Torna al blog

EVITARE IL LOCKDOWN DIPENDE SOLO DA NOI

Evitare che a Natale e Capodanno torni il Lockdown dipende solo da noi, dai nostri comportamenti. Quindi è certo che tornerà.

Inutile le nuove restrizione – green pass ridotto a sei mesi, tamponi per andare allo stadio e al chiuso, estensione dell’obbligo vaccinale – e chi mai le rispetterà? Se perfino i medici no vax hanno dato l’assalto all’assemblea del loro rodine a Roma…

Anche a Bussolengo, tanto per ricordare uno dei tanti altri, assalto al centro vaccinazioni. Il vaccino uccide! Il governo è nazista! Queste le scritte.

Sono oltre 1.600 i sanitari no vax. Li sospendiamo e poi sospensioni anche nelle altre categorie che non rispettano l’obbligo del vaccino. Risultato: bisogna sospendere mezzo Paese.

Non è solo questione dei no vax, con la pandemia siamo diventati la patria dei no global. Difficile, impossibile o quasi, far rispettare una regola, un divieto. Tutelare la salute pubblica? E chi se ne frega, liberi di farci gli affaracci nostri.

Quindi auguri di Buon Natale con il Lockdown sotto l’albero.

 

312 commenti - 4.622 visite Commenta

marco.com

Certo. E’ colpa nostra.
Come è colpa di Zwirner quando invita in TV personaggi come Cesaro.
E’ evidente che non è informazione, ma ricerca di audience.
Così come fa ridere (o piangere) Marcato, quando asseconda la ascoltatrice che accusa di pandemia Zingaretti e i radical chic, e non pensa di avere in casa Borghi & co.

Buone feste a tutti.

Rispondi
Franco oppini

Tutto il sistema si appoggia su questo concetto del bene comune, che in realtà nessuno in realtà prova poiché l’inculata e’ sempre dietro l’angolo. Lasciamo stare i vaccini o i tamponi tanto lo scenario non e’ assolutamente sanitario, ma sociale e in particolar modo una trasformazione (cosiddetto grande reset) del tessuto sociale ed economico

Rispondi
marco.com

C’è tanto tantissimo di vero in quello che scrivi, Franco. A patto che anche tu riconosca che anche sei soggetto di inculare gli altri, altrimenti casca il palco. Non è però Tutta la verità quello che scrivi. C’è anche l’etica. Un’etica però che non sia subordinata alla religione (usata come superstizione a uso e consumo del potere temporale ) ma alla ragione, quella della scienza

Rispondi
Dark Angel

Parli per lei Zwirner: io, nel mio piccolo, le regole le rispetto. E come me milioni di italiani.
Più che sulla patria dei no global, io rifletterei sul fatto che la scarsissima percentuale di italiani no vax faccia riferimento a una parte politica chiaramente di destra.

Rispondi
Mario56

Sacrosante parole @ DARK
Zwirner, telenuovo e le destre hanno fatto cagnara fin dall’inizio. Il virus è cinese, apriamo tutto, no mascherine, no i bambini nel plexiglas, io apro, acquisti vaccini UE grande flop, facciamo lo sputnik, vacciniamo solo gli anziani, non vacciniamo ì bambini, no al green pass …
… sono solo i titoli più eclatanti di una vergognosa cagnara politica delle destre estreme, cioè quelle di Salvini Meloni, dove guarda il nostro direttore.
Quindi sig. Zwirner parli per la sua parte politica.

Rispondi
Mario56

Filippo Accetta, il leader “No Vax” arrestato per le false vaccinazioni, a cena con Salvini a Palermo
di Salvo Palazzolo

Accetta, in alto, alla cena di agosto con Salvini e alcuni esponenti siciliani della Lega

All’inizio di agosto, Filippo Accetta, uno dei No Vax arrestati dalla Digos per i falsi vaccini, era a una cena con Matteo Salvini, organizzata dai sostenitori siciliani della Lega. Una cena al ristorante “Taco Loco” di Palermo promossa dal deputato regionale Vincenzo Figuccia, segretario provinciale del partito, al quale il leader No Vax era molto legato.

Ci sono anche video e manifesti che testimoniano il legame di Accetta con la Lega, in particolare quelli che mobilitarono il Carroccio per il referendum sulla giustizia con lo slogan ‘Chi sbaglia paga’. “Ultimamente si era dato ai no-Vax”, dice Figuccia, che preferisce non aggiungere altro. Accetta era pronto anche a candidarsi per le elezioni comunali della prossima primavera a Palermo. Ci sono dei volantini che lo ritraggono con la scritta “candidato al Comune di Palermo 2022”. E come foto simbolo aveva scelto proprio un selfie con l’ex ministro dell’Interno.

Palermo, giro di false vaccinazioni alla Fiera: 3 arresti. In manette il leader No Vax Filippo Accetta e un’infermiera. “400 euro per una finta dose”

Una storia complessa, quella di Filippo Accetta: originario dello Zen, ex leader degli ambulanti, nel gruppo di ex detenuti e disoccupati “Sentinelle del verde” che avevano ottenuto un impiego come volontari a tutela delle aiuole, negli anni scorsi avevano rivendicato un processo di stabilizzazione che però non ha avuto esito positivo. Più di recente, Accetta si era lanciato nella campagna No Vax. Il figlio Vittorio, che ha un Caf, ha fondato anche un movimento, “Audaces Palermo”, una delle sigle della galassia neofascista.

Ecco la parte politica di TELENUOVO e del dott. Zwirner.
SONO SENZA PAROLE.

Rispondi
Gatón

“L’ unico virus è il razzismo”
“Abbraccia un cinese”
Frasi di un leader nazionale della destra ?

Rispondi
Mario56

Il virus è avere in Italia una destra come la nostra: stupida, fascista e bacchettona.
Ma oggi mi sento allegro: probabilmente la grande vittoria in Cile della sinistra, riscatta il buio del tristissimo periodo di Pinochet , l’assassino di miglia di patrioti cileni.
Brinda anche tu @ gaton, per la libertà dal fascismo.
@ martello
Il problema è che tu il paracadute NON CE L’AVRAI MAI, SEI DESTINATO ALLO SCHIANTO.
Quindi nemmeno ti porrai il dilemma a chi lo potresti dare.

Rispondi
martello carlo

Bravo, nel rispondere a questo fanatico pro vax, tanto fanatico che potrebbe essere uno degli unti da PFIZER se non fosse il nulla cui non darei il paracadute nemmeno se ne avessi a migliaia, avrei cominciato con chi per un antirazzismo di maniera spalancò le porte alla epidemia, proprio in coincidenza del capodanno cinese .
Questi IDIOTI de ” l’unico virus è il razzismo ” che arrivano sempre tardi nel comprendere la realtà, ora si mettono la medaglia d’oro anticovid hanno dato l’IMPRONTA MORTALE IRRIMEDIABILE” nella tragica vicenda pandemica, dandole una VALENZA IDEOLOGICA, di cui, rivoltando POPO’ DI FRITTATA su 4 IDIOTI come loro che sono i no vax, quando i vaccinati in Italia sono l’85%, vanno in cerca perfino di delle solite storielle da picciotti pentiti già sperimentati con i processi a dell’UTRI e S.B., tanto storielle che per trovarle si fanno dare per l’ennesima volta una mano da soccorso rosso ( non a caso uno di questi fantastici personaggi sembra abbia dato auna mano a SALVINI nel SACROSANTO REFERENDUM sulla MAGISTRATURA ).
Mi rifiuto di pensare che ce ne siano altri come lui, per cui DARK ANGEL deve essere qualcuno col niclk riciclato.
A costoro, come si fa ad augurare ” buone feste “?
Buon Natale a te invece e a ZWIRNER. Buone feste invece a SILVESTRO… e a MARCO. COM, visto che quest’anno non ha fatto discriminazioni.

Rispondi
Gatón

13.10
Marco, tristi siete voi.
Memoria breve e selettiva.
È VERO O NON È VERO QUELLO CHE HO SCRITTO ?

Rispondi
marco.com

Si è vero. Adesso traine le conseguenze. Ho sbagliato, non è tristezza, è amarezza. Amarezza di vedere che metti (forse) sullo stesso piano cose dette nelle fasi iniziali con il perdurante ripetuto refrain della tua parte politica. Amarezza nel constatare un livello di discussione pari a quello di certi telespettatori de Il Rosso e il Nero , che mostrano una capacità di argomentare dettata solo da contrapposizione politica. Non ci credo che tu non lo capisca.

Rispondi
martello carlo

@Gatón December 22nd, 2021 13.10
ore 14:50
Verissimo; mi ricordo come fosse oggi che, incalzati dall’accusa di razzismo da parte della sinistra panglobalista, persino trasmissioni considerate di destra come “dritto e rovescio ” invitarono rappresentanti dei cinesi per scusarsi della PRESUNTA discriminazione.
Iniziò così la divisione procurata, ideologica tra destra e sinistra sulla vaccinazione, cosa che continua tuttora ossessivamente ( MARIO56, megafono del pensiero unico anti CACCIARI e filosofi dissidenti ) definendo i non vaccinati come appartenenti alla destra e poco rispettosi della SCIENZA e dei consigli dei VIROLOGI…..
…..” ZAN ZAN ZAN…..se vuoi andare al bar felice a festeggiar le dosi devi far….. ZAN ZAN ZAN….. per fare un buon natale mangia il panettone vai a fare l’iniezione…. ZAN ZAN ZAN… con la terza dose avrai feste gioiose….. ZAN ZAN ZAN ” …..se l’omicron vuoi evitar ogni mesi fatti vaccinar…. ZAN!

Rispondi
Mario56

@ Marco,com
Forse avevi delle aspettative da questo duo di manipolatori della realtà, da questi falsificatori fanatici?
Sappiamo che la destra in Italia, eccetto rarità, è becera e coglie ogni occasione per dar una mano al virus.
Rallegrati, marco, della buona notizia dal Cile rosso:
sconfitto il locale Bolsonaro.

Rispondi
Silvestro

Ore 17:40
DRAGHI – CONFERENZA STAMPA.
E’ stato una conferenza di 1 ora e 3/4 con 45 domande.
Gli interrogativi erano tutti del tipo “non pensa che… la maggioranza di governo…”; “non crede che il PNRR; la crescita…, il covid…..”.
Le risposte, sempre molto attente a non oltrepassare i limiti del suo ruolo sono state in prevalenza del tipo “sono d’accordo con lei…”. Ma alcune cose chiare e precise, le ha dette:

“Questo governo ha ottenuto un numero di vaccinazioni superiore a qualsiasi altro paese occidentale…”
“E’cresciuto in misura maggiore degli altri…”
“I 51 obiettivi del PNRR previsti per fine 2021 sono stati raggiunti…”
“per proseguire è necessaria una maggioranza larga”
“Sono un nonno a disposizione delle Istituzioni…”
“Sarebbe singolare che una ampia maggioranza parlamentare fosse coesa nel voto del PDR ed il giorno dopo fosse divisa nell’appoggiare il Governo.”

UNENDO I VARI PUNTINI DEL DISEGNO, si può tradurre:
“Sono disponibile al ruolo di PDR; per andare avanti ci vuole unità e quindi sarebbe buon segno una nomina al primo turno. In questo caso non ci sarebbero elezioni anticipate.”

Ora sono tutti cazzi dei partiti.

Rispondi
Dark Angel

Che il 90% dei non vax a prescindere e no green pass da piazza sia dichiaratamente di destra, anche estrema, non è divisione ideologica: è un dato di fatto.
E sono due categorie diverse da chi non si vaccina per paura o da chi è contrario al green pass per motivi ben argomentati.
Poi, se uno non vuole capire e vuole sempre dare etichette politiche a chi non la pensa come lui, libero di farlo.

PS. Scrivere in stampatello equivale a urlare.

Rispondi
martello carlo

@Dark Angel Dicembre 22nd, 2021
Ma tu sei uno di quelli che crede agli asterischi della MURGIA o ragioni con la tua testa?
CHI HA STABILITO CHE USARE LE MAIUSCOLE E’ COME GRIDARE?
A parte che gridare spesso è l’unico modo per farsi sentire, non è proibito nemmeno da GIOVANNI DELLA CASA ed è necessario per sottrarsi alle imposizioni del politicamente corretto ( che non esiste nemmeno in parlamento ), ma il più delle volte è un modo per EVIDENZIARE qualcosa o qualcuno, insomma è solamente una sottolineatura.
Bisogna avere paura di quelli come te, specie se arrivano a delle conclusioni ( come se ciò fosse scrito in qualche manuale del piccolo balilla ) che i NO VAX sono tutti di destra…..
Se fosse così il CDX sarebbe al 60%, non ti pare?
VABBE’ LASCIAMO PERDERE….

Rispondi
martello carlo

E’ un vero rebus, caro SILVESTRO, come un vero rebus sono i 51 obiettivi raggiunti del PNRR
Se sono stati raggiunti lo deciderà BRUXELLES e se DRAGHI andrà alla presidenza della Repubblica, l’approvazione potrebbe essere ancora più in bilico, comunque sono ancora per aria, di concreto non mi sembra ci sia nulla di eclatante.
Lo dico a tentoni perché sono obiettivi talmente nascosti che, più che dalle commissioni sembrano uscre dai servizi segreti: una delusione e uno schifo foss’anche dovuto alla pandemia.
UNENDO I VARI PUNTI DELDISEGNO si può dedurre che tutto l’impianto messo in piedi da MATTARELLA, col suo rifiuto alla riconferma o meglio, ad un prolungamento del suo mandato, potrebbe cadere rovinosamente: addio miliardi o commissariamento UE.
Da come si è messa la storia non ne usciremo bene: un PIL fantasma dell’inflazione , coperto dall’ euforia dei gioranloni si evidenzierà in tutta la su inconsistenza.
Con la ripresa dei negoziati sul patto di stabilità, chi manderemo in Europa?
CAZZI NOSTRI NON DEI PARTITI.

Rispondi
Mario56

Secondo me Draghi andrà al Quirinale. Se rimanesse al governo nell’ultimo anno che precede le elezioni, sarebbe sottoposto ad un tiro al piccione insopportabile per la sua dignità.
I partiti non si metteranno d’accordo per un governo ad ampia maggioranza come l’attuale,
quindi si andrà alle elezioni anticipate che sanciranno una vittoria della Meloni Burina ma non tale da avere una maggioranza. Quindi sarà costretta ad allearsi con Salvini .
Quindi con gli estremisti al potere, i neo Talebani italiani,
SONO CAZZI VERAMENTE AMARI PER TUTTI!
Il virus riprenderà a correre peggio che in Romania ed Bulgaria, i finanziamenti UE sarebbero visti col binocolo ed inizierà una serie di condanne per infrazione europee per atteggiamenti antidemocratici, anti migranti, contro i diritti dell’uomo , contro le differenze sessuali ecc.

Rispondi
Mario56

https://www.lastampa.it/politica/2021/12/22/news/la_sanitopoli_in_basilicata_oggi_il_dem_pittella_viene_assolto-1950857/
Il centrodestra o meglio il (destra destra) aveva poi vinto le elezioni in Basilicata costruendo la sua fortuna sulla gogna mediatica contro il dem Pittella.
Una buona mano l’avevano data i giornali LA VERITÀ ed IL FATTO QUOTIDIANO.
Era l’era del GOVERNO DEL CAMBIAMENTO, il peggior governo della storia repubblicana.
Ora mi aspetto le scuse da questi due rotoli di carta igienica.

Rispondi
martello carlo

11:40
RENZI/MATTARELLA ci hanno salvato da CONTE2, DRAGHI ha fatto passerella per 1 anno, senza fare altro ( dove sono i 51 obiettivi raggiunti lo sa solo lui ) e la pandemia è ancora tra le palle dell’albero.
Grandi elogi internazionali per il settennato di SERGIO che ci lascia in mezzo al guado dopo aver fatto i salti mortali per imporre premier acrobati da circo, con qualcuno che ha ancora il coraggio di dire che l’unico modo per tenere in sella il governo è mandare DRAGHI al colle all’unanimità, come se non si sapesse che era l’unico collante che lo teneva insieme, come non si sapesse che l’ECONOMIST ha pienamente ragione: la ripresa ( quale? ) è dovuta al prestigio internazionale dell’ex BCE e della fiducia in lui dei mercati.
Intanto la MELONI con l’impermeabile alla GOEBBELS chatta con LETTA facendo giochetti paraseducenti come solo le donne sanno fare, sicura di vincere le elezioni…. ma DDE CHE?
MATTARELLA, con la richiesta unanime dei partiti della coalizione potrebbe salvare tutto prestandosi ad un prolungamento? Ormai no; dopo il discorso di DRAGHI che vuole andare al QUIRINALE è chiaro che non ha voglia di stare dov’è per portare a termine CIO’ CHE GLI SI CHIEDEVA E CHE NON HA FATTO, né poteva fare in un anno.
QUINDI? DRAGHI ci ha mentito illudendoci, non meno di MATTARELLA che non poteva avere una visione così miope del futuro del paese che sarà BUIO, molto buio: noi perdiamo il nostro leader proprio mentre la Germania ha superato la crisi post MERKEL e MACRON è prossimo al suo secondo mandato: con il PNRR in Europa saranno cavoli amari.
E RENZI?

Rispondi
Mario56

Ma cosa dici?
Il pnrr prevede step vari alcuni anche a distanza di parecchi anni.
Draghi non ha mai avuto questo mandato,
quindi non ha tradito nessuno. Se poi i partiti si trovano in queste condizioni Draghi e Mattarella non c’entrano.
Ma fino a qualche mese fa non volevate le elezioni anticipate?

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Dicembre 23rd, 2021
18:36
DRAGHI non ha mai avuto questo mandato? E allora che cacchio è venuto a fare? A scrivere 51 obiettivi?
A me risulta che doveva fare la riforma del diritto civile e penale, oltre alla riforma della burocrazia per consentire la messa a terra del PNRR.
Per me è tutto per aria, ma se tu che sei tanto informato mi spieghi cosa è stato fatto fino ad ora, obiettivo per obiettivo ed i motivi per cui sei tanto soddisfatto….
Visto che ti vanno bene le prospettive che potrebbero aprirsi, ti auguro di ritrovarti co S.B. al Quirinale e la MELONI a palazzo CHIGI dopo un annetto perso in beghe elettorali e formazione dell’esecutivo.
Il discorso VOLEVATE per me si è chiuso con la prospettiva iniziale, non certo la attuale di DRAGHI premier…. e con me la seconda persona plurale del passato prossimo del verbo volere non funziona: ragiono ancora con la mia testa.
Posso solo avere una conferma che aspiri alcmmissariamento UE: il solito istinto servile.

Rispondi
Mario56

Ho forse scritto che sono soddisfatto che Draghi lasci palazzo Chigi, tanto più che gli uomini e le idee in campo sono assai scadenti / carenti? Basta vedere il summit del destra centro di oggi per capire che siamo alla canna del gas e non va meglio nel centro sinistra.
Il problema è semmai se con una maggioranza così eterogenea e litigiosa che riforme avrebbe potuto fare oltre a quella del diritto civile già varata?
Riforma della burocrazia, dovrebbe campare a palazzo Chigi mille anni e senza avere tra i piedi un Salvini che di fatto ha fatto opposizione più che sostegno al governo .
Sono però d’accordo con te: Draghi al Quirinale ci mette nella cacca.

Rispondi
Mario56

Gatón
Gennaio 14th, 2021
Le dosi di vaccino somministrate fino ad ora sono 885.814, diciamo 2 milioni in un mese.
Di questo passo per vaccinare 40 milioni di italiani serviranno 20 mesi.
Applicando due dosi ciascuno, 40 mesi.
Questo lo sconfortante quadro…

Questo lo scriveva Gaton col chiaro intento di screditare il governo. Poi abbiamo visto che la campagna vaccinale è stata tra le migliori d’Europa.
Ma l’obiettivo di Gaton è portare fango a chi non è con la sua parte politica.
Se al governo ci fosse stata la Meloni e Salvini
COME SAREMMO MESSI ORA?

Rispondi
Gatón

14.05
Mario, ti ricordo che all’epoca il commissario ce lo stava mettenno ar cu… , a lui interessavano i padiglioni primula.
E Presidente del Consiglio era Conte.
Senza il cambio al vertice saremmo ancora nella merda.
I numeri non mentono.
Merito dei tuoi amici.

Rispondi
Simone

Durante il governo Conte, nella sostanza dopo un inizio difficile (e grazie al cazzo), la situazione Covid in Italia era peggiore o migliore rispetto agli altri principali Paesi europei? Perché ad onor del vero a me pare che, piaccia o non piaccia, sia stata presa come punto di riferimento virtuoso nel contesto europeo. Come la gestione attuale, al di là di alcune falle inevitabili e fisiologiche data la difficoltà oggettiva del periodo. Ma magari mi sbaglio…

Rispondi
marco.com

non credo proprio che ti sbagli Simone
è Gaton che, essendo all’opposizione, non vede le travi delle posizioni della sua parte politica
è troppo evidente il suo sporco giochino
che ci vuoi fare, amen

Rispondi
Mario56

Siamo drammaticamente in ritardo. Lasciamo stare Israele, Gran Bretagna, Stati Uniti che hanno cominciato a vaccinare i trentenni. Pensiamo al Messico: sta riaprendo dopo una vaccinazione di massa. La Serbia: ha già vaccinato oltre il doppio della media Ue. Nessuna remora a procurarsi i vaccini russi piuttosto che cinesi.

Non mi sogno di pensare che possiamo uscire dall’Unione europea (per stare peggio ancora nell’Italietta autonoma?). Ma, come ha osservato anche l’Oms, fallimento totale nella vaccinazione Ue: solo il 10% della popolazione.
Mario Zwirner

Un’altra perla di saggezza di Zwirner.
Quanta disinformazione, quanta ostilità verso l’Europa. Il Messico, la Serbia … guardate che fine hanno fatto poi … e la Russia con lo sputnik!
I conti si fanno alla fine del pranzo non all’inizio.

Vergogna

Rispondi
Silvestro

MARTELLO 23 dic 21 – 18:36
ore 15:30
Innanzitutto mi viene da dire che prima di chiedere spiegazioni agli altri dovresti informarti un pò almeno per la dignità personale di ex giornalista.
Gli OBIETTIVI del PNRR non parlano di riforme del diritto e della burocrazia, ma di risultati. La differenza è sostanziale purché di leggi e riforme epocali che avrebbero dovuto cambiare la nostra vita ne abbiamo viste fin troppe. Ma una legge, è valida se ottiene gli effetti per cui è stata varata. Con questo si intende che riforme e leggi non sono obiettivi ma strumenti per ottenere dei risultati.

La riforma del diritto civile (approvata Montecitorio 25-11-21 con 365 voti a favore, 32 contrari e e 7 astenuti) evidentemente ti è sfuggita (CLAP CLAP CLAP), anche perché, per ora, non tocca le tasche di nessuno e quindi non interessa. Ma affinché questa riforma diventi operativa è necessario rivedere alcune parti del codice civile e di procedura civile; è necessario adeguare gli organici giudiziari, nonché allineare anche procedure informatiche e correlazioni tra vari tribunali. C’è quindi il grande lavoro di organizzazione digitale (Colao in silenzio sta lavorando a procedure e rete informatica) nonché l’assunzione di una quantità rilevante di personale. Quindi revisione dei regolamenti per i bandi di assunzione nella PA con adeguamento anche dei profili di carriera da valorizzare non più sulla base dell’anzianità ma sulle capacità individuali ed i parametri di efficienza.
Questo flash sulla giustizia è comune e molte altri voci che interessano evidentemente diversi Ministeri nelle rispettive competenze.

