Torna al blog

ZAFFARONI PER RAFFORZARE BOCCHETTI

Due le strade che Sogliano aveva davanti per sistemare la gigantesca confusione che si era creata in casa del Verona. Proseguire con Bocchetti o cambiare tutto. Sogliano ha scelto la prima strada. Vuole dare fiducia al giovane allenatore prima di bruciarlo. Ficcadenti e Ballardini restano sullo sfondo. Opzioni possibili a gennaio se Bocchetti non dovesse fare risultati. Non ora. Bocchetti sarà messo nelle migliori condizioni di allenare. rafforzato dalla presenza di Sogliano nello spogliatoio. Un riferimento che era clamorosamente mancato dopo l’addio di D’Amico. Marroccu per indole e storia professionale non è quel tipo di direttore. Prima Cioffi e poi Bocchetti sono stati abbandonati a sé stessi, in preda a dubbi e ansie troppo grandi per la loro esigua esperienza, senza punti di riferimento.

La scelta di Zaffaroni, brava persona e ragazzo serio, rafforza Bocchetti. E’ il tentativo di “ripulire” l’aria e di dare dal punto di vista “formale” un allenatore al Verona. Dervishi, francamente era un “escamotage” esagerato, che l’associazione allenatori aveva giustamente stigmatizzato. Zaffaroni è stato scelto per l’equilibrio e la voglia di collaborare con Bocchetti.

Ma soprattutto sarà un compagno di viaggio per Sasà che ora non avrà più alibi. Con Sogliano e Zaffaroni al fianco, il giovane allenatore potrà dedicarsi con più lucidità al campo. I risultati saranno sovrani. Bocchetti sa perfettamente che non potrà più avere bonus dopo le sei sconfitte, alcune immeritate.

Meglio dirlo subito: per gli errori commessi, le scarse risorse, la squadra in caduta libera e apparentemente alla frutta, salvare questa stagione è paragonabile ad un miracolo. Sogliano ci proverà fino in fondo, lottatore pugnace e tenace come pochi. Anche con un mercato che si preannuncia pirotecnico pur con mezzi risicati. Da oggi in casa Verona non si scherza più. Potete stare certi.

103 commenti - 6.148 visite Commenta

Hellas

Il prossimo campionato di B ci vede già come squadra di prima fascia, però peccato per come è andata mi dispiace molto poi siccome il nostro Padrone è fortunato magari ci scappa un impresa ed allora evviva evviva San Setti

Rispondi
Scala1970

Premesso che nel calcio ci sta tutto ed il suo contrario. La scelta di questo signor Qualunque dalla non luminosa in c e d (la grande era il ?evo peraltro radiato di lì a poco) non mi fa neanche sperare in una retrocessione combattuta ma si sta preparando una b col paracadute o paracadutino se scende la Doria. Continuo a domandare che male abbiamo fatto per meritarci questo

Rispondi
Scala1970

Ho dimenticato di aggiungere che la scelta di Zaffaqualunque è improntata ovviamente al risparmio economico ,come tutta la strategia del Laido, in quanto percepirà il minimo contrattuale visto il pedigree del nuovo tecnico e mi ripeto cosa abbiamo fatto di male per meritarci questo…

Rispondi
JoeJordan

Francamente a me sembra che si stia dando troppa rilevanza alla figura di Sogliano. Sappiamo tutti che l’unico che decide è Setti e la scelta di tenere Bocchetti , che è e evidentemente inadeguato ma non per colpa sua ma per scarsa esperienza, dimostra come Sogliano si sia già allineato al pensiero di Setti. La scelta di Zaffaroni, onesto allenatore da serie C che ha fallito a Cosenza in B, non è manco un piano B. Mi auguro solo che alla prossima conferenza Bocchetti o chi per lui non dica che l’unica cosa che sa fare è lavorare di più. È un po’ limitato come pensiero tattico

