20
gen 2019
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 39 Commenti
VISUALIZZAZIONI

2.668

LA RIVOLUZIONE DI GENNAIO

Sette giocatori nuovi nella formazione iniziale. Otto acquisti in totale (con l’ottavo nuovo innesto, Lollo, in campo nella ripresa). E’ evidentemente “un altro Padova” quello che ha battuto il Verona 3-0. Un Padova che ha schierato in campo una difesa solida e tatticamente molto intelligente, un centrocampo di combattenti e un attacco con una punta che alla prima partita dopo un ritorno in biancoscudato un po’ tribolato ha illuminato gli occhi dei tifosi con una doppietta.

Andelkovic e Cherubin hanno contribuito a rendere più sicuro Trevisan che, oltre a respingere tutto il respingibile, si è pure procurato due palle gol. Minelli ha parato un rigore. Longhi a sinistra non ha certo fatto rimpiangere Contessa, anzi è proprio da un suo cross che è nato il primo gol della giornata. Morganella, che nel primo tempo è stato impiegato un po’ meno rispetto al collega dell’altra fascia, ha poi esploso il destro del 3-0 della tranquillità. Calvano ha lottato come un leone su ogni palla, sbranando qualunque giocatore del Verona che gli si parasse davanti, Mbakogu, appunto, ha vissuto il suo secondo esordio con la maglia del Padova buttandola dentro due volte. Pulzetti è tornato in possesso del metronomo, dettando i tempi delle ripartenze. Bonazzoli è stato il solito Bonazzoli ovvero un ariete inesauribile che ha cercato di sfondare da ogni lato e in ogni momento: da categoria superiore l’assist per il 2-0 di Mbakogu. Meritava di inserire il suo nome tra i marcatori, ma sicuramente si rifarà presto.

Che aggiungere di più? Sì, era necessaria questa rivoluzione e i Bonetto bene hanno fatto a permettere a Zamuner di metterla in atto. Molti di questi giocatori nuovi rappresentavano una scommessa non perché fossero in dubbio le loro qualità ma perché venivano da un lungo periodo di inattività. Hanno dimostrato che la testa e il cuore fanno la differenza più di quanto si possa pensare e nel momento di difficoltà, quando la stanchezza ha iniziato a farsi sentire nelle gambe, si sono dati ancor di più una mano. Se la partita vista oggi sarà la prima di una lunga serie e i valori soprattutto umani visti oggi dureranno nel tempo, la salvezza arriverà.

Mi permetto una breve osservazione finale: credo che, a fine partita, al Verona, più dei tre gol, pesi portarsi a casa la lezione di umiltà del Padova. Puoi essere sulla carta più forte (e sicuramente il Verona lo è) ma se non lotti, se non arrivi prima sul pallone, se non combatti, se credi che tutto ti sia dovuto, puoi buscarle. E di brutto. Anche dal modesto Padova.

2.668 VISUALIZZAZIONI

39 risposte a “LA RIVOLUZIONE DI GENNAIO”

Invia commento
  1. Maria scrive:

    Ciao a te

    Il mio nome è SIRINGUO MARIA e sono originario dell’Italia e attualmente vivo in Francia, e lavoro come segretario esecutivo in un istituto di credito e aiuto finanziario in partnership qui in Francia, con la Banca (Banque Boursorama) . Facciamo prestiti tra individui a un tasso del 3%. Un prestito non è un regalo, deve essere guadagnato e rimborsato al momento giusto Il primo pagamento viene effettuato in 3 mesi dopo l’ottenimento del prestito e l’anticipo è esattamente il 2% dell’importo del prestito, obbligatorio e inagibile Quindi, sono le nostre condizioni e gettare un’occhiata al mio profilo prima di contattarmi, questa è la mia professione da 2 anni, efficiente e garantita. Il mio aiuto è valido solo per le persone di buona fede. E tu, vuoi un prestito? In tal caso, contattami tramite il mio servizio di messaggistica di Facebook per contattare la nostra gestione dei prestiti. Grazie e buona giornata a te . Watsaap: 0033753475310

