16
dic 2020
AUTORE Mario Zwirner
COMMENTI 306 Commenti
VISUALIZZAZIONI

6.947

IL GOVERNO DEI RIMANDATI

Una volta gli studenti meno bravi, che non riuscivano ad essere promossi a giugno, venivano rimandati ad Ottobre. Ed ad Ottobre gli insegnanti decidevano se promuoverli o bocciarli.

Questo nostro è proprio in governo dei rimandati, non ad ottobre ad illo tempore. Rimandano tutto e sempre. Il resto d’Europa ha già deciso (la Merkel con un discorso durato 8 minuti…) le misure da adottare per le feste. Mentre il governo dei rimandati rimanda e litiga.

Qualunque sia la decisione gli operatori economici in particolare hanno diritto di conoscerla al più presto. Baristi e ristoratori per sapere se devono fare ordini di materie prime o bloccarli.

Non solo in Veneto ma in tutta Italia siamo riusciti a superare la Gran Bretagna e a diventare il Paese con più morti in assoluto. Che sia grazie ai continui rinvii, cosa dite?

Il Veneto, una regione rimasta gialla, è la più disastrata. Ma passarla al rosso non poteva deciderlo Zaia (che pure qualche misura più restrittiva l’ha varata) doveva farlo il governo dei rimandati. Che invece ha fatto l’esatto contrario: ha abbassato la fascia di tutte le altre regioni. Mancava solo che si mettessero di persona a diffondere i contagi…

Credo che il preside d’Italia, cioè il Presidente della Repubblica, avrebbe il dovere di rimandare alle urne il governo dei rimandati per vedere se i cittadini li promuovono o li bocciano. Vana speranza, ovviamente. Anche Mattarella rimanda…

Per quanto riguarda noi cittadini una frase da scolpire l’ha detta il chirurgo padovano Enrico Gringeri: “più che l’immunità di gregge serve la maturità di gregge.”.

Quella che ci manca, la maturità di gregge, e che nessun vaccino può garantirla a noi italiani.

6.947 VISUALIZZAZIONI

306 risposte a “IL GOVERNO DEI RIMANDATI”

Invia commento
  1. Gatón scrive:

    Le dosi di vaccino somministrate fino ad ora sono 885.814, diciamo 2 milioni in un mese.
    Di questo passo per vaccinare 40 milioni di italiani serviranno 20 mesi.
    Applicando due dosi ciascuno, 40 mesi.
    Questo lo sconfortante quadro…

    1. Silvestro scrive:

      Allerta dell’Fbi negli Stati Uniti in vista dell’insediamento del presidente eletto Joe Biden. Il Bureau sarebbe venuto a conoscenza di piani per «proteste armate» in tutte le 50 capitali degli Stati e a Washington nei giorni precedenti la cerimonia. Una replica su scala nazionale dell’assalto a Capitol Hill del 6 gennaio.

      E’ gente che ci tiene veramente …. sono i “patrioti”…. non sono mammolette.

      • martello carlo scrive:

        Vedi SILVESTRO, spesso mi sono chiesto chi sia più a sinistra tra me ed i tuoi compagni… o meglio compari, in senso socialista naturalmente.
        A me di TRUMP piace soprattutto la sua sensibilità ( lo so che ridurrai tutto all’interesse personale ed economico, ma sono le azioni e i risultati che contano ) nei confronti di una parte di società americana che è stata tenuta indietro, che ha perso il lavoro, che vive abbandonata e che sempre più si trova nelle condizioni ben descritte da SIMONE: mancanza di assistenza, salari precari, nessuna tutela, cioè una società ben lontana da quella che ci fanno vedere i film i FICHETTI E LE FICHETTE della HOLLIWOOD progressista e tutrice del GREEN e dei DIRITTI UMANI.
        Quello che stupisce è che dalla vostra superiorità intellettuale ( autosupposta ) è che vi siate messi a difendere i diritti di chi ne ha già troppi: evidentemente siete dei comunisti rincoglioniti dalla propaganda, la stessa che toglie la parola a chi non fa gli interessi dei GRANDI MAESTRI.
        L’America pre trumpiana in fin dei conti ha seguito la stessa strada dell URSS: depauperamento del popolo per mire espansionistiche ( armamenti, guerre ) che l’hanno portata all’implosone. ELITE ECONOMICA con lo sguardo rivolto all’esterno per ottenere, da personggi APOLIDI interessati al massimo profitto spudorato nello sfruttamento persino dei bambini di tutte le parti del mondo ( ELKAN ha ceduto il marchio IVECO ai cinesi ) per ingrassarsi come maiali e lasciandosi alle spalle disoccupazione e miseria.
        PATRIOTI: certo, anche, dal momento che difendono e propugnano condizioni di vita migliori per il loro paese…. e INCAZZATI.
        Rampini ieri sera a ” QUARTA REPUBBLICA “, da socialista autentico, queste cose le ha esplicitate, se non denunciate: i ” populisti “, che poi sono 74 milioni, soffrono di enormi diseguaglianza sociali e del DISPREZZO delle élites delle due coste, laureati e privilegiati in genere che li definiscono e trattano come ” BIFOLCHI “.
        Il post TRUMP proseguirà su questa strada, con il vostro gaudio da poveracci che si illudono di appartenere alla élite per una manata sulla spalla, ma i ” BIFOLCHI ” americani non sono come voi, non sono servi e non hanno solo i forconi…….
        Su una cosa devo darti ragione: prima di entrare al CONGRESSO, i dimostranti avrebbero dovuto chiedere il permesso alla PELOSI, come hanno fatto i rivoltosi francesi che, prima di assalire la BASTIGLIA, hanno chiesto il permesso a MARIA ANTONIETTA…..
        CHE SINISTRA DI DESTRA FASCISTA!

        • Silvestro scrive:

          DONALD TRUMP è figlio di FRED TRUMP, un facoltoso imprenditore di New York da cui ha ereditato attività e patrimonio. NON è un “self made man” cioè l’esempio della persona che, secondo i canoni americani, ha conquistato il successo, la ricchezza e la celebrità per meriti propri. In realtà è cresciuto ed è parte integrante di quella elite di ricchi globalisti internazionali contro cui, a parole, si è scagliato durante tutto il suo mandato. E questa è la contraddizione che sta all’origine della narrazione trumpiana.

          Poi se vuoi che elenchiamo i meriti / demeriti del suo mandato non ci sono problemi. L’importante è non rimanere sul generico, sulle solite frasi fatte. Anche se fingi di dimenticare, gli argomenti specifici direi che li abbiamo già ampiamente affrontati tutti, ma possiamo riprenderli senza problemi.

          • martello carlo scrive:

            Per caso, mi sai dare l’albero genealogico della PELOSI?
            Che c’entra se TRUMP è ricco? Perché, essendo ricco e non s’è fatto da solo, non può essere dalla parte dei più deboli?
            Senti non fare il precisino pure tu, che poi fai la figura del pitto: l’efficacia della politica di TRUMP è stata accettata persino da REPUBBLICA, sia dal punto di vista dell’economia in generale, mercati azionari compresi, dell’occupazione, della bilancia commerciali, in particolare con la CINA ( naturalmente prima del CINAVIRUS ) e della politica estera.
            A questo riguardo i suoi successi sono stati eclatanti: nessun nuovo conflitto, chiusura delle guerre clintoniane con la decisione di farsi i cavoli propri in casa propria e riconoscimento di ISRAELE da parte di numerosi stati arabi. Dell’IRAN ho già detto.
            L’OPINIONE GENERALE ANCHE DEI PIU’ ACERRIMI NEMICI E’ CHE AVREBBE VINTO CON LARGO MERGINE LA ELEZIONI, VIRUS PERMETTENDO.
            Quindi, continuiamo a discutere se era simpatico o meno, se la sua politica commerciale fosse condivisibile o meno e se gli USA siano, siano stati o saranno un paese realmente democratico anche sotto il profilo del sistema elettorale, ma lasciamo perdere il resto una volta per tutte in quanto INCONTESTABILE.
            DICIAMO, PER CONCLUDERE, CHE L’UNICO GROSSO ERRORE E’ STATO QUELLO DI AVER PROMOSSO IL CONTE2 ( VIA RUSSIAGATE, SERVIZI SEGRETI )

            • Silvestro scrive:

              Se leggi bene ho sostenuto che si è schierato come paladino dell’antisistema dalla posizione di massimo rappresentante del sistema stesso dal quale ha tratto benefici ed arricchimenti. Si è posto come baluardo dei grandi gruppi finanziari e multinazionali ma degli latri Paesi. La ‘Trump organization’ si occupa da sempre di grandi investimenti immobiliari e residenziali in tutto il mondo.

              Mi sono francamente stufato di parlare sempre degli stessi argomenti come se fosse la prima volta.

        • Mario56 scrive:

          Dunque apprendo che Trump è un SINDACALISTA che ha a cuore i salari, le ferie e la malattia degli americani?
          È stato li quattro anni e avrebbe potuto migliorare le condizioni dei lavoratori… (invece ha tolto pure l’assistenza sanitaria di Obama)
          … SE VERAMENTE FOSSE STATO INTERESSATO A CIÒ…
          Ma credo invece avesse solo interessi e personali e di lobby varie.

          Il popolo
          solo strumentalizzazione miserabile

      • Mario56 scrive:

        Washington – L’Fbi lancia un allarme: tutti i Parlamenti dei 50 Stati Usa sono bersagli di altrettanti “attacchi armati” da parte di milizie dell’estrema destra, in un’offensiva che può colpire dal 16 al 20 gennaio. Un bis dell’assalto al Congresso di Washington, esteso su scala nazionale. Lo riferisce la Cnn che ha diffuso per prima un comunicato ufficiale della polizia federale. L’Fbi considera elevato anche il rischio di un attentato contro Joe Biden, teso a eliminare il presidente-eletto prima ancora che possa assumere i poteri con l’Inauguration Day del 20 gennaio. Lui però assicura: “Non ho paura di giurare all’esterno, siamo stati informati”. Il presidente uscente Donald Trump ha approvato lo stato di emergenza per il giorno in cui passerà il testimone al nuovo leader.

        Usa, i democratici presentano la richiesta di impeachment per Trump. Pelosi: “Abbiamo i numeri”. Biden: “Se ne deve andare”
        11 Gennaio 2021

        Misure di protezione speciale vengono aggiunte a quelle che già il Secret Service stava rafforzando dopo l’attacco del 6 gennaio attorno alla persona del futuro presidente, della sua vice Kamala Harris, della presidente della Camera Nancy Pelosi. Infine le milizie minacciano una “insurrezione armata nazionale” qualora il vicepresidente Mike Pence invochi il 25esimo emendamento per sostituirsi a Trump negli ultimi giorni del mandato.

        L’Fbi ha cominciato ad avere un quadro aggiornato dei piani delle milizie di estrema destra a partire dall’8 gennaio, due giorni dopo l’assalto al Congresso di Washington. L’offensiva pianificata è ancora più a vasto raggio di quanto si credeva. Le trame delle milizie includono tutte le Capitol Hill d’America, cioè le sedi dei Parlamenti dei singoli Stati, spesso anche sedi di altri palazzi governativi; non si limitano a quegli Stati che hanno certificato la vittoria di Biden.

        Da REPUBBLICA.IT

        Da quando violenti fascisti diventano BRAVI PATRIOTTI ?

        • martello carlo scrive:

          AH AH AH
          REPUBBLICA, CNN e NYT = TASS, XINHUA e RADIO PRAGA.
          Che fine la stampa USA ex WATERGATE: sta accompagnando il paese alla dittatura sullo stampo sudamericano, inquinata da pulsioni #MI TOO e dei BLACK LIVES MATTER che hanno occupato SEATTLE per un intero mese espellendo la polizia senza che REPUBBLICA ne scrivesse una riga
          Bavaglio a TRUMP, LIBERO e a vari giornalisti indipendenti e…..
          E’ cominciata la censura globale degli arci billionari ILLUMINATI cui sono consegnate dal padreterno le sorti del mondo: si sta avverando la PROFEZIA DI QANON?

          Intanto TWITTER da lunedì segna una perdita dell’11% :-) ….. BENE e speriamo peggio
          Quanto ad AMAZON, sta arrivando ALIBABA… eppoi c’è sempre PUTIN così la smetteranno di gridare al lupo per niente

          Qualsiasi alternativa è buona rispetto a questi complottisti globalisti da CIRCO addomesticati da SOROS :-D :-D

      1. marco.com scrive:

        E la crisi di governo ? Renzi ?

        Adesso che trump è stato sputtanato (sputtandosi da solo, come è nella sua natura di narcistista psicopatico, lui e tutti i suoi seguaci) dobbiamo tornare in Italia.

        Quante volte, con vostra moglie o comunuqe con qualche interlocutore per voi importante vi siete detti “MEGLIO LA CONVIVENZA PACIFICA CHE AVERE RAGIONE ?” (ove convivenza pacifica, non significa quiescenza dei sensi …)

        Sulla evanescenza delle idee del governo sul Recovery Plan, mi sembra che Renzi abbia ragione da vendere.
        Purtroppo, non ha proprio le phisique du role, nè ora nè mai più.
        Andato.

        • Silvestro scrive:

          Districarsi nei meandri dei tatticismi politici italiani è sempre un rebus.
          Sorvolando sulle vicende che hanno caratterizzato la legislatura dal 2018 ad oggi, mi soffermo sul RECOVERY FUND, iniziativa dileggiata dalla destra che non la prendeva seriamente, e che oggi invece sta diventando fondamentale.
          Credo di aver già segnalato che non si tratta di regali ma di prestiti che saranno erogati in tre anni, a fronte di un programma dettagliato di interventi con verifiche semestrali, pena la sospensione.
          Su questo punto siamo fortemente in ritardo e già stiamo litigando per cifre e priorità, prima ancora di cominciare. Per chiarezza non ci saranno spazi per ristori, sconti fiscali, e sanatorie, ma solo finanziamenti per investimenti.
          Renzi nel merito ha ragione a forzare la mano, ma va detto che si tratta di argomenti cui media per primi non danno molto peso ed i cittadini faticano a comprenderne

          Le prospettive non sono incoraggianti:
          non si andrà a votare semplicemente perché vincitori e vinti avranno comunque a disposizione un numero più ridotto di poltrone.
          Le prossime elezioni saranno con un sistema sostanzialmente proporzionale e le maggioranze saranno quindi soggette a ricatti significativi anche di piccoli gruppi.
          Se poi, come prevedono tutti, con le prossime elezioni vincerà la destra, questa si troverà a gestire un piano di interventi non suo, e non potrà stravolgere o modificare interventi già avviati.
          Per questo sarebbe opportuno fin d’ora una condivisione di obiettivi sia di maggioranza che opposizione. Ma non mi sembra ci siano le premesse.

        • Mario56 scrive:

          Qui ci si dovrebbe interrogare sulla EVANESCENZA DELLE IDEE DEL GOVERNO SUL RECOVERY …
          colpa di Conte
          colpa di GUALTIERI
          colpa del M5S
          colpa del PD?
          questo governo macina tutto lentamente…
          … come se fosse frenato da qualche soggetto sopracitato.

        1. Silvestro scrive:

          Ma a confermare ciò che ho scritto ci sono i fatti.
          Ho già segnalato l’incredibile attivismo con cui il Presidente scriveva su FB e su Twitter quasi a sospettare che fosse la sua attività principale. Lo ha fatto per anni raccontando spesso balle incredibili, con minacce più o meno velate, criminalizzando tutti i nemici o presunti tali.
          Questo si verificava in violazione continua del contratto di servizio dei social ma andava bene per tutti perché Donald raccoglieva 70milioni di follover con tutti i ricavi che ne conseguivano, mentre Twitter e FB ampliavano a dismisura le loro profilazioni delle utenze con tutta pubblicità indotta di cui si avvaleva non solo Amazon.

          Il Presidente è diventato improvvisamente pericoloso quando ormai era chiaro che avendo perso le elezioni alla Casa Bianca aveva i giorni contati; e quindi, senza tanti scrupoli tutti hanno voltato pagina, rivendicando anche il ruolo di ‘difensori della democrazia’.

          • marco.com scrive:

            business is business, non è neanche dei peggiori

            prima di tutto rispondiamo a queste due domande

            . sulla base di cosa trump ha preteso di restare presidente? (riscontri e non sospetti, regole elettorali verso le quali che egli abbia preso 74 milioni di voti non significa proprio un bel niente, ai fini dell’elezione)
            . è vero o non è vero che c’è un video in cui chiaramente tutti possono verificare che trump ha incitato l’assalto al Campidoglio?

            dopo aver risposto a queste due domande, se ne può parlare

            • Silvestro scrive:

              Voleva essere una risposta soprattutto a MARTELLO quando dice
              “…  la c’è gente che ci tiene veramente, non delle mammolette ‘ o Francia o Spagna purché se magna’ “, che voleva significare gente seria con degli ideali, come i PROUD BOYS, pericoloso movimento della “supremazia bianca” o i BOOGALOO, organizzazione armata di stampo militare neonazista; gruppi che Trump chiama “patrioti”.

          1. martello carlo scrive:

            @ SIMONE 10 gennaio 2021 alle 12:39

            Di risposte prevedibili tu sei un campione e non serve capirti, basta andare a memoria.
            Peccato perché la tua cultura ti consentirebbe ben altro, ma a volte proprio la cultura, se utilizzata in modo poco intelligente, può essere un ostacolo alla comprensione deì fenomeni, riducendoti a precisino che mette i puntini sulle i.
            La posizione di chi, dall’alto dei suoi ideali irrealizzabili, non gli va bene nulla, né a destra né a sinistra, ma non si spende per proporre un modo pratico per realizzarli, è molto simile a chi non dichiara le proprie idee e critica continuamente quelle degli altri.
            Giuste o sbagliate, le mie idee sono alla luce del sole, espresse liberamente, finché lo mi si permette e a proposito della tua postilla, aggiungo che TRUMP mi è piaciuto subito per il suo ciuffo biondo a pensilina: guarda un po’ come sono profondi, attenti e determinanti i miei giudizi sull’aspetto delle persone.
            Comunque da tutte le tue considerazioni perditempo sul RUSSIAGATE, è emersa una sola cosa: TRUMP non è risultato colpevole ( e di cosa semmai, forse di aver rivelato le azioni sporche della CLINTON? ) ed i suoi collaboratori non sono stati condannati nel merito, bensì per altre faccende, il che potrebbe essere considerato come una pressione, detto eufemisticamte, ” indebita ” o più realisticamente come tentativo di estorcersione di false confessioni, il che non mi sorprenderebbe affatto.
            TRUMP, l’UNICO presidente USA ad aver subito 2 impeachment ed essere oscurato dai mezzi d’informazione e comunicazione.
            AUGURI AMERICA.

            • Mario56 scrive:

              Il SOVRANISMO, TRUMPISMO, SALVINISMO …
              … è la faccia più brutale del CAPITALISMO, quella che per vari motivi GETTA LA MASCHERA DEMOCRATICA e pseudo investita da un FANTOMATICO POPOLO AVVELENATO DAI SOCIAL che Trump stesso dominava, mostra il VOLTO DELLA ARROGANZA, DELLA SOPRAFFAZIONE VERSO LE MINORANZE, cerca di riprendere il DOMINIO MONDIALE che sta passando in questi anni alla Cina.
              Trump, Salvini e Meloni…
              … sono l’altra faccia del capitalismo, meno mediata, meno edulcorata, più fascista!
              Del resto l assalto del Campidoglio non era simile alla marcia su Roma?

              • Simone scrive:

                Io eviterei di usare certi termini ormai edulcorati e anacronistici. Io credo che i vari Trump, ideologicamente parlando non siano altro che dei liberali di ultima generazione. Il liberale, esattamente come il fascista o il comunista (ma non il socialista propriamente inteso, per esempio Orwell), è un totalitario per certi versi perfino peggiore degli altri due perché pensa pure di non esserlo. Diciamo che l’intenzione originaria del liberalismo, quello appunto della libertà di espressione per tutti, si rovescia nel suo opposto perché, portata alle logiche conseguenze finali, giudica il proprio modo di concepire la libertà come l’unico possibile. Il vero liberale, inteso etimologicamente (“magnanimo”), ha quel senso del limite che gli fa ammettere tutte le opinioni, incluse le più rivoltanti, con il solo paletto dell’imposizione violenta (a proposito, la rimozione di Trump dai social, che in realtà credo sarà a tempo perché non conviene a nessuna delle due parti farla perdurare veramente, ha proprio questa motivazione, ovvero l’istigazione alla violenza, e ora che si è arrivati all’uso delle armi, tra l’altro nel cuore/luogo della ”democrazia”, non lo possono più nascondere – ma in questo caso non so quanto valga il detto ”meglio tardi che mai”), da sostituire sempre con la persuasione. Sempre, fino a quando appunto ci sia lo spazio per farlo. Mi pare che gli spazi si stiano restringendo ogni giorno che passa…
                Il nuovo liberismo trumpiano vorrebbe sostanzialmente non proprio un accentramento dello stesso dentro i territori nazionali, ma una tendenza a far sì che almeno per alcuni settori avvenga questo. La riduzione delle tasse per i colossi americani all’interno dei confini nazionali avrebbe voluto portare questo effetto. Che poi agli stessi convenga è vero fino ad un certo punto perché la globalzzazione e le sue ”regole” non sono state minimanente intaccate.
                Ma al di là di questo, è chiaro – o almeno dovrebbe esserlo – il perché un presidente che parla di socialismo negli Stati Uniti non avrà mai un futuro ma nemmeno un presente: dopo aver ostacolato nella loro storia l’ascesa degli stessi soprattutto nei Paesi centro e sudamericani, di certo non vorranno far cambiare l’aria all’interno del loro Paese (a proposito di Deep State), che ha da sempre letteralmente bandito certe questioni (che quindi nella testa dell’americano medio, che parla e pensa per slogan, semplicemente non esistono). I democratici per esempio hanno fatto fuori da soli Sanders, in modo tra l’altro piuttosto sospetto, proprio per questo motivo: perché da buoni ”avanguardisti” del sistema, non potevano tollerare di presentarsi con un candidato he era di per sé una critica ideologica, seppur in realtà a mio avviso ancora troppo leggera, allo stesso. Ma per capire la questione, basterebbe andare a vedere le condizioni base che ha un lavoratore in quel Paese:
                Non hai nessun sindacato o Union (a meno che non lavori nel pubblico o in particolari settori protetti).
                Hai 10-15 giorni di ferie all’anno (in genere, ma queste sono a discrezione dell’azienda e dipendono dalla tua funzione), più 5-6 feste nazionali: non esistono né l’agosto italiano né le 2 settimane a Natale. A volte puoi anche iniziare con una sola settimana all’anno, e di solito per i primi 6 mesi non puoi prendere ferie.
                Sono ammessi pochissimi permessi e hai 6-10 giorni di malattia all’anno.
                Puoi essere licenziato in qualsiasi momento con poco preavviso (anche solo 2 settimane).
                Dal tuo stipendio, oltre a un 30-35% di tasse, esce anche il costo dell’assicurazione sanitaria (che comunque non è prevista per alcune categorie come per esempio i camerieri o i commessi, in quanto troppo costosa).
                Il tutto poi andrebbe infatti incrociato con la situazione sanitaria, di stampo privatistico, ma lì il discorso si farebbe lunghissimo.
                Non sorprende che alla luce di tutto questo, alcune multinazionali tipo Amazon provengano da lì. Perché quel modo di essere e di lavorare lì è parte integrante della loro mentalità (definirla cultura proprio non ce la faccio).
                D’altro canto, non che in Cina le cose vadano meglio, dal punto di vista dello sfruttamento del lavoratore e non solo, anzi. E se questi sono i due poli che guidano il mondo, capiamo bene il perché ci sia da stare ben poco allegri. L’Europa tutto sommato mi pare tuttora la terza via, quella meno indecente diciamo. Ma dato che la tendenza sarà inevitabilmente quella di essere con tempo sempre più inglobata, voglio proprio vedere quando e se uscirà (per tempo, e ce n’è sempre meno), finalmente la quarta, la più inascoltata, nonché non a caso la più inascoltabile per il sistema…

              • martello carlo scrive:

                Sono convinto che questi ” concetti ” questa volta sono proprio tuoi originali, almeno all’80%…. e si vede.
                Proprio non saprei da dove cominciare una contestazione, uno scambio di opinioni: GLI E’ TUTTO DA RIFARE, ma proprio tutto.
                Se questa è la visione del proletariato siamo fottuti.

            • Simone scrive:

              Invece è del tutto evidente che ti piace quello che scrivo quando coincide coi tuoi pensieri mentre quando dico cose logiche che però non vi coincidono sono un idealista di cose irrealizzabili. Chiaro che è facile dirlo quando a rischiare il futuro non siamo noi. Sul Russiagate mi pare una situazione chiara, e francamente mi interessa pure fino ad un certo punto perché le prove non usciranno mai ma di aiutini è pieno il mondo… a me invece spiace che ti accontenti di così poco. Ma sono abituato, ormai non lo vivo nemmeno più come un problema.

            1. Silvestro scrive:

              SALVINI si è iscritto a ‘Parler’ la piattaforma social di Trump che è stata cancellata da tutti server più importanti.
              Come Marzullo si farà le domande e si darà anche le risposte da solo.

              https://www.repubblica.it/politica/2021/01/10/news/lega_salvini_piattaforma_trumpiani_parler-282001052/?ref=search

              • martello carlo scrive:

                Complimenti, anche la bocca sorridente di AMAZON è stata tappata.
                Guardate che quando si fanno tacere le voci, a parlare potrebbero esserci le armi….. e negli USA ce ne sono parecchie consentite proprio dalla Costituzione per difendere la libertà.
                C’è poco da scherzarci su: la c’è gente che ci tiene veramente, non delle mammolette ” o Francia o Spagna purché se magna “.

                • Silvestro scrive:

                  Come ho già scritto, non c’è ideale non ci sono principi: l’obiettivo principale è salvaguardare il proprio bilancio economico.
                  TRUMP E’ IL PIU’ AUTOREVOLE RAPPRESENTANTE DI QUESTA MORALE: Non si può cavalcare il sistema ed insieme fomentare i membri più fanatici dell’antisistema. Alla fine qualcosa si rompe, resti solo e puoi essere sacrificato senza rimpianti.

