15
ott 2019
AUTORE Mario Zwirner
COMMENTI 44 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.687

GERMANIA (E FRANCIA) E VERI SOVRANISTI

I talk show politici di Telenuovo sono sempre in diretta, perché riteniamo fondamentale – oltre agli ospiti in studio – le telefonate dei telespettatori; sentire le valutazioni e dialogare con loro.

L’altro giorno a Rosso & Nero, si parlava di Europa e delle sue carenze, di una vera Unione mai nata. Telefona una signora e dice: per forza, perché i veri sovranisti in Europa sono la Germania e la Francia!

Un’osservazione fondamentale che mai nessun giornalista, osservatore, opinionista di professione, aveva fatto. Tutti a dire che questi sovranisti – sempre da condannare – sono la Le Pen, quelli di Visegrad, il Salvini di “prima gli italiani”.

Se essere sovranisti significa voler fare anzitutto l’interesse del proprio Paese, chi più della Francia e più ancora della Germania non si è limitata a dire, ma ad operare nei fatti per venissero prima, perché fossero privilegiati, anzitutto i tedeschi? Basta pensare al provvedimento chiave, l’introduzione della moneta unica, l’Euro equiparato al Marco e penalizzante per tutte le altre valute europee.

Il sovranismo tedesco è il macigno che impedisce la nascita di una vera Unione europea che operi cioè a vantaggio di tutti gli Stati membri.

E qui viene in mente il grande Giulio Andreotti che – alla caduta del muro e alla riunificazione tedesca – ironizzava: amo talmente la Germania che avrei preferito ne restassero due…Perché proprio quella fu la morte dell’ideale dei padri fondatori: cioè la nascita di una Stato tanto potente da rendere vassalli tutti gli altri.

Una situazione oggi via più aggravata dalla Brexit, cioè dall’uscita dell’unico Stato che – sia pure con piede dentro e l’altro fuori – poteva contrastare lo strapotere tedesco.

Da qui in avanti la Germania sarà ancor più dominante nella Ue. Onore al merito di questa signora che, con la sua telefonata, ci ha aperto gli occhi e imparato a chiamare sovranista chi lo è nei fatti e non solo nei vani propositi.

1.687 VISUALIZZAZIONI

44 risposte a “GERMANIA (E FRANCIA) E VERI SOVRANISTI”

Invia commento
  1. Lona scrive:

    UMBRIA
    Colpe espiate alla grande.
    Confido nel proseguito dell alleanza PDioti 5 stalle per assistere alla sesta grande estinzione.
    Credo che il criminale finanziario Draghi stia ben alla larga da questa latrina politica governativa.
    Buona continuazione…..

    1. Marco.com scrive:

      Opposizione del blog?
      Ma tu sei veramente lo scemo più scemo, Mosca cocchiera esaltata da inspiegabile presunzione.
      Attivo il mio Automa:
      Settings.
      Begin.
      Language:=‘italiano’;
      Context:=‘web’;
      SourceData:=Listen(speech.recognizedvoice);
      End.

      Attivati.
      Pagina(‘blog.telenuovo.it’).apri.
      :=ascolta(frase).
      is(blacklist(frase)).Pagina.chiudi.
      Disattivati.

      • martello carlo scrive:

        MARCHETTA MARCHETTA, cosa fai, fai gli interventi in RFID sul blog? Non hai nulla da dire in un linguaggio normale?
        Credi forse di impedirmi di esprimere le mie opinioni nei confronti dei pii, autentici, inimitabili HATERS KLERIKAL/KOMUNISTI come te?
        DEVI CAMBIARE PROGRAMMA, CARO MIO; COME VEDI SONO ANCORA QUI.

