12
ago 2020
AUTORE Mario Zwirner
COMMENTI 189 Commenti
VISUALIZZAZIONI

3.046

BONUS INPS PUNTINA DELL’ICEBERG

Avessero avuto almeno il buon senso di starsene zitti quei furbetti di parlamentari e consiglieri regionali che hanno chiesto il bonus Inps. Invece hanno spiegato di averlo fatto per donare l’importo in beneficienza. Beneficienza, con coi soldi loro, ma con quelli pubblici? “Peso tacòn che sbrego”.

Dopo di che nel Paese dei furbetti il problema è la legge farlocca che consentiva a tutti di chiedere il bonus, prescindendo dal proprio reddito. Immaginiamo una legge che consenta di chiedere la pensione di invalidità a prescindere da essere invalido. Quanti milioni di domande arriverebbero (senza più bisogno di corrompere il medico)?

Dopo di che c’è un problemino più grave dei 600 euro. Non bastasse il 90% che era pronto a votare la riduzione dei parlamentari, vogliono arrivare al 200% di cittadini pronti, come Tafazzi, a togliersi quel poco che resta della nostra sovranità popolare; consegnando così tutto il potere indiscriminato ai burocrati, ai finanzieri, alle multinazionali.

Lo sputtanamento continuo dei politici e dei parlamentari ha un principale obiettivo: togliere il potere agli unici sui quali, almeno teoricamente, noi cittadini possiamo esercitare un controllo; trasferirlo a chi è fuori da qualunque controllo. In sintesi: la fine della democrazia.

Devono dimettersi parlamentari e consiglieri che hanno chiesto il bonus? E invece il vertice (e non solo) delle toghe, protagonisti di uno scandalo di mala giustizia senza precedenti, quelli possono continuare ad avere il lauto stipendio dei magistrati in attesa della riforma farsa del Csm?

E i docenti universitari che in media fanno 120 ore di lezione all’anno (una ogni tre giorni), passando il resto del tempo a grattarsi la pancia come dice Musumeci, continuiamo a pagarli o chiediamo loro di andare a lavorare?

Se i tre parlamentari del bonus Inps sono il simbolo di un intero parlamento da mettere alla gogna, lo sarà o no anche il celebre vigile urbano di Sanremo che fingeva di timbrare il cartellino in mutande? Alla gogna tutti i pubblici dipendenti?

La vergogna del bonus Inps è solo da puntina di un enorme iceberg – mancanza di etica, di senso civico e del dovere – che riguarda la maggioranza di noi cittadini italiani; non certo solo i politici.

3.046 VISUALIZZAZIONI

189 risposte a “BONUS INPS PUNTINA DELL’ICEBERG”

Invia commento
  1. Gatón scrive:

    Mi sto chiedendo se gli odiatori compulsivi che tanto hanno vomitato in rete contro Briatore siano quelle merde dei fascioleghisti o le adorabili amorevoli sardine.
    E se il karma non sia altro che un ateo surrogato della giustizia divina.

    1. martello carlo scrive:

      Il giornalista di REPUBBLICA PAOLO BERIZZI esprime ipocritamente solidarietà ai veronesi, aggiungendo che la sciagura del nubifragio sta meglio di un vestito nuovo ai fascisti ed ai razzisti che tanto abbondano nella città di Giulietta e Romeo.
      Auguro a questo giocherellone dell’antifascismo di essere bruciato vivo da un fulmine al prossimo temporale ( sperando che si trovi dentro la sede del giornalaccio della FIAT ).

      1. Silvestro scrive:

         Donald Trump ha bisogno di fan urlanti per dare il meglio di sé (più o meno) come Salvini, ma molto più in grande). Quindi il formato televisivo di una convention virtuale non lo aiuterà a far passare il suo messaggio con la stessa efficacia dei comizi. Certo, interverrà ogni giorno: ma è già continuamente in tv, quindi non fa differenza”.

        Intanto da noi c’è il volto sorridente di Matteo Salvini e la scritta “Prima i campani”: e’ il manifesto preparato dalla Lega per le Regionali in Campania.
        Ed è cosi impegnato che il programma solo per domani è
        Ore 10:00 Visita Carcere di Secondigliano  
        Ore 12.00 Sopralluogo presso cantiere Ospedale Policlinico S . Clemente (CE) 
        Ore 13.30 Lido Roga Beach comizio  
        Ore 17:00 Provincia di Benevento: Visita Azienda Vinicola Fontanavecchia
        Ore 20:00 Presentazione dei Candidati alle Regionali, Grand Hotel Salerno

        Non ci sono molti commenti da fare.

        • martello carlo scrive:

          Beh, la cosa non è andata proprio così alla Convention di CHARLOTTE: STANDING OVATION dei 336 rappresentanti del partito Repubblicano, che al di là delle frottole dei media massonici, si sono presentati più che mai uniti sulla riconferma di TRUMP al grido di ” ALTRI 4 ANNI “, a cui Lui risponde ” SE VOLETE FAR IMPAZZIRE I DEMOCRATICI ( e SILVESTRO, MARIO, NARCO.COM & K ) DITE ALTRI 12 “.
          ALTRI 12…….. MAGARI!
          Nel frattempo il ministro degli esteri cinese sta facendo il giro delle capitali europee: primo incontro con DI MAIO; argomento interscambio commerciale delle arance TAROCCO. :-D :-D :-D

        • Mario56 scrive:

          Ma come MARTELLO, GATON, WALLACE, BARDAMU !!!!!
          Non c’è più PRIMA IL NORD, IL VENETO, I LOMBARDI ???
          Ora ci sono i TERRONI?? I Napoletani?
          Il mondo si è veramente capovolto e per quattro voti ormai venderebbe anche sua madre.

          • martello carlo scrive:

            Questo altruismo ipocrita del PRIMA GLI ALTRI ha rotto ; come tanti altri stili di vita e morali, è CONTRO NATURA: ho sempre detto e sostenuto che un SANO EGOISMO è connaturato all’uomo e chi sostiene il contrario lo fa per meglio fregare il prossimo: in questo i cosiddetti buonisti progressisti sinistri sono dei maestri insuperabili.
            Cosa bisogna dire? Forza TUNISINI? Forza ROMA? Forza DE MAGISTRIS? Forza SAVIANO? Forza BELLANOVA? Forza CONTE?
            Sempre coi soliti luoghi comuni: VIVA IL SANO EGOISMO, l’unico sistema che costringe i buonisti a dar via il loro cxxo anziché quello altrui.

          • Gatón scrive:

            Cerchiamo di essere seri, se ci riuscite, almeno per una volta.
            Cosa dovrebbe fare, venire a far campagna elettorale nel Veneto, dove Zaia riscuoterà un consenso plebiscitario ?
            Vincere con il 70 % piuttosto che col 65 cambia ben poco.
            Meglio sostenete i candidati di altre regioni.
            E poi, non siete d’accordo che in Campania sia doveroso dire “prima i campani” ?
            O dobbiamo dire nel Veneto “prima tutti gli altri” ?

            • Mario56 scrive:

              Vorresti dire che…
              SALVINI È ORMAI…
              INUTILE
              ?????

            • Silvestro scrive:

              Dopo le invettive che spudoratamente per DECENNI non ha lesinato contro tutto il sud, per te presentarsi ai comizi in Campania con quello slogan ti sembra serio?
              Ancora oggi i leghisti come te proprio su questo blog non perdono occasione per scagliarsi contro i terroni, e chiedi agli altri di essere seri.

              Se ci riesci cerca di esserlo tu una volta tanto.

              • Gatón scrive:

                Il lupo spelacchiato non perde il vizio.
                Dimmi quando ho usato quel termine, che considero spregiativo.
                Se altri lo hanno fatto, non io.

        1. marco.com scrive:

          Non capisco Silvestro.
          Non trono nulla di strano ne’ di riprovevole e criticabile che il capo di un partito vada a sostenere il proprio candidato.
          Anche lo slogan è ovvio: per una elezione regionale in Campania il concetto che il governatore della regione metterà al primo posto gli interessi dei campani. È una cosa ovvia? Certo ma la propaganda è propaganda.Diverso è il discorso di salvini che si interessi ai terroni. Su questo argomento però la parola spetta agli elettori. La linea politica che ha portato la lega nord a Lega nazionale non è una novità e comunque che se la vedano i leghisti

          • Silvestro scrive:

            Io non so come la vedi tu, ma a me sembra abbastanza chiaro.
            Non stiamo parlando del politico locale che cerca consensi e visibilità sul suo territorio all’insegna del “prima noi” contro il Potere centrale.
            Il Salvini in Campania è lo stesso leader nazionale che il suo ruolo nelle stanze di Roma l’ha esercitato e con grande visibilità. E’ Senatore della Repubblica, è stato Ministro e Vice Presidente del Consiglio e componente importante nella maggioranza, ma non mi risulta che abbia mai dedicato qualche attenzione all’autonomia dei territori che oggi va sbraitando nei comizi.

            Ed è sempre lo stesso Salvini che si presenta con spavalderia in quei luoghi contro i quali, come ho già detto, da sempre ha platealmente manifestato atteggiamenti astiosi e proprio su questo ha costruito la sua fortuna politica.

            Quale sia il contributo di credibilità per il suo candidato governatore non lo so; è un aspetto che attiene ai suoi elettori.
            SE PERO’ L’ATTEGGIAMENTO DI UN LEADER NAZIONALE E’ QUELLO DEL “TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO”, COME CITTADINO LA SITUAZIONE MI RIGUARDA ECCOME.

            GATON: Tu non hai mai usato quei termini, ma vale anche il contrario. Non ti ho mai letto prendere le distanze da certi atteggiamenti ma semmai, come in questo caso, impegnarti per difendere e giustificare chi li sostiene.
            Si può facilmente concludere che li condividi.

          1. Marco.com scrive:

            Disastro meteorologico Verona.
            Qualche dubbio nascerà presso qualche cittadino che i cambiamenti climatici non sono un giochino per ragazzine autistiche?
            Non credo.

            1. Silvestro scrive:

              https://video.repubblica.it/politica/meeting-rimini-boschi-decisioni-ungheria-su-chiusura-parlamento-preoccupanti-ma-salvini-orban-batte-italia-2-0/365839/366390

              Mi sembrano giuste le osservazioni di Salvini. Infatti nel suo breve periodo di governo, ha facilitato innanzitutto la politica dei pensionamenti piuttosto che quella dei figli, dei matrimoni e delle famiglie.
              Like Like like

              1. Marco.com scrive:

                Mio fratello donald (trump) è un bugiardo , crudele e senza cultura.
                È evidente che queste affermazioni sono frutto di ri-condizionamento psicologico operato dalla alleanza finanza-Cina

                Come spiegarlo altrimenti?

                • Silvestro scrive:

                  MARYANNA TRUMP BARRY non è una persona qualsiasi E’ UN EX GIUDICE FEDERALE.
                   ”Ha cinque bancarotte” alle spalle e nelle registrazione definisce il fratello Donald un “moccioso” a cui lei faceva i compiti e che era entrato al college solo grazie ad un’altra persona che aveva sostenuto per lui l’esame di ammissione.
                  Il Tycoon non ha smentito ma ha commentato “Ogni giorno c’è qualcos’altro, che importa”.

                  I social sono una grande mistificazione, un grande contenitore di balle, un concentrato di RINTRONATI. Ma DONALD TRUMP pubblica tutti giorni su twitter e vanta 70 milioni di follower, QUANTI SARANNO I RINTRONATI.

                • martello carlo scrive:

                  SEI IL PIU’ GRANDE RINTRONATO DALLA DIGITALIZZAZIONE

                  • Mario56 scrive:

                    Ho paura che i RINTRONATI siano altri …
                    … ma tanto anche
                    Ma come per il Covid non c’è cura per il RINCOGLIONIMENTO POLITICO.

                1. Mario56 scrive:

                  https://www.repubblica.it/politica/2020/08/23/news/sicilia_fonti_viminale_a_repubblica_musumeci_non_puo_farlo_-265276094/
                  Ecco dove in Italia si discute e si perde tempo per colpa di queste destre sabotatrici del Paese.
                  Vergognatevi!
                  I problemi sono…
                  …ALTRI

                  • martello carlo scrive:

                    Io spero solo che qualche PM voglia indagare per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina che la LEGA ha intenzione di presentare per VIOLAZIONE DELLE LEGGI SALVINI che i PM si permettono di interpretare com fossero il Presidente della Repubblica o la CORTE COSTITUZIONALE.
                    Anche questo contrapporre il COVID all’emergenza migranti, fino a declassarla e farla scomparire dall’agenda delle emergenze italiane e definirla strumentalizzazione di SALVINI, potrebbe configurarsi come procurato allarme: che il COVBID sia un allarme è la realtà, ma che lo si strumentalizzi per far gettare in burletta tutta l’azione di SALVINI contro il traffico di migranti, declassandolo a FARNETICAZIONE di milioni di italiani, CHE PER QUESTO L’HANNO VOTATO, potrebbe configurarsi come procurato allarme e PRESA PER IL CULO DEL POPOLO ITALIANO
                    VERGOGNATI TU. Quali sono i problemi ALTRI, visto che da tutti i COMITATI, le CONSULENZE ASSOCIATE, i COMITATI D’AFFARI, LE CONGREGHE, non si conosce ancora in quale direzione dovrà andare il paese?
                    NON SOLO, MA SMETTETELA AVVOLTOI DI TUTTI I TIPI E COLORI DI PORRE IL SEGRETO DI STATO PER OGNI CAXATA; DI FARE COMMEMORAZIONI E DISCORSONI SUI FASCISTONI … E DITE LE COSE COME STANNO: USTICA PRIMA DI TUTTO.
                    PERCHE’ E’ AVVENUTA LA STRAGE DEGLI INNOCENTI DI RAMSTEIN CHE HA GETTATO DISCREDITO SULLE FRECCIE TRICOLORI PUR DI ELIMINARE TUTTI I TESTIMONI, NEL TENTATIVO DI FAR FUORI GHEDDAFI?
                    SIAMO ANCORA SUCCUBI DEL SEGRETO EUROPEO SULLA MORTE DI MATTEI CHE HA LA STESSA MATRICE?
                    VERGONATI TU, RIPETO, CHE TI ACCONTENTI DELLE RESPONSABILITA’ DEL NEOFASCISMO SULLE STRAGI ITALIANE.
                    PROVINCIALE£ DEI MIEI CABASISI

                    • Mario56 scrive:

                      Ma finitela con questa immigrazione clandestina che è solo una TETTA DA MUNGERE PER IL CONSENSO ELETTORALE, creando paure immotivate nella popolazione.
                      Come l’altra TETTA DA MUNGERE: LA LEGITTIMA DIFESA alla cow boy verso una situazione di furti e reati in costante e drastico calo. La sensazione percepita di criminalità è immotivata verso i numeri reali di reati. Ma le destre gonfiano i dati , spaventano da decenni gli italiani.
                      Falsi problemi, propagandati abilmente da giornalai di serie Z di Mediaset, da giornalai ubriaconi, frustrati, falliti nella loro carriera professionale. Trovano sponda solo da questo editore Che paga le tasse in Olanda e rompe le scatole in Italia.
                      Come si fa ad affidare la guida del paese ad una destra cialtrona, falsa, nazional socialista, le cui idee sono quelle degli ubriachi che escono dalle discoteche della Santanche’.

