11
gen 2017
AUTORE Mario Zwirner
COMMENTI 35 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.608

GLI SPIONI E LA SCIE CHIMICHE

Nessuno stupore che qualcuno sia indotto a credere alle scie chimiche, quanto oggi tutti – ma proprio tutti i quotidiani – vogliono indurci a credere che siamo investiti da un complotto senza precedenti. Un grande complotto orchestrato dai fratelli spie che mettono a rischio la sicurezza dello Stato! Che spiano i potenti!
Se parliamo di Draghi, di Saccomanni, dello stesso Monti, ci sta: spiavano per orchestrare grandi speculazioni finanziarie. Ma poi scopriamo che sono state violate anche le mail, la posta elettronica, di Michela Brambilla: quale sconvolgente segreto volevano carpirle? Forse la marca di crocchette più adatta a Dudù…Cosa aveva di così interessante da nascondere l’ex radicale ed ex portavoce di Forza Italia Daniele Capezzone? E dei pensionati della politica come La Russa, Cicchitto e Fassino?
Il Corriere titola “l’archivio segreto delle spie”. Più che segreto è sterminato: intrusioni su ben 18 mila utenze!
Basta questa cifra a comprendere che siamo di fronte a un’ossessione, ad un passatempo compulsivo dei due fratellini Occhionero che, benestanti e senza una minchia da fare, passavano il loro tempo a spiare chiunque (quando non andavano a correre maratone in giro per il mondo). Così come altri passano le giornate ad esplorare i siti porno, o a postare qualunque sciocchezza in rete.
Ci verranno a raccontare che dietro c’è Putin? Che sono stati gli hacker russi ad istruirli per orchestrare un grande complotto? Possibile, in un Paese che per anni ha raccontato che Junior Valerio Borghese con i forestali preparava un golpe, non contro i cinghiali, ma contro le istituzioni repubblicane…
E poi il fratellino ingegnere è pure massone! Apriti cielo: il complotto è certo! Ignorando il fatto che nelle tante logge e loggette presenti nelle nostre città i massoni non vanno a complottare, ma semplicemente a fare affarucci: a scambiarsi clienti, il medico col commercialista, l’avvocato con l’ingegnere…
Affarucci che magari facevano anche i fratelli Occhionero. Ma non complotti che mettono a rischio la sicurezza dello Stato.
La sicurezza dello Stato, e di tutti noi cittadini, è compromessa dall’immigrazione di massa incontrollata, dalle infiltrazioni dei terroristi, dallo scontro con la solida e compatta “civiltà” islamica di fronte alla quale siamo balbettanti e dispersi.
I fratellini spie? Solo un bel diversivo per non parlare (non dico affrontare) dei problemi veri e drammatici.

1.608 VISUALIZZAZIONI

35 risposte a “GLI SPIONI E LA SCIE CHIMICHE”

Invia commento
  1. Silvestro scrive:

    Martello: Come al solito divaghi.
    Col mio post (16 gennaio 2017 alle 11:51) ti ho fatto due domande, semplici, precise dirette che sono la richiesta di un chiarimento rispetto alle tue esternazioni del 15 gennaio 2017 alle 13:40.

    Prendo atto che non hai risposto.

    • martello carlo scrive:

      1) Il fatto di essere nero ma italiano ti da fastidio? E’ una colpa?
      R: proprio per niente, anzi, quando sento un afro italiano che parla in veneto vado in brodo di giuggiole perché si è integrato, è diventato uno di noi
      2) Il fatto di avere genitori stranieri magari con tradizioni diverse dalle nostre è un disonore che deve ricadere sui figli?
      R: no, assolutamente, ma non voglio che RICADANO SU DI NOI.

      In ogni caso non devono essere come le CAVALLETTE, altrimenti diventano una delle sette piaghe d’ Egitto

      SONO STATO ABBASTANZA CHIARO?

      • Silvestro scrive:

        Per chiudere il cerchio dignitosamente dovresti ammettere di avere scritto delle stronzate, ma mi accontento.
        Riconosco peraltro che non ti sei barricato dietro qualche ‘virgolettato’ o qualche faccina sorridente. Anche questo, con i tempi che corrono, va apprezzato.

