27
feb 2019
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 57 Commenti
VISUALIZZAZIONI

2.533

VINCERE COL CROTONE (INTANTO)

Non mi dilungo in analisi tecnico-tattiche sulla partita di questa sera contro il Brescia. In effetti anche io, come molti altri, avrei firmato prima per un pareggio, quindi il risultato di 1-1 mi lascia andare a letto con gli stessi patemi d’animo che avevo prima che si giocasse la partita. Ovvero con la consapevolezza che salvarsi, a fine campionato, sarà difficilissimo, indipendentemente dall’esito della sfida contro la capolista che pur ci ha fatto aggiungere un punticino in cascina.

C’è solo una cosa da dire, per quanto banale: che vincere contro il Crotone sabato diventa fondamentale. Ma non provare a vincere. Vincere proprio. Se sabato non si vince credo che potremo dirci “arrivederci e grazie” tutti quanti. Sì certo mancherebbero tecnicamente ancora tanti punti e tutto sarebbe ancora fattibile (finché la matematica non ci condanna…) ma credo sarebbe difficilissimo, anzi impossibile, continuare psicologicamente a crederci.

Quindi le chiacchiere stanno a zero. 3 punti contro il Crotone, nello scontro diretto, e poi possiamo ricominciare a parlare.

2.533 VISUALIZZAZIONI

57 risposte a “VINCERE COL CROTONE (INTANTO)”

Invia commento
  1. GianniM scrive:

    Davvero : partita della vita, in superiorità per un tempo e non si ricorda niente di niente

    • tifoso ignoto scrive:

      Da qui in avanti sono tutte partite della vita.
      Una cosa è certa la squadra che ha meno
      impressionato a Padova è stata la capolista, tutte le
      nostre concorrenti si sono rinforzate, e non
      a caso quasi tutte, compreso il Padova stanno
      facendo piu punti rispetto alle partite di andata
      significa che se siamo piu forti possiamo andare
      a vincere dappertutto

    1. mario2 scrive:

      -a maggio chiede un biennale dopo aver rischiato di perdere un campionato virtualmente chiuso a febbraio grazie alle sue genialate;
      -in estate vuole la conferma di diversi giocatori inadeguati (guidone, merelli etc);
      -vince 2 partite su 20 e passa schierando continuamente giocatori fuori ruolo con dichiarazioni al limite del ridicolo;
      -non vinci lo scontro diretto più importante della stagione che probabilmente ti condanna (gli riconosco comunque diverse attenuanti tranne cappelletti a centrocampo ed il cambio assurdo di lollo);

      solo per il punto 1 dovrebbe dimettersi, invece mal che vada se ne vuole stare a mangiare a spese di bonetto e sparare contro chi gli è succeduto a novembre…bisoli vattene per favore, facci retrocedere senza tutto questo almeno

      • GianniM scrive:

        A fucking disgrace

      • Bozzi85 scrive:

        Spero che si dimettano anche molti pseudo tifosi padovani.Le vedove di Bisoli, con i loro lamenti sui blog , ci hanno condannato all’inferno.
        Secondo voi una piazza, come quella vicentina, che ha visto 20 anni di A, non lo aveva pesato bene?
        Confermarlo fino alla fine, tanto siamo andati e che sia lui a retrocedere.

      1. acp scrive:

        a settembre però spero ci sia un altro presidente.

        1. Mario2 scrive:

          Se con Foscarini facevamo qualche pareggio in più…

          1. Lacoste76 scrive:

            Adesso che solo un miracolo può salvarci, È ORA DI CAPIRE QUALE SARÀ IL FUTURO DI QUESTA SOCIETÀ.
            Capire se resteranno i Bonetto, se si faranno affiancare da un socio vero e non da una parvenza di socio come l’Armeno.

            Io non parlerò mai male di Roberto Bonetto perché in questi anni ha fatto tanto e ci prova pure con lo stadio, tuttavia il fallimento SPORTIVO di questa stagione è evidente e decisamente umiliante perché sportivamente parlando non siamo mai stati neppure vicini all’idea di salvarci.

