11
apr 2021
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 65 Commenti
VISUALIZZAZIONI

3.291

VINCERE VINCERE E ANCORA VINCERE

Il Padova che pur ha conquistato contro il Gubbio la vittoria numero 22 continuando a mantenere il primato dei gol realizzati (66) e tornando ad essere anche la miglior difesa del campionato (solo 23 le reti subite) continua a viaggiare con un unico imperativo categorico: vincere.

Non ha alternative. Aveva un jolly prima della partita di Trieste della vigilia di Pasqua, come ha sottolineato in sala stampa l’uomo partita Mino Chiricò, ma proprio al “Nereo Rocco” se lo è bruciato a causa di un gol di mano della squadra avversaria. Incredibile ma vero quanto quell’episodio è stato e continua ad essere pesante non solo per la gravità dell’errore del direttore di gara Cascone di Nocera Inferiore (che difatti in questo fine settimana non è stato designato per alcuna partita rimanendo a riposo!) ma anche per il modo in cui può incidere in questo rush finale di stagione.

Vincere, già. Contro il Gubbio non è stato semplice. La squadra di Torrente si è dimostrata tosta, soprattutto nel primo tempo, dove un pizzico di tensione di troppo ha rischiato di giocare un brutto scherzo ai biancoscudati. Ma alla fine la qualità del Padova è emersa in tutta la sua consistenza e Chiricò si è trasformato nell’autentico trascinatore del match procurandosi un calcio di rigore e andando a trasformarlo con una rabbia e una potenza che hanno rappresentato in quel momento esattamente lo stato d’animo dell’intera squadra.

C’è un po’ di rabbia sì. Perchè all’alba della terzultima giornata si vorrebbero avere in mano alcune certezze in più. Ci piacerebbe che Sudtirol e Perugia qualcosa lasciassero per strada. E invece no: come Hamilton nella Formula Uno il Padova deve guardarsi continuamente le spalle e non può permettersi di sbandare all’ultima curva in nessuno dei GP che mancano. Perché le dirette concorrenti sono come Verstappen: non mollano. Non perdono. E nemmeno pareggiano. Modena domenica sarà un’altra di quelle battaglie dalla quale uscire coi 3 punti.

Inutile fare calcoli adesso. Bastano due vittorie e un pareggio? Il Carpi è già salvo e la Sambenedettese non può nuocere? Mica vero. Tutte sono temibili e batterle tutte e tre è l’unica strada che può regalare certezze matematiche. Le uniche che contano veramente.

3.291 VISUALIZZAZIONI

65 risposte a “VINCERE VINCERE E ANCORA VINCERE”

Invia commento
  1. Lacoste76 scrive:

    Ma chissenefrega di andare in B.
    Lo dico sinceramente. Il Padova si tifa per senso di appartenenza ai colori, alla città, alla maglia, agli amici con cui si condivide la passione.

    È un contesto calcisticamente perdente. Lo sappiamo tutti da tanti anni. Ma a chi si abbatte e pensa di lasciare dopo questa delusione dico che il Padova giocherà ogni domenica e le emozioni solo le stesse in ogni categoria.

    • Enrico M. scrive:

      A me viene voglia di seguire il curling o di sostituire la visione masochistica del Padova con dei tour all’Ikea strisciando sulle ginocchia.
      Sono stufo della C. Soprattutto sono stufo della mediocrità con cui affrontiamo i momenti decisivi per il nostro destino.

    1. Il vecchio Max scrive:

      Ora e’ il Sud Tirol padrone del proprio destino . Molti dei tifosi e i media alzeranno bandiera bianca e ci sara’ la tipica squilibrata reazione isterica della piazza che quantomeno potra’ o far sprofondare del tutto la squadra o farle scattare una reazione che potrebbe rivelarsi insufficiente ,ma anche no,perche’il calcio e’ pieno di esempi di squadre che erano padroni del loro destino perfino all’ultima giornata e poi sono cadute sul piu’ bello. In ogni caso,se ci sara” questa reazione, prima di tutto a livello mentale e caratteriale, ai play-off ce la possiamo giocare,perche’, a differenza dell passate recenti occasioni, gli uomini per poterlo fare ci sono,

      • Stefano scrive:

        Il sud tirol e’ già fottuto stasera . Accetto scommesse , domani comunque NON vincerà .
        Matematico

        B Perugia

      • fabio.pd scrive:

        …..gli uomini ci sono sulla carta…ma poi in campo c’è gente che cammina. Io non capisco Della Latta, Nicastro….oggi dove stavano con la testa ? Perchè non si è visto Jelenic nel secondo tempo ? Belle statuine !! Se penso ai giocatori della Samb che non percepiscono gli stipendi da novembre e giocano a testa alta…….