        • martello carlo scrive:

          Lo ammetto, ho detto cose che sembrano stronzate, ma in realtà sono state delle PROVOCAZIONI per indurre la gente a ragionare con la propria testa, cosa che tu, ad esempio, non fai MAI, per svariati motivi.
          Quindi io non ho bisogno di chiudere il cerchio DIGNITOSAMENTE perché sono convinto delle MIE idee, magari sbagliate e cerco di portare gli altri a ragionarci sopra.
          Tant’ è che dietro al tuo apprezzamento scorgo, magari sbagliando ancora, un segno di disponibilità a rivedere certe posizioni preconcette o caratteriali.
          Tutto ciò che ho detto negli ultimi post è sincero, compresa la fobia che nutro per atteggiamenti discriminatori di gruppo DI QUALSIASI TIPO.
          E’ per questo che vado fuori dai gangheri quando si accusano gli italiani contrari agli interessi di COOP E DI SCHIAVISTI VARI, di inventarsi l’ “ EQUIVALENZA TRA IMMIGRAZIONE E TERRORISMO “, specie se condivisa dal capo dello stato.

        • Gatón scrive:

          Il piccione ha cagato di nuovo.

    1. diogene scrive:

      Istanbul: preso l’autore dell’atto terroristico di Capodanno

      ci crediamo o ci inventiamo un film ?

      1. martello carlo scrive:

        ORA LA KYENGE BACCHETTA SALVINI: “SANZIONARE CHI INSULTA I MIGRANTI”.

        In altre parole la suffragetta della superiorità sociale ed istituzionale dell’ africa nera ( da prendere ad esempio suo padre con tre mogli e 30 figli ), ha trasformato l’ antico detto in “ SCHERZA COI FANTI, MA LASCIA STARE I MIGRANTI “ che, con il sigillo papale sono più santi dei santi.

        L’ unica da sanzionare sei tu KYENGE che proponi un esempio, suo padre che proliferando come un coniglio, è concausa della sovrappopolazione e inquinamento mondiale, che è soprattutto negra.

        DATTI UNA CALMATA.

        • Silvestro scrive:

          Sono piuttosto numerosi anche coloro che vanno sempre a puttane di nascosto. Non lo confesseranno mai; i figli saranno orgogliosi del padre ed insieme si sentiranno superiori e moralmente autorizzati a scagliarsi contro la ‘suffragetta della superiorità…che è soprattutto negra’.

          • martello carlo scrive:

            Mai, mai che tu mi dia ragione UUUUUUUUNA volta. Sono veramente demoralizzato……. come devono essere demoralizzate le quattro ( mi ero sbagliato, non sono tre, come i figli sono solo 39 ) mogli e i tre maschietti del villaggio che sono rimasti zitelloni.

            Intanto, scherzando, scherzando abbiamo capito perché gli africani sono costretti ad emigrare:

            PER FORNIRCI LE 180000 NUOVE RISORSE DI QUEST’ ANNO: BASTANO 4500 VILLAGGI CONGOLESI CON UN CAPO COME IL PADRE DELLA MINISTRA DELLA DISINTEGRAZIONE E SIAMO A POSTO.

            • Silvestro scrive:

              Viste le esternazioni cosi inequivocabili, non ho difficoltà ad affermare che
              i moralisti pelosi da quattro soldi pure razzisti mi stanno sulle palle.

              Giorgio – Gaton: la Kienge è venuta in Italia con una borsa di studio nel 1983; si è laureata sempre in Italia; ha sposato un italiano nel 1994 e quindi è italiana a tutti gli effetti.
              Devo constatare che anche voi appartenete alla folta schiera degli webeti.

