Torna al blog

CREDERCI ANCORA NON COSTA NIENTE

Mi pare di essere uno di quei preti che devono spiegare l’esistenza di Dio a chi ha appena subito un lutto. E non solo: devono anche dire che Dio è buono. Dicono che per tutto c’è un disegno e forse è vero. Non so quale sia il disegno che la divinità ha in serbo per noi del Verona, so che crederci oggi è un atto di fede estrema. Beato chi ce l’ha.

Cerchiamo di procedere allora non con la cieca fede gialloblù ma con la più illuminante ragione. Non è finita perché la matematica ancora non ci condanna. Non è finita perché senza la papera di Montipò a Bergamo il Verona ha dimostrato di non essere ancora morto. Non è finita perché le nostre avversarie non stanno messe tanto meglio di noi. Non è finita perché è la legge suprema della sport che impone di crederci fino in fondo.

Oggi è facilissimo farsi prendere dallo scoramento e dal pessimismo. E francamente ci sono pochi segnali confortanti che arrivano dal campo. A cosa, a chi ci aggrappiamo? Vedi un guerriero come Faraoni che ormai sventola bandiera bianca e ti viene voglia di andare al Lago a bere lo spritz domenica prossima alle 12.30. Bisogna battere l’Empoli. Non c’è scampo stavolta. In un modo o nell’altro bisogna batterlo. Giocando bene, giocando male, buttandola dentro con il didietro. Bisogna vincere. Magari con un rigore, come quello di Bergamo su Gaich e con un arbitro che magari si faccia venire il dubbio.

Per mio carattere odio perdere senza lottare. Odio tutti i messaggi whatsapp che puntualmente mi arriveranno da domani mattina: ormai siamo in serie B. Ma accidenti… Che cosa aggiungete con il vostro sfigopessimismo al già sfigatissimo Hellas Verona che ha dovuto in un anno solo sorbirsi: le svendite di Setti, le conferenze stampa di Marroccu, Cioffi prima predestinato poi scaricato, Bocchetti, Bocchetti e Zaffaroni? Crediamoci, o popolo di infedeli. Che cosa ci costa in fondo? E non mandatemi più messaggi su whatsapp. Fino a dopo la gara con il Milan. Grazie.

379 commenti - 12.054 visite Commenta

hellasmastiff

veloso unico a saper impostare e fare da regista non ha più giocato….. ripeto con l’empoli tutti in campo chi è stato a verona da tempo…. il capitano faraoni magnani su tutti anche con una gamba ma devono giocare…….. anche lo stesso lasagna è l’ultima in casa devono metterci tutti la faccia e non mandar allo sbaraglio i giovani come oggi…. troppo facile sarebbe così non prendersi le responsabilità….. i sulemana tarraciano cabal ngonge serviranno a gara in corso…… vi faccio subito la formazione senza stravolgimenti del ca..o come successo oggi…..
monti
magnani hien cecche o davidoviwz
fara tameze veloso lazo
lasagna djuric/gaich verdi

punto. no altre formazioni moduli psuso schemi palla al portiere basta!!! palla lunga dalla difesa o a veloso…….

Rispondi
RobyVR

Adesso boni tuti de éssar pesimisti, mi rivendico de éssarlo sta da quando te intervistá el Strassivendolo.

Rispondi
RobyVR

Comunque sema in piena zona “Cul de Seti”, podaria starghe un clamoroso colpo de coa del Sfondado da Carpi.

Rispondi
hellasmastiff

che rompi cogl. con sto cul che scrivi porti una sfiga increbile….. sempre a scriver le stesse vacc.te…. ma di che s squadra sei?? ca..o!!! rompi cogl..i con sto setti….

Rispondi
Hellas

Ricordo una cosa che ieri in trasmissione non avete mai accennato… La Roma se tre giorni prima vince la finale di Europa League è automaticamente in Champions e l’ultima partita con lo Spezia può fare a menomdi scendere in campo, mentre noi abbiamo il Milan che è obbligato a vincere per andare in Champions… È finita… Mettiamocelo in testa! E per Setti: missione compiuta!

Rispondi
teo_el teo

Nessuno più di noi merita la retrocessione, siamo seri….
Lo meritamo per più motivi…per lo scempio estivo, per quello invernale, per il silenzio passivo della curva, semplicemente perché in campo facciamo schifo…
Domani tiferò Spezia, perché è giusto così!
Tifo contro l’Hellas?
No tifo contro Setti, il cui unico scopo è staccarsi l’assegno milionario annuale…e la serie B è l’unico modo per privarlo….
Io comunque tiferò Hellas ovunque, in serie A, B, C o D…poco mi cambia!

Rispondi
hellasmastiff

vai a caga.re te e setti….. l’hellas è quello che conta non le tue scemenze …. coglione!!!

Rispondi
Cris

Hellasmastiff sei un poveraccio che deve ricorrere agli insulti per farti considerare nei tuoi deliri. Poareto fate na vita su

Rispondi
teo_el teo

Caro mastiffo, io seguito l’Hellas comunque e ovunque…e noi, specialmente Setti, non mettiamo la A…punto
Datti al mercato, non a dare patenti di tifo insultando con i punti in mezzo all’indulto, coniglio…saluti

Rispondi
teo_el teo

Certo e confermo…peccato che ti sei soffermato su questo e non sul resto che ho scritto!

Caniggia

Bravo proprio una bella scelta la tua… Domani tiferò spezia contro setti… Cosa me tocca sentir… Semo proprio a passi butei

Rispondi
cristiano

Forse le meio par tutti andar so .. magari serve a mandar via l’artefice di tutto ciò !!! SETTI RAUS

Rispondi
hellasmastiff

iintato pioli mette i titolari con la samp mentre a spezia le riserve…… pioli faccia da cul…. miserabile!!!!

Rispondi
NIKE

Credo che domani a mezzogiorno con la vittoria dello Spezia a Lecce ci sarà già la sentenza della nostra retrocessione. Se ciò non dovesse accadere, dubito anche della nostra vittoria sull’Empoli

Rispondi
gabriele

Dopo il “biscottone” fra qualche ora fra Lecce e Spezia la prossima settimana saremo matematicamente in serie B.
Zero a Zero oggi fra Lecce e Spezia che vinceranno la prossima settimana e L’Empoli ci darà l’ultima sberla.
Ciao, ciao.
Bel modo di omaggiare i nostri 120 anni.
Bella squadra di merda…

Rispondi
teo_el teo

Veggente!
Purtroppo sabato lo Spezia batterà il Torino, noi all’ora di pranzo il giorno dopo andremo in campo già spaventati e perderemo….alle 17, se il Lecce impatta col Monza siamo in B!
Tutto purtroppo ben preventivabile

Rispondi
gabriele

Visto?
Non ci voleva certamente la scienza di una chiromante per prevedere l’ignobile, scontato ma comprensibile 0a0 di Lecce-Spezia che, al prossimo turno, guadagneranno anche entrambe i 3 punti, mentre noi prenderemo gli ultimi calci in culo perfino dall’Empoli: altro che lottare fino all’ultimo momento…
E così cadremo nel buco che ci meritiamo.
E, badate bene, con giocatori come quelli che abbiamo, assemblati alla cazzo di cane, allenati dai Trabocchetti e dai Mister “ripeto” e con una dirigenza a dir poco pietosa in quel buco ci restiamo per anni fino ad assistere magari a derby con la Virtus o con il Legnago.
E siccome io sono nato in questo Paese dovrò tifare per la prima volta in vita mia “biancazzurro”.
Ciao ciao.

Rispondi
Tia

“E non mandatemi più messaggi su whatsapp. Fino a dopo la gara con il Milan. Grazie.” Perchè sei convinto che il campionato si decida all’ultima? Com’è che si dice ? “Chi vive sperando? Muore come? Dai su. Saremo da retrocessi tra la partita di pranzo tra Lecce e Spezia e la prossima. Dovevamo battere il Torino e abbiamo visto come è andata. Adesso l’Empoli. Ma va..

Rispondi
Freddy

Chissa’ cosa direbbe in questo momento il grande roberto puliero per raccontare le gesta tragicomiche dei nostri eroi.
Sento quasi la sua voce, se c’è una giustizia calcistica, magnifici ragazzi con le sciarpe gialloblu…

Rispondi
Peru

Allora, partendo dal presupposto che il Lecce deve battere lo Spezia, parlando di fede tirando in ballo il supremo, diciamo che le vie del Signore…… è una sola…..battere l’ Empoli, solo così la piccola luce in fondo al tunnel può diventare più luminosa.
Poi, caro Zafferoni o Bocchetti, non si capisce più nulla, forse io non ho ancora capito nulla, inutile predicare o nascondersi dietro un dito dicendo che “abbiamo fatto una rincorsa da Gennaio e abbiamo speso tanto” gli Alibi non contano nulla, ci dovevate pensare prima, sono state perse tantissime occasioni , non ultima in casa con il Torino che è venuto a Verona non giocando alla morte e un punto, almeno, era alla portata.
Comunque andrà, di questo anno rimarrà ….la rincorsa, o meglio l’alibi.
Forza Hellas!!!

Rispondi
Freddy

Non mi sono mai sentito di deridere zaffaroni, poro can che ha accettato questa situazione pur di provare ad entrare in seria a dalla porta di servizio, dopo la fregatura chievo. Mi ha più che altro fatto tenerezza, spesso ha almeno scelto le parole più appropriate durante le interviste. Ma ieri, dopo che ha avuto l’intuizione di dire che ci siamo scoraggiati dopo l’errore di montipo’ e’ entrato di diritto nel gruppo di coloro di cui non voglio più sentir parlare.
Poveri cuccioli scoraggiati

Rispondi
Paul Mariner

Semplicemente Zaffaroni non è un allenatore da serie A… e anche le scelte di ieri e la lettura della partita lo confermano…. Di Bocchetti meglio tacere…

Rispondi
RobyVR

A mi i prestanome i me sta sui cojoni, jé le solite gabole par agirar le regole. Squadra e alenador jé semplice scarsi, Montipò el s’ha incapelà e amen, almanco 6 dei pönti fati dal duo angossa jè ste fati con estremo deretano, ieri semplicemente la “media” la s’ha riciapà indrio na feta.

Rispondi
Marco

Se il 4 gennaio ci avessero detto che c’è la giochiamo fino all’ultimo minuto ci avremmo messo tutti la firma. Semo questi e basta! Fede sempre ultima a morire. Dobbiamo crederci ma soprattutto, devono crederci i giocatori e credo lo faranno la retrocessione è un pessimo affare anche per loro. Forza Hellas

Rispondi
Cris

Se invece lo scorso anno dopo i 53 punti ci avessero detto che saremmo stati a rincorrere spezia e lecce pregando per il miracolo cosa avremmo detto??

Rispondi
Celtico

Vigo per venire dietro alle tue parole…il presunto rigore su Gaich..per caso hai visto qualcuno dei nostri,in campo o in panchina,protestare energicamente?ecco…qui troverai molte risposte se abbiamo lo spirito per salvarci o no.

Rispondi
Gnanfo

Si può sperare solo quando dimostri sul campo di essere inferiore dopo aver dato tutto…noi siamo inferiori in tutto.
Solo un arrogante e presuntuoso poteva pensare che con i mezzi messi a disposizione ci si potesse salvare. L’olio in acqua torna sempre a galla, puoi tentare di emulsionarlo ma olio resta…la fortuna semplicemente prolungato le speranze…

Rispondi
Freddy

Meno male che hai specificato che era una risposta per me. Adesso si’ che è chiarissimo quello che hai scritto

Rispondi
Amedeo

E grazie al …
il tifoso non è un innamorato irrazionale è ovvio che ci crederà sempre.
Ormai è inutile fare tabelle. Tutti sperano che il Lecce vinca, ma se perde siamo sicuri che poi faccia punti con Monza e Bologna che si giocano l’ottavo posto? Per motivi diversi nessuna delle tre meriterebbe di salvarsi. La cosa più triste è che se anche vincessimo il mini torneo della tristezza, bisognerà ricominciare da capo. Ormai è evidente che un ciclo è finito. Molti giocatori con Juric e Tudor hanno tirato fuori il meglio che potevano. Quest’anno si è presentato il conto. Se ci salviamo difficilmente ci saranno i soldi per aumentare nuovamente il tasso tecnico. Se retrocediamo si farà cassa con tutto a partire dai giovani interessanti per avere la tranquillità economica di fare una dignitosa serie B con la speranza di qualche colpo di fortuna. Un allenatore emergente azzeccato, qualche giovane che esplode e qualche bollito che a Verona ringiovanisce. Lo schema Settiano. Ero quasi convinto che i contratti pluriennali di qualche mese fossero un ringraziamento prima della vendita del club. Setti sicuramente sarebbe uscito da vincitore, e ricordato tra i presidenti meno amati (che poi la lista di quelli amati non è così lunga) ma anche tra quelli con più partire in serie A. Invece è rimasto con il cerino in mano. In Serie A con le persone giuste, qualche conoscenza che conta e un po’ di fortuna, qualche soldo si può anche fare, ma in serie B. Spal e Benevento sono l’esempio che si possono buttare un sacco di soldi e non ottenere nulla. L’organizzazione paga nel breve periodo se sei fortunato, nel medio-lungo se lo sei un po’ meno, ma paga sempre. Negli affari come nello sport. Chi tifa Verona sa che sarà sempre maggiore la sofferenza che la gioia, è la nostra storia. La storia si può talvolta dimenticare, ma non muore mai /=\. Fosse la volta buona che si vinca a Milano e ci si salva. Io sono un tifoso mica credo alle cose reali!