      1. Enrico M. scrive:

        Troppi brutti per essere veri.
        Ma non è una sorpresa. Erano almeno 2 partite che giocavamo facendocela nelle mutande come era già successo in alcuni passaggi decisivi della stagione. Totalmente succubi fino all’uno a zero. Incomprensibile per una capolista che gioca una partita decisiva. Reazione molle dopo lo svantaggio. Azione del 3 a 0 da calcio parrocchiale. Squadra senza palle, oltre che senza capo né coda grazie anche a un tecnico da cui mi aspettavo tanto e invece… Scelta di Firenze incomprensibile (e non è la prima volta) e figlia della paura. L’uomo della provvidenza dovrebbe essere Biasci che dire che è a Padova è stato un fantasma è un complimento.
        L’arbitro non ci ha di certo favoriti ma anche qui abbiamo assistito inermi a settimane di pianti del Perugia nonché a tournée per ingraziarsi i potenti del calcio. Di cosa ci stupiamo? Sapersi fare rispettare è un dovere in un mondo di furbetti (per non dire di peggio)
        Stagione buttata nel cesso

        • lino scrive:

          Se come capolista, che vuole/deve assolutamente vincere, vai (vieni mandata) in campo con questo atteggiamento, aggrapparsi all’arbitro di turno o alla sfortuna o alla indisponibilita’ di Santantonio, beh,….diceva “qualcuno”: vuoi vincere? tira in porta…

        • Stefano scrive:

          Concordo
          Comunque guardò,le partite su Sky e il telecronista ha detto subito che il 14/ del Modena teneva Rossettini in gioco e che il goal di bifulco era regolare perché colpisce di testa e spalla oltre al rigore dubbio .
          Quindi tu come squadra fai schifo
          Ma fai 1 – 2 te lo annullano e subito dopo rigore dubbio
          Dopodiché altro goal annullato
          Fai te ….
          Tutto è partito dagli “errori” di matelica .
          Come ho già scritto …… Amen

          • Enrico M. scrive:

            Non siamo stati squadra. Una squadra vera non scende in campo per lo zero a zero in una partita come questa, chiudendosi e sperando di non prenderle. L’arbitro se mai ci ha dato un’ultima spinta quando eravamo pronti a cadere per ko, ma noi ci siamo messi nella merda da soli.
            Incredibile che si possa buttare così una stagione… sono nero.

        1. Stefano scrive:

          Se ci pensate tutto e’ iniziato dopo la vittoria all’ultimo minuto contro la virtus Verona………..
          In questa oscena categoria poco avviene per caso
          Dopo quella è’arrivata matelica …

          1. tifoso ignoto scrive:

            siamo a pianti greci, prima vincere vincere vincere
            ora si ragiona solo per play off, ma ci sono due partite
            ancora e non è automatico che perugia e basso-tirolo
            facciano il pieno, intanto vediamo domani sera cosa
            succede nel posticipo e poi domenica prossima a
            carpi c’è un’altra partita basilare.
            Conviene pensare al recupero di Ronaldo, senza di
            lui purtroppo la squadra mostra una fragilità imbarazzante

            1. Stefano scrive:

              Immagino sia vietato dal regolamento ma io darei la. Squadra a Zironelli.
              Qualcosa si inventerebbe

              O anche Michele Serena

              Tanto peggio di così non si fa .

              1. Stefano scrive:

                Da terzi si tornerebbe in campo il 16/5 . Da secondi il 24/5
                Ci sarebbe tutto il tempo per “far lavorare ” un nuovo allenatore
                La squadra adesso e’ totalmente OUT
                E con lei Mandorlimi

                1. Stefano scrive:

                  Ricordo quando il Verona esonero’ grosso a fine campionato per far fare ad aglietti le ultime partite e poi i play off da ultimi .
                  Una pazzia ….. li porto’ in serie A

                  Sean …. prova anche questa visti i tanti soldi spesi !!!!

