ha voluto fortemente l’Hellas. Bye bye Cholito, divertiti!!!

Rispondi
ziga

Questo scritto sembra scritto da un’altro Mir/=\ko, i toni infatti sono del tutto differenti… sul cui contenuto , tra l’altro, sono d’accordo per la quasi totalità . Solo mi fa venire l’orticaria la frase “che se ne vada pure”… quante volte l’ho sentita da quando c’è se$$i; una frase che implica che il 100% della “colpa” è del giocatore e mai nessuna responsabilità del strassarol esoso.

Rispondi
hellesso

Ad oggi comunque dovremmo essere in questa condizione:
Via Casale – Magnani (+/-)
Via Caprari – Cortinovis (-)
Via Cancellieri – Doig (=?)
Probabile via Simeone – Henry (+)
Molto dipendera’ chi verra’ al posto dei possibili partenti Barak e Ilic.

Rispondi
stefano 50/60

video eccellente….juric ha preso d ogni da vagnati…vagnati pure da juric..e cairo anche da vagnati mi sembra…giusto ?…..belo belo ahhh si proprio belo…

Rispondi
stefano 50/60

Dopo queste beghe con tanto di video, non nuove del resto, si può dire che il calcio imbarca acqua peggio del titanic e non è finita qui….forse le parole di d amico procuratore, altra categoria de putane, sono vicine a realizzarsi…in parte già lo sono del resto….se cairo, e dico cairo, fa asserzioni(condivisibili) se d amico procuratore dice a chiare lettere che fra poco il calcio italiano sarà colonizzato da tutt altre gestioni, è robabile si vada in quella direzione…buona? cattiva ? questo lo vedremo col passare del tempo……se verranno meno la passione, il tifo, se il giocattolo verrà presentato in american style non so quanti lo seguiranno……le tradizioni non si abituano, si adeguano…..e quando ci si adegua poi ci si stanca….ho detto più volte qui che se non ci fosse il Verona io col calcio avrei adottato da tempo il comportamento tourist..qualche partita, abbinata ad una vacanzetta magari con cibo e vino buono…..ma fremere come faccio allo stadio quando vedo ilVerona quello sarebbe finito, almeno per me…..gli spettacolini di ballo e musicali che fanno al basket americano mi annoiano prodigiosamente e quella mania di scimmiottare anche nei campionati europei con cantanti starlette ballerine non ha il mio gradimento…..se vado allo stadio devo entrarne con passione, assistere con passione, ed uscirne felice o incazzato…se debbo assistere a qualcosa di diametralmente opposto preferisco fare altro, non si vive di solo calcio perdiana……in ogni caso, prendendo spunto da ciò che sta succedendo a Verona, presumo che ormai la strada sia tracciata…abituiamoci a comprare un prodotto, o a non comprarlo affatto…..ma stanno disabituandoci ad andare allo stadio con il cuore che batte per la maglia….ai posteri l ardua sentenza…..

Rispondi
Solohellas

Stefano…ottima analisi. Concordo in tutto. Basta vedere a roma che stanno combinando….con Dybala…..no komment. A firenze…..con lo zio di Al Capone ….pure. Una tristezza. Il tifoso prenderà il posto del panda come razza in estinzione. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
massimop

comunque, il campionato italiano non è assolutamente considerato dal calci oche conta -dove ci sono i soldi-.
Dall’esterno nessuno è venuto ad alzare le quotazioni di barak (che voleva le coppe) e di Simeone, come nessuno è venuto a prendersi gli italiani andati a Toronto.
Rimanendo limitati al nostro orticello che è la serie A, dove è palese che quest’anno soldi non ne girano, rimaniamo impiccati alle offerte che ci fanno Napoli e Lazio.
Io credo quindi che la questione “non saper vendere bene” sia ANCHE legata a questa congiuntura che, diciamocelo, fa un po schifo.

Rispondi
Ruspa 62-2.0

Vigo, ma se il Napoli prendesse Cristiano Ronaldo come qualche notizia di oggi riporta, credo non avrebbe più disponibilità per prendere né Simeone né Barak, che ne pensi?

Rispondi
hellasmastiff

simeone andrà a quel punto al monza di galliani con caprari basta che pagano il giusto valore del cartellino 18-20 mln magari con machin come contropartita…..anche se spero che el cholito vada in spagna dove troverebbe un calcio adatto a lui e meno stressante del nostro…….. mentre barak il problema è se lo cedono alla fine del mercato quando non si avrà più tempo per rimpiazzarlo… idem Ilic stesso discorso….. si abbia il coraggio di dire una volta per tutte che entrambi o uno dei due siano veramente incedibili e non sparar ca..ate alla marroccu………..
capitolo entrate: ci servono cistana o gabbia + pablo mari o simil come terzo sx dei 3 dietro poi un mediano giovane tipo rovella o il colombiano del boca e martegani se partirà barak, in uscita cetin magnani mentre Retsos deve rimanere come jolly……

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Il fatto che per Barak non ci siano offerte almeno per quanto ne possiamo sapere, che cosa ci può far pensare? Che stanno aspettando gli ultimi giorni di mercato oppure che Barak non è considerato un giocatore così forte?

Rispondi
Vedhellas

Visto che parliamo sempre di setti, andatevi a vedere le immagini IMMONDE della lite tra juric e vagnati, una cosa qui inimmaginabile, una vergogna infinita. Fossi cairo, mando via tutti e due, solo x il gesto

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Preferisco mille volte uno scazzo onestissimo tra due sanguigni piuttosto che un DS che dice che la cessione di Darko non era partita dalla società, oppure un giocatore che dice dirò tutto e poi dice la solita putanada delle promesse non mantenute e il DS che replica ma fai i nomi e i cognomi e via dicendo, in un minuetto di dico ma non troppo, dico ma non dico, non parlo ma faccio capire…. Meglio una sanissima litigata, almeno si dimostra di tenerci a far bene il proprio lavoro.

Rispondi
Vedhellas

Qua ricordati che piangeva, ma mai è arrivato a questi limiti, uno che prende quasi 2 ml l’anno, fossi cairo lo caccio via a calci in qlo. Qua è diverso, a te hanno detto delle cose, ma cioffi, setti, e marroccu, si sono parlati, tu lo vedi da fuori, dentro bisogna vedere, e se cioffi non parla, anzi, vuol dire che già qualcosa sapeva. Basta che adesso il discorso incedibili non diventi la scusa par criticar sempre, chi l’ha detto che lazovic non poteva andar via da tudor?? Ce ne sono una marea di giocatori dichiarati incedibili e poi venduti, ti facciamo gli esempi?? Cavete la sciarpa che fa caldo

Rispondi
Ruspa62-2.0

Concordo al 100%, meglio uno Juric che si fa sentire che un Cioffi che subisce in silenzio lo smantellamento della squadra. E se Marroccu voleva perdere ulteriore credibilità c’è riuscito perfettamente cercando di giustificare la cessione degli incedibili con giustificazioni ridicole. Anche in questo caso era meglio se stava zitto, è preoccupante evidenzia suoi notevoli limiti di comunicazione che non dovrebbe avere visto il ruolo e l’esperienza. E intanto la svendita purtroppo continua.

Rispondi
Vedhellas

Mi sembra comunque che abbia invitato caprari a fare nomi e cognomi, e sia stato abbastanza chiaro anche col discorso lazovic. Dai, guardemose ben nele balote oculari, no ste mia dirme che vedendo la smobilitazione, anche caprari non abbia pensato bene di fare le valigie, e comunque, quando si iniziano i discorsi, si finiscono anche, cioè si fanno nomi e cognomi. Per juric, sbaglia cairo, dovrebbe licenziarlo, a costo di rimetterci, è già dall’anno scorso che è un lamento continuo, se sei stipendiato da una società non ti puoi permettere di fate certe uscite, specie con gironi di ritorno da schifo

Rispondi
ziga

El girone de ritorno de l’anno scorso del torino el osta da schifo? Dai ho capio che non pol sopportarlo però non cambiar i fatti… n’altro poco e el ne superava.

Rispondi
Hellas1971

Prorogato lo stop alle multiproprietà al 2028/29…la vendita di Verona o Mantova non è più un problema….

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Cade una parte del castello di carte da noi costruito per interpretare il brutto inizio di calciomercato, ma non cade tutto tutto.

Rispondi
Vedhellas

All’atalanta, par dir, no ghe cambiava niente, la proprietà è americana, presidente e ds sono i percassi, come potrebbe fare qui se gli americani sono interessati, e quindi setti rimarrebbe proprietario anche del mantova.

Rispondi
manu14

Comunque con la proroga delle multiproprieta’, il pezzente ci ha rimesso. Poteva aspettare a svendere Cancellieri e Caprari…qualche milione in piu’ poteva pigliarlo sicuramente. Ma l’avidita’ di questo essere e’ immensa. Poi e’ probabile come dice Stefano che Volpi l’abbia pignorato e costretto a restituire i soldi presi a prestito. I debiti bisogna pagarli prima o poi….eccheccazzo!!!

Rispondi
Jes

Perchè secondo voi è consigliere in lega e non sapeva che sarebbe stato discusso? Ma lo pensate così pirla?

Rispondi
maxforhellas

Proprio perché non è pirla e sapeva tutto, la svendita che c’è è ancor più grave…

Rispondi
cristiano

Da “mi erano state date garanzie” ad “impossibile dire NO al Monza” ah ah ah ah ah ah ah ah ah altro paiasso qua!

Rispondi
alex85

Se per Zielinski il Napoli vuole 40 milioni, Il Verona chiede per Barak solo 14 milioni: più che svendita si tratta di saldi al 50% e più o meglio regali.

Rispondi
Hellas1971

Secondo me se trovi qualcuno che ti dà 20/22 milioni per Barak un milione lo danno a te di provvigione…

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Comunque non ci vedo nulla di così scandaloso in quanto scrive alex85, visto che si parla di un giocatore che ha dimostrato continuità e in due anni ha fatto 18 gol e diversi assist e nello stesso campionato di Zielinski. Il Napoli peró può dire di no mentre per l’affarista se gli offrono 14 fa i salti di gioia. Ah già ma bisogna realizzare perché magari l’anno prossimo diventa una pippa (mentre Zielinski no) e dopo gli resta sul groppone per cui facciamogli un altro sconto dai … Povero delaurentis … Diamoglielo a 10 basta che ci dia 12 per Simeone (altra pippa perché è nostro e ha fatto solo 16 gol senza rigori anche perché li sbaglia …). Speriamo che il Monza poi non si accontenti di caprari e magari venga a prenderci qualcun altro … Tanto abbiamo i prestiti secchi

Rispondi
Gnanfo

L’uomo che calza le scarpe privo di calze aveva espresso felicità per la salita dei brianzoli così da poter vendere anche a loro, è stato coerente alla faccia dei suoi detrattori!

Rispondi
Hellas1971

Nemmeno io lo trovo scandaloso ma trovo senza senso i termini svendita e saldi…barak e simeone non hanno sto gran mercato altrimenti sarebbero già andati…

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Non hanno mercato perché qualcuno è andato in giro a fare il piangina e dire che noi più di così non possiamo e dobbiamo vendere per cui gli altri poi ti prendono per il collo. Pinamonti non lo hanno ceduto per 14 o 17 milioni e quanti gol ha fatto? Simeone avrà fatto annate discontinue ma ha qualità e grinta e credo valga di più di pinamonti

alex85

Caprari: la scelta era fra rimanere in una società allo sbando, in svendita e senza alcun progetto se non il mettersi intasca quanto più possibile ed andare invece in una società con progetti ambiziosi, dirigenti pronti ad investire, professionali e con esperienze pluriennali.