Rispondi
Amedeo

E grazie al …
il tifoso è un innamorato irrazionale è ovvio che ci crederà sempre.
Ormai è inutile fare tabelle. Tutti sperano che il Lecce vinca, ma se perde siamo sicuri che poi faccia punti con Monza e Bologna che si giocano l’ottavo posto? Per motivi diversi nessuna delle tre meriterebbe di salvarsi. La cosa più triste è che se anche vincessimo il mini torneo della tristezza, bisognerà ricominciare da capo. Ormai è evidente che un ciclo è finito. Molti giocatori con Juric e Tudor hanno tirato fuori il meglio che potevano. Quest’anno si è presentato il conto. Se ci salviamo difficilmente ci saranno i soldi per aumentare nuovamente il tasso tecnico. Se retrocediamo si farà cassa con tutto a partire dai giovani interessanti per avere la tranquillità economica utile per una dignitosa serie B con la speranza di qualche colpo di fortuna. Un allenatore emergente azzeccato, qualche giovane che esplode e qualche bollito che a Verona ringiovanisce. Lo schema Settiano. Ero quasi convinto che i contratti pluriennali di qualche mese fa fossero un ringraziamento prima della vendita del club. Setti sicuramente sarebbe uscito da vincitore, e ricordato tra i presidenti meno amati (che poi la lista di quelli amati non è così lunga) ma anche tra quelli con più partire in serie A. Invece è rimasto con il cerino in mano. In Serie A con le persone giuste, qualche conoscenza che conta e un po’ di fortuna, qualche soldo si può anche fare, ma in serie B…. Spal e Benevento sono l’esempio che si possono buttare un sacco di soldi e non ottenere nulla. L’organizzazione paga nel breve periodo se sei fortunato, nel medio-lungo se lo sei un po’ meno, ma paga sempre. Negli affari come nello sport. Chi tifa Verona sa che sarà sempre maggiore la sofferenza che la gioia, è la nostra storia. La storia si può talvolta dimenticare, ma non muore mai /=\. Fosse la volta buona che si vinca a Milano e ci si salva. Io sono un tifoso mica credo alle cose reali!

Rispondi
auzzaider

Vigo mi rifaccio al tuo blog precedente perchè molto probabilmente si salverà Setti e non il Verona e visto che non vado in chiesa alle prediche credo poco, e in riferimento ad un altro blog di Barana prima o poi la fortuna finisce se dietro non c’è un progetto sportivo serio e non mirato solo ad ingrassare il proprio portafoglio, poi ognuno è liberissimo di credere a Gesù Bambino o alla Madonna.

Rispondi
ciccio2

bellissimo l’accostamento tra fede religiosa e fede gialloblu.. entrambe irrazionali. C’è una differenza: non è vero che siamo in B. Però bisogna mettercela tutta per credere che non andrà così. Dopo Lecce ci siamo seduti invece di dare l’accelerata: un peccato quasi mortale!

Rispondi
scala1970

Macché seduti. Hai giocato contro una squadra tecnicamente 5 spanne sopra di te che ha vinto 4 trasferte ultime 5
Seduti ma va

Rispondi
maxforhellas

Condizioni meno fantascientifiche per salvarsi:
A- Lecce-Spezia 1X

B- Spezia-Torino X2
C- Verona-Empoli 1

D- Rona-Spezia 1 (con prerequisito Siviglia-Roma 1)
E- Milan-Verona fuori concorso…

Date voi le probabilità…

E comunque Forza Hellas e $etti RAUS!

Rispondi
Vinceremo a Graz!

Bravo.
Unico commento sensato in mezzo a troppa negatività..
E questi pronostici li ho scritti a – 8.
Qualsiasi computer ti direbbe che sono i risultati più probabili:
Verona-Empoli 1
Spezia – Torino X
Milan-Verona 1
Roma-Spezia 1
Unico thrilling per me l’ultima. Che dipende dalla finale Uefa.
Se vince la Roma grande chance x i liguri: la Roma infatti sarebbe smatematicamente in Champions e potrebbe prenderla sottogamba.
Con una vittoria si salva lo Spezia, con un pari remake dello spareggio che ci mandò in C.
Vincesse il Siviglia 1 fisso tutta la vita.

Rispondi
scala1970

Macché seduti. Hai giocato contro una squadra tecnicamente 5 spanne sopra di te che ha vinto 4 trasferte ultime 5
Seduti ma va

Rispondi
maxforhellas

Praticamente dipendiamo da 4 partite altrui… e solo 1 nostra… la tradurrei in “botta de cul”

Rispondi
Freddy

In 34 partite abbiamo fatto punti segnando 2 gol 5 volte.
Se pensiamo a come sono venuti i gol contro sassuolo e bologna in casa, rimangono le vittorie in casa contro samp, cremonese e lecce.
Significa che ci saremmo dovuti salvare a forza di 0 a 0 e di 1 a 0. Questo per dire quanto questa squadra abbia nel dna la propensione a mollare alla prima difficoltà. Che mi si venga a dire che ieri abbiamo perso perché ci siamo demoralizzati dopo l’errore di montipo’ mette zaffaroni sullo stesso piano di marroccu e setti. Andate a raccontare le vostre puttanate via da verona.

Rispondi
Freddy

Sapete perché gasperini ha detto che bocchetti diventera’ un grande allenatore? Secondo me perche’ e’ un predestinato. Meno male che marroccu l’ha blindato per i prossimi 5 anni.

Rispondi
Leo

Me ripeto: forza Lecce.
Se vince, andremo allo spareggio con lo spessia se faremo 3 punti con l’empoli e loro batteranno la roma all’ultima.
Se oggi pareggiano siamo quasi finiti.

Rispondi
sergiocrama

Quel disgraziato Milan che ha regalato 3 punti allo Spezia, staremmo ancora in sella, mentre con noi il Milan farà la partita della vita. Oggi tocca tifare per la vittoria del Lecce per lasciare lo Spezia comunque sempre a 30. Se “biscottano” è la fine…

Rispondi
Freddy

Dare le colpe ad altri e’ un giochino che non funziona più. Si e’ tirato troppo la corda e adesso chi deve pagare in termini di perdita completa di credibilità e’ giusto che paghi

Rispondi
sergiocrama

Il calendario è pazzesco: con noi il Milan deve per forza vincere però non pensa ai 3 punti gentilmente donati allo Spezia…la Roma giocherà con lo Spezia pochi giorni dopo la finale di Europa League…con quale voglia?…Solo il Toro del rimpianto Juric potrebbe darci una mano ma ci credo poco. Certo con 2 vittorie, con Empoli e Milan…ma siamo alla fantascienza

Rispondi
scala1970

ciao alcune considerazioni.
1 Vigo non è sfigo pessimismo è presa d’atto della realtà e tu a continuare ad illudere ci tratti come bambini ingenui e non è corretto.
2 Male la curva che continua a cantare di tirare fuori i coglioni. Se vali 10 puoi arrivare allo stremo a 15 ma non a 30 come il tuo avversario di ieri vale 30 anche se “in crisi :-)”. D’altronde è molto più facile contestare dei ragazzi mediocri che attaccare il padrone
3. Come dicono i 7iani testa all’empoli e se andrà male è stata una stagione sfortunata…miserie
4. Mi spiace quello accaduto ieri a Lorenzo non se lo meritava il migliore della squadra in questo campionato
5 se non vinci a la spezia (kallon kallon), non vinci a cremona in 11 contro 10 e ti fai rullare a genova da una Doria retrocessa aggiungiamo questi 6 punti e saremmo a 36
6.Vediamo se indovino. Oggi probabile biscotto. Noi domenica prossima un punto e se il destino ci straaiuta sono tre ma lì ti fermi
7. Laido quasi missione compiuta con paracadute pieno visto che la Doria non so chi paghi 200 milioni.
8. Nessuno dei ns.attaccanti ha fatto 14 gol come nzola ed hai detto tutto
9 Questo calcio mi ha nauseato veramente
Buona domenica

Rispondi
Skywalker

Io mi chiedo quale sia il motivo per cui se il Verona va in B , Setti è più portato a vendere. Ma dai, su. Setti non è stupido. L’ha messa in conto una retrocessione quest’anno. Non è certo quello il suo problema.
Se vogliamo il bene della nostra squadra dobbiamo augurare a Setti che trovi un compratore. Non che andiamo in serie B, dai

Rispondi
Leo

Perchè almeno non potrà dire a tutti: visto che ce l’ho fatta?
Conta poco magari, ma è un dato. Se no diventa immortale eh?

Rispondi
Cris

Sperare nelle disgrazie dell’Hellas per attaccare setti non lo capisco. Capirei poco comunque anche chi lo beatificherebbe nel caso di 20 punti in meno dello scorso anno.personalmente reputo stagione pessima comunque vada a finire.In ogni caso si tifa Hellas!

Rispondi
Skywalker

Augurare disgrazie all’Hellas è il giochino di quelli che vogliono la ragione a tutti i costi e vogliono poter dire a fine stagione “ve l’avevo detto sin dall’inizio “.

Rispondi
Adler

Nonostante la dirigenza, nonostante il peggiore allenatore degli ultimi 30 anni, nonostante una squadraccia con un attacco da lega pro.
Sempre forza Hellas. Lottare con le unghie fino all’ultimo secondo dell’ultima partita. Non è finita !

Rispondi
RobyVR

Visto che pol salvarne solo el Qul eco le Quote retrocesione (media):

Verona 1.90
Spezia 2.50
Lecce 3.50

Rispondi
RobyVR

L’investimento sicuro l’é sul Verona, secondo mi el Strassarol l’ha za messo i so sboradi tri miglioni de euro annui.

Rispondi
RINO

e non prendiamocela adesso con Montipò, buon portiere ma non un grande portiere come già sappiamo. Il problema deriva dal fatto che in questo campionato gli sono stati fatti dai 600 ai 700 RETROPASSAGGI ! ma caxxx è mai possibile? Per cui è più che normale che su una mole del genere sto poveretto vada a fare UNA CAPPELLA, che essendo il portiere significa gol sicuro per l’avversario. Il problema è che i nostri difensori la DEVONO SMETTERE di fare retropassaggi continui, Gasperini ha detto chiaro che il retropassaggio al portiere è un atto di pigrizia da parte del difensore che invece di mestiere dovrebbe prendersi la responsabilità di scaricare la palla al sicuro o passarla per ri-iniziare un’azione, NON dare tale responsabilità al portiere. Montipò assolto, il duo-clown in panca NO.

Rispondi
Freddy

Quello che ha detto gasperini succede nelle squadre che giocano a calcio. L’hellas fa un altro sport. Già ci stropicciamo gli occhi quando rincorrono gli avversari, il che e’ tutto dire.

Rispondi
Jolly Roger

Quoto al 100%. I giocatori di personalita’ giocano verso la porta avversaria. I conigli continuano ad andare verso il portiere…Prima o poi la cappella succede.

Rispondi
Scaletta

Eh tu si che la sai lunga. Un visionario incompreso, praticamente

Salame

Analisi dei movimenti a bordo campo di Mr. bocchetti:

1 – movimento alternato continuo con le gambe da destra e sinistra lungo il bordo campo

2 – sbracciata con un braccio teso ruotato da destra a sinistra o viceversa

3 – sbracciata con le due braccia stese verso l’alto

4 – sbracciata con le due braccia tese lungo i fianchi e mano tese a 90 gradi puntate verso l’esterno

5 – sbracciata combinata delle due braccia tese verso l’alto e a seguire braccia portate verso il basso
lungo i fianchi con mani tese a 90 gradi verso l’esterno

Mr. bocchetti ripete i movimenti continuamente durante la partita, come una marionetta, qualunque
cosa succeda in campo.

Chiamare la neuro, grazie, Punto!

Rispondi
stefano56

Altra retrocessione e con le stesse modalità, offensive, delle altre. Sarebbe tempo che i nostri sentimenti fossero in qualche modo incanalati verso le forme più efficaci per contestare questo faccendiere il cui scopo, e sarà così anche per il futuro, è quello di lucrare fregandosene di tutto il resto. Io credo che il modo più efficace, anche se dolorosissimo, sia quello di non andare più allo stadio. Io ho già cominciato da dopo la fiorentina. Dall’anno prossimo non mi abbonerò più, men che meno alle piattaforme per vederli in trasferta.

Rispondi
NIKE

Sono d’accordo con Stefano pianifichiamo le mosse per contestarlo vivacemente affinchè vada via da Verona

Rispondi
Luigi

Tra le derelitte a meritare la serie b è il Verona. Mi pare che sia inutile girarci intorno. Se poi succede che le cose vanno diversamente non ci metteremo certo a piangere. La papera di Montipo’ pareggia quella di Consigli.

Rispondi
Luca 64

Io , sinceramente , non credo nel famoso biscotto , ma piuttosto i meriti che ci portiamo dal mercato estivo .
Devo dire che mi ero quasi ricreduto dopo la pausa del mondiale ,preparando un possibile percorso di conquista di punti fino ad ora , ma smentiti quasi totalmente dai risultati specialmente negli scontri con le squadre a noi vicine .
Credo ancora che possiamo farcela ma non giocando così non con Zaffaroni che giustifica i giocatori di essersi demoralizzati dopo il secondo gol subito , anzi dovevano essere ancora più cattivi nel gioco facendo paura all’Atalanta
che secondo me è ben lontana dalla squadra vincente degli ultimi anni .

