30
mag 2019
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 99 Commenti
VISUALIZZAZIONI

7.650

SOGLIANO E MANDORLINI? MAGARI!

Stavolta mi voglio sbilanciare. Mentre il Cittadella si sta giocando la serie A e in città e provincia non si parla d’altro che di argomenti a tinta granata, spezzo una lancia nei confronti del nuovo Padova. La prima uscita pubblica del neo presidente Daniele Boscolo Meneguolo mi ha colpito positivamente. Alla cena dell’Aicb si è subito mescolato ai tifosi, salutando la signora di 95 anni e il bambino di 8 con naturalezza e un affetto sincero. Si è seduto davanti a Mario Merighi, ascoltandolo, condividendo con lo storico tifoso biancoscudato le sue prime impressioni. Poi è salito sul palco, promettendo che lui e gli altri nuovi dirigenti cercheranno di rimuovere in tempi rapidi il Padova dalle sabbie mobili della serie C.

Ecco. Da questa considerazione parto per questo nuovo post. Per risollevarsi dalla categoria che più di ogni altra è un bagno di sangue servono scelte oculate che ricadano su profili vincenti. Tanti i nomi che circolano in queste ore per i ruoli di direttore sportivo e allenatore, i primi due soggetti fondamentali per creare poi una squadra che possa vincere. Su tutti Sean Sogliano, che poi potrebbe portare con sé Andrea Mandorlini.

Sogliano ritengo sia il profilo ideale, specie se penso che a Verona è riuscito nell’impresa di partire dalla serie C arrivando in serie A, mantenendo anche la categoria. Per Mandorlini si tratterebbe di un ritorno: è già stato a Padova da dicembre 2006 a giugno 2007 in serie C, risollevando la squadra dai bassifondi della classifica. Solo per un soffio non arrivarono i playoff e a fine anno l’allora presidente Cestaro cercò in tutti i modi di trattenerlo per permettergli di portare avanti l’ottimo lavoro fin lì svolto. Il matrimonio però non durò perché per il tecnico di Ravenna arrivarono le sirene della serie A (Siena). Per via che la vita è una ruota che gira e prima o poi si ritorna da dove si è partiti, non mi dispiacerebbe un Mandorlini bis in cui si vedesse l’allenatore portare a termine la missione interrotta 12 anni fa (ovvero riportare il Biancoscudo in B).

Anche se, sono onesta, come allenatore del Padova non mi dispiacerebbe nemmeno un certo Bruno Tedino. Doveva venire tre anni fa, poi non se ne fece più nulla. Se tornasse in auge, la pista che porta a lui non sarebbe niente male.

L’importante comunque è che Boscolo Meneguolo e prima di lui Joseph Oughourlian tengano fede alla promessa fatta: ovvero di portare a Padova persone con il dna vincente. Con personalità e competenza. E anche con un’abbondante dose di “saperci fare” con la piazza. Padova, lo sappiamo, va presa per il verso giusto…

7.650 VISUALIZZAZIONI

99 risposte a “SOGLIANO E MANDORLINI? MAGARI!”

Invia commento
  1. tifoso ignoto scrive:

    se arriva Brambilla andiamo in B subito(o quasi)

    1. fabio.pd scrive:

      Totti…. ottimo giocatore, ha fatto la sua storia, è arrivato il momento di dire basta. E io gli dico basta di rompere i maroni, ultimamente appare nei titoli dei giornale, durante le trasmissioni televisive polemizzando per come è stato trattato….fatti da parte. Scusate…..

      • filippo il mentecatto scrive:

        la conferenza stampa di Totti è stata uno spasso
        godimento allo stato puro
        ha fatto non bene, benissimo a spargere liquame su una società che negli ultimi anni ha fatto tutto il contrario di quello che si fa in un club vincente.

        Spero che Oghourlian non prenda esempio da Pallotta, altrimenti semo rovinai.

        • fabio.pd scrive:

          se ha fatto bene o meno…. non lo so, io quello che critico a Totti è che sembra un bambino viziato: non gli hanno dato ciò che voleva e adesso approfitta della sua visibilità per criticare ad alzo zero.

      1. Cane Pazzo Tannen scrive:

        Ieri apoteosi da Borile che, in chiusura di trasmissione, nel più che legittimo e auspicabile augurio di rivedere il Padova in serie A prima di morire riceve questa risposta da Edel: “Quest’anno ci siamo andati vicino… se il Cittadella andava in A avevamo la serie A a Padova…”.

        No comment…

        • filippo il mentecatto scrive:

          mi spiace ripetermi ma è un provocatore, insiste nel lanciare queste stilettate perché poi sa che noi abbocchiamo.
          bisognerebbe semplicemente ignorarli quei due, non contano nulla.

        1. acp scrive:

          merito di più.

          1. Marcatonio scrive:

            Contrariati….si sono un po’ contrariati i giornalisti, alcuni, padovani…. non va giù l’assenza di spifferi nell’attuale gestione della scelta allenatore…non trapela nulla e io dico, finalmente!
            Di tutto quello che si è letto in questi giorni, di tutti i nomi che sono stati scritti, cosa sia realmente nelle intenzioni ed interessamento del D.S. nesuno veramente lo sa.
            Così quella annunciata sarà la prima scelta e non solo numericamente, di Sogliano.
            A me piace così.