Le difficoltà non mancano, ma se consideriamo che è previsto un ampliamento di organico nelle PA di 29600 unità, nel periodo 2021 – 2024 tutto è più chiaro (anche questo ti è sfuggito CLAP CLAP CLAP).
In uno dei concorsi che prevedono il reclutamento di 1000 professionisti le domande nell’arco di qualche giorno sono state oltre 61mila. E questo è un ulteriore problema se si aggiunge, per contro, che per posizioni di alta professionalità e responsabilità la ricerca è difficile sia per la carenza di professionisti all’altezza che per la retribuzione poco appetibile rispetto ai valori mercato.

Per ora mi fermo ma se ti serve qualche link per schiarirti le idee dimmelo.
Ti suggerisco però di non allinearti esclusivamente a LIbero, o a giornalisti come Del Debbio, Giordano e Porro, perché altrimenti sarà difficile che tu possa riscattarti da figuracce di questo tipo.

Rispondi
Gatón

16.50
Marco, se per te citare dati oggettivi e fare proiezioni è giocare sporco, non mi resta che augurarti Buon Natale.

Rispondi
Mario56

Sarebbe meglio che sui dati oggettivi e le grandi capacità di trattare un’epidemia guardassimo alla regione Lombardia e alle forze politiche che governano in quella area, specialmente nella prima ondata, dopodiché @@gaton
DOVRESTI TACERE PER UN PO’!
Detto questo ti auguro un sereno Natale!

Rispondi
Mario56

Gatón
Dicembre 31st, 2020
Il contenitore termicamente più isolato è il vaso Dewar, comunemente conosciuto come thermo.
Scopro che il cartone ha un coefficiente lambda immensamente superiore.
L’avesse saputo la Nasa avrebbe risolto molto prima i problemi relativi ai serbatoi dei propellenti criogenici.

Ancora il brillante prof. Gaton
che nutre dubbi sulla conservazione del vaccino Pfizer… e ci fa una errata filippica di termodinamica.
… poi somministrato a lui.

Rispondi
Mario56

Ma io sono sereno @@ GATON…
Stavo solo riguardando vecchi post dove si capisce bene che tu cerchi sempre di essere negativo con i governi dove non c’è la tua parte politica. Oramai il gioco è chiaro, evidente, inoppugnabile.
Però io non ti auguro soffocamenti intra prandiali ma un sereno Natale .

Rispondi
Gatón

Non ti ho augurato niente, ti ho messo in guardia su cosa può succedere quando, anziché stare sereni in famiglia, si scava per cercare reperti da produrre quali prove a carico del nemico.
Sono più di 10 anni che malgovernate indisturbati, non mi vuoi lasciare nemmeno il diritto di critica alla maggioranza ?
Mi pare che faccia parte della ddmocrazia, ma voi bolscevichi totalitari pretendete il 100 % dei consensi e lo prendete con qualsiasi mezzo.

Rispondi
Gatón

Offensivo ?
Bolscevico = maggioritario
Le constatazioni possono essere amare, mai offensive.
Ti sei accorto di averla fatta fuori dal vaso ?
Non ti resta che pulire.

Rispondi
Mario56

Certo nel 1973 a Napoli i vaccini per il colera c’erano. Quindi preoccupiamoci anzitutto del rifornimento. Qui Zaia ha ragione: compriamo subito Sputnik senza aspettare il permesso dalla Ue.

Un’altra perla del dott. Zwirner … Forse qualcuno non si è più interessato della fine di San Marino. Ma …
tutto fa brodo per fare opposizione.

Rispondi
Mario56

In Cina i casi di Covid sono ormai rarissimi. Si parla di qualche centinaio.
Intere città vengono CHIUSE, in modo vigoroso, solo se si presentano pochi casi.
La loro strategia: vaccini ma soprattutto il tracciamento coi tamponi molecolari ed una serie di app lasciapassare molto invadenti della privacy .
Il mondo occidentale non è disposto a cedere libertà, privacy, divertimento, quindi sta soccombendo ad un oriente DISCIPLINATO, CHE SA FARE SACRIFICI, CHE VEDE IL BENE COLLETTIVO E NON INDIVIDUALE.
Gli stranieri che entrano devono fare mille peripezie , tra certificato di vaccinazione, tamponi, covid hotel, quarantena di 15/17 gg.
L’approccio alla pandemia è diverso tra Occidente ed oriente, ma guardando gli ospedali ed i morti , sembra che il modello cinese STIA VINCENDO ALLA GRANDE.

Rispondi
Simone

In realtà fanno pressappoco così anche in Australia (ho una collega che ha il figlio che ci vive e mi ha raccontato). Ma la Cina, per motivi politici e di potere fa più notizia.
P.S. La libertà individuale si sta assottigliando un po’ ovunque con tempo. La domanda è: vogliamo dare la colpa solo ai governi o anche alle persone?

Rispondi
Mario56

@gaton
Sei serio o hai i postumi da bagordi festaioli?
Quale guerra avrebbe scatenato la Cina?
@ martello
sarebbe ora di finirla con l’espressione LE MANI IN TASCA AGLI ITALIANI …
… purtroppo le mani in tasca non sono mai state messe a certi italiani… e sarebbe stato assai opportuno metterle e ben in fondo anche.
Invece nelle tasche dei lavoratori dipendenti e pensionati le mani ci sono sempre e grazie al centrodestra e Renzi i redditi medio alti avranno più detrazioni fiscali dei redditi medio bassi.
Clap, clap, clap,

Rispondi
martello carlo

@Silvestro Dicembre 24th, 2021 ore 15:30
11:30
UN GIORNALISTA LO E’ PER SEMPRE, ma la voglia di scrivere un libro dal titolo ” IL PENDOLO DI DRAGHI ” diventa sempre più forte
CLAP CLAP CLAP: in 300 giorni ha fatto le riforme di cui il paese ha bisogno per mettere a terra il PNRR in modo da poter spendere costruttivamente i soldi del RF e quindi ora può tranquillamente andare a tagliare nastri. Lo dice SILVESTRO il BUROCRATE PER SEMPRE.
La giustizia a fette è a posto con apposite leggi delega sul penale che non ha nulla a che fare con il civile, BRUNETTA sta assumendo i giovani per dare una mano a SALVINI, i regolamenti sullo smart working sono ancora per aria, la legge fiscale è sotto delega pure quella, i puntini sulle ” i ” richiesti dalla commissione UE sono stati posti qua e là, CINGOLANI sembra finalmente intenzionato pure lui a dichiarare finito il suo lavoro, insomma il governo GONZALES (SPEEDY ) sembra avere fretta di fuggire al COVID.
L’Italia ha l’aumento del PIL più alto in Europa, superato solo dall’inflazione ed è un modello seguito dall’intero mondo, CINA di XI JIN MARIO esclusa ed è lanciata verso l’emissione ZERO ( per chiusura attività ).
Queste cose, ben note e comunicate correttamente ed in estrema trasparenza alla popolazione, consentono un’elezione di un PDR condiviso non solo dai partiti….. come avverrebbe nel caso ventilato di GIULIANO AMATO che ogni 10 anni risorge da chissà quale loculo scoperto da chissà quali paleontologi della politica, i soli a sapere che cosa abbia fatto nel frattempo, oltre al fatto che ci ha messo le mani in tasca, (il che è molto rappresentativo di un paese di tassaroli mantenuti) nonché per la sua avvenenza e prestanza fisica.
“IL PENDOL DI DRAGHI” se il PREMIER andrà direttamente al QUIRINALE, potrebbe essere il BESTSELLER 2022. Chissà se MATTARELLA consentirà a scrivere la PREFAZIONE.

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Dicembre 28th, 2021
18:45
“…..Intere città vengono CHIUSE, in modo vigoroso, solo se si presentano pochi casi……app lasciapassare molto invadenti della privacy…..stranieri che entrano devono fare mille peripezie , tra certificato di vaccinazione, tamponi, covid hotel, quarantena di 15/17 gg…… (il cinese) è disposto a cedere libertà, privacy, divertimento….il modello cinese STIA VINCENDO ALLA GRANDE”.
INSOMMA MI SEMBRA CHE IN CINA I COMUNISTI VEGETINO IN PERFETTA SIMBIOSI CON IL COVID.
Uno che si è digerito il LIBRETTO ROSSO come te, non dovrebbe manco avere bisogno del vaccino….. però potresti essere molto contagioso, per cui, piuttosto che tu e i tuoi XI COMPAGNI ci riduciate come il CILE, perché non ve ne andate a mangiare pinne di pescecane e corna di rinoceronte nel rosso/celeste impero?
Mi chiedo, se sono tutti così, ( ma ne dubito ) cosa ci stanno a fare al mondo? A produrre CO2?

Rispondi
Mario56

@@@ martello
Già il Cile. Grande vittoria della sinistra.
Ne avevo parlato post indietro. Almeno tu te ne sei accorto. Chissà quanto ti rumina dentro.
Se poi ti degnassi di capire meglio quello che sta accadendo e non come gaton, ti renderesti conto che ci sono due modi per affrontare il virus: il metodo occidentale che non prevede alcun sacrificio ( divertimento, bar, ristorante, palestre, piscine, cenoni) e quello orientale che prevede sacrificio, isolamento, serietà, ordine e disciplina. Vale per la Cina comunista ma anche per il Giappone capitalista.
L’occidente crede di poter convivere col virus, l’Oriente no!

Rispondi
Mario56

Devi fornire prove @@gaton
di quello che affermi, altrimenti per tutti qui saranno solo delle PUTTANATE IN LIBERTÀ DI UN ESTREMISTA DI DESTRA.
Dunque sentiamo con pazienza che prove hai?

Rispondi
Gatón

13.20
L’avere tenuto tutto nascosto fin dall’inizio, l’aver rifiutato la commissione internazionale e, una volta costretti ad accettarla, aver ostacolato l’inchiesta sono prove ben più consistenti di tutte quelle che voi avete prodotto contro Berlusconi.

Rispondi
marco.com

Affermazioni demenziali degne di questi giornalisti: maglie, belpietro, capezzone, borgonovo, porro e giordano. Negazionisti e complottisti. Maniaci. Non a caso trumpisti e suprematisti.

Rispondi
Gatón

14.53
Guardando meglio stai rispondendo a me.
Non leggo e non seguo in TV i giornalisti di cui parli.
Non ho mai negato l’esistenza del virus.
Non ho mai sostenuto Trump o cercato di delegittimare Biden.
Sostengo la superiorità dei Veneti quando si tratta di lavorare e di aiutare chi ne ha bisogno.
Me la consentite un’ opinione sull’origine di questa pandemia ?
il giorno che sarà DIMOSTRATO che sto sbagliando ne sarò felice.

Rispondi
marco.com

infatti ho detto “degne”, non che le hai fatte tu
siccome sul tema pandemia vale abbastanza la “scelta di campo” di berlusconiana memoria (o di qua o di là), sei dall’altra parte

In merito alle tue affermazioni:
– l’avere tenuto nascosto …. non è una prova di guerra biologica intenzionale. Molto più calzante è la teoria gaton: i panni sporchi si lavano in casa
– aver rifiutato la commissione internazionale: sostanzialmente come sopra. E cmq di indagini OMS ce ne sono state. Adesso però non saltiamo alla conclusione che queste sono affermazioni di filo-cinesismo, filo-maoismo, filo-comunismo, filo-bolscevico, filo anti-occidente, filo servilismo ecc. In logica se A è falsa , ciò non significa che B è vera
– Su Berlusconi si è pronunciata la magistratura. Se non riconosciamo questo la buttiamo sul complottismo. L’accostamento è molto infelice e fa parte ancora una volta dei teoremi complottisti: il male assoluto è a sinistra, sempre e comunque
Hai detto che qualcuno è felice del fatto che la Cina sta vincendo una guerra non dichiarata. Spiegati bene, come ti è stato chiesto

Rispondi
Mario56

@@@gaton
Ore 18.40
Opinioni
NON SONO PROVE
Non bisogna dimostrare che tu HAI OPINIONI ERRATE
L’onere della prova spetta a te …
… e finora non hai risposto.
Hanno tenuto nascosto il virus = probabilmente cercavano di non far crollare l’economia.
Ma anche Trump , Bolsonaro e Boris
negavano la pericolosità del virus
= anche loro cercavano di non far crollare l’economia,
inoltre
secondo voi DESTRI, l’OMS è al servizio della Cina e ora vieni a dire che la Cina avrebbe ostacolato dei loro amici?
Secondo me ti arrampichi sugli specchi, come sempre!

Rispondi
martello carlo

@marco.com Dicembre 29th, 2021
19:15
Ah ah, ” su BERLUSCONI si è pronunciata la magistratura “…. credo di poter affermare che, dopo tutti gli scandali scoppiati al suo interno, dopo le rivelazioni di PALAMARA, AMARA, caso ENI, loggia UNGHERIA, DAVIGO, procura di ROMA, caso ROSSI/MPS/PM su cui ha indagato la commissione parlamentare, diffidata dai pm stessi di pubblicare i risultati, non posso che riportare asetticamente il giudizio di un uomo di valore come GASPARRI: ” … nel 2008 accostai il CSM alle cloache, oggi sono le cloache che si dovrebbero indignare…”.
Praticamente chi oggi crede ancora nella magistratura è EQUIPARABILE ad un NO VAX.
Ciò è avvalorato con la negazione dei sospetti PESANTISSIMI sulle responsabilità cinesi, se non a livello premeditazione, almeno a livello colposo, rispetto alla pandemia:
– ritardo nella comunicazione dell’epidemia
– tentativo di soffocare la verità con morti sospette di LI WENLIANG e la scomparsa della ricercatrice SHI ZHENGLI
– Rapporti di dipendenza/collusione tra THEODOREGHEBREYESUS ( pres. OMS ) e CINA nel ritardare l’allarme epidemia.
– tutto ciò che giustamente ha messo in evidenza GATON.
Di fronte al tuo conformismo politico/scientifico alla tua pelosa ingenuità, perfino i giornalisti complottisti de ” LA VERITA’ ” da te citati vanno considerati dei GENI.

Rispondi
Mario56

@@@
MARTELLO
Troppo comodo per alcuni scandali di questo o quel magistrato o addirittura per FALSI DEPISTAGGI DI AMARA, smascherato alla fine …
… tu possa ribaltare la sentenza di condanna a Berlusconi PERCHÉ È DELLA TUA PARTE POLITICA,
poi però ti SCATENI per l’avviso di garanzia a ARCURI, per te già colpevole.
Un peso e due misure.

Rispondi
Mario56

Che cosa vorresti comunicarci @@ GATON?
Che su Berlusconi hanno fatto tanta cagnara ma alla fine solo in un caso è stato condannato?
Si, perché gli altri casi sono andati in prescrizione o addirittura veniva cambiata la legge, le famose leggi ad hoc, ad personam …
Quindi non capisco proprio il tuo post.
Se avessi fatto tu quello che ha fatto lui
AVREBBERO GIÀ BUTTATO VIA LA CHIAVE!

Rispondi
Simone

Mario, la questione Berlusconi-giustizia ha raggiunto fin da subito livelli patetici.
Lui è solo un esempio di come la giustizia in Italia rimanga un’utopia. È del tutto evidente che tra lui e un innocente, sotto tutti i punti di vista in primis morale, passa un abisso. E che si è servito del suo potere mediatico e politico per bloccare buona parte delle sentenze che sarebbero arrivate.
Ora il pover’uomo, ormai fisicamente impresentabile (moralmente lo è da sempre, psicologicamente da un bel po’), calerà l’ultimo (o meglio, il penultimo, perché per lui è sempre così) asso che ha nella manica per tentare di raggiungere il Quirinale, a cui comunque credo non arriverà. Scommettiamo che dopo aver tirato per un po’ le redini ai suoi vassalli (comunque molto ben pagati) di Mediaset, a breve le scioglierà loro nuovamente per ripicca verso chi non gli ha permesso di coronare il suo “sogno di mamma’ “?
L’Italia non sarà mai un Paese normale, qualsiasi tentativo per arrivarci chiederebbe sacrifici alti e lotta cazzuta. Siamo (quasi) tutti troppo vecchi, viziati e corrotti (anche grazie a lui, che ha dato in questo senso una più che discreta spinta) per farlo. In compenso ci saranno presumibilmente lotte intestine all’interno del potere. Che in altri periodi se non altro mi sarei pure divertito ad osservare. Ora so che mi annoieranno pure queste abbastanza presto. Il colpo il Paese l’ha perso da parecchio tempo.

Rispondi
Gatón

14.45
Berlusconi è senza dubbio COLPEVOLE.
Prima di tutto di aver impedito alla GIOIOSA ARMATA BRANCALEONE di conquistare democraticamente il potere.
Tutto il resto ne consegue.

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Dicembre 30th, 2021
19:51
L’unico giudice che ha avuto il coraggio di condannarlo è stato un GIUDICE FERIALE, più precisamente ANTONIO ESPOSITO., uno che lo definiva, secondo testimoni, “CHIAVICA” e confessava: “se mi capita gli devo fare un mazzo così a B. “. La data , visto il commento del giudice FRANCO che definì il processo un ” PLOTONR DI esecuzione “, fu praticamente un agguato. Tanto per delineare un po’ meglio questo feriale, cocesse in un’intervista al giornalista MANZO che “noi andremo a scrivere nella sentenza.. ” anticipando quindi la sentenza stessa, cosa di cui fu costretto a rendere conto di fronte alla ANM, con i soliti risultati.
Suo figlio mi pare, non fosse di meglio…. come più di qualche magistrato che precondannò SALVINI.
Anche tu sei a livello NO VAX come MARCO.COM che ci credi ancora?

Rispondi
Mario56

Il giudice Franco pur avendone diritto
NON ESPRESSE ALCUN DISSENSO IN CAMERA DI CONSIGLIO, CIOÈ AVVALLÒ LA CONDANNA.
Esposito fu oggetto della macchina del fango di Berlusconi e sappiamo bene che quei testimoni che lo sentirono esprimere forti pregiudizi sul cav …
… erano COMPRATI
REPORT ne fece addirittura una puntata.
Ma tu hai la memoria corta come gaton.
Berlusconi è stato condannato.
Punto.

Rispondi
Mario56

È il risultato che ci si poteva aspettare dopo tantissime leggi ad personam, fatte direttamente o indirettamente da lui.
Come ti dicevo @@ GATON , se avessi combinato tu tutti quei REATI, avrebbero già buttato la chiave.

Rispondi
Mario56

Ma tu sei il primo ad affermare che I MAGISTRATI CE L’AVEVANO CON BERLUSCONI perché ha fatto fallire la GIOIOSA MACCHINA DA GUERRA.
Lo hai dimostrato?
Ci sono sentenze al riguardo di un accanimento, di una persecuzione giudiziaria politica?
Quindi se tu puoi farneticare lo posso fare anch’io.

Rispondi
Simone

Più che altro se i reati se li depenalizza con l’aiuto dei suoi amici politici e se coi soldi e il potere corrompe chiunque, in un Paess tra l’altro nel quale chi non è un vendita è una mosca bianca, difficile pensare che i Berlusconi di turno non se la caveranno. Non a caso il numero di uomini di potere (nonché ricchi) condannati in Italia è inferiore a quello di qualsiasi altro Paese europeo di peso. Ragionamenti tanto ovvi e lapalissiani quanto inutili e frustranti. Tanto poi ce l’hanno sempre vinta loro. Spudorati fino al midollo.

Simone

Per non parlare di prescrizioni e amnistie varie di cui lui e lorsignori hanno usufruito.

silvestro

GATON
ore 18:14
Giusto,per chiarire una polemica che sta assumendo i toni dell’asilo infantile, Berlusconi è stato coinvolto in numerose vicende processuali. Se dal conteggio escludiamo 6 iscrizioni a Palermo per mafia e riciclaggio e 2 a Caltanissetta e Firenze per le stragi del 92-93 tutte archiviate per decorrenza di termini, rimangono 25 processi nei quali 15 risulta assolto, 10 colpevole ma impunito causa prescrizione (6 sentenze), amnistia (2 sentenze) e depenalizzazione del reato (2 sentenze).

Quindi si potrebbe dire che secondo le tue parole “in vent’anni di persecuzione” lo stuolo di toghe rosse e giudici comunisti non sono stati capaci di fare di meglio; ma applicando lo stesso metro, si potrebbe anche sostenere che i giudici di destra erano più numerosi e più bravi di quelli di sinistra.

Per concludere, parliamo di un parlamentare di lungo corso che ancora oggi è molto divisivo e che non può certo vantare un percorso professionale impeccabile.
NON MI SEMBRA IL CANDIDATO IDEALE PER LA PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA.
Sarebbe peraltro un Presidente a capo di una importante piattaforma mediatica italiana che ha trasferito da qualche mese la propria sede in Olanda dove non si pagano tasse sui profitti.

BUON ANNO A TUTTI

Rispondi
Mario56

Ottima lezione per GATON.
Tuttavia è come parlare con i sordi, quando si ragiona col fanatismo politico che caratterizza questo personaggio.
Auguroni a tutti anche da parte mia.

Rispondi
Gatón

9.00
L’ultima pesona che vorrei al Quirinale.
Detto questo, buon 2022 a Silvestro, al FIDO raccattapalle e a tutti gli altri.

Rispondi
martello carlo

@silvestro Dicembre 31st, 2021
ore 18:14

Come i NO VAX, negazionisti del virus, voi siete i negazionisti della deviazione della magistratura che ha tante e tali evidenze da essere considerate provate scientificamente.
Da buon burocrate ci hai dettagliato la situazione dei processi da santa inquisizione ( lo dico in senso letterale ) contro S.B.
Bene, mi pare che con ciò tu voglia avvalorare la tesi ( stantia per la verità e poco originale ) di SIMONE: i soldi sono i responsabili del PIU’ CHE SOSTANZIALE FALLIMENTO DEI PROCESSI.
Allora, seguendo la tua pedante distinzione ( un interessamento così equivale alla stessa violenza che si mette in atto contro se stessi nel voler decifrare una bolletta della luce o dell’acqua ), facciamo uno sforzo e seguiamo con curiosità la tua traccia:
– – ” Se dal conteggio escludiamo 6 iscrizioni a Palermo per mafia e riciclaggio e 2 a Caltanissetta e Firenze per le stragi del 92-93 tutte archiviate per decorrenza di termini,” Perché le vuoi escludere?
– 15 processi: assolto – OK
– “10 colpevole ma impunito causa prescrizione”.
PRESCRIZIONE: letteralmente è la perdita di un diritto ( di condanna ) perché il suo titolare ( lo Stato ) non lo ha esercitato nei tempi dovuti ( difficoltà oggettive nel provare i capi d’accusa ); amnistia: riguarda le puttanate come le depenalizzazioni.
COSA RESTA? FUMO su cui molti magistrati ( giornalisti e partiti ) hanno costruito carriere, prime pagine e impedito l’azione di governo, oltre che creare il discredito, e la sensazione di impotenza da parte dell’inquisito.
Opinione mia integrativa è che soccorso rosso non abbia MAI VOLUTO VERAMENTE CONDANNARE BERLUSCONI, MA SOLO FARE PROPAGANDA POLITICA.

Rispondi
Simone

Soldi e potere sono di per sé concetti poco originali infatti. Ma che funzionano sempre. In fondo molti godono nell’essere corrotti. E, diciamocela fino in fondo, non di rado lo sperano pure di trovare l’offerta giusta. Lo sappiamo tutti bene, anche chi fa finta che non sia così.