Rispondi
Rob

Credo che la parola fine la possiamo mettere già ora ( e sto scrivendo prima del biscotto probabile di Lecce ) inutile illudersi.

Rispondi
Vinceremo a Graz!

Due settimane fa dopo la vittoria di Lecce
stavate tutti esultano per una inaspettata salvezza..
Adesso tutti sfiduciati date per scontata la retrocessione.
Quando stavamo – 8 dallo Spezia io avevo fatto una tabella, dando alle due squadre le stessi punti in base al coefficiente di difficoltà del calendario. .
In base a quella saremmo retrocessi per un punto.
Vi sorprenderà sapere che al momento in cui scrivo (intervallo 1 tempo di Lecce-Spezia) lo Spezia sta a – 1 e noi a +1 rispetto quella tabella.
Per le prossime due avevo previsto 3 punti con Empoli e 0 col Milan.
Allo Spezia avevo assegnato 1 punto oggi 1 col Torino e 0 a Roma.
Ergo, ci salveremmo, a meno di “stranezze miracolose” da parte dei liguri, che però credo abbiano esaurito il bonus dopo l’inaspettata vittoria col Milan.
Certo, molto dipende a questo punto dalla finale di Europa League di mercoledì 27. Dovessero i romani conquistarla, si aprirebbero chance inaspettate di far punti per gli spezzini.
Vincendo si salverebbero loro. Pareggiando assisteremo alla rivincita dello spareggio che ci consegnò alla serie C.
Ma se la Roma dovesse fallire, auguri!
Quindi forza Hellas! (è forza Siviglia).

Rispondi
Ghost3

Ieri per me la partita è stato un chiaro esempio del lavoro svolto da tutti gli allenatori di quest’anno cioè:
Abbiamo per la 1° volta (e siamo alla 35° partita di campionato) giocato con un modulo per vincere (E SOLO PER 20 MINUTI): squadra corta, difesa alta in linea e centrocampo folto per fare pressing e inserimenti palla a terra (e così è stato per l’inserimento e il gol di Lazovic).
Alla faccia di chi dice che basta solo correre e impegnarsi e che i moduli di gioco non servono a niente.
Poi è chiaro che l’Atalanta con le sue indubbie qualità ci ha pressato in area (e noi abbiamo rinculato alla grande), ma le notizie negative arrivano proprio dalla difesa che ha lasciato 2 volte gli avversari tirare in porta dal limite dell’area completamente indisturbati.
La statistica dice che la squadra che ha segnato più gol da fuori area è proprio l’Atalanta;
fate un pò voi.
Dopo quanto visto posso affermare con certezza che:
1 – La squadra poteva salvarsi anche con questa mediocrissima rosa, ma doveva lavorare tantissimo sul modulo espresso ieri nei primi 20 minuti (per mantenerlo innanzitutto più tempo possibile durante le partite) lasciando il bandolo del gioco all’avversario senza tentare di aggredirlo perché non abbiamo MAI avuto le qualità per questo tipo di gioco.
2 – La retrocessione, prima ancora di tutte le scelte perdenti e assurde degli allenatori, sarà la diretta conseguenza di quelle fatte da $etti col suo mercatone di svendita dell’attacco (e di tutti i giocatori con un minimo di qualità) per sostituirli con surrogati, scarti di altre società.
3 – A questo punto un Presidente Serio dovrebbe fare un MEA CULPA pubblico e confermare i migliori giocatori tecnici che di riffa o di raffa abbiamo tenuto (Verdi – Ngonge – Lazovic – Montipò etc.) poi possibilmente aggiungerne altri ma sempre di qualità (soprattutto in attacco).
Credete che $etti farà quanto auspicato o ricomicerà subito col “vizietto” della svendita best players seguita da rincalzi merdosi per far quadrare i gran conti della società (tra l’altro in caduta libera visto l’approssimarsi della retrocessione con buona pace dei matematici)?
E’ i fenomeni degli allenatori saranno confermati?
Ai posteri l’ardua sentenza….

Rispondi
scaletta

Lo Spezia obbligato a vincere col Toro, non mi pare abbia 3 punti in tasca. Lecce ha due partite difficili in cui potrebbe anche non fare punti. Niente è scontato

Rispondi
Leo

…con la differenza che noi abbiamo un punto in meno…
Non per niente le quote retrocessione danno il Verona come la pretendente probabile alla B.
Poi ovvio, la palla è rotonda, ma sulla carta siamo messi molto male

Luigi

Resto della mia opinione retrocessione programmata. Inutile pensare alla salvezza. E al peggio non c’è mai fine purtroppo,sarà una b durissima.

Rispondi
Fran

Purtroppo quando il biscotto lo preparano gli altri è sempre duro e indigesto. Podemo solo sperar che el ghe resta sul stomego a una delle due visto che cmq mancano ancora due partite. Non si sa mai…..

Rispondi
RobyVR

I biscoti dei altri jè ste preparè da nojaltri grassie a uno che l’èra meo se el continuava a far strassi e calsetti sbusi,

Rispondi
Leo

Ok adesso la domanda: semo in grado de bater l’empoli?!
Perchè FORSE il torino un pareggio a spessia riesce anche a farlo…

Rispondi
Manuel

Meritiamo la serie B stop.
Squadra senza capo né coda allenata da 2 inadeguati incompetenti.
Unico tema tattico lancio lungo.
Mai visto tanto schifo inammissibile in un campionato professionistico.

Rispondi
hellasmastiff

GIOCA te con torino e atalanta che non ti fanno girare quando hai la palla….. oggi torino fiorentina è stata solo falli e passaggi errati da tutte e due perchè ti pressano subito…… con ste squadre qua o hai gente di qualità come lo era ilic caprari simeone barak bessa o fai fatica……
svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!

Rispondi
Frankie

Ma siamo sicuri che quello di Montipò sia stato un errore? Troppo clamoroso ed in una partita troppo importante …. un celebre statista diceva “a pensare male si fa peccato ma spesso ci si azzecca”.

Rispondi
Vinceremo a Graz!

Questi commendi mi fan cadere le braccia.
Per me dietrogia complottista: stessa cappella quella di Consigli e il passaggio di ieri al portiere sul palo di Gaich., per me tra l’altro da rigore netto.
Comunque la risposta la avraemo domenica prossima.
Se vinciamo, come penso, il nostro l’avremo fatto.
Lo Spezia deve vincerne almeno una delle due. Cosa per me molto più difficile.

Rispondi
Jolly Roger

Biscotto? Non so…Il Lecce vincendo si sarebbe definitivamente scrollato lo spettro della B di dosso…Inoltre per noi cambia poco: la triste verita’ e’ che noi piu’ di 3 punti (e a fatica) non faremo ergo dobbiamo sperare nelle disgrazie altrui. Gli “altrui”, grazie a questo pari, sono due squadre invece che una.

Rispondi
hellasmastiff

ma quale biscotto il lecce non fa un tiro in porta soprattutto in casa è peggio dell’hellas…… e gioca con la paura….

Rispondi
auzzaider

Sforzandomi di mettere un attimo da parte il pessimismo cosmico che aleggia in queste settimane analizzando le tre pericolanti quella messa peggio da un punto di vista fisico è il Lecce e non do per scontato che riesca a portare via punti dalla trasferta di Monza e in caso di nostro successo con l’Empoli ci si giocherebbe tutto all’ultima giornata sperando che il Milan sia fuori dai giochi Champions…

Rispondi
Vinceremo a Graz!

Sicuro sicuro?
Pronto a scommettere con te una cassa di birre o scotch 12 anni che l’Hellas si salva.
I superpc sulla quota salvezza continuano, anche dopo oggi a dire “quota salvezza 33 tendenziale”.
Quindi delle due l’una: o noi battiamo l’Empoli o lo Spezia fa due pari.

Rispondi
auzzaider

Ho dato un’occhiata agli highlights di Lecce Spezia e se c’era una squadra che doveva vincere quella era lo Spezia, i salentini mi sembrano sulle gambe a testimoniarlo c’è anche la nostra vittoria abbastanza inaspettata. L’anno scorso per esempio chi avrebbe scommesso sulla vittoria dell’Udinese a Salerno e in contemporanea del pari del Cagliari contro un Venezia derelitto e già retrocesso?

Rispondi
Vinceremo a Graz!

Spezia ben peggio di noi.
Ha fatto 6 punti con Inter e Milan, 4 su sei con noi.
Se andiamo a vedere gli scontri contro le altre da meta classifica in giu abbiam fatto almeno 10 punti piu di loro.
E questo dice tanto.
Che vinca una delle due tra Torino e Roma non lo vedo nelle sue corde.
Il bonus vittorie con chi è molto più forte di loro prima o poi finisce.

Rispondi
Bruno

Caro Vighini non costa niente,ma al mio fegato si ci risentiamo ad agosto arrivederci e grazie Bruno Mazzarella da Capri.

Rispondi
hellasmastiff

pensiamo all’empoli e non leggendo le caga.te scritte da questi nestofanti che si credono che setti come finirà poi lasceraà…… pagliacci…. chi lo compra il verona rana tezenis calzedonia… dove son stati fino adesso sta gente qua??? fatevi due domande e datevi due risposte se siete in grado…….. l’hellas vale più di ogni altra cosa…… serve che juric giochi come ha giocato contro l’hellas se ha le pa..e!!!! e che domenica ci siano tanti o pochi tifosi del verona che vadano a dar forza a sti ragazzi chiunque giochi……. i fenomeni da tastiera contro l’hellas che se ne vadano a fare in cul……

Rispondi
scala1970

Macché seduti. Hai giocato contro una squadra tecnicamente 5 spanne sopra di te che ha vinto 4 trasferte ultime 5
Seduti ma va

Rispondi
Bruno

Allora io non so come la pensate voi ,ma certi commenti non stanno né in cielo né in terra bisogna fare un po’ di autocritica si è sbagliato, sia dalla parte dirigenziale,che dalla parte nostra dico tifoseria e altri,lo so io posso solo parlare ma quando eravamo in C a Sorrento ci ho rimesso le gomme della Nissan e a Salerno sono stato chiuso in una rete per uccelli 🐦 per tutta la partita adesso è il momento di essere seri andiamo in B restiamo inA con quali presupposti, io sono un tifoso del Verona è questo nessuno me lo puo togliere e spero sempre in bene.

Rispondi
hellasmastiff

e per appoggiare tutto ciò è bene che …… contro l’empoli dentro tutti i senatori veloso lazo lasagna faraoni davidoviwz poi abilgaard verdi anche con una gamba perchè occorre qualità che non oggi non possiamo più permetterci di far riposare……. e abbiamo i giovani sulemana terraciano coppola cabal che saranno pronti per ogni evenienza

Rispondi
Leo

Vecio, con questo post hai dato tutto! Sono commosso: gang bang gialloblù, e vinceremo! 😮🥹

Rispondi
hellasmastiff

Secondo L’Espresso, il Bari farebbe gola ad alcuni fondi statunitensi che sarebbero fortemente interessati all’acquisto del club pugliese in caso di Serie A. La richiesta di De Laurentiis oscillerebbe tra i 100 e i 150 milioni di euro.

Rispondi
Bruno

Sono stato tifoso del Verona dall’83/84 ho goduto e sono stato sbattuto per lo più,ma quando potevo sbattere ho sbattuto e ne sono felice 😁

Rispondi
Bruno

Bhe comunque vada prendiamola con gusto io sono contento anche perché riesco anche quasi a capire il vostro dialetto 🤣.

Rispondi
stefano 50/60

Battere l Empoli r fsr punti a Milano…..sperando che una delle due davanti crolli…perché non crederci…?.

Rispondi
Bruno

Non odio Setti,come odio De Laurentis,il gran Kahn, ma credo che così come sta andando la situazione non vedo un gran futuro,spero di sbagliare ma comunque sarò sempre qui a tifare Hellas ❤️

Rispondi
teo_el teo

Qua si parla e discute di biscotti, di serie B meritata o meno, ti incastri per salvarsi…
Però provate voi, se ci riuscite, ad aver la possibilità di retrocedere la stessa stagione con Mantova, Hellas e primavera Hellas…
Giù le mani dal nostro amato presidente!!

Rispondi
Zagus

Ma se arriviamo a pari punti con Lecce e spezia (ipotesi improbabile ma si sa mai)chi fa lo spareggio??

Rispondi
Vinceremo a Graz!

Spezia-Lecce. Noi salvi.
Valgono i punti degli scontri diretti: noi 7, Spezia 6 Lecce 2.
Ma non succederà- I salentini sono ormai alla frutta, ma un punto lo fanno.
Non gliene servono di piu. Anci, rilancio: a 33 non ci arrivano entrambe tra Spezia e Verona.