            • Tifoso a 1/2 scrive:

              Concordo in pieno.
              La marchetta editoriale qui a Padova ha portato, oltre che il normale “cessate il fuoco”, addirittura a sedare tutti i giudizi obiettivi che una buona carta stampata dovrebbe avere.
              Sui programmi TV dedicati è fatto ormai acclarato che uno è portato avanti da chi non è assolutamente tifoso e non gliene frega nulla del calcio Padova (se non per far cagnara), l’altro è di “intrattenimento” pari a 0 pertanto risulta noioso.
              La soffiata quotidiana poteva essere utile se qualcuno attorno ci avesse ricamato e sviluppato un qualcosa, ma le idee e la volontà di approfondire non si compra al mercato. Peccato, enorme occasione persa per gli amici pennati, i quali hanno una grande parte di responsabilità di veicolare il marchio Padova e l’entusiasmo a chi legge e guarda. Mi auguro si possa uscire dal torpore, nel frattempo vediamo come se la vedranno con un modus operandi di un DS che sembra non gli interessi essere in grazia di chi scrive.
              Avanti così Sogliano!

            1. mario2 scrive:

              ieri sera ho visto la partita del trapani e devo dire che italiano è un gran mister, bel gioco, tanta corsa, pressing alto, terzini che spingono…e tutto questo con una squadra da metà classifica (ad essere generosi) se si guardano i valori effettivi della rosa..credo andrà allo spezia.. da noi spero venga preso in considerazione pillon

              1. roberto scrive:

                Non vorrei scatenare un putiferio citando il termine Cittadella……ma affrontando il discorso scelta allenatore quale (purtroppo) miglior riferimento? Sono andati a prendersi Venturato allenatore della Pergolettese e Pizzighettone sul quale nessuno, dico nessuno, avrebbe scommesso un euro!!!!
                Quindi non diventiamo pazzi con nomi eclatanti: quel che mi auguro è che il d.g. Sogliano cada su uno che fa fare spettacolo con gente giovane e motivata e che caratterialmente sia un duro in grado di sopportare le burrasche che arriveranno sicuramente dalla stampa e dai tifosi meno tifosi alle prime difficoltà.

                .

                1. Tifoso a 1/2 scrive:

                  Magari un pensiero lo sta facendo per Zeman, visto che aveva già lavorato con il padre ;-)

                  1. Stefano scrive:

                    a sanzione della sospensione dalla professione, per la durata di sette mesi, è stata notificata al giornalista pubblicista Ermanno Chasen, direttore di Triveneta, per aver disposto, o comunque consentito, in contrasto con i propri doveri di direttore responsabile della testata, che un’altra persona – in particolare il pubblicista Giorgio Borile – gestisse la redazione giornalistica dell’emittente televisiva sostituendosi di fatto a lui nel ruolo di direttore e instaurasse una gestione dei colleghi della redazione all’insegna di minacce e gravi comportamenti (condotta per la quale il Borile è stato sanzionato a sei mesi di sospensione, poi ridotti a due dal Consiglio nazionale di disciplina).
                    Il direttore Chasen potrà presentare ricorso avverso la sanzione avanti al Consiglio nazionale di disciplina; di conseguenza alla delibera non verrà data immediata esecuzione.

                    Ahahhahahahahahahahaha Borile che dittatore dei poveri ……ahahhahahahahahahahaha

                    1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                      Intanto ieri si sono già registrate le prime polemiche di Borile verso la nuova società, rea di non aver ancora mandato un suo rappresentante ospite in trasmissione e con la quale, a suo dire risulterebbe già molto difficile comunicare (nel contesto del discorso ha detto che il direttore sportivo bisogna chiamarlo tre volte prima che risponda)…

                      Che pena…

                      • Filippo Il Mentecatto scrive:

                        E cosa ti aspettavi cane pazzo
                        Questo è il livello della commedia nazional popolare Made in Padova
                        Ho sentito mezz’ora di trasmissione: 28 minuti di esaltazione del falso pretismo granata, con la santificazione in diretta tv di Don Gabrielli glorificato da tutti i presenti, persino da Cesaro che speravo avesse un motto d’orgoglio e vomitasse della bile biancoscudata su questa messe di parrochialismo ultraprovinciale. E invece nulla.
                        2 minuti di strali dell’orsacchiotto gialloblù, che prima si rammarica della mancata promozione in A del sodalizio clericale (“avrei seguito solo loro in Serie A, con tutto il rispetto per il Padova”), e poi spara la sentenza: “preferisco i silenzi di Marchetti a quelli di Sogliano”.
                        Un provocatore. Come vuoi definirlo uno del genere che prima ancora della presentazione diceva che da Verona gli arrivavano voci sia positive che negative, e che poi se ne esce con una simile sparata del tutto inutile, priva di logica, priva di fondamento, priva di qualsiasi cosa sostanzialmente. Uno così è un provocatore, uno che cerca subito la polemica, che lancia il pizzino volendo far capire che a Padova i media sono lui e Borile, e che o passi da loro o sono guai perché ti fanno la guerra. Imbarazzante.
                        Sogliano continui così, anzi eviti proprio di partecipare a questo continuo spargimento di umori intimi granata. Quando il Padova sarà in A, e ci arriverà certamente prima del Cittadella, a questi Pulitzer mancati esploderà il fegato dal rodimento.

