Torna al blog

PROFESSORI NELL’INFERNO DI DANTE

Mandarli subito all’inferno questi professori che consentono agli studenti islamici di non leggere e studiare la Divina Commedia.
Sono i tipici infiltrati che favoriscono l’invasione islamica del nostro Paese. Dimenticano anche che la fondazione Dante Alighieri diffonde la cultura italiana nel mondo. Autolesionisti che odiano la storia e la cultura italiane. Siamo arrivati perfino a polemizzare sulla statua dell’alpino a Padova. Dobbiamo criticarli o lodarli gli alpini?
A parte invertite come i partigiani favorirono l’arrivo degli alleati a liberarli, così questi favoriscono l’arrivo degli islamici a conquistarci. Le chiese sono vuote, gli oratori anche. Ma il cardinal Zuppi, presidente della conferenza episcopale italiana, invece di occuparsi del crollo senza precedenti della sua religione. Ha il buon tempo di blaterare su premierato a autonomia…
Come se la Meloni, invece di cercare di affrontare i problemi del Paese, si mettesse a blaterare sul sacerdozio femminile. C’è anche un comune sentire che va nella direzione opposta, che non gradisce l’invasione islamica. Ma temo che non basti.
E allora, senza perdere tempo, tanto vale che ci convertiamo subito all’islam. Che dite?

71 commenti - 1.410 visite Commenta

Gatón

Non è che CONSENTANO, loro SUGGERISCONO.
Come potrebbe altrimenti uno studente essere a conoscenza dell’opera di Dante tanto dettagliatamente da sapere il trattamento da lui riservato al loro Sommo Profeta ?
Scommettiamo che votano PD ?
Lo so, mi piace vincere facile…

Rispondi
Mario56

Come potrebbe un italiano continuare a sentire le idiozie e le gaffe di Lollobrigida??
Sembra che si sia laureato alla unicusano di Bandecchi!
16:01

Rispondi
marco.com

Ore 11:30

Anche a me piace vincere facile.
Le chiese sono vuote perché la TV di Berlusconi ci ha insegnato a vivere la vita per il successo, l’effimero, il mordi e fuggi.
E, come cantava Battiato, a Mozart preferisci l’insalata.
Con le stupidità di Zwirner, certo che vincerà l’Islam.

Rispondi
marco.com

ore 11:30

ah, dimenticavo.
Immagino che tanto fervore pro-Dante si esprimerà con qualche trasmissione di Telenuovo a lui dedicata.
Una bella oretta di decantazione delle virtù del Sommo Poeta, in prima serata. E senza interruzioni pubblicitarie.
La guerra santa lo richiede e lo impone!

Forse è più facile blaterare contro il PD, specialmente in campagna elettorale.

PS: non condivido l’operato della professoressa, ma neppure questa inalberata anti Islam, ripetendo: l’Islam non si ferma con Dante

Rispondi
El grinta

…troppa religione buttata lì, francamente. Dante è lingua italiana, prima di tutto. Non lo vogliono? Pazienza. Ma non possono risiedere in Italia, senza sapere chi era Virgilio. Chiusa lì….senza tanti giri.

Rispondi
Mario56

Sono d’accordo con te, @ el grinta,
la letteratura e la cultura italiana sono una cosa nobile,
le allusioni e le provocazioni di @ El gaton sono ignobili, chiusa lì.
@ El gaton anche in questo post ha raggiunto il primato di odio e stupidità che non riesce più a sopire.
15:08

Rispondi
Mario56

Perché Mario dici A LIBERARLI, cioè a liberare i partigiani e non A LIBERARCI??
Gli alleati hanno liberato i partigiani E BASTA o hanno liberato tutti gli italiani?
Quindi devi dire A LIBERARCI, CI, CI, CI, CI, CI!
O non ti senti liberato?
Sappiamo che il tuo cuore batte dalla parte di chi è stato sconfitto dai PARTIGIANI E DAGLI ALLEATI.
Mario, ti ho preso in castagna!!

