Torna al blog

A TESTA ALTISSIMA, MA ZERO PUNTI E QUESTO E’ UN GRANDE PROBLEMA

Facciamo due conti. Sconfitta con la Juventus, a testa altissima. Sconfitta di Firenze, a testa altissima. Sconfitta di San Siro con l’Inter, a testa altissima. Sconfitta con la Roma, a testa altissima. Sconfitta con il Napoli, a testa altissima. Ma zero punti. E questo è un problema in un campionato così duro e così equilibrato in zona salvezza. Il Verona, tra rigori sbagliati e torti arbitrali (il rigore non dato a Swiderski con l’ennesimo intervento mancato del Var, ormai il vero manipolatore del campionato) sta buttando via la salvezza. Senza esagerare, ma pensando a tutte queste sconfitte e tramutandole in cinque pareggi e quindi in cinque punti che erano ampiamente alla portata del Verona, saremmo oggi a quota 23.

E quindi c’è un problema se stiamo buttando via tutte queste occasioni dopo gare giocate alla grande se non alla grandissima. Un peccato, perchè quest’anno il Verona gioca e gioca bene, senza dubbio molto meglio di quanto faceva la scorsa stagione quando non aveva mai veramente convinto. Però, incredibilmente, quel Verona era più concreto, vinceva 1-0 pur con partite orribili e alla fine si salvò.

Il destino di questo Verona è invece tutto da scrivere, sebbene abbiamo tutti la sensazione che “giocando così ti salvi”. E questa è la parte migliore, il bicchiere mezzo pieno che ci tiene ancora a galla, anche a livello motivazionale. E altro fattore. Ora, come scrivevo la settimana scorsa, la squadra ha una logica e una compattezza che nel girone d’andata sicuramente non aveva, sebbene con un Ngonge in più nel motore.

E le cose non possono che migliorare quando Baroni (bravissimo lasciatemelo dire in questa fase così confusa e difficile) avrà completato l’inserimento dei nuovi. Ma se non fai qualche punticino con le grandi vuol dire una cosa sola: non puoi sbagliare un colpo con le piccole e con le medie. Devi essere spietato in quelle partite, sangue freddo e cuore caldo. Ora appunto c’è il Monza ed è un’opportunità da non sbagliare, prima del big-match con la Juventus al Bentegodi.

419 commenti - 10.147 visite Commenta

Mir/=\ko

Il Verona tentenna sempre con le squadre alla sua portata e non fa uno straccio di punto con le grandi. E visto che le cose vanno bene, vende tutto il vendibile tra cui il suo migliore giocatore ma trattiene un tecnico da serie B… Non c’è che dire, politica perfetta per una “dignitosa retrocessione”.

Rispondi
hellasmastiff

ma vai in mona che oggi i napoletan si con caca..ti sotto l’hellas ha una squadra nuova inizia un altro campionato….. gente che non ci credeva sono andati tutti via…….. nel secondo tempo un gran verona unico appunto quando sei in vantaggio deve mettersi in 5 dietro e buttare la palla in tribuna……..

Rispondi
cristiano

Il problema non è se il bicchiere è mezzo vuoto o mezzo pieno , il problema è cosa c’è dentro il bicchiere!!! SETTI RAUS

Rispondi
Andrea dal lago

Il problema è che vendi il tuo miglior giocatore a gennaio mentre stai annaspando per non retrocedere e questo ti fa gol!
Na olta eravamo in crescita, adesso ghe le prestazioni!
Setti miglior presidente de Verona e provincia! Portemolo da Molin Auto che ci farà il miglior prezzo de Verona e provincia!

Rispondi
Magodioz

Continuiamo a gasarci per sconfitte “di misura” con le big, dimenticando che le vittorie erano da fare con Frosinone e Salernitana ad esempio

Rispondi
Carletto

Dopo Scion adesso comincia la beatificazione di Baroni. Poi sarà la volta di sensa calSetti. Un po’ di decenza Vighini

Rispondi
Papo

Cambi fatti in ritardo e sbagliato togliere suslov ….Juric diceva che amrabat doveva stare in campo fin che muore…..ecco per suslov la stessa cosa

Rispondi
Mattia

Concordo.

Eaggiungo nuovamente che solo nelle giovanile entravano tutti per giocare , ma non in Serie A.

e inutile mettere dentro giocatori appena arrivati a caso.

Comunque dei nuovi al momento non ce n’è uno che mi sta piacendo.
ieri era una partita da Henry a mio parere personale con Noslin a supporto.

Rispondi
Mir/=\ko

E cosa ho detto io??? Con Davide Nicola l’Empoli ha fatto 5punti in 5 partite, pareggiando con la Juve a Torino, cosa assolutamente impossibile per il Verona di oggi! Con Baroni, allenatore da B ed una società che economicamente non sarebbe nemmeno in grado di affrontare una anonima serie C, sarà retrocessione certa. Amen

Rispondi
Helladino

Sfondi un portone.
Nicola con Monza e Juve ha fatto 4 punti.
Voi veder Baroni adesso, con le stesse squadre, anche se con l’Empoli ha fatto 6 punti.

Rispondi
scaletta

Così, dopo 10anni di pronostici clamorosamente cannati, potrai dire che avevi ragione. Godi quando il Verona perde, E tu saresti un tifoso?

Rispondi
Skywalker

Però Nicola ha fatto quei punti con Baldanzi. Adesso che ne è rimasto senza, vediamo cosa farà

Rispondi
Tag

Vedi, scaletta, tu quando il Verona perde sei triste al 100%, lui no, un pochino triste (forse) ma non fino in fondo perché alla fine gode nel poter venir qui a scrivere quel che scrive.
Tu, quando il Verona vince, sei felice al 100%, lui no, un pochino felice (forse) ma non fino in fondo perché alla fine si dispiace di non poter venir qui a scrivere quel che scrive.
Domanda retorica, quindi la tua..

Rispondi
Scala1970

Caro Vigo cominciamo a dire le cose come stanno a partire da qualche tuo ospite che forse mente sapendo di mentire ossia:
dopo il gol loro ci hanno schiacciato no noi che siamo arretrati. Suslov era ammonito non si poteva altrimenti e duda era sfinito.
Rigore. Ascolta Vigo cosa vuoi che la società protesti se il laido presidente svende o vende al napoli i pezzi migliori dal 2012 inoltre se quando te li danno li sbagli non te li danno più telo ha detto tra le righe anche Rocchi dopo linter.
Per finire se la b è il.prezzo da pagare per vedere in galera il peggiore proprietario della storia del Verona, lo pago volentieri.

Rispondi
Mattia

altre cose non vere ma di piu.
Comunque l’ho gia scritto ma c’era un rigore sul napoli nel primo tempo.
Entrataccia da giovanili di Cabal.

Rispondi
Paul Mariner

La squadra gioca meglio dello scorso anno, è compatta, ha una sua logica , e Baroni è bravissimo! Allora andiamo in Europa League?? Con le cosiddette grandi ( in un campionato di livello modestissimo) non fai mezzo punto. Con quelle con cui devi ( devo per forza!) fare tre punti , in casa ti incarti e porti a casa il minimo… che ci sia un qualche piccolo problema??

Rispondi
stefano

Vigo tu vaneggi, ma tanto… siamo su Zelig?????
4 MESI SENZA VITTORIE,
SENZA GIOCO, UNA FORMAZIONE DIVERSA OGNI PARTITA, GIOCATORI FUORI RUOLO, CONFUSIONE TOTALE, ALLENATORE INCOMMENTABILE, GRINTA ZERO, MAI GIOCATO 90 MINUTI DI FILA A LIVELLO PRESTATIVO.
Partita chiave con la Salernitana incommentabile, UNA VERGOGNA.
Tutto questo davanti a molte partite più che abbordabili.
Col cagliari onestamente abbiamo avuto fortuna.
Col frosinone la fortuna è stata pareggiare (scomparsi nel secondo tempo). E siamo qua a parlare di bel gioco! Ora sì, abbiamo un gioco decente. Sì: con tutti quelli che prima teneva in panchina!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! E qualcuno fermi baroni coi cambi dopo l’80esimo, perchè son sempre danni.
Oggi fa rabbia, tanta, ma alla fine abbiamo perso per errori dei singoli. E ricordo che il gol lo ha fatto Coppola (sempre usato malissimo da Baroni nei mesi scorsi, tra l’altro). Davanti resta il solito problema, qua non fa gol nessuno.
– Scala1970 son d’accordo con te.

Rispondi
Tag

Ma che cazzo scrivi?
4 mesi senza vittorie. Il 13 gennaio (20 giorni fa) si vede che stavi studiando meccanica quantistica.
Formazione diversa ogni partita: infatti… oggi partiti come domenica scorsa tranne Coppola al posto di Magnani.
Giocatori fuori ruolo: tipo? O hai un limite minimo di cazzate da scrivere?
Grinta zero: io mi chiedo come si possa essere così in mala fede, se c’è una cosa che ci sta mettendo ‘sta squadra è la grinta
Allenatore incommentabile, ma… alla fine abbiamo perso per errori dei singoli: mettiti d’accordo con te stesso, baluba
Coppola usato malissimo da Baroni: cioè? Cosa ghe faseelo far? Il cinesino per il riscaldamento?

Che miserie..

Rispondi
stefano

Tag, mi riferisco al verona da agosto ai primi dicembre: eccezion fatta per le prime due partite, poi non abbiamo più vinto. La squadra ha iniziato “ad entrare in campo” solo dopo la pausa della nazionale, quando la società ha riconfermato baroni; prima non c’erano nè anima nè cuore. Forse per te il girone d’andata non è contato nulla, per tutti quanti sembra che il campionato sia iniziato a gennaio!!! Avete la memoria corta! E io un allenatore lo giudico per come ha condotto un squadra per mesi, no dopo una partita. Ricordo che se ora siamo in B (classifica) è per come abbiamo giocato tutti i mesi scorsi, no oggi.

Rispondi
Tag

A dire il vero, se domani il Cagliari perde e finisse il campionato, saremmo salvi…
Io invece giudico un allenatore nel suo complesso lasciando magari la possibilità che ci siano periodi storti e che si possano commettere errori. Ovvio che ha sbagliato per aver tardato così tanto nel passare ad una difesa che conosce meglio. Ma non vedere e non riconoscere i miglioramenti che ci sono stati da Verona-lecce in poi è assurdo e voglia di far polemica. Da allora si è sbagliata una sola partita, con la salernitana, grave purtroppo.. per il resto nelle ultime 11 partite
– abbiamo fatto 10 punti giocando in trasferta a firenze, roma, milano e napoli
– abbiamo fatto 14 gol e ne abbiamo subiti 16, in media normale per squadra in lotta per la salvezza

Singolare che il lavoro di Baroni venga positivamente commentato su tutta la stampa locale e nazionale, però solo qui abbiamo gli intenditori..
Baroni non è Guardiola, è un allenatore da Verona e sta facendo un buon lavoro.

Rispondi
Mattia

e nel complesso ti pare che abbia fatto un bel lavoro Baroni?
mi chiedo lei che cosa abbia visto fino a dicembre.
Le cazzate le dica meno lei e non gli altri .
Arrogante che non e altro.

Skywalker

Sì: però se la vedi così , ti accontenti di vedere solo il bicchiere mezzo vuoto. La cosa incredibile (e fortunosa, anche se qui qualcuno col paraocchi dice che la fortuna del carpigian è finita) è che al contrario dell’anno scorso siamo nel mucchio selvaggio, senza dover rincorrere. Ovvio: da qui alla fine non bisogna sbagliare un colpo. Però se le premesse sono le ultime partite (Frosinone a parte) non vedo ancora morta la speranza

Rispondi
Hellas Gig

Ngonge ha cannato brutalmente il tiro, che sarebbe finito sul fondo, ben distante dalla porta.
Purtroppo c’è stato L’autogol di Dawidowicz, ufficialmente assegnatogli.
Ngonge ha fatto la stessa cagata di altre volte, cioè buttare la palla fuori con la porta vuota davanti (la prima volta le ho fatto a Firenze sulla ribattuta dopo il rigore parato).
Ma mentre col Verona la palla è andata in malora dove l’aveva buttata lui, col Napoli la gamba di Dawidowicz ha deviato la palla in porta.
Tutto qui.

Rispondi
Nessuna Resa!

Quest’anno non c’è uno Spezia che si suicida regalandoci uno spareggio che obiettivamente non avevamo meritato e soprattutto non hai più il giocatore che quello spareggio te lo ha fatto vincere. E Baroni non fa uno straccio di punto con le squadre dalla parte sinistra della classifica, a me di giocare discretamente o di uscire a “testa alta” ma con zero punti non interessa nulla, preferisco essere inguardabile ma fare punti e salvarmi! I tempi in cui si giocava bene e si facevano i punti (Juric e Tudor) sono ampiamente finiti e finché non se ne andrà lo straccivendolo di Carpi non torneranno. Setti Vattene!

Rispondi
Zigogol

Purtroppo quest’anno, al netto degli errori inspiegabili del VAR e di quelli spiegabili (rigori falliti per mancanza di qualità degli interpretii), sembra che la fortuna ci abbia girato le spalle. Abbiamo perso spesso in zona Cesarini ed oltre e questo lo scorso anno non succedeva, soprattutto nel girone di ritorno. Bisogna il invertire il trend con una vittoria convincente fuori casa se ci si vuole salvare, poi da consolidare con vittorie negli scontri diretti …senza pareggini

Rispondi
hellasmastiff

Swiderski scalciato mentra andava di testa a fine partita e piccinini non da il rigore e il var non interviene…… siamo alla comiche…. bastoni su duda ancora non è bastato………. vogliamo giustizia corretta basta derubare ogni domenica!!! avete rotto il ca..o!!!! aia lega ma che state architettando contro l’hellas ?????????

Rispondi
hellasmastiff

c..zo dici bergonzi alla ds ha detto esattamente l’opposto….. cabal è ginocchio contro ginocchio e poi cabal prende il pallone lo manda in angolo….. su Swiderski ha detto che era fallo da rigore…… ripassa la prossima e studia aseno!!!!

Rispondi
Tag

Aseno dighelo a to mare e to pare.. Scolta, idiota da copia incolla, se non capisci un cazzo di calcio fattene una ragione… ridicolo personaggio privo di vita intelligente, non è che se rompi i coglioni da decenni in un blog copiando e incollando liste di giocatori alla cazzo solo dopo che i nomi sono già usciti sui media sei qualcosa di credibile.
Macchietta del blog, fatti una vita, non conti un cazzo, non sai un cazzo, non sei un cazzo… Ridicolo pagliaccio…

Rispondi
Giorgio

Hai dimenticato la sconfitta di Milano contro il Milan che se non regaliamo a Leao il contropiede a campo aperto la partita finisce in pareggio anche lì con una prestazione molto buona. Però tra punti che buttiamo, rigori falliti compresi, e torti arbitrali e da Var la classifica piange… Però sono d’accordo che la squadra gioca sempre meglio e per me migliorerà ancora…ed è incredibile questa risposta della squadra visto l’indecenza di questa Presidenza…resta il fatto che bisogna fare punti perché le partite sono sempre meno

Rispondi
hellasmastiff

la palla al 85 esimo deve sparire dal campo….. è inamissibile prender il secondo gol su loro ripartenza e la nostra difesa in controtempo…… ma come ca..o si fa poi va bene il rigore è clamoroso ma il 2 a uno non esiste…… con miguel veloso in campo il pallone sparisce non si gioca più ad una certa serve furbizia malizia ed esperienza….. Swiderski doveva rimanere a terra fino a che il var non chiamasse piccinini….. han fatto tutto di fretta per offuscare un rigore clamoroso…. banda di ladri camorristi faranno di tutto per farli arrivare quarti……. miserabili lega aia e federazione!!!!

