Torna al blog

MELONI, CHE DUE MELONI!

Tutto si può dire ma non che a Giorgia manchino i meloni: è riuscita nell’ardua impresa di essere l’unico premier europeo a non essere penalizzato, ma anzi confermato alla grande dagli elettori.

Contrariamente a Macron ammazzato dal voto, a Schultz azzoppato tanto da ipotizzare un voto anticipato tedesco, a Sanchez superato in Spagna dalla destra; al premier belga che si è dimesso per disperazione.

L’Europa ha subito uno tsunami di destra. Ridicola la Von der Leyen che fa finta non sia successo nulla, che pensa di essere rimasta lei l’ago della bilancia di un’Europa moderata che non esiste più.

Ovvio, piaccia o non piaccia, che l’Europa ha drasticamente voltato a destra. Con lei e con la Le Pen. Torniamo alla copertina dell’Economist che già settimane prima del voto le aveva indicate come le donne guida della nuova Europa.

Chiaro, ripeto piaccia o non piaccia, che sarà Giorgia a dettare le carte, a comandare nella nuova Europa. Olanda a destra, perfino Cipro, arduo trovare elettori di qualunque Paese che non abbiano svoltato da questa parte.

Ottimo, inaspettato, il risultato della Schlein che ha detto a Giorgia “sto avvicinandomi”. Ma nulla cambia negli equilibri italiani. Mentre c’è una svolta storica, senza precedenti, in quelli europei: il nuovo king maker, la nuova regina, si chiama Giorgia dai due meloni mai visti prima…

53 commenti - 1.331 visite Commenta

Mario56

Cosa rispondere ad un giornalista che invece di fare una seria analisi
FA SOLO DEL TRIONFALISMO PEGGIO DI UN TIFOSO DELLA CURVA SUD!
Dico niente. Non voglio rovinargli la sua festa.
Tra un mese poi, probabilmente si sarà accorto di aver esultato invano.
Povero Mario!
11:31

Rispondi
El grinta

Se la Le Pen sarà riconfermata alle prossime elezioni, si giocherà le sue carte sulla leadership. Ha un paese più strutturato del nostro alle spalle. Ma conteranno le relazioni d’accordo con la Meloni. Da vedere.
C’è da dire che i popolari sono ancora ben presenti in Europa, quindi ci saranno parecchi dissapori in teoria, con mancati accordi e direttive da emanare. Nel bene e nel male. Difficile prevedere sul breve.

Rispondi
Gatón

Avvocato Marco, riporto per intero il colloquio, senza omissis, il tutto su
“DUE COSE SU VANNACCI
Opinioni a confronto, 29 Aprile 2024”

Gatón
Maggio 2nd, 2024
Quanti di coloro che hanno criticato Vannacci hanno ascoltato le sue dichiarazioni e quanti, invece, si sono basati su quanto riportato da altri, magari in modo parziale ?
Il discorso, ovviamente, vale anche per chi lo voterà.

Gatón
Maggio 3rd, 2024
Qualcuno do voi lo ha sentito affermare che i diversamente abili vanno inseriti in classi separate, o lo avete desunto dai commenti dei giornalisti ?

Gatón
Maggio 3rd, 2024
Ho chiesto a voi.
Mi illudevo di ottenere una risposta.
Come al solito.

Silvestro
Maggio 3rd, 2024
ore 15:30
Gaton:
Come al solito fai la domanda sbagliata alle persone sbagliate, che presuppone anche malafede.
Prova a chiederlo ai tuoi referenti politici, quelli che si sono affrettatia prendere le distanze dal generale; un pò di nomi te li ho già fatti.
Avranno letto o sentito queste dichiarazioni oppure sono dei cretini che proprio perché di destra non fanno notizia, come dice Leonardo Sciascia.

Gatón
Maggio 3rd, 2024
Tu l’hai sentito ?

Silvestro
Maggio 3rd, 2024
ore 23:00
PS: Gaton, le valutazioni di Vannacci sono tutte scritte nero su bianco nel suo libro.

Gatón
Maggio 4th, 2024
…che tu, ovviamente non hai letto.
Come, del resto, il Corano.

Rispondi
Mario56

Non vedo niente di cui esultare se in Germania avanzano i nazionalsocialismi o in Austria. Poi la A22 del Brennero ce la chiuderanno ai tir italiani PER SEMPRE.
AVANTI SOVRANISTI NORD EUROPEI CHE L’ITALIETTA POI CI RIMETTE.
AVANTI CHE POI SAREMO SICURI CHE I MIGRANTI CE LI PIPPIAMO TUTTI NOI.
AVANTI COSÌ MARIO!

