08
nov 2020
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 2 Commenti
VISUALIZZAZIONI

502

LA QUARTA SINFONIA DI FILA

Altra partita, altra vittoria. E fanno 4 sinfonie di fila. Senza prendere gol (e segnandone 2 come contro il Sudtirol e il Cesena).

Non c’è che dire: i numeri sono tutti dalla parte del Padova in questo momento. Un Padova che sta crescendo a vista d’occhio. Un Padova che, oltre a portare a casa i risultati e ad avere adesso il primato a +3 dalle dirette inseguitrici a quota 20 punti, è proprio bello da vedere.

Emozionante da morire il primo gol di Hallfredsson con la maglia biancoscudata (non segnava da maggio 2019, quando vestiva la maglia dell’Udinese), con tanto di assist intelligente di Jelenic e conclusione da cecchino infallibile a fil di palo dell’islandese.

Strepitoso il gol di Nicastro che è arrivato ad appoggiare la più comoda delle palle dentro la porta avversaria dopo una giocata da categoria superiore di Ronaldo (che ha messo a sedere due avversari) e dopo un inserimento al millimetro di Saber sul filo del fuorigioco. Non si tratta di gol casuali, di azioni come ce ne sono tante. Si tratta senz’altro del frutto del lavoro dell’allenatore Mandorlini in allenamento. Certi gol non nascono solo dall’estro di chi li riesce a realizzare, bisogna che il talento e la classe di ciascun elemento della squadra si combini con le caratteristiche di tutti gli altri.

Ecco il vero segreto del Padova di adesso. Ci sta riuscendo alla grande. Grazie a impegno e duro allenamento che vanno aldilà della qualità della rosa che indubbiamente c’è ed è elevata.

502 VISUALIZZAZIONI

2 risposte a “LA QUARTA SINFONIA DI FILA”

Invia commento
  1. Stefano scrive:

    Stavolta prevedo commenti (giusti ) a nastro …..

    1. Stefano scrive:

      Anche questa volta poco spazio a caterve di commenti : direi di continuare così ………..

    Lascia un Commento

    Accetto i termini e condizioni del servizio

    Accetto i termini sulla privacy

    *