Rispondi
Alberto

Doveva rimanere a terra…
I giocatori nordici non sono smaliziati come i mediterranei…loro pensavo a giocare e basta, no commedie “pulcinella style”…è per quello che non ci stimano molto…comunque faranno esperienza.
Ma noi che siamo “British” dovremmo pensarla come loro…

Rispondi
Alberto

Sviderski… I giocatori nordici non sono smaliziati come i mediterranei…loro pensavo a giocare e basta, no commedie “pulcinella style”…è per quello che non ci stimano molto…comunque faranno esperienza.
Ma noi che siamo “British” dovremmo pensarla come loro…

Rispondi
Celtico

Manolas praticamente alla Salernitana.noi evidentemente siamo a posto così in difesa.contenti loro…

Rispondi
Adelino

A Monza bisogna vincere!! Purtroppo non si possono regalare sempre punti..ci occorrerebbe adesso una bella vittoria in trasferta anche per il morale dei giocatori e per tutto l’ambiente..sperando anche che le sostituzioni siano fatte meglio di oggi ( v. Suslov e Duda..,)

Rispondi
Tag

Dei nuovi, seppur ancora troppo presto:
– Noslin: sembra possa dare il suo contributo
– Vinagre: potrebbe essere discreto anche lui, ma Cabal sta venendo su davvero tanto, gioca poco mi sa
– Dani Silva: da vedere dall’inizio, ma secondo me è un bel giocatore
– Tavsan: mah… speremo ben.. troppo timido, più di qualche dubbio..
– Centonze: solo per dire che speriamo sia buono, Tchatchoua sta facendo qualche errore di troppo
– Swiderski: per me oggi entrato bene, si è pure preso un rigore, buone sensazioni..

Rispondi
teo_el teo

Continuo a leggere di molti tifosi arrabbiati con la società per il mercato e contemporaneamente anche col mister…gli stessi che dicono che si gioca male, e subito dopo che non serve giocare bene senza fare punti…o che dicono che era meglio assistere allo schifo dell’anno scorso perché si vinceva anche se casualmente!
Io non so più cosa dire, ero contento della prestazione contro una big e per aver visto buone cose dai nuovi (il polacco e Dani Silva tanta roba secondo me)…a leggervi mi viene voglia di tagliarmi le vene!
Sicuri che seguivate l’Hellas anche ai tempi di Remondina? Dai palati fini non credo

Rispondi
Enrico Marchesini

Assolutamente no . Hai centrato esattamente il punto: Sta qua è tutta gente arrivata con gli anni di serie A , e iè bonj de dir che prima de setti le robe le andava mejo. Miserie

Rispondi
stefano 50/60

Per me possiamo farcela…
Chiaro che bisogna far punti ma siamo in tanti ad arrancare lì dietro
Xme possiamo farcela

Rispondi
Hellas Gig

Ngonge non ha fraccato niente.
Il suo tiro è stato cannato e sarebbe finito fuori.
Si tratta di chiaro autogol di Dawidowicz come ufficialmente riconosciuto.

Rispondi
Mic

La maggior parte dei commentatori (sempre gli stessi) non tifano Hellas, non gli va mai bene un cazzo, si lamentano e basta, siete i classici tifosi sfigati da squadra strisciate!

Rispondi
stefano 50/60

Stiamo giocando con palla a terra finalmente come nn vedevo da un anno e mezzo….sarà difficile inutile nasconderlo ma la squadra lotta corre e ci crede…..buona parte dei nuovi poi nn mi sembrano scarsi anzi…..tentare è d obbligo e ripeto la squadra lotta su ogni pallone…..a sto punto della società m importa relativamente …a fine campionato faremo le somme…..sarei dell avviso di sostenere i giocatori…..tutte le altre hanno grosse difficoltà e nn son meglio di noi……..del resto ora che senso ha remare contro……la proprietà la conosciamo purtroppo ma quello che è peggio è l assenza di coglioni della stampa sportiva…….bastava fossero stati chiari tempo fa….ora anche i sassi han capito come siamo messi……ma sperare è sostenere la squadra per tentare un altro miracolo è meglio a mio avviso che vessarli di continuo……..stampare e comunicare ora frasi del tipo che potremmo anche sparire non è fare informazione ma nn aver fatto prima il proprio lavoro correttamente e rispettando i tifosi……vergogna….

Rispondi
RobyVR

A sugar ben e far mia ponti l’è come quel figo che el ghe piasea a tute ma ala fine le gusava i altri.

Rispondi
cristiano

Butei ghe un piccolo particolare che la classifica la sé fa coi punti no con le prestazioni o i se e i ma o i torti arbitrali altrimenti saressimo in zona Champions.. adesso a Monza perdaremo e daremo la colpa a Suslov che le squalifica’ dopo ghe la strisciata per eccellenza e li salvati o cielo.. oggi purtroppo non si meritava di perdere ma fasi caso ogni volta che baroni el fa i cambi le un disastro ( juve la – Firenze- Inter – Napoli) me par troppo .. e comunque sempre SETTI RAUS

Rispondi
teo_el teo

Bisogna pensare che esistono anche gli avversari ogni tanto…il gol di Kvara che ha deciso la gara, credi che a parti invertite qualcuno dei nostri l’avrebbe fatto?
Nella realtà non siete mai contenti e la riprova è andare a rileggere i commenti dopo la vittoria sul Cagliari o Empoli…mare di gente che parla di fortuna e non gioco…

Rispondi
hellasmastiff

rivisto adesso l’errore di thachua che invece di farla sfilare fuori la prende al volo e la cede a mazzocchi che riparte e poi la da a kara che tira da fuori trovanto l’incrocio…… fino a li non era dispiaciuto aveva permesse al geogiano un paio di tiri da fuori nulla più…… peccato…. ma visto che sia lui che coppola erano esausti metti centonce + magnani o spostava lazovic terzino dx con una difesa a 5 considerando che loro avevano 4 5 punte o mezze……..

Rispondi
Mattia

Carissimo Vighini

siamo onesti , c`era anche un rigore a favore del napoli su un entrata da bambino di cabal.

Mi domando come cavolo si possa fare un entrata cosi elementare in serie A.

Poi tornando alla partita.

Il verona ha semplicemente gettato un occasione piu unica che rara di portare a casa punti da napoli,ma la colpa e dell`allenatore con i cambi scellerati.
Io mi chiedo il perche, ma il perche sostituisci Duda e Suslov.

Il giocare tutti lo si faceva nelle giovanili.

Deve giocare e rimanere in campo fino alla morte chi ha ancora energie.
Se si fa cosi le partite le perdi spesso.

Baroni per l`ennesima volta imbarazzante.

Rispondi
Celtico

Vigo petto gonfio,testa altissima e orgoglio….ma i numeri impietosi e cinici dicono che abbiamo vinto 2 partite delle ultime 21.con piccole o grandi,casa o trasferta.Baroni non è assolutamente privo di responsabilità.e in una qualsiasi piazza di A o B sarebbe stato esonerato.Ma qui sappiamo che viviamo uns situazione surreale per cui tutto tace e a noi deve sempre andar bene tutto.

Rispondi
pipphellas

alla fine la differenza l’ha fatta la qualità, come sempre. Kvara la mette e Lazovic no (a proposito di Lazovic…davvero non ne ha imbroccata una…forse sarebbe il caso non partisse titolare?). I rigori non dati sono da ambo le parti quindi inutile appellarsi a quell’episodio.
In generale ho comunque sempre la sensazione che non si gestiscano bene i cambi. Quando si alza la lavagnetta io tremo…sappiamo già che qualcosa andrà a put**ne. Suslov e Duda si tolgono solo se morti, altrimenti devono rimanere. In generale un vero peccato perchè si è giocato bene ieri.

Rispondi
Gianni

Ah ah ah Vighini scrive Baroni bravissimo, vi ricordo Verona Salernitana 0-1 serie B e ciao ciao, comunque Baroni e’ bravissimo perche’ l’ ha scelto mr. Wolf

Rispondi
Gianni

C’e’ chi gli allenatori li cambia e chi no tutto qua, Nicola a ottobre/novembre a quest ora avevamo 25 punti minimo

Rispondi
Stefano

Se non fai punti con le grandi e fai pena nelle partite che contano come con Salernitana e Frosinone un motivo ci sarà …
Baroni non trasmette la giusta cattiveria agonistica alla squadra. Sbaglia i cambi. Non legge le partite … è il primo a non essere sicuro. Ci ha messo 15 partite a scegliere modulo e giocatori.
Poi è anche troppo signore con una società da vergogna … forse la peggiore da anni in serie a…
Su sogliano non dico nulla. Sta facendo il massimo con nulla. Errori ne fa pure lui. Ne ha commessi anche d’amico …
Ci mettiamo un po di sfortuna e qualche errore arbitrale …
Il destino è segnato … il bicchiere mezzo pieno è che forse setti si leva dalle p. definitivamente…
Magari …

Rispondi
Tag

Opinione tua. Altri, che di mestiere seguono il calcio H24 e non possono certo essere accusati di essere di parte e tifare Verona, scrivono:

“….Se il 23° turno è stato molto importante per il discorso scudetto, la chiusura del mercato invernale segna anche l’avvio della lunga volata per la salvezza, competizione che coinvolge otto squadre anche se è giusto riconoscere che da agosto Lecce e Frosinone volano un po’ più in alto delle altre, e come quelle si avvicinano loro tirano fuori l’acuto (tipo la vittoria del Lecce sulla Fiorentina di venerdì) che le riporta a distanza di (quasi) sicurezza. Delle sei pesantemente implicate una, l’Udinese, presenta un organico che rende abbastanza misteriosa la modestia dei risultati: confermato fino a giugno Samardzic (che però va in panchina) e finalmente in fase di decollo Thauvin, che è pur sempre un campione del mondo, è la squadra che dovrebbe trarsi d’impaccio più in fretta. La presenza inattesa è quella del Sassuolo, che rischia anche perché sono ormai molti anni che il suo posto è fra la borghesia del campionato, e dunque mancano gli anticorpi. La Salernitana è molto staccata, avrebbe bisogno di almeno un grande risultato — il Sassuolo ha battuto Inter e Juve (!), l’Empoli ha vinto a Napoli e a Firenze, l’Udinese ha fatto tre punti in casa del Milan — per rientrare in pieno in corsa. L’Empoli ha scritturato Nicola, lo specialista di subentri-salvezza per eccellenza, e ne ha ricavato subito cinque punti in tre gare. Ranieri stasera cerca almeno un punto nella sua Roma per salire tra coloro che oggi sarebbero salvi, il Verona ha shakerato la rosa per necessità societarie — e ieri Ngonge è stato un ex doloroso — ma continua a possedere il gioco migliore. In generale molti innesti di gennaio sono degli sconosciuti, e dalla loro qualità tutta da scoprire dipenderà parecchio. Gli scontri diretti saranno decisivi perché i cinque cambi hanno stravolto gli antichi equilibri: in questa giornata il Sassuolo contro il Bologna e il Verona contro il Napoli hanno tenuto il campo alla grande fino al 75’, per poi inabissarsi davanti alle migliori sostituzioni delle avversarie. È per questo che i punti contro i pari grado — panchina inclusa — risolveranno ogni rebus…”
Paolo Condò su La Repubblica…

Rispondi
Celtico

Tag io non ipercritico il gioco,a me ieri il Verona non è dispiaciuto(a parte i primi 20 min con possesso palla del 10%)dico solo che nei momenti cruciali dove fatalità perdiamo SEMPRE punti,Baroni non è esente da colpe.e il averne vinte 2 su 21 è un dato incontrovertibile.poi se mi dici o Baroni o Remondina…mi arrendo!sono convinto che nonostante lo scempio societario,con un mister alla Juric,avremmo almeno 5-6 punti in più.par mi eh!!

Rispondi
teo_el teo

sei pazzo a dire che si gioca bene? vuoi mettere col calcio champagne dell’anno scorso col solo schema sul palo della luce di Djuric (partita oscena a Udine la sua…poi ovvio che ce la fraccherà domenica a noi)?
e poi che serve giocare bene se non fai punti?
e cosa serve vincere come con Cagliari ed Empoli se lo fai di culo?
e cosa serve se vinci bene se c’hai messo mesi a cambiare modulo?
e perchè giocava Djuric che non sarebbe buono manco in serie C?
e perchè è stato ceduto che era l’unico a lottare davanti?
e perchè continua a giocare Ngonge che gioca svogliato a cammina in campo (ottobre)?
e perchè era rimasto in panchina due tre partite uno come lui?
e perchè Duda non è rimasto in campo con Suslov fino alla fine che sono due che dovrebbero stare in campo fino alla morte?
e perchè non l’ha tolto che era già ammonito?
…potrei continuare all’infinito…la piega che ha preso il tifoso del Verona è pari pari alla sua presidenza…questo ci meritiamo!

Rispondi
pipphellas

sito un atimin rabia? 😀
io ho sempre criticato Baroni ma ieri il Verona ha probabilmente giocato la miglior partita della stagione. Dopo aver sofferto il primo tempo per qualche minuto ho addirittura cullato l’idea dello 0-2. splendido. Ecco, avendo visto quel Suslov, Duda, Serdar, Dawidon etc in un modulo a loro consono e capaci di esprimere il loro potenziale mi inca**o ancora di più pensando ai punti gettati alle ortiche all’andata. E li purtroppo il Baroni è responsabile. E a proposito dei cambi…si, Duda e Suslov (a meno che non lo chiedano loro per sfinimento) devono rimanere in campo! Sono atleti professionisti e una partita devono reggerla a qualsiasi ritmo!
E poi non generalizzare…non è intelligente. Tifosi come il sottoscritto hanno sempre detto che Ngonge andrebbe fatto giocare anche in stampelle…perchè risolve le partite con una giocata…è quel tipo di giocatore li. Ma il nostro allenatore ha avuto l’ardore di tenerlo in panca per un pò.
E questo non vuol dire essere ipercritici, solamente esprimere un’opinione basata su quanto si vede ogni domenica (o sabato, luni etc..)

Rispondi
inogniposto

da quando dietro giochiamo a 4 e Coppola entra beh, il ragazzo fa molto bene… probabilmente giocare a 3 dietro non lo aiutava. Ieri per un attimo ho cullato il sogno di far punti a napo*i (e non avremmo rubato nulla) . E’ un limite di questa squadra non riuscire a rimaner concentrati fino al 90mo… Per come vedo io il calcio se sei in vantaggio o comunque se stai facendo punti a napoli torino milano negli ultimi minuti devi essere cattivo, duro e sporco… voglio sentire le rotule dei giocatori avversari rimbalzare e rotolare sugli spalti punto…. no ghe sta essar a un par de metri dagli avversari.

