Torna al blog

BARONI RESISTE, MA A GENOVA SI GIOCA LA PANCHINA. SQUADRA IN RITIRO

Mi pesa tantissimo scrivere che la gara con il Genoa sarà l’ultima spiaggia per Marco Baroni. L’allenatore del Verona è una brava persona, retta diritta, che in questo momento si è preso tutte le responsabilità davanti al pubblico che fischiava la squadra. Però l’evidente realtà del campo è che il Verona ha giocato una gara orrenda, frutto di una confusione in cui il tecnico è purtroppo finito dopo l’ottimo avvio del campionato. Un tourbillon di scelte, di moduli, di modi diversi di giocare. Prima uomo su uomo, poi il tentativo di cambiare, alla fine un ibrido che assomiglia più a Frankestein che a una squadra di senso compiuto. Nè carne nè pesce, con giocatori sbagliati nel posto sbagliati ed altri che sarebbero “giusti”, relegati in panchina. Col Monza l’ennesimo esperimento: Lazovic mezzala nel centrocampo a cinque, Suslov in panchina, Doig soprammobile a sinistra, Faraoni ai due all’ora a destra.

Il Verona non segue più l’allenatore, pare evidente anche allo stesso Baroni che non si capacita di questa metamorfosi in campo dopo una settimana in cui la squadra era apparsa brillante e in forma. La società non cambierà adesso. Ma sicuramente Sogliano e Setti si aspettano un grande prestazione a Genova. Quasi certamente la squadra andrà in ritiro a Castelnuovo da lunedì, non una punizione ma l’intenzione di far capire a tutti, allenatore compreso, che il momento è delicato e che è ora di vedere un segnale.

La cosa incredibile è che Baroni ha smarrito la via maestra proprio dopo i primi importanti risultati. Quando il Verona si faceva meno “pippe” mentali, forse, quando il gioco era più primitivo, più ignorante, meno fronzoli e più concretezza. La squadra ha perso quella sana ignoranza per tentare di diventare più bella ed efficace, ma è rimasta a metà del guado. Oggi è un “mostro” acefalo, senza intensità, senza grinta, priva di concetti di gioco, ma priva anche della rabbia agonistica che compensa sempre al deficit tecnico in squadre costruite a basso budget come quella scaligera.

Che fosse un campionato di sofferenza si sapeva. Ma la sofferenza deve andare a braccetto con la voglia di lottare. Se manca quella, allora è meglio andare tutti a casa. Credo che Baroni, la sua correttezza, la sua onestà, fino a sfiorare l’autolesionismo, non sia purtroppo in questo momento in sintonia con la fase che sta attraversando il Verona. Ma vale la pena ricordare che tutti gli ultimi allenatori passati da qui, Tudor a parte, che hanno tentato di “sganciarsi” dal gioco di Juric, hanno fallito. Oggi magari scopriamo che Di Francesco e Cioffi non erano così male come pensavamo e per questo qualche responsabilità, mi permetto di dire, deve finire anche sui giocatori. Loro passano sempre indenni le bufere, colpa della società, dell’allenatore, del direttore sportivo. Mai loro. Non è giusto. Colpa di Baroni, dunque, ma fino ad un certo punto. Anche se poi, dovesse andar male, pagherà lui per tutti.

838 commenti - 16,786 visite Commenta

Stefano

La colpa è della società. Poche pippe. Baroni adesso come cioffi e di Francesco prima non hanno avuto giocatori per le loro idee. Squadra a zero costi fatta in ritardo. Società che non si sente. Sogliano pure.
Sono anni che setti galleggia e arraffa soldi più o meno lecitamente. Basta proteggerlo. Ormai verona è segnata. Chi entrerà mandi via setti e tutta la sua ciurmaglia.
I giocatori poi sono sempre peggio. Senza anima e onore. Hanno fatto fuori 2 mister … avanti il terzo.

Rispondi
RINO

Stefano quest’anno, come dice anche Djuric, la formazione è da salvezza tranquilla, i giocatori che abbiamo non sono malaccio, ma Baroni non ne azzecca una. Suslov ce l’hai, ma non lo fai giocare, Tchachua ha fatto benissimo sulla fascia sinistra, lo metti a destra, Lazovic ieri stava andando bene nel secondo tempo, rimesso nel suo ruolo, stavamo diventando pericolosi, dopo 20 minuti lo sostituisci, da allora non abbiamo più visto un traversone in area avversaria. Anche i giocatori, che un po’ di calcio ne capiranno, davanti a certe scelte assurde dell’allenatore si deprimono, è normale.

Rispondi
FranzHellas

Assolutamente d’accordo con te, Rino. Il problema di questa squadra è Baroni. Una domanda: voi di Ballardini cosa ne pensate?

Rispondi
DANYHELLAS

Mai visto una squadra così amorfa e senza la minima idea di gioco.
Siamo scarsi ? Bene giochiamo da scarsi con intensità schemi semplici grinta e cattiveria.
Questo vuole il pubblico dell’ Hellas !!!!

Rispondi
Marco

Effettivamente fa pensare molto vedere che Di Francesco a Frosinone sta facendo bene con una squadra mediocre, Cioffi è rientrato a Udine con un pareggio ed una vittoria a San Siro e ci ha superato in classifica… Mi pare che chiunque viene in casa Hellas se non piace a determinati senatori fa poca strada… Prossimo anno rivoluzione totale, Via i senatori hanno stufato anche loro…

Rispondi
Paul Mariner

Che Baroni sia una brava persona, nessuno lo mette in dubbio. Se una squadra sconclusionata come quella che abbiamo visto oggi, ma anche nelle precedenti partite, l’avesse messa in campo Cioffi ( che ieri ha vinto a Milano…. ) lo avremmo massacrato.:: a Grosso non abbiamo perdonato- giustamente- la confusione che lo portava a cambiare una formazione ogni domenica…e Baroni, cosa sta facendo di diverso? Poi , il cosiddetto “ ottimo inizio” si è ridotto a due vittorie ( e benedette!) in due partite in cui la fortuna – diciamolo pure- ci ha dato una grandissimo mano…poi siamo andati a Sassuolo, giocando male e perdendo… sinceramente, tenere ancora Baroni è accanimento terapeutico.. spero ovviamente di vedere l’Hellas vincere e risorgere a Genova… ma non ci credo…

Rispondi
Luigi

Povertà tecnica. Condizione fisica precaria. Mancanza di schemi di gioco. Giocatori senza la grinta necessaria per la salvezza. Mercato sempre inadeguato con giocatori scambiati per fenomeni (anche su questo sito). E allenatore nel pallone con la squadra che non lo segue più. La retrocessione è segnata.
Gigi

Rispondi
Giovanni

La squadra è questa !!! Rivoluzionata totalmente come ogni anno sperando sempre di indovinare gli acquisti. Sappiamo che Setti è molto bravo nella gestione del bilancio pertanto retrocedere non rappresenta un dramma questo è il messaggio chiaro che secondo me arriva ai tifosi in questo momento.

Rispondi
Bruno

Stefano ha fatto un’analisi precisa, mi spiace per Baroni ma credo è spero dì sbagliare, che ora come ora non c’è nessuno che ci possa salvare.

Rispondi
Jolly Roger

Io spero che abbiano già scelto per l’esonero e individuato il prossimo nome; va bene non inserirlo ora per non bruciarlo in una trasferta dove ci prenderemo almeno 3 pappe…Aspettare a vedere cosa succede a Genova sarebbe da inetti

Rispondi
sergio

Nessuno ci può salvare. Esonerare Baroni non servirebbe a nulla. L’organico che gli si è dato è, a dir poco, scandaloso. Mi rifiuto di credere che questo direttore abbia visto questi giocatori, perché, fosse vero, sarebbe autolesionismo. Non li ha visti, ma li ha presi. Allucinante. Zero risorse? Vai di prestiti ( Frosinone docet) e mantieni la categoria. L’anno dopo? Non ci sono ancora risorse? Fai lo stesso. Con questo organico non ti salva nessuno. Tanto fa pensare al prossimo campionato, di serie B, con il rischio di fare la fine di Spal o Benevento…forse Samp.
Esonerare Baroni non serve, chi deve essere esonerato è un altro signore

Rispondi
Sergio

Hai ragione. Sono monotono, ma, spero tu mi dia atto, ho argomentato. Al contrario, ho molta considerazione per i tuoi commenti. Ciao

Rispondi
Gnanfo

No me ricordo chi scrisse “l’anno scorso l’unica squadra che ha perso 2 volte contro di noi è stato il Lecce…vorrei fare pubblica ammenda per non avergli dato abbastanza credito.
Ghe manca solo che tra poco i salentini sbanca l’Olimpo per concludere un uichènd demmerd@

Rispondi
Freddy

Squadra mediocre
Allenatore mediocre
Società inesistente che non interviene oggi perché non sa che pesci pigliare
E smettiamola con sta storia degli allenatori brave persone che ci mettono la faccia
Voglio un allenatore che nel tempo libero violenta suore ma che fa punti la domenica

Rispondi
FranzHellas

Il problema, secondo me, è soprattutto un altro: che la squadra sia quello che è non ci piove.., ma che i giocatori abbiano subito un’involuzione è altrettanto vero. Il problema è che Baroni (persona peraltro umanamente ineccepibile) non ha più in mano la squadra, sono demotivati. Troppi esperimenti, cambi discutibili e con troppi giocatori fuori ruolo. Manca l’aggressività e il coraggio di fare la partita. Purtroppo, a malincuore, l’esonero mi pare l’unica soluzione, se non altro per ricreare motivazione.

Rispondi
Ghost3

ANCORA BARONI ANCHE PER LA PROSSIMA PARTITA???
MA COS’E’ VOGLIAMO IL SUICIDIO DELLA SQUADRA???
E POI MAGARI PRETENDIAMO CHE IL PROSSIMO ALLENATORE FACCIA I MIRACOLI APPENA SIEDE IN PANCHINA DOPO UNA MAREA DI PARTITE INGUARDABILI DOVE HANNO SEMPRE REGNATO CAOS ED ESPERIMENTI FARLOCCHI…
MA DAI SIAMO SERI O SI CAMBIA SUBITO OPPURE NON C’E’ TRIPPA PER GATTI!!!
QUI C’E’ UN LAVORO ENORME DA FARE ALTRO CHE TEMPOREGGIARE PER UN’ ALTRA ORRIDA PARTITA CHE SICURAMENTE PERDEREMO!!!

P.S. CIOFFI E’ STATO TRATTATO MOLTO MOLTO PEGGIO DI QUESTO ALLENATORE
E ORA STA FACENDO MEGLIO DI CHI HA SOSTITUITO!!!

Rispondi
Freddy

Djuric dichiara: e’ un problema di testa, siamo una squadra da salvezza tranquilla
Due zero a zero in 10 partite
Ma sta gente qua vive una realtà parallela?
Ha una percezione distorta di cio’ che gli succede attorno?

Rispondi
Davide

Quello che non capisco è perché si voglia a tutti i costi proseguire con un allenatore che dice di vedere super allenamenti per poi assistere a debacle vergognose, sì vergognose, dove i giocatori non mettono in pratica quanto provato in settimana. Allora, o la squadra non lo segue oppure lui non si fa capire. Per me l’esonero deve avvenire al più presto, perché, ahimè, concordo con chi oggi ha asserito che “Baroni è un allenatore senza una squadra e che questa squadra è senza un allenatore”.
Attenzione però ad aspettare troppo ad effettuare il cambio tecnico: la dea bendata ti aiuta una volta, due non credo proprio…
P.S. Nicola, Venturato, Iachini forse sarebbero disponibili e, credo, anche senza contratti milionari.

Rispondi
Freddy

Baroni sta capendo che e’ stato scelto per questo
Altri non avrebbero accettato, lui l’ha fatto
Sta recitando la sua parte fino in fondo, farlo per un’altra partita non gli sconvolgera’ la vita

Rispondi
stefano

Di Francesco ha pagato il post Juric. Ingiustamente. Anche se non mi convinceva (parere personale) e aveva fatto una preparazione atletica inesistente.
Cioffi: aveva fatto giocare l’udinese da dio, ero felicissimo del sua arrivo a verona e come persona mi piaceva veramente molto. Gli hanno svenduto cani e porci fino all’ultimo. Si è trovato con una squadra distrutta, tantissimo anche psicologicamente proprio per le svendite, dopo un campionato da sogno. È andato in confusione totale e non parliamo di come faceva giocare certi giocatori (vedi Hien) , ma la squadra era con lui secondo me. Ad ogni modo, seconda vittima sacrificale di Setti dimmmmer… Perché Juric ha ingannato soprattutto il mudandaro: tirar fuori l’oro dalle rape. E pensava che chiunque potesse fare così. Invece Juric in questo è unico. Sono certo che i vari Rhamani, Amrabat, Zaccagni, con un altro allenatore ora giocherebbero nel frosinone, altro che napoli, lazio eccetera.
Baroni: per me è l’unico che non ha scusanti. La squadra è sempre mancata in TUTTO. Atteggiamento, grinta, spregiudicatezza, schemi, gioco, idee chiare, giocatori affossati invece che valorizzati, mai una squadra titolare, lui che vaneggia dopo ogni partita come se non fosse lui a decidere cosa debba fare la SUA squadra, ma come uno che ha visto la partita in tv. Cosa deve fare ancora per non meritare l’esonero? È la prima volta dopo tanti anni che vedo una squadra che non crede nel proprio mister. E che mi viene il nervoso come con Grosso. Nelle prime due partite è la squadra dello spareggio che ha vinto, non quella di Baroni, che ahimè si è vista dopo……

Sul lavoro conta come rendi, no se te sì na brava persona. DB. Neanche lavorasse gratis poi.
Indubbiamente la colpa è del mudandaro vorace, che se arriva nuova proprietà deve sparire per sempre dall’hellas verona!!!!!
Aggiungo che i giocatori hanno le loro responsabilità, ma l’anno scorso sinceramente hanno dato anima e cuore sempre.. Non si sono tirati indietro. Il fatto é che noi non abbiamo un leader. Ci manca il leader . Faraoni e Lazovic ne hanno le palle piene. Ci vuole un leader di talento, uno forte che tutti i scarsoni i lo segua. Quando con Tudor avevamo Caprari e Simeone, tutti i scarsoni si sono esaltati e hanno dato il massimo. Se il maledetto non compra mai nessuno di qualità, ma solo accozzaglie di giocatori semi-finiti, e poi non hai un allenatore competente e sbrana caviglie, è serie B. L’anno scorso non siamo retrocessi non per nostra bravura, ma perché le squadre in basso facevano pena. La serie B non ce la toglierá nessuno. Ma almeno servisse a far sparire la sanguisuga per sempre e avere sto nuovo fondo, andrebbe anche bene.

Rispondi
Stefano

Ciao Vigo, mi dispiace veramente vedere un Verona così permissivo, tutte le squadre sembrano più forti. Oggi è stata una partita veramente brutta, il Verona è stato almeno un tempo in balia del Monza che faceva ciò che voleva. Purtroppo penso veramente che Baroni sia in confusione. Riguardo ai giocatori, penso che si stiano impegnando, ma purtroppo non basta… la confusione regna.

Rispondi
SempreHellasnelcuor

A Cioffi sono state concesse solo quattro sconfitte, nonostante uno straccio di gioco la squadra ce l’avesse… Bene che Baroni sia un uomo serio, ma, come diceva giustamente un grande dirigente della mia società, per far andare bene le aziende servono persone brave, non brave persone. Al duo S & S le conclusioni….

Rispondi
Paul Mariner

Quoto al mille per mille! Analisi lucida , anche se da incazzato ( e giustamente!) , direi perfetta!

Rispondi
Helladino

Caro Vigo, devi stare attento alle stronzate che dici.
Sbandierare i due pareggi con Bologna in casa (ma guarda… l’anno scorso avevam vinto)
e Torino (anche l’anno scorso è stata X) per sostenere la bravura di un “vero allenatore” come Baroni (battuto da noi sia all’andata che al ritorno, terza volta che te lo dico) fa pensare che di calcio poco tu ne capisca.
Il problema pià grave è che poco ne capiscano pure presidente e DS, dato che da due anni
un buon allenatore, adattissimo alla nostra squadra era libero. Vedi A.A.
A questo punto, per risparmiare, tanto valeva tenersi Cioffi, o no?
O Zaffaroni (rigorosamente da solo, Brocchetti tientelo ti), che l’anno scorso ha fatto un vero miracolo. A proposito, alla sua prima a Salò è andato a prendersi un bel punto a Cosenza!
E mi raccomando, continua a farci ridere noi gnegnegne. Ti ho pronosticato un filotto di 5 sconfitte di fila, si o no?
Mi hai fatto sbellicare dalle risate con l’ultimo sondaggio sui punti che avremmo fatto, in questo filotto di 4 squadre “alla nostra portata”, purtroppo non c’era l’opzione zero.
Io, contrariamente a tutti gli altri che scrivono qui, sono super-convinto che questa rosa non sia la più scarsa della A, anzi che con un allenatore competente possa ambire sul serio ad una salvezza dignitosa.

Rispondi
Vedhellas

Nel calcio, purtroppo, la favoletta delle brave persone non conta un caxo, se baroni te lo imbriaghi de custosa, può darsi la testa gli giri giusta, mi domando come si fa a far giocare terracciano a dx, a mettere faraoni, maledetta la volta che non è andato al napoli, suslov sempre in panca, cambia bonazzoli sul due a zero, e lascia djuric, mette fuori anche lazovic, per far giocare ngonge a sx. VIA SUBITO, altroché genoa, smettiamola poi di chiamarli poverini, becca 1 ml l’anno, caxo, e li beccherá da esonerato, caxxxo! L’infortunio di Dawi spero sia leggero, ma lo ha tutto sulla coscienza lui, a magnani serve un turno di respiro, a bologna poteva tenerlo in panchina, tanto era destino che in coppa italia non andiamo avanti, poteva mettere altri, ma a baroni manca veramente intelligenza calcistica, secondo me, ma par ciapar 1 ml netto, lì si che l’è intelligente

Rispondi
Vedhellas

Dirò di più, sará una impressione mia, ma questa squadra deve liberarsi di alcuni giocatori, e parlo della vecchia guardia, lazovic e faraoni. Ormai non fanno più niente da 2 anni, vivacchiano qui e come va va, e baroni uno come faraoni lo fa giocare sempre, ghera anche zeefuik na olta, chi lo ha mai visto??? L’ho visto uno spezzone secoli fa, e mi sembrava molto meglio di faraoni, braaf ha un infortunio misterioso, mai provato neanche quello, che noi me diga che iè tuti infortunadi, par dio

Rispondi
Helladino

Purtroppo dissento su tutta la linea.
Se l’anno scorso ti sei salvato, lo ha fatto in gran parte per Lazovic (e Ngonge).
Sono diventati due brocchi improvvisamente o è questo allenatore che non riesce a farli giocare?
Lazovic per essere innescato ha bisogno delle sovrapposizioni. Era una meraviglia vederlo triangolare prima con Zaccagni e poi con Caprari.
Ora con chi lo fa? Con Folo-Renso? Persino questo giocatore è intristito con Barucconi.

Rispondi
Vedhellas

L’anno scorso lazovic ha giocato discretamente solo sul finale, per 3/4 di campionato tra lui ed ilic erano sempre infortunati, ma io parlo anche di un ricambio, questi qui il loro tempo lo hanno fatto, ma comunque chi ti ha salvato è stato ngonge nello spareggio, non certo lazovic

Rispondi
Fran

TUTTE le altre squadre sono cresciute con il passare delle giornate, noi NO e quest’anno non c’è il mondiale come lo scorso anno. Cambio del mister? Ghe vol schei o non viene nessuno.

Rispondi
Pieronte

Io gan, volarea mi pagar gli errori come le paga gli allenatori con uno stipendio profumato fino a fine contratto…per carità sarà tutto un insieme de cose, ma qua sa perso anca la oia de guadagnar la maia

Rispondi
OvunqueHellas

No, Lazo basta farlo giocare al suo posto, magari anche vicino ad uno qualsiasi che sappia fare una sovrapposizione, dai, criticare quei boni anca no, dai su …

Rispondi
Vedhellas

Lazovic non è un intoccabile, parliamoci chiaro, ormai gioca e fa il compitino, dai, no stemo torse in giro, l’anno scorso quasi mai giocato, sono più i cross sbagliati che quei che l’intiva, e fa parte della vecchia e stantia guardia, ricordatelo

Rispondi
Francesco

C’è poco da dire. Finché i giocatori nn mostrano voglia e cattiveria in campo la colpa è dell’allenatore. Proprio perché la qualità dei giocatori è quella che è l’allenatore deve essere un valore aggiunto altrimenti emergono tutti i limiti di questa squadra. Genova ultima spiaggia

Rispondi
Sara

Se i cosiddetti giocatori usassero la a Loro Testa, magari finirebbe meglio. L’allenatore può farli allenare bene e provare gli schemi,i calci piazzati e altro. Ma,alla fine,chi va in campo? Loro,porca miseria. Usassero il cervello che hanno( se sanno di averlo). Parlare ,comunicare,uno con l’altro!!! Nessuno glielo ha MAI DETTO ???? L’allenatore non è un dittatore… SVEGLIA RAGAZZI, SVEGLIA GENTE!!!!

Rispondi
Dino

Baroni bisognava cambiarlo subito!!! Perdiamo un’altra settimana e prendiamo altre tre pere dal Genoa! Perché voi pensate che venerdì vinciamo a Genova??? Poveri illusi !!!

Rispondi
Mir/=\ko

Il Romanista De Rossi piacerebbe a Setti per il dopo Baroni? Beh, spero che sia solo una assurda stronz… giornalistica.

Rispondi
Nessuna Resa!

Spiace dirlo ma non potendo cambiare i giocatori l’unica cosa possibile è cambiare l’allenatore SUBITO (e non dopo Genova rischiando di perdere un’altra settimana preziosa) prendendo qualcuno che infonda un po’ di grinta (almeno quella) ad una squadra che ha dei limiti evidenti e non da oggi. Sperando che arrivi una nuova società in fretta (sempre sia vera che ci sia una trattativa in corso) e che a gennaio si operi in modo deciso sul mercato con almeno 2-3 innesti importanti tagliando un po’ di rami secchi! Nota a margine: con la difesa da festival degli orrori che abbiamo e visto che non è stato venduto, siamo sicuri che possiamo permetterci di mandare in tribuna Gunther? Non sarà un fenomeno ma di sicuro non è peggio di quello che stanno giocando adesso, anzi….

Rispondi
Paoko

“Quando il Verona si faceva meno “pippe” mentali, forse, quando il gioco era più primitivo, più ignorante, meno fronzoli e più concretezza. La squadra ha perso quella sana ignoranza”: Vighini, ma che partite avevi visto??!!! Facevamo pena anche allora, ma chi analizzava in maniera più obiettiva delle vittorie nate per puro caso, tu lo vedevi come il popolo dei gne gne!!!!!

Rispondi
Skywalker

Diciamo che l’eventuale esonero e l’eventuale scelta del nuovo allenatore ci daranno la misura della voglia della società di mantenere la categoria e delle capacità di Sogliano.
Comunque io ci vedo una buona dose di fortuna nelle due vittorie di fila del Cagliari e nella vittoria dell’ Udinese a Milano.