                      1. Patrick scrive:

                        Mentecatto, mi hai strappato le parole di bocca…eccezionale!
                        Vedere anche Cesare unger bene le ruote ai granata fa veramente pensare…
                        Che banda di preti patetici..
                        Ma sarebbe da chiedersi anche perche’ Tele Nuovo si sia ridotti così in basso con il biancoscudo, snobbando o quasi un campionato come quello appena finito…o perche oramai al posto del Tg Padova alle 20,30, passi il Tg Verona…
                        Il paradosso dei paradossi è che Edel sosteneva una settimana fa che tutto sommato gli episodi a verona non avessero assolutamente pesato sull equilibrio del match, cosa assolutamente sacrosanta con le espulsione ineccepibili.
                        No niente, giusto sette giorni dopo si rimangia tutto nei suoi editoriali da finto Brera, indicando la Var e gli arbitri come causa inderogabile della sfortunata annata granata…
                        Ridicoli e proni..
                        Ci meritiamo uno stadio vero e giornalisti seri, no personaggi come Barile…

                        • Martina Moscato scrive:

                          @Patrick: Il TgPadova delle 20.30 è stato spostato sul canale 117 insieme al Tg Biancoscudato che va in onda subito dopo alle 21. Sull’11 abbiamo unificato la programmazione dunque il TgVerona va alle 20.30 mentre il TgPadova va alle 19.30.

                        • Filippo Il Mentecatto scrive:

                          Il problema di fondo a mio modestissimo avviso è la natura stantia dell’offerta mediatica.
                          Il solito format del salotto televisivo con questa raccolta di personaggi in cerca d’autore, che nel caso di Borile poi sono le stesse facce da circa vent’anni. Telenuovo nella percezione del tifoso medio sostanzialmente è sparita, ha abdicato curiosamente nell’anno della B, che avrebbe dovuto invece spingere l’interesse. Visti anche i cambi di palinsesto e gli spostamenti di canale, evidentemente sono state fatte altre valutazioni. Padovagoal è un punto di riferimento, ma personalmente credo che a Canello non si possa chiedere più di quello che già fa. Padovasport? Meglio lasciar perdere.
                          Anche le penne che seguono il Padova sono sempre le stesse, nei vari quotidiani. Difficile aspettarsi qualcosa di diverso se le sorgenti d’inchiostro sono sempre le stesse
                          Siti o blog amatoriali sono spariti in favore di Facebook, un dramma a mio parere. Lo strumento per antonomasia di idiozia democratica, le castronerie che si sono lette soprattutto quest’anno da figure che a volte davano il sospetto di essere persino a libro paga per difendere l’indifendibile dovrebbero far riflettere.
                          Il problema di fondo è sempre lo stesso: questi sono professionisti. Persone che vivono di quello che scrivono o di quel che trasmettono, forse mai interamente liberi di dire come la pensano, soprattutto se gioco forza devono fare i conti con il portafogli, un budget pubblicitario…
                          Come diceva quel tale, è difficile far capire qualcosa a qualcuno se il suo stipendio dipende dal non capirla…

                        • Cane Pazzo Tannen scrive:

                          Patrick, il TG Padova e il TG Biancoscudato li hanno da un po’ di tempo spostati sul canale 117… non so per quali ragioni.

                        1. Lacoste76 scrive:

                          Tutto giusto cari Patrick e Filippo il Mentecatto.
                          Tuttavia finché continuate non solo a guardare ma pure a commentare fate il gioco di chi vuole principalmente audience.
                          Io, dopo le recenti uscite, NON GUARDERÒ PIÙ QUELLA TRASMISSIONE.

                          FACTA NON VERBA

                          1. fabio.pd scrive:

                            Io ho ancora la bocca amara per come Mandorlini, qualche anno fa, ci ha lasciati in braghe di tela per andare ad allenare Siena. Per cui…se da una parte lo apprezzo come allenatore…dall’altra ho qualche dubbio sulla sua etica professionale. Invece…Serse Cosmi non vede l’ora di andarsene dal clima salmastro, potrebbe prendere un mezzo actv e giungere a Padova ?? mah… qualcuno in laguna lo sta usando come capro espiatorio…..attenzione alla cortina di fumo che è stata alzata ad arte per spiazzare la scelta del nuovo allenatore….

                            • mario2 scrive:

                              La stampa sta brancolando nel buio per quanto riguarda l’allenatore, almeno questa è l’impressione…sono in diversi liberi…”sogliano a Piacenza a vedere italiano”, magari era a vedere Franzini (forse l’unico mister professionista che porta avanti un altro lavoro) o qualche giocatore

                            1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                              In effetti a Venezia è meglio che stiano zitti dopo la partita di Carpi… Comunque anche io sono convinto che alla fine li ripescheranno…

                              1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                A parte la prima mezz’ora, in cui il Venezia era fuori fase, ho visto una Salernitana indecente.
                                Secondo me il Venezia domenica vince e si salva.