Rispondi
Freddy

Coppola ha fatto bene nelle ultime partite in cui e’ stato impiegato
Ieri ha anche segnato
Quindi e’ da considerare già venduto
Plusvalenza piena

Rispondi
teo_el teo

Coppola, Suslov, Duda e Montipò, in attesa dell’esplosione di qualche nuovo arrivato, sono sicuri venduti in estate!
D’altronde siamo ancora pieni di debiti…

Rispondi
Mir/=\ko

Qualche errore di troppo in questo campionato che finisce per risultare decisivo anche per Tchatchoua, che va detto, è comunque adattato nel ruolo di terzino e il suo lo sta facendo con piena sufficienza. Spero che Baroni possa al più presto fare affidamento su Centonze e che quest’ultimo renda al meglio fin da subito perché la “questione terzini” sta influendo. Baroni resta un mister da B, ma che abbia messo ordine con il cambio di modulo (seppur colpevolmente tardi!) è incontestabile. Adesso Baroni dovrà per forza di cose e bruciando i tempi, utilizzare i due terzini acquistati di recente e spostare Tchatchoua nel suo ruolo naturale, dove potrà essere straordinariamente efficace, perché questo giocatore è FORTE, più di quanto si pensi . Solo un appunto: ONORE A MARCO TARDELLI a 90° Minuto, il quale è arrivato a battibeccare e a irridere a suo modo con toni forti il moviolista di giornata sul mancato rigore assegnato nel finale all’Hellas, evitando oltretutto qualsivoglia riferimenti sull’episodio Cabal/Kvara tanto sbandierato. Per Tardelli, non si poteva non assegnare un rigore del genere. Fine della discussione e silenzio in studio!

Rispondi
pipphellas

condivido. Spero si riesca ad evitare errori che si ripetono troppo spesso (in particolar modo dai terzini) e in serie A li paghi carissimi (soprattutto se hai davanti gente come il georgiano..). Abbiamo buttato punti all’andata ma le altre sono ancora li…fino al Lecce sono tutte invischiate. In generale la squadra deve crederci di più perchè il potenziale c’è…e crederci per 90 minuti (più recupero).

Rispondi
Freddy

Juve fiorentina inter roma napoli
Non una volta, non due e neanche 3
E il rigore sbagliato, e l’arbitro, e i cambi, e gli errori dei singoli…
Dai su, in un modo o nell’altro gli avversari riescono comunque a portarla a casa.
Se succede sempre non può essere un caso.
E’ la storia del calcio, le grandi possono permettersi con l’hellas di raggiungere il massimo risultato col minimo sforzo
Se ieri non avesse segnato coppola avremmo perso 1 a 0

Rispondi
bardamu

Verona sorprendente per circa 30 minuti del secondo tempo, vista la formazione schierata e la forza dell’avversario. Nel primo tempo dobbiamo ringraziare Montipò se siamo riusciti a rimanere sullo 0-0.
Baroni fa quello che può e sbaglia anche, ma non può essere certo considerato il maggiore responsabile di questa situazione.
Tutti gli osservatori esterni giudicano un mezzo miracolo il suo lavoro vista la svendita senza precedenti di giocatori a gennaio.
Ieri secondo la mia modestissima opinione, ha sbagliato a mettere in campo troppi nuovi in un momento delicato, ma forse ha qualche attenuante: Suslov era ammonito, Duda sembrava spento, Lazovic spento lo era dall’inizio ( se non dà segni di ripresa meglio lasciarlo in panca per il futuro ).
Per capire se potremo avere qualche speranza voglio aspettare di vedere il nuovo centravanti. In quel ruolo, se è appena discreto, potrebbe veramente fare la differenza, perché adesso, incredibilmente, la squadra a livello di gioco, qualcosa sembra in grado di poter esprimere.
Sperando che non si infortuni e non venga squalificato alcun difensore.

Rispondi
inogniposto

e Coppola aveva i crampi…. per questo è stato cambiato.

Un cenno merita Serdar….. per un girone oggetto misterioso adesso sta venendo fuori (alla grande)

Rispondi
Cris

Sono d’accordo sostanzialmente su tutto ma noto che giochiamo bene quando le altre squadre sono un po’ “compassate”. Appena alzano il ritmo possono mqncare 10’ alla fine ma la sensazione di non portarla a casa la senti sempre purtroppo. Questi siamo ed è difficile fare un discorso “tecnico” dopo cambi radicali come quelli visti nel mercato di gennaio.

Rispondi
Freddy

Alla prossima si va a monza con la cattiveria di chi vuol portare a casa punti ad ogni costo o con in testa la solita tiritera sulla squadra a cui non si può chiedere di più?
Impegno, prestazione, pacche sulle spalle e punti agli altri ?
Sul blog visioni diverse sulle qualità tecniche di baroni, ognuno la pensa a suo modo
Ma su come e quanto il mister trasmetta la giusta cattiveria ai giocatori e’ indubbio che possa migliorare
Ci sono dei momenti in cui il gruppo viene prima di tutto e altri momenti in cui viene prima il risultato
Perché senza risultati perdi anche il gruppo

Rispondi
Cris

Il punto è che con una squadra raffazzonata (almeno per ora perché volenti o nolenti un po’ di titolari si sono persi col mercato di gennaio) risulta anche difficile criticare sempre Baroni. Personalmente ne ho un po’ le scatole piene dell’uscire a testa alta (milano, juventus, firenze, roma, napoli) ma con rimpianti e zero punti ma è altro discorso.

Rispondi
inogniposto

avrei preferito portare a casa qualche punto rubandolo…

c’è da dire che probabilmente il Verona sofre a dover far lui la partita… bastava non buttar via le partite “domestiche” contro salernitana e frosinone (2 partite non impossibili) e la classifica sarebbe diversa. Soprattutto l’ultima in casa, poche volte ho visto una squadra avversaria così mediocre, era partita da vincere e basta

Rispondi
Pennabianca

Leggo sempre volentieri questo blog perchè riesco a trovare spesso degli spunti interessanti. A volte però mi sembra che occorrerebbe un po’ più di onestà. Ricordo qualche settimana fa, quando Duda fu espulso per doppio giallo, i commenti erano su questo tono:”anche in terza categoria quando su un giocatore pesa un cartellino , l’allenatore decide di sostituirlo per non rischiare di lasciare la squadra in 10″. Ieri che Suslov era ammonito e la partita iniziava ad essere più fisica, Baroni lo toglie e i commenti sono “Baroni non ci capisce nulla e sbaglia i cambi, Suslov deve rimanere in campo finchè muore”. Io continuo a considerare il Mister un valore aggiunto e da come la squadra si sta esprimendo ritengo di non sbagliare di molto. A mio modestissimo parere ce la giocheremo fino alla fine e questo sarà un vero miracolo, vista la campagna di svendite messa in atto dalla società.
Ieri purtroppo la fortuna non ci ha dato una mano. Rigore netto a nostro favore, ignorato dall’arbitro e sul secondo gol loro, errore di Ciacioua che innesca quel simpaticone del Georgiano che fa un gol da cineteca. Ma quel che più conta, nel secondo tempo abbiamo messo sotto i pulcinella e se avessimo portato a casa punti, non avremmo rubato nulla.
Per inciso alla domenica sportiva hanno detto che l’entrata di Cabal non è mai fallo e quindi giusto non sanzionare.
In fine, Paolo Condò, in un suo articolo, ha detto che il Verona gioca nettamente il miglior calcio di tutte le pericolanti e non è l’unico giornalista che si è espresso in questo modo.
Sempre forza il Verona..adesso più che mai.

Rispondi
Freddy

D’accordo su quanto dici a proposito della coerenza e dell’equilibrio sui giudizi su baroni
Ma quello di cabal e’ rigore tutta la vita

Rispondi
Pennabianca

Io non lo so se è rigore quello di Cabal, probabilmente sono poco obiettivo dicendo di no, ma quello su Swaroski lo è di sicuro.

Rispondi
hellasmastiff

smentito da bergonzi ieri sera alla ds…. studia e sveglia!!

Freddy

Infatti io giudico quello che vedo
In tv si sente di tutto e di più e infatti in altre trasmissioni si e’ detto il contrario
Della ds e bergonzi mi frega il giusto
E io vedo rigore tutta la vita
Bravo che no te me mia dito aseno o coglione, quindi a volte riesci anche a controllarti…
ps: lo studio e’ una cosa seria, rigore si o no ie ciacole da bar (se non vengono strumentalizzate per fare propaganda a senso unico, nel tal caso la questione diventa fastidiosa)
E la sveglia cavetela dal col e torna tra gli umani

inogniposto

su Baroni la pensiamo all’opposto ma va ben così…. Ci ha messo un girone per capirci qualcosa questo non lo dimentico. Ora con una squadra rivoltata come un calzino ha dei meriti a non lasciar andare la squadra alla deriva su questo non ci piove. Negli ultimi 2 mesi ha tenuto su il Verona … anche perchè gli altri responsabili societari sono da chi l’ha visto, anche questo bisogna riconoscerglielo

Rispondi
Freddy

Come detto lui mette sempre il gruppo davanti a tutto.
Questo va bene se non hai la pressione dei risultati da raggiungere nel breve e lavori su un progetto di medio lungo termine
Ma non e’ il nostro caso
Ieri era più importante portare a casa un punto in qualsiasi modo e su questi aspetti il buon baroni può migliorare
Opinione personale

Rispondi
inogniposto

Fare gruppo è importante e serve sempre (lo scorso anno ci siamo salvati così) , quello che ha scritto Condò lo trovo rispettabilissimo ma bisogna chiarire quale sia il gioco del Verona, per esempio se quello dei primi 20 min del 2do tempo con il Napoli (giocati bene) oppure se i 90 giocati contro il frosinone o la salernitana che dal mio punto di vista sono stati un’angoscia. A volte non capisco certi cambi, ma questo è accaduto con tutti gli allenatori passati da Verona ( persino con San Bagnoli della Bovisa… viguriamoci se non accade con questo allenatore). La mia opinione è che quando hai una rosa mediocre è l’allenatore a dover dare quel quid che rende la squadra migliore, PER ME (sottolineo PER ME) Baroni questo lo ha fatto troppo poco.

Rispondi
Pennabianca

Noi andiamo in difficoltà quando dobbiamo fare la partita. Non abbiamo grande qualità, cosa fondamentale se devi imporre il tuo gioco. Spero che con l’arrivo di Dani Silva, abbiamo alzato, anche se di poco il tasso tecnico e questo ci dia più scians (scritto in italiano) nella costruzione del gioco.

inogniposto

cosa fatico a capire di questa squadra? Per esempio Noslin centravanti… Spero ardentemente sia una scelta temporanea (in attesa che i centravanti siano in forma) e che non si pensi che con questa “genialata” ci si possa salvare

Rispondi
Pennabianca

Guarda io capisco poco di pallone, ma l’dea che mi sono fatto è che al momento non abbiamo una punta che possa ricoprire quel ruolo in maniera proficua. Henry si deve riprendere dalla scoppola del mancato trasferimento, Bonazzoli è, almeno per il momento fuori e il polacco non è ancora pronto fisicamente avendo giocato l’ultima partita il 15 dicembre. Noslin rimane quindi l’unico al momento schierabile come centravanti.

inogniposto

Noslin si impegna tanto e ieri l’ho visto ripiegare anche a difendere cosa che Ngonge per esempio non faceva o faceva poco….. ma come prima punta è abbastanza inutile; non penso Henry o Bonazzoli (anche lui comunque non lo vedo troppo come prima punta) o il polacco non in forma riuscirebbero ad essere meno pericolose di lui.

Il padrone di casa giustmante qualche giorno fa parlando di Djuric disse che una prima punta si giudica dai gol che fa…. beh Noslin non ci prova neppure a farli perchè quello non è il suo ruolo lo si vede lontano un miglio…. Ho paura che il tecnico stia pensando di farci giocare senza una prima punta vera….

inogniposto

spero tanto Mitrovic sia il giocatore di cui si parla tanto….. voglio Lazovic fuiri dai co*lioni quanto prima, definirlo inutile è essere benevoli

Rispondi
Ghost3

Ieri abbiamo visto l’ennesimo harakiri di Baroni pessimo allenatore del quale se scrivessi tutte le cazzate fatte in questo campionato non basterebbero manco i rotoloni regina.
Per carità ieri aveva impostato la squadra benissimo (forse aiutato dal fatto che ha poche scelte) bloccando il gioco del Napoli che non è più quello dello scorso anno.
Poi aveva alzato nel 2° tempo il baricentro della squadra aumentando la pressione davanti e da ciò è scaturito il nostro gol anche un pò fortunoso.
Ora a Napoli con la squadra di casa sotto di 1 pero anche un bimbo capisce che ci sarà una reazione furiosa ergo BISOGNAVA SPEZZARE IL GIOCO AVVERSARIO CON CONTINUE SOSTITUZIONI E PERDITE DI TEMPO non aspettare di prendere il gol come un bradipo!!.
Risultato gran partita giocata dal Verona ma 0 punti portati a casa (come già visto in altre innumerevoli partite)!!
Ma Baroni è una gran persona e non si tocca (vedremo dopo la retrocessione che fine farà).

Rispondi
teo_el teo

certo, peccato che se avesse iniziato i cambi subito dopo il gol (l’ha fatto dopo dieci muti) adesso stareste criticando perchè ha rotto il giocattolo troppo presto!
non siete mai contenti, come riguardo Suslov come qualcuno ha scritto prima, ripercorrendo il “caso Duda” quando fu espulso, ingiustamente, perchè rimasto in campo già ammonito! se non l’avesse cambiato ed avesse beccato il secondo giallo avreste massacrato il mister perchè non l’aveva sostituito!

Rispondi
Freddy

E’ giusto quello che dici, spesso le critiche a baroni sono incoerenti e contraddittorie, però lui sulle 5 partite citate ha fatto zero punti
Questo e’ un fatto e lui su questo e’ perdente
Cominci a fare punti e allora potra’ alzare la voce e urlare al mondo che le critiche sono ingiuste
Il calcio e’ semplice
Fai punti hai ragione, perdi hai torto

Rispondi
Freddy

Sono d’accordo e quella e’ la prova che le grandi con noi giocano al gatto e il topo e in un modo o nell’altro la portano a casa

hellasmastiff

a baroni contesto gli ultimi 20 minuti quando segna coppola…. ti metti a 5 dietro visto che loro erano con 4 punte

thathua/centonce magnani coppola davidovizw vinagre

serdar duda folo silva

swidesky

Rispondi
teo_el teo

infatti se ci chiudiamo a difesa del risultato lo teniamo…e giù critiche al mister, in tal caso, perchè ha smesso di giocare contro una squadra più forte…

Rispondi
Helladino

Eeesatto, come ha fatto il Zaffa lo scorso anno quando loro han inserito in un botto Oshimen, Kvara e Raspadori.
E per poco non ci scappava il gol di Ngonge in contropiede.

Rispondi
hellasmastiff

dalla prossima henry rientra a pieni giri dopo la quasi cessione così come bonazzoli e mitrovic si spera di chiudere manolas questa settimana……..

sean svegliaaaaaaaaaaa!!!!

Rispondi
Jolly Roger

Grande vittoria per 2 a 1!!!!! …. Ah no scusate, Ngonge era vestito di azzurro…1 a 2…ma sono dettagli

Rispondi
Jolly Roger

ma solo io penso che cambiare tanti giocatori nel finale, in partite così tirate, sia uno sbaglio ?