Rispondi
Silvestro

ore 13:30
MARCO:
Come prevedibile GATON, che ha l’obbligo caratteriale di salvaguardare la sua dignità personale, presenta puntualmente i punti secondo lui controversi.
Io, per quello che mi riguarda, sono pronto a risposte puntuali e precise; ma la domanda è se TU, innanzitutto, sei proprio convinto di voler fomentare una nuova polemica tra il detto e non detto, il sottinteso, la malafede, in diatribe che, se ben ricordo, non mi sembra tu non abbia mai vissuto con particolare interesse.

PS: I rigurgiti di orgoglio di Gaton, ormai non mi interessano, lui continuerà a fare liberamente le sue considerazioni, io continuerò a dare le mie valutazione su quello che ha detto, taciuto o sottinteso.

Rispondi
Gatón

…e continureò a modificare i suoi scritti per adattarli ai miei teoremi.
Vergognati Silvestro, e chiedi scusa se hai un minimo di dignità !

Rispondi
Gatón

… se per te salvaguardare la propria dignità è comportamento negativo, abbiamo capito tutto.

Rispondi
Markigno

cavolo, anche un orologio rotto 2 volte al giorno dice l’ora giusta, ma qua si sposta le lancette…

king maker… ma se ha rinnegato tutto pur di obbedire ai padroni EU e (soprattutto) US…
continuerà a farsi baciare in fronte e ad ubbidire.
vorrei aggiungere altro ma direi che fa già ridere abbastanza così…
king maker… zwirny fai tenerezza a volte…

Rispondi
martello carlo

Mario56 Giugno 11th, 2024
Perché, riguardo ai migranti, fino ad ora cosa abbiamo fatto?
E su tutto il resto, cos’ha fatto la tua UE di mezze maniche, burocrati al CETRIOLO?
Ti vedo alterato; continuate così, nonostante la chiara manifestazione di questo voto: ci penseranno i NEONAZISTI a sbattervi fuori a calci di stivale. 😎
16:47

Rispondi
Mario56

L’Italia della Meloni sarà stata anche stabile con le ultime elezioni europee ma …
… la borsa di Milano crolla, quasi – 2%, lo spread vola da 130 a 150 punti in due giorni, i rendimenti dei buoni del tesoro aumentano.
I mercati, nonostante il caos e’ in Francia e Germania, sembrano guardinghi sul nostro debito pubblico.
Sono i risultati di una annunciata instabilità politica della ue.
Complimenti a chi si sta divertendo come il dott. Mario, ma attenzione al portafoglio!!
17:34

Rispondi
martello carlo

@Markigno Giugno 11th, 2024

Non sarà la KING MAKER, ma QUEEN MAKER un po’ lo è diventata, aprendo la strada in UE ad una bella sterzata a destra.
18 mesi fa in questo blog il più intelligente del bigoncio rosso godeva nel sentire le previsioni del portavoce di MACRON : ” italiani perdenti insieme alla MELONI “……
AH AH AH.
La sinistra italiana arriva sempre in ritardo che sia verde o rossa non importa: la SCHLEIN risale dall’abisso quando l’europa gira a dx, i verdi lo stesso: hanno sempre avuto uno sputo di voti e mentre in Germania hanno capito che il green deal è frutto del bluff degli intellettualoidi pseudo scienziati desiderosi di essere contornati da morti di fame e crollano, in italia spuntano loro un po’ di corna da lumaconi stimolati da una occupatrice di appartamenti altrui.
In sostanza, la MELONI sta giocando bene le sue carte, anzi le carte dell’Italia, magari facendosi baciare in fronte ( mentre i tuoi compagni se lo facevano mettere molto più in basso ) creando le premesse per un RINASCIMENTO italiano; non ci vuole poi molto dopo anni di svendita rossa del nostro Paese. 😎
17:55

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Giugno 11th, 2024 17:34
Le solite manovre da COMUNISTI CAPITALISTI perfettamente allineata con lo spirito di questa europa monetaria senza anima né radici.
18:33

