12
feb 2021
AUTORE Mario Zwirner
COMMENTI 29 Commenti
VISUALIZZAZIONI

724

LA FINE DEI 5 STELLE

 

In attesa di vedere se il governo Draghi riuscirà a rimettere in carreggiata il Paese, la notizia è la fine dei 5 Stelle. Fine decretata dal voto su Rousseau. Dopo che tutti i vertici – a partire dal fondatore Grillo fino a Conte, Di Maio e Crimi, si erano espressi per il sì, ti aspettavi che il 100% degli iscritti alla piattaforma li seguissero. Invece oltre il 40% ha detto no.

Comprensibile. Perché per chi ha votato e creduto nel movimento Mario Draghi rappresenta il peggio del peggio.

Vaffa, mandiamoli tutti a casa, siamo alternativi ai partiti, a questi politici tutti ladroni. Così nasce, dilaga e convince milioni di elettori il movimento 5 Stelle. Dopo di che arriva l’alleanza con la Lega e poi, peggio ancora quella col partito più storico di tutti, il Pd.

Non bastasse adesso i vertici chiedono alla base dei 5 Stelle di appoggiare il governo Draghi. L’uomo dell’establishment per eccellenza, dei poteri forti, di quelle banche che – sempre versione grillina – servono solo a truffare i cittadini onesti.

Esiste qualcuno di più indigesto per chi ha creduto nel verbo pentastellato di Mario Draghi? Non credo.

Anche se Draghi, per carità, a mio giudizio è il meglio possibile. Pur se dubito che nemmeno Sant’Antonio riuscirebbe a riformare un Paese che finanzia i monopattini, che pensa di combattere il tragico e storico problema dell’evasione fiscale con la lotteria degli scontrini…

Capisco che durante la sagra, un comune tanto per dire di Trebaseleghe, si inventi di mettere in piedi un giochino, la lotteria degli scontrini. Ma un Paese e i suoi governanti? Esiste un Paese europeo che abbia pensato di combattere l’evasione con questa grande trovata dei nostri governanti?

Non esiste. Ennesima conferma che siamo i pagliacci d’Europa. E la buona notizia per noi pagliacci è che ora almeno è moribondo il partito fondato dal comico…

724 VISUALIZZAZIONI

29 risposte a “LA FINE DEI 5 STELLE”

Invia commento
    1. marco.com scrive:

      In principio era Mario.

      Mario Zwirner, illustrissimo, ora pro nobis
      Mario Monti, dacci oggi la nostra pensione quotidiana.
      Mario Draghi, liberaci dal virus.
      Mario56, tieni lontano i neofascisti, i neonazisti, i trumpisti bullisti del cazzo, i fascioleghisti palloni gonfiati. Grazie

      1. martello carlo scrive:

        SE ARCURI FIOSSE UNO DI DESTRA SAREBBE GIA’ ALL’UCCIARDONE.
        Che la mafia si sia inserita nei SECURITY FUND è cosa indubitabile, ma i miliardi fanno gola a tutti.
        Che esista un problema di SISTEMA è altrettanto indubitabile, che il sistema abbia favorito, protetto, fatto fare strada ad incompetenti, faccendieri di sinistra, STANDO AL SILENZIO ASSOLUTO DEGLI ACCUSATI CHE STANNO LA’ IN ALTO ALTO è PIU’ che confermato.
        Abbiamo solo in questo blog TRE TIRAPIEDI che continuano a guardare la pagliuzza e non vedono la TRAVE: o sono fiancheggiatori oppure dei GRULLI.
        Dunque, a parte gli aggiornamenti mancati dei PIANI ANTIPANDEMICI, a parte i pattini a rotelle, i banchi a rotelle, le primule ( a rotelle? ), a parte i 50(?) MLN di mascherine ZINGARESCHE sparite nel nulla, ora sta emergendo un fatto che avrebbe causato migliaia di morti per COVID ( quegli stessi morti tanto compianti dalle anime pie dei TRE DEL BLOG ): CENTINAIA DI MILIONI DI MASCHERINE PROVENIENTE DALLA CINA; ORIGINE DEL VIRUS, SENZA SIGLA, SOTTOPOSTE PERALTRO A IVA TANGENTIZIA PER UNA SESSANTINA DI MILIONI, ORDINATI DA ARCURI, ALLA PROVA DI LABORATORIO SONO STATE DEFINITE ” MERDA “, AVENDO CAPACITA’ FILTRANTE PARI AL 20% DEL DOVUTO.