Rispondi
teo_el teo

Purtroppo oggi è stata la classica partita dove la squadra ha abbandonato il mister…
Ok i tempi troppo ravvicinati per cambiare il mister, ma spero sappiano già cosa fare da sabato prossimo e con la pausa che arriva a pennello!

Rispondi
hydro

l’unica cosa sensata sentita in studio la detta Gaburro: la dimensione del verona è quella li, staremo in quella zona per tutto il campionato, bisogna solo metterne tre dietro, se la capite ben.

Rispondi
scala1970

Io non capisco perché Baroni continui a giocare con moduli che non appartengono alla sua cultura calcistica quando lui sa giocare con moduli a 4 e secondo me ha pure la gente per farlo. Oggi ho visto un tecnico in confusione perché fa un gioco che non gli appartiene e ripeto non capisco perché insista col risultato che se persevera questa strada lo porterà all’esonero.
Boh misteri degli allenatori.
Anche la società ha la sua colpa nell’aver ripetuto lo stesso errore fatto 2 anni fa con Di Francesco
P.s.
Mi sa che solo mr Wolf (Ballardini) può tirarci fuori da questo cesso
Saluti

Rispondi
davide

chi,quelo che ha salvà la cremonese l’anno scorso?ma alora mejo semplici che almanco l’ha porta spezia al spareggio…..

Rispondi
scala1970

salve Davide a parte che ha portato la Cremonese in semifinale di coppa Italia con quella rosa mediocre. La rosa del Verona di quest’annno è superiore a quella dello lo scorso anno e della stessa cremonense solo che non è fatta per giocare a 3.
inoltre per Ballardini parla il curriculum quasi utte le squadre prese in corsa la lui ne escono.
un saluto

Rispondi
hellasmastiff

che ca..o hanno scelto a fare baroni ancora non si sa chi l’abbia fatto venire inadatto poi con il 433 nelle corde…… ora che cioffi ha risolto il contratto e di francesco la possibilità di prendere ballardini esiste…… o nicola se dovesse non accettare…….. attendere ancora la partita col genoa che ca..o di senso ha……..

Rispondi
hellasmastiff

con ballardini su tutti valeri poi Sernicola, Pickel potrebbero arrivare a gennaio cè da rifindare mezza rosa in difesa soprattutto lo dicevo da mesi con la lista che nessuno ha mai preso in considerazione…….. zortea valeri basic gila ferrari pobega mulattieri brekalo e non solo urgono a gennaio senza se e senza ma………..

sogliano svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!

Rispondi
Michele

Il tempo dei croati è finito, tutto passa e tutto se ne va,se ne facciano una ragione, Nicola o Ballardini, inutile perdere tempo,Baroni senza dubbio una brava persona ma ormai non ha più la situazione sotto controllo i forse non l’ha mai avuta, perciò è il momento di cambiare,non c’è altra soluzione.
Un caro saluto gialloblù 💙💛⚔️🟡🔵

Rispondi
SempreHellasnelcuor

Mi chiedo che senso ha tutto questo? Come lavorerà Baroni questa settimana con la spada di Damocle sulla testa? Dubito fortemente della sua lucidità e serenità. Via il dente via il dolore! Una grande partita del Verona venerdì (con vittoria s’intende) mi farebbe molto piacere, ma ancora più incazzare.Comunque vedremo se la squadra è con Baroni o meno.

Rispondi
Vedhellas

Oggi in tribuna c’era ballardini, guarda caso, che vedeva la partita, non mi entusiasma neanche lui, se devo essere onesto, un allenatore esonerato in b, che può essere preso x la modifica alla legge, ma che in venti anni e durato poche volte 1 anno in panchina, esoneri e ripescaggi. Potrebbe portarti valeri a gennaio, questo si, io comunque prenderei nicola, altri non ne vedo, a meno che Sogliano, col coup de theatre, non ti prenda uno all’estero

Rispondi
hellasmastiff

ballardini è da serie a non da b e a cremona non aveva più motivazioni………
sveglia!!!!

Rispondi
Vedhellas

Ballardini ha fatto sempre l’altalena, mai un anno nella stessa squadra, esoneribe ripescaggi, l’anno scorso ci elo retrocesso e riconfermato in b??? Studia, caxo, tiri fuori giocatori che non arriveranno mai, evolviti, sei un prototipo

Rispondi
Nike

Che senso ha allungare questo scempio ancora una settimana, tanto si sa con Baroni andiamo dritti in serie B, non è adatto alla piazza di Verona, sarà anche una brava persona, ma a Verona ci vogliono allenatori sanguigni e con idee chiare. Se per cul vincessimo a Genoa che facciamo lo confermiamo per altre 5 o6 giornate e poi? si tornerà di nuovo in questa situazione con meno tempo a disposizione per raggiungere l’obiettivo stagionale. Purtroppo Sogliano si era intestardito a sceglierlo anche contro il volere di Setti che propendeva per la conferma di Bocchetti. Avesse ascoltato Setti per lo meno il milione dato a Baroni poteva essere investito nel mercato per qualche buon giocatore, tanto Bocchetti non avrebbe fatto tanto peggio di Baroni

Rispondi
Leo panzer

NON CI SERVE UNA BRAVA PERSONA, ci serve un bravo allenatore con grinta e idee . P. S. i giocatori per salvarsi ci sono.

Rispondi
hellasmastiff

ballardini arriva se gli promettono arrivi a gennaio di questo calibro……
sernicola zortea viti o g.ferrari valeri
meitè/pickel e pobega con basic
mulattieri come ariete

servono acquistiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!! ca..o!!!!!!!!!!!!!!!!

Rispondi
Cavallo pazzo

Per il potere di S. Cipriano e delle 3 anime che lo affiancano,(nome persona che si vuole legare)venga adesso in me. Fa arrivare (nome persona che si vuole legare) a me strisciando, innamorato,pieno d’amore, di desiderio e fa che mi chieda perdono se mi ha mentito,fa che mi chieda in fidanzamento e dopo in matrimonio,il più rapidamente possibile.

San Cipriano tu che hai il potere fa che dimentichi e lasci in un colpo solo qualunque moglie o donna che abbia in testa e si dichiari a me in modo che tutti lo sappiano. San Cipriano allontana da(nome persona che si vuole legare) qualunque donna (o uomo) e che io possa averlo in ogni momento da oggi e ora, che lui desideri stare al mio fianco, che abbia la sicurezza che io sia la donna perfetta per lui.

Che (nome persona che si vuole legare) non possa vivere senza di me e che (nome persona che si vuole legare) abbia sempre la mia immagine nella sua mente. Ovunque esso sia e con chiunque il suo pensiero sarà per me. e Coricandosi mi dovrà sognare e al risveglio pensi a me, non dovrà mangiare ma pensare a me,dovrà pensarmi in tutti i momenti della sua vita.

Che mi possa mare veramente,sentire il mio odore, toccarmi con amore, che (nome persona che si vuole legare) voglia abbracciarmi,baciarmi,affiancarmi, proteggermi,amarmi 24 ore al giorno ogni giorno,in modo che anche io possa amarlo e che lui senta piacere anche solo sentendo lamia voce. San Cipriano fa che (nome persona che si vuole legare) senta un desiderio di me fuori dal normale, come mai per nessun’altra persona sente e sentirà.

Che voglia giacere solo con me e che abbia solo desiderio per me,che il suo corpo appartenga solo a me e che abbia pace solo con me. Ti ringrazio San Cipriano per questo lavoro che farai per me e ti offro la divulgazione del tuo nome come ricompensa per aver addomesticato (nome persona che si vuole legare) e averlo fatto innamorare di me, facendolo diventare carino,fedele e pieno di desiderio per me”.

Rispondi
Benna

Vighini…gne gne gne!!
Senti fai una cosa, compralo te il Verona così metti Tommasoni allenatore e Rasulo DS…intanto lì in studio siete tutti Presisenti, allenatori, CR7 e direttori sportivi…tutti fenomeni da seduti!!!
Fate solo ridere per non dire piangere !!!

Rispondi
Mattia

Sinceramente gli ultimatum servono a poco.
La cosa da fare era mandare a casa Baroni dopo una bruttissima sconfitta in casa contro un Monza che fatto il minimo per vincere.
Poi non capisco questi continui silenzi da parte della società.
Presidenti che non vengono piu ai micorfoni a metterci la faccia.
Tutto ha un inizio e una fine , prima o poi anche questo calcio business fallirà e lo spero vivamente.

Questa gente qui deve evaporare ma male.

Rispondi
Virgi

Salve sono d’ accordo che le responsabilità ricadranno sul mister Baroni, però ricordiamoci che in campo vanno i giocatori e quello che si è visto ieri era chiaro che la testa non c’era. Poi secondo me alcuni giocatori dovevano essere lasciati andare via tipo Lazovic, Faraoni, ecc e puntare su ragazzi con voglia di mettersi in gioco. Comunque sempre forza Hellas Verona. Grazie

Rispondi
pipphellas

Per carità…non sarà tutta colpa di Baroni, ci mancherebbe. Però continuare a schierare questo Faraoni (le ha sbagliate tutte ieri ed è rimasto in campo), insistere su Lazovic, ieri peraltro in una posizione anomala (idem per l’amico Doig), lasciare Suslov a riposo…per non parlare dell’assenza di pressing nella metà campo avversaria e l’atteggiamento dei difensori che non aggrediscono ma arretrano portandosi l’attaccante in area o lasciandogli 3 metri (vedasi Colombo ieri)…beh, direi che qui un pò di responsabilità l’allenatore le ha. Gne gne gne

Rispondi
inogniposto

Commento qui MATTIA e le sue parole:
“Non capisco questi continui silenzi da parte della società.
Presidenti che non vengono piu ai microfoni a metterci la faccia.”

SETTI E’ CONSIGLIERE DI LEGA ed è in tutte altre cose affaccendato, parla solo prima delle partite contro i gobbi o a margine degli inviti alle inaugurazioni dei campi sportivi a Firenze! Il Verona è un dettaglio per lui e sembra anche per chi continua incredibilmente a dargli fiducia.

Se mi dicessero VERONA IN C E SETTI A “MANGHEL” direi: DOVE DEVO FIRMARE? Purtroppo la seconda “ipotesi” è irrealizzabile perchè questo qui è stile “Pastorello” MENTRE RIGUARDO ALLA PRIMA IPOTESI NON MI STUPIREI SE ACCADESSE , alla fine a rimetterci sarà il Verona , lui con l’Hellas ha fatto L’AFFARE DELLA VITA”

LUNGA VITA AL CONSIGLIERE DI LEGA!

Rispondi
Mariolino

Sono molto triste per la partita di ieri. Moltissimo. Ma non cambio idea e non devo intervenire ogni partita. Ho la sensazione che questa squadra si possa salvare e per questo ti avevo dato appuntamento a maggio, pur senza aver la pretesa di aver ragione. Ieri malissimo certo, ma la strada da percorrere è tanta. Non giro come una bandiera al vento. Ho la convinzione che ci si possa salvare. Non critico. Osservo e incoraggio i ragazzi a far meglio.

Rispondi
scala1970

complimenti per lo stile davvero, nel rispondere
comunque la penso come te questa squadra si può salvare ma non giocando alla juric o alla tudor.
saluti

Freddy

L’importante e’ che tu sia libero di gioire
Il resto e’ di secondaria importanza

Cris

Che ci si possa salvare lo speriamo tutti. Che per il secondo anno di fila si sia allestita una squadra pessima con allenatore inadatto pare ormai lapalissiano. Purtroppo.

Rispondi
Vedhellas

Io non capisco come fa un allenatore a fare tanti sbagli come fa baroni, a parte che x me djuric e bonazzoli non possono giocare insieme, è logico che uno che deve tornare in difesa, poi sbagli davanti alla porta. Ieri ha messo terracciano a sx, errore gravissimo, faraoni in campo, una infamia, centrocampo sguarnito che non ferma nessuno, doveva mettere hongla a supporto, duda più avanti, doyg fuori e suslov al suo posto, ie robe che vede anca i buteleti, hien poteva metterlo subito, da come ha giocato è in forma.
Montipò, hien, dawi, magnani, hongla, folorunsho, duda, terracciano, suslov, ngonge, bonazzoli, questa squadra non avrebbe perso in maniera indegna, lo posso assicurare, lazovic e faraoni via a gennaio, serve gente nuova e motivata

Rispondi
teo_el teo

sulla confusione del mister ti do ragione, ma Djuric e Bonazzoli hanno salvato insieme la Salernitana con Nicola (con Verdi dietro, noi potremmo metterci Suslov o Lazovic)…quindi tanto male insieme non stanno

Rispondi
inogniposto

Quanto alla VERGOGNOSA partita di ieri ho visto dei giocatori che non sapevano cosa fare in campo e questo è grave; qualche settimana fa i ragionieri del VighiniBlog dicevano: CALMA E GESSO SIEMO A DIVERSI PUNTI DALLA QUOTA RETROCESSIONE”; bene, se finisse la serie A oggi saremmo in 2da divisione, POSSO INIZIARE A PREOCCUPARMI ?

Anche per la partita di ieri vale il detto: ” non sono queste le partite da vincere ” ?
PS: tale detto vale solo per noi mi pare e non per esempio per l’udinese che va a vincere a Milano…..

Rispondi
Nike

Ancora non capisco perché non è stato sollevato ieri sera dall’incarico, se non ci ha capito niente in 4 mesi cosa potrà capire in 5 giorni?

Rispondi
Vedhellas

Per INOGNIPOSTO, te continui con la stessa tiritera, setti non va via, quando sarà che ve lo metì nela testa, se viene il fondo lui resta presidente fino al 2026, come ha fatto percassi all’atalanta, se la squadra la suga da stracani, no l’è mia colpa de setti o sogliano, ma de uno che nol ghe capise dentro un caxo, va ben darghe sempre a quei, la squadra c’è, oppure ci volea hien, doyg, ngonge a luglio, iera tutti aseni??? Par star in serie a ghe vol la marea de schei, sembra che adesso arrivi il fondo, così tutti i problemi saranno risolti, e te podarè tor pappè, vinicius, e ancelotti in panca

Rispondi
teo_el teo

comunque è incredibile come dal dopo Juric si sbagli completamente il mister ad inizio stagione!
prima si prende Di Francesco, mantra 433, e lo si lascia con in mano una squadra da 3421…risultato confusione per lui, malumori in spogliatoio ed esonero…
poi arriva Cioffi, mantra 3421/352, perfetto per una squadra rimasta sullo stesso modulo, e gli si smembra la squadra vendendo i prezzi pregiati sostituendoli con ciofeche…risultato confusione per lui, malumori in spogliatoio ed esonero…
quest’esate arriva Baroni, mantra 433 come DiFra, e lo si lascia con una squadra adatta al solito 3421/352…risultato confusione per lui, malumori in spogliatio e possibile esonero?
ora, al netto dell’incapacità societaria di trovare un mister adeguato alla squadra a disposizione, non sarebbe il caso che qualcuno entrasse in spogliatoio ad attaccare (simbolicamente) al muro tutte ste fighettine che da qualche anno decidono cosa si deve o non deve fare?
perchè un indizio magari non fanno una prova, due son pochi, ma dopo tre indizi…

Rispondi
inogniposto

Cris me d’ho na sola risposta : probabilmente a certi Setti el ghe regala entrate solo così se spiega certe robe che leso.

Rispondi
Cris

Ma te pol figurarte, ghe gente che lecca par el gusto de lecar o far i bastianContrari. Gente che porta come esempio una salvezza con 31 punti come fosse la normalità fare schifo tutto il campionato e anca quel dopo.

Rispondi
ziki

a genova si perde,là hanno speso tanto per la squadra,ieri in tribuna c’era ballardini,io lo prenderei subito e aggiusterei a gennaio un pò di cose,baroni non pervenuto nel verona da esonerare subito e che DIO ce la mandi buona, basta malox ogni partita saluti da palermo.

Rispondi
Vedhellas

Ah, bravo, a me setti dà lo stipendio…dai, finemola de dir castronade, per piacere, prima sogliano era un mago, adesso ha preso solo giocatori scarsi…anche saponara, che non corre, è uno scarso no, tutto da buttar via, e chi sostiene il contrario di quello che dite voi, è un pagato no??? Fate ridere, il grande, immenso Bagnoli diceva che i giocatori vanno fatti giocare dove sanno giocare, inutile che vi facciate pippe mentali sui moduli, ieri in difesa hanno giocato a zona, magnani invece di andare di testa, ha fatto segnare il pelato del monza, terracciano a sx non può stare, i moduli non centrano un caxo, centra la testa dei giocatori e un minimo di organizzazione di gioco, che in 5 mesi questo non ha dato, i moduli iè carta strasa, ieri la iuve in difesa aveva il modulo 1/10, hanno giocato tutti in difesa, caxxxo!!!!

Rispondi
inogniposto

ZIKI non mi stupirei se facessimo meno fatica a Genova rispetto a ieri perchè si andrà in Liguria per non perdere, ieri si doveva fare la partita e la principale debolezza di questa squadra sta nel non saper giocare a calcio, nell’essere incapaci di creare del gioco; a Genova si andrà con l’obiettivo di non far giocare gli altri

Rispondi
Gianni

Se sono un Mr che ha nelle corde il 433 o il 4231 li faccio giocare cosi’ , se ai 3 senatori non gli va bene li sbatto in panchina o in tribuna, quindi il grande errore di Baroni sta a monte e cosi’ ha dimostrato sin dall’inizio di non avere le PALLE e di essere mollo. Tra l’altro Faraoni che non riesce piu’ a fare la fascia su e giu’ per 90 minuti potrebbe benissimo fare il terzino dx e dall’ altro lato Cabal o Amione, e anche Lazo che non corre piu’ come una volta e ha i piedi buoni potrebbe fare solo l’ala, in piu’ siamo pieni di centrocampisti quindi Baroni ha toppato in tutto e per tutto.

Rispondi
Vedhellas

Questa squadra SA giocare a calcio, ma se tu in un centrocampo con colpani che parte a razzo, non metti una diga, cioè hongla, duda e folorunsho non sono incontristi, ed infatti affondavano come il coltello nel burro, per il bene dell’hellas, e lo dico forte, se perdere a genova vuol dire mandare via questo incompetente, allora spero si perda, se pareggi e lo tengono, sarà agonia prolungata

Rispondi
auzzaider

Ragionando di pancia al momento l’unica cosa sensata sembra essere l’esonero di Baroni ma se analizziamo più a fondo la situazione direi che i problemi del Verona sono molto più profondi, innanzitutto una società economicamente debole (il triennio dei croati è stato un bellissimo caso in cui sono stati centrati a poco prezzo, allenatore ds e giocatori, un pò come fare tredici alla schedina) una vecchia guardia che sembra ormai logora e con poche motivazioni, tanti giocatori giovani magari di talento ma molto discontinui e assenza di una punta che garantisca almeno una decina di gol anche se a me Djuric non dispiace. I punti fatti all’inizio sono stati probabilmente frutto dell’onda lunga dello spareggio vinto e dell’entusiasmo che ha portato con sè ma col passare del tempo i limiti di questa rosa sono venuti a galla.

Rispondi
Nike

Baroni ha provato di tutto e di più, persino il giovane Charlys acquistato in un primo momento per la Primavera, ma non si è mai degnato di schierare Joselito che forse è l’unico regista che sa dettare i tempi a centrocampo, seppur ancora giovane ed inesperto. Da qui mi sembra giusto lo sfogo che ha avuto il Padre non vedendo il figlio giocare qualche scampolo di partita in Coppa Italia dove gli è stato preferito un giovane venuto dal Brasile

Rispondi
Ghost3

Complimenti Stefano!! la tua analisi rispecchia fedelmente quello che è accaduto in questi ultimi anni al ns. amato Verona.
Aggiungo che mi fa rabbrividire il concetto che nelle prime partite la squadra era “grezza” e perciò libera di giocare riuscendo a vincere, ma poi il lavoro di Baroni l’ha imbrigliata in equilibri ossessivi che ne hanno limitato le performance…
E’ come dire che questo allenatore è un Re Mida solo che ha scambiato l’oro per la merda.
E siamo ancora qui a concedergli partite….
Su una cosa solo che hai detto ho dei dubbi (la serie b sicura) qui dipende dall’operato della società e dai suoi tempi…
Certo in basso non sono più le squadrasse dell’ anno scorso, però credo che anche noi siamo meglio di quelli dell’anno scorso; la differenza è che noi siam sempre peggiorati mentre gli altri son migliorati allargando la forbice prestazionale ora presente tra noi e loro.
Come dico ci vuole SUBITO una persona in grado di raddrizzare la barca che sta affondando!. Purtroppo il fatto che Zaffaroni sia stato sostituito da questo autentico obrobrio operativo la dice lunga sulla capacità dell’operato Sogliano/$etti e qui concordo che la situazione sia molto molto brutta (poi se come dicono alcuni la B sia l’obiettivo del gran affarista di Carpi allora mi vien spontaneo un applauso… con buona pace di chi ha speso i soldi per l’abbonamento a questo calcio horror).

Rispondi
Skywalker

Leggo nomi, operazione cambio allenatore da fare zac e tac… Via Baroni e dentro questo o quello subito… Ma butei: la gente è lì col cellulare in mano ad aspettare la telefonata di Setti? Come se fosse l’opportunità lavorativa della vita? Mollo tutto e vo a Verona…. Ma per favore, dai. Qua c’è da sperare che la società abbia la situazione in mano a 360 °. Ad onor del vero, gli anni scorsi ha dimostrato di averla. Anche l’anno scorso, quando è stato esonerato Cioffi, è stato preso Bocchetti, è stato preso il tutor Zaffaroni e si è insistito sul duo fino all’ultimo, pure a dispetto dei santi quando a fine campionato sembravamo crollare.

Rispondi
Freddy

Un modo per parlare bene della società si trova sempre
Ragionamenti arzigogolati e considerazioni cervellotiche con l’unico obiettivo di dimostrare che la società fa bene
2 campionati di seguito da vomito non vi bastano
Ad onor del vero
Ahahah

Rispondi
Skywalker

Ormai Setti è alla frutta e su questo penso ci sia poco da dire. Credo però che assieme all’acqua sporca non vada buttato via anca el butin. Il tuo atteggiamento di denigrare tutto e tutti invece a cosa porta? A qualche amico in più sul blog di Vighini (peraltro quelli che parlano con la pancia – capirai) e poi?