            Io credo che SIA ORA CHE L’IMPRENDITORIA PADOVANA SI FACCIA VIVA. Leggere che a Vicenza ci sono Dainese, Diesel, ZAMBON farmaceutici, Cestaro ed altri grossissimi imprenditori e qui NESSUNO, fa davvero tristezza.
            Bonetto ci ha provato ma evidentemente le sue risorse non bastano.

            Invece di continuare a pensare a questa stagione di merda bisogna muoversi ORA per capire cosa succederà il prossimo anno.

            1. tifoso ignoto scrive:

              Le occasioni le abbiamo avute se non le sfruttiamo
              così si rimane

              1. Stefano scrive:

                Beh se Baraye non salvava con la schiena ………. (bicchiere con appena un po@ di acqua ………)

                1. GianniM scrive:

                  He is a fucking disgrace

                  1. Pietro scrive:

                    Un invito agli ULTRAS, ai tifosi dei vari clubs e a tutti gli innamorati del Padova…sabato tutti, ma proprio tutti all’Euganeo, dimentichiamoci che è lo stadio più scomodo e brutto d’Italia e rendiamolo un INFERNO vero e proprio affinchè le fiamme brucino il Crotone, unico urlo a squarcia gola per 95 minuti FORZA PADOVA…UNICO AMORE!!!!!

                    • lino scrive:

                      Bravo Pietro, in poche parole hai detto tutto. La squadra ha sempre bisogno del calore dei suoi tifosi e, specialmente ora. Tifo dall’estero e sempre Forza Padova!

                    1. filippo scrive:

                      abbiamo lothar matthaeus in squadra, sapevatelo

                      1. acp scrive:

                        stanotte allo scoccare della mezzanotte e quindi anche di marzo una racchia inchiavabile troverà due scarpine di cristallo, le calzerà e grazie all’intervento di una fatina si trasformerà in una bellissima e radiosa pulzella, sarà subito magia con un bel principe che la condurrà dopo un breve fidanzamento all’altare, figli, labrador, palazzo, inservienti,etc etc e vissero tutti felici e contenti.

                        https://www.youtube.com/watch?v=JSUIQgEVDM4

                        1. Spinoccia scrive:

                          «L’idea è quella di avere sempre a disposizione una torre centrale da qui sino al termine del campionato, e all’occorrenza giocare con due torri quando si tratta di dovere forzare la partita. Del resto Mbakogu ha dovuto saltare di recente le partite con Foggia e Pescara, e con il Brescia non era ancora al top della condizione, per cui un giocatore come Cocco ci avrebbe fatto comodo martedì sera nell’ultima mezz’ora. Barisic poteva essere un’alternativa in attacco a Mbakogu, ma continua ad avere dolore al ginocchio, e allora abbiamo deciso di tesserare Cocco. Si è presentato bene, nel senso che ha dato la sensazione di volerci dare una mano per raggiungere l’obiettivo»

                          Che fosse il caso di prenderlo prima invece di aspettare 7 partite per capire che Mbakogu da solo non basta?!?

                          • Enrico M. scrive:

                            Se pronto fisicamente, sarà sicuramente utile.
                            Che fossimo a corto di punte è evidente almeno dal mercato di gennaio di un anno fa. Senza andare troppo indietro, sicuramente sarebbe servito nelle partite in cui è mancato Jerry.
                            Ripeto: speriamo si renda utile, per il resto è l’ennesimo ripensamento di una gestione a cui non mancano attaccamento e buone intenzioni, ma idee chiare poche…

                          1. Stefano scrive:

                            Di paolo : arbitro di Salerno e poi Livorno . Una sconfitta , un pari e ……. speriamo ….

                            1. Aldo Angelici scrive:

                              Sono un senese tifoso del Padova dai tempi del Paron Rocco, che ho visto al vecchio e glorioso Appiani affrontare e battere gli squadroni con i suoi Panzer. Causa DAZN che non funziona non riesco più a seguire il Padova se non nei “tocchi” dei siti web. Mi chiedo perché il Padova non gioca mai l’anticipo del venerdì per vederlo almeno qualche volta in chiaro su Rai Sport. Se lo sai ti prego di rispondermi Martina. Grazie. e non siate pessimisti: ci salveremo ai play out come contro la Triestina con il gol di Jek Bonaventura. Un abbraccio a tutti e FORZA PADOVA!

