14
ago 2019
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 29 Commenti
VISUALIZZAZIONI

3.088

TESTA BASSA E PEDALARE

Esordio amaro, amarissimo, in Coppa Italia per il Padova. Che passasse il turno il Cittadella si poteva anche mettere in preventivo, che finisse 3-0 per i granata con due gol realizzati nel giro di pochi minuti nel primo tempo anche no.

Alla vigilia Sullo aveva detto chiaro e tondo che la squadra obbligata a passare il turno era il Cittadella e che il suo Padova era chiamato “solo” (si fa per dire) a fare una grande partita ma purtroppo la grande partita non è arrivata. O meglio: il risultato finale è effettivamente troppo pesante se si tiene conto del palo preso, delle occasioni create soprattutto nella ripresa e della palla gol nitida di Santini neutralizzata da Maniero prima ancora che il Cittadella si affacciasse dalle parti di Minelli a inizio primo tempo. Ma in ogni caso ci sono ancora tantissimi aspetti su cui lavorare a testa bassa e di buona lena: la difesa, composta a mio avviso da diversi giocatori di categoria superiore, va registrata. A centrocampo occorre trovare più sintonia , velocità e fluidità di manovra (queste caratteristiche arriveranno senz’altro anche con una migliore forma fisica) e in attacco bisogna iniziare a buttarla dentro. Le occasioni ci sono state e questo è l’unico lato positivo della partita, ma bisogna segnare.

Oggi è arrivato Bunino e io mi auguro vada in doppia cifra nella prossima stagione come ha detto in conferenza stampa. Perché da che mondo e mondo (anzi da che calcio e calcio) una squadra che vuole essere protagonista passa necessariamente e soprattutto per un attacco prolifico. Meglio se con almeno una delle punte che va in doppia cifra (per favore non ricordatemi che Guidone, nell’anno della promozione in B del Padova nel 2018, si è fermato a 9 reti e abbiamo vinto ugualmente il campionato, perché sapete meglio di me che normalmente non va così).

Buon ferragosto a tutti!

3.088 VISUALIZZAZIONI

29 risposte a “TESTA BASSA E PEDALARE”

Invia commento
  1. tifoso ignoto scrive:

    “3 PUNTI PER LA SALVEZZA”
    Mi sembra il titolo piu adeguato
    Soleri è la nostra arma letale, già con l’Adriese aveva inzuccato piu o meno allo stesso modo.
    Avere un buon finalizzatore sulle palle inattive è consolante

    1. Stefano scrive:

      Titolerei : teniamo Minelli ……..

      1. Lacoste76 scrive:

        Titolare “BUONA LA PRIMA” porterebbe sfiga
        Meglio proseguire con TESTA SEMPRE PIÙ BASSA

        1. acp scrive:

          oggi ho letto ovunque settore ospiti sold out ed effettivamente sembrava così, adesso per curiosità ho appena controllato sul sito e ci sono ancora posti disponibili per il settore ospiti.
          quindi se conoscete qualcuno rimasto senza avvisatelo che può ancora farlo.

          aspetto il 2 settembre per commentare il mercato. potrei già divertirmi ora a commentarlo ma attendo i prossimi sviluppi. ah io i conti non li faccio alla fine.

          1. fabio.pd scrive:

            a differenza della altre stagioni sto notando da parte del d.s. (e della società) un’attenzione massima, compatibilmente al budget di spesa, nei confronti dei singoli giocatori. E’ quasi un’attenzione maniacale. Lo stesso Daffara…..ha firmato il 15 luglio e a distanza di un mese viene scambiato con un altro giocatore (è un esempio). Non penso che una cosa del genere sarebbe potuta succedere gli anni scorsi…… Ciò mi fa ben sperare….. A questo punto la squadra sarà da “tarare” al meglio…e qui entra in gioco la bravura (o meno) dell’allenatore: staremo a vedere!!