Rispondi
Mario56

Mario
ma ti pare che la Meloni si occupi dei problemi degli italiani
O SI STA OCCUPANDO DEI SUOI PROBLEMI?
La tua faziosità supera ogni decenza.
Ma occupati di telenuovo, dei nipotini e vai ai giardinetti e la RELIGIONE LA LASCI A MONSIGNOR ZUPPI E A PAPÀ FRANCESCO.
Voi super destri non avete nessuna dignità per parlare di chiesa. Vuoi solo strumentalizzare la religione.
Vergogna.
15:25

Rispondi
ilFrance

secondo me fate bene a convertirvi. In fondo l’ultra destra cristiana su temi come i diritti civili è già vicinissima al più retrogrado islamismo, anzi penso li guardiate con un po’ di invidia

Rispondi
marco.com

ore 17:45

esatto
oggi chi è più vicino ai principi dell’Islam è proprio la destra di Gaton

Rispondi
Gatón

…è arrivato anche soccorso rosso.
Le vostre scomposte reazioni sono la prova tangibile che ho colto nel segno, e vi fa male.

Rispondi
Silvestro

18:40
Ma lo sappiamo che sei incompreso, che le tue sono provocazioni intelligenti che nessuno coglie. Se non ci fossi tu ad animare la discussione, sarebbe una noia.
Scommetto che fra non molto ci sarà anche il commento di Martello in tuo soccorso.

Rispondi
Mario56

No.
E’ il segno che hai detto una grandissima stronzata.
Ma ti capita frequentemente.
Perché voi usate la religione, anche se di questa non ve ne frega niente, per alzare bandierine vostre: aborto, islam fuorilegge = no migranti = supremazia bianca = chiusura al confronto= qui comandiamo noi quando non riuscite nemmeno a comandare a casa vostra.
Detto questo io sono per studiare tranquillamente la divina commedia spiegandola bene, contestualizzando il periodo e non DA USARE COME UNA CLAVA.
18:47

Rispondi
Gatón

Vediamo di fare il punto.
Mi sono limitato a parlare di un singolo insegnante e ho fatto una semplice ipotesi sulla sua possibile appartenenza politica, al di là della propensione della categoria.
Ebbene, suggerire ad un allievo di rifiutare lo studio di un autore, o semplicemente accettarne la richiesta, rientra nelle facoltà didattiche ?
Un insegnante di superiore levatura, commentando i punti non condivisibili con tutti gli allievi, ne avrebbe spiegato il contesto culturale.
Un insegnante che non avesse voglia di affrontare l’argomento avrebbe semplicemente evitato di includere nella sua scaletta i passaggi non graditi.
Qualcuno di voi forse a scuola ha letto e commentato l’intera opera di Dante ?
Per buoni che si voglia essere quel docente è un pusillanime,
e il suo comportamento è stato stupido, quanto basta per ascriverlo senza ombra di dubbio alle fila del vostro partito.
Tutto il resto l’avete aggiunto voi, come al solito.

Rispondi
Mario56

Come il governo gestisce le proteste
Gli studenti vengono manganellati
I lavoratori del trasporto vengono precettati
Mentre
I taxisti che fanno casino nelle piazze d’Italia, con schiamazzi, minacce, arronganza, violenza e
gli agricoltori che buttano nelle piazze letame ed urina, bloccano le autostrade coi trattori e minacciano di lordare tutte le piazze vengono OSANNATI E DIFESI A SPADA TRATTA.
GOVERNO DI PARTE, VERGOGNOSO!
19:16

Rispondi
martello carlo

@ilFrance Maggio 27th, 2024

VOTANO PD, VOTANO PD!!!
Più dei costumi può la DIVINA INCLUSIONE, il dogma laicissimo della sinistra che GODE nel l’arrendersi totalmente all’immigrato, alla sua cultura, alla sua religione. Se esiste un fanatismo più pericoloso di quello religioso è quello dei compagni che amano le ONG, il traffico di esseri umani, lo spacciatore amico di quartiere, che se lo inviti a casa tua ti cucinala roba etnica sua perché è anche il tuo PUSHER DI OVERDOSE DI ESTEROFILIA.
SPEZZAFERRO DIXT.
Finalmente ho capito perché avete modificato la sigla della vostra comunità LGBTQI+ : la ” I ” sta per ISLAM.😂😂 😎
19:20

Rispondi
Mario56

Con questo GOVERNICCHIO di buoni a nulla, laureati con le università telematiche di Bandecchi, perfino il GIRO D’ITALIA e’ stato snobbato dai grandi corridori olandesi e belgi che vanno al grande TOUR DE FRANCE.
Unica eccezione Tadej Pogaciar che è venuto ad allenarsi passeggiando per il GIRO.
Italietta sempre più isolata e sempre più vicina ai Paesi del est, dove non hanno mai conosciuto la democrazia.
09:40