                              1. Stefano scrive:

                                Maledetto e stramaledetto quel rigore regalato al venezia !!!!! Sarebbero a 24 …. comunque sono nella melma anche loro . Ci si deve credere !

                                • Marcantonio scrive:

                                  Se guardate il calendario del prossimo week-end, vi accorgerete che possono cambiare molte cose dai 26 punti del Venezia in giù…. certo che devono combinarsi un po’ di cose….
                                  Partita col Crotone fondamentale, assolutamente fondamentale, se non dovesse andare…. il diluvio!!

                                • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                  Nei giorni antecedenti il derby scrissi che fondamentale quantomeno non perdere con il Venezia… e ora si capisce in concreto perché…
                                  Negli ultimi mesi siamo stati gli unici a far fare i 3 punti ai cugini con un regalo clamoroso…
                                  Con noi a 20 e il Venezia a 24 ci sarebbero state ancora speranze anche di salvezza diretta dopotutto…

                                • nanan scrive:

                                  Quel rigore e’ stato devastante.Ha minato la sicurezza e spento l’entusiasmo creato dal mercato e dalla vittoria con il verona, condizionando gli attegiamenti nei match successivi .Sono sicuro che con salernitana e cremonese avremmo giocato con uno spirito diverso e avremmo portato a casa almeno una vittoria. Quando entri in un vortice dove vedi che tutto ti va storto e’ dura restare lucidi e non scoraggiarsi…

                                1. Stefano scrive:

                                  Cocco sarà al posto di Barisic (speriamo !) …..

                                  1. Lacoste76 scrive:

                                    A me del risultato sportivo non interessa nulla e sottolineo che ci affanniamo per una squadra che dal 1962 è solo espressione del calcio locale con un palmares neppure tra le prime 40 in Italia, inferiore nel Veneto a tutte tranne i l Treviso.

                                    Vorrei tornare sul tema Fattori chiedendo a chi era in ovest se si sentiva di più il tifo bresciano o padovano. A quelli in est neppure lo chiedo perché in est la fattori non si sente, ma un amico in ovest mi ha detto che si sentivano di più i bresciani.

                                    Basta con la fattori, si torni in curva sud, basta fare la figura della tifoseria di casa in trasferta. Ieri ottimo tifo, bravi i lanciatori ma tutto vanificato da sto settore di merda.

                                    • Cane Pazzo Tannen scrive:

                                      Lacoste, vero che per una tifoseria è sicuramente più dignitoso, normale e, da che mondo e mondo, consueto essere posizionata nel settore che sta dietro la porta (anche se all’Euganeo è dietro, ma a 50 metri dalla porta…) per questioni di frontalità rispetto alla tifoseria avversaria e per farsi sentire dagli altri settori dello stadio, ospiti compresi).
                                      In Fattori tutto ciò non accade in quanto settore confinato a lato di una tribuna, ma rispetto alla Sud guadagna per la maggior vicinanza al campo, la miglior visuale e per il confort della copertura.
                                      Tieni poi conto che anche se si tornasse in Sud, la tifoseria verrebbe comunque spostata in Fattori per circa 3 mesi all’anno (inverno) visto che sappiamo tutti che i gradoni della Sud spesso si ghiacciano causa mancanza di sole, con conseguente pericolo per l’incolumità degli spettatori occupanti tale settore.
                                      Non so quindi se abbia tanto senso pensare ad uno spostamento visto che tale situazione dovrebbe durare ancora al massimo per pochi anni… Qualora tramontasse il progetto del nuovo stadio, infatti, verrà comunque realizzato il c.d. “Progetto Bonavina” del Comune che, per quanto discutibile, di fatto porterà il terreno ad essere quasi adiacente alla Curva Sud la quale sarà munita anche di copertura.

                                      Per quanto riguarda il maggior coinvolgimento anche del “lato Sud” della Fattori credo che il problema sia abbastanza facilmente superabile. A parte mettere lì un altro lanciacori, se possibile sarebbe il caso di ripristinare un impianto audio con più megafoni sparsi per la Fattori (all’Appiani, ma anche in Curva Sud all’Euganeo mi ricordo che c’era).