                                • Federico scrive:

                                  Campionato a 22 squadre, ripescaggio del Venezia dopo il torto subito (siete salvi, ah no bisogna giocare) e….. Foggia? Poi qualche fallimento estivo e potrebbe esserci posto anche per il Padova

                                • Filippo Il Mentecatto scrive:

                                  ho goduto di eiaculazioni multiple per entrambi i risultati
                                  Tacopina e Cosmi che parlano di sistema dopo la farsa di Carpi Venezia sono pari al bue che da del cornuto all’asino
                                  A Trieste hanno passato giorni a dire che si sentivano già in B, a fantasticare di feste con buona pace di scaramanzia e buonsenso
                                  Sogliano spero abbia il buonsenso di non prendere Pavanel come allenatore, uno che va in panchina con le sneakers e manda i suoi in campo più contratti di un cordolo di cemento armato. Alla partita clou, in casa, giochi in quella maniera li? Sei un perdente… quindi sta lontano da Padova grazie.

                                  • Il vecchio Max scrive:

                                    Io invece spero che Sogliano lo conosca molto piu’ di te e che,se lo ha messo nella lista dei papabili,sappia quello che fa,visto che tra l’altro praticamente lo ha lanciato lui nella primavera del Verona.Mi chiedo solo come fai a sparare senrenze cosi’ lapidarie ,come se lo stare contratti in campo dipendesse solo dall’allenatore e che le scarpette indicassero qualcosa sul suo valore. Allena nel calcio prof da due anni :l’anno scorso salvezza miracolosa ad Arezzo ,con i tifosi pronti a fargli una statua per quello che ha fatto. Quest’anno ha sfiorato la promozione in B a Trieste e lo vorrebbero riconfermare.
                                    Se non ti fidi di Sogliano,fidati di Milanese,che per me e’ uno dei migliori DS in giro ,almeno per la serie C.

                                    • Filippo Il Mentecatto scrive:

                                      Si chiama imitazione Max
                                      Si imitano modelli vincenti, si agisce, si vince
                                      Vieni da una stagione fallimentare sotto tutti i punti di vista, devi dare un segnale forte
                                      Metti in panchina uno che ha vinto, non uno che ha perso sul più bello
                                      Padova ha bisogno di vincenti che trasmettano mentalità vincente
                                      Non di progetti di allenatori, più o meno bravi.
                                      Pavanel faccia pure gavetta a Trieste o dove vuoi tu o con chi vuoi tu
                                      Milanese ha vinto qualcosa? Non mi risulta…
                                      e poi trovami uno serio che va in panchina con le Stan Smith bianche e verdi e ne riparliamo… dai su

                                • Lacoste76 scrive:

                                  Ovvio
                                  Abbiamo già avuto la non promozione del Cittadella che purgheremo con promozione Triestina e salvezza Venezia al 95mo.

                                  Il regolamento DNA parla chiaro.

                                  • Giorgio scrive:

                                    Mammamia non ne hai imbroccata una

                                  • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                    Esatto…

                                    • Il vecchio Max scrive:

                                      Scusate,ma non afferro. A parte la magra consolazione del mal comune mezzo gaudio,non vedo quale vantaggio potrebbe avere il Padova a ritrovarsi altre 2 corrazzate per la C in mezzo ai piedi. Magari se si guarda all’altro lato della medaglia non occorre scomodare il DNA.
                                      Che poi il Venezia meriterebbe la C quanto noi per quanto espresso nell’arco del campionato questo e’ un altro discorso.

                                      • Marcatonio scrive:

                                        Si tratta del fatto che guardandola, facevo fatica, ma proprio tanta fatica a sperare che il Venezia si salvasse, :) poi lo so, nel girone di C avremo un competitor in più, ammesso che noi saremo competitor…

                                1. acp scrive:

                                  abbiamo già un allenatore a libro paga, voglio il bisoli ter.

                                  • fabio.pd scrive:

                                    ….ormai si trova su una lunghezza d’onda completamente opposta…tanto per fare un esempio….a lui piace annusare le sue puzzette, mentre la nuova dirigenza spalanca le finestre…..

                                  1. Marcantonio scrive:

                                    Tra gli striscioni in tribuna del Cittadella, anche ESTE

                                    • Gino scrive:

                                      Il Cittadella potrà anche andare in Serie A e magari giocare la Champions, con il Padova in Serie D, ma sarà sempre il Padova a rappresentare tutti i padovani, della capitale e del contado, non certo il Cittadella.
                                      Io sono padovano del contado e il mio rispetto va alla nostra cara Padova, la nostra capitale.

                                    1. acp scrive:

                                      i triestini, tifoseria modesta, hanno il rocco.

                                      noi, tifoseria ottima, abbiamo l’euganeo.

                                      stadi costruiti nel medesimo periodo, uno in città, l’altro in un non luogo.

                                      la sintesi più adeguata per questa situazione è di sole due parole: una fissa, l’altra variabile a seconda dei gusti.

                                      meritiamo di più.