Rispondi
Mario56

È inutile che vieni qui a scrivere una marea di BAGGIANATE.
Berlusconi ha i soldi, ha avuto potere e ha usato entrambi per AUTOASSOLVERSI. PUNTO.
Poi se mi viene a dire che la sinistra al governo avrebbe potuto lavorare di più sul conflitto di interessi di Berlusconi, potrei essere d’accordo.

Rispondi
Gatón

13.40
Carolus Malleus
Giusto , “fumus” persecutorio.
Non si rendono nemmeno conto di confermarlo oltre ogni ragionevole dubbio.
Un augurio particolare di buon 2022.

Rispondi
martello carlo

Altrettanto a te, caro GATON.
Purtroppo è un fumo che non gli fa male, anzi per loro sono boccate di ossigeno per sopravvivere, tant’è che ora hanno il povero SALVINI. Loro la BESTIA ce l’hanno dentro.
Non per niente vogliono avere il presidente del CSM e possibilmente continuare anche col suo vice.
A proposito ERMINI termina il suo mandato con MATTARELLA?

Rispondi
Mario56

Ieri si è festeggiata l’introduzione del euro come moneta unica europea .
Giustamente Romano Prodi fa notare che l’euro ha reso l’Europa e in particolare l’Italia più forte e se non ci fosse stato avremmo avuto più litigiosità tra stati europei, una continua svalutazione della liretta, mutui con tassi elevatissimi, interessi sul debito pubblico molto più alti degli attuali.
Un impoverimento generale ed in modo più accentuato dell’Italia.
Prosegue Prodi, che ci sono stati, specialmente nei primi anni, dei forti rincari e la politica non ha sorvegliato i prezzi.
GUARDA CASO CHE PROPRIO IN QUEGLI ANNI C’ERANO I GOVERNI BERLUSCONI LEGA FASCISTI …

Rispondi
Gatón

L’ iniziativa del convertitore lire / euro, distribuito gratuitamente a tutte le famiglie italiane da parte del governo Berlusconi, non ha sortito alcun esito positivo.
D’ altra parte non ho mai visto nessuno usarlo.

Rispondi
marco.com

Esattissimo: sono gli argomenti della destra.
E c’è una spiegazione: per certa Chiesa, la scienza, che è basata sulla razionalità, è nemica della fede che per definizione è da accettare e star zitti. È lo stesso substrato culturale ben presente qui da noi. D’altra parte l’ateismo di stato era il pericolo mortale per la Chiesa. Così si spiega perché per qualcuno la sinistra è ancora il male assoluto. Non importa se meloni ammicca ai no vax, non importa se i giornalisti di destra si coprano di irrazionalità, l’importante è stare dall’altra parte rispetto alla sinistra.
Lo sappiamo bene e non ci sono caxxi che è così. Infatti, non ci sono prese di distanza sufficienti. Magari non sono d’accordo ma il voto lo danno a salvini e meloni, vuoi scherzare?

Rispondi
Mario56

Un chiaro esempio è il nostro GATON.
È per il vaccino, capisce le aberrazioni di Salvini e Meloni e l’uso strumentale e da sciacallaggio che fanno della pandemia , è un uomo che crede nella scienza …
… ma preferisce ancora quella parte politica per un radicamento atavico, che andrebbe indagato da qualche psicanalista, una paura probabilmente inculcata dalla nascita verso tutto quello che è in odore di sinistra.
Arriva persino a credere che il mite PD sia ancora composto da crudeli komunisti che mangiano i bambini e sguinzagliano giudici contro Berlusconi.
Gaton è come il cardinal Bellarmino che non volette mai guardare nel cannocchiale di Galileo perché avrebbe visto delle cose che erano in contraddizione con le proprie conoscenze.
Quindi meglio mettere la testa sotto le ali per non mettersi in discussione.

Rispondi
Gatón

…e intanto rispunta Baffino.
Non credo sia una coincidenza, vuoi vedere che, dopo una litigata di depistaggio, lo proporranno quale PdR ?

Rispondi
Gatón

Lo so che siete lì che fremete.
Anche nel caso di don (?) Tarcisio vale la risposta di Gesù Cristo ai farisei, a Cesare ciò che è di Cesare.
Ma sempre, anche quando non vi fa comodo.

Rispondi
martello carlo

In fin dei conti sei un prete anche tu: nella tua omelia dimentichi che esiste anche una scienza buona ed un meno buona, e che gli stessi scienziati si trovano di fronte a grossi problemi deontologici se non etici e non sempre fanno le scelte giuste, prestandosi spesso a giochi di potere. Un po’ fedeista lo sei anche tu, eccome.

Rispondi
martello carlo

12:30
Sempre in tema di PRETI
Per noi maschietti l’anno non è cominciato per niente bene, a cominciare dalla CINA in cui il 2022 sarà l’anno della TIGRE ( immagine che vogliono dare della donna le wonder women ) e qui da noi, abbiamo scoperto dalle ormai inflazionate e strane omelie francescane che la CHIESA E’ DONNA, non ho capito se per sponsorizzare una rappresentante del gentil sesso alla Presidenza della repubblica o per favorire le divisioni ( come non ne esistessero già abbastanza, anche se sottotraccia perché i maschietti temono l’ira del politicamente conforme ) tre i sessi. Questo culto sviscerato per MARIA, unico tra le religioni monoteiste rinforza quella insopportabilità ai predicozzi infarciti di mammismo e IPOCRISIA.
A quando un PAPA DONNA, a quando le donne ad officiare la S. MESSA?
Che poi le vocazioni femminili siano in drammatico calo come le maternità, ci induce a pensare che il pontefice sia tra i pochi che nella chiesa a non vedere nella donna l’immagine stessa del peccato, questo ci incoraggia non poco, sperando in una svolta generalizzata.
Potevano rimanere inascoltate tali somme parole? Certamente no, e d ecco tutta la crema dell’intellettualismo femminile, spesso comico, DDE NOANTRI cioè MURGIA, LITTIZZETTO, MANNOIA, GUZZANTI, DANDINI, MARAINI, firmare per UNA donna al COLLE: UNA VALE UNA di peggiore memoria.
Mi chiedo perché queste non chiedano mai la parità ecclesiale, a cominciare con l’ammissione al conclave di CARDINALESSE che potessero eleggere finalmente una PAPESSA, visto che i PAPI maschi ormai non sanno dire altro che ” CHI SONO IO PER GIUDICARE “.
UN PO’ DI SANO MANICHEISMO FEMMINILE, NO?
Intanto in COREA nascono i movimenti maschilisti come ” UOMO IN SOLIDARIETA’ contro le femmiste, convinti che ” La donne odiano gli uomini “.
Il momento è quello giusto: speriamo che FRANCESCO continui a “far tessere alle donne i fili deli comunione che contrastano i fili spinati delle divisioni” e che convinca i maschietti che ” FERIRE UNA DONNA E’ OLTRAGGIARE DIO ”
AMEN

Rispondi
Gatón

Grande Leonardo Padrin col PdR della terza porta…
E Aldo Bianchini da 5* a redivivo comunista.
A proposito, oggi CHI interrompeva ?

Rispondi
marco.com

Rosso e Nero di oggi? Non ho guardato tutto ma abbastanza da vedere quanto inconsistenti siano i suoi discorsi. Una pena. Pena tripla a sentire certi nostri telespettatori corregionali. Mi riferisco alla suprema ignoranza e al fatto che il conduttore sia ignorante come loro

Rispondi
Mario56

Questo GATON
è ossessionato da Aldo Bianchini a suo dire ex grillino e ora komunista. A me di Bianchini non me ne frega niente.
Sono invece preoccupato per la cultura veneta: un misto di clericalismo, secessionismo, razzismo e fascismo.
Poi per onestà dobbiamo anche dire che ascoltiamo sempre la platea dei telespettatori di TELENUOVO e Zwirner che probabilmente rappresentano la feccia dei Veneti .

Rispondi
Gatón

8.40
Semplicemente lo sento predicare da vent’anni.
Sa tutto lui, fa la morale a tutti e non rispetta le regole della trasmissione circa le chiamate.
Tipico di una certa parte politica.
Visto che parli di cultura veneta, mettici anche attaccamento al lavoro, imprenditorialità e disinteressata dedizione al volontariato.
O forse sto sognando ?

Rispondi
Mario56

Questi non fanno parte della feccia.
Ma tutti quei destri che INTERROMPONO, OFFENDONO CON TONI VIOLENTI, NON SOPPORTANO L’AVVERSARIO …
… credo che lavorino poco se sono sempre lì a guardare ROSSO E NERO . Poi sono sempre quelli/e.

Rispondi
marco.com

Metti una mano sulla bibbia e rispondi: oggi A.D. 2022 ci sono più centri sociali che fanno casino o più gente come CasaPound , Forza Nuova Skin Heads e gente che inneggia alle svastiche? Rispondi.
Ci sono più brigatisti rossi e forze politiche che li appoggiano o veri e propri fascisti che fanno il saluto romano e sono coccolati dai leader di destra? Prova a rispondere se ne sei capace

Rispondi
Mario56

Gaton,
credo che sia veramente disonesto, in primis con se stesso.
Mente sapendo di mentire.
Se mi elenca tutti questi centri sociali, compagni che sbagliano, brigatisti rossi che ci sono, ad esempio qui a Verona, gliene sarei grato.

Rispondi
Gatón

6.50
Non condivido le idee di nessuno dei gruppi citati.
Quanto a manifestazioni violente, esaminate le cronache ed identificatene i responsabili .

Rispondi
Mario56

Non ti è stato chiesto se le condividi o meno.
Ti è stato chiesto se i gruppi eversivi ORA sono più a destra o a sinistra.
Chi sta facendo più casino, disordini, problemi all’ordine pubblico ora?
Ma lo devi fare con onestà intellettuale, almeno per te stesso.

Rispondi
Gatón

Rispondimi tu, per favore.
Oltre ai saluti romani, quante vetrine hanno sfasciato e quante automobili hanno bruciato quelli dei gruppi di destra ?

Rispondi
Mario56

@@ GATON
Forse non ti ricordi più novembre del 2020 quando l’estrema destra di Casa Pound e Forza Nuova istigavano manifestazioni pro apertura di bar, ristoranti, e sfasciavano vetrine e auto a Torino e Milano, con la benedizione anche di Salvini Meloni.
Ma pure hanno sfasciato la CGIL pochi mesi fa!
Eppure non lo ricordi più .
I casi sono due:
O hai perso memoria completamente e ti suggerirei di parlarne al tuo medico…
… oppure ci STAI A PIGLIA’ PER IL CUXO!
Ps
Trump: “ Biden sta portando al disastro l’America. Faccio appello ai veri PATRIOTI di …”
Ma c’è qualcosa che mi richiama i discorsi della Meloni Burina!
Dio li fa e li mette insieme.

Rispondi
Mario56

In Veneto pioggia di soldi pubblici su tv e radio locali. La Regione dà 2 milioni agli editori con un bando flash: delibera chiusa in 70 giorni

Maxi finanziamento per “adeguamento in tecnologie innovative” a 12 richiedenti: tutti idonei e tutti premiati. L’iter ha avuto una velocità record: dalla pubblicazione del bando alla concessione dei contributi sono passati poco più di due mesi

Non ci fosse di mezzo Luca Zaia, la notizia potrebbe essere catalogata come un semplice finanziamento da parte di un potere politico regionale al rinnovamento delle reti televisive locali, per consentire un adeguamento in “tecnologie innovative”. Ma il fatto che la Regione Veneto abbia devoluto due milioni di euro agli editori delle emittenti non può passare inosservato, visto che il governatore è il campione dei consensi, ha ottenuto alle elezioni politiche del 2020 un inarrivabile 76 per cento di voti e, soprattutto, ha aggiunto un enorme gradimento personale grazie anche alle conferenze stampa trasmesse in diretta tivù quasi ogni giorno dall’inizio della pandemia.

Il 21 dicembre una delibera del direttore della Direzione industria, artigianato, commercio, servizi e internazionalizzazione delle imprese, pubblicata il 31 dicembre sul Bollettino della Regione, ha stilato graduatorie e lauti finanziamenti. Un bel regalo di fine anno, anticipato il 28 settembre dal bando regionale, e sancito già il 23 novembre dall’analisi delle prime 11 domande pervenute. A queste se ne è aggiunta in extremis una dodicesima. Tutti idonei, tutti premiati.

La delibera del 28 settembre portava la firma dell’assessore allo Sviluppo Roberto Marcato, braccio destro del presidente Zaia. Ad accorgersi per primo di questo bando, rimasto sotto traccia nell’informazione locale, è stato il giornalista Renzo Mazzaro del Mattino di Padova. Ed è lui che ha dato conto della graduatoria che, in tempi di vacche magre, non può non aver fatto felici gli editori televisivi veneti. Il provvedimento ha conosciuto una tempistica di grande efficienza. Il bando risale al 13 ottobre e prevedeva un termine strettissimo per presentare le domande, poi – a seguire – istruttoria, valutazione e concessione dei contributi, che coprono il 90 per cento della spesa di ammodernamento delle strutture che devono passare al digitale terrestre.

A parte alcune eccezioni, tutti gli importi raggiungono il massimale del bando, rispetto ai progetti presentati. A fare la parte del leone sono i due gruppi leader in Veneto. Il network Medianordest di Filippo Jannacopulos ha ottenuto un doppio finanziamento, contando su due società diverse: su un investimento ammesso pari a 450mila euro, ha ottenuto contributi per 405mila euro Teleradio Diffusione Bassano, editrice di Antenna 3 Veneto, Rete Veneta e Tne Telenordest, mentre 48.615 euro sono andati a Telequattro, editrice dell’omonima emittente. Stessa somma di 405mila euro al secondo polo informativo, Videomedia spa, che controlla Tva Vicenza (degli industriali) e Tele Chiara (acquistata una decina di anni fa dalla Conferenza Episcopale Triveneta).

Questi gli altri contributi: Tele Venezia 54mila euro, Telecittà 50.388, Telearena 180mila, Canale Italia 180mila, Telepadova 109.800, Editrice Tnv (Telenuovo Retenord) 270mila, Telebelluno (Telebelluno Dolomiti e Teledolomiti) 135mila, Triveneta (TV7 Triveneta Network) 135mila, Sportinvest (Cafè Tv 24) 27.196 euro. In totale gli investimenti richiesti erano pari a 3 milioni e 70 mila euro, ne sono stati ammessi per 2 milioni 252 mila euro e saranno erogati 2 milioni di euro.

E così il nostro Zaia
PREMIA LE TV E RADIO CHE GLI HANNO FATTO PROPAGANDA.

Rispondi
silvestro

ore22.27
Veramente non capisco.
TELENUOVO da anni ci racconta di essere il network locale più visto e seguito nel Veneto ed ora il finanziamento è solo di 230mila euro, quasi la metà di altri concorrenti.
Forse non è la rete più seguita e ci hanno raccontato balle, oppure Zwirner non si è impegnato abbastanza.
Ma cosa avrebbero trasmesso se si fossero impegnati di più.

Rispondi
Mario56

270.000 euro per telenuovo, quasi la metà di antenna tre. Effettivamente non ce la racconta giusta Zwirner e tantomeno il suo osannatore Martello.
Scopro anch’io dalla fonte che ho riportato sopra, che telenuovo è un network mezza tacca.
Tra l’altro non mi pare nemmeno che antenna tre si sia prodigata più di Zwirner nell’ osannare Zaia. Probabilmente sono più furbi. Ma col digitale terrestre t2 ne vedremo di belle.

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Gennaio 5th, 2022
Ore 0:50
“La Regione dà 2 milioni agli editori con un bando flash: delibera chiusa in 70 giorni”.
Ancora una volta caro MARIO56, il VENETO dimostra di essere anni luce avanti rispetto alle altre regioni: i soldi vanno impiegati subito e bene, al servizio dell’autonomia della Regione, della sua superiore cultura ( di cui TELENUOVO è da sempre l’alfiere ), delle sue attività economiche di primordine, mentre a ROMA per pulirla dalla fogna ( peraltro senza risultati ) il PD ingrassa i dipendenti delle municipalizzate purché non se ne stiano a casa come fossero beneficiari del RDC e paga le TV PRIVATE non per fare propaganda, ma perché stiano zitte sulle palle e le promesse mancate di GUALTIERI, ormai fuori dai RADAR. Classico esempio di DISINFORMATJIA alla MPS: a quest’ora IGNAZIO MARINO era già sepolto dalle multe dei vigili urbani e la RAGGI sentiva sul collo il fiato delle toghe rosse.
Eppoi non bastano a voi filo cinesi i soldi buttati nell pozzo RAI dalla quale in Veneto, nel settore abbiamo ancora molto da imparare?
PS: quando riporti qualcosa di non tuo, cioè quasi sempre, compresi i PALLONI PER SIVESTRO, metti il tutto il tutto tra virgolette e cita le fonti.

Rispondi
Mario56

“Quando citi …”
Hai ragione. Me ne sono dimenticata per la fetta.
Fonte : IL FATTO QUOTIDIANO
Comunque sono soldi nostri che vengono dati agli editori veneti. Ne più ne meno uguali ad altri soldi che vengono sprecati a Roma ladrona per ingrassare certi ingranaggi.
Vogliamo poi parlare dei trasmettitori abusivi sulle torricelle di Santa Giuliana sempre telenuovo e altri editori veneti?
A chi hanno pagato gli affitti dell’etere se era tutto abusivo?

Rispondi
Mario56

Era per farti concentrare meglio @ GATON , specialmente dopo i tuoi problemi di memoria storica.

Rispondi
silvestro

ore 20:55
E’ veramente uno spasso leggere i leoni da tastiera impavidi “giornalisti per sempre” dietro un nickname.

Certo, per una rete locale tesa soprattutto a migliorare le notizie e la cultura dei veneti è molto più importante parlare di GUALTIERI, RAGGI, IGNAZIO MARINO (assolto in cassazione), piuttosto che di GALAN, le sue condanne e gli scandali Mose.
Ma sarà molto più istruttivo parlare anche di MPS piuttosto che dei fallimenti delle BANCHE VENETE e delle migliaia di cittadini rimasti col culo per terra.

Telenuovo non è pagato come le TV private per stare in silenzio, ma sbadatamente non è interessato ad approfondire lo scandalo dell’inquinamento d PFAS delle falde idrauliche del vicentino che interessano 30 comuni e centinaia di migliaia di veneti. Cosi sbadati che perfino la Regione ha autorizzato la pubblicazione delle analisi delle acque dopo una sentenza del TAR (aprile 2021)

https://www.lifegate.it/pfas-processo-avvelenamento-acque

Rispondi
silvestro

ore 20:57
ANTENNE A SCROCCO. La controversia che coinvolge direttamente anche telenuovo, merita una citazione a parte.

http://www.noantennetorricelle.it/documentazione

Come risulta dall’elenco della documentazione esposta nel link la situazione di illegalità risale fin dal luglio 1980, data in cui Zwirner da qualche mese era già dipendente della rete.
La vertenza tra mosse, contromosse, appelli ed interrogazioni a vari livelli si protrae fino alla sentenza del TAR del 2020. Ma nell’elenco manca ancora l’ultimo tassello che sono le sentenze del Consiglio di Stato publicate il 18 e 25 ottobre 2021 che mettono la parola fine alla questione delle antenne abusivamente installate sulla II Torricella Massimiliana.
E’ l’ennesima prova che prima di guardare in casa altrui da tempo TELENUOVO avrebbe dovuto mettere ordine a casa propria in senso stretto cioè nei suoi rapporti di legalità con le Istituzioni.

E’ singolare che un territorio che reclama gran voce l’autonomia sia tanto distratto e compiacente sugli scandali che lo coinvolgono, quanto rigoroso e intransigente su quelli degli altri.

Rispondi
Mario56

Infatti le assomigliante col caso LUCA MORISI sono sbalorditive:
Fanno i moralisti con gli altri …
… E I PUTTANIERI IN CASA LORO!
Questa è la destra becera di telenuovo e company!
Ma se le antenne abusive fossero state a Napoli o a Siracusa …
… quante lezioni di moralità avremmo avuto da Zwirner?
E invece sono state a Verona e nel Veneto di destra!

Rispondi
martello carlo

@ Mario56 Gennaio 6th, 2022
ore 23:43
Antenne abusive a Napoli e Siracusa? Nessuno avrebbe detto nulla: l’abusivismo in SICILIA è talmente normale, come molte altre anomalie e devianze, che ormai non interessano a nessuno: E’ IL FATO GARIBALDINO ASSEGNATOCI DALL’AVVERSA SORTE.

Rispondi
martello carlo

@ silvestro Gennaio 6th, 2022 ore 20:55
h 0:20
Certo che MARINO era innocente, sono state le vipere sparse in tutto il PD a farlo cadere:
” Contro di me KILLERAGGIO; assistiamo ad una PERICOLOSA BULIMIA DI POTERE che elimina gli ANTICORPI DEMOCRATICI ”
POCHE PAROLE PER SPIEGARE ESATTAMENTE COS’E’ IL PD.
GALAN e le sue tangenti sono un ricordo ormai sbiadito nella nebbia della giustizia italiana: il MOSE ed il PASSANTE DI MESTRE sono due opere colossali che resteranno nella storia, come la monnezza romana e le dimissioni dei 19 consiglieri, ma sono tutt’altra cosa.
Per rimanere in tema, c’è un verità storica inconfutabile: ” TUTTE LE STRADE CONDUCONO A ROMA “, COMPRESO QUELLA DA SIENA SULLA CUI MASSICCIATA C’E’ PERFINO UN MORTO….
Certo che gli scandali, diciamo ” veneti “, sono talmente rari che sempre quelli tirate fuori: parlare di scandali di certa Italia a presidenza sinistra e del resto del paese sono talmente tanti e tali che bisognerebbe riscrivere la DIVINA COMMEDIA moltiplicando il numero dei gironi infernali.
PS: sempre con la storia ( anche questa la solita tipica del burocrate ) del nickname: il tuo cos’è?

Rispondi
Mario56

E le antenne @ GATON
alla torricelle di Santa Giuliana di telenuovo, tele pace, radio Verona, radio Adige, tele Arena …
… sono state un’invenzione dei terroni?

Rispondi
martello carlo

@ silvestro Gennaio 7th, 2022
h 11:20
Ci mancherebbe…. certo che siamo stati inquinati e, senza autonomia dobbiamo difenderci dalla CONCORRENZA SLEALE.

Rispondi
silvestro

ore 18.27
GATON: Raffrontare il divieto dei botti di capodanno che durano una notte con un uso abusivo demaniale che dura decenni anni è improponibile.
Poi non tutti i napoletani sono uguali, cosi come non lo sono i veneti.
Telenuovo infatti non rappresenta tutti i veneti ma neanche tutta Verona. Gode di molti tifosi che delle antenne se ne fregano, cosi come molti napoletani se ne fregano dei botti.
Ma Telenuovo fa molto di più, oltre ad affidarsi agli avvocati per cercare di legalizzare una situazione che da 40 anni risulta fraudolenta, non spiega, e le sole notizie che ho avuto modo di apprendere nel TG Verona è quella di presagire la perdita di decine di posti di lavoro.
Questo però evidenzia due cose:
>>> l’uso gratuito delle antenne non è una situazione marginale ma essenziale per la sopravvivenza di Telenuovo Verona.
>>> l’ostinata omertà sull’argomento richiama molto il metodo mafioso che oltre al silenzio, fa intendere che per salvare i posti di lavoro si dovrebbe soprassedere a regole e diritti.