Rispondi
Freddy

E chi sarebbe el butin?
Io attacco chi si ostina a difendere il carpigiano, tu sei uno di quelli più ostinati, poi se tu ti ritieni tutto e tutti problemi tuoi

Rispondi
Vedhellas

Scusate, ma leggo i vostri commenti, e non mi capacito di certe riflessioni, sogliano è quello che ci ha salvati l’anno scorso, adesso è diventato lui il responsabile di tutto, setti che non ha soldi ormai lo sà anca i sassi, parlano di difesa vecchia da rinnovare, ma se hai tenuto hien, dawi è un buon difensore, magnani ha fatto bene fin qui, parlate un po del gioco che fa pietà, dai, parliamo di uno che manda in campo sempre un ameba come faraoni, zeefuik ghelo? Suslov ghelo? Braaf stalo sempre mal? Henry prima dell’infortunio, col venezia in a, aveva fatto 9 gol, mi sembra che siate sempre lì col discorso della società, lazovic l’anno scorso aveva i mondiali, sempre infortunato, ha fatto cag..are, lui ed ilic, tameze non parlo, henry venduto, 10 minuti el se fa mal, solo nel finale lazovic ha fatto qualcosa, per essere venduto, faraoni sono 2 anni che fa pena, capisco lo sfogo del padre di joselito, almeno in coppa poteva giocare, questo non ha il coraggio di cambiare, questo è, suslov ieri in panchina è come el mona de quel da livorno all’inter che tegnea baggio sempre fora!! Se la gente non la fai giocare, e vede faraoni che non fa un caxo, allora si smona, io ho giocato a calcio in serie minori, anzi, minorissime, ma i concetti fondamentali sono quelli, un bravo allenatore, schemi o no, deve fare con quello che ha, mente aperta, e schemi diversi, non è che sogliano debba prendere i giocatori in base allo schema, prende quello che può, te vedarè che adeso uno el ciapa 1 ml netto l’anno e bisogna anca farghe la squadra che el vol lu, alora vò anca mi ad allenar

Rispondi
Vedhellas

Continua a scrivar paiassade, l’è el to laoro, no??? Fa sugar faraoni, dopo piansi che l’è colpa de setti

Rispondi
teo_el teo

oddio il frosinone ha disegnato la squadra per il mister…ok con tre quarti in prestito secco ma ideale per il modulo del mister scelto!

Rispondi
hellasvr.forever@virgilio.it

Non so. Forse sono controcorrente. Non credo sia così facile fare l’allenatore in una squadra di serie A e credo che fare l’allenatore in una società che ha buone risorse di spesa, non sia la medesima situazione di allenare in una società che mira al risparmio perché le risorse sono limitatissime. Sono sicuro, però, che allenatori e calciatori sono dipendenti stipendiati dalla società e che a loro al momento della firma, sia stato chiarito l’obiettivo minimo da raggiungere. Ora mi viene da chiedermi quali caratteristiche debba avere un allenatore per una squadra come il Verona. Sicuramente, non potrà pretendere chissà quali acquisti. Non potrà pretendere che gli cambino un’intera rosa a suo uso e piacimento per dargli modo di esprimere la sua visione di calcio. Pertanto, può trovarsi giocatori più o meno predisposti alle sue idee di gioco. Or ora, le caratteristiche dei giocatori dell’Hellas sono ben definite. E’ altrettanto assodato che l’allenatore come i giocatori, sono dipendenti, e che devono perseguire il bene della società. Perseguendo ciò otterranno pure loro dei risultati professionali. Ecco allora che un allenatore da Verona deve “in primis”, non scontrarsi con i giocatori, studiare le loro qualità e predisposizioni e, almeno, iniziare a metterli in campo nei loro ruoli. Solo questo basterà per ottenere serenità nello spogliatoio per essere ben accetto e sarà mooolto più facile ottenere risultati. Cambiare il modo di giocare a giocatori veterani del club che hanno sperimentato sulla loro pelle che giocando in certo modo hanno ottenuto ottimi risultati, diventa molto complicato se non irrealizzabile. Pertanto, Baroni se ha testa, come credo abbia, e se vorrà rimpadronirsi dello spogliatoio che, sembra proprio, non lo segua, dovrà ricominciare dall’inizio, abbandonare la sua visione di gioco, e mettere in campo i giocatori nei loro ruoli. Non deve continuare a spostarli, sperimentando. Lui deve intervenire per dar loro solo chiarimenti al fine possano rendere al meglio. Durante il primo tempo, il Verona era impalpabile. I giocatori erano abulici e senza grinta agonistica. Nessun pressing, nessuno scatto in avanti, nessuna triangolazione per liberarsi e ricevere dal compagno, nessun tiro. Giocatori trascinatori come Lazovic, Faraoni, Doig “non sono pervenuti” e ciò è incomprensibile e inaccettabile. La perla dell’anno passato, Ngonge, si è disciolta da mesi in uno “zero assoluto”. Mboula, pure lui, zero. Il secondo tempo un po’ meglio, ma il risveglio è avvenuto troppo tardi. Purtroppo, ho visto una squadra di “morti in piedi”… senza guida.
/=\ Sempre solo HELLAS !!!

Rispondi
bardamu

A ‘sto punto mi sono convinto anch’io che vada fatto un tentativo per imprimere una svolta, e come al solito l’unica cosa da tentare è cambiare l’allenatore, anche se non so proprio chi possa cavare sangue dalle rape che abbiamo in corpo.
Se poi è vero che c’è una trattativa in corso per un passaggio di proprietà a livello societario non è certo un aiuto.
Speriamo bene.
Sempre forza il Verona!

Rispondi
Freddy

Posso permettermi di dire che doig e’ uno dei giocatori più sopravvalutati della storia dell’hellas?
Ha fatto qualche sgroppata sulla fascia nelle prime partite dell’anno scorso e ancora vive di rendita
Non stiamo parlando di alti e bassi, ma di zero assoluto ogni volta che viene schierato

Rispondi
Bepi

è ora di mettere anche Sogliano davanti alle sue responsabilità. il mercato era bloccato ma non ne ha imbroccata una!

Rispondi
Freddy

L’errore di sogliano e’ stato quello di accettare l’incarico quest’anno e fare da foglia di fico a quell’altro genio del calcio

Rispondi
Vedhellas

Certo, come no, daghe la colpa a sogliano, parchè no parlito mai de balon, calcio giocato intendo, capisco che x te sia dura comunque, magari vai a vederti cremonese, spezia, venezia, che fine hanno fatto, ma qua ghe sempre el male assoluto…

Rispondi
Skywalker

Scusa Freddy, ma Sogliano ha più di cinquant’anni… Sta qua per cosa, a fare la foglia di fico di quell’altro?
Per lo stipendio? Per una ipotetica prosecuzione di carriera? Io penso se la sia messa via che ormai non può più ambire a fare il DS della Juventus (ammesso che ci abbia ambito in passato).
Quest’anno sta rischiando seriamente una retrocessione, come l’anno scorso. E lo sapeva, perché sapeva certamente prima di noi che il budget sarebbe stato zero. Ha già sbattuto la porta col carpigiano. Se non aveva garanzie sul suo operato avrebbe potuto sbattere la porta di nuovo. Caro Setti, ti ho salvato ma io altre stagioni da vomito non ne voglio fare. Arrivederci e grazie.
Boh: son tutte dinamiche strane, come quel che dice Stefano qui sotto. Da un anno e mezzo si sta assistendo a qualcosa di indefinibile.
Perché?
Forse Sogliano spera di fare il DS col fondo economicamente solido che sta arrivando?
Boh?

Rispondi
Freddy

Sogliano era a spasso ed ha ritenuto l’anno scorso di accettare la scommessa di salvare il verona.
C’è riuscito e quest’anno avra’ valutato pro e contro ed ha accettato di proseguire il rapporto con setti, non prima però di aver ottenuto la testa di marroccu.
Chiaro che se ha accettato non pensava di vivere un’altra stagione tribolata.
Ma ora si stara’ rendendo conto che con un budget ridotto all’osso non si fanno miracoli, tanto meno due volte di seguito.
Aggiungiamoci che il suo amico marroccu sembra poter tornare in sella con amici americani…
Semplicemente mi chiedevo se col senno di poi rifarebbe la stessa scelta oppure opterebbe per una società più… normale

Skywalker

Non sappiamo quali proposte possa ricevere/aver ricevuto Sogliano. Però non è che i DS girino poi molto. Mi sembra che ormai in serie A siano tutti piuttosto “fidelizzati” (salvo qualche giro di valzer ogni tanto: Sartori/D’Amico/Giuntoli). E Sogliano comunque non fa parte del giro giusto. Non so: le scelte per lui erano rimanere a Verona col serio rischio di un’altra stagione tribolata oppure salutare tutti, uscire in gloria con la medaglia di merito per una salvezza insperata e aspettare la proposta di una società più “normale”.
Evidentemente però secondo me società tanto “normali” in A non ce ne sono, perché non vedo chi glielo faccia fare di star qui a tribolare un altro anno, se alla finestra c’è un’opportunità migliore. Non mi sembra fesso da farsi abbindolare da setti, visto che già in passato ci ha già litigato, e conosce il suo pollo molto meglio di quanto lo possiamo conoscere noi.

Freddy

Ognuno fa le sue scelte
Ammetterai che col senno di poi un po’ di dubbi ti possano venire
Guarda grosso ad esempio
Ha rifiutato la A da lui stesso conquistata per andare a farsi prendere a sassate (metaforicamente parlando e non) a lione.
In compenso ora lo conoscono in tutto il mondo, magari tutta sta pubblicità gli tornera’ utile un giorno
Sara’ contento o vive di rimorsi?
Difra di sicuro e’ contento

stefano 50/60

Ieri, spareggio a parte, mi son reso conto che è un anno e mezzo di fila che vedo qualcosa di indefinibile……..in altri anni ho sofferto, ovviamente non solo in questi ultimi due campionati, ma provare per lunghi tratti qualcosa che assomigliava tristemente alla noia ciò mi ha amareggiato non poco…..ritengo, e l avevo detto ad inizio torneo, che questa squadra si possa salvare pur tribolando……..ma gli atteggiamenti in campo ed il feroce lungo consueto mutismo che circonda e separa la squadra dalla città sono come un anestetico, venefico però……….no ghe gnente da far, se anca la più bela figa del mondo la se mete in leto e la olta galon par farse i cassi soi ci ghe de drio el ghe pezata el cul…..amen

Rispondi
Hellas1971

Senza tornare alla preistoria i Verona che ci han fatto divertire in serie A ovvero quelli di Prandelli, Malesani, Mandorlini, Juric, Tudor avevano una caratteristica comune, le catene sulle fasce, continue sovrapposizioni ad aprire le difese e questo a prescindere da difesa a 3 o a 4. In questo Verona sovrapposizioni ne vedi pochissime e quei pochi pericoli che creiamo arrivano da lì. Ieri lo abbiamo fatto per un quarto d’ora nel secondo tempo e sembravamo padroni del campo, poi è uscito Lazovic e fine delle trasmissioni.

Rispondi
Vedhellas

Credo proprio che sia come dice Skywalker, se, da quel che dicono, la cessione della società è imminente, e devono solo definire i dettagli, la condizione sia la permanenza di setti come presidente e sogliano ds fino al 2026, in questo credo che si possa vedere un accordo setti/ sogliano, cioè tu resti nonostante tutto, ma hai le spalle coperte anche con la nuova societá. I tempi ormai dovrebbero essere definiti, aspettiamo e vediamo, un segnale secondo me è la non vendita di hien, ngonge, doyg, setti non avrebbe mai rifiutato 13 ml, dietro c’è qualcosa sicuramente. Il futuro dirá

Rispondi
Vedhellas

Caro Freddy, col senno di poi opterebbe??? Una società normale??? Sogliano era al padova, ha fatto 2 anni mi sembra dove ha sfiorato la b ai playoff, ma è sempre il padova, per me rifarebbe cento volte la scelta, te lo dico io, qui può muoversi in libertà, cosa che da altri sarebbe difficile, qui non lo tiene in gabbia nessuno, può andarsene quando vuole, adesso non deve parlare, cosa ti dovrebbe dire, allenatore a rischio??? E si che uno specialista di bilanci come te, nonchè fine conoscitore delle dinamiche societarie, dovrebbe capirle queste cose

Rispondi
Gio

Penso che chi dovrebbe tirare le fila per un Hellas da contropiede come vuole Baroni non sia più in grado di farlo proprio fisicamente, vedi Faraoni, Duda, Doig, non sono giocatori in grado di ripartire, se non riparti la vedo dura quest’ anno, puoi anche cambiare allenatore ma niente cambierebbe, si deve intervenire a gennaio sul mercato, io in Baroni ho ancora fiducia

Rispondi
Dragan Piksie

Come volevasi dimostrare: perso di brutto e purtroppo senza combattere.
Baroni al capolinea da almeno un mese se vogliamo anzi … tecnico che non si è ancora capito che idea di calcio ha, che schiera giocatori palesemente fuori ruolo, senza identità, senza uno spirito, senza un gioco. Un sospetto orrendo a sua parziale giustificazione ce l’ho: avergli “imposto” il gioco del Grande Juric che trasformava le zucche in carrozze e le serve in principesse, l’ennesimo grande errore che può aver fatto il buon Frank Sogliano che deve oramai prendere in mano il toro per le corna e portare il ns. Hellas sui giusti binari.
Sul Magliaro sappiamo tutto, è il Presidente più pagato della A, quello che porta la squadra ad allenarsi a Peschiera a porte chiuse, quello che organizza le conferenze stampa pre partita a massimo due domande per giornalista e il post a una domanda, quello che non sapeva neanche il soprannome di Mascetti (Chicco…), quello che si è dimenticato le fasce di lutto in albergo a Milano, quello a costo zero, quello del centro sportivo, quello del Borussia Dortmund, quello degli affari stretti con Lotito, De Laurentis e Berlusconi..
Adesso aspettiamo quello che tutti sanno già che accada a Genova (speriamo di essere smentiti) e perdiamo un’altra settimana.
Comincio a nutrire seri dubbi anche sul Sogliano 2023-2024, mercato si low cost ma come lui tutti i suoi predecessori che hanno lavorato nell’era del Ranzani carpigiano. Ha portato mezzi giocatori, giocatori semi-finiti o finiti e non si sente più… estradato Veloso, Gunter, lasciato andar via Verdi (al Como) per chi…?
A volte penso davvero che siamo storicamente una società di inetti e buoni a nulla … e per fortuna dicono di aver capito tutti l’Hellas Style…

Rispondi
Ghost3

Non so se la società stia gestendo la vendita certo mi chiedo chi comprerebbe questa pseudo squadra che sta volando in Serie B.
Forse l’affare si farebbe come svendita a basso prezzo non certo alla cifra iperbolica che chiedeva $etti ai bei tempi… poi comunque ci sarebbe da ricostruire tutto partendo come dico dalla B.
L’altra opzione penso sarebbe quella di cercare di restare in A, ma in questo caso è necessario che il duo abbia già da tempo in mente un piano B (magari con un allenatore già contattato sotto banco come avrebbe fatto una qualsiasi normale società calcistica viste le ripetute scarse performance della squadra dalla terza partita di campionato in poi…!).
Se non è stato previsto alcun piano B c’è poco da fare il rischio concreto è di non riuscir più a raddrizzar la baracca perché manca il tempo necessario all’immane mole di lavoro che c’è da fare per recuperare punti e soprattutto mostrare concrete possibilità di segnare gol!!!.

Rispondi
Nike

Mi sembra assurdo che Setti non intervenga per esonerare Baroni in quanto, a parte le macerie che stà procurando è, storicamente, un’allenatore che non crea plusvalenze (parola gradita al carpigiano), l’anno scorso a Lecce con la Primavera salentina vincitrice del titolo nazionale di categoria non ha fatto mai debuttare nessun giovane in prima squadra. Lo stesso dicasi a Verona non è allenatore filosocietario che guarda tutto a 360 gradi anche nelle squadre giovanili, snobba i giovani il caso ultimo lampante è quello di Joselito che non lo ha mai preso in considerazione nè quando in estate eravamo a corto di centrocampisti ne nell’ultima partita di coppa italia a risultato già compromesso, a ragione il padre del giovane spagnolo si è sfogato ed il tecnico per ripicca non lo ha nemmeno convocato domenica

Rispondi
Vedhellas

Per DRAGAN, qua se pol averghe antipatia ai massimi livelli per il carpigiano, criticarne ogni stagione i disastri che comunque ti hanno portato a stare parecchio in a, ma scrivar castronade no, verdi aveva un diritto di riscatto alto, non lo ha voluto neanche il torino, e doveva riscattarlo setti a 7 ml???? Gunter ha rifiutato 3 destinazioni, per me magari ricucire sarebbe stato meglio, si vede che i rapporti ormai sono rotti, veloso gli hanno prolungato il contratto, ormai non correva più, dai, feme na carità, par criticar bisognaria saverle le robe. Saponara ha 31 anni, non 50, dovrebbe correre e cammina in campo, questo è colpa di chi, di setti??? La rosa del cagliari, 70 ml, la rosa nostra 92 ml, con hien valutato 9, che sono pochi, giocatori a parametro zero, buoni e pagati poco, serdar, bonazzoli, folorunsho sono prestiti, e come falo el cagliari a sugar così, e noialtri femo schifo???? Dai, par dio…

Rispondi
Freddy

Vedhellas hai centrato il punto
Baroni si può permettere di dire a faraoni hai rotto le palle siediti in panca e sta zitto? (E stiamo parlando di faraoni e non di cafu’)
Penso che a uno come ranieri basterebbe alzare un sopracciglio per ottenere il risultato sperato.
E veniamo al dunque… perché il cagliari ha ranieri e noi baroni?
Mai stato tanto d’accordo con barana, la mediocrità di baroni e’ il risultato della debolezza societaria ( debolezza che tende all’inesistenza)
Se il cagliari si trovasse nella necessità di sostituire l’allenatore potrebbe ambire a un tudor, noi ci porteremo a casa un esonerato in b sperando che i miracoli si ripetano due anni di seguito

Rispondi
SempreHellasnelcuor

Premesso che concordo con te sulla differenza Ranieri/Baroni, potere Cagliari/potere Verona. Io credo però che anche Baroni (sempre che lo voglia e di questo non siamo affatto sicuri) si “permetterebbe” di ficcare in panca Faraoni (e Doig e Lazovic), ma lo farebbe se sentisse la società alle spalle, circostanza alquanto remota. Da Pecchia in poi i nostri allenatori sono stati soli e abbandonati. Anzi magari “pressati” er ragioni di mercato. Chi se l’è cavata (Juric, Tudor e per diversi motivi Zaffaroni) bene, gli altri raus. Destino prevedibile anche per l’eventuale subentrante. Sogliano non è più quello che lavorava con Mandorlini, l’impressione è che pur di essere ingaggiato…..

Rispondi
Dragan Piksie

Infatti Verdi è andato al Como .. per il resto che scrivi .. Vero su Günter ma vista la coperta corta e la classifica che langue hai alternative ? Se leggi bene ho messo in risalto che Sogliano ha delle serie responsabilità .. e potrà rifarsi se trova l’allenatore giusto .. non sono il depositario della verità è e le mie sono riflessioni serie .. se per te sono castronate non so cosa farci … quando scrivo non sta lezarme non ghe problemi anzi ..

Rispondi
Andrea ANGELOFAGN

Voci di corridoio : Ballardini

Non mi sembra el massimo … ma a questo punto bisogna provare a cambiare per salvare sto andamento lento

Rispondi
gabriele

Continuo a sentire che Tudor è a spasso.
E allora?
Costa troppo? Non credo.
E comunque, conoscendo già la piazza, potrebbe essere un vantaggio sia per lui sia per l’Hellas.
E allora?
Se proprio Baroni non va, costi quel che costi, riprendiamoci Tudor! (e diamogli a Gennaio la squadra che ci dirà e mandando a casa certi giocatori davvero inutili alla causa.)
Io ho visto Bologna-Verona. Dopo trenta minuti ho girato canale: mai visto una squadra così inconsistente come quella del Verona. Se voleva il Bologna ce ne dava cinque.
Squadra senza idee, amorfa, stanca e indisponente che fa venire i nervi…
Saluti
Gabriele Bianchini

Rispondi
celtico

Bianchini..ma secondo te…Tudor ha rifiutato i soldi degli arabi perche’ sta cercando un progetto in Europa dove poter lavorare..arriva da una champions league a Marsiglia..puo’ tranquillamente chiedere due milioni di stipendio a far l onesto e lo troverebbe senza problemi..per quale cazzo di motivo dovrebbe venire qui ad allenare questi scappati di casa con un presidente che come un mantra sa solo dire”non ho soldi”???Verona gli e’ servita per farsi un nome, e lui ha ricambiato regalandoci il miglior campionato degli ultimi vent’anni.Direi che siamo a posto cosi’. adesso e’ ovvio(e giusto)prenda strade piu’ prestigiose.

Rispondi
LuckyHVR

io mi meraviglio di tutti!! ma lo vedete come vanno i vari grosso, cioffi, di francesco etc…erano buoni allenatori, come anche baroni, IL PROBLEMA SONO I GIOCATORI E LA SOCIETA’ CHE NON INVESTE, COMPRA SEMPRE SCOMMESSE A PARAMETRO ZERO E PRESTITI! lo volete capire di chi e’ la colpa??? mi pare tanto evidente, perche’ nessuno ci arriva??? bah

Rispondi
celtico

aggiungo anche Pecchia che sta diventando un ottimo allenatore,con delle idee.e mi spiace ammetterlo,perche’ io qui l ho detestato. probabilmente Verona gli e’ servita come palestra.

Rispondi
ziga

Vighini, per onesta, non potresti scusarti con il gruppo che hai definito gnè-gnè? Loro sono riusciti a vedere un po’ più in là delle 2 vittorie iniziali, compresa quella fortunosa di Empoli dove dovevamo essere sotto di 2 goal nel primo tempo.

Rispondi
Nike

Ormai mi stò disaffezionando a questa squadra di 16 ectoplasmi in campo e dà un pò di tempo seguo le partite della Primavera che gioca molto bene. Oggi i nostri buteletti hanno fatto una partita strepitosa contro la viola con grinta, aggressività, pressing e voglia di vincere, inoltre vi sono alcune individualità di grandissimo livello che seppur acerbe potrebbero far bene in prima squadra, seguiteli e vi affezionerete di nuovo ai colori gialloblù

Rispondi
Sara

Esattamente quello che penso,e ho scritto in un’altro blog. IN CAMPO CI VANNO I GIOCATORI,NON L’ALLENATORE (che brocco NON È!!!).

Rispondi
Salame

MA BASTA!

BARONI deve restare, Punto!
Anche l’anno scorso Cioffi fatto fuori per lo stesso motivo. Se esistono questi sedicenti senatori, che vadano VIA loro e con loro tutti quelli che non si adeguano al gioco dell’allenatore, Punto!
Basta viziare questi giocatori, con quello che prendono come stipendio devono solo stare zitti, seguire l’allenatore, farsi il sedere durante gli allenamenti e in campo durante la partita per il bene dell’Hellas, CHI NON CI STA VIA, Punto!