                                      • Marcatonio scrive:

                                        Beh, tra gli stadi “nuovi” non è che il Rocco brilli, a me non piace. E’ troppo sviluppato in verticale col risultato che appena sali un po’ vedi delle biglie che spingono un’altra biglia. Senza contare che arrivare al tuo posto significa fare una vera e propria scalata, i gradini hanno una alzata innaturale, la definirei da cavalli.

                                      1. fabio.pd scrive:

                                        un plauso alle ragazze della nazionale del calcio: bel gioco e tanta grinta. Brava l’allenatrice per essere riuscita a ricostruire una squadra dopo il disastro perpetuato da cabrini negli anni scorsi, un incapace sotto tutti i punti di vista sia di relazione con le giocatrici sia di capacità di creare gioco…….

                                        • Filippo Il Mentecatto scrive:

                                          Fabio te vojo ben ma il calcio femminile anche no
                                          Non è questione di sessismo, è che è proprio brutto da vedere
                                          Rispetto per chi lo pratica, ma non abbocco alla moda di fare il sostenitore perché fa figo e perché sennò saltano fuori le Asie Argento calciofile che parlano di intollerabile discriminazione

                                        1. Tifoso a 1/2 scrive:

                                          Non dovesse cambiare nulla, tra qualche mese ci potrebbe essere un girone con Padova, Venezia, Triestina, Vicenza + il Monza; interessante e meno avvilente di quanto ci si potesse aspettare

                                          1. Stefano scrive:

                                            Il venezia alla fine (e trovo la cosa non scandalosa visto quanto hanno fatto con il palermo ……) verrà riammesso in B . Qualcosa si inventeranno …..

                                            1. francescosolesino scrive:

                                              ahhh lacoste stavolta hai toppato alla grande il venezia e retrocesso e la triestina e restato in serie c e il pisa torna in b dopo soli 2 anni

                                              • Lacoste76 scrive:

                                                Si in effetti ho indovinato solo il Padova, sul quale basta puntare alla sconfitta e azzecchi sempre.
                                                Sulla Triestina ero certo sarebbe salita, anzi la davo in A tra due anni perché ultimamente il DNA sta premiando le vecchie glorie tipo la Spal.

                                                Comunque prima di dare il Venezia in C aspetterei i tormentoni giudiziari.

                                              1. francescosolesino scrive:

                                                E il tuo dna stavolta ha fallitoooooooooo

                                                1. Stefano scrive:

                                                  Si lamenta El sitadea per la doppia ammonizione ….. cosa dovrebbe fare il venezia per il rigore negato a Salerno ????? E mettono pure la var …… ahahhahahahahahahahaha il calcio ormai è’ una barzelletta totale

                                                  1. acp scrive:

                                                    un grande ringraziamento a giorgio zamuner per il lavoro svolto. è un grandissimo conoscitore di calcio, deve però imparare a imporre le sue scelte. avrà altre possibilità e sono sicuro farà bene.

                                                    sogliano ottimo nome, attendo i fatti per valutarlo.

                                                    ps ma da quando c’è venturato il sitadea ha perso una partita per merito dell’avversario?

                                                    • Mario2 scrive:

                                                      La tiritera che in 11 vs 11 erano in serie a chissà quanto continuerà…oppure con nasca al var (utilizzato solo per convalidare il primo gol del verona, ma marchetti cosa dice?)che a quanto pare in questi anni ha danneggiato solo loro…l’espulsione di Parodi ci sta, nessuno che dice che è stato un pollo??Per non parlare di quella di proia visto che in 10 comunque la partita era aperta. Comodo attaccarsi sempre all’arbitro..”venturato fa un gioco per intenditori” eppure in serie d veniva esonerato, li c’è un alchimia che fa diventare tutti forti, lo stesso iori era praticamente a fine carriera adesso sembra abbia 10 anni in meno, piovaccari segnava partendo da centrocampo, senza considerare tutti quei giocatori che una volta che non rinnovano finiscono in serie c o addirittura d perché effettivamente quello è il loro valore..questi sono arrivati a giocarsi la serie a con Rizzo, frare, pasa, ghiringhelli e Gianni drudi

                                                      • Marcatonio scrive:

                                                        Ma scusate….tutti si sono dimenticati della nostra espulsione a pochi minuti dall’inizio nella finale di Novara?

                                                      • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                        1) Checché ne dicano a Cittadella, il Verona nel doppio confronto ha strameritato di vincere.
                                                        L’unica decisione un po’ troppo fiscale è stata la prima espulsione. Per il resto nulla da dire.
                                                        2) A parte la questione dell’”isola felice” e il fatto che li non ci sono pressioni, non sono ancora riuscito a capire perché a Cittadella tutti rendono, di fatto, ben oltre il 100% delle loro potenzialità… E la dimostrazione ne è che, a parte qualche eccezione, non è che quelli che poi vanno via da Cittadella si confermano non dico dei mostri, ma nemmeno dei “big” della categoria…

                                                    • fabio.pd scrive:

                                                      …finalmente un concetto espresso chiaramente….