        SE ARCURI FIOSSE UNO DI DESTRA SAREBBE GIA’ ALL’UCCIARDONE.
        Che la mafia si sia inserita nei SECURITY FUND è cosa indubitabile, ma i miliardi fanno gola a tutti.
        Che esista un problema di SISTEMA è altrettanto indubitabile, che il sistema abbia favorito, protetto, fatto fare strada ad incompetenti, faccendieri di sinistra, STANDO AL SILENZIO ASSOLUTO DEGLI ACCUSATI CHE STANNO LA’ IN ALTO ALTO è PIU’ che confermato.
        Abbiamo, solo in questo blog, TRE TIRAPIEDI che continuano a guardare la pagliuzza e non vedono la loro TRAVE: o sono fiancheggiatori oppure dei GRULLI…. una cosa INSOPPORTABILE.
        Dunque, a parte gli aggiornamenti mancati dei PIANI ANTIPANDEMICI, a parte i pattini a rotelle, i banchi a rotelle, le primule ( a rotelle? ), a parte i 50(?) MLN di € in mascherine ZINGARESCHE sparite nel nulla, ora sta emergendo un fatto che potrebbe aver causato migliaia di morti per COVID ( quegli stessi morti tanto compianti dalle anime pie dei TRE DEL BLOG ): CENTINAIA DI MILIONI DI MASCHERINE PROVENIENTE DALLA CINA, ORIGINE DEL VIRUS, SENZA SIGLA, SOTTOPOSTE PERALTRO A IVA TANGENTIZIA PER UNA SESSANTINA DI MILIONI, ORDINATI DA ARCURI, ALLA PROVA DI LABORATORIO SONO STATE DEFINITE ” MERDA “, AVENDO CAPACITA’ FILTRANTE PARI AL 20% DEL DOVUTO.
        Mi stupisco che i vostri amati NAS non abbiano avuto altrettanto zelo per le mascherine cinesi come per i taroccati vaccini e ancor più mi chiedo perché il SISTEMA non stia indagando su dati così preoccupanti, anzi MORTALI.
        QUALCUNO NE DOVRA’ RISPONDERE.
        Confido molto che DRAGHI ponga mano subito questa strana anomalia e mandi ARCURI a fare l’amministratore di condominio a distanza e consideri pure il problema della BUROCRAZIA EUROPEA CHE E’ PEGGIO DI QUELLA ITALIANA.
        Prendo nota che per puro e semplice fanatismo politico CENTRALISTA DA PENNICHELLA ROMANA i tre del blog sono contrari ad ogni tentativo di risolvere il problema della VACCINAZIONE LUMACOSA.

        “ENNESIMA CONFERMA CHE SIAMO I PAGLIACCI D’EUROPA” ed ora, con l’EUROPA, anche del MONDO.

        • Mario56 scrive:

          Adesso che SIAMO ALLEATI, mentre gaton si tira fuori, segue la sua amata anatra zoppa,
          devi stare più tranquillo e fidarti di noi sinistri.
          Arcuri non piace nemmeno a me. Dai banchi a rotelle, alle mascherine, alle primule … tante cag…te inutili e costose. Spero che il nuovo governo gli dia il benservito.
          Detto questo devi convenire che nella lega è stato dato spazio a personaggi antisalviniani.
          Se va di questo passo tempo due mesi e zwirner farà un topic , per decretare la morte di Salvini.

          • martello carlo scrive:

            Beh, più che alleati, siamo nello stesso CUL DE SAC, un sacco tenuto per mano, fortunatamente, saldamente da DRAGHI, il che garantisce per voi, finora un po’ troppo supini, come ho sempre sostenuto rispetto all’UE
            Qualcuno iermattina, ha ventilato la possibilità che egli addirittura la cambi in meglio, come già ho affermato io in un precedente ntervento: l’autorevolezza e la professionalità le ha e questo mi conforta ulteriormente, perché, sia chiaro, l’EUROPA PRE PANDEMIA FACEVA LETTERALMENTE SCHIFO.
            Speriamo di non tornare ai vecchi patti di stabilità, altrimenti, DRAGHI o NO, si sfascia tutto..
            Comunque la squadra, LAMORGESE a parte, è sopportabile, soprattutto perché ci sono poche donne…..EH EH.
            Questo potrebbe diventare un problema serio perché, dalla GRUBER, alla PALOMBELLI, alla D’URSO, alla COSTAMAGNA continuano a dire che loro sono le migliori, dal senato alla camera, anche se il presidente del comitato olimpico giapponese YOSHIRO MORY ha sostenuto che sono troppo chiacchierone, fanno perdere tempo e sono FASTIDIOSE….
            Siccome di tempo da perdere non ce n’è, e le donne italiane, come quelle suaccennate, sono peggio delle giapponesi, penso che DRAGHI abbia messo una cornice dorata al suo lavoro: attenzione però, dove nulla poté manco CIAMPOLILLO, ogni uomo normale potrebbe fare la fine di WIENTEIN: #ME TOO ormai è ovunque e retroattivo anche a livelli preistorici, ne sa qualcosa TRUMP ( a proposito, grande successo contro l’IMPEACHMENT della BASE repubblicana, saldamente legata a TRUMP ), ma ogni uomo ormai deve stare attento persino a dove posa gli occhi, nonostante ogni atto di una donna che si rispetti tenda a FARLO METTERE DOVE VUOLE.
            ORMAI L’UNICO SCAMPO PER L’UOMO BIANCO E’ FARE DA SOLO.
            In pratica dobbiamo cominciare daccapo: pensavamo di aver schiacciato con il coleottero l’UNO VALE UNO…. ed invece no: le QUOTE ROSA PROTESTANO……..
            VOGLIONO ALBA PARIETTI AL QUIRINALE, o, ANCOR MEGLIO WANDA NARA… per fortuna bloccata dalla LITTIZZETTO che commentando una foto alla LADY GODIVA, chiosava “quando si dice cavalcare a PELO, tra i due quello più vestito è il cavallo…come è stata issata…e si sta tenendo su… con la jolanda prensile…. spiegami dov’è finito il pomello della sella….”
            Io penso che ZINGARETTI, invece di promettere sottosegretari tutte donne, farebbe maglio a ribadire che il merito e la premiazione vada a chi lo merita, donne o uomini che siano.
            Già si vedono cose TROPPO politicamente corrette persino sugli spot e persino sugli emoticons.
            ORMAI SI è ENTRATI NELL’ERA DALLE QUOTE NEGRE… e i gialli… e i pellerossa?
            QUOTE, QUOTE, QUOTE: QUAL’E’ IL QUOZIENTE DI INTELLIGENZA DI UNA SOCIETA’ COSI’ VIRULENTA?

          • Silvestro scrive:

            Si sono d‘accordo, è una fase nuova, voltiamo pagina!!!
            Vedere che al Quirinale in attesa del giuramento parlavano amichevolmente assieme Giorgetti, Orlando, Di Maio e Brunetta, era una grande soddisfazione se consideriamo che fino a ieri si sputavano in faccia. Se non fosse per la mascherina avrei detto che quasi quasi si baciavano. L’unico forse un po’ in imbarazzo era Brunetta (per la statura) ma con uno sgabello tutto si risolve.

            In fin dei conti domani è San Valentino, non bisogna ostacolare i nuovi amori.

        1. Gatón scrive:

          …mantenere Di Maio agli esteri la dice lunga…

          1. marco.com scrive:

            Brano musicale: il gallo è morto (Nanni Svampa e Lino Patruno), pensavo fosse nota …..

            1. Simone scrive:

              Per me la situazione attuale del 5Stelle era ampiamente prevedibile dal momento in cui hanno scelto di provare a ribaltare il sistema dall’interno seguendo le sue stesse regole. Considerando oltretutto che non potranno mai arrivare ad un 50 più uno per cento dell’elettorato. Infatti hanno perso progressivamente tutti i loro presupposti (alcuni secondo me buoni, altri no, ma ora non è questo il punto che mi interessa) quando hanno accettato il potere in coabitazione col la Lega prima e col PD poi. Logorati e a loro volta corrotti dal potere stesso. Ma le lezioni della storia (e della psiche) non si imparano mai.

              1. marco.com scrive:

                Eh SI.

                Facile sparare sui 5S.

                A dire il vero, il nostro Zwirner, ha sparato anche con Quota 100 del salvino. E occorre dargliene atto.
                Ma non spara contro il salvino per aver fatto inversione a 180 gradi sull’ Europa. O NO ?

                Per contro, non mi pare, ovviamente posso sbagliare, zwirner abbia parlato mai di trump, dello sciamano, delle bugie e dell’assalto al Campidoglio. Tutti i miei amici conoscenti riferimenti in America sono rimasti SCIOCCATI. Questo solo per dire a zwriner : troppo facile sparare ai 5S e criticare l’italietta

                Se parliamo ONESTAMENTe e non come tifosi , c’è un tema MACIGNO: la pandemia. Ci sta che tutti cambino rotta. Non solo salvino , ma anche i 5S.

                Il poveretto CIRENEO che si è trovato a portare la croce è il PD. Onestà vuole che bisogna dargliene atto.

                PS: non sono elettore del PD

                1. Marco.com scrive:

                  Può darsi che grillo si sia rivelato per quel che è: un comico rancoroso
                  E anche il felpino che in Europa siede con i neonazisti si è rivelato quel che è: un fenomeno da cabaret
                  Ma agli italiani piace così
                  D’altra parte cosa è successo negli USA , non nella derelitta italietta?
                  È successo che milioni e milioni hanno voluto credere al più grande bugiardo degli ultimi tempi. Quel trumpino che è arrivato a istigare una rivolta solo – questo si, va detto – per il suo Culo.