            1. Enrico M. scrive:

              Squadra rivoluzionata e con molti sconosciuti (nel senso di giocatori che personalmente non ho mai visto sul campo). L’impressione è di una buona difesa (ma molto dipende dalla voglia dei retrocessi della scorsa stagione), centrocampo difficile da decifrare, attacco a cui manca un bomber (e ci risiamo!). La preoccupazione maggiore resta l’allenatore-scommessa in un anno in cui ci sarebbe stato bisogno di certezze e esperienza.
              Vedo un’annata da montagne russe, difficile sperare di lottare per salire. La parola al campo. Forza Padova!

              1. Mario2 scrive:

                Con questa rosa si rischia di fare un campionato da metà classifica..con un paracadute da 1,6 mln quando per fare una squadra per vincere in c ne servono circa 4..la chicca del portiere titolare la settimana che si inizia è bellissima..sogliano al momento insufficiente per i giocatori che ha portato, se entro il 2 settembre ne prende un paio in grado di fare la differenza il giudizio cambia…esterni mediocri come baraye e daffara possono giocare al Siracusa o al renate, in attacco un ex giocatore che probabilmente saluterà la ciurma a gennaio perché ormai è finito e altre 4 punte di cui nessuna vede realmente la porta

                • filippo scrive:

                  ecco n’altra vedova di Zamuner
                  sogliano insufficiente… deve ancora iniziare il campionato
                  quelli che ha portato belli capelli a gennaio lo scorso anno erano tutti fenomeni no?
                  o vogliamo parlare del mercato estivo 2018?
                  solito grigiore padovano. i giudizi li tirerai almeno dopo 2 mesi di campionato… fenomeno
                  sennò vai in società col tuo patentino da DS e chiedi di farlo tu al posto di Sogliano, visto che sei tanto bravo…
                  mamma mia…

                1. massimo scrive:

                  Ma ai giocatori del Padova devono aver fatto un bel “lavaggio di testa”. Dicono tutti le stesse medesime cose:
                  Siamo un bel gruppo , ci divertiamo, ci troviamo bene, è un girone duro ma diremo sicuramente la nostra…..

                  Mi preoccupo per il fatto che il campionato non si vince con il bel gruppo ( speremo no da Baessato) ma con il bel gioco!

                  Alleluia

                  Massimo

                  • tifoso ignoto scrive:

                    Non proccuparti è un classico di inizio campionato, hanno giocato con squadre di serie D e non hanno mai perso, questo da fiducia e il gruppo si rinsalda. Vabbè Cittadella a parte, ma quella aveva tanti motivi per non vincerla in ordine sparso: ancora indietro di preparazione, squadra incompleta, caldo insopportabile, avversario da play off,zanzare feroci, umidità alle stelle però li abbiano tenuti a bada per 20 minuti e questo ci consola..
                    Occhio che domenica si gioca su un campo piccolo, grande handycap anche quello eh

                  1. Lacoste76 scrive:

                    Trovo allucinante che nel sito ufficiale del Padova, sezione biancoscudatistore, siano ancora in vendita i gadget Campion1 e back to the B

                    Suona veramente di beffa.

                    Aggiungo che non c’è un nuovo prodotto da mesi e mesi.

                    Si parla tanto di progetto, serietà, settore giovanile, marketing ma poi si inciampa su banali bucce di banana

                    1. Pietro Smaniotto scrive:

                      Una cosa interessante è che Sogliano sta sottoponendo contratti biennali a giocatori acquistati definitivamente come l’ultimo Fazzi (98 partite in B e 1 in A) ciò vuol dire che avremo una rosa scudata almeno per un paio d’anni e non una ventina di prestiti secchi col risultato che se ne fottevano della retrocessione del Padova. Aria nuova voglia di vincere, ciò mi fa ben sperare che in due anni ritorneremo in B per restarci. Il grande colpo è stato Sean Sogliano.

                      1. Stefano scrive:

                        A 3 gg dall’esordio in campionato trovarsi con il “rebus “ portiere ……….