      1. martello carlo scrive:

        Domani si vota in UMBRIA
        Non sono affatto certo che il CDX prevalga, come molti credono, ma il problema non sarebbe la sua sconfitta, bensì la constatazione che la sinistra sia così radicata dopo 70 di dominio bulgaro che nemmeno l’UMBRIAGATE possa scalfirne le clientele.
        Se poi qualcuno pensasse che il PD potrebbe essere redento dal matrimonio incestuoso con i grillesci di FICO creerebbe i presupposti per la saldatura definitiva a livello nazionale di 2 iatture mortali per il paese.

        Spero solo che S. PATRIZIO convinca gli umbri di aver già abbondantemente espiato le loro colpe per le responsabilità di aver mantenuto una sinistra che li ha trascinati in una crisi sociale ed economica che ha pochi eguali in altre regioni e che certo il DNA da decrescita felice dei 5* non contribuirebbe certo a migliorare.

        1. martello carlo scrive:

          L’opposizione del blog si è talmente frantumata, ridotta in briciole, senza punti di riferimento che è ridotta al silenzio assoluto.
          SILVESTRO e quell’altro là… come si chiama… ah.. MARCHETTA, sono talmente depressi da una manovra fatta col cacciavite ( da orologiaio ) e dalla prospettiva di DEFAULT VATICANO che gli manca il fiato.
          Li capisco, poveri tapini: questo è un governo di dannati alla convivenza di infimo profilo.
          Forse una volta superate le elezioni in UMBRIA, mostrerà la sua vera faccio da tassaiolo incallito e i 15 MLD di nuove tasse impallidiranno di fronte a ciò che ha veramente intenzione di fare.
          Per ora l’unica cosa che gli è riuscita è l’EPOCALE ACCORDO con l’UE sull’IMMIGRAZIONE con la ripresa alla grande in cambio di un briciolo di FLESSIBILITA’: vediamo un po’: 100000 migranti all’anno per 2/3 anni, basteranno per la concessione del 2.4 del deficit/PIL?
          Speriamo: C’E’ TANTO BISOGNO DI DROGA IN ITALIA E LE MAFIE NON BASTANO MAI.

          1. martello carlo scrive:

            Mi chiedo, e penso sia doveroso chiedersi, come sia stato possibile affidare ad un perfetto SCONOSCIUTO come GIUSEPPI la DELEGA ai SERVIZI SEGRETI.
            La risposta a questa domanda fornirebbe certamente la spiegazione alla sua FOLGORANTE, BIFORCUTA carriera.
            Questo oscuro personaggio, spuntato come un fungo alle prime piogge deve avere in realtà delle radici ben più profonde e sotterranee.
            Certo non gli devono essere mancati appoggi ad alto livello sia interni che esterni manifestatisi sin dalla formazione del governo giallo verde, nell’intemerata contro SALVINI in Parlamento e conclusisi ( per il momento ) con la costituzione del governo GIUSEPPI BIS.
            Non è azzardato pensare che i servizi segreti ( non solo italiani ) siano coinvolti in tutto questo, a partire dalla lotta per la presidenza USA (RUSSIAGATE) con ricadute in Italia tipo il RUBLIGATE ed endorsement inaspettati nel momento più inaspettato

            Uno degli aspetti più SCHIFOSI è stato, come ho detto, l’intervento di CONTE al Senato contro SALVINI, ma ancora più schifosa è stata l’interpretazione datane dai giornaloni e da certa politica che non esito a definire spudorata:
            DEFINIRE COME UN INTERVENTO DI TRASPARENZA E CORRETTEZZA ISTITUZIONALE, UN CAPOLAVORO POLITICO QUELLO DI UNA PERSONA CHE IN QUEL PRECISO MOMENTOMOMENTO SI E’ RIVELATA INFIDA AI MASSIMI LIVELLI, DOPO 14 MESI DI APPROVAZIONI, DI ” CORRETTA E APERTA COLLABORAZIONE ” COL MINISTRO DELL’INTERNO.

