Torna al blog

UN GRANDE VERONA CHE HA SMENTITO I GUFI

Il Verona non è ancora morto. Anzi è più vivo che mai. Smentendo le cassandre e i gufi che in giro per l’Italia lo davano già in serie B dopo la rivoluzione di gennaio, l’Hellas ha fatto tremare la Juventus, centrando un’impresa, sfiorando la vittoria. Alla fine, forse a recriminare è proprio la squadra gialloblù, brava, sbarazzina, che ha chiuso all’attacco, rischiando anche di perderla (grande Montipò), ma rischiando anche di vincerla (McKennie provvidenziale a chiudere di testa su Vinagre).

Baroni sembra un altro allenatore. Prepara le gare benissimo, azzecca i cambi, persino in sala stampa comunica in maniera diversa. E’ come se fosse padrone della materia, come se questa squadra fosse diventata veramente sua solo da un mese. Non è più un caso se il Verona ha fatto tremare tutte le grandi. Già a Firenze l’Hellas fece un partitone, ma a ben vedere giocò a testa alta anche con il Milan e con l’Atalanta al Bentegodi. Ma nelle ultime settimane il rendimento è migliorato di gara in gara, fino alle prove bellissime con Inter e Roma, in cui non si raccolse punti solo perché si sono sbagliati calci di rigore a ripetizione.

Ora si dirà: ma manca sempre la vittoria. Ed è vero. Anche contro la Juventus è mancato qualcosina per portare a casa i tre punti, dettagli che però fanno la differenza. Un rinvio sbagliato, un rilancio a caso, un po’ di sano cinismo davanti. Ma come si fa a non applaudire questi ragazzi che stanno veramente onorando la maglia, impegnandosi allo spasimo, pur con tutti i loro limiti, ma anche con tutte le loro qualità? Come si fa a non dire bravo a Dani Silva che viene scaraventato in campo un minuto prima dell’inizio perchè Serdar s’è fermato, come fai a non apprezzare Noslin che non solo ha corso come un dannato ovunque e comunque, ma ha pure segnato? E Belahyane, giovane promessa, un fuscello in mezzo ai colossi che entra, lotta, senza paura e persino si prende la briga di far lavorare Szczęsny?

Come scrivevo in mezzo a tanti scettici, il Verona ha preso forma, ora ha una logica, se la giocherà sicuramente per la salvezza. Non ho dubbi: se questa rivoluzione fosse arrivata quest’estate, il Verona si sarebbe sicuramente salvato. Ma viste le premesse, visto quello che è successo, visto la debolezza finanziaria della proprietà, essere ancora qui a giocarsela e giocarsela in questa maniera, è già un successo. Alla faccia di tutti i gufi…

255 commenti - 7.266 visite Commenta

Leo

Se solo fosse rimasto Ngonge…
Settiani forse in ripresa, renzies oggi a bocca un pó asciutta.
C’mon mairizzio!!! C’mon!!!

Rispondi
Carletto

Grande partita e ottimi i nuovi acquisti. Dopo di ciò ricordiamo che l’Udinese ha vinto a Torino. Giusto commento che Baroni sembra un altro, che vuol dire che si è svegliato dal letargo durato almeno tre mesi. Con quel gioco inutile impostato sui lanci lunghi per Djuric

Rispondi
hellasmastiff

la gente criticava il pareggio di monza….. visti anche oggi con una squadra smantellata e rifatta da sogliano fatta di perfetti sconosciuti andassero a caga.e tutti!!! invece di criticare andate a sostensere l’hellas allo stadio come oggi……. la spinta del popolo gialloblu deve essere l’arma in più di questo Hellas 2.0……… che abbia inizio la REVOLU-SCION voluta da sogliano……. i perfetti sconosciuti !!!!

oggi senza mediani due volte in vantaggio ed erano 3 pnti anche meritati…….

Rispondi
Benni /=\

Baroni boys alla riscossa…vanti così che va tuto ben…fin quando non te guardi la classifica…

Rispondi
Alex

Continuiamo a dire perfetti sconosc6, ma perché Ngonge chi cavolo era prima di venire a Verona? L’avevate mai sentito nominare? Veniva dall’ Arsenal? E Hien?! Sempre grande Sogliano e speremo l’abbia azzeccata anche a sto giro

Rispondi
HVR

Grande Baroni, unico vero elemento da apprezzare in questo casino, non so quale altro allenatore avrebbe tenuto la barra a dritta con più di mezza squadra cambiata in un mese

Rispondi
Franco

Mezza squadra, a dire il vero, di gente che giocava male (a parte Terraciano e Ngonge) o che nn giocava proprio mai, quindi di cosa stiamo parlando? I fenomeni del Sassuolo pieni de schei cosa dovrebbero dire per esempio??? Dai, un po’ di ottimismo cazzo! Sempre a dar contro a qualcuno e mai a godersi prestazioni della squadra come quella di oggi!!

Rispondi
HVR

Terracciano giocava bene, Djuric giocava bene, Ngonge giocava bene, Doig giocava bene… E dove l’hai letto che io non mi sia goduto la prestazione di oggi? Ho detto proprio che è grande merito di Baroni!

Rispondi
Franco

Non mi riferivo a te, parlavo in generale. Facevo però notare che tutti i mezzi di informazione parlano di mezza squadra venduta, quando in realtà a parte 2 (Ngonge soprattutto e terraciano) il resto erano mezzi ossi da brodo che quando hanno giocato (es. Hien, mboula etc) han fatto più danni della tempesta! Meglio aver smaltito altrove gente che nn avrebbe mai giocato

Rispondi
Cris

Magari qualcuno potrebbe dire che gli scontenti con altro allenatore/società non sarebbero stati scontenti.. in estate gli hien, ngonge, doig, faraoni ecc (qualcuno citava loire hongla nazionale camerunense) venivano portati sul palmo della mano come elementi top per una squadra che lottava per la
Salvezza

Rispondi
HVR

P.S: Vigo, non so se ti rendi conto, ma fai veramente una figura ridicola quando oggi durante la trasmissione attacchi i tifosi del Verona che tu hai definito “tifosi di Gardini” (?) solo perché hanno osato muovere critica all’operato di Sogliano… Qui non ci sono tifosi di Gardini, ci sono tifosi dell’Hellas che non possono vedere un giudizio completamente annebbiato e cieco da parte tua sulla gestione della squadra, solo perché il Ds è tuo amico. Se la stessa “rivoluzione” l’avesse fatta un qualsiasi altro ds, avresti avuto i dubbi che chiunque, a parte te, ha.
Che poi, se vogliamo dirla tutta, io ricordo che eri proprio tu a fare la “crociata” contro D’Amico, all’epoca… D’Amico, il miglior ds passato a Verona negli ultimi 20 anni.

Rispondi
Paoko

Giornalista e giornalaio non sono sinonimi, come non lo sono giornalista e blogger. Se non ci fosse la possibilità di commentare, lo leggerebbero veramente in pochi. Ormai i suoi articoli, ma li definirei più dei post, vista la sua natura certo non giornalistica, sono orientati quasi esclusivamente a chi critica, o dissente i suoi stessi post, definendo tali personaggi come il popolo dei gne gne o dei gufi, ma non certo “tifosi come lui”. Per favore pietà.

Rispondi
Cris

Squadra nei bassifondi che vende il vendibile senza acquistare nessun giocatore co esperienza di A italiana ovvio sulla carta sia una delle pretendenti a retrocedere. Ogni tanto bisogna essere onesti. Poi puoi puntare alla roulette e vincere sempre per carità

Rispondi
Alberto

Per chi parla di ennesimi due punti
buttati….
Credo lo sostenga anche la juve….
a meno che siano col petto gonfio per aver strappato un punto al Binti e non aver perso contro la corazzata Hellas…spesso considerata “strassa” in questo blog…

Rispondi
hellasmastiff

strassa per chi non studia calcio e mercato…… l’arrivo di un solo giocatore italiano a verona a gennaio di medio alto valore tipo belotti ci abbiam pagato quasi tutto il mercato di sogliano…… serve documentarsi ogni tanto…….

Rispondi
Emy

Per la conferenza stampa con sogliano che ho sentito rimani un giornalio….. e come pensavo anni fa sei bravo solo da esultar e magnar

Rispondi
Bruno

Ho visto che c’è un bel po’ di confusione, che c’entra il Sassuolo, pensiamo a noi, Baroni ora per Vighini è il salvatore,non ci siamo, solo la Salernitana è il Cagliari forse sono più scarsi di noi, altro che gufare bisogna guardare in faccia la verità, Sogliano una cosa sola doveva fare è non l’ha fatto prendere una prima punta con le palle, bhe comunque vediamo che succede 🤔

Rispondi
Giovanni Manzini

Aveva ragione Setti ? Mi sa di sì !!!
Bravo Sogliano!!! Bilancio in regola e squadra per niente depauperata….anzi sembra quasi migliore.