                  1. Crestaaltal scrive:

                    Fino ad oggi non credevo nel “complotto”, oggi parlano i fatti!I

                    1. Stefano scrive:

                      Il primo a non crederci più e’ mandorlini.
                      I play off adesso lasciano spazio per prepararsi .
                      Io farei una pazzia e cambierei allenatore .
                      Tanto se va male mandorlimi comunque qui ha chiuso
                      Con tutti i soldi spesi resettare tutto potrebbe essere la mossa della disperazione e queste mosse a Padova di solito funzionano .
                      Penso a quella volta con Sabatini

                      1. Stefano scrive:

                        Per usare una delicata perifrasi mi sento come se avessi appena mangiato un toast farcito con la merda .

                        Detto questo sono convinto che questa partita la avremmo comunque persa . L’arbitro era già preparato alla bisogna.
                        Sia chiaro che non e ‘ una giustificazione ma piuttosto che perdere al 92esimo per rigore , va bene così l
                        W Perugia

                        Ai play off andiamo alla fase nazionale .
                        E poi andiamo a casa .
                        Amen

                        1. sauz scrive:

                          Il discorso della Samb ragionandoci bene su era una cagata anche perchè fosse successo nell ipotesi ci avessero superato con quei quattro punti e solo con quelli sarebbe partito il buon ricorso e ci saremo trovate entrambe in B felici e contenti. Chiudiamo quel capitolo e concentriamoci su domani, vi confido che oggi sotto sotto credevo molto al Ravenna, in odor di terz ultimo posto (a soli tre punti dall’imolese) in forma , alla vigilia della prossima sfida con l’arezzo da all in, insomma gli ingredienti per la beffona c’erano tutti e domenica sera mi ero fregato le mani quando i romagnoli avevano sbancato imola. Questo Perugia però, oltre ad essere ben considerato nelle alte sfere è una squadra con i contro cazzi, non l’avrei mai detto visto l’allenatore che ha e sono in super forma altro che sgonfi dopo Fermo per quello Martina ha ragione al 1000 per 1000 dobbiamo vincerle tutte e tre non ci sono possibilità di scappare perche’ li conosco i nostri, se a Modena fai risultato i giornali pompano a gran cassa, i giocatori arrivano in ciabatte a Carpi e la frittata e’ fatta. Non vedo comunque l’ora arrivi il prima possibile il 2 maggio, qualsiasi sia l’esito perchè, mi sono scordato prima di dire la postilla, il Perugia oltre ad essere una signora squadra ha dei ben poco professionali dirigenti che vivono di scorrettezze e giochini di stress mentali ottimali pur di portare a casa la salvezza. La cosa paradossale che in Umbria non sanno e per la quale dovremo anche noi essere più figli di buona donna come loro e’ che non solo loro si giocano l’all in (ergo fallimento societario) ma ce lo giochiamo anche noi, se non si va su quest’anno con questa media punti , con questi giocatori che a confronto Bisoli aveva l’armata brancaleone noi non falliamo ma e’ come esserlo perchè una delusione simile, ne sanno qualcosa in quel di Trieste, ci metti anni ma anni a smaltirla. Se non vai su quest’anno non ci vai più se non quando il buon lacoste sarà pensionabile (leggasi tra quattro lustri). Per questo domani domenica e domenica dopo bisogna senza se e senza ma vincere ne va del futuro del biancoscudo; , quanto pensate il buon oughourlian sia ancora disposto a tirar fuori i soldi? Non crederete mica al Padovanello (che poi non so a cosa possa servire francamente) pensate poi Sogliano rimanga ancora in terza serie (puo’ sinceramente ambire a meglio)? E i vari biasci? Chirico? Della Latta? Ronaldo? Ragazzi lo ribadisco da questa promozione passa il nostro futuro prossimo , se non succederà prepariamoci come scrissero i veneziani in un derby del gennaio 2007 (guarda caso con Mandorlini in panca) risolto dal buon Orazio Russo ci restate a vita, si ci resteremo a vita in questa infame categoria per quello, in un mix di tensione alle stelle e supplica chiedo ai giocatori e al mister di giocare come sapete fare ma senza andare li’ per il maledetto punto bisogna vincere vincere vincere fatelo per la città fatelo per noi che siamo esausti di giocare sempre in questa maledettissima terza serie. Speriamo bene anche se francamente ho visto i nostri non in riserva ma di piu’ soprattutto mentale.

                          • QuoreSqudato scrive:

                            Sottoscrivo anche le virgole. Bravo

                            Mancano circa 4 ore al campo ed ho una paura becca….

                            Come vorrei essere lì in trasferta a tifare e a farmi coraggio con i tifosi padovani

                          1. Marcantonio scrive:

                            I nostri play off: tre partite o dentro o fuori!