Rispondi
Freddy

Viviamo di equilibri fragilissimi
Andarli a modificare in momenti decisivi della partita e’ rischiosissimo
A baroni sembra interessare di più mettere esperienza nella testa e minuti nelle gambe anche dei subentrati
E’ indubbio che questo potrebbe portarci vantaggi nelle prossime partite ( il gruppo davanti a tutto e non si lascia nessuno indietro), ma il tempo comincia a scarseggiare

Rispondi
Freddy

Il nostro mercato di gennaio e’ stato un mettere in chiaro davanti al mondo che la salvezza non e’ la nostra priorita’
E questo influisce moltissimo sulla mentalità con cui squadra, allenatore e staff affronteranno il resto della stagione

la befana

voglio trovare , un senso a sto Verona , anche se sto Verona un senso non ce l’ha …… petti gonfi e zero ponti

Rispondi
Dragan Piksie

La partita di ieri è rappresentativa del Verona di questo campionato.
Non c’è una continuità, primo tempo in barricata, senza idee, senza costruzione di gioco.
Secondo tempo convinti, abbiamo finalmente giocato meno con palla alte e più palla a terra con più passaggi, andando ad offendere e a creare più di qualche grattacapo ai ciucchi che sono a livelli veramente bassi sia in parte per meriti di questo Verona che ti fa giocare male ma soprattutto per lo stato in cui versano. Una volta andati in vantaggio, ci siamo sciolti come neve al sole, questa squadra ha tantissima fragilità mentale e qui ritorniamo al solito capitolo : l’allenatore molto modesto, che ripropone un bravo giovane come Noseleta nel ruolo inedito di centravanti con Henry in panka … veramente pazzesca questa situazione (non ditemi che Henry mentalmente poteva essere condizionato dall’ultimo giorno di mercato, qui signori miei siamo in serie A e ci sono professionisti no pulcini con le mamme a bordocampo…!!).
I nuovi arrivati, per quanto il mio punto di vista si basi su quel pochissimo visto, posso dire di essere più fiducioso, Dani Silva bene, Vinagre molto bene, il polacco anche …dubbio invece su Tavsan…
Diciamo che a questo punto oramai DEVI tentare di fare punti ovunque e con chiunque… c’è la prestazione…? Bene, non c’è la prestazione ? Ok ma punti in saccoccia. Finiti gli alibi del calcio mercato, dalla prox partita servono vittorie perchè anche coi pareggi vai poco lontano… siamo a Febbraio.
Vighini : grazie sempre perchè mi permetti di dire la mia ma sei veramente un grande attore comico:
A testa altissima con la Juve ..? Si è vero hanno vinto all’ultimo secondo ma purtroppo strameritando, con le altre abbiamo perso partite con avversari fuori condizione o rimaneggiati o poco motivati e perchè dobbiamo uscire a testa altissima se perdiamo con simili avversari ?? Altro che testa altissima siamo stati degli incapaci a non approffittarne.
Qui si cambia praticamente tutta la squadra in un mese e non bastano 3-4 mesi senza vittorie per cambiare un allenatore incapace e ci facciamo scappare un Nicola… con situazione di classifica non irrimediabile… pazzesco quello che riescono a fare Setti e Sogliano …
Sempre Avanti i Blu

Rispondi
Mir/=\ko

Al di là di una modestia qualitativa di palleggio a tratti imbarazzante e molto più confacente ad una serie B che alla massima serie, quello che potrà realmente influire in misura decisiva su una retrocessione più di ogni altro aspetto è a mio avviso l’allenatore! Forse un Davide Nicola avrebbe fatto comodo anche e “soprattutto” a noi!!!

Rispondi
Helladino

D’accordo su tutto.
E sull’allenatore rilancio.
Con uno appena discreto saremmo in classifica dalle parti del Torino.

Rispondi
Mingon Federico

È vero che giochiamo meglio ma ci manca quella cattiveria agonistica che ti fa alzare le barricate quando serve e portare a casa punti. Però ieri ho visto un errore concettuale del Mister: come puoi pretendere che un centrocampista adattato in fascia come Ciaciua possa limitare un Campione come Kvara che ha fatto il bello e cattivo tempo tutta la partita? Prendi o Magnani o Dawidone e gli dici: “Oggi il tuo compito è limitare Kvara….se ogni tanto prendi anche il pallone.. pazienza!!🤩🤩

Rispondi
Freddy

Non so quale altro nostro giocatore avrebbe potuto fare meglio di ciaciua ieri
Davidoviz e magnani hanno un altro passo

Rispondi
Salame

IERI,

Quando l’Hellas Verona stava vincendo, i veggenti della discesa dell’Hellas in B, gli è venuto un nodo alla gola e stavano soffocando, Punto!
Quando il Napoli ha pareggiato, i veggenti della discesa in B dell’Hellas in B, hanno iniziato nuovamente a respirare normalmente, Punto!
Quando il Napoli ha segnato il gol vincente, i veggenti della discesa dell’Hellas in B, hanno iniziato ad urlare di gioia, Punto!

Rispondi
Stefano

Esattamente.
La società è ormai incommentabile….
Baroni non è l’allenatore giusto per questa situazione.
Non si possono esaltare prestazioni che durano un tempo o legate a cali dell’avversario. Se non ne sai approfittare non serve a nulla … i punti sono pochi. Se non ne vinci 2 3 di fila è dura salvarsi …
Il resto sono ruffianate al presidente….

Rispondi
inogniposto

comunque Stefano lo stesso discorso delle 2-3 partite da vincere di fila vale anche per le altre contendenti nella lotta salvezza…

Rispondi
Bruno

Cari amici, io non so se Vighini ci sta in non ci sta, comunque questo è il paggellone è uno sfogo per noi e ben venga, ma niente di più ,non si amo gonzi, la situazione purtroppo sì sa sperando nel meglio,ma non vi rosicate il fegato,🤣

Rispondi
bardamu

Noi siamo modestissimi, abbiamo sbagliato una caterva di partite, le altre hanno battuto rubentus e bilan, io stesso ho più volte scritto che se ce la dovessimo fare sarà un miracolo, però… siamo ancora lì, a un punto dalla corazzata sciasciuolo e dall’udinese, assieme all’epoli e, per ora, al casteddu ( vedremo stasera il genio di Ranieri cosa caverà dal cilindro ).
Spiegatemi questo arcano perché io non lo capisco.

Rispondi
Helladino

Ranieri con la rosa che ha, tanto sbandierata, sta facendo miracolo
Cagliari nettamente inferiore a noi e già qua capisci che fenomeno ey Baruconi.
A mister invertiti avremmo 15 punti più dei sardi.

Rispondi
Helladino

È ancora incomprensibile aver dato il benservito a un vero guerriero come il Zafda per prendere questo osso da brodo.La Feralpi, che quando è arrivato era ultima e staccata adesso ha ripreso il gruppo e si giocherà la salvezza.
Sabato in 9 contro 11 e sotto 1-0 al 95° va a pareggiare a ReggioEmilia, dopo 2 vittorie consecutiv

Rispondi
Helladino

Zaffaroni da quando è arrivato ha vinto tutti gli scontri diretti in casa, pareggiato quelli in trasferta e pure vinto proprio a Lecce con la squadra di questo fenomeno.
E per la cronaca, col Napoli, poi campione, ha pareggiato rischiando di vincere.
Non perso “con onore”.

auzzaider

Le critiche a Baroni ci possono stare ma io vedo il bicchiere mezzo pieno nel senso che se andiamo a ben vedere il Verona fino ad ora ha sbagliato tre partite e tutte in casa (Napoli, Monza e Salernitana) partite che ovviamente abbiamo perso ma onestamente ce ne sono altre dove si sarebbe meritato di più (Fiorentina ed Inter) quindi tutto sommato per me ce la giocheremo con il Cagliari dal quale mi sarei aspettato di più visto il valore della rosa e anche di Ranieri che resta comunque un signor allenatore. Per quel che riguarda ieri direi che alla fine il risultato è giusto nonostante un’ottima prova e che c’erano entrambi i rigori. Detto questo dovessimo salvarci bisognerebbe dare a Sogliani la cittadinanza onoraria viste le difficoltà in cui ha dovuto operare ma questa resta solo la mia modesta opinione.

Rispondi
inogniposto

partita cannata di brutto anche con il Frosinone, erano secoli che al bentegodi non vedevo una squadra (la loro) così debole… durante la partita chiedevo ai vicini come fosse possibile che una squadra così fosse a 5 punti da noi

Rispondi
Bruno

Giusto quello che scrivi auzaidder ma ieri o l’altro ieri ho visto in TV l’intervista fatta a Dionisi allenatore del Sassuolo un punto sopra di noi,ma era incazzato di brutto con i suoi giocatori, da noi sembra sempre che abbiamo dei bambini che devono imparare a camminare abbiamo cambiato molto, è vero giocatori anche criticati nel blog , bene e finita chi è andato e andato adesso bisogna fare sul serio 😁 non guardando nessuno, altrimenti non andiamo da nessuna parte, Baroni adesso può giocare come dice lui e deve fare una gerarchia con chi deve entrare in campo e giocare per vincere ha i terzini,i centrocampisti e le punte ,per il suo gioco forse un po’ tardi ma deve decidere 🧐

Rispondi
inogniposto

sulla carta noi stiamo facendo il campionato che tutti si aspettavano facessimo…. il Sassuolo è stato costruito per una serie A tranquilla (tipo torino).

Rispondi
Eli

Lo scorso anno a gennaio arrivarono sei nuovi, dei quali solo due, di fatto, utili alla causa e confermati per il corrente campionato (Duda e Ngonge). Adesso ne sono arrivati 8, per cui per valutare, secondo me, le effettive possibilita’ di salvezza che abbiamo, dobbiamo sperare che almeno la meta’ di questi risultino alla fine essere utili a conseguire tale obbiettivo. Peraltro a mio avviso non e’ stato acquistato un centrocampista interdittore, di peso, e un valido centrale ( ceduti Hien e Amione) con rosa che risulta essere pertanto ancora incompleta. Per non parlare dell’incredibile vicenda del brasiliano-portoghese Andre Silva, punta che poteva farci comodo, ma sfumato per mancanza di documenti l’ultimo giorno. Se vogliamo salvarci tuttavia servira’ che d’ora in poi con le squadre alla n. portata si facciano, giocando anche da cani, i punti necessari, me ne frego se con Juve Inter e Milan Napoli avessimo meritato di far punti. Quelli valgono doppio se li fai con Salernitana Cagliari Udinese Sassuolo Lecce ecc. ma BISOGNA farli assolutamente, altrimenti la strada per la B diventa un’ Autostrada!!!

Rispondi
Bruno

Eli hai ragione,ma alla B non ci voglio pensare perché se si scende non si risale più,come stiamo combinati,me tapino me derelitto.

Rispondi
Leo

Ma ‘ndo eli i Settiani, cazo!?
Renzies oramai padroni del mondo.
C’mon maurizzio!!!
Se sboccia cartizze de quel che stomega!

Rispondi
hellasmastiff

al processo di biscardi han fatto vedere solo il rigore di cabal…… mai da fischiare piccinini era a 3 metri e cabal prende la palla……. non citati la spinta di di lorenzo su Swiderski e il rosso su folorunsho preso sulla tibia a gamba tesa dove poteva rompergli la gamba….. vergognoso non sia intervenuto il var…. roba da ufficio inchieste….

Rispondi
Ghost3

La Lazio è a metà classifica e comincia già la contestazione contro Sarri e Lotito (vedasi striscione esposto in curva).
Da noi son 2 anni che il presidente usa la società come fosse carta igienica e la squadra annaspa mediocremente, ma la critica ufficiale è inesistente anzi elogia grandiosamente team e allenatore con super pagelle da coppa!
Certo che il mondo del calcio è proprio strano…

Rispondi
teo_el teo

La contestazione era da fare fino a novembre…adesso contestare quantomeno il mister è da folli!
E comunque non so se hai mai visto giocare la Lazio! Giocassimo così noi vorrei leggere i commenti!
Il capo invece bisogna contestarlo sempre e comunque, solo che mi pare si preferisca prendersela col mister

Rispondi
Helladino

E, per la cronaca, i punti in più dello scorso anno, non sono più 6, ma UNO soltanto.
L’anno scorso il Lecce El girone di ritorno è crollato e dal momento che il Zaffa di punti ne ha fatti 19 e che finora il fenomeno ne ha fatti 4 immaginatevi se da qui alla fine riesce a farne 15 in altrettante partite.
Che anche ci riuscisse difficilmente ne basteranno 31 come l’anno scorso.
Premesso che il tumore di questa società e il presidente, l’allenatore l’ha scelto il DS,
E lo ha cannato di brutto.
Pure recidivo, ostinandosi a tenerlo in panca.

Rispondi
hellasmastiff

ultime 4 trasferte di fila a firenze milano roma e napoli……. perse tutte di una rete e tutte immeritatamente….. con squadra smantellata ma ringiovanita il mister chiede come a lecce gente di corsa e gamba e quella arrivata rispecchia queste caratteristiche…… il dilemma rimane la punta al posto di djuric….. ne abbiamo 4 tra cruz henry bonazzoli e Swiderski ne giocherà solo uno massimo due……. la nostra salvezza passa da loro senza se e senza ma……….

Rispondi
inogniposto

ricordo a tutti che anche le squadre che corrono con noi per salvarsi devono fare pure loro punti… siamo tutti lì non è che siamo staccati indietro e dobbiamo recuperare sulle altre!

A leggere alcuni di noi sembra che per il Verona far punti sia impossibile mentre per le altre squadre sia una sciocchezza. Per il Verona non è una passeggiata ma non lo sarà anche per le altre

Rispondi
Cris

Corretto. Ormai la corsa alla salvezza è al risparmio. Ogni anno 4/5 squadre onestamente imbarazzanti.

Rispondi
inogniposto

per la cronaca questa era la classifica delle ultime alla 23 ma giornata dello scorso anno

SASSUOLO. 24
SALERN. 21
SPEZIA 19
VERONA. 17
SAMP. 11
CREMON 9

2 SQUADRE ERANO IN SERIA DIFFICOLTA’ QUEST’ANNO LA SALERNITANA…. MA AVEVAMO LO SPEZIA ERA A 2 PUNTI E LA SALERNITANA A 4. Quest’anno più squadre sono vicine e non mi sembra sia un aspetto negativo

Rispondi
Cris

Curioso comunque che lo scorso anno fosse un disastro e queat’anno con mr wolf già dall’estate (e consci della squadrassa che avevamo) ghemo ben UN punto in più. Però semo contenti perché dopo 5 anni de A “se la zughemo fino alla fine”.

Rispondi
Vinceremo a Graz!

Infatti 1 punto 1 in più, come ha detto Helladino, caro Cris.
Magari Sogliano è un bravo direttore ma di sicuro non ha scelto l’allenatore giusto.
Sono andato a vedermi i risultati del Lecce. Girone di ritorno disastroso, 16 punti e terz’ultimo posto (comprendendo i 3 derivnti dal miracolo alla terzultima di Monza dove sullo 0-0 all’89° il Monza tira alle ortiche un rigore e al 93° rigore per il Lecce) contro i 19 nostri 14 posto.
Per me peggio di Peccchia e addirittura Remondina.

Rispondi
Vinceremo a Graz!