Rispondi
Scaletta

Il Lecce di questi tempi può perdere tranquillamente con Monza e Bologna. Squadra giovane, con allenatore scarso e attacco forse addirittura peggio del nostro. Chiaro che con un pareggio ci taglia fuori

Rispondi
Mir/=\ko

Serie B meritata! Detto questo, con una società degna di questo nome, ci sarebbe comunque la possibilità di fare molto bene in cadetteria il prossimo anno, potendo contare sulle qualità importanti dei nostri giovani di proprietà valorizzandoli ulteriormente: COPPOLA, CABAL, AMIONE, DOIG, TERRACCIANO, PRASZELIK, SULEMANA, N’GONGE. Ma considerate le note e croniche esigenze di fare cassa sempre e a tutti i costi del proprietario del club, questi prospetti potrebbero essere già oggi tutti piazzati! E di questo non mi stupirei affatto… A maggior ragione dopo aver incassato una meritata retrocessione, che sarà l’alibi perfetto per piangere miseria e vendere per l’ennesima volta tutto il vendibile, giovani compresi. Il problema non è finire in B, ma finirci con questo Setti senza capitali da investire, senza idee, soprattutto senza lo straccio di un progetto, abbandonato anche dalla sua fortuna.

Rispondi
Aleeee

Ho capito il tuo odio verso Setti che è anche il mio ma in B ci saremo quando ci sarà la matematica !!!!!!!!!!!
Bruno meriti un monumento!!!

Rispondi
auzzaider

Per Stefano 50/60 la passione non ha limiti e permette di pensare l’impossibile quindi perchè non ipotizzare una salvezza illogica?

Rispondi
Paoko

Evitiamo per cortesia di pubblicare foto di questi due peracottai, e per di più assieme e sorridenti!!!! La sola vista mi disgusta e mi pervade un ribrezzo totale.

Rispondi
cristiano

Comunque ghe da sperare che l’Inter batta l’Atalanta ( già in Europa) e che il Milan perda a juve.. così possiamo sperare di fare un ponto a Milan l’ultima

Rispondi
cristiano

Non se fai tre punti.. allora te la giochi all’ultima .. tecnicamente anche se pareggi ..( in base agli altri ovviamente)

Rispondi
Pennabianca

Vorrei sapere in base a cosa Semplici, con quel sorrisino stampato su quella faccia da cul, dice che lecce e spezia meritano più del Verona di salvarsi. Tre squadre scarse allo stesso livello…anzi a dirla tutta noi da gennaio abbiamo fatto 7 punti dei liguri e almeno 12 più dei pugliesi. Mah…
Mi auguro tra un paio di settimane di vederlo piangere…

Rispondi
Freddy

Considerato i casini della samp e le disponibilità economiche della cremonese, lecce spezia e verona potevano tranquillamente essere le 3 retrocesse quest’anno.

Rispondi
Paoko

Li hai visti giocare?! Forse sono scarsi più di noi (forse…), ma ci mettono grinta, anima e cuore! E poi, almeno un’idea di gioco ce l’hanno: 4-5 passaggi di fila, qualche verticalizzazione la fanno; l’Hellas, a parte il lancio lungo per Djuric (che non è Toni), nessuno sa cosa fare! Ci fosse stato lo stesso Ballardini in panca, ma anche un Iachini, a quest’ora saremmo già salvi! A prescindere dai punti (de cul!) che hanno fatto questi due.

Rispondi
bardamu

Tornato da berghem de hota il rammarico era tanto perché quando Lazovic ha segnato ho pensato che un punto saremmo riusciti a portarlo a casa.
Idem quando Terracciano si è perso l’avversario sulla fascia e il solito zappacosta ha tirato da fuori ( Montipò poteva fare meglio ).
Un’atalanta così scarica in casa l’ho vista raramente. Era alla nostra portata un punticino.
La verità, pura e semplice, e dura da digerire, è che semo strassi.
L’infortunio di Montipò prima o poi doveva capitare.
Ormai le statistiche dicono che in quasi tutte le squadre l’uomo che tocca, di piede, più palloni è il portiere.
Mi sembra un’idiozia, oltre che una beffa alla regola che era stata inventata proprio per evitare i continui retropassaggi in passato ( che venivano eseguiti per lo più per perdere tempo in alternativa alla famosa “melina” ).
Unica nota positiva il nostro tifo, tornato a livelli accettabili.
Sul fatto che ieri, dopo il nostro risultato, a Lecce si sarebbe rappresentata una commedia non avevo dubbi.
E del resto, se speriamo di battere l’Empoli, cosa della quale non sarei così certo, è unicamente perché speriamo che i toscani vengano ad offrire doni…
Il problema serio, e che mi sembra che molti abbiano sottovalutato dai commenti sopra letti, è che lo spezia difficilmente perderà col Toro e altrettanto difficilmente con la Roma 3 giorni dopo la finale.
Ad uno spareggio coi liguri non ci posso proprio pensare. Ho una certa età e non potrei certo andare a vederlo ( vorrei vivere ancora qualche anno ).
Però è il massimo a cui possiamo aspirare.
Purtroppo lo spezia di queste ultime settimane mi sembra abbastanza tonico, e non sarebbe una sorpresa se facesse un colpaccio col Toro o con la roma.
Comunque la speranza, anche se flebile, è l’ultima a morire.

Rispondi
Leo

Il punto è proprio lo spareggio, che a mio avviso è non solo il miglior scenario cui possiamo ambire ma anche non così improbabile.
Spezia pareggia col Toro e noi vinciamo con la Fiorentina: andiamo a + 1.
Poi noi perdiamo a Milano e loro pareggiano a Roma: pari punti.
Se poi il lecce le perde tutte e 2 si apre un cinema…

Rispondi
Pennabianca

Se il lecce le perde tutte e due e arriviamo tutti a pari punti, ci salviamo in carrozza perchè nella classifica avulsa noi siamo netamente in vantaggio.

Rispondi
Leo

Anche questa cosa non è impossibile: il Lecce, al pari nostro, è una squadra di morti che non giocano. Lo Spezia invece gioca in qualche modo.

Rispondi
stefano 50/60

Sto facendo anche io milioni di scenari….e ci credo per inciso….sennò cazzo starei qui a fare, del resto i famosi biscotti, quando una parola nuova diventa istituzione è finita ( dixit il capobanda malvagio del corvo 1 )………..se l empoli sarà grato dovrebbe ricordarsi che quando siamo saliti in A col griso li abbiam fatti pareggiare qui e dopo i play off sono saliti GRAZIE A NOI…………………poche ciance in tal senso………………….quel che purtroppo vedo invece a livello mentale fisico e tecnico è la differenza che ci distanzia non poco specialmente dallo spezia…..hanno tre o quattro giocatori tecnicamente dotati, e appunto fisicamente e mentalmente possono metterci sotto……………..spareggio ? dopo quello tristemente noto della C ho dopvuto chiamare che m aprissero i cancelli perchè son rimasto dentro ORE a meditare di una così dura ed amarissima situazione….purtroppo questa sarà la politica societaria che ci aspetta finchè codesta proprietà deciderà di restare qui….finchè la tetta darà latte per la cronaca……..latte anche poco , van bene anche quelli……che poi così pochi non sono………

Rispondi
Pietro

Non vorrei sbagliare ma mi pare che quell’anno fu il Livorno a vincere i playoff, non l’Empoli

Rispondi
stefano 50/60

me sa che te ghe reson…in ogni caso me par che giocando a pareggiare iè ndadi ai play…giusto?

Rispondi
PAPO

POCO LATTE MICA TANTO…se retrocediamo tra paracadute e riscatti arriveranno 50 milioni…non verrà riscattato nessuno perchè è tutto legato alla salvezza quel poco che potremmo riscattare ..altri 10 arriveranno dalle svendite estive di montipo, hien e i giovani come terraciano e coppola…con un mercato fatto al risparmio raccimolando ossi da brodo qua e la a costo zero e la deminuizione del monte ingaggi passando da 23 a 3/5 milioni ….direi che la tetta le ancora grassa e el porco el se ingozza ancora.

Rispondi
stefano 50/60

ciao Papo…si volea dir proprio così…..uso spesso un pò d ironia parche se disesse quel che penso i me buta via la ciave

Rispondi
teo_el teo

vedo come molti stanno facendo calcoli, incastri, combinazioni e quant’altro…
si può credere alla salvezza, ci sta, però bisogna essere lucidi!
la meritiamo? ovviamente no?
il rischio a mio parere è di essere in B già alle 17 di domenica!
Perchè?
Spezia Torino…adesso pensare che Juric vada in Liguria per fare la partita della vita per aiutarci è fantascienza! non l’ha fatta nemmeno da noi, si sono allenati mentre noi non riuscivamo a camminare in campo!
Se lo Spezia vince (e può tranquillamente) come scenderemo in campo il giorno dopo a pranzo, sapendo già di essere, ben che ti vada, a pari punti con Lecce e a -1 dallo Spezia con i 0 punti certi a Milano?
Abbiamo già visto come siamo forti mentalmente quando scendiamo in campo dopo risultati imprevisti degli altri (vedi Monza e Toro dopo le clamorose vittorie spezzine contro le milanesi)…
Quindi il rischio di non essere in campo perchè tramortiti e perdere pure con l’Empoli non è fantasia…e se il Lecce pareggia a Monza è serie B matematica…

Rispondi
stefano 50/60

Ciao Teo..il fatto che più mi preoccupa, fede e crederci a parte, è proprio tutto l insieme della squadra che sto vedendo….preparazione….tecnica individuale….mentalità…tutte e tre le componenti le vedo nulle in noi, scarsissime nel lecce, non troppo scarse nello spezia……Ti dirò col cuore in mano che mi preoccupa relativamente la B, mi amareggia questo si ma me la farò passare, quello che mi preoccupa seriamente invece è il programma della proprietà…nessuno sa nulla….la stampa sta assumendo toni da mani nei capelli, e scendere di categoria potrebbe dare la stura uguale a quel che successe tra wcentino e Arvedi…il berico via coi soldi a montecarlo e il povero conte con una scatola esplosiva in mano che gli costò non solo denaro ma la Sua vita stessa……a Martinelli nessuno avrebbe imputato un cazzo in caso di B nonostante le puttanate che girano qui sull argomento, Lui lavorava e diceva quel che poteva o non poteva fare…..ma Ti ribadisco il concetto sperando d esser smentito….non siamo che all inizio di una camminata scalzi sul ciglio del burrone…….

Rispondi
teo_el teo

Setti, sempre a mio parere, resterà in qualunque categoria fino a che riuscirà a staccarsi l’assegno di 3/4 milioncini all’anno!
quindi sicuramente sarà qua anche il prossimo anno e probabilmente anche quello dopo…se torneremo subito in A non se lo cavemo più dalle balle, se resteremo in B credo inizierà a fare la valigie, perchè in B, senza “spalle coperte” e programmazione non sopravvivi…
per questo motivo io sono tranquillo se retrocediamo, perchè forse, finalmente se lo cavemo di torno…
però nulla è scritto, le sensazioni non sono per nulla buone…magari el so cool torna in auge all’ultimo!

Rispondi
auzzaider

Il tuo ragionamento è corretto per questo mi aggrappo al passato, nel 2019 dopo l’esonero di Grosso e una serie di incastri fortunosi abbiamo centrato la più imprevedibile delle promozioni spero avvenga lo stesso quest’anno anche se la ragione mi induce a pensare il contrario anche perchè come giustamente hai fatto notare per come è stata gestita la stagione sotto tutti i punti di vista non meritiamo di salvarci.

Rispondi
stefano 50/60

Conta Teo che ho visto gran mal el lecce ah…con lo spezia poteva beccare 3 o 4 goal e se non è finita così è stato solo per ( l insolita ) imprecisione di nzola….insomma non è ancora finita se volgiamo analizzare tutti gli elementi……per quanto affermi del proprietario sono d accordo praticamente su tutto….compreso il fatto che dopo il primo anno in B rischi il culo……sperando, e qui mi tocco, che in B non succedano cazzi modalità anno dello spareggio coi spezzini….è un campionato volgare e strano alla N potenza…..

Rispondi
Dragan Piksie

Vigo: le pagelle che hai fatto sono al confine dell’osceno…. un po’ di obiettività per favore.
Sul resto dico che le combinazioni sono ancora tante con relative sorprese del caso, parto quindi da due presupposti : vincere con l’Empoli (non è assolutamente scontato ma fattibile) e fare punti a Milano … questo invece lo vedo impossibile per cui portiamo a casa una vittoria domenica e poi stiamo alla finestra sino al ’95 della domenica successiva.
Quanto poco sarebbe bastato per non soffrire così come cani denutriti…

Rispondi
Paoko

Sarò sicuramente impopolare e la mia opinione totalmente opinabile (io le rispetto tutte!), ma, secondo me, è più importante liberarsi dello sborone pusillanime, che non salvarsi quest’anno.

Rispondi
teo_el teo

sbagli, sbagliate qua, secondo me…Setti se ne andrà quando non ci saranno più soldi da staccarsi e finchè siamo in A lui non venderà mai!
ovviamente si spera di restare in serie A, anche la voglia di vederlo andarsene dopo qualche anno di B senza poter più guadagnarci è tanta…

Rispondi
Leo

Eh insomma, in B girano molti meno schei.
Unica possibilità per far vendere a Setti è consolidare la permanenza in A. MA poi vendere a chi?
Elo meio Setti o un altro che se traveste da vescovo? O una cordata de messicani pieni de Corone? (no schei, birete…)

Rispondi
Skywalker

Io credo che Setti voglia vendere e guadagnarci un botto. Quindi ritengo più probabile che punti a vendere una squadra in serie A piuttosto che una squadra in serie B.
Non vorrei che, al contrario, rimanendo in B per un po’ di anni senza riuscire a risalire, il tipo arrivasse prima o poi a far saltare il banco con un maxi fallimento…

Rispondi
teo_el teo

avete ragione sia te che l’amico Tag, in A può prendere molti più soldi con la vendita…però vi sembra che abbia fatto qualcosa da agosto in poi per mantenere la categoria?