                      • Mario56 scrive:

                        I VERI PROBLEMI:
                        Non cresciamo più dagli anni 90
                        Manca una prospettiva di sviluppo, una politica per il lavoro, l’occupazione giovanile.
                        Paese che invecchia. Calo continuo delle nascite.
                        Non siamo più un Paese che sogna un avvenire. Non facciamo figli. I giovani vanno all’estero.
                        Siamo stati colpiti dalla pandemia e dobbiamo limitare i danni economici e sanitari.
                        Abbiamo purtroppo una destra polemica, sabotatrice, che non aiuta il Paese ma …
                        … mina la credibilità nelle Istituzioni, nell’ordine costituito con finalità oscure, funeste …
                        … Putin e Orban ma anche la Bielorussa i loro esempi.

                  1. martello carlo scrive:

                    @ Mario56 22 agosto 2020 alle 08:33

                    “Contagi italiani rientro estero 40%
                    Contagi autoctoni 59%
                    Contagio migranti 1%
                    I fatti, no la propaganda.”

                    MARIO56, ti confesso che non riesco a dormire da quando hai riportato da “REPUBBLICA” la straziante odissea di quel “ragazzo dell’europa” che tornando da MYCONOS, non ha trovato a fargli il tampone l’intero eroico reparto infettivi di milano tornato dalle ferie dopo mesi e mesi di rischio della propria vita.
                    Se poi penso ai poveracci che se non migrano a IBIZA vanno in astinenza come se di droga, movide o discoteche in italia non ce ne fossero abbastanza, e devono pure fare la fila per essere tamponati, penso che siamo sottoposti ad una delle 7 piaghe d’Egitto:
                    1 – COVID
                    2 – migranti
                    3 – droga
                    4 – legge ZAN/denatalità/9 mesi per l’aborto
                    4 – CSM/toghe rosse/affaire Palamara
                    5 – FCA/Repubblica/la Stampa
                    6 – CONTE/ ZINGARETTI/PEDULLA’
                    7 – banchi a rotelle/.Azzolina
                    Confesso che di COVID comincio ad averne piene le tasche ( di traffico di esseri umani le ho piene da anni ) perché ci sono comportamenti antiteticiche che danno sinceramente fastidio:
                    - il terrorismo psicologico politico: i rossi sono tutti dalla stessa parte; strano, no? ( Come pure molti ” neri “, ma su un altro versante, devo dire più variegato però )
                    - informazione se non terroristica, imprecisa, incompetente, fatta apposta per le strumentalizzazioni, come risulta chiaramente dai dati da te ripostati di cui mi vergognerei se fossi in te
                    - informazione comportamentale altrettanto carente: i giovani ( poveretti, si sono sacrificati tanto durante il lockdown ), o se ne fregano altamente degli altri, soprattutto dei loro cari, oppure non hanno ancora recepito che la mascherina SERVE PER NON CONTAGIARE GLI ALTRI e che, pur se asintomatici, il fatto di essere stati contagiati potrebbe avere serissime ripercussioni sulla loro salute futura ( ma nessun lo dice )
                    - non si può costruire il futuro, compresi governo e parlamento sulla base di una pandemia che fra alcuni mesi sarà debellata e per quale esistono già dei presidi medici/controlli per prevenire, se tempestivi, l’aggravarsi della malattia fino agli esiti terribili cui abbiamo già assistito.
                    - se mi sbaglio, dovremo adattarci ad un futuro di contagi GLOBALISTI a gogo ed allora sarà tutta un’altra storia, ma a questo ci penseranno BIDEN e XI JINPING.

                    PS: dimenticavo l’ottava piaga: GRETA THUNMBERG

                    1. martello carlo scrive:

                      Quanto sono masturbati questi poveri politici. E’ dal ’92 che vengono sputacchiati, incolpati, indagati ( non tutti però ) come se avessero chissà quali poteri, ma senza le spalle coperte non contano una beata mazza.
                      Ultimo esempio SALVINI, 34% alle europee, autore di due leggi sulla sicurezza e immigrazione per delega popolare, a processo per SEQUESTRO di futuri SEQUESTRATI in italia da MACRON, KURZ, SAREC e federazione svizzera, insomma dall’UE intera.
                      Nel frattempo nessuno è stato inquisito e denunciato per la continua violazione delle leggi da lui varate: senza alcuna variazione, a legge pienamente in vigore. Le violazioni e i reati sono all’ordine del giorno, ma interpretabili nell’indifferenza generale, la tangente per migrante è tornata ai 35 € di una volta e come riporta ” LA VERITA’ ” sono stati varati dal migliore ministro dell’interno dopo ALFANO, certa LAMORGESE, 500 nuovi progetti di assistenza per una cosetta come 400 MLN.
                      Il tutto naturalmente per gentile latitanza di certa magistratura, a conferma di quanto detto sopra.

                      POSSIBILE CHE TUTTI VOGLIANO RIFORMARE IL PARLAMENTO E NON LA MAGISTRATURA E LA GIUSTIZIA NEL LORO COMPLESSO?
                      C’E’ QUALCOSA, ANZI MOLTO CHE NON TORNA.

                      • Mario56 scrive:

                        Salvini, Salvini, Salvini…
                        fa più danni lui del Covid. Governo, scienziati, mondo intero si stanno adoperando per cercare di salvare più vite possibili e al contempo mantenere l’attività produttiva e sociale nei limiti possibili.
                        Salvini e Meloni invece remano contro, creano sfiducia, abbattono il morale della popolazione già duramente privata, Le loro lagne quotidiane sono insopportabili offese verso chi sta lavorando per il bene di tutti.
                        Miserabili SCIACALLI !
                        In altri Stati li prenderebbero a calci nel deretano.
                        Qui abbiamo LIBERO, VERITÀ, IL GIORNALE, MEDIASET, PORRO… MARTELLO… GATON
                        che osannano questi cialtroni.

                        • martello carlo scrive:

                          Nei campi di RIEDUCAZIONE li manderebbero, dove probabilmente hanno lavato il cervello a te, che dai delle risposte da morto che cammina.
                          Ecco, anche gli sciacalli hanno la loro fondamentale funzione in natura, quella di ripulirla dagli ZOMBIE, appunto.
                          ABBASSO L’INFORMAZIONE TARGATA FCA; CAIRO E FONDI CINESI CHE STORDISCE LE COSCENZE E W LA STAMPA LIBERA….. E BANNON.
                          Notte… e non pensare troppo a SALVINI il grande. :-D

                          • Mario56 scrive:

                            Non ho nessun cervello lavato. Poco cervello invece c’è l’hanno quelli che inneggiano a Salvini e Meloni , due sbrufoncelli che hanno preso per il di dietro gli italiani con barconi, barchette, barchine.
                            Il nostro problema principale è questo?
                            O è come proteggere nuovamente la Lombardia dalle incapacità di Fontana ?
                            e far ripartire l’economia con l’aiuto dei nostri amici, alleati europei, alla faccia DA TONNO dei sovranisti nostrani?

                            • Mario56 scrive:

                              Errata corrige:
                              POCO CERVELLO CE … non c’è Errore della scrittura assistita

                            • Mario56 scrive:

                              Contagi italiani rientro estero 40%
                              Contagi autoctoni 59%
                              Contagio migranti 1%
                              I fatti, no la propaganda.

                      1. marco.com scrive:

                        Leggo di un tweet di Alessandro marcuzzi che dice che le accuse a Bannon fanno parte del fuoco di sbarramento Deep Dem State sadopedofilo contro trump e i popoli sovrani
                        . Poi dice che comunque non vinceranno perché entrerà in campo la Beata Vergine a salvare i popoli.

                        Non servono commenti

                        1. Silvestro scrive:

                          Tutti hanno dichiarato esplicitamente il loro voto escluso il sottoscritto.
                          Ho approfondito da più parti le ragioni del SI e quelle del NO: voterò NO.
                          Le voci del NO sono più o meno quelle già esposte mentre quelle del SI non mi convincono (anche perché spesso sono opposte al no) salvo una.

                          Si dice “non si può riformare tutto in un solo colpo. Questo è il primo passo di un disegno più ampio”. Sarei d’accordo se fosse chiaro e comprensibile “il disegno più ampio”. A favore di questa posizione va anche ricordato che tentativi di modifica globale si sono già verificati nel 2005 (con Berlusconi) e nel 2016 (con Renzi). Ambedue sono stati bocciati nettamente dal referendum.
                          Ma va anche detto che una revisione complessiva, se approvata in un solo colpo, non sarebbe applicabile immediatamente ma richiederebbe una serie di decreti e norme complementari corpose e importanti, realizzate però su un percorso di cambiamento già approvato.

                          In definitiva cosa vogliamo. La mia impressione è che, tutto sommato, per motivi diversi, spesso opposti, gli italiani preferiscono che tutto rimanga invariato.
                          FINCHE’ CE LO PERMETTONO….

                          • marco.com scrive:

                            Mah.
                            Io penso che la questione invece sia questa ed è pura politica cioè SHOW BUSINESS.

                            Purtroppo, con 930 parlamentari o co la metà, io penso che non cambi niente di niente. Nessuna vera incidenza sulla nostra economia e sui nostri comportamenti sociali.

                            Temo che il punto sia semplicemente questo:vince il SI ed è una vittoria tutta del M5S.
                            Propio per questo motivo, qualcuno voterà NO. E lo capirei anche, com’è noto non ho stima dei troppi cialtroni 5S e del sorrisetto insopportabile di di maio (che invece piaceva così tanto al suo degno e squallido sodàle salvini).

                            Tutt il resto, francamente, mi sembra aria fritta.
                            Lietissimo di sbagliarmi

                          1. Silvestro scrive:

                            Tra conformismi, pregiudizi, sedicenti atteggiamenti di superiorità, e lectio_magistralis di presunti personaggi dotati di notevoli competenze e fama, ci sfugge un altro importante appuntamento di settembre: IL REFERENDUM SULLA RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI. E’ una consultazione che non richiede quorum e quindi vale la maggioranza secca del SI o del NO.
                            Quale chiarimento preliminare ricordo che questa modifica costituzionale voluta dai 5S è stata votata da tutti: Dal PD contrario quando era all’opposizione e poi a favorevole quando era al governo, ma anche dalla Lega e dalla destra che ha votato a favore sia al governo che all’opposizione.

                            Va sottolineato come tutto Il Parlamento si sia piegato alle pretese dei 5S vituperati e insultati a turno dall’una e dall’altra parte.
                            MA SOPRATTUTTO C’E’ DA CHIEDERSI CHI NE OTTERRA DEI VANTAGGI OPPURE SE SI TRATTA DI UN’ALTRA BANDIERINA POPULISTA DA ATTACCARSI SUL PETTO.

                            >> Ci sarà una importante riduzione della rappresentanza popolare.
                            >> Non sarà un vantaggio per alcun partito perché tutti avranno una riduzione delle poltrone.
                            >> Non sarà un vantaggio per i singoli parlamentari perché molti perderanno la seggiola.
                            >> Non ci sarà un miglioramento della qualità di deputati e senatori perché non dipende dal loro numero.
                            >> Aumenta il peso del singolo parlamentare (e quindi l’incertezza) nella maggioranza di governo.
                            >> Non assicura un governo più durevole ma semmai il contrario.
                            >> non accelera l’iter decisionale finché i poteri delle due camere si sovrappongono.

                            Ultimo ma non meno importante c’è da considerare che con la riduzione dei parlamentari sarà necessaria una nuova legge elettorale che inevitabilmente dovrà prevedere soglie di sbarramento ben più alte di quelle attuali.

                            Tra defezioni e scissioni in Parlamento oggi sono presenti ben 14 partiti, e saranno loro a votare la nuova legge elettorale. Possiamo quindi essere certi che questo Parlamento arriverà a fine legislatura ed eleggerà il nuovo Presidente della Repubblica.

                            Per i populisti di destra che hanno voluto con determinazione questo cambiamento è un’abile mossa alla Tafazzi.

                            • Gatón scrive:

                              Io voterò no

                              • Mario56 scrive:

                                Anch’io sono per il NO.
                                La riduzione dei parlamentari inscenata dai populisti per fregiarsi di una bandierina è pericolosa.
                                Avremo parlamentari più CONTROLLATI dai partiti, maggioranze governative più instabili, collegi sotto rappresentati o non rappresentati per niente.
                                I costi del personale parlamentare rimangono e L assurdità del bicameralismo con tutte le lungaggini sugli Iter parlamentari restano.
                                Quindi…
                                NO

                                • martello carlo scrive:

                                  Ma che ve frega a voi, antisovranisti europeisti DDE FERO, del parlamento italiano…..
                                  Tutto questo riformismo grillo/casaleggiano anti scatoletta di tonno, vi serve solo per arrivare al 2022″….. per il bene del paese….. il PD dovrebbe solo VERGOGNARSI: è diventato il RACCATTAPALLE di un partito COMICO.

