Torna al blog

LA CORSA AD OSTACOLI DI MISTER CIOFFI

Povero Cioffi… Da quando è arrivato a Verona pare che facciano di tutto per rendergli la vita difficile. Voci di mercato, partenze non preventivate, situazioni imbarazzanti da affrontare. La sua corsa veronese che doveva essere su una pista semplice e ben battuta è diventata una specie di Parigi-Dakar a piedi.

Questi due mesi veronesi sono stati un corso accelerato di vita e di esperienza per il tecnico toscano. Come se avesse passato due anni da un’altra parte. Cioffi ha affrontato ogni problema con la testa alta e la schiena diritta. Questa è la sua forza. Accanto non ha un ds che lo protegge, certe voci di esonero strumentali e speriamo non alimentate dalla società, potevano metterlo in ginocchio.

Cioffi ha resistito e pian piano si sta tirando fuori dalla melma in cui era precipitato assieme al Verona. E’ un ragazzo intelligente. Anche a Empoli ha toccato il fondo ed è risalito. Forse anche lui si era illuso che il peggio fosse passato. Come noi ha assistito attonito alla prova al limite dell’osceno della sua squadra. Poi l’ha rivoltata come un calzino. E’ quando sei disperato e non sai che piatto mettere in tavola che ti escono delle pietanze da Masterchef.

Doig, Hien, Veloso e Kallon, un impasto tra la freschezza dei giovani e l’attaccamento del vecchio leader hanno ribaltato la partita fino a ottenere un punto prezioso. Ma soprattutto hanno dato a Cioffi valide alternative che ora alzeranno il livello di tutta la squadra.Ribadiamo: il Verona non è un’armata Brancaleone, ha le carte per salvarsi, essere disfattisti non serve a niente, pungolare Marroccu e Setti è però un dovere.

C’è bisogno che Cioffi vada supportato. E’ assurdo che si sia caricato sulle spalle tutto il peso di questa pesante transizione messa in atto dalla società. C’è bisogno di idee chiare, di giocatori pronti, di un progetto preciso. Siamo partiti con il Verona degli incedibili, che poi sono diventati cedibili, abbiamo tolto un elemento cardine come Caprari (lo dice Cioffi) , siamo passati a riempirci di prime punte, siamo tornati a cercare trequartisti e nel frattempo ci siamo infarciti di difensori. Siamo arrivati in pesantissimo ritardo, all’ultimo giorno di mercato per risolvere complicate situazioni, mentre alcuni giocatori stanno ancora tra coloro che stan sospesi. Verdi e Ilicic non sono la stessa cosa, sono due scommesse ma soprattutto è il ritorno ai trequartisti. Non si poteva pensarci prima? Non si poteva provvedere quando sono partiti Caprari e Barak? Perché tutto questo casino? Cioffi meritava un altro trattamento, altra protezione, altro aiuto. Dice che è colpa del mercato. Sarà anche così: ma è anche questione di bravura, competenza, capacità di allestire le squadre, di avere idee. Se non ci sono soldi e ci sono quelle capacità stai a galla. Altrimenti affondi. Speriamo di non assistere a altre penose farse in questo ultimo giorno di mercato. E che finalmente si aiuti Cioffi, invece di bucargli di nascosto le ruote dell’auto.

274 commenti - 6.115 visite Commenta

Antonio

Ho mister Cioffi perché la società si è comportata male. Ne ho lodato l’umiltà per essere tornato al.modulo dei predecessori. Ma ora con le dichiarazioni di stasera…
dico… Si rende conto che lo stanno salvando i giocatori che hanno un modulo a memoria? E che non li ha preparati per quel modulo ma per le sue trovate stile Di Francesco? Che badi alla preparazione atletica dei suoi e che stia zitto!!!! Ci vorranno almeno sei sette partite perché giochino al meglio!!! L’uomo mi pare presuntuosetto e spallettistico…

Rispondi
Hellas76

Penso tu abbia ragione… Lo vedo in confusione… D’altronde la scorsa stagione la squadra era preparata da gotti, un conto è dare carica agonismo etc ed un conto dare un gioco… Da domani torneremo al 3421 visti i probabili arrivi di diversi in trequarti.. Io non sono scontento dell’organico, ma è spero che Cioffi trovi una quadra.. La chiusura del mercato lo aiuterà.. Ma questo è un alibi che hanno in molti con questo schifo di mercato..

Rispondi
hellasmastiff

credo kallon faccia meglio di caprari non solo per il gol di oggi ma ha tutto per diventare un grande giocatore….. forza ragazzo spacca……..lasagna e hongla ok per gli ultimi 20-25 minuti come facevano con juric e tudor….. ora sotto per simone verdi per riproporre il 3421 più consono a questo hellas…… ci aspettiamo anche tutti e due visto che ilicic ha rescisso con l’atalanta……. poi depaoli e magari fagioli e un ultimo centrale difesnivo se parte magnani magari natan del bragantino…… sperem…

Rispondi
hellasmastiff

MEDIASET ADESSO ha detto che simone verdi è del verona e vicino anche ilicic che ha rescisso…..
3421
3 dietro
faraoni tameze ilic lazo
ilicic/Hrustic verdi/kallon
henry

marroccu stringiamoooooooooooooooooooooo!!!!

Rispondi
Mattia

Mi dispiace Gianluca Vighini ma non sono assolutamente d’accordo con la tua analaisi.
Un allenatore deve essere bravo ed a imporre il proprio gioco con i giocatori che ha a disposizione e l’intelligenza di capire che cambiare radicalmente gioco a una squadra che ha sempre giocato con modulo è suicidarsi.
Cioffi è inadatto come allenatore.
Dopo 5 partite ufficiali del verona non ho visto una , ma che sia un’azione da manuale del calcio.
A Centrocampo ennesima confusione dove nessuno sa cosa fare, e poi Henry a parte i due gol mi sembra di rivedere robert Spehar.
Di cosa vogliamo parlare.

Rispondi
Giovanni Frizzo

Quando si dice “ arrangiarsi con i giocatori che si hanno a disposizione” bisognerebbe anche sapere quali sono, e non vederseli sfilare da sotto il naso per mere ragioni di interesse economico personale ( Setti ).
Gli altri, distratti da mille voci legate al dio denaro, non rendono quanto potrebbero.
In conclusione: Cioffi tira sassi contro quelli che sparano con i fucili, per ora.

Rispondi
Mattia

Mi dispiace Gianluca Vighini ma non sono assolutamente d’accordo con la tua analisi.
Un allenatore deve essere bravo ad imporre il proprio gioco con i giocatori che ha a disposizione e l’intelligenza di capire che cambiare radicalmente gioco a una squadra che ha sempre giocato con modulo è suicidarsi.
Cioffi è inadatto come allenatore.
Dopo 5 partite ufficiali del verona non ho visto una , ma che sia un’azione da manuale del calcio.
A Centrocampo ennesima confusione dove nessuno sa cosa fare, e poi Henry a parte i due gol mi sembra di rivedere robert Spehar.
Di cosa vogliamo parlare.

Rispondi
Enrico Marchesini

Quando qui dentro gli “antisetti” si tiravano i capelli come collegiali ubriache in una piscina di fango io dissi che avrei parlato a fine mercato. Ora che siamo praticamente in chiusura e che presumo nn esca più nessuno e arrivi Verdi e Ilic dico: come ogni anni quelli che vanno via sembrano più forti di quelli che arrivano , e quelli che arrivano poi sembrano più forti di quelli andati via , ( è stato così per Tameze caprari zaccagni barak verre Simeone ) credo che sarà così anche per il disprezzato Hien al suo debutto ( che invece credo sia davvero forte ) , che sarà così per Kallon e anche ( soprattutto ) per Doig , e per Verdi . Avevo definito Henry paracarro e non cambio di certo idea anche se ha segnato un paio di goal; non mi fa impazzire , ma credo sia utile alla causa . Ecco , lì credo che ci siamo indeboliti , perché Simeone faceva un gioco sporco che Henry non credo sia in grado di fare . Credo che però tutto sommato ( qualora arrivassero sia Verdi che ilicic e considerati anche gli innesti di Cortinovis e Cabal ) che la squadra si sia addirittura rafforzata e ci sia più qualità in tutti i reparti .’
Credo inoltre che non sia corretto difendere troppo cioffi e farlo passare da vittima ( semmai va aiutato a ritrovare una strada ). Credo che lui nn abbia mai pensato di giocare con il 3421 e questa cosa L ho capita il giorno che disse che senza caprari e cancellieri avrebbe dovuto cambiare modulo: questo mi fa capire che probabilmente cercava solo un pretesto per fare di testa sua e adattare un’intera squadra alla sua idea di calcio piuttosto che adattare due giocatori al vecchio modulo ( credo che Cortinovis e un altro e ilic sulla tre quarti in attesa di rinforzi non avrebbero fatto peggio di quell’obrorbrio visto contro Napoli Bari e nel primo tempo di ieri sera . La cocciutaggine di questo mister che non ha ancora capito che non sono le sue idee ad avergli salvato la panchina contro il Bologna ma la disperazione di una squadra che nel momento in cui le si tolgono le redini di un sistema cervellotico e mal digerito inizia di nuovo a correre.
Quando ieri sono state annunciate le sostituzioni e ho letto il nome di Doig al posto di Tameze ho capito che sarebbe passato a 4 a centrocampo con Lazovic sulla trequarti e ho esultato ancora più che al goal.
Ecco secondo me questo deve essere il punto di partenza se vogliamo salvarci ( e anche fare qualcosa di più ) : che Cioffi si resetti completamente e assecondi questi ragazzi che hanno dimostrato più volte di avere nella coesione e nel gruppo la forza e le qualità maggiori.

Rispondi
Papo

Sul discorso del giocare a 4 anche io ho esultato …io avrei tolto Ilic e messo Tameze Veloso in mezzo .
Una nota su Lasagna: mi spiace ma titolare in serie A non si può vedere. In panca per sfruttare le sue qualità nel finale di gara si , ma a questo punto lo cederei in B.

Rispondi
Gongarelli

Ni. La preparazione è stata fatta, fino alla cessione di Caprari, sul 3-4-2-1, poi cambiata in corsa perché non c’erano più trequartisti, tolto Cortinovis arrivato nella seconda metà di Luglio. Il fatto che sia arrivato mi testimonia già la volontà dell’allenatore di continuare nel solco precedente (anche perché in gran parte ricalcabile dalla sua idea di gioco), poi la società doveva fare il suo. Se non si poteva tornare ad una difesa a 4 e senza trequartisti, l’unico modulo coerente con i giocatori a disposizione era il 3-5-2. Immaginando che arrivino rinforzi sulla trequarti, Cioffi poi non avrà più alibi. Fino ad adesso però non possiamo addossargli tutte le colpe, secondo me

Rispondi
Martino

Però non è possibile vedere che nel momento in bisogna impostare gli esterni si alzino tantissimo e i centrocampisti si facciano marcare. I difensori sono sempre costretti al lancio lungo. Questa è opera di Cioffi, che deve smettere di rinunciare a giocare.

Rispondi
NIKe

Ciuffi non è immune da colpe, anche se ha l’attenuante di essersi trovato nel bel mezzo di una rivoluzione tecnica voluta dalla società (per soldi o per svecchiare la rosa ed aprire un nuovo ciclo)

Rispondi
RobyVR

La roba sicura l’è che con la stesa squadra de l’an passà e con un alenador manco predestinà a ste ore serene a dodese ponti. Ma putropo el Magnaschei l’ha deciso diversamente.

Rispondi
ak47

Era uno scontro diretto da vincere, abbiamo rischiato di perderlo ma nella ripresa anche di vincerlo per cui va bene il punto. Abbiamo capito che soffriremo fino alla fine ma ce la giocheremo, grazie alla mattanza calcistica fatta dal signor Male e dal tuo tirapiedi per il resto io Cioffiducia perchè ieri l’ha raddrizzata lui con i suoi cambi e perchè i suoi primi nemici sono in società a partire da chi l’ha assunto, che una mano gliela da si ma in faccia ma questo toscano non è Catapecchia o Grosso da Brodo. Avanti così. Forza Verona

Rispondi
Gnanfo

Come già scritto nel precedente, dalla prossima partita NESSUNO ha più alibi…per me Cioffi rimane inadatto tatticamente e ho pure dubbi caratterialmente…non mi pare che lo zoccolo duro dello spogliatoio lo assecondi particolarmente (la stessa gestione dei partenti e presunti tali da mesi sarebbe da indagare)…mi sembra piuttosto pretestuoso e presuntuoso.
Ora giù le maschere…la proprietà (che continua ad avere un atteggiamento irritante) ha smantellato quanto c’era e portato all’ovile promesse, ora tocca al pastore portarle alla transumanza che si chiama salvezza.
Avanti i Blu, sempre!

Rispondi
Papo

Dico solo una cosa , una società come la nostra che si è salvata in febbraio non può ridursi all’ultimo giorno per fare il mercato che conta specialmente se le grosse operazione in uscita le hai fatte per tempo è questo che contesto al fama’de schei da Carpi…ho capito che vendi tomare ma i sostituti degni di Caprari e Barak li prendiamo stasera alle 20…? Se adesso il Sassuolo visto che Berardi è rotto per molto tempo si getta su Verdi noi cosa facciamo? è chiaro che Verdi era fatto ma è successo qualcosa.

Rispondi
Mirko da Cesena

Concordo appieno…i dubbi su setti sono sempre legati ad una NON programmazione e ad un pressapochismo come pochi…nessuno chiede la luna o di arrivare decimi ogni anno, ma un minimo di spiegazioni ai tifosi le devono dare chiaramente e non uscire a piangere quando devono fare gli abbonamenti.