Rispondi
Celtico

Comunque la scarssima e imbarazzante Salernitana,qui ha fatto 3 punti.che probabilmente ci costeranno tantissimo alla fine

Rispondi
coso

Che si vinca o si perda, che si giochi da dio o da bestie, i commenti frustrati abbondano come sempre. Meno male. Il mio masokismo ringrazia

Rispondi
Benni /=\

E’ bastato un pareggio contro una juve che non ha più niente da dare al campionato (e lo si è visto chiaramente da i risultati ottenuti dopo la partita con l’ inter) per ritornare in pompa magna ad elogiare il lavoro di Gandhi e Mr Wolf…certo qualcosa di meglio, rispetto al nulla cosmico a cui siamo abituati, si è visto ma la classifica dice ancora retrocessione e domani una tra udinese e cagliari prende punti…sarebbe ora di iniziare a vincere qualche partita perchè ne mancano 13 e 3/4 almeno andrebbero vinte da qua alla fine per avere delle chance di salvezza…una delle poche speranze che abbiamo è che il Sassuolo continui a tenere Mr Bean in panchina…per il resto le chance di salvezza sono uguali a quelle che avevamo la settimana scorsa ergo non è cambiato nulla

P.S. adesso quelli del partito “non iè mia queste le partie da vinsar” possono andare in vacanza per qualche settimana. Vi aspettiamo numerosi post Milan!

Rispondi
hellasmastiff

dammi il punto a torino perso al 95esimo a firenze se non tre almeno uno idem napoli e idem roma per non parlar di milano con fabbri richiamato dal var che non annulla il gol per gomitata di bastoni e col frosinone che pareggia per un angolo buttato in mezzo adesso eravamo a 26*27 punti… ma di che ca..o stai a parlar……..

Rispondi
Mir/=\ko

Si è detto più volte: “Il Verona ha finalmente un gioco, il Verona gioca ora con la mente libera, il Verona gioca con più convinzione e consapevolezza, il Verona crea numerose azioni da gol, il Verona tira finalmente in porta, il Verona ha il miglior centrocampo tra quelle che lottano per non retrocedere, il Verona fa giocare male tutte le grandi e questo non è un caso, al Verona mancano almeno 5 punti che avrebbe strameritato, Baroni sente finalmente sua la squadra, Baroni sembra un altro allenatore, Baroni ha tenuto la barra dritta durante la tempesta societaria e la rivoluzione del mercato etc. etc. etc. Insomma i complimenti si sprecano e a veder bene sono corretti, ma quello che conta è la classifica e l’Hellas ha 20 miseri punti che oggi come oggi vorrebbero dire “RETROCESSIONE”! Mi preoccupa proprio questo: giocare bene un po’ ovunque e non vincere praticamente MAI. Ricordate la Cremonese di Ballardini dello scorso anno? Giocava bene e glielo riconoscevano tutti, ma è retrocessa! Il Verona gioca bene ma continua ad avere 3 problemi enormi: non ha un uomo che segna là davanti (non credo lo possano essere/diventare i vari Bonazzoli, Swiderski, Henry), gli errori fatali vengono sempre da giocatori fuori ruolo (Tchatchoua, Cabal), i cambi a partita in corso del mister non convincono mai e guarda caso non incidono se non in negativo…!

Rispondi
Logozzo

Ma come mai ghera pien de intrufolati juventini in ovest? Non dovrebbero pascolare in altri lidi? Ma col napoli in casa non ci voleva la tessera del tifoso anche per i residenti a Verona ?

Rispondi
Hellas1971

18 febbraio 2008, chi quella sera allo stadio cone me difficilmente può pensare che quello visto ieri sia uno schifo totale, frutto di assoluta incapacità…poi de gustibus

Rispondi
Leo

Domanda secca, che no femo confusion: sio contenti o no del punto con la juve?
Parchè a lezar me par più no che si…

Rispondi
RobyVR

No, vista la clasifica e lo stato pietoso dela banda bassotti l’ èra necesario, pasadi la seconda olta in vantagio, vensarla. Dopo se pol èssar contenti del zugo (viste le misèrie dei ultimi du ani) ma bison far (piussè) ponti

Rispondi
Matteoooo

No perché siamo scarsi, indeboliti, abbiamo perso i bomber, ma dobbiamo comunque vincere contro chiunque…e ovviamente giocando bene, sennò l’è solo cul!

Rispondi
Cris

Si complessivamente contento, anche se col doppio vantaggio c’è quasi rammarico. Vero che loro avevano perso e pareggiato in casa contro udinese e empoli ma vero anche che noi pur giocando bene contro le big uscivamo sempre a bocca asciutta.

Rispondi
Hellas

Buongiorno ragazzi calmi calmi la strada è lunga e i cavalli si vedono all’ arrivo calmi,lasciamo lavorare questi ragazzi poi come và và comunque forza Hellas sempre e per sempre.

Rispondi
Mir/=\ko

Hellas1971 e Leo: non ho detto che è tutto uno schifo, anzi ho detto che i complimenti che piovono universalmente su squadra, gioco espresso e allenatore “certamente meno confuso”, ci stanno tutti! Però la classifica è sotto gli occhi di tutti e dice, oggi come oggi, “RETROCESSIONE”.
I complimenti oltretutto vanno contestualizzati: è ovvio che di fronte alla pochezza, imbarazzante a tutti i livelli, a cui abbiamo assistito nella prima parte di campionato, questo Verona migliorato nel gioco, finisca per strappare applausi e infondere qualche speranza… Il punto con la Juve? È un punticino come quello col Monza, a mio avviso e infatti non ti permette di fare importanti balzi avanti in classifica. Servono vittorie e queste non arrivano mai, guarda caso per i soliti errori dei difensori adattati e della sterilità delle punte. Ricordate i complimenti dei media sportivi alla Cremonese di Ballardini che mostrava un bel gioco, lasciava punti immeritatamente in giro per tutta l’Italia e metteva in crisi un po’ tutte le squadre??? Il Verona NON SA VINCERE, questo è il problema. E non lo sa fare nemmeno giocando bene contro i club alla sua portata. Baroni dice che le vittorie arriveranno… Speriamo non arrivino troppo tardi!
Comunque COMPLIMENTI al Verona di ieri, coraggioso come mai in questo campionato.
PS: A questo Verona mancano cross precisi dalle fasce e un Thomas Henry pienamente ristabilito fisicamente al centro dell’attacco. Baroni dovrebbe lavorare molto su questo perché secondo me, 5 / 6 gol il Belga li potrebbe anche fare sfruttando le sue caratteristiche!!! Il suo curriculum parla chiaro.

Rispondi
Mir/=\ko

Basta Tchatchoua e Cabal terzini, per cortesia. In questo momento bisogna per forza provare altre soluzioni con Vinagre e Centonze. Vorrei vedere questo Tchatchoua nel suo ruolo naturale: a mio modesto avviso potrebbe fare davvero la differenza, considerato che il periodo di ambientamento in Italia lui lo ha già superato ampiamente e ha dimostrato in un ruolo non suo, di saperci stare in questa serie A. Cosa potrebbe fare spostato in avanti e proiettato in attacco, oggi che ha messo nel suo bagaglio di esperienza anche la fase difensiva???

Rispondi
FranzHellas

Concordo assolutamente con Mir/=\ko. Baroni è migliorato molto, questo è vero, ma deve fare il possibile per ottimizzare tutti i giocatori a disposizione. Mancherebbe veramente poco per giocarci tranquillamente la salvezza. Non dobbiamo ripetere gli errori della Cremonese dello scorso anno. Sempre e solo Hellassss!! Un saluto a tutti i Butei! 👍🇺🇦✌️

Rispondi
Leo

Baroni oggi ha la squadra che avrebbe dovuto avere in settembre.
Non concordo con gli entusiasmi potenti del Vigo ma nemmeno con il pessimismo cosmico di una buona metà degli attuali astanti, taluni dei quali non reputo tifosi del Verona Hellas ma solo appassionati di calcio (par usar un eufemismo).
Ripeto che se avessimo tenuto Ngonge oggi avremmo una squadra mica male, con un centrocampo valido ed una difesa che sta in piedi. Davanti semo quel che semo.
Ad oggi ce la giochiamo: dobbiamo solo avere anche un pò di culo e “becchare” un episodio favorevole, tipo l’udinese che vince a Torino.
Manco mal che non ho seguido i consigli de quei che i disea de far “el sciopero del tifo”…
Zò bibitoni de vodka calda al melon! (per aspera ad astra)

Rispondi
auzzaider

Che dire, una grande serata con una bellissima atmosfera al Bentegodi e un ottimo Verona che ora se la giocherà fino alla fine, saranno tre mesi molto intensi ma ora tutti remano dalla stessa parte e Baroni ha finalmente la squadra in mano e il mercato di Sogliano sta dando i suoi frutti.

