17
dic 2019
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 48 Commenti
VISUALIZZAZIONI

4.363

LA NOSTRA POSIZIONE

E’ finito il girone d’andata. Il Padova è quarto in classifica, superato proprio stasera all’ultimo respiro dalla Reggiana. Mi chiedo e vi chiedo: questa posizione rispecchia i valori espressi fino a questo momento in campionato dalla formazione biancoscudata?

Io a questa domanda rispondo: “tutto sommato sì”. E’ vero che il Padova è partito con una striscia incredibile di vittorie, rendendosi protagonista di un avvio entusiasmante, è vero che stasera, ad esempio, la gara è stata pesantemente condizionata da due infortuni nei primi minuti, è vero che in certi campi dove si è perso si meritava quantomeno il pareggio, ma è altrettanto innegabile che nella seconda parte di questa prima parte della stagione i biancoscudati hanno avuto un calo. Poche volte nell’atteggiamento, in più di un’occasione però nel rendimento, nella capacità di creare occasioni pericolose, nell’incisività negli ultimi sedici metri.

Il Vicenza si è dimostrato un’autentica macchina schiacciasassi. Il Carpi non molla di un centimetro. La Reggiana, stasera, ha disputato un signor primo tempo, facendo poi correre a vuoto il Padova. Direi che la graduatoria è veritiera. Va da sè che all’imminente mercato di gennaio il direttore sportivo Sogliano qualcosa farà. Chi non è riuscito ad esprimersi su buoni livelli saluterà, qualche volto nuovo arriverà. Ma bisogna che anche il Padova si aiuti un po’ di più. Sì, della serie, “aiutati che il ciel ti aiuta”. Deve crescere ancora. Deve migliorare. Deve maturare. Deve portarsi all’altezza di chi in questo momento si sta comportando meglio. E questo indipendentemente dai cambiamenti nella rosa. Poi certo un po’ di qualità in aggiunta non potrà che fare bene.

4.363 VISUALIZZAZIONI

48 risposte a “LA NOSTRA POSIZIONE”

Invia commento
  1. stefano.r scrive:

    Mi piace blaterare, pratica diffusissima da sempre in tutto il mondo, soprattutto adesso che dominano i “social”.
    Litteri, niente di personale ovviamente, non lo avrei preso.

    1. Stefano scrive:

      Sogliano e’ pagato per fare il proprio lavoro – Buon lavoro – sicuramente ne sa più di tutti quelli che blaterano di qua e di la – quindi confermo quanto detto a inizio campionato : il miglior acquisto presente e prospettico e’ lui – /

      1. acp scrive:

        fatico a comprendere la strategia di mercato del padova. fatico molto.

        1. Mario2 scrive:

          Ma gabionetta perché si allena ancora?anzi no, stranamente è rotto, avrà mangiato troppo a natale

          1. tifoso ignoto scrive:

            Tutti questi giocatori in odor di partenza certificano un po’ il fallimento della
            campagna acquisti estiva. Tra l’altro diversi sono di proprietà e dovranno trovare
            squadre che li facciano giocare altrimenti diventano investimenti persi e questo
            smentisce alquanto l’idea del triennio per tornare in B. Se mandi via quasi tutti
            gli attaccanti e ne prendi altri significa che non ti basta la mezzaclassifica

            1. acp scrive:

              prestare soleri, considerata la nostra situazione di classifica e di rosa offensiva, sarebbe un grave errore tecnico e gestionale.

              chi cedere? daffara,castiglia,ronaldo,mokulu,gabionetta,bunino.

              • Marcantonio scrive:

                Non sapevo che sai anche raccontare barzelette! Cedere Ronaldo? Roba da matti!! Ti pensavo un fine critico, ma mi hai deluso. Provocatore!

                • svissero scrive:

                  certo che Ronaldo se non si calma giocheremo tante partite in 10 cmq x un bel gruzzolo lo cederei come venderei a occhi chiusi e anche gratis Gabionetta un altro bidone e poi Sullo …..si se cambiamo ora e prendiamo uno che fa giocare di sicuro alla fine ci troveremo la su anche davanti ai magnagatti

                  • fabio.pd scrive:

                    …non essendo un esperto….pensavo di dire una cosa poco condivisa, ma….mi pare che non sia così…..nel sostenere che il buon Baraye bisogna lasciarlo libero di galoppare sulla fascia per crossare al centro agli attaccanti (come giocava i primi due mesi circa). Non capisco la testardaggine di Sullo di tenerlo in difesa. Il nostro problema…secondo me…è il “foraggio” da dare agli attaccanti…fornire a loro le palle giuste e non fare “lanci nel buio” dalla difesa. Se me ne sono accorto io/noi, che non sono un esperto, non capisco Sullo….resto perplesso. Sono d’accordo che Gabionetta non “regge”, all’inizio avevo delle buone aspettative sull’uomo, qualitativamente sarebbe perfetto…ma non regge sia sul piano dei nervi che del fiato. Speriamo in Hallfredsson,,,che smisti finalmente le palle per gli attaccanti… Temo per la “tenuta” di Sullo.