              • giorgio scrive:

                Ricorda, caro Silvestro …un asino, anche se si mette a correre come un cavallo o gli si taglia le orecchie…..sempre asino resta|
                L’ho sentita io stesso (in TV) la Ministra dire che era entrata in Italia da clandestina, ma a voi PDioti, non accettate la verità se non vi piace…come quando si diceva che i c.d. migranti venivano mantenuti dai soldi europei….si, europei (cioè italiani)…visto che l’Italia era ed è (purtroppo ) in Europa….
                In quanto al razzismo….mi sembra che lo siano più loro ( gli africani ) verso di noi che non noi verso di loro…altrimenti si comporterebbero diversamente nei confronti di chi li va prima a salvare da naufragio e poi li mantiene gratis per anni ed anni…..

              • Gatón scrive:

                Ebeti lo sono quelli come te che non vogliono capire una cosa semplicissima
                Il valore aggiunto di Cécile era proprio il suo colore.
                Donne di pari e superiori qualità, ma senza la sua peculiarità, ce ne sono a migliaia.

              • martello carlo scrive:

                E’ una bella storia, quella della KYENGE, dagli aspetti, anche politici, interessanti, ma non voglio fare la comare senno andiamo a finire al marito calabrese che si dichiara leghista, dei rapporti col PD e chissà con chi altri.

                Dopo aver precisato che non ha mai avuto la borsa di studio ( VATICANA ), ed è venuta in italia con un VISTO DI STUDIO ( VATICANO ), ( “SONO ENTRATA DA IRREGOLARE IN ITALIA”, ha dichiarato a ” in MEZZ? ORA ” ), mi interessa focalizzare l’ attenzione su dichiarazioni che giustificano il padre cattolico perché in certi paesi la legge permette di sposare fino a quattro mogli e si è raggiunta la convivenza tra TRADIZIONE HAREMICA e RELIGIONE.

                Se questo sarà il frutto dell’ integrazione di cui è stata MINISTRA……. vorrei diventare anch’ io capo di qualche villaggio, anche se di immigrati nigeriani, ( visto che di congolesi per ora ce ne sono pochi ), farmi una cooperativa e prendermi 35 € a figlio ( se fosse in italia papà Kyenge prenderebbe la bellezza di 41000 €/mese ).

                AVANTI TUTTA CON I PERMESSI DI SOGGIORNO ( LIMITATI ALL’ ITALIANA) E CON I LAVORI SOCIALMENTE UTILI ( SEMPRE ALL’ ITALIANA ).

            • giorgio scrive:

              E pensare che una come la summenzionata sia entrata in Italia da clandestina eppoi venga pure FATTA MINISTRA….E’ proprio il colmo|

        1. martello carlo scrive:

          TRUMP: l’ UE per la GERMANIA, non è altro che un mezzo per raggiungere i PROPRI obiettivi!

          Grande, la mia fiducia non era mal riposta.

          1. Silvestro scrive:

            Martello:
            Il nocciolo della questione è molto semplice:
            Il fatto di essere nero ma italiano ti da fastidio? E’ una colpa?
            Il fatto di avere genitori stranieri magari con tradizioni diverse dalle nostre è un disonore che deve ricadere sui figli?

            Sandy Cane è stato il primo sindaco nero d’Italia, eletto nel comune di Viggiu candidata dalla Lega. Qual’è la differenza; forse il padre non aveva 3 mogli e quindi la figlia non ha colpe? Spiegamelo.

            • martello carlo scrive:

              SILVESTRO, a questo punto sento, seriamente, di doverti delle scuse.
              Una difesa così accorata, acritica, incosciente delle conseguenze disastrose dell’ invasione, non può che avere origine da traumi della tua infanzia nati dai soliti immancabili branchi di idioti a causa delle tue origini.
              Me ne scuso io per loro, ma vorrei che tu superassi questi tuoi condizionamenti per capire che la situazione attuale non può essere assimilabile a quella dei ” terroni ” emigrati al nord in cerca di lavoro, ma che è una situazione manovrata da interessi innominabili e da promesse che non sono realistiche che provocano disastri per tutti.