Rispondi
Freddy

Ciao a tutti
Sono charlie angels e vivo a londra
Io ci metto la faccia con nome e cognome
Da anni seguo l’hellas perché ammiro il modo di fare calcio del vostro presidente
Forza verona e continuate così

Rispondi
Ghost3

Se ho capito bene si è solo tifosi Hellas se si vede sempre il bicchiere mezzo pieno???
Mah… che poi Baroni oggi abbia una super squadra e a settembre un colabrodo team non lo credo proprio; semmai ha meno giocatori per far danni coi suoi vari esperimenti.
Che poi la squadra fin dall’inizio non fosse da serie B l’ho sempre sostenuto; semmai da serie B ho sempre visto l’operato di Baroni totalmente incapace di vincere partite perché molto lento nelle decisioni e tendenzialmente timoroso.
Direi che i risultati parlano chiaro non vinciamo praticamente mai questo significherà qualcosa o no??
Se poi vogliamo arrivare a dire che non meritiamo la serie B dopo tutto quello che s’è visto in questa orrenda annata (che per me è stata peggio dell’anno scorso)
beh questo significa che non si sta parlando di calcio reale ma di qualcos’altro che non ha niente a che vedere con questo sport (se poi lo si voglia chiamare vero tifo “cieco” non lo so).
Infine non credo proprio che ce la stiamo giocando, le altre squadre con cui stiamo “lottando” sono tutte più attrezzate della nostra ed inoltre non hanno alle spalle lo schifo di società giallo blu di $etti.
Da ultimo c’è un piccolo particolare che al ritorno, verso fine campionato, le dirette concorrenti le affrontiamo quasi tutte in trasferta dopo non aver vinto con loro manco in casa!!
Saluto da “tifoso” Hellas realista!.

Rispondi
hellasmastiff

italiano vince di cu.lo solo contro l’hellas….. è anche ora di sfatare questo ca..o di tabù viola che solo all’empoli hanno lascito 4 punti………. miserie!!!!!

Rispondi
Mir/=\ko

L’entusiasmo di Vighini sarebbe comprensibile se il Verona avesse una classifica leggermente diversa, magari grazie ad un paio di vittorie in più (anche immeritate e rocambolesche!) in partite che si sono pareggiate e ad almeno ad una sconfitta in meno in uno dei tanti scontri nei quali si meritava il pari! I punti sarebbero 5 in più e l’orizzonte ben diverso… Ma purtroppo il Verona continua commettere i soliti errori a causa di alcuni singoli improponibili in A e soprattutto a non vincere nemmeno con le pericolanti (la sconfitta con Salerno è emblematica). Ed ecco che la classifica continua a fare schifo! Il mercato poi non ha rafforzato il Verona, è inutile insistere con questa panzana; è stata fatta una buona pulizia dei rami secchi e preso qualche profilo futuribile ed interessante, ma la rosa è stata pur sempre privata dei suoi due migliori giocatori: Ngonge con i suoi gol e Terracciano, ordinato e completo nelle due fasi! Per ora non si vede lo straccio di un bomber (che non è arrivato, inutile fare finta di nulla. Le prime scelte si chiamavano Robert Bozenik e in alternativa André Silva, ma poi per un motivo o per l’altro si è virato su un giocatore finito a “svernare” nel milionario calcio U.S.A. a stelle e strisce. Chissà quando questo Swiderski troverà condizione e gol, forse troppo tardi o addirittura mai. Per non parlare della difesa che continua a dover schierare terzini inventati. Sono arrivate troppe scommesse e molte delle quali non in condizione! Va benissimo l’ottimismo, ma siamo pur sempre in zona RETROCESSIONE e soprattutto non riusciamo a vincerne una che sia una!!!

Rispondi
Mir/=\ko

L’Empoli ha semplicemente l’allenatore che avrebbe dovuto avere il Verona in panchina a posto di Baroni. Ma per $etti, ovviamente e comprensibilmente dal suo punto di vista, viene prima il buco di bilancio…

Rispondi
Matteoooo

l’Empoli gioca di cacca, però fa punti!
Non sono tanto convinto che se giocassimo come l’Empoli la gente sarebbe contenta! Si parlerebbe di sola fortuna

Rispondi
Mir/=\ko

👏👏👏di quello che ho scritto sopra non una parola… Però il “Remember” su Andreazzoli e Ballardini ovviamente è saltato fuori puntuale. Che dire, Hellas1971 non si smentisce mai. E comunque preferirei 100 volte Ballardini all’attuale allenatore del Verona…

Rispondi
Hellas1971

Ogni volta lo dici con tono talmente solenne e ce lo enunci come una certezza assoluta che non si può non ricordartelo che non ci prendi quasi mai…e speriamo continui così

Rispondi
Enrico Marchesini

A mente fredda ho due cose da dire :
1) freddy chi ? Io qui mi firmo con nome e cognome , se a te non va bene e preferisci rimanere nell’anonimato ok. Se invece hai le palle cercami su un qualsiasi social a disposizione e scrivimi , Facebook Instagram lo ho tutto, fidati. Così magari parliamo un po’ e ci scambiamo due opinioni . Ma sono sicuro che le palle non le hai. Vedo che invece hai molto tempo libero per infestare con la tua sterile propaganda antisocietaria le pagine di questo blog , presumo quindi che tua sia un ragazzino, o un pensionato e di certo non lavori ( o forse il tuo ex capo è proprio l’amministratore unico che tanto ti ossessiona).
2) butei questa società poverissima può piacere e non piacere , a me non interessa non provo nessun tipo di affetto per setti sogliano baroni e nemmeno per i giocatori, ma la domanda che mi faccio sempre più spesso è : se cagate così tanto il cazzo per i risultati sportivi , per la politica di auto sostenibilità di questa società che fino a prova contraria è in A da cinque anni di fila e nei precedenti anni ha totalizzato due retrocessioni in B e due immediate promozioni in A , nei 20 anni precedenti , DOVE CAZZO ERAVATE E A TIFAR CHI O CHE COSA?

Rispondi
Leo

@Enrico
Per questo scrivo spesso di TIFOSI e di “appassionati di calcio/ex ceoloti/et cetera.
Quà ghe n’è a iosa de la seconda specie… Ma el mondo l’è belo parchè l’è vario, no? 😀

Rispondi
Freddy

L’autoscuola Leo & Partners distribuisce patenti di vero tifoso
Per i critici verso la società previsti corsi di recupero punti

Rispondi
Leo

Purtroppo son inamorà perso del Verona Hellas. Tifoso puro: significa anche non avere lucidità se la società fa passi falsi, tanti o pochi che siano.
Mairizzio el me sta sui coioni, ma è MOLTO maggiore l’amore per il Verona che l’odio per la società.
Capisco chi non puó capire: a ghe nó visti ne’i anni…..
Sic et simpliciter. 🙂

Rispondi
Freddy

Quindi stai dicendo che non sei in grado di ragionare e che anche se qualcuno usa la tua passione per farsi i propri interessi e ti prende per il culo a te non importa.
Opinione rispettabilissima ma che non condivido per niente
A me da molto fastidio farmi prendere per il culo

Leo

@Freddy
Sto dicendo quello che ho scritto con molta chiarezza.
Nulla di strano, retorico o interpretabile, no?
Pensa che gli anni in Lega Pro sono stati quelli forse più emozionanti…
Dito ti che te pol capirme? 😅

Freddy

Guarda prendo spunto proprio da questo
Penso anch’io che cio’ che ci ha legato all’hellas negli anni della lega pro sia qualcosa di magico e incredibile.
Ma penso anche che il nostro caro presidente stia facendo di tutto per distruggere quella magia

Freddy

La mia sterile propaganda antisocietaria…
Ahahah
Vedo che basta dire nome e cognome e ti senti chiamato in causa
Ti sorprendera’ ma il mondo non gira intorno a te e forse hai un po’ la coda di paglia
Per quanto riguarda il punto 2, beh, veramente non meriti replica.
Riprendo però un commento di qualche giorno fa di tex, che notava come qualcuno in questo blog tenda a rivolgersi ad una indefinita platea usando il plurale.
Quando scrivi ‘se cagate così tanto il cazzo ecc. ecc. ‘ pensando evidentemente di essere l’unico che ha la verità in tasca e vede la vera luce… beh, questo dimostra che forse le ossessioni le devi cercare nella tua testa e non nel mondo che ti circonda

Rispondi
Enrico Marchesini

Io non ho detto di avere la verità in tasca , ti ho solo chiesto di dirmi come ti chiami e venirmi a cercare su FB o Instagram, se devi scherzare sul fatto che qualcuno qua scriva a differenza tua mettendo il proprio nome e cognome , e di spiegarmi dove eri 20 anni fa e che squadra tifavi quando le cose andavano davvero male . Riesci a rispondere a questa domanda o vuoi ancora andare avanti a fare il bulletto su un blog de balon ?