Rispondi
marco.com

ore 10

Gaton, sei davvero incomprensibile.
Ti invito a rileggere le prime righe del topic.
Tu le hai associate al PD.
Traduzione: chi vota PD favorisce la sottomissione all’Islam.
Non puoi sottrarti da queste tue prese di posizione, altrimenti dobbiamo pensare che sei completamente fuori di senno.
Oppure di una ignoranza pari a quella di Zwirner, che si documenta su Libero e La Verità.
Oppure di schifoso opportunismo elettorale.
Vedi tu

Rispondi
Gatón

Ti invito a rileggere i miei commenti.
Non ho associato il PD alla sottomissione, bensì quell’insegnante al PD, è diverso.
E non ho parlato di alcuna religione, semmai di programmi didattici e di autonomia degli insegnanti nell’applicarli.
Ti ripeto la domanda: secondo voi quell’insegnante che suggerisce ai propri allievi di fare obiezione di coscienza contro Dante, PER CHI VOTA ?
Prova a rispondere tu.

Rispondi
marco.com

Non lo so e non lo puoi sapere neanche tu
Ma non nasconderti dietro le parole, l’accusa e’ il filo-islamismo.
Invece il punto è “chi è più efficace nel costruire una società senza le aberrazioni indotte dalla religione che inevitabilmente porta con sé il fanatismo”.
La domanda vera è “l’insegnante vuole l’islam”? Tu cosa rispondi a questa precisa domanda?

Rispondi
Mario56

Marco.com
Non ti rispondono, gaton ed el grinta. La domanda è troppo intelligente per loro?
O sono in malafede?
Io penso che sono in MALAFEDE ma anche ignoranti, come ben hai detto di chi si nutre solo di LIBERO, LA VERITÀ E MEDIASET.
Diciamo che hanno un campo limitato di vedute!
15:21

Rispondi
Mario56

Gaton,
Nemmeno io associo il fascismo a fratelli d’Italia ma associo Licio Gelli , Francesco Pazienza, Giusva FIORAVANTI, la Mambro al MSI
Poiché
Il msi era genitore di fratelli d’Italia
Ergo
I neofascisti delle stragi sono parenti stretti di fratelli d’Italia, di gaton di el grinta
16:14

Rispondi
El grinta

Beh Gaton non è andato lontano. Perché non ammettere che il bacino islamista tende ad eleggere PD. Se vota. Solito discorso di opportunismo, che si riscontra nelle cooperative rosse per l’accoglienza. Nel giro di soldi correlato.L’ipocrisia non va da nessuna parte.

Rispondi
Gatón

El grinta, non ho detto che gli islamici votano pd, ma che lo fanno i filoislamici di casa nostra.

Rispondi
Mario56

La guerra tra Ucraina e Russia divampa. In Italia per fare un esame passi prima al camposanto.
I giovani non riescono a farsi una famiglia ed essere indipendenti come i loro coetanei europei perché guadagnano neanche 1000 euro al mese.
Ma gaton ed el grinta parlano di filo islamisti del pd, di insegnanti che favoriscono Maometto: ma andate a fare le crociate allora e speriamo che EL SAALADIN VI TENGA LA PER SEMPRE!
14:59

Rispondi
Carlo

Gli studenti quante manifestazioni hanno fanno a favore dei bambini uccisi barbaramente e delle donne uccise (e prima violentate) nell’attacco contro Israele del 7 Ottobre?

Rispondi
Carlo

Anche gli Israeliani a Gaza mettono i bambini nel forno per ucciderli, davanti alle loro madri, come è successo il 7 Ottobre?

Rispondi
Gatón

Marco, non ho detto che l’insegnante vuole l’Islam, ma che non vuole impegnarsi a spiegare ai suoi allievi il pensiero di Dante contestualizzato nei primi decenni del 14° secolo.
Praticamente un mediocre scansafatiche scaricabarili, che non può votare altro che PD.

Rispondi
Gatón

A scanso di equivoci non ho scritto che quelli del PD sono mediocri scansafatiche scaricabarili, ma che i mediocri scansafatiche scaricabarili votano Pd.