MARTELLO: Non ho ben capito il tuo riferimento all’inquinamento; ma l’illegalità di Telenuovo non si può certo imputare alla concorrenza di altre reti fuori veneto, oppure alla mancanza di autonomia. Se invece ti riferisci all’inquinamento PFAS non mi risultano elementi di concorrenza sleale visto che si tratta della MITENI, una azienda proprio di Trissino che dava lavoro a 400 operai, ora fallita.
A meno che non si voglia sottoscrivere l’ipotesi già esposta per i posti lavoro di telenuovo.

Altro che cultura superiore dei veneti.

Rispondi
marco.com

Mario e Silvestro. Non si può discutere fra la differenza di livello di rispetto delle regole fra veneti e napoletani. Non credo peraltro che ciò abbia relazione con le differenze di ideali fra destra e sinistra qui dibattuto. Il fatto che a Verona sia una delle principali piazze di estremismo di destra non è legato alla maggior civiltà del veronese medio rispetto al napoletano medio. Questa confusione logica lasciamola a Gaton che non è mai riuscito a darci uno straccio di spiegazione sul perché la destra abbracci, assai più della sinistra, la irrazionalità la irresponsabilità l’approccio ideologico antiscientifico della destra. Non è un caso che la destra cattolica anti concilio Vaticano II sia più vicina alla stregoneria che al razionalismo.
Troppo complicato? Può darsi. Come giustamente dice Galimberti, il novaxismo è una questione di fede e la fede non è soggetta alla razionalità.

Rispondi
silvestro

ore 21, 01
MARCO: La discussione è nata dai finanziamenti della Regione alle reti locali.
Io non ho parlato ne di destra ne di sinistra, ma ho solo messo in risalto il ruolo che dovrebbe avere un network locale.
Ho sottolineato che TELENUOVO in particolare, è sempre molto critico per quello che succede fuori dal nostro territorio e molto disattento per gli scandali di casa nostra (Veneto) ed anche in casa sua (telenuovo).
Il confronto col sud l’ha tirato in ballo GATON, mentre la questione della “superiorità culturale” dei veneti è la citazione di MARTELLO.
A questi interventi ho risposto con ulteriori riflessioni.

Rispondi
Mario56

Marco.com @@@
Si era partiti dal post sul finanziamento di Zaia alle emittenti locali, tra cui telenuovo di Zwriner, per adeguarsi alle nuove tecnologie.
Si era solo osservato che telenuovo prendeva molto meno di altre tv pur essendo declamata da Zwriner LA PIÙ IMPORTANTE TV DEL TERRITORIO DEL NORD EST, e non solo da lui.
Poi è arrivato gaton col suo tifo da curva sud del Verona a riproporre i suoi cliché : Veneti vs napoletani.

Ps
Gran Paese serio l’Australia :
Ti puoi chiamare come vuoi …. ma …
… no vax = no entry

Rispondi
Gatón

20.30
Carolus Malleus, perdonali.
Non sono in grado di capire le tue sottili battute, anche perché mancano completamente di senso dell’humour.
A proposito, scopro oggi che anche Grillo è un becero destrorso.

Rispondi
martello carlo

@ Gatón Gennaio 7th, 2022 20.30
0:05
Beh, non proprio tutti….MARCO l’ha capito…. è SILVESTRO che è privo di qualsiasi ” sense of humour “, tanto più che le mie battute non era nemmeno poi tanto sottili…. “TELENUOVO alfiere della superiorità culturale veneta “…. su MARINO poi c’è cascato come un pero, tanto che comincio a sospettare che provenga da un ” MATRIMONIO ALL’ITALIANA….
Per non parlare poi del suo raccattapalle, basta riportare testualmente OGGI cosa diceva solo 2 settimane fa:
” Ancora una volta il nostro Veneto sta avendo una curva molto alta di contagi ed i decessi sono i più alti d’Italia, perfino più della Lombardia che ha quasi il doppio di abitanti.
Ritardi nella campagna terza dose?………
……… Da lunedì BUON GIALLO A TUTTI I VENETI! ”
AH, AH, AH AH, IH, IH, IH, IIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIH. 🙁

Rispondi
silvestro

Chi fa sortite più o meno sempre uguali, dovrebbe avvertire prima, quando fa battute che considera umoristiche, cosi tutti possono ridere, non dopo, quando non ha argomenti da ribattere.

Rispondi
martello carlo

@ silvestro Gennaio 8th, 2022
10:35
Scusami, ma se io faccio sortite più o meno sempre uguali, cosa dovrei dire di te che vai dietro alle TORRICELLE da 40 anni ( 😀 😀 ) e di MARIO56 che continua a fare le pulci al Veneto invece di spulciare se stesso, facendo delle figure da stregone rosso antileghista compulsivo?
Quali sono gli argomenti che dribblo? Dobbiamo forse aprire un dibattito sul miracolo economico italiano basato, come sappiamo tutti sul mancato rispetto delle norme di sicurezza anche ambientali quando l’unica cosa che interessava era un lavoro qualsiasi lavoro per poter avere 2 pasti al giorno?
Ma per cortesia…. a voi preme solo mettere il bavaglio ai media che secondo voi hanno posizioni filo leghiste perché l’unica cosa che vi interessa è continuare a mungere il latte sempre dalla stessa, ben nota vacca.

Rispondi
Mario56

@@ GATON
Probabilmente sono napoletani anche Marco Furlan e Wolfang Abel ( Ludwig)

Questi intolleranti nazifascisti di Verona, “ punivano” a modo loro, massacrando le vittime, perché presentavano delle “debolezze”, delle “devianze” … dai loro modelli patriotici,
… all’incirca le stesse che MARTELLO ci elenca ogni giorno nei suoi monotoni post.

Rispondi
Gatón

Questa è la più intelligente che tu abbia mai pubblicato.
Aggiungi pure Maso e Stevanin.
E visto che ci sei il caso Strapparava.

Rispondi
Mario56

De Luca, ma anche Zaia…
… possibile che vogliano chiudere, per primi, sempre le scuole, luogo di formazione del futuro cittadino, quindi di un’importanza vitale e non i bar e gli stadi, luogo di CAGNARA RIMANDABILE a tempi migliori ??
Ormai sarebbe ora di capirla!

Rispondi
martello carlo

10:30
PAURA o SINDROME DI STOCCOMA? Fatto sta che quando si tratta di arabi, il silenzio regna assoluto : non s’è mossa nemmeno ASIA ARGENTO.
Dopo aver massacrato un tifoso della fiorentina accusato di VIOLENZA SESSUALE nei confronti di una giornalista per uno STRUSCIO, ora di fronte a quello che potrebbe essere il preavviso di un’ondata contro i diritti delle donna da parte della seconda generazione di immigrati da BANLIEU MENEGHINA – soprattutto arabi – portata nel centro di MILANO, corre il rischio di scivolare via come una serpe nel silenzio colpevole di chi sogna in alto loco di migliorare la capitale morale d’Italia scimmiottando la grande mela di “WEST SIDE STORY “. Per certi progressisti arboricoli, per essere inclusiva, internazionale e veramente all’alta moda, anche MILANO deve avere i suoi ” JETS ” e i suoi ” SHARKS “.
Attente però, vestali del # ME TOO il CANCEL CULTURE legittimato dal vostro colpevole silenzio potrebbe riguardare proprio la vostra storia appena nata.
In molti, temo, anche se non arabi, potrebbero avere la tentazione di seguire quella che potrebbe diventare una MODA.
I FERRAGNEZARATUSTRA ne hanno mai parlato?

Rispondi
Mario56

@martello
12.14
Siamo alle solite.
Guardiamo i musulmani per non vedere i
BIGOTTI MASCHILISTI ITALIANI E VENETI in particolare che non sono tanto più evoluti.

Rispondi
martello carlo

Mah, noi siamo qui per aiutarlo e insegnargli qualcosa, ma è piuttosto integralista e poco malleabile, anzi, mi sembra via via sempre più stracotto….

Rispondi
Mario56

@ GATON
Le frustrazioni le hanno quelli che vedono sempre negli altri i propri errori.
Quindi vediamo i difetti nei TERRONI, nei MUSULMANI, negli STATALI FANCAZZISTI ecc.
I Veneti con numeri da capogiro di femminicidi, dovrebbero guardare più se stessi e meno gli altri.

Rispondi
marco.com

Certo, è così.
Così come sono certo che siamo d’accordo che la cattiveria e arretratezza degli altri non sia usata a giustificazione di quelle di casa nostra.
In questo caso, non sono relativista.

Rispondi
marco.com

Beceri e negazionisti.
Stamattina su Agorà c’era la Ceccardi, la candidata della Lega per la presidenza alla Regione Toscana.
Inqualificabile negazionista. Scelta da salvini. Un caso personale e singolo chiaramente non può essere estesa a tutta la Lega.
Però la dice lunga dove stanno i beceri politici.
Non potete negare questa evidenza.

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Gennaio 10th, 2022
12:11
Ho scritto: paura o sindrome di Stoccolma? Beh, la ROGGIANI ha certamente paura, paura di prendere posizione verso la più patriarcale delle società a livello mondiale: la MUSULMANA, come musulmani o figli di musulmani erano probabilmente i PALPATORI e molti degli immigrati che continuano ad entrare nel nostro paese con sommo gaudio del PD, delle cooperative ( di cui fa parte anche la chiesa ) e degli imprenditori che li sfruttano,
Ve l’abbiamo sempre detto: attenti perché i musulmani son duri da convertire e sarnno loro a convertire noi, il che visto la società tutt’altro che patriarcale che c’è oggi in Italia, sarà una passeggiata.
Voglio far notare che 2 dei femminicidi del link di MARIO56 sono opera di stranieri e che se non sono di più, è perché le loro donne se le tengono chiuse in casa e se escono devono essere accompagnate e bardate come delle suore, ma non appena qualcuna mette il naso fuori e comincia a truccarsi, corrono dei grossi rischi.
Quindi segetaria del PD, fatti coraggio e denuncia ciò che non è negabile da parte di persone libere moralmente e da veti di partito: la società patriarcale che denunci è quella musulmana, come musulmani o giù di lì sono i PALPEGGIATORI che faranno proseliti a migliaia con il vostro continuo liscirgli il pelo.

Rispondi
marco.com

Rsso e Nero di oggi

Fratelli d’Italia a sparare cazzate immani, sei d’accordo Gaton?
Il problema è la colpa della scienza che non è riuscita a trovare la cura.
I vaccini non hanno risolto il problema. E quindi? Allora ? Non ci vacciniamo ?
Lo stesso Morosini. Pazzesco quello che ha detto. La scinza è incapace. La comunicazione è errata ? Ce l’ha Morosini la verità in tasca ? Non è vero che ha disorientato i cittadini, visto che i vaccinati sono quasi il 90%
Sei d’accordo Gaton?

E il signor Zwirner? Si riesce a fare i controlli ? Anche se la risposta fosse “NO”, cosa significa ? Che non introduci disposizioni ?

E’ la conferma della conferma della conferma della conferma: è a destra che sono fuori di testa

Rispondi
Mario56

Insegnanti non vaccinati ad oggi sono solo lo 0,75% …
… ma GATON non continuava, fino a pochi mesi fa, ad indicare questa categoria, che lui la ritiene legata alla sinistra, quindi in uno spirito solamente POLEMICO, come la roccaforte dei no vax?

Rispondi
martello carlo

@marco.com Gennaio 10th, 2022
18:50
A me pare che qui siamo tutti fuori di testa, tu compreso: non hai detto che non volevi più guardare la trasmissione? Di cazzate ne dicono tutti da mane a sera e da sera a mane: non si fa altro che parlare di sto zzo di covid. Qui va a finire che diventate tutti SKIZO, ZWIRNER compreso. La scorsa settimana s’è persino irritato perché una ascoltatrice ha evidenziato come i migranti possano introdurre ulteriori contag; per tutta risposta ha evidenziato che in Africa sono tutti giovani e nonostante siano vaccinati al 7% non muore nessuno.
Come vedi, nonostante si sia innamorato di BEA, spara delle gran …. cose indescrivibili: la variante OMICRON, è forse caduta dal cielo? E la CAMERUN?
Quanto a te, continui con la solfa della destra anti scienza per ignoranza: ammetto che l’arrampicarsi sugli specchi ha irritato e irrita profondamente anche me, ma confondere “opportunità “(? ) politica con la contestazione scientifica tout court è anch’essa una posizione non credibile.
Generalmente la destra è invece condizionata da impellenze economiche che ne hanno segnato profondamente lo status e la sopravvivenza ( lavorativa ) appartenendo al privato, all’autonomo, mentre i sinistri vivono splendidamente sotto l’egida protettiva di papà stato, magari grattandosi le pxxxx più del solito ( parlo di alcuni settori evidentemente ).
Eppoi, la convinzione che tutto ciò provenga da un paese comunista che poco lascia trapelare, fa deflagrare il tutto.
SAREBBE ORA INFINE CHE SI COMINCIASSE A PARLARE, ANCHE A FINI AMBIENTALI E DI TRANSIZIONE ECOLOGICA, AD UN SERIO, SERISSIMO, URGENTISSIMO PROGRAMMA DI RIDUZIONE DELLE NASCITE.

Rispondi
Mario56

Ancora?
Sei peggio di Zwirner o di Fratelli d’Italia?
I migranti sono gli untori.
Gli arabi sono assassini, molestatori, quindi LE PALPATE degli Italiani sono innocenti carezzine, rispetto alla ferocia musulmana.
Ancora …
I veri artefici del nostro progresso sono i privati, le partite iva che hanno sofferto l’epidemia più di tutti…
… gli statali sono tutti dei mantenuti col reddito di cittadinanza, con la tetta da mungere sempre piena di latte .
Al tuo confronto Salvini potrebbe apparire un dilettante.

Rispondi
marco.com

che ci vuoi fare, non possono, non vogliono e non sanno ammettere di essere dalla parte del torto. Sono dalla parte della irrazionalità e della irresponsabilità piuttosto che riconoscere la buona volontà di quelli che ritengono avversari mortali.

Come fa Zaia a stare insieme a gente come Borghi e Ceccardi? Facile risposta: in Veneto, se vuoi fare il presidente di Regione, se vuoi fare il sindaco di un pesino, devi per forza avere i voti dei leghisti beceri e ignoranti

Rispondi
Mario56

La loro forza è l’ignoranza.
Più questa è radicata più loro sopravvivono.
Se guardi bene loro non si affermano mai nei centri delle città ma nelle periferie e nelle zone rurali, ma non, come scrive MARTELLO, perché portano avanti le istanze di queste realtà,
MA PER L’IGNORANZA che loro sposano.

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Gennaio 11th, 2022
11:31
CORRESPONSABILE e COLPEVOLE.
Certo ANCORA e ancora e ancora, finché c’ è gente non leghista, non becera e non ignorante come te che non riesce a distinguere tra una PALPATINA “en passant ” ed una violenza attuata da bande organizzate di immigrati strafottenti e sessuofobi che vogliono imporre nel paese che li ospita la loro cultura ancestrale maschilista con connotazioni religiose, la cosa va ripetuta all’infinito e, se occorre, adottare misure come per i NO VAX.
Tra l’altro i fatti si sono svolti in una città il cui sindaco inclusivo del ” tutto e di più” brindava contro i RAZZISTI DEL COVID, con quali risultati abbiamo visto….
Quanto a ZWIRNER, hai capito fischi per fiaschi, infatti, si è quasi accanito contro la telespettatrice che si chiedeva ( non a torto ) se gli immigrati non fossero o potessero essere concausa dei contagi, contestandole che in Africa la mortalità COVID, essendo giovani, è molto bassa, opinione inqualificabile se si pensa che l’OMICRON proviene dal SUDAFRICA e si parla già di una nuova variante CAMERUN.
Relativamente agli statali, non ho detto tutti ma mi riferivo ai passacarte ministeriali e a tutti gli imboscati negli uffici, sia governativi che locali.
Una cosa mi sento di dare per certa: il tuo odio nei riguardi di chi svolge un lavoro autonomo, soprattutto se COMMERCIANTI: per un dipendente di indole, è un complesso difficile da superare e questo spiega il tipo di società cui tu sei costretto ad aspirare.

Rispondi
Mario56

Oggi è un giorno tristissimo.
È venuto a mancare David Sassoli, UN GRANDE ITALIANO, UN PATRIOTA, UNO CHE STAVA CON GLI ULTIMI. Un uomo equilibrato, misurato , pacifico.
È da FAR ARRESTARE E BUTTARE LE CHIAVI chi si è permesso di blaterare che sarebbe morto per causa del vaccino.
Certe puttanate sono comparse sui siti social di Borghi (Lega) e di Donato (ex Lega) .
Questo la dice lunga sulla serietà delle destre italiane.

https://www.lastampa.it/cronaca/2022/01/11/news/addio_a_david_morto_sassoli_morto_a_65_anni_il_presidente_del_parlamento_europeo-2825572/

Rispondi
Mario56

Donazan ( fratelli d’Italia), sui vaccini ai bambini:
adr : “ È una decisione difficile che spetta ai genitori “
Intervistatore: “ la società italiana di pediatria si è già espressa a favore. Perché lasciare ai genitori la scelta?”
Donazzan: “ La scienza ha detto tutto ed il contrario di tutto e queste decisioni spettano ai genitori e non ai virologi super star.

ECCO QUESTA È LA DESTRA BECERA. QUESTI SONO I FASCISTI DELL’OPPOSIZIONE.
QUESTI SONO PEGGIO DEGLI AVVOLTOI.
QUESTI ANDREBBERO RINCHIUSI AFFINCHÉ NON CONTINUINO A FAR DANNI!

Rispondi
silvestro

A settembre solo negli USA sono stato somministrati ai bambini oltre oltre 7 milioni di vaccini anticovid.
Correlati direttamente alla vaccinazione sono stati riscontrati solo 8 miocarditi.

Rispondi
martello carlo

@silvestro Gennaio 11th, 2022
18:30
Mi rivolgo a te come capo dei PAPPAGALLI DELLA CULTYRA: il fatto che le miocarditi siano prossime allo zero, non significa che il vaccino non possa avere effetti negativi a lungo termine, specie in soggetti nei quali l’evoluzione verso la maturità non è ancra completa e comunque ogni cosa che stimola una reazione immunitaria può avere delle conseguenze, a catena, basti pensare all’artrosi ed all’artrite, per non parlare della leucemia.
Ma ai TEMPLARI DEL VACCINO ( che comincia a perdere colpi ) è inutile dirlo: continuano a ricordare a loro stessi di essere i depositari della cultura ( mi richiamano un vecchio, inflazionato detto latino: ” excusatio non petita accusatio manifesta ” opportunamente interpretato ). Che poi sia MARIO56 ( quello che butta sempre via le chiavi ) colui che lo ripete più frequentemente, la cosa diventa ancor più manifesta.
SOLO I CRETINI HANNO SOLO CERTEZZE.
A proposito, devo ancora approfondire:
– cosa significa la l’intenzione di modificare i conteggi?
– Su SASSOLI ( pace all’anima sua ), pur non conoscendo cosa sia stato detto sui social della sua morte prematura ( immagino siano state le cose più turpi che si possano immaginare quindi da condannare senza se e ma ), ma è tanto peregrina l’ipotesi che sia stato il COVID a determinarne, alla fine il decesso così repentino? In fin dei conti non è tuttora in corso la discussione se sia lecito considerare come covid la morte di contagiati soggetti a rischio? Qui non si parla di deficit del sistema immunitario?

Rispondi
Simone

Dico la mia. Sul primo punto mi pare siano discorsi su cui si potrebbe fare una bella serie di copia incolla nella storia dei vaccini. Hanno lasciato conseguenze anche sui bambini? E chi lo sa? L’unica cosa che so è che non se n’è mai dibattuto. Se per mancanza di argomenti o per altro non saprei.
Il vaccino perde colpi? Boh. La domanda corretta semmai è: ci si sente, o meglio, si è più protetti con due o tre dosi di vaccino in corpo qualora si prendesse il virus (omicron il più probabile ad oggi, pare) o l’effetto sarebbe generalmente uguale se non ci si fosse vaccinati? A novembre, mi pare d’aver letto velocemente delle statistiche, in cui si mostravano le differenze tra il Portogallo (Paese europeo in cui c’era la percentuale più alta di vaccinati) e la Bulgaria (Paese con la percentuale più bassa). Francamente impietose, sia sui ricoveri che sul numero di morti. I dati questo dicevano in modo abbastanza chiaro.
Su Sassoli si sa solo che anni fa ebbe un un trapianto di midollo a seguito di un mieloma, tumore delle plasmacellule. Io non farei commenti pubblici troppo azzardati in tal senso, perché porterebbero per lo più a speculare sulla faccenda. Ma si sa, un po’ di quel sano pudore che esisteva almeno fino a 15/20 anni fa, il web se lo è portato via…

Rispondi
martello carlo

@Simone Gennaio 12th, 2022
0:30
IO NON HO AFFERMATO CHE I VACCINI, CON LA STIMOLAZIONE ANTICORPALE PROVOCHINO EFFETTI COLLATERALI NOCIVI.
IO MI PERMETTO, A BUON DIRITTO DI AVERE DUBBI ( SU QUALSIASI ARGOMENTO ).
Su SASSOLI, premettendo che non conosco la vicenda, mi sono semplicemente detto se fosse tanto scandaloso ( come il solito MARIO56 ha sostenuto ) supporre che un malato affetto da gravi patologie possa essere classificato, come mi è sembrato di capire, tra i deceduti per COVID.
IN PRATICA HO VOLUTO RIPROPORRE UN PROBLEMA OGGETTO DI NUMEROSE OBIEZIONI SUL CONTEGGIO DEI MORTI PER COVID DI MALATI DI ALTRE MALATTIE IN FASE TERMINALE.
PUNTO.

Rispondi
Mario56

Perché @@ MARTELLO
scrivi tanto per scrivere?
Lo hai letto in facebook sulla pagina della Raggi che i vaccini nei bambini potrebbero dare infertilità?
Hai ascoltato Borghi per scrivere che l’artrosi è una malattia dovuta ad un eccessiva stimolazione della immunità?
O che la leucemia sia una malattia dell immunità?
Mi pare evidente che
SEI UN GRANDE GIORNALISTA “ PER SEMPRE “
Ma le tue minchiate vanno bene solo per la SCUOLA DELLA LEGA!
Attendiamo comunque il tuo vaccino che duri per sempre e nel frattempo ci accontentiamo di quello dei cinque mesi.

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Gennaio 12th, 2022
0:10
Hai ragione, io scrivo tanto per scrivere, tanto lo so che non c’è persona meno ragionevole dell’ignorante che si crede acculturato…. e lo ripete ad ogni litania che posta ( e sono tante, troppe ).
IO HO SOLO AFFERMATO CHE CHI DEFINISCE IL VACCINO SICURO PERCHE’ E’ STATISTICAMENTE PROVATO CHE NON PROVOCA LA PERICARDITE, DICE UNA EMERITA CAZZATA CHE NON AIUTA LA CONVERSIONE DEGLI INCERTI DELLA VACCINAZIONE.
CHIARO? LA DONAZZAN CHE NON E UN’IDIOTA QUESTO L’HA CAPITO.
NON E’ IL CASO DI FARE LE STANCANTI, STUCCHEVOLI ODIATORIE FILIPPICCHE SUI TUOI NEMICI POLITICI .
Scrivere “ECCO QUESTA È LA DESTRA BECERA. QUESTI SONO I FASCISTI DELL’OPPOSIZIONE.
QUESTI SONO PEGGIO DEGLI AVVOLTOI.
QUESTI ANDREBBERO RINCHIUSI AFFINCHÉ NON CONTINUINO A FAR DANNI!”, questa è solo politica della più bassa lega.
PS: non ha capito ( ma forse neanche tu cosa volessi dire sulla leucemia o sulla stimolazione dell’immunità ( lasciamo perdere la infertilità che non c’entra nulla ). Per me sono cose talmente elementari che stento a credere che, stando a quel che dici, non lo siano per te….. ma lo ripeto le certezze abbondano nelle tasche dei ” MINUS HABENTES “.