Rispondi
Hellas1971

State dipingendo Faraoni come un boss mafioso…figurarsi quanto può contare Faraoni in uno spogliatoio con mille nazionalità e tante facce nuove…se Faraoni gioca è perché Baroni lo ritiene capace…che poi Baroni sbagli o meno è un altro discorso ma non inventatevi favolette che non esistono

Rispondi
Cris

Vergognoso ciò che si legge su faraoni (e in parte su lazovic). Quasi bastasse lasciare fuori loro due per andare in zina champions

Rispondi
Freddy

Nessuno ha dato del mafioso a nessuno
Non capisco perché non si possano criticare le prestazioni di giocatori che fanno pietà
Terracciano ha fatto bene a dx e invece di sfruttare il suo momento di forma prima lo si tiene in panca e poi lo si fa giocare braccetto a sx
Abbiamo una squadra che arriva ad una gara fondamentale a questo punto della stagione (quella che doveva segnare il vero inizio del nostro campionato) e che rinuncia persino a provare di giocarsela
I segnali che arrivano non e’ che indichino che baroni ha proprio in mano lo spogliatoio, tra l’altro abbandonato sembra dagli stessi senatori che lui sta difendendo
Di vergognoso c’è l’atteggiamento della squadra, la mediocrità dell’allenatore e una società da chi l’ha visto, non le critiche dei tifosi sul forum

Rispondi
Hellas1971

Ma le prestazioni si possono criticare sì, ci mancherebbe, stanno facendo pietà…quello che secondo me è assolutamente insensato è la favoletta dei senatori che comandano nello spogliatoio…non si diceva che un ds non deve solo fare il mercato ma anche rivoltare lo spogliatoio e prendere a sberloni chi rema contro? Sogliano ha perso il suo potere intimorito dai senatori?

Rispondi
Hellas1971

E poi questi senatori chi sono? Faraoni e Lazovic? E secondo te Faraoni e Lazovic influiscono su Baroni e tutti gli altri 30, impongono scelte, moduli e li fanno non correre e lottare?

Freddy

Intimorito o no baroni non ha avuto il coraggio di tener fuori faraoni e far giocare terracciano nel suo ruolo
Il calcio a volte e’ materia semplice, lo hanno visto tutti che la squadra funzionava meglio
Perché non ha fatto la cosa più semplice?
Sul fatto che i cosiddetti senatori non siano più leader e che manchino leader alla squadra come non essere d’accordo

Hellas1971

Semplice ma anche complessa allo stesso tempo, non credo non lasci fuori Faraoni per un discorso di coraggio ma semplicemente perché lui la vede così. Domenica poi l’unico pezzo di partita decente lo abbiamo fatto quando è entrato Hongla che ha messo un po’ di geometrie a centrocampo mentre in altre occasioni la soluzione più semplice sembrava quella di lasciar fuori Hongla.

Nike

Caro Cris mi trovo d’accordo con te Lazo e Faro andrebbero incoraggiati in quanto si trovano in un periodo precario causa infortuni ed età, credo che sono ancora in grado di dare tanto al Verona

Rispondi
Mattia

Lo ripeto ancora una volta , chiaramente Baroni ha le sue colpe tanto quanto i giocatori e la società.
Per chi ha giocato a calcio, lo sa benissimo che quando si cambia la guida tecnica, con un altro tipo di gioco, bsognerebbe solitamente fare piazza pulita.
Purtroppo questa società per terzo anno consecutivo
L`esempio tecnico è a Frosinone dove seppure con tanti presiti, a Di Francesco gli è stata allestita una squadra con il suo credo calcistico.
Se si salverà alla fine non lo so, però corrono, giocano ,segnano e vincono partite.
Anche domenica ho visto una squadra impaurita e con poca personalità.
Poi i giocatori vanno fatti giocare al loro posto.
Terraciano non si può vedere nella difesa a 3.
Ndoge va a messo nella condizione di attaccare e saltare léuomo e non di rientrare a difendere.
Suslov, oltre che a correre 2 volte gli altri e anche quello piu tecnico a centrocampo, quindi va fatto giocare.
Djuiric non puo giocare titolare, mentre Bonazzoli a mio modesto parere non è da serie A.

Rispondi
pipphellas

temo che anche il nostro fornaio di fiducia stia sbiellando. Cioffi vince una partita a Milano ed è già da riabilitare. Poco importa che il migliore in campo sia stato Silvestri e l’ultimo Milan fatichi enormemente a segnare. Di Francesco imbrocca la striscia positiva (grazie soprattutto ad alcuni singoli, leggasi Soule, Reinier adesso pure Ibra..) ed è fenomeno pure lui. Un pò di equilibrio mai eh? Com’è che invece non proferiamo parola sul tanto bistrattato (soprattutto dal bannatore seriale dell’altro blog) Pecchia? Dai su…un pò di obbiettività. Non abbiamo una rosa di fenomeni ma nemmeno di brocchi. L’allenatore palesemente è in confusione e i presunti senatori (credo solo Lazovic e Faraoni) possono pure fare le valigie ed accasarsi altrove. Poi magari reintegrare Gunter che peggio di Amione o Coppola non può essere.

Rispondi
Nike

Caro Papo dovremmo riformare di nuovo un duo perchè anche Sammarco è senza patentino per allenare in A

Rispondi
inogniposto

proprio qui un anno e mezzo fa ghe sta una alzata di scudi quando Lazovic stava per andarsene in Francia … giocatore finito allora figuriamoci ora…. Quanto a Faraoni per anni è stato uno dei migliori nel suo ruolo, l’anno scorso si è infortunato e da allora non è più lui … pregate Dio che torni in una forma accettabile perchè al contravo del slavo lui è sempre stato un giocatore costante nel rendimento….

CON IL NAPOLI DOPO IL BALLETTO DEL COGLIONE PARTENOPEO SOTTO LA NOSTRA CURVA E’ STATO IL SOLO AD INTERVENIRE AGLI ALTRI NON FREGAVA NULLA NON SOLO DI NOI MA ANCHE DEL COMPAGNO/CAPITANO CIRCONDATO DAI PULCINELLA

Rispondi
Hellas1971

Alzata di scudi quando Lazovic era sulla strada di Francia così come alzata di scudi quando Faraoni sembrava già del Napoli…ci fosse stato uno che avesse scritto bene così, fuori dalle palle i senatori che condizionano e rovinano lo spogliatoio

Rispondi
inogniposto

Non vi è bastato Bocchetti? Un vero allenatore con esperienza serve altro che l’ennesima scommessa

Rispondi
SOSHELLAS

Questo è il mio pensiero.. via subito Baroni dentro Ballardini finché siamo ancora in tempo. L’anno scorso a preso la Cremonese a gennaio non è riuscito nell’impresa della salvezza ma la portata in semifinale di Coppa Italia… onestamente l’organico che abbiamo è superiore a quello della Cremonese. Credo che sarebbe ancora in tempo a recuperare e ridare personalità, carattere e gioco alla squadra .Ballardini x me è un vero e proprio specialista in missioni complicate se non addirittura impossibili .
Parlo di chi subentrando e trovando una squadra stanca e giù di morale,ha quella insolita capacità di dare una iniezione di fiducia e di entusiasmo al gruppo.(e ai tifosi)

Rispondi
auzzaider

Per chi ha un pò di memoria sembra di assistere all’ultimo Verona targato Mandorlini, dopo anni di soddisfazioni una squadra spenta arrivata al capolinea dove per vari motivi manca il mordente necessario che dovrebbe caratterizzare le squadre che vogliono salvarsi. Chiaramente l’unica soluzione immediata sarebbe il cambio di allenatore ma come allora dubito che il risultato finale possa essere diverso da qualche anno fa, sarei lieto di sbagliarmi ma purtroppo ho pessime sensazioni.

Rispondi
Ghost3

Che i mali del Verona siano profondi non c’è dubbio ogni anno ne abbiamo la conferma!.
Non c’è dubbio che la base di questi mali sia la presidenza e l’impronta che da al mercato fatto di mosse affaristiche spregiudicate a basso prezzo alla forsennata ricerca di un plusvalore divenuto, da vari, anni un miraggio.
Detto questo o non ci iscriviamo più al campionato evitando una marea di figure di merda (tanto le premesse sono sempre e solo scommesse di un mercato da suicidio) oppure tentiamo di salvare la baracca alla meno peggio.
Sperare che $etti venda non risolve nessun problema e neanche eliminare giocatori dalla squadra mantenendo questo allenatore.
Da che mondo è mondo l’unica cosa che si può fare oggi è cambiare subito l’allenatore.
E qui arriviamo al nocciolo del problema cioè il duo ha già lavorato per il cambio di Baroni o no?
Perché se comincia oggi a lavorare per risolvere questo problema è l’ennesima dimostrazione dell’inettitudine che regna in questa società di pagliacci.
Allora francamente meritiamo alla grande la SERIE B altro che raddrizzar la baracca!!!.

Rispondi
Hellas1971

Come non c’è dubbio che i mali del Verona fossero molto molto più profondi per tanti lunghissimi anni prima di Setti….

Rispondi
Freddy

Ma con che coraggio continui con ste tiritere
Basta dai per favore
Fatti un regalo, parla d’altro

Rispondi
Hellas1971

Ho scritto forse una cosa non vera?…secondo la tua visione eravamo una squadra fortissima sempre in Europa rovinata da una proprietà che sta ottenendo risultati catastrofici rispetto a quando è arrivata…guarda la realtà non il tuo mondo dei sogni

Rispondi
Vedhellas

È ora di finirla di dire che abbiamo giocatori di mer…da, abbiamo una buona squadra, se no certi giocatori atalanta, torino, etc etc , non li avrebbero voluti, basta, non se ne può più, questi giocatori fanno figure del caxo perchè sono messi malissimo in campo,sono preparati male, ce la mettono anche in certi frangenti, ma uno non sa cosa vuol fare l’altro, qui l’unico responsabile è questo pseudo allenatore, lo pensavo anche io uno capace, invece è capace solo di parlare, ed è evidente che la squadra non lo segue piu. Voglio bene all’hellas, per questo mi auguro si perda col genoa, almeno siamo sicuri che va fuori da oglioni

Rispondi
Ghost3

Preciso non ho detto che abbiamo giocatori di merda ma che facciamo figure di merda come squadra nelle prestazioni e questo ormai da molte partite.
Non ho mai dato la colpa a nessun giocatore, semmai all’allenatore che non sta lavorando per farli rendere al massimo con i suoi esperimenti di ruolo e la preparazione in allenamento.
Francamente ho sempre creduto che l’organico non sia poi coì male come le orride prestazioni che sta facendo!.
Allora se non è la squadra il problema principale (a parte $etti e Ds) come si risolve?
Ripeto cominciare adesso a vagliare un sostituto allenatore dopo tutte le prestazioni scadenti che ci son state mi sembra quantomeno ridicolo però questa dirigenza ci ha abituati che al peggio non c’è mai limite…

Rispondi
pipphellas

temo il problema sia un felice connubio tra tutte le cose dette. Impossibile credere che i giocatori siano tutti innocenti. Non sappiamo cosa accade durante la settimana ma probabilmente c’è qualcuno che rompe i cogl***i la dentro. L’allenatore non ha il timone in mano e, visto da fuori, sembra che anche Sogliano non sia particolarmente presente. Non è che si potrebbe chiedergli un’intervista? Così…per dire…
Continuo anch’io a pensare che il nostro organico non sia inferiore a quello di altre 4-5 squadre. Tuttavia quando vedo che non si pressa nella metà campo avversaria e non si “usano” le fasce qualcosa intuisco…

Rispondi
Vedhellas

Sogliano È presente, x voi essere presente significa che dovrebbe andare dai giornalisti a dire cosa, che femo pietà???? Sogliano secondo me è presentissimo, e sta pensando anche che la gente creda che siano lui e setti i maggiori responsanbili, lui perchè ti ha preso giocatori che non rendono, quindi, x me, non è mai stato presente come adesso. Per rispondere a GHOST3, non mi riferivo a te nello specifico, ma sbagli quando credi che un cambio di allenatore non sia importante, è importantissimo invece, il bologna, mi sembra col povero mihailovic, ma niente da dir su de lu, poareto, stava anche male, non andava molto, con thiago motta fa scintille, con arnautovic venduto. Non dico che una nuova guida tecnica farebbe miracoli, ma almeno scuoterebbe un pò l’ambiente, con cioffi lo stai vedendo, inviso ai tifosi, ma è andato a vincere a milano, fuoco di paglia o no, ha fatto 3 punti

Rispondi
pipphellas

sempre restando calmi era…per come la vedo io sarebbero i giornalisti prima di tutti a dover cercare il DS se lui non si palesa. E’ lui che ha costruito la squadra. Se le cose non vanno bene anche lui deve risponderne no? Soprattutto adesso quando palesemente l’allenatore è in difficoltà.

Rispondi
hellasmastiff

ripeto che ca..o di situazione è rimandare l’allontanamento di mister baroni non adatto proprio ad allenare in seria a in generale non solo l’hellas……..
serve la svolta subito con ballardini o nicola perchè se poi pareggi a genova che fai prolunghi l’agonia di altre 2 settimane perchè cè la sosta ca..o??

ma che società è questa da eccellenza come organizzazione??

sappiamo che la squadra non segue il mister si sta ripetendo la stessa solfa di di francesco e cioffi…….. e con il vero capitano in meno veloso che era il capogruppo dello spogliatoio…..

Rispondi
Vedhellas

Doyg l’anno scorso, al primo anno di a, pur in una squadra che perdeva sempre, ha segnato, si proponeva con coraggio, saltava l’uomo, non aveva paura, adesso vedi uno che il pallone 2 su 3 lo passa indietro, senza iniziativa, se va avanti o crossa male, o perde palla, allora, con un anno in più, doyg è diventato una ciofeca tutto d’un colpo, o piuttosto il bradipo in panca non dandoti gioco, lo fa impantanare in queste situazioni???? Questo me dà el nervoso, baroni via subito, per pietà

Rispondi
Nike

Vedhellas gurada che Doig vive di rendita ha fatto vedere belle cose per 3 o 4 partite poi il buio assoluto ha dimostrato di essere molto mediocre e credo per questo che non sia acquistato da nessuno quest’estate

Rispondi
Vedhellas

Infatti juric el lè volea, ma cairo, dopo ilic e tameze, nol spendea mia 8 ml, richiesta del verona, va a vedarte el calciomercato. El gà vintani, sa vuto che el viva de rendita, lazovic e faraoni i vive de rendita, faraoni na mumia en campo, no doyg

Rispondi
RobyVR

Vigo…. Basta coi sondagi filosocietari, la colpa no l’ è dei sugadori (scarsi de nassita) o de l’ alenador (normale e no ecelente) ma dela società cioè del Strassivendolo

Rispondi
Skywalker

I casi sono due. O nello spogliatoio comandano i senatori, che stanno sfiduciando l’allenatore portando dalla loro tutto il resto della squadra, oppure nel gruppo (staff compreso) ognuno si sta facendo gli straca…voli propri, un pò alla si salvi chi può, mentre il Titanic lentamente va a fondo.
E’ bene che Sogliano porti la squadra in pizzeria alla Boheme al più presto e chiarisca, se vuol provare a salvare la baracca, perché dopo 5 sconfitte di fila è un attimo infilarne altre 5.

Rispondi
Hellas1971

Per me più che problemi di spogliatoio sono problemi di tanti giocatori simili con poca gamba e che senza palla non si muovono granché…

Rispondi
Skywalker

Se è un problema di giocatori simili ma con poca gamba sarebbe la cosa migliore, perché con la preparazione atletica si può risolvere. Se invece è un problema di testa, di scontentezza dello spogliatoio, di motivazioni che non ci sono… beh: quello è un problema più grave. Forse serve anche uno psicologo nello staff.

Rispondi
bardamu

Per capire come mai siamo in questa condizione basta un semplice raffronto tra l’organico dell’anno scorso e quello di quest’anno.
Abbiamo due difensori-titolari in meno ( Gunter ha giocato solo metà anno ma nell’organico di partenza c’era ). Non abbiamo più Ilic e Tameze, rimpiazzati con Serdar ( 4 convocazioni in Nazionale tedesca, vero, ma poi più nulla. Altrimenti col cavolo sarebbe venuto a Verona ) e Forolunsho, che, finora aveva fatto solo la B.
Davanti abbiamo tantissime mezze punte in più, ma de tanti che ghe n’avemo, vigliacco se uno vale qualcosa, e comunque non è che puoi schierarne in campo più di un paio, con i due pezzi pregiati che avrebbero dovuto essere Bonazzoli e Saponara ( quest’ultimo cammina in campo ). Centravanti sempre i soliti ( fare raffronti con le altre squadre che lottano per salvarsi sarebbe impietoso ), con Hien rotto.
Ricordo che la squadra dell’anno scorso di è salvata per il rotto della cuffia.

Rispondi
Hellas1971

Se però il raffronto lo fai con la squadra che da fine mondiali in poi ha fatto 26 punti peggio non siamo…anzi…

Rispondi
Skywalker

Difficile dire oggettivamente che siamo peggio, secondo me. Quantomeno sulla carta siamo lì. L’anno scorso Ilic praticamente non si è mai visto e Tameze ha giocato sempre male/controvoglia. Saponara potenzialmente potrebbe essere il sostitutivo di Verdi, come qualità. Se si recupera Henry, abbiamo un potenziale attaccante in più che ci è mancato per tutto il ritorno… Serdar sarebbe un potenziale valido centrocampista, ma per ora appare fuori forma ed involuto. Bonazzoli, Suslov e Cthachua potrebbero essere buoni innesti… A fronte dei Faraoni e Lazovic che hanno un anno di acciacchi un più, Hien e Terracciano hanno un anno di esperienza in più….
Certo: ora come ora manca molta molta amalgama – quella che il Frosinone ad es è riuscito a trovare.

Rispondi
bardamu

Dire che sulla carta siamo lì, rispetto a una squadra che si è salvata come sappiamo, dice già tutto.

Skywalker

Sono d’accordo. Però non siamo neanche più scarsi. Sulla carta. L’anno scorso abbiamo creduto che il problema fosse Cioffi e poi Bocchetti. Ci hanno detto (Zaffaroni in primis) che siamo arrivati a fine stagione col fiato corto (quando invece vincendone qualcuna tipo con lo Spezia fuori o l’Empoli in casa ) avremmo potuto evitare lo spareggio, perché abbiamo speso un sacco di energie mentali in quella folle rincorsa. E’ probabile che fosse una palla.

Ghost3

Ormai son stufo di dirlo qui il problema principale è il cieco dell’allenatore!!!.
La squadra fa o dovrebbe fare quello che dice lui…
In entrambi i casi visti i continui disastri è da mandar via SUBITO sostituendolo col meglio che ci si può permettere e non aspettare dopo l’ennesima probabile sconfitta di Genova!!!.
Anche perché, se poi malauguratamente a Genova, per una botta di culo incredibile, vinciamo confermandolo, per me si retrocede alla grande!.

Rispondi
pipphellas

in realtà Gunter lo abbiamo ancora…qualcuno ha deciso che non deve giocare…mah. Hien con un anno in più di esperienza. Abbiamo Ngonge dall’inizio, miglior giocatore della scorsa stagione, idem per Duda che nel mazzo ci sta. Facile e forse troppo presto giudicare Bonazzoli che secondo me rimane un giocatore di spessore. E non ci sono dubbi circa le qualità di Saponara, semmai c’è da chiedersi perchè non gioca mai (crediamo davvero che a 31 anni non ne abbia più?? ma dai…l’anno scorso 39 partite tra campionato e coppe con 6 gol e 7 assists, alla viola, con una concorrenza ben differente). Per quanto mi riguarda Suslov è un altro elemento che potrebbe fare la differenza, mi stupisco abbia visto il campo così poco. Ad oggi la delusione sembra essere Serdar. Quindi non vedo un Hellas più scarso.

Rispondi
bardamu

Abbiamo Hien con un anno di esperienza in più, vero, ma anche Faraoni e Lazovic con molto meno fiato dell’anno scorso. E tra Verdi e Suslov mi tengo Verdi, almeno per quello che ho visto finora.

Rispondi
Hellas1971

Lazovic e Faraoni hanno meno fiato ma anche nessuno che davanti fa i movimenti per loro. Lazovic ha fatto cose super partendo da dientro ed andando in sovrapposizione a Zaccagni prima e Caprari poi, ora si trova da solo a tutta fascia…dura così essere incisivi

Rispondi
Hellas1971

E quindi giocando col 3-4-1-2 o col 3-4-2-1 scordati gli stessi movimenti visti gli scorsi anni dai due esterni di centrocampo, mettendogli davanti Saponara largo a sx magari ne giova anche Lazovic

Nike

Suslov deve ancora esprimere tutto il suo potenziale, Verdi per me è un giocatore finito altrimenti non giocherebbe nel Como in B

Rispondi
Hellas1971

Sono d’accordo con te…l’unico dello scorso anno che se n’è andato che rivorrei è Sulemana, il quale però sta facendo panchina a Cagliari…tra Verdi (che considero ottimo giocatore) e Saponara io prendo Saponara…e se non gioca Saponara dubito farebbe giocare Verdi. Il difensore in meno è Ceccherini che lo scorso anno ne ha fatte parecchie di partitaccie.
Faccio fatica a considerarla peggio della squadra che ha finito lo scorso campionato e che, ribadisco, ha fatto 26 punti dal mondiale in poi (29 considerando lo spareggio)

Rispondi
Freddy

Più che chiederci se la squadra e’ meglio o peggio dell’anno scorso dovremmo chiederci quali sono le 3 che puntiamo a metterci sotto, visto anche l’inizio di frosinone e lecce?
L’anno scorso ci siamo comunque salvati a 31 punti con una squadra che si e’ suicidata nel girone di ritorno
Rischiamo tra qualche partita di parlare della salvezza di nuovo come di un’impresa straordinaria e miracolosa, che e’ una roba diversa da lottare per la salvezza con le unghie e coi denti non mollando niente e vendendo cara la pelle come ci aspettavamo di fare

Rispondi
bardamu

Ricapitolando.
Chi mi ha risposto ha detto più o meno quello che sostengo io, cioè che non abbiamo una rosa superiore all’anno scorso ( per me molto inferiore in difesa, ma lasciamo stare ).
Con la rosa dell’anno scorso siamo riusciti a perdere 10 partite di fila e ci siamo salvati per una gran botta di c…
Non sono un maestro nei sillogismi ma credo che se sostengo che se non si mette mano all’organico possiamo cambiare tutti gli allenatori del mondo e non caveremo un ragno dal buco, non dico proprio un’eresia.

Rispondi
Hellas1971

Le 10 partite le abbiamo perse prima della sosta, prima del mercato di riparazione e prima che Bocchetti rifacesse la preparazione…vuoi vedere che Bocchetti ha fatto un’impresa? :-)….e che Cioffi fa bene se non fa lui la preparazione…

Rispondi
Nike

Hellas 1971 di questo ne sono convinto Cioffi non sa fare la preparazione si vedeva anche l’anno scorso con i nostri a corto di fiato, invece Bocchetti l’ha dovuta fare di sana pianta e a gennaio già si vedevano i risultati con Doig che correva a mille

Rispondi
pipphellas

abbiamo una rosa diversa con alcuni giocatori che hanno avuto più tempo per ambientarsi (e si, ci metto pure Hongla che ultimamente è uno dei meno peggio). L’allenatore per quanto mi riguarda doveva essere superiore…ma temo di essermi sbagliato. E Faraoni non ha fatto faville neppure lo scorso anno.

Rispondi
Pennabianca

Purtroppo concordo con la tua analisi. In più dell’anno scorso abbiamo una mezza dozzina di inutili mezze punte.

Rispondi
celtico

Comunque per rispondere a Freddy,ad oggi faccio fatica a trovarne una che gioca peggio di noi…figurati tre…se le guardi giocare pure la Salernitana e l Empoli paiono avere piu’ idee di noi,quando sono in campo..