Rispondi
Gatón

Esattamente come chi è nostalgico del fascismo vota Meloni non vuol dire che chi vota Meloni è nostalgico del fascismo.

Rispondi
Gatón

Ho pensato che l’ineccepibile logica della tua risposta ti include nel novero di chi può votare soltanto Pd.
Ma non lo scrivo, mi limito a pensarlo.

Rispondi
Silvestro

ore 11:20
Nel tentativo di rendere un pò più dignitoso questo inutile battibecco su fascisti e comunisti provo a segnalare qualche differenza sostanziale.

Il fascismo lo abbiamo vissuto sulla nostra pelle (i nostri genitori) per un ventennio che ci ha portato anche in guerra dalla parte sbagliata. La dittatura comunista, invece la abbiamo conosciuta solo sulla pelle degli altri. Questa è già una sostanziale differenza che rende ridicolo ogni pretestuoso raffronto tra fascismo e comunismo, in Italia ovviamente.
Trovo francamente inspiegabile, che un ottantenne che ha vissuto tutto il periodo postbellico repubblicano cerchi di giustificare ostinatamente le proprie idee banalizzando e denigrando chi non la pensa secondo le proprie convinzioni personali.

Si potrebbe facilmente osservare che anche i “sinistri” non sono da meno; è vero ed è difficile giustificarli. Ma questo governo di destra mi sembra non faccia nulla per superare e far dimenticare il ventennio del secolo scorso.
Ci sono atteggiamenti, comportamenti, riferimenti linguistici, simboli inamovibili, alleanze anche internazionali imbarazzanti che si rifanno a quel periodo, dove il tentativo di minimizzare, addirittura di riscrivere episodi storici evidenti e documentati inducono solo alla vergogna.
E, sottolineo, questi non sono sparuti fascistoidi di borgata fanatici che si distinguono per gesti, slogan ed abbigliamento. Sono dichiarazioni, iniziative di membri di governo, esponenti istituzionali di primo piano; rappresentanti di un partito (l’unico) escluso dalla scrittura del testo costituzionale ma che ora vuole modificarne radicalmente il contenuto in modo unilaterale.
E se gli italiani bocciano la “madre di tutte le riforme”?
“CHI SE NE IMPORTA” ha dichiarato testualmente Meloni, “io governo per cinque anni”.

“NON RESTAURARE NON RINNEGARE”era il motto di Augusto De Marsanich fondatore del MSI nel 1946. Uno slogan mai sconfessato che giustifica qualche motivo di allarme e preoccupazione

Rispondi
marco.com

ore 12

La disputa alla Peppone-Don Camillo è stata innescata da Gaton, che anticipando e riprendendo Zwirner accusa senza tanti veli “i tipici infiltrati che favoriscono l’invasione islamica”.
Questo è il punto, senza tante divagazioni.

“Favorire l’invasione islamica” è un atteggiamento ideologico che sotto elezioni diventa puro strumento di propaganda politica, per eccitare le tifoserie.
Mi spiace che El Grinta non ne convenga, in particolare El Grinta che aveva esplicitato una certa convinzione che solo con la pazienza del tempo si potranno convertire i mussulmani ad abbandonare progressivamente Corano ed Allah.

Detto questo, non condivido le opinioni di Silvestro.
Il tema che in Italia abbiamo vissuto il fascismo ma non il comunismo è uno pseudo-argomento. E’ sicuramente noto e riconosciuto che il fascismo fu una dittatura violenta a difesa degli industriali e dei latifondisti, cioè dei ricchi, in nome della superiorità etnica degli italiani rispetto, ad esempio, agli africani. Che fascismo faccia rima con razzismo, penso che anche Gaton lo possa ammettere.
E’ sicuramente noto e riconosciuto che il comunismo, inteso, in particolare, come che “la proprietà dei mezzi di produzione fosse dello Stato” e non dei singoli individui abbia fallito su tutti i fronti. Fallito al punto che gli ideali di egualitarismo si sono schiantati contro la verità dell’animo umano,. Di fatto Stalin è stato un dittatore molto più sanguinoso di Mussolini. E sta di fatto che l’economia capitalista ha surclassato quella comunista. L’esempio più eclatante è quello che è avvenuto in Cina: sotto la Rivoluzione Culturale di Mao e di sua moglie, la Cina ha patito la più grande del fenomeno della fame di massa. Fame! Fame, nonostante le mense pubbliche al posto dei pranzi in famiglia. Nonostante i mandarini e i proprietari terrieri! (Se a qualcuno può interessare, segnalo il libro “Cigni selvatici”, quasi 700 pagine di storia cinese del novecento, quindi sì: un bel pacco).

