Torna al blog

SERVE QUALITA’ MA SMETTIAMOLA COL DISFATTISMO

Concetto numero uno: il Verona si è indebolito perché oggettivamente ha perso tre giocatori da 40 gol e che hanno fatto la differenza.

Concetto numero due: il Verona ha bisogno di qualità, subito, pronta non di scommesse rischiose (Ilicic) nè di scommesse future.

Concetto numero tre e non è in conflitto con gli altri due. Smettiamola con il disfattismo. Il Verona si è indebolito ma non è stato smantellato. Se vogliamo vedere senza pregiudizi la gara con l’Atalanta c’è da stare sereni. Il Verona sicuramente lotterà per la salvezza e avrà, giocando così, molte possibilità di salvarsi.

Questo non è il paradiso. Sono anni che lo diciamo e siamo stati per anni gli unici a denunciare la gestione di Setti quando pianificava retrocessioni a tavolino incassando i paracaduti e poi quando sbagliava completamente le altre scelte. Eravamo persino stati tacciati di essere la banda Malox e sono volate querele reciproche. Questo solo per ricordare che noi a Setti non ne abbiamo mai risparmiata una. Ma siccome siamo persone oneste e senza nessuno obiettivo che non sia quello del bene del Verona, altrettanto lo abbiamo elogiato quando ha fatto le cose fatte bene. Che cosa si può imputare a Setti negli ultimi quattro anni? Ha ottenuto grandi risultati, i bilanci del Verona sono sani, abbiamo visto all’opera grandi giocatori e ottimi allenatori. Non è il paradiso ma realisticamente, questo è il migliore dei mondi possibili.

Poi, certo, si può sempre migliorare. Si può finire nelle mani di un ricco americano spendaccione, o in quelle di Berlusconi. Il massimo sarebbe avere una proprietà veronese da scegliere tra tutte le grandissime realtà economiche della nostra città (i nomi fateli voi…). Che però, lo sappiamo, da sempre non ci sono e, per motivi loro, al Verona hanno sempre girato le spalle. E quindi cosa facciamo? Continuiamo a macerarci in questo assurdo gioco da Tafazzi, giocando al disfattismo oppure capiamo una volta per tutte che questo è Setti, che più di così lui non può fare e che alla fine, in un modo o nell’altro anche quest’anno una squadra dignitosa sarà costruita? Se poi mi dite che dobbiamo alzare l’asticella, che dobbiamo esigere dalla società tutto il meglio, che dobbiamo sempre vigilare affinché le cose siano sempre fatte per il bene dell’Hellas… sfondate una porta aperta.

Torniamo al Verona. Contro l’Atalanta ho visto una squadra limitata, certo, ma che ha combattuto. Potevamo pareggiare e non era uno scandalo, sebbene l’Atalanta abbia meritato di vincere. Dopo il Bari e dopo il Napoli ero seriamente preoccupato. Dopo questa gara non lo sono. Il Verona c’è e lotta insieme a noi. E’ già abbastanza, oppure ci siamo così tanto imborghesiti che ci siamo dimenticati il nostro passato? Sarebbe un errore madornale. La sofferenza ci appartiene e non ci spaventa. O forse sì?

373 commenti - 6.209 visite Commenta

ARTURO

Vorrei solo che Setti ammettere pubblicamente che il Verona da bilancio reale è sano e le vendite servono per salvare le sue aziende.

Rispondi
Giovanni

Non so se fiscalmente parlando il presidente possa usare i ricavi delle plusvalenze dell’Hellas per sanare i bilanci delle sue aziende. Non so se queste operazioni siano contabilmente possibili. In ogni caso più di così Setti non può fare lo sappiamo dobbiamo solo sperare che la fortuna ci assista ……Oggi ha svenduto oltre 40 goals …….che lo scorso sono serviti a restare in A. malgrado la difesa e sperare che Henry e Lasagna possano fare altrettanti goals è impensabile….lo abbiamo visto ieri sera dove solo la classe di Lazovic ha impensierito Atalanta. ……inoltre attenzione alla Salernitana…..4 goals alla Samp fanno pensare che non farà un campionato da retrocessione……

Rispondi
Gongarelli

Con tutto il rispetto, non diciamo fesserie. Punto primo i bilanci di una spa sono pubblici, quindi puoi ben vedere dove vadano i soldi. Punto secondo, è una cosa alquanto illegale. Punto terzo, sarebbe abbastanza folle farlo con una società oggettivamente sotto gli occhi di milioni di persone, fra appassionati e avversari. Sarebbe come andare in un negozio, rubare qualcosa e urlarlo ai quattro venti

Rispondi
Martino

Questa è ingenuità. Se fosse come dici te, non esisterebbe nemmeno la fattispecie dei reati finanziari perché tanto si ha pubblicità di qualsiasi attività patrimoniale delle società e milioni di azionisti consultano ogni giorno i movimenti delle spa. La realtà storica, non la fiction morale, ci insegna che non è così. Ha distratto 6,5 milioni dall’Hellas Verona…questa operazione non costituisce reato, ma ha comunque sottratto un discreto ammontare di risorse dal club di cui noi siamo tifosi.

Rispondi
Gongarelli

Ha fatto operazioni che sono state giudicate legali (moralmente bieche? Su quello, per me, non ci piove). Inoltre le società di calcio sono fra quelle tenute più sott’occhio: tutti sappiamo a quanto siano stati venduti i giocatori, a quanto ammonta l’utile netto, quanto prende il presidente, ecc.
Giochini come quello si fanno con realtà molto più nascoste, te lo dico per esperienza (di studio del fenomeno)

Rispondi
Martino

Nulla vieta però che una parte del valore del cartellino venga pagata e trasferita ad altre società di Setti e sotto altre forme. Altrimenti come ci si può spiegare che Cancellieri venga valutato solamente 7 milioni + un bonus eventuale che dipende dalle sue prestazioni future? Questa è la svalutazione più eclatante di questa estate, secondo me, ma ce me sarebbero un’altra decina.

Magodioz

Porta pazienza Vigo ma non sono d’accordo. Oggi abbiamo fatto una partita di carattere e grinta, ma per vincere le partite servono anche doti tecniche e qualità. In più chi ti assicura che gli scontri diretti li giochi così? In più noto che le malefatte di Setti sono già state dimenticate..

Rispondi

Giocavi contro l’Atalanta che nel secondo tempo ha inserito Mahele, Muriel, Ederson, Boga… Abbiamo perso dignitosamente e con un po’ di fortuna non si perdeva nemmeno

Rispondi
Leo

Oh butei, scegliete una linea di pensiero e portatela avanti fino a prova contraria (o in mancanza di prove almeno ci siano grossi indizi).

Rispondi
Davide

stati per anni gli unici. Intendevi gli ultimi? Pensi che ci siamo dimenticati l’intervista farsa a Pecchia? Che poi abbiate fatto dietrofront e per recuperare siate passati dall’altra parte della barricata, altra cosa. Ma non provare a passare per paladino per favore. Che le interviste “forti” o il giornalismo investigativo non è cosa tua.

Rispondi

Perchè la colpa era di Pecchia? Spiegami… A me di passare da paladino non me ne frega un c…Ma sono onesto e ci metto la faccia sempre. Cosa che tu nemmeno sai cos’è semplicemente perchè la faccia non ce l’hai

Rispondi
Leo panzer

Beh un po’ paladino ti senti dai non farci ridere anche se molto peggio di te c’è mister Rasulo el sapienton.

Rispondi
Davide

Io la faccia non la metto perché non faccio il tuo lavoro. Ma non avrei nessun problema a dirti quello che scrivo anche di persona. Per scrivere sul blog serve mettere un nome. E ho messo il mio di battesimo e registrate una mail quindi hai i miei riferimenti. In tutta onestà non so cosa dovrei/potrei fare di più per “mettere la faccia” come scrivi. In inglese si direbbe “overreacting” in italiano spropositato. Ecco la tua reazione lo è, a mio avviso, rispetto a quanto scrivo. Segno che ho toccato un tasto “sensibile”. Si pensò Pecchia abbia le sue belle responsabilità. Perché non dirmi che Juric il 1o anno aveva una squadra superiore. Ma i risultati sono stati diversi. E cmq ha la responsabilità di non essersene andato, se come dici la colpa era di altri. Opinioni ovviamente. Espresse con educazione e senza parolacce. Anche se non sono un giornalista.

Rispondi
Maurizio

Ok forza.. Se non c’è speranza la creiamo noi.. A noi basta impegno sempre.. Tasi e tira..

Rispondi
stefano56

Il dottor Vighini sacrosantamente: il Verona ha bisogno di qualità subito. Ma qui casca l’asino. E non si è “disfattisti”. Dove le trova questo ds (????) le qualità? Con cosa le attrae? Dove le trova? No, signor Vighini, e credo si pensi la stessa cosa, questa società non ha le dimensioni tecnico-economiche per la serie A. Gli ultimi tre anni sono stati il risultato di straordinarie e irripetibili coincidenze fortuiti. Non si è disfattisti, si è realisti e super depressi

Rispondi

Beh insomma attribuire gli ultimi anni solo alla fortuna e alle coincidenze mi sembra un bel azzardo… Se ti senti depresso oggi ti chiedo come ti sentivi a Busto Arsizio?

Rispondi
InHellasWeTrust

Che serve un uomo di qualità è palese, arriverà sicuro, il problema è che circolano noni di scommesse (Ilicic) e nomi non all’altezza (Verre). Ma se anche arrivasse Messi cosa facciamo? Basiamo 35 partite su un uomo solo? Mercato orrendo, si è venduto male, e acquistato gente poco congeniale.
Ps Al ceco biondo appena approdato a Firenze sono già passati tutti i malori degli ultimi 8 mesi, 90 minuti in campo. SOCIETÀ DI PAGLIACCI

Rispondi
Stefano

Che volete che vi dica. Oggi ho visto una squadra unita e vogliosa, ma a henry e lasagna di palle giocabili e tiri in porta pericolosi poco o niente…. Il primo tempo l Atalanta è stata inesistente. Sicuramente sarò io il problema, davvero, ma con la medesima squadra con Juric secondo me saremmo stati due a zero finito il primo tempo. A me Cioffi piace moltissimo come persona, ma sul campo mi convince proprio poco. Speriamo abbiate ragione voi.
PS: Hongla l’ho sempre mandato in panchina, oggi gli faccio invece i complimenti.

Rispondi
Jes

Ribadisco, spero che Cioffi venga esonerato presto.
3 partite e 3 modi diversi di giocare, cambi a specchio (e spesso tardivi) e mai un tentativo di cambiare in corsa, nonostante anche oggi fossimo sotto.
Hongla regista non sta ne in cielo ne in terra (é un buon mastino che recupera e riparte).
E tralascio le interviste da paraculo.
E preparazione fisica pessima. Anche oggi tanti hanno finito sulle gambe notevolmente. A cominciare da Lazovic (che anche cosí fa la differenza!). Fa metá del campo rispetto agli altri anni.
Un ultima cosa, Barak almeno ha salutato la città, un altro che se ne andato neanche ci ha nominato e questo dice molto……

Rispondi
Andrea71

Concordo per ora, pur con le attenuanti di una squadra decisamente indebolita davanti, l’impatto di Cioffi è stato deleterio … gli unici miglioramenti si sono avuti con il cambio di atteggiamento “imposto” dalla squadra (pressing più alto che secondo lui non si poteva fare) … per il resto zero gioco e nessuna idea (sbagliato anche far giocare Tameze troppo avant) …

Rispondi
Alessio

A mio parere Vigo non sei coerente,io in Setti non credo più,alla prima giornata eri tu il primo disfattista,basta sentire quello che dicevi a fine partita. Setti sta svendendo,ha visto che l’anno scorso a 31 punti è arrivata la salvezza e quest’anno sta facendo una squadra mediocre. Mi spiace per Cioffi,ma secondo me non arriverà nessuno di qualità,anzi forse perderemo ancora delle pedine. Vorrei ricordarti la farsa dell’intervista a fine campionato,ti sei fatto abbindolare dalle parolone di Setti. Il primo disfattista sei tu

Rispondi
Mingon Federico

Buonasera Vighini, condivido Tua analisi ma vorrei un contraddittorio sul concetto numero uno.
Come si fa a non “innamorarsi” di tre che insieme fanno 40 o 41 gol,tra l’altro integrandosi perfettamente? Ma poi, visto che il calcio è pragmatico, sai anche che Caprari e Barak in doppia cifra non c’erano mai arrivati e che il Cholito invece a 17 pure. E se la Società avesse pensato che “la chimica” dello scorso anno fosse irripetibile (io forse unico lo penso??) avrebbe fatto male a mettere in vendita “i gioielli di una stagione” che forse dico forse “avevano l’oro ma solo in superficie”? E l’avventura di Setti nel calcio è tutta una scommessa, risulta sgradevole la sua spocchia e poca trasparenza, ma ha acquisito una squadra di calcio probabilmente facendosi aiutare (di solito se chiedi soldi in prestito poi li devi restituire…e sappiamo quanti sono?…e a quali interessi…mah parente di boh).
Ed io che seguo l’Hellas dal ’73, epopea degli anni 80 a parte, non ho ricordi di una squadra quasi stabilmente e con dignità in Serie A come nell’era Setti.
Per concludere, i veci come mi, ricordano Rebonato che segno’ mi pare 24 gol a Pescara in B, venne venduto alla Fiorentina e sparì dai radar per sempre . Grazie. Rinnovo cordialità

Rispondi
Leo

Leggere interventi come il tuo, qui, è roba rara (quelli come te qui sono mosche bianche: meno male che ci siete 😉)

Rispondi
Martino

Volevo far presente che Caprari e Simeone hanno sempre segnato in Serie A…non con regolarità, d’accordo…senza mantenere le premesse di inizio carriera, d’accordo…ma hanno segnato in tutti i club in cui hanno militato, con qualunque sistema di gioco, in qualunque situazione. Tutti abbiamo sempre saputo e accettato che Simeone sarebbe stato sacrificato…ma Caprari…NO. Dichiararlo incedibile e venderlo ad un club concorrenza per la salvezza è stato un colpo basso su cui non è possibile soprassedere.

Rispondi
Martino

Hai riesumato anche questo nickname? Ve bene, si vede che c’erano pochi pretoriani del carpigiano a sto giro…servea un po’ de manforte.

Rispondi
Michele74

Si guarda sempre al bicchiere mezzo vuoto ma a dirla tutta abbiamo un punto in più dell’anno scorso…

Rispondi
Martino

Abbiamo ceduto appena dopo l’esordio nella massima serie due giovani del 2002 di grandi prospettive che non ci sono costati nulla, uno perché ha fatto tutta la trafila delle giovanili da noi, l’altro perché è stato girato al Verona come contropartita. Qualche tifoso può dirsi soddisfatto di questa gestione senza alcun riguardo per un progetto sportivo di breve/medio termine? L’avv. Belligoli in studio ha detto sarcasticamente di Coppola “prossima plusvalenza” e Vighini ha sottolineato con un amaro “esatto”…questo brevissimo scambio di battute esemplifica perfettamente il tipo di gestione a cui ci siamo fatalmente rassegnati…ma sappiamo perfettamente che non è il migliore dei mondi, perché, differentemente da Candido, abbiamo sufficiente esperienza della vita per capire che il Verona è prima di ogni altra cosa un volano per le aspirazioni e le velleità di una famiglia di Carpi…prima di essere il club della nostra città, il Verona è questo. Aspirare alla salvezza, visto il triennio precedente, pareva davvero il minimo…non ci siamo salvati al cardiopalma per 3 anni consecutivi, ma abbiamo addirittura accarezzato orizzonti di gloria, per quanto sfumati e distanti. Aver dissipato tutto senza aver ricostruito tempestivamente è inaccettabile. È la prima volta negli ultimi 4 anni che iniziamo il campionato senza un solo giocatore di estro, capace di creare superiorità numerica. Questo è il migliore dei mondi possibili… finché il demiurgo si chiama Maurizio Setti.

Rispondi
Hellas1971

Se le velleità della famiglia di Carpi coincidono con i migliori risultati della storia del Verona (esclusa ovviamente la favola anni 80) a me grosso fastidio non da, anzi…te lo ha detto anche Vighini “ti gherito a Busto?”