Rispondi
Adler

Chi era quel fine intenditore di calcio che diceva che lasagna ieri ha giocato bene? 😳 Ha fatto cagare! Levategli il vino e la birra…
In attesa della bomba dell’ultimo giorno di mercato. Forza hellas

Rispondi
Franz

Ma se tutti siamo qui a dire che ieri la partita è cambiata quando sono entrati i vari Hien, Doig, e Kallon significa che forse la società e il DS Marroccu tanto male non stanno operando. A me quelli “bolliti” sembrano piuttosto i vecchi come Tameze o Faraoni. La vita va avanti. Il calcio va avanti. Bisogna saper voltare pagina. I cicli finiscono. A me questo nuovo Verona dei Coppola e dei Terracciano piace e convince molto di più.

Rispondi
Papo

Per mezz’ora di calcio normale adesso marruocco le deventa’ come D’Amico. Io ho visto una squadra messa a caso anche nel 2ndo tempo e ricordiamoci che contro avevamo l’Empoli. È cambiata per forza la partita che vol poco per essere meglio di un primo tempo ignobile

Rispondi
Martino

Tameze è SEMPRE stato in ritardo di condizione fino a ottobre. Definire un giocatore di 28 anni “bollito”…questa mi mancava

Rispondi
Franz

Tameze è stato scartato da Gasperini e dall’Atalanta per un motivo. O no? Poi con noi ha fatto una stagione buona e mezza. E il fatto che entri in condizione a ottobre non mi sembra una scusante visto che il campionato inizia il 13 agosto …

Rispondi
Martino

Non è una scusante, ma un dato di fatto. Ad agosto 2020 ci eravamo chiesti “ma chi cazzo hanno preso? Questo fa pietà”…poi è risultato il miglior centrocampista della rosa. Ad agosto 2021 ci eravamo chiesti “cosa succede a Tameze? Il suo rendimento è calato vertiginosamente”…poi è risultato uno dei migliori centrocampisti della Serie A. Adesso dovremmo aver imparato a conoscerlo…senza contare il fatto che anche lui sia sul mercato costantemente da 2 mesi…non so se mi spiego. 2 mesi con sondaggi del Milan, chiamate dal Marsiglia e dal Torino.

Rispondi
Hellasebasta

Esatto, meno male che c’è qualcuno che certe cose se le ricorda. Tudor all’inizio lo teneva fuori

Rispondi
Solohellas

Le fortune di un allenatore sono figlie di capacità ma anche di particolari eventi. In parole povere ….risultati. Quando si vince va sempre tutto bene….anche se non si gioca bene….non sono d’accordo ma alla fine conta la classifica. Cioffi si é trovato a dover gestire grazie ad un mercato ignobile un presunto cambiamento di modulo (352) da lui preferito….inadatto per caratteristiche tecniche e fisiche. L’eventuale errore per me sta nelle scelte fatte dalla società, é improponibile rivoluzionare squadra e modulo come cambiare le mutande. Di attaccanti non ne servono 3 simili, un difensore veloce e ringhioso a sx…..non serve? Il trequartista col 352 é una bestemmia….. Perfetto….morale? Ritorno al passato….probabilmente un attaccante se ne andrà , caccia al trequartista e 3421 a furor di popolo. Meglio accorgersi in tempo e poter cambiare….ma non serviva Sir Fergusson per capire gli avvenimenti. Non credo sia la cessione di Carari ad aver sconvolto i piani….meglio ammettere gli errori di un cambiamento pensato ma irrealizzabile. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Gongarelli

Se con il Bologna giochi discretamente bene, con l’Atalanta pure, e contro l’Empoli regali un tempo, significa che c’è qualcuno, nell’organico, che sta remando contro. Mi dispiace dirlo, ma è così. Speriamo che questa sera arrivi in fretta.
L’unica scelta che contesto a Cioffi della partita scorsa è essere partito conservativo mettendo in campo Lasagna e Hongla. Il primo perché è un giocatore che dà il meglio di sé a partita in corso, quando ci sono più spazi e può trovare praterie per sfruttare la profondità, il secondo perché proprio calcisticamente mi mette angoscia.
Si sente, inoltre, la mancanza di esperienza in partite come queste, di qualcuno che sappia anche mettere in ordine i pensieri e giochi con la calma tipica dei veterani. Non a caso Veloso è stato fondamentale e non a caso Cioffi aveva chiesto qualcuno di esperienza per la difesa.
I nuovi si sono dimostrati grintosi e giovani interessanti, per lo meno Hien, Doig e Kallon, assieme ai giovani della primavera Coppola e Terracciano.

Inutile poi dare sulla testa a Cioffi, quando sta allenando e preparando una squadra a cui mancano ancora pezzi importanti, non sa ancora precisamente con che modulo giocherà perché dipende dal mercato e ha fatto gran parte della preparazione estiva su un modulo che poi non ha più potuto mettere in campo per mancanza di capitale umano

Rispondi
Gongarelli

Senza contare che se vogliamo dare il demerito di non aver fatto giocare bene la squadra nel primo tempo, bisogna dargli il merito di averla raddrizzata nel secondo tempo. Delle due l’una

Rispondi
Vedhellas

PER ADLER
il fine intenditore sono io, si vede che tu le partite non le guardi, lasagna ieri, come sempre, si perde sottoporta, se riuscisse a finalizzare, varrebbe 50 ml. Ieri si e dato da fare, ha fatto un sacco di recuperi e di allunghi, è l’unico che mette in difficoltà le difese, xchè ha una velocità impressionante. Ormai avete da tempo nel mirino lasagna e hongla, perchè non parlate di tameze e ilic, quelli si hanno fatto cagar..e, o di faraoni, che è parecchio tempo ormai che gioca male, ed ogni partita è a roschio cartellino rosso. Altro che bear, me sa che ti te ghe la flebo de custosa. Ghera anca chi disea che kallon el fa caga..r, ieri è stato pagato bene

Rispondi
Adler

Thanks to the dick un attaccante che non vede la porta è come un pornoattore che non gli tira . Inutile….visto che non siamo il psg che crea 15 palle gol a partita.
E da mettere negli ultimi 15 min se sei alla canna del gas.
Forza hellas

Rispondi
Frankie

Io darei una parte di responsabilità anche al mercato che chiude l’1 settembre, cioè oggi. Ci sono parecchie squadre che fino a stasera non sanno quale sarà l’organico a disposizione. Ed i moduli di gioco che adotti dipendono dai giocatori di cui disponi …. mi sembra doveroso dare agli allenatori questa attenuante ed al mercato parecchie colpe. Poi ci sono le società che hanno provveduto per tempo e quelle che hanno aspettato l’ultimo minuto. Quanto a Cioffi, lui ha sempre detto che voleva tenere Caprari, mentre Simeone lo dava per perso. Questo significa che pensava ad un trequartista e due punte, immagino. Quindi forse un 3412. Poi gli hanno venduto Caprari e Barak ed è cominciato lo scempio cui abbiamo assistito con un 352 senza capo né coda, soprattutto senza gli interpreti corretti, in particolare Hongla centrale non funziona, basta vedere i goal presi con Bari, Napoli, Atalanta col centrocampista avversario che arriva al tiro senza nessun contrasto e segna. Ora sembra si torni al 3421 …. se arriva Verdi e/o Ilicic dovrebbe essere il modulo corretto. Forza Hellas!!

Rispondi
Gongarelli

Io non ce l’ho con Lasagna, per il quale ho pure detto QUANDO sia utile come giocatore, e nemmeno con Hongla, però è veramente evanescente come giocatore. Magari fa due buoni recuperi e poi per 45 minuti si fa saltare come un birillo, senza seguire l’azione, senza fare densità, nulla. Non è nemmeno un problema di allenatore, perché se il cambio poi lo fa allora vuol dire che il movimento è stato provato in allenamento e quindi che lui non vuole farlo

Rispondi
gabriele

Scusate se continuo a “martorizzare” Lasagna: è chiaramente un giocatore che non mi è mai piaciuto neanche quando è stato preso dalla nazionale (???).
E’ il classico “ciabattone” che non vede la porta, per sfortuna o incapacità non so. So solo che per fare un gol le galline devono diventare dei mammiferi.
Se Cioffi non avesse messo al suo posto Kallon a Empoli avremo perso.
Per l’ennesima volta, Cioffi, ti prego, al posto di Lasagna metti un altro, uno qualsiasi, ma ora che hai questo ragazzino in campo metti lui.

Rispondi
RINO

Non sono d’accordo su tutte le critiche a Lasagna. Ha delle sue caratteristiche che sono: velocità impressionante, se lanciato non lo ferma nessuno e un tiro sinistro davvero potente. Per contro non va bene come boa e nemmeno come rifinitore e questo lo sa anche lui. Quindi se si trova di corsa verso la porta preferisce scaricare una bordata di sinistro che passare la palla al compagno, perchè ha più probabilità di riuscita la prima giocata.
Io invece sono molto più critico su Montipo’, che in due partite ci è costato tre punti. Un portiere in serie A, non c’è niente da fare, DEVE parare tutto i lparabile, tra cui ci sono anche interventi difficili e a volte strabilianti. Se tiri come quelli di ieri e quello dell’Atalanta li lasci andare dentro ,sorry, non sei da serie A. Una squadra che lotta per la salvezza è meglio che abbia in primis un gran portiere, che le salva punti su punti ad ogni partita. Dovevamo prendere ad esempio Sirigu.

Rispondi
Gongarelli

Montipò ieri ha fatto ddiversi interventi, due su Lammers e Luperto, che non erano per nulla facili, anzi.
Il problema è che, sia per Baldanzi che per Koop, non dovrebebro arrivare dei giocatori in quella zona del campo senza che nessuno li vada a disturbare. Inoltre quella di ieri probabilmente non l’ha nemmeno vista partire

Rispondi
Martino

Infatti oltre al trequartista ci serve un vero stopper, una diga di centrocampo. Ci serve un Amrabat da 2 anni.

Rispondi
Gongarelli

Anche li, dipende. Immaginiamo che la difesa sia a posto. Gli esterni pure, con Lazovic, Faraoni, Doig e Terracciano. Giocassimo con un centrocampo a quattro saremmo al completo, con Veloso, Ilic, Tameze, Hrustic, Hongla e Sulemana. La trequarti avrebbe solo due nomi, Cortinovis e Lasagna (ruolo in cui, secondo me, può dare il meglio di sé), quindi servirebbero almeno altri due elementi per completare la rosa. Se giocassimo con il centrocampo a 5 allora saremmo corti a centrocampo, soprattutto perché non avremmo mezzali di ruolo ma tutti adattati e non capirei l’acquisto di Cortinovis

Martino

C’è da dire che Tameze quando inizia a carburare può fare perfettamente l’interno di centrocampo, ne ha le caratteristiche…scambi rapidi, progressione palla al piede, sovrapposizioni, inserimenti in area. Sono semmai Ilic e Hongla che non posso essere adattati con successo a questo ruolo…invece Hrustic parrebbe avere queste caratteristiche. Anche Verdi all’occasione potrebbe essere adattato con successo al ruolo di interno di centrocampo…con Nicola l’ha fatto e non era mica male. Il problema di giocare col centrocampo a 5 sta nel fatto che il mediano spesso rimane solo e deve essere un mastino nel coprire immediatamente gli spazi e andare in marcatura…Ilic è leggerino, Hongla è indolente, Veloso è vecchio e coi polpacci sbregati.

Martino

Non capisco perché a questo punto Cioffi non dia una chance anche a Sulemana, che è un centrocampista completo e ha un grande spirito di sacrificio.

Rispondi
Hellas1974

Concordo pienamente Gongarelli!! La presenza di Hrustic ci permette ora di giocare con 3 centrocampisti, un mediano e due incontristi. Speriamo di poterlo schierare da subito!

Rispondi
stefano 50/60

Dopo ieri mi è stato ancor più difficile capire cos’ è che non va e chi non va……mi tengo ciò che ho visto nel secondo tempo, mi tengo a gioia che questo mercato di mafiosi sia finito ( e speriamo bene perchè col pokerista baro è come giocare a la petta su un campo minato ), mi tengo che ora non ci sono più alibi per nessuno e coi nuovi arrivi si dovrà impostare un gioco che sia uno, e mi tengo i misteri che avvolgono l’ operato dei quadri tecnici e della proprietà….nessuno, del resto, è tenuto all’ impossibile….

Rispondi
stefano 50/60

Una cosa sentendo le solite news del calciomercamafioso…perchè andar a pigliare un mediocre come de paoli e non dar fiducia a terraciano come vice faraoni………ps.doig e kallon verranno altro che utili, de più……anche il ragazzone in mezzo alla difesa……il centrocampista hrustic li non conosco..ma verdi si ed è capace di giocare…lascerei perdere a mio avviso ilicic…

Rispondi
pippi gialloblu

Io sono convinto che Cioffi sia un buon allenatore. I problemi in società sono noti. Sono anche convinto che la sua idea fosse di partire con il 352, per questo all’inizio sono arrivati lungagnoni e punte centrali fisiche. Poi, sicuramente dopo un confronto con i giocatori nello spogliatoio, lo hanno di fatto obbligato a riprendere un gioco più simile al precedente (uomo su uomo con pressione alta). Ora la società torna ad accontentarlo prendendo i trequartisti per ripristinare un gioco di Juric e Tudor memoria. Basterà ? io credo che manchi ancora qualcosa. In questo tipo di gioco infatti serve grande prestanza fisica. Mi ricordo di Juric quando parlava di “alzare la soglia aerobica”, una cosa molto difficile da fare e che porta un notevole dispendio di energie, quelle che ancora mi pare manchino a questo Verona.