              OLTRE A QUESTO, NON POSSIAMO FARCI CARICO, ANNUALMENTE, DI CENTINAIA DI MIGLIAIA DI FIGLI DEI CAPI VILLAGGIO DI TUTTA L’ AFRICA NERA ( TERMINE NON SPREGIATIVO, MA CHE DEFINISCE PAESI DEL SUD OVEST MAI ENTRATI IN CONTATTO CON ” L’ UOMO DI CRO MAGON E CHE SONO PARTICOLARMENTE NERI ).

              LASCIA PERDERE LA TUA PANCIA ECERCA DI RAGIONARE OBIETTIVAMENTE PER RISOLVERE UNA SITUAZIONE INSOSTENIBILE.

            1. Mario Zwirner scrive:

              Dice niente che già oggi tutti i quotidiani abbiano relegato nelle pagine interne quello che ieri era la scandalo del secolo da sbattere in prima pagina (a beneficio di chi crede alle scie chimiche)?

              • Silvestro scrive:

                Zwirner a volte è ingenuo come un bambino.
                E’ ovvio che le persone / politici / aziende vittime o danneggiate da azioni di hackeraggio non hanno alcun interesse a drammatizzare i fatti. E, a meno di ulteriori soffiate, non conosceremo mai i ricatti, le estorsioni, le decisioni condizionate dalla conoscenza di queste intrusioni.

                http://www.silicon.it/security/hacking-le-piu-grandi-violazioni-della-storia-85396

                • martello carlo scrive:

                  L’ ingenuo, FINTO, sei tu, o forse non arrivi a capire che di hackeraggi, elettronici o meno, di POST VERITA’ è morto il governo ter del CDX.
                  La DISASTROSA SINISTRA, eletta da HACKERATI elettori creduloni, quando c’è un problema che la riguarda direttamente ci rimanda alla MAGISTRATURA SECOLARE, quella che l’ ha fatta andare al potere e nasconde la polvere sotto i tappeti quando si tratta di CIRCOLI DELLA VELA per esportatori di capitali overseas del tipo NOMURA GATE.
                  Quando un presidente del consiglio ( dipendente della famiglia BOSCHI ), dice che comprare azioni MPS sull’ orlo del fallimento è UN AFFARONE ( prontamente e supinamente supportato dai leccapiedi come te al primo rimbalzo del cacchio ) e non viene indagato per manipolazione del mercato, siamo al FAR WEST POLITICO FINANZIARIO, anche se poco mi preoccupa la perdita che avranno subito i polli senesi, dal momento che una bella cura dimagrante se la sono ammortizzata da tempo.

                  Ora, come ho già detto, state succhiando sangue agli italiani con le COOP ( sempre in attesa che la fatidica magistratura esprima le sue secolari sentenze ), ma questo è un argomento da INGENUI.

                  • Silvestro scrive:

                    Comincerei col segnalare che da sempre lo spionaggio, da quello più tradizionale a quello informatico, è tanto più efficace quanto più è riservato e segreto.
                    Assimilare quindi la notizia alle scie chimiche solo perché i giornali il giorno dopo non ne parlano non è una questione di giornalismo ‘ruspante’ e nemmeno di ‘cazzate da dottoroni’; è una vera propria fesseria giornalistica.

                    Ma se lo spionaggio è uno strumento fondamentale per condizionamenti, complotti e congiure, direi che l’episodio conferma tutte le tue teorie. Macchinazioni, imbrogli e ricatti, sospetti per eventi inspiegabili, sono il tuo pane quotidiano a partire da quelli a danno di Berlusconi, per non parlare dei giudici, della grande finanza internazionale, di Soros.

                    Ma allora, visto che almeno per questa volta non vieni smentito, non capisco perché ti impegni tanto per difendere chi ridicolizza queste situazioni assimilandole alle scie chimiche.

                    • martello carlo scrive:

                      POCHE CIANCE: FUORI I 4 MLD pagati in più per ANTONVENETA, galera per le COOP SCHIAVISTE e GAETA per i TRADITORI degli italiani.

                      VOX POPULI VOX DEI. La verita’ sta solo nelle PANCE POPULISTE, come quelle di coloro che muoiono assiderati per le strade di SINISTRA.