Per mille motivi, Cris.
La rosa di quest’anno era secondo me e molti altri superiore a quella dello scorso anno e con maggiori alternative di qualità sia a centrocampo che in attacco.
Cattiva gestione della squadra: ha aspettato un girone intero per trovare una quadra nel modulo ed interpreti, quando appunto è rimasto senza giocatori perché venduti.
Mancanza di schemi e idee: che differenza c’è con le tanto vituperate palle lunghe per le sponde del bosniaco lo scorso anno?
GIocatori fuori ruolo. Mi ricordo all’inizio con Serdar trequartista e Suslov in mediana.
Distruzione de valore: ha rischiato di svalorizzare Ngongeao tenendolo fuori per ben 3 partite. Ha fatto scomparire Doig e Hien, eliminato Bonazzoli dalle turnazioni preferendogli falsi nueve. Insistito con Faraoni quando il Tchatchua
dimostrava di avere più gamba.
Distrutto Lazovic, per me il talento più grande.
Gestione cambi disastrosa, o troppo tardi o troppo presto, che sono costate punti e gol subiti nei minuti finali. Incapacità si sorprendere e di essere costante nel rendimento.
Allenatore che mette ansia e paura alla squadra, sempre pronto a trovare giustificazioni e sempre in preda a indecisioni.
Andava cambiato già dopo la sconfitta interna col Monza o al massimo dopo quella di Genova. Ma Sogliano, continuamente beatificato dal direttore Vighini forse a ragione sulle campagne acquisti, si è impuntato e questo è un grave errore che rischia seriamente di portarci in cadetteria.

la befana

e el Verona de adesso el ga più senso de quel de inizio anno dopo la cura Wolf quindi semo praticamente za salvi

Rispondi
Cris

Cura Wolf che ha dovuto fare adesso per necessità, poi spero vada tutto bene (bisogna ripeterlo ogni 2×3 qua)

Rispondi
la befana

lé el numero uno indiscusso infatti , speriamo rimanga a Verona perché tutto il mondo parla di lui e lo vuole

Rispondi
Vinceremo a Graz!

Bravo merlo. Zaffaroni a Salò nelle ultime 7 partite ha fatto 14 punti!
Baroni a Lecce l’anno scorso 16 in tutto il girone di ritorno..
Hanno incassto 45 milioni, ne spendano 1 da qui a giugno per richiamare Tudor.
A quanto mi risulta è ancora disoccupato.

Rispondi
Cris

Tudor se ne è andato con la squadra che aveva (sicuramente lui e D’Amico qualcosa avevano capito), figurati se tornerebbe adesso!! Legittimamente ha altre ambizioni.

Rispondi
teo_el teo

ecco, io quando leggo certi commenti mi domando sempre se sono sveglio o se sono capitato su un altro pianeta!
gente che rimpiange Zaffaroni con cui ci si addormentava guardando le partite e contemporaneamente pur vedendo che nel mercato di gennaio si è solo incassato senza praticamente spendere, chiede venga strapagato Tudor (si perchè il suo stipendio è fuori portata per noi) per allenare giocatori scappati di casa, dopo che ci ha abbandonato quando allenava una rosa ben più forte…

Rispondi
Pennabianca

Si e poi dice che Serdar è fuori ruolo come trequartista, che abbiamo mortificato il talento di Lazovic , fatto scomparire Hien e impiegato un intero girone d’andata per cambiare modulo. E insiste dicendo che ciacioua non è stato messo subito terzino, dimenticandosi che nasce esterno d’attacco e che per fare quel ruolo esiste anche la fase difensiva, che va imparata( ancora oggi non fa benissimo)
Omette che si è fatta un’intera preparazione e le prime due di campionato, senza un centrocampista (Davidon e Hongla in quel ruolo, perchè anche Duda era infortunato) e che in fase di mercato non si è acquistato un solo mediano di ruolo ma una miriade di trequartisti, mezze punte e alette sguizzanti.
Purtroppo va così

Rispondi
la befana

ma perché (in tante testate giornalistiche non solo questa) si quantinua a riportare notizie inerenti pseudo dichiarazioni de Juric riguardanti un altra squadra???? veci le 3 anni che lé andado via su , mochemola li e vardemo oltre

Rispondi
inogniposto

se nol va in europa no lè lu che el va via … lè Cairo chel ghe dà na scarpà in c*l 🙂 e no sarea così sicuro che Cairo el le voja ancora anca se i va in Europa….

Rispondi
Vinceremo a Graz!

Rispondevo a inogniposto, ma qua le risposte le piazzano a random.
Comunque a star fermi ci si arrugginisce e si rischia poi di uscire dal giro.
Sicuro che non accetterebbe un contratto a termine fino a giugno?
Poi, anche la Elena aveva altre ambizioni, ma non aveva nessuno sotto mano.
Ha finito per sposare me, dopo essere usciti per qualche mese.

Rispondi
la befana

lé pi facile che la Elena la te mola che Tudor el torna a Verona en sta situasion fidate🤣🤣🤣

Rispondi
Vinceremo a Graz!

La l’ha za dito quando ho comprà el biglieto per Monza. 😀
Purtroppo con questo allenatore finiremo per perdere pure là.

Rispondi
stefano 50/60

Visto il cagliari ieri beh…..messi ben anca lori eh……salernoM empoli cagliari Verona, frosinone forse, e forse anca udine e sassol e lecce..
questo sarà il ventaglio….non sarà facile ma neanche impossibile……

Rispondi
la befana

se dovesse essere salvezza con tutto quel che è successo il vero Wolf sarebbe Revenant Baroni altro che

Rispondi
inogniposto

continuo a domandarme come el frosinone possa aver fatto così tanti punti. Il Sassuolo dipende da Berardi, e l’udinese eccome se lè in lotta con noaltri… Il lecce el me sta sorprendendo

Rispondi
bardamu

Il calcio è ovviamente materia opinabile, come tante, ma quando leggo, per giustificare la posizione del celebrato allenatore Ranieri e denigrare il derelitto Baroni, che il Cagliari ha una rosa molto inferiore alla nostra, mi ritiro in buon ordine.
Non posso opporre opinioni diverse a chi la pensa così. Ha una concezione del calcio incompatibile con la mia.

Rispondi
hellasmastiff

le iene tirano furoi il rigore di cabal che non cè mai e piccinini era a 3 metri…. omettono il rosso su folorunsho e il clamoroso fallo di di lorenzo che sbilancia Swiderski ……
banda di miserabili servilisti!!!!!

Rispondi
Sara

Basta con questi post,per piacere!!! Avessero fatto qualche punto in più quando potevano,e non era così difficile….la classifica sarebbe migliore!!! Gli errori ci sono dappertutto,gli sbagli avvengono dappertutto,intenzionali e non!!!4-5 rigori sbagliati poi?! E tutti i gol sbagliati?!Meglio tacere. Basta dare tutta la colpa agli arbitri,sono dove devono stare, avendo fatto così poco

Rispondi
Freddy

Brava sara, lamentarsi degli arbitri e’ veramente ridicolo e serve solo a distogliere l’attenzione dalle nostre miserie
E’ finito il mercato e mastiff e’ entrato in paranoia
Dicesse cose anche solo lontanamente credibili poi…

Rispondi
stefano 50/60

So che qui siete tutti sfegatati fans dell uomo che prima l azienda poi il calcio poi la vigna poi il golf e durante tutto ciò la bicicletta…..lo conoscete ? so d esser qui l unico a dire che quando vedo e sento in tv e sui media la sua figura e la sua filosofia a la CAZO de can mi viene una testicolite acutissima ma…………..ma insistere nel dire che fu una scelta sbagliata l Hellas perchè gli dissero i suoi conseulor MAI scendere più in basso di prima….e allora perchè cazzo l hai scelta dico io…più in basso ? uno sbaglio ? infatti dopo la sua carriera fu uno scintillio di successi eh ?….un bel tacer non fu mai scritto è proprio vero……qualche vittoria a parma dove avrebbe vinto anche scaramacai e poi ?…compresa la meravigliosa retrocessione a piacenza dove fu colpa di tutti tranne sua….va a cagare va che anche i campi a trezzolano piangevano vedendoti….il milan lo voleva…colpa di pirlo…….ri va a cagare che forse li te si forte…..e ovviamente ha anche magnificato il suo chievo dei miracoli…..li te dovei restar…..ne la curva de la diga dove caga le anare…….Chiedo venia se ho urtato la susciettibilità di qualcuno qui non è mia abitudine ma quando sento e vedo certi sopravvalutati berciare mi gira il cazzo..con due z eh-

Rispondi
la befana

però en grecia l’ha fatto una delle conferenze stampe pi belle della storia del calcio , mancava solo le biesteme 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Rispondi
bardamu

Come al solito mi fai sorridere, ed è un raggio di sole in queste giornate calcisticamente brumose.
Però non sarei così severo con un personaggio atipico, con un’alta opinione di sé, ma purtuttavia vero, sincero.
Foschi, che ho conosciuto negli anni in cui era diesse a Verona, mi diceva che era il miglior allenatore “da campo” che avesse visto.
Per fare l’allenatore essere bravi tecnicamente però non basta, e al buon Alberto mancavano tutte le altre doti necessarie.
Il Verona da lui guidato nella prima parte del campionato mostrò un calcio spettacolare. Poi sappiamo tutti come andò a finire, e sicuramente con un concorso di colpa anche dell’allenatore, anche se le colpe maggiori erano sicuramente di altri.
Ne era consapevole, tanto che accettò di ridursi lo stipendio per rimanere a tentare di risollevarci in serie B.
Non so in quanti l’avrebbero fatto.
Ma i veronesi, fedeli al motto “nemo propheta in patria”, non hanno avuto mai grande fortuna col Verona. E con i loro concittadini, piuttosto aspri nei confronti dei loro compatrioti,

Rispondi
Pennabianca

Intanto abbiamo Davidon e Magnani in diffida e considerando che la rosa ha solo 3 centrali di ruolo, la cosa inizia a farsi preoccupante. E’ vero che Cabal è un terzino adattato e all’occorrenza potrebbe tornare alla sua collocazione naturale, ma bisogna considerare che il Colombiano, non ha mai giocato con una difesa a 4 e quindi potrebbe trovare delle difficoltà.
Mi sembra che Manolas la stia tirando troppo lunga e quindi mi piacerebbe chiedere a Sua Santità quale è il piano B o C o D per risolvere la questione. Anche perchè non possiamo sperare che vada sempre tutto bene, che non ci siano infortuni o che un giocatore non possa chiedere il cambio a partita in corsa.

Rispondi
Tag

Come è stato il mercato in ingresso a gennaio ce lo dirà solo il tempo, vedremo le prestazioni dei nuovi.. ma di certo in quel settore non è stato sufficiente, un altro centrale andava preso, indubbiamente. Anche perché non è che sia fantascienza una doppia ammonizione, una per Dawidon e l’altra per Magnani..
Manolas è sulla carta un top, però quanti dubbi sulla preparazione fisica.. non gioca da metà novembre, e comunque dal super prestativo campionato arabo.. Boh.. un’aletta guizzante in meno e un centralon come se deve in più era meglio.. ma se ghe rivemo noialtri i ghe riva anca Scion e Baroni.. chissà per quale motivo non ci si è mossi in questo senso..
Sperem..

Rispondi
Pennabianca

E’ indubbio che il mercato fatto, avrà come suo giudice supremo il campo. Li vedremo se sono state fatte le cose giuste o meno.
Però mi aspetterei una conferenza stampa di Sua Santità, o ancora meglio di setti, una tale rivoluzione andrebbe comunque spiegata e condivisa con i tifosi, ai quali non si può chiedere solo ed esclusivamente di esserci. E non trovo nemmeno giusto che a metterci la faccia, sia sempre e solo Baroni…che ha già le sue belle gatte da pelare e credo sia il meno responsabile del tutto.

Rispondi
ziki

buongiorno a tutti i butei,l’analisi mia personale ……( se posso,questo è un blog libero,e meno male che cè, grazie vigo)… la mia amata squadra di calcio da 60 anni che fu, andai al bentegodi all’inaurgurazione nel 63 con mio zio, avevo 4 anni, da allora solo HELLAS NEL CUORE, sto vedendo accanimenti verso gli arbitri ,ok ci stanno, però se sbagli 4 rigori sono affari di un mister che non sa gestire 1 rigorista! tale mister non è in grado di sistemare la squadra che per me ora è più forte .punto . tutto dipenderà da lui, se ci salviamo sarà portato sul carro, altrimenti sarà B . NON Cè NIENTE DI NUOVO SOTTO IL SOLE!!!!

Rispondi
bardamu

Perdonami, col massimo rispetto, ma i rigori li hanno sbagliati in 3 ( e nel campionato italiano ne stanno sbagliando a iosa un po’ tutti, il bilan addirittura 2 nella stessa partita ). Come questo possa essere addebitato all’allenatore mi risulta difficile da comprendere.

Rispondi
Freddy

Secondo me ci sono argomentazioni ragionevoli con cui criticare baroni, poi si può essere d’accordo o no
Ma questa dei rigori sbagliati….
Con ste cazzate poi si ottiene solo l’effetto contrario

Rispondi
la befana

A leser l’articolo in homepage pararia che il buon Baroni el moa le mane en allenamento, volio veder che a gennaio ie andadi via tutti perché i le ciapava? sopratuuto Djuric secondo mi 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Rispondi
Nick

Società RIDICOLA!!! I giornalisti dovrebbero mettere Setti con le spalle al muro, il ciclo è finito da tempo… Prima di finire in serie C!!!! Forza Hellas SEMPRE

Rispondi
Celtico

Vigo togli il sondaggio..domani Manolas firma per la Salernitana..Sean in conferenza dirà che crede in Cabal

Rispondi
inogniposto

CELTICO: Vigo togli il sondaggio..domani Manolas firma per la Salernitana..Sean in conferenza dirà che crede in Cabal

Celtico no te capissi che Cabal è una scelta virile

Rispondi
Freddy

Cabal e’ versatile
Eclettico
E centonze negli allievi ha giocato un paio di partite da centrale
Siamo coperti
Chi dice che siamo corti in difesa mente sapendo di mentire

Rispondi
Leo

Manca vivacità CAZO!
Renzyes, dove siete?!
Mastiff tio kanela stringiiiii!
E zó ombre de moro de vassel!

Rispondi
Freddy

Senza manolas una societa’ di giullari
Con manolas una società di giullari
I avara’ pensa’ sa serve spendar schei, giullari siamo e giullari resteremo

Rispondi
la befana

lunedi a supermercato: ” Wolf aveva portato Manolas a Verona ma non ha superato i test motivazionali “

Rispondi
HVR

È già fatta… “Manolas era stato bloccato, ma poi ha dato priorità al suo rapporto con il ds della Salernitana, con il quale ha condiviso l’esperienza alla Roma, e davanti a ciò Sogliano ha preferito troncare la trattativa… Al Verona solo giocatori ultra motivati”

Rispondi
la befana

15:30 conferenza stampa del Sogliano nostro Signore , pronti all definitiva beatificazione ? mile vien mal non tanto per le banalità che el dirá ( solo gente che crede nella salvezza, ama verona, onora la maglia bla bla bla) ma per i nausenti post che vegnara pubblicadi nel ennesimo tentativo de pontificar l’idolo di casa…🤮

Rispondi
Andrea dal lago

Amion lem venduo come hien, gunter e ceccherini. Ma ci è arrivato? Boateng ?Manolas? Mustafi? Miserie Settiche

Rispondi
Hellas1971

Perché cambierebbe qualcosa? Per certa gente la difesa era cortissima anche ad inizio stagione quando erano in 9….

Rispondi
Celtico

Dai hellas1971.non è necessario difendere l indifendibile ad ogni costo.ma ti danno dei soldi?perchè non me lo spiego.sentiamo,abbiamo abbondanza di centrali secondo te?non ci serve assolutamente un giocatore?

Rispondi
Hellas1971

Adesso ovviamente si ad inizio stagione quando c’erano 9 difensori no., la difesa allora non era sicuramente corta…ma leggete quello che scrivo o commentate come riflesso spontaneo?

Rispondi
Hellas1971

Il calcio è molto semplice, se fai punti hai ragione altrimenti hai torto.
Il calcio è molto semplice, se in una piazza non metropolitana su 10 campionati ne fai 8 di serie A hai ragione altrimenti hai torto.