Rispondi
Mario56

fatto che le miocarditi siano prossime allo zero, non significa che il vaccino non possa avere effetti negativi a lungo termine, specie in soggetti nei quali l’evoluzione verso la maturità non è ancra completa e comunque ogni cosa che stimola una reazione immunitaria può avere delle conseguenze, a catena, basti pensare all’artrosi ed all’artrite, per non parlare della leucemia.
Questo lo hai scritto tu?
SOGGETTI NEI QUALI L’EVOLUZIONE VERSO LA MATURITÀ NON È ANCORA COMPLETA … i bambini? Quali effetti sarebbero a lungo termine?
I vaccini danno effetti in pochi giorni, se li danno. A lungo termine non c’è nulla di correlato ai vaccini. Il rna si autodistrugge in un paio di giorni.
Vagheggiare un effetto possibile, ma finora ignoto in tutti gli studi scientifici è ALIMENTARE LA CULTURA DEL SOSPETTO e ringalluzzisce i NO VAX.
“ ogni cosa che stimola una reazione immunitaria… artrosi, artriti, può innescare reazioni a catena … artrosi, artriti, leucemia “.
La scienza non ha mai avuto evidenze di queste tue affermazioni. Ci sono si delle malattie autoimmuni quali artriti reumatoidi, glomerulonefrite , ma i vaccini e la stimolazione del sistema immunitario c’entrano nulla.
Dunque sei invitato a scrivere quelli che sono i reali effetti del vaccino e non IGNOTI SOSPETTI. Questa non è scienza ma SOSPETTO DA SANTA INQUISIZIONE.
Ha ragione Silvestro a porre l’accento sulle pochissime miocarditi a fronte di oltre 7 milioni di bambini vaccinati.
Senza il vax il covid da migliaia di infezioni cardiache ai bambini.
Dunque, purtroppo durano poco, forse la terza dose durerà di più, forse ce ne vogliono altre ( ci sono vaccini che richiedono anche 5 richiami) i vaccini che abbiamo sono l’unica arma.
Noi non siamo gonzi creduloni ma ci fidiamo di chi le cose le ha studiate ed ha passato la vita a lavorarci.

Rispondi
silvestro

Si continuano a fare gli stesso discorsi.
Certo che non si sa quali saranno gli effetti del vaccino a lungo termine; con un virus sostanzialmente nuovo, ad oggi gli effetti sono discreti. Si può dire qualcosa di diverso? Se è necessario convincere dubbiosi e contrari è opportuno assumere atteggiamenti positivi non alimentare dubbi e incertezze. Se non ci fidiamo della comunità scientifica internazionale chi altro dovremmo ascoltare.
Ma qualcuno sa dirmi quanti sarebbero stati gli ammalati senza vaccino e quali saranno gli effetti a lungo termine su coloro che sono guariti?
INFINE QUALI SAREBBERO LE ALTERNATIVE.

SASSOLI: Ha vissuto la sua malattia con molta discrezione. Speculare sui dubbi del covid e della vaccinazione anche su questo evento è il tipico sciacallaggio vigliacco di quelli che ormai conosciamo. Il trapianto di midollo citato da Simone risale a 10 anni fa. Prima di Natale ha contratto la legionella che ha compromesso definitivamente un sistema immunitario già carente.

Rispondi
martello carlo

” ….. Dunque sei invitato a scrivere quelli che sono i reali effetti del vaccino e non IGNOTI SOSPETTI. Questa non è scienza ma SOSPETTO DA SANTA INQUISIZIONE. ”
Io non devo dimostrare nulla, sei tu che devi dimostrare che i vaccini non hanno alcun effetto a lungo termine e non limitarti ad affermare, un po’ ingenuamente, che i vaccini manifestano gli effetti ” o subito o mai “.
Quanto alla SANTA INQUISIZIONE, tu ti riveli sempr più un ottimo TORQUEMADA condannando e offendendo tutte le persone che, in quanto intelligenti, si pongono dei dubbi.
Nessuno può accusarmi di copiare dagli altri: i miei ultimi post li ho inviati prima di mezzanotte e stamane leggo :
– LIBERO: l’EMA “non si può vaccinare all’infinito – bisogna mettere un freno ”
– IL FATTO: ” allarme scienziati: con dosi ravvicinate rischiamo la paralisi immunitaria ”
– LA VERITA: “EMA e OMS: non si può andare avanti a richiami”
– IL TEMPO: GRISANTI – ” NON SI POSSONO FARE INIEZIONI OGNI QUATTRO MESI, NON FA BENE AL SISTEMA IMMUNITARIO “.
I GIORNALONI? TACCIONO.

Rispondi
Simone

Sì ma personalmente non ho capito la meta di tutto questo. Crisanti ha detto, nello specifico, che bisogna puntare ad un vaccino capace di proteggere per anni e non per mesi. Oddio, con tutto rispetto per Crisanti a ‘sta conclusione ci era arrivato pure mio figlio di 14 anni.
Ma il fatto è che 1. Da una parte le ricerche mondiali in questo momento hanno partorito un vaccino ad effetto mensile e 2. Il virus muta (e pure questo era preventivabile, e preventivato – e anzi più i casi crescono e più aumenta la possibilità che nascano nuove varianti). Quindi, in attesa che le ricerche superino la velocità del virus e riescano a creare un vaccino di durata annuale, è meglio smettere di farsi i vaccini (con conseguenze piuttosto logiche – vedi rapporto Portogallo/Bulgaria) o continuare a farseli ogni 5 mesi con i rischi che ne potrebbero conseguire alla lunga per il sistema immunitario (che vorrei il dottor Crisanti spiegasse meglio nel dettaglio)?

Rispondi
martello carlo

@silvestro Gennaio 13th, 2022
11:50
Una cosa è affrontare il problema come dici tu ( questa posizione l’ho abbracciata anch’io in più di una occasione ) tutt’ altra cosa sono gli attacchi BECERI della sinistra SCIENTIFICAMENTE BIGOTTA contro chi si pone UMANAMENTE dei dubbi.
Su SASSOLI, mi spiace di aver cavato dal suo buco MONSIGNOR DELLA CASA, ma non c’è nessun sciacallaggio, semplicemente ho affermato che possono essere leciti certi dubbi, qualora espressi civilmente sui social, come lo sono per tutti i portatori di patologie gravi che vengono accreditati come morti di covid.
Fra qualche giorno parteciperò anch’io, magari anche solo spiritualmente alla sua BEATIFICAZIONE: sono sicuro che troverà un posto tra DE GASPERI, SCHUMAN MONNET E ADENAUER.
MONSIGNORE, PUO’ TORNARE NEL SUO BUCO.

Rispondi
silvestro

Io ho posto delle domande precise che dopo due anni di pandemia dovrebbero dare qualche risposta concreta.
Ho chiesto di chi ci dovremmo fidare se non della comunità scientifica.
Quali sono le incertezze di “chi si pone UMANAMENTE dei dubbi”.
Quali sono le perplessità che “le persone, in quanto intelligenti, si pongono”.

Anche tu ti fai delle delle domande ma non dai le risposte.
Nel mondo sono stati somministrati miliardi di dosi di vaccino e nonostante la pandemia non sia ancora superata siamo in una condizione decisamente migliore dell’anno scorso. Questi sono “i reali effetti del vaccino” OGGI, certo, non fra 5 anni, perché nessuno conosce conseguenze nel medio termine del vaccino ma nemmeno del covid.
E’ troppo facile seminare sospetti e dubbi su un futuro che nessuno può prevedere.
Quindi le persone intelligenti cosa suggeriscono?

Rispondi
martello carlo

16:00
GATON, dove sei? qui c’è MONSIGNOR DELLA CASA che ha bisogno di te per farti dire ciò che vuole lui per poi accusarti, ma anche gli altri fanatici di SCIENTOLOGY non scherzano.
Da solo mi diverto troppo, però mi manchi…..

Rispondi
Gatón

19.00
Mi sto divertendo a leggervi.
Mi diverte un po’ meno il rosso e il nero.
Troppi gli ignoranti e maleducati che continuamente interrompono il democraticissimo kompagno Tuninetti.

Rispondi
marco.com

Il peggiore resta nettamente cesaro. Secondo Toninetti. Questo per quanto riguarda la maleducazione. Per quanto riguarda i contenuti , invece, le conferme sono TUTTE in un’unica direzione: Lega e FdI che si contorcono come bisce per poi finire sempre dalla parte anti-scienza , irrazionalità e irresponsabilità. Nei contenuti, il socialdemocratico Toninetti seppellisce e asfalta tutti i destrorsi, pieni dei soliti luoghi comuni. Esempio? Lei, Comencini, cosa farebbe OGGI per il caro energia? Risposta di minuti di Comencini: comincerei a parlare di centrali nucleari. Queste sono le risposte intelligenti e propositive del rappresentante della parte politica che difendi. L’importante è stare dalla parte di chi chiama Kompagni i ritenuti avversari. L’ignoranza politica – sottolineo – politica, non scolastica, dei veneti di destra è abissale. è stra-evidente dalle telefonate degli ascoltatori.Come quella signora che accusa la sinistra di aver chiuso le scuole dimenticando che: Draghi ha riaperto le scuole e Zaia (lega) le voleva chiuse. Qualche riflessione dovrebbe venirti alla coscienza

Rispondi
martello carlo

@ silvestro Gennaio 13th, 2022
16:45
1 – consigliare al raccattapalle di non confondere la scienza con la politica e di essere meno offensivo con chi non la pensa ( ammesso che pensi ) come lui.
2 – di essere meno CATTO COMUNISTI: la scienza non va concepita come religione e due fedi cieche insieme sono troppe per affrontare razionalmente le emergenze della vita.
3 – mettere l’ora sui post
Porsi dei dubbi sul vaccino, specie sugli effetti a lungo termine è UMANO e LOGICO per chi non è un BACIAPILE, specie quando si tratta dei propri figli, il che non significa rifiutare la linea dell’immunizzazione per cercarne altre che al momento non ci sono ( almeno di risolutive ). Il fatto di porsi delle domande, non significa avere delle risposte, ma non giustifica altresì l’odio che si sta fomentando contro chi è renitente alla vaccinazione, altrimenti giustificate il sospetto del ” NUOVO ORDINE MONDIALE ” che non è tanto astruso, dal momento che persino la DEMENZIALITA’ del ” CANCEL CULTURE ” sta prendendo piede anche qui in Europa, neanche fosse il ROCK ‘N’ ROLL.
ECCO, questi potrebbero essere gli effetti ( DEMENZIALI ) a lungao termine dei vaccini. Intanto goditi S.REMO .
PS: della scienza CINESE, ci si può fidare? D’ALEMA dice di sì… quindi….. 🙁

Rispondi
martello carlo

@Simone Gennaio 13th, 2022
17:10
Era una risposta al fideismo sempliciotto di chi nega la possibilità di effetti collaterali solo perché il vaccino non produce pericarditi nei bambini.
.
Tu che capisci tutto, non dovresti avere bisogno della spiegazione di CRISANTI: non ti sembra sufficiente la perdita di efficacia del vaccino che si sta verificando tra prima e terza dose?
Comunque cerco di spiegartelo come si fa con i bambini: è ipotizzabile che il sistema immunitario si comporti come con chi grida troppo frequentemente ” al lupo, al lupo “.
Penso che si possa logarare anche lui come tutti gli organi sottoposti ad un surmenage o diventi troppo sospettoso e irascibile, esattamente come succede agli esseri umani, non ti pare?
Il PORTOGALLO? Ha il’oceano davanti, un clima mite e dietro ha la SPAGNA. Con questo non volgio dire che gli effetti del vaccino siano secondari: sarebbe una BESTEMMIA.
PS: secondo te i vaccini sono tutti uguali, oppure ce n’è qualcuno che ha maggiore durata. Nesuno ne parla, chissà perché; mi sembra che quelli CUBANI abbianoavuto grande successo, ma non ne sono sicuro: prova a fare un’indagine….

Rispondi
Simone

Ma guarda che non ci voleva mica Crisanti per intuire questa cosa. Da relativamente ignorante in materia, pure io quando hanno spostato le dosi da 6 a 4 mesi mi sono detto che non doveva essere una manna per l’organismo ‘sta cosa. Piuttosto logico. Ti dico anche come mi sono comportato, assieme alla mia famiglia: cercando un compromesso. Essendo tutti ancora piuttosto in salute, abbiamo deciso di fare la terza dose dopo circa sei mesi. Risultato: il fine settimana scorso ci siamo presi il virus (probabilmente al lavoro ma non è importante) e dopo qualche giorno di forte influenza, pare ne stiamo uscendo pian piano. Ci sta.
Stessa scelta però ha fatto anche l’intera famiglia (allargata perché ha anche i genitori in casa) di un caro amico. Infettati tutti anche loro, ma la mamma ultra settantenne è finita in terapia intensiva ed è morta pochi giorni fa.
Domanda: siamo disposti ad accettare situazioni di pericolo per noi e i nostri cari sapendo che parte della popolazione ci lascerebbe la pelle qualora facessimo certe scelte? Non è che vedo alternative. Se la risposta è sì, si può continuare a discutere in un certo senso, altrimenti tutto decade e si parla per nulla. Mossi come quasi sempre dalla noia e da rancori sepolti. Presupposti che per inciso, come ben sapete, né mi interessano né reputo sani ai fini di ragionamenti equilibrati.
P.S. I dati dei Paesi in cui i vaccini sono stati fatti a pochi sono tutti diversi rispetto a quelli in cui sono stati fatti a tappeto, per quanto riguarda terapie intensive e morti. Il clima però è abbastanza consolidato che incide. La situazione estiva, per esempio, anche qui non è come quella invernale. Almeno questo ci ha detto l’esperienza che abbiamo avuto finora. Probabilmente un po’ per il clima stesso (il caldo sfavorisce lo sviluppo di qualsiasi virus del genere) e un po’ perché stiamo di più all’area aperta rispetto che in luoghi chiusi. Poi chiaro che i comportamenti restano in ogni caso importanti.

Rispondi
Mario56

Solo perché stiamo più all’aperto Simone. Solo per questo.
L’India, il Brasile e gli stessi Stati Uniti ci insegnano che in assenza di norme e pochi vaccini il virus galoppa anche d’estate.
La vostra esperienza, Simone, ci dice inoltre che se la scienza indica in quattro mesi la dose buster, ma si tenta di seguire un protocollo fai da te, purtroppo se ne pagano le conseguenze.
Questo MARTELLO se lo deve ancora mettere in testa.
Poi io sono il primo a desiderare il vaccino PER SEMPRE .
Ma desidererei anche DI NON INVECCHIARE, DI NON MORIRE, DI AVERE TANTI SOLDI …

Rispondi
Simone

È chiaramente un fai da te relativo, nel senso che le possibili conseguenze le conoscevamo qualora ci fosse stato un improvviso incremento dei casi. Ma era un rischio relativamente calcolato nel nostro caso (io ho 40 anni, lei 41 e il figlio 14 anni, tutto grosso modo in salute). Chiaro che se fossimo stati più vecchi o con qualche problema di salute serio, avremmo fatto altre scelte.
Sugli effetti del clima, sarebbe interessante una ricerca più seria, per esempio in Africa. Dove però dubito ci possano essere dati sufficientemente sicuri per farci dei ragionamenti scientifici sopra.

Rispondi
silvestro

ore 17:42
Eppure non servono tanti giri di parole; le risposte non sono difficili:
>>> Ci credo e il vaccino lo faccio ed esorto tutti a farlo.
>>> Ho dubbi e sospetti, il vaccino lo faccio ed invito tutti a farlo ugualmente.
>>> Ho dubbi e sospetti, il vaccino lo faccio ma invito gli incerti a non farlo.
>>> Il vaccino lo faccio tra cinque anni e consiglio a tutti per ora di astenersi.

Rispondi
Mario56

Non ci sono evidenze scientifiche che se il sistema immunitario viene stimolato spesso possiamo andare incontro a conseguenze spiacevoli per non dire di peggio. Crisanti è un virologo, non un immunologo.
La Viola sostiene il contrario.
Semmai il problema sta nello sforzo dei vari ssn di vaccinare ogni quattro mesi, che sarà sicuramente difficile da sostenere.

Rispondi
Mario56

Stiamo procedendo bene sulla riforma della giustizia:
I DELINQUENTI STANNO DIVENTANDO PRESENTE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA.
Chissà cosa faranno gli investitori stranieri in questa Repubblica delle banane.
Speriamo nell’ argine della sinistra!

Rispondi
Mario56

Errata corrige:
“ … stanno diventando PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA…”
Palamara non è candidato alla Presidenza della Repubblica …
… e, dal momento che non c’è alcuna sentenza definitiva di condanna su di lui, NON È UN DELINQUENTE.
Sai bene a quale PREGIUDICATO sto alludendo!
@ GATON
09.34

Rispondi
Simone

Io non sono affatto sorpreso che se ne parli (che poi da lì a che accada davvero ne passa). Indice di un Paese malato ovviamente, ma anche questa non è una novità. Berlusconi sta facendo il suo solito gioco. Il suo ultimo obiettivo è quello di diventare Presidente della Repubblica (pausa scenica), ruolo che tra l’altro storicamente porta quasi sempre un sentimento di gradimento popolare (chissà poi perché), cosa a lui da sempre gradita perché ha un bisogno ossessivo di sentirsi amato (poverino). Per raggiungere l’obiettivo è da mesi che sta tentando, alla sua maniera -e non è un mistero – di comprarsi voti da chiunque. Il centrodestra poi con ‘sta mossa di fargli credere di volerlo spingere all’unisono (tanto a loro che gliene frega), si sono già assicurati il risultato che vogliono, ovvero un appoggio mediatico e non solo incondizionato. Che sommato alla loro presenza Rai conta, eccome.
Questo è solo uno dei tanti risultati raggiunti in un Paese che, anche per opposizioni inesistenti sul tema ma non solo, mai ha fatto mea colpa è mai ha detto dei no seri e chiari.

Rispondi
martello carlo

@Simone Gennaio 15th, 2022
10:40
Solito discorso fumoso e a senso unico: dello schifo giustizia nessun accenno.
Fra poco salterà fuori che S.B. è pure NO VAX….

Rispondi
Simone

Ah ah, se parlo di un fatto tu parli di un altro. Tipico. Dai che lo sai benissimo anche tu che Silvietto tenta di corrompere chiunque. Capisco che l’obiettivo è far credere il contrario. Ma dato che ormai è un’impresa, meglio spostare l’attenzione. Eh certo.
Chiaro poi che con l’italiano medio ‘sta tattica grosso modo funziona. Con me no, te l’ho già detto e ripetuto.

Rispondi
Mario56

Lo schifo giustizia …
… LO AVREMMO TRA POCO SE BERLUSCONI DIVENTERÀ PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.
Te lo immagini: Presidente del Consiglio superiore della magistratura con decine di processi ancora in corso. Un evasore, puttaniere, corruttore, falsario, che potrebbe diventare il simbolo della Nuova Patria.
Per fortuna che alla fine NESSUNO VORRÀ QUESTO, da Meloni a Salvini in primis.
Ti immagini cosa potrebbe accadere?
Borsa in picchiata verso il basso. Investitori stranieri che scappano, caduta del governo, nuove elezioni antipatie, il tutto nella bufera della pandemia sanitaria ed economica . Berlusconi non solo è divisivo, moralmente indegno, ma caxxxo è vecchio e malato.
Cerchiamo di essere seri!

Rispondi
Simone

Mario, tu non hai capito qual è il vero fulcro del discorso. Chi ha studiato un po’ di meccanismi della comunicazione lo sa: non è tanto importante se Berlusconi diventerà o meno Presidente della Repubblica italiana (ri pausa scenica). L’obiettivo reale è già stato raggiunto: farla passare per una cosa normale. Il come o non è importante oppure non è sufficientemente menzionato. E per il centrodestra l’obiettivo -raggiunto pure quello, che tatticamente continua pure a lamentarsi nonostante abbiano ottenuto tutto e di più fa ‘sto Paese, e non solo ora, perché essere spudorati è diventata la base di qualsiasi successo – è, ripeto, aver ottenuto il suo appoggio incondizionato. Che pesa sempre a livello mediatico.
Poi che lui non stia nemmeno più in piedi e che ogni altro mese abbia bisogno di un ricovero per motivi di salute già sarebbe sufficiente per rendere la candidatura inverosimile, pure non è importante. D’altronde siamo e restiamo il Paese dei Machiavelli. E dei sogni acquistabili al “giusto” prezzo. Ma d’altronde, 40 anni di berlusconismo (permesso quasi da tutti – e qui il centro sinistra dovrebbe farsi quantomeno altrettanto schifo, se solo avesse una coscienza adeguata, che non ha) potevano non lasciare il segno?

Rispondi
Mario56

No. No.
Io concordo con te @ SIMONE.
È verissimo lo scandalo È SOLO NEL AVER OSATO LEGITTIMARE BERLUSCONI A QUELLA CARICA. Sappiamo tutti che non verrà mai eletto.
Ma se il messaggio è passato è anche perché almeno la metà e più del popolo italiano, moralmente assomiglia a lui e la sinistra lo ha sempre considerato un avversario e non un delinquente. Il suo successo, oltre ai soldi, è l’incarnazione dei vizi italiani
Credo che in una moderna democrazia uno come lui non sarebbe CAXATO DA NESSUNO!
Ma qui siamo nella repubblica delle banane.

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Gennaio 15th, 2022
12:25
Questa è veramente la Repubblica delle banane, COME TE.
Premesso che io non vedo nemmeno lontanamente, né lo desidero, S.B. al Quirinale, ma parlare dello sfacelo della magistratura, della giustizia se succedesse, è veramente da FASCISTI RIVERNICIATI. come qualche ex presidente della Repubblica.
Io brinderei a BERLUSCONI presidente solo nel caso in cui ci andasse animato dal sacro fuoco della giustizia per lavare ed impedire che si ripeta ciò che con è successo contro di lui. Purtroppo, conoscendolo so che ciò non avverrebbe mai, ma le leccherebbe il deretano a tutti i componenti della magistratura e quindi peggiorerebbe la situazione.
Tu, BANANA, te ne esci con queste puttanate degne delle olgettine proprio mentre la confusione della giustizia decapitata è al massimo causa lotte intestine che per quanto gelosamente ciustodite, non possono non scoppiare quando il CONSIGLIO DI STATO , dopo aver fatto fuori il successore di PIGNATONE al vertice della procura di Roma, nei giorni scorsi ha tagliato le teste anche al PRESIDENTEdella CASSAZIONE.
Già questa è una bomba atomica, in quanto contesta l’autorevolezza del PDR ( che spesso ha lanciato tuoni e fulmini sull’operato del CSM, ma non ci ha mai messo una mano ), ma c’è di più: il CSM vuole rimettere al suo posto i magistrati destituiti.
Se questa è la giustizia dopo 6/7 PDR sinistri, BERLUSCONI CI STAREBBE BENISSIMO.
Per quanto mi riguarda, come ho detto all’insediamento del governo DRAGHI, vorrei un prolungamento della presidenza MATTARELLA, con DRAGHI al suo posto, altrimenti, già siamo schiavi a causa di un debito enorme, ma potremmo ritrovarci senza i soldi del PNRR o con un COMMISSARIO PRUSSIANO qualora no rispettassimo i diktat europei che non sono per niente alla pizzaiola ( nonostante il povero SILVESTRO abbia affermato che DRAGHI HA GIA’ PENSATO E RISOLTO TUTTO…. )
PREGHIRA FINALE AL SANTO PADRE:
AIUTA I TUOI FIGLI DELLA REPUBBLICA DELLE BANANE A PROSEGUIRE SULLA RETTA VIA…. DI’ UNA BUONA PAROLA AL TUO AMICO SERGIO E MANDA UNA BELLA FUMATINA NERA AL NOSTRO DRAGHETTO MARIO AFFINCHE’ ABBANDONI VISIONI DI ILLUSORIA GRANDAZZA E MANTENGA LE SUE PROMESSE, FINORA MANCATE. AMEN.