Rispondi
stefano 50/60

Pippi gialoblè….Ieri han finito in crescendo…non so se la preparazione è stata fatta in vista di una sosta assai lunga ed atipica, questo è da vedere poi alla ripresa del campionato…..in ogni caso con ste partite ravvicinate bisogna miscelare bene la rosa sennò poi nel girone di ritorno cali……e, non scordiamocelo, che c’è anche poi il mercato da dicembre a gennaio…se la paura, o una delle paure, è la deconcentrazione dei giocatori causa squlli del cellulare per offerte mirabolanti allora è meglio che ci conviviamo……..no, decisamente le regole son fatte da merde con sembianze umane….

Rispondi
Ghost3

Son d’accordo con Vighini dopo la furiosa svendita anticipata di parecchi giocatori è seguita una fase molto lenta di acquisto giocatori di rincalzo (più o meno utili all’Hellas) ma che fossero soprattutto economici. Tutto ciò fregandosene delle caratteristiche tecniche richieste per un minimo di costruzione di gioco serio. La partita con l’Empoli ha dimostrato chiaramente che è stata creata un’accozzaglia di giocatori senza alcun ordine tra i reparti senza sincronia di movimenti priva di idee offensive; ci hanno salvato i cambi ma soprattutto 1 giocata incredibile di Kallon che si è inventato un gol pazzesco per il resto è notte fonda. Mi sembra francamente insensato dare le colpe a Cioffi il quale, credo, stia cercando di salvare il poco che c’è di salvabile in questa orrenda gestione societaria. La fortuna di Setti (tanto per cambiare) è che mi sembra che anche parecchie altre squadre non siano già al top altrimenti staremmo già parlando di deprofundis.

Rispondi
Papo

Diamo via Lasagna e prendiamo entrambi verdi + Ilicic dirottiamo lazovic sulla trequarti doig al posto di lazo

Rispondi
cristiano

Vigo hai pronte le domande da fare alla conferenza stampa di fine mercato de marroccu??? Sempre che la facciano …

Rispondi
Bruno

Buon pomeriggio non ho sentito parlare di gunther se va via gunther siamo rovinati a parte qualche svarione gunther è quello che se si vuole ritornare al 3421 o al 3412 era quello che sapeva impostate dal basso adesso chi lo fa.

Rispondi
Martino

Coppola con comodo…Gunter è un difensore da operetta buffa…ogni 3 partite un errore che determina il risultato. Se va via sono contento.

Rispondi
Mirko da Cesena

Unica cosa che lamsocietà dovrebbe fare oggi é acquistare qualche elemento utile alla causa, di qualità e tenere assolutamente Tameze e Ilic (salvo offerte irrinunciabili ma non meno di 15/18 mln), compresi i giovani Terraciano e Coppola che in questo campionato mediocre possono senz’altro dire la loro e maturare, soprattutto il primo.

Rispondi
Bruno

Si mediocre ma noi siamo un sotto al mediocre serve gente pronta il tempo di fare crescere Coppola e terracciano non c’è

Rispondi
Martino

Beh… veramente, da quello che si è visto in campo, Coppola è sempre il migliore del terzetto difensivo, mentre Terracciano sta meglio di Faraoni.

Rispondi
Bruno

Se vendono Ilic e Tameze a buon prezzo per me va bene Ilic non sta rendendo quello che deve rendere, se viene Barberis dal Monza lo possiamo anche dare Tameze visto a Empoli non va zona grigia importante dare a Faraoni un cambio importante terracciano, deve crescere così come kallon se arriva Verdi o Verre con il bosniaco australiano si può fare meglio ma serve uno pronto a destra come fluidificante altrimenti Faraoni scoppia si è visto a Empoli.

Rispondi
Bruno

Vedi Ricci Torino vedi iIic Verona Juric non ha la sfera magica chiamava Ilic bambino a Ricci mai detto o si da una buona scossa o è meglio che vada via a un buon prezzo prima che si svaluta da solo.

Rispondi
Martino

Butei, va ben tutto…che la squadra è incompleta, costruita male e tutto il resto, ma non si può mettere in dubbio la caratura di Tameze, dai, fasime na carità. Allora significa che dobbiamo cambiarne 20 su 20 se fa cagare anche Tameze secondo voialtri. Continuo a ripeterlo…Tameze entra in condizione un mese dopo l’inizio del campionato. È sempre stato così. Prendere o lasciare…e io sinceramente me lo tengo, se da metà settembre in avanti diventa uno dei centrocampisti box to box della Serie A. È evidente che alcune problematiche bisogna imputarle in parte anche alla preparazione atletica impostata da Cioffi. Faraoni a sti passi non si vedeva da quando zugaa nel Crotone.

Rispondi
Martino

Ad agosto e settembre 2020, appena lo avevano preso. L’ho visto fare coppia con Vieira e mi erano sanguinati gli occhi. Se avevo scritto due commenti in tutto per dire, all’epoca, che lo vedevo scarso, sono tanti. Ma tu commentare senza scrivere puttanate e senza rompere i coglioni? Mai?

Rispondi
Bruno

Il fatto è che tutti hanno pensato di essere box to box questo anno, Caprari quattro partite non ha azzeccato niente Simeone si è no ha giocato 30 minuti Casale non pervenuto Barack boh , gli schei sono la rovina di tutto si può parlare fino a domani speriamo bene sempre forza Hellas.

Rispondi
Mir/=\ko

Sono d’accordo con Vedhellas: Lasagna ieri ha fatto il suo! Ha sbagliato, ma non più di altri che sinceramente sono rimasti a sonnecchiare nel primo tempo e non hanno convinto neppure nel secondo. Il tanto decantato Ilic, ad esempio. Ci sono pregiudizi idioti sia su Lasagna che su Hongla e non da oggi. Il giocatore Africano, ieri, ha effettivamente fatto molto passi indietro rispetto alla partita con l’Atalanta, dove a mio avviso è stato uno dei migliori in campo! Quanto a Kevin, sappiamo benissimo chi è e come può rendere al meglio e non mi pare che venga messo nelle condizioni ottimali di sfruttare le sue caratteristiche/potenzialità. Discorso simile per Hongla a cui viene chiesto di adattarsi velocemente a giocare un calcio in velocità che oggi come oggi non è ancora nelle sue corde! Non so nemmeno se un centrocampo a 5 sia l’ideale per Hongla. Ma vi invito comunque a rivedere la partita di intensità e di qualità disputata proprio da Hongla contro l’Atalanta. Per me il giocatore è forte, su questo sono pienamente d’accordo con Setti. Stranamente!!!!!

Rispondi
ziga

Gunter magari andasse via e di quelli da “plusvalenza” il primo che avrei venduto sarebbe stato Ilic da sempre sopravvalutato. Tameze invece da tenere assolutamente!

Rispondi
ziga

Pregiudizi su Lasagna? Sono 2 anni che non convince e quando c’è lui in squadra è molto difficile vincere una partita; non vede la porta e non tiene una palla.

Rispondi
Hellas69

Chiedete immediatamente scusa al Presidente, grole schifose! Con i nuovi acquisti siamo da zona Europa.

Rispondi
Adler

Verdi e Depaoli x chiudere in bellezza.
Mah….piu che un mercato è stata una via crucis . In attacco il crollo è stato verticale. Cc e difesa sono piu o meno in bolla con lo scorso anno
Salvarsi sarà piu difficile… proviamoci! Forza hellas

Rispondi
Hellas1971

Hien potrebbe valere Casale, difesa più o meno in linea, centrocampo più forte o perlomeno con più soluzioni, attacco meno…io ho due grossi rimpianti, Tudor e Caprari, il resto mi va anche bene…lasagna è uno dei pochi giocatori che mi infastidisce, gli manca sempre uno per far 31

Rispondi
Hellas1974

Marroccu si è dimostrato un grande direttore sportivo, mentre Setti alla fine ha reinvestito molto più rispetto agli anni scorsi. Chi attendeva un tonfo per continuare a sproloquiare, adesso sarà deluso. Mister Cioffi, lavoratore con le spalle larghe e pronta intelligenza, si è adattato nel migliore dei modi alla situazione sino ad oggi. Ora ha la squadra che voleva e farà meglio dei predecessori. Si è ufficialmente aperto il nuovo ciclo che porterà altre gioie sportive. Arrendetevi rensi, siete circondati!

Rispondi
Vedhellas

Penso che Marroccu, a cui anche io ho indirizzato qualche epiteto, si stia invece riscattando. Verdi avrà 30 anni, ma a 5 ml di riscatto può starci, gunter se va via non è una disgrazia, anzi, magnani al monza, amione non mi sembra sinceramente un crack, anzi, va alla samp, e se torna depaoli è un buon rinforzo. Se restano tameze, ilic, lazovic, perchè le chiacchiere ci sono, credo che alla fine della fiera la squadra è competitiva. Non so se ilicic, che è svincolato, possa venire anche a mercato finito, ma credo di si. Voglio vedere Hrustic, per me questo è un gran giocatore. E SEMPRE FORZA HELLAS!!!!!!!

Rispondi
Hellas1971

Se Marroccu ha fatto bene o male lo dirà, come sempre, il campo…oggi sulla carta ed a sensazione siamo più deboli dello scorso anno, poi il campo ci dirà quanto più deboli

Rispondi
Hellas1971

Per me possono dire quello che vogliono, mi basta una squadra decente in campo…se andassimo dietro a tutto ciò che si dice in ogni ambito passeremo tutto il giorno a ciocar…

Rispondi
Vedhellas

Io credo invece che possiamo essere più forti dello scorso anno, hanno preso anche un terzino da 18 anni, larssen. Comunque è sempre il campo che parla, staremo a vedar

Rispondi
Bruno

Olè finito il mercato non mi dispiace depaoli lo conosciamo già, Verdi se gira funziona, curiosità hubrisc, adesso palla a Cioffi, deve decidere come giocare già con la Samp Tameze e rimasto gunther c’è iIic anche adesso si deve fare sul serio.

Rispondi
Vedhellas

Ma tasi un poco, infiltrato da wcensa, ma che casso vuto saver ti de l hellas, nessuno ha più scuse??? E proprio ti te parli, marameo???? Viva kallon, el ve l’ha mesa nel buson, magnagatti

Rispondi
Gnanfo

Credo che marmeòti come de ti ghe n’è ben pochi…dai tòtea e se te vansa tanto borésso va farte un bidet e sta atento che no te scampa mèzo déo dentro
PS: wcensa no l’è la mia provincia, marme!

Rispondi
Vedhellas

Da che casa de riposo posteto, wicensa città o provincia, rosega soriani, te vol parlar de hellas che no tè fè gnanca la O col cul del goto, SORIAN

Mir/=\ko

A mio avviso la rosa dell’Hellas, al termine del mercato odierno, sulla carta è addirittura più completa di quella che l’anno scorso ha raggiunto il 9° posto! È indubbio che ci sono più soluzioni per l’allenatore, sia a centrocampo sia in difesa. Perlomeno ad oggi dovrebbero essere tutti “abili e arruolati” (speriamo lo sia pure il nuovo Hrustic) e non dovrebbero esserci situazioni patologiche cronicizzate alla Benassi o alla Frabotta. Ovviamente quello che preoccupa è il livello qualitativo dei nuovi arrivi, in gran parte giovanissime scommesse provenienti da campionati esteri, soprattutto di quelli chiamati a sostituire i 3 tenori che hanno incantato la serie A con 41 gol e 14 assist gol!!! Verdi potrà valere Barak? Thomas Henry potrà sostituire degnamente Simeone? Il giovanissimo Kallon potrà continuare a stupire e far dimenticare in fretta Caprari? VOGLIO ESSERE FIDUCIOSO anche se avrei preferito un paio di scommesse in meno e qualche giocatore esperto del nostro campionato in più!

Rispondi
Enrico Marchesini

Credo che Lazovic vada al posto di caprari e Verdi dall altra parte . Oppure Verdi e Hrustic assieme dietro Henry . Se vuole fare il modulo degli scorsi anni ( e gli conviene ). Altrimenti doig e de Paoli come riserve di lazo e faraoni , con un trequartista e due punte . Presumibilmente Verdi è quello che assomiglia di più a caprari , Hrustic infatti può giocare anche da interno nei due in mezzo al campo.

Rispondi
Leo

Sono spiazzato dagli ultimi 2 giorni di mercato: staremo a vedere, ma sono molto più fiducioso.
Ora la vera scommessa è Cioffi. Tra l’altro non saprei chi potrebbe eventualmente subentrargli…0

Rispondi
Maxim

@ mir/=\ko

Guarda…..concordo…..io temevo, dopo l arrivo di tanti centrocampisti chi più chi meno offensivo (francamente avevo messo in lista pure Ilicic, quindi 4 nuovi più cortinovis….più i confermati) che uno tra ilic (di cui nutro sempre perplessità….ma conto di sbagliarmi) e tameze, o entrambi, prendessero il volo…..mi sarebbe spiaciuto più per questo ultimo.

Detto ciò, contento che i due siano rimasti (ilic non è un fenomeno, è semplicemente un buonissimo classico slavo non fuoriclasse, croce e delizia come da loro dna…mio piccolo parere)

In generale mi sento come al primo anno di Juric in A: nomi che personalmente non conosco bene (ok, ho visto hrustic con l’eintracht più volte in EL, ma non mi ha fatto ovviamente l’effetto Elkjaer con la Danimarca nel famoso europeo pre acquisto ’84…..quando nessuno, prima, se lo cag.va…..e io e mio padre speravamo di vederlo in gialloblù….ma penso tanti altri, dopo quelle prestazioni…. però l’aussie non sembra male), a parte verdi, depaoli….e Barberis, ok, buonissimo giocatore, in serie B….speriamo sia all altezza della A….