                            • martello carlo scrive:

                              E CHISSENEFREGA, TANTO C’E’ IL PARLAMENTO EUROPEA E CON LA VALANGA DI DEBITO REGALATOCI DA CONTE CHE SEMBRA AVER FATTO UN PATTO CON IL VIRUS E L’INCAPACITA’ CRONICA DI PRODURRE RICCHEZZA DI QUESTO STATO A TRAZIONE SUDISTA, ARRIVERA’ LA TROIKA…… E FINALMENTE I RIFORMISTI SINISTRI DEI MIEI CABASISI NON CONTERANNO PIU’ UN EMERITO MAZZO.
                              QUAQUARAQUA…..QUA…..QUA.

                            • marco.com scrive:

                              Andrò a votare per il referendum e voterò per la riduzione dei parlamentari perché penso che oggi non servano 930 parlamentari. Se potessi , abolirei il Senato.
                              Non credo proprio di essere populista qualunquista. Ma con le tecnologie odierne tutto può e dovrebbe adeguarsi.
                              Quando poi ascoltiamo i dibattiti del Parlamento non possiamo non rimanere scioccati da tanta inutilità vacuità el vanità. Anche la politica deve diventare Digital. Le Commissioni sono il vero motore , il parlamento è un palcoscenico di cui oggi non abbiamo specifico bisogno. Basta seguire qualche dibattito. Riti superati.

                              • Silvestro scrive:

                                Come spesso succede fai un salto in avanti di un po’ di anni sul cui esito più o meno si può essere d’accordo. Ma è un esercizio facile, proposto troppe volte da molti personaggi.
                                Manca sempre un disegno preciso ed il consenso popolare stabile almeno per il tempo necessario a realizzarlo.

                                Considera che solo tre anni fa avevamo una legge elettorale incostituzionale, che è stata sostituita quella attuale, ma che è già obsoleta. Quindi voteremo la riduzione del parlamentari senza neanche sapere come si eleggeranno i nuovi.

                            1. Mario56 scrive:

                              Ora non è il virus che pone problemi giganteschi per la ripresa della scuola, ma il governo.
                              La vergogna della lega e destre nostrane non ha alcun limite di decenza
                              Tra una bevuta e l’altra sulle spiagge italiane Salvini va sputando cretinate assurde.
                              Chiudo qui perché apprendo ora che è stato arrestato un grande amico di Salvini
                              BANNON
                              un truffatore…sovranista

                              • martello carlo scrive:

                                Ascolta il compagno MARCO.COM: non ha tutti i torti
                                L’alleanza MASSONICO/CINESE ci farà marciare presto al passo dell’oca.
                                Spero che i liberatori americani ci liberino di queste cricche: rieleggendo TRUMP. Per loro sarebbe finita, come per molti altri cui verrebbe un INFARTO. :-D :-D

                              1. martello carlo scrive:

                                @ MARCO:COM 20 agosto 2020 ore 12:08 14:22 16:41

                                Intanto mi scuso con MARIO 56 per aver attribuito il 100% dei bislacchi, interventi cui ho risposto con il mio delle 17:49.
                                Pur essendo un po’ fanatico, MARIO non ha ancora dato segni di PAZZIA MANIFESTA, quindi dovevo capire di aver letto male e che erano di MARCO.COM.
                                MARCO è sempre stato un tipo strano, vendicativo, bilioso, uno di quelli che pur avendo torto, NON PERDONA.
                                Prima o poi sapevo che sarebbe SCOPPIATO, ma non credevo ad una tale deflagrazione così improvvisa: peggio di una CARICA CAVA contro il suo obiettivo segreto, soppresso per troppo tempo: ZWIRNER, il simbolo della sua dipendenza dall’AUTORITA’ da cui vorrebbe riposte, un dialogo che obiettivamente è improponibile visto che MARCO vale e conta e vale ” MINUS QUAM MERDAM “, ANCHE TRA NOI.
                                La sua invettiva finale poi fa pensare che, visto anche la sua idea fissa del COVID che lo terrorizza in modo fin troppo viscerale, il virus lo abbia PESANTEMENTE COLPITO AL CERVELLO.
                                Calmati EVOR, ZWIRNER, così la penso io, nemmeno ti cxxa…. e fa bene. E’ già troppo che lo faccia io.

                                1. marco.com scrive:

                                  Colgo il punto, Silvestro. Ciò non toglie che si possa pore il tema.
                                  Cambiando discorso: magistratura a orologeria anche negli USA: Bannon accusato per frode a 2 mesi dalle elezioni presidenziali.
                                  Naturalmente, noi siamo garantisti: non possiamo dire Nulla fino a conclusione processo. Ma è chiaramente una mossa elettorale dei turbo-global e dei turbo-finance
                                  Strano che succeda anche fuori dall’Italia

                                  1. marco.com scrive:

                                    Il servizio sanitario in Lombardia è precipitato a livelli Katanga.
                                    Caos tamponi agli aeroporti di Malpensa, Linate ed Orio al Serio.
                                    L’incompetenza e incapacità di Fontana/Gallerà ormai è proverbiale.
                                    Lega: partito degli affari

                                    • Mario56 scrive:

                                      Ne avevo parlato giorni fa e martello rispose che è competenza del ministro della salute. Nel Veneto chissà perché se ne occupano le ulss regionali, come nel Lazio.
                                      Vergogna! Colpa mia colpa tua e aumentano i malati in rianimazioni.
                                      La Lombardia intanto è ultima nei tamponi in aeroporto, derisa persino dagli svizzeri del Ticino che usano gli scali lombardi .
                                      Non parliamo poi dì trenord i cui treni ora viaggiano senza macchinista.
                                      Peggio del Ruanda!

                                      • marco.com scrive:

                                        E salvini arriva a dire “vogliono far diventare la scuola dei lager”
                                        Questo sì che è da TSO
                                        Spero che siate d’accordo

                                        • Mario56 scrive:

                                          Spero che non ci sia ombra di dubbio su questo.

                                          • martello carlo scrive:

                                            E vabbe’. leggiamo ‘sti fumetti di MARIO ( che quando si riferisce a qualcuno del blog, dovrebbe aver imparato a farlo risaltare nel testo scrivendo il suo nick in MAIUSCOLO).

                                            - da TSO sei tu che tra FONTANA e la LOMBARDIA hai raggiunto l’acme della fissazione politica: penso che ormai per te il luogo più adatto sia proprio in via TRIVULZIO, alla BAGGINA appunto….. ammenocché non siano i soliti diversivi da TROLL governativo per nascondere i dubbi su cosa ancora tu sia: GIALLO, VERDE o ARANCIONE.
                                            Tra l’altro vedi pure un aumento dei malati in rianimazione: hai proprio le traveggole.

                                            - Il controllo sanitario dei rientri o comunque degli sbarchi negli aeroporti e aeroporti, ripeto, è competenza del ministero della salute e non sarà certo il racconto palloso riportato da FCA sulle disavventure di un tizietto che ha voluto andarsene a MYCONOS invece di rimanere tranquillo in Italia a cambiare la legge: invece di andare in vacanza poteva andare lui stesso a fare i controlli come volontario della protezione civile, sostituendo i poveri operatori sanitari lombardi che hanno tutto il diritto di recuperare con qualche giorno di tranquillità mesi e mesi di eroico lavoro.
                                            Conte vuol fare tutto da solo? Bene , allora a LINATE, ci accompagni BORRELLI o ARCURI a fare i tamponi :-D :-D
                                            - Trenord è una SRL costituita da Trenitalia e da FNM SpA ( secondo operatore ferroviario in Italia ) con cui la Lega non c’entra un cavolo.
                                            Sembra che FNM operi anche al SUD, utilizzando asini al posto dei treni, nonostante il pericolo ( per gli asini ) di essere sbranati da branchi incontrollati di cani allo stato selvaggio che infestano quelle zone…. come neanche, appunto, nel già citato RUANDA..
                                            Sulla provenienza dei 2 macchinisti, che mi fanno pensare a FRANCO e INGRASSIA, che non siano meridionali, almeno di discendenza, non ci giurerei proprio, come per i famosi carabinieri. :-D :-D :-D

                                            PERO’ CHE ARGOMENTI TERRA TERRA: STONANO PROPRIO CON LA STORIA GLORIOSA DELLA LEGA CHE ABBIAMO APPENA TRATTATO. :-(

                                          • marco.com scrive:

                                            sare bbe bello che per una volta il Dir. Zwirner ci leggesse e si esprimesse anche lui su queste affermazioni così rivoltanti
                                            sembra proprio un maiale che continua a razzolare nei suoi escrementi e più sono, gli escrementi, più ci sguazza

                                    1. martello carlo scrive:

                                      @ Simone 19 agosto 2020 alle 21:08.

                                      Ripeto tutto il resto è FUFFA, compreso il paragone tra Lega e 5S: il primo è nato dal lavoro e per il lavoro in un ambiente tutto sommato sano, il secondo è nato per reazione ( ma può essere anche altro ) ad un ambiente malato.
                                      Per me ogni attacco alla LEGA, ormai non potrà che aumentare le mie convinzioni e credo e spero che siano in molti a pensarla come me.
                                      Attendiamo fiduciosi il processo a SALVINI.

                                      • Simone scrive:

                                        Il paragone che ho fatto tra i due movimenti riguarda due aspetti: l’approccio iniziale al giustizialismo (in due periodi storici in cui l’argomento portava consenso, e non lo ritengo di per sé un fatto negativo) e il fatto che erano alle origini due movimenti anti sistema, al di là delle similitudini e delle differenze in questo senso. Entrambi i movimenti erano originariamente di reazione e hanno sempre originariamente trovato terreno fertile in questo senso. Ma come ho detto, ciò che ora resta della prima Lega (Nord) però c’è poco (processo partito e poi sviluppato probabilmente dal primo matrimonio con Berlusconi), se non il lato xenofobo che nel frattempo è cresciuto (con tutti i se e i ma del caso, non mi interessa); nel M5S invece a mio modo di vedere il processo, non ancora arrivato a maturazione completa ma a mio modo di vedere già a buon punto, è partito quando hanno accettato di dividere le poltrone e il potere/governo, in accordo (legittimo, ai fini della legge, sia chiaro) col presidente della repubblica, prima con la Lega stessa e poi col PD. In questi due precisi momenti hanno sancito la loro adesione al sistema, e hanno cominciato a perdere il loro senso originario. Con tutto ciò che ciò si porta dietro e significa. Il decidere di non votare alla lunga mi dà sempre inevitabilmente ragione. Perderò/perderemo/perderete sempre (chi subito, chi nel medio periodo, chi alla lunga) ma non col mio consenso.

                                        • martello carlo scrive:

                                          Quanto conformismo nel tuoi pregiudizi, compreso l’atteggiamento di superiorità di chi non si sporca le mani tanto lui sa come va a finire e non ci vuole mettere la firma.
                                          Giustizialismo, l’essere antisistema, xenofobia: tutte balle inventate da un partito comunista che aveva perso la sua identità assieme alla spinta propulsiva ed ogni visione prospettica.
                                          Io direi GIUSTIZIA ( problema più che mai irrisolto nonostante il tentativo di CASTELLI ), reazione contro le degenerazioni del sistema contrario alle autonomie e quindi alla Costituzione, controllo ordinato dei flussi che hanno portato nel nord alla più completa integrazione dei migranti.
                                          Ma la più grande forza della LEGA sta nell’aver saputo raccogliere il consenso della base lavoratrice, abbandonata con le grandi ristrutturazioni: non solo quella rimasta nelle fabbriche, ma anche di chi ne è stato espulso, diventando il tanto disprezzato mondo delle PARTITE IVA.
                                          Tutto questo mentre i comunisti trasformisti ibridati con i GESUITI intrallazzavano con tangentopoli per svendere l’italia a privati ITALIANI ED ESTERI ( EUROPEI ).
                                          Questa corsa alla moneta unica è stata esiziale per l’italia come l’entrata in guerra nel 2° conflitto mondiale: NON ERAVAMO PREPARATI: la diffidenza nei confronti di quella UE che è diventata un MOSTRO, più che giustificata, è OBBLIGATORIA, più che mai ora che ci sentiamo i figli prediletti di MACRONe MERKEL che ci hanno inondato di DEBITI, che, da quanto vedo, la futura nomenklatura nostrana di BRUXELLES non ha nessuna intenzione di far in modo di poter pagare.
                                          Sto andando troppo nel prosaico, quindi evito di affrontare il problema immigrazione che non è altro, per la sinistra il tentativo dui continuare a fare i FANCAZZISTI a tutti i livelli ( che bella/brutta parola ) con lo schiavismo mascherato dal buonismo più ipocrita.
                                          Gli Italiani che ancora ragionano con la loro testa e non con quella della FIAT, non possono non capire, specie dopo la sacrosanta chiusura delle discoteche: senza droga, danze tribali da riserva indiana, e whisky a gogo’, prenderanno atto della realtà e di chi ci sta dietro …. e saranno caxxi acidi, altro che sardine post messa grande.

                                          • Simone scrive:

                                            Le mani puoi non sporcartele anche te, non è obbligatorio votare se non ci credi. Io non ci credo. Anzi credo. Tutto quello che ho scritto e anche di più. Le cose sono cambiate per la Lega. E stanno cambiando anche per i 5S. Oltre a leggere i giornali, informarmi su internet eccetera, io quelli che votano li frequento ogni giorno. E i dialoghi che si possono avere con loro sono mediamente sotto livello. Ma tanto. Strano tu non lo sappia. Ma se lo sapessi non parleresti né di conformismo (?) né di pregiudizi. Un po’ come per gli orientamenti politicI dei due magistrati sotto citati. Vabbè, pazienza.