Rispondi
alex85

Ma DiFrancesco era proprio improponibile ? e così 4 allenatori in busta paga. Dopo 20 giorni dall’inizio della sosta la confusione regna sovrana e voci solo per giocatori in partenza; il 4 gennaio si ricomincerà con la stessa rosa, con una difesa che fa acqua da tutte le parti, con un attacco che non segna ed un centrocampo che non costruisce e nemmeno filtra e copre. Se va ricca si chiude a 11 punti con un del tutto improbabile girone di ritorno con 26-27 punti; perchè non dire chiaramente che si punta a far crescere i giovani e a costruire una squadra per il prossimo campionato di B, sarebbe più onesto e accettabile che non illudere in una salvezza ormai impossibile.

Rispondi
Firpo

Con Andreazzoli andato alla…Ternana (chiedeva troppo per noi…), l’unica carta da giocare era Ballardini.
Probabilmente Setti sa che non ci sono possibilità (o voglia) di allestire un mercato di alto profilo per tentare l’impresa e quindi ci si prepara per una mesta e paracadutata retrocessione, stile mercato di riparazione gestione Pecchia.
In un campionato con Spezia, Lecce, Cremonese, Monza, Empoli e una Samp allo sbando, è una vergogna retrocedere dopo essere arrivati noni la scorsa stagione…

Rispondi
Roby

Ennesima presa per i fondelli verso i tifosi. Ci si salva co dei buoni acquisti non con due Ds e due allenatori scarsi

Rispondi
Hellas

Di Francesco? Troppa esperienza e capacità vi pare adatto? maglio due senza esperienza comunque ci sono due papi, due Ds, e due allenatori peccato solo non avere due presidenti😀

Rispondi
Paul Mariner

A parte che tutto quello che è arrivato dal Chievo si è dimostrato una disgrazia…. Ma la sola cosa evidente ( anche a dare credito a quello che si sente sul prossimo mercato…) è che ci si sta preparando alla prossima stagione in B….. altro non c’è ….

Rispondi
Bruno

Buonasera non la vedo male questa cosa, ho visto che zaffaroni come metodo di gioco è anche lui orientato sul 3421, il fatto è che sul mercato si deve cambiare mezza squadra, iniziando dalla difesa all’attacco se Sogliano è ispirato c’è la possibilità di fare qualcosa di nuovo e giocare con uno spirito nuovo altrimenti arrivederci e grazie.

Rispondi
RobyVR

Ahahahaha, mama mia che società de claun. Ahahahaha, dc me sto pissando adosso, ahahahaha, foghi d’artificio, ahahahah, ultimi in clasifica ma primi nele comiche, meo de Zelig, ahahahah

Rispondi
Fab

Ricapitoliamo.
Dobbiamo salvarci, e complice il disastroso andamento e la miseria di soli 5 punti, saremo costretti a correre con media punti da Europa League. Soluzioni di Setti:
-Confermare l’allenatore non professionista e reduce da 6 sconfitte consecutive
-Riacquisire un DS che milita a metà classifica nella serie C
-Prendere un allenatore in seconda con un curriculum mediocre tra B e C
-Trattare scambi di calciatori con la penultima, la Sampdoria.

Ma per Vigo va tutto bene madama la marchesa. Oooook!

Rispondi
Mingon Federico

Buonasera, mentre guardiamo il nostro misero orticello e qualcuno ride come a Zelig, altri versano le ultime lacrime, altri insultano è forse sfuggito che l’intero CdA della Juventus si è dimesso. Forse alcuni non hanno capito che nell’attuale mondo del calcio il piu’ pulito c’ha la rogna!!! Leggete il blog su l’Infantino del saggio Gazza. L’Hellas si salverà non per meriti sportivi, ma perché probabilmente è stato tolto il coperchio alle nefandezze di tante Società che non riusciranno ad iscriversi al prossimo campionato! Tutti ci auguriamo sia pulizia fino in fondo

Rispondi
Paul Mariner

Si, mondo del calcio marcio, Juventus verso la retrocessione, suoi dirigenti verso la radiazione e condanne penali…. Ma tutto questo non cancella per niente i demeriti di Setti e la gestione di questa stagione è scandalosa e senza scusanti…. I limiti e i difetti di setti restano tutto lì, juve o non juve….