Sunto: non credo abbiamo la qualità dello scorso anno (inattesa ad inizio campionato….anzi, anche dopo la 3a di campionato), ma credo che i reparti abbiano una certa completezza, con qualche riserva sull attacco (ma se hanno segnato giocando da cani senza molte idee, credo che con un modulo e giocatori speriamo più adeguati continuino il loro lavoro …)
Io sono pro Cioffi, non mi dispiace come tipo, forse spocchioso, però non banale….ma ora……sta (quasi) solo a lui…..non abbiamo fenomeni dichiarati (possibili, come può essere vi siano tante mezze cartucce….) però non credo siamo da retrocessione…..

Solo una cosa. Non so chi dei ns andrà ai mondiali…..spero che i “deputati” non vogliano arrivarvi al risparmio…..
Questo gioco lasciamolo alle cosiddette grandi, così magari faremo qualche colpaccio su campi insospettabili ;-D ;-D

Ah, no comment sulla società circa il sunto della campagna acquisti…..diciamo che sono più speranzioso che contento

Ma contenti loro, mister e giocatori compresi…..contenti (quasi) tutti…..

Rispondi
Vedhellas

Barberis non ha passato le visite mediche, torna al monza e magnani qui. Poco male, credo che comunque i presupposti per una buona salvezza ci siano, Doyg secondo me va fatto assolutamente giocare aulla fascia sx, lazovic vice caprari, verdi a dx con cabal dietro, e hien centrale, hrustic al centro con tameze e ilic, ed henry di punta. Adesso terrei fuori faraoni, dawidovicz, hongla. Cioè:
Montipò, cabal, hien, ceccherini, tameze, hrustic, ilic, verdi lazovic, doyg, henry…..BELLA SQUADRETTA O NO???? naturalmente, veloso, kallon, lasagna, pronti alla bisogna, con Cortinovis, altro bel prospetto. DAI CIOFFI, faghe rasar l’erba, tio cannella

Rispondi
Maxim

Vero, ho letto ora…….era il più scontato di tutti, oggi, come certezza……poi il lavoro mi ha distratto e al rientro non ho letto bene…..
Mah, pazienza

Rispondi
Hellas76

Ilicic intervistato sulla Rai alla domanda se voleva continuare a giocare in italia ha detto… Vorrei concludere qui…

Rispondi
Vedhellas

Il mercato degli svincolati è aperto, chissa che non arrivi ilicic, o ljaic, o mata, o diego costa….vuto saver, la ciliegina sulla torta….

Rispondi
Mirko da Cesena

Finalmente mercato finito….adesso basta alibi palla lunga e padalare e mettiamone almeno 3 dietro di noi il resto non conta.

Rispondi
Hellas76

Io sono contento di questa campagna… Anche se difficile dire se si è più o meno forti, se in difesa hein si conferma e coppola continua così, ma potremmo essere più forti, ma poi vedremo anche cabal, a centrocampo siamo rimasti uguali con un doig che però potrebbe far rifiatare lazovic, quindi siamo li, dalla 3quarti in su è tutto diverso, probabilmente sulla carta siamo meno forti di ma sicuramente abbiamo maggiori alternative, ma e diversi giocatori da scoprire (io sono impaziente di vedere hrustic per esempio)

Rispondi
Papo

Ilicic era da prendere, mai un regalo ai tifosi,solo fama’ de schei e basta. Un attacco con Ilicic verdi e henry era puro divertimento

Rispondi
Maxim

Consigli per gli acquisti qui….gli svincolati si possono ancora acquistare, quindi Ilicic sarebbe ancora possibile, ma non solo….

https://www.google.com/amp/s/sport.sky.it/calciomercato/giocatori-svincolati-calciomercato/amp

Per cui…..attendiamo in difesa un paio tra Marcelo, Brooks, Aurier……un paio in mezzo tra Xeka, Delph, Mata e Ilicic…..in avanti Sturridge e/o Costa, direi
A sto punto anche (pre)Karius in porta, tanto per rendere vive le partite che altrimenti si vincerebbero noiosamente facili :-))

Intanto, finito finalmente il calciomercato estivo, possiamo già pensare a quello invernale.

Si scherza…… 😛

Rispondi
hellasmastiff

sotto con la testa al campionato……. vai col 3421 rodato negli ultimi 3 anni…… basta lasagna e hongla dall’inizio si cambia registro…… se cioffi non lo capirà avrà tempo di rimaner a verona…..

faraoni tameze ilic lazo
Hrustic/kallon verdi
henry/djuric

Rispondi
hellasmastiff

per ilicic se si vorrà fare si potrà fare in qualsiasi momento è svincolato anche domani o tra una settimana…… o a NOVEMBRE poi ci sarà la lunga pausa dei mondiali………

Rispondi
Mingon Federico

Buongiorno Cassandre Gialle e Blu.
Arriviamo tra i primi 10, con un Gattone Sivestri al posto di Monti Oltre Po’ ne sarei quasi certo. Così invece ne sono quasi sicuro. State buoni se potete. Grazie. Rinnovo cordialità.

Rispondi
alex85

Quando sono arrivati e cito solo gli ultimi erano tutti delle ottime promesse, dei campioncini pronti ad esplodere: Ruegg, Jocic, Preszelick, Restsos, Amione, Bosilj …. e vediamo come sono finiti. Speriamo bene per Cabal, Doig, Hien … Quello che è certo è che il Verona dello scudetto era stato costruito con giocatori non giovanissimi, per lo più ai margini di squadre di primo piano di cui Bagnoli e Mascetti conoscevano bene caratteristiche e comportamento in campo e fuori: Fanna, Fontolan, Ferroni, Marangon, Galderisi, Volpati, Sacchetti e comw sarebbe stata l’alchimia di squadra. Qust’anno regna una enorme confusione ed incertezza; in fin dei conti anche Caprari, Simeone, Barak erano giocatori conosciuti, non più giovanissimi e alla fine si sono dimostrati più che validi, se si gioca sulle giovani promesse e per giunta provenienti dall’estero si rischiano più flop che successi.

Rispondi
RobyVR

La roba che se nota de più de sta campagna svendite/acquisti l’è la sagace strategia del duo Marrosco/Seti, el disegno e l’ambision sportiva jé asolutamente cristaline e le va dala zona cempion ala retrocesion. Al solito com un pissico de cul e casualità. Sperem ben.

Rispondi
Solohellas

Finito il caxxomercato non ci sono più domani. Basta con i dejavu, con i rimpianti o col passato. Ora il buon Cioffi ha circa 30 uomini da gestire e collocare in campo. Probabile ritenga il 3421 il modulo più consono anche se il gatto e la volpe hanno gestito un mercato a mio giudizio molto confusionario. Aspetto ancora un mesetto per poter avere un’idea abbastanza delineata. Ovvio che mi auguro che vada tutto per il meglio. Ho fiducia nel mister e nel gruppo….molto meno…anzi per niente del resto. Vabbè…almeno per 4 mesi non si sentirà più parlare di cessioni… Ragazzotti gialloblu’ fora le bale da doman. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Papo

Condivido la tua analisi, bisogna intanto capire la condizione dei nuovi arrivati e chiarire la questione del modulo.

Rispondi
Ruspa62-2.0

Il mercato è finito e ha dimostrato che senza D’Amico ed un Mister con personalità la Società non ha nessun criterio di gestione che non sia quello di raccattare un po’ di soldi. Eppure sarebbe bastato poco per fare decisamente meglio: sostituire subito Caprari con Verdi, cedere molto prima Barak e sostituire anche lui con un pari ruolo, evitare di prendere giocatori inutili come Djuric e Piccoli, (e forse altri). Evitare farse come la (non) cessione di Lazovic. Si sarebbe mantenuto l’impianto ed il modulo di squadra dei tre anni precedenti e soprattutto non si sarebbe perso tempo, la squadra avrebbe potuto lavorare da subito con continuità e si sarebbero sicuramente evitate vergogne come le partite con Bari e Napoli ed il primo tempo di Empoli.
L’anno scorso si corresse subito quanto di sbagliato era stato fatto. Quest’anno spero non sia troppo tardi, anche perchè la guida tecnica, almeno per il momento, non sembra per niente sicura. Con Juric e anche con Tudor non credo avremmo assistito al viavai di giocatori e ai cambi di modulo che si sono succeduti. Peccato che invece di investire almeno un po’, (se non altro per rispetto del popolo gialloblu), la gestione settiana continui ad essere questa: una scommessa ogni anno. Per carità è anche vero che negli ultimi 10 anni si è rimasti soprattutto in serie A, però gli ultimi tre avrebbero permesso di dare ancor più stabilità ma temo che dopo un mercato del genere si sia buttato parecchio di quanto si era costruito. Sperando che il campo mi smentisca e lieto se questo accadrà, sempre Forza Hellas!!!

Rispondi
Papo

Io penso che preso verdi e hrustic Ilicic ci poteva stare perché non si dava troppa responsabilità e si dava il tempo di rimettersi in carreggiata al giocatore per poi giovarne il beneficio.

Rispondi
Ruspa62-2.0

Dimenticavo due ultime cose:
In un’azienda seria un dirigente che ha fatto quello che combinato il DS, (dalla conferenza stampa degli “incedibili” in poi) sarebbe già stato allontanato.
Mio voto personale al mercato: 2 (come i punti attualmente in classifica).

Rispondi
Papo

Il mercato è andato ed ora tocca Cioffi … intanto come primo punto ci vuole chiarezza sul modulo cioè si torna o no al 3421? Ma bisogna essere chiari da subito non tirare avanti un po’ di partite per poi cambiare. In caso contrario scusate ma è meglio cambiare guida tecnica.

Rispondi
Solohellas

Giusto Papo…..ma io mi chiedo come fa un allenatore al quale probabilmente sono state assicurate certe condizioni …per poi essere caoticamente ed ingiustificatamente stravolte, a gestire uno spogliatoio dove i giocatori manco sanno se il giorno successivo avrebbero mangiato la peara’ il caciucco o i cannoli . Penso che tutta questa situazione abbia generato solo ulteriore confusione. La poca chiarezza e l’evidente incapacità è emersa….e se il pesce puzza dalla testa….figuriamoci la coda. Ora vorrei fosse tutto resettato (non dimenticato), serve chiarezza, cojoni e reazione subito. Magari alla fine sarà un campionato positivo…voglio pensare questo….ma sinceramente ora non ho quelle garanzie di pensiero….dovranno essere i Cioffi’s boys a smentirmi e a tornare all’Hellas style. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Gnanfo

Io ribadisco le mie perplessità su Cioffi…non è un Pecchiosso ma mi pare che debba trovare una sua identità nella sua confusione che al momento ha giustificato, più o meno giustamente, con la farsa del mercato aperto fino alla quarta giornata.
Sulla carta abbiamo tutte le possibilità di salvarci ma bisogna iniziare a far punti pesanti perché anche le 2 a zero punti sono potenzialmente pericolose (una per rosa e l’altra per organizzazione di gioco).

Rispondi
stefano 50/60

A bocce ferme, e ipotizzando che cioffi abbia avuto la possibilità di metter un minimo di becco in codesta terza rivoluzione della rosa, ora cioffi stesso dovrà necessariamente trovare una quadra un gioco e andare avanti per una strada, non tre o quattro……..innanzitutto recuperare il rapporto con miguel, fara e lazo che a mio avviso rimangono i perni di tutta la giostra…..ci sono molti giocatori in rosa adesso e questo offre molti cambi non diverse soluzioni….quest ultime le adotti in una partita che devi raddrizzare ma un gioco dev esser dettato ed eseguito….non so francamente se siam meglio o peggio dell anno scorso è assai difficile esprimersi in questo senso anche se mi ha un pò sorpreso la posizione di Hell71 che dice negativo in questo senso…ma dice anche che alla fine sarà il campo come sempre a dire la verità…..teniamo inoltre presente che se ci salvassimo anche tribolando a morte il pokerista incrementerà l atteggiamento alla ranzani, cosa di cui me ne sbatto delicatamente lo scroto……da domenica vediamo anche se ci vorrà qualche turno di campionato ancora per vedere chi siamo e che faremo……

Rispondi
Solohellas

Una chances va data a Cioffi….ora gli alibi e gli sgambetti del” duo disastro “sono momentaneamente sospesi. Giusto Stefano nel dire che si deve”affidare” ai veterani, giusto dire che ora con 30 giocatori ha più scelte ….a seconda delle partite, ora deve prendere una strada ben precisa. Cioffi ovviamente può o non può piacere….a me non dispiace, forse ora lavorando più sereno potrà esprimersi meglio. Una cosa che ho apprezzato sono stati i cambi coraggiosi di Empoli , sicuramente dettati dalla situazione,ma tanti allenatori avrebbero optato per la doppia punta centrale… Concordo che a risultato acquisito è sempre facile parlare…ma ho notato questo, forse l’idea di giocare al calcio senza fare confusione, l’idea di poter cambiare l’andamento della gara cercando un gioco alternativo…nella sua testa è transitata. Sarà forse un caso….chissà…ma ripeto una possibilità a Cioffi la darei. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
stefano 50/60

Ciao SoloHellas….beh sono stra d accordo con Te che a cioffi va data la possibilità di lavorare senza schiacciarlo….ora a mercato chiuso, chiudesse fino all estate prossima magari per riaprire e chiudere prima del campionato zio billy, studierà di certo le soluzioni migliori per utilizzare la rosa….rosa più o meno debole ? qui sono indeciso nel dare giudizi…….in ogni caso più di qualche giocatore nuovo darà importante contributo a mio avviso…per i senatori qui non ho dubbi, sono uomini prima di giocatori bravi e su loro ( lazo fara e miguel ) poso tutta la mia fiducia….discorso verdi, qui abbiamo l ipotetica cartina al tornasole …via zaccagni dentro caprari, risultato più che soddisfacente…chissà che con verdi ( che assomiglia a sti due ) non ripetiamo lo strike……….ho perplessità indecisioni ma anche un pò di fiducia..la partita di empoli e di bologna mi hanno fatto vedere buone cose alternate a cazzate…..ci sta per adesso…ma è importante iniziare a metter fieno in cascina in casa a partire da subito…non ho idea che il miserrimo campionato dell anno scorso veda squadre salve a 31 punti……i miracoli succedono raramente….