Rispondi
Freddy

Neanche un bambino di 4 anni ripete all’infinito le stesse cazzate come fai te
Tieni le caramelle
E lavati i denti dopo

Rispondi
Freddy

I tuoi insulti dimostrano a che punto di bassezza tu sia arrivato
Le conosco bene le frasi mie
Vuoi una risposta bambinetto?
Se dopo 8 campionati di serie A sei costretto a venderti anche i tavoli per sopravvivere, hai fatto fallire le tue aziende perché sei un imprenditore mediocre, hai come unica fonte di reddito lo stipendio di amministratore dell’hellas, sei indagato dalla gdf e devi risolvere contenziosi con volpi e parma, non puoi permetterti di cambiare allenatore e di tesserare un difensore svincolato per meta’ stagione…
Mi ripeto, il calcio e’ semplice…allora hai torto

Rispondi
Hellas1971

Chi ha portato gli insulti su sto blog sei stato tu caro il nostro gradassone eroe del metaverso da dietro uno striscione e da dietro una tastiera. Se questo è un imprenditore mediocre pensa chi c’era prima al suo posto e vedremo chi ci sarà dopo cosa farà, per ora tutti bravi col bla bla bla….

p.s. il contenzioso con il Parma lo ha ereditato, mica c’era ai tempi di Gilardino o colpa sua anche lì?

Freddy

Continui a dire cazzate
Frigna e pesta i piedi che qualcuno ti da retta

Freddy

C’è chi proprio non riesce a fare la figura del poveretto in cambio di un quarto d’ora al centro dell’attenzione
E poi ci sei tu

Hellas1971

Ma ci sei o ci fai? Tu puoi scrivere ridicolo, ermonnezza, bambino patetico e tutte le altre mille cose che hai scritto mentre se uno ti scrive idiota o pezzo di merda allora insulta e manifesta bassezza…sei proprio un coglione

Freddy

Ti ho già spiegato una possibile soluzione per farti capire con esempio elementare un concetto che probabilmente e’ troppo difficile per te
Ci incontriamo, io ti dico leccaculo di setti, facce ride er monnezza e tu mi dici coglione e pezzo di merda
E poi vediamo cosa succede
Sito uno che sanguina tanto? Parche’ son schizinoso
Ma mi hai già dimostrato di appartenere alla categoria dei codardi infami che non vengono da soli

Freddy

Te la taio ancora più fina
Su altri siti quello che hai scritto tu viene bannato e quello che ho scritto io no
Ma non e’ importante, continua a insultare
Tanto ormai e’ chiaro che razza di poveretto sei
Sia messo agli atti
Esiste qualcuno che difende setti
Esiste? Mah

Hellas1971

Poveretto contro idiota coglione…ci sta dai, un amtch appassionante che sta divertendo tutti i frequentatori del blog

Freddy

Non spostare l’attenzione dal tema principale
Tu sei quello che difende setti, io quello che pensa che sia un incapace e che sia ora che si tolga dal cazzo
Così e’ più appassionante
Ma tu rimani ridicolo

inogniposto

a gennaio sono stati venduti 3 difensori
amione
hien
gunter (che comunque era fuiori rosa da mesi)

Avevamo iniziato il campionato con la difesa a 3 (difensori centrali puri) quindi penso fosse normale avere una certa quantità di difensori e nonostante ciò per un paio di partite siamo andati in emergenza falcidiati da infortuni e squalifiche. Ora giochiamo con due difensori centrali, (uno in meno rispetto ad inizio campionato) ma considerato che Magnani spesso si infortuna (è il suo tallone di achille altrimenti sarebbe un difensore da squadra di medio-alta classifica tipo fiorentina) ma anche il polacco spesso non è della partita, ritengo che sia importante avere un difensore in più , l’idea Manolas (se ha ancora voglia di giocare) mi sembra buona, Magnani Manolas mi sembra una buona coppia di centrali…. Se non viene lui penso che tra gli svincolati ci sarà qualche altro che potrà fare il caso nostro… Cabal ha esperienze da centrale ma perchè rischiare di andare in maggior difficoltà di quella nella quale già stiamo?

Spero che il DS lo capisca… e non si inventi spiegazioni – giustificazioni ridicole , se non hanno intenzione di tirar fuori schei posso anche capirlo, ma bisogna avere i coglioni di dirlo Almeno che non si sia virili solo quando si conferma l’allenatore per poi essere agnellini (o signor-si) per il resto delle decisioni…..

Rispondi
Freddy

Perché se andiamo in b ce ne frega il giusto
E l’abbiamo urlato e certificato con un mercato invernale che ci ha resi la barzelletta d’italia

Rispondi
Leo

Butei, tegnì el fià e la cativeria par sigar al stadio, magari stofegadi de Brancamenta.
Dai su….stasì boni che semo ‘dulti e maggiorati

Rispondi
Freddy

Quindi a te sta bene se uno viene qua e difende setti
Difende setti adesso!
Io dico che non bisogna lasciarglielo fare
Nei giusti modi, certo
Ma non si può tollerare
Te fai come ti pare

Rispondi
Hellas1971

Quel uno che viene qui a difendere Setti è sempre stato su questi blog…sei tu che sei arrivato all’improvviso e vuoi dettare le tue regole….hai sbagliato posto ciccio

Rispondi
Hellas1971

Non è cambiato nulla, sei tu quello che vuole dettare le tue regole e decidere chi può scrivere e chi no, fatti un blog tuo…io continuerò a scrivere quando e se ne ho voglia quello che voglio…non sarà certo un coglione come te a zittirmi…

teo_el teo

ti stra quoto…però permettimi di dirti/dirvi che si deve attaccare solo ed esclusivamente lui, non il mister o il Ds, che stanno cercando con tutti i loro limiti di salvare il nostro amato Verona!
Almeno fino a quando si vedranno tutti dare il massimo!
Questo lo dico per ricordare la passata stagione, dove sì ci è salvati, ma giocando in modo imbarazzante per tutto l’anno!

Rispondi
davide

i giornalai non dovrebbero andare alla conferenza dell’incapace alle 15,30.cosa potrà dire se non balle,trasformate dai giornalai in verità rivelate e lui sarà venerato.non riuscirà mai a dire una verità che sia una e cioè che setti quando diceva che i conti erano a posto millantava,così come quando parlava di centro sportivo e modello borussia.oggi dirà che in difesa siamo a posto e a fine campionato che siamo arrivati terz’ultimi o penultimi.tiene famiglia

Rispondi
teo_el teo

tutti, o quasi, a prenderla con Baroni o Sogliano…pochissimi con il vero responsabile che, a mio parere, potrebbe anche essere morto dal momento che nessuno sa dove sia e l’ha più sentito parlare e di lui si hanno solo dei fotogrammi dagli spalti degli stadi (non si sa se reali o fotogrammi d’archivio)…
a me dispiace per chi verrà un giorno al posto di Baroni e Sogliano, perchè saranno i prossimi vostri bersagli…

Rispondi
la befana

lé ovio che a capo de tutto ghe lu e che lo schifo inizia da li , quello che io e altri qui non capiamo è perché bisogno sempre e comunque beatificate chi di lui é l’esecutore , ripeto nulla contro Sogliano , el prova a fare el suo , oggi el farà n’altra supercazzole ok , ma no vegner a dirme che lé Wolf però dai , senó te ridemo drio

Rispondi
Papo

Il presidente mi ha detto che doveva rientrare da spese effettuate in passato dove le gestioni sono state superiori alle proprie possibilità
…. cioè quali sarebbero queste spese folli?ci prendono anche per il culo

Rispondi
inogniposto

i pizzaioli hanno offerto a Manolas 500.000 euro (più altri 200.000 in caso di salvezza) per mezzo campionato, non sono pochi, anzi…. misurano però la volontà che loro hanno di far di tutto per salvarsi.

Forse io non lo pagherei così tanto ma certamente non avrei aspettato di poter comprare il centrale difensivo avendo a disposizione SOLO gli svincolati….

Rispondi
inogniposto

Sogliano: Non pensate che chi è arrivato sia tanto inferiore a chi è partito… “.

Commento solo questa frase del DS: penso che UNA SQUADRA CHE HA LA VOLONTA’ DI SALVARSI opera nel mercato di riparazione per migliorare la rosa non per rimanere allo stesso livello di mediocrità. Non mi solleva affatto sapere che i nuovi non sono inferiori a quelli che sono partiti… il problema è che il Verona per cambiare trend avrebbe avuto bisogno di giocatori MIGLIORI.
Visto che il mercato di riparazione è stato fatto in base a direttive amministrative e non tecniche a parlare oggi avrebbe dovuto essere il direttore amministrativo

Rispondi
inogniposto

PEDULLà: Manolas rimane in trattativa col Verona. Ma la dirigenza gialloblù vuole solamente giocatori motivati al massimo per raggiungere l’obiettivo della salvezza.

a dir la verità el Verona el vol principalmente gente che costa poco

Rispondi
bardamu

Sto ancora sganasando dopo aver letto la risposta di San Sean su Bonazzoli. Fantastica anche perché credibile. L’immagine di uno che lotta contro se stesso e la sua testa è potentissima.
Ma per visualizzarla servirebbe un autore di cartoni animati.

Rispondi
stefano 50/60

Da un certo punto di vista non mi spiace dover commentare, lo farò dopo aver letto e riletto le dichiarazioni di sogliano, il contenuto della sua intervista…così mi passa l incazzatura dopo aver letto quelle dell agricoltore ciclista contadino golfista ciclista e gran testa di cazzo sbruffone etilista e sopravvalutato per di più….
Da un primo esame emerge più volte il termine “salvato il club” e da questo, e nonostante l’ insipienza e l’ omertà dei media sportivi locali e non, si può capire che da tempo, ora e per il prossimo ( ? ) futuro avremo una spada di damocle sulla testa…..mancato ingresso di soci dice sogliano, i motivi del mancato ingresso e magari qualche nome lo sapremo tra il 30, 31 o 32 di febbraio, e senza sapere l’ anno.
ngonge voleva restare ma l’ offerta era irrinunciabile……gli altri evidentemente volevano andare e andandosene hanno salvato la società visto il loro stellare monte ingaggi, qui dice anche spese di gestione passate e non più sostenibili ne adesso ne mai più, io ho inteso così non so Voi…..fatto la quadra io, che l’ italiano presumo di capirlo bene, sostengo che c’è nell’ aria della società tanto di quell’ olezzo di merda che grena, san bonifacio per chi non lo conoscesse, quando esala i fumi sembra d’ essere da guerlain in sala prove essenze a 100 euri la goccia.
Vien sempre più fuori il nome di volpi, che lo tallona come un mastino, e la faccenda del parma che ammetto di non aver conosciuto se non in questi ultimi tempi menzionata più dalla gazzetta che dai giornali locali……ora il monte ingaggi sarà ancora alto ? è già l’ ultimo della serie A perchè anche salernoM ed empoli pagano giocatori di medio livello ( esempio manolas )……dice che ci sarà il Verona in tutti i casi ora che han messo in sicurezza le casse societarie ( o quelle personali del proprietario ? mah ), allude alla serie B ?…rileggerò tutto molte altre volte e dirò la mia qui…….ps posso esser un fiantin preoccupà ? ai posteri l’ ardua sentenza….anca a voialtri eh…

Rispondi
stefano 50/60

ps Se aspettavate il proprietario in conferenza avreste potuto aspettare miley cyrus sensa mudande…l’ era più facile trovar ela che lu…

Rispondi
auzzaider

Al netto il debito che Setti ha con Volpi sembra infinito (oppure mai saldato) non riesco francamente a capire cosa devono fare Baroni e Sogliano peer non subire critiche spesso gratuite, la cosa che però condivido è che questa rivoluzione sarebbe stata meglio farla nell’estate del 2023 perchè ad oggi anche se i giocatori portati da Sogliano possono essere sicuramente buoni sarà arduo farli rendere come squadra ma si sa che la bellezza del calcio stà spesso nella sua illogicità e allora crediamoci perchè in fin dei conti siamo nella stessa situazione dell’anno scorso.

Rispondi
davide

come volevasi dimostrare,un sogliano ridicolo che passa per uno che ripiana i conti di quell’altro che ha sempre messo al primo posto,da anni,la favola di avere i conti a posto.i conti non erano a posto ,evidentemente,quindi i soldi incassati dalle svendite di caprari,barak,simeone,casale,ilic,udogie, etc che strada hanno preso?te lo sei chiesto senz’altro anche tu,principe dei ds,se me lo domando io,sogliano tu non te lo chiedi che dentro,la società ci sei fino al collo? non sei un amministrativo? che caxxo di giustificazione è.robe da operetta piccolo ometto imbolsito.solo tu puoi lavorare con setti,chi si somiglia si piglia.forse solo tu e setti non capite che tra la serie a e la b c’è una differenza siderale e benchè non sia detto che un manolas possa salvare il Verona ‘e veramente pietoso far sapere che l’Hellas non ha nemmeno 500 mila euro per pareggiare l’offerta dei campani nè 200 mila euro,una volta salvi e con gli emolumenti di una serie a,per pagare un premio salvezza.gran bel segnale sogliano,bello davvero ciccio

Rispondi
cristiano

Me domando ma non si poteva rientrare dalla catastrofica situazione finanziaria ( a detta loro) in due tre anni ?? Senza rischiare così tanto ?? Non mi pare che ci siano regole che impediscono che una società abbia dei debiti.. SETTI RAUS

Rispondi
OvunqueHellas

Debiti si, ma le perdite vanno ripianate con capitale fresco, il magliaro ha finito i soldi, non mette soldi/capitale nell’ Hellas, preferisce usarlo come Bancomat

Rispondi
Papo

Per quanto riguarda Bonazzoli non sta giocando perché dopo un certo numero di presenze scatta l’obbligo di riscatto che il Verona causa ingaggio e costo del cartellino non vuole esercitare….almeno non prendeteci in giro per favore!!!!

Rispondi
davide

bravissimo papo!!!perchè se no doveva dire quanto lui(sogliano) e il suo sodale siano cretini in solido

Rispondi
Hellas1971

Sogliano fa un lavoro che si chiama direttore sportivo, non è un volontario della pro loco, mi fa sorridere sentirlo definire complice ed imbolsito, lasciate perdere il romanticismo di un calcio che non c’è più, lo scudetto risale all’epoca glaciale. Sogliano fa semplicemente il suo lavoro e lavorare in un contesto simile per un direttore sportivo è situazione quasi ideale, movimenta una marea di giocatori, stringe rapporti e relazioni con mezzo mondo e non ha nulla da perdere, se va dritta sarà un eroe, se andrà storta colpe non ne avrà…e questo riferito al mondo degli addetti ai lavori, era un ds ai margini del calcio che conta, ora è tornato protagonista.