                                        • Mario56 scrive:

                                          A mio giudizio la lega gode ancora di un po’ di consenso, anche se in calo netto, proprio perché viene erroneamente percepita da molti strati della popolazione, quelli più disinformati , che giudicano con la pancia , come un partito dalle grosse potenzialità, che non si è ancora BRUCIATO al governo. Infatti Salvini, lo scorso anno , messo al muro da difficoltà economiche e da inevitabili scelte antipopolari, preferì disimpegnarsi da quel patetico governo del cambiamento e scegliere quello che meglio riesce a fare: LA PROPAGANDA, LA CAMPAGNA ELETTORALE PERMANENTE, dove lui è l’uomo del fare, l’uomo anti burocrazia, pratico, amico di tutti con rapide trasformazioni leopardesche, ora amico dei pensionati, delle partite iva, dei veneti, dei tirolesi, dei turisti, delle discoteche. Tutto fa brodo nel minestrone del consenso.
                                          Un anno di governo e si scioglierà come la neve al sole. Forse è la pena che molti devono subire per convincersi che la Lega è tutta fuffa, aria fritta. I pericoli sono enormi tuttavia, perché nel disegno della lega c’è l’uscita dall’Europa, dal euro, la consegna del paese a Putin, ai sovranisti internazionale che vogliono distruggere la UE, alla Cina, agli USA di Trump.

                                      1. Gatón scrive:

                                        Un applauso alla lectio magistralis !

                                        1. martello carlo scrive:

                                          @ Mario56 17 agosto 2020 alle 09:06
                                          Per difendere la aberrante teoria su cui si basano tutti i REGIMI, basata sul diritto dei magistrati di manifestare, esternare le proprie convinzioni politiche, cosa contraria alla COSTITUZIONE ed alle persone CIVILI, sei arrivato ad affermare una cosa molto rivelatrice della vostra mentalità NAZIONALSOCIALISTA con SCAPPELLAMENTO KOMUNISTA:
                                          “Persino Borsellino, ha in diverse occasioni manifestato il suo pensiero di uomo di DESTRA”.
                                          Una semplice considerazione ( in cui mettiamo dentro FALCONE e DALLA CHIESA ): i rari casi di magistrati di DESTRA (?) che secondo te hanno manifestato la loro opinione politica ( come la volontà di sconfiggere la MAFIA? ) SONO SALTATI PER ARIA o TRUCIDATI. Non si potrebbe trarre la conclusione che le toghe rosse siano sopravvissute perché hanno corso dietro a BERLUSCONI anziché alla mafia e che gli UNICI, GRANDI RISULTATI DELLA LOTTA ALLA DELINQUENZA L’ABBIANO FATTA DEI MAGISTRATI CHE TU MANICHEICAMENTE DEFINISCI DI DESTRA?

                                          PS: mi dici quando BORSELLINO ha espresso le sue convinzioni politiche?

                                          • Simone scrive:

                                            Salvatore Borsellino: “Giovanni Falcone era di sinistra, mio fratello (Paolo Borsellino) era di destra, eppure hanno lavorato insieme. Erano soltanto due persone oneste.“ Cerchiamo di non speculare politicamente almeno su questo, suvvia.

                                            • martello carlo scrive:

                                              Spero che questo appello/critica sia rivolto a MARIO56, altrimenti siamo veramente al partito preso.
                                              Io non sapevo nemmeno che Borsellino fosse di destra e FALCONE di sinistra, che poi non so nemmeno come facciano a stabilirlo questi NAZIONAL SOCIALISTI CON SCAPPELLAMENTO A SINISTRA: gliel’ha detto FCA?

                                                • Simone scrive:

                                                  La Lega Nord è nata alla fine degli anni ottanta dall’insieme di alcuni movimenti autonomi del nord e cavalcando, legittimamente, la fase di mani pulite (il cappio di Leoni davanti al socialista Amato), che vedeva infatti di buonissimo occhio in quel periodo. Un punto in comune coi 5 Stelle delle origini, non a caso. Entrambi i movimenti erano anti sistema (al di là di tutti i lati oscuri che potevano avere già dalle origini, le intenzioni erano sincere e reali) e (auto)riconosciuti come onesti (cosa che tra l’altro all’inizio degli anni novanta in quella confusione fatta di corruzione a tutti i livelli non era poca cosa). Un partito inoltre antimeridionalista che cercava l’indipendenza economica e politica delle sue regioni da Roma e dall’assistenzialismo del sud. Cosa è rimasto di quella Lega Nord (ora non si chiama nemmeno più così infatti, è diventato un partito nazionale) sinceramente non lo so. Credo soltanto una maschera, e quel lato nemmeno vagamente razzista che ora ha spostato dai meridionali agli extracomunitari, che definire patetica è quasi un eufemismo. Di pulito resta sempre ed inevitabilmente poco nulla quando si entra a patti col sistema. Sempre.

                                                • martello carlo scrive:

                                                  Strano? AFFATTO: ho sempre odiato queste trame mafiose in cui si inseriscono i partiti sfruttando morti, eccidi, truffe e non me ne sono interessato, anzi li ho rifiutati, tanto alla fine si arrivava sempre al BERLUSCA.
                                                  Odio soprattutto le indagini, i processi infiniti, i discorsoni, le commemorazionone, i pianti alla FORNERO dove la mafia sguazza da sempre: E’ PER QUESTO CHE SONO DELLA LEGA, quanto di più lontano da quella SICILIA dove la MAFIA nasce, prospera e impera, non certo per volere del suo popolo.
                                                  Lontana dai partiti consolidati, trasversale, dalla parte dei lavoratori e del lavoro produttivo, del sudore e dei calli sulle mani, lontano dalle beghe di Roma, sede di quel potere che ha abbandonato chi ha veramente combattuto la mafia, cioè il peggio della delinquenza perché taglieggiatrice, parassita, lavoratrice solo per violentare senza alcun progetto se non quello del POTERE PRIMITIVO.
                                                  Credo che la Lega sia nata da questa situazione che in italia si è sempre più rafforzata, estendendo il rifiuto, certo erroneamente, a tutto il sud considerato quanto meno poco reattivo e profittatore, pensando ad uno sbocco separatista indipendentista per sottrarsi non solo alla sensazione di sfruttamento economico ma anche di vassallaggio culturale equivoco del potere centralista di cui la magistratura era considerata la ” longa manus “.
                                                  Il dissidio, per non dire l’incompatibilità non è scemato: gli sforzi per tagliare le fonti di finanziamento alla Lega, come dimostra lo stesso, infinito dibattito su questo blog, anche se, o forse proprio per questo, SALVINI sta facendo il tentativo di estenderne i valori a livello nazionale, sembrano confermarlo.
                                                  Ieri è stato firmato il patto ” anti inciucio” del centro destra in cui si prevede tra l’altro l’autonomia e l’elezione diretta del PDR. Non sono entrato nei dettagli, ma mi sembra un buon accordo.
                                                  TUTTO IL RESTO E’ FUFFA, COMPRESI TUTTI GLI ATTACCHI DA QUALSIASI PARTE ESSI VENGANO. BUTTIAMO ALLE ORTICHE TUTTE LE TRAME PASSATE, PRESENTI E FUTURE, INSIEME AGLI INTRALLAZZATORI CHE LE PORTANO AVANTI.

                                              • Simone scrive:

                                                L’appello, se così lo vuoi chiamare, è rivolto a chiunque speculi su queste figure. Tra l’altro è abbastanza risaputo che Falcone tendeva ideologicamente da una parte e Borsellino (che fu iscritto a suo tempo pure all’MSI) dall’altra. Ma questo per l’appunto non impediva loro di lavorare benissimo insieme, e di essere giustamente ricordati per quelli che rappresentavano.

                                          1. Mario56 scrive:

                                            https://www.milanotoday.it/cronaca/treno-deragliato-carnate.html

                                            Ma che sta succedendo in Lombardia?
                                            La tanto decantata efficienza nordica di questa regione, tanto cara a qualcuno di questo blog, pare si stia sempre più appannando.
                                            Inefficiente se non colpevole gestione della pandemia, treni e sistemi vecchi come il CUCCO della leghissima trenord mi rendono sempre più convinto che in quella regione c’è qualcosa da cambiare.

                                            • Silvestro scrive:

                                              Poiché il convoglio è partito da solo, TRENORD sta indagando su due ipotesi:

                                              1 – I macchinisti sono sabotatori comunisti e/o meridionali
                                              2 – E’ una prova di intelligenza artificiale per la guida dei convogli senza personale.

                                            1. Silvestro scrive:

                                              GATON: (17 agosto 2020 alle 15:04)
                                              Ma l’articolo l’hai letto o ti sei fermato al titolo.

                                              Il piagnisteo secondo cui il partito per mancanza di fondi non potrebbe svolgere attività politica è stato superato dall’accordo per il RIMBORSO IN 80 ANNI.

                                              Il confronto con il caso LUSI – MARGHERITA è improponibile perché in quella occasione fu accertato un arricchimento personale, un danno al partito, una denuncia nei confronti di Lusi e la collaborazione attiva di Rutelli (ex segretario della Margherita) per l’accertamento delle responsabilità.

                                              La denuncia di Maroni – Salvini nei confronti di Bossi sarebbe stata una buona occasione per dare un taglio netto tra la nuova gestione (quella della scopa) e quella opaca e poco edificante di Bossi. Ma “il Senatur” dichiarando di essere una vittima in realtà mandava un segnale preciso a tutti i suoi che sapevano.

                                              In realtà Salvini ha sempre preso le distanze da quella vicenda dichiarando la sua estraneità anche se il partito ne usciva infangato. Infatti è stato dimostrato che i fondi truffati sono stati spesi anche durante la gestione Maroni ed all’inizio della gestione Salvini, e che quindi il partito ne aveva tratto vantaggio. Ergo la sentenza del rimborso a danno dell’intero movimento.

                                              E questa da una idea precisa di onestà, etica pubblica e moralità dei vertici leghisti. (la foto all’inizio dell‘articolo nel link è significativa).

                                              https://www.nextquotidiano.it/lega-49-milioni/

                                              E’ il caso di segnalare che il reato di Bossi è prescritto (agosto 2019). Naturalmente in questo caso nessuno si è lamentato della lentezza della giustizia e del diritto dell’imputato ad avere un processo giusto. Perché, come ho già segnalato, PRIMA O POI QUESTA GIUSTIZIA FA COMODO A TUTTI.

                                              • Gatón scrive:

                                                Ho visto solo ora questo tuo post, scusa se ho dato l’impressione di ignorarlo.
                                                Una domanda: CHI CAZZO È QUESTO NEXTQUOTIDIANO ?
                                                È attendibile solo in quanto scrive cose gradite ?i

                                                • Silvestro scrive:

                                                  Non capisco perché una notizia deve essere attendibile non per quello che descrive ma per chi è l’autore.
                                                  QUEL CAZZO DI NEXT QUOTIDIANO e’ uno dei pochi siti internet che pubblica ampi stralci del tribunale sulle motivazioni di condanna di Bossi.
                                                  Se non è sufficiente puoi leggerti di seguito il dettaglio con cifre, ricorsi e link aggregati

                                                  https://www.valigiablu.it/lega-50-milioni-indagini-truffa/

                                                  Non pretendo di far cambiare idea ad alcuno; ma se la sola verità di GATON è quella di TELESE (che invece scrive cose gradite a te), per uno che accusa spesso gli altri di faziosità, forse è meglio che questa manfrina la chiudiamo qui.

                                                  • Gatón scrive:

                                                    Non vedo perché dovrei smettere.
                                                    Anche per te risulta attendibile tutto ciò che è in linea con le tue idee, mentre chi non è allineato pubblica soltanto fake. Fa parte dell’umana natura.
                                                    Mi permetto di darti un consiglio:
                                                    Da buon Kapo Soviet dovresti controllare meglio il tuo raccattapalle.
                                                    La sua uscita su “il giornale” contraddice quanto da te appena scritto e conferma questo mio commento.

                                                    • Mario56 scrive:

                                                      Vedi gaton lui ti ha riportato stralci di sentenze sulla condanna di Bossi e Lega di un tribunale italiano: fatti e non opinioni.
                                                      Tu solo opinioni di Telese by Porro: opinioni e non fatti.
                                                      Se poi non crediamo neppure ad una sentenza in giudicato di un tribunale italiano e alla magistratura in generale, allora siamo alla sovversione dell’ordine costituito.
                                                      E con i sovversivi è difficile dialogare!

                                                  • Mario56 scrive:

                                                    Gaton,
                                                    sei stato messo nel sacco.
                                                    Leggiti intanto le caxate quotidiane del GIORNALE.

                                              1. Mario56 scrive:

                                                In tutti gli aeroporti italiani si fa il tampone per i turisti rientranti dai paesi a rischio, persino a Pescara.
                                                Tranne…
                                                … negli aeroporti lombardi
                                                Gallera è in ferie.
                                                Poi ci chiediamo perché in questa regione circoli il virus.

                                                • martello carlo scrive:

                                                  Sei proprio un RACCATTABALLE : negli aeroporti, la competenza ESCLUSIVA è dell’USMAF (Ufficio di Sanità Marittima, Aerea e di Frontiera) del MINISTERO DELLA SALUTE. La sanità regionale entra in attività nel caso che un passeggero venga trovato in condizioni di salute da approfondire. In questo caso, la persona viene direttamente presa in carico dai Pronto soccorso degli Ospedali.
                                                  Ogni tuo intervento ormai è finalizzato all’attacco alla Lombardia e ai lombardi, cioè a chi ti paga la pensione: io se fossi un lombardo troverei il modo di vendicarmi di tutte le menzogne e lo sciacallaggio che stai facendo sulle vittime del COVID…. e forse questa è una buona ragione per evadere: meglio salvare i propri lavoratori che i fancazzisti: VA A LAURA’

                                                1. Gatón scrive:

                                                  Per il raccattapalle che sollecita risposte al suo mentore:
                                                  Ho già risposto, ma ti sei preoccupato solo tu di ribattere.
                                                  Domanda : posso rilrendere solo articoli di Travaglio e Santoro ?

                                                  • Silvestro scrive:

                                                    Ci mancherebbe che qualcuno si sentisse obbligato a pubblicare qualcosa che non condivide. Pubblicare link di cui si conosce il contenuto però, sarebbe il minimo.