Ora: se praticamente tutti, in Italia, hanno accettato la proprietà privata dei mezzi di produzione, quasi tutti aderiscono a riconoscere la legittimità delle libere elezioni, a riconoscere la Chiesa le sue istituzioni e la libertà di culto, di che parliamo?
Sulla base di cosa, Gaton, pensi che gli elettori del PD siano gli infiltrati che favoriscono l’invasione islamica?
Chiedo anche a El Grinta, possiamo portare il dibattito sui concetti e non sugli spalti delle curve?

Rispondi
Gatón

Non ho scritto niente di tutto questo, ho solo spiegato perché quell’insegnante vota PD, e nessuno mi ha smentito.
Poi avete scritto tutto voi.
Vi facevo più intelligenti, continuate pure a votare quel che volete, ne avete titolo.

Rispondi
Mario56

Gaton
Le tue sono considerazioni da asilo nido e non da una persona di ottant’anni che prende 5 mila euro di pensione dall’INPS e che quindi si presume abbia avuto un ruolo rilevante nella sua attività lavorativa!!
15:12

Rispondi
Gatón

Marco, ho cercato di spiegareuna cosa analoga a dire che a Verona i fascisti tifano Hellas (vero) è ben diverso dal dire che i tifosi Hellas sono fascisti (falso).
Spero che almeno tu l’abbia capito.

Rispondi
Mario56

Tutte buone considerazioni quelle che leggo ad eccezione di gaton, il provocatore!
Ma nessuno si chiede
PERCHÉ LA MELONI VA A CAIMANO A “BEGARE “ CON DE LUCA ( come una bambina offesa e rancorosa)
MA GIRA AL LARGO DALLE COMMEMORAZIONI SULLA STRAGE DI BRESCIA AD OPERA DI NEOFASCISTI?
Paura delle contestazioni?
Vuol dare un segnale che si continua ad essere fascisti alla base?
E qui non c’entra il comunismo e Stalin!
E nemmeno Mao Tse Tung!
C’entrano solo gli italiani.
14:57

Rispondi
Silvestro

ore 16:30
Questa storia semantica delle frasi è ridicola.
“dire che a Verona i fascisti tifano Hellas (vero) è ben diverso dal dire che i tifosi Hellas sono fascisti (falso).” Ma anche questo non è corretto, perché ci sono fascisti veronesi non interessati al calcio o che sono tifosi di altre squadre.

Se scrivo che gli evasori fiscali votano FdI, non significa tutti quelli di FdI sono evasori fiscali, ma la comunicazione e la valutazione su quella categoria di elettori è chiara e precisa, perché si può intendere che anche chi le tasse le paga regolarmente (per motivi suoi) condivide l’evasione fiscale.
Almeno Gaton lo avrà capito?

Rispondi
Gatón

Era per esemplificare.
Ma non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire.
Te lo ripeto, rileggi i miei commenti senza attivare la ricerca delle bad words come negli algoritmi di AI, a confronto dei quali i cani pavloviani sono privi di riflessi.

Rispondi
El grinta

È quando non c’è niente di serio da discutere, che si apostrofa e si configura, la gente con le solite etichette.
Andiamo su robette serie:
E l’inflazione,
I il caro vita e generi alimentari in continuo rialzo.
E la dipartita lavorativa e professionale di tanti italiani di qualsiasi fascia d’età?
E il sistema finto delle multinazionali estere in Italia quando c’è da succhiare con la cresta, sui prodotti italiani, rivenduti ad alto ricarico agli stessi italiani? Vedi Carrefour e Auchan…
E il mancato sviluppo turistico del Sud, con gente che non si fida ad investire adeguatamente? Al contrario della Spagna,. Etc. Etc.