            Ciò equivale ad affermare che il tradimento e la mancanza di ETICA personale, siano un VALORE POLITICO, esattamente come definire “GENIALATA” il tradimento di tutta la sua linea politica da parte di RENZI nel far nascere questo governo di INTRALLAZZATORI a livello quasi MAFIOSO.

            1. martello carlo scrive:

              DA ” LA SATIRA DEL GIORNO ” – ” LA LETTERA DELL’EUROPA A CONTE:
              NON VIVO SENZA TE, TI PENSO E MI TOCCO DA SOLA ”

              http://www.ilgiornale.it/gallery/satira-giorno-lettera-delleuropa-conte-1773761.html

              Mi ha colpito la sua somiglianza, nella foto, con BERLINGUER; forse per questo ha folgorato ZINGARETTI sulla via dell’inciucio.
              E’ decisamente pericoloso, il suo aspetto da gracilino non va sotto nè sopravvalutato, a seconda dei punti di vista: penso a mio suocera che ha votato PCI per anni e anni solo perché le piaceva quella faccia da pulcino bagnato.

              AH LE DONNE, SPECIE SE DI UNA CERTA ETÀ…..

              1. DIDIER MARCO scrive:

                Buongiorno

                Stai cercando un prestito per far rivivere le tue attività o per la realizzazione di un progetto. Godetevi le migliori condizioni di finanziamento per i vostri progetti in generale (acquisto auto, istruzione alloggi per i vostri bambini, ecc …). Non dovrai più preoccuparti io sono un individuo e mi concedono prestiti che vanno da 2000 € a 500.000 € per tutte le persone in grado di soddisfare le condizioni.
                Finanzia tutti i tuoi progetti con un credito tra individui Costruisci la tua ricchezza riducendo le tasse. Preparati per il futuro, abbiamo il tasso di interesse che ti serve! Se siete interessati contattatemi sul mio indirizzo così mi può aiutare a risolvere i vostri problemi finanziari.

                Cordiali saluti.
                Smalto: Didiermarco14@gmail.com

                1. martello carlo scrive:

                  Da oggi in poi siamo ad utilizzare ad utilizzare l’espressione ” CHE FIGURA DA PORRO ” anziché ” CHE FIGURA DA PIRLA “.
                  Sto guardando IV REPUBBLICA dove vedo il moderatore che assale assai poco moderatamente la MELONI perché vuole un’Italia che difenda da pari a pari i propri interessi con Germania e Francia, la fa parlare per 10 minuti e poi rimane IPNOTIZZATO, meglio IMBAMBOLATO, dalle solite cazzate cgielline che hanno fatto scappare dall’Italia la FIAT e l’industria metalmeccanica, da parte di un LANDINI che, pur essendo in uno studio, grida come un pazzo per 30 ( TRENTA ) minuti come se fosse in piazza S. Giovanni.
                  MANDARE PORRO a ” DI MARTEDI’ e FLORIS a IV REPUBBLICA, NO?

                  1. marco.com scrive:

                    Salvini ha detto che il governo ha le mani sporche del sangue dei migranti.
                    C’è del marcio. Ma tanto tanto tanto tanto
                    È indecente per ogni coscienza umana

                    1. martello carlo scrive:

                      “C’E’ DEL MARCIO IN DANIMARCA” ma mi sa che in ITALIA E’ PEGGIO.
                      Qualcuno mi dovrebbe spiegare perché i più FANATICI propugnatori della lotta all’evasione sono i ministri e i PREMIER meridionali quando è del tutto evidente e certificato che l’evasione, il lavoro nero ( vedi quell’edificante esempio partenopeo di FICO ) sono a livelli PROSSIMI AL 100% al SUD e rimarrà tale.