                                                    1. Mario2 scrive:

                                                      Una cosa forse sarebbe da cancellare, ovvero il fatto di fare continui riferimenti ai “contadini”, tanti (forse addirittura la maggior parte) dei tifosi del padova viene dalla provincia come il sottoscritto. Io abito a 40 km dal capoluogo, orgogliosamente in mezzo ai campi e altrettanto orgoglioso di essere padovano e biancoscudato perché è la squadra che rappresenta la mia città e la mia provincia. Provare simpatia per un paesotto significa in realtà tifare altro, non so darmi una spiegazione altrimenti. Detto questo, giusto così cittadella inesistente (quasi sospettosamente) ma la storia di attaccarsi agli arbitri continua nonostante la casella dei tiri nello specchio sia zero . L’espulsione di Parodi sarà severa ma non uno scandalo, simile a quella di cappelletti. Però va bene così, loro resteranno belli e simpatici , porteranno i bambini allo stadio e trasformeranno giocatori di serie c in fenomeni (per poi tornare quasi sempre al loro infimo livello)

                                                      • tifoso ignoto scrive:

                                                        Lo sfottò tra tifoserie è il sale e il pepe del calcio e tutto si può dire
                                                        con il sorriso e senza offendere, comunque anche i cugini
                                                        di campagna non sono mai stati teneri con noi.

                                                        Ho come avuto l’impressione che il loro presidente al di là delle
                                                        parole di circostanza abbia tirato un sospiro di sollievo per la
                                                        mancata promozione. Io penso che società come il cittadella
                                                        abbiamo piu lo scopo di promuovere e valorizzare giocatori
                                                        e allenatori e DS che non scalare vette da cui si può precipitare
                                                        rovinosamente e il padova ne sa qualcosa

                                                      • Marcatonio scrive:

                                                        Io abito a 60 di km e per me vedere il Padova è sempre una trasferta, ma non mi sento offeso dalla dizione “cugini di campagna” :)
                                                        E’ poi vero ciò che dici che la tifoseria del Padova è composta prevalentemente da gente che abita fuori città e anche ai limiti della provincia,è noto che la città di Padova, snob e radical chic, predilige sport minori al “rozzo” calcio.
                                                        Insisto sul fatto che, nonostante il risultato dell’andata, il Citta doveva andare al Bentegodi pensando ad una sola cosa: segnare un goal. L’avesse segnato nel primo o nel secondo tempo, sarebbero cambiate molte cose per loro.

                                                      • fabio.pd scrive:

                                                        una precisazione Mario….io ho sentito raramente il termine “contadini”, invece si è soliti usare il termine “cugini di campagna”. E’ una classica distinzione tra chi vive in città e chi vive in un paese vicino. E il contadino dei giorni nostri non ha una vita misera come quello di 100 anni fa……è un imprenditore. Ritieniti fortunato di stare in mezzo ai campi, vita sana…cibo sano, e alla sera poi alzare la testa e vedere il cielo stellato.

                                                      1. RobyVR scrive:

                                                        Che invidia!!! Preferisso la C con Mandorlini e Sogliano che la A con Setti e D’Amico, me toccarà seguir el Padoa.

                                                        1. Tifoso a 1/2 scrive:

                                                          Ed è arrivata: Sogliano per tre anni ! Una delle colonne da cui ripartirà Calcio Padova è stata eretta.
                                                          La prima mossa della nuova dirigenza è di assoluto livello e destinata ad accendere subito l’entusiasmo.
                                                          Pronto a fare i raggi x ai nuovi personaggi che ruoteranno attorno al mondo biancoscudato, ma finalmente dopo 3 anni Padova è completamente libera da gente che faceva i propri interessi..
                                                          Grande segnale da parte della dirigenza, meglio temporaneamente avere un dipendente a libro paga ma al mare piuttosto che continui a ricoprire un ruolo non consono e non faccia il bene dell’azienda. Nessuna lacrima per i nostalgici, sicuramente qualche club di alto livello già si starà interessando al genio del mercato. In fondo, cavalli da piazzare ce ne sono sempre

                                                          • Enrico M. scrive:

                                                            Le dichiarazioni di oughourlian prima (Serie B in. 3 anni) e del nuovo presidente poi (via subito dalla serie C) mi preoccupavano un po’ per la parziale contraddizione. Ma più dei proclami per ingraziarsi la piazza (troppe delusioni, scusate la diffidenza)… più dei proclami, contano i fatti e il primo fatto è un DS di esperienza e scafato. Bene, il profilo è quello che serviva. si prosegua con altre scelte di spessore per risalire subito

                                                          • Spinoccia scrive:

                                                            Io ho la memoria lunga e ricordo bene quello che avevi scritto tempo fa (un anno o forse più?) sull’ormai ex-DG.
                                                            Non ho elementi per poter dire se quello che affermi corrisponda al vero, ma la prendo come un’informazione da un insider. Assumendo che in quelle estive possa avere avuto poca libertà d’azione, è comunque certo è che ha cannato in pieno la campagna invernale sia dello scorso anno (rivelatasi ininfluente) che quella di quest’anno (visti i risultati), prendendo gente rotta o con forma fisica a dir poco imbarazzante.
                                                            Sogliano è senza dubbio un gran bel biglietto da visita da parte della nuova proprietà e servirà, unitamente al nuovo allenatore, a riaccendere gli animi depressi.
                                                            Stasera verrà celebrato un funerale in diretta?!? Ma tu comunque dovresti essere contento… ;)