              1. Gatón scrive:

                Da un po’ mi chiedevo il perché di tanta risonanza da parte dei media ai casi di meningite,
                per quanto tragici singolarmente parlando, ma non oltre la normale incidenza statistica.
                Ieri l’annuncio del ministero della salute ha chiarito tutto.

                1. martello carlo scrive:

                  ZWIRNER, vado a naso, ma credo che il suo modo, mi scusi l’espressione, un po’ ” RUSPANTE ” ( nel senso più BIO della parola, che poi è quello che mi piace di lei ) , ancora una volta abbia ragione.
                  Prova ne sia il post di ROBYVR che votatosi alla STOCASTICA e quindi alla più manipolabile delle fonti, pretende di fare elezioni sul WEB.
                  Chi non capisce ( o finge di non capire ) che tra informatica e utilizzatori c’ è la stessa differenza che passava tra AZZECCAGARBUGLI ed un ANALFABETA ai tempi dei promessi sposi, è un ritardato mentale.
                  E’ così ormai in tutti gli aspetti della vita sociale, politica, economica.

                  Mi fa ridere la CIA, ma anche il KGB ( come si chiama ora? ): la gara tra loro è tra chi ha spiato meglio e più ha influenzato di più le opinioni pubbliche ( secondo loro cretinoidi ), che E’ LA COSA PIU’ NORMALE del MONDO e non scandalizza la vaccinata opinione pubblica.

                  Ripeto, alla gente a queste CAZZATE da DOTTORONI, non ci crede più, ma sa fare bene i conti con la propria PANCIA.
                  SI’ la propria PANCIA, la tanto bistrattata, soprattutto tra i i BOCCONIANI di SINISTRA, PANCIA POPULISTA..

                  Eppure non esiste un termometro migliore per DENUNCIARLE: “VOX POPULI VOX DEI”.

                  E il termometro è quello che dice che NON SE NE PUO’ PIU’ CON GLI SCHIAVISTI DELL’ ABBATTIMENTO DEI MURI, DELLE FRONTIERE, DELLA NAZIONI, DEGLI OBAMA, DI SOROS, DEI CLINTON E DEGLI WAABITI, DELLA STANDARDIZZAZIONE MONDIALE IN STILE MASSONICO DELLE RELIGIONI, DELLA LOTTA ALLA RUSSIA COME FOSSE ANCORA COMUNISTA, DEI PIAGNISTEI DELL’ AFRICA NERA e qui mi sembra doveroso riproporre paro paro le ultime considerazioni del PARON DE CASA:

                  ” La sicurezza dello Stato, e di tutti noi cittadini, è compromessa dall’immigrazione di massa incontrollata, dalle infiltrazioni dei terroristi, dallo scontro con la solida e compatta “civiltà” islamica di fronte alla quale siamo balbettanti e dispersi “.

                  PAROLE SANTE.

                  • RobyVR scrive:

                    Sapere che due tizi qualsiasi possono frugare tra le cose delle più alte cariche dello stato non può passare come una vaccata diversiva per dare la scusa a Zwirner di ribadire che l’unico problema dell’universo è l’Islam. Accomunare questa cosa alle scie chimiche per mandare tutto in merda, questo sì mi pare un diversivo. Però il mondo è bello perché è vario e per questo continuo comunque a volere bene a te e anche al nostro bloggher.
                    Cmq io non sono per le elezioni sul web, ma semplicemente per abolirle attraverso la democrazia stocastica, appunto.

                    • martello carlo scrive:

                      Quanto all’ affetto ed all’ apprezzamento sei assolutamente ricambiato, tant’ è che potrei dire che , citandoti speravo in un tuo nuovo intervento…. e ci sono riuscito.
                      Tranquillo, come lo sono io del resto: tra persone senza preconcetti ci possono essere opinioni contrarie, ma nessun astio, anzi, molte volte c’ è gratitudine per aver ricevuto insegnamenti, opinioni e LEZIONI, nel tuo caso, sempre interessanti ed intelligenti.