Rispondi
marco.com

IL GATTO SILVESTRO ovvero GATON e SILVESTRO
Rispondo subito alla domanda di Silvestro riguardo al mio interesse a fomentare una nuova polemica con Gaton. La risposta è: “abbastanza2, cioè se essa muore qui, nessun problema, se essa prosegue e mi coinvolge a continuare, allora dipenderà dal tempo e dall’umore.
Quanto alla polemica in corso riguardante la malafede, premetto che il mio intervento è nato per un dubbio che avevo sul destinatario delle accuse di Gaton, perché, in materia di malafede, anch’io avevo posto una domanda “Sei in malafede?” rivolta a Gaton (topic precedente, post del 7/6 ore 13:30) e la risposta di Gaton non è stata puntuale (e da qui, il dubbio).
E’ tipico, in particolare di Gaton, porre delle domande pleonastiche. La domanda di Gaton all’origine della polemica corrente, non era una domanda “innocente” ma sottintendeva chiaramente il concetto “se non avete letto il libro, se non avete ascoltato compiutamente le dichiarazioni” perché vi permettete di attribuire a qualcuno pensieri che non sono stati espressi? [come dire: siete solo tendenziosi]
Sia chiaro: assai probabilmente è proprio così: ad affermazioni del generale, che è solito esprimere concetti aberranti come quelli della normalità statistica, quella riguardo ai disabili è stata prontamente utilizzata da chi lo voleva attaccare, attaccandosi ad interpretazioni di parte. Ma la difesa di Gaton è debole: la bagarre mediatica è usata unicamente a scopi di audience (da cui: pubblicità) e non serve ad altro che ad affogare la ragione nella miseria della propaganda.
Chiarito questo, per me siete o entrambi colpevoli o entrambi innocenti, ma è piuttosto frequente da parte di Gaton all’espediente del detto e non detto. Lo sappiamo e quindi ringraziamo comunque Gaton per la sua partecipazione al blog.

18:40

Rispondi
Gatón

…e riportare uno scritto altrui mutilandolo al fine di invertirne il significato, per te è lecito ?
Mi si accusa di non rispondere, ma quante sono le mie domande disattese ?
Ah, ma sono pleonastiche…
Quindi c’è chi può offendere, ignorare o falsificare impunemente.
E se ho una dignità e la difendo è una colpa…
Qui più che leoni da tastiera si tratta di iene.
Grazie Marco per una risposta.

Rispondi
inogniposto

ll rapper chiama il vice premier con gli amici che ridacchiano in sottofondo

Corriere Tv / CorriereTv

DAL CORRIERE DELLA SERA:

Durante una live su Twitch Fedez, con i suoi amici, si vanta di avere tutti i numeri di cellulare dei politici italiani e decide quindi di fare uno scherzo al vicepremier, nonchè ministro, Matteo Salvini. Solo le 23 e Fedez chiama, sente la voce di Salvini che risponde «Pronto» e poi mette giù, mentre gli amici in sottofondo ridono. «Ora dico che mi è partita la chiamata» prosegue il rapper, che non smette di ridere. Parte la seconda chiamata, Fedez saluta Salvini scusandosi.

Per settimane questo è stato fatto passare per uno “da ascoltare”

PORA ITALIA

Rispondi
Mario56

C’è purtroppo anche di peggio.
Lo spread vola nonostante per le tv di regime italiane incensano Meloni e seppelliscono la Germania.
Attenzione che tra Le Pen e AFD ci rimettiamo noi italiani col debito pubblico alle stelle.
Sarà, per Martello, capitalismo comunista, ma quando ti mettono in mutande rimani in mutande.
08:38

Rispondi
Mario56

I mercati non sono lobby lbtq .
I mercati sono banche, società, ma anche semplici cittadini italiani ed europei e quando c’è incertezza, QUANDO NON CI SARÀ NESSUNA GARANZIA CHE LA LE PEN RIENTRERÀ DAL DEBITO, facendo fare ai francesi lacrime e sangue, e quando AFD dirà BASTA COL BUONISMO: l’ Italia PAGHI I DEBITI, e quanto al Brennero i sovranisti austriaci chiuderanno il passo ai tir italiani inquinati e per andare a Monaco le nostre pesche devono fare mille km in più,
le banche, i cittadini coi titoli di stato dei Paesi più indebitati VENDERANNO A ROTTA DI COLLO, LO SPREAD SALIRÀ ANCORA DI PIÙ …
… BY BY GOVERNO MELONI
CI TOCCA RICHIAMARE DRAGHI!
10:19

Rispondi
ale 58

Quindi sarebbe normale che i governi italiani li dovrebbero decidere i famosi”mercati” invece delle libere elezioni democratiche come nel 2022?

marco.com

you’re welcome
ma devi ammettere che si sono anche iene da tastiera che non si chiamano Silvestro, anzi

Rispondi
Mario56

Gaton
In termini assoluti, cioè voti reali e non percentuali che sono inficiate dal n dei votanti, cioè dall’astensione,
I fratelli d’Italia perdono rispetto al 2022 ben 700 mila voti
Perdono inoltre Lega e Forza Italia
Al contrario il PD guadagna circa 600 mila voti reali
e guadagna molto anche Bonelli e Fratoianni anche se i tuoi sodali parlavano di un suicidio presentare la Salis.
Quindi è un segnale che anche in Italia NON VA TUTTO BENE PER LA MELONI.
10:27

Rispondi
Gatón

…e tutto questo grazie ai miei commenti offensivi nei confronti della Schlein, mentre tu sei sempre stato più che rispettoso verso la P.d.C., dico bene ?
Ti avevo posto una domanda al proposito, retorica ?
La risposta sarebbe stata 0 e 0.