              1. Silvestro scrive:

                Però il blog non può diventare il luogo del dileggio delle verità parallele ovviamente in difficoltà, contro il prevalere del presunto buon senso, dello strapotere del pensiero dominante, delle elites e dei suoi tirapiedi globalisti amici di Soros e della Cina.
                Propongo quindi un altro aspetto della vicenda che potrebbe essere utile approfondire:

                GOOGLE E TWITTER HANNO ESCLUSO GLI ACCOUNT DI TRUMP DAI LORO SERVER.

                Una decisione grave, una censura vera e proprio su cui è opportuno riflettere, per verificare
                >> Se i gruppi antisistema non abbiano ragione nel denunciare il soffocamento economico / finanziario di determinati gruppi di potere con capacità e deterrenza superiore anche alle volontà politiche.
                >> In secondo luogo se sia proprio etico consentire poteri di censura veri propri a organizzazioni private.
                >> Infine quale sia la differenza con la censura stile cinese o del nord Corea come è già stato ventilato.

                Qualche spunto in merito lo avrei, ma per il momento mi fermo.

                • Simone scrive:

                  Di riflessioni in merito se ne potrebbero fare, ma la primissima che mi viene i mente è questa: immagino, che, al di là che si tratta di un’organizzazione privata, ci siano delle regole da rispettare per potervi accedere e partecipare. Se trasgredisci quelle regole, che a loro volta devono essere compatibili e tarate su quelle delle leggi vigenti (ma quali, e su quali territori?), giusto che tu venga espulso e non ti sia permesso di parteciparvi. Ma la domanda (e la butto in generale, non tanto sul caso specifico) a quel punto è: perché allora non si bloccano non appena trasgrediscono (e di esempi ce ne sono una marea)? Non frequento i social media, ma mi sono fatto un’idea credo abbastanza chiara della merda che ci sta dentro. Io credo che queste organizzazioni private in fondo su questa merda ci sguazzino. Non solo fa parte essa stessa del sistema, ma ne è uno dei motori più importanti. Cosa questa merda possa far emergere e portare alla lunga nella realtà, mi pare si cominci a capire (per chi ha la lucidità per farlo)…

                  • Silvestro scrive:

                    L’argomento fa tornare alla ribalta la discussione di qualche tempo fa sul “politicamente corretto” visto come un atteggiamento di perbenismo rispetto ad un linguaggio (dicono) più franco, concreto che corrisponde alla realtà.
                    Giusto o sbagliato le parole scritte e pubbliche hanno significati e conseguenze di cui oggi ce ne stiamo accorgendo. Trova però approvazioni o dissensi ampi a seconda di chi le pubblica ed in quale ruolo. Salvini Ministro godevano di un seguito e di consenso dell’opinione pubblica molto diverso da quello del Salvini politico attuale. Idem per Trump: aveva 70 milioni di follover perché era Presidente; il Trump Immobiliarista (se il suo account sarà riattivato) ne avrà molti meno.

                    Sulla censura il discorso è più articolato. Quotidiani e TG innanzitutto rispondono a linee editoriali ben precise, e le notizie vengono pubblicate, enfatizzate o meno proprio secondo orientamenti precisi. E questo succede da sempre e ovunque.
                    Ma l’iniziativa sui social, aperta a tutti, mi sembra importante perché se Zuckerberg afferma che «I rischi di permettere al Presidente di continuare a usare il nostro servizio sono semplicemente troppo grandi», e twitter analogamente lo conferma, significa che per la prima volta, entrambe le piattaforme ammettono che esiste una relazione diretta tra contenuto dannoso e comportamento socialmente pericoloso. 

                    Poi si potrà discutere perché solo per Trump, perché solo adesso dopo l’assalto armato etc. Allo stato attuale mi sembra che il censore di turno si preoccupi prevalentemente di non danneggiare troppo il bilancio economico.

                1. Silvestro scrive:

                  Ma questi Americani sono proprio un branco di coglioni. Sono intervenuti giudici di vari Stati, procuratori federali, lo stesso William Barr ex ministro della giustizia e procuratore generale, avvocati di grande fama come Rudolph Giuliani (costo 20mila $ / giorno), eppure nessuno, dico nessuno, è riuscito a provare che in definitiva tra Biden e Trump c’è una differenza solo di SETTE MILIONI DI VOTI ‘FASULLI’.

                  Ci voleva MARIA GIOVANNA MAGLIE per stabilire in modo indiscutibile e definitivo che ci sono stati dei brogli: e se lo dice lei non ci sono dubbi.

                  • martello carlo scrive:

                    Oggi SALVINI è presente all’aula bunker di Palermo, accusato di sequestro di persona, per esempio, e del BERLUSCA ho già detto: tutto il mondo è paese, forse negli USA è peggio che da noi. Nella CIA e nell’FBI sul RUSSIAGATE hanno contribuito all’attacco a TRUMP numerosi personaggi di spicco, il tutto finito in uno buco scandaloso opportunamente soffocato persino dai servizi italiani.
                    Cosa credi che sia lo stato profondo?
                    No, gli americani, non sono un branco di coglioni, sono, come ha detto la CORNUTA, ” UN BRANCO DI MISERABILI “. In definitiva la brama di potere non è altro che DISPREZZO PER GLI ALTRI.
                    TRUMP NON STAVA CERTO DALLA PARTE DEI POTENTI DI LUNGO CORSO ( altro parallelo col BERLUSCA ): UN PRESIDENTE ECCEZIONALE, FOSS’ANCHE SOLO PER QUESTO.
                    LUNGA VITA A TRUMP…. e MORTE AGLI SCIAMANI. :-(

                    • Simone scrive:

                      https://www.google.it/amp/s/www.ansa.it/amp/sito/notizie/mondo/2020/07/11/trump-commuta-sentenza-a-roger-stone_121ec4e0-9000-4991-a87c-3ff7089e3b25.html

                      Il 24 marzo 2019 è stato reso noto il contenuto del rapporto finale di Robert Mueller, dal quale non emergono prove che il presidente e la sua campagna elettorale abbiano volutamente coinvolto la Russia nelle elezioni del 2016. «Il rapporto non conclude che il presidente abbia commesso un crimine, ma neanche lo scagiona», ha affermato Mueller.
                      Ad agosto 2020 il Senato conferma che c’è stato un contatto tra la campagna di Donald Trump e la Russia.
                      Dall’inizio del suo mandato Trump ha varato 45 provvedimenti di concessione della grazia o di commutazione della pena, ben l’88% è andato a beneficio di persone legate al presidente e impegnate nella promozione della sua agenda politica.
                      Nel dicembre 2020 vengono graziati anche George Papadopoulos, l’ex consigliere di politica estera della campagna elettorale di Trump nel 2016, condannato in seguito alle indagini del procuratore speciale sul Russiagate Robert Mueller, così come un legale legato al tycoon, Alex van der Zwaan. Ci sono poi i tre ex parlamentari sostenitori di Trump, Duncan Hunter, Chris Collins e Steve Stockman, condannati a pene pesanti per reati che vanno dall’uso improprio di fondi della campagna elettorale a false dichiarazioni all’Fbi, passando per la frode finanziaria e il riciclaggio di denaro.

                      Certo che non posso non notare ancora una volta come, pur non essere iscritto a nessun movimento o partito politico, la tua costante propaganda sia ammirevole. Se si considerasse la propaganda una cosa ammirevole.

                      • martello carlo scrive:

                        PROPAGANDA la mia? Ritengo sia più una giusta ribellione contro lo strapotere del pensiero dominante delle Elites e dei suoi tirapiedi, cui spesso ti accodi.
                        Per carità, lo fai dall’alto del paesello ideale a economia circolare, quindi hai sempre ragione in ottica GREEN , ma ciò che stona è che quando decidi di mettere i piedi a terra, cerchi sempre le ragioni per metterti dalla parte sbagliata. :-(
                        Se fossi in te, al di là delle “SPY STORY” da cui non si ricava mai la verità, visto che consideri la storia degli USA un continuo di sfruttamento e di imperialismo dei peggiori, mi porrei la domanda: se la classe dominante questo paese ( repubblicana o democratica pari sono ) rifiuta, cerca di estromettere, cosa mai fatta con tale veemenza, un nuovo soggetto può significare che teme il cambiamento di quella politica che tu tanto disprezzi e colpevolizzi? E non vale la pena di andare a vedere cosa è in grado di distruggere del vecchio e cosa è in grado di creare di nuovo?

                        - Riforma del commercio mondiale cercando di riequilibrare gli eccessi cinesi, ammessi prematuramente nel WTO senza regole di contrasto dello SCHIAVISMO GLOBALIZZATO con migrazione, non solo di popoli, ma anche di interi settori di attività per massimizzare i profitti, magari a scapito dei bambini.
                        - politica estera affidata alla diplomazia anziché all’interferenza armata: il mondo ne è uscito con la fine di guerre provocate dai ” PREMI NOBEL PER LA PACE ” e con accordi prima impensabili tra Israele ed il mondo islamico con l’emarginazione e la riconsiderazione degli accordi nucleari con l’IRAN che rappresenta la punta più avanzata del pericolo islamista.
                        - rilancio economico degli USA ricostruendo l’equilibrio economico tra produzione, in particolare il manifatturiero nei confronti della finanza.
                        - ripristino dell’ordine globale con l’adozione di restrizioni ai movimenti massivi incontrollati finalizzati esclusivamente allo sfruttamento economico ed all’indebolimento della coesione e identità nazionali propedeutici al potere di pochi GRANDI MAESTRI

                        Come vada interpretata, in questo ambito la vicenda COVID lo dirà la storia; certo va considerata, per gli effetti, come una GUERRA, da cui volutamente o meno usciranno dei VINTI e dei VINCITORI, indipendentemente dal modo con cui si è combattuta perché alla fine la salvezza dei vinti dipenderà solo dal VACCINO che porta il nome di TRUMP.

                        Tornando alla persecuzione del RUSSIQAGATE, volevo farti rilevare, per inciso, che le 6 personalità legate a TRUMP e graziate, nessuna è stata condannata per fatti ad esso inerenti ( tentativo di forzarne la deposizione?).

                        GEORGE PAPADOUPOLOS in particolare sembra essere stato chi si è fatto attrarre dalla polpetta avvelenata confezionata dai servizi italiani ( sotto RENZI e GENTILONI ) per offrire allo staff del futuro presidente le mail rubate dagli hacker russi ai DEMOCRATICI, da cui è nata tutta la faccenda per inguaiare TRUMP.
                        Faccenda ancora tutta da chiarire e con cui si potrebbe spiegare il CONTE 2 e l’insistenza di RENZI per la delega sui servizi stessi.

                        Spero che la prossima volta che metterai i piedi per terra non mancherai di fare qualche rilievo anche agli avversari di TRUMP, o hanno qualche particolare garanzia, magari una fideiussione di XI JIMPING? :-D

                        • Simone scrive:

                          Risposta prevedibile e prevista in ogni suo aspetto. Non mi sorprende che tu non abbia capito o voglia far finta di capire un benamato cazzo di ciò che intendo, di quale sua la mia visione, la mia critica di e al sistema (di cui Trump fa parte altrimenti mi pare ovvio che non sarebbe diventato Trump) e al fatto che avendo detto su di lui la sostanza di ciò che penso, sono in attesa di dirlo anche di Biden e soci (qualche pensiero anticipatore a dire la verità già l’ho dato).
                          P.S. A volte sarebbe bene saper leggere le persone anche in faccia per capire chi sono… la dipendenza da media, da social e da videogiochi ha certamente rincretinito questa nostra capacità.

                  • marco.com scrive:

                    Basta provare a rispondere a questa semplice domanda: sulla base di cosa trump avrebbe il diritto di restare presidente?
                    Da qui si capisce tutto: di democrazia, di stato di diritto.
                    E di complottisti.

                  1. Silvestro scrive:

                    Le capriole, i salti mortali carpiati, le versioni su questo episodio soprattutto della destra, sono numerosi:

                    La prima appunto ( cito Marco) quella della occupazione di bravi ragazzi timorosi di Dio, che esprimono il loro legittimo dissenso sull’esito delle elezioni. Ovviamente ridicolo e deprimente soprattutto per chi si fa portavoce di queste scemenze perché basta guardare appunto le foto che hanno postato gli stessi autori per capire che si tratta di tutt’altra marmaglia. Come se l’assalto armato al parlamento fosse un diritto fondamentale di espressione del dissenso.

                    La seconda è una versione diametralmente opposta: una accozzaglia di depravati fuori di testa, e fuori controllo che hanno sorpreso tutti e di cui nessuno era al corrente. Hanno trascurato che l’artefice di tutto questo era appunto il Presidente che, unico regista dell’operazione, aveva preannunciato questa rivolta già nei giorni precedenti.

                    La terza è un ribaltamento delle responsabilità: E tutta colpa del governo che, per una intollerabile carenza nella sicurezza ha permesso questo scempio nel palazzo del congresso. Anche qui con qualche confusione si sorvola che al governo c’era (c’è) ancora TRUMP, che ha perfino rifiutato di far intervenire la guardia nazionale (chiesta poi da Pence).

                    Infine ho letto anche un tentativo di dividere le responsabilità di “quattro scalmananti esagitati” dalle idee politiche di TRUMP assolutamente condivisibili. Anche in questo caso si dimentica che questo episodio è parte integrante della narrazione pluriennale Trumpiana che definisce ‘nemico da combattere’ chiunque esprime opinioni diverse, che individua nella contrapposizione anche armata il naturale sbocco della lotta politica.

                    Qanon, Patriot Payer, Proud Boys, Oath Keepers, etc. Sono tutti gruppi armati complottisti / antisistema conosciuti, nati prima dell’avvento di Trump. Poi però trovano una spalla politica significativa, e non c’è appoggio più importante della più alta rappresentanza del sistema stesso: la conseguenza finale non può essere che un assalto consensuale alle istituzioni.

                    1. Marco.com scrive:

                      Con la cancellazione dai social, trump è diventato un eroe nazionale.

                      Un tizio sta guidando in autostrada. La radio sta dicendo “un matto sta andando contromano in autostrada”. Il tizio esclama “uno solo? Qui sono tutti matti!”.

                      • Marco.com scrive:

                        Ora è diventato centrale il video con il quale trump incita alla presa del Campidoglio.

                        Anche coloro che fino a ieri non avevano avuto i coglioni a prendere le distanze dal presidente psicopatico, cominciano a capire. Meglio tardi che mai

                      1. Simone scrive:

                        Ecco una riflessione interessante che ho appena letto:

                        “Il pensiero alternativo possiede anche il pregio dell'originalità che scuote dal sentirsi inascoltati e repressi: è la conquista di una terra di nessuno o di pochi "eletti" che hanno capito tutto rispetto alla massa che non riflette, la liberazione dalle catene, l'uscita dalla caverna
                        Si tratta della malattia degli "idioti": in greco, ιδιώτης (idiòtes) è colui che non partecipa alla vita pubblica, che conduce un'esistenza tutta ricompresa nel proprio privato, che si "priva" di ogni relazione dialettica con gli altri e finisce col credere di poter bastare a se stesso, di essere l'unica misura della realtà, l'unico metro di giudizio sulle cose e sul mondo.
                        Di qui, nel tempo, la riduzione dispregiativa che tutti riconosciamo alla parola.
                        Uomini e donne così, si rapportano alla realtà nel modo peggiore: sono i timidi aggressivi che si credono perseguitati dal un cinico destino, che sono rosi da invidia sociale, che rifiutano la loro inadeguatezza e incolpano gli altri dei loro insuccessi, che si lamentano degli effetti dei propri errori senza mai riconoscerli, che non accettano critiche, fragili come sono nelle loro debolissime personalità, finendo col fare gruppo laddove questo divenga la panacea della loro inconsistenza, tra nevrosi e isteria, nell'unica condizione collettiva che possa appagarli: l'assenza di chi li contraddica.
                        E la possibilità di non dover più usare una maschera di compiacimento per nascondere la loro aggressività repressa.
                        Si tratta di emarginati sussunti in un schema collettivo.

                        Il riflesso in sé non è altro che una forma d'intellettualismo narcisistico e infantile esacerbato dal consenso e dai processi di conferma amplificati dai social.”

                        1. marco.com scrive:

                          VIGLIACCO

                          C’è il video.
                          Poche ore prima dell’assalto al Campidoglio , il fake-president incita all’assalto.
                          C’è il video.
                          Parla dietro un vetro antiproiettile.
                          Le parole sono inequivocabili.
                          Inoppugnabili.
                          Non ci possono essere dubbi o scusanti o discorsi strani o giri di parole.

                          Poche ore dopo ha detto “Go home”
                          Poche ore dopo ha anche condannato i gesti.

                          Questo è un comportamento da vigliacco.
                          E adesso difendetelo pure

                          @mario56: bardamu ha posto la sua domanda con compostezza. Anch’io mi ero posto la domanda e concordo che è atipico che non siano stati forniti dettagli. Certamente non cambia nulla della pazzia del pazzo fake-president e dei suoi difensori che accettano tutto

                          • martello carlo scrive:

                            TRUMP, è inutile nasconderlo, ha voluto semplicemente dimostrare che i culi pallidi delle segrete stanze non possono manipolare a piacimento la volontà popolare e che ” il II EMENDAMENTO ” esiste ancora e” dà il diritto al popolo di essere armato e ribellarsi contro lo Stato se esistono elementi di tirannia… e i brogli elettorali sono considerati elementi di tirannia provata “. ( MARIA GIOVANNA MAGLIE, una delle menti più lucide del giornalismo italiano, insomma la MONTANELLI in gonnella ).
                            Forse i membri neoeletti in parlamento rannicchiati dietro gli scanni avranno avuto modo di ricordarselo, un po’ come per i vaccini: ogni tanto hanno bisogno di un richiamo.
                            Grande il popolo dei padri fondatori costituenti: la democrazia armata pronta a combattere qualsiasi dittatura, sia pure mediatica: è l’unica speranza di un’America votata ormai a difendere solo gli interessi di un’oligarchie che definisce il popolo di TRUMP ” un branco di miserabili ” ( la CORNUTA ).
                            Ironizzare , ridicolizzare 76 milioni della parte migliore e autentica degli USA, è un giochino a questo punto, molto pericolosa, oltre che IGNORANTE, come dimostrano i commenti tuoi e dei cortigiani e cicisbei italiani che temono a questo punto anche per se stessi.

                            • Mario56 scrive:

                              Trump…
                              … è il peggior presidente che l’America abbia mai avuto. Un pazzo, narcisista, psichiatrico, con forti disturbi della personalità che qui da noi sarebbe in cura presso i servizi psichiatrici, la è stato lasciato libero di avvelenare giorno dopo giorno il popolo americano finché ha tentato l’attacco armato al simbolo della democrazia: il Campidoglio con un manipolo di FRUSTRATI, DROGATI, ALCOLISTI, PAZZI DA LEGARE, la peggiore FECCIA DELL’UMANITÀ. Avanzi di galera , gente con turbe psichiche che tu chiami LA PARTE MIGLIORE DEL POPOLO.
                              Oltretutto come ben dice MARCO.COM codardo al massimo, che non ha avuto nemmeno il coraggio di portare fino in fondo l’attacco.
                              @ Marco.com, sinceramente non mi pareva proprio interessante e addirittura fuori luogo e FAZIOSA la domanda posta EDUCATAMENTE da bardamu. Ma ho poi potuto constatare di non essere stato l’unico ad avere questa impressione.

                              • Mario56 scrive:

                                NEW YORK – Ventimila manifestanti, meno di duemila decisi a entrare dentro Capitol Hill. E tra questi, poche decine, che sapevano dove andare, come in un’operazione militare, forse per prendere politici in ostaggio e avviare processi sommari. Il tutto favorito da un evento: il comizio di Donald Trump, che ha facilitato l’accesso di migliaia di persone all’area della Casa Bianca. Buffalo Bill, i volti stralunati da Armata Brancalone, il “patriota” Bigo con i piedi sulla scrivania della Speaker della Camera sono stati la schiuma di un magma più oscuro che puntava a ingoiare le istituzioni democratiche.

                                Non c’è nessun effetto sorpresa per spiegare la facilità con cui il Congresso è stato violato. Secondo una fonte Fbi che ha parlato con Repubblica, i “manifestanti erano 20-30 mila, per lo più civili innocui, nei confronti dei quali non si poteva fare prevenzione”. “All’interno – continua – c’erano gruppi di violenti, circa il 7 per cento, cioè meno di duemila persone. Hanno provato a isolarli, ma dopo che il presidente Trump li ha fatti entrare per il comizio, la prevenzione è saltata”. La breccia è stata l’Ellipse, area di ventuno ettari sul lato sud della Casa Bianca, vicino a Constitution Avenue, il viale che porta al Congresso. Nei 60 minuti di discorso, Trump aveva infiammato i sostenitori, dicendo che “dopo questo assalto alla nostra democrazia” la gente “avrebbe dovuto dirigersi verso Capitol Hill”. Lui, intanto, li aveva fatti entrare dentro l’area protetta.

                                Da lì, i sostenitori hanno raggiunto facilmente a piedi l’area del Congresso, una zona di cinque chilometri quadrati tra le più protette, con più di duemila agenti sl servizio dei 435 rappresentanti della Camera e i cento membri del “club” più esclusivo d’America, il Senato. Numero enorme paragonato agli 840 agenti destinati a proteggere i 425 mila abitanti di Minneapolis, ma mercoledì erano troppo pochi. Nonostante da settimane sui social di destra come Gab e Parler si parlasse di invadere il Congresso, non è stato alzato il livello d’allarme. Secondo l’agenzia Ap, la polizia di Washington ha rifiutato per due volte un aiuto: tre giorni prima ha detto “no” al Pentagono e, durante il caos, ha respinto l’ultima offerta del dipartimento di Giustizia. Non c’era neanche una centrale di comando. Il capo della polizia, Steven Sund, ha sostenuto di aver messo in campo un “piano robusto”, ma è stato costretto alle dimissioni. “Per capire cosa sarebbe successo, bastava saper leggere”, ha commentato al Washington PostMichael Chertoff, segretario alla Sicurezza interna sotto George W. Bush.

                                Quando alle 14,24 Trump, in un messaggio poi oscurato da Twitter, ha scritto che “Pence non aveva avuto il coraggio di fare ciò che avrebbe dovuto”, cioè ribaltare l’esito del voto, sulla piattaforma Gab erano apparse decine di messaggi rivolti a chi era dentro Capitol Hill perché andasse “a prendere” il vice. In alcuni video si sente urlare “Where is she?”, Dov’è lei?, riferito a Pelosi, e “Where is Pence?”. Dalle foto scattate all’interno, emergono due figure che chiameremo Uomo1 e Uomo2. Il primo indossa indumento militare, cappellino nero, il simbolo di Punisher, fantasma con il teschio utilizzato dall’ultra destra. Su un fianco porta quella che appare una pistola o un Taser Pulse Holster, sul petto il cellulare con la luce rossa della diretta. Nella mano sinistra stringe un mazzo di manette flessibili di plastica, di quelle in dotazione alla polizia ma anche in vendita online a 132 dollari per cento pezzi. Altri, ripresi nelle foto, hanno le stesse manette. Pensavano di fare ostaggi? E chi? I patiboli stile Ku Klux Klan montati fuori dal Congresso potrebbero essere una bravata o il paradigma della follia del cappio, già emerso nel fallito complotto per giustiziare la governatrice del Michigan, Withmer.

                                L’Uomo2 è sui sessant’anni, aria da veterano, grande e grosso. Appare a capo dei manifestanti. La sera prima, in diretta streaming, aveva detto: “Di domani non voglio neanche parlare, perché so che verrò arrestato. Ma noi abbiamo bisogno di andare dentro Capitol Hill”. Alla fine, dopo sei ore di assedio, nessun politico è rimasto ferito, quattro manifestanti sono morti, più un poliziotto. Il 20 gennaio ci sarà la cerimonia di insediamento di Joe Biden. “Molti di noi Patrioti – scrive “Colonel Perez” su Parler – ritorneremo il 19 gennaio 2021 portando le nostre armi in difesa della nostra nazione. A tutti coloro che non stanno con noi, sarebbe un buon momento per prendervi qualche giorno di vacanza”.

                          • marco.com scrive:

                            e un’altra cosa che mi incuriosisce è che mi piacerebbe sentire da bardamu cosa ne pensa dell’atteggiamento negazionista del covid del fake-president
                            ad esempio, se non pensa che proprio il suo comportamento sia stato fonte di aumento dei contagi
                            libero di rispondere o di non rispondere

                          1. bardamu scrive:

                            Da ieri sto facendo “ricerche” su internet per capire chi siano e come siano morti gli altri 3 manifestanti, oltre alla veterana uccisa da un colpo di pistola, durante l’assalto al Campidoglio di Washington.
                            Non solo non sono riuscito a trovare alcuna notizia in merito, ma non riesco nemmeno a trovare forum decenti, una volta c’erano quelli dei maggiori quotidiani, sui quali postare una richiesta di aiuto in tal senso.
                            Probabilmente è solo colpa mia, vista la relativa inettitudine internettiana.
                            Qualcuno di voi può darmi un’indicazione a tal riguardo?
                            Ringrazio.

                            • Mario56 scrive:

                              Sono cinque da stamattina. Si è aggiunto un povero agente di polizia del Campidoglio.

                              • bardamu scrive:

                                lo so, ma su questo e sulla manifestante ( della quale purtroppo è presente un video in rete ), qualche informazione c’è. Sugli altri 3 il buio più totale.
                                Dopo due giorni.
                                Mi pare incredibile.
                                Nemmeno in Cina… Forse solo in Corea del Nord sarebbe concepibile una assenza di informazioni del genere.

                                  • Mario56 scrive:

                                    Ottimo lavoro maxim.
                                    Alla fine solo la VETERANA è stata uccisa dalla polizia perché si introduceva sfondando la porta nel Campidoglio
                                    Ti immagini fossero stati NERI?
                                    Avrebbero mobilitato i carri armati e l’aviazione e li starebbero scoiando vivi.