Rispondi
Hellas1971

Basta no, te lo ripeterò all’infinito…io capisco un vecio brontolon che ha visto lo scudetto ed i fasti di un tempo che si possa lamentare ma un giovanotto che il massimo che ha visto prima di questa società in serie A è stato un anno di Pastorello (quello di Prandelli) che continua a lagnarsi di tutto francamente non lo capisco…

Rispondi
Martino

Sempre questo tentativo di macchiettizzare chi giustamente non vuole farsi prendere per il culo da setti, come non ha gradito farsi prendere per il culo da Pastorello. Io ho fatto in tempo a vedere il Verona in Serie A con i Mazzi. Probabilmente è proprio perché non ho mai visto il Verona competere per qualcosa di più di una salvezza che non accetto di sacrificare il progresso sportivo a scapito del profitto di una famiglia.

Leo panzer

Il giocatore di estro c’è, si chiama Cortinovis… se non lo conosci non è certo colpa tua.

Rispondi
Martino

Cortinovis speravo che lo portassero già l’estate scorsa e altri utenti mi sono testimoni. Cortinovis non crea costantemente superiorità numerica. Forse sei tu che non lo conosci. Com’è che qui vieni a bacchettare e sotto Hellas Live sei uno di quelli che si lamenta di più? Cambio di personalità?

Rispondi
villegas

Coppola e Terracciano sono del 2003 e tra i pochissimi di quella classe a giocare in serie A. Sono del nostro vivaio e io sinceramente ci punterei, specie sul primo da sempre pilastro delle nazionali giovanili.

Rispondi
RobyVR

Ala fine se parla sèmpre del Magnaschei da Carpi che tanto lú del risultato sportivo el se ne sbate i cojoni. A nojaltri tifosi (via de quei che tifa i bilanci) ne interessa solo quelo e posibilmente de sentir poche bale con storie conté giuste, no come se gavessimo l’anel naso. Quindi ghe poco da dir, Vigo, se te continui a parlar de Seti no l’è che te possi aspetarte de non sentir opinioni estreme sula disastrosa politica de asenza de progeto sportivo. No l’è disfatismo ma descrision dela realtà.

Rispondi
Hellas1971

Se ti interessase solo il risultato sportivo e fossi un tifoso del Verona da tanti anni visto il ventennio pre Setti ora non saresti così critico, anzi….

Rispondi
Hellas1971

Se il tifoso non si accontenta passerai tutta la tua vita a lagnarti perché dubito che il Verona in questo calcio potrà mai fare meglio di così….

Rispondi
Martino

Il tifoso SPERA, Hellas71. Non si accontenta. Altrimenti va a fare pesca sportiva anziché assistere alle partite…ma quello è un simpatizzante. RobyVr non è affatto un lamentone, ma un utente che ironicamente fa emergere le discrasie della gestione di settorello.

Vedhellas

Se giochi con l’atalanta dopo i 5 peri presi col napoli, devi anche essere accorto perchè puoi andare incontro al filotto, stasera per me la squadra ha giocato bene, pressato alto, ho visto altri miglioramenti rispetto a bologna. Hongla ha fatto un gran secondo tempo, tameze non bene, lazovic è in gran forma, potevi pareggiarla benissimo, e l’atalanta, come ha detto vighini, ha fior di giocatori. Ormai è un discorso stantio continuare con cancellieri, udogie, e gli altri, simeone stasera l’hanno messo dentro 20 min. , ma il napoli è una corazzata, farà la riserva tutto il campionato. Doyg lo vedo un bell’acquisto, eventualmente puoi spostare lazovic a destra, ma doyg è uno che salta l’uomo. Dopo stasera, sono ottimista che i risultati li faremo, vediamo se chiudono per ilicic o verdi, e malcuit. Avanti così, con l’empoli se vinciamo siamo in carreggiata, nessuno quà parla dei 4 peri della samp con la salernitana, o del grande monza che è ancora a zero, cioffi sta creando una squadra da difesa forte, con gente di fisico, da hien, a cabal quando lo vedremo, e me par anca che ilic e tameze dovrebbero restare, salvo imprevisti dell’ultimo giorno, quindi avanti sempre

Rispondi
gabriele

Continuo a dire che Lasagna NON e’ un attaccante e al Verona NON serve.
Cioffi, ti prego, manda in campo un’altro, uno qualsiasi.

Rispondi
Pixi

Caro vighini Le dico solo che rispetto a quella che è stata descritta la drammatica partenza dello scorso anno…il verona ha solo 1 punto in più…e la differenza la fa partita di Bologna nella quale, alla fine, di Francesco non avrebbe neppure meritato di perdere. L’anno scorso tudor è partito da -9 quest anno cioffi2 da -8. E infatti la cosa che più avvilisce…non sono tanto le cessioni o setti (che è una miseria che ben conosciamo) ma che ci si presenta alla quarta giornata come un cantiere aperto! Già è evidente come il verona si sia indebolito…se poi regaliamo ai competitors pure 6-7 giornate …sono 21 punti potenziali: supponendo che non saranno le annate di juric e tudor….ricordo che a volte si retrocede per 1 punto!!!! Ok scarsi…ma al manco dall’ inizio !

Rispondi
Leo panzer

L’Atalanta non ha affatto meritato di vincere… perché caro Vighini dici questo? e ricordati che le partite vanno viste dallo stadio e non in uno studio televisivo.

Rispondi
Hellasebasta

Concordo, e fino al gol, frutto di un’ingenuità e della difficoltà di essere reattivi a difendere a zona rispetto al metodo degli anni precedenti, l’Atalanta non era riuscita a crearsi nemmeno un’azione fluida, e stiamo parlando di una squadra vhe solitamente si crea decine di palle gol pulite. Dopo il gol è chiaro che ci siamo sbilanciati e offerto occasioni che li hanno resi pericolosi grazie a un potenziale enorme. Poi le nostre occasioni per il pari le abbiamo avute, perché anche se non annoveri tante parate si Musso, abbiamo comunque portato una presenza costante negli ultimi 30 metri e la sensazione di poter buttarla dentro c’era tutta. Quindi direi anch’io che l’Atalanta non ha affatto meritato; il risultato equo era il pari….punto.

Rispondi
hellasmastiff

Quello che conta oggi è solo il mercato tra 4 gg chiude tutto…… ci servono come minimo 3-4 arrivi tra cui tutti tra: simone verdi + ilicic poi un difensore di livello come natan come ultimo centrale di sx e un vice faraoni anche se terraciano deve star lì pronto per essere messo dentro…… e credo ad oggi meglio terraciano che far arrivare depaoli a sto punto oppure tengono retsos magari che può far anche la fascia…… credo anche che piccoli possa andar a spezia le ultime ore di mercato perchè già abbiam kallon e djuric è dura per lui giocare……. infine notizie confortante…. milan ha preso il mediano idem la roma con camara e la lazio trattiene luis alberto…. a questo punto se l’atalanta spero no non si butta anche su ilic sia tameze che lui rimarranno a verona e questo sarà un gran sospiro di sollievo….. sperem……..

Rispondi
mattia

Il nostro primo tiro in porta è stato al 60mo ma di cosa stiamo parlando.
Ho visto si un’atalanta meno forte rispetto agli anni scorsi, mai io continuo a vedere nel verona un non gioco.
Il nostro non gioco è passaggi orizzontali in difesa e con calma se ci arriviamo andiamo in porta.
Statici , lenti e con poca dinamicità sopratutto nel primo tempo.
Spero di essere smentito e mi auguro che veramente il verona inizi a macinare punti se no sarà veramente dura.
Montipo si avra fatto parate , ma non puoi prendere un gol da 30 metri.
Hien perche metterlo dentro ?
Poi impressione personale , ma con il centrocampo a 5 messo cosi senza un trequartista c’è solamente che confusione li in mezzo, dove spesso si prestano i piedi.

Rispondi
Papo

Servono i sostituti di Barak e Caprari punto. Arriveanno? Lo ha dichiarato Cioffi devono arrivare trequartisti gente di qualità.Con uno o due trequartisti ieri vincevamo 3 a 1, e poi lasagna basta

Rispondi
mattia

Non è poi cosi semplice sostituirli uno come barak e caprari.
Poi se hai un direttore sportivo che prende 2 difensori con zero esperienza in serie A, di cui uno visto ieri c’è da mettersi le mani nei capelli.
Per carità non avra fatto allenamenti con la squadra,ma lho visto in affanno da quando è entrato.
In difesa siamo in 20 ora per 3 posti.
poi abbiamo visto ieri che se non metti un pallone sulla testa di Henry non segnamo neanche domani.
Vedremo con l’Empoli se riusciremo portare a casa punti.

Rispondi
Leo panzer

Con i soldi spesi dall’Atalanta per 2 giocatori, noi facciamo 6 campagne acquisti…ieri al cospetto di cotanti “campioni” penso che non abbiamo certo sfigurato. Forza ragazzi ci vediamo a Empoli.

Rispondi
Bruno

Caro Vighini hai ragione da vendere ma qui non si tratta di disfattismo ma di paura reale, non abbiamo più qualità sulla trequarti,e in tre giorni non credo che si riesca a trovare uno capace con una buona inventiva e verticalità di gioco comunque facciamo i conti al primo settembre .

Rispondi
stefano 50/60

Continuo a pensare, e dopo parleremo assieme un pò della partita di ieri, che appena ti scappa un rutto color nero sei un fascista…..e magari tè magna invesse ùa clinto…mah…e va a spiegarghelo che òè colpa de l ùa, te resti sempre un fassista….mah e boh…tutto ciò in relazione, per coloro che fossero ora giunti e perplessi, al tema del blog…..amen

Rispondi
fabrizio

Ma dai Vighini, sappiamo tutti ( e nessuno pubblicamente lo dice), che questo Signore vende tutto il possibile per sanare le sue aziende! Il caso Lazovic è emblematico….. se il Signore ( non riesco a nominarlo perché mi sento così umiliato!) vendesse e non svendesse i giocatori reinvestendo in parte (vero Juric?) nessuno avrebbe da ridire niente. NESSUNA società in serie A ha venduto così tanto in questi anni, questo vuol dire che gli altri Presidenti tirano fuori i soldi dal proprio portafoglio? Dai non scherziamo!!! Non vi ho mai sentito o visto fare 4 conti alla società, anche conti “da bar” ma che fanno capire quanto questo personaggio abbia usato il nostro Verona come bancomat. Dal punto di vista tecnico è evidente che i senatori della squadra fatto capire a Cioffi che o si torna a giocare come prima o la barca sarebbe affondata. Probabilmente ci salveremo (incrocio le dita) ma rimarrà in me una profonda tristezza.

Rispondi
Hellas1971

ma se nessuno ha mai venduto come questa società i tanti giocatori che ha venduto da dove arrivano?…regalo di Babbo Natale o ci sono anche degli acquisti?

Rispondi
Martino

Ma smettila con sta solfa. Ti ho già detto che a un tifoso non interessa acquistare un giocatore per rivenderlo il mese dopo e realizzare una plusvalenza. Interessa continuare a giovare delle prestazioni di chi si è già ambientato e ha garantito certi standard.

Rispondi
Hellas1971

A un tifoso interessa che ci sia una squadra decente in campo, se poi ne cambiano uno, due, tre o quattro poco cambia…con Mandorlini se ricordi la gente si lamentava perchè giocavano sempre quelli…i famosi cocchini…qui ci si lamenta perchè si vende e si fa bancomat ma che ci siano anche acquisti e costi (che son più alti dei ricavi) lo ignorano….

Rispondi
Martino

Perché vuoi negare che Mandorlini, sempre sia lodato, non fosse in grado di utilizzare tutti gli elementi validi in rosa? A un tifoso interessa che ci sia una squadra decente in campo…e tu dove la vedi la squadra decente? Ce la stanno mettendo tutta, Cioffi è corso ai ripari chiedendo maggiore aggressività, alcuni calciatori sono entrati in condizione…ma la squadra rimane incompleta e davanti c’è un tasso tecnico pietoso. Le tue parole ti ritornano indietro come un boomerang

Hellas1971

Falli tu i conti, inizia a considerare anche i costi e le ricapitalizzazioni fatte negli anni…sarebbe interessante

Rispondi
Bruno

Pensare a Praet è sbagliato, invece è giusto pensare a Ilicic e Pereiro,non costano tantissimo ma guadagnano tanto e non valgono tanto, questo è sbagliato.

Rispondi
stefano 50/60

Ieri un Verona che mi ha lasciato perplesso……forse manca poco per giocarsi con chance la salvezza…che so, un trequartista………..per ora arrivano solo scommesse giovani, non giocatori di categoria che servono come l aria in serie A e l abbiam ben visto ieri dove con poco di più magari si pareggiava……..forse, e qui l interrogativo è d obbligo, rimangono tameze e ilic e non sarebbe poco…..forse, l allenatore non è ancora preparato per sopportare Verona e la sua passione ( checchè se ne dica siamo una piazza storica del calcio italiano )……peraltro manca poco alla chiusura del mercato delle peripatetiche dunque con un pò di pazienza vedremo la rosa che si giocherà la serie A……forse, e qui qualcuno dovrebbe spiegarlo, se Lazo prendeva l aereo noi lo prendevamo ancor di più nel culo…..misteri eh….forse, se chiediamo un minimo di programmazione e stabilità in serie A siamo dei rompicoglioni pessimisiti disfattisti e magari anche nazifascisti già che ci siamo……forse, se il tizio ben abbigliato metropolitano di stile newyorkese che ieri ha premiato Pavel comunicasse un pò meglio e un tantinello più sinceramente di un boscimane tossicodipendente forse e dico forse noi rompicoglioni contadini zoticoni ubriaconi Veneti capiremmo meglio ……ma coi forse i se e i ma non si va da nessuna parte mi dicono qui……meglio andare con la benda sugli occhi allora, del resto noi portiamo poco o nulla coi soldi di biglietti abbonamenti tv trasferte etc etc……e con la passione incrollabile…..ah che cazzoni siamo, io per primo……

Rispondi
Hellas1971

Stefano, esci dal tempo, ritorna al futuro…saremo anche una piazza storica ma qui pressione ce n’è poca, nessuno che rompe i maroni, pochissime o meglio rarissime contestazioni, calciatori e tecnici che possono girare per la città senza problemi, 10 mila abbonati…credo siamo una delle piazze con meno pressione in serie A

Rispondi
stefano 50/60

ciao Hell dopo Ti riscontro anche più sotto…….davvero qui è il paradiso? mazzi pastorello giggicagno etc han vissuto tranquilli qui ? mah…..

Rispondi
Martino

A dire il vero proprio nel ciclo settorelliano ci siamo snaturati, visto che prima eravamo considerati una delle tifoserie più tignose d’Italia nei confronti di dirigenti o tesserati che non consideravamo attendibili o affidabili. Mai stati lamentoni, ma non ci siamo mai nemmeno fatti prendere in giro.

Rispondi
stefano 50/60

Martino ciao…nel ciclo di carpi depeche mode la squadra la sede il centro d allenamento e lo stadio sono stati circondati letteralmente di persone atte al ruolo di buttafuori come la creatività è atta ai Beatles ….non è più semplice da dieci anni a questa parte aver contatti più o meno civili con il mondo Hellas e molti leccaculo, dell ambiente o meno, si sono accodati per il solito interesse personale, fosse un biglietto omaggio o altro di più consistente….e questo sarà il futuro tanto che mi divertivo ad andare a vedere qualche sessione, anche all antistadio….ma se qualcuno spera, e il blog qui ha condannato tali scelte societarie, di poter vivere il mondo Hellas come un tempo si caccia il dito nell occhio fino al retto sai……ieri, per dirti, ero come da secoli, ahimè slash per fortuna, allo stadio e passando il tempo percepisco sempre più che a forza di facce di culo, regolamenti di merda, e metto anche qualche testa di cazzo che con il suo comportamento ha avvallato questa nuova filosofia, sta cambiando il vento che ci ha reso unici……..basterà di codesto passo uno stadio tipo un palazzetto……e così più soldi a tv puttanelle lecca ani and company….a wimbledon al confronto ove se starnuti ti ammazzano ci sarà più casino……….sto anche un pò banalizzando per riderci un pò su ma son troppi anni che vado al Bente ed in trasferta, ora un pò meno, per non accorgermi che come ci si cambia calze e mutande spesso così sarà anche per il circo calcistico…….