Rispondi
marco.com

caro Mario56, non so cosa leggi e come leggi i dati
I dati dicono che
– il 50% degli italiani pensa che votare sia inutile, anzi che andare a votare sia legittimare i politici i quali “sono tutti uguali e pensano solo alla loro pancia”
– del restante 50%, tutti i partiti della coalizione di governo crescono in percentuale rispetto alle ultime elezioni politiche (ci sarebbe da eccepire qualcosina su FI + Noi Moderati) ma poco cambia
– Meloni riceve oltre 2 milioni di preferenze. Ha chiesto un plebiscito ed ha avuto un plebiscito. Vannacci ha ottenuto quintali di preferenze.
– il PD va bene al Sud sradicando i 5S. Sai che divertimento.

Morale: nonostante tutto (non fanno quello che hanno promesso elettorali, alcuni ministri come Lollo sembrano scappati di casa come i 5S, la Sanità è in picchiata (attese infinite ai PS, code infinite per ottenere una visita specialistica dal pubblico, medici di famiglia in esaurimento nervoso per la burocrazia, ricorso ormai coatto alla Sanità privata .., immigrazione fuori controllo, l’atlantismo contro l’antieuropeismo, tutto quello che vuoi), la maggioranza degli italiani crede che piuttosto di avere “quelli di prima, la sinistra, i tecnici ecc.)” meglio la Meloni. E non torneranno certamente indietro.

Se poi si guarda il voto per fascia di età (dati non certificati, ovviamente), i giovani sono più propensi verso la sinistra che verso la destra.
Se si guarda il livello culturale (dati non certificati, ovviamente) non c’è alcun dubbio che più è basso il grado scolastico, molto maggiore è il voto a destra.
Se si guarda alla distribuzione “città – campagna”, le città sono più a sinistra e le campagne sono più a destra (che fa scopa con il grado scolastico).
Se si guarda alla distribuzione geografica, il Nord produttivo è a destra e il Sud assistenzialista è a sinistra.

Continuerò a dirlo: tocca alla sinistra trovare le motivazioni per cui il popolo dovrebbe votarla. Il resto, sembra un piagnisteo.
E ci tocca anche sentire il trionfalismo di Zwirner.
Il quale ha tutte le ragioni per esultare: sai quanti soldi ha fatto Telenuovo con la pubblicità dei cari Donazzan, Borchia ecc ecc?

11:20

Rispondi
Carlo

e bravo furfaro… il partito democratico si dimostra sempre più il partito più fascista d’Italia!

Rispondi
Mario56

Marco.com
I dati dicono anche quello che dici tu. Ma i dati, Noto, Pagnoncelli, Ghisleri, dicono anche dei dati che ti ho riportato io.
Gli esperti da sempre dicono che per valutare pienamente una votazione BISOGNA GUARDARE I DATI ASSOLUTI.
Quindi Meloni in calo e PD in forte aumento.
Se dopo tu ascolti in mainstream di Vespa e telemeloni ti convinci che ha stravinto. E cosa pretendevi che lei si mettesse in tutte le circoscrizioni per prendere mezzo milione di preferenze che Decaro solo al sud ha preso?
Inoltre il m5 stelle non è stato cannibalizzato dal Pd ma dall’astensione e da qualcosa passato a Meloni .
Le analisi dicono che il PD è riuscito a far andare a votare i suoi di più di altri.
Sono contento per questo?
No. La battaglia contro le destre deve affinarsi, ma dopo solo un anno e mezzo non puoi pretendere che l’elettorato cambi. Stanno ancora ad osservare.
Ma perdonami se te lo chiedo, mi credi un gonzo che fa solo trionfalismo??
Volevo solo far notare a gaton e Zwirner che nella loro narrazione trascurano degli aspetti importanti, ovviamente da bravi tifosi scatenati, alla Piscitelli e Lollobrigida!
14:06