                            1. Marcantonio scrive:

                              Ecco…vorrei risaltasse fuori ora chi speculava sul pareggino a disposizione….
                              Comunque non c’è da pensare al gomblotto/i> Samb, e oggi non serve nemmeno la radiolina. E’ il campo che deve parlare! E chi sta vincendo, leggasi le altre, lo sta facendo sul campo, una partita dopo l’altra.
                              E il Padova? Il Padova che ultimamente ha perso colpi e ha il motore che borbotta, deve premere sull’acceleratore, anche se esce un po’ di fumo.
                              Una cosa da ieri è certa e questo dovrebbe dare lo stimolo giusto, non ci sono polemiche e complotti o mass-media che tengano, è lì sul campo che il Padova deve dimostrare di voler salire in B…dipende ancora da noi, senza se o ma…

                              1. Stefano scrive:

                                Posto che sono contento che la samb sia partita per Verona (ricorso sempre che il fatto di poter giocare TRE partite per noi e’ fondamentale , sono convinto sia un bene che il Perugia abbia già giocato stasera .
                                Si parte domani con l’idea ben precisa di essere SECONDI se si dovesse perdere .
                                Almeno una certezza ……

                                1. acp scrive:

                                  dini
                                  pellegatti,rossettini,gasbarro,curcio
                                  germano,saber,della latta
                                  chiricò,nicastro,jelenic.

                                  1. Enrico M. scrive:

                                    Male, molto male.
                                    Troppi pensieri dedicati alla Samb.
                                    Questa squadra fatica a gestire le pressioni e le distrazioni. Testa solo al campo.

                                    1. Lacoste76 scrive:

                                      Mi conoscete e sapete che non sono certo un ottimista ma sono CERTISSIMO CHE LA SAMB FINIRÀ IL CAMPIONATO.

                                      Sarebbe una farsa troppo azzardata.

                                      Io sono preoccupato solo per il campo perché non ho visto un buon Padova nè a Trieste nè con il Gubbio.

                                      Ma…davvero…non pensate alla Samb. Sono pettegolezzi e dicerie

                                      • Patrick scrive:

                                        Ahhhahhahahahah, che autentico paraculo il la coste…vorrei girarvi decine di chat del bambin in cui urlava al terrore per la questione samb…naturalmente qui da un po’ di tempo ha cambiato approccio, probabilmente lo fa per scaramanzia e perche’ per una volta si degna di volare basso.
                                        ora addirittura è sicuro che.
                                        concordo comunque, questa farsa mediatica, cavalcata anche dai nostri siti Padova Goal (e Padova Sport) non è degno di ulteriore commento.
                                        Almeno i media locali la smettessero di alzare la tensione inutilmente che gia’ la situazione è molto sentita da tutte le parti.
                                        Ma qui il click imperante e qualche spiccio porta fieno in cascina per qualcuno…tanta tristezza….

                                      • filippo scrive:

                                        sentenza di Lacoste76, dopo questa è garantito che si ritirano dal campionato.

                                      • Principe scrive:

                                        invece prima di trieste e gubbio avevi visto un buon padova?

                                      1. Stefano scrive:

                                        Chiedo per me stesso..

                                        …..
                                        Davvero siete tutti tranquilli di fronte alla minaccia dei giocatori samb di NON andare a Verona ????
                                        Mah..
                                        Mi metto anche nei panni dei ns……
                                        Se domenica samb non sarà andrà a giocare (e si saprà prima di scendere in campo……) ci sarebbe la prova del cactus infilato al,Padova …….l
                                        Da rabbrividire ….

                                        • L'altro Stefano scrive:

                                          Dai, a tre giornate dalla fine ormai non possiamo immaginare uno scenario come questo.
                                          E’ una questione di minima decenza: possibile che il loro presidente (p minuscola) continui a promettere di onorare tutti gli impegni e i debiti, e nel frattempo non tiri fuori le due lire per le spese vive della trasferta??
                                          Normale che i giocatori facciano pressione in tal senso: a tutto dovrebbe esserci un limite da non superare.
                                          Ad ogni modo si presume che giochi la Berretti al posto della prima squadra, appunto per preservare la regolarità del campionato (che proprio regolare comunque non finirebbe se le loro ultime 3 avversarie, noi compresi, giocassero contro dei ragazzini).
                                          Sperare che i nostri siano scollegati dai social e da queste ipotesi non è realistico, detto questo ci spero lo stesso

                                          • Il vecchio Max scrive:

                                            Ho letto anch’io della Berretti in campo e mi e’ venuto un po’ da ridere ,perche’ qualcosa non mi tornava…
                                            Serafino non paga la trasferta della prima squadra, ma paga quella della Berretti? I baldi ragazzini a Verona ci vanno a piedi o in autostop?
                                            Visto che sono in vena umoristica, mi sono immaginato fantascientifici scenari :
                                            1) Mi sono immaginato un Borile caricato a mille che telefona in diretta a Damato,primo responsabile della commisione di designazione arbitrale della C per chiedergli: “Mi vuole spiegare perche’ ,con 86 arbitri a disposizione, manda proprio l’arbitro del contestatissimo( dalla Virtus e dal Perugia) rigore dato per il Padova a Verona prima ad arbitrare Perugia- Sud Tirol e poi a Modena ? Coincidenza ?
                                            Come mai ad Imola ci manda Angelucci di Foligno e quarto uomo di Perugia ? Come mai ha rimandato due domeniche dopo lo stersso Angelucci nella partita (poi non disputata per Covid) contro il Carpi e poco dopo la guardialinee di area perugina ? Se e’ cosi’ insignificante , come mai non ha mandato Lovison, unico arbitro di Padova e dintorni ,ad arbitrare il Perugia? “.
                                            2) Mi sono immaginato la faccia di Santopadre se alla fine la Samb decidesse di non giocare solo l’ultima di campionato a titolo dimostrativo di protesta : uno sballo!!!
                                            3) Mi sono immaginato l’Imolese al posto della Sambenedettese : al Perugia toglierebbero 6 punti e a noi uno, con Santopadre che va con una borsa piena di magliette da Gravina per chiederne la NON cancellazione dal torneo per non falsare l’lntero campionato…
                                            Spero di avervi divertito un pochino, perche’ la realta’ e’ tutta un’altra cosa…
                                            Contro le squadre di prima fascia abbiamo un pedigree molto scarso in trasferta: se guardiamo le prime 8 in classifica. su 6 trasferte( e 18 punti in palio) ne abbiamo beccati solo 4, se non erro.
                                            Per espugnare Modena bisognera’ andare oltre i nostri limiti e paure… Contro il canarino Titti non vorrei vedere il gatto Silvestro sceso a Trieste. Spero di non chiedere troppo. Forza Padova!

                                            • fabio.pd scrive:

                                              L’unica risposta la dà il campo !! E’ finito il tempo delle supposizioni, delle tattiche, delle riflessioni…..adesso contano i FATTI. Tutto quello che ADESSO ci sta attorno in fermento crea solo disturbo ! E’ come sciare su di un muro ghiacciato: sei arrivato lì…adesso devi scendere…hai dalla tua parte le capacità sciistiche…la preparazione atletica….devi solo concentrarti per fare quei 100 metri…poi sarà soddisfazione e gioia. Non guardi il panorama, non ascolti le voci distanti, non senti il vento accarezzarti il volto….hai solo da completare la discesa……è solo questione di concentrazione……ci vediamo in fondo alla pista !!! Buon fine settimana !!

                                        1. Principe scrive:

                                          spero che giocatori e staff siano in isolamento, senza social e senza giornali. dalla visita di santopadre a gravina alle notizie su un dietrofront dei giocatori della sambenedettese, c’è tutto il necessario per far saltare i nervi. fa parte della secolare sfiga di questa squadra che domenica si giochi a porte chiuse, saremmo stati più dei modenesi. mandorlini non faccia esperimenti, metta in campo la formazione più idonea a liberare ronaldo e chiricò, nostro unico schema. loro hanno un attacco che fa pietà e gli mancano anche due titolari, bisogna essere spregiudicati

                                          1. Stefano scrive:

                                            Una visita istituzionale favorita anche dall’amicizia ormai decennale fra i due presidenti, cementata dall’elezione di Gravina a Presidente Lega Pro nel 2015 e proseguita sempre con stima reciproca in questi anni. Durante l’incontro sono state affrontate varie tematiche fra cui la fine del campionato attuale e il futuro del calcio in vista delle nuove riforme ormai divenute essenziali per il sistema.

                                            E questo qui che fa il giro delle 7 chiese……….

                                            (Presperugia da Gravina a portargli la maglia………)

                                            • filippo scrive:

                                              la mia teoria è che sia tutta una manovra psicologica per innervosirci facendoci pensare a chissà quali trame, distogliendo l’attenzione dal campo.
                                              questo poveraccio di SP è disperato, non sa più cosa fare perché sa che se vinciamo domenica non ha più speranze.