                                  • Simone scrive:

                                    L’avevo letto anch’io. Al di là di tutto, mi pare una situazione del tutto indicativa della decadenza occidentale, nel Paese occidentale per eccellenza. Una pseudo rivolta guidata da un gruppo evidentemente fanatico (ma in realtà ce ne sono molti altri, di qualsiasi tipo, soprattutto negli USA) che fa capo ad una sorta di setta che sostiene cose del tipo che “le persone prese di mira dal presidente si suicideranno ‘in massa’ il 10 febbraio 2018″ e che Kennedy fu “l’ultimo presidente leale degli Stati Uniti” (quel Kennedy??), guidata da uno che va vestito in giro come un idiota che vuole attirare l’attenzione che non ha probabilmente mai avuto. Rivolta contro un sistema (e fin lì mi andrebbe pure bene) a favore di un altro (e lì non mi va bene per niente), sistema che ha prosperato sulla globalizzazione, esattamente come il 74enne Trump, e che ora vorrebbero far tornare grande (ancora di più?) criticando la stessa globalizzazione sulla quale hanno fondato il loro stesso Potere. Indicativo tra l’altro che, ironia della sorte, su 4 decessi, 2 siano stati di infarto e di ictus durante l’attacco. E un’altra schiacciata dalla stessa folla. E questo è il meglio dell’occidente che vorrebbe avere ancora comandare il mondo? Mamma mia, che tristezza.

                                    Per citare la frase con cui mi salutava ogni volta un mio vecchio amico: “Non c’è speranza, lo sapete, vero?”

                                • Mario56 scrive:

                                  Quindi deduco che se tu non trovi delle informazioni…
                                  … dobbiamo concludere che SIA TUTTO FALSO? O SIA UNA CONGIURA? MAGARI DEI GIORNALONI FILOCINESI, POTERI FORTI, PEDOFILI, MAOISTI, COMUNISTI?

                                  • martello carlo scrive:

                                    Beh, che i morti per i giornaloni sembrino ancora vivi, è un fatto incontestabile; Che le persone normali giudichino ciò un po’ anomalo è logico; non mi stupisco che per te non lo sia.

                                  • bardamu scrive:

                                    Deduci? e da cosa di grazia? Ho semplicemente posto educatamente una domanda, alla quale, gentilmente, Maxim ha dato una risposta ( e lo ringrazio ). Se a te, e a qualcun altro da quel che leggo, sembra normale un tale “buco” sulla stampa non so che farci.
                                    Evidentemente la tua malafede è tale che tendi a proiettarla anche su tutti gli altri.
                                    Buon pro ti faccia.

                            • martello carlo scrive:

                              Una cosa te la posso assicurare: non sono NERI.
                              Tutto il resto è BUIO FACEBOOK & C.

                            1. marco.com scrive:

                              Ho visto in tv una scatenata leghista ovviamente prona a difendere il giusto diritto di assaltare l’establishment
                              Ha parlato di bravi padri di famiglia, timorati di Dio, uomini giusti formati nei valori cristiani.

                              Aoooo leghistaaaaa mettiti gli occhiali, ma li hai visti gli assalitori? Li hai visti con le mascherine? Li hai visti o vivi nel paese delle meraviglie???

                              Ma i fatti non interessano, interessano le narrazioni fake.
                              A proposito, anche le elezioni dei senatori in Georgia sono truccate?
                              Uno sputtanamento totale e definitivo per i trumpisti

                              Ricorderemo sempre lo sciamano come ricordiamo sempre l’amico di Orban con il rosario di giorno e le orge gay di notte
                              Da morir dal ridere

                              • Mario56 scrive:

                                Queste le destre che abbiamo in Italia. Leggiti il post di MARTELLO SCIAMANO e capirai in che miserie di idee viva quella gente.
                                Senti le dichiarazioni di Meloni e capirai che sono ancora ORGOGLIOSAMENTE trumpiani nella variante della GRASSONA MAGLIE ancora incattivita per la CACCIATA DI CRAXI.
                                SALVINI INVECE DA BUON CAMALEONTE IERI GIÀ AVEVA LA MASCHERINA DI BORSELLINO. Cosa centri poi Borsellino con la Lega disonestà, affarista, imbrogliona e mafiosa lo sa solo lui.
                                Le destre nostrane invece di chiedere severe punizioni per i facinorosi del Campidoglio e del loro mandante Trump, si preoccupano di sapere chi sono e come sono morti quei 4 delinquenti e perché la stampa flocinese italiana censuri queste informazioni ( leggi BARDAMU).
                                Una cosa mi rassicura…
                                CHE DOPO QUEL GESTO ORA SONO MOLTO DEBOLI.

                              1. Gatón scrive:

                                Intanto il Veneto è la prima regione per quanto riguarda la percentuale dei vaccini somministrati rispetto a quelli consegnati, e la seconda in termini numerici assoluti.
                                Fonte, sito della Presidenza Consiglio dei Ministri, Commissario straordinario Covid-19, Ministero della salute.

                                • Marco.com scrive:

                                  Bene, complimenti all’organizzazione della sanità veneta, merito anche di Zaia.
                                  Riconosciamo i meriti ma anche i demeriti. A maggio le sue conferenze quotidiane erano contraddistinte da una superiorità veneta fuori luogo (espresso anche da quel tirare la bocca da una parte con fare supponente).
                                  Superiorità fuori luogo come testimoniano i 1.000 morti nell’ultima settimana).
                                  Anche questi sono “fatti”

                                  • Mario56 scrive:

                                    Si dovrebbe chiedere a GATON che mesi addietro, appena si criticava il Veneto leghista, contrapponeva i decessi, allora superiori dell’Emilia Romagna, come una sfida tra Camillo e Peppone, cosa ne pensa ora che i decessi si stanno pareggiando?
                                    Ma lui guarda i vaccini ora. Non li guardava due giorni fa, quando il Lazio era in testa.
                                    Comunque il merito è di Zaia
                                    Ops …
                                    altrimenti la colpa sarebbe stata di Arcuri.

                                    L’Italia risulta addirittura prima in Europa.
                                    Qualche merito Arcuri ce l’ha?

                                    • Gatón scrive:

                                      Non è la prima volta che noto un certo “fastidio” se qualcosa nel Veneto sembra funzionare meglio che altrove, ti senti obbligato a smentire o minimizzare.
                                      Evidentemente per te, per quanto riguarda le faccende della nostra Regione vala il “tanto peggio, tanto meglio”.

                                      • Mario56 scrive:

                                        Probabilmente @gaton

                                        non ho un così forte attaccamento regionale. Tuttavia non sono infastidito minimamente e ho sempre riconosciuto a Zaia di aver lavorato bene …
                                        … anche se ultimamente si è sentito troppo sicuro della macchina sanitaria regionale.
                                        Vaccini bene, ma perché funzionino DEVE ESSERE BENE IN TUTTO IL MONDO.

                                  1. marco.com scrive:

                                    @gaton

                                    dalla stampa quotidiana e sentita anche alla radio

                                    Sono 31.064 i vaccini somministrati in Toscana. Il dato aggiornato alle 9 dell’8 gennaio stabilisce un record per la regione, prima in Italia per numero di vaccinazioni effettuate sulle dosi consegnate.

                                    così, eh, giusto per fare i precisini
                                    cmq: Forza vaccino, forza a tutto spiano, nel Veneto , in Italia e ovunque
                                    dalle mie info personali, la cosa è molto seria

                                    1. martello carlo scrive:

                                      L’AMERICA si è sputtanata, forse in modo definitivo, avendo perso un’ottima occasione per far prevalere il lavoro sulla finanza più sfrenata.
                                      Arrivo anche a dire che è arrivata al capolinea della sua leadership. I suoi ingordi speculatori , padroni dei FANPAGE mondiali non hanno truppe né ideali dietro di loro, tanto meno quello della democrazia: la lotta intorno al palazzo che dovrebbe rappresentarla ne è la dimostrazione. Contro più di un miliardo di LAVORATORI per giunta ben indottrinati, comunque consapevoli che lo sfruttamento ha i piedi d’argilla, ha la sorte segnata.
                                      UN VIETNAM ALL’ENNESIMA POTENZA, sia pure con armi non tradizionali.
                                      Quello che è successo nel 2017 è una disattenzione del potere che il DEEP STATE non poteva tollerare, tanto meno dopo il successo che stava ottenendo.
                                      La storia nel nostro piccolo la conosciamo già: l’orchestra si mette a suonare subito con l’ impeachment/russiagate la caccia al comunista come ai tempi di MCCARTHY, le cui scorie stanno riscaldando il clima tra RENZI E GIUSEPPI sui SERVIZI SEGRETI e nonostante il fallimento, la strumentalizzazione le bugie di organi dello stato profondo non abbia sortito alcun effetto, i bugiardi, i golpisti sono riusciti ad averla vinta, senza pagare. Il COVID ha fatto il resto, non tanto per la sua gestione che è in mano ai singoli stati, quanto per gli effetti sulle votazioni: 100 milioni di schede elettorali che prima erano consentite dalla Costituzione solo ai militari all’estero , e a chi aveva difficoltà di spostamento, per giunta attinte dall’anagrafe anziché dai registri elettorali e chissà perché tutti CONTRO, TUTTI VOTI DEMOCRATICI.
                                      Le ragioni per sospettare sono più che reali, ma non mi risulta che i controlli e le verifiche siano stati facilitati ( come a WUHAN? ) ma questo hanno il coraggio di dirlo solo i GRANDI GIORNALIST come MARIA GIOVANNA MAGLIE, non certo i tirapiedi dei corrieroni inquinati ed eterodiretti tra i quali si distingue, ce l’avevo sullo stomaco, TOMMASO L’ABATE che declassa la delega ai servizi e quindi gli stessi a quisquilie senza importanza.
                                      Un’ultima osservazione persino il BERLUSCA ha criticato aspramente TRUMP, dimentico della stessa sorte cui è stato destinato, ma contrariamente a lui, il TYCOON NON SI E’ PIEGATO e se ha fatto ciò ha avuto le sue brave ragioni.
                                      VIVA LA CINA E IL SUO POPOLO DI INSTANCABILI E PERCIO’ INVINCIBILI LAVORATORI! :-)

                                      1. Silvestro scrive:

                                        Effettivamente numerosi commenti di politologi, esprimono soddisfazione per questo
                                        assalto al Congresso (rif.Marco). Se non ci fosse stato è certo che molti avrebbero provato a cercare attenuanti e giustificazioni.
                                        Invece con questa operazione annunciata da settimane ed organizzata nei tempi e nei modi, TRUMP ha detto quello che pensava ed ha fatto quello che diceva. Il tutto per confermare brogli e truffe elettorali prive di ogni riscontro e documentazione.
                                        LA FRUSTRAZIONE DI UN PRESIDENTE NARCISISTA CHE NON E’ DISPOSTO A PERDERE, SI E’ TRASFORMATA IN UN ASSALTO VIOLENTO ALLE ISTITUZIONI AMERICANE.
                                        E’ l’apice di un periodo in crescendo di verità alternative, narrazioni distorte, spesso false, costruite con il solo scopo di acquisire visibilità e consensi: una recita teatrale che non ha niente a che fare con la politica.

                                        Cambierà qualcosa? A mio avviso molto. Il piena autonomia hanno dimostrato che anche nella patria della democrazia e della libertà, alternare continuamente promesse, pericoli e istigazioni alzando sempre più l’asticella, si può provocare una rivolta popolare incontrollabile.

                                        PS: chi nello specifico volesse saperne di più da fonti autorevolissime, può sempre consultare i social con le orgogliose pubblicazioni degli stessi autori (altro che Cina o Corea del nord).

                                        1. Mario56 scrive:

                                          Mi pare incredibile.
                                          Nemmeno in Cina… Forse solo in Corea del Nord sarebbe concepibile una assenza di informazioni del genere.

                                          @ BARDAMU
                                          deduco da questo che hai scritto, insinuando il sospetto che la stampa SIA CENSURATA COME IN CINA O COREA DEL NORD.
                                          Se avessi avuto la semplice curiosità ti limitavi a porre il quesito
                                          E BASTA.

                                          1. Silvestro scrive:

                                            Può darsi che mi sfugga qualcosa.
                                            Ma perché è cosi importante conoscere i dettagli delle vittime. E’ interessante sapere se erano sposate, se avevano figli? Se appartenevano a Qanon, oppure se erano dei Boogaloo Boys, dei cannibali satanici, oppure se avevano qualche protesi dentaria?
                                            Soddisfatta questa curiosità piuttosto morbosa, cosa cambierebbe nella dinamica e nella gravità di questo assalto alle istituzioni.

                                            Con qualche spiegazione magari riesco a capire.

                                            1. Mario56 scrive:

                                              @ Marco.com
                                              @ Slilvestro
                                              silenzio assordante dei TRUMPISTI NOSTRANI DEL BLOG

                                              1. marco.com scrive:

                                                leggendo un pò la stampa internazionale, occorre RINGRAZIARE i patrioti del Campidoglio di Washington

                                                hanno contribuito ad accelerare ed accentuare la fine ingloriosa di quell’abominevole presidente, capace di istingare le teorie complottiste, proprio mentre lui ne faceva largo uso personale

                                                contribuiscono anche a qualificare la maria giovanna maglie il luigi paragone il vittorio sgarbi, costretti a balbettare cose assurde perchè costretti a difendere l’indifendibile

                                                in una parola: emarginati
                                                come era ora che fosse

                                                1. Silvestro scrive:

                                                  SENATO USA
                                                  Gli spunti su questa vicenda sono numerosi e volevo sottolineare quelli a mio avviso più significativi.

                                                  RESPONSABILITA’: “vi amo, siete persone speciali” E poi twitta “questo è ciò che succede quando una vittoria ampia e sacrosanta viene sottratta a dei patrioti”.
                                                  In qualsiasi parte del mondo questa cosa si chiamerebbe TENTATIVO DI COLPO DI STATO. Non c’è dubbio che la causa principale sia da imputare a TRUMP; un Presidente che non ha certo favorito l’unità del Paese ma viceversa, durante tutto il suo mandato ha alimentato la contrapposizione, la discriminazione, la criminalizzazione di tutti gli avversari politici.

                                                  CONSENSO: Sarebbe sbagliato attribuire tutto questo solo al Presidente in carica. E’ però vero che se certi atteggiamenti estremi trovano una importante sponda politica, questi si sentono legittimati. Lui ha cavalcato e strumentalizzato una divisione profonda che sussiste da sempre nel popolo americano, basato prevalentemente sui privilegi del ceppo dominante costituito dall’etnia anglosassone bianca, alla quale come si è visto, è consentito addirittura un diritto di dissenso ben più ampio di quello delle minoranze: se la protesta, fosse stata dei ‘black lives matter’ la reazione sarebbe stata ben più immediata e decisa.

                                                  IMMAGINE E CREDIBILITA’: IL 6 gennaio 2021 sarà ricordato negli annali come la data dell’assassinio di Kennedy e quella delle torri gemelle. L’occupazione del Senato da sedicenti fanatici, è un episodio grave, privo di motivazioni accertate che non si è mai verificato nella storia degli USA. La democrazia più forte e consolidata del mondo che, fomentata dal proprio Presidente, non riesce nemmeno a difendere le sue stesse Istituzioni, con quale faccia, domani, potrà criticare un Putin, un Lukashenko, un Xi Jinpin. 

                                                  FUTURO: Trump non abbandonerà la politica, ne ha bisogno perché è un ambito nel quale il suo ego smisurato trova facilmente soddisfazioni. Ma ne ha bisogno anche perché lo aspettano una serie di appuntamenti giudiziari di natura fiscale e di altro genere che fino ad ora ha potuto rinviare causa l’immunità prevista per il suo ruolo. E su questo fronte sono molte le autorità federali che lo attendono al varco. I repubblicani oggi tragicamente divisi tra moderati che gli hanno già voltato le spalle ed i fedelissimi più estremisti, dovranno decidere se seguirlo o abbandonarlo.
                                                  Vedremo quindi se non sorgerà magari un terzo polo che assomiglia al movimento argentino di Peron.

                                                  1. marco.com scrive:

                                                    Assalto al Campidoglio a Washington

                                                    Tutto torna. Persino il copricapo con le corna che accomuna leghisti e trumpisti.
                                                    Tutto torna. Violenza antidemocratica.
                                                    Dopo che tutte – proprio tutte – le istituzioni democratiche americane hanno riconosciuto la vittoria di Biden, trump continua a dire che il voto è stato rubato senza portare prove.

                                                    Questa è la realtà.

                                                    • martello carlo scrive:

                                                      Certo una cosa del genere non sarebbe mai potuta succedere a PECHINO, ma potrebbe succedere in qualsiasi ” democrazia ” occidentale e non è detto che non succeda visto il livello di dissociazione tra potere, privilegiati ( nomenklatura ) e classi lavoratrici ormai abbandonata persino dal sindacato.
                                                      Le manifestazioni di insofferenza delle comunità assemblate a forza, a tappe forzate, si sta rivelando come la punta di un iceberg non di ghiaccio, ma di ESPLOSIVO.
                                                      Le disuguaglianze abissali, sia economiche che di potere tra chi controlla i sistemi di comunicazione ( in ottica del tutto personale, come FACEBOOK che si permette di arrogarsi il diritto alla censura persino del presidente in carica degli Stati UNITI ) stanno diventando intollerabili in tutto il mondo.
                                                      I commenti da CORTIGIANI CICISBEI cui ho assistito sono quasi unanimi nella condanna di un’offesa a un sito che rischia sempre più, come il parlamento italiano di rivelarsi vuoto, impotente i fronte alle decisioni esterne, quindi tutt’altro che luogo sacro del sistema democratico.
                                                      CICISBEI e CORTIGIANI: mi chiedo fino a quando riusciranno ancora a plagiare le menti deboli così ben rappresentate anche qui dentro.
                                                      Mi chiedo poi cosa ci faccia la CHINA NATIONAL CHEMICAL CORPORATION nel consiglio di amministrazione del CORRIERE DELLA SERA.

                                                      PS – n capisco poi questa puzza il naso per chi manifestava col copricapo alla DAVY CROCKETT; forse che nel nuovo ordine mondiale ci dobbiamo mettere tutti col maglione e cravatta rossi su sfondo rosso come certi CICISBEI di cui sopra?
                                                      Avete mai pensato al vero significato di avere la puzza sotto il naso? …. ECCO…..

                                                      • Mario56 scrive:

                                                        La punta di un iceberg?
                                                        Spazzatura fatta da RAZZISTI, SUPREMATISTI BIANCHI, VIOLENTATORI DI DONNE, CANAGLIE , ESTREMISTI DI DESTRA NAZIFASCISTI…
                                                        li chiami lavoratori, disoccupati, bravi padri di famiglia abbandonati anche dal sindacato?
                                                        chiami NOI GENTE ONESTA CHE LAVORA SODO DALLA MATTINA ALLA SERA, fancazzisti, cervelli all’ammasso , cicisbei, privilegiati
                                                        DOVRESTI SOLO VERGOGNARTI E COME DIREBBE SILVESTRO DI DARCI UN TAGLIO!

                                                    • Mario56 scrive:

                                                      Vedi Marco.com a dove porta la strada del POPULISMO, DEL SOVRANISMO, DEL COMPLOTTISMO, DEL NEGAZIONISMO, DEL RAZZISMO, DEI SALVINI, DEI MELONI, DI MARTELLO,..

                                                      … alla violenza, alla sopraffazione, alla RIVOLTA ARMATA BAGNATA DI SANGUE di DELINQUENTI SPRONATI DAL DELINQUENTE PIÙ GRANDE DEGLI ULTIMI ANNI: TRUMP.
                                                      SALVINI sull’attacco alla democrazia americana si è limitato a dire CHE CONDANNA SEMPRE LA VIOLENZA DA QUALSIASI PARTE PROVENGA …
                                                      … e basta.

                                                    • marco.com scrive:

                                                      e per quanto riguarda la pandemia, si sono visti i sostenitori di trump: niente maschierina
                                                      hai voglia a difendere trump

                                                    1. Mario56 scrive:

                                                      Silvestro
                                                      6 gennaio 2021 alle 11:20
                                                      Ma allora Martello è membro attivo di quella combriccola li.

                                                      Direi di sì dai post.
                                                      L’unica cosa che non hanno, come Trump, sono le prove di quello che dicono. Per esempio io potrei , con questa logica, dire persino che MARTELLO non esiste, che Salvini è in galera, che la regione più lenta nei vaccini, la Lombardia è guidata da una giunta rossa.
                                                      Senza prove, la ragione brancola nel buio delle fantasie.

                                                      • martello carlo scrive:

                                                        Le vostre certezze dipendono invece dai giornaloni filocinesi o partecipati tipo l’INTER e quindi avete il cervello all’ammasso, ulteriore dimostrazione di chi sono i fascisti.
                                                        Noto che comunque non rispondete mai alle domande: perché la CINA non consente l’indagine internazionale?

                                                        • Silvestro scrive:

                                                          Non so perché la Cina non consenta una indagine internazionale; queste accuse oggi avrebbero un senso se l’intero occidente fosse corso ai ripari rapidamente e con determinazione. Ma trovo veramente ridicolo che gli 87 milioni di contagi e 1,9, milioni di decessi nel mondo, si possano attribuire alla Cina perché un anno fa ha informato la comunità internazionale con un mese di ritardo (30/01/2020 anziché il 27/01/2019).

                                                          Se ci fosse stata una informazione più tempestiva avremmo forse evitato che qualcuno in occidente dichiarasse come soluzione l’immunità di gregge; oppure in USA avrebbero rinunciato alla raccomandazione delle iniezioni di disinfettante come terapia?.
                                                          Ora saremmo in grado di evitare la terza ondata epidemica prevista quasi per certa in febbraio?.

                                                          Anche per una questione di tua dignità personale sarebbe opportuno che su questa linea di difesa ci dessi un taglio.

                                                          • Gatón scrive:

                                                            O hai toccato qualche tasto sbagliato sulle date o la parola mese va sostituita con anno.

                                                          • martello carlo scrive:

                                                            Ancora una volta non hai risposto, anzi forse hai risposto fin troppo eloquentemente dimostrando quanto meno la tua complicità con un paese profondamente antidemocratico.
                                                            Non aggiungo altro, non volendo rischiare di sporcare la estrema lucidità di MAXIM che ha dimostrato di essere capace, quando vuole, di una sintesi spietata e ciò può stupire chi finora lo ha apprezzato solo per i suoi pur piacevoli discorsi leggermente prolissi. :-)

                                                          • Maxim scrive:

                                                            forse tra quei milioni di contagi e di morti qualcuno potrebbe essere non d’accordo con ciò che definisci ridicolo…..e pensare che la ridicolaggine sia nel tuo post! anche perchè, in generale la non collaborazione cinese resta un dato di fatto,
                                                            ma per carità, non avremmo cambiato nulla, solo magari aver cercato o potuto di salvare qualche vita, qui e non solo qui…..quindi, per favore, prima di parlare di dignità e di darci un taglio, rifletti…..grazie

                                                      1. Silvestro scrive:

                                                        A leggere certi post, i seguaci di QAnon, a confronto, sono dei dilettanti !
                                                        Se poi gli autori sono ex giornalisti, abbiamo l’idea precisa di come siamo messi.

                                                        • Mario56 scrive:

                                                          Avete visto dove portano le idee MARTELLO- QANON?
                                                          Violenza, insurrezione armata contro la democrazia.
                                                          Fascismo!

                                                        • Mario56 scrive:

                                                          Probabilmente sta seguendo Padre Livio Fanzaga …
                                                          … e non più la RAGIONE!

                                                          • martello carlo scrive:

                                                            Mi pare di avere pure detto che potrebbe avere ragione, o siete negazionisti dei 6 milioni di ebrei finiti nelle camere a gas?!!!
                                                            A sentire solo il nome ” radio Maria “, mi veniva l’orticaria, ma ora che me l’ha suggerito MARIO56 non mancherò di seguirla: idee non appiattite come i cervelli ZOMBI paralizzati dal COVID e per nulla irrealistiche.
                                                            D’altronde il diavolo, non è stato anche nostro Presidente del Consiglio?
                                                            Fate presto a farvi il vaccino, fra poco il COVIB si potrebbe sommare a qualcosa di peggio.

                                                              • martello carlo scrive:

                                                                Mi chiedo le ragioni per le quali QUI FINANZA si interessi di virus e soprattutto si preoccupi di smentire la CERTEZZA CHE IL VIRUS SIA PARTITO DA WUHAN, IN PROSSIMITA’ DI UN LABORATORIO DI MANIPOLAZIONI GENETICHE.
                                                                EVIDENTEMENTE LA PIOVRA CINESE STA ALLUNGANDO I TENTACOLI ANCHE NEL GIORNALE ECONOMICI, OLTRE CHE SUL CORRIERE DELLA SERA.
                                                                Certo che ci vuole una bella dose di sfacciataggine pseudoscientifica per far intendere sostenere che il virus è nato in posti diversi da WUHAN, dal momento che ancora non sappiamo un bel cavolo del modo in cui si modificano i virus negli esseri viventi, magari in relazione a malati di cancro.
                                                                Una cosa è certa : la CINA impedisce un’indagine internazionale, E DI QUESTO SI E’ LAMENTATO, SCANDALIZZATO PERSINO IL SEGRETARIO GENERALE DELL’OMS.
                                                                SERVONO PONTI, PONTI E ANCORA PONTI come dice FRANCESCO…. e allora…
                                                                Per quanto dice FANZAGA, ripeto, se parla del DEMONIO, non fa altro che citarlo come lo cita il Papa e tutta la sinistra antiberlusconiana e per quanto sembrino assurde le sue teorie, non sono da meno di ciò che ha messo in atto HITLER, quindi per la proprietà TRANSITIVA, se le negate a priori siete dei negazionisti della SHOAH.

                                                              • Silvestro scrive:

                                                                Ma allora Martello è membro attivo di quella combriccola li.

                                                        1. Mario56 scrive:

                                                          https://www.ilsole24ore.com/art/assalto-fan-trump-congresso-usa-lockdown-ADuBhyBB

                                                          Ecco la democrazia del Tycoon

                                                          VERGOGNA DA PAESE SUDAMERICANO!

                                                          1. martello carlo scrive:

                                                            Che bella coppia: vi siete fatti il monopattino e il CASHBACK?