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Certo posso anche capirlo e avrei capito anche Darko fosse andato all’om. Il Monza quest’anno è ambizioso e investe anche se negli anni passati della gestione Berlusconi comunque non ha buttato via soldi o fatto acquisti clamorosi ad eccezione della mina vagante “Mario Mario” e di Prince Boateng ma credo fossero svincolati quindi solo una questione di ingaggio. Ora comincia a fare sul serio con cragno, Pessina, caprari e vediamo chi altri … Una possibile da “lato sx della classifica forse”

Rispondi
NIKE

Non sempre acquisti vuol dire risultato, vedi il Cagliari l’anno scorso che aveva fatto un mercato faraonico (i giornali lo davano per piazzato in zona Europa league). Non sempre i nomi ti fanno vincere un’accozzaglia di primedonne si pestano i piedi, bisogna acquistare con criterio. Io prevedo un brutto campionato per il Monza anche perchè dopo 5 giornate sarà costretto a cambiare allenatore, Stroppa è molto scarso, ed in giro non ce ne sono buoni che possono sostituirlo. In serie A se parti col piede sbagliato rischi di finire male Cagliari, Parma docet

Rispondi
papo

Un amico mi chiede se Setti ha già fatto la dichiarazione annuale sul centro sportivo : ‘entro l’anno dovrebbe muoversi qualcosa per definire tutto il prossimo anno… è 10 anni che la fa !!! Aldilà che vende e svende i giocatori almeno questa presa per il c.lo continua e prolungata sul centro sportivo potrebbe risparmiarsela!!!su questo punto i giornalisti dovrebbero rompergli le balle tutti i giorni!!!

Rispondi
Solohellas

Papo…rispondi al tuo amico che farà un bel discount…..visto la sua pluriennale esperienza.🤣🤣🤣 . Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Considerazione sul mercato e le modalità: chi si incazza per le operazioni e chi si ritiene soddisfatto basandosi sui 10 anni del presidente di cui 7 in A e 3 in B.
Il Pisa cede l’attaccante Lucca, giovane di prospettiva ma senza esperienza in serie A, all’ajax (non al Napoli) in prestito a un milione con diritto di riscatto a 10! Avremmo fatto lo stesso? Magari non lo riscatteranno ma 10 sono già una buona operazione anche se sinceramente non l’ho mai visto giocare.

Rispondi
Hellas1971

Anche Lucca era stato convocato da Mancini per uno stage, a livello di potenziale in questo momento siamo lì…il valore di mercato dipende da tanti fattori, potenziale, età, tipo di squadre interessate, anni di contratto…nessuno viene mai svenduto, discorso diverso invece è la valutazione in prospettiva ovvero se aspetto a vendere il giocatore ics domani varrà di più o di meno?…ovviamente a tal proposito abbiamo esempi in un senso e nell’altro…fammi indovino

Rispondi
Alberto

I goti i ga da smettar de berli quei che continua a pensar che el calcio el vaga avanti a tifo e cuore…e che dei schei no ghe interessa a nessuno… vivemo nelle favole al sapore di birra

Rispondi
Alberto

Probabile…anca gli altri presindenti, e gli sceicchi e fondi vari ancora de più…quei si che i ghe mete cuore non i pensa ai schei…

Leo

Alberto, el se lamentava quando erimo noni… gheto idea adesso che finalmente ghè cibo par troll per tutti?

Rispondi
Alberto

Ah si Leo…te pol dirlo.
Sembra “la rivincita dei Renz”. I podarìa farghe un film…cmq per quanto mi riguarda nessuna difesa ad oltranza a favore della società. Ma sarebbe preferibile un pò di equilibrio anche nella polemica, affinché sia credibile e sostenibile 🤷🏻‍♂️
E zo brûlé

ziga

x Leo Te parea che non te podei metterte in mezzo a sparar le to cagade da tristo… te ricordito quando eri tri sfigadi che parlavi solo de rensi e basta? Anzi birre, rensi e dirghe su ai zugadori che andava via ogni anno… Più in là non riuscivi ad andar e infatti eri rimasti in 4 gatti di cui tu fiero esponente. Scolta ghe n’altra squadra qua a Verona che lè come l’Idra: te la copi e al so posto te te ne ritrovi due; te ghe l’imbarazzo della scelta: quelle le va ben par ti, per la tua dimensione .

NIKE

Quante se ne sentono in questo periodo: Salernitana su Simeoni e Verona pronto ad acquistar Oz-cacar sai con quel nome….

Rispondi
Hellas1971

Quello che sta per iniziare è l’ottavo campionato di serie A della gestione Setti (alla faccia della non programmazione e del non consolidamento) ed a memoria l’unico mercato senza critiche fu quello dell’arrivo di Pazzini…direi che le critiche portano bene

Rispondi
papo

le dichiarazioni di Cioffi…aspettative disattese e si aspetta un sostituto dello stesso livello di Caprari .. (che non arriverà)intanto ha dovuto cambiare modulo (che è cosa non prevista)… In pratica come con altri prima di lui hanno promesso una cosa e fatto un’altra….visibilmente deluso dall’operato societario.Lo chiami per dare continuità al progetto tecnico e dopo gli vendi i giocatori basilari per quel modulo senza rimpiazzarli con altri di uguali caratteristiche ed intanto la confusione regna fuori e dentro al campo.

Rispondi
ziga

Tasi papo… te se che ghe da’ fastidio a certa gente sti discorsi. Juric ingrato, Tudor ingrato e Cioffi za li che el brontola? Ma poro se$$i , lù che el porta avanti el progetto… de consolidamento… ahahaha

Rispondi
papo

Almeno agli altri avevano preso dei sostituti…ma questo cambia modulo in corsa? Prima di cambiare chiederai se arrivano dei sostituti, qua vuol dire che non si parlano.

Rispondi
papo

Parla del presente no de anni fa! che comunque è proprio in quegli anni dopo lo scudetto che io sono diventato tifoso del Verona quindi tutta la merda me la son ciucciata tutta scusa se ho visto solo 30 anni di partite e Verona.

Rispondi
Hellas1971

Appunto, parlo del presente, di cosa sto vedendo con questa società e cosa ho visto prima…poi ognuno ha i suoi gusti

papo

Almeno tu hai avuto la fortuna di vedere vincere lo scudetto e le coppe…io sono tifoso dal 1990 cioè dalla prima volta che ho messo piede al bentegodi ed ho visto tante desgrazia e poca serie A.

papo

Presente vuol dire adesso non il riassunto dell’era Setti . Io guardo la situazione odierna con Cioffi.

Hellas1971

Dal punto di vista del sentimento di questa società a mio parere è inutile parlarne. Quando andiamo allo stadio, in quei 90 minuti se in campo c’è una squadra decente del resto ci importa zero…

Hellas1971

Quelle di oggi sono le stesse critiche di ogni anno e spesso e volentieri chi è arrivato non ha fatto rimpiangere i partenti, anzi, probabilmente sto giro non sarà così ma almeno lasciamoli giocare…poi se pensi che si debba andare in Europa o lottare per l’Europa credo criticherai tutta la vita, Setti o non Setti

Leo

Te si veramente speciale, ziga: te me fe morir! 🤣
Non fermarti mai, me raccomando: strisciato, clivense e renso. Paura! 😱

Rispondi
papo

E quindi anche Cioffi aveva frainteso le parole di marroccu perché parla della cessione di Caprari come un fulmine a ciel sereno a tal punto di dover cambiare modulo..quindi 15 giorni di ritiro buttati nel cesso!

Rispondi
Hellas1971

15 giorni di ritiro con una trentina di giocatori e dove caprari si è allenato pochissimo, tutte le amichevoli senza caprari ed è tutto da buttar nel cesso?…si, ragionamento logico direi

Rispondi
maxforhellas

Questa si che è programmazione da serie A… ritiro inutile , spogliatoio spaccato, squadra indebolita e mister incaxxato…
A proposito , chissà cosa ne penserà Cioffi di quel che è successo con Lazovic…

Rispondi
Calà

La matematica dei diritti tv, dei finanziamenti per le retrocessioni e della corsa spasmodica alle cessioni? Le intuizioni di Sogliano e di D’Amico non sono “matematica”, ma qualità innate e abilità acquisite…non sempre abbiamo trovato la figura apicale dell’area tecnica che mette una pezza alla disintegrazione messa in atto dall’uomo solo al comando. L’attuale ds è meno che modesto…una promozione in Serie A conquistata negli ultimi 10 anni con una corazzata resa possibile dalle disponibilità di Cellino, un colosso per la Serie B. Curriculum poco rassicurante, slealtà verso i tifosi, ambiguità… dove è passato ha lasciato strascichi infiniti di polemiche che persistono a distanza di molti anni. Tanti auguri….

Rispondi
Hellas1971

La matematica degli 8 campionati in serie A su 11, la matematica del “erano 30 anni che non si facevano 4 anni a fila in serie A”…

Rispondi
Calà

È fisiologico, dal momento che il calcio è diventato un indotto dei network televisivi. Bastava non essere affetti da grave ritardo mentale per tenere il Verona in Serie A un po’ di stagioni dopo il grande sforzo che ha compiuto Martinelli…lui si, con i propri dindini.

Jes

Bella questa….. dimmi una intuizione di Sogliano che non sia stata portata con fior di dindi…..
Ps che sfortunato dopo esser stato mandato via da Vr

Rispondi
Calà

Marquinho, Donadel, Romulo, Gollini, Pillud…belli questi? Sogliano orina sui capelli impomatati dell’attuale DS

jes

L’unico tra quelli che dici che poteva essere una intuizione (perché la parola è chiara!!!) poteva essere Pillud che infatti se vede come lè finia….
Gli altri ci ha messo dei bei soldini, ribadisco.

E che sia meglio di questo lo vedremo, io aspetto le prime giornate per dire qualcosa

Alberto

Ma Cioffi che se lamenta, (di certo non con i sanguigni eccessi croato-granata,….) è da considerarsi “Renzo”?
E zo Maraschino soto el sol…che fa andàr via de testa…

Rispondi
ziga

Ah quanti rensi che ghera qua a Verona negli anni ’80… i volea che la squadra l’andasse in Europa… stolti; non sapevano che eravamo una provinciale? Mancava solo che i volesse vinsar lo scudetto. Ma vuto metter come sarea sta molto più bello averghe come obiettivo massimo “una retrocessione dignitosa”?
Eh ma ie era scarse le grandi squadre allora. Le gavea scartini, zugadoretti tipo Platini, Boniek, Antognoni, Socrates, Rumenigge, Paolo Rossi, Tardelli, Pruzzo, Falcao, Bruno Conti…

Rispondi
Alberto

Anca un certo Maradona…si certo.
Diciamo che fare un paragone con allora è un pò strumentale..
Negli anni 80 ed in parte 90 il giro di denaro era nettamente inferiore ed il campionato più ricco era quello italiano.
Diciamo che attualizzato il tuo discorso i fuoriclasse che hai nominato, nel pieno della loro carriera, giocherebbero all’estero. Ed i nostri campioni di allora nelle “big” di oggi…che poi se vogliamo dirla tutta, a parte gli stranieri, anche a quei tempi furono considerati “scarti” in sessione di mercato.
Quindi ben vengano le consuete polemiche di mercato “sotto l’ombrellone”.
E zo bire e buona domenica.

Rispondi
Jes

X favore non diciamo cazzate…. Preben e Hans erano degli stranieri di alto livello e la Canon ne ha messi dei soldini……
Non saremo stati quelli che scendevano di più ma alle coppe ci si puntava in partenza (che allora voleva dire arrivare nelle prime 3….)

Rispondi
Jolly Roger

Affermando che la cessione di Caprari e’ un fulmine a ciel sereno, Cioffi lascia capire che: 1) lui non e’ stato interpellato 2) non avrebbe avallato la scelta. Non ci sono le piazzate Toro style ma mi pare che in pochi giorni si siano create gia’ belle distanze tra mister e societa’ e tra societa’ e tifosi. Andiamo bene..