Rispondi
Federico

Esatto…fra poco cominceranno i “5 motivi per crederci” e via dicendo…. parliamo solo di cessioni,di profili che potrebbero pure andare bene in b(sulemana, Coppola…) ma la stampa è contenta se facciamo cassa….
Se la società fosse seria, si dovrebbe parlare di rinforzi e non cessioni..
Scappano via tutti perché hanno capito che non c’è speranza e la società è in bambola (ghemo pisse allenatori che sugadori)..ma per la stampa tutto ok 🙁

Rispondi
Hellas1971

Se retrocediamo sarà tutta colpa (giustamente) di Setti, se ci salviamo tutto merito di Sogliano…c’est la vie

Rispondi
Nick

Francamente questa scelta è incomprrensile…. Si continua a dare credito a questi calciatori che hanno fatto 5 punti!!! Continuando con Bocchetti e ‘ questa l’ analisi, non si cambia nulla rispetto alla domenica dello Spezia. C’era la possibilità di avere del tempo per “mettere” le mani a 360 gradi. Evidentemente non è questo l’obiettivo, il tutto rattrista. Forza Hellas al di là del l’incompetenza

Rispondi
hellasmastiff

HRUSTIC bene stasera importante che abbia recuperato dall’infortunio grave che aveva…… scelta zaffaroni bene anche perchè tra bordin pillon e poco altro come guida per bocchetti va più che bene……… ora sotto col mercato dove potranno servire tutti tra:

papu gomez – bonazzoli – brekalo – sansone – vignato – ruggeri – duncan – zurkosky – lapadula o torregrossa – gabbia – meitè – caputo – bohinen – vojvoda ecc…….

sogliano siam con te………

Rispondi
E mi e ti e el Toni

Ghè anca Cristiano Ronaldo svincolà. Magari el Setti el ghe fà un contratto chel lo paga a lesso e pearà…

Rispondi
cristiano

Qualcuno crede veramente che i rubentini vengano sanzionati?? O retrocessi ?? Le più facile che se salvemo noialtri

Rispondi
RobyVR

Zaffarosso in coppia con Brocchecchia, ahahahah, ahahahah, madonna aiutame che sto par regatar dal ridar. Ma ndoe se pol catar nela storia mondiale del calcio na società così finemente gofa nel sercar de tor par el cul la so tifoseria? Sogliano… l’èra meo star disocupato o col redito de citadinansa che deventar n’altra marioneta nel teatrino de na retrocesion PIANIFICADA A TAOLIN!

Rispondi
Fran

Setti El spera de esser matematicamente retrocesso prima della fine del mercato così Pol vendar quel poco che resta e finalmente riusirà dormir la notte.

Rispondi
Mir/=\ko

Messi, Ronaldo, Shakira, Ambra Orfei e Digei Angelo di Radio Deejay! Siamo con te Sogliano… Che poi, tra l’altro, il problema non è “dove sta Sogliano, ma dove è stato, dov’è e dove sarà Setti”!!! Amen…

Rispondi
alex85

andreazzoli alla Ternana, squadra ricca con pubblico numeroso che sostiene anche economicamente la società !!!!!! Vergogna Setti e tutti quelli che ti sostengono !!!! Gestione oculata attenta al bilancio cioè 4 allenatori , 2 direttori sportivi, 1 faccendiere prestanome con stipendio ma ruolo imprecisato, e via così …. Strategia: fingere di volersi salvare, tattica: vendere tutti quelli che ti chiedono anche per pochi euri pur di incassare qualcosa e liberarsi dell’ingaggio.