Rispondi
Freddy

Guarda che se tu vuoi scrivere col tuo vero nome e cognome a me non me ne può fregare di meno
Forse ti e’ sfuggito il fatto che io prendo per il culo chi si inventa nick fake elogiando il presidente pensando di apparire più credibile mettendo un nome e cognome a caso.
Ma già il fatto che te lo debba spiegare mi lascia un po’ perplesso

Rispondi
Enrico Marchesini

Il fatto che tu sia qui a prendere per il culo qualcuno lascia molto perplesso me . Io sono qua per parlare di Hellas e possibilmente di calcio giocato.

Enrico Marchesini

Non mi hai ancora risposto dov’eri e cosa tifavi 20 anni fa. O 15 , quando eravamo nel baratro.

Freddy

Ma veramente ti riesce così difficile credere che uno che ha vissuto da vicino i tempi del baratro, come lo chiami tu, non possa essere ipercritico nei confronti dell’attuale proprieta’?
Se non sei in malafede non puoi pensarlo veramente .
Ma lo ammetti in fondo tu stesso quando lanci anatemi generici a tutti scrivendo robe del tipo ‘se cagate così tanto il cazzo… dove eravate..?’
Boh

Freddy

Oh mamma, leo mi ha detto che non sono un vero tifoso ed enrico marchesini (quello di facebook e instagram e tutto il resto) che non ho le palle
Allora forse sbaglio io, forse e’ il caso che riveda la mia posizione.
Ma si dai mi avete convinto.
Setti e’ il miglior presidente di sempre, con lui alla guida possiamo stare tranquilli. SE e QUANDO dovesse passare la mano, POSSO SOLO SPERARE che arrivi qualcuno che faccia MEGLIO DI LUI
Ahahah
Ste cagate saranno scritte sui volantini distribuiti ai setti boys, perché vedo che sono abbastanza ricorrenti

Rispondi
Enrico Marchesini

Dov’eri quando l’Hellas arrancava in fondo alla classifica di campionati di serie B e sprofondava in serie C salvandosi ai play out per non scendere ulteriormente ?

Freddy

Ma veramente ti cambia qualcosa sapere che sono stato a busto, giulianova, sesto san giovanni, salerno.
Guarda ti do una chicca, dicembre 2007 se non ricordo male, turno infrasettimanale di mercoledì pomeriggio, lecco verona zero a zero.
Ho visto herzan da pochi metri e max vieri con gli avversari.
E quindi? Sono più tifoso di te? Lo sono meno?
Pensi che non si possa voler bene all’hellas dicendo chiaramente che setti se ne deve andare fuori dal cazzo?
Ma fammi il piacere enrico marchesini

Freddy

Con tutto il rispetto, se mi dici che non sono un tifoso diventa per forza personale
Ti bei e resta poco lucido
Mi riesso a bear e anca a ragionar, sara’ un dono

Mir/=\ko

Enrico, scusa, ma questa tua arrabbiatura non la comprendo. Parlo per me e per quanto vado scrivendo: “il Verona non ha un allenatore che mi convince (avrei voluto il suo esonero e Davide Nicola in panca. Questo l’ho scritto già alcuni mesi addietro!), anche dopo il mercato non sembra avere quel bomber da doppia cifra che in una lotta salvezza fa’ la differenza (forse lo aveva e lo ha venduto al Napoli) e non sa vincere, nemmeno nelle partite azzeccate in cui gioca bene”. Mi ricorda la Cremonese dell’anno scorso che poteva contare su un Ballardini che reputo migliore di Baroni.

Rispondi
Enrico Marchesini

Io non parlavo di te Mirko. In tanti anni che ci punzecchiamo qua io ho capito che tu sei solo pessimista e io probabilmente inguaribilmente ottimista. Il risultato non cambia e di certo non lo facciamo cambiare noi. Quando arriverà un’altra proprietà io potrò solo sperare che faccia meglio di questa ma per quello che vedo alle provinciali ( Atalanta e Udinese a parte ) non va quasi mai bene e se va bene va bene solo qualche anno.

Rispondi
RobyVR

El Cul el ga oltá le spale a Maurissio.
E un Cul oltá de spale l’è na grande tentasion par i buongustai.

Rispondi
Mir/=\ko

Purtroppo hai ragione, nulla da dire. Triste realtà! Comunque se ci sarà questo cambio (dubito purtroppo nel breve periodo e soprattutto dubito che questo avvenga in A!) speriamo che possa arrivare qualcosa che assomigli all’attuale proprietà del Bologna. Su una cosa hai ragione: dopo tanti anni di merd… tra fallimenti, annate col Vicentino alla guida, retrocessioni dolorose e addirittura Lega Pro, forse mi sono imborghesito non poco… Ho forse preteso sempre troppo da Setti?

Rispondi
Enrico Marchesini

Per me è giusto pretendere . È lecito mugugnare in questi due anni in cui davvero siamo allo sbando. Ma se non riesci a goderti gli anni di mandorlini o quelli di Juric e Tudor significa che abbiamo perlomeno gusti differenti. Ti sto parlando proprio da tifoso, che guarda il percorso storico pesando soprattutto i risultati sportivi e le emozioni derivate anche da una salvezza ormai insperata come quella dello scorso anno. Non mi interessa molto il lato economico , mi basta sapere che i conti siano a posto e per quanto mi possa sembrare assurda la cessione di Ngonge sé questa ci ha salvati dal fallimento la accetto. Siamo così diversi ?

Rispondi
Freddy

Eh vedi a te basta salvarti dal fallimento (vedremo per quanto) e accetti tutto il resto e per altri non e’ così

Rispondi
stefano 50/60

Anche i ciociari beccano…….le ho viste tutte le nostre concorrenti anche in questo turno e questo rafforza in me la convinzione che ce la possiamo fare….
Giocano tutte da cazzo ed invece noi ieri sera abbiamo fatto vedere che fino alla fine qualche trama di gioco l avremo ….
Le difficoltà e le partite difficili le avranno tutte…..siamo lì tutti in pochissimo spazio e non c’è come l anno scorso solo lo Spezia…..io ho fiducia…….farei solo un correttivo….cabal e tatchoua non in quei ruoli adesso che due terzini forse li abbiamo…..ma se quelle che ho visto giocare fino adesso sono in lotta con noi non siamo inferiori a nessuna di queste…..anzi

Rispondi
Gnanfo

Se vinzemo qualche partìa podemo fàrghea…un’impresa insomma…
PS probabilmente offtopic…staltro genio che ciapa tri papìne anca oncó me fa vegner in braga…

Rispondi
stefano 50/60

Ciao Gnanfo…
Boni tutti de alenar i campioni….
Per cui se pol farghela……
Difficile?
Sem El Verona
E no ghe ne par nissuni

Rispondi
Hellas1971

Comunque se charlie angels da Londra si interesse delle nostre sorti significa che l”internalizzascion del brand funziona!

Rispondi
Scala1970

La partita di ieri sera ha dimostrato che il vero top player è il ds o quanto meno è uno che il suo lo fa bene. La dedica è per i tastifosi o tifosi da tastiera che lo hanno denigrato tenetevi pure il fusco il marrocu ed il bigon bogon
P.s.
Venerdì non penso che perdiamo a Bo

Rispondi
stefano 50/60

No che non perdiamo……..godrei come una fontana a metter i bastoni tra le ruote di quei insopportabili sboroni ……pieni di boria e rossi coi schei soto. el porsil

Rispondi
Skywalker

Ma l’Udinese, che ha battuto la Juventus a Torino ed il Milan a Milano, come mai oggi non ha asfaltato il Cagliari in casa?

Rispondi
Freddy

Così però enrico marchesini dimostri di non essere sereno
Metti in imbarazzo anche i setti boys anonimi che non hanno facebook e instagram e tutto il resto

Rispondi
Enrico Marchesini

Sono molto sereno . A me interessa solo l’Hellas. Tu sei ossessionato da setti. Io vado allo stadio per divertirmi e sono più di dieci anni che mi diverto dopo le miserie di anni in cui la stagione più bella è culminata con una retrocessione in serie B dopo un’andata sempre nella parte sinistra della classifica. Se tu mi dici che ora è una merda io sinceramente non posso credere che tu abbia vissuto quegli anni .