Rispondi
papo

Ma ascoltando Cioffi non ho capito se arriveranno giocatori per tornare al 3421 o per 352? Chi prenderemo al posto di cancelleri,Caprari e Barak? Mi sembra che ci sia della confusione ,

Rispondi
ziga

x ALBERTO
Hai argomentato finalmente e potrei essere anche in parte d’accordo con quello che hai scritto… però ti sei guardato bene di andare al centro del problema per non smerdare se$$i. Allora te lo dico io quello che sarebbe successo se ci fosse stato setti l’estate prima dello scudetto: 1 – non avrebbe acquistato Briegel ed Elkjaer. 2 – avrebbe venduto Di Gennaro, Tricella, Volpati, Galderisi, Garella, Fanna e preso al loro posto giocatori di valore molto inferiore per fare delle plusvalenze.
I giocatori di quella annata negli ANNI PRECEDENTI erano stati considerati SCARTI (come Barak, Caprari, Amrabat, Rahmani, Kumbulla) però FURONO TENUTI al contrario di adesso.
Perfino Garonzi riusciva a tenere i nostri big come ZIGONI, LUPPI, MASCETTI, questo non “riesce” a tenerne uno. Buona domenica

Rispondi
Hellas1971

All’epoca c’erano rose di 16/18 giocatori con massimo due stranieri e per i bilanci di quei tempi non servivano le plusvalenze….e comunque chiampan era molto più contestato di Setti….ergo no nasea ben niente neanca allora

Rispondi
Leo

Questo è tipico della veronesità, da sempre. È proprio un input genetico che gavemo, ci piassè, ci manco, ci miga.

Rispondi
Leo

Cioffi contrariato ci sta, e mi preoccupa un pó (anche se fa parte del teatrino del calcio).
Quello che mi spaventa è Marroccu, non mi pare neanche del mestiere…
Ed anche il sistema ‘porte chiuse’ lo detesto: a cosa serve?!

Rispondi
Vedhellas

Questo è il blog del lamento perpetuo, l’anno scorso ricordo bene, anche in studio a telenuovo, eravamo già retrocessi ad agosto. Cioffi si contraddice, ha sempre sostenuto che se va via uno ne arriveranno di pari qualità, stiamo vedendo un lasagna super, henry ha fatto un gol da favola, hongla sta facendo vedere quello di cui è capace. Magari aspettare un attimo il calciomercato, e poi parlare, no?? Contento che caprari sia al monza, cortinovis non è da meno, dai, un bel pianto fa bene, andate a torino, lá si respira aria pulita

Rispondi
papo

Hongla se permetti el fa ancora angossa! Un sustitito di Caprari non è arrivato e nemmeno quello di Cancellieri…. cortinovis ieri è entrato al posto di Ilic…questi sono i fatti

Rispondi
Vedhellas

L’hai vista la partita ieri? Dire che hongla fa angossa vuol dire sparare sentenze senza senso, è un nazionale del camerum, tu parli solo x denigrare, e caprari quando è venuto tu sarai stato il primo a piangere x la partenza di zaccagni. Ripeto, caprari solo un mercenario, hanno fatto bene a darlo via, arriveremo prima del monza, alla faccia vostra

Rispondi
Vedhellas

Cortinovis può fare anche il regista avanzato di sinistra, ieri al posto di ilic hanno messo veloso, e infatti cortinovis ha fatto fare il rigore

papo

Se a te piace hongla con i suoi ritmi va ben . Ripeto ne parliamo in campionato e vediamo come gioca hongla. Se dopo vedi Cortinovis al posto di Caprari te si fiducioso .

Ruspa 62-2.0

Parole di Cioffi molto pesanti. Dichiarare che era arrivato per giocare con il modulo che già c”era e che non condivide la cessione di Caprari segnano un solco profondo nei confronti della Società. Se è una persona seria mi aspetto che a fine mercato si dimetta se non arrivassero i 3/4 giocatori di cui ha detto esserci bisogno. Mercato comunque disastroso, smembrare un impianto di squadra ottimo solo per vendere tanto per vendere è un abominio. Basta confrontare le cifre (ridicoe) delle cessioni del Verona con operazioni analoghe di Società simili. Comunque sempre Forza Hellas!!!

Rispondi
Vedhellas

Come no, solco storico..ma dai, ma non vi accorgete che siete patetici, i giocatori vanno e vengono, ripeto, andste a torino, a cremona, al lecce, all’udinese, poi parliamo. Siete solo disfattisti, cosa vuoi che cioffi si dimetta, e un vezzo ormai consolidato x gli allenatori reclamare rinforzi x la squadra, lo fanno tutti mi sembra, solco profondo, dai siamo seri

Rispondi
Enrico Marchesini

Butei dovete guardarle però le interviste non leggere solo il riassunto del cronista. Tutte le risposte a queste domande le ha già date cioffi. Soprattutto nel finale dell’intervista. Non ghe vol mia molto eh .

Rispondi
Dany

La difesa colabrodo é il vero problema. Quando vedo 8 9 giocatori in area a difendere la “zona” capisco che c’é solo tanta confusione e la quantità purtroppo é sinonimo di poca qualità. Meglio 3 difensori forti in area che 9 giocatori confusi a “zona”….

Rispondi
Vedhellas

Infatti l’anno scorso te è ciapà la marea de peri. Cioffi difende a 5, ma sono aggresdivi sui portatori di palla, ma non fa il pressing asfissiante di juric sul centrocampo, difende a 5 e riparte, per questo credo che lasagna giocherà quasi sempre, così come henry, può essere spettacolare e redditizio anche questo tipo di gioco. C è da dire che se dovremo difendere il risultato, delle torri come henry, dyuric o piccoli, faranno comodo in area, c è anche retsos da vedere

Rispondi
Vedhellas

Ghe tre muri del pianto al mondo, uno l’è a Gerusalemme, uno a torino, con botte, spintoni, e insulti annessi, e uno l’è quá a verona, l’anno scorso barak, tameze caprari, montipò, simeone, erano mediocri, tameze uno scarto del nizza, montipò criticato alla nausea, adesso tutti a lagrimar par quei che va al monza, e par che i sia nè al barcellona, i soliti mercenari, altrochè

Rispondi
papo

Barak e Tameze mediocri? Ma sa scriviti?Forse c’era qualche dubbio su Caprari e sulla continuità di Simeone.
Comunque qua la gente ha sempre detto che Simeone Barak e casale si sapeva che venivano ceduti ma adesso ci aggiungiamo caprari cancelleri e lazovic ci è mancato poco e non è finita ti sembra una situazione da paragonare alle stagioni passate e non noti che quest’anno si sta esagerando?

Rispondi
Martino

State ancora qua a disquisire con uno che vi prende palesemente per il culo? Ma lasciate perdere dai…oggi era una così bella giornata. Vedo che i settorelliani sono sempre più implacabili ad ogni scricchiolio…fanno ridere. Vedollace invece ha solo un disturbo della personalità multipla, non si può giudicare.

Rispondi
Vedhellas

Quando è arrivato, non dirmi che tameze non veniva valutato uno scarto del nizza, con mille perplessità, barak aveva parecchi problemi, par no dir de ilic, supercriticato. Il resto sta a zero

Rispondi
Hellas1971

Se Lasagna fosse un nuovo acquisto brasiliano di nome kevinho pagato una ventina di milioni dopo i 4 goal fatti dei quali 3 di qualità eccelsa, saremo tutti entusiasti

Rispondi
cristiano

Na domanda sulla valutazione dei giocatori: el bocia dell’Inter valutato 20 mil ( zero presenze in a ) è quello dell’Empoli venduto a 15 mil .. solo noialtri svendemo?????

Rispondi
Leo

Setti ha il ‘si’ facile, questo pare chiaro.
In certi frangenti lo posso capire, ma in altri proprio no (ovviamente parto dal presupposto non ci siano storie ‘strane’ sotto, tipo problemi del tal giocatore cob lo spogliatoio o robe del genere)

Rispondi
Jes

Piccolo appunto su Cioffi ( per i pareri aspetto almeno 5-6giornate).
Mi pare un po troppo paraculo…..
Alla fin fine lui ha sempre voluto fare il 3-5-2 tanté che giâ nelle prime amichevoli che tatticamente contano nulla l’aveva fatto nel 2o tempo….
Prima cessione importante e molla l’altro modulo

Rispondi
papo

Io guardo e valuto …e tutte le volte che ho visto hongla l’ho visto lento e perso per il campo e da l’idea di non rispettare i dettami dell’ allenatore,mi dispiace per il giocatore che ci mette tanto impegno ma non l’ho mai visto adatto al campionato di serie A.

Rispondi
Gnanfo

Per mi la cosa più vergognosa l’è che el mercato chiude al 31 de agosto col campionato che scominxia 15 giorni prima.
OT: passaggio al professionismo dele donne…affari loschi ghe n’è?!?

Rispondi
Hellas1971

Il Verona svende, solo da noi ci sono i saldi, chi invece c’ha venduto Simeone a 12, barak a 6 e caprari a 4.5 sono tutti dei geni….Setti prende parole sia quando compra (simeone non segna mai, barak è rotto, caprari finito) che quando vende…

Rispondi
Alberto

Si certo, ma el problema l’è che me par evidente che “nel dubbio” alcuni i ga la certezza che i sta fasendo solo e sempre c….de
Ottimismo e speranza ghe Nené?

Rispondi
Alberto

Infatti…se partiamo dal presupposto che tanti giudizi sono prevenuti, che alcuni “Haters” sono una diga pronta ad esplodere appena possibile, trattenuti a stento davanti a risultati positivi… che quando le robe le va discretamente l’è solo “cool”…allora si fatica anche ad appoggiare opinioni che potrebbero essere anche in alcuni casi in parte condivisibili; in quanto trasudanti “frustrazione da sfogare”…

Rispondi
Hellas1971

Giocatori che giocano in serie A da anni, che sono giovani ma non giovanissimi non puoi pensare che dopo una buona/ottima stagione a Verona valgano 4,5 volte quello che valevano un anno prima…venderli al doppio od al trilplo non è svenderli….questo è essere onesti ed obiettivi…

Rispondi
Hellas1971

Casale scartato da juric panchinaro ad Empoli, diventato titolare per infortuni altrui, ha fatto un’ottima stagione a Verona con buone partite e qualche partita non brillante, non è beckenbauer. Cancellieri venduto dalla Roma al Verona per forse 2 milioni. A Roma fanno i saldi?…casale e cancellieri non sono degli sconosciuti, nessuna strisciata li ha valutati come dei possibili crack altrimenti con 10/12 milioni li prendevano facilmente….son tutti cretini?

Rispondi
Hellas1971

E comunque 10 e 9 milioni o quelli che saranno non sono bruscolini….viti è un giovanissimo di grande potenziale che può esplodere come no…anche il Monaco spese 20 milioni per pellegri….direi buttati, nessuno ha la bacchetta magica

papo

7 milioni con bonus difficilmente raggiungibili casale, cancellieri 7 con stessa formula sito deventa’ come marruocco cambito le carte in tola?

Hellas1971

7+3, 7+2…raggiungibili o no non lo so e comunque cosa ti cambia se uno lo vendono ad 8 a 10 o 12? Ti viene qualche percentuale?…e visto che per voi ipercritici vende solo e non compra mai meno incassa e meno imbosca no?…dovresti essere felice se, come dici tu, svende non incazzato

Vedhellas

Perchè x casale ci sono dei vincoli difficilmente raggiungibili?? Tu li conosci? Cancellieri è andato via a poco, ma casale i suoi limiti li ha, e sono venuti fuori in marcatura a leao, comunque se danno 15 ml x ilic, e 17 x simeone, non sono cifre da buttare nel cesso, sono sempre plusvalenze importanti, come caprari a 12, comprato a 4,5. Il mercato non è finito, finisce il primo settembre, facile che dopo le vendite arrivino dei rinforzi, un centrale, uno in mezzo, e un trequartista, magari parlar alla fine sarea utile

Rispondi
papo

Tipo se la Lazio vince lo scudetto o si qualifica in Champions…facile no se non sai certe cose tasi

Rispondi
Vedhellas

Appunto, mi no le so, ma gnanca ti, e comunque te dovaresi esar contento, eventualmente, non lo riscattano e ti torna indietro, ma le condizioni tu non le puoi sapere, le sa solo chi ha fatto il contratto, non tu, fai solo discorsi da roxibar

Rispondi
papo

I bonus sono legati a presenze e piazzamenti Champions e scudetto…. l’obbligo de riscatto le facilmente raggiungibile. 7 ie sicuri 1 quasi e 2 quasi impossibili.