Rispondi
Gatón

14.20
Mario, ora che hai corretto, il tuo post diventa semanticamente comprensibile.
Ti ricordo che ho già scritto che S.B. è l’ultima persona che vorrei sul Colle.
Mi correggo anch’io, la penultima.

Rispondi
silvestro

ore 18:27
Sembra quasi che nessuno voglia Silvio al colle. Dopo che per una vita Berlusconi è stato definito martire, perseguitato dalle toghe rosse, vittima dei beceri comunisti, ora che avrebbe l’opportunità di un riscatto personale, sarebbero proprio i suoi fans a negarglielo.
CI VOGLIONO SPIEGAZIONI ESAURIENTI !!!

E non mi si venga dire che sarebbe nuovamente nel mirino dei soliti contrari. Dopo tutto quello che è stato detto contro Scalfaro, Ciampi, Napolitano, Mattarella sarebbe veramente ridicolo penalizzarlo per questo.

Rispondi
Gatón

19.45
Silvestro, la spiegazione è elementare.
Un conto è sostenere un leader, altro è reputarlo degno di rappresentare tutti gli italiani, cosa che non abbiamo più da troppi anni.
Io e non mi adeguo alle veline del minculpop, ragiono con la mia testa.
E altrettanto, ne sono convinto, fa Carlo Martello.

Rispondi
martello carlo

@Gatón Gennaio 15th, 2022 19.45
23:20
Certo, S.B. è un operativo, non un taglia nastri, più o meno come DRAGHI e come dici tu, non è rappresentativo di tutti gli Italiani, non per colpa sua evidentemente.
Quel che doveva fare glielo hanno impedito con la triade NAPOLITANO/FINI/MAGISTRATURA, altrimenti non saremmo in questa situazione.
Eppoi, bisogna ammetterlo….. dubito che sarebbe in grado di portare a termine il mandato….ma questo potrebbe essere un valido motivo per conferirgli una PRESIDENZA ONORARIA.

Rispondi
silvestro

Quindi Salvini, Meloni, Tajani, sono le veline del minculpop?
Perchè Mattarella non è stato “degno di rappresentare tutti gli italiani”.

Rispondi
Mario56

Già!
Sarei molto curioso anch’io, @ GATON di conoscere gli argomenti che ti inducono a non sentirti rappresentato da un Mattarella, o da un Ciampi, ma anche da un Napolitano.
Sarei veramente curioso, inoltre di sapere quale sarebbe il tuo candidato ideale, visto che ragioni con LA TUA TESTA e non con quella delle veline, come del resto anche MARTELLO.

Rispondi
marco.com

ore 21:00

Stavolta faccio il qualunquista: del PdR me ne frega … un epsilon, con epsilon tendente a zero.
Per non fare l’ignavo, cmq, dico: mio candidato ideale: Mara Carfagna, gentile, moderata, fine, elegante, eloquio pacato e lineare, centrodestra (così almeno la smetterà la dx di piangere e frignare).
Berlusconi? bene anche lui, ma è pò troppo vecchio,no ?

Mara Carfagna, what else????

Rispondi
martello carlo

@Simone Gennaio 15th, 2022
22:35
Facciamo così: dimmi prima come vuoi che ti risponda e così facciamo prima.
S.B , se ha effettivamente comprato qualcuno e non si tratta solo della solita mitologia cattocomunista, ha fatto bene impedendo un colpo di stato NAPOLITANO/FINI.
Questo vale anche come risposta a BANANA sul perché non ci sentiamo rappresentati da tipi come NAPOLITANO che è stato il più protervo non legittimato invadente avversario del governo Berlusconi, imprimendo una accelerazione al potere dei PDR non conferito loro dalla costituzione, contribuendo in ogni modo possibile alla caduta di S.B. obbligandolo alla guerra contro la LIBIA per aiutare la TOTAL: gli italiani devono sapere che buona parte di ciò che devono sborsare sulle bollette e per l’inflazione è opera di quell’azione SCIAGURATA.
PS. metti l’ora, così ci capiamo meglio.

Rispondi
Simone

Facciamo che se non ti rispondo è perché capisco che non ne vale la pena. Io alla noia reagisco non alimentando dialoghi inutili. La fede non ha più nulla di religioso nella nostra società. Ma esiste ancora ed è sempre cieca. Passa pure oltre. Grazie. Non sono interessato.

Rispondi
martello carlo

@Simone Gennaio 15th, 2022
23:30
Preferisci l’isola d’ELBA o vuoi SANT’ELENA direttamente?.
E’ la tua fede che sta crollando sotto il PESO DELLE BOLLETTE 😀 😀

Rispondi
Mario56

“ … sotto il peso delle bollette …”
Quelle aumentate grazie al compagno di merende di Salvini Meloni: Putin , lo 007 del kgb.
@martello

Rispondi
martello carlo

Sempre le solite fregnacce senza un minimo di costrutto: mi piacerebbe che SIMONE ti rivolgesse l’accusa che “Ah ah, se parlo di un fatto tu parli di un altro. Tipico. “… e in questo caso avrebbe ragione.
REGENI, ENI, LIBIA/NAPOLITANO, europeismo servile alla Germania: diciamo pure che 1/2 del caro bollette è imputabile alla sinistra che non ha difeso il progetto SOUTH STREAM, lasciando alla MERKEL di IMPICCARE L’EUROPA alla RUSSIA col NORTH STREAM.
COMPLIMENTI KOMPAGNOVSKJI.

martello carlo

Brava Australia , ci manca solo che lo mandi nelle isole del Pacifico a tempo indeterminato come fa con i migranti. MARIO MARIO, quante ne dici….

Rispondi
Mario56

Ma come?
Per i poveri migranti economica l’Australia è un modello …
… ed ora per il no vax, super star, milionario Novak Djocovic,
c’è troppa severità.
Ps
Guarda che dovresti ricordare, non hai l’età di GATON, che l’intervento a fianco della NATO nel 2011 contro Gheddafi , fu deciso
DAL GOVERNO BERLUSCONI ( FORZA ITALIA, LEGA NORD, FASCISTI). esecutivo della Repubblica delle banane. La serietà arriverà dopo quel governo.
Lascia perdere il Presidente Napolitano che non ha alcun potere esecutivo nel merito.
@ martello
Ore 11.22

Rispondi
martello carlo

Questa sarebbe un’autentica perdita di tempo. se non fosse che mi mantiene in forma la articolazioni delle dita.
” Brava Australia ” l’hai detto TU, non io…. 🙁 🙁

Rispondi
Mario56

Tu hai scritto: “ ci manca solo che lo mandi nelle isole del Pacifico “.
Quindi si intuisce che polemizzi contro le decisioni australiane.
A te serve rinfrescare LA MEMORIA , non le dita.
@martello
14.26

Gatón

16.30
Mario, io ricordo benissimo.
Ricordo chi osannò la LIBRERATORIA invasione dell’ Ungheria, tu sei nato in quell’anno, ne sei esentato.

Rispondi
Mario56

Io, invece ricordo benissimo le LEGGI RAZZIALI degli avi della tua parte politica.
Tra un po’ così arriveremo alla caduta dell’impero romano d’Occidente!
La storia è progresso, caro gaton. C’è un’evoluzione . Tranne quell’errore RICONOSCIUTO DA NAPOLITANO STESSO, la sua condotta poi è stata esemplare.

Rispondi
martello carlo

Ti ricordo che il CAPO SUPREMO DELLE FORZE ARMATE è IL PDR.
Quindi, l’ordine finale lo ha dato lui, altrimenti da terra non si sarebbe alzato nemmeno un MERLO.
Al teatro dell’Opera fu NAPOLITANO ad insistere per l’intervento, ben sapendo che ciò avrebbe contribuito, ciliegina sulla torta, alla caduta del governo BERLUSCONI, cosa di cui questo era ben conscio e a cui si è opposto fino all’ultimo , FU NAPOLITANO.
Anche CROSETTO, sottosegretario alla difesa era decisamente contrario, tanto che fu espulso dalla riunione da NAPOLITANO stesso.
Ogni volta che rivango questa cosa ( che probabilmente indusse CROSETTO a staccarsi da S.B. che alla fine accettò obtorto collo, e a fondare FDI ) mi viene una gravidanza isterica.
Rileggendo le dichiarazioni di CROSETTO però, mi rendo per la prima volta conto che uno dei principali corresponsabile e per giunta traditore dell’allora premier fu un cert LA RUSSA, ora FDI che invece non fece alcuna opposizione: LUI e BERLUSCONI furono gli UNICI ad opporsi a NAPOLITANO.
Mi pare chiaro, a questo punto di chi furono le responsabilità, ma dirò di più: l’aver ceduto alle pressioni di NAPOLITANO, tradendo gli accordi da poco sottoscritti con GHEDDAFI e pugnalandolo alle spalle, forse fa parte della mia personale rifiuto di BERLUSCONI AL QUIRINALE.

Se qualcuno si chiedesse perché la sinistra ci tiene tanto ad occupare il COLLE, in questo post, oltre a quanto già detto sulla magistratura, potrebbe trovare molte risposte.
INTANTO GODITI L’AUMENTO DI GAS E LUCE, OLTRE CHE DI TUTTO IL RESTO.
POSSIBILE CHE DI QUESTE FACCENDE NON PARLI MAI. SEI VERAMENTE UN FUISSATO MALATO SANO DI COVID: UN MISTERO.

Rispondi
silvestro

Non se per un ex giornalista sia più grave scrivere fesserie senza documentarsi oppure scrivere consapevolmente interventi piegando la storia secondo le proprie convinzioni.

Il Presidente della Repubblica è il capo delle forze armate, ma questo non significa che possa da solo decidere di bombardare un altro Paese: E’ UNA STRONZATA.
LA DECISIONE E’ DEL GOVERNO SUPPORTATA DA UNA MAGGIORANZA PARLAMENTARE (art.78 costituzione).
Infatti il Parlamento il 4 maggio 2011 autorizzò l’intervento militare in Libia con 309 voti su 605 approvando la mozione di PDL e Lega.

Le convinzioni personali sono altra cosa, spesso buone solo per i boccaloni.

Rispondi
Gatón

Il primo Presidente che ricordo è Gronchi.
Non si è mai visto alcun candidato fare campagna elettorale.

Rispondi
Mario56

Quindi @gaton
non stai apprezzando come si sta muovendo Berlusconi ed il DESTRA – CENTRO?
Vedi che nonostante qualche errore di gioventù, Napolitano era un gigante al cospetto.
Più passa il tempo e più mi sto convincendo che si dovrebbe prolungare di un altro anno e mezzo il tandem Mattarella Draghi. Ma la Lega dovrebbe uscire dal governo. Draghi non la potrebbe sopportare ancora.

Rispondi
martello carlo

@silvestro e raccattapalle Gennaio 16th, 2022
14:00
POVERACCI, mi fate una pena…. come farete a governare se non riavrete un vostro NAPOLITANO con tutto ciò che ci sta dietro…..
La firma sulla dichiarazione di guerra è quella di NAPOLITANO, il quale ce l’ha messa di gusto:
– uno perché faceva parte dei tasselli per far cadere BERLUSCONI
– due perché glielo avevano sollecitato gli alfieri delle SANTE primavere arabe CLINTON e OBAMA.
S.B. come lui stesso ammise con un eufemismo era RILUTTANTE …. e tte credo aveva già superato tresche del genere, oltre a tenere agli accordi con GHEDDAFI.
Potava rimandare la legge alle Camere, sollevarne gli aspetti di incostituzionalità… figurarsi.
Accademicamente, tanto per non sembrare evasivo, diciamo che la legge, contrari LEGA e IDV fu votata su emendamento della stessa LEGA che fece recepire almeno la parte della risoluzione ONU, limitativa del tipo e della durata della “missione”. Ma questo conta una minchia, fu solo per rispettare l’ammissione di NAPOLITANO che considerava la approvazione un ATTEGGIAMENTO RIPSPETTOSO DELLE SORTI DEL PAESE.
FAVOREVOLI IN PIENO I SANTI PORTATORI DI PACE DEL PD ( come per il KOSOVO ).
L’ atteggiamento rispettoso non contò, come sopra accennato sempre la stessa beata minchia: di li a poco il governo andrà a rotoli, secondo le trame a lungo perseguite dal presidente SSP (SUPER SUPER PARTES ).
Tanto per dare i dovuti meriti a chi lo consentì, è noto il famoso colloquio riportato da LABOCCETTA ( mai smentito da alcuno ) tra FINI e NAPOLITANO dopo il famoso ” CHE FAI MI CACCI? ” del Giancarlo alla direzione del PDL del 22/04/2010, al quale LABOCCETTA che seguì FINI a Montecitorio per calmarlo, rispose tranchant: “BERLUSCONI va eliminato politicamente. E Napolitano è della partita…. ma lo vuoi capire che il Quirinale condivide, avalla e sostiene tutta l’operazione? ”
Ne segue, la seguente telefonata a NAPOLITANO, messa in viva voce per avallare tali asserzioni:
– F: caro presidente, come avrai visto abbiamo vissuto una giornata campale
– N: Più che campale direi una giornata storica…
– F: Ovviamente, caro Giorgio, continuo ad andare avanti senza tentennamenti
– N: Certamente. Fai bene ma fallo sempre con la tua ben nota scaltrezza.
Amedeo Laboccetta annota: “Avevo assistito – in diretta – all’organizzazione di un golpe bianco orchestrato dalla prima e dalla terza carica dello Stato…”.
Mi fermo qui, per compassione verso i poveretti potenziali orfani del prossimo compagno presidente
Tanta è la pena che mi permetto di dar loro alcuni consigli ( anche se non ve ne sarebbe bisogno ): provate con il voto on line tipo BIDEN e vietando il voto ai contagiati….. non si sa mai, potreste riuscire a fregare il paese ancora una volta.

Rispondi
marco.com

insomma, bisogna proprio parlare di PdR?
Allora, dico: che senso ha che il prossimo PdR sia eletto da un parlamento che al massimo va fino all’anno prossimo? E che con le elezioni, al più tardi dell’anno prossimo, avremo una composizione parlamentare sicuramente MOLTO ma MOLTO diversa da quella attuale (come potrete osservare, non parlo di sondaggi di oggi, ma faccio semplicemente una previsione che l’anno prossimo i 5S tenderanno a sparire, che Renzi verrà definitivamente rottamato e mi fermo qui).
Un PdR nuovo eletto oggi da un parlamento non rappresentativo e che durerà 7 anni ?
Questo vuol dire che devo auspicare un FREEZE di Mattarella per un altro anno ? Purtroppo, la ragionevolezza direbbe di sì.
Se poi eleggeranno Mara Carfagna, diciamo che mi piacerebbe

Rispondi
Gatón

14.40
Partenopeo per me è stato il peggiore, forse per controbilanciare un altro esponente dello stesso partito definito “il migliore”.
Medaglia d’argento a Premio Oscar.
Bronzo ex aequo a molti altri.

Rispondi
marco.com

ore 14:47
in piena linea con il minculpop di OGGI (2022) e QUI (in Veneto)
Minculpop che OGGI e QUI è solo di destra, molto confinante con quella becera così ben rappresentata da politici e giornalisti (alcuni lo fanno per opportunità, la maggior parte lo fa per chiara insufficienza intellettiva)

Rispondi
Mario56

@ MARCO.COM
Ce l’hai con Rosso e Nero di oggi?
Sproloqui dei telespettatori gaton – simili, lasciati in libertà da Zwirner . Una signora incattivita dalla destra era persino incaxxxta che non si parla più dell’influenza stagionale, per FARE DITTATURA SANITARIA COL COVID.
Ma “ Benedetta” non c’è più l’influenza stagionale perché con le mascherine ed il distanziamento questa è sparita. Ma nooo, lei ha detto che la nascondono per poter parlare del Covid che è di sinistra.

Inoltre alcuni facevano a gara ad incolpare Prodi per l’euro.
Come se con la LIRETTA stessimo meglio.
Ecco a QUESTI DESTRI IGNORANTI gli darei gli stipendi in lire, CON TUTTE LE CONSEGUENZE.
Altra disinformazione di Zwirner: il caro bollette deriva dalla transizione ecologica e dalla Francia che ha il nucleare.
Ma la causa PUTIN ?? Il gas della Russia? Nessun cenno.
Forse è un loro beniamino?
Nessun cenno.
Questa la destra veronese caro BERIZZI.

Rispondi
marco.com

no, non ho sentito il R&N oggi, il minculpop lo tira fuori gaton non vedendo quanto sono minculpoppati con il pensiero unico della destra più becera.

C’è una cosa che evidenzia quanto siano ignoranti (politicamente) oppure stronzi.
E guardiamo ai fatti e non giriamo sempre la frittata inventando retro-speculazioni.
Berlusconi da diversi anni è fortemente filo-europeista. Vorrebbe entrare a pieno titolo nel PPE. Avrebbe leccato davanti e di dietro le parti intime di Angela Merkel per la quale si è sperticato di lodi. Draghi dice – giustamente – di averlo proposto lui. MA per qualcuno (becero al cubo) Draghi è quello che ha affamato i poveri greci. Sono gli stessi leghisti del nord che considerano feccia i nostri terroni senza accorgerci che il comportamento dei greci (viaggio in BMW , non pago le tasse e voglio la pensione a 50 anni) sono dei terroni al quadrato (dal punto di vista del chiagni e fotti).
Ma questi vogliono ancora a venire a dire che è colpa del Komunista Giorgio Napolitano che risponde al Cominterm di Breznev e del complotto mondiale contro gli Italiani. Roba da mentecatti recidivi e insanabili.

Rispondi
Gatón

20.30
Marco, sembra che tu stia rispondendo a me, ma non capisco.
Io stavo parlando di chi, a mio avviso, siano stati i peggiori presidenti della repubblica delle banane.
Grazie per tajarmela zo a fetine fine.

Rispondi
Gatón

Marco, e per favore sii esplicito su chi sarebbero gli stronzi.
Così come scritto potrei capire male.
Grazie ancora.

Rispondi
marco.com

Gli stronzi (politici e giornalisti) sono quelli che pur sapendo di mentire , di non rispondere a tono, usano pseudo-argomenti che i meno attrezzati culturalmente si bevono e li fanno propri. Gli effetti sono quelli dei telespettatori che chiamano Telenuovo. In Veneto generalmente sono di dx per i quali la colpa di tutto – a prescindere – è dei kompagni. Termine che usi anche tu.
Ritenere Napolitano e Scalfaro i peggiori presidenti può far pensare che le motivazioni che hanno portato a questa valutazione, peraltro che ci può stare, siano le solite del minculpop di dx (minculpop, smentisci pure, nel tuo linguaggio è assegnato con valenza spregiativa dei Kompagni). Penso di averla tagliata giù abbastanza fina. Hai un modo a disposizione per stare al civile dialogo: fornire le motivazioni alla base del giudizio che hai espresso. Tutto lascia pensare che le motivazioni siano quelle che questi PdR abbiano scippato il potere alla dx, liberamente scelta dal popolo italiano. Insomma, le solite frenante del minculpop sopra citato. Contro il quale ho portato un fatto piuttosto evidente su Berlusconi. Spiegaci tu perché un europeista convinto sta insieme agli anti-europeisti salvini e meloni.
Di solito, arrivati a questo punto, scappi e non rispondi, ma ti limiti alle piccole ribattute, a fissarti su qualche parola e non entri mai (mai) nel merito

Rispondi
Gatón

18.06
…quindi per voi sono uno stronzo.
Se gli ascoltatori sono simil-Gatón (mario) e gli stessi ascoltatori sono stronzi (marco), la proprietà transitiva lo stabilisce. Ne prendo atto, non avevo capito male.
Ma cosa volete che sia, voi superdemocratici siete superiori a queste cose.
Ve lo dicono i vostri capi, che non smentite mai, nemmeno di fronte all’evidenza, mai nemmeno una velata critica, loro sono la PRAVDA.
Quanto ad academy award era un bigotto fariseo, mentre posillipo al di sopra di ogni sospetto era ed è uomo di parte, quindi non in grado di rappresentare tutti gli italiani, ma soltanto voi.

Rispondi
Mario56

@ GATON
Te lo avevo scritto ieri.
Se corrisponde al vero che Napolitano aveva benedetto l’invasione dell’Ungheria del 56, da parte della Armata Rossa, ha sbagliato. Poi non venir a dirci che non ci facciamo mai una autocritica.
Ma ora dacci un taglio ad azioni politiche di 60/70 anni fa. Il contesto allora era diverso..
In Italia c’era ancora i, delitto d’onore ed il matrimonio combinato: come in Pakistan.

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Gennaio 18th, 2022—- circa ore 10
11:05
“– FINI: caro presidente, come avrai visto abbiamo vissuto una giornata campale
– NAPOLITANO: più che campale direi una giornata storica…
– FINI: ovviamente, caro Giorgio, continuo ad andare avanti senza tentennamenti
– NAPOLITANO: certamente. Fai bene ma fallo sempre con la tua ben nota SCALTREZZA.
Amedeo Laboccetta annota: “Avevo assistito – in diretta – all’organizzazione di un golpe bianco orchestrato dalla prima e dalla terza carica dello Stato…”. ”
PEPPONE, o è RINATO o non è MAI MORTO, solo ha esteso BRESCELLO fino a POSILLIPO.
Perché non mi avete dato ancora del BOCCALONE?
SILVESTRO che fine ha fatto? Si è rimesso i manicotti ed è tornato al suo banco? Certo che è da tanto che non ne indovina una…….

Rispondi
Mario56

Ahimè!
Mi fai ridere.
Amedeo Laboccetta:
ex MSI FIAMMA TRICOLORE
ex AN
ex PDL
F.I.
Attendibilità simile alla quella tua e di Renato Farina.

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Gennaio 18th, 2022
E’ tutto scritto NERO SU BIANCO nel suo libro: non è mai stato smentito né querelato
MURO DI GOMMA alla CK.

