25
nov 2019
AUTORE Mariobasket
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 4 Commenti
VISUALIZZAZIONI

926

PIADINA AMARA

“Lottare con tutte le proprie forze contro qualcosa che non volete equivale a investire energia affinché ciò si produca nella vostra vita”. (Vadim Zeland)

Riflessioni a freddo dopo la sconfitta a Forlì. Partita a due velocità. L’energia di Forlì ha spezzato la Tezenis, ma il k.o. in terra di Romagna non deve minare le certezze della Verona dei canestri. Sarebbe l’errore più grave.
Le parole di LDM nel dopo partita possono sollevare qualche legittima perplessità (“me l’aspettavo”), tuttavia ha perfettamente ragione nel sostenere che la lezione forlivese gli serve per capire dove intervenire e spera che anche i giocatori lo capiscano .
La Tezenis ha subito 3 sconfitte in queste prime 10 giornate; l’anno scorso era 6-4, nei due anni precedenti 4-6. Anche nella stagione di Crespi stava 6-4. L’ultimo anno di Ramagli la corazzata gialloblù alla 10ª giornata era 9-1 (la prima partita con Veroli venne cancellata). Diciamo che perdere a Forlì ci sta, con Orzinuovi e in casa con Piacenza un po’ meno, al di là degli acciacchi.
Il campionato è ancora molto lungo e la promozione si deciderà a maggio, quando intensità, energia e durezza mentale saranno decisive. Ed è proprio lì che bisogna intervenire.

926 VISUALIZZAZIONI

4 risposte a “PIADINA AMARA”

Invia commento
  1. Max scrive:

    In ogni caso, sia detrattori che sostenitori di Dalmonte (io comodamente sto con i primi quando perdiamo, coi secondi quando vinciamo, ma sempre con democristiana moderazione) saranno concordi nel fatto che quando parla, il coach intendo, è sempre uno spettacolo. Nell’ultima conferenza post gara l’ho sentito dire che quel tipo di partita (orrenda aggiungo) se l’aspettava. Ergo, conosceva in anticipo anche l’esito finale. Poi sul nuovo mondo che gli si è spalancato davanti … chapeau

    1. Alberto Tortella scrive:

      Di base sappiamo che le squadre di LDM fanno sempre fatica ad ingranare a inizio campionato, quest’anno in aggiunta l’inizio è stato caratterizzato da non pochi problemi fisici.

      Sono convinto che se ci chiudiamo in palestra potendo lavorare con il gruppo al completo faremo un girone di ritorno coi fiocchi.

      1. Giovanni Massimiliano scrive:

        Intervenire prendendo un allenatore capace di leggere le partite e dare degli schemi alla squadta

        • Lullone scrive:

          ti si è inceppato il disco? sempre e solo contro il Coach, quel coach che nonostante i vari infortuni e assenze di questo inizio stagione, è al comando della classifica… anche a te ha rubato la fidanzatina?

      Lascia un Commento

      Accetto i termini e condizioni del servizio

      Accetto i termini sulla privacy

      *