Rispondi
NIKE

Sembra che quest’Andreazzoli sia diventato il mago degli allenatori, se l’Empoli non gli ha rinnovato il contratto e nessuno lo ha preso ci sarà un motivo. E’ dovuto andare in serie B a Terni per allenare esordendo con una sconfitta

Rispondi
Il Buon Osvaldo

Rinnoviamo e puntiamo sui giovani ma questa è una chimera perché già si parla di vendere sulemana, doig, terraciano e coppola … Uto nar?

Rispondi
alex85

nessuno dice che Andreazzoli fosse l’allenatore per la salvezza, penso sia un buon allenatore ma nulla altro. Il problema è dire che sarebbe costato troppo per le possibilità del Verona il che vuol dire essere alla carità e quindi si deduce che il mercato si farà vendendo quelli che ci verranno chiesti e ingaggiando qualche mezzo bidone o qualche scarto di squadre di bassa classifica. Viva , viva Setti, viva Setti nostro salvatore.

Rispondi
Stefano Maestranzi

Beata illusione! Scelta allenatore, pessima. Giocatori in arrivo forse uno di ritorno, Cetin.
Nuovi arrivi, zero. Nonostante le cessioni di agosto soldi non ce ne sono ed in più cominciano arrivare i “no grazie” (Bonazzoli su tutti). Caputo non verrà, Papu Gomez troppo complicato.
L’ultimo anno di Chiampan il rinforzo preso al mercato di riparazioni era Giacomarro. Non vorrei…

Rispondi
hellasmastiff

per arrivare a ballardini si deve sperare che di francesco trovi una ca..o di squadra che lo voglia prendere e cioffi mgari vada ad allenare in bulgaria o romania…… al momento bocchetti è ad oggi l’unico che poteva starci dentro dopo esser stato il vice di tudor e che si sente spesso sia con lui che con juric conoscendoli bene……… il resto è aria fritta………

Rispondi
hellasmastiff

bocchetti ha giocato praticamente 6 gare senza:
ilic
lazo
hustric
coppola
faraoni
doig a metà
henry con problemi personali diceva setti
cortinovis e piccoli mai visti
verdi a metà
tameze fuori forma
magnani da mandare nei dilettanti
davidowviz si fa buttare fuori in vantaggio per un fallo da folle vero
depaoli messo in campo quando era la riserva alla samp a scapito di terraciano per me molto più funzionale
hien centrale non si può vedere errore con lo spezia che ci costa 3 punti

sommato un pò tutto tra infortuni mandiale in arrivo gente fuori forma e ruolo e giocatori espulsi come se fossero dilettanti e arbitri contro ad oggi bocchetti poteva far ad oggi ben poco così in corsa……… adesso con ancora un mese davanti tra rientri nuova preparazione e un mercato con la M mauiscola si dovrà fare decisamente di più…… anche perchè far peggio è quasi impossibile…..

Rispondi
Kilgore

“ha iniziato l’avventura da allenatore nel 2009 come vice di Giovanni Pagliari al Perugia. Poi diverse esperienze tra Eccellenza e Serie D con Folgore Caratese e Caronnese fino alla promozione in Lega Pro con il Monza, conquistata al primo tentativo nel 2018. Poi due stagioni in Serie C con l’Albinoleffe, ottenendo la qualificazione ai play-off, grazie a due settimi posti consecutivi, ma fermandosi in semifinale.

L’ex presidente del Chievo gli dà fiducia e Zaffaroni allena la squadra nel ritiro di San Zeno di Montagna: aveva firmato un contratto annuale con opzione per il secondo ma a seguito dell’esclusione del Chievo si svincola da Campedelli il 26 luglio e dopo una settimana finisce sulla panchina del Cosenza, ripescato proprio a discapito della società gialloblù.

Ma la sua prima stagione in B non è certo positiva: dopo una partenza difficile, il 6 dicembre, dopo 16 giornate, viene esonerato con la squadra calabrese in zona play-out a quota 15 punti.”