    1. Il vecchio Max scrive:

      Se penso alla marea di punti presi da Zenga in questo modo mi vengono i nervi,forse perche’ penso che questo e’ il quinto regalo in stile Giallappa’s decisivo ai fini del risultato e che potremmo esserci tranquillamente noi al loro posto in classifica.
      Bisoli beffardemente punito dalla cocciutaggine di sostituire Longhi con Cappelletti,quasi si sentisse in colpa perche’ non trova modo,con la serie di nuovi arrivati,di dargli una maglia. Vedremo se sara’ epurato pure lui dopo Contessa,che aveva fatto un errore addirittura minore,a guardare bene,perche’ saltare in pieno stile pallavolo in area di rigore e’ la prima cosa che insegnano ad un difensore… Ah,gia’ dimenticavo.lui ora si sente centrocampista…

      1. Stefano scrive:

        Quindi noi a fine partita (Livorno-venezia ) nel caso siamo anche pronti a procurare un rigore decisivo !!!!!! Sic

        1. Spinoccia scrive:

          Ma cosa cazzo abbiamo?!?
          Ancora, ancora ancora ste robe devo vedere…
          Ancora perdere le partite al recupero.
          Ormai penso che lo facciano apposta.
          Cappelletti ti sei giocato il rinnovo.

          1. Pietro scrive:

            Non me ne voglia il buon Matthias Solerio, ma se non viene a Padova non ci perdiamo nulla. Ho letto un pò del suo curriculum calcistico…..pieno di prestiti e fine prestiti, una montagna di squadre di D e C, costo del cartellino 200.000 euro, ma dico io non era meglio tenere Contessa invece di andare a prendere MISTER X? Quando da agosto in poi si sono levati cori negativi sulla campagna acquisti il buonismo leccaculo della massa ha fatto muro offrendo il petto contro chi dubitava fortemente di tali acquisti…ora, tutti sono passati dalla parte dei nuovi ottimi acquisti. Mi chiedo o la gente ciuccia tutto quello che li danno o sono stupidi, tutti sapevano che si tornava in Lega pro con quella misera squadra, ora cantano invocando il centro classifica, come si fa ad essere tifosi in mezzo a questi somari scudati?

            • massimo biancoscudo scrive:

              Pietro proponiti al posto di Marotta o di Partici…a te ti fanno un baffo….Fenomeno…..

              • Pietro scrive:

                I fenomeni sono tutti coloro che gongolavano sull’onda della grande promozione dalla Lega Pro in B, convinti che con Della Rocca-Ceccaroni-Vogliacco-Broh-Cappelli compreso l’alternante Clemenza avessero alzato di tanto il già alto tasso tecnico della squadra promossa. Ora spariti tra i ranghi panchinari abbiamo finalmente una squadra capace di lottare per sopravvivere in B. Quando rispondete ad un commento cercate di circostanziarlo con dovuti intelligenti concetti, senza scrivere fesserie. Forza Padova scommetto 100 Euro che si salverà …..ORA!!!!

            • fabio.pd scrive:

              “il buonismo…della massa”…”tutti sono passati”…”la gente ciuccia o è stupida”….”tutti sapevano”…”Ora cantano”…..complimenti!! potresti proporti a direttore tecnico ma non di squadrette da serie B……Noi somari, TU fenomeno da circo.

            1. patrick scrive:

              cos’è, avete cancellato anche il tg biancoscudato quotidiano, dopo che neppure si è riuscita a proporre una trasmissione SERIA il lunedi sera nell’ anno del ritorno n B ?…e lasciandoci nelle mani del premio pulitzer borile…..gradite spiegazioni….
              resto abbastanza sorpreso dal dato prevendita ospiti, forse è la prima volta che faccio fatica a trovare spiegazioni: reputo la colpa principale quella della tessera del tifoso….

              • Martina Moscato scrive:

                No non è stato cancellato anzi è stato AMPLIATO. Invece che essere una finestra di 4-5 minuti in coda al tg cronaca con lettura a 1 è tornato ad essere un PRODOTTO A SE STANTE, come quando è nato nel 2009. Parte subito dopo la chiusura del tg cronaca, tempo un paio di spot pubblicitari. Dura 10 MINUTI tutti i giorni perché gli è stato riservato un apposito spazio (mentre invece prima poteva durare 4,5 o anche 3 minuti a seconda della quantità di servizi del tg cronaca) ed è tornato con la conduzione a 2. Ecco la spiegazione, caro Patrick!

