Categoria: Sport

ASPETTANDO DICEMBRE

L’anno scorso la Tezenis in una stagione piuttosto ondivaga (per usare un eufemismo), batteva le grandi al Palaolimpia per cadere puntualmente in trasferta e faticare in casa contro avversarie meno titolate. Dopo quattro partite giocate (tra le quali una cancellata) finora i giganti di Ramagli hanno mostrato due volti: forti con carattere e personalità sul… Leggi tutto »

VEDI NAPOLI E POI MUORI

I 51 punti segnati a Pistoia rappresentano un punto negativo dal quale, si spera, la Tezenis può solo risollevarsi. Lo stesso discorso vale per lo sconsola 4/13 dalla linea delle carità. Ce la siamo presa un anno intero con la mano quadrata di Mario West ai liberi, e adesso ci si mette la squadra intera…. Leggi tutto »

CALCI, SPUTI E COLPI DI TESTA

La personalità uno non la può costruire in allenamento. O ce l’ha, oppure niente. Alessandro Ramagli sta forgiando una squadra che oltre ai mezzi tecnici vuole pescare fino in fondo sul carattere dei singoli giocatori. La reazione di Trieste è emblematica. Con un particolare: rispetto all’osceno match d’andata al Palaolimpia c’era Charlie Westbrook. Lasciando perdere… Leggi tutto »

IL RAGAZZO DELL’85

Quando muore un giocatore la rabbia e lo sconforto sono sentimenti che prendono il sopravvento. Quando se ne va un ragazzo di 27 anni, ai suoi ricordi sul campo si sovrappongono le immagini dei suoi amici, dei suoi compagni, muti e increduli, seduti per terra fuori da un palazzetto, prima di un’amichevole che non giocheranno…. Leggi tutto »

PAGINA PIENA

Non guardo in casa degli altri. Non esprimo giudizi sul mercato delle avversarie. Non stilo pagelle con asterischi o stellette per le squadre più o meno favorite. M’interessa quello che ha fatto la Tezenis, come si è mosso il g.m. Giuliani su input della proprietà. Cito in ordine sparso: un nazionale (Chessa), uno che ha… Leggi tutto »

ALFABETO OLIMPICO

Passano in archivio anche le Olimpiadi 2012. Breve abbecedario di pensieri e commenti da “spettatore-tecnico-tifoso” in chiave veronese, dedicati agli italiani protagonisti a Londra con qualche divagazione, lasciando stare le stelle come Bolt o Phelps, o le ragazze della scherma, sulle quali è stato detto di tutto e di più. A – Allenatori: ma anche… Leggi tutto »

CRISI, ARIA FRESCA E VACANZE

52 società che facevano attività pro o nei campionati nazionali hanno rinunciato all’attività di vertice. Due in Lega A, due in Legadue, 3 in Dna, 6 in Dnb, 26 in Dnc. Altre 13 nel settore femminile. La crisi picchia duro, soprattutto nelle minors, dove talvolta basta la rinuncia di un co-sponsor per mettere in ginocchio… Leggi tutto »

PAGINA BIANCA

Alessandro Ramagli durante la conferenza stampa ha mostrato ai giornalisti una pagina bianca: “In questo momento la squadra è un foglio vuoto, non c’è neanche un nome”. Presto su quel foglio bianco ci saranno i nomi di Matteo Da Ros e Mario Ghersetti, bloccati dalla Tezenis; per il loro arrivo manca solo l’annuncio ufficiale. Il… Leggi tutto »

BENTORNATO

Il desiderio di ogni genitore è di vedere i figli affermarsi e, se possibile, riuscire a superare i loro risultati quando scelgono di seguire le stesse orme professionali. Alessandro Giuliani non è più un ragazzo, quando fu costretto a lasciare Verona dopo il fallimento era un tecnico che si stava consolidando, seguirono gli anni del… Leggi tutto »

OVO, GALINA E CUL CALDO

Sarebbe bello avere uno sponsor da un milione di euro. E sarebbe ancora più bello se lo sponsor pagasse anche il pullman per le trasferte. E magari anche la pizza per il dopo-partita. Già che ci siamo, paghiamola anche a mogli e morose, sarebbe da screanzati non offrire. Sarebbe il massimo se nel consiglio direttivo… Leggi tutto »