              1. tifoso ignoto scrive:

                cambierei Sullo e avendo Sabatini in scuderia farei un turn-over

                • fabio.pd scrive:

                  Sabatini mi è sempre piaciuto…..ci mette il cuore in quello che fa…….ha preso residenza a Padova da alcuni anni. Onestamente Sullo mi è caduto un pò in disgrazia in occasione della partita a Reggio…a un certo punto l’ho visto perso…senza idee…voltandosi verso il secondo… Spero tanto che questa pausa sia servita a tutti gli addetti ai lavori a recuperare concentrazione e fame di vittaria….

                1. Stefano scrive:

                  Beh cedere gabbioneta equivale a mettere su subito .it una Duna a metano ………

                    • svissero scrive:

                      buon natale e fine anno a tutti del blog sperando un anno migliore nella vita di salute e soldi xk c e ne vogliono tanti x vivere decentemente :) :) x il mio Padova spero in un gioco migliore e arrivare prima dei magagatti ma se non c e la faremo almeno che non vengono a vincere qui da noi

                    1. tifoso ignoto scrive:

                      Auguri a tuttolblog

                      1. Enrico M. scrive:

                        Auguri a tutto il popolo biancoscudato!

                        1. Marcantonio scrive:

                          I migliori Auguri di buon Natale a tutto il blog.

                          1. Patrick scrive:

                            Ieri il Barile ha chiuso l’ anno realmente alla grande.
                            Una farsa dietro l’ altra, una sparata continua.
                            Troppo signore Sabatini ospite nel non ribattere a modo, anche se qualche frecciatina l’ ha instillata.
                            Un attacco frontale contro la nuova dirigenza, alimentando un paragone vergognoso con i ladri balcanici di Parma che giocarono al Monopoli con le casse del club ducale…Uno squallore quasi da querela che il buon Bruno Cesaro ha cercato di smorzare.
                            La sua frustrazione viva e concreta, l’ attuale societa’ biancoscudata spedisce poche comparsate in quella trasmissione farsa e non puo’ che fare bene.
                            Lui risentito, perde mezzora di trasmissione a sommare 9+5, voto andata da parte di Sullo, criticando una media (7) che non appartiene alla realta…pensate il livello della stampa locale…fanno i conteggi come al Bingo, non colgono le sfumature di un tale voto…questa è la Padova calcistica dei media….roba da prima categoria..
                            Povero, allucinato e abbandonato al suo destino, lui si che ne capisce di calcio, parole sue….
                            E invece nessuno se lo fila…
                            Mediocrita’.

                            1. Stefano scrive:

                              Auguroni a tutti !

                              1. Stefano scrive:

                                Sono assolutamente d’accordo con ACP !

                                1. acp scrive:

                                  ve le ricordate le cheerleaders? durate il tempo di una corsa sotto la fattori. ecco ea gaina ga da fare ea stessa fine.

                                    1. Marcatonio scrive:

                                      Volevo attirare l’attenzione di _Gallina f.t.m._ sul fatto che dopo qualche giorno di primato di _Biancoscudo_ è ancora la gallina in prima posizione…. fate votare il biancoscudo, aiutoooo!!

                                      • Un altro anti-gallina scrive:

                                        Come volevasi dimostrare:

                                        https://www.padovagoal.it/2019/12/22/padova-la-gallina-nuova-mascotte-biancoscudata-e-ufficiale/116856/

                                        sondaggio chiuso senza nessun preavviso mettendo offline la pagina in un momento in cui la gallina era in vantaggio (grazie al taroccamento dei voti).

                                        Adesso ci dobbiamo ciucciare anche la gallinella che scorrazza per il campo! Ci consegneranno un sacchettino di becchime all’ingresso dell’Euganeo?
                                        Per i nostri amici vicentini si consumerà il delitto perfetto nella partita di ritorno: loro promossi diretti e noi cornuti, mazziati e sfottuti.