Che dire…l’uomo giusto al posto giusto direi!!Amen

Rispondi
pipphellas

confesso che non avevo idea chi fosse lo Zaffaroni….ed una volta letto…beh…direi che siamo in una botte di ferro 😀
scherzi a parte…i nomi che sono circolati fino ad ora sono ben lontani dal “miracolo” che si chiede ad una squadra ultimissima che dovrebbe macinare 1,3 punti a partita. Incredibili i rumors circa la partenza di Ceccherini ad esempio (il miglior difensore che abbiamo) come pure quella di Djuric (protagonista della salvezza della Salernitana lo scorso anno ed uno dei meno peggio per quello che gli si chiede di fare). Oppure lo stesso Gunter (con qualcuno dovremo pur giocare). Ci servono i gol come l’ossigeno…ed il nome che si fa è quello di Bonazzoli….boh..vedete un pò voi…

Rispondi
Andrea

Esatto un bel miracolo ci vorrà e io ci credo. Anche perché vivo, ahimè in provincia di Wcenza, e qui son già certi di fare il derby l’anno prossimo. Poareti…FORZA VERONA!

Rispondi
Mir/=\ko

Ma davvero c’è ancora qualcuno che crede a quello che vanno dicendo il signor Setti e la signora Gioé? Se fosse così “sconveniente retrocedere in B”, il Verona non avrebbe questi miseri 5 punti, peraltro strameritati e frutto di certe scelte che non possono essere rubricate semplicisticamente alla voce “errori”, perché sono troppi e sistematici. Setti lo conosciamo bene ormai e dopo i campionati con Pecchia e Grosso credo proprio che retrocedere possa essere tranquillamente un affare! Dipende solo dalle contromisure che una società prende… Togliamo il paracadute e vediamo.

Rispondi
Hellas1971

Quindi secondo te se togliessimo il paracadute non retrocederebbe più nessuno?…volenti o nolenti c’è sempre un pallone che rotola e non sempre si riesce a portare sul campo quello che si pensa di fare…se non lo sapessi solo in terza categoria non retrocede mai nessuno, in tutti gli altri campionati ogni anno retrocedeno almeno un migliaio di squadre….riducete tutto al denaro ma un po’ di sport in campo esiste ancora….perché l’affarista per eccellenza lotito non retrocede se è così conveniente?

Rispondi
Hellas1971

E ti sfugge che il Verona di Grosso era uno squadrone…infatti è bastato Aglietti per rimettere in piedi la stagione…Grosso che però ora sta dominando la B con una squadra sulla carta non trascendentale come il Frosinone…beati voi che avete mille certezze calcistiche, sarete milionari ormai con la Snai ed affini

Rispondi
Hellas1971

Per chi come te critica sempre qualsiasi cosa facciano non cambia nulla…noni o ultimi cosa ti cambia?….nulla

Rispondi
Nicola1968

In effetti Di Francesco sarebbe stata la scelta migliore (curriculum, esperienza e già a busta paga).
Lavorare, lavorare e ancora lavorare is the new siamo in crescita.
Sempre forza Hellas

Rispondi
Ruspa62-2.0

Comunque se la squadra bianconera di torino fosse sanzionata anche dall’Uefa, che ha aperto anch’essa un’inchiesta sui loro bilanci, (tenendo conto che il presidente dell’Uefa Ceferin non vede l’ora di castigarli per la vicenda superlega), la Figc sarebbe costretta a fare altrettanto. Premesso che sarebbe da raccontare una salvezza del Verona conquistata sul campo che vedo peraltro assai difficile, (augurandomi di sbagliarmi s’intende), se l’Hellas arriva terzultimo e poi viene ripescato perchè retrocedono i bianconeri io festeggio.
Forza Hellas!!!