Rispondi
davide

un direttore marketing che non conosce la situazione finanziaria del suo datore di lavoro(non sono un amministrativo!!!) si dimostra davvero uno che cuoce le salamelle alla festa della pro loco.un volontario appunto.questo ci crede e fa fessi

Rispondi
Hellas1971

Un volontario della pro loco che prenderà 2-300 mila euro e fa uno dei più bei lavori al mondo per un appassionato di calcio, beato lui…ma credete ancora a quello che dicono nelle conferenze stampa? Tutto tempo perso

Rispondi
Hellas1971

La vedo come sempre, società che ha queste potenzialità che vanno da una metà classifica in A quando va bene ad una metà alta in B quando va male. La differenza la fa l’indovinare o meno allenatori o giocatori ma è così per tutti, il famoso progetto in questo calcio non esiste. La squadra non è malvagia, secondo me più forte di prima perché han trovato una quadra, uno zoccolo duro di 8,9 giocatori sul quale provare ad inserire i nuovi. Mitrovic e swiderski sono i due che possono farti fare il salto di qualità. L’aspetto negativo è che quando giochi anche discretamente ma perdi sempre di uno alla fine retrocedi. Mi ricordo I tempi in cui mandorlini era criticato perché ogni tanto in trasferta prendeva qualche imbarcata e si citava la parola vergogna poi però in casa era uno schiacciasassi….la salvezza passa inevitabilmente dal bentegodi e lì per ora non vedo quella furia agonistica che ti fa salvare

Rispondi
stefano 50/60

Son curioso anche io ma dopo monza, e li bisogna far punti, arriva la merda bianconera……comunque ora è indiscutibilmente iniziato un altro campionato per noi …….qualcuno dei nuovi è interessante e se legano con duda suslov e serdar c’è ancora margine per farcela……..non è che le altre facciano chissà che eh

Rispondi
Hellas1971

Le altre, lecce e Frosinone comprese, son tutte più o meno lì, ci sarà qualcuna che andrà in crisi e qualcuna che con due tre vittorie a fila si staccherà…in tanti as esempio dicono che l’Udinese ne uscirà perché ha qualcosa in più, sarà ma fino ad ora l’Udinese ha vinto 2 partite in tutto il campionato

stefano 50/60

Non vedo fenomeni……basterebbe trovare un po di gioco e una vittoria anche di culo…..come diceva puliero spesso il goal crea gioco e non il contrario

Rispondi
inogniposto

STEFANO CIAO,

dopo aver letto un tuo intervento un paio di considerazioni:

il patrono ciclicamente si ripete….. qualche anno fa Sogliano era l’UOMO CATTIVO infatti venne sbattuto fuori dal Verona con l’accusa di aver sperperato i soldi del povero setti che non si era accorto di nulla (credeghe) oggi è diventato il salvatore della patria ed i cattivi sono quelli che lo hanno preceduto (MAGARI D’AMICO… val la pena ricordare le “lacrime di coccodrillo del proprietario durante una intervista televisiva che si emozionò parlando della partenza del DS) … Film visto e rivisto…. il signor Setti non è mai colpavole/responsabile di nulla . Qualcuno crede veramente che in società si muova qualcosa senza il preventivo OK della proprietà? Tra l’altro io considero questa cosa (che setti debba approvare tutto) giustissima.

Argomento Parma:
anche qui si ripete il patrono….. certi matrimoni non “devono essere fatti” pena grossi casini e problemi. Il barbaberico aveva alle spalle Tanzi questo aveva alle spalle Volpi…. vale sempre il principio che chi ci mette i soldi prima o dopo li rivuole.

Tanzi: lo dico scherzando ma non troppo: è pure possibile che sarà lui il prossimo proprietario…. Non penso che quello di carpi sia nelle capacità di restituire quanto probabilmente ha ricevuto

Rispondi
davide

sogliano e setti coppia diabolica,difficile chiarire chi le racconta più grosse,ma fra 15 partite i nodi vengono al pettine.vediamo allora cosa inventerete

Rispondi
Hellas1971

Non c’è niente da inventare, è evidente che Sogliano non c’entri nulla nelle vendite, se non c’era Sogliano le vendite le faceva qualcun’altro….a Sogliano puoi dire che se prendeva un difensore in più ed un’aletta in meno forse era meglio ma per il resto c’entra poco

Rispondi
davide

ammiro il tuo cuor leggero sul lavoro di sogliano,detto senza alcuna ironia.spero che per la prossima campagna trasferimenti si bypassi sogliano e si prenda a prestito l’ignoranza artificiale di fiorello.cmq se tutto è determinato da setti fin nei minimi particolari a cosa serve ,per una società che sta vendendo anche la carta igienica adoperata ,avere al soldo un sogliano laqualunque?col suo stipendio risparmiato e youtube per visionare possibili acquisti si comprerebbe carta igienica nuova per la società per un anno e più

Rispondi
Hellas1971

Non credo trattasi di cuor leggero ma di essere obiettivi. Mi sembra evidente che certe cessioni non nascano dalla volontà del ds di turno, Marroccu potendo scegliere e decidere non avrebbe mai venduto Barak, Caprai e Simeone così come Sogliano non avrebbe mai venduto Ngonge. Il lavoro di un ds è fondamentale nel mercato in entrata nei limiti del budget che ha a disposizione e nel lavoro quotidiano di raccordo tra società, allenatore e squadra. Dargli delle responsabilità nelle decisione di certe cessioni mi sembra non reale.

Rispondi
Skywalker

Tra i ruoli del DS aggiungerei anche il raccordo tra scouting e proprietà, così come il tenere i rapporti coi procuratori (dei calciatori) e fare da filtro tra questi e la proprietà stessa.

davide

si,tutto giusto ma vedere sogliano fare il passacarte e lo yesman irrita.molto meglio quando se ne andò incazzato col setti,e allora eravamo tutti dalla sua parte.ma si sa ,con l’età ci si rincitrullisce,ci si ammorbidisce e si comincia ad apprezzare sempre più il fluff e il bombason che dir si voglia.credo che sogliano del 2013 non avrebbe mai accettato una situazione simile e avrebbe mandato setti a evacuare

stefano 50/60

ciao tutti e grazie a Inogni e Hell e a chi mi riscontra…….tanto per non farsi mancare nulla la gazzetta color confetto pubblica un articolo sulle casse BRUCIATE dell Hellas e, udite udite, c’è chi da parma dice che se il parma delle passate gestioni avesse fatto come setti si sarebbe salvato dal tracollo……opinioni libere, de gustibus e chi più ne ha più ne metta……ora sarà il campo l’ unico giudice, fuori dai tribunali almeno questo per fortuna, e ci dirà se abbiamo concrete possibilità o torneremo sui campi della B con una risalita immediata a mio parere assai difficile…….stasera c’è un match point, a livello matematico preferirei vincesse salernoM così da lasciare l empoli nella M…..peraltro dovremo cominciare a fare i tre punti senza se e senza ma a monza perchè la successiva arriva quell accozzaglia di ladri che ben conoscete……naturale che prima o poi ci saranno gli effetti concreti delle querelle volpi parma e potrebbero essere più imminenti di quanto si possa credere………..ri sottolineo il passaggio di sogliano ieri nel quale afferma che si è fatto ora quello che non si è fatto la scorsa estate perchè certe persone non sono entrate in società……più chiaro di così eh, il pokerista ha fatto saltare la mano e l’ha fatta saltare perchè ha dettato condizioni che hanno fruttato un vaffanculo prima ed un arrivederci a presto poi…..arrivederci denso d’ incognite e di un materiale organico galleggiante in acqua comunemente chiamato merda…..

Rispondi
Hellas1971

Se abbia o meno dettato delle condizioni non lo può sapere nessuno se non chi c’era in quella trattativa, non fare il giornalaio anche tu 🙂
Non so cosa abbia fatto Setti ma tra GdF, COVISOC, AGENZIA delle ENTRATE, CAZZI e MAZZI credo che la gestione del Verona sia nel mirino da anni e voci di fallimenti e cose simili si ripetono da tempo ma ad ora sempre ovo

Rispondi
stefano 50/60

non è questione di fare il mestiere di chi peraltro fa finta di farlo o non sa farlo affatto Hell…..sai che ho sempre detto qui che ipotizzo raccogliendo i pezzi del puzzle che abbiamo noi che ci tacciano sempre da chiacchieroni da bar….ma dico io se non volete le chiacchiere da bar informate il pubblico no ? perchè se non saoete o volete o non potete allora c’è il florovivaismo o la viticultura di cui un degno rappresentante Veronese (?) parla spesso e sempre a vanvera…..se penso che chi lo vede in tv o sui media lo accomuna a noi e ahime a me stesso vorrei essere un esquimese piuttosto……ma tornando alle faccende di casa nostra mi trovi d’ accordo sulla seconda parte del Tuo post…..indagini scoop e news a cazzo di cane sterile per poi fallirne nove su dieci…….però ti dico in tutta onestà che le ultime vicende non mi lasciano affatto tranquillo…..

Rispondi
Hellas1971

Come ho scritto tante volte il Verona non sparirà, se salta per aria Setti da qualche parte si riparte e se siamo una piazza così forte come in tanti sostengono nel giro di poco ritorniamo dove siamo ora facendo anche un ulteriore strp in avanti altrimenti se non sarà così ognuno si terrà le proprie opinioni ed i propri bla bla nella serie dove saremo…dei vari contenziosi in corso l’unica che secondo me impatta direttamente il Verona è quella col Parma perchè l’ deve pagare il Verona…le vicende tra Setti e Volpi riguardano marginalmente il Verona, al limite le azioni passeranno da Volpi od andrà in culo Setti il quale ora fa fatica controllato com’è a tirar fuori ulteriori soldi

Rispondi
bardamu

Le vicende societarie del calcio in generale mi hanno sempre appassionato pochissimo. Un po’ perché sono assai opache e molto perché a me piace seguire il gioco del balòn, e non i giochini dietro le quinte.
Tutti dicono, con qualche ragione, che col calcio non si può guadagnare. Rimane perciò avvolto nel mistero il motivo che spinge gruppi e singoli ad acquisire società calcistiche.
Persino imprenditori di mezza tacca, come qualcuno di nostra conoscenza, che arrivano addirittura ad indebitarsi per farlo.
Evidentemente un ritorno ci sarà.
Sul nostro direttore sportivo, invece, mi sono fatto un’idea.
E’ un uomo che vive di calcio, sanguigno, passionale. Bravo a motivare giocatori e a individuare e isolare personaggi perniciosi per l’armonia del “gruppo”.
Non ha a disposizione osservatori, perché il Verona tradizionalmente ha sempre curato poco questo aspetto dell’organizzazione, e per sceglier ei giocatori, col misero budget a disposizione, si affida molto alle conoscenze e ai filmati.
Talora ci azzecca, spesso no. Del resto con pochi schei è difficile portare a casa merce di qualità.
Degli intrallazzi del suo Pres sa il giusto, cioè poco, ma se lo fa bastare perché gli va bene così e, forse, ha poche alternative.
Sotto questo aspetto è più strano il comportamento dell’allenatore.
Non sarà un top nella sua categoria ma ha un discreto curriculum e rischia di guastarsi la reputazione con questo “aziendalismo” acritico.
Speriamo che i fatti diano ragione ad entrambi, perché come tifoso non posso che augurarmelo e sarò sicuramente felicissimo se riusciranno a compiere il secondo miracolo consecutivo.
Forza il Verona sempre!

Rispondi
pixi

Sul tuo finale non concordo. Fin quando l’eventuale risultato sportivo positivo, sana e giustifica qualsiasi metodo utilizzato, il calcio (e soprattutto Verona) continueranno ad essere ambiente ideali per certi personaggi.
Proprio da tifoso ritengo ci siano dei limiti che se valicati fanno passare in secondo piano anche il risultato sportivo. E Setti &co li hanno sorpassati da un po’….
Ormai è un CIRCO. E se ne è accorta pure tutta italia che ci prende per il cul.o! (oltre che fisco, GF e creditori). Ancora non basta?

Rispondi
Hellas1971

Il fatto che tutta Italia ci prende per il culo è una favoletta, basta che vai sulle pagine di tifosi di mezza Italia ed ovunque dicono siamo la barzeletta d’Italia…dal Torino con la Cairese, a Vicenza, Brescia, Salerno (si anche Salerno) ecc ecc, basta leggere un po’ in giro e trovi ovunque le stesse cose.
Seul resto concordo con quanto hai scritto, il fatto è che non ci sono più neanche i tifosi di una volta e questi personaggi hanno vita facile.

Rispondi
pixi

Cari amici la situazione e le posizioni sono chiarissime: mi chiedo come possa esservi dubbio.
SOGLIANO, come giustamente dice Hellas71, è nella condizione ideale di ds: movimenta giocatori e se va bene sarà il salvatore della patria, se va male colui che ha fatto ciò che poteva. Non concordo però che sia da “romantici” pensare che le cose debbano per forza andare così. Vanno così se un ambiente lo consente. Sogliano ha fatto una CONFERENZA STAMPA PIETOSA, piena di contraddizioni e anche in italiano balbettante. Basterebbe una stampa (non romantica!) che adempie semplicemente alla propria funzione per svilire l’opportunità di raccontare quattro ca.gate funzionali solo alla propria posizione. A sentir parlare Sogliano sembra che il Verona sia stato OGGI costretto a vendere perché ha trattenuto per anni giocatori del calibro di Elkjaer, Stojkovic, Zigoni e Dirceu. Ovviamente a nessuno dei presenti è sovvenuto di evidenziare che il Verona è reduce da anni di plusvalenze e vendi-tutto. Quindi la vera e unica domanda è PERCHE’ il Verona sia trovato in tale emergenza e dove siano finiti i soldi. Ma nessuno l’ ha posta. Seppur sia la domanda che tutta Verona si fa e che gli stessi giornalisti (leoni da tastiera solo dietro il video) pongono anche su questo blog. Parimenti nessuna domanda è arrivata sulla filastrocca dei giocatori ceduti forzatamente perché volevano andare via, per mancanza di rendimento o per necessità di cassa. Se la cosa può forse passare per Ngonge (cassa) Djuric (volontà di andar via) e Doig (scarso rendimento) certamente un Terracciano non ha fatto mancare le prestazioni e la volontà di rimanere … con 5 milioni che, certamente, non hanno rappresentato la salvezza economica del Verona. Idem per Amione o Faraoni il quale non è stato tenuto manco con la cessione di Terracciano e senza alcun introito immediato (prestito). Neanche una domanda neppure sull’ eventuale equilibrio della rosa che, già reduce da una campagna acquisti estiva totalmente deficitaria in difesa, oggi si ritrova addirittura senza due terzini destri, un terzino sinistro e due centrali.
Dopo questo abominio (sia operativo che di folli dichiarazioni) il riscontro della stampa è stato “che il verona ha più senso di prima” e che “Sogliano è un fenomeno che ha chiarito esplicitamente qualsiasi eventuale lato oscuro”. Benissimo. Ma allora perché Sogliano dovrebbe andarsene. Ha trovato il paradiso!
BARONI idem con patate. E’ stato criticatissimo dopo la stagione di Lecce. Già oggi ha una visibilità migliore di questa estate. Dovrebbe trovare una stampa e una ambiente che lo mettono in difficoltà chiedendogli se lui avevi chiesto un minimo di garanzie prima di accettare l’incarico! Perché un professionista serio fa questo. Non va ad allenare “qualsiasi cosa accade”. Ma se nella vita chiedi garanzie devi anche darne e/o esporti. E chi glielo fa fare a Baroni? Se infatti il profilo da yesman va bene alla società e alla piazza, cazz.o gliene frega a lui? Salvatore della patria in caso di salvezza, vittima nel caso di retrocessione. compagno di merende con Scion!
SETTI lo conosciamo ma non sono concorde con Stefano 50/60 che la trattativa di cessione sia fallita per le sue richieste folli. Io ritengo che Setti voglia vendere da un po’ … il problema è che negli anni ha creato così un “minestrone contabile” (tra scatole cinesi, prestiti, indagini GdF) che quando un acquirente apre i libri contabili gli risponde “ma tientela sta bomba ad orologeria”. alla luce di ciò, probabilmente, anche la sua richiesta di rimanere all’interno della società, sperando la sua presenza fungesse da garanzia dandogli il tempo di occultare e sistemare qualcosa in corsa. Il problema è che i soldi li dai, la gente è pure disposta a reggerti il palco facendo finta di credere a tutte le puttana.te che racconti (ds, allenatori, yesman vari). Ma quando i soldi gli chiedi … è un po’ diverso!!!
I te manda in cul !!!! (giustamente)

Rispondi
Hellas1971

Se tutte le società hanno una montagna di debiti i soldi da qualche parte finiscono…basterebbe una serie analisi costi/ricavi per saperne qualcosa in più…il Verona non ha finito i soldi, deve ripianare gli 11 milioni dell’ultimo bilancio e poi ha debiti in linea con le altre squadre anzi molti meno di tante altre…nella relazione dell’ultimo bilancio è scritto molto chiaramente che le perdite saranno coperte dalla vendita di giocatori. Perchè allora hanno venduto oltre questi 11 milioni? Perchè se dan ragione al Parma il Verona deve al Parma tra interessi e tutto un bel po’ di soldi (17-18 milioni?). Andando in serie B i soldi presi in questo mercato non li avresti presi mai ed anche non facendo mercato non avevi nessuna certezza di salvarti ergo vendo adesso e mi paro il culo se perdo la causa con il Parma. Questo dal mio punto di vista è quello che è successo/sta succedendo, non vedo una situazione diversa dal solito o diversa da molte altre squadre di questo campionato. Guardate l’Empoli, ha sempre venduto una montagna di giocatori anche a prezzi elevati, negli ultimi anni han preso tanti tanti soldi da asslani, viti e vicario ed in questo mercato cosa han fatto? Han venduto Baldanzi alla Roma per dieci milioni…dove son finiti i soldi?