                      NON E’ UNO DEI TANTI CONTROSENSI DI QUESTO GOVERNO A TRAZIONE PARASSITO/COMUNISTOIDE INQUINATO DAL GRANDE CAPITALISMO DEI PARADISI FISCALI UE?
                      L’eliminazione del contante è il mezzo KOMUNISTA governato dalla NOMENKLATURA KAPITALISTA per ripetere la rivoluzione d’ottobre per l’esproprio della PROPRITA’ PRIVATA e consegnarla ai gabellieri parassitari stipendiati per foraggiare SE STESSI.
                      E’ un’imposizioni statalista a chi produce ricchezza col lavoro non stipendiato, che si esplica anche con l’infiltrazione mafiosa NELLA CRISI DELLE PMI IN CRISI al NORD.
                      Il sospetto è forte: che l’evasione tutto sommato, con uno stato che con quello svedese non ha assolutamente a che fare, ci abbia salvato dal default da CENTRALISTI ANTI AUTONOMISTI DI CUI L’ “ON” BOCCIA E’ L’ESEMPIO PIU’ STRFOTTENTE.

                      MENO TASSE, MENO MAFIA E PIU’ PIL E’ L’UNICA OPZIONE PER RIDURRE IL DEBITO PUBBLICO.

                      1. martello carlo scrive:

                        LA PAZZIA GENERA IL GENIO OPPURE E’ IL GENIO CHE GENERA LA PAZZIA?
                        Guardando l’evoluzione del GRILLO PARLANTE, propendo per la seconda ipotesi: lo dimostra il governo di pazzi recentemente costituito che , come ha detto SALVINI a Porta a porta, è stata una GENIALATA non di uno, ma addirittura di DUE PAZZI.
                        Stento ancora ad intravvedere il pinocchio ( ce ne sono tanti tra i giallo rossi ) che gli griderà:
                        “Bada, Grillaccio del mal’augurio!… se mi monta la bizza, guai a te…. e preso di sul banco un MARTELLO di legno, lo scagliò contro il Grillo-parlante….. lo colse per l’appunto nel capo, tanto che il povero Grillo ebbe appena il fiato di fare crí-crí-crí, e poi rimase lí stecchito e appiccicato alla parete.”
                        Spero non sarà necessario arrivare a tanto; basta che qualche psichiatra decida di affidarlo al TSO prima che sia troppo tardi: mr. ALZHEIMER ormai ha superato di gran lungo il GENIO.

                        1. marco.com scrive:

                          Oggi nasce il Partito dei Veneti
                          Mi auguro e spero che sia forte e fiero come un leone saldo nella fede della cultura (scientifica) vera e unica portatrice di benessere mentale
                          Mi auguro e spero che sia concreto e pragmatico, serio e aperto al globo
                          W San Marco che festeggio nel giorno del mio onomastico

                          1. Lona scrive:

                            Si …ambedue hanno talmente un hamdicap di credibilità[ uno il 33% e l'altro il 3%] che un ora prima sullo stesso canale il tuo Conte, dati auditel ha fatto meno dei 4 cogl…vip…rinchiusi in un isola. Figurarsi l'ectoplasma di Zingaretti.

                            • Silvestro scrive:

                              Purtroppo la sindrome del criceto è molto diffusa: Non a caso ho scritto “.. per chi ha un po’ di memoria…”. Tu prima di scrivere hai già dimenticato quello che hai letto.

                              • martello carlo scrive:

                                Più che sindrome del criceto ( sembra che sia l’unico libro che hai letto ), penso che nel PD imperversi la SINDROME DELLA PROSTITUTA: alla UE, ai pentastellati, alla mafia nigeriana, al vaticano e, non ultimo all’LGBT.
                                Complimenti, una GENIALATA RENZIANA che ha ridotto il PD ad una COMPARSA e quanto prima alla sua SCOMPARSA.

                                :-D :-D :-D

                            1. Silvestro scrive:

                              MATTEO vs MATTEO

                              E’ vero che dopo oltre un decennio due leader politici si presentano in TV per un confronto diretto; lo share è stato alto ma mi sembra che se parli con molta sufficienza.
                              In effetti chi credeva emergesse in qualche modo una visione concreta di futuro e di Paese è rimasto deluso.
                              Tutto si è consumato sull’autocelebrazione di quanto fatto nel passato più o meno recente. Renzi, come sua abitudine, con dati e riferimenti molto più precisi e puntuali delle generiche rivendicazioni di Salvini già ampiamente ripetuti nei numerosi interventi sui social.