                                    • acp scrive:

                                      quelli che vengono in fattori e si ritrovano oltre la linea di fondo non vengono nemmeno considerati, centinaia e centinaia di persone che non sentono i lanciacori e che non vengono minimamente coinvolte. non ieri da anni e anni. vabbè l’anno prossimo il problema non si porrà.

                                      patrick canta più di te.

                                      • Patrick scrive:

                                        Sacrosanta verita’ Acp. il lato esterno della fattori non viene coinvolto, per quanto si possa fare…basterebbe mettere un lanciacori piu’ largo ed il problema è risolto…
                                        ieri rispetto al foggia cori troppo ripetuti, purtropppo le cantilene parlate non si capiscono assolutamente in quel catino di merda..basta riascoltare su dazn la fattori che canta durante il nostro goal..l unico modo per farsi sentire un po’ sono cori secchi e ben definiti…le filastrocche purtroppo non si capiscono….ad ogni modo rivedendo la replica ci si sente eccome oltre ai bresciani, che in 1300 hanno fatto una bella figura sicuramente, in particolare siamo caldi sui cori secchi ribadisco….
                                        io aprirei il settore sopra della fattori proponendolo a prezzi stracciati….certo, riempire entrambi i piani magari succede un paio di volte all anno, ma è un dato di fatto che la fattori sul lato esterno è un settore inguardabile, sei praticamente in mezzo ai campi…..
                                        tornare in sud assolutamente no….

                                        • Lacoste76 scrive:

                                          Dopo che avete finito di limonare, analizzate con lucidità la situazione.
                                          In Fattori le balaustre sono a metà, mettere quindi sotto i lanciatori il tifo non esiste.

                                          È un settore troppo relegato ai margini.
                                          L’anello vuoto sopra fa miseria.
                                          Si sente solo nella parte sud ovest.
                                          Ogni tifoseria che supera le 600 unità sembra giochi in casa e ieri il tifo nostro è stato buono.
                                          Nessuna tifoseria a parte gli empolesi che hanno pezzi di settore in tubi al posto delle curve ha scelto di mettersi nei distinti.
                                          La prospettiva schiacciata ci fa sembrare pochi.

                                          È SCANDALOSO CONTINUARE A STARE IN FATTORI.

                                          • Patrick scrive:

                                            ma che dici, le migliori performance all’ euganeo sono state padova fiorentina e padova genoa in seria A, ricordo anche un padova massese e un padova venezia circa dieci anni fa veramente da paura……
                                            se ci mettiamo li è perche abbiamo uno stadio che nessun’ altro ha, cazzo!
                                            ti ha risposto bene sopra cane pazzo…
                                            anche a me fa schifo la prospettiva schiacciata televisiva, sembriamo meno di quelli che siamo…di fatto 2000 almeno ce ne stavano ieri….
                                            guardiamoci un po attorno e vediamo anche a casi miseri come i pescaresi in 200 in casa domenica scorsa o i tristi veneziani del derby…
                                            certo la fattori è un rattoppo, ma al momento non ce di meglio all euganeo..
                                            sicuramente colorerei di piu il settore, ben vengano piu pezze e magari tamburi, ma queste sono scelte che non si vogliono a monte.
                                            pero’ in sud mai piu’! grazie a dio…

                                          • Lacoste76 scrive:

                                            Dall’eugsneo in poi le migliori prestazioni sono state Padova Napoli e Padova Genoa in Sud primi anni 2000

                                            Per il resto esistiamo solo in trasferta
                                            Faccio un appello a chi gestisce (bene) la curva a chi da anni si fa il culo per il bene della nostra tifoseria, affinché riflettano su quanto viene disperso stando in quel settore sfigato.

                                    1. Spinoccia scrive:

                                      Mercato Padova, colpo a sorpresa per l’attacco: arriva lo svincolato Andrea Cocco!