                                              i tifosi del grifo poi sono insopportabili. già gente che si tifa una creatura mitologica andrebbe ricoverata in una sanatorio, in più piangono in continuazione accusando noi di essere dei piangina.

                                              ormai mi stanno più sulle balle di venturato, marchetti, dei wcentini, e di tutti i piangina dell’universo pallonaro italico.

                                              propongo gemellaggio con la Ternana solo per dargli ulteriore fastidio.

                                              • Lacoste76 scrive:

                                                Filippo dì la verità
                                                Sei affascinato dalla fera rossoverde Patty e mandi messaggi subliminali sul blog.
                                                Sei la vergogna dell’argine

                                                • filippo scrive:

                                                  coccodrillo fashion, che ne sai tu di un argine padovano?
                                                  poesia di un amore biancoscudato?

                                                  disprezzi dall’alto dei tuoi lustrini radical-chic tutte le più nobili espressioni di passione, ma quando l’argine sarà ricolmo di nutrie festanti cercherai in tutti i modi di salirci anche tu. grigio come le nostre pellicce lisciate al sole della primavera euganea.

                                                  delle fere altrui non mi interesso, non infrango il nono comandamento dell’Altissimo, lady Patrizia è roba tua.

                                                  • acp scrive:

                                                    il post perfetto. collega nutriaF i miei complimenti. pure il riferimento a battisti.

                                                    la passionale fera ternana impari. così si ributta nel fosso l’anelatore di struggimento e di padovanità.

                                                    avanti scudati.

                                            1. fabio.pd scrive:

                                              ….i tifosi del Grifo si scrivono tra loro in dialetto locale e assomigliano per animo ai wcentini…..ma quelli di cui nessuno parla sono i mangiapatate…ma…esistono?….hanno il loro bel campo in sintetico, una bella squadra che ci sta con il fiato sul collo, un valido allenatore e una buona società…..zitti, zitti……se penso al terreno dell’Euganeo che non ha per niente drenato sulle fasce laterali, se penso a domenica con quel terreno dove bastava un niente per subire un gol o un rigore…..siamo stati bravi, il portiere in particolare. Ottimo Chiricò, come sempre. Spero tanto rientri Ronaldo per dare idee e organizzazione a centrocampo. Partita importantissima, siamo prossimi al collo dell’imbuto………

                                              1. Enrico M. scrive:

                                                E ricominciano gli articoli sulla difesa statisticamente più forte dell’Universo. Tocchiamoci.

                                                1. acp scrive:

                                                  siamo soli contro tutti.

                                                  avanti scudati.

                                                  1. Stefano scrive:

                                                    Accetto l’accusa si essere paranoico l
                                                    Ma mandare ad arbitrare Modena Padova l’arbitro di virtus Verona Padova con tutte le polemiche legate al rigore a fine partita mi sembra una provocazione .
                                                    Non potrà che esserne condizionato

                                                    Preferivo
                                                    Cascone ….. ahahhahahahha

                                                    • fabio.pd scrive:

                                                      ……mi ricordo la traversa colpita da Chiricò dopo appena un minuto…sta ancora vibrando… A me l’arbitro ha fatto un’ottima impressione, al di là del calcio di rigore assegnato.

                                                      • Stefano scrive:

                                                        Eh ma io non entro nel merito dell’operato dell’arbitro che poi e’ stato designato anche per Perugia sud tirol
                                                        Dico solo che rimandarlo ad arbitrare il,Padova adesso sembra una scelta c’è andava evitata (anche per lui )
                                                        Vedremo …

                                                    1. QuoreSqudato scrive:

                                                      E’ appena martedì e sto già andando in fibrillazione….

                                                      Ho assoluto bisogno di sapere se giocherà Ronaldo col Modena.
                                                      Però più passano le ore più sale la fiducia.
                                                      Mandorlini è un mister navigato (questo è assodato), di sicuro torna Della Latta e Halfredson comunque disponibile fa piacere, in difesa abbiamo aggiunto un portiere che … para!

                                                      Anche il fatto che il Perugia giochi sabato non mi dispiace, qualsiasi sia il risultato ne dovremmo trarre maggiori motivazioni. E chissà che il Ravenna non ci faccia un regalo. Confido in Jidayi, un bravo ragazzone che quando vuole fa le cose giuste.