Rispondi
Papo

Ma alla fine è bocchetti o zaffaroni l allenatore del Verona? Cioè Bocchetti Elo torna a fare il secondo o è tutta na scena perché è sprovvisto del patentino? Sogliano dice avanti con Bocchetti adesso zaffaroni dirige l’allenamento…non se capisce niente

Rispondi
Celtico

Marocco ai quarti e partita Monstre di Amrabat..la Fiorentina se lo vende,piglia minimo 50 bombe.il maledetto di Carpi al primo beduino che ha formulato un’ offerta lo ha regalato alla velocità della luce.per poi.scoprire che siamo sempre con le pezze al sedere.ma bisogna sempre leccargli i piedi.infame

Rispondi
Adler

Siamo una squadra bicefala..dopo il doppio DS potevamo stare senza il doppio mister? Rido per non piangere
L’importante è continuare col 352 di juric che tante soddisfazioni ci sta dando.

Rispondi
Zagus

Per la ripresa del campionato ci saranno 4 allenatori in panchina.Cioffi curerà la parte offensiva, di Francesco la mediana,Bocchetti la difesa e Zaffaroni farà il mediatore.Che spettacolo,siamo in crescita

Rispondi
Alberto

Con le dovute cautele del caso…ascoltando i “rumors” di mercato…pare che presi singolarmente ghèmo na squadra de fenomeni…mah…

Rispondi
RobyVR

Ghe l’inflasion galopante, ovio anar a guardar nel mercatino del’usato a bon marcà e contentarse.

Rispondi
Sergio

Secondo me Sogliano dovrebbe indire una conferenza stampa dove mettere in chiaro tutto campagna svendite compresa. Mettere in chiaro ai signori procuratori di darsi una calmata e chiarire alla stampa che fino a prova contraria tutti i nominati e già venduti a destra e a manca sono a tutti gli effetti giocatori dell’Hellas. E chi vuole sputare sangue per questi colori bene….. altrimenti tribuna e fuori rosa.
Ops…. scusate stavo sognando…. adesso un buon caffè e via a timbrare il cartellino…… però sarebbe bello avere una società con le palle…..

Rispondi
Alberto

Anca Henry sembra conteso…sarebbe divertente sentire le reazioni se la nostra squadra si interessasse ad un attaccante con il suo attuale rendimento…apriti
cielo 🤣

Rispondi
NIKE

Maledette le vendite affrettate per il poco sicuro subito praticato da $etti. Se aspettava un poco a vendere Amrabat adesso si sarebbe messo in saccoccia più di 50 mln

Rispondi
Enrico Marchesini

Ah e pensa al Bruges che se lo teneva di più magari riusciva a farci più dei 3.5 milioni che ha fatto cedendolo a noi.

Rispondi
Alberto

Quasi quasi vo nel blog del Bruges e nel Feyenoord a vedar se ghe qualcuno che maledisse le so dirigenze parchè non i lo ha mia tegnudo fin al mondiale… ahahah!! A volte femo ridar

Hellas

Buonasera allora vi sono notizie? Come stiamo messi? Quanti acquisti? Presidente ci sei? Ds ci sei? Vogliamo fare una letterina a Babbo Natale che dite?

Rispondi
Sottofondo

Salvatore: Si pronto, chi è?
Marco: Ciao Salvatore, sono Marco, disturbo?
Salvatore: No no tranquillo, dimmi pure
Marco: Niente di che, sarò rapido…
Salvatore: Dimmi…
Marco: Allora tra poco riprende il campionato e mi volevo preparare…
Salvatore: Si infatti, abbiamo delle partite in programma come sai
Marco: Sì sì, ma non è quello…
Salvatore: Ah no?!
Marco: No, intendo prepararmi per le conferenze stampa dopo partita…
Salvatore: E cosa….
Marco: Guarda non vorrei sbagliare
Salvatore: Va bene, ma non capisco….
Marco: Cosa devo dire???