                                        Cocodè!! E forza Padova…

                                      • Un altro anti-gallina scrive:

                                        Inutile insistere. Qualcuno ha deciso che la nuova mascotte dovrà essere la gallina.
                                        Taroccare un sondaggio online è un giochino per bambini. Se lo fanno i 5 stelle figuriamoci al sito del Calcio Padova.
                                        Pensavo fosse un bot che ogni volta che si avvicinavano i voti del biancoscudo riportava la gallina in vantaggio ma da oggi vengono addirittura levalti i voti al biancoscudo, che invece di andare avanti torna indietro. E questo un bot non lo può fare. Lascio a voi tirare le coclusioni.

                                      • acp scrive:

                                        io non voglio la mascotte. a prescindere.

                                        • Un altro anti-gallina scrive:

                                          Pensi forse che noi la vogliamo? Si sceglie solo il male minore
                                          Le mascotte le lasciamo agli americani e i loro sport.

                                      • Gallina f.t.m. scrive:

                                        Lo so. Ogni volta che il biancoscudo passa in vantaggio la gallina viene pompata.
                                        Ma se vogliamo che non vinca c’è bisogno dell’aiuto di tutti! Basta un pò di buona volontà, i metodi ci sono.

                                        La gallina non passa.
                                        https://www.youtube.com/watch?v=YIuXc3e8pK0

                                      1. Marcatonio scrive:

                                        A quelli che invocano il mercato o cambi della direzione o dell’allenatore dico….mettetevela via, mi sembra di capire che questa società è ben diversa e non farà mai stravolgimenti per cui è facile ipotizzare che solo a Giugno verranno tirate le somme e ci sono serie probabilità di avere Sullo anche l’anno prossimo come parte di un progetto che ripetutamente hanno dichiarato essere triennale.
                                        Dopo lunedì considero ormai da archiviare questa stagione e concordo anch’io con chi sostiene che sia meglio risparmiare i soldi del mercato di gennaio per fare un mercato decente a tempo debito.

                                        • tifoso ignoto scrive:

                                          Sono convinto che se la stagione è buona vale sempre la pena tentare
                                          di andare in B. Non c’è bisogno di stravolgimenti solo un ritocchino magari
                                          un cursore di destra. Non siamo messi poi così male, magari non per il primo
                                          posto ma ai play off potremmo dire la nostra.

                                        1. acp scrive:

                                          sullo si è messo in discussione da solo. se ha bisogno di chiarimenti sul padova, su padova, sui singoli o sui moduli può tranquillamente chiedermi un consulto. gratuito ovviamente. lo faccio per amor di patria.

                                          sono oltre la verità.

                                          1. Stefano scrive:

                                            A snobbare la coppa italia ….. feralpi in semlifinale e magari si ritrova come testa di serie ai play off

                                            1. Lacoste76 scrive:

                                              Ancora vi scervellate su moduli e giocatori. Pazzesco.

                                              1. acp scrive:

                                                tutta la vita bepi pillon. sogliano gli faccia 1 anno e mezzo di contratto. è l’uomo giusto per la piazza padovana.

                                                • Enrico M. scrive:

                                                  Magari. Se la strada sarà ancora e sempre quella del calcio tutto grinta e corsa, Pillon è 2 gradini sopra tutti gli allenatori che sono venuti dopo e anche prima. Divertimento pochino, ma tanto buon senso e praticità.
                                                  Non gli si proponga però annate di transizione. Credo che lui, come altri allenatori di spessore, ci farebbe una pernacchia e guarderebbe altrove

                                                1. acp scrive:

                                                  ah ma era un albero di natale quello del primo tempo? io che di calcio ne capisco più di tutti non me n’ero accorto. su altri dettagli tecnico tattici meglio se sorvolo

                                                  sogliano segua i miei solidali consigli e esoneri sullo ora.

                                                  1. tifoso ignoto scrive:

                                                    Il 3-5-2 ha funzionato fino a vicenza poi dalla partita in coppa italia Sullo ha iniziato col 4-3-1-2 non so se per scelta o perchè costretto fatto sta che ci siamo presi una caterva di gol sempre dal vicenza. Poi ha continuato ancora con 4-3-2-1 (il famigerato albero di Natale, va beh sarà che semo nel periodo giusto) Sullo vorrebbe il gioco verticale in reatà a mio modo di vedere non abbiamo la velocità e gli uomini giusti per concretizzarlo e si è visto ieri sera, eravamo lenti e in ritardo, l’unica occasione è stato il solito cross da sinistra di Baraye malamente sprecato da Soleri. Non a caso anche la partita precedente il gol di Ronaldo è nato da un cross dalla destra(un mezzo campanile) del Pelagatti. Questo vuol dire che se non si previlegia il gioco sulle ali le nostre torri diventano paracarri con continui avant endrè per andarsi a prendere un pallone giocabile. Ok non abbiamo un cursore a destra(avete mandato via Madonna ben vi stà!) allora a gennaio bisogna provvedere