Rispondi
Vedhellas

Gli allenatori, a mio parere, sono diventati tutti o quasi ormai, personaggi che si lamentano sempre che la rosa è incompleta. Da gasperini, che con tutti i giocatori che ha, e forti, fa andare via boga, che però rifiuta la destinazione, malinowsky e altri, per dire, fino a juric, che è sempre malcontento. Ma per Dio, sono stipendiati lautamente, ieri juric ne ha presi tre, e mi sono sempre più convinto della monotonia del suo gioco, dovrebbero allenare e basta, stop, sei pagato x salvarti, non è che puoi avere i giocatori che chiedi, un conto è allenare, un conto è il mercato. Dovrebbero star zitti e pedalare, invece di lamentarsi ogni 2×3. In questo, apprezzo Cioffi, è andato avanti, si sta dimostrando persona intelligente, prima di tutto nelle dichiarazioni, e poi accorgendosi che doveva tornare a uomo, a zona la squadra che ha non rende, il gioco lo vedi eccome, e spero si faccia risultati non solo per l hellas, ma anche x lui come persona. I senatori, tipo faraoni o dawidovicz, non è che devono giocare perchè inamovibili, devono giocare anche i giovani, faraoni adesso è fuori forma, spero che cioffi non guardi in faccia nessuno e metta i più forti. Ilicic può ancora venire, bisogna che si abbassi lo stipendio. Ora sotto con la samp.

Rispondi
Papo

Ilicic può venire con un nuovo contratto perché ha rescisso e non ha più stipendio alto…chiaro io farei un offerta da 1 milione annuali per 2 anni con opzione per un altro

Rispondi
stefano 50/60

Ciao VedH….per quant’è di gasperini e juric anche io come Te non vorrei esser il loro presidente perchè pagarli, e tanto, e farsi rompere il cazzo 24 ore al giorno magari anche no eh………cioffi in codesto caso non mi è spiaciuto perchè un uomo che ascolta i giocatori e con loro analizza e mette in campo idee per me è una persona seria…poi le capacità beh, ognuno ha le sue con i vari livelli……solamente una cosa dico, è vero che non puoi comrar tutti i giocatori che vuole l allenatore…..perhcè allora non mettersi su un tavolo e fornire assieme dei nomi economicamente sostenibili ? comprare solo perchè il ds vuole imporre quel giocatore o l altro non mi sembra una buona strada…….

Rispondi
Hellas1971

Dal mio punto di vista sono state tutte operazioni economicamente sensate, le svendite esistono solo nella testa di chi è completamente fuori contesto, ieri ho ammirato nell’atalanta un buonissimo giocatore, Soppy…preso dall’Udinese a 9 milioni….e come detto giudicare dal punto di vista economico certe operazioni senza tener conto del contesto, di plusvalenze e ammortamenti è totalmente sbagliato e insensato.
Poi passiamo all’aspetto tecnico, mancano due “fuoriclasse” come Tudor e Caprari, il nono posto ce lo possiamo scordare, il mercato in entrata è stato buono, sicuramente ci sono più opzioni, sicuramente possiiamo fare un discreto campionato ma scordiamoci l’ultimo campionato…felice di sbagliarmi

Rispondi
stefano 50/60

ciao Hell…si è sensato guardare alla salvezza al meglio possibile questo è la logica che lo dice……per cioffi vedremo, io personalmente nutro una certa fiducia in lui e non scordiamo che è alla sua prima vera panca di A…..per verdi, giocatore per me che può fare cose diverse dai cosiddetti giocatori normali…….però alla fine l importante sarebbe mantenere la categoria…….penso che economicamente la forbice tra A e B sarà ogni anno più pesante………e la buona sorte che ci ha accompagnato nelle due recenti promozioni potrebbe non ripetersi..

Rispondi
Hellas1971

Cioffi ha,dimostrato intelligenza nell’ascoltare la squadra, deve trovare continuità tra le sue idee e quelle della squadra ma credo ci riuscirà, ora ha tanti giocatori e paradossalmente può essere un problema, deve essere bravo a fare la giusta sintesi…Verdi è arrivato al posto giusto nel momento giusto, pochi giocatori in Italia usano indifferentemente destro e sinistro come lui

Rispondi
Vedhellas

Adesso che il mercato è chiuso, mi aspetto soprattutto che tameze e ilic, invece di essere con la testa ad altro, si rendano conto che sino buoni giocatori, ma ilic credo non sarà mai un barella, tonali, pirlo era di un altra categoria. Me lo auguro, ma non ci credo, è uno alla jorginho, fa il compititino, ma non ha grosse iniziative. Uno che vedo bene invece è Rovella, Soppy gran giocatore, l’atalanta ha fatto un bell’affare. Sono daccordo che se ilicic venisse a 1 ml netto, ma 1 anno di contratto, sarebbe un bel colpo, speremo. Anche per depaoli, è uno che conosce l’ambiente, costa poco, qui aveva fatto buone partite e segnato anche, ha garra, in prospettiva può dare una buona mano

Rispondi
Nicola75

Inutile prendere giocatori come ilicic, quando ci vorranno almeno due mesi per rimetterlo in condizione dato che all’atalanta era fermo ai box, sempre che poi non abbia ricadute mentali, come già successo anche lo scorso anno e quest’anno.
Quindi inutile investire per un giocatore che non ti da garanzie di continuità, pur essendo un signor giocatore.

Rispondi
Vedhellas

Ciao Stefano50/60, per rispondere al tuo ragionamento, vorrei anche dire che gli allenatori toppano anche sui giocatori, vedi juric. Ci ha fatto prendere kalinic, che ha fatto 2 anni da stipendiato di lusso, mai giocato, e 3 gol. Nel torino, gli ha fatto prendere pjaca, che voleva anche qui da noi, e adesso pjaca va all’empoli. Voi dir, anche loro hanno dei bei limiti, ma di fondo resta che sono superstipendiati, e molti dovrebbero stare zitti. Per esempio, un giocatore che io prenderei, e che gioca nella ternana, che ha il punto debole infortuni, ma che x me è forte, ed ha 25 anni, è Favilli. Purtroppo, ripeto,ha il limite grosso infortuni, ma è uno che ha dei bei numeri, lo abbiamo visto qui anche contro la iuve, quando segnò un gran gol

Rispondi
alex85

Per chi scrive in questo blog tutti quelli che arrivano sono campioni o futuri campioni, manca un minimo di obiettività; inutile fare nomi tipo Lee il Messi di Corea, bastano quelli dello scorso anno: Preszelick, Retsos, Jocic, Bosilj ….. Trenta giocatori ma qualche ruolo ancora scoperto e più di un doppione in altri. La confusione regna sovrana e probabilmente anche economicamente non è stato un gran mercato, si vedranno l’anno prossimo i riscatti cosa comporteranno.

Rispondi
Hellas1971

Per dare giudizi economici però bisognerebbe sapere come funziona non fare i conti della serva. Ti faccio un esempio che ho già fatto: Simeone ti è costato 10.5, prestito oneroso di 3.5 ed1 anno di ammortamento (sui 3 milioni) con stipendio pagato dal Napoli. Se Simeone il prossimo anno torna ti ritrovi in casa un Simeone che in pratica ti viene a costare sui 4/5 milioni. Non mi sembra così una cagata economicamente parlando…e lo stesso vale per gli altri che hai in prestito oneroso

Rispondi
Vedhellas

Io penso invece, e dopo no parlo più, che economicamente sia stato un buon mercato. Allora, henry costato 5 ml, petagna 14, caprari prendi 12, se va bene, verdi, un anno di più, riscatto a 5, hyen 4 ml, cabal pure, doyg 3,5 mi sembra, simeone intanto prendi 3,5 di prestito oneroso, ti sei liberato di tanti giocatori, tupta, retsos, praskelik, ruegg, jocic, bosyli, il centravanti costato 6 ml, e sul quale perderai, magnani forse, gunter forse, se tutti azzeccassero i giocatori, saresimo in champions, hrustic lo vedremo, ma costa poco anche lui, quindi x me, il monza par dir, sul discorso economico ha fatto disastri, una societa invece che ammiro molto è l’udinese, il colpo di udogie è una gran vendita, e sta andando bene in campionato, squadra solida, e un deulofeu gran giocatore

Rispondi
Bruno

Adesso si deve giocare è avere le idee chiare abbiamo una squadra lunga, può essere un vantaggio o svantaggio, Cioffi deve decidere 2 trequartisti e una punta oppure un trequartista e due punte adesso deve uscire dal grigio fino a gennaio prossimo mercato e fare il punto sul modulo che dice non importante, ma deve scegliere chi è importante e chi non serve altrimenti si va a gnocche.

Rispondi
jes

Domanda per chi sa di più, ma i 30 possono tutti essere inseriti in rosa o ci sarà qualcuno che deve rimaner fuori? Non ricordo come funziona come numeri max ( under infiniti, bandiere e tot massimo di over)

Rispondi
Enrico Marchesini

Apro una piccola parentesi polemica : l’anno scorso se vi avessero chiesto di scegliere tra Verdi e Caprari chi avreste scelto ? Io sicuramente Verdi e ricordo che qui era parecchio osannato al contrario dell’oggetto misterioso ai più “ caprari “. E Due anni prima se vi avessero chiesto di scegliere tra il retrocesso col Lecce Barak come interno o trequartista , o un centrocampista nazionale australiano della squadra vincitrice dell europa league chi avreste scelto ? Sulla carta contando la loro carriera finì ad allora è senza l’esperienza irripetibile vissuta a Verona chi erano i più forti ? Quindi quest anno con arrivo di Verdi e Hrustic ci siamo rafforzati o indeboliti ( sempre sulla carta eh, il futuro cioè il calcio giocato non lo possiamo prevedere ).

Rispondi
Leo

Nulla da eccepire.
Proprio sulla scorta di questo io sperosi ricredermi pienamente vivendo un quarto anno sereno di A. Pur senza D’Amico…

Rispondi
hellesso

Mercato finito e digo la mia. Mercato che non mi e’ piaciuto per come si e’ volto. Cessioni a caso ed entrate senza considerare le caratteristiche della squadra.
Poi mi chiedo come abbiamo fatto ad essere sotto di quasi 11 milioni avendo svenduto i pezzi pregiati. Facile perche in realta’ li abbiamo regalati. Barak e Simeone sono stati semplicemente regalati. Ora speriamo come sempre di trovare almeno tre squadre peggio di noi. Quest’anno sara’ molto dura.

Rispondi
Hellas1971

Non han regalato nessuno, han preso i soldi che ti davano…ce ne sono tanti di giocatori come i nostri in questo mercato venduti a queste cifre e tanti anche a meno

Rispondi
Vedhellas

Sei sotto perchè ha riscattato simeone a 10,5 e hai preso hien e hrustic a titolo definitivo, e sei sui 18 ml, e hai solo in entrata i prestiti onerosi, come simeone e caprari, ma hai anche 1 ml di predtito oneroso di henry. Fati du conti, vien fora che la differenza negativa è più di 10, e bisogna vedere l’anno prossimo se scattano gli obblighi, come cancellieri, simeone, caprari, etc etc..quindi stavolta de plusvalense nol sa messo via gnente, anzi, el ghe smena

Rispondi
Hellas1971

Dai non dir stupidate, continua con la solita politica, vende a più di quello che compra, tienie i bilanci in equilibrio e si intasca il suo lauto compenso, non ci smena di sicuro ma fare ciò non è facilissimo, la maggior parte o la quasi totalità dei presidenti di squadre come la nostra non ci riesce…

Rispondi
Vedhellas

Ma di non dire stupidate, ti riferisci a me???? In questa campagna acquisti è sotto e ci smena, questa è matematica, simeone e caprari , come cancellieri, sono prestiti. Si parla di acquisti/vendite, non di bilancio intero. Hai qucosa da ridire sui conti???

Rispondi
Hellas1971

Si a te, non puoi guardare la singola campagna acquisti e dire ci smena, devi guardare bilancio per bilancio, guardare un periodo limitato non ha alcun senso…

Rispondi
Vedhellas

Ma lasa star bilancio x bilancio, allora andemo a jorginho o iturbe, che caxo de discorsi feto??? Hanno chiesto x questa, QUESTA, campagna acquisti, e il saldo cessioni/ acquisti è in negativo per più di 10 ml, e quindi vuol dire che x QUESTA sessione, CI SMENA. Poi, se x te la matematica è filosofia, pensaci tu. Allora ti chiedo quali vendite fatte, di tutti, caprari, simeone, barak, cancellieri, casale, sono soldi incassati. RISPOSTA: nessuno, e digo nessuno. Cosa è un acquisto a titolo definitivo?? Hrustic e hien sono già pagati i soldi li ha già tirati fuori, a differenza del torino che x hien voleva il diritto di riscatto Lasa star el bilancio, i diritti tv, gli sponsor e tutto il resto, adesso el ghe smena, e sai perchè?? Perchè se andiamo in b, per setti è una perdita grossa, a tutti i livelli. E ti ricordo che uno può destinarsi 4 ml come compenso anche se il bilancio fa acqua, non necessariamente se ci sono utili. Quindi le stupidade te le disi ti me par, come quando te parli de ammortamenti, no parlar de robe che no te conosi. E strano poi che proprio tu che tempo fa parlavi di questo come soldi non incassati dalle vendite, adesso contesti dati incontestabili.