Rispondi
Mario56

El grinta
Ma di cosa vuoi discutere che per il governo Meloni va tutto bene: occupazione al massimo, inflazione la più bassa del continente, pil migliore di Francia e Germania, stipendi che sono aumentati più dell’inflazione … spread bassissimo, meglio di Draghi e Monti messi insieme …
Quindi se ti lamenti, e a ragion veduta, significa che non condividi l’entusiasmo governativo ?
Bollette: sono tornati gli oneri di sistema, l’IVA è passata dal 5% al 22%; si paga quasi più adesso dei tempi del shock energetico del 2022, i beni alimentari sono più cari che in Germania dove prendono uno stipendio medio triplo al nostro.
17:52

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Maggio 29th, 2024 14:57

E’ ora che la DX si emancipi dalle mafie politiche sinistre, dai ai pettegolezzi ( non dimentichiamo le quote rosa in politica quando parliamo di chiacchiere e degrado ) e prosegua per la sua strada incurante delle provocazioni perditempo.
La scelta di CAIVANO è una scelta che privilegia il futuro, un futuro ottimista e positivo, superando un passato ormai lontano di conflitti da guerra fredda, i cui colpevoli ufficiali non sono esenti da dubbi e rispecchiano un’analisi PROVINCIALE sulle origini e i mandanti degli anni di piombo che viengono continuamente strumentalizzati dalla sinistra che utilizza la claque rumorosa di tutti i centri di sbandati dei centri sociali, anarchici e svitati di tutti i tipi per disturbare qualsiasi ricorrenza, intervento, manifestazione in modo violento.
Snobbarli, lasciarli nel loro brodo ad autocelebrarsi è una ottima soluzione. Approvo a pieni voti il consiglio della MELONI di partecipare ai talk show de “LA/”, la TV di CAIRO, MONOTEMATICA PAROSSISTICA DI FANATISMO PARTIGIANO.
Lasciamo che questi piagnoni se la cantino e se la suonino da soli e andiamo avanti con i nostri programmi: quello di NORDIO è un CAPOLAVORO; 2 CSM, COMPONENTI AD ESTRAZIONE, GRAN GIURY per i giudizi sulle attività dei magistrati e separazione delle carriere.
SAREBE PER L’ITALIA UNA RIVOLUZIONE EPOCALE, UN NUOVO RINASCIMENTO CULTURALE ED ECONOMICO, insomma una PANACEA 😎
10:45

Rispondi
Gibba69

Ogni tanto guardo questo blog e mi diverto moltissimo. Sembra di vedere il film di Verdone Un sacco bello o i vari Don Camillo o Fantozzi (il primo)….

Rispondi
marco.com

Vieni anche tu, dai. Ti va un cine-panettone, con la Santanchè che resiste agli assalti di Christian De Sica? Con le Olimpiadi di Cortina in vista, si può fare ?

13:50

Rispondi
Mario56

@ martello
Separazione delle carriere
Propaganda, propaganda, propaganda bella e buona da dare in pasto all’elettorato ultra destro della maggioranza che vuole tenere al guinzaglio i giudici.
Non influisce minimamente sull’efficienza e riduzione dei tempi della giustizia.
Comunque ci vorranno anni e sicuramente dovrà passare per la mannaia del referendum!
Io aspetterei a cantar vittoria.
La 7
E’ chiaro che la Meloni non va a farsi intervistare da giornalisti non della sua parte politica, come è chiaro che si sottrae, dopo il disastro Cutro, alle conferenze stampa: NON È CAPACE DI PORTARLE AVANTI, COME NON È CAPACE DI ARGOMENTARE CON GIORNALISTI NON PARTIGIANI.
Quindi preferisce la finta intervista, amichevole di Vespa o i lidi sicuri di Mediaset .
Siamo in mano a dei burattini.
15:59

Rispondi
Gatón

Da come si oppone il PD questa riforma del sistema giudiziario deve essere qualcosa di grandioso !
D’altra parte bisogna riconoscere che così com’è oggi non funziona.
Basti dire che non sono riusciti a far fuori Berlusconi…
🤣🤣🤣