                                                    1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                      Bah… vista la situazione, ovvero primo posto impossibile al cospetto di un Vicenza con una media punti fantascientifica e play-off che rappresentano una lotteria quasi impossibile da vincere, delle due l’una: o si fa un mercato con ritocchi minimi risparmiando risorse da destinare con decisione al mercato estivo, oppure si investe già ora con un buon mercato invernale ma nell’ottica di prendere uomini che tornino buoni per la formazione dell’anno prossimo.
                                                      E’ infatti evidente che una volta liberatisi del Vicenza, l’anno prossimo potrà veramente essere quello buono per provare a vincere e andare su diretti. Se, infatti, non verrà giù nessuno di forte dalla B da destinare al nostro girone (come sembra al momento), la prossima stagione ci saranno un po’ di buone squadre fastidiose, ma, in teoria, non dovrebbe esserci nessuna corazzata con budget mostruosi.

                                                      • Enrico M. scrive:

                                                        Concordo.
                                                        Primo posto andato definitivamente.
                                                        Play-off difficili di natura, impossibili per una squadra che segna poco e che non riesce a fare la partita.
                                                        Rosa con limiti in mezzo e davanti. Allenatore in confusione.
                                                        Per cambiare registro bisognerebbe investire tanto e comunque con il rischio di non salire. Il gioco non vale la candela.
                                                        Non ci resta che goderci questo anno di transizione e sperare che si riparta con obiettivi degni di questa maglia.
                                                        Arrivederci a settembre.

                                                      1. effebi scrive:

                                                        dispiace vedere il padovacosi…dire l avevo predetto non ha senso..io per primo dicevo il bello deve ancora venire…la società è da srrie c dai…tanti giocatori sono mediocri se è un anno di transizione allora giochiamo
                                                        con i nostri tipo serena ..vedrete che per una partita sbagliata di piovanello la panchina sarà assicurata

                                                        1. Principe scrive:

                                                          E’ incredibile che giochi Gabionetta, tanto più titolare.
                                                          Posto che d’ora in poi il campionato si trascinerà stancamente fino all’inizio dei play off, sarà giustificabile il deserto che si vedrà all’euganeo.
                                                          Per fortuna ci sarà qualche bella trasferta a spezzare la monotonia.
                                                          Sfumato il primo posto, fossi la società non spenderei un solo € a gennaio, ma mi concentrerei sulla prossima stagione. A meno che non spunti un’improbabile occasionissima per un attaccante di valore

                                                          1. Gallina f.t.m. scrive:

                                                            La coperta è corta… Se giochiamo con la difesa a 4 non abbiamo in rosa terzini sinistri ed è obbligato a farlo Baraye con il risultato che un nanetto di neanche 1,70 riesce a segnare di testa senza nemmeno saltare.
                                                            Baraye non è un terzino ma un esterno offensivo e può giocare solo come quinto nella difesa a 3 oppure esterno alto in un 433.
                                                            Penoso ieri l’esperimento dell’albero di Natale, chiaro segnale di un tecnico in confusione tattica totale. Gabionetta era meglio se restava tra i dilettanti in Brasile, almeno lì si godeva il sole… Il doppio trequartista alla fine ha penalizzato anche Piovanello, che ultimamente era l’unico un pò frizzante. Un pò meglio nel secondo tempo ma sempre zero occasioni e tiri in porta. Soleri lento e involuto, Bunino poaretto… Mokulu arma della disperazione all’85simo. Semo messi mae…
                                                            Ad inizio campionato andava tutto bene e Sullo aveva un formazione e un modulo fisso, Santini e Mokulu non segnavano ma ci pensavano i centrocampisti. Poi il meccanismo si è inceppato e i giocatori hanno iniziato a ruotare come figurine. Tutte scene già riviste con Bisoli.
                                                            A gennaio è necessario prendere: un terzino sinistro, due centrocampisti di cui uno che possa fare il regista, due attaccanti di cui uno possa fare l’esterno destro.
                                                            Solo così potremo sperare nel secondo posto.

                                                            1. fabio.pd scrive:

                                                              alcune considerazioni:1) innanzitutto ritiro il mio iniziale giudizio positivo su Gabionetta…fisicamente non regge 2) ieri sera Baraye ha dimostrato che non può essere messo a fare il difensore…ottimo da centrocampo in sù ! 3) Sullo ad un certo punto non sapeva che pesci pigliare…..4) eccessiva cattiveria dei reggiani che non è stata arginata dall’arbitro come si doveva….entrata a martello…non ha fermato il gioco quando c’erano due palloni campo con il giocatore del Padova a terra….5) 9 punti non sono un dramma…tutto può ancora accadere….manca anche da parte nostra la “cattiveria positiva” delle prime partire e la posizione di Baraye più alta. 6) attendo qualche commento “dai piani alti”…..