Rispondi
Sergio

Gemelaggio con la fiorentina completamente privo di senso. Le cosiddette basi storiche sono di argilla. E i giocatori viola sono palesemente ostili ai nostri colori. Attenzione a pensare che il Frosinone sis adomesticabile. Anche loro, come noi, non hsnno la fortuna ne’ come Udine, ne’ come Empoli che fanno punti ma sono inguardabili.

Rispondi
Celtico

SERGIO privo di senso come il tuo commento.e comunque non ho capito,la Fiorentina dovrebbe perdere tutte le partite contro le nostre dirette concorrenti per onorare il gemellaggio?ma vi ascoltate?

Rispondi
Ey de Net

Sergio: il gemellaggio è tra i tifosi, non tra i giocatori. E’ un’amicizia storica in cui tanti – come me – da entrambi le parti hanno dedicato tempo e denaro. Per piacere, rispettalo. Grazie.

Rispondi
bardamu

Sarò “off topic” a leggere tanti commenti ma mi piacerebbe parlare della partita e de balòn.
Sabato ho visto un ottimo Verona. Con voglia, trame di gioco efficaci e tenuta fisica fino alla fine.
Prima della partita avrei firmato per un pareggio, alla fine mi è rimasta un po’ di delusione per non aver fatto bottino pieno.
Sarà anche vero che la rubentus non ha più nulla da chiedere al campionato ma non venitemi a raccontare che sono venuti a Verona demotivati. Erano reduci da una sconfitta casalinga, avevano la bava alla bocca, altroché.
Siamo stati bravi noi, tecnico e giocatori, a imbrigliare il loro centrocampo e a presidiare le fasce. E le statistiche dicono che abbiamo pure tirato in porta più di loro.
Ai nostri gol ho esultato come un pazzo. Non credevo ai miei occhi.
Unica nota negativa un tifo non all’altezza delle mie aspettative.
D’altronde la curva è sempre più decimata da provvedimenti della “giustizia” e il resto dello stadio ha subito un’involuzione negli ultimi mesi ( nel settore dove sono io ormai la stragrande maggioranza dei “tifosi” non partecipa nemmeno all’urlo “SOLI!!!” e la cosa mi fa parecchio incazzare).
Tornando alla partita: dopo il primo tempo, ottimo, ero preoccupato. Saremmo riusciti a reggere la fisicità bianconera fino alla fine? Ne dubitavo. Invece sono stato smentito alla grande. Alla fine erano più sulle gambe loro di noi.
Al 90 il povero Cabal, crocefisso per l’ingenuità che ci è costata il gol di Rabiot, ha fatto una sgroppata sulla fascia da lasciare senza fiato. E Dani Silva, che non giocava una partita intera da non si sa quanto tempo, ha fatto dannare Locatelli anche nel secondo tempo, finché è rimasto in campo.
Ora però bisognerà iniziare a vincere se vogliamo sperare. Proviamoci già venerdì.
I bolognesi sono forti ma ti lasciano giocare. E sono appagati.
Potrebbe succedere l’incredibile.
Forza IL Verona sempre!

Rispondi
Freddy

Questo presidente sta facendo di tutto per farci tornare a lecco
Ne riparliamo alla prossima campagna svendite

inogniposto

Complimenti alla squadra ed a Baroni, erano 2 anni che non vedevo giocare a calcio il Verona, sabato prestazione super contro una squadra decisamente più forte di noi.

Un giocatore spesso da me criticato, ha fatto una partita super: Dawidovic

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Hai ragione, anch’io devo ammettere che al gol di Folorunsho sono impazzito, dopo le tante parole che ha ricevuto da me, stavolta solo un enorme bravo! Coraggioso il tiro e feroce l’esecuzione.
Continua così!
A centrocampo si vede luce finalmente, Duda e Dani che giocano a testa alta e dettano i ritmi del palleggio.
Avanti i blu a Bologna senza paura!

Rispondi
sergio

Buongiorno Celtico. Grazie per il tuo commento benché di parere contrario al mio. C’è però un errore logico; avresti dovuto scrivere “..dovrebbe vincere…”. Non trovi? L’anno dello scudetto, 3 a 1 a nostro favore, i pulman da Verona furono aggrediti nel piazzale antistante al Franchi. Ci furono molti altri episodi nella storia dei due club. Comunque, io ho espresso un sentimento del tutto personale, ma con qualche significativo ricordo che sono sicuro sia condiviso da altri tifosi datati come me.
Mi riconosco invece nel “soli contro tutti”

Rispondi
bardamu

Ero presente al Franchi l’anno dello scudetto e non ricordo assolutamente quanto tu sostieni. Anzi. Ricordo le tavolate con soppressa, pane e vino per tutti ( allora sui pullman la prima cosa che si caricava erano le damigiane de vin. Birra e veroni erano ancora negli spermatozoi dei padri dei butei di oggi ) e scambi di sciarpe tra viola e veronesi.
Prima del gemellaggio erano botte da orbi. Un anno scendemmo in parterre ( all’epoca partecipavo anch’io a questi scambi di opinione, ero un adolescente con tanta energia addosso… ) e furono cazzotti a volontà ( anca lì niente cinture, ma mani nude e qualche scarpada ).
Ma dal gemellaggio in poi solo amicizia e stima reciproca.

Rispondi
inogniposto

anche io ero presente … immagine di quella trasferta che non dimenticherò mai: Batista in maneghe curte 🙂

Rispondi
Freddy

Nessun modello hai ragione
Però con un presidente come il nostro adesso smantellerebbero tutto
L’allenatore ed il ds fuggirebbero e ricomincerebbero da zero in cerca di fortuna

Rispondi
Hellas1971

Con un presidente come il nostro non arriveremo mai dov’è il Bologna. La famiglia Saputo è tra le prime 500, 600 proprietà più ricche del mondo, più ricca degli elkann…e comunque sia in questi anni il bologna non ha avuto risultati nettamente migliori del Verona, ora, inevitabilmente, il gap si allargherà…ma se conosci un Saputo che vuol venire qua facci un fischio.

Rispondi
auzzaider

Non credo sia importante stabilire se Setti sia il miglior o peggior presidente della storia anche perchè ritengo sia sbagliato fare paragoni con epoche diverse, sul fatto che si debba ringraziarlo per le annate di A è come se i milanisti solo per il fatto di aver disputato la B dovessero ringraziare Cardinale se il Milan arriva tra le prime quattro….Io penso semplicemente che con una proprietà meno saccente e meno indebitata probabilmente il Verona navigherebbe in acque più sicure e magari sia nel primo anno di Mandorlini che in quelli di Juric/Tudor con un pò più di coraggio avremmo potuto andare in Europa perchè certe occasioni non capitano spesso per una provinciale.

Rispondi
stefano 50/60

Leggendo i Vostri post aggiungo e Vi sottopongo qualche considerazione…..capitolo gemellaggi, non sarei contro a priori perché mitigano fatti con le altre tifoserie che dopo paghiamo tutti, però c’ ero anche io quell anno a firenze ( l unica maiuscola è sempre e solo per il Verona senza offesa alcuna ) e oltre a scambi d amicizia visti di persona mi era giunta voce di qualche accadimento diverso, tutto qui…..non è che si possa pretendere che la viola perda a nostro favore, letto qui prima, ma è altrettanto vero che una squadra che dichiara obiettivi ambiziosi forse farebbe meglio ad imparare a giocare perchè poi vista in campo è una squadra modesta e neanche tanto bene guidata a mio avviso ( italiano fa bene ma poi casca spesso su bucce di banana come parecchi sopravvalutati modalità quel altro da montorio e come quella merdina di mazzarri che classifica il Verona piuttosto male, parole sull arrivo di ngonge recenti, e se lo dice lui che ha avuto una carriera mondiale, poro can anca sto qua… )…..la rabbia contro la squadra viola, non contro i suoi tifosi, è scaturita potente l anno scorso quando quel vigliacco sopravvalutato anca lu e inetto giocatore di biraghi ha, applaudito da parecchi suoi tifosi ( ecco qui un perchè se volete ) stampa media etc, il gesto meravigliosamente sportivo di calciare e segnare da distante con un suo giocatore a terra e i nostri che lo soccorrevano a risultato ormai ampiamente compromesso, questo per amore della precisione e senza polemica alcuna…….per quant’è invece, meglio questo argomento, del nostro Hellas sabato son tornato a carbona assai felice perchè ho visto, e ho visto bene tutte le altre nostre concorrenti, che ora c’è un aria da battaglia e che dunque c’è la possibilità di giocarsi le nostre carte……complimenti a sogliano ? ignorare setti ? giudicare l’ operato di baroni ? tutto ciò che volete ma fermo restando che la squadra è conseguenza delle decisioni proprietarie e le due cose sono indissolubili…..può piacere o meno, ma è così…..non son mai stato tenero qui con la proprietà MAI E MAI LO SARO’ ma se deve succedere prima o poi un passaggio è esponenzialmente meglio che avvenga in serie A….e sperando, sono una persona concreta oltre che un tifoso del Verona dal mio concepimento, che chi e se arriverà abbia mezzi capacità e idee…..perchè le vicende invest e berico presumo nessuno di noi le abbia digerite manco con una tonnellata di bicarbonato…..la invest perchè era un branco di beduini ed il berico perchè ha lasciato MORIRE e non solo economicamente il povero Conte…..