Rispondi
teo_el teo

Simeone hai speso 12, dopo stagioni deludenti, se lo vendi a 17 ci fai 5 milioni di plusvalenza, ovvero niente!
Caprari hai speso 5 (me par) de riscatto, al momento hai preso qualche milione per il prestito, il resto per arrivare ai 12 solo se il Monza si salva!
Ilic hai speso 7 o 8, non ricordo, se lo vendi a 15 hai 7/8 di plusvalenza, ma una percentuale va al city, mi pare il 20%, quindi altri introiti minimi

Rispondi
Vedhellas

E visto che gli asini siamo solo noi, la lazio 2 anni fa ha acquistato Vedat Muriqui x circa 20 ml, adesso lo vende al Mallorca x 9, grande affare, visto che gli affari li fanno lazio e napoli, e la juve sta già cercando il vice pogba, che chissá quanto stará fermo, quindi i problemi li hanno tutti mi sembra

Rispondi
papo

Solo 1 milione di bonus è legato alle presenze !
Due anni fa muriqi…la Juve Pogba ….ma te rendito conto de cosa te scrivi?

Rispondi
Vedhellas

Ma ti ragionito, o sito via de testa. Pogba el costa na tombola, e l’è fermo, muriqui 11 ml di minusvalenza, me domando cosa te scrivi ti, ei affari boni??? Chiesa un anno fermo, se succedesse qua ghe ne diresi un progno e na sporta, questa è la verità, caprari era uno scaro samp, UNO SCARTO, e adesso tutti i savea che qua sbocciava il campione, ma finisela valà

Rispondi
papo

Qua quel via de testa te si ti. Pogba (è arrivato a parametro zero ) e chiesa si sono infortunati…muriqi le un affare poco chiaro che riguarda Tare e so fradel finito anche su report, (rai3) informate prima de parlar!

Rispondi
Vedhellas

Pogba l è rivà a zero, ma de solito i se rifà sugli ingaggi, va a vedarte che stipendio el ga, prima de parlar, el ciapa come la vendita de casale, ed è fermo. Muriqui ci sono le cifre ufficiali, tare o non tare, quindi l è meio che te te informi ti. Te ripeto, gli unici che sa le condizioni iè hellas e lazio, le tue iè solo supposizioni

Rispondi
Vedhellas

Quel che voi significar, e che ti no te capisi, che finora ci sono solo plusvalenze, mentre altri hanno perdite e anche grosse. Ilic a 15, pagato 6, valo via a gnente??

Rispondi
papo

Tipo stepiski o Viviani par parlar di minusvalenza o Benassi e frabotta che ghemo paga lo stipendio pur sapendo che erano infortunati prima de torli?

papo

Lo so el stipendio che ga Pogba Chiesa e tutta la serie A! Se te tol pogba nol ciapa come veloso .Se uno el se infortuna che colpa gala la società? Secondo ti la dirigenza della Juve le da contestare perché i sa indortuna’!!! Ma sa dito

Rispondi
Alberto

Nessuna colpa son d’accordo…ma le cornacchie che ghe qua dentro se capita qua iè subito pronte a zigàr che i ma rifilà uno za Totò e se la semo ciapà in quel posto come sempre…società di dilettanti…etc…etc…

Hellas1971

Abbiamo una società di dilettanti, un ds che non è neanche del mestiere, svendiamo, regaliamo, tolemo xugadori za rotti però par cul dopo 30 anni faremo el quarto campionato a fila in A…pensa ti che società ghera prima…però gavemo un potenziale inespresso di espertoni che scrive sui blog

Vedhellas

Intendo che pogba, appena arrivato, dopo 15 gg crociato rotto, la società no la ga colpa, ma el stipendio te ghe da pagarghelo comunque, come te gavei da pagarghelo a kalinic, che in quasi due anni non ha mai giocato, e prendeva 1 ml pulito a stagione, e voluto da juric. Ahh, secondo ti saveimo sa de frabotta e tutto el resto, magari i sperava che i recuperasse, o vuto che i toga gente da pagar par gnente, dai fame na carità, alora la iuve i le tol boni, i nostri sa rotti ancora prima de rivar, come marchizza, par dir. Frabotta ha passato le visite mediche, mi risulta, è uno giovane di 23 anni e aveva il diritto di riscatto a 4, mentre al lecce la iuve ha fatto anche il controriscatto, che fanno solo a noi naturalmente secondo te lo sapevano già che era rotto, certo, ma se stava bene e lo riscattavi a 4, che plusvalenza poteva essere?? Ma l’e così, noialtri i ne ciava sempre, e l’è par quela che femo el quarto anno de a in fila

Rispondi
bardamu

Molto bella l’intervista a Cioffi pubblicata su questo sito.
L’allenatore mi pare una persona a posto, che dice quello che pensa e che ha intenzione di integrarsi bene con l’ambiente, oltre che essere corretto nei confronti della società ( ha giustamente glissato sulla questione se sia stato Caprari a voler andare o la società a convincerlo ).
Chiarito anche, al di là di ogni dubbio, il motivo del cambio del modulo.
Non ho capito chi sarà il sostituto di Lasagna, se deve arrivare o l’abbiamo già in casa ( Cortinovis? ), anche perché nessuno gliel’ha chiesto.
Per quanto riguarda l’impiego dei giocatori mi ha fatto piacere constatare che non sono l’unico a pensare che Ilic non sia il sostituto di Veloso. L’ho sempre scritto su questo sito e affermato in chiacchierate con amici che lo vedevo più come mezz’ala in un centrocampo a 3.
Il fatto che un tecnico che allena in serie A la pensi come me mi ha fatto aumentare l’autostima 😉

Rispondi
stefano 50/60

Hell71 ciao……ma secondo te toni binarelli, deceduto di recente, ce l avrebbe fatta col pokerista carpigiano ? el conosse in anticipo e in segreto le regole dal 2024 al 2028…..l incula lotito no disendoghe gnente chel ga rimesso la salernitana….nol paga volpi gnanca staolta…..e el vende come un batidor de christies…e magari el ne fa far el quinto consecutivo de A………poco a poco te me ste convinsendo seto……se fa par ridar un po in compagnia ah….ma un roto en cul come quel li ancora no l avea conossudo….no che coi vestiti el suia riussido a granche ma col balon parDio ah….

Rispondi
Vedhellas

Ciao Stefano, scusa che me intrometo, ma dir che el ghe lo mete a lotito, la me par ardua, vedendo a quanto el ghe vende i sugadori. I va avanti al 28, parche delaurentis, altro caiman, ha fatto opposizione, e guarda caso l’hanno accolta. Par volpi, el ghe na inculè talmente tanti che se ghe toca a lu, sinceramente, caxi soi.

Rispondi
stefano 50/60

Ciao VedH……in ogni caso lotito, e beninteso godo de questo ah, con la salernitana el là ciapà nel cul punto esclamativo..mi sembra assai improbabile che carpi men ( o el produtor de film da cul ) non sapessero di questo ulteriore itaglico aggiramento delle regole per cui se facciamo due più due……per quant’ è delle vendite a lotito di giocatori del Verona beh qui Ti posso dire che Hell71 non ha tutti i torti anzi…..la bottega Hellas è questa e spesso basta un pelo di farfalla storto per far calare o crescere il valore dei giocatori che, a mio avviso, è labile come la fede politica…….volpi dici ? beh anch io come Te penso che se anche ci rimette soldi con tutti quelli presi non muore certo d inedia…..ma qui setti o riesce a giocare a poker col morto e portargli via anche bara e nizol o glieli deve ridare, e non son pochi abbi fede…..gente come volpi naviga nel torbido da quando è uscito dalla madre e tipi come il carpigiano non lo spaventano di certo…..come dico qui da tempo spero solo che questa somma ( più nera del carbone eh che no se sbaiemo) intacchi solo l uomo e non la società…..se beccano qualcosa nei conti suoi amen cazzi suoi appunto…..ma se beccano foruncoli nei conti dell Hellas è matematico che ti fanno un culo come un palazzo……non so se mi son spiegato……il mio timore è quello……..

Rispondi
stefano 50/60

ciao Papo si….è vero….pensa che potacci i farà par sta legge del menga fatta da altrettanti menga

Rispondi
Hellas1971

Ciao Stefano, la Salernitana Lotito ha dovuto venderla perchè nella stessa categoria della Lazio, quel vincolo lì rimane. Coi vestiti direi che non gli è andata poi così male, dopo un calo di tutto il settore causa covid c’è una ripresa ed in ogni caso una volta che sai come funziona dei soldini li metti via, poi se l’azienda fallisce amen…vuoi che lì non ci siano scatole cinesi?
Sulla questione Volpi invece credo che sia abbastanza evidente che i soldi siano stati prestati in modo non proprio canonico ergo anche Volpi non ha molte carte in mano per farseli ritornare, Volpi secondo me non gli aveva prestato dei soldi ma dato i soldi per prendere il Verona, poi si è dileguato

Rispondi
Vedhellas

Penso che al momento debba fare di necessità virtù, con la cremonese gli ha fatto fare 10 minuti, ma l ha messo sulla trequarti, a fare il vice caprari secondo me. Cioffi mi sembra una brava persona, ha detto quello che doveva dire, ma credo che sistemato simeone, e forse barak o ilic, qualcuno prenderanno di sicuro. Comunque mi ha confortato vedere, ad es, il gol di henry, un capolavoro. Come già detto, il mercato è lungo, certe trattative si sbloccano alla fine, ci vuole anche un pò di fiducia, setti sa che se andiamo in b i valori minimo si dimezzano, quindi ottimismo

Rispondi
Gnanfo

Per mi la cosa più vergognosa l’è che el mercato chiude al 31 de agosto col campionato che scominxia 15 giorni prima.
OT: passaggio al professionismo dele donne…affari loschi ghe n’è?!?

Rispondi
Mir/=\ko

Notizia di oggi: chiesto Rugani “ovviamente rigorosamente in prestito” alla Juventus (questa si che è programmazione!), ma purtroppo c’è da battere la strenua concorrenza di una big come l’Empoli che attualmente è in vantaggio. Pensa te. Sembra comunque che Marroccu (quello che vuole portare l’inossidabile Strootman a Verona, per intenderci…) stia provando ad inserirsi. Rugani guadagna 3 milioni a stagione, quanto dovrebbe pagarne la Juve per aiutare il Verona di Setti? Auguri Hellas, ne hai proprio bisogno quest’anno! Mi rivolgo ai positivisti di professione strenuamente filo societari: “adesso ditemi come cavolo fate ad essere ottimisti e soprattutto speranzosi di fronte a notizie come queste”! Per non parlare dell’idea originalissima di riformulare il prestito di De Paoli. Ma possibile che con tutti i DS che popolano il mondo del calcio è stato ingaggiato il fu direttore sportivo del Brescia? Qualcuno dice che ci sono DS particolarmente abili nel far fruttare le cessioni, più che negli acquisti… Mah, per ora questo DS non mi pare abbia brillato nemmeno da questo punto di vista. A proposito: Pablo Marí (ex Udinese) resta un sogno proibito come il centro sportivo? Ahh, ok ha un ingaggio troppo alto e c’è troppa concorrenza da battere, non avevo dubbi a riguardo. D’altronde è un buon centrale difensivo di caratura Europea e guarda caso non può percepire come un giocatore mediocre che nessuno richiede. È gente che può giocare nell’ Udinese! Visto che Setti vuole campare di plusvalenze, si starà o meno chiedendo quali saranno quelle del futuro se continuano ad arrivare giovani in prestito secco e giocatori ultra trentenni? Le fai con Cortinovis le prossime plusvalenze presidente Setti?Oppure aspettiamo speranzosi l’esplosione e la consacrazione di Hongla? Non è che è stato sbagliato il tipo di DS? Cioffi vuole 4 giocatori: ma di quale livello qualitativo? Credo che un mister che richiede un giocatore come Pablo Marí e al quale è stato ceduto TUTTO IL MEGLIO, si aspetti buoni giocatori e possibilmente integri, quindi non destinati a fare la fine di Benassi o Frabotta. Strootman lasciamolo dov’è, per Dio!! Perché un conto è riportare gente come Pablo Marí o come Amiri (nazionale Tedesca, vorrei ricordarlo!) in Italia o inserire Ounas, ad esempio, nell’affare Simeone, un altro conto è riciclare idee come quella di De Paoli. Altro che rinascita degli haters da tastiera, i segnali che arrivano da questo mercato sono a dir poco preoccupanti. Qui non sta partendo il
Zaccagni di turno da sostituire con la solita scommessa a basso costo, qui se vanno TUTTI E DICO TUTTI gli artefici principali delle fortune della passata stagione… Se ne vanno tutte le bocche da fuoco, assist compresi!!! Dopo che da anni ci viene detto che la società guarda alla sostenibilità di bilancio ed ha i conti apposto!