Simone

La cosa divertente (a dire il vero per niente, ma si fa per dire) è che i berluscones si lamentano di presunti – o meno – tradimenti interni, quando Silvietto stesso ha notoriamente corrotto (il numero uno per distacco in questa specialità) chiunque per arrivare ai suoi scopi (compravendita senatori per far cadere il governo Prodi, solo per ricordarne una), politici e non. Però diventano schizzinosi se succede la stessa cosa ai suoi danni, dopo che tra l’altro ne ebbe combinate di cotte e di crude a chiunque gli si mettesse di mezzo (strano che qualche nemico reagisse, d’altronde si comprava pure quelli…). I tentativi di accreditarlo elevandolo ad un uomo onesto vittima di ingiustizie, ovviamente screditando chiunque attraverso personaggi per lo più di dubbia fama e/o ovviamente a libro paga, superano il muro del suono del patetico. Sembrano quasi dei dei una setta chiusa in se stessa.

marco.com

vedi che non rispondi MAI nel merito, ma tiri fuori le solite stantie litanie
come volevasi dimostrare
e poi non sapevo che fossi un giornalista o un politico, oggetto dei miei riferimenti, ne prendo atto
come prendo atto che ti sei riconosciuto come stronzo
la pravda, la democrazia, non c’entrano proprio un bel niente, ma non mi aspetto che tu lo capisca o semplicemente lo voglia ammettere
spiegaci cosa c’entra la pravda con HIC et NUNC
non lo spiegherai, ti rifugerai a fare la povera vittima dei Kompagni
i termini Kompagno e minculpop li hai usati tu e non sei capace di soiegarli HIC et NUNC

Rispondi
Mario56

Il frasario di Gaton è
QUELLO DEL TEMPO DELLA CACCIA ALLE STREGHE, DELLA GUERRA FREDDA, DEL MURO DI BERLINO.
Sembra che il tempo e la storia per lui non esistano.
Dai @ GATON IL 48 è finitoooo!
Anche PEPPONE è morto!,
RINNOVATI!

Rispondi
Mario56

Novak Djokovic è stato accolto in Serbia dal governo e dalla folla festante COME UN EROE.
Ditemi voi quale esempio viene dato alla popolazione di vaccinarsi.
Questi sono i Paesi del est. Paesi tanto ammirati dai nostri sovranisti.

Rispondi
martello carlo

@ Gatón Gennaio 17th, 2022 14.40
17:20
Certo che è dura: dare solo la medaglia d’argento ad ACADEMY AWARD, uno che ha gestito tangentopoli ( qui si tende spesso a dimenticare che il PDR è capo del CSM ), ha favorito l’ingresso glorioso nell’€, ha nominato 5/6 premier, sotto cui cadde il primo governo BERLUSCONI dinnanzi al G8 a Napoli ( basterebbe solo questo sputtanamento mondiale per sconsigliarne l’elezione al QUIRINALE ) ed è in Parlamento sin da quando aveva i pantaloni corti, mettendosi subito in luce con con la S. CHIESA con lo ” scandalo del prendisole ” che gli meritò pure una parte nel film di FELLINI…..
Insomma, io lo metterei sul punto più alto del podio anche perché è stato l’ispiratore del CATTOCOMUNISMO ed il primo sgambettatore di S.B.. Il PARTENOPEO è stato solo un bravo allievo.

Rispondi
Mario56

E’ importante evidenziare l’ampia maggioranza, la condivisione politica, di questa rielezione avvenuta con 738 voti favorevoli su 997 votanti (gli elettori erano 1007 pari a 630 deputati, 319 senatori e 58 delegati delle regioni).

—————-
Caspita voti che aveva preso il GRANDE NAPOLITANO. alla rielezione!
Tutti PD e CATTOCOMUNISTI?

Rispondi
martello carlo

@Simone Gennaio 18th, 2022 circa ore 18
19:30
S.B. ha comprato tutto e tutti, perfino la GIOIOSA MACCHINA DA GUERRA, del glorioso PCI, la mantenuta dal PCUS, unico erede del del POOL MANI PULITE, premiata ditta spazza partiti ad hoc.
Ha comprato persino la maggioranza degli italiani per vincere le elezioni nel ’94. Che individuo incapace: con le sue sole forze , non sarebbe riuscito manco a mettere su una squadretta di serie C; un disastro insomma, un uomo, ma che dico, un ominicchio che ha comprato perfino la mafia. Per fortuna che ha incontrato sulla sua strada un presidenti che NON CI STAVA e che ben ho descritto nel precedente post.
Non capisco perché un ominicchio cosìtu lo invidi tanto.
PS: hai qualche ricevuta degli acquisti?

Rispondi
Simone

L’invidia naturalmente non c’entra nulla. È un sentimento che tra l’altro non mi appartiene minimamente in generale. Men che meno nei suoi confronti. Ma lo sai benissimo. Però continui ad usarlo, così, giusto per. Comprare e tentare (spesso con successo, d’altronde siamo in Italia) di corrompere chiunque non è che sia un tentativo originale. Ma dato che in fondo è un uomo pratico e se lo può permettere, ci ha preso gusto, certo.
Per quanto riguarda gli italiani, non mi resta che fare una bella risata. Gli italiani, eh certo..

Rispondi
Mario56

Ma è possibile che il DESTRA-CENTRO che si arroga il diritto di esprimere il futuro Presidente della Repubblica,
non indichi altri uomini al di fuori di un
PREGIUDICATO ?

Rispondi
martello carlo

@Simone Gennaio 18th, 2022
00:15
“Per quanto riguarda gli italiani, non mi resta che fare una bella risata.”

……qualcuno era comunista perché guardava sempre RAI3,
qualcuno era comunista perché non conosceva gli impiegati statali, parastatali e affini
qualcuno era comunista per moda, qualcuno per principio, qualcuno per frustrazione
qualcuno era comunista perché era ricco ma amava il popolo
qualcuno era comunista perché era nato in Emilia
qualcuno era comunista perché il cinema lo esigeva, il teatro lo esigeva, la pittura lo esigeva, la letteratura anche… lo esigevano tutti
qualcuno era comunista perché glielo avevano detto
qualcuno era comunista perché non gli avevano detto tutto……
………………………………………………………………………………………………………..
e tu, SIMONE, cosa sei? Lo riconosci? …. è per questo che dici certe BAGGIANATE qualunquiste sugli italiani?
Ah, dimenticavo, ha comprato pure SACCHI e tutte le coppe che ha vinto.

Rispondi
Simone

“… Qualcuno era comunista perché c’era il Grande Partito Comunista
Qualcuno era comunista malgrado ci fosse il Grande Partito Comunista
Qualcuno era comunista perché non c’era niente di meglio
Qualcuno era comunista perché abbiamo avuto il peggiore partito socialista d’Europa
Qualcuno era comunista perché lo Stato, peggio che da noi, solo l’Uganda
Qualcuno era comunista perché non ne poteva più
Di quarant’anni di governi democristiani incapaci e mafiosi
Qualcuno era comunista perché Piazza Fontana, Brescia
La stazione di Bologna, l’Italicus, Ustica, eccetera, eccetera, eccetera
Qualcuno era comunista perché chi era contro, era comunista
Qualcuno era comunista perché non sopportava più
Quella cosa sporca che ci ostiniamo a chiamare democrazia
Qualcuno, qualcuno credeva di essere comunista e forse era qualcos’altro
Qualcuno era comunista perché sognava una libertà diversa da quella americana
Qualcuno era comunista perché credeva di poter essere vivo e felice
Solo se lo erano anche gli altri
Qualcuno era comunista perché aveva bisogno di una spinta verso qualcosa di nuovo
Perché sentiva la necessità di una morale diversa
Perché forse era solo una forza, un volo, un sogno
Era solo uno slancio, un desiderio di cambiare le cose, di cambiare la vita
Qualcuno era comunista perché con accanto questo slancio ognuno era come
Più di se stesso: era come due persone in una
Da una parte la personale fatica quotidiana
E dall’altra il senso di appartenenza a una razza che voleva spiccare il volo
Per cambiare veramente la vita
No, niente rimpianti
Forse anche allora molti avevano aperto le ali senza essere capaci di volare
Come dei gabbiani ipotetici
E ora?
Anche ora ci si come sente in due
Da una parte l’uomo inserito
Che attraversa ossequiosamente lo squallore della propria sopravvivenza quotidiana
E dall’altra il gabbiano, senza più neanche l’intenzione del volo
Perché ormai il sogno si è rattrappito
Due miserie in un corpo solo.”

Io credo che Gaber fosse arrivato a capire benissimo che i comunisti (quelli veri, quelli mossi veramente da buone ed oneste intenzioni, mica quelli dei piani alti) avessero troppa fiducia nel popolo. E quello fu il peccato originale. Dare fiducia a ‘sta marmaglia significa non aver capito nulla. Nemmeno Marx l’aveva capito (anche se a dire il vero non vedeva di buon occhio che certe idee potessero prendere piede nel territorio russo, non era così idiota in fondo). Però l’idea era romantica, nulla da eccepire. È l’umanità che è fatta male, o meglio non è antropologicamente portata al bene comune e all’uguaglianza non appena diventa massa.
Però d’altra parte leggo (ma dai, che strano) che nel primo anno di convivenza con il coronavirus in Italia è cresciuta la concentrazione della ricchezza (come nel resto del mondo d’altronde, e a dire il vero la tendenza era quella da decenni al di là del Covid). La quota, in lieve crescita su base annua, di ricchezza detenuta dal top-1% supera oggi di oltre 50 volte quella detenuta dal 20% più povero dei nostri connazionali. Il 5% più ricco degli italiani deteneva a fine 2020 una ricchezza superiore a quella dell’80% più povero. Praticamente i 40 italiani più ricchi (il numero di residenti di un condominio) detengono il patrimonio di 18 milioni. E parliamo ancora di comunismo… Acqua, acqua, anzi, diluvio…

P.S. Ai tempi delle vittorie del Milan, Sacchi e Capello avevano a disposizione un potenziale economico che nessun’altra squadra aveva sotto. Peccato che quella notte di Belgrado la nebbia diede una spinta decisiva.

Rispondi
Mario56

@martello
Sarebbe ora di finirla col COMUNISTA.
Io dico che Berlusconi è un PREGIUDICATO …
… Il COMUNISTA non c’entra niente.
O fai come GATON?
Anticomunista alla PEPPONE?
Alla fine prevarrà DRAGHI !
Per quanto concerne Napolitano devo solo farti osservare che FI lo votò per la rielezione…
… NONOSTANTE AMEDEO LABOCCETTA!
Quindi?

Rispondi
Lo stronzo

8.50
Ma non avete ancora capito che è soltanto un diversivo per farvi uscire allo scooerto ?
Voi, con la vostra superiorità morale / culturale / intellettuale condividete solo un inutile e stantío antifascismo che ogni tanto diventa antisemitismo o antiberlusconismo, a seconda della situazione.

Rispondi
silvestro

ore 09:18
Il linguaggio è analogo a quello di altri interventi dello stesso tono; Il Nickname quindi ci sta tutto. Oltre al sospetto che il personaggio sia lo stesso, resta la curiosità di sapere cosa tu abbia da dire oltre a screditare coloro che non la pensano come te.

Rispondi
Lo stronzo

9.35
Se sei attento puoi osservare che l’avatar, che certifica l’indirizzo e-mail, è lo stesso.
Il nickname mi permette di parlare con qualcuno da pari a pari.
Quanto a screditare chi la la pensa diversamente, vatti a rileggere gli ultimi interventi del tuo raccattapalle e di marco.

Rispondi
Mario56

@@gaton oppure @@ stronzo
Quando tu dimostrerai che Letta o Bisiato sono “ in torta” con l’estrema sinistra dei centri sociali o con le brigate rosse, potresti anche parlare. Fino ad allora sono io che posso parlare della Meloni Burina e Salvini in torta con forza nuova e casa Pound.
Questo è incontrovertibile perché i due non solo non hanno mai smentito ma hanno fatto addirittura degli accordi.
Terapia prescritta:
Leggere almeno una volta il libro su Verona di Berizzi. L’estrema destra fascista al governo della città.
Una vergogna internazionale da arrossire.
Come fai a sopportarla?

Rispondi
marco.com

ore 12:15

il fatto che non puoi contestare è che non entri mai nel merito degli argomenti

usi “kompagno” e “minculpop” e poi non spieghi autorizzando gli interlocutori che i tuoi argomenti sono quelli del minculpop di estrema destra, senza contare che, come dice Mario (si chiama Mario, usare il termine raccattapalle è offensivo, usato da te in questo contesto) mentre la sinistra di OGGI (a.d. 2022, aggiorna il calendario perché tu sei fermo al 1977 se va bene) non ha niente a che fare con le BR , la destra di OGGI accarezza Casa Pound e FdI ha in casa gente che fa il salto fascista (o no ?)

tu usi termini offensivi e poi, in autonomia, ti sei sentito stronzo
forse hai proprio ragione

Rispondi
marco.com

ore 9:15

già
però poi ti trovi in compagnia di quelli che mettono le auto a forma di svastica
poi ti trovi insieme alla Pravda di destra, cioè il giornale la Verità di belpietro
poi ti trovi con la gardini che l’unica cosa che sa dire è “ma la sinistra…
l’importante è essere anti-kompagni, mica cercare di ragionare e tu non aiuti, anzi, a tua detta, “stuzzichi”, anche se sui vaccini, la pensi come Toninetti e non come cesaro

@Simone: vero che la forbice ricchi-poveri si sta allargando, ma vero anche che siamo in uno stato decisamente più socialdemocratico che liberista. Come faccia a stare in piedi non lo so, perchè all’orizzonte vedo solo interventi statali. E non puoi negarlo

Rispondi
Simone

Siamo in uno stato decisamente più socialdemocratico che liberista, eppure la forbice tra ricchi e poveri si sta allargando in maniera abnorme da decenni. Eh sì, mi sa che c’è qualcosa che non va… forse a cominciare dalle parole. Interventi statali inevitabili? Chi si gestisce questi interventi statali se i risultati sono questi? Io qualche idea ce l’avrei…

Rispondi
silvestro

ore 10:12
Caro stronzo, spero innanzitutto che tu non ritenga il termine offensivo visto che è una identità autodefinita. Magari non te ne sei ancora accorto, ma qui ognuno parla per sé, e si assume la responsabilità di ciò che dice, sia con il nikcname originale che altri.

Quindi se no vuoi peggiorare ulteriormente i toni, ti consiglio di limitare la definizione alla tua persona.

Rispondi
Lo stronzo

12.20
Non è autodefinita, mi è stata attribuita dall’accoppiata raccattapalle-.com.
Che non hanno nemmeno lontanamente pensato di scusarsi.

Rispondi
marco.com

ore 12:22

usando le povere astuzie di un gaton: io avevo parlato di politici e giornalisti (scripta manent) e tu ti sei sentito coinvolto, ma non mi risulta che tu abbia dichiarato da qualche parte che sei un politico o un giornalista
come sempre : offendi (anche tu) e poi fai la vittima
e siccome non sai argomentare, ti attacchi solo a quello

ha l’opportunità di dire che non è vero, basta che entri nel merito delle discussioni

Rispondi
Lo stronzo

14.10
No Marco, rispondendo a Mario che aveva definito i telespettatori “simil-gaton” tu ti chiedi quanto questi siano ignoranti (politicamente) o stronzi.
Alla mia richiesta di spiegazioni l’hai girata sui politici e giornalisti.
Una parolina di scusa non sarebbe stata sprecata.

Rispondi
Mario56

Oggi a telenuovo ha telefonato un certo PIERO DI PADOVA dichiarandosi di FRATELLI D’ITALIA e …
… vantandosi di essere FASCISTA!

martello carlo

@Simone Gennaio 19th, 2022…. circa dopo la mezzanotte
12:00
Per la miseria SIMONE, è da giorni che volevo scrivere un post dal titolo ” QUI CI VUOLE UN MARX 2.0 “…..
Tu mi hai preceduto anche nella considerazioni provocate da OXFAM sull’accumulo della ricchezza mondiale: … nella amara constatazione ” e parliamo ancora di comunismo” ( e, aggiungo io, di “comunisti” molto CATTO come MARIO e SILVESTRO.
Telepatia? Non vorrei che alla fin fine scoprissi che abbiamo le stesse ide: sarebbe TRAGICO.
Qui i sedicenti progressisti tipo i sunnominati, che ad ogni pie sospinto vantano la loro superiorità morale, culturale e le nobili origini da materialismo storico, ci stanno prendendo per il cxxo da un bel po’: la manovalanza forse ci crede anche, ma “quelli dei piani alti” ci stanno abbindolando alla ZAN con menate da femministe, LGBTQ, migranti, beatificazione di SASSOLI europeista illuminato e comincio a sospettare, anche con la caccia spietata al NO VAX .
I miliardi corrono in rete alla velocità del COVID, con il GATES il re, più che di MICROSOFT, delle FONDAZIONI FILANTROPICHE che pagano il 5% di tasse ( GABANELLI ), che investe in VACCINI e LABORATORI di RICERCA, compreso WUHAN, seguito da tutto l’olimpo della rete e della nuova finanza da CHAT ( tra questi non mancano i paperoni del DRAGONE )
E i progressisti ( specie quelli dde noantri ) che fanno? Esaltano l’UE dei paradisi fiscali lanciata verso la favolosa transizione ecologica guardandosi bene da limitarne la speculazione e favorendo l’inflazione, che è la principale voce delle entrate supermiliardarie fottute con le bollette delle code al “PANE QUOTIDIANO”.
Ai loro campioni interessa solo schernire i, per loro ” poveri ” leghisti veneti che intervengono al ROSSO e NERO dove si staglia tra la MARMAGLIA ( uso una parola tua ) come un gigante CESARO che è l’unico che ha capito, almeno in parte dove va il MONDO NUOVO. ( intanto nella UE comandano le DONNE che spero vengano invitate quanto prima nel salotto della D’URSO per conoscerle più a fondo ).
MARX 2.0 o è già superato?

Rispondi
Lo stronzo

14.25
No Marco, rispondendo a Mario che aveva definito i telespettatori “simil-gaton” tu ti chiedi quanto questi siano ignoranti (politicamente) o stronzi.
Alla mia richiesta di spiegazioni l’hai girata sui politici e giornalisti.
Una parolina di scusa non sarebbe stata sprecata.

Rispondi
marco.com

ore 14:55

Allora, un pò di osservazioni.
Sono convinto che quando ho scritto la parola stronzi non pensavo a Gaton ma a quelli che comportandosi da stronzi (in particolare politici e giornalisti che fanno della comunicazione il principale strumento) aizzano nei meno attrezzati di spirito critico le litanie da imparare come riflessi condizionati. Sicuramente ci sono stronzi a destra e sinistra, ma si dà il caso che in Veneto (QUI) e nel 2022 (ORA) la stragrande maggioranza sia di quelli di destra. Magari in Toscana ed Emilia Romagna è l’inverso, ma non seguo una Telenuovo emiliana o toscana.
Esempi di litanie: Il pd va sempre attaccato a prescindere (cesaro, una grande ed educatissima intelligenza), Prodi ha consegnato l’Italia ai banchieri, Draghi è stato il servo dei tedeschi ed ha affamato i poveri bambini greci, gli ultimi capi di governo non sono stati eletti dal popolo, ce ne sono talmente tante che mi sono stufato

Comunque, se ritieni di essere stato offeso da me, ti chiedo scusa e mi chiedo se tu farai altrettanto con Mario. Non solo, ma saresti anche pregato di dire chi QUI ed ORA è kompagno ed è soggetto al minculpop.

Ma siccome io penso di non averti offeso, traggo come deduzione che:
– ti sei sentito alla pari dei giornalist e politici stronzi
– oppure, sei vittima, inconsapevole, del minculpop di destra (di OGGI (a.d. 2022) e QUI (Veneto) visto che tiri fuori sempre le Brigate Rosse e i Centri sociali

Poi: di tutto quello che ho scritto, stiamo a parlare solo del fatto che Gaton si è sentito dare dello stronzo. E sì che di argomenti ne sono stati messi sul tavolo, dalla immancabile pandemia e no vax e no green pass, dal PdR e perfino se siamo in uno stato socialdemocratico o liberista

ma non mi illudo

Rispondi
Mario56

Probabilmente
@ MARCO.COM
gaton, come altri della sua specie, MARTELLO in primis, non hanno argomentazioni di fronte all’evidenza che la destra è sempre più becera e incattivita.
Quindi usano l’unico strumento che conoscono:
L’INSULTO.

Rispondi
Gatón

16.40
Marco.com,
Prendo atto della tua buona fede.
Se ho offeso Mario gli chiedo scusa, anche se non so quando e come.
Litanie ne sento per ogni dove.
Anche oggi qualcuno ha affermato che Berlusconi ha governato per trent’anni…
No vax non sono mai stati dalla mia parte, ho fatto le tre dosi…
No green pass, su certe cose hanno ragione, meglio l’obbligo vaccinale che una “prova” su supporto telefonico.
A tuo figlio si scarica il telefono e non può salire sul bus per tornare a casa, tanto per esemplificare.
Sul PdR ho già espresso la mia almeno un paio di volte…sto ancora aspettando le proposte a sinistra.

Rispondi
marco.com

Chi dice che Berlusconi ha governato 30 anni è persona che crede a politici o giornalisti o altre persone classificabili come stronzi. Io i politici e giornalisti stronzi li ho sentiti con le mie orecchie o letto con i miei occhi. Mentre non ho mai sentito personalmente te né letto tuoi scritti, questo per accennare all’origine delle stronzita’. Chiuso? Speriamo. Quanto a Mario, aveva fatto presente che riteneva offensivo essere chiamato raccattapalle. Se ti è sfuggito in precedenza adesso lo sai.
Sul PdR deve essere sfuggita a me la tua proposta, non le esclusioni. Quanto a esclusioni, se non vado errato, sei schierato come la sx visto che Berlusconi è proposto da FI, Lega e FdI e non voluto, come te, dalla sx.
Io la mia proposta l’ho fatta e aggiungo che non mi dispiacerebbe Gianni Letta o Frattini o Urbani. Non mi piacerebbe Moratti o i nomi dei politici che si fanno. Ho anche esposto delle ragioni per cui non sarei stupito né contrariato da un’eventuale estensione di Mattarella.

Rispondi
Gatón

17.40
Dimenticavo, siamo liberisti all’eccesso fin che l’azienda va bene, salvo diventare immediatamente socialisti / statalisti non appena gli utili si assotigliano.
Ce l’ha insegnato Agnelli.

Rispondi
marco.com

Non c’è l’ha insegnato Agnelli, siamo italiani come lui. Socialdemocratici quando pretendiamo tutto dallo stato, liberisti quando lavoriamo/paghiamo in nero.
Comunque in Italia la sanità è statale, negli USA no.
Ho un amico che ha una figlia che è andata a fare la sous-chef in Danimarca. Racconta di uno stato super efficace e super efficiente, che accudisce i suoi cittadini e immigrati in maniera sbalorditiva. Ma in Italia provate a proporre di abolire il contante. Immagino che FdI e Lega siano molto a favore. Forse un altro punto in cui Gaton è più di sx che di dx

Rispondi
silvestro

ore 17:47 – BERLUSCONI:
Il processo Ruby ter in corso, che prevedeva per il 26/1 una nuova udienza, è stata rinviata su richiesta della difesa, perché l’imputato è impegnato a farsi eleggere Presidente della Repubblica

Rispondi
Mario56

Poi qualcuno viene a dirci che NON SIAMO NELLA REPUBBLICA DELLE BANANE.
Un imputato, già pregiudicato potrebbe diventare Presidente del Consiglio superiore della magistratura.
Insomma i ladri diventano guardie.
@@ gaton
Scuse accettate.