Rispondi
Martino

Ciao Stefano…ho voluto omettere riferimenti all’attuale asservimento di molte persone che in passato avrebbero fabbricato delle molotov per lanciarle sulla Mustang dell’Altissimo, onde evitare accuse di gombloddismo… fortunatamente tu hai integrato perfettamente il mio commento e mi hai tolto la responsabilità di dire cose scomode.

Hellas1971

Quello che dici tu sta succedendo ovunque e non per le azioni di questa società, troppo complicato pagare per un quiete vivere, ci sarebbe sempre chi fa casino per andar contro quelli pagati o per farsi pagare anche loro

Martino

Esistono vie di mezzo. Un presidio non violento, una protesta con rivendicazioni circostanziate (porte aperte agli allenamenti…per dire), cori perenni senza gravi insulti. Non si può passare dalla lapide di Mazzi nell’Adige al silenzio totale.

Gongarelli

Bah. Secondo me Setti e Marroccu scommettono sulla bassa qualità della serie A, cioè che ci saranno tre squadre che faranno peggio. Dal suo punto di vista è inutile pensare di aumentare gli stipendi a mezza squadra per arrivare fra l’ottavo e il decimo posto, se con un tredicesimo (numero a caso) ti salvi comunque.
Per quanto riguarda la partita, manca molta qualità davanti e qualcosa a centrocampo. Lasagna purtroppo, con questa modalità di gioco e come ripeto da sempre, non può fare bene. Lui ha bisogno della profondità per sfruttare la corsa. Se non gliela si concede è ben poca cosa. Se non si vuole tornare al 3-4-2-1, cosa difficile perché trequartisti appetibili ce ne sono pochi, serve come il pane una seconda punta molto tecnica che sappia saltare l’uomo e che crei superiorità numerica per gli inserimenti degli esterni o per trovare Henry libero in area. Altrimenti rimarremo schiavi dei cross

Rispondi
stefano 50/60

E’ assai probabile Gongarelli che quel che affermi qui sia uno dei piani, se non addirittura il piano A, che la proprietà ha preso in considerazione……..ci fosse uin altro campionato mediocre come quello scorso, la salvezza a 31 punti è una specie d’ incesto tecnico, lasciarsene dietro tre sarebbe più semplice del solito…….le tre che ci lasceremmo dietro però chi sarebbero ? avevo compreso in un mio range anche salerno e spezia che al momento, è peratro troppo presto, viaggiano a gonfie vele….il problema che pongo però è d altra natura, giocando così chi potremmo battere ? ammesso e non concesso che bastino 31 punti anche quest anno…ciò si chiamerebbe solo in un modo e cioè culo…..se volgiamo salvarci servono almneno due innesti di categoria e serve che cioffi sposi il gioco degli ultimi tre anni…sennò la vedo dura…

Rispondi
Hellas1971

La storia insegna che i migliori acquisti della gestione Setti sono stati fatti gli ultimissimi giorni di mercato se non le ultime ore….attendiamo

Rispondi
stefano 50/60

Rieccomi….si è vero infatti aspetto anche io e dopo dirò la mia……..ps credi che marroccu abbia le conoscenze abilità e soprattutto opportunità di D Amico ? so che mi dirai che d amico è stato cosntestato ferocemente….ma il primo anno qua do c era il curatore fallimnentare pompeiano e avvocato del diaolo…dopo mi sembra che avesse acquisito credito qui a Verona….e ora sul mercato giocatori che ci abbisognano, non belle speranze, ce ne sian pochini e, guarda caso, bisogna spendere qualche bezzo eh…spendere non incassare….

Rispondi
Hellas1971

D’Amico è stato considerato una merda per anni, il mercato lo ha fatto Juric, tutto merito di Juric, lo abbiamo sentito centinaia, migliaia di volte…tutti con la memoria corta…non so se Marroccu abbia le conoscenze e abilità di D’Amico ma credo ci sia anche un’area scouting….Milanetto e Cristallini ci sono ancora?…e poi una telefonata a D’Amico per un consiglio si può sempre fare….

Martino

Ci fu una conferenza stampa, a fine 2019, in cui Juric disse chiaramente, poiché incalzato da domande che vertevano sui giocatori sconosciuti che ben stavano figurando, che la piazza e i giornalisti avrebbero dovuto riconoscere le conoscenze e le abilità di D’Amico, individuato dallo stesso tecnico croato come principale artefice del mercato. Da quel momento in poi, nei confronti di D’Amico, c’è stato un crescendo di Osanna da parte di tutti, “””lamentoni””” compresi.

Hellas1971

Assolutamente no, nonostante juric disse che Rrhamani non lo conosceva han sempre continuato a scrivere che lo avesse preso Juric…memoria corta Martino…e c’era qualcuno che continuava a ricordare che Juric in intervista disse quelle cose…ma il blog di Fioravanti è sparito…non ci sono le prove 🙂

Martino

Non sono assolutamente d’accordo!! Riserve sul personaggio io ne ho sempre avute perché si è sempre sottratto a un confronto che non fosse preconfezionato, ma persino io avevo iniziato a riconoscere la sua bravura.

Gongarelli

partiamo dal presupposto che Udinese, Bologna, Spezia, Empoli, Salernitana, Sampdoria e Monza sono allo stesso nostro livello (immaginando una rosa completa a fine mercato). Cremonese e Lecce sono ad un livello, ad oggi, più basso ma hanno possibilità di exploit. Torino e Sassuolo invece sono ad un livello più alto, e noi prima eravamo li.
Se teniamo un ritmo più alto possiamo giocarcela con tutti fuorché quelle squadre contro cui è quasi impossibile giocare, tipo Napoli, Milan e Inter. Credo che a 40 punti ci si possa arrivare, ma scordiamoci di essere salvi già a fine girone di andata, secondo me.
Io sono un patito di dati (alla San Tommaso con l’uso della ragione) e questi dicono che contro l’atalanta abbiamo generato 0.37 palle gol in tutta la partita (la dea 0.87), contro il bologna oltre 2. La conseguenza più ovvia è che se non si interviene davanti non andiamo da nessuna parte. Anzi si, in B

Rispondi
Martino

Ecco, ma pur non avendo il dato numerico che quantifica l’inconsistenza della squadra, tutti i tifosi di buon senso sono allarmati allo stato attuale. Rendere nota la propria sacrosanta insoddisfazione però non è possibile, altrimenti si viene additati.

Rispondi
Hellas1971

Sono molti di più gli insoddisfatti come te che scrivono su questo blog dei soddisfatti direi…puoi continuare a scrivere tutto ciò che vuoi serenamente…se poi non accetti che ci sia chi la pensa diversamente è un problema tuo…scrivi spesso che sei per lo scambio di idee ma a conti fatti sul contraddittorio poi fai la vittima

Martino

È dal 2014 che qui sopra c’è gente che addita chi ha anche una sola rimostranza da fare. Io ho semplicemente perso la pazienza che ho avuto per molto tempo. Il vittimismo lo vedi solo te. Nel contraddittorio ci infili sempre qualcosa che tenta di gettare discredito sulla persona, anziché limitarti a confutare. Io ti ripago con la tua stessa moneta e nel frattempo faccio notare che secondo te saremmo tutti dei puerili, ebeti, visionari perché non accettiamo di essere presi in giro da setti.

Hellas1971

Non sai quante volte in 40 anni e più di tifo gialloblù avrei voluto essere preso in giro come in questi anni….discredito sulla persona?…tra nick sconosciuti?…da che pulpito….ah già perché tu replichi solamente, “l’insulto” non parte mai da te….

Martino

Siamo nickname, ma siamo anche frequentatori abituali di un blog dove sosteniamo opinioni divergenti da anni. Tentare di ridicolizzarci, di banalizzarci, di ridurre le nostre opinioni ha irragionevoli mal di pancia da bimbi viziati è un colpo basso.
A dire il vero no, non parte mai da me. Ricordo bene che, anziché isolare l’utente clivense “cinghiale bianco” in uno dei suoi deliri da odiatore, mi chiamasti “coglione” per dimostrarmi, secondo te, che gli insulti su un blog dov’è concesso l’anonimato non hanno come conseguenza la responsabilità civile. Guarda che io non dimentico come ti sei atteggiato per anni Fenomeno.

Hellas1971

Si ma quel coglione non è uscito all’improvviso, tu hai sempre usato parole forti con tutti, non venire qua a fare l’Anima Candida ora che non è proprio il caso…

Gongarelli

Per quanto mi riguarda ognuno può dire quello che vuole. Non siamo in un tribunale, siamo in un bar virtuale.
Nella mia microscopica paginetta facebook ho evidenziato molte volte come l’operato di questa società, quest’anno, fosse manchevole. Poi alla fine, però, bisogna prendere atto della realtà e andare avanti. Come tifosi il nostro compito è tifare la squadra. Sottolineo, LA SQUADRA, i colori, i simboli e valori, non la proprietà

Hellas1971

Cinghiale Bianco era uno che scriveva cose per me intelligenti ma per te se uno non è in linea con le tue idee è in malafede, pagato o altro…dare del coglione ad un Martino che potrebbe essere chiunque non ha nessuna responsabilità civile mentre quello che fai tu ovvero insultare persone ben identificabili ( e non parlo di me o di altri nick ignoti) una responsabilità civile ce l’ha

Martino

Cinghiale bianco è intervenuto spesso per dare indistintamente del “nazifascista” o del “decerebrato” a chi è tifoso del Verona. Se queste per te sono cose intelligenti, c’è da chiedersi cosa siano per te dei deliri.
Allora dammi pure del coglione un’altra volta, così tutti possono farsi un’idea dell’utente con cui, chiunque non sia estimatore di setti, si trova a dover discutere da tanti anni.
Mi sembra che il buon Stefano, a cui tu riconosci una dignità maggiore perché altrimenti la tua credibilità crollerebbe, non si sia mai risparmiato nei confronti dell’amministratore unico. Mai però ti sei sognato di ventilare l’ipotesi di reato con lui… chissà perché…massa viscidume

Gongarelli

Ci possiamo allarmare quanto vogliamo, e facciamo bene, ma bisogna anche guardare in faccia alla realtà. La sezione “costi” del bilancio è passata da 55 a 90 milioni. Molte delle spese che si potevano fare prima adesso non si possono più fare. Poi sono d’accordo e non trovo giusto nemmeno io che, stando così la situazione, Setti prenda lo stipendio più alto rispetto agli altri presidenti di serie A, anche a me lui e Marroccu non piacciono, ma lamentarsi costantemente non serve a niente.
Anche io potrei lamentarmi perché vorrei una Ferrari e invece giro con una DS3 del 2014, ma lamentarmi non me la farà avere.
Perciò o discutiamo di calcio, con dati e/o sentimenti, oppure meglio nemmeno scrivere (e io ne sono l’emblema, ho scritto pochissimo in questi anni perché c’era ben poco da dire, a mio avviso)

Martino

Gongarelli, la squadra si tifa allo stadio. Non intono cori da solo di fronte a un monitor. Quando non mi trovo in un trambusto estatico in cui la tensione sfocia in forme folkloristiche di sostegno, posso ragionare tranquillamente e stigmatizzare ragionevolmente tutte, ma dico TUTTE, perché sono tante, le nefandezze di questa società. Tifare la squadra non mi impedisce di contestare la società…sono due piani diversi. Io riconosco l’impegno di Kevin Lasagna e lo sostengo. Allo stesso tempo ricopro di letame chi avrebbe dovuto tenere Caprari dopo averlo dichiarato incedibile.

Martino

L’insistenza poi deriva dal fatto che qualcuno ritenga le critiche irragionevoli, strumentali (a che scopo poi non si sa) o inutili. Non solo…accade addirittura che qualcuno faccia un controcanto vero e proprio, inneggiando dei peana per Setti. Allora a quel punto il tifoso medio, che è il tifoso di buon senso, si inalberi e si inneschino discussioni infinite.

Martino

*Allora a quel punto accade che…
Con la tastierina del telefono non sono infallibile

Gongarelli

Ti do ragione, ma alla fine che cosa cambia? Ci sono quelli che sostengono la società, che non cambieranno idea per delle ragioni precise, come tu (ed io) non cambieremo idea per altre ragioni, giuste allo stesso modo.
Nessuno parla di giocatori, nessuno parla di Pereiro, Ilicic, Verdi o chi andrebbe bene di fianco ad Henry.
Sinceramente non trovo proficuo, per un confronto, continuare un discorso che si sa già ex ante che non porterà da nessuna parte

Hellas1971

Concordo su quanto scritto da Gongarelli, per MArtino, Stefano non ha mai tirato in ballo responsabilità civili, lo fai solo tu quando ti metti in modalità VITTIMA. Ovviamente le cose intelligenti che scriveva cinghiale bianco non erano quelle da te indicate ma altre e, per finire, sai cosa me ne frega della credibilità del mio nick, una Eva….

Martino

È ovvio che ti interessa invece, altrimenti staresti più chieto. Sinceramente non leggo nemmeno il resto dei pensieri elevati di un utente che mi dà del nazifascista perché sono tifoso del Verona. Forse simpatizzi di più per un hater clivense che per un tuo affine di tifo con cui sei in disaccordo. Curioso, strano, persino assurdo…ma affari tuoi. Stefano non ha mai stigmatizzato il tuo comportamento perché non ti sei mai azzardato a fargli la paternale e a dargli dell’ignorante.

Martino

Hai ragione…io purtroppo sono fumantino e rompi coglioni. Parliamo di calcio. Troverai una mia considerazione in fondo alla sezione commenti.

Rispondi
Ruspa 62-2.0

Raccolgo la raccomandazione di Vigo e voglio rispolverare il mio ineusaribile ottimismo. Vedo il bicchiere mezzo pieno: dopo tre giornate un punto in più dell’anno scorso. Se poi da qua a giovedì arrivassero un paio di giocatori che diano una mano a fare gol, allora credo si possa guardare alla salvezza con ragionevole fiducia. Forza Hellas!!!

Rispondi
MANUEL

Considero sbagliata a priori la scelta di Cioffi e del suo modo di intendere il calcio.
Il ritiro è cominciato 2 mesi fa…. vedo solo confusione e improvvisazione.
Spero di sbagliarmi ma non è adatto a questo Hellas.
Meglio Andreazzoli

Rispondi
Gongarelli

Attenzione, però. L’Udinese con lui girava bene. Molto bene.
La preparazione è stata fatta al 75% usando il 3-4-2-1. Quando sono stati venduti tutti i trequartisti e con 4 titolari dell’anno scorso, va da sé che è stato “tempo buttato”

Rispondi
pipphellas

avanti con Lasagna titolare e addio serie A. La fase offensiva è esclusivamente legata alla verve di Lazovic. Henry ci può stare ma il simpatico Milito ha rotto i ma***i. Urge un trequartista bravo…e ottimismo.

Rispondi
Bruno

Ma se non sbaglio in rosa non ci sono 2 trequartisti il polacco e il prestito atalantino perché non provare,forse già fatto😔

Rispondi
Ghost3

I pareri espressi dopo la partita con l’Atalanta sono per la maggior parte interessanti, ma sottolineo sempre come la distruzione messa in atto del Verona (lavoro di preparazione del gioco di squadra di Juric prima e Tudor poi) con rincalzi a dir poco approssimativi ha eliminato il gioco di squadra che c’era per ripartire da 0 considerando che oltre a una marea di giocatori sono stati sostituiti anche Allenatore e Ds. Che poi in qualche maniera si riesca a evitare, anche perdendo, brutte figure affrontando gli avversari non compensa la precarietà con cui l’Hellas sia stato preparato per buona parte del campionato iniziale. Si fanno paragoni col Monza ma la differenza è che pur ripartendo da 0 come con un grande cambiamento di giocatori (come la ns. squadra) ha però conservato l’allenatore; e i giocatori, (Petagna-Caprari-Pessina-Sensi), sono innegabilmente di maggior qualità di quelli del Verona. A ciò si aggiunga che molte altre squadre che lotteranno per la salvezza si sono rinforzate e meglio attrezzate della nostra poi se su vuol vedere il bicchiere mezzo pieno fate vobis…

Rispondi
RobyVR

Se pol mia tor GAETANO? So che l’è passà e l’è andà, ma un picolo sforso… Giuro de dimesar i post in cui me lamento del diversamente calsetato.