Rispondi
Leo

Ma infatti Mirko solo un cieco non potrebbe notare il cambio che c’è stato da un mese a questa parte, questo è evidente.
Come è evidente che gli ultimi 3 anni sono stati un grande successo.
Chiamiamo le cose con il loro nome, ti va? In genere, vi va un pò di onestà intellettuale in purezza? Parlo tanto per i settiani quanto per gli antisettiani, perchè, ed è scritto, personalmente ho dato del bandito a Setti quando da tale si comportava e lo ho applaudito quando è stato ora di farlo.
E quando gli davo del bandito, un tot di anni fa, lo facevo perchè stava riuscendo a farmi perdere la passione per il Verona. A me, che ero a Castel di Sangro, DEO BOEA!
Cercate di capire, da bravi…

Rispondi
Hellas1971

Gli accorati de profundis di Mirko portano bene come quando lo scorso anno urlava che tutti avevano un attacco tranne il Verona…El talisman!

Rispondi
NIKE

Marrocculo è stato scelto da Setti perchè è il DS (per modo di dire) a lui più congeniale è uno yesman che funge solo da parafulmine, in quanto ad abilità di scoprire talenti….lasciamo stare la sua carriera insegna che acquisti è capace di fare. Ti chiedi con tutti quelli che c’erano in giro perchè proprio questo? Sono stati sondati altri Sabatini, Accardi etc. ma tutti hanno declinato dopo le proposte del magliaro( vendite senza programmazioni). Accardi era il profilo giusto per il dopo D’Amico abbordabile e disponibile. Ti sei chiesto perchè non è venuto?

Rispondi
Mir/=\ko

Io non ho mai dato del bandito a Setti e nemmeno del lucratore. Semplicemente è inadeguato sia per la serie B (nell’anno di Grosso abbiamo avuto un c…. pazzesco a fronte di ridotti investimenti! Si è praticamente suicidato il Cittadella che ringraziamo sentitamente) e a maggior ragione inadeguato per la massima serie nella quale riusciamo a campare solo per merito dei diritti TV e con la cessione di tutto il vendibile, in un gioco molto rischioso che ci può riportare in B da un momento all’altro se inizia a tirare il vento sbagliato. Oltretutto senza alcuna certezza di poter risalire subito, visto che non possiamo contare su eventuali investimenti del proprietario in grado di dar vita alla “corazzata di turno”. Per me Setti, è stato un abile (e fin troppo fortunato) amministrazione di capitali che non erano provenienti dal suo patrimonio personale e dalle sue attività aziendali… Tra cui ingenti capitali che sembrano essergli stati prestati e che nel tempo andranno anche restituiti, ovviamente e giustamente. Insomma, Setti non è il male assoluto, è un imprenditore che purtroppo vale esattamente il suo Mantova che fatica a portare a casa un modesto 15° posto in serie C. Oltretutto deve giustamente guadagnare il più possibile, visto che un minimo di rischio di impresa è il suo e non il nostro! Credo che i segnali che stanno arrivando non siano buoni. Non mi piace il nuovo DS e soprattutto mi sembra che sia in atto una rivoluzione troppo prepotente. Onestamente abbiamo perso nell’ordine un ottimo DS, un buon allenatore, altre figure interne alla società che proprio minori non sono, abbiamo ceduto i nostri due migliori giovani e stiamo per “s”vendere altrove tutta la batteria missilistica d’attacco della scorsa stagione, assist compresi! Mi pare troppo per un Verona che non ha il becco di un quattrino da investire e che non brilla nemmeno in difesa dove la qualità latita e dove restano sempre tanti i gol incassati.

Rispondi
Hellas1971

Mirko in realtà è un masochista, lui che si è divertito tanto in lega pro ha paura di tornarci, vuol soffrire, vuol restare in serie A, senza attacco, con i prestiti, le svendita e le plusvalenze…

Rispondi
Vedhellas

Mirko, sono contento che fai dei bei romanzi, li fai tutti gli anni, e sono contento perchè ogni anno sbagli, ci salviamo bene, se non alla grande. Continua così, il mercato si fa di solito caldo verso gli ultimi giorni, magsai ti arriva pablo marì, e cosa dirai, o direte. Gli ingaggi si possono ridurre, e che dire di Belotti, caro Mirko e tanti altri, che va via a parametro zero dopo che aveva la clausola rescissoria a 100 ml, che vale come carta igenica. Vedi, caro amico, nel 2017 avevano fatto una offerta a 60 ml x belotti, ma cairo disse di no, parchè a l’usel ingordo..ci fosse stato setti era già impacchettato e partito, e col senno di poi, sarebbe stata la cosa migliore. Adesso va via a zero, almeno lazovic ha rinnovato a 32 anni, e prendevi ancora 3,5. Questo non lo scrivi però, x te gli unici asini siamo noi, ma asini ce ne sono tanti

Rispondi
Vedhellas

Domani gli agenti del Borussia D. sono a Verona x trattare simeone, se riescono a darlo sui 25 potrebbe essere importantissimo, magari barak può restare, e quindi potresti sbloccare anche ozkazar, e puntare un trequartista che faccia il vice caprari

Rispondi
Leo

Domanda: perchè affannarsi a cercare un sostituto di caprari quando lo avevamo in casa?
Chi troveremo ora, pagandolo cifre ‘settiane’, al posto si caprari e senza d’amico che sovrintende?
Tutto qui…

Mir/=\ko

Beh, se perdere in blocco una macchina straordinaria che ha segnato ben 40 gol e una vagonata di assist, per te non rappresenta un serio problema, perché bisogna comunque ostinarsi a dare max fiducia a questa società e all’esperto Marroccu, va benissimo! Contento te… Sapevamo che avremmo perso Simeone, o meglio lo ha anticipato bellamente Setti in studio da Vighini, mettendo le mani avanti e lamentando l’ingaggio troppo alto dell’Argentino, che il Verona, tanto per cambiare, non può permettersi. Abbiamo capito ormai definitivamente che con questa proprietà non c’è alcuna speranza di poterlo alzare questo monte ingaggi, mettiamoci pure sopra una pietra tombale “ad aeternum”! Sapevamo che il pezzo pregiato del mercato era e resta Barak, destinato a lasciare il Verona al 100%. Pure Casale era fortemente indiziato di lasciare il Verona, visto che a Lotito non si può certo resistere. Cancellieri e Caprari però sono state SGRADITE sorprese, siamo onesti. Anche la perenne e frettolosa cessione dei giovani migliori è un pessimo segnale di inadeguatezza e di scarsa solidità economica. Cioffi lo ha detto candidamente riguardo a Caprari, si tratta di un giocatore che per caratteristiche è di fatto insostituibile. I miracoli alla D’Amico non riescono a tutti e sempre. Anche a D’Amico stesso che a Verona ha sbagliato interamente il recente mercato di riparazione di gennaio, ad esempio. Inutile girarci intorno, a fronte di tutte queste partenze eccellenti e a fronte di tutti questi milioni che entrano nelle casse del Verona, ci si aspetta ben altro che De Paoli e Strootman. Per dare fiducia all’ambiente serve ben altro. Ho plaudito, e tu lo sai, l’ingaggio di Thomas Henry al posto del Cholito e persino il parametro zero Djuric, reduce da un gran campionato a Salerno!! Però mi immaginavo una fase d’attacco con interpreti come Henry + Caprari + Amiri ad esempio. Oppure Ounas… Mi immaginavo un Casale sostituito da Pablo Marí.

Rispondi
Vedhellas

Siccome d’amico, che peraltro sappiamo tutti è stato grave perderlo, ma anche con d’amico, l’anno scorso, ci sono state parecchie contestazioni, e tu lo sai bene, per la maggior parte eravamo già in b, specie in studio a telenuovo. Anche d’amico ha toppato però secondo me, udogie a 4 c’era lui mi pare, silvestri a udine a 3, anche, cetin preso a 7, e che adesso devi darlo in prestito perchè col caxo che prendi 7, zaccagni a 8, par caritá, poi fatto grandi operazioni, ma voi dir che nel calcio se te ne imbrocchi tre bone e una sbaglià, sei già un fenomeno, e belotti è un esempio, con setti belotti non andava a zero, te lo vendeva 4 anni fa

Rispondi
Solohellas

Vedhellas….come ho già detto, il punto non é arrivare a criticare o a supportare l’operato societario. Le frasi che leggo “compratelo ti el Verona “, “i schei ie soi”….non racchiudono il senso . Il punto, per me, è che il Verona non è una ditta che produce mobili o dolciumi, ma rappresenta una città, migliaia di persone. Il fatto di vendere lo comprendo, vendere 2 3 giocatori che hanno mercato va bene, distruggere non lo concepisco. Non parlo di mln, a quanto vende (discussione senza fine) ma parlo da tifoso, senza alcuna pretesa, posso solo immaginare quanto costa gestire. Non vedo un progetto, magari andrà meglio degli anni scorsi (tutti noi ce lo auguriamo), ma questo non cambierà in futuro la mia idea . So perfettamente qual’e’ la dimensione Hellas….ma sinceramente mi sta sul c…. leggere 1000 notizie di calciomercato e le volte che viene nominato il Verona è solo per cessioni o interesse delle altre squadre per giocatori dell’Hellas. Mi sta sul c…. , anche se sono bufale, che Monza e Salernitana fanno sondaggi per Simeone….e noi….ci attacchiamo alla speranza di avere in prestito un osso….dalla samp. Detto questo ….a capo c’è un personaggio che non vuole bene al Verona ed ai veronesi (mai voluto) , che fa i suoi interessi…..e che vuol far intendere che ogni anno si svena e ci rimette soldi. Se così fosse é pure stordito….si sarebbe già dileguato…no? Se non sei in grado di fare la serie A….vendi, sparisci . Verrà di peggio…..pazienza….ma per favore non facciamolo passare per il salvatore della patria. Nonostante tutto sto schifo…..Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

E allora tu dà la soluzione, no?? Se in 10 anni hai fatto 7 di a, magari qualcosa di buono avrà fatto, o è tutto da buttare nel cesso? Dalla tu la soluzione, se un presidente prende una squadra x amore della città e per farci perdite, cosa nel calcio facilissima, io lo chiamo fesso. Setti è questo, ma mi pate che criticate anche quando vuole vendere, una bella contraddizione

Rispondi
Papo

Lui ci chiede quando vende se va bene vendere? No . E allora la soluzione delle promesse fatte e non mantenute la troverà lui visto che le suo il Verona!quando le ora de incassar ne domandelo va ben o no ? Quando ghe i problemi i sarà cassi sui come risolvarli e dare spiegazioni a promesse non mantenute tipo centro sportivo e mancata crescita.

Rispondi
Papo

Noi partecipiamo nel nostro piccolo facendo abbonamento,andando allo stadio e comprando qualche maglietta la risposta daghele ti la soluzione le facile da dir.

Rispondi
Papo

Quoto e aggiungo, è sempre stato Setti a dire che ci sarebbe sempre stata crescita costante di anno in anno , centro sportivo compreso, adesso viene a dire che più di così non può fare !