                              Ma qualcosa comunque è emerso in modo evidente:
                              >> Innanzitutto Salvini dall’alto del suo 30% di consensi da visibilità e riconosce come suo unico avversario una controparte che vanta nei sondaggi solo un 4% di consensi. Numeri alla mano sarebbe stato più logico scontrarsi con Zingaretti; invece no; l’avversario degno di confrontarsi con lui è Renzi.

                              >> In secondo luogo è stato ufficializzato il Salvini 2.0. Privo della grande visibilità e dell’enfasi mediatica che deriva dal ruolo istituzionale, e dal mancato successo del sovranismo europeo è il momento di atteggiarsi a persona qualunque, tranquilla, vittima di un accanimento internazionale, succube del dispotismo franco-tedesco.
                              Dimentichiamo le grandi promesse e le aspettative alimentate solo 10 mesi fa, prevedibilmente fallite, che altri, oggi, sono chiamati a porvi rimedio.

                              1. Lona scrive:

                                Guarda che la l'intellighenzia culturale vive se il criceto continua pedalare. Quando el criceto smette muore anche il suo parassita.

                                1. Marco.com scrive:

                                  Che cazzata
                                  Di sicuro è meglio essere felici che infelici come forse sei tu, incazzato e impotente a cambiare le cose
                                  Io sto bene sto benissimo in Europa con amici a Monaco, Aachen, Amburgo, Digione, Tours e Honfleur
                                  Tutto il mio Entourage è felice di stare qui
                                  Tu, invece, puoi sempre cambiare
                                  Ad esempio puoi andare a Budapest o a Lodz

                                  1. Lona scrive:

                                    Caro mio……Guarda che qua nessuno ti vieta di essere fottuto e felice.

                                    1. marco.com scrive:

                                      Sì, insomma, non c’è più il guardiano salva confini al governo e torna il PIAGNISTEO PIAGNONE STILE TERRONICO
                                      Ma quanto è brutta l’Europa, ma quanto sono cattivi M&M (Merkel e Macron)
                                      Che fantasia
                                      Piagnisteo stile terronico: piangere e prendersela con i vicini cattivi che non ci aiutano com’è meriteremmo
                                      Volete uscire dall’Eu ? Prendere iniziative concrete, dichiarate che siete disposti ad avere uno spread a 500 anche per tre anni perché entro tre anni l’Italia sarà autonoma ricca felice e orgogliosa
                                      A proposito, quanti minibot avete in portafoglio?

                                      • martello carlo scrive:

                                        L’europa non è che sia brutta, o cattiva: semplicemente NON C’E’., non esiste, ma esiste unicamente una moneta che serve solo a dividerla sempre più irrimediabilmente e a pagare ERDOAN su mandato tedesco….. e PAPALE.
                                        Vorrei che lo IOR qualche miliarduzzo lo desse all’Italia, visto che il suo presidente ed amministratore delegato non fa altro che invitare all’invasione di un paese che NON E’IL SUO..

                                      1. Lona scrive:

                                        ..scusate gli errori di getto……anzi di rigetto.

                                        1. Lona scrive:

                                          …..Renzi mi è antipatico ma bravo….
                                          penso che ci si può amche fermare anche a leggere….

                                          ps
                                          ieri sera nel mio paesino di ignoranti di periferia ho assistito all ennesimo pestaggio tra nord africani davanti al portone alla vista di mia figlia piú piccola….ma quello [cogl...]che accoglie tutti è ….bravo.