Rispondi
pipphellas

arrivo tardi e avete già detto tutto 😀 bella partita, davvero. Sentita e giocata fino alla fine. Peccato perchè la Juve ha segnato su due nostre ingenuità. E qui tra l’altro varrebbe la pena fare una riflessione sui due terzini….forse è il momento di provare i nuovi dall’inizio. Nessuna croce addosso, tuttavia certe minc**ate in A le paghi carissime. Baroni ha fatto un ottimo lavoro stavolta. Per quanto mi riguarda l’eccezione rimane Lazovic. Sarà capitano e tutto quello che volete ma gli anni passano anche per lui. Spero nel contributo di Swiderski, magari centrale al posto di Noslin spostato nella posizione di Lazovic. Avanti tutta…tocca purtroppo guardare anche le altre. Come ca**o abbiamo fatto a far vincere la Salernitana??

Rispondi
Dragan Piksie

Qui farne una questione faziosa di pessimisti contro ottimisti, dei Pro Strassarol o Sogliano il Magnifico e loro detrattori e, cosi via ….non serve a niente se non rendere apparentemente più pepato il blog del Paron de Casa che continua con gli osanna e gli incensi a tutto e a tutti… contento lui a me va benissimo.
Io mi limito sempre a parlare ed esprimere liberamente la mia opinione e basta a fonte di quello che vedo.
Sabato ho visto finalmente un bel Verona in campo che ha tenuto finalmente da inizio a fine partita, meritando ai punti la vittoria, offrendo una continuità di prestazione e giocando finalmente a pallone, per cui complimenti vivissimi a Baroni. Nel dettaglio e a voler essere preciso fino alla fine, non mi piace si continui ad insistere su Chacua (non ha la testa e il senso tattico della posizione purtroppo e non per colpa sua), Cabal ci sta ma ora hai un Vinagre che lo può sostituire a occhi chiusi rendendo molto di più e non capisco Baroni perchè non lo metta dentro dall’inizio. Al posto di Chachua metterei il ns. polaccone Davidone che ha fatto tutti i ruoli in difesa sempre con buoni risultati (inserendo Coppolone centrale), fino a quando non sarà pronto Centonze… Vorrei vedere un centravanti e Noslin partire nel suo ruolo naturale, la fascia destra dove non a caso ha fatto il suo primo gol….
In definitiva a Baroni dico di cercare di applicare la logica e nulla di più, il calcio come diceva il Sommo Osvaldo è semplicità.
Ritorno al Venerabile Sogliano perchè ogni volta viene nominato dal Paron del Blog : lui ha scelto Baroni e lui ha portato dal mercato estivo solo un bel giocatore : Suslov (scoperto da Baroni dopo mesi… come Serdar dove il rapporto qualità prezzo per ora non ha giustificato il suo arrivo…) per cui il mio giudizio è fortemente negativo avallato dai fatti. Il mercato di Gennaio, nella ns. infinita pochezza, mi da più garanzie e solo entro Marzo ci renderemo conto del valore dei nuovi arrivati e mi auguro che Sogliano abbia ragione ovviamente (questo per dimostrarvi che non sono affatto prevenuto).
Sui singoli mi è piaciuto molto Dani Silva (la partita che ha fatto lui, Serdar ci ha messo almeno 4-6 partite a farla) e anche per quel poco visto Balahyane non mi sembra affatto male. Swidersky ancora da decifrare per i pochi palloni giocabili, idem Tavsan, ho molta curiosità per Mitrovic ancora inutilizzato … da questa partita rimango fiducioso anche se giustamente notiamo che il Verona non è capace di vincere…ma a Bologna non penso a perdere ma di andare a fare il colpaccio… Bologna sarà una bella prova di maturità e soprattutto vedere se questo Verona riesce a stare sul pezzo per tutta la partita.
Ricordo inoltre che la ns. difesa è la migliore delle pericolanti che ci sono in zona retrocessione, diversamente abbiamo fatturato pochi gol e questo è un altro dato inconfutabile, la risalita parte da qui.
Sempre Avanti i Blu

Rispondi
Mingon Federico

Ciao Dragan, condivido quasi tutta la tua analisi del match. L’Hellas ha giocato un buon calcio, ha cambiato pelle con nuovi interpreti che hanno portato più qualità a centrocampo. Ma non me la sento di dire che avremmo vinto ai punti. Pur avendo tirato di più degli avversari, a parte i gol, gli altri tiri li avrebbe parati anche un bambino. Mentre Montipo’ fa una super parata salva risultato su Chiesa. Per il resto hai centrato tutto. Adesso pronti ad una nuova battaglia a Bologna, firmerei per un pari. Checché ne dicano, un punto nel campionato dei “bradipi” andrebbe benissimo

Rispondi
inogniposto

Il Serdar visto nelle ultime partite ha dimostrato di poter essere il nostro centrocampista migliore. Spero abbia continuità

Rispondi
inogniposto

Non vi è stato uno dico uno tra i tifosi del Verona che sabato sia uscito dal Bentegodi deluso .

Magari a freddo davanti ad una tastiera si possono fare altri ragionamenti, ma è innegabile che sabato si sia giocato una gran partita, per intensità, corsa, voglia e lasciatemelo dire per gioco. E non mi si venga a dire che i gobbi erano in ferie perchè hanno dato tutto quello che sabato potevano dare. A loro non è mancato l’impegno.
Venerdì sarà fondamentale ripetersi ricordando che le ZECCHE sono probabilmente la squadra più in forma assieme all’inter.
L’importante sarà non avere cali di concentrazione, non partiamo sconfitti, ma bisogna ripetere la prestazione di sabato

Forza il Verona

Rispondi
Nick

Vighini BASTA !!! Sei un giornalista che sposta gli umori in base ai risultati e alle tue amicizie…. Noi siamo tifosi VERI ( gufi saranno altri..) perché tifiamo l’ Hellas a prescindere ma siamo molto attenti alle vicende di chi gestisce la società che è un bene di tutti!! E non delle proprie tasche!! Non perdere la retta via e farti abbagliante da mercato e risultati!! Devi fare il salto di qualità.

Rispondi
Matteoooo

Porta pazienza ma se sei veramente quello che dici dovresti essere contento del mister e dei ragazzi (e anche del DS per il buon, sembra, mercato “riparatorio” di gennaio) e prendertela solo ed esclusivamente con il presidente!
Sta cosa che se ce l’hai con Setti devi avercela con tutti non la capisco!

Rispondi
Mir/=\ko

Vuoi vedere che alla fine, il buon Fabio Depaoli avrebbe fatto gran comodo a questo Verona, pur con tutti i suoi limiti? Era impossibile da trattenere in rosa anche quest’anno? Continuiamo a schierare Tchatchoua in un ruolo che non gli appartiene e a pagare alcuni suoi errori, aspettando nel frattempo lo sconosciuto e fuori forma Centonze… Questo è un errore commesso dal DS in estate. Si può sottolineare sta cosa oppure è “lesa maestà”?

Rispondi
inogniposto

senza polemica ma il fatto che tu ed io non conosciamo Centonze non significa che non sia adatto alla serie A, mentre i limiti di De Paoli li conosciamo benissimo

Rispondi
inogniposto

il pagellone di Rasulo …. FLOP Djuric a Monza deve ancora segnare …. 🙂 :). 🙂

Questa è la regola per lo slavo ma. quando mai ha segnato? IL FLOP lo ha fatto a Verona e noi siamo stati così fessi da tenercelo anche dopo la prima stagione.

Voto: BROCCO

Rispondi
teo_el teo

pensa che molti di noi abbiamo criticato Sogliano per la sua cessione, del bomber 🙂
sarà, ma da quando non c’è più si gioca finalmente palla a terra, ed anche discretamente!
io non dimentico lo schifo visto l’anno scorso e buona parte quest’anno con lui in campo!

Rispondi
Leo

L’avevo scritto un mese fa, sul post relativo di Vighini: senza Djuric finalmente siamo stati “costretti” a giocare a calcio.