                                                            TRUMP è un LEONE e non vuole lasciare gli USA in mano ad un presidente che fa fatica a stare in piedi, che verrà associato PER SEMPRE ad una elezione VIRALE e alle trame di un DEEP STATE i cui manovratori, nonostante la farsa del RUSSIAGATE finita nella melma più maleodorante, sono ancora in circolazione anziché al buio mentre la PELOSI viene rieletta speaker della Camera.
                                                            WASHINGTON POST ha la stessa credibilità della REPUBBLICA POPOLARE CINESE, roba a cui credono solo i CATTOMAOISTI: 50000 contagiati dichiarati , 500000 reali :-D :-D .
                                                            Chiaro che con gente come voi, sostenitori dell’UOMO VENUTO DFAL NULLA ed eterodiretto, il nostro paese non è nemmeno ca..to nella trattativa sul commercio UE/CINA.
                                                            AVANTI COSI’….. CI PENSERANNO I SERVIZI SEGRETI DELEGATI A METTERCI UNA PEZZA. :-(

                                                            • Mario56 scrive:

                                                              Chiamiamo Trump col suo nome UN MISERABILE IMBROGLIONE ARROGANTE.
                                                              Ma noto che come tutti i fascisti guardi l’aspettò fisico dei due e vedi un Trump FORTE, VIGOROSO, ARDITO è un Biden MALFERMO, MALATO , DEBOLE.
                                                              Del resto resto IL VIGORE, LA FORZA è esaltata dai fascisti.
                                                              Io vedo invece un Biden come un uomo normale e Trump un uomo da RICOVERARE IN PSICHIATRA.

                                                              • martello carlo scrive:

                                                                Questa PIETAS, questa tua compassione e sensibilità verso i più deboli è molto apprezzabile e in questo ti sono solidale, ma mi sembra contrasti con la veemenza delle tue odiose espressioni nei riguardi di chi non la pensa come te, soprattutto perché i tuoi pensieri sono spesso fuorviati e sbagliati: secondo me il vero FASCISTA sei tu, pur non rendendotene conto.
                                                                Ti ringrazio di aver interrotto la litania virale che francamente ci ha rotto i neuroni e aver spostato involontariamente l’attenzione su PADRE LIVIO FANZAGA DI RADIO MARIA.
                                                                A voler analizzare bene i suoi concetti, le sue convinzioni, se ci crede veramente, risulta che il VERO ANTIFASCISTA E’ LUI che viene ridicolizzato perchè imputa le sue teorie all’azione del DEMONIO: non ci crede e non ne parla anche FRANCESCO senza che qualcuno gli dia del pazzo?
                                                                D’altro i ” DIAVOLI PERSONIFICATI ” forse non sono mai esistiti? La storia ne è piena, ma senza andare molto lontano, basta pensare a HITLER, oppure a STALIN.
                                                                Puoi escludere a priori che non esistano più, che il desiderio di onnipotenza sia sparito come la pazzia dal genere umano? Nel piccolo, basta guarda la gang di aspiranti camorristi che hanno massacrato quel povero rider a Napoli……
                                                                Puoi escludere che sia in atto una guerra batteriologica per il predominio mondiale, visto gli esiti, sia economico che sanitario, oltre che politico della pandemia?
                                                                E chi ci dice che sia finita? Nei laboratori di tutto il mondo esistono virus ben peggiori e chi ci assicura che qualcuno non reagisca allo stesso modo per conservare il predominio mondiale, spiazzando tutti i vaccini presenti e futuri?
                                                                Il vostro insistere, l’essere focalizzati, parlando spesso a vanvera e in modo più partigiano che altro, ossessivo, non fa forse pensare che siete ben indirizzati sulla via degli ZOMBI?
                                                                A mio MODESTISSIMO parere il vero antifascista è proprio TRUMP che si sta opponendo alla manipolazione dei potenti, delle ELITES, del DEEP STATE ( che i soliti servi del potere tendono a ridicolizzare relegandolo nell’angolo dei creduloni ignoranti ), mentre BIDEN, al di là del suo aspetto mite e inoffensivo ne è al servizio, quindi fascista esso stesso.
                                                                Grazie comunque per il suggerimento: d’ora in poi seguirò con molta attenzione RADIO MARIA.

                                                                • Mario56 scrive:

                                                                  Non sono d’accordo su niente. Ora per brevità ti faccio una semplice osservazione:
                                                                  perché tra i DEMONI citi solo HITLER, BAFFONE …
                                                                  e NON BENITO MUSSOLINI??
                                                                  Trump è fascista? Si, perché vuole vincere STRAFOTTENDOSENE delle ELEZIONI, CON LA FORZA, CON L’IMBROGLIO,
                                                                  INTIMANDO AI SUOI DI “ TROVARGLI I VOTI AD OGNI COSTO” , DELEGITTIMANDO l’avversario.
                                                                  Se tu osanni Trump IL FASCISTA, per la proprietà transitiva, pure tu sei FASCISTA!

                                                                  • martello carlo scrive:

                                                                    Non è un problema: MUSSOLINI era FASCISTA, ma all’ITALIANA, cioè in confronto agli altri era una ” macchietta “, un po’ succube.
                                                                    TRUMP è invece un PARIGIANO che combatte un FASCISMO DI STATO arrivato ad essere MACCARTISTA che ha tentato in tutti i modi di farlo cadere, fin dall’inizio , con MEZZI ILLECITI, come ha dimostrato il FALLIMENTO del RUSSIAGATE.
                                                                    Che le elezioni possano essere state falsate è più che comprensibile, e fa il paio con lo sfruttamento ( quanto meno ) col CORONAVIRUS. LA TEMPESTA PERFETTA.
                                                                    Ora un BIDEN rinunciatario sta assistendo ad accordi UE/CINA senza la benché minime reazione…. insomma, proprio come GIUSEPPI…. a proposito, per la proprietà transitiva mi sembri essere fascista più del sottoscritto. :-D :-D

                                                            1. Mario56 scrive:

                                                              https://www.repubblica.it/esteri/2021/01/03/news/trump_ha_chiesto_ricalcolo_voti_in_georgia_a_suo_favore_l_audio_ottenuto_dal_washington_post-280994386/
                                                              Sentite il livello di onestà, democrazia, correttezza istituzionale di un Trump ferito a morte ma tenta ancora gli ultimi colpi di coda.
                                                              Squallido!

                                                              • marco.com scrive:

                                                                Tutto torna , Mario.
                                                                Oggi più che mai si dimostra che DESTRA = Sopraffazione
                                                                E che questa destra usa i mezzi della menzogna

                                                                Oggi sul WP 10 ex segretari di stato hanno pubblicato una lettera che dice allo squallido rappresentante dei suprematisti di smetterla.
                                                                Ecco che arrivano i complottisti la menarla con il deep state

                                                                A proposito hai sentito mai un commento dell’esimio zwirner?

                                                                • Mario56 scrive:

                                                                  Mario Zwirner di origine ESTREMA DESTRA alla fine mi preoccupa meno…
                                                                  Invece trovo insopportabile, perché ascoltato da persone fragili, anziani, malati,
                                                                  PADRE LIVIO FANZAGA DI RADIO MARIA
                                                                  che ancora ieri diceva che Trump non ha ancora perso e rimane sempre il presidente usa, nonostante il pensiero unico cinese comunista …

                                                                  • marco.com scrive:

                                                                    mi consola il fatto che questi “padri” parlino ad una popolazione sempre più piccola
                                                                    piccola fino all’estinzione naturale

                                                                    quando sento queste cose mi viene sempre in mente l’amico double face di orban, rosario da una parte e orgia gay dall’altra

                                                                    • marco.com scrive:

                                                                      detto anche che sia il rosario che l’orgia gay non hanno niente di riprovevole, fi che si tratta di adulti consenzienti

                                                                      ripropevole è predicare con parole e compiere azioni contrarie
                                                                      vero è che i cattolici hanno sempre il perdono in confessionale

                                                              1. Mario56 scrive:

                                                                Alla attenzione cortese del gruppo.
                                                                Avete notato che GATON è l’unico che ha una foto di un gatto sul logo anonimo e grigio che abbiamo tutti.
                                                                1 domande. Come ha fatto gaton a inserire la foto
                                                                2 gaton è Mario Zwirner?

                                                                1. Maxim scrive:

                                                                  Al momento rimane importante il discorso tamponi….. Basta che si prendano decisioni chiare sull uso e la ‘pesantezza’ degli antigenici

                                                                  https://www.google.com/amp/s/amp24.ilsole24ore.com/pagina/AD8MVIBB

                                                                  Poi penseremo al 7 gennaio…. C’è tempo fino al 6…. Con calma, eh, a far le cose di fretta si rischiano brutte figure….
                                                                  Che già non aver terminato la settimana in lockdown natalizio è sempre da lungimiranti….
                                                                  Ma forse a noi veneti cambia poco…. Salvo il far rientrare i tamponi rapidi nei parametri di assegnazione delle fasce colorate come ormai si mormora anche ai piani superiori….

                                                                  • Mario56 scrive:

                                                                    Tamponi molecolari, tamponi antigenici, R con t , R con 0, tasso di positività… bla, bla, bla …
                                                                    gli unici dati attendibili
                                                                    SONO IL NUMERO DI RICOVERI IN TERAPIA INTENSIVA MA ANCHE ORDINARIA
                                                                    e IL NUMERO DEI DECESSI per 100.000 .
                                                                    Crescono? scendono? sono stabili?
                                                                    c’è pressione sulla struttura sanitaria?
                                                                    Queste le uniche certezze finora.

                                                                    Ps
                                                                    I tamponi servono per tracciare e isolare. Che stabiliscano il n attendibile dei positivi nutro forti perplessità .

                                                                    • Maxim scrive:

                                                                      ma, come scritto, quelli che tu definisci bla bla sono dati che interessano non tanto me, quanto chi decide come muoversi….
                                                                      e quelle che tu chiami certezze non danno certezze sulle tue domande viste tutte le critiche su eventuali numeri gonfiati, specie sui letti disponibili nelle rianimazioni di cui tu stesso hai (giustamente) evidenziato dubbi…..

                                                                      i tamponi non stabiliscono nulla di preciso, se non un numero di positivi riconosciuti, certo, e del solito calcolo percentuale di conseguenza (tutt’altro che certo)….non di tutti i positivi…..ma è abbastanza lapalissiano.

                                                                      ieri avevo uno poco prima di me che ha fatto l’antigenico perche se no non poteva tornare nella nazione in cui studia per dare degli esami….assolutamente in ottima salute, mentre io vi ho fatto ricorso per mie problematiche improvvise, ma sospette….io, ok, a posto (salvo errore…perche l’affidabilità degli stessi è sempre elevata), lui positivo da non capacitarsi….si sentiva su scherzi a parte…..non fosse stato per un obbligo di spostamento internazionale e per un tampone antigenico fatto di conseguenza, non l’avrebbe mai scoperto….

                                                                      quindi si, i positivi riconosciuti non saranno mai quelli effettivi, ma molti meno….chi mi dice che ad ospedali con carichi di malati sopportabili non vi siano in giro tanti asintomatici che creino contaggi a iosa? per questo non esistono bla bla e certezze….anche laddove i numeri (morti, ricoverati, rianimazioni occupate) siano certi….oggi….non domani….

                                                                  • Silvestro scrive:

                                                                    Ma se torniamo tutti in fascia gialla diminuiscono i contagi?

                                                                    • Gatón scrive:

                                                                      La fascia dipende ANCHE dai contagi.
                                                                      Non viceversa.

                                                                    • Maxim scrive:

                                                                      non sta a me dirlo….non ne sono competente….

                                                                      però secondo me il problema è proprio la fascia gialla! nel senso che, correggimi se sbaglio, a parte i 21 indicatori su cui viene elaborata, ha comunque una base poggiata in primis sull’RT tra 1 e 1,25….
                                                                      ecco, francamente non concepisco 2 cose….non esiste la fascia verde, perchè ci sono casi dappertutto….ora esperti e governo parlano di fascia gialle per quelli con RT sotto l’1….tra 1 e 1,25 arancione….

                                                                      tradotto

                                                                      mi pare di conseguenza che i provvedimenti autunnali sono stati discutibili!!! nel senso che si era “gialli” fino a 1,25…..e c’era un evidente trend di crescita dei contagi….incongruenza lampante.

                                                                      ma anche fossero stati adeguati a quel periodo (di certo non molto distante dall’attuale….quindi….per me no), resta il problema forse piu grosso di ogni numero: le limitazioni delle zone gialle sono incisive? sufficienti? assolutamente no, per il mio modo di vedere le cose, come ho detto piu volte in passato, sul campo….
                                                                      e ribadisco che non è un discorso a puntare il dito contro il governo….che ha grosse responsabilità come le hanno i presidenti di regione ma, secondo me, mai come ne hanno sindaci e cittadini

                                                                      la zona gialla è limitante? no…è il coagulo di tante cose, scarni divieti, limitazioni, raccomandazioni, che hanno incanalato le persone in maniera confusa verso gli assembramenti e un modo di vivere incosciente verso un pericolo piu che presente, piuttosto che attenzionare e allertare le stesse (perchè questo era il senso della zona gialla…..puoi fare, ma con attenzione….ma lasciando troppi spazi alla coscienza di ognuno….risultata molto misera)

                                                                      non ripropongo gli esempi dei centri commerciali chiusi e i negozi altrove aperti con l’incentivo di quel cacchio di cashback….è difficile pensare a strette vie del centro insardinate causate da ciò?
                                                                      non aggiungo (ma lo faccio) delle case piene di persone a natale e all’ultimo grazie al “massimo 2 in auto verso un unica casa”….nel palazzo di fronte erano in 18-19….e, visti poi gli spettacoli pirotecnici della mezzanotte, non erano certo gli unici ad aver raccolto 2+2+2+2+2 ecc amici, parenti o che….

                                                                      scusatemi, ma….capisco perchè è stato chiamato “decreto natale” e non lockdown…..per pararsi il culo….e qui concludo un po di polemica politica….

                                                                      i risultati natalizi li vedremo tra una settimana, come dicono gli esperti….intanto abbiamo visto che le regioni in fascia arancio-rossa di certo han tratto giovamento dalle limitazioni pre natalizie….mentre le altre, mica tanto (e noi men che meno!)

                                                                      per cui, non posso ora dire che tutto quanto deciso a monte sia sbagliato….e torno a ribadire che è appunto la zona gialla che è un intruso…
                                                                      è una concezione per me senza senso…..ma…c’è….e siccome non credo si possa pensare che chi sta a roma o a venezia possa monitorare, se non da freddi dati, cosa succede nel quotidiano cittadino (io da sempre contesto il carattere regionale delle decisioni….vò euganeo avrebbe dovuto insegnare qualcosa….invece continuiamo ora a guardare i confini di geografia politica….irreali…) ecco perchè sindaci e popolazione locale sono i maggiori artefici delle sciagure…..il cittadino perchè. lo si vede, inutile girarci intorno, non “sente” (e spesso non vuol sentire) il dovere di accettare quelle poche limitazioni del vivere in una fascia gialla e sente poco il dovere di vivere diversamente il momento….e chi dovrebbe vegliare e meglio veicolare queste sordità, dopo settimane ricorrenti (perchè ogni weekend, e non solo, da mesi ha riproposto le medesime situazioni, come giornalmente nei plateatici di tanti locali…) che fa? via mazzini a senso unico….vigili che agli ingressi del centro chiedono “dove va? perche?”….stronzate, nemmeno deterrenti, se non minimi….e i numeri impietosamente sono cresciuti….di contagiati, morti….
                                                                      e se i cittadini possono anche avere il diritto di sordità (i doveri morali non sono obblighi…..), un sindaco che ha ospedali collassati, rsa alllo sbando, numeri lombardi, piu che veneti e, soprattutto, può decidere di serrare un po le file avrebbe dovuto fare qualche lockdown locale in piu….magari nei weekend….magari negli spostamenti intercomunali….altro a cui non penso, ma che è ben piu semplice…

                                                                      aldilà della mia lunga pappardella, credo che da cittadino io abbia il diritto di rivendicare (non certo da ora…) un fare piu costruttivo dal “mio” primo cittadino in tema sanitario che, ai miei occhi, è rimasto assolutamente passivo a parte l’abbaiare tuoni e fulmini di prassi politics-comedy….come tutti….ma questa non è un’attenuante, visto che verona era (ed è) l’isola felicemente gialla assolutamente piu infelice tra le medesime colorate….soprattutto lo rivendico, ma qui si può credermi o meno, se sono piuttosto attento (e lo sono) a non vivere situazioni borderline (ma voi dubitate pure, io sono sempre per l’avere dubbi): fossi solo magari sarei un menefreghista, ma avendo famiglia e 2 genitori tuttora viventi ma piuttosto anziani dei quali uno tale da morire se alle sue patologie gli aggiungessi il covid, beh….ciò aiuta….anche se guardo il palazzo di fronte e capisco che non è cosi scontato….

                                                                      va beh…..grande hellas!!!

                                                                  1. Silvestro scrive:

                                                                    Qui si fa sempre confusione con i numeri, le percentuali e il colore delle zone.
                                                                    Non sono un medico e non mi voglio addentrare nelle modalità di scelta, nel conteggio delle percentuali, nei criteri con cui si stabiliscono i colori delle zone.

                                                                    Veneto ad oggi: 2997 nuovi contagi; ricoverati in ospedale 3052, 401 in terapia intensiva.
                                                                    Questi sono dati incontestabili, emersi a fronte di un determinato numero di tamponi.
                                                                    Se fosse stato effettuato un numero di tamponi maggiore, magari doppio, questi numeri sarebbero diversi? oppure meno gravi? Il sovraccarico dei reparti ospedalieri sarebbe più gestibile? I veneti sarebbero meno preoccupati, più sicuri, più liberi di muoversi?.

                                                                    Al di la di ogni tecnicismo, di ogni algoritmo, IL PROBLEMA STA TUTTO QUI: la capacità delle strutture ospedaliere di sopportare un picco prolungato di ricoveri e un determinato carico di pazienti. Se oggi siamo in allarme è solo perché con questi numeri, la sanità veneta è in affanno.

                                                                    • Maxim scrive:

                                                                      Siccome l affanno c’è, è facile…. Si chiude….. Se questo è il tuo pensiero, non vedo dove siano i problemi..

                                                                      È solo che quando vi va, fate giri pindarici, se non vi va giustificate tutto in maniera semplice….. Peccato che al governo, al cts, all iss usino altri parametri…. E a quelli io ho risposto, perché quelli sono in campo….

                                                                    1. Gatón scrive:

                                                                      Ciò che non tollero è che si cerchi di prendere per il culo gli italiani, chiunque sia l’attore.
                                                                      E non gridare, ci sento bene.
                                                                      Di solito chi alza il tono di voce sa benissimo che i suoi argomenti non hanno forza.

                                                                      • marco.com scrive:

                                                                        ti dico la mia: non mi sento preso per il culo. Anche se fosse, che hanno fatto una scemeggiata (sceneggiata scema del c”omunicatore Casalino”, questo è quello che si percepisce del tuo post), la trovo una cosa di totale irrilevanza.
                                                                        Quindi, se tu ti senti preso per il culo, non ti seguo e passo oltre.

                                                                      1. Mario56 scrive:

                                                                        Lombardia piazzata all’ultima posizione per vaccini eseguiti.
                                                                        Trento Bolzano e Lazio ai primi posti.
                                                                        Non è che Fontana stia prendendo ancora per il culo i propri cittadini?

                                                                        1. Silvestro scrive:

                                                                          Vedo una animata discussione sul trasporto e sulla conservazione del vaccino anticovid, tutto teso a lanciare sospetti e diffidenze, circa la sua somministrazione.

                                                                          Ma forse l’attenzione va orientata altrove.
                                                                          La BioNTech, l’azienda tedesca di biotecnologie che per prima in Europa ha approntato il vaccino, è stata fondata da Ugur Sahin e Özlem Türeci, (55 e 53 anni).
                                                                          I coniugi, scienziati e fondatori dell’azienda, sono turchi emigrati da tempo in Germania. Viste le mire espansionistiche di ERDOGAN sarebbe opportuno chiedersi se questi due islamici, non stiano perseguendo una supremazia ottomana a medio termine in Europa.
                                                                          Vaccino nuovo, quindi nessuno, può assicurarci che nell’arco due/tre anni questo farmaco non produca un indebolimento fisico ma soprattutto mentale dei vaccinati, che ne condiziona capacità e scelte, al punto da favorire una progressiva prevalenza islamica in una popolazione europea già anziana e debole di suo.

                                                                          Non sarebbe nemmeno una coincidenza che ERDOGAN per la Turchia, abbia acquistato il vaccino cinese Sinovac.

                                                                          Se fossi un sospettoso negazionista no-vax qualche dubbio lo avrei.

                                                                          • Gatón scrive:

                                                                            Se leggi attentamente puoi capire che nessuna critica è stata avanzata nei confronti del vaccino.

                                                                            • Silvestro scrive:

                                                                              SE LEGGI ATTENTAMENTE PUOI CAPIRE che non ho parlato di critiche al vaccino, anche perché sarebbe prematuro e infondato. Ho parlato di “DUBBI”, “SOSPETTI”, sul come i vaccini sono stati trasportati, sui sistemi di conservazione etc.
                                                                              Se vuoi che te lo dica chiaro LE CONSIDERO TUTTE PUTTANATE insignificanti, enfatizzate dai media in un periodo in cui non c’è niente altro da dire. Quindi fa notizia anche far vedere il furgoncino con i vaccini scortato da due macchine del carabinieri davanti e due dietro, gli infermieri che scaricano gli scatoloni, la conta dei flaconcini, il termometro che indica la temperatura di conservazione etc.

                                                                              SE LEGGI ATTENTAMENTE ti accorgerai invece che ho sottolineato, una serie di circostanze poco rimarcate, queste si, che dovrebbero suscitare qualche preoccupazione a quelli come te.

                                                                              • Gatón scrive:

                                                                                Hai scritto anche “tutto teso a lanciare sospetti e diffidenze, circa la sua somministrazione”.
                                                                                Non su questo blog.

                                                                                • Mario56 scrive:

                                                                                  Gaton, diciamola fuori dai denti
                                                                                  NON PUOI SOPPORTARE CHE TUTTA QUESTA PROPAGANDA E QUESTA ENFATIZZAZIONE DELLA STAMPA

                                                                                  NON SONO SOTTO IL VESSILLO DI UN BEL GOVERNO DI DESTRA
                                                                                  e NON LO PUOI TOLLERARE.
                                                                                  SPECIALMENTE ADESSO CHE SALVINI NON LO CAGA PIÙ NESSUNO!

                                                                          • martello carlo scrive:

                                                                            Certo che come esca è per me molto allettante, in quanto mi pare tu voglia provocare una discussione sul RNA
                                                                            Il cinema ha spesso precorso realtà che sembravano cose da dietrologi pazzoidi.

                                                                            PS: la GERMANIA è già mezza turca: alla fine della guerra i maschi tedeschi in grado di procreare era quasi tutti morti o prigionieri, per cui si fece largo uso dell’importazione anatolica, essendo TURCHIA e GERMANIA da quasi sempre tradizionali alleati.

                                                                            • Maxim scrive:

                                                                              Hanno vinto pure il mondiale con Ozil, Khedira, Can….. :)

                                                                              • martello carlo scrive:

                                                                                Si, al contrario degli ORIUNDI che non hanno aiutato l’Italia a vincere alcunché, i turchi sono stati fondamentali per il successo mondiale della Germania.
                                                                                Possiamo dire che, come gli argentini si considerano gli YANKEE del Sud America, così i turchi si considerano i tedeschi, o meglio i prussiani del medio oriente per le loro capacità organizzative in campo militare.
                                                                                Ora SILVESTRO sembra offrircene una lettura che va oltre le simpatie di FEDERICO GUGLIELMO II…. interessante, ma non sorprendente visto che il vaccino come cognome fa PFIZER, largamente finanziata da TRUMP su cui bisogna porre al più presto una pietra tombale.

                                                                                PS – su ” IL GIORNALE ” odierno c’è una vignetta ( un po’ freddina per la verità ) con la MERKEL in divisa hitleriana che ordina: ” per ogni italianen vaccinaten ne avremen 10 teteschen “. Diciamo che al di là di una certa forzatura, mi sembra che rispecchi bene la nostra disorganizzazione e mancanza di peso a livello internazionale. Pert accaparrarci qualche dose in più dovremo andare sul mercato nero….ma tanto abbiamo i 206 MLD di GIUSEPPI. :-(

                                                                                • Maxim scrive:

                                                                                  niente da dire, solo da leggere

                                                                                  https://hd2.tudocdn.net/951953?w=1000&fit=clip

                                                                                • Mario56 scrive:

                                                                                  Tanto per non volare nel campo internazionale …
                                                                                  … stiamo in Italia con i piedi per terra , per ricordati che
                                                                                  la regione Lombardia ha effettuato finora appena il 2% di vaccini perché non hanno ancora stabilito la gerarchia delle vaccinazioni e probabilmente non si sentono neppure molto colpiti.
                                                                                  Il Lazio con oltre il 24% detiene il primato
                                                                                  Forse si può suggerire a quello zuccone di Fontana di tirare alla lotteria come nelle rsa in Germania .

                                                                                  Ps
                                                                                  Probabilmente il virus sta correndo più del vaccino.

                                                                          • Mario56 scrive:

                                                                            Il problema ora è che la destra italiana cialtronesca , sta tentando la via del fallimento piano vaccinazione.
                                                                            Non a caso i giornali destroidi si stanno prodigando nel SOSPETTO SULLA MISTERIOSA CONSERVAZIONE, SU QUANTE INIEZIONI HA FATTO L’ITALIA E QUANTI NE HA FATTI LA GERMANIA E LA POLONIA, MA ANCHE ISRAELE …
                                                                            … aereo e furgone , Lazio vs Lombardia
                                                                            … il sospetto di menti malate diventa DUBBIO CARTESIANO SACROSANTO.

                                                                            Ma sarebbe anche utile dire che la pfizer non riuscirà a produrre vaccini nel tempo previsto e tutto sommato
                                                                            se un gaton ATTANAGLIATO DA SOSPETTI CHE NON HA QUANDO COMPRA UN SURGELATO al supermercato, rinunciasse alla sua dose non sarebbe male per altri più DI FEDE AL VACCINO.

                                                                            • Gatón scrive:

                                                                              Meglio un buon surgelato che un dubbio fresco.
                                                                              Vale soprattutto per i prodotti ittici.
                                                                              Ma tu sei per quelli ippici.