                                          1. Marco.com scrive:

                                            Renzi mi è antipatico ma bravo
                                            Salvini mi è simpatico ma parla come un rintronato mentale
                                            Alcuni esempi:
                                            Si vota in Umbria poi inEmilia ecc ecc invece in Italia non si vota mai chissà perché
                                            Dear dj-salvino, perché dici queste stronzate. Si vota o per scadenza naturale o per altri motivi sempre suffragati dalle leggi e dai regolamenti vigenti.
                                            Ti dicono che Q100 la pagheranno le generazioni future e tu rispondi che hai incontrato della gente che ti ha ringraziato per essere andata in pensione con Q100. Ma sei proprio scemo? È ovvio che se fai un regalone a qualcuno quello magari ti dice grazie. Ma quando ti chiedono “chi paga”, svicoli dicendo che tu non fai favori alla merkel? Quando si dice parlare agli intestini
                                            Ti chiedono se conosci savoini e tu rispondi che non vuoi la Turchia in Europa? Che se avessi intascato 60 milioni non saresti qui? Chi ti ha accusato di averli intascati TU i soldi? La domanda eventualmente si riferirebbe ovviamente al fatto che se li sarebbe intascati la Lega

                                            Applausi
                                            Dei deficienti

                                            1. martello carlo scrive:

                                              Beh, caro ZWIRNER, dire che la signora al telefono abbia detto una cosa inedita, forse non depone a suo favore: significa che non sfrutta adeguatamente il suo blog.
                                              Lei è la nostra fonte, ma sembra non seguirci. Da tempo abbiamo denunciato che non solo di SOVRANISMO FRANCO ALEMANNO trattasi, ma di IMPERIALISMO.
                                              Questo scollamento tra blog e ” il rosso e il nero “, che ascolta le telefonate, spesso disarticolate e supportate da considerazioni quanto meno improvvisate, ritengo non l’aiuti granché a condurre la trasmissione in modo pluralistico e ragionato.
                                              Ciò nulla toglie all’evidenza di una lotta per il predominio FRANCO TEDESCO sull’UE che è esplicitato apertamente nell’accordo di AQUISGRANA, predominio che, in quanto tale, non poteva durare a lungo, come hanno dimostrato guerre di tutti i tipi, le ultime 2 delle quali mondiali tra due nazioni ANTAGONISTE DA SEMPRE.
                                              La vicenda della candidata di MACRON alla Commissione Ue SYLVIE GOULARD, bocciata dal Parlamento europeo è IL PRIMO FORTE SCRICCHIOLIO di un governo dell’UE che nasce su 9 voti dei traditori terroni a 5*, ma che stenta ad abortire un governo minato dai sovranisti DOC capeggiati da SALVINI e che ha nella BREXIT le certificazione di una deriva continentale NON DEMOCRATICA da parte di chi ci ha salvato da PETAIN e da HITLER.
                                              Se, ripeto se, il governo giallo rosso otterrà qualcosa nell’interesse nostro, ciò sarà’ dovuto alla FERMEZZA DEL GOVERNO SALVINI e che, se riusciremo ad ottenerlo anche in futuro, ciò sarà dovuto ad un RITORNO AL SOVRANISMO NOSTRANO A GUIDA LEGA che bilanci Aquisgrana e crei un’ europa autenticamente pluralista in cui il nostro paese possa far riesumare una democrazia morta e sepolta dall’egemonia impotente nei confronti del mondo.

                                              1. marco.com scrive:

                                                In genere i primi della classe sono antipatici

                                                1. diogene scrive:

                                                  se vuoi la competizione devi sapere che ognuno fa il suo gioco, quindi se i cinesi ti battono sul prezzo ciò avviene per la regola della competizione

                                                  troppo facile volere ovo, galina e cul caldo finchè hai il coltello dalla parte del manico (leggi: potenza militare)

                                                  • martello carlo scrive:

                                                    E’ troppo facile produrre in DUMPING derivato da SFRUTTAMENTO DI BAMBINI, l MINORI in genere, ed a costi da SCHIAVISTI COMUNISTI.
                                                    Se questo la chiami COMPETIZIONE, sei alla loro pari.