Rispondi
Vedhellas

Cioffi l’anno scorso giocava col 352 mascherato, deulofeu non è attaccante ma trequartista, quindi di cosa stiamo parlando?? Il 352 diventa anche un 541 in fase difensiva, l’importante è l’atteggiamento che è cambiato, ha trovato la via xchè vanno a pressare alti e difendono a uomo in difesa, ieri gunter , coppola, hien quando è entrato, erano incollati agli attaccanti, cioffi sa che questa squadra x salvarsi deve giocare così. Hongla, che tanti dicevano che è lento come un paracarro, siccome non capiscono un caxo, è 3 partite che è uno dei migliori, veloce, aggressivo, uno che vedo spento è tameze, e speriamo che finisca il mercato, così almeno finisce il tormento. A quelli che qui, e sono la stragrande maggioranza, anche se c’è sempre il solito che fa vittimismo gratuito, continuano ad ogni intervento a scassare la minch..ia sulla società, a dire sempre le solite frasi, ladro, farabutto, se imbosca i schei, el li pasa nele so asiende, porca putt..ana, ma sio mia stufi de seitar sempre cole solite frasi, se par caso ad empoli femo risultato, che caxo gavari da dir??? L’anno scorso, col nono posto, avi scasa i maroni a iosa, voialtri, el bechin in studio a telenuovo, ma le guardio le partie????? Gli acquisti fatti ei tutte ciofeche???? Doyg elo straso??.. qua semo in du a difendar la società, voialtri si la maggioransa, ma de betoneghe, si boni parfin de criticar lasagna, che adesso sta sugando ben, anca ieri l’atalanta la sbaia du peri davanti la porta, e allora??.. gasperini, dopo le dichiarazioni fatte, sa el me stasea sui ovi, ieri il max della imbecillità, che el pensa ai soi, no la mia dito però che ià robà la partia, parla a vanvera facendo confronti perchè juric era il suo allievo prediletto, e quindi come gioco, secondo lu, semo mal messi. In ql a lu, e a quel che l hà segnà sul paletto….

Rispondi
RobyVR

Fate spiegar come se fa a scrivar nel blog sensa necesariamente rispondar soto un post che non c’entra un casso con quel che te scrivi. Dimandaghe ala suora quando la te porta le pastiglie, te vedarè che la te spiega ela.

Rispondi
RobyVR

Ti te dovaressi risolvar metendote un tapo in boca, tanto se te parli come te scrivi te caghi da lì.

Vedhellas

Se te ghe le prove che uno ruba, frega, el se mete via solo par lu, portele, va a carpi e protesta, te seiti a scrivar sempre le stese robe, a ti un rutto l’è na scoresa che no la sa se andar su o so, se restemo in a me godo, se nol vende la società me godo, se el vende ilic me godo, e seto parchè??? Parche così roseghè tutti, el ga 90 ml de costi e 45 ml de debiti, e i se domanda parché el vende…mona, ma se qua el se mete via la marea de miliardi, alora parché metelo in vendita tutto??? Spieghelo in poesia, fenomeno

RobyVR

Sì sì, el so che te te godi sèmpre, lì al Cotolengo i ride sèmpre tuti.

cristiano

Vighini una considerazione.. come mai ogni anno dobbiamo ripianare??? Quest’anno erano assolutamente necessarie tutte queste cessioni??? ( con formule alquanto strampalate ) .. si può fare chiarezza tra il monte ingaggi- entrate cessioni/acquisti – spese di gestione??? Per capire la sostenibilità effettiva in seria a ..

Rispondi
Giovanni Frizzo

Tutto giusto, tranne che “ questo è Setti e di più non può fare” bensì non “vuole fare” ( per il proprio bene).

Rispondi
Andrea da...

Sentite, una società che mette sull’aereo, di nascosto, senza alcun preavviso, una bandiera per 2/3 milioni, non ha rispetto di alcuno, ne di tifosi (paganti), ne di sponsor, giornalisti ne tantomeno di se stessa! Bannare Vedhellas e Hellas1971 che avranno da ridire anche di questo, siete responsabili qualto lui almeno moralmente perche tanto non contate un fico secco. Smettela di scrivere

Rispondi
Hellas1971

Una squadra senza tifosi non ha alcun senso ma con i schei dei tifosi arrivi a malapena a Desenzano….banna il mare

Rispondi
Vedhellas

Ma ti chi sito?? El solito nick doppio o triplio?? Con quale autorità te vien qua e te ciapi in causa vighini par bannar gente onesta che scrive qua da tanto?? Sei un disonesto

Rispondi
uolly

Non hai ancora capito che è stato Lazovic a fare partire la trattativa chiedendo di essere ceduto? Poi ci ha ripensato

Rispondi
Andrea da Desenzano

Uolly non ti intromettere o ti senti parte in causa, qua vi sgamiamo tutti, ridicoli

Rispondi
RobyVR

Banar Hellas71 anca no, VedHellas meo de no, se el s-ciopa de rabia saria come metar cocacola e mentos dentro na biologica.

Rispondi
RobyVR

Dai, proa a metarte na mentos nel cul e dopo anca na cocacola par vedar sa sucede. Ah, la cocacola… vérta, scusa se te lo digo ma so che ale robe te ghe rivi coi tó tempi.

Rispondi
Bruno

Ognuno ha un nodo diverso di pensare, va bene per me la cosa importante è non scendere in B 🤞perché con questa piega di vendere,in B ci facciamo vecchi sempre forza Hellas sempre forza. Hellas.

Rispondi
Paolo

Vigo petemola li de difendar una persona che pensa solo al proprio interesse, io questo anno non ho fatto l abbonamento per il semplice motivo che non sapevo con quale scquadra il verona sarebbe sceso in campo .mi sono adeguato al signor setti e al mercato fatto male,io voglio sapere prima di spendere soldi a cosa vado incontro,o meglio vorrei sapere de che morte moro ,a dio piacendo,il mercato aperto durante il campionato e una fregatura unica vedi le bugie di maroccu sugli incedibili!!!!cordialmente saluto e forza hellas

Rispondi
Tizio58

Comunque hai ragione non sai che prodotto vedrai ed è giusto cosi, ma non le mia colpa de Setti o di qualsiasi presidente se el mercato el dura fin dopo l’inizio del campionato,

Rispondi
Tizio58

Sicuramente chi vuole bene al Verona è giusto che esponga le proprie opinioni tecniche, le proprie perplessità sulle operazioni di calciomercato, sulle scelte di calciatori e dirigenti, ma penso che se si vuole muovere critiche al presidente e qua le muovo anchio è il suo modo di proporsi ai tifosi, sempre misterioso, anche spocchioso come lo hanno definito alcuni, ma poi dobbiamo fermarci, perchè a livello economico penso che pochi di noi siano capaci di leggere i bilanci pubblicati anche sul sito dell’Hellas, di capire veramente la verità a livello economico. Poi dire che trafuga soldi dal Verona, (vabbè che siamo in italiani maestri dei tramacci), secondo me è un po esagerato, certo si da uno stipendio alto e da li puo prendere i soldi x aiutare le sue aziende, ma di più ultimamnete è molto difficile. Comunque forza Hellas a prescindere da presidenti, giocatori e categoria.
p.s. io a Busto c’ero

Rispondi
Martino

Ha sottratto 6,5 milioni all’Hellas Verona, ma il fatto non costituisce reato. La mia fiducia, anche per la gestione economica, non l’avrà mai. Io le fette di salame davanti agli occhi non le metto.

Rispondi
Martino

Chiedendo un ingente prestito a qualche finanziaria magari, come quando ha acquistato il Verona. Poi aumenta l’esposizione bancaria e lui deve fare un mercato angosciante in uscita prima di rimediare alla vateciava.

Rispondi
Vedhellas

Non li ha sottratti, mona, glieli hanno sequestrati e messi in un conto a garanzia, e poi li hanno dissequestrati. Ma che caxo parlito a far, se no te sè gnente, la ghe vol tuta..

Rispondi
Martino

Accolgo l’appello di Gongarelli a discutere di calcio e provo a dire la mia. I reparti che secondo me dovrebbero essere ritoccati sono centrocampo e trequarti. Ormai è praticamente impossibile regalare due trequartisti a Cioffi per tornare al vecchio modulo, perciò dovremmo tentare di prendere o una seconda punta veloce, oppure un centrocampista offensivo che sappia fare egregiamente entrambe le fasi…che dunque in fase di possesso salga sempre a sostegno di Lasagna e Henry, mentre in fase di non possesso scenda a ricomporre una linea di centrocampo a 5…il profilo perfetto per questo ruolo tra quelli che sono al vaglio della società? Pereiro del Cagliari. Francamente non considero adeguato a fare reparto assieme ad Henry né Verdi né Ilicic…uno perché col tempo ha perso lo sprint che aveva a Bologna, l’altro perché non riesce ad allenarsi per più di 3 ore alla settimana dal 2020 a causa della depressione. Perciò ormai opterei per il centrocampista offensivo da mettere dietro alle punte.
Sulla mediana mi piacerebbe molto Alexandropoulos… centrocampista moderno completo e aggressivo…quello che ieri avrebbe aggredito in un nanosecondo Koopmeiners.
In difesa penso che Hien si integrerà presto e avremo un baluardo in più…ho visto come gioca e ho appreso che la sua velocità deriva da una prima parte di carriera in cui ha giocato nel ruolo di ala. Difensori così rapidi ed esplosivi sono rari oggi. Secondo me si ambienterà presto, perché il campionato svedese richiede una diligenza tattica simile al nostro. Oltretutto stava già giocando da mesi, pertanto è già in una condizione atletica avanzata.

Rispondi
Hellas1971

Al vecchio modulo c’era tornato col Bologna con Tameze a fare il Barak…hai cortinovis, puoi avanzare Lazovic se Doig è quello che sembra, ne basta uno di trequartisti e poi puoi riproporre quel modulo con continuità …va bene anche un trequartista dietro le due punti, l’importante che faccia un centrocampo a 4 con Tameze ed Ilic interni o Tameze e Hongla o Tameze e Veloso…il Barak lo potrebbe fare anche Ilic

Rispondi
Martino

Lazo ha bisogno di rifiatare, soprattutto quando torna dalla pausa per le nazionali. Doig è l’assicurazione sulle prestazioni top di Lazo. Ilic non lo vedo trequartista di raccordo alla Barak…non ha la gamba di Barak, che è stato il giocatore con più chilometri percorsi in Serie A.
Detto ciò, col Bologna non ho visto Tameze fare lo stesso lavoro di Barak, perché per lunghi tratti è rimasto inchiodato sulla mediana. Anche ieri ha fatto qualche rara sortita offensiva e si alzava in pressing sui difensori dell’Atalanta.

Rispondi
Martino

Mi era sfuggito che ormai è ufficiale Alexandropoulos allo Sporting. Questo era davvero forte. Lo Sporting l’ha preso per 4 milioni… dunque cosa ha offerto setti al Panathinaikos?

Rispondi
Papo

Non lo so … come è difficile capire i soldi spesi per i due difensori cabal e hien…a vederli con un Magnani in casa non capisco il senso di queste operazioni…e dopo mancano 2 giorni alla chiusura i due trequartisti sono un miraggio… Ilicic irraggiungibile e Pereiro ingaggio alto…il problema è che se vogliamo fare il calcio di juric e Tudor i trequartisti sono essenziali ma nemmeno Aramu siamo riusciti a prendere, sono preoccupato le prossime 2 partite bisogna fare minimo 4 punti ….i ragazzi ce l’hanno messa tutta ma si vede che manca qualcosa , anzi manca molto la davanti…se non arriva qualità vedremo tante partite come quella di ieri , tutti bravi ma i punti se li prendono gli altri .

Rispondi
Papo

Vederli nel senso che u hien lemo visto e cabal non pronto dice Cioffi…forse puntare su qualcuno già pronto perché i soldi spesi sono tanti

Rispondi
Martino

Ti dirò…ho visto diversi video di Hien con decine se non centinaia di interventi PULITI in anticipo sull’attaccante. È così veloce che riesce sempre a portare sull’esterno il suo diretto avversario. È in grado di ripartire come un centrocampista. Per me Hien si rivelerà un ottimo acquisto. Discorso completamente diverso per Cabal invece, vera incognita. Magnani è un ottima torre, molto roccioso in marcatura e che prende posizione con grande forza…ma non lo vede nessun allenatore perché è troppo grezzo secondo me. Cazzo rischia il rosso tutte le volte

Rispondi
Martino

Si si, l’impegno c’è tutto e a centrocampo la situazione sta migliorando perché Hongla si sta finalmente ambientando, mentre gli altri stanno togliendo la ruggine. In attacco purtroppo abbiamo il tasso tecnico di una squadra da retrocessione. Devono integrare le caratteristiche di Henry e Lasagna con quelle di un calciatore che li sappia servire in modo preciso 4/5 volte in una partita. Un filtrante per Lasagna?? Mai visto

Rispondi
Gongarelli

Io, un po’ sfiduciato, credo che arriverà una seconda punta mobile e un centrocampista che possa fare il centrale basso e la mezzala. Giocatori raggiungibili, al nostro budget, ce ne sono ben pochi. Pereiro non sarebbe male, ma vorrebbe dire andare all-in con lui titolare sulla trequarti e questo un po’ mi spaventa. Ilicic mi spaventa ancora di più, perché se fosse utilizzabile la Dea lo terrebbe perché molto più forte di tutti i suoi trequartisti, oppure lo avrebbe preso il Bologna, che resta impantanato su Barrow.
Personalmente sono preoccupato perché da questa scelta passa l’assetto tattico della squadra, il che vuol dire che la preparazione di Cioffi è stata praticamente annullata, se non sul piano fisico/atletico.
Spero che la società abbia in mano dei nomi che non sono ancora arrivati sui giornali (un po’ come è stato con altri giocatori, ad esempio Amrabat). Il giudizio però a fine mercato

Rispondi
Andrea da...

Parlo ai soliti “noti”, smettetela di rampegarve sui spei. juric le na ia parche Torino le più bela, Tudor parche Marsiglia le sul mar, D’amico parche Bergamo le sia de hura oltre che de hota, ma vuialtri nasio mia via??

Rispondi
teo_el teo

Ieri abbiamo fatto anche troppo con quello a disposizione e Cioffi sta, a mio avviso, facendo il massimo…
A fine mercato voi giornalisti di Verona dovete fare parlare Setti e fargli domande sul mercato, alcune le propongo io:
– perché a fine campionato scorso ha fatto lo sborone dicendo di essere tra le poche società coi conti in regola, e stiamo assistendo a sto mercato?
– perché ha detto di non accettare meno di 20/25 milioni per Barak e poi l’ha ceduto, in prestito, a 2 milioni?
– perché il DS ha elencato Caprari tra gli incedibili e due giorni dopo l’ha ceduto?
– perché il DS ha detto che Barak non gioca perché fuori forma e dopo una settimana ha fatto 90 minuti con la maglia viola?

Rispondi
RobyVR

Se alà, no ghe nisun giornalista sportivo de Verona che ghe faria ste domande al Strassarol, senò ghe toca pasar dal sport ala cronaca dela bassa che l’è più o meno come anar a finir in siberia par i piassaroti dela Bra.

Rispondi
Skywalker

Alexandropulos… dopo che si è messa in mezzo una squadra che fa le coppe europee… secondo voi viene da noi? Secondo voi, tralasciando l’opinione diretta del calciatore, il suo procuratore (ormai, probabilmente, bisognerebbe dire il suo staff) cosa gli consiglia? Una bellissima stagione lacrime e sangue all’Hellas Verona perché la tifoseria è la più simpatica d’Italia e perché lì vicino c’è il lago più bello del mondo?