Rispondi
RobyVR

Adesso fao subito craundfanding su gofandmi par darghe na man al poro Strassarol che grassie ale svendite de cassete de verdura bona, paghé la metà, par cassete de verdura smarsa, ma pagá el dopio, el ga rimesso diese miglioni de euri.
Me racomando versate se no ghe tocar star sensa calseti anca st’inverno.

Rispondi
Vedhellas

Erelo bon el sorian arrosto??? A wcensa l è un piatto prelibato, qua invese ghe un piatto meio, el “fateicasitoi”, va a tifar denim, el to ambiente, quel che a dito che kallon el fa cagar, e l’ha segná dopo 3 minuti. INSULSO, almanco te tasesi, TOLLO TI L HELLA

Rispondi
RobyVR

Te sì la prima fossa biologica del mondo in grado de scrivar, oviamente cagade, nel pieno rispeto del ruolo de luamar 🙂

Rispondi
Vedhellas

Se restemo in a, ti, disonesto, te sarè el primo che invese de sparir romparà i maroni, el to domicilio l è na betoniera, grola..kallon el ta purgà ben, e ti te saresi el tifoso modello???

Rispondi
Vedhellas

E digo l’ultima, visto che semo sempre i più aseni, Amione è un prestito secco, come piccoli, quindi anche la samp prende prestiti secchi, e Cortinovis NON È UN PRESTITO SECCO, riscatto e controriscatto, tutta altra roba, ma questo lo capise anca el magnagati qua de sora, ma nol le dise mai però, lu el parla solo de disgrasie, quando te fè qualcosa de bon, LU , pelliccia de sorian, nol ghera, o el dormiva…o el tira fora parole da futurista dei me cojoni par farse vedar moderno

Rispondi
Mir/=\ko

Dico la mia sulle giovani scommesse provenienti dall’estero: c’è giovane e giovane, così come ci sono club e campionati che per livello non sono minimamente paragonabili tra loro. Ad esempio continuo a sentire i nomi di Praszelik e Ruegg citati, a mio giudizio, spesso a sproposito in particolare da chi è rimasto evidentemente deluso dal loro scarsissimo utilizzo, perché continua a considerarli delle “verosimili” promesse. Vorrei però capire sulla base di cosa! Vogliamo parlare della caratura dei club di provenienza, dei rispettivi campionati e del numero di partite disputate? Non ho mai avuto grandi aspettative su questi due giocatori, in particolare sul Polacco… Credo che in tal senso, quest’anno si sia fatto un passo in più a livello qualitativo e sono moderatamente fiducioso. Cabal, campione di Colombia con il suo club e titolare in campo nonostante l’età, almeno sulla carta, offre garanzie maggiori di un Praszelik o di un Amione, per fare un altro esempio. Josh Doyg, a 20 anni può vantare ben 60 presenze in due campionati con un club di tutto rispetto come l’Hibernian in Scozia, dove il ragazzo era considerato non solo un giovane interessante, ma il migliore della Premiership… Hien e Hrustic, sono giocatori sui 25 anni, già con una buona esperienza maturata in club titolati del campionato Svedese e Tedesco in cui erano titolarissimi e nei quali si sono distinti qualitativamente. Kallon poi aveva sempre fatto bene l’anno scorso nella quindicina di partite disputate da subentrante… Ovvio, avrei preferito un po’ di esperienza in più, ma credo che il livello delle pur numerose scommesse, sia quantomeno elevato rispetto al passato!

Rispondi
RobyVR

Tifosi del bilancio coi nervi scoerti causa buso da diese miglioni de euri.
Tensione ale stele.
Scontri tra pretoriani in Via Olanda.
Falli de confusione e falli che vola.

Rispondi
Vedhellas

Preparete, doman te arriva la prosesto, no te pol toppar la prima. A proposito, no savea mia che i cassonetti del menti i ga la connession..a m’ha dito kallon de saludarte, e anca de mandarte a cag…

Rispondi
RobyVR

Me par che te ghe sémpre in mente gati e wcentini, no l’è che soto soto te sì proprio uno de quei? Ahahahaha, otto vedar che l’é così? Essì che te pensava un bresian fiol de napoletani!

Rispondi
Vedhellas

Ma nele betoniere al menti ghe la connession???
Kallon el ve mandai saluti, veri intenditori, lo savemo cge andar in b par voialtri l’è musica, ma la ciaparè nel dedrio, soriani

maxforhellas

Voglio dare i voti al mercato dal punto di vista sportivo ed economico.
SPORTIVO
cessioni voto 2 ( nei tempi e nei modi, 4 titolari ceduti oltre un giovane nazionale importante, persi 40 gol a stagione, un quinto titolare, Lazovic, quasi ceduto e ripreso per i capelli)
acquisti voto 6 (speriamo…, tante scommesse giovani e la scommessa Verdi)

ECONOMICO
cessioni voto 2 (svenduti i 3 in attacco, con la possibilità che rientrino tutti alla base)
acquisti voto 5 (pagati quasi tutti immediatamente al contrario della gestione delle cessioni… )
GIUDIZIO COMPLESSIVO: oltre ad aver indebolito la squadra agendo in modo compulsivo e confusionario, per ora siamo anche 10 milioni sotto… in pratica il sigaraio e sbarloccu son riusciti in un’impresa…
FUTURO: nonostante tutto siamo competitivi per la salvezza, ma non mi sembra un vanto… era più facile lasciar tutto come prima o cambiare il meno possibile (esempio non cedere Caprari e Cancellieri, non prendere Djuric, Piccoli, Kallon, Cortinovis, ecc.) e aver più continuità sportiva, senza far sto casino non gonfiando tra l’altro nemmeno il portafogli…

Rispondi
Vedhellas

Vaghe ti a far el marcà, intanto i giocatori, tutti, ceduti sono prestiti, quindi i pol tornarte indrio tutti, secondo i prestiti onerosi li hai incamerati, quelli sono in più. Parla con più cognizione ed obbiettività, dici scemenze

Rispondi
Mir/=\ko

Ma perché hai questa rabbia con chi esprime idee diverse dalle tue? Bohhh, mi sembri incazzato col mondo, in particolare con quello che non gira come piace a te! Esprimi molti concetti che io condivido però sembri voler per forza difendere la società con modi sempre sprezzanti e spocchiosi!!!

Rispondi
Vedhellas

Mi dà fastidio il fatto che si continuino a dire caxate, solo per criticare. Perchè non si guardano i fatti concreti, invece di continuare a screditare l operato degli altri. Nessuno, e dico nessuno qui, ha detto che Amione è un prestito secco, e sai perchè??? perchè vedono solo quello che gli conviene, perchè hien a 4 ml, o doyg a 3, o henry a 5, o hrustic a 4 ml, sono un mercato da 5 ?? Ghe solo da criticar e basta, gente che vuole che andiamo in b x forza, come l’anno scorso del resto.

Rispondi
maxforhellas

Io dico quel che vedo e i voti e giudizi li do come voglio io. “Dici le scemenze” dillo a qualcun altro!

Rispondi
Andrea da Desenzano

Qualcuno mi spieghi perché Vedhellas e Hellas 1971, mai mai e poi mai esprimono una critica, magari anche costruttiva nei confronti della società Hellas Verona! Cribbio qualcosa ci sarà che non va.,, o no.
Ovvio non gradisco risposta dai nominati

Rispondi
Vedhellas

Ti rispondo x me, ovvio, diretto e preciso. A me Setti sta simpatico, e sai perchè??? Perche non guarda in faccia a nessuno, manda avanti la baracca al meglio, e i risultati stanno tutti dalla sua parte. Troppi presidenti nostri sono andati male e hanno buttato soldi nel cesso, solo x seguire 4 tifosi che li minacciavano, Mazzi che ha voluto il colpo a sorpresa Pixi x far contenta la piazza, gli hanno bruciato anche le auto, tu questo non lo consideri, oltre a rimetterci una valanga di denaro, come Chiampan, come Martinelli, come Arvedi. Spero che setti resti a lungo, se fossi io presidente farei come lui, me ne frego dei tifosi, per primo vengono i bilanci e i dipendenti da pagare, che deve pagare lui, e non la massa delle betoneghe da bar. Spero di essere stato chiaro.

Rispondi
Solohellas

Ricordo per l’ennesima volta che l’Hellas Verona non é un biscottificio. Trovo esatto il ragionamento se lo fosse. Mettiamo caso lo fosse….ogni anno (per bravura ,istinto,culo) inventi un biscotto nuovo…e sistematicamente ogni anno vendi il brevetto e pure i macchinari, e, investi in macchinari più o meno sconosciuti nella speranza di inventare un nuovo biscotto. In più togli la quattordicesima agli operai e al posto della mensa metti le macchinette coi paneti de goma a 3€ l’uno. In questa ditta ci sono degli sponsor( i tifosi) che ogni anno in minima parte partecipano (abbonamenti ,magliette,etc)….ed ogni anno non vedono un minimo di futuro, un tentativo di investimento. Detto questo mi sembra più che normale che un operaio che lavora in questo biscottificio tende a cambiare ditta. I soli che restano (sempre) sono gli sponsor….e davanti a certe dinamiche credo abbiano tutto il diritto di protestare….indistintamente da come andrà a fine anno….perché già ora sanno che il prossimo biscotto….se lo inventano…già é venduto. In parole povere penso che alla base si contesta il modo il non progetto. Il grande capo può tranquillamente guadagnare ma dovrebbe pure stimolare . E se non ci sta dentro coi costi….(non sarebbe qui da 10 anni), vende …oppure senza creare tensioni e pensieri….parli chiaro…lui o il suo adepto. Augurando ai ragazzotti gialloblu’ di regalarci una bella vittoria domani, buona giornata a tutti. Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

C’è solo un particolare, e grosso anche. Tu non sei un dipendente di setti, non sei un operaio da biscottificio, setti a te non deve niente, lo deve solo ai suoi dipendenti. L’hellas non è un patrimonio dei tifosi, lo sarebbe se fossero azionisti o avessero quote. L’hellas NON È UN PATRIMONIO DELLA CITTÁ, perchè se lo fosse il comune farebbe un affitto dimezzato x lo stadio, e invece i suoi soldi li incassa, e lautamente anche. Il tifoso può contestare, non abbonarsi, fare il caxo che vuole, stare fuori x protesta, ma chi si assume responsabilità e ci rimette, se va male, è setti, non voi. Voi ve ne fregate, tanti bei discorsi, voialtri sì come el prete che riva solo par darte l’estrema unsion, ma prima no l’avea fatto un caxo, punto

Rispondi
Vedhellas

Se te giri par wcensa, sta atento che i cani i te pisa sul pellicciotto de sorian, a ti e al to amigo intenditor..ahahahaahah kallon na cagada de sugador, l’ha segnà dopo 3 minuti…ahahahahahah insulsi da menti

Rispondi
RobyVR

Ho capio te piase i mandriloni neri e che te sì meso wcentin ma se te ol ciaparlo da Kalon bison che te ghe domandi a lù, a mi me basta che el segna 😉

Rispondi
Vedhellas

Ahahahah, ghe ne sarà de disonesti, prima kallon el fa schifo, adesso basta che el segna…dai, va a ciaparte la busta da stefano rosso, e compreghe el mangime al gato, imbroiacarte

Rispondi
RobyVR

L’avesse dito 😂😂
Piutosto te me pari rabioso parchè ho pronosticà chel segnava 👋👋 secondo mi ti invesse sa te vedei nero (rosso scusa)

Rispondi
Solohellas

Vedhellas….punti di vista. Seppur distanti anni luce che mai saranno unanimi. Per me invece chi gestisce ha, oltre alla responsabilità dei bilanci, anche una responsabilità per i tifosi e per la città. Sarò io sbagliato che tendo sempre ad aspirare a qualcosina in più…..senza alcuna follia o pretesa. Fare la balena spiaggiata che attende l’onda per respirare non è il mio stile di vita. Bene per chi in tutto questo vede la luce…..mi devo sempre tacar la candela . Sempre e solo forza Hellas.

Rispondi
Vedhellas

C’è solo una responsabilità se sei imprenditore, ed è mandare avanti le famiglie che lavorano x te, i tuoi dipendenti, quella è l’unica, vorrei vedere se fossi un dipendente, e non ti pagasse sapendo tu che paga un solo giocatore 3 ml, per dire. Setti fa bene, avanti così, non ha nessuna responsabilità verso di voi, anzi, molte volte fate danni, come in passato, e vedi multe x i cori, etc et

Rispondi
maxforhellas

Chiarissimo, e spero che Setti invece se ne vada presto. I bilanci??? Non ha messo a posto neanche quelli in questo mercato, oltre alla solita discontinuità sportiva… via DS allenatore e 4 titolari incassi pochissimi e confusione totale. Preferisco altri, grazie…

Rispondi
Andrea da Desenzano

Vedhellas il particolare c’è ed è uno solo, tu NON SEI SETTI, tu NON SEI UN TIFOSO dell Hellas ma solo uno a cui stanno a cuore il bilancio del Verona e il portafoglio del PRESIDENTE. Anche sia chiaro, a te in tasca non viene niente purtroppo per te. Certo faresti come lui che gira con la macchina sportiva e ad ogni risultato positivo esulta col pallottoliere finanziario e se ne infischia del resto. Grazie di aver risposto ora ho capito . Ad maiora sempre e forza Hellas

Rispondi
Vedhellas

Anche a te stanno a cuore i tuoi soldi, o sei andato a ripianare le perdite di bilancio, quando ce n’erano?? Tutti bravi coi soldi degli altri, quando l’hellas sarà tuo, e te lo auguro, vedremo se accontenterai i tifosi

Rispondi
RobyVR

Preghiera del tifoso del Bilancio

Seti nostro che te sì in via Olanda,
sia par sémpre presidente il tuo ruolo,

mantieni il tuo scetro,
sia fato il tuo interese soltanto
come a Carpi così al Binti.

