31
ott 2019
AUTORE Mariobasket
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 2 Commenti
VISUALIZZAZIONI

2.192

SCONFITTA SALUTARE, ALLENAMENTI SALUTARI

“Gli alibi appartengono ai deboli” (Luca Dalmonte)

Le prime avvisaglie forse si erano già avute nella partita contro Roseto, con la Scaligera costretta per più di metà gara ad un’affannoso inseguimento della giovane banda abruzzese.  A Montichiari si è acceso il campanello d’allarme. L’assenza di Jermaine Love non può certo giustificare la sofferta prestazione al cospetto della matricola bresciana, che ha impartito una lezione di mentalità e aggressività ai giganti gialloblù.

Coach LDM ha parlato di sconfitta “salutare”, nel senso che può far bene e può servire, a patto che l’approccio della squadra e la durezza mentale (tanto cara a Crespi) cambino.  Tuttavia la netta sensazione emersa per lunghi tratti nella partita a Montichiari è di una squadra apparsa stanca. Con tre partite in una settimana il materiale umano va gestito, probabilmente anche in allenamento. A maggior ragione con le rotazioni accorciate, giocatori reduci da acciacchi (Poletti) o ancora in via di recupero (Tomassini), e con la tegola finale caduta su Hasbrouck.

A San Severo e nelle partite successive occorrerà mettere il campo tanta “garra” e ritrovare freschezza e lucidità, non solo mentali, ma anche fisiche.

2.192 VISUALIZZAZIONI

2 risposte a “SCONFITTA SALUTARE, ALLENAMENTI SALUTARI”

Invia commento
  1. Alberto Tortella scrive:

    Direi che l’unico che può avere qualche attenuante legata alla stanchezza con 3 partite la settimana é Rosselli.

    Gli altri se stanno bene dovrebbero farcela senza problemi.

    Però gli altri bene non stanno, quindi credo sia normale che siamo in affanno, per non dire in emergenza.

    1. Pippo scrive:

      E se necessario mettere le mani in quella cosa che inizia con mer e finisce con da…

    Lascia un Commento

    Accetto i termini e condizioni del servizio

    Accetto i termini sulla privacy

    *