Rispondi
Vedhellas

Ma voialtri, che voli che vighini el combina un incontro con setti, par domandar, par saver, ma volio che vighini el se presta ad andar davanti par la vostra bella faccia?? E par domandarghe cosa, se el vende o no, parchè la venduo i meio, e secondo voialtri el ghe risponde..dai, semo alle comiche, ma perché non vi riunite, tutti voi saccenti qui di bilanci, di fondi trasferiti, di soldi sequestrati, vè metì dacordo con mail, ve nolegè na bela corierina, e nasì a carpi a far un presidio, tipo italsider, nominè un capo, no ROBYVR , che l’è masa aseno, e ghe disì tutto quanto volì dirghe. Oppure fasì el siopero dela curva, come col palermo. A pastorello i ghe ne disea de tuto e de più, voialtri si le grole malcontente, fate un iniziativa voialtri, tuti brai a far i gradassi qua

Rispondi
Vedhellas

Adesso perchè non hanno preso alexandropoulos, sembra che sia successo chissa cosa, e allora hien, che lo voleva il torino, quello però e venuto qui. Non è solo il mezzo milione, hanno alzato la posta, sia come percentuale rivendita, sia come ingaggio del giocatore, quindi stia dove è, bene così. Per la squadra, cercherei di spostare lazoviz a dx, doyg a sx, tameze hongla e ilic al centrocampo, kallon lasagna e henry che fracca. Speriamo di fare bene con l’empoli, cioffi è una brava persona, ha capito cosa fare, l’importante e questo, bagnoli diceva che non bisogna adattare i giocatori allo schema, ma al contrario, è uno schema di gioco che va adattato ai giocatori, e questo cioffi lo ha capito, a zona gioca il barcellona, non noi

Rispondi
RobyVR

Burp… Prrrrot
Scusa se scoreso e ruto soto el to post ma te sarè contento de éssar utile par digerir e anar de corpo. Un senso te ghe l’è anca ti.

Rispondi
RobyVR

Ah e anca sto giro te sbajà post soto cui rispondar. La suora ela gnancora passà? O sito indrio a rispondar dal Commodore 64?

Rispondi
Vedhellas

Vai a carpi a fare le tue rimostranze, cacasotto, invece di farci romanzi insulsi, oppure TOLLO TI L’HELLAS, che te sì el piu furbo dela coà, col catetare naturalmente

RobyVR

Non posso, ghe la to bava da lecagradele che no permette de avicinarse al to idolo.

Hellas1971

“Vendere è inevitabile per stare in piedi. Questa è la dimensione del Verona. Se domani arriverà un arabo pieno di soldi magari cambia ma ad oggi è così “

Martino

Speta speta Skywalker… è stata la dirigenza del Panathinaikos a rifiutare l’offerta prima ancora che lo Sporting andasse forte su Alexandropoulos.

Rispondi
Vedhellas

D’amico sarà andato a guadagnare di più, ma con gasperini credo che non saranno rose e fiori, qui lavorava tranquillo, all’atalanta avere un rompicoglio..ni di allenatore simile, credo lo farà ricredere sulla scelta. A parte l’insulsaggine delle dichiarazioni fatte domenica, e visto che qua parliamo di lazovic, andate a vedere la situazione malinowski, già preso casa a bergamo, e gasperini non lo vuole, e vedere le vicende papu gomez, gollini, kyar, ilicic, gente con cui ha litigato di brutto, come con castagne. Uno con una rosa così, che mette boga in panchina, perchè è ancora immaturo, uno pagato 22 ml, l’acquisto più oneroso dell’atalanta, che gli prendono un futuro crack da 20 anni in attacco, e chiede ancora rinforzi, digo la verità, no lo voria gnanca gratis, da lì te capisi da chi l ha impará piangina da spalato

Rispondi
NIKE

D’Amico oltre ad aver a che fare con quell’arrogante presuntuoso e antipatico di Gasperini a Bergamo è l’ultima ruota del carro a livello direzione sportive, non ha potere decisionali e deve confrontarsi con molte persone. A Verona aveva le chiavi della società nel senso che aveva ampi poteri

Rispondi
Mir/=\ko

Cioffi è persino commovente quando insiste nel dire che Lasagna alla fine segnerà i suoi gol, così come segneranno Henry, Djuric e Piccoli! Davvero commovente… Spero che siano soltanto parole di circostanza. Complimenti a quel presidente che cedendo in blocco gli autori di 41 gol + 14 assist gol e sostituendoli con azzardate scommesse low cost, pone la sua squadra tra quelle maggiormente candidate a retrocedere! Una autentica follia…

Rispondi
Vedhellas

VIGHINI, ti sto seguendo su calciomercato, se leggi, guarda che piccoli è in prestito secco, ma Cortinovis ha il diritto di riscatto e controriscatto, non prestito secco come hai detto tu. Possiamo riscattarlo, e se l’atalanta esercita il controriscatto, ci prendiamo la differenza, che in ogni caso c’è, e può corrispondere all’ingaggio, e se gasperini non lo vuole, cosa molto probabile, il giocatore è nostro. Tanto per essere precisi

Rispondi
NIKE

Sarebbe come un prestito secco a tutti gli effetti, il controriscatto è sempre misero per cui prenderemo briciole e restituiamo all’Atalanta un giocatore collaudato in serie A

Rispondi
Vedhellas

Puoi riscattarlo ed è tuo, 500000 euro, in caso, non sono briciole, anzi, sempre meglio di piccoli con cui non prenderai niente

Rispondi
Adler

Scusate non capisco il senso di continuare a dire bisogna tornare giocare come juric e tudor. Bisogna tornare al vecchio gioco. Cioè adesso x tutta la vita si deve continuare cosi? È cambiata mezza squadra…si può anche cambiare gioco o no? Basta che inizino ad arrivare punti…li è il problema. Il modulo è una supercazzola imho. Vincere con l’empoli a tutti i costi in ogni modo. Forza Hellas.

Rispondi
Hellas1971

“Vendere è inevitabile per stare in piedi. Questa è la dimensione del Verona. Se domani arriverà un arabo pieno di soldi magari cambia ma ad oggi è così “

Parole di?

Rispondi
Ghost3

Questa è la mia impressione generale: una volta c’era il vero calcio, senza procuratori, con giocatori valutati correttamente e non pompati a dismisura e dove il presidente era spesso anche un tifoso della squadra. Soprattutto esistevano pochi tipi di contratti nei trasferimenti di giocatori ed erano più chiari; perciò le finanze societarie erano di più facile controllo.
Da quando ci sono i procuratori, che hanno contribuito ad alzare a dismisura il valore dei giocatori, son emersi sempre più contratti dalle fantasiose formule, fino ad arrivare ai giorni nostri dove le società di calcio son divenute un affare, talvolta anche rischioso, per imboscare facilmente i capitali con i loro giri complicati nei vari trasferimenti quasi sempre tenuti almeno parzialmente segreti. Non a caso, statistiche alla mano, aumentano sempre più i “trafficoni” mentre diminuiscono i presidenti seri…. ha! dimenticavo c’è ancora aperto il mercato… che la giostra continui..!!!

Rispondi
Hellas1971

Preso Hrustic, questo è forte, mancino, calcio alla Veloso, più dinamico, dove giocherà boh…sembra il sostituto di Ilic…

Rispondi
NIKE

Hrustic, se è costato solo 500.000 euro un motivo ci sarà, è mezzo rotto e giocato pochissimo, i soliti acquisti alla Frabotta, Benassi, Favilli etc. M i chiedo se non è meglio dare qualche chance al polacco Prazdelik

Rispondi
Gongarelli

Metterei Tameze come centrale atipico, anche perché ha dimostrato di saper interpretare bene sia ruoli difensivi che più offensivi, e poi metterei questo Hrustic al suo posto come mezzala per sfruttarne la propensione ad andare avanti. C’è da dire però che lo conosco poco, quindi sono molto chiacchiere al vento

Rispondi
Vedhellas

Hrustic ottimo colpo, gli stava dietro la salernitana, può essere il sostituto di barak, un bel mancino, tecnica, esperienza, penso molto piu dinamico di barak. Ultimi 3 anni ha saltato si e no 5 partite x infortunio, quindi non è uno rotto che viene a 500000 euro. Domani daranno piu notizie, ho visto dei video, bel giocatore

Rispondi
hellasmastiff

speriamo si torni al solito 3421 con ilic e tamezze in mezzo al campo e davanti simone verdi e ilicic con brekalo e Hrustic come alternative ed henry punta centrale…sperem…💛💙

Rispondi
hellasmastiff

ipotesi scambio Magnani-Mbaye con il Bologna. Idea di scambio di difensori tra la società gialloblù e il club rossoblù
depaoli a salerno: Salernitana-Sampdoria 4-0, le pagelle: tragedia Depaoli, Leris sprecone

Rispondi
mattia

Lei sogna spesso e volentieri.
Si figuri se Setti va a prendere un giocatore come simone verdi e Brekalo che non ha voluto rimanere a Torino.
Bah Fantasie di fine agosto

Rispondi
Gongarelli

Dobbiamo essere grati, secondo me, se arriverà Ljajic, che è svincolato ed è della stessa scuderia di Hrustic, per il posto da trequartista

Rispondi
RobyVR

Hrustic l’èra quelo che ne servea, in infermeria ghe un leto libaro che el fa solo spesa e niente redito.

Rispondi
papo

MONTIPO
CECCHERINI GUNTER DAWIDOVIZ

FARAONI/LAZOVIC TAMEZE/ILIC HONGLA/ VELOSO LAZOVIC/ DOIG

CORTINOVIS /ILICIC HRUSTIC/VERRE/VERDI

HENRY / DJURIC

NOTA: – in difesa a girare i giovani e nuovi acquisti
– Lazovic a dx o sx
– uno/due tra Verdi, ilicic e Verre

sa ve par?

Rispondi
papo

dai roby si inseriranno i nuovi e i giovani 50/60 gol …ho cercato di fare qualcosa di realistico con qualcosa di abbordabile (Verre) e una chicca ( ilicic, verdi)

Rispondi
Adler

Doig a cc ? Mah…in scozia giocava terzino puro
3/5 dei rifinitori non li abbiamo ancora
Cortinovis giovane interessante e hrustic grande ?
Mah….nel breve periodo non attuabile salvo chiusura di mercato col botto (mancano 36h circa)

Rispondi
Martino

Doig di fatto è stato acquistato per fare l’esterno a tutta fascia sulla sinistra, consentendo a Lazo di rifiatare ogni tanto. Non a caso Cioffi per tratteggiarne le qualità ha utilizzato più volte l’espressione “motore importante”… questo significa che la resistenza gli consente di fare il centrocampista

Rispondi
Mir/=\ko

Ma perché il Senegalese Mbaye del Bologna in cambio di Magnani e non puntare sullo scambio Magnani/Mitchell Dijcks, anche lui in uscita??? Mbaye è l’eterna scommessa scuola Inter, mai esplosa realmente. L’ultima stagione discreta risale con Donadoni sulla panchina Bolognese.

Rispondi
Vedhellas

Non è infortunato, par to sfortuna el sta ben, lo savemo che quei che vien qua ie tutti relitti, in 2 anni ha saltato 5 partite, MONA

Rispondi
Gnanfo

Scolta vedèo le offese te le dizi a tomare ok? Date ‘na calmada, esaltà!
Se adesso el sta ben mejo…

Gongarelli

Non è infortunato. Ha avuto un problema muscolare che ormai è praticamente risolto, dato il tipo di problema. Inoltre ne ha patito dal 19/08, non da luglio

Rispondi
Vedhellas

Sa dito che l e infortunà, faccia da sterco ti e to pare, dc, te si solo un disfattista, va a wcensa, concime umano

Rispondi
RobyVR

E par caso sentito dele voci dentro la testa?
Casomai digo ala suora de passar prima dal dotor par vedar de cambiarte pastiglie.

Rispondi
Can Dal

…I schei non sempre arrivano dal trasferimento, ma sempre arrivano dalle commissioni collegate al trasferimento. E su quelle scendono le tenebre…Follow the money!

Rispondi
Martino

Hrustic negli ultimi 2 anni ha giocato circa 1300 minuti… l’equivalente di 15 partite da titolare. Questo scarso impiego è dovuto soprattutto alla qualità elevata dei suoi compagni di ruolo, visto che l’Eintracht gioca stabilmente in Europa da anni. Non parrebbe essere soggetto a lunghi infortuni. Probabilmente non è strasso, ma è comunque un ripiego rispetto ad un centrocampista del calibro di Alexandropoulos. Non si può far altro che sperare…

Rispondi
Martino

Chiarisco una cosa però… Hrustic è buono se lo si vuole schierare come interno di centrocampo. Non ha caratteristiche funzionali a ricomporre l’attacco col doppio trequartista dei due tecnici di spalato. Spero che non sia lui il trequartista che avrebbe dovuto aumentare il tasso tecnico davanti.

Rispondi
Gongarelli

Preso palesemente per fare il centrocampista di cui parlavo sopra, che serve come il pane perché siamo corti

Rispondi
Martino

Ho letto il tuo commento e condivido. Ci mancava un centrocampista con queste caratteristiche. Quindi diresti Tameze centrale con Ilic e Hrustic interni di centrocampo? Non ce lo vedo molto il serbo interpretare questo ruolo, perché dovrebbe accompagnare sempre l’esterno e rientrare in mediana per difendere, così per 90 minuti…secondo me non ha la resistenza per farlo, ma forse migliorerà anche questo aspetto.

Rispondi
Gongarelli

Altra opzione sarebbe lasciare Ilic al centro come “falso mediano”, quello che farebbe Veloso, per intenderci, lasciando Tameze a fare il lavoro di Makengo all’Udinese dell’anno scorso e Hrustic quello di Pereyra, potremmo dire, quindi una mezzala proiettata in avanti (anche se giocando molto con i triangoli i tre di centrocampo si alternano molto nella spinta)

Mir/=\ko

“Vedhellas datti una calmata, ok? E rivolgiti con quel tono da cafone a qualcun altro! La mia non era una provocazione ma una idea di mercato concreta ed esposta con educazione, mi pare….” Visto che Dijcks è da tempo in uscita da Bologna e di fatto trattato come un separato in casa, non sarebbe preferibile al Senegalese eterna scommessa? Oltretutto Dijcks sta andando in scadenza… Madonna mia che razza di “fondamentalismo aziendalista”!!!

Rispondi
Vedhellas

Ma tasi va là, altroche cafone, siete sempre lì che contestate, a parte che ti ho detto di andare tu a fare il mercato, non mi sembra di averti offeso, siete sempre negativi su tutto, non vedete l ora che i giocatori i sia strassi par dirghe su a setti, tasi va là, sei sempre negativo, l’anno scorso rompevi anche dopo un nono posto, cafone sarai tu

Rispondi
Tizio58

500.000 euro per il nuovo acquisto semplice spiegazione: per la sua squadra non era un giocatore di primordine e sopratutto e in scadenza di contratto.
P..S.. X MARTINO scusa ma tu le fette di salame le metti solo dove vuoi tu, io non difendo nessuno, ma prima di continuare a contestare valuto tante cose e di Setti dico che con lui abbiamo fatto a parte gli anni dello scudetto e coppe (altra epoca) gli anni più soddisfacenti, con lui abbiamo subito due retrocessioni vergognose, con lui abbiamo fatto crescere un settore giovanile inesistente, con lui abbiamo sentito tante promesse non realizzate, e alla fine di tutto purtroppo o per fortuna come uno la vede è lui il PADRONE della società è lui che ci guadagna o ci rimette, è lui che firma i bilanci, è lui che rischia se viene trovata qualche irregolarità a noi resta metterci la nostra passione, chi vuole qualche soldo per biglietti o abbonamento e non possiamo fare nient’altro, solo insultarci per far ingrassare anche i blog e non risolvere un CAXXO.
un abbraccio e sempre forza verona

Rispondi
Martino

Peeerò…cazzo, un filantropo questo setti. “È lui che rischia se viene trovata qualche irregolarità…”…il Verona gode di una perfetta autonomia patrimoniale ed è controllato da altre società vuote. Setti non risponde di nulla col proprio patrimonio. Se fa cazzate col Verona, saltiamo noi co le bale par aria. Possiamo fare qualcos’altro invece, dopo un’estate di svendite e di acquisti alla cazzo che non risolvono alcun problema. Il problema è che questo personaggio si è creato uno schermo attorno facendo elargizioni di qua, querelando di là…si è creato il suo piccolo feudo dove non vola più una fottuta mosca e dove l’unico giornalista che sembrava volesse cantargliele ha gettato la spugna.

Rispondi
Martino

Comunque voglio far presente che la struttura della Primavera ha preso forma già nel 2010 e che avevamo anche profili interessanti all’epoca. No perché dai discorsi di alcuni sembra che sia stato setti a ricrearla. Smetemola de atribuir a setti la nostra rinascita perché mi girano i coglioni.

Rispondi
Hellas1971

Smettila tu di attaccarti agli specchi…chiedi a chi c’era nel Verona pre Setti cos’era e come era strutturata allora la società prima di esternare le tue vaccate…Setti di vaccate ne ha fatte e ne fa abbastanza che non serve inventare delle cose assurde per andar sempre contro

Rispondi
Martino

Ogni tanto esce la tua vera personalità…spero che il buon Stefano, al quale ti lega “un lungo rapporto di amicizia da blog”, ti legga anche in queste occasioni. Sei viscido.