Rispondi
Alberto

mi aspetto che al primo suo gol, tanti si scaglino contro chi l’ha ceduto…ogni occasiòn le bona…

Rispondi
inogniposto

beh lo ha detto Baroni in una delle sue ultime interviste… che lo slavo lo obbligava ad un certo tipo di gioco (avendoghe due ferri da stiro al posto dei piedi e la mobilità di un bradipo)

Rispondi
Tag

Rispondi a quello sopra, non a me. Se vogliamo fare il giochetto di dove siamo oggi, oggi siamo allo spareggio, quel che succederà in futuro nessuno lo può prevedere. Quindi o non si fa il giochetto o, se lo si fa, si dicono le cose come stanno, cioè spareggio (con ritorno al Mapei, tra l’altro, giusto per non perdere l’abitudine)

Rispondi
bardamu

Lo ammetto. Ero molto preoccupato per la cessione di Djuric, e lo sono tutt’ora per la scarsità di difensori puri.
Non pensavo che con l’arrivo dei nuovi, ma soprattutto con la nuova concezione del gioco proposta da Baroni, si potesse iniziare a giocare a calcio.
Mi sbagliavo.
E sono lietissimo di ammetterlo.
Forolunsho sta crescendo tatticamente, Suslov aveva già mostrato cosa buone e sta crescendo ulteriormente, Noslin mi sembra in grado di imparare velocemente cosa gli si chiede di fare, Serdar da quando ha accettato di cambiare ruolo sta dando il suo contributo e Dani Silva sembrerebbe una valida alternativa sia a Serdar che a Duda.
Rimangono tante incognite, sia chiaro, prima di tutto riguardo l’attacco ( il polacco non ha avuto ancora occasione di farci vedere cosa può valere ), però le ultime partite, soprattutto quella coi ladroni, fanno sperare.
Sempre forza il Verona!

P.S. Comunque il tanto vituperato Djuric aveva segnato 5 gol, senza rigori, come ben sappiamo ( purtroppo ). Non sono pochi in metà campionato per un “cadenaso”.

Rispondi
inogniposto

me sa che un gol su rigor el l’ha fato… Comunque non è vituperarlo lè dir la verità… lè un brocco e non è colpa sua sia chiaro

Rispondi
ziki

spero in colpo gobbo, con un pò de cul de vinser a Boulogne ! na giornada storta par lori là pol starghe o no??? me par che a udine ià ciapà 3 peri, me par

Rispondi
Mir/=\ko

Caro Vighini, in merito al tuo articolo in home, perché non chiedi a Sogliano il motivo per il quale restano perennemente chiuse le porte del centro sportivo di Castelnuovo del Garda ai tifosi?

Rispondi
inogniposto

si apriranno le porte del nuovo centro sportivo che si sta ultimando (mancano solo gli ultimi dettagli)

Rispondi
Salame

RIBADISCO!

Io sono stra d’accordo con quello che fa Sogliano, Punto!
Io sono stra d’accordo con quello che fa Baroni, Punto!

Il vero problema di quest’anno, arbitri e VAR istruiti dal palazzo, Punto!

Rispondi
inogniposto

nessuno pensa di essere in Champions, tutti sappiamo che la strada che porta alla salvezza sarà dura anzi ardua ma resta il fatto che rimanere in A non risulta essere impossibile, piaccia o non piaccia!
Detto ciò mi chiedo perchè non dovremmo “gustarci” una signora prestazione contro la juventus?

Rispondi
Leo

Trovarne 3 da mettere sotto per noi è facile solo al Veleno, eh? Storicamente.
E cmq Maurizzzio ci salverà!

Rispondi
angossa

Tribunale del riesame:
da parte di Setti c’è “una propensione a compiere operazioni societarie relative alla partecipazione di HVfc spa per scopi personali

Rispondi
erail1985

hellas 1971 Per anni è andato avanti a dire che al giorno d’oggi non era possibile che Setti prelevasse risorse dall’Hellas Verona e si piccava di essere grande esperto di bilanci. Vada dietro la lavagna e chieda scusa a tutti quelli che ha preso in giro

Rispondi
Hellas1971

Avete scoperto l’acqua calda, i compensi dell’amministratore ed i dividendi sono scritti chiaramente nei bilanci così come è scritto che dopo il primo anno di A ha ricapitalizzato con 9 milioni…quelli li avete messi v

Rispondi
Est

Ma cosa c’entra, li deve proprio levare dagli introiti del Verona? Non ha un patrimonio proprio? Qui la sentenza è abbastanza chiara, vi è distrazione di somme. Il resto sono opinioni…

Rispondi
angossa

Hell71, vai a quel paese! Io che ti ho creduto quando scrivevi che Setti era il miglior presidente de Verona e provincia. Bugiardo!

Rispondi
Gnanfo

Setti, oltre a essere il miglior presidente di sempre, ha dimostrato anche di essere una persona onesta, limpida e sincera…alla faccia dei suoi detrattori!
Insomma l’ennesima conferma che il dna rubentino no se smentisse mai…

Rispondi
Hellas1971

È inutile che vi rivolgiate a me ogni volta che esce qualche news sulle malefatte di Setti. Non ho mai scritto che è bravo bello, simpatico, onesto. Ho sempre e solo scritto che ha ottenuto risultati ottimi, superiori alla media della storia del Verona e che non cambierei questi 10 e più anni con le tante miserie viste in precedenza. Anche Setti prima o poi avrà un termine, mi auguro con tutto il cuore che chi arriverà dopo farà meglio.

Rispondi
inogniposto

augurio che ci facciamo tutti tra perchè per esempio io, che non posso vederlo (neppure in foto) da molto tempo (anche quando le cose in campo andavano bene io non lo sopportavo), non sono così sicuro che il prossimo proprietario non sia un altro Pastorello o un altro Setti (tutti e due della stessa pasta) . Ma il rischio vale il gioco…
Per me ha fatto il suo tempo e non da oggi, è come un matrimonio dove da tempo gli sposi fanno vite separate , vivono in stanze diverse ed hanno “vite sessuali” con altre persone. Verona non ha mai amato Setti, (e lui, bisogna dirlo, non ha mai fatto nulla perchè accadesse) al massimo è stato tollerato (perchè non vi era nulla di diverso all’orizzonte)

Dal punto di vista calcistico (novanta minuti in campo) io gli imputo gravi responsabilità riguardanti probabilmente un paio di stagioni (soprattutto quella nefanda con Pecchia) , gli imputo non scelte o scelte troppo ritardate (soprattutto riguardanti cambi di allenatori), ma questo accade in tutte le società calcistiche non solo da noi; ciò che non sopporto è la torbida (termine soft) gestione societaria , è il fatto che il nome del Verona circoli ogni volta che ci sono “scandali / scandaletti” che riguardano il mondo pallonaro, ciò che mi fa incazzare è la sua arroganza ed il suo totale menefreghismo nei confronti dei tifosi, è la costante presa per il culo questo non sopporto, e mai lo farò.
Non ho mai preteso che perdesse soldi suoi per colpa del Verona e neppure ho mai preteso che NON CI GUADAGNASSE, ciò che ho sempre voluto è che rispettasse il Verona ed i Veronesi.
E’ entrato in società in maniera poco chiara (eufemismo) , ma neppure tanto visto i problemi legali che ha, penso sia evidente chi abbia comprato e come lo abbia fatto, penso che il Verona meriti di meglio rispetto a questo. Spero i tribunali facciano presto il loro corso, in un senso o nell’altro perchè i veronesi possono meritarsi la B sul campo (pazienza torneremo su di nuovo) ma sicuramente non si meritano di finire sui giornali per vicende che non hanno nulla a che fare con i 90 minuti di una partita. Setti dimostrerà che è tutto in regola ? Io non lo penso, ma se fosse così sarebbe comunque un passo avanti rispetto ad ora dove si percepisce chiaramente che il Verona è costruito sulla sabbia e bastano un paio di decisioni da parte di tribunali della repubblica per farci cadere di nuovo all’inferno.

Rispondi
auzzaider

Setti ha bisogno del Verona e non viceversa, bisognerà vedere cosa farà una volta che uscirà dalla società, il vicentino aveva solide basi a livello di procura calcistica e all’interno del mondo pallonaro in generale sul carpigiano non mi pronuncio.