Rispondi
pipphellas

ho visto roma lecce e purtroppo credo che il Lecce la porti fuori anche quest’anno. E’ aggressivo e propositivo. rischiava pure di vincerla a Roma. Vorrei dire Cagliari per i giocatori ma hanno un certo Ranieri ad allenare…quindi spero nell’inaspettato crollo di qualche altra. Ho visto poco l’Udinese e quel poco mi ha fatto abbastanza schifo…dipende da come si evolveranno adesso.

Rispondi
bardamu

Cagliari per i giocatori? Nandez, Rog, Jankto, Pereiro, Mancosu, Petagna, Lapadula, Pavoletti… Vabbè ho capito perché per te la nostra rosa è forte.

Rispondi
pipphellas

beh ma comunque sta tranquillo era. Se te piase Petagna tientelo…Rog da serie B dove infatti era, Mancosu 35 anni, una carriera tra Benevento e Lecce, Pavoletti bene tra il 2017 e il 2019 poi mediocrità, Pereiro niente de che. Tengo Nandez e Jankto tra quelli citati. Se dopo te vol far solo polemica prego, contento ti, prosegui pure. Non è che bisogna sempre pensare agli altri come fenomeni

Vedhellas

Non sono daccordo con molti di voi, la rosa che abbiamo sulla carta è migliore dello scorso anno, e spiego perchè: ilic e lazovic inesistenti, girone di andata causa mondiale sempre infortunati, solo lazovic ha fatto l’ultima parte di campionato su livelli decenti, tameze faceva pietà, kallon inesistente, in attacco henry non pervenuto, piccoli ancora giovane, Djuric è stato il nostro ariete, lanci lunghi e pedalare. Se non arrivava ngonge a gennaio, non vincevi neanche gli spareggi. Parlate di tenere verdi, forse dovranno dirvelo in turco che volevano 7 ml x il riscatto, fatto bene a lasciarlo dove era. Non so se posso farmi capire qua, ma voi li vedete come giocano??? Le scelte che fa questo incapace di allenatore??? I giocatori ci sono, la rosa è da salvezza tranquilla, serdar non è la ciofeca che dite voi, mboula neanche, sogliano non è un collione, ricordatevelo, voi siete come le foglie al vento, anche l’anno scorso cantavate la marcia funebre, ed invece ci siamo salvati. Serve un cambio rapido di allenatore, stop, questa squadra in mano a tudor non perdeva col monza, poco ma sicuro, ma neanche col frosinone

Rispondi
Vedhellas

L’udinese se gioca come ho visto, va tranquilla a centroclassifica, nostri rivali empoli, salernitana, cagliari, e ci metto anche il frosinone. Lecce e udinese x me no

Rispondi
Ghost3

Cito testualmente: “l’ipotesi esonero non è presa assolutamente in considerazione…”
Questa è l’ennesima conferma dell’incapacità totale di questa società!!!.
Avanti così che va Benone!!!.

Rispondi
Zagus

È altamente probabile che venerdì si torni da Genova con zero punti,dare un’altra settimana a mister Baroni serve a poco niente sia per la squadra che per il mister.DOMANDA:” Perché non anticipare i tempi??? È evidente a molti che la squadra non gira soprattutto perché mancano gioco,idee,cattiveria agonistica. Facciamo sempre meno falli degli avversari,come mai?? Siamo in ritardo con la condizionale atletica,per quale motivo?? Ci vuole un ct” cattivo” che trasmette determinazione e convinzione in campo.Ballardini non è che mi convinca tanto.Felice se sarà di essere smentito

Rispondi
Vedhellas

Per BARDAMU, jankto valore di mercato 1 ml, lapadula qua non lo voleva nessuno, 35 anni, mancosu 34, pavoletti 34, petagna è due anni che fa pietà, pagato 13, adesso vale 7, resto della rosa giocatori da serie b, se x te sono superiori ai nostri, contento ti, contenti tutti

Rispondi
bardamu

Per carità, se paragonando le due rose te disi che l’è più forte la nostra, alzo le mani. Evidentemente abbiamo due visioni differenti del gioco del calcio. Per me uno qualsiasi dei loro attaccanti è più forte dei nostri messi assieme. Ma sbaglio io di sicuro.

Rispondi
pipphellas

ecco, abbiamo due visioni differenti e tanto basta. Poi io ti ho scritto delle valutazioni su ognuno di quelli elencati. Se giudichi Djuric per i gol fatti c’è poco da discutere. Tuttavia temo che anche Pavoletti e Petagna non vinceranno la classifica cannonieri. Detto questo per me si può chiudere qui. Anca parchè le un zugo e ala fine tifemo par la stesa squadra…dc 😀

Rispondi
Mingon Federico

Buonasera, solo per chi dà i numeri come me.
Ngonge 18 partite in Serie A, 7 gol (media 0,338 gol a partita)
Henry 49 p, 11 gol (0,224)
Bonazzoli 119 p, 21 gol (0,176)
Djuric 97 p, 9 gol (0,092). .
…Proprio Baroni non ci sta capendo un cazzo…

Rispondi
pipphellas

Pavoletti (34 anni), 201 presenze, 62 gol, media 0,31
Petagna (28), 228, 48, media 0,21
Pereiro (28), 54, 7, media 0,13
Lapadula (33), 125, 34, media 0.27
giovani bomberoni 😀

Rispondi
Andrea

Perdonami, ma Pecchia ha avuto in mano una rosa che sarebbe stata imbarazzante in B… Veramente li era il meno colpevole di tutti…

Rispondi
Cris

La sua colpa è stata avallare quello schifo. Una sola punta di 17 anni per esempio (pazzini ai margini da subito), centrocampo con calvano e buchel (roba da media classifica lega pro), rinforzi come Aarons, poi casini di ogni tipo (con la roma 4 esclusi per esempio per litigi vari).

Rispondi
Mattia

Penso che l`80% vuole il cambio dell`allenatore.
Baroni si e incartato come Di francesco e Cioffi.
Ok , ma chi?
Ballardini? dai su ha fallito ovunque ,e l`anno scorso ha toppato clamorosamente con la cremonese e successivamente esonerato in B sempre con la stessa.
Iachini? Per favore pieta e un ex allenatore anche lui e in A non ha mai inciso.
Ci vuole un sergente di ferro grintoso, e forse uno dei pochi potrebbe essere Nicola.
Nicola ha fatto quasi sempre salvezze miracolose, vedi Crotone e Salernitana.

Rispondi
hellasmastiff

importante non cannare il mister tra ballardini e nicola per me è corsa a loro due con percentuali quasi simili….. credo il cavillo come sappiamo sarà la durata del contratto ballardini vorrà un biennale come ha avuto a cremona mentre forse nicola potrà accettare un anno + opzione per il secondo……..

inconcepibile allungare la minestra fino a venerdì…… allucinante poi veder che udine empoli e salerno sono già con il nuovo mister………. mah……..

Rispondi
RobyVR

L’ è inutile star lì a cambiar, far, desfar… al cul de Seti no se comanda, l’ ha za dato a inissio campionato, demoghe n’atimo de respiro… cul, tempo e siori i fa quel che i vol lori.

Rispondi
Freddy

Del resto la squadra si era allenata bene in settimana, non c’era nessuna avvisaglia che lasciasse presagire una simile debacle col monza.
Deve essere per forza una questione mentale.
Du zero a zero in 10 partie!
Tentativi di manipolazione della realtà che rasentano il ridicolo nella speranza di prendere tempo in attesa di non si sa che cosa

Rispondi
Vedhellas

Dai, tolive tutti na bella boccetta de lasix, che ancò ghe la conferensa stampa, parole, parole…..setti vorrebbe nicola, a quel che ho letto, è nicola che non voleva venire, sempre voci de corridoio, ehh, e ballardini costa caro..

Rispondi
LuckyHVR

dai che arriva de rossi cosi’ avremmo un appeal internazionale…
secondo me il male è solo il benefattore carpigiano…via subito!

Rispondi
Pennabianca

Io sono dalla parte di color che sostengono che è stato fatto un mercato alla cazzo di cane, ma è il mio pensiero e non ho la verità in tasca. Difesa non adeguatamente rinforzata, centrocampo con uomini contati e nessun vero regista che detti i tempi. Attacco con una decina tra punte e mezze punte che non i segna gnanca a porta vuota.
Il buon Baroni avrà sicuramente le sue responsabilità, ma non vedo su piazza allenatori all’altezza, se non forse forse Nicola. Ecco sul cambio in panchina sono molto combattuto e per questo lascio fare alla società o ai vari Ds che frequentano questo Blog.
Cerchiamo di fare più punti possibili fino al mercato invernale e poi prendiamo questi 3/4 guiocatori di livello per rinforzare questa squadraccia.
Intanto venerdì ghe la partia coi genoani e azzardo la mia formazione. 3412 Montipò, centrali di difesa Hien Magnani e Faraoni, esterni Terraciano e Lazovic, centrocampo Duda Folorunsho e Hongla, Attacco Suslov Djuric e Bonazzoli. Mi piacerebbe però provare il 433 Montipò, centrali Hien e Magnani, esterni bassi Terraciano e Doig (thachoua) centrocampo Duda Folorunsho Hongla, esterni d’attacco Lazovic e Suslov, punta centrale Djuric o Bonazzoli.

Rispondi
Hellas1971

Io invece vorrei un 343 più dinamico e con sovrapposizioni sulle fasce:
Montipò
Magnani hien terracciano
Faraoni hongla folo lazovic
Ngonge cruz saponara

Rispondi
bardamu

Non volermene, ma “dinamico” e Saponara” sono due termini inconciliabili ( anche Hongla, per la verità, con quell’aggettivo, c’entra poco ).

Rispondi
Hellas1971

Non te ne voglio, hai ragione. Il mio più dinamico era più riferito a Cruz al posto di Djuric. Saponara non è dinamico ma se gli dai palla largo a sx la tiene e ti permette di andargli in sovrapposizione e poi te la gioca o almeno credo possa fare questo. Hongla se tutti gli corrono intorno è l’unico che riesce a dare un po’ di geometrie ed in interdizione qualche palla la recupera.

Rispondi
Hellas1971

Ma fa correre il pallone…io lo vorrei vedere in campo per qualche partita prima di dare un giudizio…han giocato tutti, qualche partita può farla anche lui

Dragan Piksie

Considerazione giusto per ciacolar in merito a Verdi:
Rinnovo a 7 Mln anche no e mi sta bene …. ,poi il Como l’ha comprato a 7 mln ..?? Non penso proprio.. ma non sono riuscito a trovare la cifra con cui il Como lo ha acquistato a titolo definitivo.
In compenso su Transfermarkt la sua quotazione è pari a 2,7 mln… e comunque vero che c’era un contratto ma i contratti si fanno, si disfano e si rifanno per cui… al suo posto per ora è arrivato IL NULLA .
NB: Non è per la mancanza di Verdi che il ns. puoro Hellas naviga in cattive acque ovviamente ma di sicuro era una certezza che avevamo da sfruttare per questo campionato ma Baroni magari lo avrebbe fatto giocare stopper….

Rispondi
Hellas1971

Credo che Verdi con poco lo si portasse a casa ma Sogliano, che lo aveva già venduto alla Salernitana a Gennaio, gli ha preferito Saponara. Io tra Verdi e Saponara prendo Saponara.

Rispondi
bardamu

@ Pennabianca.
La difesa ha 3 uomini che possono giocare in seria A ed è un grosso problema, ma il centrocampo secondo me è ancora peggio. Un uomo di gamba e grinta per una squadra che deve salvarsi è indispensabile. Duda come “regista” a me non dispiace, ma Hongla e Serdar sono troppo compassati per completare la coppia centrale e Forolunsho è uno strano tipo di giocatore. Non l’ho ancora inquadrato.

Rispondi
Pennabianca

Siamo in disaccordo sui dettagli ma la vediamo nella stessa maniera sul succo del discorso. Quest’estate lessi un intervista a Ramadani, centrocampista del lecce, il quale disse che era stato contattato dal Verona, ma gli fu chiesto di aspettare. (aspettare cosa, non è dato sapere)Lui naturalmente appena ricevuta l’offerta dai salentini firmò per loro. Ecco secondo me a noi manca quel tpo di giocatore che abbina qualità a quantità. Duda va a fiammate, a volte sparisce letteralmente dalla partita, altre fa la giocata da grande giocatore. Folorunsho è un ottimo interprete, generoso ma disordinato. Se Baroni riuscisse a sgrezzarlo potrebbe risultare utile alla causa. Comunque è uno dei pochi dei quali non mi priverei mai.
Po se fa così par far du ciacole.

Rispondi
Vedhellas

Penso sia inutile star qui a parlare di verdi, il giocatore più pagato dal torino, 23 ml al napoli, qua , a quello che so, c’era l’obbligo legato alle presenze, non alla salvezza, a 7/8 ml, giocatore che nessuno discute tecnicamente, ma sempre infortunato. E sbagliato anche pensare che siccome siamo in a, uno non può andare in b, il como non si sa cosa l’abbia pagato, di certo uno come borini, che qui ha dimostrato di essere un mero mercenario, ed io non lo rimpiango certo, sogliano l’ha corteggiato fin da gennaio 2022, ma non è venuto, andato alla samp in b da svincolato, Alla fine conta la volontà del giocatore, e l’ingaggio che gli dà la samp

Rispondi
Vedhellas

@bardamu, hongla non lo vedo compassato come dite tutti, col monza nella ripresa ha fatto bene, serdar non è lento, è uno che deve ambientarsi, e se la squadra non gira, logico che neanche lui renda, ma lento x me no, duda col monza, monostante la disfatta e stato il meno peggio. Il tameze dell’anno scorso sembrava un bradipo, ho visto la prima partita fatta al torino, el parea un cavretto che ha magnà erba medica

Rispondi
Pennabianca

Si ma adesso Tameze è tanta roba. E’ tornato ad essere il giocatore importante che noi ben conosciamo. Con il sassuolo lui e Ilic hanno fatto un partitone.
A Verona nell’ultimo anno ha giocato mal volentieri e si è vistao bene

Rispondi
Freddy

A baroni e’ stato chiesto se ha l’impressione che la squadra lo segua ancora
Lui ha risposto che se la squadra non lo seguisse non avrebbe avuto quella reazione nella prima parte del secondo tempo col monza
O forse un pezzetto della prima parte del secondo tempo
O forse una parte del pezzetto della prima parte
Miserie

Rispondi
Freddy

E del parallelo del vigo tra pioli e baroni vogliamo parlarne?
Come se milan psg fosse lo stesso sport dell’hellas

Rispondi
Freddy

Tanto vale affidarci totalmente al culo
Rivogliamo bocchetti con un tutor con patentino solo per scaramanzia ( visto che di patentini suoi neanche a parlarne)

Rispondi
Mariolino

Freddy mi tocca essere d’accordo con te. In questo sito si legge di tutto e il contrario di tutto, si leggono eresie tecnico tattiche imbarazzanti.

Rispondi
Vedhellas

@Penna , e infatti tameze adesso va, segno che anche qui tanti possono fare molto di più, con un altro in panca però. DAI VIGHINI, no sta far articoli da libro cuore, el se ciapa 1 ml netto all’anno, noi va mia alla mensa dela caritas, par dio

Rispondi
inogniposto

parlate di calcio e lasciate perdere altri argomenti , non è questo il luogo (la SUD è sempre là ed è aperta grossomodo ogni 15 giorni , lì potrete esprimere i vostri pareri)

Rispondi
inogniposto

per domani sono “moderatamente” ottimista , per me partita “meno difficile” rispetto a quella con il Monza; a Genova non dovremo essere noi a fare la partita, attualmente dover essere noi a dover giocare risulta essere quasi una missione impossibile; più facile giocare su quello che fanno gli avversari. Mi preoccupa di più la successiva partita in casa perchè:
* sarà uno scontro diretto da non sbagliare,
* se lo giocheremo con i limiti palesati contro il monza sarà un disastro,
* la pressione sarà tutta su di noi

Rispondi
Pennabianca

Azzzz ho Lazovic infortunato, allora la formazione sarà : Montipò, Magnani Hien Faraoni Terraciano), Doig Terraciano (Faraoni), Folorunsho Hongla, Suslov Djuric Ngonge.

Rispondi
Nestena

Ho sbaja a postar… si riferiva a un commento piu’ sopra dove si diceva che baroni aveva visto una reazione “nella prima parte del secondo tempo col monza
O forse un pezzetto della prima parte del secondo tempo
O forse una parte del pezzetto della prima parte”

In pratica se la reazione- tartaruga- si sposta Achille – Baroni – non la raggiunge mai….

Rispondi
Vedhellas

Il genoa è senza retegui e messias, ragione in più perchè si debba rasare il campo, ma correre bene, non andare a margherite come al solito, ben contento se facessimo risultato pieno, questo non cambia di una virgola il mio giudizio su baroni. Purtroppo, i ladri di palazzo hanno pensato bene di sospendere la vendita biglietti settore ospiti, e proibire, ma non è ancora certo, la trasferta ai nostri tifosi a genova, solo perchè si sono dati 4 schiaffoni tra di loro, qui la società dovrebbe comunque muoversi perchè uno schifo simile è inaccettabile

Rispondi
Vedhellas

@penna, se mette faraoni gli metto una quantitá industriale di guttalax nella bottiglietta che el bee nel quadrato tennico

Rispondi
sottofondo

Intanto….
Seti: “Bocheti hai preso il patentino?”
Bocheti: “Patentino?”
Seti:”Per allenare in serie A”
Bocheti:”Ma perchè? A cosa serve, c’è Zafaroni?”
Seti:”Vabbè, ciao”

Rispondi
Freddy

Gilardino el gavea mia tempo de guardar le partie registre’ del verona e l’ha scolta’ solo le interviste de baroni

Rispondi
Freddy

Chissa’
Forse quello traspare e’ che ci sia più passione nel dito mignolo di gigi fresh (del quale non mi frega una beneamata) che in tutta la società/allenatori/giocatori dell’hellas
Poi non stiamo a dibattere su quali siano le eccezioni
Giusto per dare la carica in vista di stasera

Rispondi
bardamu

Beh, mi pare un’ovvietà.
Per quanto mi stia sugli zebedei, lui e tutta la cricca clerico-marxista della Virtus, è pur sempre uno che ha dedicato tutta la vita a quella società.
I nostri sono “professionisti” di passaggio, presidente incluso.

Rispondi
Pennabianca

Ce l’aspettiamo un bel comunicato della società in merito alla decisione del casms, di vietare la trasferta ai tifosi del Verona in quel di Genova? No perchè fra poco se ghe levo el cellular a me fiol perchè lè in punision, iè boni de vietarne un’altra trasferta.

Rispondi
Leo

Queste decisioni sono clamorosamente ridicole: perchè ad esempio i neomelodici che bloccano autostrade o fanno carne di porco ovunque vadano non sono mai oggetto delle attenzioni del casms?

Rispondi
stefano 50/60

Sono curioso stasera di vedere che cazzo fanno dopo la pantomina triste vista col monza……………..per quant’è poi, e qui mi rivolgo a Voi butèi, della società in merito alle trasferte vietate è facile come vincere i boeri al bar, nò ghè nè frega un cazo e più stanno zitti meglio è per loro ed i loro affari, come in tutte le branchie del commercio della vita della politica………..leggo qui sopra di topogigioalfresco, vedaremo quando e se el vien in B sel sarà ancora così cattoradicalchicsnobsalottiero…..li ascominzia a volerghe tanti più schei per cui o l aumenta l ingresso de extracommunity a borgo ciodo o el dovarà inventarse qialcossa altro……..riconosco anche io la passione ed il lungo tempo dedicato alla società che si distingue dall ex diga solo par el color de le maie ( o almanco spero visto le merdade che là combinà erypoter tristo )…..entrambe le predica ben de magnar particole ed entrambe le fa ì poci sinò in C e manco che manco in B nò tè ghè resti mia con un piato de carobole……

Rispondi
Vedhellas

Sinceramente, dela virtus no me ne pol fregar na beata min….ia, son e morarò dell’hellas, voi la bandiera gialloblu nella cassa, e de fora voi la foto della festa scudetto al bintigodi, la virtus par mi l’è come na foia de ortiga in un cul sa esausto, un disturbo indicibile, giggielfresco l è el contrario fisicamente del tristo da spada, ma lo stesso identico odor nauseante da diga

Rispondi
Vedhellas

Dirò de più, dell’immondizia di palazzo che ci vieta le trasferte, ormai purtroppo è vicenda che conosciamo, le latrine sono da altre parti, vedi strada dei fuochi che collega il vesuvio alla mole, se può essere qualcosa di beneaugurante, con la banda bassotti di torino senza i butei, purtroppo, abbiamo fatto bene, stasera speriamo almeno si giochi con attaccamento ai nostri gloriosi colori, solo il gialloblu addosso dovrebbe fargli rasare l’erba

Rispondi
Celtico

Nel frattempo la Salernitana ultima,sta prendendo a mazzate quella squadra oscena di piastrellari.peccato che noi l abbiamo fatta sembrare l Ajax del calcio totale.confidiamo nell aspetto”prestativo”di stasera.sennò fora dai cojoni.

Rispondi
Gnanfo

Piastrelari fastidiosi come ‘na mosca mentre dormi…nojaltri semo più fastidiosi è in perenne tribolazion

Rispondi
davide

due notizie meravigliose,fascia sinistra con due cessi brevettati,indio amione e angossa doig.
dragusin e haps sul velluto

Rispondi
davide

fa un fermo immagine sul tiro gol de dragusin e vedete indio amione e angossa doig dove jè,4 metri de drio de lu ,in accoppiata vincente….

Rispondi
Gnanfo

Non sono queste le partite da vincere, serve solo per far gamba e fià…quando ghe sarà i 3 punti in palio tireremo le somme…
Se el me cül podesse parlar el vegnarìa scomunicà

Rispondi
davide

credo che chiedere un gol nel secondo tempo sia chiedere troppo,allora abbassemo l’asticella,fene almanco un uno-due decente,uno solo,così che vedemo cosa avì impara sta settimana in ritiro a san fidenzio

Rispondi
Vedhellas

Cosa vuoi chiedere, primo tempo da vomito, neanche il duo l’anno scorso li faceva giocare così male, suslov contro il genoa, il resto 9 cadaveri in campo, doyg fora subito. E hanno fatto una settimana di ritiro, in miniera lo farei il ritiro

Rispondi
davide

72esimo,el portier del genoa,incazza’ parchè non i lo fa partecipar al gioco l’è andà a cambiarse

Rispondi
Vedhellas

Cambi di baroni tutti sbagliati come al solito, fuori suslov dentro faraoni, non c’è niente da commentare, fuori bonazzoli e poi mette cruz, mente meravigliosa proprio, branca branca branca.. leon leon leon

Rispondi
OvunqueHellas

Baroni non è adatto e spero lo esonerino subito, tuttavia il pesce puzza dalla testa, secondo me Setti é il nostro problema, il nostro limite, ahimé

Rispondi
OvunqueHellas

Ma aldilà dei cambi, si fan 1 o 2 tiri in porta a partita, non si sa cosa fare col pallone, si regala la palla 20 volte in 90 min, è il nulla, peggio dell’anno scorso… unica speranza è che sia solo Baroni il colpevole, temo tuttavia non sia così

Rispondi
Vedhellas

Baroni ha trasferito la completa confusione che ha in testa, ad una squadra fatta x salvarsi, basta vedere la faccia di uno di 31 anni, non 35 come lapadula, che fa 5 minuti sperando che l’arbitro fischi la fine. Quello che mi fa questo allenatore, non è compassione, come a Vighini, ma rabbia, possibile che certi giocatori in mano a questo, siano diventati ciofeche mondiali? Possibile che ci sia solo da giocare x pareggiare, e quando hai preso il pero, non recuperi mai?? Baroni è giusto se ne vada, x come la penso speriamo non prendano ballardini, io prenderei aglietti, senza pensarci tanto

Rispondi
Jolly Roger

Per vedere le partite del mio amato Hellas, devo prima mettermi una supposta di Peridon su per il cool…Il rischio vomito è troppo forte. Ma solo noi facciamo collezione di ebeti in panchina?