Rispondi
Vedhellas

Non è che voglio fare il saputo della situazione, ma siccome certe cose le conosco, non nel calcio, ma come azienda, io credo che voi neanche vi immaginate, compreso vighini e compagnia briscola, quanti costi ci possano essere, solo un ritiro con tutto pagato, per dire, non immagino neanche cosa spende, e i giocatori sono dipendenti a busta paga, con annessi e connessi, quindi contributi, tasse, etc etc, se simeone netto prende 1 ml, sono quasi 2 lordi, quindi, prima de parlar, bisognaria conosarle certe robe. Sulle promesse che ha fatto, ripeto, lo conosciamo, e anche lì tanti non si mettono ancora in testa che centro sportivo, stadio, non li fará MAI, E DIGO MAI, quindi l è inutile continuar coi stesi discorsi, l’hellas è un patrimonio della cittá, e infatti si vede quanti di vr si sono fatti avanti, nessuno, quello è il bene che i veronesi vogliono all’hellas, tante critiche, ma quando si parla di fatti siamo a zero

Rispondi
Papo

Le lu che ogni anno promette il centro sportivo no mi! Una azienda normale gala i contributi televisivi de 40 milioni annui? Quando un dipendente cambia lavoro o va lavorare da un altra azienda lo compreli a suon de milione di euro? Se femo l’abbonamento par andar a vedar quei che fa i dadi della Star? Il calcio le una roba a se , difficile da gestire, ma gestita coma fa calsettini le tutto in guadagno!se no Mantova e Garelli non le avrebbe mai prese!

Papo

E allora visto che non li farà mai le ora che el la finissa de tor in giro la gente!

stefano 50/60

Ora Ti riscontro SoloHellas, interessante la Tua disamina e così coinvolgiamo anche gli altri…

Rispondi
Vedhellas

Per PAPO
Te si sbaià, credeme, i risultati danno ragione a setti, el resto ie le solite ciaciare da comari

Rispondi
Hellas1971

Le riflessioni fatte da Solohellas e Papo sarebbero corrette, a mio avviso, se arrivassimo noni/decimi in serie B. L’obiettivo di una programmazione aziendale qual è? Io credo sia tirar fuori il massimo del potenziale dall’azienda stessa. Il Verona è realisticamente una piazza/squadra che può ambire in pianta stabile a qualcosa più dei risultati di questi anni? E’ una piazza che ha le potenzialità per stare stabilmente davanti a Juve, Milan, Inter, Roma, Napoli, Lazio? Io credo di no.
La programmazione è univoca? Il senso di una programmazione è il fine od il mezzo? Io credo sia il fine, se arrivi nono decimo in serie A a Verona quella è una programmazione perfetta, chi dice che vendere migliorarsi non sia una programmazione?
Come si può parlare di assenza di programmazione quando farai il quarto anno a file di serie A dopo 30 anni?
Aspettate almeno si torni in B od in lega Pro per parlare di programmazione sbagliata od assente….

Rispondi
stefano 50/60

Quello che ha scritto sopra l’ amico SoloHellas mi da l’ avvio per porre qui una domanda precisa : Dopo questi dieci anni la proprietà è o no in debito ? Ha problemi di bilancio ? Insomma deve ripartire da zero ogni anno perchè c’è una situazione di passività economica che potrebbe portare problemi alla società, a rimorchio dei suoi conti personali, tali da metterci in pericolo ? Visto e considerato anche che ci chiamiamo Verona e non altre piazze….se è così trovo perlomeno strano che tenga il Verona, dovrei accettare che una persona ci rimetta e non posso accettarlo perchè ciò andrebbe contro l’ elementarità delle cose…..tenendo presente che ci sono spese e non di poco conto, il ricavo netto di questi dieci anni è nel campo dei numeri negativi o no ? si possono fare migliaia di ipotesi ma che un imprenditore tenga un azienda che a sua detta è perennemente sul filo del rasoio e deve autofinanziarsi personalmente faccio una fatica boia a crederci……come anche resti qui avendo margini di guadagno risicatissimi e peraltro sempre e comunque a rischio ogni anno che Dio manda in terra….ho sentito molte volte setti, e qui SoloHellas non ha una ma cento ragioni, parlare di sguardi scelte e situazioni futuribili….che poi smentisce nel momento stesso in cui le cose paiono aggiustarsi….due o tre giocatori è comprensibile..ma cinque o sei ? poi sapete, se rimaniamo in A per un periodo medio lungo salvandoci anche all ultima incollatura tutto va ben madama la marchesa……questa è la nostra dimensione i voli pindarici non fan parte del mio pensiero….ma continue sterzate ogni campionato cosa cazzo voglion dire ? questa non è polemica, non è malcontento o voglia di rompere i coglioni a prescindere…..due cose però le affermo dopo questa analisi, primo non son affatto certo che la società, non lui, sia così al riparo da inculate a secco modalità lungadige attiraglio….secondo, andare in tv e dire semplicemente che con lui ogni anno sarà modalità monti e fornero per cui prendere o lasciare invece che zompare fuori con affermazioni modalità stiamo strutturandoci no ?

Rispondi
Hellas1971

Stefano ti ricordi cos’era il Verona prima di questa società? il parco giocatori, le strutture, i dipendenti, il settore giovanile….è minimamente paragonabile con quello che è oggi?
La politica di questa società è molto semplice, quando ho la possibilità di vendere qualcuno perché giocatori ce ne sono una montagna in giro e Verona è un posto dove si è visto che tantissimi riescono ad esprimersi al massimo…ho richieste per 4 giocatori? ne vendo 4, ho richieste per 6? ne vendo 6….un Casale che oggi vale 7/8/9 domani quanto vale? boh…è più probabile che Casale continuando a giocare nel Verona domani valga 5 o 20 e s e si rompe un crociato?….la politica è questa, quando arrivano richieste si vende….Setti facendo così guadagna?…guardando i suoi ultimi compensi ovviamente sì….noi che per 20 anni abbiamo visto molte squadre indecenti e tanti giocatori ed allenatori improponibili stiamo meglio o peggio del pre Setti?…..è amabile, trasparente, empatico e simpatico? NO

Rispondi
papo

le squadre indecenti le abbiamo viste anche con Setti, anzi le migliori squadre indecenti coi peggiori allenatori mai visti qui.

Rispondi
Hellas1971

E quali sarebbero queste squadre indecenti, quella di Grosso che è stata promossa in serie A?…unica squadra indecente quella retrocessa con Pecchia anche se ad inizio campionato c’era chi scriveva “sta nascendo il Verona più tecnico di sempre”….col senno di poi son bravi tutti…Salvioni, Cagni, Remondina, Giannini….ah la storia questa sconosciuta….quando ero giovane una promozione di A era vista come un trionfo, un campionato incredibile, ora come un campionato indecente…abituati bene….

Rispondi
Papo

Intanto Grosso non è andato in A…e Se dici che il Verona di Pecchia era una squadra decente sei in malafede

Rispondi
Hellas1971

Il campionato nel quale c’era Grosso è terminato con una promozione in serie A ed era una squadra talmente indecente che schierava (in serie B) Silvestri, Faraoni, Davidowicz, Henderson, Zaccagni, Pazzini, Di Carmine e gente come MArrone e Bianchetti che quest’anno saranno titolari in serie A , alla faccia della squadra indecente….il Verona di Pecchia in B per una quindicina di partite è stato uno dei più bei Verona di sempre a livello di gioco, tanto che all’epoca Vighini faceva topic dal titolo “AAA Avversari cercasi”, poi si è inceppato qualcosa e comunque in serie A ci sono andati…e poi sarei io quello in malafede, ripeto, unica squadra indecente quella di Pecchia in serie A

Rispondi
Vedhellas

L’anno di pecchia ha dovuto scontare costi alti, a gennaio praticamente fusco era in ferie, allora ti chiedo, una società gloriosa, come il genoa, a novembre è venduta al fondo 777, è quartultima, e col fondo retrocessa in b. Se non ce la fai coi conti, sfrutti il paracadute e riparti, per non parlare del cagliari. Noto una cosa questanno, e mi sembra in generale. TUTTI, stanno vendendo i pezzi migliori, non solo setti, Cairo, chiamato testa di caxo da vagnati, se fossi io li mando a casa tutti e due e non scherzo, ha perso belotti a zero, bremer via subito, adesso ha preso miranchuk in prestito con 12 ml di riscatto, il sassuolo vende scamacca, e pensi che con i soldi incassati investa, invece ti vende anche raspadori, frattesi, etc etc, voglio dire che se giraste la testa anche intorno, invece de guardar solo al centro sportivo e altre balle, vi accorgereste che gli altri stanno facendo poco, e comunque i conti si fanno alla fine. Poi non vedo cosa interessi se uno ha il centro sportivo in affitto e non acquistato. Ma voialtri si una contraddizione perperpetua, dovaresi esar contenti che nol consolida, consolidare vuol dire piantar radici, mentre voi non vedete l’ora che vada via. Caprari è andato??? Amen, giocatori in giro ce ne sono, speriamo chiudano oggi bene x simeone, questo è l’importante

Rispondi
Papo

Appena te fe un discorso sbagliato avanti con le bave in bocca a difendere il sommo da Carpi!!!visto che amate a guardare il passato facciamo anche con Prandelli malesani e ficcadenti abbiamo visto un bel Verona.

Papo

Dime gli ultimi acquisti del Sassuolo e cosa ha speso visto che non spende .

Papo

Sassuolo Alvarez 12 milioni + bonus e un nazionale norvegese thorsvetl 10 milioni…ma pensi che investa il Sassuolo? An si investe

Hellas1971

Il Sassuolo investe, il Verona no….Amrabat, Rrhamani, Caprari, Simeone, Barak, Ilic, Tameze, Henry, Faraoni, Montipò, Silvestri, Davidowicz, Lovato e posso continuare…questi chi li ha comprati?…li hai comprati tu Papo?

Hellas1971

Questo era quello che scriveva Vighini del Verona di Pecchia in serie B:

SOS, NEMICO CERCASI
Sport, 3 Ottobre 2016
AAA, squadra di serie B, seconda in classifica, quattro vittorie consecutive, ben allenata, dotata di giovani di grande prospettiva e vecchi campioni, cerca disperatamente avversario…

L’annuncio non è ovviamente reale, ma sintetizza benissimo l’andamento del Verona in questo campionato. L’Hellas di Pecchia ha annichilito tutte le avversarie dopo la sconfitta con il Benevento e ora sembra quasi cercare un nemico, un avversario, che possa rendere questo torneo almeno interessante. E’ una constatazione, non un atteggiamento da gradassi. Il Verona ha spazzato via Spal, Ternana e Avellino e si è liberata del Frosinone con l’aria di una grande. La superiorità è così imbarazzante che persino gli avversari ad un certo punto sono sconcertati. Nei loro occhi si vede la rassegnazione.

Sarà così sino alla fine? Probabilmente no, ma è certo che andando avanti così, il Verona un avversario se lo dovrà costruire. Magari sarà il Cittadella, straordinaria macchina che per ora sta davanti ai gialloblù. E francamente lo speriamo. Ma, se proprio dobbiamo dirla tutta, il principale nemico del Verona è il Verona stesso. Nel senso che solo il Verona così esageratamente forte in un campionato esageratamente mediocre può crearsi dei problemi. Una cosa è chiara. Questa squadra non è frutto della casualità. Dietro c’è un lavoro intelligente che è coniugato alla profondità della rosa e alle doti tecniche di alcuni giocatori. La summa è un Verona imbarazzante.

Il fatto che ci sia un’alta competizione interna ci mette anche al riparo da eventuali cali. Se Pecchia si permette di tenere fuori Romulo e di farlo rifiatare, senza che la squadra minimamente ne risenta, vuol dire che il livello degli allenamenti, la qualità dei giocatori e del progetto di gioco è tale da essere più forte anche di eventuali rilassamenti.

Mettiamola così, giusto per sfidare il destino (ovvia toccatina al portachiavi in tasca…): se eravamo costruiti per “born to tribular” per quest’anno, come compensazione allo schifo dell’ultima stagione, possiamo prenderci una pausa. Speriamo.