                • Patrick scrive:

                  peccato che nella replica di mezzanotte non venga pero’ riproposto al termine del tg tra un porno e l’ altro…un vero peccato…no?

                  • fabio.pd scrive:

                    scusa Patrick….ma non viene più riproposto semplicemente perchè “non fa più parte del TG cronaca”, è un “prodotto a se stante”. E’ un programma SPOT, one shot, chiamalo come vuoi, è confezionato per dare un servizio di informazione SOLO a quell’ora. Almeno io intendo questo…..se sbaglio correggetemi….

              • Cane Pazzo Tannen scrive:

                Il dato è, in effetti, deludente sia da parte nostra che veneziana.
                Posto che due anni fa siamo andati in quasi 1000 di lunedì sera e con un freddo becco, mi aspettavo che il settore ospiti venisse esaurito abbastanza agevolmente.
                Per carità, la classifica è quella che è, ma siamo anche in categoria superiore e si gioca in una giornata consona al gioco del calcio e in orario ottimale.
                Inoltre, veniamo da:
                - una rivoluzione di mercato in conseguenza della quale abbiamo, in pratica, una nuova squadra;
                - una entusiasmante vittoria con il Verona.
                A meno di una decisa impennata nella giornata di sabato, saremmo circa un migliaio mi sa.

              1. patrick scrive:

                Certo che Mario2 ne capisce di calcio…..che grande…l’ Arcella insegna…
                Modesto Padova cosa???? Non capisco proprio l’ ultima quartina.
                Oggi li abbiamo distrutti.
                Piedi per terra. Tutti a Venezia e sabato all’ Appiani con il corteo sino a Piazza Garzeria.

                • Albi scrive:

                  Penso che si riferisse al commento fatto dopo la partita di andata da un giornalista veronese che definì il Padova ‘modestissimo’… la Martina gli ha rifilato una stoccatina…

                • Mario2 scrive:

                  Perché al tuo amico bisoli hanno detto di fare l’allenatore e di lasciare il mercato a chi di dovere…guarda caso zamuner ha preso i giocatori che potevano arrivare in estate e di sicuro non eravamo penultimi…vuoi mettere la conferma di guidone con mbakogu?o della rocca con calvano/Lollo e si spera buchel?o salviato con morganella??chi ha voluto le conferme o sti acquisti?zamuner è un gran ds e prova ne è il mercato dello scorso gennaio dove l’unica ciofeca di trequartista l’ha voluta solo il pierpaolo…spero che bisoli abbia abbassato la cresta e si concentri solamente ad allenare senza fare il fenomeno che con questi giocatori passi per bravo solo mettendoli al loro posto come ha fatto oggi

                  • Marcatonio scrive:

                    Perchè, uno come Pinzi l’ha forse voluto Bisoli?

                    Quante cose non sai Mario2 !!

                  • patrick scrive:

                    il mio amico bisoli, ma che dici, sei patetico…
                    continua con il tuo siparietto, ripetiti il tuo mantra inutile, non me ne puo’ fregare di meno.
                    per me appartieni all’ ala depressa negativa di questo blog, con a capo gatto e volpe la coste – acp.
                    inutili.

                1. Filippo scrive:

                  Quell squadra di campagna con la maglia del Torino non esiste

                  1. acp scrive:

                    si gioca come dico io e si vince nettamente. ma che sorpresa.

                    zamuner fenomeno assoluto.

                    7 punti sui 15 fatti finora conquistati nei derby. perchè i tifosi scudati contano. noi siamo da A. chi non concorda può mangiarmi la tega.

                    veronesi grigissimi

                    • QuoreSqudato scrive:

                      Riposiziono…

                      Concordo con te sui tifosi (quindi non ti mangio un bel niente) ma mi permetto di dissentire sui punti nei derby: sono 8 (Verona, Venezia e Citta)

                    • Cane Pazzo Tannen scrive:

                      Ho visto a sprazzi il Venezia ieri… Se giocano come ieri sera abbiamo buone probabilità di portare a casa punti.
                      In più, se noi giochiamo come domenica vinciamo di sicuro.
                      Ma naturalmente il calcio insegna che ogni partita fa storia a sé…