Rispondi
Freddy

Io la fase peridon l’ho già superata, sto ottenendo buoni risultati infilando piccoli oggetti domestici
Ieri sera radiosveglia
Al gol del genoa impassibile

Rispondi
Mir/=\ko

Si parla di cessione della società ad un fondo, ma ne siete convinti? Quale futura società, di fronte ad una rosa esanime che sta colando a picco, resterebbe immobile a guardare la svalutazione del proprio investimento? E il DS che fa? Spera nel ripetersi di un miracolo Mariano per il secondo anno consecutivo? Vogliono salvare il Verona? VIA BARONI E 4 GIOCATORI DI CATEGORIA A GENNAIO! Setti non ne ha la forza? Bye bye serie A e avanti con Baroni come negli anni di Grosso e Pecchia. E intanto il Mantova senza Setti vola…

Rispondi
Zagus

” stiamo lavorando” ” Nonostante il risultato ho visto cose buone” ” Siamo incazzati” “Dobbiamo liberare la mente”

Rispondi
Mir/=\ko

Vogliono tirare a campare fino a gennaio per tentare, sempre a costo zero, di raccattare qualche prestito “forse” di categoria. Perché il duo Setti/Sogliano sa fin troppo bene di aver allestito l’ennesima rosa da categoria inferiore infarcita di scommesse ammucchiate, oltretutto, senza equilibrio. Uno vuole fare la serie A con un budget da serie C e l’altro punta sempre sulla legge dei grandi numeri, soprattutto nel reparto offensivo dove, se la fortuna gli sorride, può fare le plusvalenze più cospicue… (Vedasi Iturbe!) Della serie: ” più punte e mezze punte prendo a costo zero, più possibilità ho che almeno una di queste emerga dal nulla con qualche assist e qualche golletto “! Siamo inguardabili semplicemente perché abbiamo una società che già da l’anno scorso non merita assolutamente di guidare una squadra di serie A. Sarebbero fuori luogo in B e Setti ha dimostrato palesemente di non riuscire a incidere nemmeno in C. Mantova docet…

Rispondi
Vedhellas

Incredibile, sughemo da stracani e la colpa del duo setti/sogliano, l’atalanta prepara il nuovo assalto a hien, e vorrebbe anche coppola, diamo questa squadra in mano a gasperini, poi vediamo, come al solito patetici nel difendere baroni

Rispondi
Freddy

Ma ie vedito le partie?
Baroni le un mediocre e le ora de proar a cambiar
Ma no le che i stessi zugadori con n’altro alenator i impara a far i stop e i passaggi giusti
Squadra comunque costruita malissimo

Rispondi
RobyVR

Squadra fata coi scarti de marcà, sensa difensori, con ponte spontè, veci coti, zoini che gnanca in lega pro…. ma la colpa l’ è de un dipendente asunto pochi mesi fa. Indubitabilmente.

Rispondi
Mingon Federico

Così va il mondo: dove lavoro io la colpa è dell’Informatica o del VIP (Vecio in pension) o meglio ancora del consulente esterno…quindi di chi o è astratto o non si può difendere. Secondo ti ghe semo?

Rispondi
Gnanfo

Ma el Lecce podarìa vinxer coi strisciati o l’è vietato dopo esser sta sotto de du gol?
Sa garessimo fatto nojaltri?

Rispondi
Celtico

Si vede che a D’aversa non hanno detto che non sono queste le partite da vincere.il Milan contro di noi ha segnato dopo 8 minuti per gentile omaggio della nostra difesa,poi si è messo in ciabatte.noi con la serie.A non c’entriamo niente,e secondo me poco anche con la B.vergognoso anche l atteggiamento della società,compreso anche l eroe preferito dal Vigo.(che non ha tempo per un nuovo blog).un totale silenzio in una situazione simile è inaccettabile a certi livelli

Rispondi
Freddy

E’ chiaro perché setti/sogliano non sostituicono baroni.
Perché ci sta mettendo la faccia al posto loro e si prende tutte le colpe
Dove lo trovano un altro così?
Poi se sparano l’unica cartuccia adesso che fanno fino a giugno?
Delusissimo da sogliano che si sta rendendo complice del buffone

Rispondi
Skywalker

Ma se fino alla settimana scorsa era Sogliano la foglia di fico…. Ora c’è la foglia della foglia?
Per favore pietà

Freddy

Incompresi e incomprensibili
Prendetevi per mano e fate un bel girotondo insieme al vostro amato presidente

Eli

Il fatto grave e’ che abbiamo perso contro una squadra al ns. livello, giocando malissimo, solito modulo d’attacco improvvisato, punte inesistenti, fasce laterali che non funzionano. Fortuna che a loro mancavano Retegui e Messias, e Malinoski e’ entrato alla fine. Rosa modesta peraltro se non spendi difficile che arrivino giocatori buoni, a meno di una botta di c…lo. Non so’ voi ma vedrei bene il ritorno di Aglietti. Credo farebbe meglio di Baroni che vedo in grande confusione, anche se le colpe non solo solo sue.

Rispondi
Ghost3

Meno male che la partita col Genoa era l’ultima spiaggia di Baroni che invece si scopre ora staziona stabilmente (anche per la prossima sfida) nella sua vacanza balneare!!.
Avanti così!!

Rispondi
Luigi

Siamo sicuri che i bilanci societari siano in ordine? Temo vi sia ancora molto debito pregresso. E in caso di retrocessione in B si rischia la fine di Spal e
Benevento.
Purtroppo l attuale proprietario non ha capacità economiche. Basta vedere come appena lasciato il Mantova questi dominano la C.
Non vedo un roseo futuro altro che come sostiene il Sig Vighini bisogna scavallare la stagione e poi si apriranno altri scenari.
Precipitare in lega pro significherebbe portare i libri in tribunale.

Rispondi
Gnanfo

Non cambia nulla, il calcio ormai è in mano ad affaristi e i tifosi (si possono ancora definire tali?) si adeguano. Presto sugli spalti avremo esseri umani che ragionano attraverso l’AI e che non proferiranno alcun tipo di lamentela e se lo permetteranno solo ad una certa latitudine classificati semplicemente come “folklore”.
La rassegnazione è l’unica difesa attuabile. Per me naturalmente possono tutti andare a cag@re. Maledetti.

Rispondi
Celtico

Dai Hellas1971 ok tutto ma diventa imbarazzante difendere a qualunque costo questa situazione.ok essere settiani,ma c’è un limite a tutto.

Rispondi
Hellas1971

Non sto difendendo questa situazione ma tanti di questi commenti venivano fatti anche quando la squadra giocava bene e la classifica era ottima ma anche allora non bastava ed erano critiche su critiche…ergo quello che fanno in campo non conta, conta solo che se ne vada Setti e quando se ne andrà immagino si andrà in champions visto che è la rovina di una squadra che prima di lui brillava

Rispondi
Gnanfo

No di certo ma, forse, l’aspetto sportivo riprenderebbe un po’ più forza e la disaffezione, progressiva ed inesorabile, sarebbe ritardata.
Io vorrei disaffezionarmi il più tardi possibile.

Rispondi
Hellas1971

Questo dal mio punto di vista è un discorso sessione per anche la passione non basta, Arvedi docet…

Rispondi
Freddy

Ecco imbarazzante direi che e’ una definizione azzeccata
E io evito di fartelo notare sennò sembra una questione personale
Ma veramente rasenti il ridicolo

Rispondi
Hellas1971

Urco, sono arrivati i tuoi di amichetti…ma prima di Setti tu dov’eri? Cosa tifavi?

Hellas1971

Io prima di Setti ho visto cose stratosferiche ma anche tanti e tanti anni di schifo, voi non so dove eravate allora. Setti c’ha fatto vedere campionati osceni e campionati esaltanti ma solo chi non fa nulla non sbaglia mai. Il dopo Setti sarà divertentissimo visto che sicuramente chi arriverà dopo farà meglio…

teo_el teo

Tempo due partite e siamo ultimi!
Siamo l’unica squadra che non corre e non sa fare più di due passaggi di fila!
Spiace per Baroni, ennesimo allenatore giusto nel posto sbagliato dopo Di Francesco e Cuffie, ma se non si cambia siamo spacciati

Rispondi
Luigi

No ma se non c è solidità economica non ci sono nemmeno risultati sportivi. E l attuale proprietario da sempre l impressione di essere alla canna del gas.

Rispondi
Papo

E niente mentre noi facciamo la figura dei cretini marassi e non riusciamo a trovare un allenatore che creda alle cazzate de calsetti l’Empoli sbanca il Maradona finché la serie B la ne picia le spale

Rispondi
Sara

l’Empoli ha qualche individualità piu del Verona,Gioca da Squadra. E, dulcis in fundo,Andreazzoli è un Signor Allenatore.

Rispondi
Nessuna Resa!

Continuiamo pure con Baroni! Perdiamo 2 settimane preziose in cui un nuovo tecnico poteva lavorare un po’ di più con la squadra! Le altre fanno tutte punti anche con le grandi (vedi Empoli poco fa a Napoli), noi siamo alle asse! Evidentemente a qualcuno va bene così, una bella retrocessione alla Pecchia per ridurre il monte ingaggi e svendere quei pochi che avranno un po’ di mercato, altroché cessione della società e consolidare la categoria. Miserie infinite, Setti Luamar!

Rispondi
Hellas1971

Eh ma se lo scopo è questo poteva vendere hien, doig e ngonge..se va in B da questi soldi ne prende meno della metà

Rispondi
davide

appunto basta ragionarci un po’ e non si direbbero castronerie.chui è così idiota da voler andare in serie B?come se par spendar manco de gas e luce te passessi da un castel a na caponara!ma dai.

Rispondi
Hellas

Io ora spero che questi che vestono la maglia di una gloriosa società,tirino fuori le palle e che dell’allenatore e del presidente se sbattono per non fare più figure di merda in campo e fuori e comincino a giocare almeno a provarci dajeeeee

Rispondi
Sara

Il discorso vale solo per il verona,sai. È già stato troppo vincere la prima partita con la Roma 🤣.

Rispondi
Vedhellas

L’empoli ha fatto una partita di grinta e coraggio, nel secondo tempo spingevano x vincere, cacace sembrava modric, tutti a remare dalla stessa parte. Facciamo 10 minuti a partita, e poi siamo cotti, non è questione di giocatori, i giocatori li abbiamo anche noi, saponara gioca 5 min a partita e cammina, qua devono cambiare baroni al più presto, o ci ritroviamo giá in b, e stavolta non ci andrà di cu..lo come l’anno scorso, giochiamo solo indietro, e per pareggiare, spero che i nostri abbiamo visto la partita dell’empoli. Inutile continuare con la rottura di maroni della società, tu puoi avere 11 ciofeche ma ti accorgi se ce la mettono, qua el tristo in panca, oltre ad essere un funerale ancora prima di andare in campo, non ha nessuna parvenza di gioco, cambi sbagliati, coraggio zero, via subito e dentro nicola, aglietti costa poco e mi sembra sia a casa, dentro aglietti per dio, basta che si decidano, c’è la sosta, quale occasione migliore, dai sogliano, forsa, forsa!!!!

Rispondi
Cris

Udinese che pareggia in casa con atalanta, lecce col milan ma siamo fuori?? Qua ghemo da pensar quando ghera arvedi, quei ie problemi

Rispondi
di fiera stirpe

Il problema è solo lo schifo di società che abbiamo, nonostante paladini che qui ancora la difendono. Ciofi da noi faceva schifo e ora cambia volto all’Udinese, Di francesco da noi era imbarazzante e il frosinone, non l’atalanta, il frosinone!!! ha quasi il doppio dei nostri punti.
Le altre giocano spavalde con le grandi e fanno punti e noi a dire che non sono quelle le nostre partite, peccato poi che perdiamo anche le altre con partite indegne.
subiamo continui torti arbitrali e la società sempre con la coda tra le gambe.
Chi difende questa società mi fa veramente pena.

Rispondi
Hellas1971

Quindi quando c’erano cioffi e di francesco non era colpa loro ma della società mentre quando c’erano juric e tudor era tutto merito loro…direi che non fa una piega, ragionamento logico

Rispondi
teo_el teo

Beh su Juric è palese la botta di culo!
Non ricordi che era stato ingaggiato per la serie B? Alla faccia della programmazione?
E su Tudor hanno semplicemente scelto un allenatore che aveva nelle corde il modulo adatto ai giocatori in rosa, invece di mandare allo sbaraglio uno con un altro credo calcistico (prima il buon Eusebio ed ora il buon Marco) e dopo affidando ad uno inesperto una rosa clamorosamente e senza motivo indebolita che poi si è salvata per pura casualità grazie al stop del campionato per due mesi ed al suicidio di altre squadre

Rispondi
Ghost3

Dopo tutte queste nefandezze calcistiche mi sento di dare un ultimo consiglio
visto che Baroni conserva sempre la MASSIMA FIDUCIA di questa pseudo-società:
Proviamo a portare la squadra in ritiro spirituale a Medjugorje… chissà che accada il miracolo!.

Rispondi
Gnanfo

Me ricordo de naltro che godeva della massima fiducia pur fazendo “zugar” la scuàdra da late ai zenoci…

Rispondi
davide

de laurentis punta a Tudor.ne convien andar subito su Cagni,prima che i ne cucca anca quelo.
ballardini no l’è a la nostra portata.Nicola el tol su solo le ultime in classifica

Rispondi
davide

senza andar così distante ghe madonne che pianze anca qua e el risultato lè uguale a medjugorie e lourdes,garantito

Rispondi
OvunqueHellas

Mi raccomando avanti con B-aroni, si vedono netti miglioramenti, prima o poi i risultati arriveranno … miserie Settiane

Rispondi
Mingon Federico

Montipo’: non mi soffermo mai sul singolo gol preso, ma da sempre mi dà la sensazione di non trasmettere sicurezza alla difesa. Solo a me?

Hien, Magnani, Dawi: qualche errore individuale, ma nel complesso da fargli un monumento. Cabal gioca troppo poco, ma mi è sembrato buono

Folo, Duda, Suslov, Hongla: poche luci e molte ombre. Soprattutto nessun vero incontrista, nessun vero incursore, nessun vero regista

Faraoni e Lazovic: troppo brutti per spiegare tutto con l’età.

Delle punte non parlo perché parlano per le loro medie-gol.

Si poteva fare meglio con un altro Mister? Forse sì, ma non c’è mai la controprova nel calcio.

Rispondi
Mingon Federico

Pardon, mi sono dimenticato di Bocia Terraciano: promosso tutto la vita, ma da sfruttare in fascia

Rispondi
NIKE

Terracciano è un perfetto mediano nasce così, nessuno lo ha messo in questo ruolo tranne che in Nazionale. Un centrocampo con lui e Folorunsho sarebbe molto muscolare e con loro potrebbe starci Saponara più avanti dietro le punte

Rispondi
Skywalker

Forse Setti non esonera Baroni perché Sogliano non riesce a trovare nessuno con un minimo di curriculum da serie A che voglia venire ad allenare questo Hellas? A me sto sospetto un po’ viene

Rispondi
Gnanfo

Nessuno vuole Verona, nonostante i contratti principeschi e le programmazioni offerte dal mer*@, a causa dei beceri tifosi.

Rispondi
Skywalker

Mi sembra che i beceri tifosi siano stati sistemati “ a dovere” però. Lo striscione Setti barucon non è più ricomparso….

Rispondi
Hellas1971

Ok, mi fo de pecà e Setti è il male del Verona…fatemi il nome di un presidente del Verona che faceva il bene del Verona e che vi ha fatto divertire per tanti anni ed ha consolidato il verona…così ho un metro di paragone per redimermi

Rispondi
OvunqueHellas

Scolta, quando la va mal, e magnemo m… da 2 anni di fila, con chi me la devo prendere, con Pastorello o el Conte?
Capisco tutto eh, ma la difesa ad oltranza anca no.
Mi spiego meglio, del passato non mi frega nulla, zero, del futuro si. Con questo non andiamo da nessuna parte, anche perché ahinoi gli è rimasto solo l’ Hellas, per lui è l’unica fonte di guadagno e tratta sto patrimonio come un bancomat… i.e. non mi basta che tu mi dica che prima era peggio, perché credo che a breve arriverà il peggio!

Rispondi
Hellas1971

Non mi hai risposto però…sto patrimonio senza essere un bancomat è almeno 30 anni che ci fa magnar merda (considerando tutta merda quella di questa società)…siamo quantomeno sfortunati o il patrimonio è un patrimonio di merda…scegli tu

Rispondi
OvunqueHellas

Scusa ma ti devo correggere, si, ti ho risposto, leggi ancora attentamente… Non mi interessa del passato. Poi sinceramente (1964), ho vissuto come te lo scudetto. Non sono uno che si accontenta, penso e sogno di meglio per questa piazza …

Rispondi
OvunqueHellas

E poi ancora, se non sono di troppo, dopo 10 giornate e 2 0-0, ci si può incaxxare e domandare qual’e’ la ratio di tenere sto allenatore inadatto?

Rispondi
Hellas1971

Ma quello sì…io non ero tra quelli che dopo due partite scrivevano finalmente abbiamo un allenatore vero

Rispondi
Freddy

Tu dopo due partite mi hai insultato dicendo che eravamo primi in classifica e mi stavo rodendo il fegato
Devo aggiungere altro?
Ripeto, mi fai molta pena

Rispondi
Hellas1971

Quello che ha iniziato ad insultare sei sempre stato tu caro uno e trino…ti dicevo che eravamo primi in classifica in risposta al tuo “qui e ora”….orgoglioso di fare pena ad uno e trino

Freddy

Bravo tieniti in allenamento a capovolgere la realtà
Prima o poi però dovrai decidere di fare altro nella vita

Hellas1971

Ma bravo, adesso ne esce che sono io che ha iniziato a prendere per il culo ogni tua frase e ad insultarti…complimenti

p.s. quello che faccio io nella mia vita non è affar tuo…o vuoi dirmi tu quello che devo fare?

Freddy

Devi provare un piacere un po’ sadico e perverso nel farti compatire dagli altri
Non c’è altra spiegazione
E poi magari un giorno ti spiego cos’è un insulto

RobyVR

Dopo aver falio coi strassi e col calcio minore l’ afarista basso padano selfmeidmencoischeideialtri el tenta el tris con la serie magiore. Visto che i bucmeichers i dasea più de l’ an passà par el Verona en B… a pensar mal se fa pecàto ma forsi ghe se intiva.

Rispondi
OvunqueHellas

Scusa ma ti devo correggere, si, ti ho risposto, leggi ancora attentamente… Non mi interessa del passato. Poi sinceramente (1964), ho vissuto come te lo scudetto. Non sono uno che si accontenta, penso e sogno di meglio per questa piazza …

Rispondi
Hellas1971

Ok, sognamo tutti insieme appassionatamente…prima o poi arriverà il grande presidente che qui non abbiamo mai visto

Rispondi
OvunqueHellas

Bene! Nonostante il sarcasmo vedo che la discussione prosegue.
Ora che facciamo dopo 8 sconfitte e 2 0-0?

Rispondi
OvunqueHellas

Su Ngonge sono d’accordo, su Saponara credo Sean abbia preso un abbaglio, lui si che va difeso, fa le nozze coi fichi secchi e l’anno scorso ci ha salvato. In ogni caso Baroni va sostituito prima che sia troppo tardi.

Rispondi
Hellas1971

Va difeso ma non va idolatratato, non è una squadra costruita benissimo…poi ci sta che arrivi un nuovo allenatore e le cose per magia cambino…lo si è visto tante volte, il calcio è spesso strano..prendi l’empoli da osceno con zanetti a bella squadra con andreazzoli il quale lo scorso anno alla ternana non ha vinto una partita mi sa

Hellas1971

Saponara è un gran giocatore che va fatto giocare dal primo minuto, ha bisogno di continuità e minutaggio, le sue qualità vanno sfruttate, poi gli ultimi venti minuti puoi toglierlo così come va messo in panca djuric, basta lancio lungo…siamo l’unica squadra dove senza palla nessuno si muove

OvunqueHellas

Difendo Sean, per la persona che è, per ciò che ha dato a Verona, sempre, detto ciò, quest’anno le ha sbagliate tutte. Certo è che se lavori sotto Setti e hai un budget ridicolo e devi fare le nozze coi fichi secchi … è qui che non ci troviamo d’accordo, per me il problema è sopra

Rispondi
Hellas1971

Nessuno credo abbia mai attaccato Sogliano come persona, però non ha la bacchetta magica e la sua politica del ne prendo tanti non sempre funziona…ci sono tante squadre in serie A che fanno mercato con budget immediato zero ma poi con i prestiti con diritto/obbligo dei soldi escono…D’Amico con queste formule ha portato parecchi buoni giocatori…budget zero all’apparenza ma poi li paghi altrimenti non avresti così tanti giocatori di proprietà…e se devi sborsare dei soldi per Lasagna meglio il budget zero…poi quando arriverà il fondo compreremo a destra e manca dei gran giocatori…finché non vedo però ci credo poco

Rispondi
OvunqueHellas

Beh, sul lancio lungo siamo d’accordo, giochiamo un calcio d’altri tempi, siamo inguardabili. Va detto che per giocare a calcio servono anche piedi e teste istruite, a metà campo siamo sprovvisti. In difesa non riusciamo a gestire la palla, ferri da stiro al posto dei piedi, siam costretti al lancio lungo … se c’hai Spezia, Cremonese e Samp fallita ti salvi, quest’anno dubito, ma spero di sbagliarmi

Rispondi
Celtico

Tutto tace.nessuna dichiarazione.Vigo che non fa nemmeno il post di commento dopo la partita.le dirette concorrenti vincono.la curva la bee verdoniHellas1971 è felice perchè con Uzzo e Mirzakhanian si stava peggio.buon lunedì.