                  E il pastrocchio che abbiamo? Solo colpa dei 5s?
                  A da passa’ a nuttata.
                  Qui l’è ancora notte.

                  • martello carlo scrive:

                    Voi FORMATTATI da GLOBALISTI per servire i gli interessi senza limiti degli “ILLUMINATI” MULTITRILIARDARI, avete perso con TRUMP, causa PANDEMIA, l’ultima occasione per tornare ad essere degli esseri umani.

                  • Mario56 scrive:

                    Esatto, caro @ Marco.com.
                    qui la Politica con la P maiuscola è da 30 anni che non c’è più.
                    Ma il fondo lo abbiamo toccato col cosiddetto GOVERNO DEL CAMBIAMENTO quando i due pagliacci si unirono per fregare per bene milioni di poveri sprovveduti.

                    • martello carlo scrive:

                      Da un po’ di tempo mi trovi quasi d’accordo su tutto: sono passati 30 anni da quando la GIOIOSA MACCHINA DA GUERRA di un OCCHETTO, ha distrutto con il SISTEMA l’intera classe politica e seminato RAPE.

                  1. Mario56 scrive:

                    Zaia e i vaccini del mercato parallelo …
                    allarme UE a non cacciarsi in mani di imbroglioni che ti rifilano prodotti taroccati,…
                    … a allarme anche dei NAS.
                    Zaia molla la propaganda che ti stai infilando nei guai.!
                    Bonaccini se n’è già accorto e pure
                    TOTTI.

                    • Mario56 scrive:

                      Astrazeneca: segnalare truffe
                      “L’obiettivo di AstraZeneca è mantenere gli impegni globali nei confronti dei governi e delle organizzazioni sanitarie internazionali, il più rapidamente possibile per contribuire a porre fine alla pandemia”, dice all’Agi una fonte della multinazionale AstraZeneca in riferimento a notizie di stampa su un presunto mercato parallelo con l’offerta di vaccini anti-Covid-19 per l’acquisto da privati tramite intermediari. “Non vi è pertanto attualmente alcuna fornitura, vendita o distribuzione del vaccino al settore privato – assicura l’azienda – Se qualcuno offre vaccini attraverso il settore privato, è probabile si tratti di vaccini contraffatti e come tali vanno segnalati alle autorità competenti”.

                      Post precedente
                      ERRATA CORRIGE: TOTI E NON TOTTI

                    1. Silvestro scrive:

                      Inizio da dati certi per fare altre considerazioni.
                      RISULTATI ELETTORALI DEL VENETO:
                      LEGA/DESTRA M5S
                      Politiche del 2018 48,10% 25,03%
                      Regionali del 2020 76,80% 3,02%
                      Pur considerando la distinzione su candidature e diversi obiettivi, credo che la differenza degli esiti parli da sola.
                      Una prima risposta a ZWIRNER, quindi, è che i 5S non sono morti perché non hanno ottenuto il 100% dei consensi su Rousseau ma perché erano morti molto prima.
                      La seconda considerazione è opposta: nonostante gli atteggiamenti aggressivi e le esternazioni discutibili, i veneti pragmatici e concreti, hanno premiato la Lega per le politiche e le ricadute sulla regione ovvero: quota 100 e la flat tax.
                      Allora perché il Direttore della rete locale più seguita del Veneto dovrebbe impegnarsi in una riflessione su un movimento già defunto che ai veneti non gliene può fregare di meno: CREDO CHE SI TRATTI DI UNA COMUNICAZIONE MANIPOLATORIA, UNA ‘DISTRAZIONE DI MASSA’.

                      SPIEGO: Dalle scelte di Draghi, oggi totalmente riservate, due cose risultano certe:
                      Che non ci sarà la flat tax ma una fiscalità più progressiva, cioè che qualcuno pagherà più tasse;
                      Che quota 100 sarà abolita perché la riforma delle pensioni è uno degli obiettivi previsti dal recovery fund.
                      In pratica i grandi risultati ottenuti dal capitano, che i veneti hanno premiato, sono destinanti a sparire.
                      SALVINI, IL FELLONE, APPOGGERA’ QUESTE SCELTE SENZA SE E SENZA MA: MEGLIO QUINDI DISCUTERE DEI MORTI.

                      • Silvestro scrive:

                        con formattazione più chiara:

                        RISULTATI ELETTORALI DEL VENETO:
                        ——————————-LEGA/DESTRA ———M5S
                        Politiche del 2018….…….48,10%…………….25,03%
                        Regionali del 2020……….76,80%……………..3,02%

                    Lascia un Commento

                    Accetto i termini e condizioni del servizio

                    Accetto i termini sulla privacy

                    *