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Giugno 12th, 2024 10:19
Eri tu il citato ” più intelligente ” del bigoncio rosso di 18 mesi fa che auspicava la fossa per il Governo e l’aumento dello spread ad oltre i 140 punti, sperando un altro 2011.
Certo che sei un vero MENAGRAMO, peraltro, anche in questo caso fallito: per caso sei un gestore di pompe funebri?
Battute a parte sei un ottimo esempio di chi ha governato lo SPIRITO ( nel senso di FANTASMA ) di un’europa INESISTENTE, serva del dio EURO, senza uno straccio di COSTITUZIONE, senza confini ESTERNI ma con il ripristino dei confini INTERNI come sistema demenziale per far fronte ai migranti, con la FRANCIA ormai dominata dall’integralismo islamista ( che peraltro avrà il merito di ghigliottinare MACRON e tutti gli integralisti laici alla ROBESPIERRE ), con la GERMANIA ripiombata nell’incubo nazista, con la guerra alle porte per disinteresse, gelosia da parte dei mini leader ( nei confronti dei quali BERLUSCONI è stato un autentico GIGANTE ) e mancanza di visione nei confronti della RUSSIA, ora colonia CINESE, con l’economia altrettanto colonizzata da un GREEN DEAL SKIZOFRENICO figlio naturale di intellettuali pronipoti di DE SADE, con 27 esercitucoli alla FRANCESCHIELLO, ed una politica estera in cui l’unica che conta qualcosa è una donna BACIATA SULLA FRONTE da un leader che non sta in piedi.
Vista questa eredità lasciataci dai sommi pensatori di sinistra, non vorrei che i titoli di stato europei finissero in QATAR. 😎
19:04

Rispondi
Silvestro

ore 16:20
Il leone o iena da tastiera ha già segnalato ai facili entusiami della destra che rispetto al 2022 Fdi ha perso voti.
Perchè se le astensioni aumentano (circa 7milioni di voti in meno rispetto al 2022) le percentuali possono pure aumentare ma esprimono un numero di voti inferiore.
I dati precisi dicono
FdI nel 2022 ha preso 7,301mila voti contro 6,700mila alle europee
Il PD nel 2022 ha preso 5,349mila voti contro 5,602mila alle europee

Quindi Fdi ha perso 600mila voti, mentre PD ne ha guadagnati 253 mila.
Comunque la si voglia leggere, i fatti sono sempre più attendibili delle castronerie.

Rispondi
Mario56

Trovo strano che una persona preparata come marco.com che non è un tifoso come lo scrivente, rimanga sorpreso e anzi chieda la fonte di questi dati.
Forse Vespa e Telemeloni stanno prendendo davvero il sopravvento?
16:54

Rispondi
marco.com

ok Silvestro e Mario56.
In termini assoluti FdI ha perso voti e il PD ne ha guadagnati rispetto alle elezioni politiche del 2022. Quindi dico “chiedo venia se ho detto a Mario56 dove ha letto i dati”.
Sapete benissimo entrambi che poi quello che conta sono i seggi.
I numeri dicono : Seggi ai partiti governativi : 41. Seggi ai partiti di opposizione : 35.
In termini percentuali: 54% contro 46%.
Quando solitamente il governo viene punito dagli elettori, in Italia gli elettori hanno premiato il governo (vedi post lungo precedente).

Ritengo che vantare una vittoria sui numeri assoluti contro una sconfitta sui seggi, sia un pò troppo da curva sud.

Il tema vero, sempre per restare ai fatti d’Italia, è il dato complessivo delle elezioni.
Mi riferisco ad uno spezzone de Il rosso e il Nero di oggi, ove Zwirner in pratica supportava i destri nell’uso del termine gattopardismo.
Schiesaro, in particolare, non si capisce cosa avesse da fare il trionfalista: il suo Salvini aveva come obiettivo di esportare il modello centrodestra a Bruxelles.
Ha fallito. E Meloni ha fallito.
Se ci saranno aspetti gattopardeschi essi riguarderanno esclusivamente Salvini, Meloni e tutti i loro entusiasti sostenitori.
Schiesaro: dove si collocherà la Lega a Bruxelles? Siederà assieme a AFD ?
Schiesaro: non è Salvini che non vuole mandare armi a Kiev e vuole consegnare l’Ucraina a Putin ? E allora, come si comporterà con le decisione del G7 dei prossimi giorni.
Possibile che non ci sia nessuno che li inchiodi su questi ragionamenti così lineari?

Rispondi
martello carlo

Vediamo se c’è qualcuno che riesce a spiegare come si fa a perder voti al netto del l’astensionismo. 😎
7:15

Rispondi
Mario56

Deputati di Lega e Fratelli d’Italia COME GLI SQUADRISTI DI MUSSOLINI: picchiano con pugni e calci un deputato del M5 STELLE da mandarlo in ospedale.
Violenti nei dibattiti televisivi e violenti fisicamente. La loro guida è la violenza, la sopraffazione, ormai passano ai fatti con le botte.
Li vedremo inquadrati in una nuova milizia fascista tra qualche mese?
08:20

Rispondi
Gatón

Non vedo commenti trionfalistici sulle concomitanti amministrative / regionali.
Avete vinto anche quelle ?