Rispondi
Mario56

Ti muovi sempre da dei “postulati “ che frullano nella tua mente MA SONO ERRATI.
La magistratura NON VOLEVA FAR FUORI NÉ BERLUSCONI NE GALAN ( fatto fuori da Nordio),
la magistratura ha l’obbligo di indagare e perseguire dei reati: Berlusconi è stato condannato per una serie di reati e lo Stato lo ha giudicato colpevole e gli ha comminato una pena, per altri reati A CAUSA DI CAVILLI, IMPEDIMENTI A VOLTE DI GOVERNO A VOLTE DI SALUTE , AVVOCATONI, LEGGI AD PERSONAM, si è salvato grazie alla prescrizione.
Detto questo Meloni dice che non è, questa riforma, una vendetta verso i magistrati
MA GUARDA CASO CHE LIBERO QUOTIDIANO di Sechi e Angelucci, il portantino, ieri titolava: “ Bastonate le toghe rosse”.
Dovresti vergognarti per provocare sempre sulle stesse puttanate.
NON ESISTE NESSUNA CONDANNA AD NESSUN GIUDICE O PM PER AVER PERSEGUITATO BERLUSCONI : quindi sono tue considerazioni personali, puttanate, le definirei io.
Ma stai calmo perché NON PASSERÀ MAIIII!
Come non si farà il ponte.
Propaganda elettorale per dei “gonzi “
12:49

Rispondi
Mario56

Quando un governo vuol far stampare un francobollo dedicato ad un DELINQUENTE, quando vogliono fare delle leggi IN OSSEQUIO A QUESTO DELINQUENTE, quando mostrano ORGOGLIO DI ESSERE EREDI DI QUESTO DELINQUENTE
significa che questo governo è malato e va cacciato il prima possibile!
13:03

Rispondi
Gatón

Come sei acido !
Pensa alla fine della legislatura ed al molto probabile secondo mandato, e cerca di riderci su come ti ho suggerito.

Rispondi
martello carlo

@Mario56 May 31st, 2024 12:49
Senti senti chi parla di POSTULATI, quello che crede ancora nella obiettività/infallibilità di certi magistrati…… E sai perché ci credi? Perché senza toghe rosse, il PD non supererebbe manco l soglia per le europee: il vero CAMPO LARGO…. MINATO per gli avversari.
Se BERLUSCONI, non è mai stato condannato se non da un GIUDICE FERIALE che gliela aveva giurata, non è dovuto agli avvocatoni ed alle prescrizioni, ma alle prove che i PM in carriera non riuscivano a trovare.
NELLA TUA TESTOLINA, NON TI E’ BALENATO MAI QUESTO LOGICO PENSIERO?
Metà dell’arretrato della giustizia è ancora dovuto ai teoremi e la persecuzione contro di lui. ☹ 😎
17:45

Rispondi
Silvestro

ore 18:15
SI dai parliamo di pensiero logico.
Uno dei motivi più importanti che giustificano la separazione delle carriere è che attualmente i PM ragionano come i giudici e viceversa e quindi non c’è una garanzia di giudizio.

Se Berlusconi non è mai stato condannato NELLA TUA TESTOLINA NON TI E’ BALENATO IL LOGICO PENSIERO che forse questa affermazione è una balla?

Rispondi
Gatón

Mario, il tuo post 12:49 la dice lunga su quanto siate democratici.
” NON PASSERÀ MAIIII!
Come non si farà il ponte”
Se tu e i tuoi accoliti non foste dei fascisti rossi che prevaricano i risultati elettorali, avresti premesso “se torneremo maggioranza”.
ridici sopra qualche volta, starete meglio tu e il tuo stomaco .
Te lo auguro di cuore.

Rispondi
Mario56

L’opposizione, i “radical chic “ come li chiamate voi, sono già maggioranza nel Paese.
Infatti alle elezioni del 2022 le destre, PURTROPPO UNITE, hanno preso 12.290.000 voti,
l’opposizione attuale PURTROPPO NON UNITA, ha totalizzato 13.300.000 voti
UN MILIONE IN PIÙ
ma per una MANCATA ALLEANZA e una LEGGE ELETTORALE PORCATA pur con un milione di voti in meno, siete riusciti ad espugnare lo stato.
Ma almeno TACETE di dire che il popolo vi ha votato. Un milione di voti in meno. Forse per questo si cerca di ABBINDOLARE il popolo con l’occupazione della Rai e la distruzione della magistratura e del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA?
Berlusconi lo facciamo anche santo?
19:00

Rispondi
Gatón

Cvd.
Fascisti rossi.
La legge elettorale l’avete fatta voi…
Un minimo di onestà intellettuale.