Rispondi
Vedhellas

Per PAPO
ricordete che mi no difendo setti con le bave alla bocca, ma gnanca me taco sui speci solo par denigrar. Tu non parli mai degli altri, ed è un errore, perchè gli altri vendono a spron battuto, non è solo setti che lo fa. Per secondo, x te, non è da coglio..ni, dopo che lo hai blindato x l’estero con 100 ml, perdere a zero belotti?? Quanti giocatori hai perso qui a zero di questa portata? Nessuno, se setti avesse fatto una cappellata simile sai le offese, caprari a 12, x me discreto affare

Rispondi
Papo

Zaccagni blindato prendevi almeno il doppio , Udogie lasciamo perdere assieme a Silvestri a 3 milioni na presa in giro

Rispondi
Hellas1971

vedi, scrivi cose senza conoscere la realtà…Zaccagni quando se n’è andato aveva ancora un anno di contratto e l’anno prima aveva firmato un triennale, Udogie idem, Udogie è un prodotto del vivaio ed ils uo primo contratto da professionista non poteva superare i 3 anni…come fai a blindarli? un milione, un milione e mezzo all’anno per altri 3 anni?….e se dai un milione ad Udogie poi cosa devi dare agli altri?…monte ingaggi che raddoppia e società che in breve tempo va a puttane….ma tu sai…

Rispondi
Papo

Sito sicuro de saver quel che te scrivi? Perché Udogie non prende tanto a udine

Hellas1971

La fine della favola è datata 89/90 con la retrocessione di Cesena. Da quel campionato fino all’arrivo si Setti ci sono stati nel mezzo 22 campionati, 5 in A, 13 in B e 4 in Lega Pro…con Ficcadenti, Prandelli e Malesani abbiamo visto un bel Verona sì ma per quanti anni?…io quei 22 campionati li ho vissuti tutti, di alcuni ricordo quasi tutto, di altri meno e, sinceramente, non li cambierei minimamente con questi ultimi 10… se per te era meglio prima va benissimo, è una tua opinione lecita e contento te contenti tutti

Rispondi
Solohellas

Vedhellas, non ho soluzioni sono solo un tifoso. Se avessi la possibilità di comperare l’Hellas me brusaria tuti i schei perché é immensa e irrazionale la passione e l’amore per questi colori. Quindi secondo te sarei un fesso….😉…ma mejo un fesso col cor che un infingardo col pel sul cor. Dimmi in cosa mi sarei contradetto per favore…che non ho capito. Non ho mai messo in discussione i costi….ma …se vende per 30/40 mln +diritti tv+sponsor e…el se lamenta….allora un dubbio mi viene…o l’è incioda’o l’e’ un farabutto. La programmazione non è vendere 6/7 giocatori e prenderne 6/7( magari….forse)…l’è come andar al casinò. Saper gestire non vuol dire spendere a cazzo mln ma saper spendere e non solo….intascare. Scusate…parlo da tifoso…e sono tanto inkazzato. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Hellas1971

I risultati però contraddicono le tue parole…saper gestire vuol dire tenere il Verona al massimo del suo potenziale dove in tanti per tanti anni non ci sono riusciti….l’aspetto del cuore, della passione non c’entra nulla con la programmazione….

Rispondi
Solohellas

C’entra eccome. Senza passione, cuore e amore non si arriva a nulla. Programmazione è prospettiva, obiettivi. So bene che non vinceremo mai lo scudetto…ma magari l’ambizione e la voglia di provare un piazzamento UEFA….ti farebbe schifo? Beh….con questo atteggiamento é solo un accontentarsi e sperare di salvarsi….. Giocare in serie A é un onore ….ma personalmente se ci fosse una possibilità….almeno proverei qualcosina in più. . Abbiamo 2 idee diverse….per fortuna ho vissuto coscientemente lo scudetto e le coppe….e mi sono divertito….mi sono sentito anche se in minima parte protagonista ed orgoglioso di qualcosa di immenso. Secondo la tua opinione, rispettabilissima, solo certe squadre devono andare in Europa….le altre eternamente a scannarsi….sono punti di vista. Io vorrei vedere l’Hellas in coppa….se a te basta stare in serie a….a queste condizioni…posso capire il tuo punto di vista…ma é contrario al mio. É l’atteggiamento sbagliato….poche chiacchiere (per fortuna) del fenomeno….ma zeppe di bugie e prese per il c…. Questo non va bene. Non andrò mai contro l’Hellas….avrei avuto mille motivi nel passato….ma questo personaggio non mi rappresenta …e non rappresenta né Verona né i veronesi. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

Io ho detto che chi prende una società di calcio e per ascoltare i tifosi va a farsi benedire, fa la figura del fesso, ed è tutto diverso da quello che rispondi tu. Chiampan non era certo un fesso, ma ha fatto una brutta fine x colpa dei tifosi, quegli stessi tifosi che lo minacciavano se avesse venduto certi giocatori. Setti, x fortuna, e ripeto, x fortuna, se ne frega e va avanti, il povero conte Arvedi fu tirato in torta dai tifosi, che volevano pastorello via subito, acclamato dal popolo e poi anche denigrato, par dir, soldi persi tanti, e persa anche la salute, purtroppo, questo è il vostro amore per l’hellas

Rispondi
Vedhellas

Bravo, tu vorresti vedere il verona in coppa, e cosa ti costa di ingaggi e tutto il resto??? L’errore che fate voi è pensare che verona debba essere una piazza come milano, roma, o napoli, xchè abbiamo vinto uno scudetto, servono i fatti e i bilanci in equilibrio, e soprattutto pagare chi lavora, che è la prima cosa da rispettare x un imprenditore. Piuttosto della uefa, mi salvo, ma pago tutti, e dei tifosi me ne frego

Rispondi
Solohellas

Io ti ho detto che essendo in primis un tifoso sarei fesso. Punti di vista vedhellas. Io rispetto il tuo pensiero e non ti do dell’incompetente. Ma se i conti stanno così apposto….e i soldini sembra entrino….non vedo il motivo di distruggere. Io invece dei tifosi ho rispetto…perché se il fenomeno disfa …i tifosi hanno diritto a lamentarsi…..e non mi sembra che chiedino la luna….ma lealtà, rispetto e nel possibile qualche piccolo sogno…. A me non viene nulla in tasca….ma per andare allo stadio o in trasferta spendo di mio….e spendo perché amo l’Hellas….nessuno mi obbliga….e da tifoso( a sto punto cojone) mi girano le palle….perché….e te lo ripeto ancora….senza fare sogni utopistici….si potrebbe aspirare a qualcosa in più…che essere perculati dal fenomeno. Ultima cosa accetto tutto ,fankuli, critiche ma per favore non giudicare il mio amore per l’Hellas…. Sarò stupido a guardare oltre….ma il tifoso vero pur sapendo la realtà sogna….e non si rassegna. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

Io non so quanti anni hai tu, personalmente ho fatto 40 anni, più o meno assidui allo stadio, ho visto mascetti, maddè, bui, traspedini, dovrei essere il primo romantico e non lo sono. Non sono mai stato in curva in quegli anni, mi veniva schifo a vedere il manichino di ferrier appeso, oppure pastorello che diceva che non poteva prendere mbomà perchè la curva non glielo permetteva, mi faceva schifo essere additati come razzisti x 4 deficenti che andavano a disfare brescia, come mi faceva schifo che un presidente come Chiampan ricevesse in carcere missive dalla curva con scritto in cima che era nel posto suo e doveva marcirci, ad uno che aveva vinto uno scudetto, e non poteva vendere sotto minaccia galderisi e digennaro al milan, che lo avrebbero certamente salvato dal fallimento. Per questo , ma non è assolutamente rivolto a te, continuo a dubitare di certi disfattisti, e sostengo che setti é proprietario e gestisce come meglio può, questanno non sei in b,l’anno scorso hai fatto il nono posto, tutte queste critiche non si possono accettare. Ps: fossi presidente cercherei di tenere sempre l’hellas in a, ma non faccio la fine del povero Chiampan, nè di cairo con belotti

Rispondi
Mir/=\ko

Allora se del risultato sportivo e dei tifosi (vera anima identitaria di una squadra di calcio) te ne freghi, investi in altro! Energie rinnovabili, agricoltura biodinamica, robotica…

Rispondi
Vedhellas

I tifosi non sono un caxo l’anima identitaria, i tifosi, che tu vada bene o male, sempre insulti ti prendi alla fine, quindi no sta far discorsi patetici x favore, x te eravamo retrocessi già l’anno scorso, non capisci neanche tu, prima vengono i dipendenti, poi certo il risultato, per ultimi, x me, vengono i tifosi, i tifosi se Chiampan adesso vive nella casa della moglie e ha perso tutto, non vengono a fare la colletta x salvarti, ricordatelo. E dei tifosi che credono di comandare le società, cosa mi dici?? Sei sulla linea degli hellasarmy? no tanto par capir

Rispondi
Solohellas

Vedhellas….se sono 40 anni che vai allo stadio….non hai visto Ciccio Capitan Mascetti….né Zigoni…né Bui…etc etc….ma non importa. Io vado allo stadio da circa 48 anni…e credimi ho visto tante cose….belle brutte disgustanti ed uniche. Ho sempre scritto nei miei post che il fenomeno non mi é mai piaciuto ma che nonostante tutto i numeri parlavano per lui….ma da un mese a sta parte mi è proprio scaduto….per il modo di continuare la sua avventura. Mi spiego. Capisco le difficoltà per arrivare a questi risultati….si poteva fare almeno qualcosa di più….intendo un minimo di progetto…invece di spolpare una squadra che con qualche cessione e qualche buon innesto poteva proseguire la sua strada di crescita. Questo contesto da tifoso….e credimi non ho mai preteso i grandi nomi. Il fenomeno aveva la possibilità di fare comunque molto meglio nell’ultimo mese….e non parlo di mln. Se manteneva integra l’ossatura della squadra ….avrebbe avuto da parte mia più credibilità….avrebbe avuto almeno 20 mila abbonati …e non avrebbe fatto incazzare migliaia di tifosi . Parlo da tifoso non da imprenditore….questo é quello che non mi piace delle scelte fatte. É stato come tarpare le ali ….sebbene il nostro volo rimaneva l’ottavo o il nono posto in classifica. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

Vorrei sapere, quando manca 1 mese alla fine del calciomercato, come fate ad essere così negativi, migliaia di tifosi incazzati??? Ossatura della squadra??? Lazovic ha 32 anni, ed ha i suoi limiti, casale mi sembra sostituibile, al posto di simeone c’è henry, che secondo me non è inferiore, anzi, cancellieri non giocava con juric e neanche con tudor, caprari ha 29 anni, se mi spieghi che danni ha fatto finora all’ossatura..per caprari?? Cortinovis ti sembra una ciofeca? No capiso tutti sti pianti, come l’anno scorso

Rispondi
Hellas1971

Ma porca puzzola, questo vendendo e comprando sta facendo i migliori risultati di sempre in 120 di storia, favola scudetto a parte e siete qui che contestate come gestisce l’aspetto sportivo?…è questo il paradosso…chi si lamenta di altri aspetti “di cuore” ha un senso e tante ragioni, chi attacca la gestione sportiva non ha ancora capito per chi tifa…

Rispondi
Amigo

Secondo la mia modesta opinione bisognerebbe aver chiaro prima di tutto quanto costa mantenere una società in serie A Poi se vogliamo possiamo parlare del coraggio che manca a Setti di fare qualcosa in più, può essere che per lui il rischio sia troppo grande ,questa serie A è divisa in due , ci sono squadre che ci provano e se va male pazienza ci riproveremo l’anno prossimo altre invece che i sera botega , penso che ogni tifoso aspiri a qualcosa in più ma io sono conscio che di più questa società non può fare

Rispondi
Vedhellas

Viti è un centrale del 2002, nazionale under20, che va x 15 compreso bonus, secondo me più forte di casale, caprari ha già 28 anni e un altro ruolo, e comunque a 12 non è un brutto affare, allora la samp che l’ha dato via sui 5, cosa dovrebbe dire? Comunque anche l’empoli, visto che parliamo di tenere i giovani promettenti, davanti ai soldi l’ha venduto, alla faccia del consolidamento

Rispondi
Vedhellas

E, visto che Casale lè uno de noialtri,del nostro vivaio, veronese de soca, andate a vedere cosa ha dichiarato, cioè che non vedeva l’ora di andare alla lazio ed è felicissimo, visto che setti li manda via quando invece loro, compreso caprari, vogliono fortemente restare

Rispondi
Papo

Vedhellas te ne inpenio le bale … Con tutto rispetto a tutto ghe un limite…udogie che nazionale erelo? Ci costa de più da quando ghe esiste El calcio i fantasisti/bomber o i difensori? Dai su stai rasentando il ridicolo

Rispondi
Hellas1971

Perché se udogie era considerato così forte e così a buon prezzo non lo ha preso un top club? Perché invece di bremer la Juventus non ha preso casale? Perché il psg invece di rincorrere skriniar non ha preso casale?…semplicemente perché ogni giocatore ha una sua consideraziine e valutazione in un determinato momento che poi può nel tempo crescere ma anche scendere..ci sono scelte giuste e scelte sbagliate ma il giudice supremo poi è il campo è finché questi sono i risultati lagnarsi di tutto è sterile…e poi in malafede sono sempre gli altri…

Rispondi
Papo

Perché il psg non ha preso viti o la Juve? Paragoni fatti al comodo proprio…viti si può paragonare a Bremer o skriniar…vedio dove ve perdi’?