Rispondi
Silvestro

0re 13:30
Per fare il punto della situazione, segnalo che tutti, ma proprio tutti coloro che intervengono sul blog pubblicano innanzitutto una loro opinione importante o meno, condivisibile o no, ma pur sempre un punto di vista personale del blogghista.
L’unico che interviene con una domanda è Gaton che polemicamente dice
“Non vedo commenti trionfalistici sulle concomitanti amministrative / regionali, avete vinto anche quelle?”
La domanda è evidentemente indirizzata a quegli interlocutori che lui stesso ha definito, in malafede, leoni e jene da tastiera.
Non solo, ma se la risposta è un’altra domanda, si irretisce perché LUI replica “Mi devi ancora una risposta ad un quesito preciso” e quindi sono i soliti che in malafede divagano.

A latere, ma non troppo, c’è poi chi (Marco) su queste polemiche è interessato “abbastanza” ma sopratutto come spettatore perché la sua partecipazione dipende “dal tempo e dall’umore”. Questo però non lo esime dal proporsi come “arbitro” che sentenzia colpevoli ed innocenti.

Rispondi
Gatón

Non hai ancora chiesto scusa, e la malafede l’hai tirata in ballo tu.
Non rispondi mai a domande dirette.
Poi modifichi i testi altrui, in buona fede è ovvio, e pretendi di stabilire chi possa scrivere cosa.
Sai dove puoi andare ?
(domanda retorica)

Rispondi
marco.com

A Silvestro

Io faccio il blogghista qui per interloquire e confrontarmi con altri blogghisti (non a caso questo blog si chiama “Opinioni a confronto”). Chiaramente, essendo una prerogativa del blog, interloquisco con chi mi pare e con l’obiettivo di capire il punto di vista altrui.
Qui dentro ci sta tutto il mio “abbastanza” e il mio “dipende da tempo e dall’umore”.
Lo considero una libera prerogativa del blog. Se sbaglio, me ne faccio una ragione.
Sul tema dell’arbitro, mi sono posto come tale per la piega che aveva preso il tema della malafede, riguardo al quale ho espresso le motivazioni del mio intervento.
Non ci vedo nulla di male e nulla da essere ripreso da parte tua.

Quanto al tema Gaton (ne parliamo qui perchè ci va a tutti di passare un pò di tempo qui), non è vero che è l’unico che pone domande. Peraltro, ritengo assai vero che le domande di Gaton sono spesso retoriche che nascondono una neanche tanto celata polemica. Se Gaton non ha queste intenzioni, ma un povero ingenuo innocente, Gaton sappia che il percepito da parte di altri blogghisti è diverso da quello che lui si propone.
L’ultima domanda di Gaton (avete vinto anche le amministrative?) , a mio giudizio, non è retorica come le altre e ci sta tutta. La domanda, peraltro, non era urbi et orbi, ma chiaramente rivolta a Mario56. Il quale non ha risposto, avvalorando il “0 e 0” evidenziato da Gaton.

Poi, sempre per dire la mia, che non vuole essere quella né dell’arbitro né del moderatore, ho già detto in passato rivolgendomi a Mario56 che egli (Mario56) a volta fa il nome di Gaton attribuendogli pensieri e posizioni che anch’io, che sono più dalla parte di Mario56 che di quella di Gaton, non trovo consone a ciò che Gaton scrive qui.

Per contro, Gaton una volta ebbe a dire a me che se non avessi precisato il mio pensiero, egli ne avrebbe dedotto che io ero d’accordo con quanto scritto da Mario56.
Riguardo a questo punto, ricordo a Gaton che se questo criterio venisse applicato anche a Gaton, si autorizza alcuni blogghisti di questo blog, a pensare, ad esempio, che Gaton la pensi come El Grinta per quanto riguarda la Sanità. Non penso che Gaton arrivi a pensare una cosa così infattibile ed impraticabile, eppure non ha mosso un dito sulla tastiera.

Rispondi
Mario56

L’Italia ha il governo più stabile d’Europa a differenza di Francia e Germania che sono nel caos del l’attacco dei sovranisti delle estreme destre.
Ma allora SE IL GOVERNO ITALIANO È USCITO RAFFORZATO DAL VOTO …
… PERCHÉ LA BORSA DI MILANO È LA PEGGIORE, PERCHÉ LO SPREAD SI STA ALZANDO, PERCHÉ L’ITALIA STA SUBENDO PIÙ DI TUTTI LE INCERTEZZE ECONOMICHE?
17:19

Rispondi
Silvestro

ore 17:30
Marco:
Il ruolo del blogghista mi sembra sia la condizione di tutti coloro che si vogliono confrontare. Questo purché non diventi esclusivamente un luogo di provocazioni o peggio un verminaio che scivola gradualmente nell’insulto. Non è riferito a te ma a Gaton che mi sembra non abbia ancora capito o finge di non capire. Tu sei relativamente nuovo, ma non sarebbe la prima volta che si ricorre al “vaffanculo”, perché su questo blog lo ha inaugurato proprio lui tempo fa.