                                                          1. Stefano scrive:

                                                            Ok sogliano c’e’ . E per una serie C non è roba da poco . Buon inizio

                                                            1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                              Sospiro di sollievo…

                                                              1. Tifoso a 1/2 scrive:

                                                                Ieri sera partita molto brutta, per “colpa” di una squadra che aveva sprecato tutti i suoi jolly nelle partite precedenti e non ha giocato. Classica ansia da prestazione da chi, non avendo mai disputato questo tipo di partite, pensava in fondo in fondo di aver chiuso tutto all’andata. Stefano aveva anticipato l’esito e l’intenzione del palazzo, ma stavolta l’arbitro ha accontentato i voleri di entrambe le società. Perciò complimenti ai butei e onore ai cuginastri. Marchetti il vero fuoriclasse anche quest’anno, con il monte ingaggi più basso della B (e ricordiamo con 2 milioni in meno del Padova) è arrivato a giocarsi la finale. Il tutto riempendo d’oro la campagna con Kuamè/Varnier.
                                                                Rimango invece in trepidante attesa di ufficialità in casa nostra di DS e mister

                                                                1. acp scrive:

                                                                  ha vinto il calcio.

                                                                  1. Lacoste76 scrive:

                                                                    Francamente la non promozione del Cittadella in A è un’ottima notizia per il biancoscudo.
                                                                    In B non ci portano via quasi nulla ma in A sarebbe stato ben diverso, tanto più giocando a Padova.

                                                                    Noi staremo una decina di anni tra C e D ma credo che anche il Cittadella abbia toccato un apice difficilmente raggiungibile. E credo che anche a marchetti peserá molto psicologicamente

                                                                    1. Marcantonio scrive:

                                                                      Forse il secondo giallo che ha portato alla prima espulsione era “eccessivo”, ma di queste cose al Padova ne sono capitate….la seconda espulsione invece è ineccepibile, violenta entrata sull’uomo a centrocampo.
                                                                      Ma non può il Cittadella attaccarsi a queste cose, basta guardare il primo tempo dove si è vista una sola squadra mentre il Cittadella doveva sapere da prima che per andare in serie A, un goal al Bentegodi lo doveva segnare, ma non ci ha mai provato, convinta che il vantaggio acquisito nella gara precedente sarebbe bastato.

                                                                      1. tifoso ignoto scrive:

                                                                        La prospettiva reale di giocare in serie A all’euganeo deve aver spaventato
                                                                        i cugini di campagna che sono scesi in campo demotivati e timorosi..
                                                                        TRanquilli potete ora contiinuare a scorazzare nel vostro campetto tra i
                                                                        profumi delle stalle e la salubre aria della ferriera.

                                                                        1. tifoso scrive:

                                                                          Per l’occasione riaprirei il blog di campanale

                                                                          1. Stefano scrive:

                                                                            LO SPECIALE. In edicola con il mattino di lunedì 3 giugno un inserto specile di 12 pagine che ripercorre una stagione da ricordare, con il poster centrale e altro….. ah beh lo acquisto subito ….. ahahhahahahahahahaha

                                                                            1. Giorgio scrive:

                                                                              Mariooooooooooo

                                                                              1. Spinoccia scrive:

                                                                                Oh noooooo….

                                                                                1. Stefano scrive:

                                                                                  È un ciao personale a quelli che scrissero “grazie Novara “ ……. alle volte le soddisfazioni tornano ………

                                                                                  1. Stefano scrive:

                                                                                    Caro sitadea ciao ciao. Riprova sara’ magari la volta buona e intanto giordani ti prepara lo stadio …. ahahhaahhaahhahahahahahahahahhahahahahahahahahahhahahahahahahahahaha peccato ………… ahahahhahahahahhahahahahahagahag comunque dai potete continuare a giocare nella vs arena !!!!!

                                                                                    1. Massimo scrive:

                                                                                      Ma si deve ancora capire che, specialmente in Serie C, i nomi di “pregio” non servono a nulla???serve gente umile ed adatta a questo mesto torneo, gente che corre e pedala..ed un allenatore giovane che vuole emergere, di gente già arrivata e sazia ne abbiamo avuta sin troppa!!!
                                                                                      Santo Dio ancora con questa mania…

                                                                                      Massimo

                                                                                      • fabio.pd scrive:

                                                                                        permettimi Massimo….Zamuner e Bisoli sono stati degli esempi classici che sposano la tua e anche mia idea. Ma io mi sono reso conto in questi mesi, in questi giorni soprattutto che loro arrivano fino ad un certo punto….oltre….hanno avuto dei limiti. Dovuti a chi e a che cosa non lo so. ADESSO la musica è cambiata, nel senso che la nuova dirigenza, i nuovi paroni, non hanno il tempo per scovare delle “new entry”. Non hanno il tempo perchè vogliono SUBITO ritornare nella categoria più consona ( i “3 anni” è un annuncio di circostanza, di mantenimento di un profilo basso). Non c’è tempo per tentativi, per “provemo anca questi”!! Business is business. Portano in SERIE C personaggi abituati a navigare in acque più profonde e ci sono riusciti perchè hanno le idee ben chiare in testa e pretendono risultati SUBITO ! Basta sprizzetti in Largo Europa perchè fa figo, basta parole “pane e sudore”,:parole vuote se poi scendono in campo dei mercenari !! Soriano e il nuovo allenatore avranno sicuramente le palle quadrate e pretenderanno di fare giocare, senza tante parole, persone motivate. Gli affari sono affari ! la musica è cambiata !! Sempre forza PADOVA.