Skywalker

Ciao teo. Qui si apre l’annoso dibattito se la rosa di quest’anno fosse comunque stata in grado di tenere la categoria. Dico la mia. Io propendo per il sì. Secondo me la rosa sulla carta sarebbe stata in grado di rimanere in A. Secondo me i problemi sono stati di tipo motivazionale/età che avanza per i senatori (rimasti qui delusi, sapendo che quest’anno non ci si sarebbe divertiti non potendo più contare su compagni talentuosi come Simeone, Caprari, Barak – e poi una valanga di infortuni o forma fisica scarsa) e di tipo tecnico per il capobastone. Io come altri sul blog sono dell’opinione che con un allenatore più esperto e abituato alla battaglia della bassa classifica si sarebbe potuto fare meglio.

Vedhellas

Per fare il punto sulla situazione, lecce/spezia un tempo x parte, comunque fanno più che pietà, quindi nessuna differenza da noi. Lazovic probabilmente ha finito il campionato, abbiamo la marea di infortuni muscolari, sintomo di preparazione sbagliata, visto che corriamo meno degli altri. Per secondo, dobbiamo augurarci che brillantina da spalato faccia fare ai suoi la partita della vita, e che noi si riesca con l’empoli. Terzo, se penalizzano la juve di 11 punti, al milan potrebbe bastare una passeggiata da pareggio con noi. Quarto, setti in b non venderà mai, se lo fa, lo fa con la squadra in a, e adesso si sfila dal mantova, per cui ci saremo solo noi. Fine, amen, e speriamo su braaf, ngonge, verdi, terracciano sulemana cabal. Inutile mandare in campo i “VECCHI”, devono giocare quelli di domenica, terracciano in primis, e zeefuik al posto di faraoni, ceccherini in panca, chi dice il contrario, per me, non sa di calcio

Rispondi
Mir/=\ko

Beh, questa si che è una visione tanto opinabile quanto inverosimile! Setti vende solo se rimane in A? No, Setti vende se dopo una retrocessione non riesce a pescare subito il jolly di una immediata risalita…. In questo caso diventerebbe antieconomico gestire un club che no ha introiti per uno come Setti, a cui il Verona non interessa minimamente dal punto di vista sportivo. Ed io sono stra convinto che i conti se li è fatti eccome l’abilissimo e ultra pagato Carpigiano; il club non è in questa condizione pietosa a caso, senza un prima punta degna di questo nome e soprattutto senza un mister con un minimo di esperienza in panchina.

Rispondi
Vedhellas

I famosi fondi non vanno a cercare una squadra in b, la cercano in a, x motivi di visibilità, di introiti televisivi, settii non ha venduto quando c’erano i mondiali ed era in trattativa, puoi figurarti se vende in serie b, con valori dimezzati, il tuo discorso è ampiamente sbagliato, ma ne fai tanti così

Rispondi
teo_el teo

ha venduto, e bene Ilic, ed ha racattato spendendo 0€ di spesa il meglio (se fa per dire) che poteva trovare

Rispondi
NIKE

Credo che, anche con bassissimo budget, non abbia fatto bene, ha portato a Verona 5 cadaveri che anche se presi a costo zero hanno dovuto pagare 5 contratti. Con quei soldi bastava prenderne un solo attaccante discreto che per lo meno qualche goal lo faceva.

Rispondi
stefano 50/60

Leo podaria rispondarte così……dopo dime Ti…..
Te invito al ristorante, de pesse ah no de pan e mortadela, te digo che par staolta te paghi ti ma se magno ben la prossima te invito mi, ma a casa mia dove la me doneta la fa le tripe con el stomego del can che ormai lè vecio…..dopo se te piase parlemo se la spesa la farò mi……..ecco codesto è all incirca, spiegato par ridarghe un pò su sennò la deventa massa pesante, la situazione in cui sogliano ha fatto mercato all Hellas……..pensa che d amico lè ndà via parchè là speso massa schei del paron……..se in questa situazione, con il cospicuo contributo della stampa sportiva locale, Tu ne capisci qualcosa dillo Te ne prego……..PS el paron nonostante el conto del ristorante del pesse e la tripa de can el continua a mantegnar do fioi e do moier…….mah…

Rispondi
Skywalker

Do la mia lettura. D’Amico è andato via perché:
– ha trovato un ambiente più stimolante, con più disponibilità, che gli permette di lavorare più serenamente e che sicuramente lo paga di più
– sapeva benissimo che le stagioni trascorse con Juric – Tudor sono state probabilmente degli unicum quasi irripetibili con Setti.
Sicuramente D’Amico sapeva che la 2022-2023 sarebbe stata per noi una stagione lacrime e sangue. Sapeva che Setti non avrebbe riconfermato i 40 gol.
E quindi: stare qui ancora a fare brutte figure per cosa? Per macchiarsi una carriera proprio sul più bello?

Sogliano invece è venuto perché la piazza chiedeva la testa del DS e lui poteva essere l’uomo giusto per dare il contentino ai tifosi ed alla stampa locale.
E poi è venuto perché onestamente la sua carriera era su un binario morto e l’opportunità di una squadra in serie A per lui rappresentava probabilmente l’ultimo treno.
Infatti si sta narrando che l’anno prossimo cambi squadra. Forse il suo lavoro qui è già finito, dato anche che da qualche settimana non parla più.

Rispondi
Vedhellas

Per Leo
Par mi sogliano là sa finio el compito qua, credo che i malumori passati no iè mai stà digeridi, quindi , secondo mi, andrà al genoa, insieme a tameze. Comunque ngonge è venuto a zero, braaf torna indietro, gaich no so, duda resta, ha fatto un buon lavoro, ma con setti non va avanti

Rispondi
stefano 50/60

se avete seguito ciò che sta succedendo a pompei potete ben capire che ormai, tranne rarissime eccezioni, le proprietà fanno e disfano e presumo sia giusto così visto che i soldi li mettono i proprietari…….pioi che sappiano fare e disfare questo è altro paio di maniche……la conoscenza calcistica globale del carpigiano ha numeri da siberia in gennaio…..il culo invece da zanzibar quando se scota anca i zulù……..la capienza economica tornemo in siberia come el so coefficiente de credibilità quando el fa el marcà…….è un uomo ricattabile e lo sanno i vari proprietari delle altre squadre…..è probabilissimo che in qualche occasion l abia fatto el stronso più grosso del cul….ma in generale pare arrivato al momento del ritiro meditativo, alla fine dello scorso campionato la squadra valeva molto e molto(troppo) ha chiesto…a l osel ingiordo ghe crepa el gozo…….ora peraltro in A o in B continuerà con la filosofia impostata da vighini la scorsa primavera che era passata un bel pò sottotraccia, non gli son state fatte domande ne scomode ne comode – semplicemente non gli han chiesto un gran cazzo…….della serie se volì vegnar a vedar el Verona bon, se nò vegni bon istesso tanto me ne strabato i coioni……..la vendita? la cessione ? provate a guardare sotto le vestine degli angeli nelle raprresentazioni bibliche e avrete la risposta………

Rispondi
Freddy

Il punto fondamentale è proprio spiegato nelle tue prime righe quando dici “visto che i soldi li mettono i proprietari “.
Il nostro amico carpigiano non mette niente di suo, anzi percepisce stipendio. Si e’ addirittura vantato di aver messo in piedi un modello di società in grado di autofinanziarsi, una delle più grosse puttanate mai sentite. Anche quando e’ entrato nel mondo del calcio lo ha fatto coi soldi di un altro.
Quindi o e’ uomo illuminato e manager capacissimo oppure e’ un mediocre affarista che si e’ barcamenato tra insuccessi clamorosi, colpi di culo, figuracce indegne e qualche scelta azzeccata; lo ha potuto fare contando sulla passione e sulla fede incrollabile di una città e una tifoseria che amano la propria squadra alla follia.
Perché dovrei preferire Setti a chiunque altro che, anche a parità di risorse ( scarse), dimostri di amare l’hellas e di avere un po’ più di sale in zucca? (cosa a parer mio non così difficile?)

Rispondi
stefano 50/60

Ciao Freddy…….lui è il proprietario del Verona…..più volte qui ho avvallato e sostenuto la Tua tesi e cioè che è arrivato qui con soldi altrui che, forse, ha restituito eludendo ed evadendo qualsiasi forma di controllo fiscale…..alla fine della fiera però, suoi o no li ha amministrati e con la cagata dell autofinanziamento, teoria e tesi che neanche al canile municipale prendono minimamente in considerazione, si è fatto un bel pò di bezzi che NON reinveste nell Hellas, puoi immaginare come e dove………per me, che no capisso gnente, sta decelerando tranquillamente e le conseguenze le vedremo presto…in B, come giustamente sottolineato qui, o vai su o vai giù…il galleggiamento li non è ipotizzabile…….se arriverà qualcuno vedremo, onestamente non ho elementi per saperlo, e se succederò ricominceremo come fatto più volte……

Rispondi
Luigi

Centro sportivo, modello borussia dortmund… Mi ricorda il “mai più in B” di pastorello. Domenica ore 15 retrocessione certificata (come da programma). Comunque vada solo Hellas

Rispondi
hellasmastiff

ringrazia il predestiano cioffi che ha fatto più disastri della grandine…..
svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!

Rispondi
hellasmastiff

pensiamo all’empoli ….. l’hellas vale più di ogni altra cosa…… serve che juric giochi come ha giocato contro l’hellas se ha le pa..e!!!! e che domenica ci siano tanti o pochi tifosi del verona ma che vadano a dar forza a questi ragazzi chiunque giochi ……

ps. se sogliano avesse almeno tenuto con forza senza ascoltar setti la qualità di ilic per poi venderlo a giugno ora non ci trovavamo a far giocare abilgaard o sulemana in partite decisive ca..o!!!

Rispondi
hellasmastiff

Sassuolo e Atalanta sarebbero pronte a sbarcare in Serie C con le rispettive seconde squadre già a partire dalla stagione 2023/2024. Questo è quanto riportato oggi dalla Gazzetta di Modena che approfondendo la questione per il club neroverde entra anche nel merito della guida tecnica con Emiliano Bigica, allenatore della Primavera emiliana, e Alberto Aquilani, collega della Fiorentina Primavera come possibili timonieri della “Next Gen” neroverde.

setti senza i mantova ci penserà alla seconda hellas new generation ??

Rispondi
NIKE

Caro Hellasmastiff ma se ha le pezze al cul e non ha soldi per la prima squadra come fa a pensare alla new generatio? ( per iscriversi ci vogliono tanti soldini). Buona notizia, intanto la Primavera oggi è salva è farà un’altro campionato nella “Primavera 1”

Rispondi
Celtico

Esattamente da dove deriva la convinzione che l Empoli verrà qui senza nulla da chiedere..?stanno suonando gli strisciati come tamburi..

Rispondi
Aleeee

Guarda nemmeno a me sta simpatico Fresco e la sua banda ma i pescaresi di mmm….ci hanno accolti con la colla topicida sulle tribune.
Serie C a vita maledetti

Rispondi
Jolly Roger

Off topic…Capisco tutto ma almeno controllare che chi scrive gli articoli da prima pagina abbia la licenza elementare…😂

Rispondi
Pennabianca

Speremo che Zanetti non el voia vendicarse de 3 a 4 della pasada stagion quando l’allenava el venezia

Rispondi
stefano 50/60

Pensieri e parole di un tribolatissimo, e previsto, finale di stagione….–ieri l empoli ha battuto i newyorkesi afflitti dalla penalizzazione, ma non retrocessi come meriterebbe una società mafiosa che falsifica i libri contabili parchè là fato el stronso più groso del cul……l empoli, e zanetti, vengono qui e a mio modesto avviso non regaleranno un gran cazzo, piccoli in attacco compreso……..il milanM è di nuovo in champions ma, come spero romaM e toro, non regalerà un cazzone perchè due scudetti due qui ha perso…….spes ultima dea insomma non c’è molto altro……..ps, non ho letto di telefonate a casa borgociodo africa per domandarghe sito contenta……..almeno sta merda da pestar se la semo cavada vah……nò lè mia tanto ma de sti tempi…………….

Rispondi
cristiano

non avrei retto l’ennesima colata di melassa sulla favoletta bella intonsa ed immacolata della squadretta senza macchia nè paura e bla bla bla .

Rispondi
bardamu

Ciao Stefano.
Sì, scampato pericolo ieri sera , certo che l’era proprio el derby simpatia…
Venendo a noi. Ormai la testa me fuma a forsa de pensar alle possibili combinasioni.
Spetemo e vedemo.
Comunque vada possiamo dire che una stagione così di m… ci ha riportati ai livelli che alcuni dei frequentatori del blog ritengono di nostra pertinenza.
Sono curioso di vedere domenica come risponderà il nostro pubblico. Col Toro è stata una profonda delusione. Nei numeri anche la trasferta a Berghem.
Vediamo, almeno come tifo, di dimostrare di meritare la serie A.