Rispondi
Mario56

Macron e Scholz parlano di geopolitica, economia politica, di guerra in Ucraina e Palestina come due statisti.
Invece in Italia:
“ Buongiorno governatore De Luca, sono la stronza della Meloni” è fotografata da decine di militanti in un blitz studiato a tavolino CERCA ANCORA LA RISSA E LA PROPAGANDA!
Del resto come ben dice De Luca è assolutamente NON ALL’ALTEZZA DEL SUO RUOLO. E’ INADEGUATA.
Intanto nonostante l’aumento “sulla carta” dell’occupazione e nonostante ci dice meloni che facciamo meglio di Francia e Germania, nell’ultimo anno la povertà è aumentata di un milione di famiglie, lo stipendio italiano è il più basso d’Europa, e come occupazione siamo sotto 8,5 punti in percentuale rispetto alla zona di eurolandia. L’occupazione femminile è ancora più bassa e lontanissima da quella europea.
La produzione è bassa e le imprese nonostante non ci sia più il reddito di cittadinanza non trovano operai. Perché?
Perché i nostri giovani vanno all’estero?
Perché gli imprenditori e Panetta dicono che serve il lavoro dei migranti ?
In politica internazionale non tocchiamo palla, se non sfruttare la posizione da l’utile idiota per tappare qualche buco di voti alla Ursula .
08:40

Rispondi
martello carlo

@Silvestro May 31st, 2024
ore 18:15
Se non vogliamo parlare di testoline, allora passiamo ai CAPOCCIONI che hanno sognato condanne a S.B. ad ognuna delle 4/5 udienze giornaliere a suo carico al palazzo di giustizia di Milano, sogni che evidentemente si sono trasformate in SCHIZO REALTA.
E proprio la schizofrenia può spiegare la logica sui ” PM ragionano come i giudici e viceversa e quindi non c’è una garanzia di giudizio.” 😎
9:45

Rispondi
Mario56

Adesso ragionano come i giudici: quindi prove certe, fatti, testimonianze, garanzie enormi all’imputato.
Dopo ragioneranno con la logica della polizia e del governo: quindi dare in pasto subito un colpevole all’opinione pubblica, scatenarsi contro chi non ha niente e non conta niente ma TRATTARE COI GUANTI DI VELLUTO I LAZZARONI IN GIACCA E CRAVATTA che rubano, corrompono o si fanno corrompere.
Era quello che voleva il PREGIUDICATO BERLUSCONI!!
10:03

Rispondi
Gatón

Riporto il post di un mio amico su FB.
.
CHI DÀ I NUMERI DI GAZA?
Post noioso.
Precisi come le ferrovie svizzero – tedesche dalla città dolente danno un solo numero, quello delle vittime civili fornito dal fantomatico Ministero della Salute Palestinese di cui nessuno mostra la sede. 150 morti al giorno, sempre quelli, come se ogni giorno fosse uguale, di cui 70% donne e bambini, percentuale fissa..
Rilevo alla rinfusa le incongruenze:
– Quanta gente è di Gaza? Circa 600.000 ma si arriva a 2.5 mln con rifugiati, sbandati, 20m almeno stipendiati Onu dal cognome arabo, ONG super partes come la Polizia Morale iraniana;
– perché 70% di donne e bambini? 1. Se gli uomini sono tutti “civili” dovrebbero stare con le loro famiglie, proteggerle, morire nella stessa percentuale, se non di più. Invece no, o sono dei gran vigliacchi o sono di Hamas, che non esiste nelle statistiche. E stanno nelle gallerie. E i maschi anziani? 2. I bambini sono considerati tali fino a 18 anni, e imparano a sparare alle elementari e combattono. Se ne mostrano le foto con fierezza. Ma in altra sede.
– assodato che nei numeri Hamas non esiste, o è fatta di highlanders mi chiedo un’altra cosa: dove sono i deceduti per morte naturale? Un paese non in guerra come l’Egitto ha una mortalità del 6.4 per mille. Concederete che a Gaza, in pieno “disastro umanitario” sia almeno il 10 per mille?
25m l’anno 16.666 negli 8 mesi di guerra.
E dove sono? Pietosamente tumulati tra i caduti di guerra?
A Napoli, una volta, un autobus in discesa fece una bruschissima frenata. Al Pronto Soccorso si presentarono 600 passeggeri contusi.
Ci siamo capiti.
Se avete voglia, condividete.
.

Rispondi
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code