                                                                                      • tifoso ignoto scrive:

                                                                                        Verissimo, se vuoi riportare tifosi allo stadio, devi fare
                                                                                        un buon calcio con idee nuove e giocatori motivati.
                                                                                        Il cittadella è ripartito da uno sconosciuto, come la spal
                                                                                        ed altre squadre ancora. Ci vuole occhio e pescare
                                                                                        l’allenatore giusto, e non necessariamente famoso.

                                                                                      1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                                                        Da tifoso del Padova del Cittadella all’Euganeo non me ne frega una beata minchia… Ripeto: spero non vengano all’Euganeo (anche se alla fine sarà così perché il Menti è occupato dall’Arzignano) e se vengono che ci restino il meno possibile…

                                                                                        1. acp scrive:

                                                                                          bozzi è persona dotata di intelligenza brillante, critica e illuminante. i suoi interventi offrono sempre spunti originali e interessanti e le sue osservazioni vanno tenute assolutamente in considerazione. pecà che qualcuno che avrebbe dovuto ascoltarlo e ringraziarlo gli abbia dato del mentecatto.

                                                                                          ma edel per chi sta tifando in questa finale?

                                                                                          1. Pietro scrive:

                                                                                            Da padovano spero che il Cittadella salga in serie A per 2 motivi: 1- Mi stanno sui coglioni i veronesi, spocchiosi e cafoni 2- Il Cittadella se lo merita al 100% perchè sono 4 anni che naviga a vista palyoff e poi vengono a giocare all’Euganeo, così qualche partita VERA andrò a vederla, piuttosto che un misero Padova – Arzignano o il derby con il Virtus Vicenssano giallorossobianco. Forza Citta! A proposito spero che Mandorlini resti a casa sua e che venga il prode Zironelli….comunque qualsiasi allenatore purchè non venga Mandorla, tanto neanche lui ci porterà subito in B.

                                                                                            1. Filippo Il Mentecatto scrive:

                                                                                              Mi manca Bozzi

                                                                                              1. Mario2 scrive:

                                                                                                Gli sportivi come si sentono?ancora felici?

                                                                                                1. Stefano scrive:

                                                                                                  Sono ancora più sicuro che il Verona domenica andrà in a. _arbitrera piccinini quello di carpi Padova . Var nasca . Caro cittadella te la mettono in ….

                                                                                                  1. Marcantonio scrive:

                                                                                                    Il Citta verrà a giocare all’ Euganeo e vengono a padova e quando il Citta incontrerà l’ Inter i milanisti padovani tiferanno cittadella ed esulteranno al gol del Citta, gli interisti padovani, lo faranno contro il Milan, quelli della juve contro le altre due….

                                                                                                    • tifoso ignoto scrive:

                                                                                                      Va beh, se il cittadella va in a ci sarà un sacco di gente
                                                                                                      che l’euganeo non sapeva nemmeno che esistesse,
                                                                                                      lo spettatore andrà a vedere la juve che gioca contro
                                                                                                      una squadra con la maglia amaranto e tanti si confonderanno col torino.

                                                                                                    1. acp scrive:

                                                                                                      trust the process.

                                                                                                      qual è il process di questa società? illustratemelo, indicatemi il budget a disposizione e vi dirò dove andremo. mi auguro di vedere coerenza tra dichiarazioni e azioni e mi auguro che l’allenatore faccia l’allenatore e il presidente il presidente.

                                                                                                      spero venga fatta una profonda opera di contestualizzazione delle prestazioni dei singoli durante la stagione 2018-2019. molti che vengono visti dal popolo bue come delle pippe sono in realtà ottimi giocatori che potrebbero rivelarsi utili alla causa e diventare un valore per il padova.

                                                                                                      1. acp scrive:

                                                                                                        non capite che il padova potrebbe trarre enorme vantaggio dal sitadea in A? è così lampante

                                                                                                        1. Stefano scrive:

                                                                                                          L‘ Hellas al bentegodi la sfanga . Di riffe o di raffa ma la sfanga . 3-1

                                                                                                          1. Lacoste76 scrive:

                                                                                                            Anche Martina ormai parla di DNA
                                                                                                            BRAVA.

                                                                                                            1. Marcantonio scrive:

                                                                                                              indicatemi il budget a disposizione
                                                                                                              Joseph Oughourlian: Non te lo dico (*)

                                                                                                              (*)Estratto dall’intervista d’insediamento

                                                                                                              Concordo col resto del post, il primo di buono dopo mesi. :)

                                                                                                            Rispondi a acp

                                                                                                            Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                                                            Accetto i termini sulla privacy

                                                                                                            *