Rispondi
martello carlo

@ silvestro Gennaio 19th, 2022 ore 17:47 – BERLUSCONI
16:10
RUBY è già in pensione ( come attività di base ) e lo sarà fra poco anche per l’INPS: ti rendi conto di quanto trogloditi siete?
MUSSOLINI e RUBY: il vostro piano secolare per ridurre le bollette. Ma tu le paghi o no?
Ah, è vero, per te DRAGHI ha risolto tutti i problemi, quindi non sei tenuto a farlo.
MANNAGGIA AA SEVERINO.

Rispondi
Gatón

Su Berlusconi, copio/incollo il post di un mio coetaneo che non vedo da qualche tempo.
La domanda è in quale area politica lo collocate.
.
A proposito del presunto “decreto fiscale salvasilvio” ho toccato una volta di più la rivoltante malafede dei maestri della “sinistra de sinistra” e la crassa ignoranza della sua platea.
Chiunque abbia da dichiarare annualmente una semplice situazione di lavoratore dipendente con famiglia a carico e casa con mutuo deve rivolgersi ad un Caf per non rischiare errori e relative sanzioni. Già mettendoci dentro un lavoro autonomo e/o d’impresa le cose richiedono il commercialista, figuriamoci di quanto si complicano le cose quando si viene al consolidato di un grande gruppo. Basti pensare a quello che è successo a Dolce e Gabbana.
In questo scenario i Travaglio & c. pretendono di sostenere che la depenalizzazione di contestazioni fiscali entro il 3% dell’imponibile sia una cosa così irragionevole, e si servono del nome di Berlusconi come di un assordante ideologico per impedire al loro ammasso di zucche di ragionare con un minimo di lucidità.
Vediamo un po’.
La depenalizzazione NON priva il fisco della capacità di accertare, di recuperare a tassazione, di riscuotere e di applicare sanzioni.
Ciò significa che, al netto delle sconfitte in commissione tributaria, il fisco non ci rimetterebbe un ghello per effetto della depenalizzazione, ma anzi ne guadagnerebbe in termini di snellezza della procedura di incasso e, probabilmente, anche in termini di minore resistenza al pagamento da parte del contribuente giusto per farla finita e non per altro. Il mondo giudiziario ne guadagnerebbe una elisione di quella fetta di contenzioso fiscale innescato unicamente dalla necessità del contribuente di evitare che finisca nel suo casellario una condanna per evasione.
Nella banda dei Travaglio & c. queste cose le sanno benissimo, ma alla platea delle zucche le cantano alla bella demagoga per ragioni di bassa bottega.
Quanto a Berlusconi, trascinato in questa bega in modo del tutto strumentale, l’occasione è buona per considerare che se invece di processarlo penalmente avessero seguito la via della transazione la cosa sarebbe stata chiusa molto prima. Ma non era questo che volevano. Lo volevano condannato, non importa per quale imputazione, il che dimostra che il fisco ed i cavoli continuano a restare estranei alla merenda della politica. Merenda che vorrebbe contribuenti meno terrorizzati e più tutelati nel loro diritto di sapere cosa e quanto pagare.
Quanto alla sinistra, con tutto il loro buonismo rimangono attaccati all’unica forma alternativa al carcere gradita per gli avversari: il carcere.
.

Rispondi
Gatón

Questo, invece, è di chi è stato mio maestro / collega di lavoro all’epoca del mio primo impiego, nel lontano 1964.
Anche per lui vale la domanda precedente.
.
La mia regione d’origine, la Campania, quando si tratta di trovare un motivo per non dire, non fare (baciare non so) chiudere le scuole per qualunque motivo meteo – politico – sanitario, sfiora le vette dell’eccellenza, come per la pizza o la pasta di Gragnano.
Sarà l’aria, sarà l’acqua…

Rispondi
silvestro

ore 10.52
Giusto per dare seguito a quanto ho scritto ieri, sul blog ciascuno è responsabile di quello che scrive. Se tu riporti citazioni e riflessioni di altri suppongo innanzitutto che tu le condivida; una posizione che non dichiari ma che non ti scagiona da responsabilità.
In secondo luogo la pseudo domanda “in quale area politica lo collocate” fa supporre che le citazioni siano di persone di sinistra.

Tutto questo non cambia nulla. Come ho già segnalato in altri post quelli di destra non sono tutti uguali come non lo sono quelli di sinistra, i meridionali, e gli stessi novax.
C’è pero un dato statistico / mediatico: Tutti coloro che urlano, pretendono visibilità ed attenzione con violenze, proteste aggressive, minacce, affermazioni pubbliche fantasiose, appartengono IN PREVALENZA (NON ESCLUSIVAMENTE) a gruppi politici e/o sociali ben precisi. E risultano più rilevanti se poi trovano anche appoggio e comprensione di politici noti e personaggi pubblici di peso.

Ub esempio per tutti: MASSIMO CACCIARI, persona di sinistra, ma accanito e puntiglioso novax, ma anche vaccinato con terza dose, ma pure professore emerito di filosofia nell’Università San Raffaele di Milano.

Rispondi
martello carlo

10:55
LESA MAESTA’.
sembra che il blog sia pieno di “LEI NON SA CHI SONO IO ” per cui anche l’epiteto più innocente diventa diffamazione. Si va avanti a ” tu hai affermato questo, no, non è vero, sei stato tu che hai cominciato, tu non hai detto ciò che volevo farti dire, quindi sei questo o quello, ecc. ecc. “, insomma, più che in un blòog sembra di stare in un CORTILE.
Dissacrare, dissacrare e ancora dissacrare è la forma migliore per arrivare alla democrazia vera. Cosa più dissacrante di una bella, sonora offesa ( sia pure entro i limiti della decenza TRADIZIONALE )?
Non siamo in molti in questo blog, per cui non è difficile dissacrare tutti, cominciando a offendere e assegnando un epiteto a ciascuno:
MARCO.COM: il ” BUG di SCIENTOLOGY ”
SILVESTRO: ” NAVIGATOR a VISTA ”
MARIO56: ” RACCATTAPALLE NO VAR ”
SIMONE: ” COMUNISTA PER CASO ”
GATON: ” RE TENTENNA “.
A me, per ora va bene ” EX BECERO GIORNALISTA “.
Se volete aggiungere qualcosa o cambiare, per me va bene tutto, tanto ” NON SAPETE CHI SONO IO “, ma io sì. 🙂 🙂

Rispondi
Mario56

Molti politici di FRATELLI D’ITALIA , ma anche della LEGA, nonché il quotidiano per eccellenza di quell’area politico-pseudoculturale, LA VERITÀ, insistono quotidianamente in POLEMICHE E ATTACCHI ANTISCIENTIFICI sul Covid 19.
La Donato, Belpietro, Giordano, Porro, Maglie, Cappezzone, Borgonovo, perseverano sulle reti Mediaset a diffondere informazioni FAKE sull’emergenza sanitaria , scontrandosi apertamente contro gli scienziati che da sempre si occupano di tale materia.
Secondo voi quali vantaggi cercano di trarre ?
Potrei capire una Meloni che si oppone a tutto, persino a se stessa per trarne utili elettorali.
Ma la LEGA che è al governo e coi governatori leghisti delle grandi regioni del nord che sono su posizioni opposte?
Ma anche questi pseudo giornalisti a cosa puntano?
Chi stanno aiutando?
Vogliono destabilizzare il Paese?
O sono semplicemente dei SOMARI?

Rispondi
Mario56

Editto bulgaro che fece chiudere trasmissioni tv e non fece più lavorare bravi giornalisti, come Biagi. Chi lo fece?
La PRAVDA o il MINCULPOT?
I Komunisti?
Nooooooo!
Lo fece il LIBERALE SILVIO BERLUSCONI.

Chi umiliò il senatore avvocato Paniz , tanto da ordinargli di dire in parlamento che BERLUSCONI aveva fatto pressioni in Questura …
PERCHÉ ERA CONVINTO CHE LA SIG.NA RUBY RUBACUORI ERA NIPOTE DI MUBARAK?
Uno ricoverato in psichiatria?
Noooooooo!
È stato SILVIO BERLUSCONI
Ora GATON…
medita. Medita!

Rispondi
Gatón

7.40
Che cazzo c’entra il tuo post con quanto da me recentemente scritto ?
Spiega pdr favore.
Grazie.

Rispondi
Mario56

@@ GATON
ti pare che la sinistra abbia qualcosa a che fare con GRILLO?
Il personaggio è in linea col populismo tipico delle destre.

Rispondi
Gatón

Ho nominato qualche politico ?
Vatti a rileggere Pavlov.
Era una battuta , ma per gli astemi lo spirito non esiste.
Tu sei la prova che gli alieni non esistono.
11.40

Rispondi
Mario56

Infatti @ GATON .
Gli alieni NON ESISTONO.
Piuttosto ,
l’avventura Berlusconi è già conclusa?
Indubbiante il centrodestra non è meno confuso del centro sinistra.

Rispondi
marco.com

Vedi Mario. I riflessi condizionati di Pavlov affliggono anche, e pesantemente, l’amico-nemico Catus che è Felix perché se lo accarezzi fa le fusa. Se gli fai presente l’evidente becerume della destra di oggi, si rifugia nel passato. Non c’è niente di strano. È umano anche se lui si identifica nel felino furbo che nessuno sa incastonate (a parte i vicentini che te lo portano in tavolo spacciandosi per coniglio). Di fronte al ‘qui ed ora’ scappa. Scappa con la persecuzione di Berlusconi, scappa con la Campania. Ma non era Zaia che voleva tener chiuse le scuole? Forse Zaia ha qualche ascendente partenopeo. Non riconoscerà mai che i no vax / no pass sono stati cavalcati dalla sua parte politica.

Rispondi
Gatón

14.15
L’amico che ho citato a proposito delle scuole campane era un pci oggi Iv.
Quello che parlava di Berlusconi ai tempi era psiup, oggi art.1 l u.
Ma ragionano, quindi gli alieni esistono.
Se Zaia, lo hai tirato in ballo tu, avesse lisciato il pelo ai no vax, ti darei ragione su tutta la linea.
Altri lo hanno fatto, prevalentemente a destra.
Quanto a Berlusconi, oggetto dei riflessi pavloviani di qualcuno, se il Quirinale dovesse diventare luogo di casini siamo certi che lo frequenterà assiduamente.

Rispondi
silvestro

Il Quirinale luogo di casini sarebbe la realizzazione del sogno di quei veneti lungimiranti che proposero il controllo della prostituzione gestita direttamente da strutture pubbliche.

Rispondi
Gatón

18.20
Silvestro, stavolta credo di essere riuscito a farti sorridere, e ci riprovo.
Veneti e non, comunque non comunisti.
Loro hanno inventato l’amore, per scopare gratis.

Rispondi
Mario56

@ GATON …
… tutto quello che stai dicendo non mi importa niente. Basta elezioni del PdR. Basta regole, regoline e, regolone covid …
… io MI OCCUPO SOLO DI BOLLETTE!
Ma non pensate mai alle bollette?

Rispondi
Gatón

18.25
No, non ci penso.
Quando arrivano sono già addebitate sul conto corrente.
Parlando seriamente, mi rendo conto che questi rincari possano rappresentare un incubo per chi a malapena arrivava a fine mese.

Rispondi
Mario56

Non solo un incubo per i poveri.
Un incubo per le imprese che si sta traducendo in una catena di rincari che fanno lievitare l’inflazione .
Qui Gheddafi non c’entra. C’entra un modello energetico italiano e c’entra tanto il vostro amico Putin, che sta speculando politicamente sul gas siberiano.
MARTELLO se la prende con Draghi e Mattarella.
Dovrebbe prendersela con la classe politica, con i partiti che di fatto si sono arrovellati nel nulla assoluto , cercando solo vantaggi di posizione e non il bene per il Paese.
Cosa volete, che Draghi stia lì al governo per un altro anno a farsi il sangue amaro e farsi impallinare, per i quotidiani diktat di Salvini che rincorre i voti della Meloni.
A questo punto meglio il Quirinale che da garanzia ai mercati per un settennato . Per il governo ed elezioni le carte le dovrebbe quindi dare lui.

Rispondi
Gatón

11.00
E VOI non fate un esame di coscienza ?
Dopo Andreotti avete governato per due terzi del tempo disponibile…

Rispondi
Mario56

Se leggi bene @ GATON
ho parlato di classe politica. Con dei distinguo li metto dentro un po’ tutti però. Italiani compresi.
Nei ricchi Paesi del nord viene PRIMA IL BENE COMUNE
in Italia viene PRIMA IO!

martello carlo

19:00
Siamo alle prese con una crisi economica, sanitaria in gradosaltare in aria il Paese e il RACCATTAPALLE ci ributta in campo sempre le stesse:
– la cassaintegrata RUBY RUBACUORI ormai prossima all’assegno INPP
– l’editto bulgaro ( come dire Komunista ) che mandò in pensione il povero BIAGI di anni 82 o su di lì con 41 anni di srvizio in una RAI immarcescita da comici, burattini e bande ( orchestrali e non ) di giornalisti campioni delle nefandezze di cui si parla HIC e NUNC..
Rcordo che quando disse qualle frase gli battei le mani dopo aver visto lo scchifo partigiano di DANIELE LUTTAZZI ed esclamai “FINALMENTE “.
Ancor oggi RACCATTAPALLE è l’unico che crede all’elezione del MAGNIFICO, uno che ha lottato come un leone cotro i MOLOCH dell’italietta postfascista neocomunista ( icattolici bigotti sono peggio ): la sunnominata RAI e la MAGISTRATURA.
CI HANNO FREGATO ANCORA UNA VOLTA: STANNO SCAPPANDO TUTTI E DUE.
– MATTARELLA:
Ci ha lascito con una magistratura squassata dagli scandali senza senza dire o fare qualcosa di concreto, concludendo il suo mandato MISCHIANDOSI, PRESENZIANDO, alla apertura dell’anno giudiziario ad un CSM che SANSONETTI ha definito golpista per aver rimesso al loro pasto in Cassazione chi era stato estromesso dal CONSIGLIO DI STATO
DRAGHI ci lascia con 51 progetti per aria, una pandemia ancora galoppante , il prezzo dedll’energia alle stelle come l’inflazione SENZA ESSERE RIUSCITO A FARE CIO’ CHE CI SI ASPETTAVA DA LUI: DARE ALL’UE UNA SENSO PRATICO COMUNE NELLA GASTIONE E SOLUZIONE DEI PROBLEMI SUL TAVOLO, DALL’IMMIGRAZIONE ALLA FONTI ENERGETICHE, ALLA POLITICA ESTERA ( CON SPECIALE RIGUARDO AI RAPPORTI CON LA RUSSIA DETTATI DA QUELL’INCAPACE DI BIDEN ). Il tutto mentre si stanno rifacendo le basi del MES.
UN DISASTRO ed una delusione completa anche come UOMO.
L’unica cosa positiva è di averci liberato di CONTE e ZINGARETTI. PUNTO-

Rispondi
martello carlo

https://www.giornalone.it/prima-pagina-libero/
Questa foto che campeggia sulla prima pagina di LIBERO, il miglior quotidiano del Paese, è riassume la tanto incensata presidenza MATTARELLA.
Altrettanto caustico il commento di LUTTVAK: tanto comanda sempre la magistratura. che sembra illudersi che la propria autorità sia rappresentata da una ridicola e anacronistica TOGA ROSSA DI ERMELLINO.
Essa fa capire quanto tutte le polemiche, tutti i teoremi, il riempirsi la bocca con la Costituzione servano solo a riempire le pagine di ( quasi ) tutti i giornali, i talk show di spot e dare aria alle bocche dei politicanti e soprattutto il perché della anomala storia “democratica” italiana degli ultimi anni, sempre con IL PD TRA I PIEDI.

Rispondi
Mario56

Il problema in Italia non è la magistratura
MA I POLITICI, QUASI SEMPRE DI DESTRA, DELINQUENTI!
Con la pace del trumphiano Ludwak e del GIORNALONE!

Rispondi
martello carlo

Certo, voi siete candidi , puri e virginali, soprattutto ONESTI, QUASI quanti i pentastellati e il loro GURU.
Finora vi è andata, in generale, abbastanza bene, salvo qualche caso, come RENZI e l’ex ministro della giustizia di PRODI on. MASTELLA che in qualche modo hanno cercato di interferire con la magistratura.
E’ intuibile che sia merito vostro il fatto che non si riesce a modificarne in senso democratico il funzionamento.
Continuate a stare a 90° che è la vostra posizione naturale, anche in Europa.
A PROPOSITO, MI PIACEREBBE NORDIO COME PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.

Rispondi
Mario56

Che BUFFONATA!
Credo che perfino GATON si sta vergognando.
Inoltre… IL CENTRODESTRA o meglio il DESTRACENTRO è sempre più unito.
Ho come l’impressione che anche stavolta la destra rimane col cerino in mano.

Rispondi
Mario56

Di quale cultura classica parli, @ GATON?
Qui siamo terra terra.
Avete rotto i cabasisi per un mese con la buffonata BERLUSCONI PRESIDENT ( ti dò atto che tu eri contrario ) .
La figuraccia che però stiamo, state, facendo a livello internazionale, con gli investitori, con le banche estere, che garantiscono il debito pubblico , CON LA GERMANIA PRINCIPALE SOSTENITRICE DEL NOSTRO DEBITO ,
potevate risparmiarcela . L’impressione che sia ha è di un Paese di puttanieri. Già abbiamo avuto Morisi, alias Salvini implicato con puttani rumeni, ora riproporre un politico puttaniere e pregiudicato è il top della carnevalata.
Comunque noto una grande coesione del DESTRA CENTRO!
😀😀😀😀

Rispondi
martello carlo

11:45
E’ indubbio che il paese abbia una brutta malattia ormai endemica come un cancro …. e si chiama sinistra.
Per aggiungere un tassello alla compressione di questa mia considerazione cerchero di esprimere in due parole la differenza tra un soggetto di destra e di uno di sinistra : il primo pensa al DENARO , il secondo pensa al POTERE; il primo usa la conoscenza e la cultura tecnica , il lavoro per fare, costruire, il secondo che il lavoro normalmente lo aborre, predilige la cultura classica, e politica, insomma la lingua al posto del braccio.
Classificazione grossolana se si vuole, ma è certamente all’ origine del cancro italiano
Guardando all’elezione del PDR, non posso non notare che di 12 presidenti , non ve n’è uno proveniente dalle regioni che mantengono economicamente il Paese: VENETO, LOMBARDIA ED EMILIA ROMAGNA: 3 piemontesi, 3 napoletani, 2 toscani8, 2 sardi e 1 ligure è quello che ha saputo esprimere l’italietta malata.
Da ciò che vedo , neppure questa volta il CDX riuscirà a prevalere nella corsa al Colle:
– SALVINI cammina come uno che ha sempre qualcuno che lo aspetta e a cui vuol dare una lezione….ma poi solitamente se la prende
– MELONI che ancora non ha imparato bene l’italiano perché inebriata dall’aura imperiale ( decidete voi quale ) fa la preziosa come tutte le donne, ma non ne ha la scaltrezza anche culturale e ci vuole portare alle elizioni, comportandosi come alle comunali dove ha fatto perdere il CDX sia a MILANO che a ROMA
– BERLUSCONI che ai due mangia i risi in testa ormai è stato contagiato dal cancro di cui sopra che lo ha distrutto da tempo a tutti i livelli, nazionale ed internazionale, anche se gettare la RUSSIA tra le braccia della CINA, che è una cosa DEMENZIALE degna dell’ignavia europea di un’AMERICA che ha completamente perso lo spirito postbellico che creò le premesse per la riconciliazione , evitando gli errori di VERSAILLES, non faceva parte certamente della la sua politica ILLUMINATA ed INCLUSIVA.
Rimane il cancro: la cultura chiacchierona fine a sé stessa , mantenuta infiltrata gramscianamente nelle scuole, nella magistratura, nei giornali, nella burocrazia, nell’esercito, nelle università, nella RAI, nei giornaloni , nel cinema, nei teatri, nello spaccio, nelle pandemie, in europa , nelle lobby economiche internazionalie e chi più ne ha più ne metta.
Com’è potuto succedere tutto questo?
Chiedetelo a LUTTWAK che vi spiegherà anche perché sul fallimento di BIDEN in italia ci sia il mutismo assoluto, mentre con TRUMPera un fuoco di fila quotidiano.
MISTERI VATICANI ( che fanno parte del ” chi più ne ha più nemetta ” )

Rispondi
martello carlo

11:40
HO DETTO QUALCOSA CHE NON VA?
“La voce del silenzio “, che bella espressione…. per me significa che invece di dire le solite corbellerie, state riflettendo il che è una rarità per chi vive di dogmi come il continuare a pensare che il PD sia di sinistra….
Approfittando della situazione, per cercare di far luce su DOGMI ( appunto ) e CONTRODOGMI.
OGGETTO? La RUSSIA.
Il DOGMA. è quello dei democratici che negli USA non si sono ancora accorti che in Russia non c’è più il comunismo e continuano a ( cercare ) di bastonarla, anche dopo la vittoria con la frantumazione del suo impero. Ho parlato di perdita di quello spiritodella conciliazione e della ricostruzione che ha impedito a FRANCIA e G.B. di ricreare le basi per una terza guerra mondiale, com’è avvenuto, dopo VERSAILLES per la seconda. Il MACCARTISMO endemico contro un paese e non contro il suo regime comunista. Dopo il tentativo di TRUMP, l’America ex piano Marshall pensa solo alle sanzioni, a creare intorno alla Russia una cortina di ferro al contrario: i risultati si vedono, con il più grande paese al mondo, patria di eccellenze in tutti i campi dall’economia alle arti, alla scienza, ISOLATO e alleato della CINA, spinto verso un regime autoritario. ROBA DA BIDON E CLINTON ubriachi con relativa CANNA DEL GAS ( chiusa ).
Il CONTRODOGMA è quello di BRESCELLO dove l’on. PEPPONE e DON CAMILLO hanno riunito le loro chiese e hanno deciso che la RUSSIA che li ha traditi nella loro ORTODOSSIA ( vanno più d’accordo con gli ISLAMICI ) è divenuto un paese da combattere, specie dopo che BERLUSCONI, a PRATICA DI MARE, riuscì a riavvicinare USA e Russia, i nostrani leccapiedi dell’ Europa SOVRANISTA che vede la Russia come il fumo negli occhi che potrebbe minare la loro GRANDEUR e la possibilità di metterlo a bottega a tutti gli altri membri, Italia in primis.
Se poi ci mettiamo dentro le simpatie di SALVINI, allora il controdogma è vergato dal DIO PROGRESSISTA.
E DRAGHI l’onnipotente? Poteva cambiare le cose, abbattendo questa barriera radical chic ed avviare la distensione in modo da evitare tensioni bellicose e crisi energetica?
Mi viene il dubbio che tanto onnipotente non sia senza alle spalle chi aveva deciso che di salvare l’italia col PNRR non gliene fregava un bel niente, mentre trasfolmarla in una repubblica presidenziale di fatto con un suo esponente, evidentemente SI, specialmente con tutti i suoi problemi ancora irrisolti, anzi peggiorati da un BOOM del debito che renderà commissariate a vita le prossime generazioni.
Anche la presidente del Senato CASELLATI ( DONNA E VENETA )non andrebbe male alla PDR.

Rispondi
Gatón

12.30
Andrà a finire, come sempre, a tarallucci e vino, con il nuovo PdR, votato anche da FI, che nominerà il Cav. Senatore a vita…
Speriamo di no.

Rispondi
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code