                    1. QuoreSqudato scrive:

                      Concordo con te sui tifosi (quindi non ti mangio un bel niente) ma mi permetto di dissentire sui punti nei derby: sono 8 (Verona, Venezia e Citta)

                      1. tifoso ignoto scrive:

                        Smaltita l’euforia, la squadra ora deve confermare quanto di buono fatto domenica scorsa.
                        Continuità è il solo aggettivo che ci serve. A venezia tutti insieme per mettere in gabbia i
                        leoncini della laguna

                        1. Spinoccia scrive:

                          Se è un sogno non svegliatemi…
                          Lo so che ancora non è stato fatto niente e la strada è lunghissima, però ieri me la sono proprio goduta!
                          Mai avrei pensato che da un assemblaggio dell’ultima ora di 8 elementi nuovi e poco allenati potesse uscire una miscela esplosiva del genere.
                          Dopo l’intervallo ero letteralmente terrorizzato dall’idea di vedere uno dei soliti secondi tempi ai quali eravamo tristemente abituati. Invece ho visto una squadra che incredibilmente è tornata in campo con la voglia di chiudere la partita, e così è stato.
                          Un trio difensivo finalmente di qualità e personalità che non si fa infilare di continuo, ben supportati da esterni fisici ma dotati anche di buoni piedi. Dietro un portiere sicuro. A centrocampo una delle poche sicurezze che avevamo (Broh) più un Calvano grande interditore e Pulzetti a fare da raccordo con le punte. Per finire, finalmente Bonazzoli nel suo ruolo migliore, ovvero quello di uomo da ultimo passaggio in grado di saltare il difensore (come nel secondo goal) e fornire l’assist ad un finalizzatore di razza come Mbakogu.
                          Avanti tutta e forza Padova!

                          P.S. l’elicottero della polizia ha iniziato a girare già verso le 11. Erano anni che non ricordavo cose del genere: altri tempi, altri numeri, altre tifoserie. Uno spreco assurdo: la protesta del sindacato polizia è più che legittima.

                          1. fabio.pd scrive:

                            …in effetti Mario….penso anch’io che ci sia stata una eccessiva condivisione/commistione nell’acquisto dei giocatori……giocatori che avevano già avuto il mister in squadre precedenti….giocatori che avevano già giocato insieme tra loro…e così via….INVECE di valutare i giocatori per il loro potenziale e concreto contributo. Dopo aver toccato il fondo e dopo avere mandato a fuori dalla porta Bisoli “per una boccata d’aria” per poi farlo rientrare dalla finestra, con più umiltà da parte sua …..aggiungo, la società ha capito gli errori commessi e fortunatamente è corsa ai ripari, ricomponendo le giuste competenze. Adesso avanti tutta e massima vicinanza alla nostra amata squadra!!!

                            1. effebi scrive:

                              grande padova tutti a venezia bella partita ieri io sono convinto ce la facciamo

                              1. Giamma72 scrive:

                                Grande vittoria, ottenuta contro la peggior compagine vista all’euganeo, attenzione a non ubriacarci troppo per la vittoria.
                                Comunque tutto un altro Padova , avanti cosi fino alla fine

                                1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                  Prestazione e risultato oltre ogni aspettativa (mi sarebbe anche bastato un pari giocando in modo convincente)…
                                  Visti i tanti giocatori nuovi mi aspettavo una partita di sofferenza per questioni di condizione fisica (quasi tutti i nuovi arrivati erano fermi da tempo e/o poco impiegati e mi aspettavo un calo più o meno marcato nel secondo tempo) e di amalgama.
                                  Da segnalare che anche Bisoli sembra aver cambiato mentalità: dopo il primo tempo chiuso in vantaggio (è successo tante altre volte in precedenza) mi aspettavo il solito secondo tempo in cui avremmo paurosamente arretrato il baricentro facendoci schiacciare, oltre all’usuale cambio fuori una punta per un centrocampista… Invece l’atteggiamento della squadra è stato diverso (che sia perché anche Bisoli si sente più sicuro avendo ora a disposizione una rosa fatta di giocatori di categoria e/o per input societari in merito non lo so…).
                                  Per carità, il Verona ieri non avrà certo sfoderato la sua miglior prestazione, ma giocando sempre così e con questa intensità e attenzione te la puoi giocare con tutti.
                                  Ad ogni modo, piano con i trionfalismi perché, come visto anche all’andata, una/due partite non fanno testo: meglio aspettare le prime 5-6 giornate del girone di ritorno per sbilanciarsi e convincersi di aver veramente svoltato…