                                                                            • Maxim scrive:

                                                                              Mi chiedo anche come reagiranno anche quei destrorsi no vax che sono lo zoccolo duro del m5s, sia di governo che tra gli iscritti…..o ricordo male? Gli spettacoli esilaranti di Grillo contro i vaccini ai bambini magari sono ormai storia passata, visto quanto si spese a male parole su internet, ma ora vive della piattaforma Rousseau….o quanto vi si spese la chiassosa Taverna (la taverna lo è per definizione) contro la Lorenzin molto recentemente.
                                                                              Magari sono più abituati ad avere menti aperte su cose che non si chiamino “mes” sanitario….diciamo che io, per come sono, apprezzo i cambiamenti… speriamo si completino….

                                                                              A proposito, visto che pure quest anno Paolo Fox ha voluto deliziare la platea dei “non ci credo ma lo ascolto” con le sue previsioni, io volevo semplicemente chiedervi se nella vostra palla di vetro….
                                                                              …..non è che Renzi, Calenda e Berlusconi (oltre, se esiste, qualcun altro in questa fetta centrale) arrivino a creare una sorta di terzo polo visti i rispettivi mal di pancia del primo e del ultimo con i rispettivi partner… E con un Draghi proposto premier
                                                                              Non ho letto nulla in merito (a parte delle voci su Draghi che faccia star sereno Conte nel riportarlo al suo vero lavoro)…ma volevo buttarla lì….

                                                                          1. Silvestro scrive:

                                                                            Ma oltre alle seghe mentali di complottisti e negazionisti, c’è anche altro.
                                                                            Innanzitutto sono scienziati di origine esclusivamente turche, senza consanguineità tedesca.
                                                                            C’è semmai una forte contaminazione culturale germanica che ha consentito a stranieri una ampia emancipazione senza discriminazioni.
                                                                            C’è anche la conferma che non esistono sottoculture ancestrali / religiose che possano giustificare la ghettizzazione di comunità etniche.

                                                                            Ciononostante le loro ricerche sui malati di cancro che consentisse di superare chemioterapia, chirurgia, radioterapia, non trovarono la fiducia necessaria nella clinica universitaria di Magonza e quindi fondarono una loro società di ricerca. Fu venduta per motivi finanziari ed aprirono la BioNTech.
                                                                            Ma la svolta è arrivata a fine gennaio 2020, quando grazie a uno studio arrivato per e-mail dalla Cina, SAHIN ha compreso la gravità dell’epidemia di Wuhan e ha deciso di dirottare l’impegno di Biontech sullo sviluppo di un vaccino per il Covid.
                                                                            Da quel momento la strada fu tutta in discesa. Va solo segnalato che l’accordo con la Pfizer (azienda americana) si è realizzato solo dopo tre giorni di trattative con il CEO, il greco ALBERT BOURLA senza spazi per egocentrismi o diffidenze visti i rapporti che oggi intercorrono fra Grecia e Turchia.

                                                                            1. Mario56 scrive:

                                                                              @gaton
                                                                              Difatti ora arrivano in aerei . Il furgone era simbolico per le misere 9700 fiale. L’altro ieri in diversi aeroporti italiani sono arrivati con aereI della DHL.
                                                                              Mi pare che vuoi sapere una pagina più del libro.
                                                                              Fai sempre in tempo a rifiutare il vaccino al tuo turno se sei convinto di essere preso per il culo. Vorrà dire che il mio turno arriverà prima.

                                                                              • Gatón scrive:

                                                                                Se spacciano un’ignobile sceneggiata per fare propaganda vuol dire che prendono ler il culo.
                                                                                E qualcuno non solo ci casca, ma ne sostiene le motivazioni tecniche e logistiche.
                                                                                Semplicemente per partito preso, cpu in stand-by.
                                                                                E guai a criticare, reato di lesa maestà.

                                                                              1. Mario56 scrive:

                                                                                È curioso che da forze dell’opposizione anche responsabili come FORZA ITALIA, almeno per la fase COVID, sia partita un interrogazione di un parlamentare, circa la catena del freddo vaccini Pfizer .
                                                                                Costui , senza avere alcuna competenza tecnica, sostiene la STRANEZZA DELLA ASSENZA DI FUMO ALLA APERTURA CAMION VACCINI e LA STRANA MANEGGEVOLEZZA SENZA GUANTI SPECIALI degli scatoloni conservati a -75 gradi.
                                                                                Il tutto alimentando volutamente diffidenza, derisione verso il personale preposto a questi lavori, sfiducia nei nostri mezzi, nel nostro sistema sanitario.
                                                                                Ci mancano ora anche queste IMBECILLITÀ per favorire i NO VAX,

                                                                                • Maxim scrive:

                                                                                  perchè, se tu leggi questo, è così da imbecilli?
                                                                                  https://quifinanza.it/innovazione/video/vaccino-pfizer-catena-freddo/445953/

                                                                                  o dobbiamo fare per forza i boccaloni di sinistra….

                                                                                  • Mario56 scrive:

                                                                                    Ci sono termometri in ogni confezione a testimonianza che in Germania si sono accorti subito di qualche problema nella catena del freddo.
                                                                                    Da noi in Italia, invece, qualche boccalone di FORZA ITALIA, fonte Mediaset che ovviamente amplifica al max, sostiene SENZA NESSUNA COMPETENZA TECNICA E NON SAPENDO ASSOLUTAMENTE NIENTE, che trova strano che il camion all’apertura non emanava una nuvola di fumo, come se il freezer fosse il camion e non gli scatoloni contenenti il ghiaccio sintetico che sono ermetici e super isolati, fonte amico che si occupa di vaccinazioni a Villafranca .
                                                                                    Ma l’importante è INSINUARE IL DUBBIO
                                                                                    UNO VALE UNO
                                                                                    UN CRETINO VALE QUANTO UN TECNICO ADETTO AI VACCINI

                                                                                    @gaton
                                                                                    Se è per questo in Germania hanno fatto ad otto operatori sanitari ben 5 dosi di vaccino invece di una. Nessuno è morto e nessuno è stato male. Fa peggio qualche bicchiere in più di vino e qualche cotechino di troppo.

                                                                                    • Gatón scrive:

                                                                                      Il contenitore termicamente più isolato è il vaso Dewar, comunemente conosciuto come thermo.
                                                                                      Scopro che il cartone ha un coefficiente lambda immensamente superiore.
                                                                                      L’avesse saputo la Nasa avrebbe risolto molto prima i problemi relativi ai serbatoi dei propellenti criogenici.

                                                                                      • Gatón scrive:

                                                                                        Mario, e allora perché il furgone ?
                                                                                        Vi stanno prendendo per il culo, e ne siete felici.
                                                                                        Ci hanno detto che nessun aereo è attrezzato con celle frigorifere a -60 centigradi, questo il motivo del furgone.
                                                                                        Adesso tu ci illumini dicendo che il furgone era ininfluente, il segreto sta nel contenitore di cartone e nel ghiaccio sintetico.
                                                                                        Bene, qualsiasi sistema di mantenimento di temperatura deve tenere conto di due fattori, differenziale e tempo.
                                                                                        Penso sarai d’accordo che il fattore tempo sia a favore dell’aereo con un rapporto di almeno 6:1.
                                                                                        Quanto al differenziale, la stiva di un qualsiasi aereo è certamente più fredda di qualsiasi furgone.
                                                                                        Fatti, non opinioni.

                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                        Dentro il cartone ci sono i contenitori isolanti col ghiaccio sintetico. Un po’ di fantasia @ gaton non guasta.

                                                                                  • Gatón scrive:

                                                                                    La fede smuove le montagne.
                                                                                    Ma è il dubbio che fa progredire il genere umano.

                                                                                1. Mario56 scrive:

                                                                                  Per il Presidente della Repubblica Mattarella vaccinarsi
                                                                                  è un dovere CIVILE.
                                                                                  Quindi OBBLIGATORIO? o semplice DOVERE MORALE?
                                                                                  Ne vedremo di belle.
                                                                                  L’importante è che per ora arrivi.

                                                                                  1. Silvestro scrive:

                                                                                    Propongo un argomento che sta emergendo con sempre più insistenza:
                                                                                    Il vaccino anti covid dovrebbe essere obbligatori oppure solo volontario.

                                                                                    Personalmente sarei per una partecipazione volontaria, ma il giuslavorista PIETRO ICHINO dichiara senza dubbi che il lavoratore che rifiuta il vaccino può essere licenziato. La motivazione è più che convincente:
                                                                                    “L’articolo 2087 del codice civile – spiega – obbliga il datore di lavoro ad adottare tutte le misure suggerite da scienza ed esperienza, necessarie per garantire la sicurezza fisica e psichica delle persone che lavorano in azienda.” Quindi il datore di lavoro non solo può imporlo, aggiunge Ichino, “ma deve farlo”.

                                                                                    Si apre in questo modo una querelle non certo trascurabile, perché se può essere licenziato il lavoratore perché no il medico, l’insegnante, o il dipendente pubblico che non vuole vaccinarsi. Ma poi c’è anche il bambino non vaccinato perché il genitore è contrario.
                                                                                    Infine, proprio per evitare conseguenze anche gravi, chi ha ricevuto il vaccino dovrebbe essere in grado di dimostrarlo con qualche certificazione specifica.

                                                                                    • marco.com scrive:

                                                                                      Purtroppo non si può obbligare. Questo è il mio pensiero.
                                                                                      Ovviamente non condivido nulla di quello che dicono melosalvini
                                                                                      Anzi trovo i due anche su questo argomento semplici propagandisti e polemisti per definizione.
                                                                                      E sono sempre convinto che in fondo questi destri disprezzino la scienza perché alla scienza, che è ragione, preferiscono la sopraffazione sui deboli

                                                                                      • Silvestro scrive:

                                                                                        Eppure non sono tanto sicuro che non si possa.
                                                                                        Oggi si può prendere la multa perché non porto la mascherina o perché ho fatto festa a casa mia. La polemica attualmente si sposta sui DPCM poco chiari o inopportuni, ma nel caso citato si parla di codice civile, di un dovere preciso del datore di lavoro che ha tutto l’interesse a rispettare perché potrebbe danneggiare l’attività della stessa azienda.
                                                                                        Il caso della prevenzione vaccinale, peraltro, non è una cosa nuova: ci sono già stati bambini esclusi dalla scuola materna; controlli e multe a genitori che non hanno vaccinato o non vogliono vaccinare i figli.

                                                                                        Il certificato vaccinale per i viaggi all’estero è un’altra delle ipotesi allo studio che sta trovando consensi.

                                                                                        • Maxim scrive:

                                                                                          3 post accettati e ancora invisibili….eppure non ho usato parolacce :)
                                                                                          sinteticamente, non condivido guariniello (che già aveva forse anticipato Ichino) ed Ichino stesso (che peraltro, al pari di Cacciari, seguo con interesse)….mentre sposo quest art.

                                                                                          https://www.agi.it/cronaca/news/2020-12-02/obbligo-vaccino-anti-covid-costituzionalisti-legge-10520677/

                                                                                          a livello puramente personale, nessun bisogno forzoso per vaccinarmi….semplicemente quando sarà il mio turno (vero, de luca?) deciderò in base a ciò che il bugiardino vaccinale esporrà, sentito il mio medico….ho già passato un’infezione in tenera età e avuto un problema con un recente anti influenzale che non presentava, per me, contro indicazoni

                                                                                        • Gatón scrive:

                                                                                          Ma solo io ho sentito parlare di iscrivere chi rifiuta il vaccino in un registro da comunicare alle autorità europee ?
                                                                                          Non parlo della Spagna, ma dell’Italia.
                                                                                          Cosa ne pensate ?

                                                                                          • Mario56 scrive:

                                                                                            Solo la Spagna finora ne ha menzionato.
                                                                                            Io sarei favorevole ad un passaporto sanitario. Fai il vaccino vai in aereo, treno, crociera, ospedale, scuola ecc.
                                                                                            Non lo fai, sei cittadino di serie B che non può frequentare ambienti pubblici.

                                                                                        • Mario56 scrive:

                                                                                          Credo che il vaccino vada obbligatorio. Siamo in un contesto di malattia infettiva, cioè trasmissibile da uomo a uomo. Quindi non sono permesse libertà individuali, poiché coinvolgono non solo la sfera propria ma anche quella altrui di chi non vuole essere contagiato.
                                                                                          Ma sono convinto che l’economia non possa permettersi più il lusso di malati, ospedali COVID, morti ecc. e vedrete che per il bene dell’economia si faranno tanti patentini per i vaccinati, dai voli aerei, treni, estero, crociere, lavoro, commesse, palestre che alla fine cederanno tutti per tornare a vivere.
                                                                                          Poi è giusto in fin dei conti che si ragioni in sfera sociale e non individuale.

                                                                                    1. marco.com scrive:

                                                                                      @Mario: giusto per non peccare di omissione: a me personalmente di saviano e delle manfrie delle cittadinanze importa zero. Zero quando gli hanno dato la cittadinanza (zero effetti concreti) e zero adesso. D’altra parte lo Zelger&co è stato regolarmente eletto dai veronesi. Tantissimi veronesi la pensano come Zelger e – amen – cosa ci possiamo fare? Strillare? Forse è peggio. Non ragioniam di lor, ma guarda e passa.

                                                                                      @obbligo vaccino

                                                                                      Stasera al supermercato (in fila fuori all’aperto) c’era un gruppetto di ragazzotti. Uno con la mascherina sotto il mento. Mi son permesso di dirgli “mascherina”. Ha fatto finta di niente, ha tirato fuori la sigaretta elettronica. Si è allontanato un pò e poi non so

                                                                                      Ecco , per me c’è questa differenza fra obbligatorietà della mascherina.
                                                                                      Io la porto per evitare – fondamentalmete – di infettare eventualmente altre persone.
                                                                                      Se tutti facessimo così, il rischio di contagio sarebbe basso.
                                                                                      Quindi: obbligatorio, senza tante discussioni

                                                                                      Se io mi vaccino, fondamentalmente evito di ammalarmi anche se contagiato da altri.
                                                                                      Ciò non evita, invece, che io eventualmente contagioso infetti altre persone.

                                                                                      Mi aspetto che se io non mi ammalo, statisticamente è anche molto più limitato il rischio che io sia contagioso.
                                                                                      Ma se io contagiassi una persona che non ha voluto vaccinarsi, beh, potrò anche dire “brutto scemo e brutto stronzo”. Poi se necessario lo curiamo in ospedale perchè curare i malati è un principio di umanità.

                                                                                      Insomma, c’è una differenza fra obbligo di mascherina e obbligo di vaccino, che riguarda proprio la sfera individuale.

                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                        Il vaccino all’inizio protegge l’individuo e non si sa la collettività, ma quando si raggiunge l immunità di gregge allora proteggi anche la popolazione. Bisogna raggiungere almeno il 75%.

                                                                                        SAVIANO
                                                                                        Vero che chi è stato eletto si può permettere quasi tutto. Vero che strillare serve poco o niente. Tuttavia c’è sempiterno un
                                                                                        LIMITE ALLA DECENZA
                                                                                        e ti dirò che molti elettori del centro dx veronese sono critici verso la decisione del consiglio comunale.

                                                                                        • martello carlo scrive:

                                                                                          Mi pare di averlo fatto evidenziare anch’io ( 27 dicembre 2020 alle 14:16 ): questo è il risultato, magari involontario, delle sue opere.
                                                                                          Il vero promotore di odio è proprio SAVIANO e ne da buona dimostrazione contro LEGA e SALVINI; fa parte del suo carattere.
                                                                                          D’altronde con una faccia così…..

                                                                                        1. Silvestro scrive:

                                                                                          Il vaccino anti covid ha una serie di incognite che riguardano soprattutto la durata e la contagiosità nel tempo dei vaccinati. Tutte situazioni che non si possono accertare rapidamente ma solo dopo mesi e verifiche su larga scala.
                                                                                          Si tratta quindi di considerare se vogliamo fidarci o meno della comunità scientifica impegnata su questo fronte, considerando che L’ALTERNATIVA E’ NON VACCINARSI.

                                                                                          Circa il registro dei non vaccinati o certificato di vaccinazione a livello europeo ho la sensazione che si tratti di soluzione difficile e praticabile, forse, nel medio termine.
                                                                                          Ci vuole infatti una decisione unanime e condivisa da ciascun Paese; significa reintrodurre un controllo generalizzato alle frontiere; significa trovare accordi comuni nella verifica e nei respingimenti.
                                                                                          Di fatto sarebbe l’obbligatorietà del vaccino a livello europeo.

                                                                                          • marco.com scrive:

                                                                                            è qui che ti contesto: dove dici l’alternativa è non vaccinarsi

                                                                                            non è una cosa ON/OFF: o tutti vaccinati o nessuno vaccinato.

                                                                                            La vaccinazione di massa è partita e a quanto sembra sta attecchendo. E penso, ad esempio, che l’intervento sui social del primario di pneumologia dell’ospedale di Verona abbia anche la sua rilevanza in questo senso

                                                                                            Tu avevi posto il tema della obbligatorietà, che è cosa diversa

                                                                                            • Mario56 scrive:

                                                                                              In realtà @marco.com
                                                                                              questi vaccini non sono propriamente nuovi.
                                                                                              È da quasi 20 anni che si stanno studiando i vaccini RNA,
                                                                                              quindi non sono nati in 10 mesi. Le incognite tuttavia rimangono, specialmente sulla durata dell immunità e sulla capacità di trasmettere il virus anche se si è vaccinati .

                                                                                            • Silvestro scrive:

                                                                                              Provo a spiegarmi diversamente: c’è una visione collettivo/sociale e una personale, dove la prima condiziona la seconda.

                                                                                              Aspetto collettivo:
                                                                                              Se ci si affida alla sensibilità del singolo si possono ottenere adesioni più o meno soddisfacenti ma con un accertamento statistico solo successivo.
                                                                                              Se invece il vaccino è obbligatorio deve esserci la possibilità di controllare e sanzionare il cittadino renitente. In questo caso prevale la prevenzione con dimensione sociale; la libertà individuale del singolo viene trascurata come del resto è avvenuto per la vaccinazione dei bambini.

                                                                                              Aspetto individuale/personale (SI/NO):
                                                                                              se ti fidi dei ricercatori, e/o prevale il tuo senso di comunità, ti vaccini e l’obbligo è irrilevante.
                                                                                              Viceversa rifiuti di vaccinarti, non ti interessano le ricadute sulla collettività, e, nel caso di obbligatorietà, subisci le sanzioni previste.

                                                                                              Come segnalato eventuali norme europee sono efficaci se c’è l’obbligo in tutta l’EU con controlli e sanzioni comuni: diversamente è una cazzata.

                                                                                          1. marco.com scrive:

                                                                                            mi spiego un pò più compiutamente
                                                                                            sono favorevole ai vaccini obbligatori (sebbene non sappia cosa succede a chi non vuole sottostare, ma lasciamo perdere)
                                                                                            nel caso del vaccino covid, credo che si debba considerare una cosa: sono troppo nuovi. Semplicemente questo.
                                                                                            Niente, ma proprio niente da spartire con i novax o con il discorso becero di chi parla di tutela della libertà individuale.
                                                                                            Come per il fumo: in certi luoghi non si può fumare. E nessuno grida alla violazione della libertà individuale.
                                                                                            Io il vaccino lo farò, quando sarò chiamato secondo le priorità stabilite dalle autorità.

                                                                                            Quanto al registro delle vaccinazioni, assolutamente favorevole, a farlo e ad allegarlo alla carta di identità o al passaporto. Tutela me e tutela gli altri. Fornisce informazioni di tutela di me e degli altri.

                                                                                            1. Mario56 scrive:

                                                                                              https://www.larena.it/oltre-verona/veneto/posti-finiti-paziente-covid-mandato-da-san-bonifacio-a-belluno-cosa-succede-in-veneto-la-rabbia-dei-medici-1.8385881
                                                                                              Cosa succede in Veneto?
                                                                                              Il collasso degli ospedali indica L’UNICA EVIDENZA SCIENTIFICA SUI NUMERI …
                                                                                              altroché NOI SIAMO PIÙ CAPACI DI TAMPONARE DEGLI ALTRI… come Zaia ripete ossessivamente da giorni.
                                                                                              STOP AREA GIALLA

                                                                                              1. Marco.com scrive:

                                                                                                Vai vaccino, vai.

                                                                                                • Mario56 scrive:

                                                                                                  Gaton dice che è una presa per il c… o.
                                                                                                  Deve averne delle paranoie quell’uomo!

                                                                                                  • marco.com scrive:

                                                                                                    Effettivamente, Mario, sono molto stupito anch’io delle reazioni del gatto.
                                                                                                    Il primario di pneumologia di Verona è un impostore?
                                                                                                    Meglio buttarla in ridere.
                                                                                                    Speriamo nella variante italiana del virus. Quella non combina un cazzo.

                                                                                                  • Gatón scrive:

                                                                                                    Meglio paranoico che paraculo.
                                                                                                    Il vaccino lo farò dopo i politici.
                                                                                                    Loro sono molto più utili al Paese.

                                                                                                    • Mario56 scrive:

                                                                                                      Stai tranquillo Gaton che i politici il vaccino lo faranno e saltando anche la fila
                                                                                                      VEDI DE LUCA
                                                                                                      Ci potrei scommettere che lo farà anche Salvini visto che lui pascola dove va la gente.

                                                                                                1. Gatón scrive:

                                                                                                  …non capirò mai perché dal Belgio a Roma in un furgone e poi distribuito in Italia in aereo.
                                                                                                  A meno che non ci stiano prendendo per il culo.

                                                                                                  • Mario56 scrive:

                                                                                                    @@ gaton
                                                                                                    Ho letto da qualche parte il piano abbastanza dettagliato che prevede in fasi successive lo stoccaggio usando diversi hub territoriali. Ora non ricordo dove l’avevo visto
                                                                                                    e sull’arena quotidiano di qualche giorno fa c’era anche il pdf della regione Veneto in dettaglio le somministrazione della fase 1 : personale sanitario e anziani case riposo.
                                                                                                    Ma continuò a non capire CHI TI PRENDE PER IL CULO?
                                                                                                    Potevano fare anche una capatina a Bolzano e Trento e già che c’erano passati avrebbero potuto rifornire l’Austria e la Germania così avremmo risparmiato carburante. Ma credo che dovresti capire che per smistare questi vaccini a -75 gradi occorre attrezzature specifiche e procedere complesse. Comunque vedremo in seguito.
                                                                                                    Tu il vaccino lo farai?

                                                                                                    • Gatón scrive:

                                                                                                      Credo in dio conte onnipotente
                                                                                                      Creatore e signore del governo italiano
                                                                                                      E in arcuri suo unico commissario nostro dittatore.
                                                                                                      .
                                                                                                      È proprio vero, la fede smuove le montagne.
                                                                                                      Credere obbedire e combattere.

                                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                                        L’ultimo è un motto a te caro. Non fa parte della mia cultura, così come la mia fede verso Conte.
                                                                                                        Ma probabilmente se ci mettessimo Salvini e la Meloni ( vista la loro esperienza) a distribuire i vaccini le cose dovrebbero andare meglio è tutto avrebbe più senso.
                                                                                                        Non hai risposto
                                                                                                        TU FARAI IL VACCINO?

                                                                                                  • Mario56 scrive:

                                                                                                    Devo sinceramente capire chi TI STA PRENDENDO PER IL CULO??

                                                                                                  • Mario56 scrive:

                                                                                                    Diciamo @gaton…
                                                                                                    che l’inizio in EUROVISIONE del 27/12 è simbol spettacolare.
                                                                                                    Poi speriamo si faccia seriamente e velocemente tutto.

                                                                                                    • Gatón scrive:

                                                                                                      Dopo il Brennero sono passati per Verona, Bologna e Firenze prima di arrivare a Roma.
                                                                                                      Rimandare degli aerei per portare VELOCEMENTE la merce negli stessi luoghi che hai attraversato ore prima è demenziale.
                                                                                                      A meno che il tutto non sia una colossale sceneggiata pubblicitaria.
                                                                                                      Sbaglio forse ?

                                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                                        Non è merce come il formaggino mio,
                                                                                                        dal Belgio arriva una dose calcolata per l’Italia. Non si mettono per strada o al Brennero per dividere i vaccini per Verona, Bologna, Firenze. Serve logistica e catena del freddo.
                                                                                                        A regime ho capito che arriverà tutto in aereo a Roma e quindi alle regioni .

                                                                                                        • Gatón scrive:

                                                                                                          Tu approvi, per me ci stanno prendendo per il culo.
                                                                                                          Questione di punti di vista.
                                                                                                          Come se per andare da Verona a Piazze Duomo a Milano usassi il ciclomotore fino a Novara e poi prendessi un taxi.

                                                                                                    • Maxim scrive:

                                                                                                      Spettacolo abbastanza ridicolo, quello del pulmino…. Purtroppo degno dei tempi… Ma va beh, abbiamo visto che i valichi alpini sono transitabili nonostante la neve….evidentemente “onda verde” era uno sponsor del trasporto

                                                                                                      Ora speriamo che non diventi spettacolo il pubblico vaccinarsi espresso da Zingaretti, Berlusconi, Speranza…. Mi auguro che siano in coda dietro tante persone che ne hanno più bisogno ed urgenza, innanzitutto, ma anche dietro a tante persone che, a fronte di un vaccino anti pandemico, sono persone comuni come lor signori stessi.
                                                                                                      Se vogliono, facciano spot TV, radio, dove vogliono loro e li promuovano….poi diano l’esempio, si mettano in fila….possibilmente in silenzio.

                                                                                                      • marco.com scrive:

                                                                                                        Con tutta la gente che Non vuole vaccinarsi (nel mio piccolo circondario ho un riscontro percentuale quasi del 50% !!!!!!!) qualsiasi testimonianza dei politici , anche del rozzo salvinofelpino, è positivo).
                                                                                                        Sul percorso del Brennero non saprei proprio qualche complotto potrebbe esserci dietro.

                                                                                                  1. Mario56 scrive:

                                                                                                    https://www.huffingtonpost.it/entry/salvini-scambia-signora-per-clochard-lega-falso-lui-non-va-mai-bene-cio-che-faccio_it_5fe74cf3c5b6e1ce8339d442

                                                                                                    Certo che a Salvini FELPINO non gliene va dritta una in questi tempi.
                                                                                                    Guardate cosa ha combinato LO SCIACALLO.

                                                                                                    • Gatón scrive:

                                                                                                      Ma hai letto l’articolo o, come al solito, ti sei fermato al titolo ?