Rispondi
Mir/=\ko

Le mie critiche nei confronti di Setti sono iniziate con la cessione invernale e frettolosa di Jorginho al Napoli, che risale ormai al lontano 16 gennaio 2024!
Credo di essere stato una delle prime “voci critiche” nei confronti di Setti e del suo operato. Ma gli auguro di cuore di poter risolvere nel migliore dei modi le note vicende giudiziarie nelle quali risulta coinvolto. Io nn mi associo a coloro che giudicano ancor prima che venga fatta chiarezza da parte di organi inquirenti e giudiziari. La trovo una cosa SCHIFOSA. Suonerà strano detto da me, ma per il bene della PERSONA SETTI e della società HELLAS VERONA, auguro al presidente di risultare del tutto estraneo ai fatti e soprattutto di vincere la nota controversia… In bocca al lupo Setti.

Rispondi
Marco

Un ricordo al dottor Costa, ex medico sociale dell’Hellas, che tanti anni fa mi ha anche ricostruito un ginocchio frantumato consentendomi, almeno fino ad oggi, di poter ancora camminare sulle mie gambe e togliermi qualche soddisfazione ciclistica.
A presto, doc!

Rispondi
Mir/=\ko

Per cortesia, Lazovic in panchina, dentro i due nuovi terzini e l’attaccante Polacco come prima punta. Basta giocatori che palesemente non hanno più il passo e soprattutto gente in ruoli adattati alla bisogna. Si può provare questa soluzione il 23 febbraio? Grazie.

Rispondi
inogniposto

sono d’accordo, non so quante partite mediocri debba inanellare prima che si capisca che oramai lè un caval da obito

Rispondi
inogniposto

e el g’ha pure pretese come il disappunto in una delle ultime sostituzioni (me par a Monza)… te si diventà un cadenasso, ringrazia che i te fa zugar (no so da che santo in paradiso el sia paraculà)

Rispondi
Mir/=\ko

🤦… speriamo in bene. Ho fortissimi dubbi, ma per la legge dei grandi numeri, prima o poi, dovremo azzeccarla una vittoria! E forse ci sono più probabilità che questo succeda fuori dal Binti

Rispondi
inogniposto

il Verona fa una tremenda fatica a dettare lui i gioco, a fare la partita insomma, mentre quando sono gli altri a dover tener in mano la gara ha sempre (o quasi) fatto delle buone prestazioni; questa sera l’onere di far gioco spetta a loro, quindi in teoria dovremmo poter giocarcela, certo è che il Bolo*na in questo momento è, assieme all’inter, la suadra più in forma.
Non vedo il Verona sconfitto già prima di giocarsela, ma sarà durissima. Mi accontenterei di un punto

Rispondi
stefano 50/60

Ruolino di marcia casalingo da quasi primato per la squadra dei compagni coi schei che iè soi e mai condivisi come i dise de far ma no i le fa mai………
l ultimo Verona però è vivo per cui, come leggo qui, o per la legge dei grandi numeri o par quel che volì, bisogna portar a casa legna….non credo ci sarà il terreno in perfetto condizioni ma el ghè par tuti e dù quindi vedremo una partita in cui loro tenteranno di inseguire il posto champions e noialtri a tirar fora la testa dalla melma……fora casa ià vinto a lazzie ma a udine ià becà de bruto, strano per una squadra che insegue, almeno a parole, certi obiettivi………probabilissimo che, come dice qui sopra Inogni, dovendo fare loro la partita qualcosa concedano e lì dovremo esser freddi in area e buttarla dentro….spero inoltre di non vedere amnesie difensive che ci son così tanto costate finora ma dai rumors qualcosa in difesa baroni pare che cambierà………ammetto la mia ignoranza su cabal. è un centrale difensivo ?

Rispondi
inogniposto

loro sono una buonissima squadra, molto ben allenata, ma non hanno ancora la forza caratteriale di una grande (che ha la cattiveria necessaria per non sbagliare le partite che ti cambiano favorevolmente un campionato). Se dovessi scegliere tra loro ed i bergamaschi per esempio beh… i piantaciodiconlatesta tutta la vita. Singolare (ma no massa) che Sartori abbia messo lo zampino su tutte e due

Rispondi
ziki

spero nela miglior prestazion de sto anno col real bologne! a destra mettarea mitrovic, lazovic ormai lè finio! vamos a ganar dai HELLAS FORSAAAA!

Rispondi
auzzaider

L’impressione è che squadra e allenatore siano sulla stessa lunghezza d’onda, senza voler esagerare un bel 1 a 1 sarebbe oro. Dando un’occhiata al calendario le ultime due giornate saranno contro Salernitana e Inter e magari i punti buttati nel girone d’andata per colpe nostre e altrui potremmo riprenderceli con gli interessi, sperando ovviamente di essere ancora in corsa per la salvezza.

Rispondi
Celtico

Va beh dai.non sono queste le partite da vincere.adesso andiamo a lottare per prenderci un punto col Sassuolo a testa alta.

Rispondi
HVR

Encefalogramma piatto, grazie soprattutto ai complimenti ricevuti per il pareggio contro una Juve addormentata

Rispondi
di fiera stirpe

Forza Vigo, esalta anche oggi Baroni dopo averlo criticato tutto il tempo in trasmissione come tante altre volte, ma un po’ di coerenza, su

Rispondi
Cris

Continuo a pensare che giochiamo bene contro squadre compassate ma contro squadre che la mettono sul ritmo fatichiamo sempre.

Rispondi
OvunqueHellas

Una prestazione indegna! Si può perdere ma non cosi, senza un’idea di gioco, rimesse laterali buttate, stop sbagliati, gol regalati, giocatori che non sanno cosa fare col pallone, cross da metà campo.

Rispondi
Ghost3

La settimana scorsa a sentire molti commenti dopo la juve eravamo praticamente salvi.
Oggi dopo la non prestazione saremo in B certa.
Io sostengo da sempre che non ci si salva solo con qualche pareggino, ma bisogna buttarla dentro e vincere le partite e oggi è stata l’ennesima dimostrazione che siamo lontani anni luce dal segnare gol altro che salvezza!!!
Ah poi diranno che abbiamo giocato contro una squadrona, che il Bologna è la rivelazione assoluta del campionato concludendo che non son queste le partite da vincere….
Intanto oggi abbiamo fatto 0 tiri in porta non so se pensiamo che il pallone entri da solo in rete mah…

Rispondi
Gnanfo

Stemo tranquilli che all’inizio del campionato ze difficile trovar l’amalgama giusta, tra un mesetto vedremo sicuramente ‘na scuàdra diversa…

Rispondi
stefano

2 vittorie in 24 partite. Se non avessimo vinto le prime due, avremmo praticamente i punti della salernitana. Abbiamo sempre giocato malissimo, salvo solo sei partite. Siamo senza attaccanti e senza allenatore. E senza giornalisti.
Ps: commento del mòlo stasera: ho visto una squadra viva.

Rispondi
Sergio

2 vittorie in 24 partite. Un dato che non lascia repliche. Non ci sono le condizioni. Il futuro dell’ Hellas non e’ sul campo ( li’ e’ tutto deciso) ma e’ nelle aule dei tribunali

Rispondi
Mir/=\ko

Quando l’unico obiettivo societario è avere una “squadra di scommesse da tramutare in plusvalenze” e null’altro, capita che il livello qualitativo di giocatori e guida tecnica finisca per non essere adeguato alla massima categoria. Alla lunga l’amministratore unico riuscirà nell’impresa titanica di fare peggio della passata stagione. Avanti così, con Baroni ben saldo in panchina, direzione paracadute…!

Rispondi
Mingon Federico

Mah!! Probabilmente di calcio non capisco nulla …a me loro sembrano Marziani….uno come Suslov a cui di certo non manca tecnica doveva fare le magie per vincere un singolo duello…loro sono da Cempion, noi da Serie B… è tutto qua. Nel loro secondo gol abbiamo 4 difensori che guardano chi ha la palla, questo li scavalca e alle spalle uno assolutamente libero calcia a colpo sicuro….ma dai! Di cosa stiamo parlando?

Rispondi
Mir/=\ko

Quando, dopo incassi milionari senza precedenti, gli obiettivi in attacco si chiamano Robert Bozenik o in alternativa André Silva e alla fine ti arriva uno dai Charlotte U.S.A. l’obiettivo primario non è la salvezza ma ben altro! La prima a non credere alla salvezza è proprio la società che ha già la testa al paracadute…

Rispondi
SOSHELLAS

Non vinciamo a Bologna dalla stagione
2013/14 l’anno di Toni -Iturbe -Jorginho…alla fine il Bologna retrocesse in B..dopo 10 anni si sono invertite le parti … spero che il finale sia diverso ma .. squadra che non vince è una squadra condannata .

Rispondi
Stefano

Eccolo il tuo grande verona…
Arriverà ultimo o penultimo
Vediamo cosa riesci a salvare per difendere setti come sempre
Meglio retrocedere se setti si leva di torno
Altroché gufi ….

Rispondi
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code