Vedhellas

Certo, bravo, ti invese no te te perdi mia, parche te si sa perso, pur de contestar no te se piu sa dir. Se mi ho impenio, pensete ti, con le caxade che te spari, con tutto el rispetto. Ci te l’ha dito che i atacanti i val sempre piase, troveme un attaccante che è sta venduo come delight, casale nol vedea l’ora de andar via, punto, faremo con altri. Sempre con tutto el rispeto

Rispondi
Vedhellas

Ma i seita con udogie, basta, no se ghe ne pol più, udogie nol volea rinovar e anca adesso, all udinese, nol vede l’ora de partir, con l’inter l’è na mal me par, nol me par gnanca sto gran sugador, pompado a maca, lasa che el vaga

Rispondi
Papo

Savea che te catavi fora de ligt 😂😂!bale, greillish,halland a meno perché aveva la clausola,ma vale di più, Neymar,Ronaldo Cristiano e tanti altri ! Parliamo di giocatori dello stesso livello. Non può paragonare de ligt a Caprari o Casale

Rispondi
Leo

Gia preso il biglietto: il bentegodi in agosto è un catino rovente…. Serve birete a nastro! Deo boea! 🤣

Rispondi
MANUEL

Casadei.
Prestito con riscatto e controriscatto.
Ottimo profilo con guadagno di 1-2 milioni di euro.
Stessa cosa andava fatta per Piccoli

Rispondi
alex85

ma sto Vedhallas galo niente da far tutto il giorno che defendar el magliaro e la so società ?
Su 500 post almen 300 iè de sto pseudotifoso che forse manco el va allo stadio, saccenton e attaccabrighe, più che tifoso del Verona lè tifoso de Setti.

Rispondi
Enrico Marchesini

Perlomeno Vedhellas a differenza tua che parli di un altro utente parla di calcio e della sua opinione sull’Hellas. Non so quindi chi sia il più attacca brighe e in malafede

Rispondi
Martino

Io vedo malafede da parte tua Enrico, che ora sei disposto a riabilitare persino Vedollace solo perché è tornato in modalità “pretoriano di settorello”….dc che blog de squinternati!

Rispondi
Vedhellas

Io ho sempre avuto una sola modalità, che naturalmente non è la tua. Comunque vedollace, siccome te si qua par provocar, te vè a dirghelo a to pare quando te vè a trovarlo visin al vesuvio, chiaro??

Rispondi
Enrico Marchesini

Può darsi ma sono libero ( come anche tu lo sei ) di scrivere quello che voglio a chi voglio . E non mi interessa riabilitare nessuno, mi faceva solo sorridere questo intervento senza intelligenza dopo 40 messaggi da una e dall’altra parte .

Rispondi
Vedhellas

Te ghe rason, no parlo più, così ti te pol dir tuto ti e parlar de balon. Scusa se to invaso el blog, vai col lissio!!

Rispondi
hellasmastiff

con l’uscita di simeone spero all’estero per non trovarselo alla prima col napoli poi cetin magnani rimpiazzi con Ozcakar o Lucumi e gabbia o cistana poi un vice faraoni come Ethan Ampadu ex venezia e il mediano colombiano Campuzano senza far partire barak e ilic fondamentali per questo hellas…… siamo fortemente competitivi per una salvezza non tribolata ….. forza hellas sempre…💛💙

Rispondi
Mir/=\ko

PABLO MARÍ al Monza! Alla faccia di chi parla dei Brianzoli come diretti concorrenti del Verona nella lotta salvezza… Complimenti, il primo giocatore che doveva essere acquistato, richiesto peraltro da Cioffi, in sostituzione di Casale è finito guarda caso altrove!

Rispondi
Hellasebasta

Se tira le cuoia Berlusconi il Monza viene svenduto e comincia dalla terza categoria

Rispondi
bardamu

Preoccupante la disaffezione in lenta ma inesorabile crescita dei tifosi da stadio, quelli veri. I dati sugli abbonamenti ci vedono tra le ultime posizioni in Italia.
Possono essere molte le cause ma il dato non mi piace.
Così come non mi è piaciuto un clima “rilassato” registrato in alcune partite dell’anno scorso.
Uno dei giorni più tristi degli ultimi anni, sotto il profilo del tifo gialloblu, è stato quello della partita casalinga col bilan.
Mi auguro che si torni a sostenere i nostri colori con quella sana rabbia e con quell’entusiasmo che ci hanno sempre contraddistinti.
Quello che lo stesso Cioffi, in sede di presentazione, ha raccontato per averlo vissuto con apprensione da avversario.
Quello che ci ha fatto vincere la finale play-off col cittadella.
Tante cose non dipendono da noi, ma questa sì.
Lubrifichiamo l’ugola e esercitiamo le corde vocali. E andiamo numerosi allo stadio indossando i nostri amati colori!

Rispondi
Mir/=\ko

Beh, dai siamo riusciti perlomeno ad ingaggiare il secondo portiere del Brescia… Il Monza intanto si prende quel Pablo Marí tanto caro a Cioffi, praticamente inarrivabile per le finanze del Verona. Vorrei capire quest’anno quali sono i profili “arrivabili”!

Rispondi
Gnanfo

Calma calma, il nuovo portierone non è solo il secondo del Brescia…in 4 anni ha totalizzato ben 21 presenze anche in Legue 1 e Premier League!

NIKE

Arrivabile è Konotè ivoriano di 28 anni svincolato dalla Paganese

Raycharles68

quelli arrivabili di solito sono quelli rispetto ai quali il giornalista di turno scrive “….sul giocatore si registra anche l’interesse di Cremonese ed Empoli…”

Brunoconlasciarpadell'83

Condivido, anche secondo me il tifo gialloblu ha bisogno di una partecipazione diversa, sia numericamente sia di furore. Scusate ma ultimamente mi sembra quasi che gli altri settori ascoltino la Sud come se fosse una corale, partecipando solo al coro non vi lasceremo mai. Cioè sembra una di quelle messe domenicali dove c’è il coro che sovrasta per cui i fedeli alla fine finiscono per non cantare e ascoltano soltanto.
Per fare un esempio la gradinata del Lautern è da paura anche per le coreografie. E loro sono saliti dalla liga3. Posso anche prendermi parole ma io ho avuto questa impressione quest’ultimo anno.

Rispondi
bardamu

Bruno, sono con te. Ma, come ha giustamente osservato Leo, questo non è il posto giusto per parlare di questo tema. C’è persino uno che ambisce a imitare Ezio Greggio che si diletta a prendere in giro i tifosi…
Lasciamoli scannarsi su setti, che è l’unico argomento che interessa.

Rispondi
Solohellas

Bruno…..semplice….i tifosi i se tien….perché se ie masa brai…..i riscia de esar vendudi anca lori….visto l’andazzo del paron…. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

Siccome le merd..e par strada l’è meio schivarle, se te me provochi ancora, parchè ti te si qua solo par quela, vegno al to bar a bussolengo, e alora vedemo se te ofendi. E ripeto, vedollace te ghe lo disi a to pare e to fradel, chiaro???? Non importunarmi più, parassita

Rispondi
PIETRO ZANETTI

Sembra che Pablo mari possa risolvere ogni problema tanto sembra importante. Un giocatore che non è stato riscattato dall’Udinese (come mai?), Carriera mediocre tranne il passaggio (miracoloso) all Arsenal (dove praticamente ha mai giocato)…un fenomeno o no?

Rispondi
Vedhellas

Quoto tutto quello che hai detto, potrei anche aggiungere che un difensore buono lo avremmo, che può giocare non solo a uomo, ma impara anche a zona questanno, e sarebbe Magnani, se torna sui livelli di anni fa, sarebbe anche meglio di pablo Marì. Mi sembra quasi che tutti gli allenatori facciano fatica a fare opera di ricostruzione, magnani era un bel prospetto

Rispondi
Alessandro

L’acquisto di Konotè è evidente serva per liberare uno slot extra-comunitario (vendendolo all’estero). Quindi è probabile serva per arrivare a uno tra Ozkacar, Lucumí, Campuzano, Lochoshvili…

Rispondi
Alessandro

Chiaro che c’è da sperare che quello che arriva non faccia poi la stessa fine di Ruegg, Retsos, Praszelik, Amione…

Rispondi
Leo

Vediamo domenica col Bari che succede: mi sono concesso il lusso delle poltronissime stavolta 😎🤣
Ghe sarà freschin alle 18 in Est….

Rispondi
Mir/=\ko

Pablo Marí ha disputato una stagione ottima all’Udinese, come in un recente passato hanno fatto qui a Verona vecchie conoscenze come Rahmani, Kumbulla, Casale… Non è esattamente una difensore mediocre come qualcuno lo descrive. Lo ha richiesto comunque Cioffi, non il primo che passa per strada ed un motivo ci sarà visto che lo ha allenato. Non risolverebbe, da solo, i problemi della nostra difesa, ma certamente rappresenterebbe un valore aggiunto straordinario. Infatti andrà al Monza a fare compagnia a Caprari, d’altronde troppa qualità potrebbe di guastare! Ma siamo sicuri più che Marroccu possa portare a Verona un giocatore migliore o di eguale livello? Per me assolutamente NO!

Rispondi
Fabrizio Romano

Esclusiva:
Ali` Lua Mar all’Hellas Verona, here we go!
Maurizio Setti, pilotando un Garelli 50 cc, e` personalmente andato a prenderlo in un casale di Lendinara.
Delirio dei tifosi al ricevimento offerto dal Presidentissimo al Bareto Dela Spusona, dietro alla sede della Manolo Disgrace.
Paneto con la bondola per tutti e tre.

Rispondi
Papo

Nn riescono a fare Barak e Simeone e quindi provano con tameze… avranno bisogno di vendere in fretta qualcuno per qualche motivo

Rispondi
Solohellas

Purtroppo é tutto vero….già lo avevo detto qualche settimana fa….della vendita di Tameze. Non mi sorprende la cosa…..e non é finita qui. Mi sorprende il fatto che ci siano ancora persone che appoggiano questa società. Spero che l’Hellas si salvi, magari farà un super campionato….ma anche se vince lo scudetto non dirò una sola parola a favore della cosca societaria. Atteggiamento che sinceramente non mi dà alcuna risposta….faccio fatica a capire il senso di tutto questo. Spero che domenica l’infingardo ed il suo scudiero….vadano al lago e non allo stadio….questi 2 devono essere totalmante emarginati. Propongo a tutti gli esercizi pubblici di Verona e prov. di mettere all’entrata l’adesivo con la loro bella fdc con scritto sotto “tu non puoi entrare”….non servono barricate ,pappine sul muso o uova marcie….questi devono semplicemente vergognarsi di respirare solo l’aria di Verona. Non riesco più, ormai, a trovare un aggettivo appropriato….pure la voglia di insultarli sta sparendo. Emarginiamoli….sti pdm. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Papo

Vendendo Ilic e Tameze allora sì che ha senso passare al 352 forse è questo il vero motivo del cambio di modulo…non avremo più i centrocampisti per fare il 3421

Rispondi
 

Rispondi a Hellas1971 Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code