Torna al blog

TI PIACE IL CANTO DELL’USIGNOLO? A ME NO, PREFERISCO EDDIE VEDDER

Il testo domani o dopo domani o forse mai.
Per quelli ganzi che sanno cos’è la melodia, l’armonia e il ritmo, potrebbe già bastare.
Ma il testo del Topic arriverà.

p.s.a. (post scriptum anticipato)

Uè guys mica scherzo, a me il canto dell’usignolo e dei volatili in genere , rompe davvero i cowlions and the dick-cock!

9 commenti - 671 visite Commenta

schetch

“Canta come un usignolo” dice il detto. Ma questo lo vedo associato di più ai cantanti lirici, ai quali, durante i loro virtuosismi canori, io fatico a capirne i testi se non li leggo.. può però essere che sia un mio problema. E non voglio nemmeno dire che siano fastidiosi come il volatile 😉!
Sicuramente non lo è Vedder!

Rispondi
Kavaz

A me la mattina piacciono di più gli uccellini, i merli soprattutto. Si svegliano presto e con una gran voglia di fare casino! La sera la penso più come te. Anche perché, per quanto mi riguarda, la scelta è facile. Ho un assiolo (una civetta che non ce l’ha fatta!) che canta dal primo buio con la fantasia di un antifurto monotono. Inevitabile metter su un disco dei Pearl Jam per non sentirlo!!!

Rispondi
Gazza

Kavaz ti do il benvenuto perchè, come diceva la mia banda, ” …te me pari uno giusto…”.

Rispondi
ilFrance

Opinioni su Dark Matter, il nuovo album dei nostri?
Se non lo ha già visto le consiglio di cercare su youtube l’intervista con Howard Stern, Eddie apparirà un po’ imbolsito ma la sua voce rimane incredibile, anche quando non canta e racconta gustosi aneddoti

Rispondi
Gazza

Ciao France, ben ritrovato e con una notizia interessante.
Pare incredibile ma sto riascoltando Dark Matter, l’attacco di Scared of Fear splendido.
Non è un loro album che sarà “indimenticabile”, prova tuttavia ad immaginare che fosse un album d’esordio di un nuovo gruppo… si griderebbe al CAPOLAVORO…
Per la voce di Eddie, ricordo a me stesso e a tutti che il Signore non è un “crooner” e non si è mai risparmiato nei concerti (vedi l’Arena di Verona e i bis).

Rispondi
Gazza

Ho usato il termine “crooner” e chiedo perdono.
Il “crooner” è una specie di cantante “confidenziale”, leggero, le note si alzano di un’ottava (al massimo usano la prima, solo nel finalino.
L’ottava misura l’estensione e la potenza della voce: fino a poco tempo fa era Mariah Carey che poteva arrivare a 5 OTTAVE!!!, La nostra Mina può oscillare tra la 3 e la 4 , nella sua canzone “Brava” chiude arrivando per qualche secondo alla 5.
Dimenticavo l’esempio: il Re dei “Crooner” era e rimane Frank Sinatra.
Chiaro?
Bah…

Rispondi
Gazza

… cazzoooo “… al massimo usano la prima ottava solo nel finale usano la seconda…”

Rispondi
Gazza

Faccio notare che il Topic non l’ho ancora accennato.
Faccio una ECO e una TAC e poi “tic-tac” due righe e un po’di “roba buona” (Musica eeeeh) e quatro ciacole.

Rispondi
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code