Torna al blog

TOMORROW NEVER… COMES

Disse Ringo Starr.

Ma era un Beatles.

Gli Stones invece arriveranno.

After tomorrow.

Perchè ho un gran casino di appunti contradditori su di loro e dire qualche – inevitabile – “bullshit”  è come avere “una scimmia sulla spalla”.

5 commenti - 725 visite Commenta

zz

Shock the monkey.

(Niente link, ché sarebbe fuori topic e fuori tempo. Ammiro in silenzio il po(n)deroso lavoro del Dominus e gli faccio i complimenti. Purtroppo per me, dei Sessanta sono un semi-anafabeta.)

Rispondi
Gazza

Vi è mai capitato, massì che vi è capitato, che per alcuni giorni giri per la vostra casa una persona, per metà Primario di Cardiologia e per metà Gioielliere di Cartier, alla fine dell’intervento?
Ecco, ESSO è L’IDRAULICO!
Mi fermo qui e chi sa, conosce premessa, teorema e postulato.

Però un po’ di tempo per Gli Stones l’ho trovato.
Come il mio amico Marco ero convinto d’una cosa che in realtà era sbagliata.
Credevamo che il pezzo “Wild Horses” fosse stato pubblicato dai Rolling e che un gruppo – amatissimo – avesse prodotto una cover.
Non è così.
>> https://www.youtube.com/watch?v=MchWI3sLUQo
I “brutti, sporchi e… buoni” concessero a questo gruppo di proporlo prima di loro.
E fecero male perchè non poterono che “imitare” quella performance
>> https://www.youtube.com/watch?v=OPfG2aU1MpI
facendo una “cover” di un loro pezzo, un pezzo di ottima qualità autoriale, ma meno come esecuzione.

P.s.
I Primari al sabato e alla domenica generalmente riposano.
Quindi?
Eh, quindi avanti con gli Stones…

Rispondi
scarafa

Anche i FAVOLOSI erano buoni.
Infatti fornirono ai brutti, sporchi e cattivi (tse tse) il loro primo successo in classifica https://www.youtube.com/watch?v=ggsCCWaF_8g
Inoltre fu Harrison a caldeggiarli alla Decca per un’audizione nuova.
Alla prima furono respinti!!!!!!
Spero che abbiano “fired with fire” il funzionario che li bocciò.
Ciao gaz-gasolio, ottimo lavoro finora ma date na mossa par i Stones che son curioso, el parchè lo so mi.
Ti ricordi quando facesti la tua DOTTA dissertazione sui gruppi e cosa dicesti sui Rolling?
Aaargh!

Rispondi
Gazza

Ah, ah, cambi nick e non la mail, pataca…
Guarda che non ho cambiato idea da quella “ciàcolada”, altro che dotta dissertazione.
L’ho solo “affinata” e ho ampliato la mia conoscenza di un gruppo che mi ha dato pochi “brividi” anche sessant’anni fa.
Se per caso non ti piacerà quello che scriverò puoi fare come ti suggeriscono loro
>> https://www.youtube.com/watch?v=bnCkiNi_ssY
Lassa star…
Ciao e un abbraccio

Rispondi
 

Rispondi a Gazza Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code