                                                    Nel caso specifico mi hai segnalato l’articolo (Porro + Telese) che mette a confronto due segretari di partito che hanno tenuto comportamenti diametralmente opposti.
                                                    L’uno collaborativo con i giudici con la voglia di chiarire l’estraneità del partito ed il danno subito; L’altro omertoso e subdolamente minaccioso nei confronti dei suoi stessi colleghi.

                                                    • Gatón scrive:

                                                      Valutazioni tue.
                                                      Dall’articolo si desume che i comportamenti opposti sono stati quelli dei magistrati.

                                                      • Silvestro scrive:

                                                        Quindi le mie sono valutazioni personali e quelle di Telese invece no. Le evidenze processuali contano niente. Ammesso che siano casi sovrapponibili, ma già questa è una forzatura, I giudici hanno avuto comportamenti diversi perché le posizioni giudiziali ed i comportamenti individuali e del partito sono diverse.

                                                        L’indagine su LUSI è iniziata su denuncia del suo stesso partito; Rutelli ha denunciato personalmente Lusi ed ha ha fornito alla Procura tutta la documentazione richiesta.
                                                        E queste sono circostanze documentate.

                                                        Bossi non ha detto una parola che aiutasse a chiarire chi e dove sono finiti i soldi. Inoltre nessuno nell’ambito della Lega (segretari vecchi e nuovi) hanno sporto una qualche denuncia nei confronti di qualcuno, e Bossi è stato condannato.

                                                        Nel link precedente che ti ho mandato c’è anche uno stralcio delle motivazioni per la condanna del Senatur.

                                                        Poi accusi gli altri di partigianeria.

                                                        • martello carlo scrive:

                                                          Intutte4 le vicende giudiziarie, inventate o meno, ci sono mai stati dei morti?
                                                          NON MI PARE, invece sono poco aggiornato da questa stampa FARLOCCA di REGIME, sulle vicende della morte di DAVID ROSSI dopo aver perso l’equilibrio dagli uffici MPS di ROCCA SALIMBENI.
                                                          Oggi me ne informo meglio….. era il 2013…..

                                                  • Mario56 scrive:

                                                    Puoi scrivere ancora più minchiate di quelle che già scrivi.
                                                    In questo momento figuraccia di Salvini a La 7, in notevole difficoltà con Telese e Parenzo.
                                                    Penoso, più del solito

                                                    • Gatón scrive:

                                                      Sei uno switch flip-flop.
                                                      Telese scrive qualcosa che può essere interpretato a favore di Salvini : venduto al Berlusca.
                                                      Telese mette in difficoltà Salvini : grande giornalista.

                                                      • Mario56 scrive:

                                                        Nb
                                                        Telese
                                                        Unico giornalista non dell’amata brancaleone Mediaset col permesso di intervistare il cavaliere

                                                        che nonostante quanto da me affermato
                                                        METTE IN CRISI UN SALVINI SPENTO COME UN LUMINO AL CIMITERO

                                                      • Mario56 scrive:

                                                        Questo lo hai detto tu.
                                                        Io ho scritto che Salvini era in palese difficoltà in un’intervista a IN ONDA condotta da Telese e Parenzo

                                                        • Gatón scrive:

                                                          Questo lo hai scritto tu:
                                                          Nb
                                                          Telese
                                                          Unico giornalista non dell’amata brancaleone Mediaset col permesso di intervistare il cavaliere

                                                  1. Silvestro scrive:

                                                    Si continua a girare intorno ad un argomento che è chiaro fin dall’inizio.
                                                    La sostanza è che i 49 milioni di euro degli italiani sono spariti, ma soprattutto la lista dei farabutti che hanno messo in atto la truffa, la Lega li ha mafiosamente protetti, e sono quelli che oggi sbraitano offesi nell’onore per i 600 euro.

                                                    1. martello carlo scrive:

                                                      Queste FACCE DI TONNO sono esagitate: cercano disperatamente, dibattendosi, una via di salvezza, ma non sanno più in quale TONNARA siano finite, né quale sarà il RAIS che lancerà la fiocina che li sta mattando per poi metterli in scatola, né di quale scatola si tratti: ormai è difficile metterle un’etichetta dopo tutte quelle già utilizzare per sfuggire ad un marchio di fabbrica ormai rifiutato ovunque. Potrebbe andare MSI ( MOVIMENTO STOCCAGGIO ITTICO ) ma mi sembra già sfruttato. Forse, visto che solo i pesci cadono nella rete, MPRI ( MOVIMENTO PARTITICO RIPOPOLAZIONE ITTICA ) forse sarebbe il più adatto. Certo non è semplice limitare la sigla a 3/4 lettere con tutto il casino che rappresenta.
                                                      Dove sia finito l’orgoglio comunista DIO solo lo sa; a proposito, alle facce di tonno non andrebbe bene ZINGARETTI come successore di FRANCESCO?
                                                      SAREBBE LA FASE FINALE DEL MELTING POT. :-D :-D :-D

                                                      • Mario56 scrive:

                                                        Cerchi miseramente di coprire i delinquenti della lega che hanno abilmente sfruttato mafia, camorra e ndrangheta per un voto in più e rubare tranquillamente i soldi degli italiani.
                                                        Per fortuna che c’è la magistratura.

                                                        • martello carlo scrive:

                                                          Il REGIME vi ha dato alla vescica natatoria: toghe rosse, governo, stampa cinese ed FCA, accorpaccionamenti vari, sono un cockteil micidiale per menti già in confusione.
                                                          DELIRIO DI ONNIPOTENZA?
                                                          Il FUMGO sta spendendo tutti i 100 MLD per far sembrare tutto a posto prima delle regionali, ma sta caricando la mina con tanto di quell’esplosivo che quando deflagrerà, farà saltare mezza italia ( almeno quella del nord ).
                                                          Peccato perché nel frattempo riuscirà a salvare PUGLIA e TOSCANA e quindi non potrò vedervi piangere per la vittoria di SUSANNA CECCARDI: ci goderei moltissimo……. :-D :-D

                                                      1. Gatón scrive:

                                                        Avete ragione.
                                                        Pensare che esistano dei magistrati politicamente schierati che cercano di ottenere per via giudiziaria ciò che al loro partito di riferimento non viene riconosciuto dalle urne è da pazzi.
                                                        Che poi qualcuno abbandoni la toga per darsi alla politica, magari per poi tornare ad emettere sentenze nei tribunali, solo una mente obnubilata potrebbe ipotizzarlo.
                                                        Cose del genere non si sono MAI verificate in Italia, e mai si verificheranno.

                                                        • marco.com scrive:

                                                          Cazzate del pensiero unico della dx.
                                                          Non fatti ma ideologie.

                                                          I fatti sono: Mani Pulite ha spazzato via DC e PSI e non il PCI.
                                                          Certamente c’è qualcosa che non torna ma che Di Pietro fosse al servizio di Botteghe Oscure è una cazzata (vedi punto precedente). Per quanta commistione di responsabilità politiche ci potessero essere fra PCI e Pentapartito, è un fatto che al governo c’era il Pentapartito e che le tangenti a DC e PSI arrivassero copiose non è opinabile.

                                                          I processi contro Berlusconi hanno dell’accanimento. Ma la politica di Berlusconi è stata disastrosa, i fatti di Ruby sono fatti e non persecuzioni politiche e il discredito internazionale che l’Italia ha subito è colpa di Berlusconi. I fatti criminosi sono fatti criminosi.
                                                          L’idea che ci sia stata un’azione dei magistrati ispirata a stravolgere la democrazia è un’opinione e non un fatto.

                                                          Quello che dici tu è un teorema. Che ha origini ben precise nate e rafforzate in particolare negli anni ‘60 e ‘70

                                                        • Gatón scrive:

                                                          …dimenticavo…
                                                          Chi pensa che un Magistrato possa costituire un proprio partito politico è da TSO.

                                                          • Mario56 scrive:

                                                            Come chi pensa che un editore , uno che dovrebbe dare le notizie imparziali, sia diventato presidente del consiglio eletto da un’armata Brancaleone di estrema destra
                                                            è da clinica psichiatrica.
                                                            Eppure è successo. Quanto ai giudici in politica si sono tutti dimessi.

                                                            • Gatón scrive:

                                                              Dalla Magistratura ?
                                                              Una volta verificato pubblicamente che non sono super partes non sono più credibili come giudici.

                                                              • Mario56 scrive:

                                                                Anche il giudice ha le sue idee politiche e ha diritto di voto e di esternare il suo pensiero.
                                                                Palamara nella fattispecie non ha mai influenzato direttamente i giudici preposti ai casi Salvini. Avrebbe esternato qualcosa ma adun suo conoscente, amico, che nulla c’entrava con processi Salvini.
                                                                Il giudice deve essere super partes nel processo, non nella vita privata. Ovviamente è incompatibile la carica politica ed elettiva, ma nel privato ha diritti di pensiero libero, come tutti.
                                                                Persino Borsellino, ha in diverse occasioni manifestato il suo pensiero di uomo di DESTRA

                                                        • Mario56 scrive:

                                                          Devi ancora rispondere sulla benevolenza delle TOGHE ROSSE relativa ai 49 milioni di euro rubati dalla Lega e restituibili in comode rate per novanta anni.
                                                          Ringrazia Palamara

                                                          • Gatón scrive:

                                                            Grazie Palamara !
                                                            Contento ?

                                                            • Mario56 scrive:

                                                              Non c’entra la MAFIA, tra l’altro una organizzazione che ha lavorato per tutti, specialmente per la lega che doveva SFONDARE al sud.
                                                              C’entra l’onestà che sta ai leghisti come il pentapartito stava alle tangenti.

                                                            • Mario56 scrive:

                                                              No.
                                                              Restituite i 49 milioni agli italiani.
                                                              La lega odia la magistratura come il PENTAPARTITO odiava MANI PULITE…
                                                              perché i ladri non parleranno mai bene delle “ guardie”.

                                                              • Gatón scrive:

                                                                Quando guardie e ladri si mettono mafiosamente insieme per tutelare i propri interessi…

                                                        1. martello carlo scrive:

                                                          QUESTI NAZIONALSOCIALISTI RADICALIZZATI HANNO PERSO LA TREBISONDA; SPARANO CAXXATE PEGGIO DI UNA MG.
                                                          Aspettiamoli sulla riva del fiume: con tre sole canne, a questo ritmo fra poco FONDONO.
                                                          NOTTE, FACCE DI TONNO. :-D :-D :-D

                                                          1. marco.com scrive:

                                                            Daniela Santanche’ si dice molto contraria alla chiusura delle disco perché così suo figlio è costretto ad andare a divertirsi in case private che sono molto meno sicure delle disco.

                                                            La dx che mette l’economia davanti alla salute.
                                                            Una costante.

                                                            1. martello carlo scrive:

                                                              @Simone 15 agosto 2020 alle 18:43

                                                              Ah, ma allora tu sei dalla parte di PALAMARA e accoliti: sono io l’ossessionante, quando MARIO dà una risposta a GATON completamente strampalata, che lo stesso non capisce e lo fa tanto così….. per poter dare degli evasori fiscali, ai soliti idraulici ed elettricisti, cosa su cui, a quanto vedo, sei convintissimo pure tu.
                                                              Non credere che io abbia una particolare simpatia per i lavoratori autonomi, specie per alcune categorie tra esse, però, avendo provato entrambe le esperienze ( autonomo e dipendente, non statale ) ti assicuro che avrei preferito la terza soluzione, quello del dipendente pubblico in cui è lo STATO che paga le tasse con le tasse che pagano i datori di lavoro dei lavortatori dipendenti e quel poco che versano quei ladroni che non sono mai sicuri che gli arrivi la pagnotta a fine mese, specie se lavorano per questo STATO.
                                                              Per quanto mi ricordo, è sempre esistito un tacito accordo: io Stato assumo dipendenti in sovrannumero, magari raccomandati, a basso stipendio a lavoricchiare in qualche ufficietto a orario ridotto e ti concedo qualche scappatella.
                                                              L’evoluzione ad un certo punto ha cambiato strada, sia per i lavoratoti privati che per igli autonomi: il dislivello iniziale tra privato e pubblico è diminuito al punto da diventare negativo, la parrtita IVA ha dovuto pagare sempre più IVA e la burocrazia è diventata sempre più pesante, opprimente, paralizzante, spendacciona ed inefficiente
                                                              QUESTO E’ STATO IL VERO GIRO DELLA FRITTATA.
                                                              Sei un dipendente: devresti essere il primo ad incazzarti, soprattutto per il fatto che negli altri paesi, dati alla mano, si parli proprio di tasse e non di VERE E PROPRIE GABELLE e con ritorni infinitamente migliori.

                                                              • Simone scrive:

                                                                Io sono assolutamente convinto del fatto che ci siano troppi italiani furbi, furbizia intesa in senso negativo (ovvero guardo al mio piccolo orticello sbattendomene degli altri, senza avere la coscienza del fatto che alla lunga questo porta inevitabilmente ad un peggioramento della qualità della cosa pubblica). Ma al di là delle sensazioni (o meglio conoscenze dirette) personali, sono i dati che parlano chiaro. A livello europeo siamo i primi per evasione pro capite (https://tasse.economia-italia.com/evasione-fiscale-mondo). Non che da altre parti in Europa non si evada, anzi. Il problema è che in Europa a questo non si aggiungono altre voci che pesano sul bilancio pubblico come in particolare (ma non solo) la corruzione e le mafie varie. Noi oltre ad evadere più degli altri nel contesto europeo, abbiamo sulla schiena pure tutto il resto. Debito pubblico. Che la tassazione sia più alta è alla luce di tutto ciò inevitabile. Il classico cane che si morde la coda. Evadere (cosa che appunto in Italia si fa eccome, con tutti i se e i ma che si vogliono mettere) di sicuro aggrava ulteriormente la situazione.