                        1. Filippo scrive:

                          non vedo l’ora di confrontarmi con la temibile
                          RUDE FIRM

                          1. Mario2 scrive:

                            Scambio daffara-furlan dove bisogna firmare?poi speriamo che quello in panchina non sia un fissato del 3-5-2..chi ha vinto qualcosa con quel modulo in tempi recenti?non quando si giocava col libero o quando il portiere la prendeva con le mani sempre in area..eppure si continua a farlo, bisolone insegna

                            1. Pietro Smaniotto scrive:

                              Caro Sean, non mi dispiace la rosa che hai messo a disposizione di Sullo, però davanti ci sono parecchie scommesse e qualcuno che deve rifarsi il trucco, propenderei di smaltire qualche nome svernarolo e prenderei a costo di rateizzare la cifra un attaccante di razza, uno che non spera di arrivare in doppia cifra ma uno che te la fa tranquillamente, nomi….tu li conosci e sai che uno di questi ti fa arrivare a meta.

                              1. Bozzi85 scrive:

                                Non si accettano proteste o critiche a gennaio. Se non vinciamo mai nulla, è per una tifoseria succube ed incompetente.

                                1. Pietro Smaniotto scrive:

                                  L’amore per quello Scudo mi porta sempre e comunque a parlare del Padova, anche se non ho ancora somatizzato quell’atroce retrocessione che m’ha fatto stare male a tal punto che non mi sono abbonato: l’amore resta sempre lo stesso. Vorrei dire il mio parere sul tecnico e sulla squadra. Sullo è una brava persona, onesta e chiara quando parla e ciò mi piace, detesto coloro che parlano alla pallonarese, però è altresì vero che essere stato il secondo di Ventura non è un gran merito, dopo quello che ha combinato il principale, comunque si spera che abbia nozioni interessanti di suo, da verificare verso ottobre/novembre prima di regalargli il panettone o toglierlo dal desco natalizio. La squadra a prima vista sembrerebbe un’accozzaglia di sconosciuti ( Ronaldo a parte) ma poi leggendo tra le righe si nota l’astuzia di Sogliano, sottolineata da tutti. Ci sono giocatori che hanno giocato assieme, centrocampo, attacco e pure in difesa anche se quella sfigata della B. Credo che siano tutti avidi di gloria e tanta fame di buone prestazioni. Lette le altre squadre del nostro raggruppamento non vedo molte squadre superiori a noi. Quindi confido sui play off sicuri, anche se dal quarto posto in giù, per la promozione diretta aspetterei il 2020/2021. Saluto Scudato a tutti.

                                  1. Mario2 scrive:

                                    Ma fare un amichevole di un certo spessore ogni tanto no?delta porto tolle..e la Triestina con la Juve

                                    1. acp scrive:

                                      testa bassa e subito esonerare.

                                      servono 6-7 acquisti di alto livello per puntare alla vittoria del campionato, unico obiettivo accettabile per una piazza come padova. ovviamente non cedendo andelkovic e capelli, punti di forza della rosa attuale.

                                      vanno subito ceduti: merelli,kresic,pelagatti,ronaldo,marcandella,santini(simpaticissimo) e soleri, quest’ultimo però in prestito. faccio i complimenti a sogliano per gli acquisti di germano e rondanini, davvero ottimi giocatori, molto rapidi di testa e gambe e con profili atletici molto interessanti.

                                      tifosi padovani a sitadea commoventi per amore e passione, numero di abbonamenti straordinario. tifoseria da promozione diretta.

                                      presidente boscolo veda di mettere in vendita una collezione casual di abbigliamento. ho almeno 6-7 outfits che vorrei aggiungere nel mio guardaroba, ovviamente slim fit. ho un budget superiore ai 5 euro da spendere.

                                      a vostra disposizione per lezioni, ripetizioni e approfondimenti.

                                      magnanimamente acp.

                                    Lascia un Commento

                                    Accetto i termini e condizioni del servizio

                                    Accetto i termini sulla privacy

                                    *