                                      1. filippo scrive:

                                        quando hai un centrocampo composto da due difensori e una mezzala che gioca una partita si e quattro no il resto è incommentabile.
                                        se invece di cappelletti (che comunque ha fatto una partita dignitosa) a lanciare i contropiede sull’1-0 avevi Lollo il 2-0 lo facevi facile facile. difesa del brescia non così granitica (ha subito solo 5 gol meno di noi).
                                        nulla da dire sull’abnegazione, certo che una cappella a partita la fai e puntualmente vieni punito. minelli esce non benissimo, ma poi avrebbe tutto il tempo di rientrare invece perde le distanze non si accorge di essere un metro oltre la linea e ndoji lo uccella con la palombella – parziale compartecipazione con trevisan che va a farfalle sulla finta. il pareggio era nell’aria comunque perché eri in preda ad una crisi di panico evidente, gol da ansia.
                                        concordo con Lacoste, tifo padovano non pervenuto per carenze logistiche, da ovest si sentivano solo i bresciani. dovete tornare in sud.

                                        concordo con l’inquisitore bannatore, crotone – palermo da ufficio indagini, sui siti dei palermitani sono certi che se la sono venduta. ma come non ti devi attaccare agli arbitri, devi mettere in conto anche ste porcherie. il palermo è già tanto se finisce il campionato.

                                        ultima debolissima fiammella di speranza per sabato, qualsiasi risultato che non sia la vittoria = Serie C.

                                        • Spinoccia scrive:

                                          A centrocampo abbiamo preso Lollo e Calvano, due interditori. Il primo, sulla carta più forte, in 7 partite ne ha giocata 1. Se dalla prossima non è pronto sarà un acquisto inutile.
                                          Non abbiamo centrocampisti dai piedi educati purtroppo.
                                          Su Jerry unica prima punta abbiamo detto tutto. Baraye sembra un discreto esterno, che fa della rapidità il suo pregio. Insomma un sosia di Marcandella. A sto punto sarebbe anche possibile fare un 433 (o 343) ma è troppo tardi per cambiare tutto di nuovo e significherebbe lasciare fuori Bonazzoli.

                                        • nanan scrive:

                                          se invece di cappelletti (che comunque ha fatto una partita dignitosa) a lanciare i contropiede sull’1-0 avevi Lollo il 2-0 lo facevi facile. Aggiungo che a 30 secondi dalla fine jerry ha l’occasione di lanciare un solissimo bonazzoli , passaggio sbilenco intercettato da romagnoli . Il centrocampo titolare sulla carta e’ lollo calvano pulzetti . Ieri le scelte erano obbligate perche’ pulzetti aveva male …

                                        1. acp scrive:

                                          capelli fermo da 3 mesi messo in un ruolo di corsa in cui non aveva mai giocato in stagione. mbakogu reduce da 2 settimane di stop messo a 60 metri dalla porta in totale solitudine. il centrocampo? il centrocampo cos’era ieri? zambataro deve essere il prossimo “con un futuro importante da centrocampista”. per fortuna sua ha trovato mazzocco, desaparecido per mesi, in serata di grazia, baraye titolare nonostante non sia in grado di fare più di mezz’ora.

                                          avanti così bonetto

                                          1. fabio.pd scrive:

                                            ….abbiamo buttato via una chance, adesso ne abbiamo un’altra……l’ultima. Da sabato sera…l’alternativa: invertire i ruoli, il magazziniere faccia l’allenatore e viceversa, tanto….perso per perso…. Scusate la provocazione!!

                                            • fabio.pd scrive:

                                              e aggiungo…la classifica non è falsata, ma è veritiera: rispecchia esattamente tutte le opportunità avute (eravamo in vantaggio, occasioni sprecate, falli di mano infantili,….) e che non abbiamo saputo sfruttare !! la squadra ci sarebbe…..valutando i singoli giocatori e le loro capacità….è questo che mi fa più male.

                                            1. effebi scrive:

                                              in tribuna ovest si sentivano solo i bresciani hai ragione…..neanchio sono soddisfatto e di solito sono pro bisoli però ieri quanti palloni buttati via a caso solo per paura di appoggiare…secondo me si poteva vincere con un po di testa

                                              1. acp scrive:

                                                un pareggio alla volta stiamo scalando la classifica. playoff all’orizzonte. serie A obiettivo concreto.

                                                questo padova è calcisticamente incommentabile.