                                                                • martello carlo scrive:

                                                                  Comincia a ragionare: c’è la mafia ( e quindi corruzione, e mezzo paese in nero e quindi sussidi, redditi, rendite, pensioni di invalidità ).. ma l’impressione che vuole dare il regime è che sono le PARTITE IVA delle regioni governate dalla LEGA a depredare il paese.
                                                                  A proposito di mafia, voglio citarne la definizione scaturita da un’indagine commissionata dal parlamento del nuovo regno dopo la conquista dei mille: “la mafia è la solidarietà istintiva, brutale…. che unisce tutti quegli individui che amano trarre l’esistenza e gli agi non già dal lavoro, ma dalla violenza , dall’inganno, dall’intimidazione…” .
                                                                  Ecco, tutto si può dire meno che le partite IVA siano tutto questo, anzi forse ne sono la reazione, certamente sopravvaluta.
                                                                  EPPOI, porco diavolo, non avevano detto che con il controllo senza alcuna autorizzazione dei nostri conti in banca, si poneva termine finalmente all’evasione? Altrettanto, non si era detto con l’obbligo della fatturazione elettronica? Dove è finita tutta l’evasione recuperata? Qualcuno ha visto la tanto promessa riduzione fiscale? Ah quella la faranno dopo la vittoria finale, col ritorno al BARATTO e l’eliminazione del contante.
                                                                  COMUNISTI MAFIOSI TROGLODITI.

                                                              1. Silvestro scrive:

                                                                Molti cittadini vorrebbero fosse pubblicata la LISTA COMPLETA DI TUTTI I LEGHISTI CHE HANNO SPESO / OCCULTATO IN MODO FRAUDOLENTO BEN 49 MILIONI DI EURO DEGLI ITALIANI.

                                                                Qui non si tratta del singolo individuo o di qualche personaggio isolato che se ne è approfittato. Qui c’è un intero partito che OMERTOSAMENTE HA TACIUTO (tipo mafia meridionale), per evitare che si conoscessero nomi e responsabilità precise.

                                                                Ma l’intera classe politica della Lega (in buona parte protagonista anche oggi) ha però la spudoratezza di pretendere le dimissioni di TRIDICO perché si è permesso di fare i nomi di parlamentari che hanno incassato i 600 euro.

                                                                Complimenti!!!!

                                                                1. marco.com scrive:

                                                                  Gli accoliti di Palamara è il sintomo di chi vede la pagliuzza negli occhi degli altri e non vede la trave nei propri occhi.

                                                                  • Gatón scrive:

                                                                    Se definisci la situazione della magistratura una pagliuzza, significa che tu non hai una trave, ma un tronco di sequoia.

                                                                    • Mario56 scrive:

                                                                      … della magistratura???
                                                                      TUTTA???
                                                                      Inoltre Caso Palamara ci sono condanne?
                                                                      Sentenze?
                                                                      O ci sono solo delle registrazioni da verificarne tra l’altro l’autenticità e fare le relative indagini.
                                                                      Tu, Gaton, parli come se tutto fosse stato accertato definitivamente.
                                                                      Va là pensate intanto a restituire i 49 milioni…

                                                                      • martello carlo scrive:

                                                                        CONDANNE, SENTENZE?????????
                                                                        Fai il finto tonto o lo sei veramente…. dai un po’ di vergogna, di pudore, dovrebbe esistere anche per dei NAZIONALSOCIALISTI RADICALIZZATI.
                                                                        Fate tanto gli sboroni, a dimostrazione che siete i servi del REGIME.
                                                                        L’INPS perché ha tirato fuori esclusivamente solo i nomi di 5 persone, a maggioranza leghista e poi ha chiuso il tappo?
                                                                        VOGLIAMIO LA LISTA DI TUTTI, COMPRESI IL CENTINAIO DI MAGISTRATI CITATI DA FACCIA DI TONNO:
                                                                        Ti scandalizzi quando si dice TUTTA e non CERTA magistratura: lasciar fare per ignavia, omertà tranquillità personale, paura, le toghe rosse, significa essere corresponsabili del regime.
                                                                        Colpe, riforme……. ci vorrebbe un altro regime come nel ventennio…. ma poi appunto saremmo da capo….
                                                                        L’alternativa è che una bella falcidiata venga come il MES, il R.F. e tutto il resto dall’EUROPA.
                                                                        COMINCIO A SENTIRMI PIU’ FRANCESE O TEDESCO CHE ITALIANO, COME CONTE, GUALTIERI e tutta i rossi del governo.
                                                                        A proposito si può ancora parlare di rosso o si deve parlare di MELTING POT ARANCIONE?
                                                                        AH AH, il PD fagocitato da quattro ragazzotti meridionali e da un COMICO IMENOTTERO………

                                                                        • Mario56 scrive:

                                                                          @ pensa martello che sulle ultime due righe…
                                                                          … mi fai riflettere…
                                                                          … e ti do ragione!
                                                                          Il M5S assomiglia più alla lega che al pd.
                                                                          Populisti, sovranisti…

                                                                      • Gatón scrive:

                                                                        Se la magistratura ha in se’ un cancro ne soffre tutta.
                                                                        Solo una coraggiosa riforma lo potrebbe estirpare.
                                                                        Nel frattempo ci troviamo davanti ad un organismo autoreferente.
                                                                        Attendo fiducioso esiti positivi.
                                                                        Come per Bibbiano.
                                                                        Nel frattempo, perché non vengono fatti TUTTI i nomi dei “furbetti” ?

                                                                        • marco.com scrive:

                                                                          Io penso che la Magistratura italiana sia uguale (sostanzialmente) a quella degli altri Stati che per comodità chiamiamo ‘democratici’.
                                                                          Pensare che quella italiana abbia il cancro (leggi: comunisti o comunque al servizio dell’ideologia marxista) per me è paranoia che deriva dal colore dei propri occhiali.

                                                                          Inoltre, quando Zwirner attacca la magistratura, io penso che lo faccia anche per l’episodio che gli è occorso poco meno di un mese fa. Relativamente al quale, in modo colpevolmente omertoso, Telenuovo tutta non ne ha mai parlato come di solito fa una rete giornalistica.

                                                                          Riguardo Bibbiano, infine, alle ultime regionali abbiamo assistito ad uno squallidissimo sciacallaggio da parte di certa dx. Sciacallaggio giustamente e fortunatamente punito sotto il profilo elettorale.

                                                                        • Mario56 scrive:

                                                                          Per analogia potremmo quindi dire che la Lega avendo avuto un cancro di alcuni furbetti, affermiamo allora che TUTTA la Lega è fortemente marcia.
                                                                          O no?
                                                                          Poi riforme dovremmo sempre farne. E tante.

                                                                  • Mario56 scrive:

                                                                    Mi sembra che i nostri leghisti debbano ringraziare Palamara e accoliti, proprio per gli sconti che questi stanno perpetrando nei loro confronti, specialmente quella sentenza che permette di pagare in 90 anni ed in comode rate la refurtiva di 49 milioni di euro rubati al popolo italiano.
                                                                    Fossimo in altro Paese, negli USA ad esempio, starebbero “ a marcire in galera” come direbbe Salvini ,con le chiavi buttate nel Colorado ( dico io)

                                                                    • martello carlo scrive:

                                                                      Per condannare la Lega si è dovuto fare come per BERLUSCONI: i 90 anni sono dovuti ad rigurgito di senso di colpa.

                                                                  1. marco.com scrive:

                                                                    E sapete perché stiamo parlando di Magistratura?
                                                                    Perché i leghisti pensano che la storia dei 600 euro sia un attacco politici nei loro confronti. Un attacco marxista contro il volere del popolo!

                                                                    Paranoia.

                                                                      1. marco.com scrive:

                                                                        Errata corrige: ‘poco meno di un anno fa’, non ‘poco meno di un mese fa’

                                                                        1. Gatón scrive:

                                                                          Marco abbina l’aggettivo “incapace” a “leghista” lanciando un sottile messaggio subliminale anti Zaia.
                                                                          I media fanno campagna sui due “furbetti” targati Lega, sbianchettando tutto il resto.
                                                                          Stiamo aspettando gli accoliti di Palamara, scommetto che prima delle elezioni qualcosa salterà fuori.
                                                                          Meglio non si agitino troppo, vincerà comunque a man bassa.
                                                                          Ed agli altri non resterà che la soddisfazione di aver contenuto la sconfitta entro termini onorevoli.

                                                                          • Silvestro scrive:

                                                                            Sei tra quelli che più si lamentano della giustizia che fa politica, delle toghe rosse, dei giudici komunisti, ed ora sei qui che aspetti gli accoliti di Palamara.
                                                                            E gli accoliti di Fontana no? E il processo di Salvini no? E gli accoliti dei 49 milioni della Lega spariti no?
                                                                            MA PER FAVORE…….

                                                                          • marco.com scrive:

                                                                            Solo tue immaginazioni
                                                                            Non voterò Zaia perché mi è cordialmente antipatico per le sue supponenti conferenze. Preferisco esibizioni più sobrie. Le sue ottime capacità amministrative sono fuori discussione. Così come il suo concreto comportamento che ha messo la salute al primo posto.

                                                                          • martello carlo scrive:

                                                                            Penso ai piccioni e alle fave: oltre alla LEGA, ,c’è una strisciante campagna ANTI PARTITE IVA che rappresentano il tessuto economico del nord e sono la base dell’elettorato leghista condotta dall’ormai consacrato partito statalista meridionalista …. il tutto a conferma dei pesci in faccia della “manovra economica” made in CONTE/GUALTIERI.
                                                                            Mi sa che di soldi del R.F. qui ne vedremo ben pochi.

                                                                            • Mario56 scrive:

                                                                              Quindi alle elezioni amministrative di settembre Gaton potrà finalmente godere di quelle effimere soddisfazioni di TIFOSO. Un placebo che gli farà vivere più serenamente la sua pensione e guarderà con soddisfazione i vari idraulici, elettricisti, meccanici quando gli diranno che pagando in nero ci risparmia pure lui.

                                                                              • martello carlo scrive:

                                                                                GATON non capisce.
                                                                                Non c’è niente da capire: è l’odio, l’astio dei cornuti, incapaci comunistoidi per tutto ciò che può sfuggire al loro controllo e sa fare qualcosa di utile insomma riesce a mantenersi con il proprio lavoro e non con passando scartoffie statali…. come se loro l’idraulico lo pagassero.
                                                                                Visto come sono bravo a psicanalizzare gli imenotteri filocinesi?

                                                                                • Simone scrive:

                                                                                  Questo tuo lato francamente è vagamente ossessionante. Dubito ci sia qualcuno che ce l’abbia con chi sa mantenersi col proprio lavoro. Credo semplicemente che se il sistema è fondato tra le altre cose sulle tasse, che io da dipendente pago, e senza problemi, e c’è chi queste tasse le evade, quell’individuo nuoce alla collettività. È un concetto accettato addirittura negli Stati Uniti, come in qualsiasi altro Paese europeo. Nessuno dei quali comunisti. Il tentativo di girare la frittata alimenta la furbizia. Che stiamo pagando da decenni.

                                                                              • Gatón scrive:

                                                                                Cosa cazzo c’entra lo capisci solo tu.

                                                                          1. Mario56 scrive:

                                                                            Occhiali ce ne saranno tanti ma i tuoi non li supera nessuno . Neri fino al ottundimento del sensorio.
                                                                            L’istituto Robert Koch afferma di dare i dati dei decessi COL CORONAVIRUS e non PER IL CORONAVIRUS…
                                                                            poi se vogliamo mettere tutto in discussione e non fidarci più di nessuno libero di farlo. Strano però che nessun Paese se ne sia lamentato.
                                                                            Quanto all’Emilia-Romagna il tuo uso in negativo di quella regione è spudorato e solo perché non c’è la lega al governo . Ha avuto invece un bravo governatore che ha salvato migliaia di persone, come riconosco al Veneto di Zaia una ottima gestione nella diffusione del Covid.
                                                                            Lo potresti affermare tranquillamente in giro, senza essere linciato, anche per Fontana?

                                                                            • Gatón scrive:

                                                                              Bene.
                                                                              Citare l’autorevole fonte che, sia chiaro, non metto in discussione, non spiega la macroscopica differenza tra i dati della Germania e quelli della Lombardia.
                                                                              Io avevo avanzato un’ipotesi, rivelatasi errata alla luce delle tue delucidazioni di cui ti sono grato, ma nessun altro ha provato a spiegare il perché.

                                                                              • Mario56 scrive:

                                                                                Senza andare a pensare oltre il buio della ragione si potrebbe ipotizzare (fonte prof. Gattinoni) una formidabile organizzazione, supportata da un eccellente servizio sanitario, con magazzini strapieni di presidi sanitari, posti letto terapia intensiva oltre i 30.000 ad inizio pandemia, contro i 5000 italiani .
                                                                                Personale sul territorio e tamponi in abbondanza, rapidità nelle azioni di isolamento e contenimento.
                                                                                Ma loro pagano le tasse e hanno avuto la socialdemocrazia.
                                                                                Noi invece abbiamo un governo ogni sei mesi.

                                                                                • Gatón scrive:

                                                                                  Se lo ha detto il mio parente più piccolo dobbiamo credergli.
                                                                                  Sarebbe quindi bravura degli amministratori.
                                                                                  Meno male che noi abbiamo Zaia.

                                                                                  • Mario56 scrive:

                                                                                    A mio giudizio Zaia ha avuto bravi tecnici e lui stesso ha avuto una lungimirante apertura mentale ascoltandoli, pensionando Mantoan e andando contro alle confuse direttive della OMS.
                                                                                    La Regione Veneto non ha mai veramente sofferto per carenza di mascherine e camici protettivi. Ne aveva fatto scorta in gennaio.
                                                                                    Infatti li contiamo sulle mani i sanitari infetti.
                                                                                    Do atto ancora a Zaia di aver quotidianamente fatto un’importantissima opera di educazione sanitaria anti Covid con tenacia e bravura,
                                                                                    Tuttavia la lotta al coronavirus è appena iniziata. I contagi stanno risalendo ovunque. Per fortuna i casi sono clinicamente poco impegnativi.
                                                                                    Mi sto convincendo che non sarà facile convivere col virus.

