06
apr 2019
CATEGORIA

Par tirar tardi

COMMENTI 12 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.057

ONESTAMENTE, MENTE, MENTE…

Sarei anche pronto a scrivere un nuovo Topic, dopo aver superato (?) il nuovo “problemino” fisico che però diventa psichico in men che non si dica, è scritto sui manuali di medicina e non solo.

Lo sanno tutti quelli che ne soffrono, e sono molti.

Non riesci a pensare ad altro in modo serio, ammesso e non concesso che un mio Topic abbia quella caratteristica, la serietà intendo.

Mi risulta che nell’Antico Testamento ci sia perfino una preghiera/invocazione rivolta al Creatore per evitare quel “problemino” e connessi.

E questa non l’ho letta su quelle Bullshit Factories che sono sempre più spesso i social, russi manipolanti o meno.

 

P.S.

Questo, con tutta evidenza non è un Topic

1.057 VISUALIZZAZIONI

12 risposte a “ONESTAMENTE, MENTE, MENTE…”

Invia commento
  1. chivers scrive:

    … e dopo arrivano le “pietre sonanti”
    Il primo e più famoso fu Pinuccio Sciola, sardo, purtroppo deceduto da tempo; Pietro Pierelli, pure lui sardo, ne è il continuatore, nel genere e nella ricerca continua, suona ancora pietre create da Pinuccio; personalmente l’ho sentito un paio d’anni fa in un concerto notturno in un cimitero…

    https://www.youtube.com/watch?v=p5Q5bW3bYMM&t=3s

    1. Gazza scrive:

      Arrivo, arriverò, arri…

      1. chivers scrive:

        Ma sarà poi vero che mettendo una conchiglia all’orecchio si sente il mare???
        E se invece di sentire passivamente una conchiglia si provasse a far uscire dei suoni in altro modo??
        Ma dai… mi figuro il Gazza che legge queste righe e pensa “ecco el solito sbroffon del Chivers”….. tenetemi, dai!!!!!!

        Steve Turre, valente trombonista e precursore nell’uso strumentale di conchiglie marine
        https://www.youtube.com/watch?v=cRTXJHzL3s8

        Mauro Ottolini, ottimo pluristrumentista (principalmente trombone, sausaphone, basso tuba, bombardini vari) che si sta dedicando alla raccolta di conchiglie e qui lo spiega; che sia veronese non è per nulla irrilevante, qualche eccelenza anche dalle nostre parti c’è ancora
        https://www.youtube.com/watch?v=ItIpk0UxgYE

        Se non è una novità particolare questa… e in più volevo dimostrare come i trombonisti siano particolarmente eclettici; cercavo un video di Gianluca Petrella (un fuoriclasse ormai di livello internazionale) che nel 2009 suonò immergendosi nella piscina comunale di Berchidda, ma non riesco a trovarne… e si che anni fa ne ho visti… fidatevi!

        1. mah scrive:

          Penso che ormai Dominus Gazza possa scrivere tutto ciò che vuole.
          Moravia scrisse un romanzo “Io e Lui”, dialogo col suo pisello, il Dominus riscrive “I dolori del (non più giovane) Gazza”.
          Ci vuole coraggio per scherzare con la stipsi maligna, e io purtroppo sono di quella famiglia.
          So che il Dominus ha proposto e riproposto uno straordinario pezzo dei Soundgarden, tratto da Superunknown con la straordinaria voce di Chris Cornell (R.i.P).
          questo è un particolare omaggio che ti piacerà caro Gazza
          https://www.youtube.com/watch?v=cDN_jyv8Sfg

          1. uno scrive:

            Confesso onestamente di non aver caoito nulla.
            Il titolo pare di natura politica e in molti amerebbero che il Dominus, vecchio navigante della politica, dicesse la sua.
            Poi il testo per me è un rebus.
            Sarà che ho appena visto Il Nome della Rosa, ma mi sembra tutto criptato.
            Comunque io leggo questo blog da sei anni, capendo il 50% di quello che viene scritto, musica a parte, e qui resto.
            Poi l’autorevole Chivers, apparso un anno fa, parla di BUCHI nella musica e sono ancora più confuso.

            • Tango & Cash scrive:

              Scusa “uno”, è vero che noi seguiamo Sir Gazza dagli inizi del blog e inoltre eravamo qualche gradino sopra di lui in curva e assistemmo alle sue “tirate” nei confronti dei buueggiatori molto prima che diventasse un brutto fenomeno italiano e di qualche paese dell’Est.
              Davvero non hai capito a cosa si riferisce?
              Diciamo che io sono “regolare” mentre Cash fa molta fatica.
              Chivers, con cui Sir Gazza dev’essere in rapporti amicali piuttosto stretti, ha capito tutto e ha “svicolato” sulla musica, dove è un quasi fenomeno.
              Comunque hai ragione sul titolo, dove Gazza è UNICO, e giureremmo che era… POLITICO!
              Poi è anche l’unico che può parlare, in modo criptico, di un argomento che ha reso famoso l’atista Piero Manzoni.
              Ciao :)

            1. chivers scrive:

              Ricerca interessante, sui buchi in musica, alla quale mi concedo di aggiungerne un paio, esclusivamente perché mi sembrano “generi” non presi in considerazione (ma non per snobbare, certochenò)

              I primissimi TRAFFIC, brano psichedelico del 1967, di un gruppo con una vita un po’ tribolata, ma popolato di talenti assoluti che hanno fatto la storia della musica degli anni 60-70-80
              https://www.youtube.com/watch?v=a77yHpjdUtU

              Matching Mole, e ho detto tutto!!
              https://www.youtube.com/watch?v=svtBhxS5Ri4

              Come bonus track, se avete da fare mestieri e lasciare il pc finché (dura quasi 25 minuti)…, ecco una versione Jazz del fantastico pezzo dei Soundgarden
              https://www.youtube.com/watch?v=I5e28N6UcyI

              Dei “buchi in difesa” se ne può parlare ‘n’altra volta….

              Lascia un Commento

              Accetto i termini e condizioni del servizio

              Accetto i termini sulla privacy

              *