Rispondi
Hellas1971

Uzzo e quel dei tappeti furono tra i salvatori del Verona, quelli che ci liberarono da Chiampan che era il male del Verona…

Rispondi
davide

vigo nol ga tempo par scrivar el ga da scegliar i menu e el ristorante par i so programmi culinari e la machina da molinauto(che gli farà il miglior prezzo),altro che balon,tiene famiglia

Rispondi
teo_el teo

2 punti e 4 gol (tutti a partita compromessa) in 10 gare, penultimo posto in classifica a 2 punti dalla salvezza, scontro diretto da non sbagliare al ritorno dopo la pausa…silenzio assordante in società, mentre chiunque al nostro posto avrebbe già esonerato il mister sabato per dare due settimane piene di lavoro al nuovo o ribaltato lo spogliatoio…
pietà…

Rispondi
davide

credo invece che prima di baroni vada mandato a cagare sogliano che non intiverebbe un giocatore nemmeno con un budget miliardario.meditate gente meditate

Rispondi
LuckyHVR

seee vabbe’, continuiamo ed esonarere mister eh? dai su! poi vanno da altre parti e fanno gran risultati! ma non capite che qui l’unico che deve andarsene e’ il benefattore carpigiano????
comunque io sono pessimista, ho visto quasi tutte le partite di serie A, le nostre dirette concorrenti giocana mille volte meglio di noi…la vedo male…e non credo che a gennaio faremo questi grandi colpi di mercato…mah…

Rispondi
Marco C

disse bene in estate chi affermò che avevamo preso l’allenatore che era riuscito a perdere entrambe le volte contro di noi l’anno scorso

Rispondi
pipphellas

qualcosa bisognerà pur cambiare no? giochiamo da bestie e non facciamo un tiro in porta. Visto che non possiamo cambiare 11 giocatori (almeno non ora) non resta che cambiare l’allenatore. Questo continuo procrastinare è delittuoso. Ben venga Nicola…sempre accetti le missions impossible. Ho avuto el bontempo di guardare un pò di Napoli Empoli e Lecce Milan…esti****i….ghe un bel pò de laoro da far

Rispondi
inogniposto

Ho letto più di un commento riguardante “il silenzio degli organi di stampa cittadini”… butei da anni il lavoro del cronista calcistico è difficile se non impossibile; una volta i giornalisti avevano contatti interni alla squadra “spesso giocatori che facevano soffiate” e si riusciva a sapere cosa stesse accadendo…. oggi gli spogliatoi sono chiusi quasi ermeticamente, gli allenamenti sono spesso a porte chiuse e risulta obiettivamente difficile scrivere e spiegare cosa stia succedendo visto che ci si deve basare su comunicati stampa delle società che non dicono mai nulla ( o comunque gran poco ), e su interviste predeterminate concesse al giornale (spesso nazionale) di turno per lo più prima delle partite importanti a cui tra l’altro del Verona interessa zero.

A me di ciò che dice il signore di Carpi interessa praticamente zero (la sola cosa che voglio sentirgli dire è ADDIO VERONA) ; riguardo all’allenatore ho smesso di ascoltarlo da qualche partita perchè so in anticipo cosa dirà (ci scandalizzavamo per il “siamo in crescita” di Pecchia ma le interviste di Baroni sono forse peggio) , ma in fondo lo capisco (come capivo Pecchia) non può andare in TV a dire ciò che realmente pensa…. Mi sorprende molto di più (in senso negativo) Sogliano, l’ho sempre considerato una persona FRANCA, un uomo di calcio come lui che è attaccato al Verona (o che per lo meno dice di esserlo) dovrebbe sapere che se l’ambiente molla è la fine per il Verona e la sola maniera perchè ciò non accada è che i tifosi non si sentano presi per il c*lo.

Ecco vorrei sentir parlare Sogliano e se anche lui dirà banalità beh, vorrà dire che quest’anno andrà a remengo

Rispondi
Pennabianca

Ma scusa, Sogliano cosa potrebbe dire di così non banale visto che la squadra l’ha fatta lui e l’allenatore l’ha scelto lui?
In questo momento o si fanno i fatti, se no è meglio tacere.
TRadotto, o cambi Baroni e allora fai una conferenza dove reciti il mea culpa e presenti il nuovo Mister, oppure speri che ci sia un cambio di tendenza e che la squadra cominci a fare punti, senza proclami o cazzate simili.
Poi vorrei dire due cose sulla partita con il genoa. Ho visto giocatori cannare in maniera clamorosa anche un semplice stop , altri che si permettevano dribbling a centrocampo con la squadra sbilanciata in avanti ed è stato solo perchè i nostri avversrai erano veramente scarsi, che non abbiamo preso un’altro paio di gol. Ho visto sbagliare passaggi che anche i ragazzi delle giovanili fanno in maniera corretta. E allora hai voglia a parlare di schemi, moduli, sovrapposizioni e quant’altro, se anche i fondamentali minimi, le cose più semplici, diventano un problema. Possiamo anche cambiare allenatore, per carità, ma temo che i problemi siano più strutturali e che solo adeguati rinforzi a gennaio possano ridarci un minimo di speranza.
Questa come sempre è la mia opinione e spero veramente di sbagliarmi.

Rispondi
bardamu

Purtroppo me ne ero accorto in quei pochi giorni che ho trascorso a Fiera di Primiero, come ho già scritto più di una volta. Poi abbiamo vinto le prime due partite e mi sono detto: non te capissi ‘na eva de balòn, mejo cosita.
Invece mi sa che avevo visto giusto.

Rispondi
inogniposto

e dopo de lezi che “preziosi” sarebbe interessato al Verona e alora te te rinfranchi un poco, ameno ghe sarà na sorta de continuità…. da Setti a Preziosi

Buto su

Rispondi
Jolly Roger

Niente…Come degli autolesionisti, teniamo Baroni. Non mi aspettavo nulla di diverso, dai pagliacci alla guida…E ora vai di tristezze nelle interviste post partita, della serie : “Mi è piaciuta la reazione nel primo quarto della seconda metà della prima parte del recupero” , mentre sprofondiamo ineluttabilmente verso la B.

Rispondi
Celtico

Avanti con Baroni.Lecce è decisiva!ah ah,certo,come no.zero tiri in porta ma”mi è piaciuta la reazione al loro gol,siamo incazzati e vogliamo invertire la rotta”.poi diventerà decisiva con l Udinese.pietà.

Rispondi
teo_el teo

fantastico, si da a Baroni in tempo di migliorare lo score di 10 sconfitte consecutive…
come invidio quelli di Mantova…

Rispondi
pipphellas

incredibile davvero. deve per forza esserci qualcosa dietro…questa decisione (sempre sia vera) non ha nessun senso logico. e nessuna scusa di altri allenatori a libro paga essendo Cioffi e Di Francesco andati…

Rispondi
inogniposto

PENNABIANCA ogni volta che sotto il “governo” Sogliano (per lo meno qui a Verona) ci sono state crisi Sogliano ha parlato riuscendo a caricare ambiente e giocatori e per me queste non sono chiacchiere ma fatti (anzi penso che sia prerogativa di ogni DS non solo di Sogliano) , di certo non può farlo il proprietario a cui francamente danno retta pochi e non può farlo Baroni (che deve essere caricato pure lui) .
Ho visto la partita pure io ed ho visto ancora una volta una squadra SENZA GIOCO ma anche senza mordente. Gli errori banali per me derivano da una squadra che non sa cosa fare in campo dove il giocatore cerca di liberarsi della palla in fretta, forse il solo Suslov ha cercato di far qualcosa, ma finendo per tenere troppo la palla (per poi perderla) .
Con Baroni si sta scherzando con il fuoco, spero non si perderà tempo (e punti) che poi sarà difficile recuperare

Rispondi
inogniposto

e non sono neppure d’accordo sul fatto che i “silenzi” non facciano male…. per esempio le voci sul cambio di società non fanno il bene del Verona… Ma anche una decisa “investitura” di Baroni non fa il bene del Verona….. Crede che Baroni farà bene? Bene, si presenti in sala stampa e lo dica mettendoci la faccia, SECONDO ME non fa bene all’ambiente Verona in questo momento (dove non vi è alcun punto fermo in società su cui fare veramente affidamento) questo clima di “fiducia a tempo” , o la si ha oppure no.

Pennabianca Se poi mi chiedi se cambierei di allenatore ti dico di si ma mi chiedo con chi…. setti è capacissimo di sostituirlo con un’altra (l’ennesima) scommessa

Rispondi
LuckyHVR

e invece io penso che le voci di cambio di societa’ siano le uniche potrebbero fare bene a questa squadra…se tutto rimane com’e’ siamo gia’ in B dai…ma le avete viste giocare le altre nostre concorrenti per la salvezza? sono anni luce avanti a noi, sia come gioco che come organizzazione che come grinta…
L’unica cosa che potrebbe scuotere le cose sarebbe proprio un cambio di socita’…
Sperem

Rispondi
Pennabianca

INOGNIPOSTO Sogliano è una persona schietta e sincera e quindi una conferenza stampa all’insegna di :”abbiamo piena fiducia in Baroni”, non la potrebbe fare perchè non sarebbe vero. “Abbiamo fiducia nel Mister, ma solo a tempo?” Sarebbe un autogol da matita rossa…e allora preferisce temporeggiare. Se con il lecce sarà sconfitta allora si presenterà davanti alla stampa presentando il nuovo allenatore. Sarà tardi, sarà il momento giusto? Questo lo vedremo solo col tempo
Poi sulla fiducia a tempo concordo con te, è una spada di Damocle sulla testa di Baroni che non gli permette comunque di lavorare in tranquillità.
Discorso cambio proprietà, se le voci sono vere, di solito ci sono clausole di riservatezza che impongo il no comment difronte ad ogni seppur minima illazione e scattano penali milionarie se non vi si adempie. Quindi anche su questo fronte la scena muta e d’obbligo.

Rispondi
inogniposto

sull’ipotesi cambio di società ne sono cosciente ciò che volevo dire è che le voci sono comunque destabilizzanti e non fanno bene in questo momento difficile…

Rispondi
Cris

Quest’anno non abbiamo sotto di noi, nonostante la mediocrità, la samp e cremonese di turno , anzi rischiamo di esserlo noi. Purtroppo se non rinforzi u a squadra che ha fatto 31 punti risulta dura salvarsi anno dopo. Stessa solfa provata dopo la salvezza con perotti, squadra pressoché uguale all’anno prima (zanchi per laursen e frick per bonazzoli mi pare), si punta tutto sul mister e via. Al di là delle ovvie differenze di qualità, i miracoli difficilmente si ripetono anche se sotto sotto ci spero sempre.

Rispondi
Dragan Piksie

La partita di Genova è inguardabile come tutte le altre oramai (togliamo le prime due perchè hai fatto punteggio pieno per non stare a sottilizzare..), con l’aggravante che siamo in crisi nera di risultati.
Squadra senza gioco, giocatori fuori ruolo, senza mentalità i soliti ingredienti che mette l’ormai derelitto Baroni nelle sue orribili pietanze. Lo stesso Mister nemmeno si vergogna nel rilasciare dichiarazioni post partita al limite della decenza e per fortuna dice di avere rispetto per i tifosi.
La cosa peggiore è che il duo Magliaro – Sogliano è latitante nonostante sia da due mesi e mezzo che questa squadra si sia decisamente involuta. Ora con la sosta sarebbe stato un ottimo momento (anche se Cioffi e Di Francesco sono partiti molto tempo prima senza se e senza ma) per cambiare questo oramai diventato fenomeno da baraccone. Questo forse fa capire che Ciccio Sogliano ha allestito una rosa composta da una masnada di giocatorucoli formati da scommesse, gente venuta a svernare e da giocatori anche spariti dai radar come Braaf..
Posso riaffermare purtroppo con serenità, che questa Società è formata da inetti, che non imparano mai dai propri errori, come ultimo esempio cito la scorsa stagione, alla fine hanno voluto rischiare di brutto anche questa… e magari ci salviamo anche ma in che modo si può guardare al futuro con simili cialtroni ?
Per il buon Paron di Casa : Spero non diciate più le proverbiali cavolate del tipo “non sono con queste squadre che il Verona deve fare punti..” e spero anche che si possa chiedere semplicemente scusa ai Butei che in tempi non ancora sospetti ci avevano visto giusto e che sono invece stati marchiati da te come i “gne gne.”..
Godiamoci questa continuazione di spettacolo indecoroso, avvilente, triste.
Basterebbe solo facessero un allenamento a Verona all’antistadio a porte aperte in questo momento …. e ci sarebbero più persone che al Bentegodi ma non tutti sarebbero contenti…che dite ?

Rispondi
inogniposto

Lucky io parlo di voci … altra cosa è quando tali voci si tradurranno in realtà . Per me (ripeto è una mia opinione non vuol dire che io abbia ragione) queste voci unite ai silenzi societari (che possono voler dire qualsiasi cosa) non fanno bene in questo momento dove si avrebbe bisogno di compattezza ed unità e di maggiori certezze. La sola cosa sicura è che avremo Baroni allenatore per altri 15 giorni!
Io non ho ancora visto le altre squadre ma non fatico a credere che tu abbia ragione visto che RITENGO che non sia così difficile che una squadra di A (ma anche di B medio alta) giochi meglio di noi

Rispondi
inogniposto

qualche parola la spendo volentieri riguardo a certi commenti di butei che nutrono speranze riguardo al mercato invernale…. seriamente pensate che quello di Carpi voglia investire dopo aver visto il “pan, aqua e seola” propinatoci questa estate? Veramente pensate che metterà a disposizione “dei schei” per risollevare una stagione mal-messa proprio da lui? Si andrà avanti alla ricerca del N’gonge di turno che forse ti raddrizza la stagione (ma che il più delle volte te la affossa definitivamente)

Rispondi
Ghost3

GAME OVER.
Il tempismo della società che conferma ancora Baroni per la prossima partitona col Lecce la dice lunga sulle capacità gestionali del club Hellas.
Ormai è SERIE B certa perciò penso sia meglio che comincino a pensare alla solita pazza strategia di mercato (da pochi schei) per il prossimo anno di cadetteria!!!.

Rispondi
Cris

Il vero dramma sarebbe retrocedere, altroché “el vol andar in serie B”. Il problema è che se ogni anno pretendi di salvarti a basso costo e diminuendo monte ingaggi o sei davvero un fenomeno o sei davvero uno che farebbe 6 tot volte di fila al superenalotto oppure non ce la fai.infatti ci sono stati anni in cui investimenti aono stati fatti (simeone, barak, lo stesso lasagna anche se poi andata male ecc per dire) e qualche bell’annetto di A lo abbiamo fatto. Però se provi a fare come anno di pecchia è durissima, qui con aggravantesi che sei in A da 5 anni e pare non possiamo competere manco con le neopromosse.

Rispondi
Hellas1971

Col senno di poi però è facile, Simeone e Barak non sono stati degli investimenti ma prestiti con diritto/obbligo e quando son venuti i commenti erano Simeone finito e Barak rotto…poi han fatto bene ma, come dici bene tu, non sempre ci indovini…in serie A ci sono 10-12 squadre che riescono ad investire ed altre 8-10 che fanno quello che fa il Verona…a volte va bene altre no ed infatti una dozzina di squadre son sempre quelle altre cambiano ciclicamente…cosa fare per essere tra queste 12?….avere Berlusconi, la Mapei, Commisso, Percassi, Saputo….lo abbiamo uno così? NO, lo abbiamo mai avuto? NO….dopo Setti arriverà sicuramente? chissà, ai posteri

Rispondi
Cris

Non sono daccordo. Ci sono stati momenti in cui si è investito di più e monte ingaggi era più alto degli ultimi 2 campionati. Al di là di aver beccato o meno gli acquisti, intendo. Ingaggi pesanti sono stati sborsati, spesso male ma capita (saviola, marquez, bocchetti che non ha mai giocato ed era top acquisto primo anno juric, lasagna, simeone, ecc..)

Rispondi
Hellas1971

ci sono stati momenti di buio totale ed altri di bel calcio con grandi soddisfazioni allo stadio ma qui le critiche sono sempre le stesse da anni a prescindere…noni e decimi o penultimi e pietosi poco cambia

Cris

Quindi se qualcuno contestava anno dei 53 punti di tudor deve andare tutto bene adesso? Che ragionamento sarebbe??

Hellas1971

Qui han sempre criticato tutto e tutti, 53 punti o 31 o ancora meno cambia niente…oggi ovviamente non va bene niente ma per la quasi totalità di questo blog non andava bene neanche allora…

Cris

Cosa accadrà dopo setti non lo so, mi sembra lui sia il primo che ormai vendrebbe volentieri, sarà solo mia impressione. Probabilmente andremo peggio e contesteremo chi arriverà ma alternativa è andare avanti cosi? Hai visto che clima c’è allo stadio ? Una depressione e rassegnazione pari allo scorso anno o anno di pecchia/ del neri. Una tristezza assoluta.

Rispondi
Cris

Ma a me frega niente se uno contestava i 53 punti, mi interessa l’Hellas mica setti eh

pipphellas

ma siamo proprio sicuri che resti? Si legge che sarà presente all’allenamento….significa per forza che debba rimanere fino a Lecce? Chi lo dice? Quali sono le fonti?
Dopotutto non è proprio in questo articolo che si scriveva essere Genova l’ultima spiaggia?

Rispondi
celtico

certo,e dopo che le avremo prese in casa con i pugliesi ci sara’ il roboante titolo:”a Udine ultimissima chiamata per Baroni”.

Rispondi
Jolly Roger

Coraggio butei…Ancora una trentina 26 ultime spiaggie e l’agonia sarà finita.
Se penso che paghiamo per vomitare ogni settimana….e non per la birra!

Rispondi
Papo

Secondo me aveva già un accordo con noi ma dopo la sconfitta con l’Empoli il Napoli l’ha cercato e addio Verona

Rispondi
NIKE

In tema di esoneri De Lurentis dà il benservito a Garcia nell’intervallo della partita con l’Empoli, in serie B vengono esonerati Longo del Como dopo una vittoria in trasferta e dopo aver fatto molto bene fino ad ora lo stesso Viali dell’Ascoli viene esonerato pur non avendo fatto male. Invece all’Hellas ci teniamo l’ameba in panchina dopo aver raccolto due 0 a 0 di cul in 10 partite senza vedere ombra di gioco e anarchia totale in campo, come una torre di Babele

Rispondi
pipphellas

tranquilli, anche Rasulo ieri ha confermato che nel caso di mancati tre punti tre a Lecce la società darà il benservito a Baroni. Fidatevi sempre del fornaio di fiducia 🙂

Rispondi
inogniposto

penso che Tudor non abbia mai preso in considerazione il ritorno a Verona e comunque non con questo Verona. Allenatore lanciato, che senso avrebbe rischiare lo sputtanamento quando si è tra i migliori allenatori in Europa?
io sarei andato a prenderlo “in coparela”, lo considero nettamente il miglior allenatore che ho visto allenare squadre dell’Era Setti; lo metto alla pari di Prandelli e Malesani . Chi dice che era una “brutta-copia” di Juric non sa di cosa sta parlando (infatti vediamo chi allena chi)

Non auguro ad Tudor buon lavoro solo perchè andrà ad allenare una squadra di m***a in una città di …..

Rispondi
inogniposto

comunque voio vedar se i zugadori del na**li abituè ad un ritmo de laoro terzo-mondialista partenopeo i acetarà volentieri de scopiar in allenamento… pecà no ghe sia quel gnomo de insigne

Rispondi
Hellas1971

Tudor qui ha fatto cose strepitose mai gratificato da pubblico e stampa per quello che meritava…eh ma non indiovinava i cambi e faceva giocare ilic e veloso assieme…

Rispondi
Freddy

Occhio che nella dimensione parallela del sottosopra c’è il demogorgone

inogniposto

penso sia un allenatore completo tattica, fase difensiva ed offensiva, sa lavorare bene sulla condizione fisica , sa lavorare “sulla psicologia” dei giocatori (diversamente da Juric ) e, cosa importante, sa gestire i rapporti con la società.

questo è destinato a fare una gran carriera (e se la merita)
ripeto andrei a prenderlo in coparela

Hellas1971

Nella dimensione parallela il Verona è una piazza prestigiosa con i migliori tifosi del mondo e da 120 anni è stabilmente tra le prime dieci squadre del campionato di Serie A

Freddy

Quindi tudor se ne e’ andato da verona per colpa dell’ambiente ostile e non delle miserie di setti
Opinione interessante

Hellas1971

Tudor se n’è andato perchè punta a qualcosa di più di una “buona provinciale”…ed infatti è andato a Marsiglia in Champion’s…esci dalla dimensione parallela. Tudor che vuoel 18 mesi di contratto a Napoli per 3 milioni di euro…e ADL vira su Mazzarri….

Hellas1971

Qui non c’era assolutamente un ambiente ostile a Tudor ma nessuno ne ha mai riconosciuto gli enormi meriti, leggi non interpretare le cose

inogniposto

IN QUANTO ALLA NOSTRA MISERA SITUAZIONE: sinceramente non so se volere l’esonero di Baroni o no, non perchè sia soddisfatto di ciò che vedo, anzi poche volte ho visto una tal pochezza di gioco, ma perchè ho paura di chi arriverà . Se avessi fiducia in questa società direi di cambiare senza aspettare un attimo (approfittando di questa sosta) ma temo che invece di un Ranieri (per esempio) si peschi qualche ” ratatuia ” che ci faccia poi rimpiangere Baroni

Rispondi
inogniposto

Hellas1971 : ciò che a me ha dato più fastidio è che per molti (purtroppo anche giornalisti locali) Tudor a Verona non ha fatto altro che vivere di rendita sfruttando il lavoro fatto da un altro, senza capire che il Verona di Tudor era molto più forte ed equilibrato di quello di Juric …. Ma anche il lavoro di D’amico è stato per molto tempo sottovalutato: quando si comprava un giocatore forte era merito di Juric che lo aveva suggerito, quando si comprava un osso da brodo la colpa era di D’amico. Averli tutti e due.

Rispondi
Hellas1971

Su questo siamo pienamente d’accordo….sicuramente aveva una base di partenza buona ma come giocava il Verona di Tudor Juric se lo lo sognava. Ed anche Tudor, come Juric, ha valorizzato e rigenerato giocatori non di primo piano. Casale era uno scarto di Juric, Caprari e Simeone erano giocatori reduci da annate decisamente opache.

Rispondi
Hellas1971

Ti ho sempre detto che conosci poco le dinamiche passate di questi blog ma vuoi sempre fare quello che sa….