                                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                                        Questi slanci di generosità, di buonismo
                                                                                                        SI FANNO IN SILENZIO, SENZA TELECAMERE, FOTO, VIDEO SUI SOCIAL
                                                                                                        SI FANNO E SI STA ZITTI
                                                                                                        ALTRIMENTI DIVENTA UNO SHOW, PROPAGANDA, SCIACALLAGGIO…

                                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                                        Ho letto, ho letto e comunque dalla tua risposta ti allinei alle fanfaronate del ciarlatano.

                                                                                                        • Gatón scrive:

                                                                                                          Ho detto che il titolo dice tutt’altra cosa.
                                                                                                          E che tu continui a travisare.

                                                                                                          • Gatón scrive:

                                                                                                            Rispondo qui.
                                                                                                            Non condivido la beneficenza pubblicitaria, da qualunque parte venga.
                                                                                                            La destra non sappia quel che fa la sinistra.
                                                                                                            Questo non toglie che il titolo dell’articolo postato sia fuorviante.

                                                                                                          • Mario56 scrive:

                                                                                                            Vedi GATON che Silvestro è più perspicace di te e ha capito subito…
                                                                                                            TITOLO O NON TITOLO
                                                                                                            LA FIGURACCIA POLITICA E UMANA È GARANTITA.

                                                                                                          • Silvestro scrive:

                                                                                                            Io ho capito che salvini con largo preavviso e iN presenza di fotografi, fa il buono “…quando ci sono di mezzo persone che soffrono e hanno bisogno…”.
                                                                                                            Questo il 26 dicembre mentre gli altri 364 giorni dell’anno si scaglia contro immigrati, islamici senza molte preoccupazioni per chi soffre e ha bisogno.
                                                                                                            Per me il volontariato è un’altra cosa, e non ti impegna una volta all’anno davanti ai fotografi per poi fare anche la vittima.
                                                                                                            MA PER EVITARE MALINTESI, TU COSA HAI CAPITO….

                                                                                                    1. martello carlo scrive:

                                                                                                      Certo che dopo questo malinconico Natale in stile KOMUNISTA, tornare qui e ritrovarsi al primo e ultimo post MARIO56, cioè l’equivalente nel blog del commissario politico di condominio a sputacchiare come l’ultimo dei proletari, SI PERDE IL GUSTO E L’ OLFATTO.
                                                                                                      Questo STAKANOV MONOCLONALE ha pochi ordini in testa, ma chiari: fare l’UNTORE spalando fango sulla LEGA in ogni suo aspetto, ma soprattutto sulla sua gestione della sanità, invidiata soprattutto nelle regioni meridionali da cui proviene dove regna il caos assoluto che costituiscono perciò gran parte dell’attrattiva verso SALVINI che ha aperto il partito al meridione.
                                                                                                      Dopo la LOMBARDIA, ora non si può tollerare che ZAIA sia diventato vincente.
                                                                                                      Nel caos pandemico, gli sciacalli si trovano a loro agio; i numeri ( quelli giusti, trasparenti e comunicati giornalmente mettendoci la faccia ) non sembrano dargli ragione, ma alla fine l’incapacità di fornirli ed elaborarli correttamente, la disorganizzazione oltre alle manipolazioni e gli imbrogli, verranno allo scoperto, come l’evoluzione della pandemia ed allora si tornerà a vedere le cose nella loro luce reale.
                                                                                                      Io ho fiducia nel VENETO, in ZAIA e nella LEGA e non saranno certo degli sciacalli affamati dalla politica coprofoga a farmi cambiare idea.
                                                                                                      Per chi non sapesse cosa significa COPROFAGIA, si vada a rileggere tutte le strxxxxate scritte sui test antigenici in questi giorni. :-D :-D

                                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                                        Da te mi sarei aspettato un giudizio sulla punizione dei fascioleghisti della maggioranza del consiglio comunale di Verona sul ritiro della cittadinanza onoraria a Saviano,
                                                                                                        invece di sperticarti in Lodi a Zaia e ai tamponi antigenici e sul loro corretto uso se nemmeno sai cosa sono.
                                                                                                        A proposito l’altro test, il salivare … che fine ha fatto?
                                                                                                        Sai perché il virus è entrato nelle case di riposo e nelle comunità? Che tipo di test hanno fatto?

                                                                                                        • martello carlo scrive:

                                                                                                          IL COMUNE DI VERONA HA SBAGLIATO!!!!!
                                                                                                          Ha sbagliato la prima volta a dargliela ( ma c’era TOSI che cinguettava all’uccello sbagliato per avere il diploma di politicamente corretto ).
                                                                                                          Io, SAVIANO, che con il suo film e opere sulla CAMORRA, non ha fatto altro , magari involontariamente, che alimentare l’emulazione da parte di novelli aspiranti adepti, NON LO POSSO NEMMENO VEDERE. E’ un conformista mascherato da SAVONAROLA come tanti che spera di vincere il festival di CANNES, sputtanando l’italia.
                                                                                                          Di quel che dice VITTORIO FELTRI, spesso non me ne frega un pitto, ma per me questa insistenza contro la LEGA, contro SALVINI che la rappresenta e rappresenta un ostacolo all’invasione ed allo schiavismo’ che si è sostanziata nel disprezzo per l’ onorificenza (astenendosi da qualsiasi forma di ringraziamento compreso il rifiuto di presenziare alla cerimonia di assegnazione ) denota altrettanto disprezzo per i veronesi e per le loro simpatie politiche che esprimono con libere elezioni, MERITA la retromarcia, tanto a lui NON GLIENE PUO’ FREGARE DI MENO.
                                                                                                          Ma forse il disprezzo è solo invidia : a VERONA non comanda la camorra ( così ti do una spunto per polemizzare ).
                                                                                                          Quanto all’ignoranza sui test, tenti ancora di rivoltare la frittata: ti ho dato dell’ignorante nel merito e lo riconfermo, come riconfermo che quando si tratta di vero progresso, ti riveli per quello che sei: un vecchio PEPPONE della pandemia; tieniti aggrappato ai tuoi tamponi molecolari che danno i FALSI POSITIVI, possono sempre salvare il governo.
                                                                                                          Sulle RSA, che vuoi che ti dica, fa parte della tua schifosa politica: i contagi c’erano prima del test antigenico ( ricorda, non antigienico, che è tutt’altra cosa :-D :-D ) e gli stessi sindacati ( CGIL, guarda caso ), da quanto letto dai tuoi stessi link, li hanno accettati, ma con frequenza raddoppiata, IN ALTERNATIVA AL MOLECOLARE.

                                                                                                          • Mario56 scrive:

                                                                                                            Meglio
                                                                                                            FALSO POSITIVO ( che sta a casa in quarantena per niente ma innocuo)
                                                                                                            o
                                                                                                            FALSO NEGATIVO ( che non sta a casa, semina il contagio e magari inconsapevolmente lo porta agli anziani in rsa)
                                                                                                            Indubbiamente il FALSO NEGATIVO è ENORMEMENTE PIÙ PERICOLOSO
                                                                                                            e i tamponi rapidi non individuano i POSITIVI per un 30/40%
                                                                                                            troppo per essere affidabili specialmente in operatori sanitari anche se permesso da
                                                                                                            CGIL o CISL …
                                                                                                            È così difficile da capire?

                                                                                                      1. Mario56 scrive:

                                                                                                        https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/12/24/comune-verona-revoca-cittadinanza-onoraria-a-saviano_ac6657bd-5928-4c0c-9320-63ab8996d05f.html

                                                                                                        Ecco gli auguri di Buon Natale dagli squadristi Lega e Fratelli d’Italia ai veronesi!
                                                                                                        E poi parliamo della Cina comunista

                                                                                                        • Silvestro scrive:

                                                                                                          Sono interessanti le motivazioni discusse nel Consiglio comunale che ha deliberato il ritiro della cittadinanza a ROBERTO SAVIANO.
                                                                                                          Dal consigliere Zelger:
                                                                                                          “si è più volte scagliato contro l’ex ministro Matteo Salvini, con frasi calunniose ben poco rispettose per le istituzioni ed ha più volte manifestato il suo disprezzo per Salvini”;
                                                                                                          “Si permise di elogiare il comportamento del capitano Carola Rackete che poi non è stata condannata; ma sappiamo che la giustizia spesso non arriva», ha precisato lo stesso relatore;
                                                                                                          “si è schierato a favore del sindaco di Riace che aveva falsificato dei documenti per favorire l’immigrazione illegale”.
                                                                                                          Qui la giustizia è arrivata e Mimmo Lucano fu assolto. Ma Zelger, ovviamente per una svista, se ne è dimenticato.

                                                                                                          Motivazioni ridicole che Verona intende ‘punire’ ogni volta che qualcuno manifesta idee diverse da quelle della maggioranza comunale.
                                                                                                          E POI SONO QUELLI CHE URLANO AL PENSIERO UNICO DEGLI ALTRI.

                                                                                                            • Silvestro scrive:

                                                                                                              Il commento di Feltri è esemplare:
                                                                                                              “Danno la cittadinanza e poi la tolgono. Allora quando gliel’hanno data erano cretini. Che senso ha? Gli è stata data e ora se la deve tenere per tutta la vita. Ma ci mancherebbe altro. E’ stato un gesto di simpatia, di apprezzamento. E ora all’improvviso perché uno parla male della Lega, gliela tolgono. Io voglio poter parlare male di tutti senza avere problemi con nessuno.“

                                                                                                              Se si considera che la cittadinanza a SAVIANO fu riconosciuta nel 2008 dalla giunta di TOSI, possiamo valutare la dimensione della cialtroneria dell’intero Consiglio Comunale veronese.

                                                                                                              • Maxim scrive:

                                                                                                                Non serviva questo episodio per rimarcare che abbiamo la peggior giunta che io ricordi e Zelger ne è una dimostrazione non nuova….cmq giusto appuntare la cosa

                                                                                                                Ps: Feltri ultimamente mi ha un po spiazzato in alcune uscite, ma il tete-a-tete con Gomez non è stato male…. Non mi dispiacerebbe vederne uno tra Feltri stesso sia con Zelger che con Sboarina (anche con altri….ma voglio stare sul locale….siamo pur sempre più buoni, sotto Natale :) )

                                                                                                              • Mario56 scrive:

                                                                                                                Sull’argomento rilevo
                                                                                                                UN SILENZIO ASSORDANTE DEI SOLITI BOCCALONI NOSTRANI ,
                                                                                                                SPECIALMENTE DI QUALCUNO DI QUESTO FORUM
                                                                                                                che in ogni intervento CONDANNA UN PRESUNTO PENSIERO UNICO.
                                                                                                                Sarei proprio curioso di sentire QUALI BAGGIANATE adopererà per giustificare il suo partito DEL PENSIERO MULTIPLO.

                                                                                                          • Mario56 scrive:

                                                                                                            Questo la dice lunga sulla reale natura democratica di questi due partiti di destra che si sentono in dovere di PUNIRE chi osa criticare il capitano e la burina fascistella.
                                                                                                            Ma il Comune di Verona non ha cose più serie da fare?
                                                                                                            Ad esempio ORGANIZZARE I TRASPORTI, DIFFERIRE L’ORARIO DI APERTURA DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE E COMMERCIALI PER MON FAR INTASARE I TRENI ED I BUS?
                                                                                                            Ma la colpa sarà sempre del governo per questi cialtroni!

                                                                                                        1. Gatón scrive:

                                                                                                          Ma quei giornalisti che nei loro servizi usano indifferentemente i termini “vaccino” e “siero”, hanno una minima conoscenza dell’argomento ?
                                                                                                          https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://medicinaonline.co/2018/03/03/differenza-tra-vaccino-e-siero/&ved=2ahUKEwi6vNzEv-jtAhXEzKQKHdJLArMQFjAFegQIDBAB&usg=AOvVaw00Go0FmBn1RP740NC_BWME

                                                                                                          • Mario56 scrive:

                                                                                                            I giornalisti, specie italiani, sulle notizie COVID stramazzano come delle galline.
                                                                                                            @ gaton

                                                                                                          • Mario56 scrive:

                                                                                                            Io non ho sentito GIORNALISTONI parlare indifferentemente di vaccino e di siero.
                                                                                                            Ho sentito il consiglio comunale di Verona a maggioranza LEGA FRATELLI D’ITALIA
                                                                                                            Togliere la cittadinanza d’onore a Saviano per PUNIRLO, poiché ha in più occasioni criticato Salvini e la MELONI.
                                                                                                            Tipico delle peggiori DITTATURE

                                                                                                            • Gatón scrive:

                                                                                                              Va bene, parliamo solo di quello che vuoi tu, d’accordo ?
                                                                                                              Se mi dai la tue e-mail potrò sottoporre preventivamente ogni mio intervento al tuo imprimatur.
                                                                                                              Siamo sulla buona strada.

                                                                                                              • Mario56 scrive:

                                                                                                                Quando ci si ferisce sulla strada, in pronto soccorso si fanno due iniezioni:
                                                                                                                1 vaccino antitetanico che stimola la creazione di anticorpi ma ci mette venti giorni a esplicare l’effetto, quindi per coprire le prime settimane si fa anche…
                                                                                                                2 siero antitetanico o immunoglobuline che sono anticorpi pronti . Una volta erano del suino.
                                                                                                                Questi dopo due, tre settimane decadono ma nel frattempo il vaccino inizia a stimolare la produzione di anticorpi.

                                                                                                                Dove hai letto che si confondono le due terapie?

                                                                                                                • Gatón scrive:

                                                                                                                  Non lo devi spiegare a me.
                                                                                                                  Ma quando sento un servizio in TG che usa indifferentemente l’uno o l’altro termine mi pongo delle domande.

                                                                                                                • Mario56 scrive:

                                                                                                                  Errata corrige
                                                                                                                  Il vaccino era di provenienza da virus suini. Le immunoglobuline sono umane a 100%

                                                                                                          1. Marco.com scrive:

                                                                                                            Buon Natale.
                                                                                                            Buon Natale e buon 2021.
                                                                                                            Speriamo che l’anno prossimo ci porti la libertà di lasciar correre le nostre passioni.
                                                                                                            Ma tu hai fiducia nel vaccino?
                                                                                                            Hmmm, mah. Io e mio marito se non siamo obbligati non lo faremo. Il corpo deve imparare a difendersi da solo. E poi è troppo presto. Ci vogliono almeno tre anni per essere sicuro.
                                                                                                            E a Natale cosa fate? Ci troviamo con la mamma e i nostri 2 figli (che vivono da soli)
                                                                                                            Si, è vero che non potremmo andare in 4, ma andiamo separati così non ci possono dare la multa.

                                                                                                            Buon Natale dottore. Cosa fate a Natale? Oh , come al solito. Ci vediamo a casa mia con la cognata (che viene da Milano) i suoi figli con le mogli (Bergamo , Monza).

                                                                                                            The show must go on.

                                                                                                            1. Mario56 scrive:

                                                                                                              A mio modesto giudizio, suffragato da studi di illustri infettivologi, Zaia questa volta ha toppato ,
                                                                                                              FIDANDOSI TROPPO DEI TEST RAPIDI, FACENDO ADDIRITTURA LO SBRUFFONE, perché altre regioni lo usavano con più giudizio.
                                                                                                              Il tampone antigienico, chiamato rapido, sbaglia 4 volte su 10 e mette in circolazione falsi negativi tra la popolazione.
                                                                                                              Se poi questo tampone, che potrebbe essere usato in screening di massa (Alto Adige un mese fa), viene invece usato per monitorare gli operatori delle case di riposo e pare anche di qualche ospedale , metteremmo in circolazione positivi che probabilmente abbassano anche le precauzioni per la patente di un test usato impropriamente .
                                                                                                              Questo aspetto unitamente alla maggior circolazione della gente per l’area gialla sta portando nel Veneto una moria degna dei peggior momenti della pandemia di Bergamo .
                                                                                                              Bisogna porre rimedio subito chiudendo tutto e fare area rossa per almeno un mese.

                                                                                                                • Maxim scrive:

                                                                                                                  16 euro…..immagino comprensivo di una mancia per i farmacisti….. A me costa 25 più Iva…..in altra struttura leggevo 38 ivati….

                                                                                                                  Mi ricorda i 7 euro per la prima mascherina…. 13 per una mia amica e non era nemmeno dolce&gabbana…. Solo gabbata….

                                                                                                                • Mario56 scrive:

                                                                                                                  Questo è su base volontaria e non SI PRETENDE LA PATENTE PER LAVORARE NELLE RSA.
                                                                                                                  Sono screening di massa utili. Tutto grasso che cola.
                                                                                                                  Diverso invece in Veneto che sono usati anche per i lavoratori della sanità. Denunce varie nelle rsa e case di riposo.

                                                                                                                • Mario56 scrive:

                                                                                                                  Non è questo il problema.
                                                                                                                  È l’uso improprio del tampone rapido che è sbagliato.
                                                                                                                  Per lo screening di massa va bene…
                                                                                                                  MA NON VA BENE PER GLI OPERATORI SANITARI E PER IL TRACCIAMENTO DI CONTATTI STRETTI.
                                                                                                                  Nel Veneto si è creduto che il tampone rapido possa sostituire il molecolare. Da qui le critiche.
                                                                                                                  Comunque oggi Zaia ci ha deliziato col
                                                                                                                  SEMINEGAZIONISTA PALU’
                                                                                                                  COLUI IL QUALE IN ESTATE DISSE CHE TUTTO ERA FINITO ASSIEME A ZANGRILLO E BASSETTI.

                                                                                                                  • Maxim scrive:

                                                                                                                    in italia non ne verremo mai a capo..

                                                                                                                    https://www.ilgazzettino.it/nordest/venezia/test_rapidi_scoppia_il_caso_veneto_zaia-5597448.html

                                                                                                                    ribadisco un concetto…..ma chi fa le leggi, le vota e soprattutto le approva, perchè non mette in chiaro le cose? abbiamo un cts che dice e un governo che legifera non su ciò che dice punto e basta, ma attenuando gli input spesso senza mettere paletti…..

                                                                                                                    si fida troppo dei gov…..dei presidenti di regione? si, evidentemente…..sbagliando come sbagliano questi….

                                                                                                                    forse farsi tutti comandare dal cts o dall’iss è politicamente scorretto o, meglio, inacettabile….

                                                                                                                    comunque va anche detto che alcune rsa sono internamente gestite da faccendieri che guardano prima i propri tornaconto e che hanno una grossa capacità di essere apparentemente in regola con tutto…..come (non) si sa….purtroppo chi vi lavora a livello di manovalanza (oss e similari) dovrebbero trovare la forza di denunciare e non di raccontare le storie agli amici come fosse una cosa sì grave, ma “normale”….di sicuro vi sono indagini, ma mi risulta evidente che l’apparenza è in regola….

                                                                                                                    qui non c’entra zaia o bonaccini o de luca….qui non è piu mera politica, non è il problema rsa lombarde dove si sono mischiati malati covid coi poveri anziani….qui c’è un’architettura diversa e molto subdola….la fonte? 7 amici di 2 diverse rsa….(anche da ben oltre i 100 euro al giorno…)….quindi fonte inattendibile….come i tamponi rapidi a cui sono sottoposti, visto che di 7 negativi, 3 sono a casa per covid….
                                                                                                                    ma risulteranno che hanno fatto i rapidi o….???

                                                                                                                    si, sono troppo malpensante….

                                                                                                              • martello carlo scrive:

                                                                                                                Hai detto bene: modesto giudizio, ma quel che è peggio, sempre inquinato da preconcetti politici a senso unico. Ogni tuo intervento è VELENOSO, spesso ignorante, di chi la butta là senza minimamente essere tentato dall’informarsi personalmente, il che è propedeutico all’ignoranza integralista.
                                                                                                                Pur ammettendo ( senza confermarlo ) che il test rapido sbagli 4 volta su 10, non sbaglia certamente nella ricerca della POSITIVITA’, quindi esclude dalla circolazione 6 positivi su 10 ma NON METTE IN CIRCOLAZIONE 4 POSITIVI, QUELLI CI SONO GIA’, non vengono prodotti dall’analisi.
                                                                                                                Un bel risultato, non ti pare? Infatti l’analisi è estremamente significativa fino al CICLO DI SOGLIA, mentre può non rilevare la positività per valori di CT alti, quindi, detto in parole povere, per livelli di infezione bassi, cui dovrebbe corrispondere una bassa contagiosità.
                                                                                                                Quando tu affermi che tale analisi venga utilizzata da sola come passi per accedere da parte degli operatori ad ospedali e case di cura, te ne assumi la responsabilità: è un’accusa MOLTO PESANTE che personalmente mi sento di escludere in modo assoluto, almeno come prassi; che poi ci possano essere degli irresponsabili o addirittura degli UNTORI ( che, visto il livello di scontro politico e di MINACCE cui siamo arrivati anche per colpa di tipi come te ) non è da escludere.
                                                                                                                PER NON SCENDERE AL TUO LIVELLO EVITO DI FARE POLEMICHE SUI 3 MLD SPESI DALLA AZZOLINA PER I DEMENZIALI BANCHE A ROTELLE, LE SIRINGHE 12 X SPESI DA ARCURI E LE TANGENTI MASCHERATE….. PERO’ TOGLITI IL PARAOCCHI DA COMUNISTONE ALLA PEPPONE.

                                                                                                                • Mario56 scrive:

                                                                                                                  Nessun preconcetto MARTELLO
                                                                                                                  Zaia l’ho lodato quando andava lodato, lo sto criticando ora PERCHÉ NEL VENETO STA ANDANDO STRAMALEDETTAMENTE MALE!

                                                                                                                  • martello carlo scrive:

                                                                                                                    Ho letto e riletto attentamente questa frase e mi sembra di non rilevare un rifiuto del test, anzi, è quasi una conferma della sua validità, seppure con significatività ridotta ( che poi è la linea di ZAIA ): praticamente si fidano, ma con FREQUENZA RADDOPPIATA.
                                                                                                                    Come al solito, dal titolo si vuole insinuare, ed a questo si fermano i superficialotti lettori di REPUBBLICA che ZAIA voglia imporre il test al mondo intero virgolettando “Quei test o vanno bene per tutti o per nessuno “.
                                                                                                                    In realtà ZAIA non ha mai affermati che il test non abbia margini di errori ( d’altronde nemmeno quello molecolare è affidabile, tanto che lo stesso inventore del PCR ne sconsigliava l’utilizzo per fini diagnostici e poche settimane fa per limitarne l’errore, i cicli sono state aumentati da 25 a 40, TANTO DA AUMENTARE I DUBBI DEI NEGAZIONISTI CHE LO ACCUSANO DI PRODURRE FALSA POSITIVITA’ ) ma, e questo l’ho sentito con le mie orecchie, serve ad individuare il maggior numero di POSITIVI, fossero anche 10 su 100, il che significa che su un tasso di positività del 15% con 30000 test rapidi, ne individua 450 che non si sarebbero mai scoperti con il test LENTO MOLECOLARE.
                                                                                                                    E’ scoraggiante che di fronte alla attuale pesante situazione ci siano giornali e gente come te che per difendere questo governo di mummie, paralizzato, utilizzi questi argomenti che sono, usando un neologismo azzeccatissimo del magnifico luminare della scienza, PROF PALU, pura e semplice INFODEMIA della peggiore specie.

                                                                                                                    • martello carlo scrive:

                                                                                                                      “Per medici e infermieri chiediamo esami molecolari ogni 8 giorni”, dicono i responsabili di questi tre reparti fortemente esposti al virus. “Il test antigenico rapido diventa la scelta alternativa da eseguire preferenzialmente ogni 4 giorni”.
                                                                                                                      Questo è quanto richiedono su istanza della CGIL, gli stessi operatori sanitari.
                                                                                                                      ……

                                                                                                              • Gatón scrive:

                                                                                                                Rileggi i tuoi post prima di pubblicarli.
                                                                                                                ANTIGIENICO sei tu…

                                                                                                                • Mario56 scrive:

                                                                                                                  Gaton se vogliamo dire che in VENETO va sempre bene tutto, con 140 morti su 425 morti dell’Italia intera, ciò più di un quarto delle vittime sono venete…
                                                                                                                  l’unico antigenico da curare seriamente sei tu se GUARDI QUESTO C… DI SCRITTURA FACILITATA CHE MI CAMBIA LE PAROLE.
                                                                                                                  RAGIONACI SU!

                                                                                                                  • Gatón scrive:

                                                                                                                    Te l’ho già detto.
                                                                                                                    Ho inibito tutti i correttori /facilitatori.
                                                                                                                    Se scrivo una cazzata l’ho fatto io.
                                                                                                                    Se poi l’hai fatto apposta per stuzzicarmi, bravo.

                                                                                                                    • Mario56 scrive:

                                                                                                                      Hai perfettamente ragione.
                                                                                                                      Non possiamo affidare la scrittura a dei banali marchingegni fatti in USA per la APPLE.
                                                                                                                      La colpa rimane dell’autista. Del resto il sostantivo ANTIGENE è troppo complicato per una macchina, ma anche per molti umani.

                                                                                                              1. Silvestro scrive:

                                                                                                                CHI FA TROPPO LO SBORONE RISCHIA IL RUOLO DEL COGLIONE.

                                                                                                                Si può applicare tranquillamente a politici nostrani sia di destra che di sinistra ma anche a figure politiche internazionali più significative.

                                                                                                                1. Simone scrive:

                                                                                                                  Il tampone molecolare è sicuramente molto più sicuro nell’esito. Conosco due persone che hanno fatto il rapido e, non convinti, hanno fatto due giorni il molecolare. Con primo negativi, col secondo positivi. L’impressione che i veloci non siano sufficientemente attendibili è chiara, inutile girarci intorno.
                                                                                                                  Detto questo, i molecolari sono disponibili per tutti quelli che hanno necessità di fare il test? Evidentemente no. Vorrei capirne il motivo. Diretto o indiretto.

                                                                                                                  • Mario56 scrive:

                                                                                                                    https://www.ilgazzettino.it/nordest/venezia/test_rapidi_scoppia_il_caso_veneto_zaia-5597448.html

                                                                                                                    Ma difatti, un conto è dire che è un ripiego specialmente per i pochi laboratori e tecnici disponibili e piuttosto di niente è meglio qualcosina …
                                                                                                                    … un altro è farne una bandiera di EFFICENZA REGIONALE CONTRO I PARRUCCONI DI ROMA.