                                                  1. Lona scrive:

                                                    si si cooperiamo insieme per una politica comunitaria contro la turchia assassina….a no c'é la germania che frana perché con la turchia…se magna…cooperiamo cooperiamo.

                                                    1. diogene scrive:

                                                      Competizione o cooperazione ?
                                                      Io dico “cooperazione”.
                                                      Io dico che cooperare con Germania e Francia è, nel complesso, vantaggioso per l’Italia.
                                                      Quindi non sono per niente d’accordo con la signora telespettatrice e con il direttore ospite.

                                                      Una cosa mi preme evidenziare: la manfrina dell’euro e del marco, mi pare che se ne sia parlato mille volte.
                                                      La Germania si è rafforzata non per il cambio euro/marco ma perchè come produttori di beni sono più bravi.
                                                      E’ strano che il direttore Zwirner che fa sempre il paladino della meritocrazia se lo dimentichi quando si tratta di riconoscere che c’è qualcuno più bravo? Non è Zwirner che continua a raccontarci quanto ritiene gli italiani fancazzisti , stipendiati a ufo di quelli bravi come lui, giornalista che si è fatto da solo ?

                                                      Contraddizioni ? No, non credo. Credo che ci sia dell’altro che non voglio dire

                                                      • martello carlo scrive:

                                                        Non so da dove tu venga, dove stia, che passaporto abbia, e quindi da dove tu possa trare queste demenziali comnsiderazioni, ma so di certo una cosa: nessuno mette in dubbio le capacità tedesche ( lo dimostra lo strazio di due guerre mondiali ), ma che tale meritocrazia si tramuti in un atteggiamento nazionalista che rischi di portare alla terza guerra ( economica ) quanto meno europea, è più che una mera ipotesi.
                                                        IL CAMBIO £/€ ( o MARCO ) assieme al rifiuto del NUCLEARE, oggi al rifiuto del GAS dell’ADRIATICO é il protrarsi di una utopia BIOINDUSTRIALE da TERRA DEI FUOCHI.
                                                        Quanto all’Italia, credo che ZWIRNER voglia sottolineare che il paese è diviso in DUE, oggi più che mai, perché oltre alla mafia il, il lavoro del NORD è sfruttato da una classe politica/burocratica con le stesse caporalesche origini che invece della lupara usa i GABELLIERI, i fallimenti delle aziende, i COMPRO ORO, gli USURAI, le aste fallimentari per fare i propri interessi improduttivi impossessandosi anche della piccola media industria del nord ( quella grande , insieme ai francesi ce l’hanno già in mano ).
                                                        CHI NON SI RENDE CONTO DI QUESTO E’ UN SEMPLICE MENARROSTO.

                                                      1. Gatón scrive:

                                                        Se l’accordo Whirlpool era vantato quale fiore all’occhiello dell’attività del Ministro del Lavoro Di Maio, Dio ci salvi dai suoi interventi in qualità di Ministro degli Esteri…

                                                        1. Lona scrive:

                                                          si si cooperiamo che dopo aver promesso le brioche ,potendo fare piú deficit, come premio per aver spodestato i sovranisti, ce lo hanno già messo nel deretamo….si si cooperiamo….vedo che stare a 90 a qualcuno da delle soddisfazioni.

                                                          1. Lona scrive:

                                                            si si cooperiamo come il trattato di malta per ripartire i clandestini in arrivo…..si si che si vede come cooperiamo…..che in una settimana ci hanno già presi per i fondelli…..cooperiamo…cooperiamo.

                                                            1. Lona scrive:

                                                              Allora perché non aboliamo i cambi monetari? non servono talmente a niente che addirittura la francia ne ha due per tirare a campare……ma robe da matti.

                                                            Lascia un Commento

                                                            Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                            Accetto i termini sulla privacy

                                                            *