Anche sul tema dell’arbitrato non ho problemi ma se lo fai lo devi esercitare fino in fondo altrimenti diventa a sua volta la provocazione di uno spettatore cui piace assistere agli scontri altrui.

Il tema era la “malafede” sul caso Vannacci? Bene quando Gaton mi ha chiesto se avevo letto il libro, lui lo aveva letto?. Se si perché non ha contestato la mie affermazioni? E se non lo ha letto quali motivo aveva per mettere in dubbio quelle frasi da cui tutti hanno preso le distanze.
Avevo anche indicato importanti personaggi della stessa Lega che si sono pubblicamnte indignati per queste affermazioni (Centinaio, Giorgetti, Zaia, Fedriga etc); loro il libro lo hanno letto o sono tutti vittime di un gigantesco imbroglio. Solo a questo punto quindi proverei a chiedermi a chi imputare la malafede.

Se vuoi fare l’arbitro ti ho suggerito qualche spunto da approfondire; Solleverai in vespaio cui io certamente non parteciperò; ma è per questo che una ipotetica intermediazione andrebbe svolta nel divenire della discussione e non a distanza di giorni

Rispondi
Gatón

Marco, ti ringrazio delle richieste di chiarimento.
La domanda alla quale Mario non ha mai risposto, e per la quale avevo suggerito lo 0 0 , riguardava i ringraziamenti nei miei confronti per il successo elettorale del PD ed era :

Gatón
Giugno 10th, 2024
Mario, se hai un minimo i onestà intelettuale rispondi :
Quante volte ho nominato la votra segretaria con commenti offensivi ?
Quante volte hai fatto riferimento al P.d.C senza offenderla ?

Quanto al libro, non avendo mai espresso valutazioni sul suo autore, non credo fosse necessario che io l’avessi letto, a differenza di chi ha trinciato tutta una serie di giudizi negativi.
Spero che tutto sia più chiaro.
Un’ultima precisazione : non ho mai mandato nessuno affanculo.
Ho mandato Silvestro a cagare una sola volta, quando ha scritto che io avevo esultato alla notizia dell’affondamento della nave con 675 morti, nel 2016.
E poi gli ho chiesto scusa.

Rispondi
Mario56

E quante volte mi hai mandato a cagare e quante volte mi hai definito un raccattapalle?
19:07

Rispondi
Mario56

Scommetto, Gaton, che sei d’accordo con me, se dico che grazie a Meloni, Elly Schlein è più forte di prima ?
Ps
Non hai mai offeso Elly
Non ho mai offeso la Meloni
22:21

Rispondi
martello carlo

“Vediamo se c’è qualcuno che riesce a spiegare come si fa a perder voti al netto del l’astensionismo.
In caso di aumento della percentuale, naturalmente” 0re7:20
Una domanda molto semplice che ho posto alla platea circa17 ore fa come semplice doveva essere la risposta: E’ IMPOSSIBILE.
Mi vergogno persino a fare un piccolo conticino:
Votanti 2024: 49,69%, votanti 2022: 63,91% Rapporto 2024/2022: 0,778
Preferenze 2023: 7301303
Preferenze attese2024: 7301303 x 0,778 = 5212783,
Preferenze 2024 = 6700235 – Preferenze attese a parità di risultato = 6700235 – 5212783 = 1487452
CIOE’ FDI al netto della astensioni ha aumentato le preferenze di quasi UN MILIONE E MEZZO di voti, da depurare dell’aumento del 2% dei voti rispetto al 2022.
Se sbaglio corigetemi 😎
0:20

Rispondi
Mario56

Nel 2022 fratelli d’Italia ha avuto 650 mila persone fisiche in carne ed ossa in più che hanno votato.
Quest’anno questi individui non sono andati a votare.
Probabilmente per non perdere questo elettorato avrebbe dovuto fare il 31%.
Certo che marco.com lo definisce un GRANDE RISULTATO per un partito che è stato un anno e mezzo al governo.
Vogliamo ricordare il 40,9% di Renzi o il 35% di Matteo Salvini??
Passati alla polvere pochi mesi dopo?
08:33