                                                                                  • Marco.com scrive:

                                                                                    Esatto!
                                                                                    Fortunati i pugliesi che hanno Emiliano e i campani che hanno De Luca.
                                                                                    E che sfigati i Lombardi che si sono scelti quell’incapace di un leghista.
                                                                                    Ragionamenti che non fanno una piega.
                                                                                    Degni di un gaton

                                                                            • Mario56 scrive:

                                                                              Gatón
                                                                              14 agosto 2020 alle 08:49
                                                                              La mia condivisione si riferisce agli specifici post indicati.
                                                                              Se sei capace di leggere, ma a questo punto ne dubito date le eccessive diottrie rosse dei tuoi occhiali, nei loro interventi da me approvati non c’è nulla di quello di cui vai blaterando.
                                                                              Ancora una cosa, ho esposto la mia opinione circa la macroscopica differenza tra i dati Lombardia / Germania, tutti a prendermi a pesci in faccia ma nessuno ha dato una risposta alternativa.
                                                                              Come nessuno ha osato argomentare sui dati dell’ Emilia Romagna, esattamente a metà strada tra quelli di Lombardia e Veneto.
                                                                              Mi sa che le diottrie sono ancor più di quanto ipotizzavo, e che di quegli occhiali ce ne siano in giro tanti…

                                                                              Il post mio precedente è in risposta a questo.

                                                                            1. Mario56 scrive:

                                                                              @ martello
                                                                              Apprezzo anch’io la tua puntuale presenza e pure quella di Gaton anche se le apparenze sembrerebbero dire il contrario.
                                                                              Sono il primo a riconoscere che tanti miei interventi sono buttati lì,
                                                                              Meglio essere leggeri che c’è già il Covid a rovinarci l’esistenza .

                                                                              1. Gatón scrive:

                                                                                Pare che l’INPS abbia ordinato con procedura d’urgenza un’autobotte di BIANCHETTO MITROKIN.

                                                                                1. martello carlo scrive:

                                                                                  La sanità del meridione, controllata dalla MAFIA ( e lo dimostrano i commissariamenti ella magistratura non palamaradipendente ) passa sottotraccia in quanto ormai acquisita.
                                                                                  I MEDIA PADRONALI MASSONICI se ne disinteressano: coadiuvati da COMICI, PAGLIACCI, SATIRI di ogni genere addestrati alla scuola del FANCAZZISMO ARCI GAY ,di matrice GRAMSCIANA, danno una mano ai semi infermi mentali per montare un palco che non esiste e favorirne un altro che ESISTE ECCOME: i BORSELLINO, i FALCONE, i DALLA CHIESA sono scomparsi, SALTATI PER ARIA.
                                                                                  Ogni BARZELLETTA E’ LECITA: quali migliori protagonisti della commedia di SILVESTRO e MARIO56?
                                                                                  IL TRIVULZIO….. la chiave per seppellire la democrazia a favore della GIOIOSA MACCHINA DA GUERRA CHE VIENE RISPOLVERATA COME UN FANTASMA… SENZA LENZUOLO.
                                                                                  Bisogna essere dei PIPISTRELLI PER CREDERE ALLE VOSTRE SAGHE.

                                                                                  • Mario56 scrive:

                                                                                    Il MERIDIONE, I TERRONI, LA MAFIA…
                                                                                    Ma il sud ha sempre votato FORZA ITALIA, ALLEANZA NAZIONALE, FRATELLI D’ITALIA, DEMOCRAZIA CRISTIANA
                                                                                    stai a vedere adesso che la Sicilia è COMUNISTA!

                                                                                    • martello carlo scrive:

                                                                                      In Sicilia ci sono i siciliani, in Calabria ci sono i calabresi,, in Campania ci sono i napoletani e nessuno, nemmeno tu, può negare che ci sia pure mafia, ‘ndrangheta e camorra, non proprio “istituzioni” inerti e di beneficenza…. e poi, guarda che combinazione, ci sono anche lì ospedali che fanno un po’ “schifio” come si suol dire, anche senza COVID.
                                                                                      Dove vadano a finire i soldi di residuo fiscale di VENETO, LOMBARDIA, EMILI ROMAGNA, un bel gruzzoletto che più o meno sfiora gli 80 MLD/ANNO ( perché lo ammetti anche tu che esistono questo miliardi… o no?) nessuno se lo chiede e tanto meno tu, così impegnato con le crociate contro FONTANA, gli attacchi su NEMBRO e ALZANO con cui ci hai fatto un capoccione tanto, per poi non dire una parola sulle bugie di CONTE e il comportamento difforme dal parere del CTS quando già c’era l’esercito pronto a bloccare tutto e poi rimandato in caserma.
                                                                                      Puoi riportare tutte le balle del COMINTERN, ma la sanita lombarda ( ça va sans dire ) resta di gran lunga la migliore, insieme alla veneta e alla emiliano romagnola e se fossi un lombardo, mi ricorderei degli attacchi vostri e dei sindaci rossastri di MILANO, BERGAMO e BRESCIA che non sono d’accordo con la LEGA su quell’autonomia che consentirebbe di evitare grande parte degli sprechi che da ROMA non si sa dove e a chi vadano a finire.
                                                                                      Ci mancava solo TRIDICO per allestire la tragicommedia del nord ladrone, ultimo atto di una classe parlamentare governata dall’assistenzialismo del reddito di cittadinanza.

                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                        Ometti di dire che due giorni dopo i verbali del CTS…
                                                                                        dicevano che la decisione di fare tutta la Lombardia zona rossa è stata corretta .
                                                                                        Quindi non ci sono in sostanza difformità dal CTS e Governo se non nella tua testa offusca, come direbbe a Gaton, da occhiali con lenti colorate di verde.

                                                                                        • martello carlo scrive:

                                                                                          Intanto voglio dire che apprezzo molto la tua assidua presenza e tempestività nelle risposte, ciò che rende vitale il blog, anche se per forza di cose sono un po’ buttate là.
                                                                                          La correzione POST MORTEM del CTS mi fa SCOMPISCIARE DAL RIDERE ( per non piangere ): ” PESO EL TACON DEL SBREGO “.
                                                                                          DICIAMO CHE E’ EQUIVALENTE AI 600€ IN BENEFICENZA?
                                                                                          Sei un GECO ROSSO, specie, per la vergogna, tutt’altro che rara di questi tempi di REGIME….. e questo è un COMPLIMENTO..

                                                                                  1. Marco.com scrive:

                                                                                    Star qui a sottilizzare morti DI e CON solo per tirare fuori argomenti diversivi è indice di perversione mentale.
                                                                                    Il primario di pneumologia di un primario ospedale Veneto dichiara di aver fatto tante autopsie e di aver riscontrato polmoni devastati.

                                                                                    C’è della perversione a voler considerarsi sempre meglio degli altri. Occorre riconoscere al governo italiano ed alla disciplina di molti italiani il merito di aver reagito a dovere.

                                                                                    Per fortuna dei veneti Zaia ha ascoltato Crisanti, proposto da Zaia per il Nobel.
                                                                                    Quanto alla puntina dell’iceberg siamo alla solita tiritera che privato è bello e pubblico e’ parassitismo.
                                                                                    Quanto all’etica e alla morale, sappiamo bene che la morale di Zwirner è quella della sua pancia. Senza offesa.
                                                                                    E quanto al timor di Dio, forse qualcuno si dovrebbe aggiornare.

                                                                                    • martello carlo scrive:

                                                                                      Tranquillo MARCO.COM prima o poi morirai anche tu.

                                                                                    • Gatón scrive:

                                                                                      Spero bene che il tuo intervento sia diretto a Mario.
                                                                                      Condivido pienamente quanto da te esposto.
                                                                                      Ampliando il mio ragionamento diciamo che PROBABILMENTE i tedeschi hanno attribuito al coronavirus esclusivamente i decessi di persone non affette da altre patologie.
                                                                                      Non si può spiegare altrimenti un numero così macroscopicamente ridotto di perdite rispetto al resto del mondo.

                                                                                      • Marco.com scrive:

                                                                                        Il “di o con” è rivolto a gaton.
                                                                                        Non abbiamo sufficienti elementi per dire se i dati Germania siano confrontabili con quelli Italia. Di sicuro, e di questo ne ho contezza DIRETTA, gli ospedali di Monaco, Berlino, Amburgo, Aachen e Bochum non sono arrivati ai punti degli ospedali di Bergamo e Brescia dove il personale sanitario si è trovato nelle condizioni di dover scegliere tra chi tentare di salvare e chi lasciar morire senza speranza. Ho racconti DIRETTI di persone morte in terapia intensiva per esaurimento dell’ossigeno. Il personale sanitario, semplicemente, non ha avuto il tempo materiale di sostituire le bombole esaurite.

                                                                                        Ho sempre detto che trovo ingiusto infierire su Fontana ma il dato di una Figura di merda della sanità lombarda è dei leghisti più fighi di tutti è troppo evidente.

                                                                                        Mi interessa di più il timor di Dio di Burato al quale voglio chiedere” tu hai bisogno del timor di Dio per comportarti bene? Quando nefandezze ed ignominie sono compiute in nome del sia fatta la volontà di Dio? Credo che bastino queste due domandine….

                                                                                        • Silvestro scrive:

                                                                                          La questione sanità in Lombardia non è nuova.
                                                                                          Alle evidenti carenze organizzative che il covid ha evidenziato, non vanno trascurate le storiche vicende di scandali che hanno caratterizzato gli ultimi 30 anni della sanità lombarda.
                                                                                          Personaggi come Formigoni, Daccò, Fondazione Maugeri, sono fondamentali nella storia della sanità meneghina. Se poi cito il Pio Albergo Trivulzio, chi ha un minimo di memoria dovrebbe chiedersi se mi riferisco allo scandalo di Tangentopoli del 1992, oppure alle gravi carenze emerse in questi mesi.

                                                                                          Ecco perché ho sostenuto e sostengo che in fin dei conti gli elettori lombardi questa situazione se la sono cercata, in qualche misura sono un po’ complici, e lamentarsi dopo, è tardivo e inutile.

                                                                                          • martello carlo scrive:

                                                                                            Rinuncio a definirti: se lo facessi adeguatamente mi dovresti querelare.

                                                                                            La sanità lombarda è la migliore d’Italia, e TALE RESTA, nonostante l’attacco mafioso che mira ad impossessarsene.
                                                                                            Perché dico MAFIOSO? Perché tutti la sanità del sud viene risparmiata dagli onori della cronaca pur essendo infestata dai peggiori SCARAFAGGI MALAVITOSI: TUTTI ( gli scarafaggi ) AL NORD CHE ANCORA RESISTE, mandiamoci i migliori PM, i GIUDICI più PROVATI, ci mettiamo un po’ di leggi ad hoc, leggi capestro, complicate da azzeccaquaquaraqua e qualche pollo riusciamo a spennarlo.
                                                                                            Vogliamo fare la guerra delle sanità regionali? Sto preparando un dossier con nomi, cognomi, località, tessera: se il garante della PRIVACY me lo consentirà, ne uscirà tanta M…. da sommergere tuto lo stivale meridionale.

                                                                                            ABBIATE IL PUDORE DI STARE ZITTE, IENE E COMINCIATE A DIRCI DOVE VANNO A FINIRE I MILIARDI DI RESIDUO FISCALE.
                                                                                            SE NON CE LO DITE,VI PROIBISCO DI PARLARE ANCORA DELLA SANITA’ LOMBARDA.

                                                                                          • Mario56 scrive:

                                                                                            Gatón
                                                                                            13 agosto 2020 alle 07:10
                                                                                            Silvestro
                                                                                            Ho sempre sostenuto quanto hai scritto nel tuo ultimo commento.
                                                                                            Per favore cerca di spiegarlo a Mario e Marco.
                                                                                            Grazie.

                                                                                            Bene gaton. Spiegalo anche a martello, per favore.

                                                                                        • Mario56 scrive:

                                                                                          La stranezza è che Gaton, o fa da GATON, cioè da furbetto, o non ci arriva.
                                                                                          Lui afferma di condividere quello che hanno scritto Silvestro e Marco.com

                                                                                          Ma questi hanno fatto una requisitoria contro regione Lombardia e la lega di Fontana sulla gestione virus..

                                                                                          • Gatón scrive:

                                                                                            La mia condivisione si riferisce agli specifici post indicati.
                                                                                            Se sei capace di leggere, ma a questo punto ne dubito date le eccessive diottrie rosse dei tuoi occhiali, nei loro interventi da me approvati non c’è nulla di quello di cui vai blaterando.
                                                                                            Ancora una cosa, ho esposto la mia opinione circa la macroscopica differenza tra i dati Lombardia / Germania, tutti a prendermi a pesci in faccia ma nessuno ha dato una risposta alternativa.
                                                                                            Come nessuno ha osato argomentare sui dati dell’ Emilia Romagna, esattamente a metà strada tra quelli di Lombardia e Veneto.
                                                                                            Mi sa che le diottrie sono ancor più di quanto ipotizzavo, e che di quegli occhiali ce ne siano in giro tanti…

                                                                                      • Mario56 scrive:

                                                                                        E… tutto il mondo sta zitto?
                                                                                        Con conseguenze economiche?

                                                                                    1. Mario56 scrive:

                                                                                      @ martello
                                                                                      Dobbiamo fare una distinzione tra sanità che si occupa di fare interventi programmati, di routine, dove la clinichetta o la clinicono privata si arricchiscono a spese delle Stato da una sanità che suo malgrado DEVE occuparsi di gestire una pandemia e proteggere la popolazione,dove non c’è niente da guadagnare ma tutto da perdere e tanti miliardari di euro anche.
                                                                                      La Lombardia è una regione dove il privato è andato a nozze coi vari Fontana, Formigoni, Maroni, a scapito del pubblico che veniva sempre più ridimensionato. Il privato però non gestisce le urgenze, le rianimazioni, i pronto soccorso, i medici di base…
                                                                                      … infatti abbiamo assistito a queste carenze…
                                                                                      …con le clinichette private chiuse per MANCANZA DI LAVORO …
                                                                                      strano, perché sono morte 17000 persone

                                                                                      • martello carlo scrive:

                                                                                        Le pandemie sono fatti eccezionali, a meno che non siano programmati come arma BATTERIOLOGICA da parte di paesi POSTCOMUNISTI/CONFUCIANI.
                                                                                        TU, MENTE AVANGUARDISTA ARCYGAUSSIANA, COSTRURESTI UN FUTURO SULL’ATTESA DEI VIRUS?
                                                                                        VUOPI SOSTITUIRTI A CONTE?