Rispondi
Hellas1971

Basta che vai a rileggerti i blog dell’epoca e ne trovi fin che vuoi di critiche

Freddy

L’impressione e’ piuttosto quella che ti sei talmente giocato la credibilità con le tue battaglie assurde a favore del carpigiano che non ti resta altro che inventarti polemiche inesistenti per alimentare un dibattito che ormai stenta a decollare

Hellas1971

Se la tua impressione è questa non posso levartela ma, come ti ho sempre scritto, ti manca un pezzo…scrivo qui da una vita per passatempo ed ho sempre preso le parti di quelli attaccati da tutti. Difende Setti così come negli anni ho difeso Mandorlini e D’Amico. “Detesto” quelli che son bravi a criticare tutto e tutti che poi quasi sempre hanno una vita piena di fallimenti. Conosco un sacco di pseudo allenatori e presidenti che non hanno vinto mai nemmeno un campionato di terza categoria e pontificano sul calcio. Poi per carità stiamo parlando de balon ed ognuno può dire la sua ma come tu e tanti altri siei anti Setti io posso essere pro Setti, non credo ci sia una verità divina che dica da che parte stare. E sono pro Setti per un motivo ben preciso, prima di lui ne abbiamo viste di tutti i colori e quando Setti ha preso il Verona lo potevano prendere in tanti altri ma non lo hanno fatto. Poi arriverà il giorno che Setti non ci sarà più e li vedremo se si stava meglio o peggio. Per me, relativamente a questo ambito, sarà in ogni caso una festa, se si starà meglio significa che avremo una grande squadra in serie A, se si starà peggio potrò sempre dirti un te lo avevo detto anche s e, ovviamente, sarà una magra consolazione. Per finire sulla mia credibilità sai che cippa me ne frega, stiamo scrivendo in maniera totalmente anonima e dietro al nostro nick può esserci chiunque, sai cosa gliene frega al mondo di un Hellas1971 o di un Freddy qualsiasi.

p.s. nell’affossare i dibattiti tu sei un fuoriclasse

Freddy

Vai tira fuori tutto quello che hai dentro, ti fa bene
Facciamo un incontro a settimana?

Freddy

Se non capisci la differenza tra la frase coi puntini di sospensione e quelle precedenti, massima disponibilità a spiegartela in privato
Fai tu
Chi non e’ in grado di sostenere un confronto dialettico passa all’insulto
Fai pena

teo_el teo

da TMW
Avanti con Baroni
L’ultima sconfitta in casa del Genoa, infatti, aveva fatto traballare la panchina degli scaligeri, attualmente penultimi in classifica con 8 punti raccolti. Adesso, la decisione del club di continuare con Baroni: oltre alla fiducia riposta nell’allenatore, ci sarebbero anche delle motivazioni di natura economica, con il Verona (che ha ancora sotto contratto Salvatore Bocchetti fino al 2027) che non sarebbe disposto ad un ulteriore investimento esoso per un nuovo tecnico.

Ditemi che non ho letto tutto ciò…Verona non disposto ad un ulteriore investimento esoso…dopo che a parte due riscatti non si è speso un euro nella sessione estiva ma sono guadagnato da riscatti e cessioni…dopo che due contratti pesanti di Cioffi e Di Francesco non sono più sul groppone…dopo che gli alti ingaggi di Lasagna e Ceccherini non sono più a bilancio…
FANTASCIENZA

Rispondi
Hellas1971

Non è che però se scrive una cosa una delle mille testate web sia Vangelo…figurati se il fondo che non ha venduto Doig, Hien e Ngonge non ha i soldi per un nuovo allenatore

Rispondi
teo_el teo

io non sarei così sicuro delle offerte arrivate…sembrerebbe che per Doig e Ngonge siano arrivati solo interessamenti, mentre per Hien secondo me l’offerta giusta è arrivata all’ultimo giorno e non c’era tempo di trovare un rimpiazzo valido…
comunque tra due mesi capiremo meglio tutto…

Rispondi
Hellas1971

Probabile ma c’è il vizio di prendere sempre per vera qualsiasi cosa scritta dalle mille pseudo testate giornalistiche che popolano il web…e non è riferito a te ma in generale

Rispondi
Freddy

Intanto de laurentis dopo aver incassato il si di tudor per un solo anno che fa?
Testa comunque la disponibilità di mazzarri e lo fa sapere ai 4 venti
Fossi tudor lo manderei a cagare in 2 secondi

Rispondi
Skywalker

Lungi da me giustificare ADL. Trovo però che sia assolutamente normale sentire più di un interlocutore. Perché no? E’ come andare ad un colloquio di lavoro e scoprire che in sala di attesa non si è soli. Sinceramente c’è anche da aspettarselo.

Rispondi
Freddy

I candidati li senti in silenzio e poi annunci l’allenatore
Ma de laurentis e’ in delirio di onnipotenza e vuol fare vedere chi comanda
E infatti in pochi mesi ha distrutto un giocattolo che funzionava molto bene
Non che la cosa mi dispiaccia (anzi) ma, fatte le debite proporzioni e tolto il delirio di onnipotenza , mi ricorda qualcun altro a noi tanto caro

Rispondi
inogniposto

detesto De Lauentis ma in bacheca il Nap*li ha 3 scudetti 2 vinti da Maradona ed uno da De Laurentis. Penso che non sia così un cattivo presidente.

Rispondi
Freddy

Ci mancherebbe ha raggiunto un risultato storico
La gestione della fase post spalletti non e’ stata il massimo (forse si poteva evitare il post spalletti proprio)
Comunque chissenefrega

Rispondi
Skywalker

Se quel che succede a Napoli poi esce tutto sui giornali, sinceramente son cavoli loro. Aspetto per cui, se fossi Tudor, mi farei una domanda sul posto in cui vado (ma sono certo che il croato non sia scemo, e sappia cosa stia facendo, mettendo tutto sul piatto della bilancia).
Se stiamo a guardare: a Napoli si lamentano di ADL. A Roma i lamentano di Lotito, a Juventus si lamentano di Andrea Agnelli, a Torino si lamentano di Cairo… Male comune la difficoltà di trovare il presidente dei sogni, per i tifosi

Rispondi
Leo

Lamentarse l’è tipico dell’italica specie, soprattutto in zona neomelodica (ma anca qua non scherzemo eh?)

Ci si abitua velocemente ai successi ed altrettanto velocemente si dimentica il normale stato delle cose.

Rispondi
Freddy

Verissimo che non c’è memoria storica per niente
Ma in questo momento all’hellas c’è ben poco di normale

Rispondi
inogniposto

quanto ha ciò che ha scritto TMW ritengo sia una cazzata…. perchè se Baroni continuerà a far male dovrà per forza essere sostituito soldi o non soldi …..poi è OVVIO che la società stia facendo delle considerazioni ANCHE economiche. Se giudica Baroni perfettamente in grado di raddrizzare la baracca mi sembra NORMALE che cerchi di risparmiare un ingaggio.
Altro discorso è se ci sono dei freni derivanti da una ipotetica cessione societaria (ripeto SE, perchè io non sono così convinto che ci sia realmente una trattativa avanzata di cessione della società).

L ‘ “AFFARE” Baroni per me è questione squisitamente tecnica che si focalizza su 2 punti:
1. Se Baroni è in grado o no di cambiare in senso positivo l’andazzo
2. se si riesce a trovare un sostituto all’altezza (perchè se si continuano a perdere punti è normale che poi chi subentra fatichi non poco a recuperare e magari chi ha un curriculum buono ci pensa due volte prima di imbarcarsi in una situazione disperata)

Rispondi
Tag

Vero. Dopo vo a casa e cato Emily Ratajkowski sulla porta de casa che la me dise: brutto cattivone, non me lo dai mai…

Rispondi
papo

MAGARI 😂😂😂😂😂😂!!!!!!
comunque se c’è sotto la nuova proprietà , viene preso Tudor, se c’è solo CalSetti sbusi resta campane da morto Baroni.

Rispondi
Tag

Te dirò… mi onestamente a sto cambio de proprietà non l’è che ghe creda tanto… cioè, quanto tempo ghe vol? Se ne parla da una vita ormai, se un fondo decide, poi si chiude in qualche settimana.. non so, quando accadrà, ghe credarò… anche se effettivamente sembra essere una delle due possibili spiegazioni al mancato esonero di Baroni.. L’altra è che non ci sia nessuna trattativa per la cessione della società e che setti e sogliano credano davvero che Baroni ne possa uscire… il che lascia perplessi un bel po’, guardando proprio le prestazioni della squadra, decisamente di scarsissimo livello sin dall’inizio del campionato. Che strano el balon… quasi tutti, mi compreso, a dire dopo il calcio mercato buona rosa in attacco (e invese fasemo cagar i sassi), ma semo scarsi in difesa (e invese semo in media con le altre della parte destra della classifica)… Mah.. speremo..

Rispondi
papo

secondo me non è che baroni non è buono o non ha capacità. Il problema è che baroni non è un allenatore da Verona punto. é come Cioffi …a Verona o sei un caval mato o non fai bene in questo momento.

davide

perchè è così difficile a verona venire a sapere le cose di una squadra di calcio ultima in classifica con vergogna?eppure di bocche profonde ce ne saranno a decine,in primis i giocatori,che sicuramente qualche idea sul futuro assetto societario ce l’avranno,visto che la società li stipendia.poi ci saranno i procuratori dei calciatori che hanno orecchie paraboliche.infine anche i dipendenti hellas saranno aggiornati su chi comanda.eppure per tutti i giornalisti “di inchiesta” veronesi è mistero fitto e probabilmente verranno informati da fonti e cronisti lontani dalla città,visto che qui si tende di più a fare trasmissioni con pubblicità schiaffata in ogni angolo dello schermo e da ristoranti e pizzerie con ospiti che si ingozzano e che discorrono su nulla di concreto.speriamo intervenga Report di Ranucci a sto punto.
copyright caio merlo

Rispondi
Ghost3

Riporto l’ultima parte di un articolo che fa chiarezza sulla gestioene Hellas di questi ultimi anni e su come è stata pessimamente gestita dal mediocre affarista di Carpi:
“Pericolo scampato, per ora, ma per uscire dal pantano di una situazione che si è fatta pesante il Verona ha come unica strada quella di consuntivare cessioni per risollevare la situazione economico-finanziaria: al momento l’unica vendita contabilizzata nell’esercizio 2022/23 è quella di Casale, avvenuta in estate a 7 milioni di Euro, con una plusvalenza di 6,6 milioni di Euro. Rimangono invece ancora aperte le partite per Simeone, Caprari e Barak, iscritti a bilancio al 30 giugno 2022 per un valore totale di 18,8 milioni di Euro e che nel bilancio 2022/23, stando ai dati del sito transfermarkt, dovrebbero generare compensi per prestiti pari a 8 milioni di Euro a fronte di ammortamenti per 5,8 milioni di Euro; qualora dovessero concretizzarsi tutte e 3 le cessioni (per Caprari il riscatto è virtualmente obbligatorio, essendo legato alla salvezza del Monza, per Barak la Fiorentina ha solamente un diritto di riscatto che diventerà un obbligo solo nel caso in cui dovesse giocare più del 55% delle partite di campionato per almeno 45 minuti, mentre per Simeone il riscatto parrebbe essere quasi dovuto anche se le condizioni non sono del tutto chiare), il Verona incasserà circa 30 milioni di Euro (8+1 di possibili bonus per Caprari, 8,5+2,5 per Barak, 12 per Simeone), realizzando plusvalenze per 17-18 milioni di Euro (rispetto al valore di carico che avranno i calciatori a fine esercizio al netto degli ammortamenti). Sulla base dei dati sopra esposti, che prevedono una proiezione nel 2022/23 di 25,4 milioni Euro di soli costi per ammortamenti (si tratta però di un dato solamente stimato sulla base delle informazioni disponibili), le plusvalenze esposte non sembrerebbero ancora sufficienti per evitare la chiusura in perdita dell’esercizio. Ma è più in generale la situazione debitoria a richiedere ulteriori sacrifici (come sottolineato dalla stessa relazione sulla gestione allegata al bilancio 2022), tanto più che a seguito della chiusura del bilancio 2022, stando sempre ai dati di transfermarkt, il Verona ha fatto altri acquisti per 16,8 milioni di Euro (5 milioni di Euro per Henry, 4 per Cabal, 3,6 per Doig, 3,2 per Hien, 0,5 rispettivamente per Hrustic e Ghilardi). Tutto quanto esposto dovrebbe essere sufficiente per chiarire come il Verona sia oramai lontano dall’essere il modello di società sana dal punto di vista gestionale che qualcuno ancora si ostina a dipingere e perché in questa sessione di mercato si parli quasi solamente di cessioni. La partenza di Ilic per una cifra attorno ai 15 milioni di Euro, che genererà una plusvalenza milionaria (difficile farne una stima adeguata, considerando che una parte del valore di cessione dovrà essere riconosciuto al Manchester City), potrebbe dare il sollievo definitivo atteso per il risultato economico dell’esercizio in corso ed un po’ di respiro alla situazione debitoria, che rimane comunque difficilmente sostenibile nel lungo periodo, specie di fronte al rischio concreto di una retrocessione in Serie B (che avrebbe effetti drammatici sui conti della società e sul valore del suo parco calciatori), ed alla concreta possibilità che Setti sia ancora costretto per un bel po’ di tempo a drenare risorse dal Verona per coprire le perdite dei suoi altri investimenti. Una situazione, quella del patron carpigiano, davvero da far perdere il sonno la notte. Forse anche per questo, negli ultimi giorni, hanno fatto di nuovo capolino le voci su una possibile cessione della società, l’unica strada che consentirebbe a Setti una via di uscita sicura, senza correre il rischio che, viste le molte partite aperte in condizioni più che precarie, la prossima avversità (la retrocessione?) possa far saltare il banco”.
Poi ditemi se i giornalisti sportivi di Verona hanno evidenziato almeno una briciola di tutta questa schifezza di gestione!!!

Rispondi
Papo

Adesso va bene tutto ….ma volete dirmi che Vighini non può sentire Sogliano e chiedere informazioni riguardo la situazione? Dai sarà andato in trasmissione decine di volte ….qui non si vuol informare i tifosi della situazione

Rispondi
hellasmastiff

Gazzetta dello Sport, da quando Ballardini ha sostituito in panchina Massimiliano Alvini, la Cremonese ha numeri da salvezza, i 16 punti ottenuti sin qui nel girone di ritorno la posizionano al tredicesimo posto nella graduatoria della serie A. A pesare in negativo sono gli 8 punti raccolti all’andata in 19 partite, numeri che davano allora la squadra per sicura retrocessa. Sono arrivati risultati importanti, le prime vittorie ed una maggiore facilità ad andare a rete. Oggi i tre attaccanti grigiorossi hanno segnato 20 gol (7 Ciofani e Okereke, 6 Dessers), un bottino di tutto rispetto per una squadra neopromossa.

Da quando ha sostituito Alvini, la Cremonese ha ottenuto 16 punti che la posizionano al tredicesimo posto

https://www.calciocremonese.it/2023/05/12/chiamatelo-effetto-ballardini-3/

SOGLIANO prendi ballardiniiiiiiiiiiiiiiiiii
svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!

Rispondi
papo

SOGLIANO DICE CHE BARONI HA FATTO I SUOI ERRORI….MA PERCHE’ CONTINUA A FARLI ? UNA FORMAZIONE TIPO MAI? TUTTE SCUSE PAR TEGNERLA LONGA DAL MIO PUNTO DI VISTA.

Rispondi
RobyVR

Scion sensa schei el pol far quel che fa Baroni co la squadra. Dovaria parlar el Strassarol ma in fin dei conti l’ è meo che el tasa se no altro che Lasics.

Rispondi
inogniposto

praticamente la colpa lè mia che me son creà false aspettative e no de ci in campo propone delle miserie .

Rispondi
inogniposto

La cosa che mi preoccupa di più è la RASSEGNAZIONE ma non in campo…. che questa squadra (giocatori+tecnico) sia mediocre è un dato di fatto (alla pari di alcune altre squadre), che non sappia cosa fare in campo è lampante (basta guardare le partite) , che non sia in grado di essere sul pezzo per 90 minuti altrettanto…. ciò che è deleterio è la RASSEGNAZIONE a metà novembre DELL’ AMBIENTE, invito chi va allo stadio di guardare i propri vicini di posto per vedere se dico una vaccata o no…. Sono in curva sud e molti dei miei vicini non si incazzano neppure più, è diventato quasi ineluttabile perdere, semplicemente si aspetta il gol dell’avversario .
CARO SOGLIANO TUTTI SAPEVAMO CHE SAREBBE STATO UN ANNO DIFFICILE, MA SI PRETENDE DI VEDERE UNA SQUADRA CHE LOTTA E CHE PERLOMENO SA COSA FARE IN CAMPO (che poi riesca a farlo è un altro discorso) , NOI NON ABBANDONIAMO IL VERONA NONOSTANTE LA RASSEGNAZIONE , indipendentemente dalle MISERIE CHE VOI (SETTI – TU – BARONI E GIOCATORI) CI STATE PROPINANDO, EVITA DI FAR GIRARE I CO*LIONI A NOI TIFOSI TIRANDO IN BALLO lLA DICOTOMIA SOGNI vs REALTA’…. TUTTI SAPEVAMO CHE SAREBBE STATA DURA MA C’E’ MANIERA E MANIERA DI AFFRONTARE UN CAMPIONATO, DOVETE TIRAR FUORI LE PALLE TUTTI (ANCHE TU). OSEREI DIRE CHE C’E’ MANIERA E MANIERA DI PERDERE….
Io per esempio ho amato di più il Verona retrocesso con Bagnoli (COMPOSTO GIOCATORI PER LO PIU’ MEDIOCRI MA TUTTI UOMINI VERI) che quello che si è salvato lo scorso campionato.
RIPETO TIRATE FUORI LE PALLE

Rispondi
Cris

Perché arrabbiarsi? Dopotutto 20 anni fa (poco me o dai) eravamo in lega pro. La mediocrità dei ragionamenti è questa ormai, andiamo allo stadio più per abitudine che forse per passione, se si perde cambia niente, scuse se ne trovano sempre (e el padova e el wcenza e chi è fallito..). Evidentemente sbaglio io a star ancora mal par l’Hellas, tanti ie commercialisti o filosofi.

Rispondi
Pennabianca

Speriamo che a Genova si vinca, altrimenti sono cazzi. Mi dispiacerebbe anche per Baroni che è alla sua ultima spiaggia.

Rispondi
Freddy

Siamo finiti in un loop spazio temporale
Anca mastiff la ricomincia’ a viaggiar nel tempo con le dichiarazioni su ballardini che risolleva la cremonese de l’an passa’
Comunque domenica col genoa se sbloca finalmente lasagna

Rispondi
Sara

Hanno già giocato,e perso,col Genoa…. SVEGLIA GENIO!!! la prossima è col Lecce,al bentegodi,il 27 novembre

Rispondi
Leo

Ormai pare chiaro che fino a quando ‘sto caxxo di “closing” non sarà portato a termine tutto rimarrà cristallizzato. Bene, ci sta.
Ma quando casso lo seremo ‘sto closing?!?

Rispondi
Freddy

Come se ai nuovi investitori fregasse niente della differenza tra prendere una squadra che può ancora salvarsi e una con un piede e mezzo già in serie b

Rispondi
Enrico Marchesini

Qualche esperto di calcio saprebbe spiegarmi il problema di modulo ? Come gali da esser sti terzini per giocare col 4 3 3

Rispondi
pixi

Vigoooo … nel tuo stesso interesse … non puoi almeno rimuovere gli articoli-blog che, attraverso il loro titolo, rilevano come le sparate della redazione siano totalmente a caso :):):)
Stiamo commentando un articolo che titola che Genova era l’ultima spiaggia per Baroni! Perso e puntualmente tutt’altro film!
Non dico che la stampa debba avere la sfera di cristallo…
Ma almeno quando tuona un titolo così perentorio … lo fa sulla base di qualche fonte? Oppure … parole in libertà?!
In qualsiasi caso…cavalo…sù…

Rispondi
inogniposto

non capisco l’intervista di DUDA (anzi la capisco benissimo se si riferisce alla società); per ciò che riguarda l’ambiente: devono ringraziare Dio se sono lasciati tranquilli visto lo schifo che fanno (per me fin TROPPO tranquilli visto che fino ad ora non vi è stato praticamente alcun invito ad essere più sul pezzo)

Rispondi
NIKE

Oggi l’agente di Udogie ha rivelato che fu acquistato dall’Udinese per 2,8 milioni e venduto dieci mesi dopo per 26 milioni e che il suo valore attuale è enormemente cresciuto, meditate gente…

Rispondi
davide

non c’è da meravigliarsi,dopo tutto quella del carpigiano non è e non sarà una storia a lieto fine.non si illuda l’imbelle se ancora può permettersi ostriche e champagne.iustitia poede claudo…

Rispondi
inogniposto

pede poena claudo. …. me sa che quel de carpi el pensa che sto citando i studenti greci vegnui a Verona con l’Erasmus

Rispondi
Vedhellas

L’è dura saver che tanti qua, sensa esar precetadi dal sioppero, come dise quel del cigil, noi pol gnanca manifestar davanti ala manila, parchè no l’è più sua, ma tra poco riva i salvadori dela patria, a stelle e strissie, come dise sempre quel

Rispondi
Jolly Roger

Scusate, ho letto il titolo del blog e mi sono preoccupato…Sul serio a Genova Baroni rischia di perdere il posto ?

Rispondi
davide

chissà se è ancora valido il detto del vigo di qualche anno fa “credete solo al vostro fornaio di fiducia”.ogni tanto il fornaio si dimentica di fare il pan fresco,fuor di metafora si vuol mettere in evidenza che le notizie aggiornate si fa prima a vederle da altri.inoltre capita anche che il fornaio il pane non lo fa proprio(vedi la ineffabile intervista all’arena di sogliano,davvero insipidoìa,e nemmeno considerata dal nostro panificatore.io mi sarei aspettato qualcosa da chi si vanta di aver pan fresco garantito).dobbiamo sempre attendere le primizie da milano su un eventuale cambio societario? da milano come al tempo della rivolta del pane di manzoniana memoria?

Rispondi
Freddy

Nel caso da qua a gennaio i se congelesse dal tuto mastiff el ga za pronto l’elenco dei sostituti a temperatura ambiente

Rispondi
Mingon Federico

In effetti Mastiff l’è la seconda certezza della mia vita…la prima che mia moglie ha sempre ragione ovviamente

Rispondi
hellasmastiff

la prossima forse l’ultima di baroni sarà 433 baroniano insolito da anni a verona………

monti
terra magnani hien doig
duda hongla folo
ngonge djuric saponara/suslov

a gennaio circa un mese in uscita serdar kallon hustric amione henry incerti hongla hien cruz mboula…….

in entrata se arriva ballardini:
valeri zortea gila basic akpa pro g.ferrari mulattieri meitè brekalo e vojvoda……

sogliano svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!

Rispondi
Mingon Federico

Volentieri, ma ti avverto che su questo non è affidabile. Già a giugno 22 mi disse che El to amico Setti aveva venduto ad un fondo inglese….

Rispondi
Gnanfo

Secondo mi, dopo le dichiarazioni del Cecche, ze chiaro parché fisicamente no ghe semo…i é ancora strachi dai alenamenti de Tudor…

Rispondi
davide

telenuovo venduta a un fondo americano.vigo e company danno fondo al reddito di cittadinanza.hellas sempre più a fondo.setti e sogliano mandano il curriculum a gardaland

Rispondi
Vedhellas

Daghe do giorni de riposo, poareti, in vista della sfida col lecce, baroni l’avarà ciapà diese chili da quando l’è rivà, falo sponsar lazovic, poro can, par fortuna che faraoni l’è squalificà, se no sugaimo in diese come al solito. Col ben che ghe voi all’hellas, spero che lecce sia il de profundis definitivo par baroni

Rispondi
Celtico

Per la redazione:ok non fare più post e lanciare le notizie 2 giorni dopo che sono avvenute,ma due righe per commemorare il quarto anno dalla scomparsa di Roberto Puliero?troppo difficile?

Rispondi
Pennabianca