31
dic 2017
CATEGORIA

Par tirar tardi

COMMENTI 30 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.806

GLI AUGURI.CI SONO UN SACCO DI MOTIVI PER SCAMBIARCELI…

… Solo che non me ne ricordo nemmeno uno.
Greetings everyone :|

1.806 VISUALIZZAZIONI

30 risposte a “GLI AUGURI.CI SONO UN SACCO DI MOTIVI PER SCAMBIARCELI…”

Invia commento
  1. Cesare Settore Superiore scrive:

    Messaggio per Mr. Chivers

    Qualche settimana fà mi hai omaggiato di una performance da brividi di Toots Thielemans.
    Permettimi quindi di ricambiare il favore postando uno che con l’armonica ci sa fare abbastanza.
    Si tratta di un certo Charlie Musselwhite, una vita da alcolizzato cronico ma che quando è sobrio fa venire la pelle d’oca anche ai trichechi. Da ascoltare in rigoroso silenzio:
    https://www.youtube.com/watch?v=tenX8PiDo-s

    1. Gazza scrive:

      Ho visto un numero di visualizzazioni “anomalo” per una giornata festiva e gli Amati Colori che ne hanno presi due (ma potevano essere quattro, ma il primo “irregolare” -ma dai alà – :( ).
      Avevo anticipato un nuovo Topic per il fine settimana, che è Domenica, sempre ammesso che io sia sincero su queste cose.
      Sì, a costo di scriverlo alle cinque del mattino.
      E’ bello lavorare sopra una idea, un po’ folle e ammirevole, di un amico che sapeva che mi avrebbe trovato aperto come i portoni de San Zen, prima che i cominciasse a robàr le robe e a chiuderli.
      Questa è per te Mister
      >> https://www.youtube.com/watch?v=FDODcUky25w

      • Gazza scrive:

        La canzone è dedicata anche all’Amico che, sentendo che avevo qualche problema, pur essendo tranquillo a casa sua, è salitito in auto, si è fatto 40+40 kilometri, ed è venuto a darmi una mano…

      1. Gazza scrive:

        Archivio Vivo:
        Una sera un Amico in automobile apre la sua personale compilation:
        >> https://www.youtube.com/watch?v=bWSBiqMAYyQ&list=RDbWSBiqMAYyQ&t=8
        Grande Armando…. E se trovavo Amalia De Lana… :)

        1. paperinik scrive:

          Buon anno al Gazza e ai butei. E che il gialloblu quello vero risorga.

          1. Gatón scrive:

            Nel deserto dei gobi ghe semo stè on par de giorni fa…

            1. lettore scrive:

              Lettore da sempre, primo post.
              Vedo che nessuno ha fatto cenno al test, prima di tutto mi pare l’inizio di Blade Runner del 1982, quando viene eseguito il test VK su Lion.
              Non ho una memoria straordinaria, ho solo visto, finalmente, l’Edizione Finale del film, quello senza le detestabili voci fuori campo e con il finale, già presente in altre edizioni, in cui si capisce dall’origami-unicorno, lasciato dal poliziotto butterato, che anche Deckard è un replicante.
              Sul significato del deserto come simbolo scelto da Gazzini, ho solo supposizioni.
              Buon proseguimento.

              • Gazza scrive:

                Caro Lettore benvenuto.
                Non era così facile intuire che li colloquio che ho riportato era la prima domanda del test Voight Kampff fatta a Lion
                >>> https://www.youtube.com/watch?v=Hb5d5udfJfM
                Per il deserto, ognuno interpreti la cosa come crede.
                Giuste le osservazioni che hai fatto, quindi presumo che tu abbia visto l’ultima delle cinque diverse edizioni di Blade Runner: The Final Cut
                Resta con noi.

              1. Nicola Benato scrive:

                L'ironia…. l'è el sale (o lo zucchero) della vita….attingerne a profusione mi salva da tristezze e incupimenti varii. Provare per credere.
                Butei per sempre

                1. do minus gazza scrive:

                  Stiamo, plurale NON maiestatico, lavorando per il prossimo Topic.
                  Impegnativo, geniale (non a caso l’idea non è mia), aperto alle menti sgombre, oscuro o noioso per menti “tristE” (dialet., volg.).
                  >> https://www.youtube.com/watch?v=PdLIerfXuZ4
                  E’ una traccia… :)

                  1. Nicola Benato scrive:

                    Se non se ga gnente da dir….l'è meio taser..

                    1. Marco scrive:

                      Se il deserto è l'Hellas, la sabbia (mobile) è il campionato e all'improvviso…. ci ritroviamo col c.lo per terra? o in un improvviso impeto d'orgoglio ci troviamo in pAradiso?
                      Se invece il deserto fosse dentro me… allora dovremmo scolare parecchie "bosse" per uscirne. C'è 'na nebbia…

                      (El Giara dal telefonin)

                      1. Gazza scrive:

                        Ciao Cesare, benvenuto Nicola.
                        Chi mi conosce, forse, un po’ più di voi, sa che in quelle poche righe del Topic (Topic?) ci sono davvero i miei auguri per il 2018.
                        Non mi interessa chi dirà è una “roba alla Gazza”, io so di essere stato onesto e sincero e quei pochi che mi conoscono di persona sanno che è la verità.

                        Avanti.

                        TEST (adattissimo all’anno entrante)
                        - Sei in un deserto, stai camminando sulla sabbia e all’improvviso…
                        - Questo è già il test?
                        - Si. Sei in un deserto stai camminando sulla sabbia e all’improvviso…
                        - Quale Deserto?!
                        - Non ha IMPORTANZA IL DESERTO, è del tutto IPOTETICO…

                        Nota
                        Le maiuscole sono mie.

                        1. Cesare Settore Superiore scrive:

                          Caro Gazza,
                          stamattina ero partito con l’idea di fare gli auguri a te e ai partecipanti del blog Sudden History, convinto di essere banale e pure off topic.
                          Ma ahimè stamattina non avevo voglia di scrivere.
                          E stasera – che colpo di culo – faccio gli auguri, magari banali, ma perlomeno senza essere O.T.
                          Auguro a voi tutti che il prossimo anno sia meno peggio di questo, dato che migliore mi darebbe la sensazione dell’utopistico.
                          E ora posso staccare tranquillo la spina del PC per un paio di giorni.
                          Buon Anno guys!

                        Lascia un Commento

                        Accetto i termini e condizioni del servizio

                        Accetto i termini sulla privacy

                        *