                                                                                        • Mario56 scrive:

                                                                                          Chi si deve occupare di SALUTE si deve occupare di ogni evenienza, eccezionale o quotidiana. Chi si occupa di salute per profitto si occupa solo di arricchirsi.
                                                                                          Tuttavia io non ho niente contro la sanità privata se non campa con i rimborsi dello stato, ma dei propri utenti.
                                                                                          Purtroppo anche in Veneto abbiamo assistito ad una chiusura di molti ospedali e strutture pubbliche e un aumento smisurato di alcuni privati: leggi Pederzoli e Sacro Cuore. Tuttavia a questi soggetti la Regione è riuscita a imporre dei piani ospedalieri funzionali anche alla sanità pubblica. In Lombardia moooltooo meno, o niente .

                                                                                      1. Silvestro scrive:

                                                                                        E’ strano come le amnesie senili (quelle convenienti) giochino brutti scherzi.

                                                                                        Sul sito INPS campeggia tutt’oggi:
                                                                                        “Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Luigi Di Maio, visto il parere favorevole espresso dalle competenti commissioni parlamentari, ha deliberato il conferimento al prof. Pasquale Tridico dell’incarico di Presidente dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale”.
                                                                                        data: 21 MAGGIO 2019.

                                                                                        Ma in quella data al governo non c’era anche la Lega che ha approvato la nomina?
                                                                                        Visto l’atteggiamento attuale c’è da chiedersi se sia stato un errore, una svista, o magari un “do ut des”. Infatti era solo il 20 marzo quando il Senato, commosso dalle lacrime di Salvini, negava a maggioranza il suo rinvio a giudizio sulla Diciotti. In quella occasione i 5S rinunciavano clamorosamente ad uno dei principi fondativi del loro movimento.
                                                                                        Dopo essermi sempre lamentato per il ricorso continuo a sospetti e complotti, non posso certo essere io a lamentarmi. Diciamo che è solo una coincidenza.

                                                                                        Infine ci sono i due leghisti che hanno incassato i 600 euro. “E’ stata la mamma” dice Andrea Dara, mentre Elena Murelli, alla Camera in un suo intervento dichiarava “abbiamo dovuto accettare l’elemosina di 600 euro” (c’è il video); loro si che hanno le palle. La Murelli inoltre è consulente del lavoro, quindi molto sensibile a questo problema, ed è anche capo gruppo nella commissione lavoro che domani ascolterà Tridico. Avrà cosi l’occasione, guardandolo in faccia, di notificargli tutte le sue lamentele.

                                                                                        Sulla vicenda ho letto espressioni di ogni tipo: sdegno, schifo, senza cuore, senza senso civico, insomma una indignazione generale. Punizioni? Una sospensione, non una cacciata dal partito, non il ritiro della tessera. Un buffetto, giusto il tempo che si calmino le acque affinché tutto torni come prima. ROMA LADRONA c’è ancora.

                                                                                        • martello carlo scrive:

                                                                                          ROMA? Certo che c’è ancora, più che mai, la madre di tutte le truffe, non in quanto tale, ma in quanto sede del Parlamento, a maggiora ragione oggi che il primo partito PUZZA più del PD.
                                                                                          TU LA STAI TIRANDO LUNGA PER 600 x 2 = 1200 € frutto di una legge da COxxxONI espewrti in truffe.
                                                                                          Ti rendi conto, invece di rendere conto di 15000000 di € LAZIALI finiti nella sgrinfie di camorristi riciclatori di denaro SPORCO, ti comporti come chi distoglie l’attenzione dai veri problemi del paese: voi dell’ormai uscito allo scoperto, SENZA VERGOGNA, PARTITO MERIDIONALISTA, ci state portando allo sfacelo finale tanto agognato da quel COMICAZZO di GRILLO
                                                                                          Per fortuna che ci sono gli OLANDESI e mi sa che non avremo un € dal RF gestito terronicamente.
                                                                                          SEI PIETOSO, VERAMENTE E DI CUORE: tu che deridi i complottisti arrivi a ipotizzare uno scambio0 tra TRIDICO con i MERCANTI DI SCHIAVI.
                                                                                          Ora che mi ci hai fatto pensare, la considero una cosa possibile: TRIDICO/MERCANTI DI SCHIAVI per non condannare una istituzione PATRIOTTICA come ormai è diventato SALVINI, ci sta benissimo ed è la stessa ragione per la quale LAMORGESE/FORNERO, capitali disgrazie femminili, ha reintrodotto, a suon di MILIARDI la residenza UMANITARIA, IL CHE SIGNIFICA BRUCIARE TUTTO IL CAPITALE DEL MES, DEL RF, E DEL MES IN QUANTO INVITO AL MONDO A FARSI MANTENERE DA QUEI COXXXONI DI ITALIANI CHE HANNO LA DISGRAZIA DI AVERE A ROMA, OLTRE AL PARLAMENTO, ANCHE DON FRANCESCO.

                                                                                          • Mario56 scrive:

                                                                                            Ma questa mafia, camorra, fancazzismo di cui ti riempi tanto la bocca pare essere un modello per la lega, o no?

                                                                                          • Silvestro scrive:

                                                                                            Ma sai che hai proprio ragione.
                                                                                             600 x 2 = 1200 € sono veramente “una elemosina”.
                                                                                            Lo ha dichiarato testualmente alla Camera anche la leghista Elena Murelli.
                                                                                            Lei ne voleva intascare molti di più.

                                                                                        1. Marco.com scrive:

                                                                                          @nicola

                                                                                          Comunque, istintivamente e in assenza di altre informazioni, mi fiderei di più di un timorato di Dio piuttosto che un non timorato ….

                                                                                          1. martello carlo scrive:

                                                                                            ZWIRNER, è uno dei suoi topic più concreti, manca solo una considerazione: l’INPS non deve essere in mano a un individuo esposto alla politica attiva come TRIDICO, messo lì di peso da DI MAIO, al posto di BOERI ( n’altro de bon ).
                                                                                            Forse non si è capito, forse l’abbiamo dimenticato, ma questi GRILLI, hanno per la testa di aprire il parlamento come una SCATOLETTA DI TONNO. Tenuto conto che sono alleati delle SARDINE, è chiaro che siamo scivolando verso il REGIME FASCIO/DIGITALE di ACCOLITI ad un misto di MAFIA, MASSONERIA e AVANSPETTACOLO DI UN PERSONAGGIO TRAGICOMICO FUORI CONTROLLO.
                                                                                            CROSETTO si è giustamente indignato per l’incrocio di dati attuati dall’INPS finalizzati allo sputtanamento della POLITICA, proseguendo l’onda di TANGENTOPOLI, mentre, come dice giustamente ZWIRNER, il CSM continua a farsi i caxxi suoi, dopo aver distribuito ADEPTI in tutti i posti chiave di questo paese di mafiosi.
                                                                                            TRIDICO, rispettoso della PRIVACY, non fa nomi di persone….ma di partiti SI’, ed è quello che gli interessa.
                                                                                            Quello che mi stupisce è che ci sia di mezzo un pentastellato: da quando in qua i 5S hanno qualcuno con la PARTITA IVA?
                                                                                            SALVINI, qua siamo rovinati: tra sforamento di bilancio, MES, RECOVERY FUND, SURE, ecc. ci stiamo indebitando per altri 1000 miliardi, gestiti da un AVVOCATO pugliese che da buona talpa sogna il TUNNEL DELLE STRETTO e disegna uno splendido futuro medio orientale con la FLAT TAX SUDISTA, facendo distribuire sussidi incontrollati ad un presidente INPS COSENTINO…
                                                                                            Il tuo disegno, o raccoglie voti BUONI o a me del 25% di voti parassitari non me ne fotte un bel nulla: qui bisogna dire chiaro e tondo a tutti che la PAGNOTTA BISOGNA GUADAGNARSELA, CON IL LAVORO ONESTO, secondo i dettami di BOSSI, crocifisso per un piatto di lenticchie, un figlio imbelle e un commercialista anche lui calabrese.

                                                                                            FUORI GLI SPIONI DALL’INPS.

                                                                                            1. Gatón scrive:

                                                                                              Silvestro
                                                                                              Ho sempre sostenuto quanto hai scritto nel tuo ultimo commento.
                                                                                              Per favore cerca di spiegarlo a Mario e Marco.
                                                                                              Grazie.

                                                                                              • Mario56 scrive:

                                                                                                No!
                                                                                                No!
                                                                                                No, Gaton. Non ti ho mai sentito mettere in discussione il SISTEMA SANITARIO LOMBARDO. Che poiché è a trazione leghista ne fai un orgoglio di parte, da non discutere.
                                                                                                La mia domanda era ovviamente retorica.
                                                                                                Silvestro riconosce un fallimento del sistema sanitario Lombardo. Tu non ancora, nonostante la denuncia persino del ORDINE DEI MEDICI LOMBARDI
                                                                                                Pazienti lasciati morire a casa senza nemmeno una bombola di ossigeno.

                                                                                                • Gatón scrive:

                                                                                                  …ed il secondo
                                                                                                  https://blog.telenuovo.it/mario-zwirner/2020/03/09/medici-eroi-e-anche-no/
                                                                                                  .
                                                                                                  Li avevo riportati stamattina su un unico messaggio, ma due link insieme non piacciono alla procedura.

                                                                                                  • Mario56 scrive:

                                                                                                    @ gaton
                                                                                                    Hai una risposta da darmi…

                                                                                                    • Gatón scrive:

                                                                                                      Se ti riferisci al numero di decessi in Lombardia e Germania, prendendo per buone le cifre da te indicate, la mia OPINIONE è che la sola spiegazione plausibile sia nella modalità di conteggio.
                                                                                                      In altre parole morti DI corona virus o CON.
                                                                                                      Poi ci sarebbe da capire perché la Lombardia abbia avuto un numero di contagi rapportati alla popolazione doppio rispetto al Veneto, e l’Emilia / Romagna una volta e mezza il Veneto.

                                                                                                      • Silvestro scrive:

                                                                                                        Non c’è molto da capire.
                                                                                                        Rispetto al Veneto la Lombardia ha una densità di popolazione più alta, un numero maggiore di anziani, una mobilità della popolazione più consistente, e contatti con l’estero molto più frequenti.
                                                                                                        Queste sono le macro differenze che, non io, ma gli esperti hanno individuato, e che stanno nei numeri.

                                                                                                        Ma la risposta è ancora più semplice: La sanità è ampiamente autonoma proprio perché le caratteristiche delle Regioni sono diverse e quindi l’organizzazione / iniziative devono essere differenti.

                                                                                                        Ad oggi, si può dire che il Veneto ha saputo reagire in modo più appropriato della Lombardia. La pandemia ha solo evidenziato carenze storiche che non si risolvono nella emergenza.

                                                                                                1. Gatón scrive:

                                                                                                  A proposito del bonus riservato alle partite iva percepito o semplicemente richiesto da parte di tanti politici.
                                                                                                  Ne hanno pieno diritto, ai sensi di legge, come qualsiasi altro cittadino italiano.
                                                                                                  Ciò cui non hanno più diritto è la fiducia degli elettori, tradita per un piatto di lenticchie.
                                                                                                  Questi “signori” devono rassegnare le proprie dimissioni e restituire le indennità percepite a far tempo da inizio mandato.
                                                                                                  Poi si tengano pure il bonus.

                                                                                                  1. Nicola Benato scrive:

                                                                                                    Furbetti?
                                                                                                    Furbetti sono i bambini che estorcono le caramelle agli adulti. Per gli adulti avidi malfattori, l'epiteto si allarga alla loro incolpevole madre.
                                                                                                    Morale? Etica? Parole vuote se non si pensa di dover render conto a qualcosa di più della nostra sola coscienza (a geometria variabile) regolata dalla panza. "Siamo nani sulle spalle di giganti", grazie a questi grandi del passato, possiamo vedere più lontano, ma forse é meglio voltarsi e guardare indietro, al sano Timor di Dio

                                                                                                    1. Silvestro scrive:

                                                                                                      L’intervento lo avevo scritto prima del nuovo topic. Ma ci sta ugualmente.

                                                                                                      Il caso del bonus partite IVA pone concretamente un problema sollevato più volte e sempre disatteso e cioè se l’etica, l’opportunità politica, la trasparenza sul comportamento del rappresentante pubblico eletto siano principi da rispettare prima dell’intervento della magistratura.

                                                                                                      Su questa storia, legalmente consentita, c’è già ci si accanisce contro una disposizione sbagliata perché non prevedeva un vincolo sul reddito, o su TRIDICO che ha strumentalizzato la situazione per questioni elettorali.
                                                                                                      “L’ho dato in beneficenza”, “è la richiesta del commercialista a mia insaputa”;
                                                                                                      dichiarazioni degli interessati patetiche, lesive perfino della loro dignità personale.

                                                                                                      Lo so, sono casi singoli, si tratta solo di 600 euro, ma la polemica (tutta ferragostana) si innesca sempre sullo stesso schema: la trasparenza e l’onestà è obbligatoria sempre per gli altri.

                                                                                                      Un altro esempio concreto? Ho letto su questo blog una sbrodolata infinita sui verbali covid del comitati scientifico dichiarati riservati, paventando dittature striscianti, velati colpi di Stato; ma poi altrettanta trasparenza viene negata quando FONTANA deve giustificare i suoi fondi in Svizzera.

                                                                                                    Lascia un Commento

                                                                                                    Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                                    Accetto i termini sulla privacy

                                                                                                    *