Daci oggi la plusvalensa quotidiana
e passa a noi i tuoi debiti

come anche noi ti doniamo i nostri crediti,

non abandonarci alla serie minore,
e lustraci i bilanci.

Amen

Rispondi
Vedhellas

Certo che tu fare un ragionamento compiuto, una osservazione, più stefano rosso el te dá el mangime, più caga..de te scrivi…asilo a wcensa, schio, recoaro…

Rispondi
RobyVR

Me despiase ma i posti dela to infansia no je conosso, ah no speta, ti te sì del quartiere Sanitá, giusto

Rispondi
Vedhellas

Sta atento ala prosesto, te pol nar in c2, fuse ti ghe strasaria l’abonamento davanti anca a renzo rosso, tu MENTI , re dei gatari

Rispondi
RobyVR

Dai alà, te ghe i bilanci in ROSSO a cui pensar, ansi da brao napo-wcentin el bilancio in ROSSO te ghe l’è nel cor. Elo bon el babà de gato? 🤣🤣

Rispondi
ziga

x VedHellas ascolta me par che te sbaglià obiettivo dato che te continui a rinfacciarghe al Roby che Kallon l’ha segnado. Quel che l’ha dito che el fasea CAGAR son sta mi perchè l’anno scorso l’ho visto un bel po’ de volte e el fasea appunto CAGAR, anca contro de noialtri. Ti te savei za che l’era fortissimo? Bon, vol dir che te ne intendi de più de mi e che te ghe vedi più longo. Non sarò certo mi quel che ghe despiase se Kallon el fracca una valanga de goal per l’Hellas Verona.

Rispondi
Vedhellas

Che me ne intenda più de ti ghe vol poco, el to amigo el podea dirme che te si sta ti, almanco parlar, te vien fora adesso dopo dosento msg, par el resto voialtri vedì tutto, dopo, alla fine della fiera, toppè sempre. Comunque pensela come caxo te vol, me ne frega poco o niente, bona partia!

Rispondi
ziga

x Vedhellas Vegno fora adesso parchè magari gavea da far dell’altro , genio… Cosa vuto intendertene? Par ti, a prescindere, quei che compra setti i è tutti Fuoriclasse, e quei che el vende i è tutti strassoni. Li finisse la to comprension calcistica.
Noialtri che non se bevemo tutto quel che dise el to paron lo critichemo e ciocchemo con altri che la pensa come ti però gavemo ben chiaro che prima de tutto vien l’Hellas Verona; invece la to priorità non lè mia l’Hellas ma dirghe su a tutto spiano a quei che critica se$$i; odio puro. Da quando te te si presentà…

Rispondi
Hellas1974

Come avevamo preventivato Gongarelli ed io in una discussione sotto questo stesso post, Hrustic viene considerato da Cioffi idoneo a ricoprire il ruolo di interno di centrocampo. Questo mi porta a pensare che proveremo a giocare comunque col 3 5 2, ma a trazione anteriore. Appena Verdi entrerà in condizione, secondo me vedremo una squadra corta, compatta e contropiedista, con l’opzione del lancio lungo sulla boa d’attacco e aggressione sulle secondo palle, che difenderà a zona in tutti i reparti tranne che in difesa, dove i nostri uomini prenderanno come riferimenti i diretti avversari anziché il pallone. Potremmo vedere verosimilmente un 3 5 2 così composto…Coppola, Gunter, Dawidowicz; Faraoni, Tameze, Ilic, Hrustic, Lazovic; Verdi, Henry. Chiaramente Verdi farà un lavoro diverso rispetto a Lasagna… giocherà da playmaker avanzato andando a ricevere il pallone anche sulla linea di centrocampo. Hrustic sarà in grado di accompagnare l’avanzata di Lazovic con più efficacia dei suoi predecessori, come Tameze dall’altro lato. L’alternativa a questo modulo potrebbe essere un ritorno al passato col 3 4 2 1 Juriciano, magari a partita in corso, ma credo che Cioffi non rinunci affatto a dare la sua nuova impronta al Verona…svilirsi in questo modo non sarebbe un comportamento da tecnico ambizioso, come di fatto è il toscano.

Rispondi
Martino

Va be…. piuttosto stavo leggendo che ieri erano proseguiti i colloqui tra l’amministratore di sostegno di Ilicic e i dirigenti nostri. Qualcuno ha letto ulteriori informazioni? Ho l’impressione che lo sloveno sia irrecuperabile. Tra tutti gli svincolati di lusso ancora in circolazione, Ilicic è l’ultimo che prenderei.

Rispondi
Martino

Eh si, ormai è proprio evidente. Se non soffrisse di depressione sarebbe uno dei 3/4 migliori fantasisti d’Europa. Credo che prenda anche psicofarmaci perché in alcune foto l’ho visto gonfio, livido in modo innaturale. Gli auguro il meglio, ma credo che purtroppo non sia più un calciatore oramai.

Rispondi
Vedhellas

Nel calcio a volte ci sono anche delle scommesse, Tony ai tempi scaricato dalla fiorentina, fece le nostre fortune. Io spero che si dimezzi l’ingaggio, e lo prenderei subito con contratto di 1 anno rinnovabile. Con il nostro ambiente, ed una persona come Cioffi, credo possa lavorare non bene, ma di più, è un campione, e un campione non dimentica mai come si segna. Spero arrivi, anche xchè ha dato la sua diponibilità x venire qui

Rispondi
Martino

Uno svincolato che prenderei: Ross Barkley…solo che figuriamoci se Marroccu ha i contatti giusti per provare a portarlo qui.

Rispondi
Vedhellas

Ho visto tutte le partite di barak a firenze, italiano lo schiera sempre, ma ha fatto poco, lontano dal barak che giocava qui, alla fine della fiera credo non sia stato male venderlo, ma sono pareri personali. Uno che invece è rinato è Amrabat, è tornato il mediano sontuoso che conoscevamo. Su ilicic , c’e sotto il monza, guarda caso..

Rispondi
ziga

Riscrivemo qua… x Vedhellas
Vegno fora adesso parchè magari gavea da far dell’altro , genio… Cosa vuto intendertene? Par ti, a prescindere, quei che compra setti i è tutti Fuoriclasse, e quei che el vende i è tutti strassoni. Li finisse la to comprension calcistica.
Noialtri che non se bevemo tutto quel che dise el to paron lo critichemo e ciocchemo con altri che la pensa come ti però gavemo ben chiaro che prima de tutto vien l’Hellas Verona; invece la to priorità non lè mia l’Hellas ma dirghe su a tutto spiano a quei che critica se$$i; odio puro. Da quando te te si presentà…

Rispondi
Vedhellas

Bravo, bel discorso, adesso capisci perchè non me ne frega una minch..ia di cosa scrivi, io non me la prendo con quelli che criticano, ma con quelli che criticano dicendo stupidate, quello si. Parlami di Amione in prestito secco, è importante, vuol dire che anche la samp prende prestiti secchi, non solo noi. Comunque tienti la tua idea, fai il quarto anno di a, il vicenza par dir, è impantanato in c con una proprietá molto più forte di setti, non credere che genoa e cagliari possano risalire facilmente, anzi. Ma x te, è tutto facile, siamo l’hellas, abbiamo la dispensa papale, il blasone e la tifoseria impongono la a, tutte caz..zate senza senso, questo contesto, la massificazione calcistica

Rispondi
Vedhellas

Ma tu sembri un altra persona, tempo fa difendevi setti a spada tratta, adesso sei passato dall’altra parte. Non sai neanche come si calcola un ammortamento, e vuoi anche fare il professore, ti hanno pagato una birra al bar dei malcontenti??

Martino

È stato acquistato da un club georgiano nemmeno tra i più blasonati. Cosa avrebbero dovuto pagare? 10 milioni sono già tanti. Ha sicuramente buone doti, ma il suo inizio di campionato sfavillante è dovuto al fatto che è stava giocando ininterrottamente da febbraio…vediamo quanti gol segnerà tra ottobre e novembre.

Rispondi
Vedhellas

Ha un ingaggio da 1,5 ml netti x 5 anni, quelli devono pagare. E raspadori, a 30 ml più 5 di bonus, e un ingaggio da 2,5 netti, quello è un affare? Detto che ha 22 anni, ma 30 ml per raspadori non li tiro fuori neanche sotto tortura, come i 14 per petagna

Rispondi
Vedhellas

Non so chi tu sia, certamente sei uno che avra cambiato nom so quanti nick, siccome il fatto di questo personaggio con cui continuano a rompermi i maroni, facciamo così, se continui chiamiamo qui chi deve controllare, e ti becchi una denuncia x diffamazione, e non scherzo. Ci stai? Siccome fate i furbi, e cambiate nick ogni3x2, e chiamate in causa gente onesta, vediamo di fare così, poi vediamo se fai il furbetto

Rispondi
Hellas1971

Bravissimo Tudor a sfruttare il lavoro di Juric al Marsiglia, 6 partite, 16 punti e primo posto in classifica

Rispondi
Martino

Se il torino domani vince si proietta in zona Champions con una squadra raffazzonata, o almeno lo è secondo i detrattori di Juric, che ritengono abbia fatto una scelta da ebete perché cairo smonta e rimonta il giocattolo più di setti.

Rispondi
Hellas1971

Juric ha fatto la sua scelta, non è un ebete ma un “pazzo furioso”. Qui è stato immenso, fondamentale ma Tudor ha fatto vedere un calcio migliore senza esternazioni stupide…quelle di juric per me erano stupide nei confronti di giocatori che si stavano facendo il mazzo…sfruttare il lavoro di non è un concetto molto applicabile nella realtà, una squadra di calcio è un insieme complesso di molte variabili, la replica di un allenatore non esiste, non è così semplice ed automatico altrimenti ci sarebbe ancora Di Francesco, Tudor allenatore di grande livello al quale non sono stati dati i giusti meriti

Rispondi
Martino

Si beh…diciamo che Juric ha avuto a disposizione Stepinski, Di Carmine e Lasagna, mentre Tudor ha avuto Simeone a pieno regime tutto l’anno. Diciamo che per diverse partite Juric aveva dovuto far giocare Colley o Salcedo per indisponibilità di Zaccagni e Barak. Tudor si è trovato una squadra con un’attitudine molto più offensiva e dei calciatori pienamente recuperati e formati. Barak della scorsa stagione non era il Barak della stagione precedente…aveva una facilità di corsa e un’intesa con i suoi compagni di molto superiore. Per me Juric e Tudor non si equivalgono…Tudor è un gradino sotto per capacità di modificare la squadra a partita in corso e anche per conferimento di equilibrio…il doppio regista Ilic e Veloso era un bestemmione calcistico.

Rispondi
Martino

Diciamolo chiaramente…Juric era autore di autentiche genialate, come quando ha messo Dawidowicz in mediana contro il Milan impedendo agli attaccanti di ricevere palla una sola volta… per 60 minuti il Milan ha giocato la palla lunga su Ibra, sovrastato da Magnani fra l’altro. Queste situazioni di gioco apparentemente assurde ma geniali glie le ho viste fare solo a Juric. Poi era istrionico e a me personaggi così eccentrici nel calcio piacciono molto…tutti si danno un’aria dottorale, un’importanza da eminenze grigie…lui invece era un folle metallaro con una vela di isteria che mi fa sorridere. L’unica cosa su cui ti do ragione sono le lamentele sui suoi calciatori, però noi non possiamo sapere cosa si dicessero nel privato, se facesse presente che era solo un modo plateale per pungolare una società del cazzo che per due anni non gli ha dato riserve decenti sugli esterni e sulla trequarti…Adjapong, Salcedo, Colley, Ruegg non erano calciatori. Avevamo un centrocampo di indisponibili! Badu, Vieira, Benassi. Dovete rendervi conto che Juric aveva una rosa imbarazzante.

Rispondi
Hellas1971

Silvestri in porta
Gunter lovato davidowicz magnani ceccherini
Faraoni ilic veloso sturaro tameze lazovic udogie dimarco
Barak lasagna di carmine zaccagni kalinc

Con Casale spedito ad Empoli

Questa oltre ai badu, benassi, vieira ecc era l’ultima rosa di juric con la quale ha fatto 12 punti nel ritorno…si in effetti una rosa imbarazzante

Martino

Kalinic ha avuto problemi muscolari tutto l’anno e lo togli…Favilli lo togli anche dalla panchina perché è stato fuori un anno. Di Carmine mi sembra che stia giocando in Gimbionz? Si vero?? Udogie se l’è portato in ritiro a 17 anni. A Barak gli ha praticamente salvato la carriera. Sturaro cosa??? Ma a cosa ti stai aggrappando?? STURARO!?!?!? Gunter è per me l’anti-difensore. Proprio na bella squadretta. 9 elementi su 11 decenti e ZERO panchina. Woooow, il sogno di ogni tecnico.