Rispondi
pennabianca

Finalmente il nostro fornaio di fiducia inizia a sfornare il primo pane fresco…
La mia perplessità su una eventuale rivoluzione della rosa, sta nel fatto che la preparazione sia fisica che tecnica che stiamo facendo adesso, risulterà inutile visto che tanti giocatori se ne andranno. Gli eventuali nuovi arrivi non ne beneficeranno e non vorrei che ci trovassimo a gennaio a parlare di cercare l’amalgama e di eventuali condizioni fisiche da ritrovare.
Forse sarebbe il caso di non stravolgere troppo la rosa ma di apportare piccoli correttivi?
Per esempio il ritorno di Borini, l’aggiunta di Sanabria e di Colley della Samp, secondo me potrebbero bastare per dare competitività alla squadra. Poi è chiaro che Henry, Piccoli e anche Lazovic potrebbero essere ceduti. Tameze merita un capitolo a parte..se dovesse tornare quello dell’anno scorso non avrei dubbi a tenerlo, se invece si dimostrasse svogliato e indolente, come nelle ultime apparizioni, meglio cederlo e al suo posto prendere un centrocampista forte.

Rispondi
pipphellas

temo Sanabria non sia il goleador che si serve. Non è mai andato oltre le 5-6 marcature a stagione. E Borini non è di sicuro una punta prolifica. Se queste voci fossero vere vorrebbe dire continuare ad intestardirsi su concetti e giocatori sbagliati. Lasciare andare Verdi poi….ma come? Il più tecnico e qualitativo che abbiamo! Per non parlare poi del non-partente Lasagna…assurdo. Perchè non se lo prende il mago Juric che tanto l’ha voluto?

Rispondi
Adler

Ah bè l’agenda di sogliano mi rincuora proprio. Praticamente svendita totale e si prepara già la squadra x la B del prossimo anno. Però sempre col 352 de juric mi raccomando.
Avanti cosi! Bene bene

Rispondi
pennabianca

Me son indormensà a metà partia,..me son sveià e ascoltando la conferenza de Mister Zaffaroni, ho ciapà el sonno da novo…

Rispondi
hellasmastiff

si lavora in tutte le direzioni e in tutti i reparti….. forza Sean capovolgi questa rosa.. anche faraoni che non sta bene servirà un dentro esterno oppure mettono lazovic in quella zona con doig a sx…… Hjalmar Ekdal. poi borini – bonazzoli o papu gomez – sanabria o caputo + machin e zurkosky poi gabbia con ruggeri e duncan + bianco e torregrossa sperando il colpo alla morfeo di qualche annetto fà………

Rispondi
Gnanfo

Colpo Hellas: trattativa con Agenziadellentrate per colmare le enormi lacune.
DC dove volì che andemo, dove…

Rispondi
pennabianca

A parte la qualità che ha messo in campo il bologna, ma oggi si è visto la differenza di avere un vero centravanti (Arnautovic) e un inutile paracarro come Hanry. Il primo non ha perso un pallone e apriva spazi per i compagni, il secondo la palla non l’ha mai vista…

Rispondi
Mir/=\ko

In pratica non è cambiato nulla rispetto al “pre mondiale”. Caro Zaffaroni, è dall’inizio del campionato che il Verona gioca discretamente il primo tempo e poi cala disastrosamente durante la ripresa. Ma al di là di questo aspetto, la colpa di tutto è riconducibile ad una sola persona: Setti! Si starà ancora interrogando, durante le sue lunghe notti insonni, sui motivi di questo sfacelo sportivo?

Rispondi
bardamu

Una delle poche fonti di consolazione per una parte di tifosi era che almeno i conti della società fossero a posto. Ora scopriamo che non sono state pagate alcune tasse e che, secondo fonti giornalistiche discretamente autorevoli, assieme alla samp saremmo tra quelli più in difficoltà per pagarle.
Qualcuno dei sostenitori del “bilancio a posto” saprebbe spiegarmi questo arcano ?

Rispondi
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code