Rispondi
Martino

C’è bisogno di scrivere con questo tono odioso? Perché voi dipendenti non vi date una calmata? State rendendo questo blog un cesso! L’unico con cui riesco a parlare di calcio è Gongarelli…che fra l’altro sa quel che dice…altro che marcatura a uomo…..

Rispondi
Hellas1971

Perché fai la vittima, l’anima candida, il finto onesto intellettualmente e poi inventi delle boiate mostruose, chiedi a chi c’era allora in quel verona cos’era….e poi tu sei lo stesso che dopo una retrocessione in Primavera 2 scrivevi di settore giovanile distrutto quando mai come nella gestione Setti sono usciti giocatori veri dal settore giovanile…pensa che intellettualmente onesto che sei, e poi i viscidi sono gli altri…sciapò

Hellas1971

Marcatura a uomo si, lo ha detto anche Cioffi oggi che ha seguito i messaggi che gli ha mandato la squadra…

Il Buon Osvaldo

All’australiano un bel contratto di 3 anni con opzione per il quarto … Ma che senso ha? Se è scarso ci tocca tenercelo per 3-4 anni ma se è un fenomeno è già buona se passa qua il mercato d’inverno quindi non ha alcun senso. Ah dimenticavo … Non ci si può.lamentare …

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Comunque per non sembrare sempre un remacontro devo dire che per quel poco che si è visto lo scozzese sembra abbia qualche qualità e soprattutto la grinta che piace a noi. Hien dietro mi ha lasciato un po’ perplesso soprattutto per un uno contro uno con boga che non mi sembra il caso di fare sulla trequarti … Cabal vedremo se son rose o spine ma almeno sembra veloce e potrebbe dare spinta a sinistra. Vedo meglio anche hongla che il presidentissimo aveva pronosticato come nuovo fenomeno (posso anche credergli ma se così fosse avrebbe dovuto dire “occhio a hongla che è forte e sarà la.prossima vendita al primo offerente).
“Suuuuu” “suuuuu” come gridava il buon Mario …. Per chi se lo ricorda “Mario su”

Rispondi
Manu14

Abbiamo bisogno di qualità in mezzo al campo . Ilicic da solo vale 15 punti e dico mammagari arrivasse. Verdi se è quello degli ultimi 6 mesi è un top player. In difesa basta con gunter e amione…. anche uno qualsiasi che scrive in questa chat va bene.

Rispondi
Gongarelli

Io ero un difensore mica male nelle categorie minori qua in Trentino, se volessero farmi un contratto al minimo non mi lamento!

Rispondi
Hellasebasta

Gunter su Zapata ha fatto un partitone, poi se guardiamo l’affidabilità su più partite, quello è un altro discorso. Giocasse sempre come domenica sarebbe una gran pedina. Poi se pensiamo che c’è chi ha investito milionate di euro e dietro si è preso Ranocchia, mi vien da pensare che c’è ben di peggio.

Rispondi
Mir/=\ko

Sembra che l’accordo con il Torino per l’ingaggio in gialloblu di Simone Verdi sia molto vicino… Per me questo sarebbe un ottimo acquisto! Tutti a parlare del sogno Ilicic, ma pochi prendono in considerazione la sua età e soprattutto la problematica psicofisica che da tempo affligge questo giocatore; una defezione che rischierebbe di incidere moltissimo sulle sue prestazioni. Oltretutto Verdi ha 4 anni in meno ed è reduce da una parentesi ottima con la Salernitana. Mi dispiace invece per il mancato acquisto di Sotiris Alexandropoulos che a mio giudizio avrebbe potuto fare molto molto bene! Comunque sono piuttosto ottimista per il nostro centrocampo, nel quale vedo un Martin Hongla in grande crescita e fiducia. L’ho osservato in maniera particolare durante il match contro l’Atalanta e mi ha sorpreso per geometrie, precisione nei passaggi e per visione di gioco. Non sono assolutamente d’accordo con il voto appena sufficiente che Vitacchio gli ha dato sul suo pagellone.

Rispondi
Gongarelli

È stato bravo, ma paga l’ingenuità di non aver tagliato su Koop in occasione del gol (come anche gli altri, l’unico che intuisce è Coppola, che sta migliorando in una maniera spaventosa)

Rispondi
Vedhellas

D.C ma ve rendio conto, vien uno forte che ha fatto europa league, ha esperienza, veloce piu di barak e un sinistro che canta, e perchè lo hanno preso a mezzo ml, probabilmente perchè tra poco andava a parametro zero, so con le critiche, è rotto, è una ciofeca, è uno scarto dei tedeschi. DC MA CHE GENTE SIO VOIALTRI?.. addrittura il coglio.ne tanfo, viene a dire che è infortunato, che è una balla spaziale, e perchè??? Solo per rompere sempre i coglio..ni, forse prendiamo verdi, e anche lì saranno critiche, nessuno che ha visto doyg, nessuno ha visto cabal, alexandropoulous ha 20 anni e poca esperienza, adesso lo vogliono tutti. MA NASI A CAGAR, D.C SI GENTE BONA SOLO DE CRITICAR, FATTI ZERO, ZERO, L’ANNO SCORSO CAPRARI ERA LO SCARTO DELLA SAMP, SIETE GENTE SENZA ONORE

Rispondi
Manu14

Puoi tranquillamente esprimere la tua opinione senza offendere nessuno, come fanno la maggior parte dei tifosi di questo blog. L’australiano io non lo conosco, non l’ho mai visto giocare e e non mi permetto di giudicarlo. Se e’ forte come dicono, welcome. Ripeto invece che Ilicic a mezzo servizio e’ tanta tanta roba. Verdi non giocava con Juric semplicemente perché non si sono mai presi fin dall’inizio. Ma juric non e’ Dio ed errori di valutazione ne ha fatti anche lui.

Rispondi
Vedhellas

Ricordati che io offendo chi mi offende, non lo faccio mai per primo, e questo ricordalo bene. Voi, comunque, qualsiasi persona qui sia dalla parte della società, voi si, lo portate ad insultarvi, col vostro comportamento. Anche tu sei nella massa, avanti, se x caso ci salviamo, sparite tutti, te lo assicuro. A parte che portate sempre i soliti insulti verso la società, non aspettate neanche che finisca il mercato, sta giocando il monza e la cremonese, e stanno perdendo, di cosa vuoi parlare????? Di calcio???? Dai, avanti, fai un discorso compiuto x dio, adesso hrustjc e arrivato rotto, siete senza fondo

Rispondi
Papo

A luglio aveva una contrattura di secondo grado…roba lunga sai ..dopo se adesso è guarito meglio per noi ma se vai su trasfermark è ancora infortunato … ripeto se sta bene meglio penso che voleva solo capire se sta bene o no senza tante polemiche!

Rispondi
Vedhellas

Ripeto, non è infortunato, sono andato a vedere, la contrattura l’ha avuta 1 anno fa, ha fatto panchina, ma non perchè era infortunato

Rispondi
Papo

Ripeto vai su trasfermark e nella tabella infortuni apri estesa e li ghe scritto che il 19 agosto si è infortunato muscolare…spero che non sia vero perché la va longa.
Quello del 2021 dove hai guardato non è aggiornato

Rispondi
Vedhellas

Certo, l’abbiamo preso noi ed è infortunato, lo tolea juric l era forte, spero setti resti a lungo, e si destini 10 ml di stipendio, alla facciazza vostra e de quei del wcensa

Papo

Sto solo dicendo quello che dice il sito punto di riferimento mondiale per quanto riguarda i calciatori di tutto il mondo …non me l’ha detto Gigi al bar dopo 10 bianchi…spero che stia bene e che giochi.

Gongarelli

Quello del 19 agosto è uno stiramento, è praticamente quasi guarito. Dopo se si infortunerà ancora non posso saperlo, ma la sua storia sportiva parla di un giocatore generalmente integro. Non stiamo parlando di Zaniolo o Giuseppe Rossi, per dire

Gnanfo

È quello che ho letto anch’io ma c’è chi offende perché sa tutto…e savémo ben chi che sa tutto…spero davvero non solo che stia bene ma soprattutto che abbia fatto la preparazione! Ad majora

Rispondi
Vedhellas

Te ripeto, ti va a tifar wcensa, se te ofendi ancora me mama, vegno a torte e el cul te lo spacco a strissie, fiol duna roja

Rispondi
hellasmastiff

uno o forse l’unico come fu per barak dall’udinese che spinsi d’amico a farlo venir a verona il sottoscritto ora a voler simone verdi a verona e ci siamo quasi……. quando gente che parla di pallone e chi di calcio…… non si vendono sogni ma solide realtà…. … ora il mediano regista e un altro difensore centrale sx come natan e il vice faraoni…… spero un colpo dall’estero che nessuno sappia perchè depaoli è scarso come mbaye……..

Rispondi
Manu14

Io non sono la massa….tu dov’eri quando il Verona andava a Manfredonia, Marcianise o Sorrento? Io e’ da anni che critico la gestione di Setti un uomo senza scrupoli. Vedremo invece chi lo difenderà ancora dopo che la Procura di Bologna vorrà andare avanti con le indagini per autoriciclaggio. Ricordati che ste cose non hanno prescrizione e non decadono mai

Rispondi
hellasmastiff

adesso conta solo il mercato sti ca.i di setti debiti crediti stanno comprando tutti serve investire sul mercatoooooooooooooooooooooooooooo… marroccuuuuuuuuuu dove seiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!

Rispondi
Vedhellas

E tu dove eri quando andavo allo stadio a vedere bui e traspedini, tu c’eri??? O mascetti, maddè, il gringo..lo conosci il gringo??? Tu non sai niente, lascia stare la procura, sei una massificata, che segue senza pensare col suo cervello quello che dicono i più. Setti è fallito??. No..è indagato??? No..tu sai che la roma ha 400 ml di debito, zangh nell inter non prende acerbi perchè ha gia sforato il monte ingaggi, ed hanno 600 ml di esposizione. Ma tu di cosa parli?? Setti paga a tutti gli stipendi, se lavorassi x lui staresti zitta, e non parlare di cose che non sai, sei una massificata

Rispondi
Vedhellas

Vorrei fare una domanda a MIRKO, visto che mi hai dato del cafone, senza che io ti abbia detto niente. Ma porca p.., tu hai elogiato il monza non si sa x quanto, pessina, caprari, pablo marì, petagna, adesso, dio quel dio, stanno prendendo 2 peri dopo 30 minuti, si profila la quarta sconfitta di fila, e allora ti chiedo, perchè invece di criticare quasi sempre, non sei onesto e dici che il monza sta facendo schifo, caprari non vede pallone, è tornato quello che era nella samp. Fare un attimo di autocritica vi guasta??? Addirittura galliani è venuto fuori che stavano seguendo dybala..queste sono le cafonate, setti non parla????? Fa bene, va avanti x la sua strada, dico la verità, ieri sera ho sentito Mazzi parlare, x fortuna che setti è tutto diverso, fortuna x noi naturalmente

Rispondi
hellasmastiff

adesso conta solo il mercato sti ca.i di setti debiti crediti stanno comprando tutti serve investire sul mercatoooooooooooooooooooooooooooo… marroccuuuuuuuuuu dove seiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!! il mercato chiude tra 2 gg purtroppooooooooooooooooooooooooooooooooo………… svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

Rispondi
Celtico

Dai VedHellas..non so se tu sia un Troll e certi commenti li faccia apposta,ma non puoi parlare sul serio.il Monza appena manderà via Stroppa per De Zerbi si riprenderà..la squadra ce l hanno..e Silvio di certo non vuole reteocedere..la Cremonese se la sta giocando e finora ha avuto un calendario pessimo..voglio vedere noi a Roma e a Milano come usciremo…se non arrivano rinforzi,rischiamo altre goleade come contro i partenopei

Rispondi
Vedhellas

Il troll sarai tu, secondo te l’atalanta è inferiore alla roma, abbiamo preso un gol e potevamo pareggiare, il monza stasera non ha fatto un tiro in porta, la cremonese ne ha presi tre, ma tu le vedi le partite?? Di cosa parli??? Il monza si riprenderà dopo stroppa??? La cremonese stasera ha giocato il secondo tempo con dicarmine, cosa direste voi, saccenti di calcio, se lo avessimo messo noi?? A roma e milano dobbiamo giocare, intanto loro sono a zero punti, o vuoi anche tu che andiamo in b diretti??? Guarda le partite, invece di parlare a caxo, e voi saresti tifosi??? Voi non vedete l’ora che le cose vadano male, anche tu un massificato purtroppo

Rispondi
teo_el teo

Secondo me manco tu le vedi le partite degli altri, ma guardi solo il risultato è forse le statistiche!
La Cremonese gioca bene, ma sono scarsi, molto più di noi e nessuno può dire il contrario! È la candidata numero 1 alla serie B
Il Monza gioca bene pure lui, ma ha un allenatore incapace e le sue statistiche in serie A lo confermano…se lo cambiano, e lo cambiano, si salva in cavalleria il Monza!

Rispondi
Solohellas

Ma chi sarebbe il vero tifoso???….quello che sj lamenta o quello che segue a prescindere il gfande capo??? Tifosi siamo tutti….ma credo si faccia molta confusione. Credo che tutti sarebbero contenti nel vedere passione investimenti…..programmi. Io non li vedo. Da nessuna parte c’è scritto che una società (qualsiasi) debba sistematicamente accontentarsi….il pane del tifoso é anche il sogno l’ambizione…. Invece il cul col sigaro ….ha la sola ambizione di intascare ….ma sopratutto di distruggere un giocattolo anche da lui in parte creato….questo é l’assurdo. Io questo contesto. Quando leggo frasi tipo…compralo ti el Verona o el paron l’è lu….è come assecondare le scelte…allucinanti…del filibustiere. Non è accettabile che un giocatore se fa 6 buone partite ha già il foglio di via con sponsorizzaziine (del fenomeno) ….già a gennaio. Se el pianse el morto da 10 anni….o é un folle o a fine anno qualche banconota se la mette in tasca. Critico da tifoso il becero operato….senza prospetto….minimo. Per me se si intascasse anche 10 mln ogni anno ma rispettasse il tifoso e cercasse di crescere….avrei un’idea diversa. Se i costi sono tanti caro presidente del c…. e non ci stai dentro…vendi e va a far i mercati con la bancarella (rispettando tutti i lavoratori del settore). Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

Il becero operato???. Ma tu ragioni?? Ha preso la squadra in b al quarto posto, in 10 anni 7 di a, questo è il quarto consecutivo. E tu parli di vendite?? Di consolidamento??? Ha avuto 90 ml di costi l’anno scorso, con un fatturato di 100, scusa, ma tu sei normale???? Mazzi parlava ieri a telenuovo, lo sai che fine ha fatto mazzi??? E per prendere stoichovic ha fatto il peggio affare che poteva fare, e sai perchè??. X accontentare la massa dei tifosi che se vai bene tutto normale, se vai male ai tifosi non gliene frega una minchia, tanto loro non ci rimettono. Parli a caxo, infatti vuole vendere, e se rispetti Martinelli, il solo che gli ha dato una mano è stato setti, non tu, quindi le tue demagogie da travaglio dei poveri lasciale stare, il populismo ha sempre fatto disastri

Rispondi
Vedhellas

Anca i massificati ignoranti come ti, un leccaderetani della massa, uno che prima di fare un ragionamento chiede agli altri se va bene. Una sola frase….VA A CAGHER

Rispondi
RobyVR

Complimenti par aver risposto intivando el post, se vede che la suora l’é passá

Hellas1971

GUNTER 6 Contrariamente a quanto ci si potesse aspettare, non soffre le pene dell’inferno con Zapata, anche perché, finalmente, torna a marcare ad uomo. Si aiuta anche con l’esperienza, con qualche spintarella di qua e qualche gomitata di là. Non mancano un paio di sbavature, ma mai determinanti.