                                  Ora a Venezia senza paure, convinti e belli carichi.
                                  Se guardate bene la classifica capirete che una vittoria a Venezia sarebbe fondamentale per vari motivi:
                                  - ci ritroveremmo a 3 punti da loro (o meglio 2,5 visto il vantaggio negli scontri diretti e li invischieremmo nuovamente nella bagarre salvezza;
                                  - se vogliamo puntare alla salvezza diretta, oltre a tenere/mettere dietro Livorno, Crotone (che ormai è invischiato, anche se con la rosa che ha mi fa molta paura), Carpi e Cosenza, dobbiamo superare un’altra squadra che ad oggi individuo proprio nel Venezia. Il Foggia, infatti, io continuo a non considerarlo sempre per questioni di rosa di qualità superiore, oltre che per il fatto che la zavorra della penalizzazione potrebbe essere ridotta di 2-3 punti (come spesso accade in questi casi;;
                                  - il Cosenza ha una partita dura (a Verona che deve immediatamente reagire) e, se tutto va bene, potremmo momentaneamente ritrovarci a soli 2 punti dalla salvezza diretta… evenienza che dopo sole due giornate del girone di ritorno non sarebbe mica male e ci gaserebbe assai…

                                  • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                    “- ci ritroveremmo a 3 punti da loro (o meglio 2,5 visto il vantaggio negli scontri diretti e li invischieremmo nuovamente nella bagarre salvezza” —-> ovviamente se il Venezia perde stasera a La Spezia però…

                                  1. Enrico scrive:

                                    Ieri abbiamo disputato una partita a dir poco fenomenale, i nuovi acquisti sono stati devastanti! Sarà durissima ma dobbiamo crederci e non avere alcun rimpianto. Ho apprezzato particolarmente la grinta e la voglia di vincere di tutta la squadra. Forza ragazzi!

                                    1. Nanan scrive:

                                      Se è tanto tempo che non giochi la prima la fai sempre bene ,la seconda un po’ meno bene dalla terza hai un calo per poi riprenderti dopo un mesetto.staff e preparatore dovranno lavorare per evitare infortuni muscolari e limitare cali atletici.per me una punta forte e buche sono da prendere assolutamente,anche perché al Foggia sembra che restituiranno punti pesanti.benissimo testa bassa e pedalare.

                                      1. Enrico M. scrive:

                                        Ieri si è vista la differenza tra una squadra con o senza una prima punta vera, capace di fare da punto di appoggio per i compagni e con l’istinto giusto in zona goal. È l’abc del calcio e chi si inventa formule strane (tipo falso 9 o due attaccanti leggeri) o è un genio o è un masochista (che si trova poi a fondo classifica).
                                        Per il resto è molto presto per trarre conclusioni. Abbiamo vinto una partita, ci vuole questo spirito (e questo gambe) fino alla fine

                                        1. Nonostante Lutterotti:) scrive:

                                          Bene su tutta la linea, ora è fondamentale mantenere la consapevolezza e la voglia di sacrificio, senza lasciarsi andare a inutili e dannosi trionfalismi. Abbiamo vinto la prima battaglia, ora continuare a testa bassa e pedalare, con convinzione.
                                          A partire da domenica a Venezia.
                                          #sesalvemo

                                          1. svissero scrive:

                                            era da un po che non vedevo un Padova cosi….SQUADRA….cosi ci si salva

                                            1. Albi scrive:

                                              Preso una pacca di freddo ma ne é valsa la pena!

                                              1. fabio.pd scrive:

                                                Bellissima partita, mi sono divertito e sono veramente contento delle scelte operate dalla società. Per me il (vero) campionato è iniziato oggi !

                                              Lascia un Commento

                                              Accetto i termini e condizioni del servizio

                                              Accetto i termini sulla privacy

                                              *