21
nov 2019
AUTORE Mariobasket
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 6 Commenti
VISUALIZZAZIONI

1.388

210-0

“Qual è la vera vittoria, quella che fa battere le mani o battere i cuori?” (Pier Paolo Pasolini)

Nei giorni scorsi ha fatto il giro del web e dei social ed è stata ripresa da molti giornali la notizia del presidente di una società di calcio grossetana che ha deciso di esonerare l’allenatore della sua squadra Juniores perché ha vinto 27-0 e non avrebbe rispettato gli avversari, venendo meno allo spirito educativo.

Un paio di settimane fa in Veneto, campionato Under 14 femminile (quindi ben più giovani degli Juniores che possono essere già maggiorenni) una squadra di Treviso ha battuto una bellunese 210-0. Vi risparmio i nomi di “fenomeni” e “vittime”, se volete andate a cercarveli sul sito della Federbasket.

Duecentodieci a zero! Zero anche le reazioni. Nessuno si è scandalizzato, nessuno ha ripreso la notizia. A parte segnarne 210 (occorrono due referti per scrivere tutti i punti), ma concedere un paio di canestri alle avversarie, era proprio impossibile?

1.388 VISUALIZZAZIONI

6 risposte a “210-0”

Invia commento
  1. marco scrive:

    Personalmente mi è capitato di vedere situazioni simili, Mi dava, e mi da ancora, proprio fastidio vedere il pressing sulla rimessa contro magari ragazzini che neanche sapevano passarsi la palla, Ecco questo lo trovo vergognoso non insegna il rispetto ma l’umiliazione. Spero che i coach che insegnano questo restino senza squadra. Il rispetto per l’altra squadra lo dimostri in difesa difendendo bene. Almeno per me nel basket dovrebbe funzionare così.

    1. Giuliano scrive:

      Anno 198eccetera, campionato cadette CSI: Rivoltella – Ciam Don Mazza 2 a 92.

      1. Andrea scrive:

        Anno 1986-87 campionato allievi Scaligera 222 Cestisitca 24
        nulla di strano… anzi la partita successiva rimproverati perchè non si arrivò a 200

        • Mariobasket scrive:

          A parte che pressare a tutto campo contro avversari più o meno nulli non serve a niente, ma ripeto che non ho ricordi di una squadra lasciata a zero. E’ un campionato U14, non Minibasket…

        1. marco scrive:

          Niente di nuovo noi come Gaiga negli anni 70 abbiamo perso 178 a 13 a Vicenza, erano il doppio di noi e facevano pressing a tutto campo…. allora c’era meno informazione…..

        Lascia un Commento

        Accetto i termini e condizioni del servizio

        Accetto i termini sulla privacy

        *