                                                                                                                    • Maxim scrive:

                                                                                                                      eh….ma se a roma danno il benestare….

                                                                                                                      li vietino, se non sono sufficientemente attendibili…e il 70-80% non è una percentuale adeguata…buona, ma non confortante….oppure studino una regolamentazione adeguata

                                                                                                                      è che i tamponi molecolari innanzitutto costano e, se tutti facessero solo quelli (vedi aprile) i risultati si avrebbero dopo 3-5gg…..che è un periodo eccessivo pur se non eterno (non tanto perchè i molecolari non possano venir processati entro le 24 ore…..semplicemente perchè non abbiamo strutture e personale sufficienti a farli rientrare in quei tempi)

                                                                                                                      per queste materie, non solo Zaia, ma anche gli illuminati governativi non potrebbero fare un passo indietro e far stabilire regole certe a chi, forse, qualcosa ne sa di piu? invece le traduzioni dei dettami degli esperti in regole decretate paiono sempre un po zoppe….

                                                                                                                      …come quella che 2 persone possano accedere a casa di amici per una sola volta durante le 24 ore…..perchè, secondo voi, non ci saranno svariate macchinate di persone con 2 adulti (e qualche under14 che non conta) che si ritroveranno nella medesima casa gia abitata da chi li attende? capisco che il buon senso mai come ora deve venire da noi, piu che dalle regole…..ma era il caso di dare questo aiuto oserei dire incontrollato, se qualche vicino non denuncia la situazione al momento?

                                                                                                                      tanto valeva tenere aperti i ristoranti, numero chiuso con capienza del 30-40%, tavoli da 4, obbligo di prenotazione da allegare all’autocertificazione, altri avventori rifiutati (a parte che nei gg di fascia rossa non si può uscire di casa, eccetto i soliti motivi…)…..era quasi piu controllabile ed ordinato di ciò che potrebbe accadere (mi auguro di no, ma non ci vuole l’esperienza di un vecchio saggio per avere molti dubbi)

                                                                                                                      capisco che il decreto dica espressamente “non piu di 2 persone” ed è facile intuire l’animo benevolo della cosa….che quindi avremo molti fuorilegge, non dei “braveheart”….ma non prendiamoci in giro, non siamo in grado di fare grandi verifiche, a meno che la stessa pattuglia fermi una decina di auto tutto autocertificatamente dirette in Via le mani dal Culo n^1 e qualche sospetto non faccia loro alzar le antenne….ma non avremo mai tanti controlli come gli assembramenti casalinghi che si formeranno….con gli stessi che potranno fare moto a luogo presso altri, in giornata, se nel loro primo step npn hanno subito verifiche….

                                                                                                                      in ogni caso…..buon natale a tutti….frase fatta, perchè personalmente natale, capodanno e affini a maggior ragione dopo 10 mesi di letame sono giorni numerici del calendario e nulla piu

                                                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                                                        Auguri MAXIM di Buon Natale anche a te!

                                                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                                                        Le indicazioni del cts sono state precise sui t. antigenici: solo screening di massa massa per finalità epidemiologiche non per diagnosi e tracciamento. Infatti i n dei tamponi che vengono forniti ogni giorno si riferiscono SOLO AI TAMPONI MOLECOLARI E QUI OGNI GIORNO LA POLEMICA DI ZAIA che vorrebbe includere nel computo anche i test rapidi.
                                                                                                                        Sul decreto Natale io avrei scritto un solo articolo: VIETATO OGNI SPOSTAMENTO ECCETTO RIFORNIMENTO DI CIBO, MEDICINE E LAVORO.

                                                                                                                    1. martello carlo scrive:

                                                                                                                      L’ANNUNCIO DI VON DER LEYEN:
                                                                                                                      Il 27 dicembre è il V-Day, il primo giorno di vaccinazione contro il Coronavirus in Europa.

                                                                                                                      Io lo chiamerei il T-Day ( il TRUMP DAY ) visto che è il vaccino del PRESIDENTE TRUMP. :-)

                                                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                                                        Trump ormai non esiste più. Devi dimenticarlo. Tra una quindicina di giorni lo potrai al max vedere con una bella tuta arancione in qualche galera usa.

                                                                                                                        • martello carlo scrive:

                                                                                                                          Attenti alla seconda guerra di SECESSIONE, altro che tuta arancione: in America c’è la libertà di armarsi per per difendere la democrazia dagli imbrogli dello stato profondo.
                                                                                                                          Qui invece dobbiamo sopportare un CONTE che è diventato il VERO PROBLEMA a causa del poltronificio grillino da reddito di cittadinanza ed al terrore di dover tornare a fare i gelatai anzitempo.

                                                                                                                          • Mario56 scrive:

                                                                                                                            Va detto UNA VOLTA PER TUTTE CHE CONTE LO AVERE TIRATO FUORI VOI LEGHISTI CON GIGGINO , quindi chiedilo a Salvini o Giorgetti dove lo hanno preso .
                                                                                                                            Il reddito di cittadinanza era uno dei due pilastri del governo SALVINI -GIGGINO assieme a quota cento. Quindi chiedilo ai tuoi leghisti!
                                                                                                                            Magari Gaton se non si è beccato il COVID inglese te lo potrebbe dire!

                                                                                                                            • martello carlo scrive:

                                                                                                                              CONTE girava in circolo come gli indiani all’assalto della carovana,
                                                                                                                              poi chi abbia fatto la breccia definitiva, è stato il rapporto di forze con i suggerimenti e l’AUGH di TORO SEDUTO o MANO GIALLA. e lui s’è preso lo scalpo dell’Italia che si mette in testa tuttora ad ogni DPCM per avere l’ispirazione sul come meglio torturare i poveri italiani. :-(

                                                                                                                      1. martello carlo scrive:

                                                                                                                        Qualcuno ha osservato che tutti hanno ABBRACCIATO il virus CINESE ( vietato parlarne ) oggi tutti BLOCCANO il virus INGLESE.
                                                                                                                        Questa è materia per SILVESTRO, il Marco Porcio Catone della BREXIT, nonché MAOISTA d’antan.
                                                                                                                        Certo che sta variante dovrebbe far azzerare tutte le considerazioni, le accuse, le conclusioni tratte finora dagli appassionati di CORONAVIRUS MARCO, MARIO e lo stesso SILVESTRO.
                                                                                                                        Su, forza RICOMINCIATE DACCAPO, naturalmente cominciando da ZAIA.

                                                                                                                        PS- sono seriamente preoccupato per GATON: se ci sei, batti un colpo….

                                                                                                                        1. martello carlo scrive:

                                                                                                                          Per riparare al disastro dei 700000 irregolari che avete fatto entrare anche per fare gli interessi di ALFANO e delle cooperative del ministro POLETTI, pensando che si sarebbero poi sparsi per l’Europa ( ma gli altri non sono fessi come noi e hanno chiuso perfino SHENGEN, altro disastro ), ci vorrebbe un altro ” D DAY ” con tanto di alianti e lancio di paracadutisti sui cieli africani.
                                                                                                                          Ora va meglio: ne entrano di nuovo a vagonate, anzi a imbarcate di tutti i tipi, gente che ama l’Italia e vuol bene agli italiani: droga per tutti a prezzi da BLACK FRIDAY, ma il tutto avviene in modo molto ordinato sotto la PREFETTA DI FERRO, la LAMORGESE che ha finalmente riaperto le frontiere con l’Europa.
                                                                                                                          Ci mancano solo i 17 MLD ( che qualcuno vorrebbe raddoppiare ) in modo da favorire il lavoro femminile e l’ulteriore decrescita demografica: fra 10 anni il popolo italiano, ammesso che sia mai esistito, sarà scomparso dalla faccia della terra.
                                                                                                                          Speriamo che in qualche frigorifero sia conservato qualche embrione da trapianto, come per il RINOCERONTE BIANCO. :-(

                                                                                                                          • Silvestro scrive:

                                                                                                                            Ci sarebbero da conteggiare anche i 700mila immigrati regolarizzati in un solo colpo nel 2002 dal governo Berlusconi con l’approvazione della legge Bossi-Fini.
                                                                                                                            Ma sono sicuro che è un lapsus.

                                                                                                                            • martello carlo scrive:

                                                                                                                              E’ una LEGGE con la L maiuscola, come gran parte delle leggi fatte dal CDX che ha consentito un corretto, ordinato assorbimento di un’immigrazione, tra l’altro in gran parte EUROPEA, quindi con molte affinità e molto vicina per cultura.
                                                                                                                              Leggiti la mia risposta a MARIO: oggi, dopo i governi servili della sinistra, il sistema paese è completamente distrutto e lo sarà sempre più finche avremo il DELEGATO ai servizi segreti, nonché logorroico dispensatore di DPCM VENUTO DAL NULLA ASSOLUTO e un segretario PD che è una MAMMOLETTA votato al martirio secondo FRANCESCO.
                                                                                                                              Devo dire: meno male che RENZI c’è, purché non finisca per fare il BAMBA come al solito

                                                                                                                              • Mario56 scrive:

                                                                                                                                Io la definirei una legge del C…
                                                                                                                                CON LA C MAIUSCOLA
                                                                                                                                come erano leggi del c… e della propaganda i decreti Salvini.

                                                                                                                              • Silvestro scrive:

                                                                                                                                Ma certo, è una LEGGE CON LA MAIUSCOLA, Quella del 2002 che con la Bossi-Fini, per ridurre il numero di clandestini, ha regolarizzato 700mila immigrati già presenti sul territorio.
                                                                                                                                Era CON LA l MAIUSCOLA anche quella del centro destra del 2009 che, sempre per ridurre il numero di clandestini, ha regolarizzato altri 294744 immigrati definiti colf e badanti stranieri.
                                                                                                                                Era con LA L MAIUSCOLA anche il decreto sicurezza 2018 di Salvini che riducendo il rinnovo dei permessi di soggiorno, ha invece AUMENTATO IL NUMERO DI IMMIGRATI IRREGOLARI GIA’ PRESENTI IN ITALIA. Perché se rinunci a conteggiare quelli già visibili, ne perdi le tracce, ed i boccaloni si convincono che il numero complessivo di clandestini è diminuito.

                                                                                                                                Da parte tua, come al solito, leggo solo divagazioni.

                                                                                                                                • martello carlo scrive:

                                                                                                                                  Ah, IO divago…. mentre tu tirando in ballo i ” campi di concentramento ” di SALVINI e rinfacciando le regolarizzazioni d’antan stai sul pezzo e giustifichi i VOSTRI immigrati degli anni alfaniani ed attuali come una vendetta.
                                                                                                                                  La realtà è che le regolarizzazioni con la R maiuscola fatte dal CDX erano dettate dalla presa d’atto della realtà e ricondotte nell’alveo della legittimità, dell’utilità e del limitazione del riproporsi di tali situazioni.
                                                                                                                                  La vostra al contrario è un ” PASSI ” ad una utilità affaristica della peggior specie travestita da umanitarismo buonista francescano da….. stavo per dire ” da quattro soldi “, mentre si tratta di 4 MILIARDI all’anno, i cui proventi dovrebbero essere oggetto di approfondite indagini, bloccate chissà come dopo l’emersione della punta dell’iceberg BUZZI e MAFIA CAPITALE.
                                                                                                                                  A riprova ti rimando allo stesso link insospettabile di MARIO56/SOROS

                                                                                                                                  https://www.meltingpot.org/I-migranti-rendono-piu-della-droga-come-la-mafia-si-e.html#.X-DU3OnsbIU

                                                                                                                                  Insomma sopra l’immigrazione ci avete costruito una teoria ideologica da strapazzo che puzza terribilmente di MASSONERIA o qualcosa del genere propedeutica alla sostituzione proletaria all’ordine del peggiore capitale finanziario.
                                                                                                                                  CHE FINE DA COMUNISTONI.

                                                                                                                          • Mario56 scrive:

                                                                                                                            In Ue presenza straniera al 7,8%. In realtà questi spostamenti rappresentano solo una piccola parte delle migrazioni totali. Secondo le Nazioni Unite nel 2019 sono 272 milioni le persone residenti in un Paese diverso da quello di nascita (migranti internazionali), ovvero il 3,5% della popolazione mondiale. Si tratta di un fenomeno che coinvolge tutti i continenti, tanto che i primi Paesi per numero di immigrati sono Stati Uniti, Arabia Saudita, Germania e Russia. In tutta l’Ue la popolazione straniera (includendo cittadini comunitari in altri Paesi membri) rappresenta il 7,8% della popolazione totale. Presentano valori sopra la media i Paesi più popolosi come Germania (11,7%) e Regno Unito (9,5%). L’Italia, con 5,2 milioni di stranieri residenti, si colloca leggermente al di sotto degli altri grandi Paesi Ue ed è il 14° paese europeo per incidenza straniera, arrivando al 19° posto se consideriamo i nati all’estero.

                                                                                                                            Qui gli unici irregolari, anomali da mandare in Antartide e chiuder a chiave il confine sono
                                                                                                                            I LEGHISTI

                                                                                                                            • martello carlo scrive:

                                                                                                                              Da ” PROGETTO MELTING POT EUROPA ” di GEORGE SOROS ”

                                                                                                                              Bella fonte di ispirazione caro MARIO56
                                                                                                                              Un 8% di stranieri in italia è troppo; aggiungerei che il troppo sono proprio gli immigrati di ALFANO/PD/BERGOGLIO…..e si vede: sbandati da tutte le parti, zone franche dove si spaccia giorno e notte con ingresso vietato a polizia, giornalisti, gente comune, occupazioni di appartamenti con bande ad hoc, dove i neri spadroneggiano sempre con le braccia minacciosamente in agitazione approfittando di una popolazione pavida e vecchia, indifesa.
                                                                                                                              INSOMMA, LA LEGGE DELLA GIUNGLA.
                                                                                                                              Dall’altro alato poveri disperati sfruttati dalle mafie, dai caporali, da ogni tipo di delinquenti impuniti alla luce del giorno…..
                                                                                                                              ….E VOI CONTINUATE, APPROFITTANDO PERFINO DELLA PANDEMIA PER FARNE ARRIVARE ANCORA: CE NE VORREBBERO ” DI SALVINI….
                                                                                                                              Nessuno contesta l’immigrazione di vecchia data, quelli erano assorbiti da un paese che tutto sommato aveva capacità di offrire loro un lavoro spesso apprezzato e che ormai sono stati perfettamente integrati: i tempi sono cambiati, profondamente cambiati, tanto che fra poco l’Europa avrà bisogno di un nuovo colonialismo per attingere alle ricchezze naturali di cui l’AFRICA dispone e che gli autoctoni non sono capaci di sfruttare da soli, come la CINA ha già capito..
                                                                                                                              Magari LASCEREMO GLI IMMIGRATI IN EUROPA, DI CUI NON SAPRANNO CHE FARSENE E NOI ANDREMO FINALMENTE A CIVILIZZARE IL CONTINENTE NERO.
                                                                                                                              MI SA CHE SOROS HA SBAGLIATO SENSO DI MARCIA. :-D :-( :-(

                                                                                                                          1. Mario56 scrive:

                                                                                                                            Salvini si autodenuncia a Natale, violerà il lockdown e uscirà per portare un pasto caldo e dei doni alle persone più sfortunate.

                                                                                                                            “Mi autodenuncio: se la scelta del governo sarà che non si può uscire di casa il 24, il 25 e il 26 neanche per portare un piatto caldo a chi dorme in strada, bene io lo farò lo stesso come da anni sono abituato a fare, per portare dei doni ai bimbi più sfortunati. Non potete chiudere in casa il cuore degli italiani. Lo preannuncio, se ci sarà il tutti chiusi in casa io esco, io aiuto, io porto un pasto caldo, una coperta. Non potete congelare il cuore degli italiani. Dividere le famiglie non ha senso, non c’è decreto che esista che possa impedire agli italiani di aiutare gli altri italiani”, dichiara il leader leghista.

                                                                                                                            Se questa è la NOSTRA OPPOSIZIONE credo che Conte può stare tranquillo per un bel po’.

                                                                                                                            • martello carlo scrive:

                                                                                                                              COMMOVENTE, MOLTO COMMOVENTE; contrariamente a come viene descritto dalla propaganda PD, in realtà è più buonista di te, comunistaccio incallito.. :-)

                                                                                                                            • Silvestro scrive:

                                                                                                                              Per una legge proprio di Salvini per 362 giorni all’anno gli immigrati che dormono in strada sono stati addirittura cancellati dal territorio nazionale: AUTENTICI INVISIBILI.
                                                                                                                              Ma a Natale no; LUI, che incarna il cuore degli italiani, farà in Babbo Natale di circostanza, e porterà i doni ai bambini più sfortunati: ……ma quali?
                                                                                                                              Mentre IL 24 25 E 26 dicembre offre un pasto caldo CHE VIENE DAL CUORE, una coperta a chi dorme per strada, c’è da chiedersi se col rosario in mano, e con gli occhi al cielo, invocando la benedizione della Madonna, chiederà loro di esibire prima la carta di identità, il permesso di soggiorno, oppure basterà il colore della pelle.
                                                                                                                              Suppongo che sorvolare su questo dettaglio sia causato dalla stanchezza, dopo una giornata passata al Senato a contestare la modifica proprio di quelle norme che cancellano la presenza in Italia di molte di quelle persone che dormono in strada.

                                                                                                                              QUESTA SI CHE E’ COERENZA.

                                                                                                                              • martello carlo scrive:

                                                                                                                                Insieme alla norma per cancellare gli immigrati gli immigrati che dormono per strada, è stata varata anche una legge per evitare che ci vadano al posto loro gli italiani?
                                                                                                                                Pensa quante cose si potrebbero fare con i 4/5 MLD che ci costa l’immigrazione.
                                                                                                                                Quante sono le navi da crociera alla fonda che li ospitano da mesi e mesi?

                                                                                                                                • Silvestro scrive:

                                                                                                                                  Ma certo quanta poca riconoscenza!!!

                                                                                                                                  https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/staseraitalia/decreto-salvini-piu-immigrati-per-strada_F309293901026C04

                                                                                                                                  Come non apprezzare i vantaggi strepitosi conseguiti con la gestione di SALVINI quando era Ministro dell’Interno. Ne era stupito pure lui al punto da mollare tutto proprio quando era proprio il momento di contabilizzare i risparmi ottenuti.

                                                                                                                                  • martello carlo scrive:

                                                                                                                                    Per riparare al disastro dei 700000 irregolari che avete fatto entrare anche per fare gli interessi di ALFANO e delle cooperative del ministro POLETTI, pensando che si sarebbero poi sparsi per l’Europa ( ma gli altri non sono fessi come noi e hanno chiuso perfino SHENGEN, altro disastro ), ci vorrebbe un altro ” D DAY ” con tanto di alianti e lancio di paracadutisti sui cieli africani.
                                                                                                                                    Ora va meglio: ne entrano di nuovo a vagonate, anzi a imbarcate di tutti i tipi, gente che ama l’Italia e vuol bene agli italiani: droga per tutti a prezzi da BLACK FRIDAY, ma il tutto avviene in modo molto ordinato sotto la PREFETTA DI FERRO, la LAMORGESE che ha finalmente riaperto le frontiere con l’Europa.
                                                                                                                                    Ci mancano solo i 17 MLD ( che qualcuno vorrebbe raddoppiare ) in modo da favorire il lavoro femminile e l’ulteriore decrescita demografica: fra 10 anni il popolo italiano, ammesso che sia mai esistito, sarà scomparso dalla faccia della terra.
                                                                                                                                    Speriamo che in qualche frigorifero sia conservato qualche embrione da trapianto, come per il RINOCERONTE BIANCO.

                                                                                                                            1. DM scrive:

                                                                                                                              purtroppo sono decenni che governi di destra, sinistra, centro e mix vari sono da rimandare o bocciare.
                                                                                                                              ho molti amici che sono in politica e tutti sono lì perché hanno prima di tutto interessi personali o professionali, altri per tentare di vivere di politica.
                                                                                                                              ma l'interesse personale prevale alla stragrande su quello nazionale .

                                                                                                                              1. martello carlo scrive:

                                                                                                                                RINVIO A GIUDIZIO DI BABBO RENZI.
                                                                                                                                Casualità o è lecito pensare alla solita giustizia a tempo?
                                                                                                                                Non dovrebbero essere affari miei, essendo in apparenza “beghe ” interne alla sinistra, e invece non lo sono per niente ed interessano, eccome, anche il sottoscritto.
                                                                                                                                Ho spesso sottolineato che CONTE deve avere un retroterra molto oscuro, dal momento che, da perfetto sconosciuto, si è assegnato e mantiene, indipendentemente dai governi che presiede, la DELEGA AI SERVIZI SEGRETI.
                                                                                                                                Ad uno così, la cui fulminante carriera è anch’essa sospetta, affidare la gestione di 209 MLD del SECURITY FUND, mi sembra una cosa estremamente pericolosa.
                                                                                                                                Quindi RENZI concettualmente ha ragione, anche se vanno estrapolati gli interessi personali: qui non si tratta del ponte di GENOVA, si tratta di rimettere in piedi un intero paese, sfruttando un’occasione unica e, se il metodo MORANDI va bene per conseguire risultati ed alla svelta senza intralci burocratici, NON SI PUO’ ISTUZIONALIZZARE ” sic et simpliciter “, ma ci vuole un passaggio parlamentare che ne detti delle regole e ne stabilisca dei paletti condivisi, pochi e semplici, ma pur sempre paletti altrimenti può capitare che FRATOIANNI raddoppi i 18 MLD della PARITA’ DI GENERE. :-( .
                                                                                                                                Un TRIUMVIRATO con a capo il capo dei servizi segreti, andrebbe certamente bene a MERKEL & C, ma si tratterebbe di una specie di COMMISSARIAMENTO, il che è molto diverso dal controllo del corretto utilizzo di finanziamenti.

                                                                                                                                  • Maxim scrive:

                                                                                                                                    credo che un sottosegretario del ministro dell’interno anzichè incalzare Zaia (o qualsivoglia governatore….ma si sa, Zaia è stato suo capo qualche tempo fa….) dovrebbe aiutare il suo ministero a far sfornare al governo di cui fa parte qualcosa di meglio di quanto fin qui fatto….

                                                                                                                                    il meglio forse sta arrivando….lunga attesa….piu di 1 ora….e qualche giorno di ritardo, as usual….

                                                                                                                                    di certo le restrizioni Zaiane sono piuttosto sterili se io, dopo le 14, posso andare da verona a brenzone a tagliarmi i capelli…..e poi via a san bonifacio a farmi le unghie…..e recarmi nella mia lavanderia preferita di cerea…..

                                                                                                                                    ma per favore…..Zaia….questa non è presa di coscienza…..non è nemmeno una presa per il culo….è solo tempo buttato in un ordinanza tipica di quelle ordinanze che partono da una via retta da cui si aggiungono troppe e continue viette perpendicolari……

                                                                                                                                    • Mario56 scrive:

                                                                                                                                      Credo, @maxim che un sottosegretario che proviene dal Veneto abbia tutte le ragioni nel chiedere se EFFETTIVAMENTE I 1100 LETTI DI TERAPIA INTENSIVA SIANO VERI, CON PERSONALE O SIANO COME I CARRI ARMATI DI CARTONE DI MUSSOLINI.
                                                                                                                                      Il rimprovero casomai è perché non si sia mosso prima.
                                                                                                                                      La questione è stata denunciata anche da UN SINDACATO DI MEDICI DI DESTRA ( ANAO) che non ha alcun problema politico con Zaia.
                                                                                                                                      Ma aldilà di tutto la moria più alta della media nazionale mi fa pensare non poco.

                                                                                                                                  • martello carlo scrive:

                                                                                                                                    …. e nemmeno oggi, nemmeno il cronista dell’ARENA ha posto la domanda VARIATI a ZAIA.
                                                                                                                                    TIMIDEZZA?

                                                                                                                                    • Mario56 scrive:

                                                                                                                                      Potrebbe significare che Zaia finora ha GIORNALISTI ACCONDISCENDENTI?
                                                                                                                                      Potrebbe voler dire anche che il GOVERNO È IMBARAZZATO, ED I GIORNALISTI FILOGOVERNATIVI, PERCHÉ HA LASCIATO FARE TROPPO AL VENETO DI ZAIA?
                                                                                                                                      Comunque sia negli ospedali la situazione è ormai insopportabile.

                                                                                                                                      PS
                                                                                                                                      N non c’entra niente con la discussione ma volevo segnalare che da oggi sulla piattaforma televisiva TIVUSAT
                                                                                                                                      sono presenti tutti i tgr regionali d’Italia. Canale 305 per il Veneto.

                                                                                                                                      • martello carlo scrive:

                                                                                                                                        …e poi dai a me del complottista: VARIATI ha voluto semplicemente mettere il timbro sul brutto momento di ZAIA.
                                                                                                                                        Questo virus è come un’inondazione che sale e si espande gradatamente a macchia d’olio; le dighe possono rallentarne il corso, ma prima o poi si forma una breccia e l’acqua diventata uno tsunami tenta di rifarsi del tempo perduto: VERONA è vicina BERGAMO e BRESCIA….. ma ci mancherebbe altro che la storia si ripetesse e, appunto, non succederà, come non si è allagata VICENZA grazie al bacino di CALDOGNO, altra opera ciclopica dopo il MOSE :-) ( e ZAIA) di cui il Veneto può andare orgoglioso.
                                                                                                                                        METTETE IN SICUREZZA I TRASPORTI, ALTRO CHE MONOPATTINI.

                                                                                                                                  • martello carlo scrive:

                                                                                                                                    VARIATI è il solito PIDDIINO che fa domande ritardate: a Marghera c’è una schiera di giornalisti che neanche TRUMP.
                                                                                                                                    Nessun gli ha fatto la domanda fatidica?
                                                                                                                                    Credo proprio di no: la risposta ZAIA, che non ha niente da nascondere, probabilmente l’ha già data, ma VARIATI vuole il palcoscenico fare il SAVONAROLA del COVID.
                                                                                                                                    Ma per piacere……

                                                                                                                                    • martello carlo scrive:

                                                                                                                                      CRISANTI, mandalo in GERMANIA:

                                                                                                                                      ieri 30179 contagi 732 morti da 29263 contagi e 568 morti di 10 gg fa.
                                                                                                                                      Media di 10 gg: 25400 contagi e 560 morti/die in 10gg.
                                                                                                                                      Praticamente il VENETO, pur essendo confinante con la LOMBARDIA, si è comportato come la insuperabile GERMANIA pur con un governo che non è certo quello tedesco…… e non è finita ( tanto per fare il menagramo come CRISANTI: il pessimismo in queste situazioni ha sempre ragione ).