Dal blog di Vitacchio, “perché finalmente torna a marcare a uomo”

Solo chi capisce poco di calcio o chi è orgoglioso all’ennesima potenza non si è accorto che han cambiato il modo di difendere, come d’altronde fatto capire anchecoggi da Cioffi nell’intervista pre match…le partite poi van viste dallo stadio non dal bar o dal telefonino per capire realmente come una squadra gioca

Rispondi
Martino

Ti ha spiegato anche Gongarelli la settimana scorsa che in centrale di difesa è l’unico che marca a uomo il suo diretto avversario, che la settimana scorsa si chiamava Arnautovic. Tutto il centrocampo e l’attacco marcano a zona. Tu questa cosa l’hai perfettamente capita, ed è per questo che mi prendi, come dicevamo, la prestazione del centrale. Gongarelli converrà con me che a capire nulla di calcio, fra me e te, sei tu…Tameze trequartista poi, na bestialità. Forse mi potrai insegnare qualcosa riguardo il tennis, il tuo sport d’elezione, ma non di calcio…fidete.
P.s. Vitacchio non è il Verbo incarnato. Rasulo era una spanna sopra nella lettura della partita.

Rispondi
Martino

E comunque la tua propensione alla polemica e allo scontro è sempre più evidente, anche se non hai i coglioni di citarmi.

Rispondi
Gongarelli

Nel gioco di Cioffi la difesa marca a uomo mentre i tre centrali stanno in linea. Il pressing arriva sul secondo possesso, solitamente, e si cerca di fare grande pressione (abbiamo recuperato molte palle sulla trequarti della Dea la scorsa partita) per portare la palla sulle corsie laterali, dove c’è una grande densità, perché convergono l’esterno, la mezzala e il braccetto di difesa di competenza (infatti retsos si è fatto bucare da Kasius contro il bologna proprio per un pressing sbagliato)

Rispondi
Hellas1971

Non dirlo a Martino che la difesa marca a uomo…lo ha detto anche ieri Cioffi in conferenza che ha cambiato modo di giocare seguendo i messaggi dategli dalla squadra e lo stan scrivendo tutti, solo Martino dice di no…contro il Bologna Tameze ha fatto pari pari quello che faceva Barak lo scorso anno, alto a destra in pressione sulla partenza dal basso degli avversari e poi uomo di raccordo a centrocampo…Barak era spessissimo più basso di Tameze, i moduli sono dinamici non statici e le partite vanno viste allo stadio per capire come una squadra gioca…poi è ovvio che ogni allenatore ha i suoi concetti di gioco, tudor aveva molti concetti diversi da Juric così come Cioffi ha i suoi che tu hai illustrato bene ma dire che non ha cambiato modo di giocare dalle prime partite significa essere orbi…o orgogliosi all’inverosimile

Rispondi
Gongarelli

Che abbia cambiato approccio è indubbio, altrimenti non avremmo quel punto contro il bologna e non avremmo giocato bene contro la Dea. Dopotutto un allenatore è anche uno “psicologo”, un motivatore. Il modulo e la tattica sono importanti ma come diceva Bagnoli devono essere adattate ai giocatori che si hanno a disposizione, non il contrario.
Poi rispetto al bologna ci hanno messo molta più grinta e sicuramente ha cambiato qualcosa nel modo di pressare e nel marcare. Mi permetto, è cambiato anche l’avversario: il Napoli è costruito proprio bene ed è forte, molto più di Bologna e Atalanta

Rispondi
Hellas1971

Sicuramente, Napoli squadra molto forte però in quella partita era anche evidente che la squadra credesse poco in quello che stavan facendo, c’era uno scollamento (visto anche col Bari) che poi non s’è più visto. Hanno ritrovato alcuni punti fermi degli anni precedenti ed è ritornata la grinta.

Solohellas

Vedhellas….ascoltame ben. Il mio era un discorso generico . Non ho fatto il tuo nome. Ho espresso il mio pensiero….infondo siamo in democrazia….e sopratutto non ho minimamente insultato la tua persona. Se te ghe voja….dime dove e quando e dime in faccia che non ragiono che non sono normale e che parlo a cazzo. Ok? Altrimenti non rispondere ai miei post se non faccio il tuo nome. Ignorami….come faccio io. Chiaro? Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

Certo, sempre e solo forza hellas, e allora io chiedo a te. Chi sono i tifosi??? Cosa fanno adesso, cosa fai tu se la società dovesse andare male?? Cosa hai fatto tu e gli altri, quando hanno arrestato Chiampan??? Niente, e dico niente. Questo contesto, voi parlate come se foste i padroni della società, il rispetto x i tifosi?? È il quarto anno di a che fai, e probabilmente il prossimo sará il quinto, hai preso tu la societa, paghi tu gli stipendi?? Nessuno ti obbliga ad abbonarti, setti non ha nessun obbligo verso di te, se va male TU non vai a ripianare le perdite, ti fai i caxi tuoi. Per via di trovarsi, quando vuoi tu, non c è problema, sarò tutto, ma non un cacasotto come tanti qui

Rispondi
RobyVR

Non tuti i se bee tuto come ti, sopratuto da contabale come quei de sta società qua. Nojaltri non ripianema i debiti? Ti forsi partecipito ai (lauti) guadagni? Se sì alora se capisse tuto, se no non se capisse parchè te seiti a rompar i cojoni.

Rispondi
Solohellas

Vedhellas i tifosi sono quelle persone che per amore si incazzano ,gioiscono, vanno allo stadio e in intrasferta …a volte rischiando(di tasca loro), “sognano”….aspettando il momento di sentirsi importanti….ed hanno il sacrosanto diritto(senza violenza)di contestare se lo credono necessario. Se la società va male….alla fine la seguono ugualmente…..ma ,sottolineo, é il modo per cui una società non va bene a cambiare l’atteggiamento. Non sono padrone di nulla ma mi sento parte del club….per questo contesto…..il modo. Io mi abbono e seguiro’ sempre l’Hellas perché sono decenni che mi sono innamorato del Verona…..e questa purtroppo é la forza della società, che sa benissimo che il tifoso parla e contesta ma alla fine ….non tradisce mai. Abbiamo 2 idee diverse….capita spesso nella vita….il confronto non deve essere per forza maleducato. Visto che non sei un cacasotto….quando vuoi. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Hellas1971

Io sono quasi totalmente d’accordo con te, l’unica cosa sulla quale non concordo è che questa società non sta andando per nulla male, anzi…qui nessuno sembra ricordare da dove son partiti e spesso succede che si contesti qualsiasi cosa appena esce mezza notizia, notizie che poi spessissimo sono buttate lì a cazzo…dal mio punto di vista è giusto contestare le cose reali, è da frustrati inventarsi cose e far polemica su ogni sospiro di una delle mille pagine web che esistono

Rispondi
Gnanfo

Sono d’accordo, ma passami anche che dal punto di vista comunicativo la società è zero assoluto.

Rispondi
Martino

Hellas1971, guarda che sei tu che fai il pretarol untuoso e poi ogni tanto esci dai binari e diventi aggressivo. Io sono coerente e se devo darti del pagliaccio, come ho già fatto, te lo ripeto senza problemi. Hai il coraggio di raccontare menzogne schifose come la narrazione che si stato Setti a ricreare la Primavera, quando invece lo sanno tutti che è stata ricreata durante gli ultimi anni della gestione Martinelli. Erano anche arrivati anche giovani prospetti mica male già all’epoca… anzitutto un futuro candidato al pallone d’oro…ma poi ricordo benissimo che avevano portato una serie di giovani che nelle giovanili erano considerati buoni calciatori, come Calvetti e Spagnoli. Smettila di dire puttanate insulse. La Primavera, con una rosa di calciatori e un organigramma che la amministrasse, era stata ricreata durante la gestione Martinelli.

Rispondi
Martino

Ah, ghera anca Nicolas, che fino ai 25 anni era considerato un ottimo prospetto…diciamo fino alla stagione col Trapani.
Setti ha alimentato cio che esisteva già, ma la credibilità del progetto e l’appetibilità del club erano il risultato degli anni di gestione di Martinelli, al quale tu sei solito riconoscere molti meno meriti di quelli che ha.

Rispondi
Hellas1971

Le puttanate le scrivi tu e ti basi solo su quello che trovi in internet, io ho conoscenti che lavoravano in quel Verona (e qualcuno ci lavora ancora) ed amici che giocavano in quella Primavera che citi tu…se vuoi ti organizzo un incontro e ti spiegano loro come era organizzato il Verona di Martinelli ed il suo settore giovanile…e senza togliere nulla a quello che ha fatto Martinelli, appetibilità e credibilità del club che erano così alte che nessuno voleva il Verona e nessuno ha risposto agli appelli di aiuto di Martinelli…e come ti ho scritto spesso se Setti è a Verona è perché Verona non ha saputo produrre di meglio

Rispondi
Vedhellas

Vorrei precisare un concetto, visto che qua si travisano sempre i discorsi. Ripeto, se la società andasse male, rischiassimo la c perche i conti sono in fallimento, potrei capire, ma qui c’è uno che vuole tenere i bilanci a posto, e ci sta riuscendo, tenere la squadra in a, e ci sta riuscendo, il carattere è quello, non è che deve venire da noi a spiegarci tutto. Allora zamparini, che andava a palermo a scontrarsi coi tifosi, comunicatore di prima categoria, della scuola dei Rozzi par dir, quello comunque è andato male. A me dà fastidio che ogni giocatore che viene è rotto, prendi uno e non va bene, l’altro è subito plusvalenza, questo modo di ragionare sempre contro, ha veramente rotto i maroni. Ha preso henry, djuric, piccoli, doyg, hrustic, verdi, hien, cabal, cortinovis, adesso sembra tornino verre e depaoli, tiene ilic e tameze, se ha fatto certe operazioni, avrà un suo perchè, inutile continuare sempre la stessa solfa, fallimenti, bologna, i ladri, el farabutto…Mirko, che non ha ancora risposto, faceva l’elogio del monza, e dove è il monza??.. una testa tanta con marì e non gioca, ieri insieme con la cremonese quarta sconfitta di fila. I fatti parlano, stasera vedremo , ma la squadra sta dando importanti segni che segue cioffi e comincia a giocare bene, contestare a prescindere non serve a niente, e ripeterò all’infinito che i tifosi se ne fregano se uno va male, yanto poi ne arriva un altro, stare in serie a non è facile, vedi altre squadre, tipo genoa e cagliari, ingaggi alti e poi vanno a finire in b

Rispondi
Gongarelli

Personalmente del sesso degli angeli mi importa il giusto.
L’arrivo di Hrustic si può leggere in più modi, ma quello più naturale sia di essere inserito in un centrocampo a 5. Quello di Verdi, invece, lo vedo più giusto in una trequarti a 1/2. Se devo essere sincero, quindi, non capisco bene le mosse della società. Verdi non è una seconda punta che puoi affiancare ad Henry, è un trequartista/ala. Se arrivasse quindi mi aspetterei un modulo con quella zona del campo con densità, quindi un ritorno al 3-4-2-1 o un 3-4-1-2.
Giocando però a 4 a centrocampo non vedo dove possa inserirsi Hrustic, a meno che non venga usato come trequartista (ruolo che ha fatto nella sua carriera). Come sempre i giudizi a bocce ferme, per capire meglio cosa sia uscito dal mercato.
Poi che Ilicic sia tramontato mi dispiace, perché è molto forte e in una città senza pressioni e dove si vive bene avrebbe potuto fare la differenza, secondo me (lo scorso anno 3 gol e 4 assist giocando meno di 45 minuti di media)

Rispondi
Martino

Ho guardato ieri come gioca Hrustic e sinceramente in Germania, dove i ritmi sono alti e l’aspetto atletico è determinante, non mi sembrava che avesse lo spunto da trequartista, ma è pur vero che il suo ruolo originario sarebbe quello. Siccome ha piedi buoni, resistenza e intelligenza tattica, come te lo vedrei bene da interno di centrocampo con licenza da incursore. Per me un trequartista deve innanzitutto avere la capacità di creare sempre superiorità numerica saltando l’avversario…e Hrustic non ha nello scatto e nel dribbling le sue migliori caratteristiche. Poi magari in Italia cambia il suo modo di giocare perché è un campionato molto diverso da quello tedesco…chi lo sa. In conclusione, ne Hrustic né tantomeno Verdi sono cattivi acquisti, ma non sono funzionali né a ristabilire il modulo perduto 3 4 2 1, né a giocare col 3 5 2 di Cioffi avvalendosi di una seconda punta tecnica.

Rispondi
Gongarelli

Specifico, io sono molto contento per entrambi, posto che nessuno dei due è ancora ufficiale. Però vorrei capire come verrebbero utilizzati. Verdi usato come seconda punta secondo me è un po’ uno spreco, anche se ha fatto lo stesso ruolo nel 3-5-2 di Nicola alla Salernitana lo scorso anno. Sicuramente dà molte più opzioni di Lasagna, avendo un ottimo dribling e primo passo, ma è anche capace di prendere palla spalle alla porta, non dipendendo per forza dalla profondità.
Lo scorso anni ha avuto un rendimento pazzesco, speriamo che in un calcio aggressivo possa essere quello che Deulofeu è stato per l’Udinese.

Cambiando discorso e guardando la partita con la Dea, interessante vedere l’intelligenza tattica di Coppola e il piedino che sta sviluppando. Il lancio lungo per lasagna nei primi minuti è stata una pennellata veramente interessante. Chissà di non aver trovato uno che può veramente fare ogni ruolo della difesa

Rispondi
Hellas1971

Interessante l’appunto sulle qualità tecniche di Coppola, anche a Bologna aveva fatto vedere alcuni lanci\appoggi niente male

Rispondi
Hellasebasta

Ormai sto blog sembra essere diventato la Guerra Delle 2 Rose, tra chi è schierato apertamente pro-società e qualcun altro apertamente contro. Secondo me c’è un enorme spicchio di terra di mezzo dove poter discutere senza scannarsi perchè non sempre la società ha o ha avuto ragione, e non sempre la società fa o ha fatto un sacco di castronerie. Forse un pò di giudizio critico servirebbe a tutti; mi sembra a volte di sentire ancora i discorsi da bar tra chi è apertamente di destra e chi di sinistra, senza considerare che ormai le ideologie sono tramontate da decenni. I giudizi vanno espressi sulla base degli operati e non delle infatuazioni o dei rancori a prescindere, poi è naturale che talvolta ciò che si pensa può anche non essere ciò che invece accade ( ho conosciuto un sacco di cornuti che ci avrebbero messo la mano sul fuoco che non gli sarebbe mai toccato). Non c’è niente di male ammettere che in certe occasioni avevano ragione gli altri. E tutti poi a dire che le ragioni incontrovertibili che ognuno sostiene non è altro che il frutto dello sconfinato amore per l’Hellas….che ipocrisie. Essere accomunati da questa grande passione per una squadra che tutti abbiamo nel cuore dovrebbe essere sufficiente per estinguere tutto l’astio fratricida che si percepisce su questo blog. Buon Hellas a tutti

Rispondi
Solohellas

Giusto gnanfo….il fatto di non comunicare é uno dei lati oscuri che porta il tifoso a contestare. Trovo assurdo prendere in considerazione ogni notizia che si sente….ma quando ci sono i fatti…credo sia lecito. Quello che non riesco a digerire é il volere non crescere. La mia “colpa” é che sono un tifoso….non riesco a ragionare come un aziendalista….ciò non mi fa delirare su aspettativi assurdi…mi piacerebbe solo vedere un piccolo passo . Giocare in serie a é un grande onore( mai messo in discussione)….magari “provare” ad onorare la grande possibilità….forse potrebbe essere un importante gesto verso tante persone che nonostante idee diverse hanno il solo ed unico obiettivo di essere orgogliosi di amare l’Hellas. Tutto il caos generato da 2 mesi a sta parte, questo vivere nell’occulto, tutte le notizie quotidiqne che davano per partenti tanti, troppi, giocatori, plusvalenze, interssi e fantasie varie….a cosa hanno portato? Solo tensioni e malumori. Una conferenza seria , un’intervista corretta….no …quello non va bene….é più semplice prendere per il k….migliaia di persone….sapendo , purtroppo, che alla fine tutto si dissolve come una bolla di sapone….bastano un paio di vittorie e tutto passa…..dimenticato.Ma questa non é programmazione…. Questo contesto. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Hellas1971

L’altra sera Gibellini ospite da Vighini ha detto: “Per certe società vendere è inevitabile per stare in piedi. Questa è la dimensione del Verona”…..pagato e lacchè anche lui?