                                                      Devo calmarmi, ho tutti i pensieri che mi ballano in testa, ho bisogno dello sfogo fisico dello stadio, non riesco a rimanere lucido, spero che mister e giocatori mantengano invece il sangue freddo.
                                                      Ma si può soffrire così? sì, col Padova, succede sempre.

                                                      1. Principe scrive:

                                                        raramente siamo stati protagonisti di un finale così velenoso con sospetti, accuse reciproche, recriminazioni verso gli arbitri. davvero un peccato non poter assistere a questo finale allo stadio, credo che a modena sarebbe stata una trasferta epica. il calcio padova fa benissimo a mantenere l’isolamento e a non rilasciare dichiarazioni, che parli chi deve inseguire. calma e sangue freddo. modena ha difesa d’acciaio, bisogna attaccare dal primo secondo di gioco. spero di non vedere i soliti duecento passaggi orizzontali

                                                        1. Stefano scrive:

                                                          Questa mattina ho sentito al telefono un mio collega ex calciatore di B e C (quasi 400 partite) NON tifoso del Padova che mi ha un po’ …… smontato non sulle qualità del Padova ma dicendomi che nelle ultime giornate di C ne ha viste di tutti i colori tra incentivi a vincere, pressioni su giocatori in prestito, promesse di contratti a determinati giocatori nel caso di …. ecc ecc
                                                          (Era logico … mica vanno con la valigetta con i soldi…… quella solo PILOTTÒ……) ……… Taranto l…….
                                                          In effetti a Padova non ci facciamo mai mancare nulla …..
                                                          come non dimenticare (altra perla ) una retrocessione per aver sbagliato una sostituzione ………
                                                          Siamo da Guinness ….!!!!!!!
                                                          E’ una persona comunque seria ed affidabile . Non l’ho presa quindi come uno “smontarmi ” ma solo un invito a “non stupirmi di nulla “……..
                                                          Personalmente non vedo solo l’ora di arrivare a “sentenza ” ………..

                                                          1. fabio.pd scrive:

                                                            giornate importanti, tutte da assaporare, stiamo raccogliendo il frutto di mesi di partite con belle prestazioni, qualcuna meno bella, ma ci sta. Adesso è giunto il momento di chiudere il cerchio: la squadra deve giocare come sa giocare. Basta esperimenti con giocatori che hanno trascorso il campionato in infermeria e che adesso sono risorti (pare), utilizzare i giocatori più affidabili. Siamo nella mani di Mandorlini e dei giocatori !

                                                            1. Enrico M. scrive:

                                                              Benissimo il risultato. 3 punti e una partita in meno da giocare.
                                                              L’atteggiamento mi è sembrato (soprattutto del primo tempo) quello di una squadra che gioca con troppa pressione e quel pizzico di paura di sbagliare che rischia di far girare le partite nel verso sbagliato.
                                                              Concordo con chi dice di staccare l’orecchio dalla radiolina. La “gestione” non è il nostro mestiere, meglio pensare a vincere. Spero che sull’atteggiamento il mister sappia contribuire con la sua esperienza e che il ritorno, se non di Ronaldo, almeno di Della Latta e uno tra Nicastro e Cissé portino quella personalità che nelle ultime due partite ho visto poco.

                                                              Ps Mandorlini per me meglio di Halfreddson. Biasci oggetto misterioso. In campo chi ne ha, a livello di gambe e di testa

                                                              1. Stefano scrive:

                                                                Domenica si gioca per vincere perché serve solo vincere .
                                                                non ho dimenticato la matematica.semplicemente può andare dritta solo se giochiamo unicamente per vincere. Punto .
                                                                Altrimenti con questa squadra non va .
                                                                Tanto per capirci (dico una battuta ) bisognerebbe scendere in campo come se ci fosse SOLO un risultato .
                                                                La vittoria in ogni caso

                                                                1. L'altro Stefano scrive:

                                                                  Cosa mi sfugge dal tuo post (e dalle conclusioni di Martina) se dico che possiamo ancora permetterci di pareggiarne una e andare su comunque, anche se il Sudtirol facesse l’en plein con 9 punti? Ci appaierebbe in vetta ma saremmo in vantaggio negli scontri diretti.

                                                                  La prossima col Modena, se non si può vincerla, la si deve pareggiare e saremmo ancora padroni noi.

                                                                  Se poi stiamo parlando di atteggiamento, cioè di andare in campo sempre per vincere, allora sono d’accordo!