                                                                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                                                                        Diciamo @martello che Crisanti ha pur sempre predetto, ma ovviamente non ci voleva LUI a dirlo, che NESSUN SISTEMA SANITARIO, NEMMENO IL PIÙ EFFICIENTE può far fronte alla pandemia se la lasci dilagare.
                                                                                                                                        Ecco il segreto è nel contenerla e questo cozza con il consumismo occidentale. Veneto e Germania docent.

                                                                                                                                        • martello carlo scrive:

                                                                                                                                          Tutti inquadrati come le formiche, chiusi in casa a studiare come modificare i virus e perfezionare i computer quantistici per rendere il mondo un cesso di formicai grattacielo su misura della CINA.
                                                                                                                                          Insomma dai film di 007 alla realizzazione della SPECTRE.

                                                                                                                                    1. marco.com scrive:

                                                                                                                                      Pensiamo al post-covid, per chi ci sarà

                                                                                                                                      Nei circoli scientifici, è noto che i cinesi hanno realizzato un prototipo di computer quantistico che in grado di rilevare una settantina di fotoni attraverso il campionamento del bosone gaussiano.

                                                                                                                                      I computer quantistici non ragionano in binario (Zero/Uno). La caratteristica dei computer quantistici più semplice da “raccontare” è quella della velocità che è di gran lunga superiore a quella dei computer tradizionali.

                                                                                                                                      Un’altra branca dove ormai i cinesi sono inarrivabili è quella della scansione di quantità enormi di DNA che porta alla conoscenza sempre più profonda dei comportamenti umani, sconfinando nell’analisi delle emozioni che sono sempre state considerate entità spirituali.

                                                                                                                                      Insomma. Tecnologia e non filosofia, a beneficio dei Don Camillo italiani
                                                                                                                                      Troppo criptico? Pazienza

                                                                                                                                      • martello carlo scrive:

                                                                                                                                        L’avevo detto, quelli ormai sono in grado di creare, modificare qualsiasi tipo di virus, con tanto di indirizzo di destinazione.
                                                                                                                                        Lo stesso vale anche per i sentimenti e i condizionamenti umani, magari col l5g. Devo stare attento potrei diventare come MARIO56.
                                                                                                                                        :-D :-D :-(

                                                                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                                                                        Per me gli USA con Trump hanno gettato alle ortiche 4 anni e ora pagano le conseguenze rimanendo indietro nella tecnologia, ma anche nell’ influenza su molte aree del pianeta, lasciando l’Africa in mano ai cinesi.

                                                                                                                                      1. martello carlo scrive:

                                                                                                                                        Se uno capitasse qui, in questo blog per caso, crederebbe di trovarsi in una tv locale della LOCRIDE o del CALTAGIRONESE, tanto è popolato da terroni rossi ( il peggio del parassitismo comunista ) e inquinato dai loro commenti da inadattati.
                                                                                                                                        E invece siamo nel VENETO prosperoso, ordinato, civile che li ha accolti, ripudiati da una terra dove, nonostante il latrocinio del residuo fiscale la sanità fa schifo, imperano tutti i tipi di mafie l’inciviltà ed il clientelismo più sfrenato e il lavoro nero più nero del…..
                                                                                                                                        Ti aspetterestida loro una feroce critica contro tutto ciò che li ha sradicati dalle loro terre ed un’informazione, da nativi, di ciò che non va in terronia….. e invece no, sono qui da mane a sera, magari in smart work, igrassati a fine mese dallo stipendio statale , incuranti delle file alla CARITAS di una città come MILANO che ha consentito ai loro paesani di vivere alla grande, sono qui, ripeto, contare a fare il pelo e contropelo ad una regione della quale non sono degni di calpestare il suolo..
                                                                                                                                        Vogliamo accontentarli, questi centralisti ingordi che vorrebbero impossessarsi dei soldi della nostra sanità per farne strame come nei loro luoghi d’origine? E va bene diamogli questa piccola soddisfazione ( di queste piccole ssddisfazioni si nutrono ) tanto il Veneto non diventerà mai rosso, ma qui non si tratta solo di gestione della pandemia, in realtà si sono sempre comportati così, ” contra siempre “: si tratta solo di volontà di distruggere quanto di buono ed efficiente è rimasto in questo povero e troppo lungo paese, esattamente come fanno i VIRUS.
                                                                                                                                        SENTI MARIO, SE TI FA TANTO SCHIFO LA SANITA’ DEL VENETO, PERCHE’ NON VAI A MORIRE IN QULCHE CESSO DELL’OSPEDALE DEL PAESE TUO? :-D :-D

                                                                                                                                        • Mario56 scrive:

                                                                                                                                          Il mio PAESE, la mia regione è…
                                                                                                                                          Il Veneto …
                                                                                                                                          certo che non mi piacerebbe tirare le cuoia in una NUOVA CELLA FREEZER DEL OSPEDALE DI LEGNAGO
                                                                                                                                          perché qualcuno antepone IL DIRITTO DEI COMMERCIANTI a quello della SALUTE.
                                                                                                                                          La prosperità del nord operoso
                                                                                                                                          NON C’ENTRA UNA MAZZA.

                                                                                                                                        1. Maxim scrive:

                                                                                                                                          che strano….posto una cosa, mi dice postato….e non la vedo…..censura, zwirner? :)
                                                                                                                                          mah….

                                                                                                                                          • martello carlo scrive:

                                                                                                                                            può essere che tu abbia immesso dei dati di accesso errati. Prova a riproporre il post; se il sistema ti risponde che esiste già un post uguale, cambia una virgola e rimandalo.
                                                                                                                                            ZWIRNER non ha mai censurato nessuno, anche perché, come dice MARCO….

                                                                                                                                          • marco.com scrive:

                                                                                                                                            Censura? IMPOSSIBILE.
                                                                                                                                            Cioè NON credo proprio che sia questo che ha impedito il tuo post. Secondo me, lo zw non caga minimamente questo blog

                                                                                                                                            • Mario56 scrive:

                                                                                                                                              A meno che Mario Zwirner si nasconda dietro uno pseudonimo es:
                                                                                                                                              CARLO MARTELLO
                                                                                                                                              GATON
                                                                                                                                              ?
                                                                                                                                              certamente non sotto
                                                                                                                                              MARIO56
                                                                                                                                              MARCO.COM
                                                                                                                                              SILVESTRO
                                                                                                                                              SIMONE

                                                                                                                                              • Maxim scrive:

                                                                                                                                                boh, ho copia incollato piu volte, cambiato parole e altro in quanto mi diceva che il medesimo post era gia stato postato…..infatti, differenziato in almeno 5 volte, mi è poi sempre uscita la scritta verde che è stato postato…..con l’inchiostro intelligente, forse :) pazienza…..attendiamo il dpcm aranciorosso natalizio…..che sia molto vicino ad una route 66 con pochi, pochissimi distinguo…..

                                                                                                                                                ps: il discorso “censura” era una battuta, ovviamente….

                                                                                                                                                • Mario56 scrive:

                                                                                                                                                  Mah. Un paio di volte è capitato anche a me di non riuscire ad inviare un post. I campi user, mail erano stati resetati. Sarà qualche bug dì telenuovo.

                                                                                                                                          1. Silvestro scrive:

                                                                                                                                            E cosi ZAIA, che aveva criticato il governo perché proibiva gli spostamenti da un Comune all’altro (“è una questione bi buon senso” diceva testualmente spalleggiato anche su questo blog); da sabato PER SUA INIZIATIVA, in Veneto, non ci si potrà spostare da un comune all’altro dopo le 14. E il buon senso dove se lo è messo!!!

                                                                                                                                            1. martello carlo scrive:

                                                                                                                                              SILVESTRO, 16 dicembre 2020 alle 18:56 scrive:
                                                                                                                                              “MARTELLO: La malafede è solo tua, “il COLORE definisce lo STATO DI SALUTE DI UNA REGIONE”: BALLE!!! è SOLO una “analisi di rischio” covid. Nessuno ha detto che “l’algoritmo è stato concepito da ZAIA per fare il gradasso”. Non è vero che sull’algoritmo “non si sa una beata mazza”.
                                                                                                                                              Sei un poveraccio a corto di argomenti. Se vuoi approfondire basta cercare.”

                                                                                                                                              Ti rispondo con le considerazionei di MARCO:
                                                                                                                                              “Chi ha ascoltato un pò le ultime conferenze quotidiane di Zaia, deve convenire che Zaia si è IPER-VANTATO di aver tenuto il Veneto in zona gialla.
                                                                                                                                              Il colore della zona viene definito da un algoritmo a-settico ed a-partitico. Quello è ed è un bene che ci sia stato.”

                                                                                                                                              Il dire che il colore rappresenta il grado di SALUTE di una regione, solo chi è preconcettualmente può contestarlo cavillarndo sul fatto che invece ne rappresenta il RISCHIO.
                                                                                                                                              Una regione può essere considerata in ” salute ” anche per l’efficienza del suo sistema ospedaliero, cosa che infatti rientra nei parametri di giudizio e ZAIA ha tutto il diritto di esserne fiero, come dell’essere nelle specifiche degli altri parametri che hanno consentito alla regione di essere in zona gialla, NON PER DETERMINAZIONE SUA, BENSI’ PER DETERMINAZIONE DI UN ALGORITMO STABILITO DA ALTRI, mentre qui sembra che tutto questo sia una SUA COLPA.
                                                                                                                                              Quindi sono d’accordo con MARCO che l’ALGORITMO è giusto che ci sia, ma visto i risultati, vanno cambiati i pesi dei parametri, dal momennto che può essere fuorviante.

                                                                                                                                              Voglio finire poi con il solito MARIO che sostiene, con la sua visione paraocchiuta, che la mancata adozione autonoma di interventi più restrittivi, è una colpa di ZAIA: dimentico che le chiusure decise localmente, potrebbero essere escluse dai ristori governativi ( a proposito, vorrei ricordargli, visto che paragona gli interventi di CONTE a quelli della MERKEL, che dal 16/12 le aziende tedesche fino a 50 dipendenti avranno rimborsi al 75% e quelle maggiori fino al 58% e che per i ristoranti gli incassi del ” TAKE AWAY non saranno conteggiati: se CONTE facesse altrettanto, penso che le partite IVA resterebbero felicemente in lockdown totale tutto l’anno prossimo, come la P.A. ).

                                                                                                                                              Ragazzi, vi vedo estremamente agitati: postate in gregge a raffica tanto che faciio fatica a controllarvi; mi ci vorrebbe un BORDER COLLIE per farlo. :-D
                                                                                                                                              State tranquilli, le poltrone del VOSTRO TANTO AMATO GOVERNO sono incollate col VINA-COVID :-(

                                                                                                                                              • Silvestro scrive:

                                                                                                                                                Quindi l’algoritmo finché teneva il Veneto in zona gialla, andava bene ed era tutto merito di Zaia; adesso che lui stesso chiede la zona rossa, non sono le sue certezze ed il suo ottimismo a rivelarsi esagerate ma sono i pesi dei parametri che vanno cambiati perché può essere fuorviante.

                                                                                                                                                COMPLIMENTI!!!!

                                                                                                                                              • Mario56 scrive:

                                                                                                                                                Dopo aver invocato per anni l’autonomia regionale, ora Zaia e la Lega invocano ROMA LADRONA, E IL TANTO VITUPERATO GOVERNO CONTE-ZINARETTI, che
                                                                                                                                                Chiudano il Veneto
                                                                                                                                                Perché non hanno il coraggio di SCONTENTARE LE CATEGORIE ECONOMICHE .
                                                                                                                                                Il fallimento senza la guida di Andrea Crisanti , sostituito da lacchè del presidente della regione è sotto gli occhi di tutti e a telenuovo oggi arrivavano telefonate di elettori della stessa lega inviperiti che supplicano Zaia di chiudere tutto subito.
                                                                                                                                                Martello va continuamente a sbraitare che qui si fanno tanti tamponi e ci sono tante terapie intensive. Ma i morti ci sono e la cifra è impressionante. Elevatissima anche la pressione sugli ospedali dove secondo l’ordine dei medici regionale i posti letto in terapia intensiva sarebbero non gli sbandierati 1100 /1200 letti ma 650 e sarebbero quasi esauriti.
                                                                                                                                                Addirittura viene messa in discussione perfino il fiore all’occhiello della sanità veneta: il tampone rapido, giudicato inaffidabile dagli scienziati e pericoloso perché mette in circolazione nelle case di riposo e rsa operatori contagiati ma non visti dal tampone rapido. Osservazione fatta a suo tempo da Crisanti.
                                                                                                                                                Insomma un disastro totale. Ben un quarto dei decessi di questi giorni è Veneto. Altroché la Campania di DE LUCA o la CALABRIA senza presidente di regione.
                                                                                                                                                Insomma
                                                                                                                                                Zaia dalle stelle alle stalle!

                                                                                                                                              1. Maxim scrive:

                                                                                                                                                bah….sulle poltrone io mi preoccupo di piu di chi ci siede sopra ora….cosa che fanno in pochi, specie qui,,,,cmq, punti di vista…..

                                                                                                                                                tanto le poltrone per altri 2 anni sono ben salde sotto i culi attuali…in un modo o nell’altro….ma per carità, non ho la benchè minima voglia di ribaltoni o di nuove associazioni di colori che non siano di carattere quirinalizio….

                                                                                                                                                • marco.com scrive:

                                                                                                                                                  caro Maxim
                                                                                                                                                  ecco, quello della poltrona quirinalesca proprio me ne frego altissimamente, penso che l’influenza sulle nostre vite sia zero

                                                                                                                                                  sul resto, invece, su ciò che impatta le nostre vite, il sistema è assai complesso, ma c’è un EFFETTO FEEDBACK che si può osservare/analizzare (un pò di teoria dei sistemi)

                                                                                                                                                  Partiamo dall’alto: chi sta sulle poltrone del potere influenza i comportamenti della massa umana. La massa uana con questi comportamenti determina l’economia. L’economia non si muove in linea con le volontà dei poltronari, perchè è un sistema pieno di variabili non note e quindi non controllabili. I movimenti dell’economia, a loro volta, pongono le condizioni perchè emergano altri poltronari ecc ecc

                                                                                                                                                  Non si può negare l’influenza dei poltronari o degli opinion maker

                                                                                                                                                  Se trump fa lo spavaldo verso il covid (a proposito, mai sentito un commento da parte dx sul fatto che la gestione trump del covid negli usa è stata assimilabile alla criminalità) quanti statiunitensi si sono sentiti forti di fare quello che piaceva loro?
                                                                                                                                                  se salvino piange per il natale rubato ai nipotini, quanti si sentono autorizzati a fare il cazzo che vogliono ?
                                                                                                                                                  se zaia si vanta di aver consentito lo spostamento fra comuni nel Veneto, quanti ne hanno ABUSATO?

                                                                                                                                                  se la mentalità tedesca è quella della rigida disciplina, ecco che la Merkel può decidere in 10 minuti che fare
                                                                                                                                                  se la mentalità italiana è quella dell’anarchia, si può pretendere (stando alla presente “Opinione”) che il governo italiano deida in 10 minuti?

                                                                                                                                                  Guarda cosa è successo con i 21 parametri. Tutti a contestarli , come tutti allenatori della Nazionale di calcio che la sanno più lunga degli altri

                                                                                                                                                  se ti dico che le decisioni di possono prendere ma in funzione dell’evoluzione della pandemia le modifico in corso d’opera, sono passibile di essere giudicato come incapace?

                                                                                                                                                  Quando si fanno i confronti con la Merkel, come fa il dir zw, mi viene sempre in mente la barzelletta dell’inferno tedesco e dell’inferno italiano.

                                                                                                                                                  • Silvestro scrive:

                                                                                                                                                    Per rafforzare il concetto anarchico italiano, è ovvio che gli elettori con questa caratteristica, non possono eleggere politici diversi.
                                                                                                                                                    La situazione diametralmente opposta ovvero la prova di quali sono i risultati in un contesto diverso ci viene dal Giappone: 125milioni di abitanti, uno degli Stati più densamente popolati del globo; la Nazione con la percentuale di anziani più alta al mondo; non ha subito restrizioni, non ha affrontato screennig di massa di alcun tipo ma solo raccomandazioni: ad oggi registra solo 2446 decessi per covid, meno di quanti ne muoiono in un giorno negli USA.

                                                                                                                                                1. claudio scrive:

                                                                                                                                                  Ma che [email protected]@o di articolo è!
                                                                                                                                                  bha!

                                                                                                                                                  1. marco.com scrive:

                                                                                                                                                    Qualunquismo profuso a piene mani.
                                                                                                                                                    Proprio in linea con la bocciatura della maturità degli italiani.
                                                                                                                                                    Zwirner champio del qualunquismo da bar.

                                                                                                                                                    Una sola considerazione: non si può pretendere da nessuno che conosca il futuro. Si possono fare delle ipotesi, si apportanto delle soluzioni, si corregge il tiro.

                                                                                                                                                    Non è una difesa del governo, il quale ha la responsabilità delle decisioni. E queste sono state negative, diciamo che potevano essere migliori.

                                                                                                                                                    Ma il qualunquismo di questo post è nel segno della immaturità. La prova evidente che anche certi giornalisti sono da rimandare all’infinito.

                                                                                                                                                    • marco.com scrive:

                                                                                                                                                      e l’opposizione reciti il MEA CULPA, MEA MAXIMA CULPA

                                                                                                                                                      Ricordiamo che lo stesso Zaia, due settimae fa e non 10 anni fa, stava pensando allo sci.
                                                                                                                                                      Non fate finta di niente.
                                                                                                                                                      I tentennamenti del governo, colpa del governo, soo anche dovuti ad una opposizione che pensa alle poltrone prima che alla salute dei cittadini.

                                                                                                                                                      Non raccontiamoci storie

                                                                                                                                                      • Maxim scrive:

                                                                                                                                                        Che idiozia sulle poltrone….

                                                                                                                                                        Sui sci ne possiamo invece discutere…. Ma se a natale volevi tenere aperti (il governo) i ristoranti….beh….io mi indigno di entrambi, ma….c’è chi può e chi potrebbe, e chi può qualche colpa minima in più forse ce l ha…. O è sempre colpa degli altri? (che, ribadisco, cmq non ne sono….immuni….)

                                                                                                                                                        • marco.com scrive:

                                                                                                                                                          Perché idiozia? Sul simbolo della Lega c’è scritto salvini premier. Niente di male, ma non dirmi che non è la poltrona. Non per i soldi, ma per il prestigio , l’ambizione. Che non è un male assoluto. Ma non in questo momento unico e verso il quale nessuno è nato imparato. Forse non era chiaro il significato del mio intervento? C’è l’ho con il qualunquismo del post di Zwirner chiaramente anti governo.
                                                                                                                                                          Ha paura di criticare Zaia? Zaia ha fatto tutto giusto. Io non l’ho votato per l’arroganza e la supponenza “noi siamo meglio di tutti gli altri”. E guarda che ho riconosciuto in più occasioni che ha fatto tante cose ottime come il potenziamento delle terapie intensive l’ossessionante martellamento delle mascherine.
                                                                                                                                                          Mai sentito Zwirner commentare che trump spavaldamente rifiutava la mascherina? Cosa c’entra? C’entra che la situazione attuale è da ascrivere in primis agli spavaldi. Come quelli che sono andati a fare una cena alle 5 del mattino. Per rivendicare spavaldamente un idiota diritto alla libertà.
                                                                                                                                                          Spavaldi che albergano soprattutto a destra. Che pensano più ai soldi che alla salute.

                                                                                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                                                                                        Con un’opposizione di FARABUTTI CIALTRONI CHE ABBIAMO DELLO STAMPO DI AFD TEDESCA la quasi fuorilegge, qui DIVINIZZATA DA ALTRETTANTI CIARLATANI, CHE DIEDERO TRE ANNI FA IL 41% A RENZI, POI IL 40% A SALVINI E ORA CERCANO ALTRI UOMINI FORTI INVANO.
                                                                                                                                                        Il governo non dovrebbe tentennare …
                                                                                                                                                        ma prenderli a calci nel deretano ( simbolicamente)

                                                                                                                                                      • martello carlo scrive:

                                                                                                                                                        AH,AH,AH…….. l’opposizione che pensa alle poltrone.
                                                                                                                                                        MARCO, sei veramente spiritoso,

                                                                                                                                                    1. Silvestro scrive:

                                                                                                                                                      MARCO

                                                                                                                                                      Io le conferenze di ZAIA le ho ascoltate ma proprio per questo sottolineo che non si può predicare ossessivamente “si mascherine, no assembramenti” e poi:
                                                                                                                                                      >>>Lamentarsi perché non vogliono riaprire le piste da sci con tutto quello che ci gira intorno
                                                                                                                                                      >>>Lamentarsi, perché vengono vietati gli spostamenti tra Comuni;
                                                                                                                                                      >>>Sorvolare sul cashback e poi denunciare con parole fuoco la gente che affolla le vie del centro;
                                                                                                                                                      Come se tutto questo non favorisse affollamenti e ressa di persone che trascurano distanze e dimenticano le mascherine.

                                                                                                                                                      Perché, se la gente se ne frega, come è successo, si può osservare che ieri usava i toni di chi ha tutto sotto controllo; diceva “non possiamo permetterci un altro lockdown”, ed oggi invoca la zona rossa.
                                                                                                                                                      Magari ci poteva pensare prima.

                                                                                                                                                      Zwirner cosa fa? non è un caso se il topic esce oggi. Coglie le contraddizioni ma da la colpa al governo e tace su Zaia; non sia mai!!!!

                                                                                                                                                      MARTELLO: La malafede è solo tua,  “il COLORE definisce lo STATO DI SALUTE DI UNA REGIONE”: BALLE!!! è SOLO una “analisi di rischio” covid. Nessuno ha detto che “l’algoritmo è stato concepito da ZAIA per fare il gradasso”. Non è vero che sull’algoritmo “non si sa una beata mazza”.
                                                                                                                                                      Sei un poveraccio a corto di argomenti. Se vuoi approfondire basta cercare:

                                                                                                                                                      https://www.youtrend.it/2020/11/11/come-si-decide-quali-regioni-sono-rosse-arancioni-o-gialle/

                                                                                                                                                      1. Silvestro scrive:

                                                                                                                                                        ZWIRNER, che, per nostra fortuna non decide, è un affabulatore che per molti versi assomiglia a ZAIA: Afferma tutto ed il suo contrario affinché chiunque nelle proprie considerazioni trovi argomenti per approvare o recriminare.

                                                                                                                                                        ZAIA, che invece governa, afferma con tono rassicurante tutto ed il suo contrario affinché i veneti si sentano sempre confortati. Non importa se il giorno dopo cambiano le condizioni e quello affermato ieri non vale. I cittadini, ovviamente, ricorderanno soprattutto quello più interessa loro.
                                                                                                                                                        Il tutto funziona se poi il quadro fornito giornalmente corrisponde ai risultati. Ma se questo non succede il Governatore potrà sempre sostenere “io ve l’avevo detto”.

                                                                                                                                                        Dopo giorni di insistenti certezze, oggi improvvisamente si scopre che gli ospedali veneti sono al limite e che i pazienti muoiono nei corridoi perché non ci sono più posti letto. Ma Zaia l’aveva detto “sempre le mascherine ed evitare assembramenti”.
                                                                                                                                                        TUTTI CONTENTI?

                                                                                                                                                        • marco.com scrive:

                                                                                                                                                          Chi ha ascoltato un pò le ultime conferenze quotidiane di Zaia, deve convenire che Zaia si è iper-vantato di aver tenuto il Veneto in zona gialla.
                                                                                                                                                          Il colore della zona viene definito da un algoritmo a-settico ed a-partitico. Quello è ed è un bene che ci sia stato.

                                                                                                                                                          Ora sentiamo zwirner contestare anche questa cosa: che una regola ci deve essere (e c’è) e che deve essere rispettata. Come in Germania.

                                                                                                                                                          E invece cosa fa il populist-qualunquist zwiner (scripta manent, proprio nella sua opinione)? Contesta le regole

                                                                                                                                                          • Mario56 scrive:

                                                                                                                                                            Io zwirner non l’ho sentito ma potre scommette che avrà detto che Zaia non ha colpa se quei matti , cervelloni del governo gli hanno imposto la zona gialla, che andava bene finché c’era da lodare la lega veneta per la buona tenuta della sanità. Ora che arrivano i morti ed il collasso ospedaliero la colpa sono i 21 parametri.
                                                                                                                                                            Zaia avrebbe sempre potuto chiuder prima come aveva deciso il Molise.

                                                                                                                                                        1. martello carlo scrive:

                                                                                                                                                          DUNQUE: i rappresentanti della superiorità culturale sinistra nel blog, hanno decretato che ZAIA è colpevole di aver conservato in zona gialla ( l’ unica regione assieme al LAZIO ) il Veneto.
                                                                                                                                                          Ciò significa essere in malafede o essere tardi di comprendonio.
                                                                                                                                                          Ebbene, signori vi comunico una grande novità: secondo i cervelloni del governo e del CTS che hanno messo a punto un ALGORITMO di cui non si sa una beata mazza circa il peso, i coefficienti attribuiti a ciascuno dei molteplici parametri che lo costituiscono, il COLORE definisce lo STATO DI SALUTE DI UNA REGIONE ed è la STELLAPOLARE per orientare l’azione di TUTTI, NOI COMPRESI.
                                                                                                                                                          Qui si sta facendo il processo a chi è stato capace di mantenere la barra dritta, RIBALTANDO LA FRITTATA, da bravi cuochi da bettola, sostenendo che l’algoritmo è stato concepito da ZAIA per fare il gradasso.
                                                                                                                                                          Ha ragione ancora una volta ZWIRNER nel suo ” QUALUNQUISMO ” perché oltre al GOVERNO, a noi tutti, bisognerebbe rimandare a Ottobre anche l’intero CTS

                                                                                                                                                        Lascia un Commento

                                                                                                                                                        Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                                                                                        Accetto i termini sulla privacy

                                                                                                                                                        *