Rispondi
Vedhellas

Ti si potrebbe anche rispondere che alcuni possono tornare alla base, come cancellieri e caprari, che tra l’altro, dopo non aver fatto i nomi di nessuno, dichiarava ” ma ci rivedremo “

Rispondi
stefano 50/60

Non si può dire nulla finchè non arriva giovedì sera, e qui mi tocco, ma con gli ultimi movimenti in entrata ed uscita ( pare e qui giù di scaramanzia che tameze e ilic non partano ) la rosa dovrà esser messa nelle condizioni di rendere al meglio, e qui cioffi dovrà dare la sua parte……non so e non credo che potremo ricalcare il gioco degli ultimi tre anni, del resto non è possibile giocare a vita nello stesso modo, ma i nuovi arrivi dovreanno mettersi al meglio in fretta….intanto stasera c’è una partita che vale doppio eh, per cui punto o punti dobbiamo comunque portare a casa….la cosa, a mio avviso, che dovrà fare cioffi, la principale molto probabilmente, è far si che la difesa, nostro tallone d achille da molto tempo, sia ben protetta a partire dall attacco ma soprattuto con movimenti precisi a metà campo………….discorso portiere, ha preso goal da distante e questo è sempre un punto critico per l estremo difensore….molto spesso, quasi sempre, ha torto…………….a me non spiace montipò, forse domenica non ha dato molta potenza al tuffo di lato……..non so……ma il livello delle sue prestazioni finora non è stato malvagio anzi……….ripeto comunque che, al di la del mercato che mi pare ormai definito, stasera è straordinariamente importante far bottino……troppo importante ed in particolare ad empoli che come noi lotta per salvarsi….

Rispondi
Gongarelli

Sul gol sono d’accordo, anche se c’è da dire che sono stati tutti poco attenti. L’unico che si accorge del pericolo è Coppola, che infatti tenta di chiudere la diagonale, ma è tardi. Lì c’era un vuoto dato dal fatto che Hongla è salito troppo. Non voglio dare la colpa a lui però, è un errore che può capitare (montipò l’ha addirittura sfiorata, peccato)

Rispondi
JJ

Honglà era ancora in panchina, c’era Veloso che, probabilmente per affanno fisico, si è trovato troppo distante dalla zona di competenza. Honglà gli è subentrato subito dopo il gol subito..

Rispondi
Mir/=\ko

Per VEDHELLAS: “Io non rispondo di getto a chi non rispetta le mie idee e fa della facile e spocchiosa ironia su di esse! Potrei diventare offensivo e scendere a certi livelli che preferisco evitare”. Adesso, a bocce ferme e in tutta tranquillità, ti posso anche rispondere sul Monza e ti invito, se vuoi, a ripubblicare qui i miei precedenti commenti sul mercato dei Brianzoli. Praticamente ho riportato quanto detto da Adriano Galliani in una recente intervista a proposito delle sue scelte di mercato che si stanno indirizzando su “giocatori Italiani, di qualità e soprattutto pronti per il nostro campionato”. E per me una politica simile è semplicemente OTTIMA, SENSATA E REDDITIZIA! Tuttavia il Monza non funziona ed ha zero punti? Sono problemi dell’allenatore del Monza evidentemente e non posso che essere felice che i lombardi siano ancora a bocca asciutta. Su Pablo Marí, porta pazienza ma io insisto nel preferire lo Spagnolo, che qualcosa ha dimostrato proprio con chi lo voleva all’Hellas, (CIOFFI, NON IO!) a ragazzi come Cabal ed Hien reduci da esperienze in campionati molto diversi dal nostro… Tanto ti dovevo caro Vedhellas, nulla di personale….

Rispondi
Vedhellas

Intanto, cominciamo a dire che tu mi hai dato del cafone, senza che io ti avessi detto niente. Per secondo, io credo che tu viva su una bolla calcistica, e oltretutto non parli mai degli errori degli altri. Tu sai se restano in b, quanti obblighi di riscatto avrà il monza?? Tu parli di politiche sensate, io ti dico che l’anno prossimo saranno chiamati a ripianare il bilancio che fa acqua, allora siamo capaci tutti, se siamo Berlusconi, a fare il milan2, e chiamare sensata una gestione come questa, che ti prende ranocchia in difesa, già ai box, e che parla addirittura che volevano dybala, solo fantasie mediatiche. E tu chiami questa gestione redditizia???? Ripeto, vedrai le perdite che avranno, Setti non si può certo permettere una politica simile, marì l’ho visto giocare, ha un ingaggio altissimo, a sto punto mi tengo gunter tutta la vita, a parte che marì è lento come un paracarro. Tanto ti dovevo, tu ti lamentavi anche col nono posto, quindi niente di nuovo

Rispondi
Hellas1971

Stefan Posch classe 1997 (Casale è del 98) difensore titolare di una delle migliori squadre di Germania va al Bologna per l’iperbolica cifra di 5 milioni…non sono tutti Bremer…

Rispondi
Vedhellas

Sicuramente l’è uno bon, pensa se el vegnea qua, i ghe fasea i raggi e naturalmente l’era sà rotto

Rispondi
Mir/=\ko

Notare la differenza di tono tra il mio precedente commento e quello del mio interlocutore! Ok, io sono un pessimista cronico eternamente scontento della gestione societaria, vivo all’interno di una fantastica bolla calcistica e mi lamento a prescindere. Ovviamente il mio giudizio ultra positivo sul presidente Setti espresso da me al termine della stagione scorsa non viene menzionato… Ok, va benissimo, rispetto comunque il tuo giudizio radicale e molto molto parziale! Ma tu cosa sei allora? Se io sono tutto questo, a mio giudizio (… e non solo mio a quanto pare) tu sei quanto meno una sorta di aziendalista estremista ed integralista. Per te la gestione di Setti non ha pecche? Il calciomercato attuale dell’Hellas è un buon calciomercato? Ti sembra che tra uscite ed entrate vi sia equilibrio a livello qualitativo e di esperienza? A me non sembra, ma il mercato effettivamente non è ancora terminato. Vedremo, certamente Verdi, Ilicic e Verre sono nomi che non mi dispiacciono affatto! Molto meno quelli di Depaoli e Mbaye. Ma non credo che possano arrivare sia Ilicic che Verdi…

Rispondi
Hellas1971

Tu però Mirko sei disonesto, avevi promesso dopo l’arrivo di Henry, il tuo pupillo Henry un po’ più di ottimismo…. 🙂

Rispondi
Vedhellas

Ognuno la pensa come vuole, per me prima viene il fatto di pagare gli stipendi ed avere una gestione sostenibile, tu dici che il monza ha una gestione redditizia, cosa che mi trova completamente in disaccordo, e ti accorgerai l’anno prossimo. Tutti dicono che ci siamo indeboliti, io non credo. Barak a 12 ml, coi problemi ultimi che ha avuto, non è venduto male, caprari a 12 neanche, e così simeone a 15, un altro che ti può tornare indietro, e che nel napoli farà panchina sempre, a meno che non vendono osimhen. L’unico, e l ho sempre detto, venduto a poco è cancellieri, ma sono tutti prestiti, quindi anche lì staremo a vedere, intanto 3,5 di simeone li hanno presi. Oggi hanno venduto anche stepinsky, lì avranno perso di sicuro, 3 ml minimo. Per il resto, parlerà il campo, danno Destro acciaccato, speriamo non sia della partita. A proposito, il mio tono è più che educato, io non ti ho mai dato del cafone, e lo rimarco, a te mai, agli altri lasciamo perdere…

Rispondi
hellasmastiff

adesso conta solo il mercato sti ca.i di setti debiti crediti stanno comprando tutti serve investire sul mercatoooooooooooooooooooooooooooo… marroccuuuuuuuuuu dove seiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!! il mercato chiude domani purtroppooooooooooooooooooooooooooooooooo………… svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

Rispondi
hellasmastiff

SERVONO TUTTI TRA:
natan gabbia boey o zortea poi fagioli o un colpo dall’estero per il medianoregista e il botto ilicic dopo simone verdi……..

marroccu stringiuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu!!!!!

Rispondi
hellasmastiff

Esterno in arrivo in casa Hellas Verona, che è vicina al ritorno di Depaoli dalla Sampdoria. Già definiti i dettagli dell’affare, già impostato nei giorni scorsi. Dopo l’esperienza della seconda metà di stagione scorsa, ora sarà di nuovo un giocatore gialloblù. Andrà a rinforzare il reparto a disposizione di Gabriele Cioffi, che già ha a disposizione Faraoni e Lazovic.

depaoli che ci facciamooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!

Rispondi
Mir/=\ko

Ok Vedhellas ognuno la pensa come crede. Certamente non ho alcun problema ad affermare che condivido in pieno alcuni concetti che esprimi. Su altri dissento totalmente. Ripeto per la 100ma volta: ” io non sono contro le partenze e le plusvalenze (ovviamente sacrosante per un presidente con le potenzialità di Setti) ma credo di poter liberamente manifestare il mio disappunto a fronte dell’arrivo di certi profili che vanno rubricati alla voce PURE SCOMMESSE, senza essere tacciato come un anti societario a prescindere!!! Posso??? Ti faccio io una domanda, visto che citi spesso e volentieri il Monza: se i profili tesserati dai Brianzoli li avesse acquistati il Verona saresti deluso? Li vuoi paragonare a quelli ingaggiati da Marroccu? Dimmi te e sii sincero.

Rispondi
Martino

Ok…ora sono persuaso anch’io…dopo 15 minuti di dominio dell’Empoli e 0 scambi fra giocatori del Verona, credo sia il caso di mandare via Cioffi. Potremmo anche vincerla…ma non importa…il Verona è inconsistente, evanescente.

Rispondi
Mir/=\ko

Niente, c’è poco da fare, se fai delle autentiche rivoluzioni il rischio di non trovare la quadra è altissimo. Pertanto servono giocatori di qualità ed esperienza. E non mi riferisco solo ai giocatori ma anche alle scelte relative al DS e al tecnico messo in panchina. Qua manca sia una che l’altra. Si sta di fatto accettando una probabilissima retrocessione

Rispondi
Andrea ANGELOFAGN

Cioffi facendo giocare una nullità come Hongla si prende la responsabilità di perdere l’ultima partita da allenatore
Se il presidente è intelligente…

Rispondi
Ghost3

Empoli – Verona 1-0 fine primo tempo. Hellas come continuo a dire SQUADRA inesistente non c’è più alcun tipo di gioco 11 giocatori che corrono dietro agli avversari che fanno la partita nel bene e nel male. Da che mondo è mondo è impossibile ricostruire una squadra distrutta in poco tempo e a volte ci vogliono addirittura anni per questo il danno delle svendite è stato determinante. Hai voglia predicare innesti di qualità se poi non ci sono sincronismi di squadra, schemi, inserimenti, raddoppi ecc.. a parte i falli che commettiamo. Cambiare Cioffi sarà solo il tentativo in extremis di raddrizzare una barca che sta già imbarcando acqua e non mi sembra che l’Empoli visto fin’ora sia uno squadrone fate vobis…

Rispondi
Mir/=\ko

Lasagna mi ricorda Bosko Jankovic… Ogni anno doveva essere l’anno buono per il suo ritorno a buoni livelli. Io sto ancora aspettando Jankovic e temo che dovrò aspettare in eterno pure Lasagna…

Rispondi
Vedhellas

Lasagna ha giocato bene x me, si e dato da fare, non segna ma questo si sapeva, ha fatto accelerazioni importanti, dire che ha giocato male vuol dire non aver visto la partita

Rispondi
Vedhellas

Me par che te eri ti l’aseno, ma no ghe dubbi, che te disei che kallon el fa cagar, che te si aseno l’è conclamà ormai, butete nel luamar, sempre se el luamar nol se schifa, coio..nnne

Rispondi
Vedhellas

Ti te è dito che el fa cagar, disonesto, te fò el copiaincolla come el to amigo, butete nel luamar, hoglionnazzo, va a tifar wcensa, disfattista…no te vedei l’ora che perdessimo, ma i te l’à mesa in cul!!!!

RobyVR

Secondo mi non te mia tolto le pastiglie stasera, adesso te mando la suora.

Vedhellas

Va sul sito lines, session incontinensa, lì lè el posto tuo, rosega!!!!

Martino

Io concordo perfettamente con il pensiero di Ghost3…una squadra dilaniata emotivamente per i valzer di mercato che hanno coinvolto addirittura Lazovic e continuano a coinvolgere anche Tameze porta a questi risultati. Animus pugnandi addio…sincronismi addio…intesa tra compagni addio…lealtà nei confronti di un tecnico carismatico addio. C’è da dire però che troppi elementi hanno un livello di preparazione atletica inaccettabile e che siamo tatticamente disorganizzati in una maniera che è persino imbarazzante. Porca puttana non è possibile che difensori e centrocampisti non sappiano palleggiare assieme per uscire da un pressing frenetico e scoordinato come quello che ha fatto oggi l’Empoli. Cioffi sta deludendo.

Rispondi
Vedhellas

Come no, dilaniati, senza pressing, lazovic i continuarà fin a fine campionato, cioffi deludente, ed infatti abbiamo pareggiato. E voi sareste i tifosi???? PATETICI, sempre forza Setti!!

Rispondi
Vedhellas

Strano che dopo un pareggio nessuno delle grole qui scriva qualcosa, pregustavano già una sconfitta con annesse bestemmie all’indirizzo della società, vi è andata male e ci salveremo pure, GROLE

Rispondi
Gnanfo

Tazi che emo pareggià col Empoli United…ma ghè poco da star sereni…pulllltropo perfin el Lecce l’ha fatto punti nel letamaio sbagliando pure un rigore…e speremo che Stroppa resta in sella ancora un bel po’…
Dalla prossima partìa no ghè più scusanti, né per i zugadori, né per el mister…sulla proprietà non vojo proprio esprimerme.

Rispondi
Vedhellas

Bravo, no sta esprimarte, ghe da star sereni e molto secondo mi, ma ti seita a lamentarte, più te lo fè, piu nemo ben, e sempre forsa wcensa

Rispondi
Gnanfo

Va bene intenditore! L’unico che che gha visto ben in campo Lasagna la dize lunga…alà dai…

Rispondi
Vedhellas

Tu hai visto quanti scatti ha fatto lasagna?? Da solo quando parte tiene in apprensione una difesa, ma certo, lasagna l’è sempre nel mirin, vai a vederti i recuperi, e gli allunghi che ha fatto, da lì se capise che te guardavi el wcensa stasera, va a tifar denim, e difatti te vedi rosso denim dove l’è

Rispondi
Jolly Roger

No vabbe’ adesso va bene infestare il blog con le apologie di Setti, sono opinioni personali, ma qui si parla di campo e di una partita che abbiamo visto tutti. Lasagna ha sbagliato TUTTI i palloni che ha giocato, e’ insufficente e stop, no discussion.

RobyVR

Te si un visionario, ma no come Stiv Giobs, ma nel senso che te ghe le visioni. Le pastiglie… quante olte go da dirte de torle, sempioto?

Solohellas

Mah…..questo è il mio pensiero. Niente entusiasti o grolate….. Il punto perso domenica….rubacchiato oggi…..secondo me. Alla fine bon tutto. C’è da lavorare tanto….ma tanto. Deluso…..oltre che incaxxato. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

Non abbiamo rubato niente, primo tempo loro, secondo nostro, gunter va al besiktas, forse, ma hien ha fatto un ottima partita, a mercato finito si tirano le somme, bisognerà anche apettare che i nuovi si adattino, per contro faraoni lo vedo giù di forma, come tameze, o dawidowicz, spero che cioffi dia spazio ai nuovi, doyg, cortinovis, terracciano, e puoi far rifiatare lazovic spostandolo dietro henry, lo ha fatto bene stasera nel secondo tempo. Per il resto, ci siamo, dicevo tempo fa che avrei esonerato cioffi, ma sbagliavo, si sta rivelando un buon allenatore, oltreche una brava persona, ha capito di cambiare gioco, non è da tutti tornare a marcare a uomo, se nella tua visione di gioco c è la zona, avanti così

Rispondi
Solohellas

Meritavamo un punto con la dea….rispetto ad oggi. Per il valore dell’avversario….ma sopratutto per il gioco espresso. Non mi sono dispiaciuti i cambi…..non male Doig , Kallon e Terracciano. L’importante è fare punti….specialmente in ste condizioni. Hongla e Lasagna…..con tutto il bene del mondo….ma anca no.. Mi auguro che con i nuovi arrivi….si ritorni almeno all’Hellas style. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code