                                                                  Riavremo Della Latta, spero anche Ronaldo (Halfre come rincalzo) e magari Cissè che può essere determinante, come abbiamo già avuto modo di vedere, e che ieri era disponibile in panchina!!! Una settimana in più di allenamento….

                                                                  1. Tifoso a 1/2 scrive:

                                                                    Bravi ragazzi, nonostante le condizioni imbarazzanti del campo (fascia ovest in primis), ieri non era per niente facile. Per fortuna abbiamo due trasferte di seguito, così non corriamo più certi pericoli.
                                                                    Emblematica l’azione che ha portato a guadagnarci il rigore: se usiamo la stessa intensità e voglia non c’è squadra che possa tenere. Recuperiamo anche qualche elemento, perciò andiamo a Modena senza timore, siamo sempre noi i primi della classe. Il gruppo è unito, al mister il lavoro più difficile: far tenere mentalmente la squadra. E’ ora di dare una spallata psicologica a chi ci sta dietro, che non molleranno fino a che la matematica non ci darà ragione

                                                                    1. Principe scrive:

                                                                      non è ammissibile che l’unica trasmissione a trattare a caldo i temi del calcio padova sia condotta da 20 anni da Borile, il quale 1) si esprime in un italiano claudicante; 2) interrompe gli ospiti; 3) sparge pessimismo e veleno appesantendo una situazione già tesa (“padova OSCENO” ripetuto 10 volte nel primo tempo); 4) litiga e polemizza con gli addetti ai lavori. E’ indecente.
                                                                      squadra fisicamente a pezzi, mandorlini e sogliano lavorino sulla testa e sulle gambe perchè è terribilmente dura a modena. basta gente che parla del fallo di mano di trieste, è passata una settimana e basta con i presunti gombloddi del perugia, siamo avanti e dobbiamo vincere non piangere. con dini titolare da inizio stagione saremmo già promossi

                                                                      • Marcantonio scrive:

                                                                        Poi farà una trasmissione sui media dicendo che non influiscono…a tre partite dal termine, stiamo facendo una fatica boia per portare a casa le partite, ci mancano solo le polemiche televisive e poi disquisiamo di DNA? Eccolo il DNA, è anche questo: fare calcio a Padova è più difficile, dal fischio allo stadio al primo passaggio sbagliato (in serie A non sbagliano mai e quando tirano in porta è sempre gol e quando tocca al portiere è sempre parata!) alla trasmissione televisiva che spacca il capello in quattro.

                                                                      • Maurizio C scrive:

                                                                        Bravo Principe, sintesi perfetta. Ieri mi ha dato proprio fastidio sentire di continuo che il Padova gioca male, che sono osceni, ecc. E poi il modo di intervistare a caldo Mandorlini….. Eh, Borile son si smentisce mai ! Per fortuna Mandorlino lo conosce……..

                                                                      1. Marcantonio scrive:

                                                                        Il perchè ed il percome siamo arrivati qui dopo una stagione esaltante e purtroppo non vissuta dalla tifoseria, ormai poco importa.
                                                                        Per andare in serie B dobbiamo vincere tre partite. E’ questo. Nient’altro. Allora da qui in avanti “stacchiamo pure l’orecchio dalla radiolina” e facciamo la partita, perchè a Trieste non l’abbiamo fatto e non si tratta di assenze, ma di atteggiamento.

                                                                        1. fabio.pd scrive:

                                                                          …la partita con il Modena sarà la cartina di tornasole della voglia di essere promossi ! confido nel rientro di Ronaldo, di Dalla Latta, di un terreno asciutto (sintetico o meno). Mancano pochi centimetri alla meta……..

                                                                          1. Stefano scrive:

                                                                            E non solo….. bisogna anche essere sicuri di giocarle tutte e 3 le partite….. quindi bene. Se la samb andrà a Verona la prossima….. ormai la società ha i cc bloccati quindi ci sarà una colletta per i tamponi, il bus l’albergo ….. sembrano cavolate ma non dimentichiamo che il Perugia e dietro l’angolo e continua ad avere un forte interesse (soprattutto per noi ma anche per il Tirolo ) in un eventuale cancellazione della samb.
                                                                            E il,Perugia ha tante risorse come …….. si può immaginare vedendo certe immagini degli ultimi minuti della loro partita di oggi……

                                                                            Detto questo vediamo di vincerle tutte e 3 senza fare calcoli che , come dimostrato in questo campionato , ci hanno sempre rovinato ,,,,,….

                                                                          Lascia un Commento

                                                                          Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                                          Accetto i termini sulla privacy

                                                                          *