Rispondi
Mario56

Gaton ora uso il tuo metodo.
Sarai sicuramente d’accordo che un parlamentare grillino che va incontro a Calderoli col tricolore è un volgare provocatore che vuol rovinare il g7 alla Meloni e sarai d’accordo con me nel dire che è esagerato definire una semplice bagarre parlamentare UN ATTO SQUADRISTA di cinque contro uno.
Inoltre
Grippa ( il nulla cosmico) ha affermato che fare il segno della decima mas, in parlamento, è meno grave di cantare la canzone dei comunisti BELLA CIAO.
Sarai d’accordo con me che Vannacci ha il coraggio di dire tutto quello che pensano gli italiani: basta coi comunisti, con i radical chic, coi deviati, coi fragili. Uomo forte, X mas.
Sarai anche d’accordo con me nel affermare che Fontana ha fatto bene a sospendere per 4 giorni l’aggredito e per 11 giorni gli aggressori che dorrebbero secondo i comunisti invece, essere deportati in Ungheria per avere una punizione esemplare, alla Salis.
Rispondi gaton se sei d’accordo con me.
08:47

Rispondi
Gatón

Non ti ho MAI mandato a cagare.
Ci ho mandato UNA VOLTA Silvestro, ho già spiegato perché.
Il termine raccattapalle non è più in uso da oltre un anno quando hai espresso le tua lamentele.
“Burina”, termine da te usato assiduamente nei confronti del P.d.C. è chiaramente espressione di stima e affetto.

Rispondi
marco.com

10:00

Caro Mario56, non mi pare di aver mai detto che FdI ha fatto un grande risultato. Lo puntualizzo per farti un amichevole invito: quando citi gli altri, sii preciso.
A parte questo aspetto, molto secondario, confermo alcuni concetti.
Dalle elezioni europee, mentre tutti i governi ne sono usciti male, alcuni malissimo, come Macron e Scholz, i partiti del governo italiano ne sono usciti bene. In termini di popolarità, Meloni ne è uscita benissimissimo.
Il fatto che ci siano i precedenti di Renzi e Salvini, non scalfisce minimamente questo risultato. Questa è la mia opinione. Il fatto che i pregressi di Renzi e Salvini abbiano portato malissimo ad entrambi (in particolare a Renzi, meno a Salvini, questa è la realtà dei fatti) non significa che capiti anche Meloni. Tu te lo augurerai senz’altro, per certi versi anch’io, ma è e resta una speranza. Peraltro, non si può trascurare che mentre i partiti di governo sono graniticamente coesi nel trattenere il potere, lo spettacolo dell’opposizione che si presenta con Conte, Fratoianni e Bonelli con schizzi di Rizzo e Santoro, è votata all’opposizione per l’eternità. Nonostante Meloni dica una cosa in campagna elettorale e sia costretta a fare i conti quando è al potere. Per ribadire il concetto: per quanto gli elettori (quelli che vanno a votare, gli astensionisti sono esclusi da questo tema) siano un pò incazzati con Meloni&co, io penso che mai e poi mai si metteranno a punire Meloni&co per i partiti dell’attuale opposizione.
Per quanto riguarda lo spettacolo della Camera: sempre sottolineando “per mia opinione” non avrà altro effetto che far aumentare l’astensionismo.
Dopo di ché, se chi ha vinto le elezioni, secondo la Costituzione, vuole fare l’autonomia differenziata e il presidenzialismo, l’opposizione non deve fare la becera, perché con questo comportamento, non convincerà mai quelli che oggi si astengono a votare per essa.
Se puoi vogliamo parlare di Crippa, ti dò tutta la mia solidarietà.

Rispondi
Mario56

Marco.com con tono amichevole …
“… Seggi ai partiti governativi : 41. Seggi ai partiti di opposizione : 35.
In termini percentuali: 54% contro 46%.
Quando solitamente il governo viene punito dagli elettori, in Italia gli elettori hanno premiato il governo (vedi post lungo precedente).“
I governi Renzi e Salvini non vennero puniti, anzi presero un sacco di voti veri!
Chiuso argomento. Sicuramente non è detto che a meloni vada come ai suoi predecessori.
10:32

Rispondi
martello carlo

@Mario56 Giugno 14th, 2024 8:33
Probabilmente erano erano 650000 FASCISTI fanatici in orbace.
Prendere col misurino i dati confrontando europee con le politiche, è profondamente sbagliato anche per diverso peso degli expat.
Piuttosto, tu che sei in piena crisi di nervi ( vedi zuffe parlamentari ) da opoosizione, pensa all’occasione che avete perso col VOSTRO calo di voti da assenteismo di superare FDI.
MARCO ha perfettamente ragione, sia dal punto di vista pratico ( seggi ) e sia per lo stress da governo.
Tu, da buon menagramo di pompe funebri, ti auguri sempre un finale tragico per gli avversari: ti meriti perciò una caustica risposta: attento perché la tanto auspicata caduta potresti anche non vederla….
Quanto alla gazzarra parlamentare, mi ricorda tanto l’avviso di garanzia a Napoli per BERLUSCONI: quando si tratta di sputtanare l’italia all’estero, gridate sempre ” PRESENTE “.
I veri fascisti siete voi. 😎
11:19

Rispondi
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code