Hellas1971

Wallace wallace wallace, film già visto, promesse di denunce a iosa sempre ovviamente in una bolla di sapone…sei proprio stupido…sto aspettando da qualche anno la tua denuncia che immagino arriverà col bandit

Rispondi
Enrico Marchesini

Juric e tudor sono due allenatori che mi hanno fatto divertire . Quando è andato via Juric non ho certo esultato ma ho comunque sentito un senso di liberazione come quando dopo una bella mangiata piccante finiscono le infiammazioni croniche brutte tipo ragadi. Gli riconosco comunque la bravura nel presentare squadre tignose e difficili da battere e con motore che gira a mille per buona parte di un girone ( quello di andata). Spesso le energie di queste formazioni si esauriscono anzitempo, e sono sicuro che succederà anche quest’anno a Torino. Tudor mi è piaciuto molto di più anche a livello umano , e credo che sia più bravo ad attaccare del suo amico.
Per il resto , non me ne volere Martino , ma quando sento dire frasi tipo “ pungolare una società del cazzo “ riferito a questa società mi risulta difficile credere che tu segua davvero l’Hellas da molto tempo. Rispetto la tua opinione come quella di chiunque altro a cui ho visto scrivere cose anche peggiori ma l’astio con cui scrivi tu mi sembra mosso da qualcosa di personale che secondo me nemmeno tu riesci del tutto a comprendere . Forse hai un’idea di calcio romantica legata alla tua infanzia delle società calcistiche dilettantistiche in cui il presidente era una specie di papà che portava I ragazzi a in pizzeria per Natale con la lotteria per le famiglie e la bicicletta in palio, ma nel mondo del professionismo non può funzionare così . Guardati intorno e dimmi quale società di questa serie A ti piaccia davvero o a quale vorresti che questa assomigliasse. Sinceramente …
Quando a questo mercato , io credo ancora possa arrivare ilicic , e credo che in un gruppo come questo si sentirebbe meno solo anche lui. Una fragilità come la sua andrebbe protetta proprio da gruppi coesi e forti come quello che entra ed esce dagli spogliatoi dell’Hellas.ogni settimana il giorno della partita. Gruppi di amici prima ancora che colleghi. Credo che a Verona potrebbe ritrovarsi.
Quanto al resto del mercato credo che chi è arrivato sia all’altezza di chi è partito. Credo che ci siamo rafforzati e che non abbiamo perso qualità .ora devono solo correre , non ci sono più alibi

Rispondi
Martino

Ma con ciò cosa intendi Enrico? Se vivo in un mondo dove regnano tiranni per diritto divino, non posso comunque accettare la mia condizione perché “tanto è così ovunque”…ragionando in questo modo non sarebbe mai stata possibile alcuna rivoluzione. Questa è indubbiamente una società del cazzo per lo scarsissimo rispetto dimostrato nei confronti dei tifosi…anche se considerassimo la relazione società – tifosi un rapporto meramente commerciale, non potremmo comunque essere contenti…anche considerandoci clienti della società che gestisce l’Hellas Verona avremmo molto da recriminare. Poi oh, se vuoi farti andare bene qualsiasi cosa perché ti salvi in Serie A, perfetto, ma non puoi dire agli altri che sono nel torto e provano un astio immotivato o addirittura “personale”, come quello che tu attribuisci a me. Pensi di avere a che fare con uno schizofrenico? Ti assicuro che sono una delle persone più lucide che potrai mai conoscere nella tua vita, un iper razionale. Trovo invece ridicolo che si arrivi addirittura ad attribuire una vena di disforia a chi non è contento della società…ridicolo, scorretto ed esagerato.

Rispondi
Enrico Marchesini

No. Io sinceramente accetto le opinioni , e penso che ognuno possa averne una . Ma tu definisci “ del cazzo “ la miglior società che abbiamo avuto dai tempi dello scudetto . Mi chiedo quindi che opinione avessi di quelle prima …

Rispondi
Vedhellas

Fuori dawidovycz e dentro al suo posto coppola, hien centrale, fuori lasagna e dentro kallon, ceccherini e doyg sulla fascia, lazoviz trequartista di sinistra, fuori ilic, dentro hrustic se è pronto, veloso e tameze, per come la vedo io.
Montipò, ceccherini, hien, coppola, tameze veloso hrustic, lazovic, doyg kalloon, henry.
Seguo tutte le partite di juric, fa punti, ma è un gioco monotematico, ha una signora squadra questanno, molto meglio il gioco di tudor, con juric pressano e basta, ma nessuna sovrapposizione, cross pochi, è un attaccare a testa bassa per vie centrali, adesso cambia un attimo solo perchè ha l’ala sinistra che è forte, ma se x caso si ferma, fantasia zero. Non lo riprenderei neanche gratis, credo e mi auguro che cioffi, in un 352 rivisto a uomo e aggressivo, ci farà vedere cose molto migliori, specie in attacco

Rispondi
Vedhellas

Se c’è una cosa che mi spiace di questa campagna acquisti, è non aver venduto ilic, a 15 ml potevano darlo via, e prendevano alexandropoulos, se riuscivano. Ilic ormai sono 2 anni che è una incompiuta, da uno come lui, che ha anche libertà nel centrocampo di attaccare, ci si aspetta anche un gol, un tiro, una azione importante, e non il solito compitino. Ormai non si può piu trattarlo come un novizio, vedo barella, tonali, soppye, se ilic vale 15, soppye vale 20

Rispondi
Hellas1971

Wallace wallace wallace, film già visto, promesse di denunce a iosa sempre ovviamente in una bolla di sapone…sei proprio stupido…sto aspettando da qualche anno la tua denuncia che immagino arriverà col bandit

Rispondi
Hellasebasta

Ma qualcuno sa come mai Verdi è così fuori condizione? Vabbè che Juric non lo voleva in rosa, ma avesse almeno fatto la preparazione di Juric come gli altri, adesso sarebbe in straforma…

Rispondi
Vedhellas

Tu non sei normale, tu scherzi e credi di essere furbo. Ti dico, vuoi che facciamo una scommessina?? Io non ho mai minacciato nessuno, visto che non sono il tale che tu dici. Tu credi di essere furbo??? Ti ripeto, vuoi che andiamo avanti, e una denuncia te la becchi?? Intanto stupido lo dici a te, io mai ho minacciato nessuno, sei un bambino dell’asilo, non ti vergogni??? Oltretutto, tu sei sicuramente un nick falso, non sai di calcio, hai una ignoranza incredibile, e vieni qui a provocare me???? Ripeto, facciamo una scommessina??

Rispondi
Hellas1971

Magari lo facessi, mi piacerebbe proprio vederti davanti al giudice, capo d’imputazione: mi chiamano Walkace…viene anche Martino, denunciaci, ti prego

Rispondi
Vedhellas

Non cercare di coinvolgere altri, codardo, tu fai il bulletto e sarai pagato bene, te lo assicuro, tempo al tempo, bulletto codardo

Rispondi
Vedhellas

Fai il bulletto perchè sai benissimo che qui sei protetto, coniglio da tastiera, speriamo che Vighini metta nuove regole sui nick e sulle iscrizioni, ed anche la possibilitá di segnalare utenti scorretti e conigli come te, io sarò offensivo con certe persone, ma è reciproco, ma sono onesto, tu invece sei un bullo disonesto, che tra l’altro chiami in causa altri x aiutarti, codardone

Rispondi
Hellas1971

Tu che chiami qualcuno balletto da tastiera è fantastico…ti è stato detto più volte troviamoci fuori, ti è stato detto più volte di denunciare ed i codardi sarebbero gli altri?

Rispondi
Hellas1971

Sei un povero cretino che ogni volta che cambia nick cambia radicalmente le sue posizioni, Andrea pro Setti, Wallace che ne diceva peste e corna, ora Vedhellas di nuovo pro società…quale sarà il prossimo cambio di rotta?…cambi nick e posizioni ma non perdi il vizio di offendere tutti, di scrivere Bonate e soprattutto usi sempre i soliti termini e le solite frasi, Garonzi, Pastorello, la denuncia la tastiera senza apostrofo…poveretto

Rispondi
Vedhellas

Ma tu da dove salti fuori, coglio.ne seriale, cretino tu e tuo fratello, se vuoi ci troviamo dove vuoi tu, luamaro, adesdo hai rotto affibbiandomi nick di chi neanche conosco. Te si un povero aseno, tu ripeto, quando vuoi

Rispondi
Hellas1971

Si certo wallace, comunque non interessa a nessuno e continuando ad insultarci non cambi nulla, basta chiacchiere, falla finita e denunciami

Rispondi
Martino

Io me ne chiamo fuori da queste discussioni. Sono stufo. Ognuno scriva quel cazzo che vuole, tanto non cambia nulla né a me, né a voi, né a Setti. L’unico a cui cambia qualcosa, forse, è l’admin dottor Gianluca Vighini, il quale presumo che abbia tutto l’interesse a coinvolgere un numero sempre maggiore di utenti.

Rispondi
Martino

Concludo con questo appunto…l’Olympique Marseille è arrivata seconda in campionato l’anno scorso. Per un lungo tratto del campionato sembrava che potesse contendere il titolo dal Psg. Non è che Tudor ha preso per mano una squadra dal fondo della classifica per portarla ai vertici. Ovvio che lo sviluppo della manovra offensiva di Tudor è molto più spettacolare e ha molte più soluzioni rispetto alla fase offensiva di Juric…ma ha d’altro canto Juric dava più equilibrio alla squadra. Juric non spompa i giocatori…Se Juric è costretto a far giocare i soliti 13, di cui 4/5 elementi con problemi muscolari cronici, le prestazioni calano, ma è evidentemente un problema di rosa corta

Rispondi
Hellas1971

Juric però è anche famoso per i suoi frequenti infortuni muscolari, rosa corta fino ad un certo punto anche se ci può stare, rosa imbarazzante mi sembra una bestialità anche perché elogiare D’amico per una rosa imbarazzante sarebbe un controsenso.

Rispondi
Martino

Gli infortuni muscolari capitano ai suoi calciatori sempre dopo la prima preparazione atletica affrontata con lui al timone…poi rinascono. Chiaro che se sono vecchi e hanno risentimenti muscolari cronici, vedi Veloso coi suoi polpacci, probabilmente il lavoro impegnativo di Juric non giova. La rosa era imbarazzante perché era cortissima…su questo aspetto non aveva alcuna responsabilità D’Amico…la responsabilità sarà di chi ha messo a disposizione un certo budget. Comunque le operazioni infelici di D’Amico sono sempre state stigmatizzate… Stepinski e Lasagna per esempio, oppure i giocatori arrivati rotti come Benassi. Per me Juric è più maniacale e preparato di Tudor. Forse frustra i suoi calciatori, ma questo non possiamo dirlo noi. Dovranno essere i calciatori allenati da Juric a lasciarlo intendere.
Oh, emo vinto! Festeggiamo e mandiamo in mona i due croati. Alè Verona Alè!!

Rispondi
Hellas1971

E finalmente Cioffi c’ha rivelato come giocherà: 3421. E giocando così abbiamo due squadre.
Ne abbiamo 7, 8 in difesa.
De paoli terracciano faraoni a dx
Hongla tameze veloso ilic in mezzo
Doig e lazovic a sx
Verdi hrustic dietro le punte

Alla faccia della squadra smantellata

Rispondi
Adler

Grande Doig ottimo esordio. Tornerà utile. Ottimo veloso tornato il master del cc. Lasagna ormai è una via di mezzo tra stanlio&olio e alvaro vitali.
Dai una vittoria importante e meritata che fa morale . Forza hellas

Rispondi
Hellas1971

Tornerà utile? Secondo me non deve più uscire
Veloso come sempre fondamentale per questa squadra, lasagna stessa azione di un raducioiu d’annata sull’altro lato

Rispondi
Vedhellas

Ma taci, calcisticamente sei di una ignoranza unica, umanamente una mer..da al tuo confronto, è profumo di rose, e posti le tue caxate planetarie, nick falso, persona disonesta ai massimi livelli. Adesso mi sembra postino in pochi, il nervoso x la vittoria è grande, vedrai che magari setti ha ragione anche questanno. Spero che la curva faccia sempre comunicati insulsi, visto che poi si vince. Forza Setti e forza Cioffi, bravissima persona, onesta e preparata. E tu, hellas71, vai a fare in cu..lo, aseno

Rispondi
Hellas1971

Te lo ripeto, i nostri insulti non interessano a nessuno, falla finita e fai quello che hai detto, sto aspettando la tua denuncia

Rispondi
hellasmastiff

poteva finire 5-6 a uno ma va bene csoì… 3 punti di platino per far benzina in classifica e inserir pian piano tutti i nuovi….. daje…💛💙 e ora continuate a criticare il mercato dando 4,5 che va bene così come quando arrivò simeone e caprari alla fine……..

Rispondi
Gnanfo

Vittoria che vale doppio contro una diretta concorrente (finché ci sarà quel fenomeno in panca…).
Bene i ragazzi arrivati da poco, bene i vini d’annata, un po’ meno, per me, l’eterna promessa Ilic (probabilmente un discreto giocatore ma non fuoriclasse: non a caso il City l’ha lasciato andare) e Lasacioiu…
Mi sento un po’ più rinfrancato, la strada è lunga ma se le ruote sono abbastanza gonfie il traguardo è un po’ meno faticoso da raggiungere. Avanti i Blu!

Rispondi
Hellas1971

Come ho scritto prima, ora inizia ad avere tutto una logica e come ho sempre scritto giudichiamo a mercato finito perché, come sempre, questa società, nel bene e nel male, la squadra la completa l’ultimo giorno di mercato…messi in forma Verdi e Hrustic si inizierà a vedere qualcosa di interessante

Rispondi
Vedhellas

Disonesti seriali, avete fatto il funerale alla squadra e a setti fino a ieri, più vinciamo e più la prendete in qlo, e adesso venite fuori come i vermi dal paltano, con tante disquisizioni, squadra di quà e di lá, con i nuovi innesti, se c’è un innesto che bisognerebbe fare è un bel pearon de quei che brusa diretto in deretano, a voi e a chi non ve lo dice. E voi sareste i tifosi,marmaglia…

Rispondi
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code