Rispondi
pixi

HELLAS71, tutte le altre squadre di qua … tutte le altre squadre di qua …
Noi conosciamo la nostra di situazione. E sappiamo i soldi che sono entrati. Fine.
E’ inutile parlare di altri …
Non li conosco gli altri ma a spanne nessuno ha venduto quello che ha venduto l’hellas negli ultimi anni … E anche chi segue i bilanci del calciomercato la pensa così…
Nessuno ha un presidente da 3 milioni l’anno! Ti torna?
Ma neanche l’evidenza di oggi, aiuta! vogliamo ancora ricicciare numeri nel mestolone per far finta che alla fine è tutto ok.
Nomini l’Empoli. Benissimo. Ha dato via Cambiaghi … ha preso Zurkowski, Cerri, Niang! Non facciamo paragoni perfavore ….

Rispondi
bardamu

Io, invece, credo che lui vorrebbe “vendere” ma rimanendo perché in fondo gli piace e non ha altro da fare. Forse anche per riuscire a combinare qualche altro pastrocchio coi suoi amichetti pres e consiglieri di Lega. E, naturalmente, chi acquista non può accettare una condizione simile.

Rispondi
Tag

Perché “totalmente deficitaria in difesa, oggi si ritrova addirittura senza due terzini destri, un terzino sinistro e due centrali.”?
Si può avere dubbi leciti sulla qualità degli arrivi ma numericamente non è come scrivi. A destra hai Tchatchua e Centonze, a sinistra Cabal e Vinagre, di centrali ne manca 1 e su questo siamo tutti d’accordo, ma appunto uno, non due… 3 li abbiamo già, Magnani, Dawidowicz e Coppola.

Rispondi
pixi

Tag scusa ma non è come il risiko che se perdi carroarmati in Kamchatka ce li rimetti prendendo quelli che ti arrivan da “24 territori”:):):)
Già si avevano problemi in difesa dopo la campagna acquisti estiva … si stava trovando un miracoloso equilibrio (già sapendo di dover sacrificare Hien!!!!) grazie alle liete notizie di Amion e Terracciano … Te li vendi tutte e due? E poi ci attacchi Doig e pure Faraoni a gratis!!!!
Boooooooo …..
Mi pare di vedere la fotocopia di quest’ estate …
O Sogliano da piccolo è stato abbandonato da una mezz’ ala olandese … o non capisco…
Compriamo e bruciamo mezze ali come succhi di frutta billy …
Saponara, Kallon, Mboula, Braaf …
Insomma, con tutti i problemi di schei che abbiamo … erano indispensabili tavsan, noslin e mitrovic …di nuovo tutti lì….
Poi oh…magari sono fortissimi…
Ma sulla difesa rimane un’anomalia !

Rispondi
Tag

Ti contesto l’aspetto numerico, su quello qualitativo ognuno la vede come vuole. Per me a sinistra siamo a posto, Vinagre è un bel terzino, vedrai e Cabal sta facendo abbastanza bene. A destra un po’ meno, Tchatchoua soffre la fase difensiva, Centonze boh.. non lo conosco. In mezzo ne servirebbero 4 e ne abbiamo 3, manca un centrale, lo sanno tutti. Ma dai 5 che dici tu (uno a sinistra, due a destra e due centrali) a uno solo ghe ne passa… O te sito mastiffizado anca ti e ghe ne vuto 4 per ruolo? 🙂

Rispondi
Skywalker

Potendo scegliere uno degli altri presidenti, o fondi, che attualmente ci sono in serie A, voi chi scegliereste?
Giusto per capire.
Grazie a chi vorrà rispondermi.

Rispondi
bardamu

Percassi o Pozzo. Oppure la proprietà del Bologna. O quella del sciasciuolo. O il fondo del Genoa. O quello dell’aroma. Può bastare?

Rispondi
Skywalker

Percassi condivido, e lo vorrei pure io uno così. Pozzo, invece, già di meno.
La proprietà del sassuolo è la proprietà Babbo Natale style. Regali belli finché dura. Ma allora diciamolo: voglio il presidente che mi compri i giocatori.
I fondi ne riparleremo, perché sono curioso di capire.

Rispondi
la befana

requento massa bar , e paga i altri con schei mei che ma presta un altro che mi ghe ridao forse preste da un altro bar che me fa pagar na media 20 euro e mi ghe la rivendo a un me amico a 40 però son sempre sensa soldi , te ricordo qualcuno??🤔🤔🤔

Rispondi
ziki

io vorrei un fondo come il citygroup , di un certo arabo , mi sfugge il nome, a palermo hanno comprato il meglio del meglio . palermo e altre squadre oltre al manchcity sono di questo fondo arabo, magari venisse a VERONA…..!

Rispondi
Skywalker

Quindi in pratica vogliamo solo presidenti che vengano qui a farci la beneficienza. Perché quello fanno i fondi arabi: buttano soldi nel calcio quasi per gioco, per lo sfizio di vincere una Champions, come col City, o un campionato di B come col Palermo. O ci aspettiamo che tra 5 anni il Palermo vinca la serie A, visto che ha la stessa proprietà del Mancerster City?

Rispondi
la befana

noi(MI) volemo cavarse dai coini Setti (sempre mi anco sogliano xe lé el moroso de vighini e perché son stronso) perché el ne sta sulle palle a prescindere e quel che vien vien , l’ha ritto el c… dai, ti te piaelo? tientelo ma mochela li su

Rispondi
davide

Verona è la 5° città per turismo in italia gli, inglesi la considerano la 4° città più bella d’italia(fonte corriere di verona)chissà perchè la squadra di calcio di un simile gioiello è in mano ad uno sfigato squattrinato ed incapace e non interessa minimamente a tycoons,emiri o finanzieri,esclusi quei de la GDF

Rispondi
Enrico Marchesini

La città di Verona esiste da più di 2000 anni , l’Hellas esiste da 121 anni, 15 anni fa stavano sparendo dai radar del calcio professionistico, gli SCEICCHI e i FONDI dei petroldollari esistevano già mi pare ma nessuno ha messo un bezzo per l’Hellas . Nemmeno i nostri piccoli imprenditori locali ( che sono sicuramente più grandi di setti ). Non siamo schiavi di un imprenditore senza schei. Nessuno ci aveva visto una possibilità di farci soldi. Altrimenti Martinelli coi conti in difficoltà e con la salute che lo abbandonava lo trovava qualcuno a cui darlo . Ma probabilmente all’epoca non eravate ancora nati, o seguivate i cugini del Chievo .

Rispondi
Hellas1971

Eh ma si arrabbiano se gli dici che per almeno un ventennio il.Verona era praticamente sempre in vendita per “quattro schei “…..

Rispondi
Hellas1971

Si può essere anche senza pezze al culo e non uscirne più dalla lega pro come a Padova o a Vicenza…

Rispondi
Alberto

E zo bollicine da quatro schei….quele da mal de testa…quel che te vinzevi la boza al tirasegno…

Rispondi
HVR

Vigo manco mal che Sogliano non voleva Niang “neanche morto”… All’esordio gol e assist… Ma quindi anche Mr Wolf può cadere in errore?

Rispondi
hellasmastiff

inzaghi prossimo che salta…… sempre detto che non è un allenatore da serie a….. spero che non accetti ballardini………

Rispondi
hellasmastiff

manolas che scegli salerno è tutto dire……..
prendere Toni Datković croato svincolato uno con la pa..e a differenza del greco……

Rispondi
SOSHELLAS

l’Empoli ha fatto 8 punti in 4 partite…Nicola e i nuovi “azzeccati” innesti porteranno la squadra alla salvezza …noi teniamoci stretti Baroni perché visto che in B è come Inzaghi..ci riporterà in A l’anno prossimo.

Rispondi
teo_el teo

Porta pazienza hai visto le partite dell’Empoli? No perché se noi giocassimo così non immagino le critiche per il gioco espresso in campo!
Nicola è solo fortunato, vedi Juve in 10 dopo venti minuti e ieri sera, autogol e sofferenza fino al rigore nel recupero…

Rispondi
Tag

Concordo, 3 ribattute di Zurkowski con certa dose, poi va a Torino e i biancomerdineri restano in 10 dopo 15 minuti, squallido 0-0 con il genoa, oggi non male, ma comunque subito in vantaggio su autogollonzo, poi trovano un difensore demente che gli regala un rigore…
Però, ci vuole anche quello e i punti son punti…
salernitana spacciata, non si riprendono più.. tra l’altro la prossima vanno a milano sponda inter..
bravo manolas, bella scelta..

Rispondi
Nike

La Salernitana ha già la sua gatta da pelare che si chiama Inzaghi che presto verrà sollevato da Sabatini

Rispondi
Helladino

Bene, e dopo stasera, l’accoppiata Sogliano-Ghandibaroni perde la “i e diventa accoppata.
Monza, Juve e Bologna daranno il colpo di grazia.

Rispondi
Vinceremo a Graz!

@ennio m.
Ah sì, certo.
Con Monza e Juve non abbiamo ancora giocato. Ma Nicola ci ha fatto 4 punti.
E ha vinto a Salerno, mentre noi ci abbiam perso in casa.
Ma San (qua su sto blog ha berso la e) Sogliano ha deciso che Ghandi-bravapersona-Baroni è l’allenatore giusto per salvarsi.
Intanto che Nicola intanto ha firmato con l’Empoli per 400mila euro.
Aran-tavsan culi culi culi an tavsan

Rispondi
Celtico

si ho capito..ma intanto quelli dell empoli ieri sera non li ho visti uscire col petto gonfio d orgoglio e la testa altissima!!ehh caro mio…bisogna dirle tutte le cose!!e poi l aspetto prestativo gherelo??

Rispondi
Jes

Vado controcorrente.
Sono contento che manolas non sia venuto. Sono convinto che sarà un buco nell acqua.
Certo che un centrale in più serviva…..

Rispondi
Andrea dal lago

Quando non si vuole fare calcio ma unicamente usarlo come strumento di meschina speculazione, il risultato non può che essere questo.
Il resto è gia stato detto e ridetto.
Resta la frustrazione ed il desiderio di sfogare la propria amarezza
Forza hellas per domani

Rispondi
Andrea dal lago

Hellas Verona, provvedimento interdittivo di non gradimento sino al 31 dicembre 2024 nei confronti di Hellas Live
Pazzesco! E voi vi chiedete del perché i giornalisti veronesi non facciano MAI domande scomode?

Rispondi
Pennabianca

Fatto davvero pazzesco. La cosa che mi lascia perplesso, è che non ho letto alcun attestato di solidarietà verso hellas Live, da nessuna delle altre testate giornalistiche( parolone) locali e non.
Mi piacerebbe anche che la Curva Sud, prendesse posizione a riguardo.

Rispondi
Pennabianca

Anche se capisco benissimo che non può essere compito del tifo organizzato, intromettersi in beghe di questo tipo.

Rispondi
Mir/=\ko

Non cambiare Baroni è stato il primo segnale di resa di una società mai così debole che ha, di fatto, alzato bandiera bianca ancor più dell’anno scorso. Il mercato di gennaio in entrata e quanto affermato nella recente conferenza stampa dal DS hanno confermato una certa rassegnazione societaria… Della serie: “prima il risanamento del club e poi la classifica. Dovesse essere serie B, amen, l’importante è retrocedere con i conti in ordine e con una rosa già delineata”. Ok, condivisibile, ma chi ha messo “in disordine” questi benedetti conti? La politica annuale “lacrime, sangue e plusvalenze” propugnata perennemente da Setti, non era volta proprio al mantenimento di un bilancio inappuntabile? Comunque mi pare evidente che una rosa qualitativamente discutibile (lo dice la classifica!), piena zeppa di scommesse e punti di domanda, non può nemmeno contare su un allenatore in grado di fare la differenza. Baroni non l’ha mai fatta quest’anno e non credo inizierà adesso! Quante volte l’ha fatta in carriera? Questo lo chiedo a voi, spiegarmelo per cortesia…

Rispondi
teo_el teo

Ma quelli che chiedono la testa di Baroni mi possono spiegare il perché dovrebbero sollevarlo dall’incarico adesso che la squadra è viva, quando non l’hanno fatto (par non spender schei) quando era morta in autunno?
Io veramente vorrei vederlo esonerato, per dopo vedere gli stessi che se la prendono con Baroni prendersela con il nuovo malcapitato!

Rispondi
auzzaider

Da quello che emerge a mercato concluso è che la crisi economica senza fine del Verona sia dipesa dal fatto che Sogliano prima e D’Amico poi abbiano clonato la carta di credito di Setti e pur portando ottimi risultati abbiano rovinato i conti del club costringendo il carpigiano a retrocessioni pilotate con tanto di paracadute o alle svendite degli ultimi due anni, l’unica cosa di cui non mi capacito è come non abbia potuto accorgersene.

Rispondi
Mir/=\ko

A nessun giornalista sembra proprio interessare il sovraffollamento di “stranieri” nel calcio italiano e le conseguenze che questo ha sulla nostra Nazionale. Basta guardare cosa sta succedendo a Verona, dove non ce n’è uno, “dicasi uno”, a cui venga in mente di chiedere al DS del Verona se sia diventato, per caso, OBBLIGATORIO l’acquisto di calciatori tassativamente stranieri! Non esistono calciatori italiani ingaggiabili? Sembra proprio di no… Meglio i Tavsan dal Campionato Olandese o i Vinagre a cavallo tra quello Portoghese e quello di B Inglese, che se va molto molto bene, cominceranno ad ambientarsi forse tra un mesetto. Cosa peraltro fisiologica e comprensibile per chi viene da realtà molto diverse, basta vedere il cammino in gialloblù dei vari Suslov, Cabal o addirittura degli ex Bundesliga Ajdin Hrustic e Suat Serdar… Giocatori pronti, NO???

Rispondi
auzzaider

Per quel che ci riguarda forse lè parchè gli italiani costano più degli stranieri e noi certi prezzi non ce li possiamo permettere.

Rispondi
HVR

Prestazione talmente insipida da non risultare in alcun modo commentabile, né dai Rensi né dai $ettiboys

Rispondi
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code