Rispondi
stefano 50/60

Ciao Bar…tra i miei innumerevoli difetti non c’è nè l invidia nè l ipocrisia per cui altre favolette ancora come quelle che ci siam sorbiti dai falliti/spariti anche no grazie……detto ciò i Tuoi post sottolineano con sagacia quel che sta succedendo nella società degli ultimi decenni……….disamore, disaffetto, messa in discussione di molti valori senza proporre null altro che merda cattiveria invidia distruzione dell avversario etcetc…….era inevitabile che tutto ciò, onda anomala di cervelli insidiati da droghe e nullità mentale come quelli dei movimentisti radical chic snob salottieri ( ovviamentelori coi schei ) portasse allo smerdamento e dispersione di ogni manifestazione di compattezza, foss anche per amare la maglia della squadra del cuore…….seguo da vicino gli sguardi e gli atteggiamenti di chi è vicino a me allo stadio, compreso di parecchi frequentatori della sud, e vedo che sta scemando l interesse per tutto o quasi, specialmente per ciò che comporta cameratismo e condivisione….sono presi dai cellulari, sono presi da musiche e cantanti inetti ma che fanno i guru, sono presi da giocatori che postano se stessi e le loro troiette ma che, come sti ragazzotti, scopiazzano mode gesta e smorfie che MAI conducono al rispetto di chi, oltre a mantenerli con biglietti abbonamenti e pay tv, arriva ad idolatrarli non per l attaccamento alla maglia ma alle mode….credo tu abbia visto zaccagni che da quando è a roma esibisce il suo ego e quello di chi ci vive assieme come un ostentazione di ricchezza, salvo poi dopo un anno essere sul mercato come ilic a torino perchè il procuratore è peggio dei suoi assistiti e giustifica tutto come MA E’ IL MERCATO CHE VUOLE COSI……ho 66 anni suonati, entrai allo stadio col mio vecchio nel 67, ancora vivo sta cosa con i limiti del tempo che passa ma con lo stesso amore e sofferenza…..non so francamente se tra un pò di anni allo stadio si andrà ancora per vivere la maglia o si presenzierà perchè non si sa che cazzo fare…….i media dissacrano tutto ed i media sono in possesso quasi totale del movimento che ho succitato…..il parlare e agire è regolamentato dal politicamente corretto, anche il capo dello stato dice parole belle ma spesso vuote con tutto il rispetto che gli porto, la squadra e la dirigenza la vedi solo allo stadio, le interviste sono come il cibo congelato senza cucinarlo, i giocatori vanno e vengono e appena asnnusano aria contraria tirano indietro la gamba…….non credo in questa era che sia facile per un giovane fare il nostro percorso…….in america, fanno gare sportive che sembrano spettacoli di circo che non fa ridere……ho e abbiamo vissuto un periodo fantastico dell Hellas, non credo tornerà, nè sarà così in un prossimo futuro…….ps la pertinenza che citi e che ci assegna come ineluttabile qualcuno qua sul blog non è la mia nè la Tua credo pertinenza…….la mia è soffrire, gioire, perdere ma lottando perchè l avversario è stato superiore…..quest anno, come altri due, se perderemo è perchè si DOVEVA perdere, e questo è quanto…

Rispondi
Marco C

amen, sottoscrivo tutto… le tue parole mi confortano perché a volte in sto mondo di perbenisti falsi e paraculi mi viene il dubbio di essere io sbagliato perché la penso come te, invece col caxxo

Rispondi
maxforhellas

Complimenti per l’analisi. Applausi scroscianti! Forza Hellas per sempre (o quel che ne rimarrà!)

Rispondi
hellasmastiff

potrebbe riproporre sulemana e terraciano perchè gli avanti dell’empoli soprattutto cambiaghi fazzini e akpa sono molto veloci….. servirà contenerli per ripartire di rimessa….. se li affrontiamo come il torino e atalanta andandoli a prendere alti dietro ci massacrano…..
zaffa e chetti svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!

Rispondi
Paoko

Dai, se non altro il pusillanime da carpi ha fallito il triplete: almeno la Primavera è salva. L’Italia è veramente un paese strano, un peracottaro alla guida di una società di serie A……

Rispondi
Gnanfo

Un paese di marionette privato di identità, storia, costumi, tradizione gastronomica…schiavi d’oltreoceano, ma quant’è bella la democrazia?

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Mentre voi siete lì a guardare l’Empoli e a scriver boiate io mi sono fatto 24 ore di traghetto per andare a venerare gli dei greci e a portare un sacrificio al tempio di Zeus di Olimpia. L’ho fatto anche per voi, beceri, poi mi ringrazierete quando l’Hellas conquisterà la permanenza nella massima serie.
Fatti, no parole.

Rispondi
bardamu

Spero un sacrificio umano, di soggetto diversamente nordico tifoso di squadra a strisce preferibilmente b/n.

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Ehm, veramente ho sacrificato una pita gyros, che in fondo un tempo è stato un animale vivo, per cui l’ho sacrificata masticandola voracementee invocando l’aiuto di Zeus e Atena. Ce l’ho messa tutta comunque con le invocazioni.

Rispondi
stefano 50/60

Mi confortate e Vi ringrazio di cuore……del resto chi tifa Hellas è immortale…..Brunone son stato anche io ad Atene come mi sembra d aver letto come Te…….allora sappi che l Hellas è bene indissolubile…….mi associo e condivido la speranza…… non per questo o i prossimi anni…..ma per sempre

Rispondi
Freddy

Ho fatto veramente i conti della serva perciò non venite a fare i pignoli su quote e calcoli, tenendo anche presente che le partite dell’ultima di campionato non sono ancora quotate. Così come può darsi che per la salvezza bastino risultati anche leggermente diversi da quelli che riporto qui sotto (io non ho usato doppie ma solo fisse). I risulta sono comunque in qualche modo legati, nel senso che noi dobbiamo sperare che il milan arrivi all’ultima già qualificato in champions (atalanta diretta concorrente) e che la roma abbia invece bisogno di punti per entrare in europa dopo una sconfitta in finale di coppa.
Giusto per avere un’idea dell’ordine di grandezza direi che se si verificano questi risultati l’hellas si salva e giocando 10 euro su questa combinazione se ne portano a casa 4/5.000.
Verona Empoli 1
Spezia Torino X
Juve Milan X
Inter Atalanta 1
Siviglia Roma 1
Milan Verona X
Roma Spezia 1

Rispondi
bardamu

Ho assunto l’inderogabile decisione di assumere un atteggiamento pessimista, in modo da soffrire meno di fronte al più che probabile esito sfavorevole.
L’unico supplizio che bramo mi sia risparmiato è lo spareggio.
Ammetto la mia vigliaccheria: ho disertato sia quello con il Portogruaro che quello con lo Spezia.
Ci sono poche cose a cui tengo più che al Verona, e una di queste è la mia vita.
Ero fermamente intenzionato ad astenermi anche alla partita di ritorno nello spareggio col Cittadella ( dopo essermi recato nel paesone ben due volte nel giro di pochi giorni ed essere tornato a casa con vari gol sul groppone ).
Se non l’ho fatto, per fortuna, è stato a causa di uno di quei ferrei ragionamenti che l’animo scaramantico del tifoso estrae dal proprio bizzarro bagaglio in certi frangenti.
L’adagio popolare recita “non c’è due senza tre”, ergo, avendo scelto di non assistere a due spareggi ed essendo le cose andate malissimo mi sono prefigurato l’esito del terzo qualora mi fossi comportato nello stesso modo.
Ma in questo caso si ripartirebbe da zero, e da qualche anno in più del mio apparato cardiocircolatorio.
Domenica andrò allo stadio con animo sereno ( se fa par dir ), pronto ad accettare qualsiasi verdetto ( credeghe ), con l’unico intento di vivere una giornata di tifo assieme ai miei amici e a tutti i fradei de fede gialloblù.
Forsa el Varona! ( e chei altri i vaga in mona ! )

Rispondi
Tag

Ahahaha… bel post, bardamu! Vado abbastanza rassegnato anch’io, purtroppo… segnali per nulla incoraggianti.. Se l’Empoli mette anche solo una parte dell’impegno mostrato con la Juve, abbiamo ben poche speranze ad oggi. Soprattutto sul lato corsa, versante sul quale i nostri sembrano essere messi mica tanto bene. E queste partite non si sa mai come vanno: ci sono un sacco di variabili che non si conoscono, rapporti in campo tra i giocatori, scaramucce nella partita d’andata, voglia di mettersi in mostra o meno di qualche giocatore avversario che ha giocato meno, boh… Gli avversari che non hanno più nulla da chiedere possono avere rendimenti inferiori o uguali al solito senza ricorrere a dietrologie, complottismi ecc.. Basta che facciano due/tre allenamenti molli molli questa settimana e domenica le prendono, basta che per un qualche motivo tra i giocatori ci sia qualche screzio o un Zanetti che voglia prendersi la rivincita dopo il 3-4 dello scorso anno e sei sotto di due gol a fine primo tempo.

Rispondi
Freddy

Un abilgaard qualsiasi che fa sentire i tacchetti ad un paio di avversari nei primi 10 minuti. Questo e’ sempre stato il calcio.

Rispondi
Vedhellas

Caro Bardamu, grande post, spezzone di vita, anima e cuore che batte gialloblu, per farti e darmi coraggio, posso dirti che quando le cose sono facili, il risultato a portata di mano, le figure di m….ci accompagnano e sprechiamo tutto, quando invece sono difficili, vedi empoli e milan, magari il miracolo succede. Speriamo in questo, in juric e nel nostro miracolo,ma, spareggio o no, l’hellas sarà sempre con noi, niente e nessuno può scalfire la nostra fede, questa è l’unica veritá

Rispondi
Skywalker

Non ho visto la partita Empoli Juventus. Però nel calcio se non si hanno le motivazioni giuste è facile prendere delle imbarcate. Mi riferisco alla squadra torinese plurigraziata dalla giustizia sportiva. Se anche loro entrano in campo molli, senza motivazioni, guidati da un allenatore in cui mezza squadra non crede più, beh puoi avere nell’undici titolare un Di Maria, un Chiesa o un Vlaovic, ma la figura del cioccolataio la fai lo stesso, in serie A.

Rispondi
Pennabianca

Comunque la cosa che mi rassicura è che oggi i nostri si sono messi di buzzo buono a lavorare sulla tattica. Deve essar fadiga e richiede una certa applicazione preparare lo schema lancio lungo per la testa di Djuric con relativa spizzata per…nessuno.
Mi i gavaria messi a far i gradoni stile Zeman tanto par non arrivar a metà del primo tempo in zenocio…altrochè lavoro sulla tattica.

Rispondi
Hellas

Pronostico fantascientifico ci provo a sognare dai tanto non costa nulla allora le ultime due facciamo 6 punti chi vuole scommettere?

Rispondi
Vedhellas

Coi se e coi ma no se fa gnente, ma se il milan vince a torino con la rubentus, e l’atalanta perde in casa dell’inter, il milan è matematicamente in champion e magari con noi fanno un allenamento

Rispondi
Celtico

Teo el Teo esatto.ce l hanno messa tutta per farci pareggiare…ovvio che non potessero segnarsi da soli.(tipo Gaich con l’Inter,per intenderci!)

Rispondi
hellasmastiff

Fiorentina vince Conference League e non vince Coppa Italia: Fiorentina in Europa League e la settima della Serie A in Conference League (l’ottava in caso di esclusione dalle coppe della Juventus), con otto squadre italiane qualificate per competizioni europee, secondo il seguente schema: 1ª Champions League, 2ª Champions League, 3ª Champions League, 4ª Champions League, 5ª Europa League, 6ª Europa League, Fiorentina: Europa League [QUALIFICAZIONE TRAMITE CONFERENCE], 7ª Conference League (8ª se Juventus out).

Rispondi
teo_el teo

leggo che anche il Vigo spera nell’aiuto di Ivan, andandosi a giocare la partita a La Spezia…
perchè da noi è venuto a giocarsela? dai per piacere, si sono allenati e basta, giocando al piccolo trotto e rischiando nonostante tutto, grazie alla nostra assenza in campo senza motivo, di farci una goleada…
più si avvicina sabato più ho paura! più che domenica con l’Empoli conterà questo risultato e la vittoria spezzina saprà da condanna per noi, abituati a non scendere in campo dopo risultati sfavorevoli delle altre…

Rispondi
Pennabianca

Complimenti alla società per il tempismo con il quale si è venduto Tameze. Mi chiedo con quale spirito il giocatore scenderà in campo sapendo che la sua avventura a Verona è finita.
Parea bruto spetar ancora diese giorni prima de far sta operasion?

Rispondi
teo_el teo

oddio per come ha giocato ad oggi Tameze credo lo sapesse già almeno dall’estate scorsa…

Rispondi
Luigi

Con gioia apprendiamo la svendita di Tameze. Grande affare. Sempre alla canna del gas. Sperare non costa niente Sig. Vighini, ma prevedo una doppia retrocessione con gioia di tutti. Bilancio salvo Benevento docet.

Rispondi
Papo

Era già tutto deciso nell’affare Caprari…ci hanno fatto vedere che abbiamo preso 10 e dopo regalano tameze a 3….un giocatore da 8/10 milioni…cosa ci facciamo in serie A con questo fama’ de schei è giusto retrocedere per la società che abbiamo…i giocatori vengono dopo di questo ingordo mai sazio

Rispondi
Marco C

mi raccomando in caso di prestazione vergognosa con l’empoli applausi e cori con la birretta in man

Rispondi
Freddy

Perché l’annuncio alla vigilia della partita che vale la stagione e’ una cosa da società normale?
Non si pretende la luna, però una società normale…

Rispondi
Mir/=\ko

Evidentemente alla curva sud va benissimo uno come Setti…. Pastorello da Vicenza non andava bene e non hanno perso occasione per contestare la gestione del club , ma vuoi mettere Setti da Carpi?