                      Nello specifico, mi sembra che ci sia poco da stupirsi per OCCHIONERO, dietro i quali, se è una cosa seria, chissà chi c’ è, se è un depistaggio, uno spot o comunque un fatto assimilabile alle POST VERITA’, tipo le scie chimiche. Potrei pensare che nell’ ambito dello sputtanamento del WEB queste notizie servono a chi vuole mettergli e metterci le BRIGLIE: gli AZZECCAGARBUGLI che continueranno, loro sì a fare i loro sporchi comodi e altrettanto sporche guerre o inciuci.
                      Chissà cosa salterà fuori da questa storia. Magari sarà un altro tronchetto da mettere sotto al pentolone in cui gli spioni americani al soldo della banda CLINTON, metteranno a cucinare quel corpo estraneo alle lobby di tutti i colori che è diventato presidente usa per merito della PANCIA POPULISTA, quella coi piedi per terra e che in italia se li vede PESTATI DA UNA MASSA DI PIEDI NERI importati da mafiosi schiavisti per finanziare, al posto della disossata MPS, il PARTITO UNICO COOPERATIVO E RELATIVI LECCAPIEDI DI NCD.

                      PS. Tra i 18000 hackerati penso di esserci anch’ io: lunedì scorso mi sono sparite tutte le mail fino al 2009: il NORTON ( il che è tutto dire ) mi è andato in CRASH per cui ho dovuto rimuoverne i cocci, reinstallarlo e ripristinare il sistema al mese precedente per recuperare tutta la posta.
                      Anche quello che sto scrivendo è sotto controllo e, avendo citato la BANDA CLINTON, verrà sottoposto ad una elaborazione elettronica magari per stabilire se sono un pericoloso fan di PUTIN

                      CIAO

                  1. diogene scrive:

                    il problema più grosso che abbiamo è quello di trovare un modo di vivere che riesca a conciliare la voglia di stare meglio, che è di tutti, con le risorse del pianeta che volenti o nolenti sono limitate

                    il riversamento dell’africa in europa ne è una conseguenza

                    qualcuno pensa che basti chiudere gli occhi e dire che non gli piace
                    si può comprendere da un punto di vista emotivo ma non si può non evidenziare che non è razionale

                    che il problema dei neri di Cona per i veneti sia infinitamente più toccante dello spionaggio a Draghi è altrettanto fuori discussione
                    ma, occorre dirlo, siamo alla logica del benaltrismo
                    quindi non serve a niente, anzie è controproducente per l’intelligneza umana, associare scie chimiche allo spionaggio delle mail

                    • martello carlo scrive:

                      Quello che mi dà fastidio di te è che sei un po’ ritardato nel capire e offendi gli altri che non lo sono.
                      I tuoi LINK mentali sono ampiamente deficitari.

                    1. diogene scrive:

                      l’accostamento scie chimiche al cyberspionaggio è, senza mezzi termini – nel migliore dei casi – pura ignoranza.

                      un giornalista può telefonare ai responsabili dei sistemi informativi, ad esempio, di bance ed assicurazione e chiedere loro quanto budget di spesa riservano alle scie chimiche e quanto alla sicurezza antiintrusione.

                      zwirner, ha pestato una bella merda

                      1. Gatón scrive:

                        Le persone influenzabili sono predisposte ad essere facilmente allettate.

                        1. diogene scrive:

                          ma che cazzo sta dicendo ?
                          fuori di cranio o festival delle chiacchiere da BAR
                          ma sì, siamo al festivalbar

                          1. giulaio scrive:

                            Ma che cazzo stai dicendo?

                            1. Gatón scrive:

                              L’abilità di chi viola un qualsiasi sistema di sicurezza informatica è nel mantenere l’assoluta inaccessibilità alle informazioni carpite, fino al momento in cui decidono di renderle pubbliche, vedi wikileaks.
                              In ogni caso i soggetti maggiormente qualificati a farlo sono gli stessi che li hanno progettati ed installati.
                              Un po’ come i fabbri con le serrature…

                              1. RobyVR scrive:

                                … Lei è tra quelli che pensano che un caffè al cianuro di potassio sia un modo alternativo per riempire la moca?

                              Rispondi a RobyVR

                              *