                                                              1. acp scrive:

                                                                ve lo avevo predetto. sullo andava esonerato tempo fa. non l’hanno esonerato e ora è -9.

                                                                della partita di ieri mi rifiuto di dire anche una singola parola.

                                                                assolutamente contrario allo sciopero del 22.

                                                                1. Fabio scrive:

                                                                  Il Padova tutto sommato ha la classifica che merita per quanto dimostrato nella seconda parte del girone.
                                                                  Il Padova ha fatto 22 punti in 8 partite (2,75 pt di media) e 14 nelle restanti 11 (1,3 pt di media).
                                                                  Il Padova non può essere quello delle prime 8, ma non può nemmeno essere quello delle restanti 11.
                                                                  Diciamo che dopo Vicenza qualcosa è successo, soprattutto non vedo più quella voglia di vincere che avevo visto nelle prime partite.
                                                                  In ogni caso l’anomalia della classifica è proprio la squadra vicentina: girare a 45pt significa fare 90pt in proiezione, una enormità. Se mantengono questa media fino alla fine il campionato finisce a marzo anche per le altre.
                                                                  Probabilmente non avremo l’attaccante da 20 gol, ma onestamente gli attaccanti vanno anche messi in condizione di segnare: ieri in area in 90 minuti è arrivato 1 pallone su cross e forse 2 su calci da fermo.
                                                                  Pensare che prendendo un attaccante forte risolva la situazione è utopia. Il problema è che ultimamente non si riesce a fare 2 passaggi giusti di fila.
                                                                  I nostri sono sempre attaccati dagli avversari, mentre loro spesso e volentieri sono liberi. Il calcio è un gioco di movimento, non si può aspettare il pallone fermi come belle statuine.
                                                                  Bisogna correre e aggredire gli spazi, cosa che si faceva prima e che ora non si fa più. Sembra che i giocatori non abbiano più fame.

                                                                  1. Mario2 scrive:

                                                                    Gabionetta da lasciare a casa…si prenda atto che è ina scommessa persa..senza contare che ieri sera ronaldo non ne ha azzeccata una. Il solito problema di chi vuol fare il 3-5-2 (modulo orrendo), la squadra gira fin tanto che gli esterni ne hanno, poi si prova a cambiare ma non si riesce a dare una nuova impostazione…cose già viste..gli attaccanti faranno pena ma non gli arrivano palloni..comunque non vedo il padova giocare bene con continuità da quando c’era pillon, poi qualche sprazzo più o meno lungo (3 mesi di bisoli e 1 di brevi, dove appunto Madonna e favalli erano straripanti)

                                                                    1. giacomelli scrive:

                                                                      ha creato confusione anche l’allenatore che secondo me non è all’altezza per esperienza e gestione dei giocatori. continuare a cambiare interpreti ogni partita non aiuta. la girandola di attaccanti fatta finora è qualcosa da oratorio. le reazioni viste finora danno l’idea del polso del conduttore. il vicenza ci è superiore soprattutto per l’allenatore, analizzando la rosa non vedo grandi differenze. noi abbiamo dietro gente di altissimo livello con i vari cherubin, andelkovic, capelli tutti e tre non titolari, in porta c’è un big. se guardiamo gli attaccanti è tutta gente andata in doppia cifra o giù di lì lo scorso anno, che poi siano in troppi è un altro discorso. carpi e reggiana sono più scarse di noi ma sono gestite meglio. guardiamo la formazione messa in campo ieri. gabionetta è impresentabile (a questo punto prendevi sodinha che almeno qualche passaggio decente e qualche dribbling lo azzecca), soleri idem, pesenti giù di lì. non perchè lo ritenga un fenomeno ma uno come bisoli con questa rosa se la giocava con il vicenza. mi spiace ma così non si va da nessuna parte se non ai playoff, altro che primo posto in cui ancora credono…

                                                                      1. Stefano scrive:

                                                                        Tutto giusto però mettere in campo nel primo tempo la formazione “spelacchio “ (albero di Natale sfigato) ha fatto un bel regalo alla Reggiana ….. Sullo mi sembra in confusione come Gianpaolo al Milan …….

                                                                      Lascia un Commento

                                                                      Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                      Accetto i termini sulla privacy

                                                                      *