Rispondi
bardamu

Forse chi critica la curva per l’atteggiamento acquiescente nei confronti di setti è disattento. Verso la fine della partita non mancano mai cori contro il simpatico carpigiano, e qualche striscione è anche comparso più di una volta. Ai pochi rimasti dei butei si possono muovere poche critiche, si sbattono sempre.
Il problema è rappresentato da quelli che non possono più andarci ( leggi daspo e provvedimenti vari ) e soprattutto da tutta l’altra rebongia che va in curva come se andasse in tribuna vip. Mai una partecipazione ai cori, mai una sciarpa sollevata, mai nemmeno un alzare le mani e batterle a tempo.
Ma è un problema più generale: vedo sfumare sempre più l’entusiasmo e l’attaccamento ai colori da parte di tutti gli spettatori ( termine che mi fa venire i conati ).
Vediamo domenica se sarò smentito. Lo spero con tutto il cuore.
Sempre forsa el Verona!

Rispondi
Leo

Il tifo, quel tifo, non c’è più. O meglio, c’è, ma non nelle nuove “leve”. E’ cambiato tutto.

Rispondi
Vedhellas

Ho sempre detto che setti non sa vendere, adesso spunta anche l’affare tameze, guarda caso a 2 giornate dalla fine. Dovrebbero spiegare xchè ad un giocatore valutato minimo 8 ml, con contratto a giugno 2024, a gennaio abbiano messo una clausola rescissoria a 3,5 ml, queste sono veramente cose che mi fanno incaz..zare. Ha 29 anni, lo vogliono anche in europa, e lo svendono a 3,5…allora veramente siamo mal messi, non so darmi una spiegazione, anche come testa, deve finire il campionato, e uno è già al monza. Se gioca svagato, come ho detto tante volte, il motivo c’era, ed è testa pelà

Rispondi
Papo

Vedhellas a questo punto cosa ci facciamo in serie A? Se non è quest’anno sarà il prossimo…se ci accordiamo per 3 milioni per un giocatore come Tameze facciamo uno sconto 50% alla fiorentina per Barak ….hien e ngonge se ne andranno …. piuttosto di fare la figura dell’anno di Pecchia preferisco retrocedere…io capisco tutto ma questo le senza ritegno dai ….le proprio affamato anche dei centesimi de rame…le uno schifo totale

Rispondi
Papo

Qua la gente scappa non solo perché ci sono pochi soldi ma proprio perché una gestione del genere non è chiara e proprio al limite della decenza senza un minimo di ambizione del risultato sportivo chi vuoi che voglia giocare o rimanere nel Verona….

Rispondi
Hellas

Ora bisognerebbe fare un lavoro vero da giornalisti e provare a sapere perché la società si trova ancora una volta al verde ma 🤔staremo a vedere se riescono a sapere altro, la cosa mi stupisce da via le quote del Mantova pare svenda i giocatori sembra, proprio alla canna del gas, va in assemblea e chiede soldi non vi vi sembra molto molto strano!

Rispondi
Freddy

Povera società che deve destreggiarsi tra le difficoltà che le sono cadute addosso nonostante gli sforzi fatti

Rispondi
Vedhellas

PER Papo
Non è che son aseno, e no vedo le robe, saria da cretini ribatar a le to oservasioni, i fatti dicono questo, inutile girare tanto intorno. Vediamo con l’empoli, ma uno che sa già di andare al monza, facile che la gamba el le tira indrio. Quello che non inquadro è la svendita, barak e tameze adesso, la risposta può essere solo che è messo veramente alla caritá, staremo a vedar.
Di sicuro, Sogliano non resta, si è già defilato secondo me, per questo non si sente più

Rispondi
Freddy

Ho sognato l’assemblea di lega. Ho sognato che la maggioranza vota per salvare la samp e addirittura anticipare il 40% del paracadute. Ho sognato setti che alza la mano e si lamenta tra l’ilarita’ generale. Ho sognato galliani che dopo avergli fatto una carezza in testa come si fa con gli insemenii gli dice vabbè, dai, te compro tameze, alla fantasmagorica cifra di euro 3,5 milioni. Grazie sior galliani, grazie salo.

Rispondi
hellasmastiff

col paracadute pelo ci paghi i buchi gestionali e gli stipendi dei pochi che rimarranno il prossimo anno….. altro che investe……. serve svegliarsiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii………….

Rispondi
Freddy

Quindi secondo te setti retro cesso messo davanti all’ipotesi prendo o non prendo anche il paracadute della samp rimane concentrato sul risultato sporti vo e sulle due partite che mancano…svegliaaaaaaaaaaaa

Rispondi
stefano 50/60

Questo è ciò che abbiamo….questo è ciò che viene difeso qui da qualcuno….questo è il vicolo cieco in cui siamo..,,,a pochi istanti da due gare decisive…. …la dignità che viene calpestata come una merda di cane sulla strada…….giocatori venduti a pochi spiccioli…disarmo disaffezione silenzi tonanti……..la vergogna non sa cos è………la faccia di culo non è una maschera ma il suo DNA…..ma in ogni caso io ci sarò, non mi porterai mai via la trepidazione che comunque ho quando vado all Hellas……sappilo losco mercante ….con o senza le pezze al culo spero tu vada a fartelo mettere in culo, ma ti prego distante da Verona …..meglio nelle serie inferiori che avere una sostanza tossica al pari tuo……non ti dico di vergognarti perché non sai cos è la vergogna……ma mancare di rispetto ad una città ti qualifica……impara l educazione perché prima o poi il karma te lo mette nel culo mercante di pezze del marchese …..

Rispondi
cristiano

Questa è una operazione di marroccu o sogliano ?? O del carpigiano?? O è tameze che ovviamente vuole il Monza ?? Le meio andar in b .. semo lo zimbello societario in serie a .. i se mette a ridere quando i ga tor un nostro sugador .. no i fa neanche fadiga a far le trattative, tanto i svendemo tutti prima .. che miserie !! SETTI RAUS

Rispondi
Brunoconlasciarpadell'83

Ciao, mi sfugge la logica secondo la quale se un giocatore vuole andare a giocare altrove il Verona merita di andare in serie B. Hai mai sentito parlare di putt*ne? Ecco, molti giocatori sono così.
Piuttosto sarebbe utile dire che Tameze non deve scendere più in campo, visto il rendimento di quest’anno si capisce che voleva andare via molto prima. Meglio un ragazzo motivato in mezzo al campo anche meno dotato tecnicamente che questo tipo di mercenari.

Rispondi
ziga

La putt*na a più grande a cui nessuno può insegnare nulla in quel campo ce la conserviamo da anni: si chiama Maurizio!

Rispondi
cristiano

La mia voglia di b è legata alla speranza che senza molti introiti forse è più facile che camisaverta passi la mano .. ovvio che sportivamente parlando si spera di restare in a .. ma a livello societario e gestionale meritiamo la c

Rispondi
Freddy

Ferrero si era blindato con un trust, chi ha deciso di salvare la samp dal fallimento lo ha costretto ad andarsene. Costretto come mi piace questa parola. Fino a qualche settimana fa non c’era traccia di un suo interesse e nel giro di pochi giorni ha raccolto la fiducia di banche, altri creditori e della lega.

Rispondi
Vedhellas

Ferrero non ha blindato una beata mazza, ferrero ha fatto bancarotta fraudolenta, ha fatto fallire i cinema che aveva, svuotandoli di quel poco che era rimasto, e dirottando anche soldi della samp, questa è la storia. Per quel che riguarda qui, può essere anche che venda i giocatori vendibili, serie b o serie a che sia, a prezzi bassissimi, per poi vendere tutto “svuotato”, in modo da scendere dei debiti con le banche, interessi annessi, e di costi che non può sostenere. Si sta sfilando anche dal mantua, questo è un sintomo. Per il resto, penso ai tristi della diga, il calcio che ha sommerso di debiti anche un azienda che in passato andava bene, 80 ml di passivo, dopo 15 anni o giù di lì di serie a, tutto andato a putt..ane, allora quando scrivete, collegate il cervello alla tastiera, zhang qui non esiste, se sarà serie b, andremo in serie b, penso stia preparando il terreno x vendere, altro non capisco, sogliano accetta tameze e barak a metà prezzo, fare un pensierino anche a quello, detto da lui ” ci sono esigenze di società”

Rispondi
Vedhellas

Altra considerazione, si può pensare uno coglio…ne ai massimi termini, ma non così tanto da svendere dei giocatori, non tutti però, caprari a 12 è giusto, simeone pagato troppo da d’amico, ma venduto a 15, ilic a 16. Il monza, che è furbo, ha 50 ml di giocatori da riscattare, con ingaggi alti x giunta, certo, ha fatto un bel campionato, ma pessina a 18, caprari a 12, petagna a 14, il portiere a 8, non sono affari, anzi, sono cose che col berlusca dietro il cu..lo possono permettersi, noi no. Per tameze, ha fatto un campionato di mer..da, sempre svagato e indolente, e si capisce perchè. Un altro mercenario, al pari di ilic, di faraoni, di veloso sempre rotto, di lazovic pure, quindi, se con l’empoli tameze gioca male un tempo, in panca fino a fine campionato, e che vada a caga..re lui, e i procuratori di mer..da che si ritrova, dai, fasime na carità, parlì tanto de attaccamento alla maglia, al nizza neanche giocava, qui vengono trattati con tutti gli onori, 700000 euro netti all’anno, un minimo di garra, di orgoglio, di riconoscenza, porca putt….., vedi barella, tonali, anguissa, frattesi, l’impegno che ci mettono, qua tuti strachi par la rincorsa, ma nasì a caga…r va là

Rispondi
Freddy

Quando vuoi ti spiego cos’è un trust e l’uso che ne ha fatto ferrero, ma dubito tu sia in grado di comprenderlo. Occhio che dopo ti interrogo. Se vuoi continuare con gli insulti non ho problemi, mi adeguo al livello dell’interlocutore

Rispondi
auzzaider

Alla faccia dei criticoni di Juric, uomo tutto d’un pezzo a differenza del magnate di Carpi.

Rispondi
Vedhellas

Per freddy
A parte che a me non devi insegnare niente, ottusangolo, ma il primo ad insultare sei stato tu, io ti ho solo risposto, se te vol comunque te querso. Studia, e guarda le partite, i trust non fanno x te, se tu fossi un minimo furbo, ti saresti accorto di che partita ha fatto ilic oggi, segnando anche, e da noi era morto. Queste sono le osservazioni che dovresti fare, ma se uno è limitato non c’e niente da fare

Rispondi
Vedhellas

Ahh, par no desmentegarse, sempre par freddy, visto che te critichi la bionda, quela in confronto a to mare l’è santa Caterina

Rispondi
Freddy

Lo sai che dopo la curva avversaria ti rifa’ lo stesso coro.
Figlio di troia sei tu sei gialloblu.
Sei come i tifosi dell’ascoli che vengono al bentegodi spaesati

Rispondi
hellasmastiff

lo pensavo ieri sera per me metteva vojvoda come a verona e rodriguez nei tre centrali perchè da quella parte aveva amian che è veloce e togliendo nei tre Djidji …. detto fatto…… grande juric…… chi sa di calcio e chi di pallone……..

Rispondi
Vedhellas

Juric, per quel che mi riguarda, come allenatore non l’ho mai criticato, ma si è comportato da mercenario con noi. Va bene che gioca nel torino, va ben juric e la squadra, ma ilic è sempre titolare, oggi ha fatto una partita magnifica, e perchè da noi, a parte saltare tutto o quasi il girone di andata, ha fatto sempre pietà?? Infortunio???? Dai, no stemo schersar, altro mercenario

Rispondi
Freddy

Quindi sei uno che ha bisogno di imboccare l’interlocutore per sostenere il livello della discussione.
ps poco furba to mare
pps limitata sempre to mare

Rispondi
Vedhellas

Ma va a caga..r, musso, la curva la se fa to mare ogni dominica, e la telo mete in ql a ti e to pare, analfabeta, a ti i te imboca sempre, de più però imboca to mare

Rispondi
Vinceremo a Graz!

-54% che non non crede che domani batteremo l’Empoli.
– soltanto il 12% che crede che tra Lecce e Spussia siamo noi quelli messi peggio.
– pseudosostenitori convinti che lo Spezia stasera sarebbe stato a +4 dopo aver
asfaltato il Torino.
– Cassandre varie nell’atto di stracciarsi le vesti dopo la notizia della possibile svendita
di Tameze.
– beoti vari che insultano Juric che avrebbe sicuramente perso oggi a La Spussia.
– altrettanti ad insultare pure Lazovic colpevole di essersi infortunato e di saltare domani la gara con l’Empoli.
E voi sareste i nuovi tifosi dell’Hellas???
Raga…. son vecchio, dopo la finale di coppa Italia col Napoli del 76, le altre 2 con Roma e Juventus, tutte le partite degli anni 80, tutte le trasferte di coppa (Salonicco, Brama, Graz), la coppa dei Campioni rub(entus)ata, i saliescendi dalla B, la C, il ritorno in B, il ritorno in A, Mandorlini, Grosso, Pecchia Juric Tudor e adesso o 4 allenatori sul libro paga… mi farete pure andare a 70 anni a Milano?
Che poi non servirà, ve l’ho già spiegato. Quota salvezza a 33, decisa dal supercomputer.
E da me.
Il Lecce ci sta già, non tiratelo in ballo.
Quindi…. lo Spezia non ci puo’ più arrivare (se pareggia va a 32, se vince a 34.
Quindi noi vinciamo domani, arriviamo a 33 e siam salvi.
Fanculo la matematica.
Fanculo i falsi tifosi.
HELLAS FOREVER

Rispondi
Salame

Spezia Torino 0 – 4

Classifica attuale temporanea:

16 -Lecce 33
17- Spezia 31
18- Hella Veroona 30
19- Cremonese 24
20- Sampdoria 19

Adesso non ci sono più scuse, FUORI I COGLIONI, PUNTO!

Rispondi
Salame

Spezia Torino 0 – 4

Classifica attuale temporanea:

16 -Lecce 33
17- Spezia 31
18- HELLAS VERONA 30
19- Cremonese 24
20- Sampdoria 19

Adesso non ci sono più scuse, FUORI I COGLIONI, PUNTO!

Rispondi
Zagus

Domani si presenta ancora una volta l’occasione di togliersi dal terzultimo posto. Credo che vincendo contro l’Empoli restiamo in serie A,magari immeritatamente ma tre punti domani vogliono al 90% dire serie A. Non so in che mofo,buttando in campo tutto o quel poco che è rimasto dentro,ma vincere è fondamentale I toscani,come ha fatto oggi il Torino, giocheranno senza regalare niente.E allora cattivi fa subito,la squadra faccia vedere che è in campi per un solo risultato Speriamo anche nella buona sorte, servirà anche auella

Rispondi
stefano 50/60

Domani sarò saremo ancora a casa nostra…il Bentegodi ….nessuno ci porterà via mai questo……e scusate se è poco

Rispondi
PIETRO ZANETTI

Io dico solo che alcuni qui hanno dato dei mercenari, mezze s…he, bradipo ai nostri ragazzi. Spezia e lecce invece osannati per grinta impegno e gioco…ingeneroso…oggi cosa avreste detto se fosse stato il verona a perdere quattro a zero? FORZA RAGAZZI. SOLO QUESTO. FORZA RAGAZZI. STARE FACENDO IL. VOSTRO MASSIMO.

Rispondi
Vedhellas

Oggi lo spezia ha perso 4 a zero, ma hanno creato occasioni, 2 gol annullati mi sembra, se hai visto la partita hanno messo sotto il torino per metà partita, da noi juric ha fatto la passeggiata e ci ha graziato, se solo spingevano ne facevano 4 anche a noi. Ilic sembrava un rottame da rocostruire, guarda caso al torino rinato e sembrava modric, lazovic ha saltato un sacco di partite, faraoni idem, adesso si sono accorti che è meglio tenerlo in panchina, veloso mai visto, giocatori della vecchia guardia che dovevano anche spronare, risultato 5 punti in 15 partite, tameze quasi mai visto ai suoi livelli, indolente al massimo, se sará serie b è colpa dei maledetti 5 punti, se ne facevamo 12 saremmo già salvi. Allora spiegami come mai piccoli qua faceva pietà, le volte che giocava,
e adesso ad empoli segna a raffica, mi metto le mani davanti perchè con la iuve ha fatto un gol fantastico, 5 punti sono una vergogna, non si possono giustificare certi giocatori, al netto delle svendite di setti, se hai visto la finale di coppa italia, e x noi sono tutte finali, hanno giocato ai 1000 all’ora, qui dopo mezxora hanno i crampi, sono professionisti lautamente pagati, per dio, giustificarli vuol dire finire in c

Rispondi
PIETRO ZANETTI

Ho parlato della squadra da gennaio ad ora. Il toro oggi ha preso anche due pali…
Certo l’andata è stata un disastro. Ma da gennaio i ragazzi han fatto il loro percorso.

Rispondi
PIETRO ZANETTI

Ho risposto erroneamente sotto. No, ilic non si è ben comportato. Ma non viene dato il giusto valore alla rimonta dei ragazzi da gennaio. Troppe offese e troppe critiche.

Rispondi
Vedhellas

Per freddy
A me interessa l’hellas, e se mi incaxo soprattutto coi giocatori, lo faccio con cognizione di causa, poi tu e tutti i tuoi parenti potete andare a defecare sulle guglie del duomo insieme a ferrero, che non me ne può fregare di meno

Rispondi
Vedhellas

Son l’unico qua che credea nella salvezza, torna sotto el fungo, o versi un trust par controlar la manila e la bionda

Rispondi
Gnanfo

Doman saremo zo de moral per el Dortmund (nostro modello da sempre èra…) che l’ha perso el scudetto in maniera ignobile

Rispondi
Vedhellas

Scusa Pietro, di che rimonta parli? Abbiamo fatto 25 punti in più di 20 partite, e comunque semo sempre terzultimi, sono gli altri che si sono fermati, non vedo sta gran rimonta, con la cremonese pareggi a fatica con uno in più, col sassuolo ti regalano la vittoria, per il resto figure di m…., e questa sarebbe una rimonta..il sassuolo e la salernim…l’hanno fatta, noi abbiamo vissuto sulle altrui disgrazie

Rispondi
stefano 50/60

Le colpe sono in primis della proprietà VedH…..poi giocatori uomini di cartone e allenatori da categorie di gran lunga inferiori…..cmq la tua disaminasulla rimonta è iper condivisibile

Rispondi
Tessa

Per questo, penso che se, rimangono in A…non è una così bella notizia (dopo tutto quello che è successo). Per me non meritano di rimanere, punto. Il rischio quale è? Che Setti pensi di averla sfangata alla grande,e continui a fare come sta facendo (svendendo tutti, prendendosi 3 milioni l’anno e FREGANDOSENE DI TUTTI). vendere? E CHI COMPRA IL VERONA?NON È UNA BELLA PROSPETTIVA. lo a B farebbe meno paura, almeno qualcosa sono Costretti a cambiare,forse.

Rispondi
Leo

Faccio l’antipatico.
Domani pareggiamo e poi perderemo noi e spezzini l’ultima e se catemo a Parma par un partion da scago.
Avanti i blu!

Rispondi
Freddy

Stiamo sottovalutando l’importanza dei risultati di juve milan, inter atalanta e siviglia roma. Indipendentemente da come andra’ domani con l’empoli, il fatto di incontrare milan e roma con obiettivi gia’ raggiunti o no può fare la differenza. Potrebbe bastare 1 punto a noi o allo spezia all’ultima giornata per salvarsi

Rispondi
Leo

Satarei sereno: anche in caso di zero stimoli/obiettivi i panchinari di roma e milan daranno tutto per mettersi in mostra

Rispondi
Vedhellas

La società se sta svendendo anche tameze, vuol dire che ha dei problemi, con questo non è fallita, come la samp, se deve venderla lo farà setti al prezzo che ritiene giusto, in b non la vende sicuro secondo me. Io ho una convinzione, sono sempre i giocatori che vanno in campo, siamo retrocessi con oddo e malesani a quota 39, la salernim….un anno fa si è salvata a 31, i giocatori sulla carta potevano fare una tranquilla salvezza, hrustic, henry, lazovic ilic etc etc, bastava avere più attaccamento alla maglia. Il duo meraviglia vedrai che anche domani tiene cabal e sulemana in panca, ghe scometaria

Rispondi
Leo

Setti venderà non appena inizieranno i costi: ma fino a quando ci guadagna non molla. El gà la cola sule mane! 🤣

Rispondi
hellasmastiff

avete rotto il ca..o di parla di setti……. bastaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! ca..o!!! cosè il calcio una giungla ca..o!!!

Rispondi
Fran

Visto che cmq bisogna anche guardare i risultati altrui, al netto che domani si deve vincere, speriamo che stasera l’Inda vinca con Atalanta e che il Bilan faccia un punto con la Rube così a Milano forse un punto lo portiamo via.

Rispondi
Skywalker

Davvero utile anche la sconfitta della Roma con la Fiorentina.
Domani bisogna vincere. Altrimenti la B oltre che certa è pure strameritata

Rispondi
Freddy

La b sarebbe strameritata a prescindere e non ci piove. Però se la salvezza ce la vogliono proprio regalare…
Fiorentina Roma avrei preferito pareggio ma va bene anche così

Rispondi
Jolly Roger

Premesso che se oggi non vinci questi discorsi non servono a nulla…Io su far punti a Milano non ci credo. Piuttosto mi piacerebbe vedere una Roma motivata all’ultima di campionato…Non so se la vittoria della Viola ci agevoli in tal senso

Rispondi
NIKE

Il destino è nelle nostre mani, domani ultimo bonus se buttiamo all’aria anche questo vuol dire che si vuole retrocedere o l’ordine è partita dall’alto…

Rispondi
Hellas

Oggi speriamo che almeno non perdiamo dajeeeeee che il prossimo campionato voglio andare allo stadio olimpico io che abito nel Lazio dajeee Hellas famme sto regalooooo

Rispondi
OvunqueHellas

Siamo proprio scarsi, ultimi 15 min senza stoppare un pallone e far 2 passaggi di fila (in realtà non è che prima fosse andata molto meglio, buttata via un’occasione colossale. Il gol loro assurdo, nessun aiuto per Abilgard, tutti a guardare Stojanovic che entra in area, giusto retrocedere quando sei cosi scarso.

Rispondi
Marciorina

Ma quale aiuto per Abilgaard?!? Doveva solo affrontare l’avversario prima che entrasse in area anzichè rinculare per 10 metri rimanendogli a due metri di distanza!! Dai su!!!

Rispondi
Gnanfo

DB che delusion…certo è che se te i speti in area 20 minuti senza tenere palla davanti el gol te o ciapi sempre…
Ma quante occasioni perse sto anno…

Rispondi
Ghost3

Questo Verona mi ha fatto consumare ormai un bancale di carta igienica da inizio campionato.
Oggi ha fatto la solita mediocrissima partita lancio lungo su Djuric and pray…
ma si può salvarsi giocando così??
Il fatto che sia ancora in corsa per la salvezza la dice lunga sulla mediocrità che aleggia in fondo classifica quest’anno (ho visto giocare Virtus e Pescara e vi dico che giocano molto molto molto meglio della ns. squadraccia).
Dopo la solita prestazione e esser andati in vantaggio abbiamo giocato 20 minuti cagandoci addosso in area – direi che il pareggio è veramente il risultato giusto!
L’unica notizia che mi farebbe felice oggi sarebbe la vendita del club anche ad un fantasma!!!

Rispondi
Vedhellas

Si può parlare un ora, se arrivi a 5 min dalla fine senza fare un fallo, un crampo, perdere tempo, butarse par tera morti, vuol dir esar coion..i al massimo…complimenti al duo in panca,hanno fatto la rincorsa, quella della paura di giocare.

Rispondi
stefano 50/60

Desolante……..desolanti……. ma visto che siamo proprio questi inutile arrabbiarsi…..il pesce puzza sempre dalla testa…….leggo qui di spareggio…. in che modo, scusate, giocando come facciamo…… Ammesso e concesso che ci arriviamo che possibilità abbiamo stando in campo in questo modo nefando…..più di dieci minuti abbondanti di gioco effettivo senza tener ne veder palla….ci avrebbe segnato anche un morto……..amo adesso più che mai questa maglia ma siamo nelle mani di un fantasma che però si vede, si sente, si percepisce……ha partorito un mostro sportivo, e adesso vai a milanmerda dove non vedono l ora di farti a pezzi e mandarti in B……figurarsi se dopo avergli messo in culo due scudetti due ti graziano…..e tameze che esce stanchissimo dopo aver letto in pre partita decisiva che ha 4 anni di contratto a Monza…….neanche il fallo che fanno nei tornei arci….all ultimo…..panchina tecnica di due che non si sa bene dove collocare…….quattro allenatori e due ds pagati…nessuno parla a parte zaffaroni che deve per contratto……un mostro sportivo…….un mostro che gli rende come la donna cannone al circo….e io la oggi a sperare per l ennesima volta, canti urla incitamenti bestemmie……tutto per ridursi a sperare nelle disgrazie altrui…..in calcoli logaritmici…..quell altro che tira a un passo dalla porta con l osso della caucia….e fuori ovviamente…….tutto ciò per non esser riusciti a portare tre punti a casa…tutto ciò per quasi nulla…..ah si ma c’è lo spareggio……forse….non si sa..speriamo…..eppoi che vuoi si può fare punti a San Siro, certo…….na paia….ah petta se El spessia non vinse a RomaM……un campionato intero a ragionare su questa situazione…….questa proprietà conosce il calcio tramite il buco del culo, o fortuna come vi va……..ma ringraziamo perché è qui rimettendoci, solo per farci felici……sono uscito tutto sommato conscio di ciò che avrei visto…al calcio giocano quelli capaci…..e se spareggio sarà sarà giustizia perché Spezia e Verona altro non meritavano……..ps peca par noialtri che lori davanti i ga un centravanti e noialtri du fachini de traslochi

Rispondi
Mir/=\ko

Il Verona è lo specchio del suo amministratore unico! In A o in B, il prossimo anno saremo comunque destinati a ripetere un altro campionato come questo visto che questa mediocre società non ha mai soldi per fare mercato ma ne ha sempre parecchi da destinare al suo amministratore…

Rispondi
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code