                                                1. Bernard scrive:

                                                  è durissima

                                                  1. Spinoccia scrive:

                                                    Proprio non ce la faccio ad essere soddisfatto del pareggio.
                                                    Dopo un primo tempo in cui un osservatore esterno non avrebbe mai capito quale delle due squadre si trovava in fondo alla classifica e quale invece in testa, la mia sensazione era che lo 0-0 fosse quasi tacitamente concordato.
                                                    Purtroppo l’insperato goal del vantaggio è arrivato troppo presto, magari fosse arrivato a 10 minuti dalla fine avremmo anche potuto reggere. Si perchè dopo il goal il Padova sa solo scagliare la palla oltre la metà campo e perdere tempo: dal 12′ al 94′ succede questo e basta, con l’ulteriore rischio di beccare anche il secondo perchè il Brescia a quel punto voleva vincere.
                                                    Come si fa ad essere contenti? Sabato abbiamo una vera e propria ultima spiaggia.

                                                    Concordo con Patrick: Mbakogu è il nostro unico capitale in chiave offensiva. Dopo Cremona Bisoli dichiarò che aveva giocato in condizioni precarie. Ma allora, mi chiedo io, perchè fargli fare la partita, tanto più che l’obiettivo a Cremona era lo 0-0, quando invece con il Foggia dovevamo vincere? Perchè farlo giocare 4 partite di seguito se poi avremmo dovuto privarcene? Non si poteva dosare meglio il suo utilizzo? Ieri l’ultimo quarto d’ora aveva chiesto il cambio. Secondo me era da sostituire forse anche prima, tanto non correva più da un pezzo e non riusciva a tenere palla. Perchè non mettere Marcandella? Ora si rischia di perderlo anche con il Crotone e sarebbero cazzi amarissimi.

                                                    Altra osservazione: ma che necessità c’è di fare continui falli sulla nostra trequarti che provocano punizioni pericolose con la palla che spiove in area? Ne ho contati almeno una dozzina. E’ un’abitudine che ci portiamo dietro dall’inizio del campionato e abbiamo preso già diversi goal in quel modo (ricordo quello a Perugia per fallo di Marcandella). Tutti falli inutili ed evitabili dovuti ad eccesso di irruenza nell’aggredire l’avversario che altro non aspetta se non lasciarsi cadere vedendosi caricato. Sembra proprio un trabocchetto nel quale cadiamo con una costanza imbarazzante. Possibile che nessuno se ne sia accorto?!?

                                                    Il numero 2 del Palermo ieri è da commissione disciplinare (vedere primo e secondo goal).

                                                    • Enrico M. scrive:

                                                      Ieri bene la grinta, Mazzocco e il fatto che davanti (come già con il Pescara) riusciamo a sprazzi ad accelerare e verticalizzare.
                                                      Un errore strategico rischiare contemporaneamente 3 giocatori che non hanno i 90 minuti nelle gambe (Capelli, Barayé, Mbakogu). Jerry andava indubbiamente sostituito. Speriamo sia in grado di giocare dall’inizio sabato.
                                                      Zambataro in campo al posto di Broh ennesima Bisolata che per fortuna non ci è costata cara.

                                                      Attenzione che con il Crotone sarà tutta un’altra partita. L’approccio di Bisoli rende quando c’è da chiudersi, distruggere e ripartire. Quest’anno abbiamo quasi sempre steccato quando è toccato a noi fare la partita. Con i playout a -5 c’è un solo risultato che può starci bene: la vittoria.

                                                    • nanan scrive:

                                                      Facciamo tanti falli inutili perche’ siamo ultimi e la situazione e’ disperata e siamo poco lucidi in tante situazioni basta pensare a calvano che entra in scivolata a pescara.in questo momento stanno buttando in campo tutto e certe volte l’essere troppo irruente ti porta a commettere falli evitabili.ieri una squadra tranquilla gestisce in modo diverso gli ultimi minuti … rompe il ritmo agli avversari, prende tempo , uno si prende un fallo e sta per terra 3 minuti ,invece di ripartire la spariamo sempre via, perdiamo la testa e andiamo in panico.ieri a inizio partita aveva gia’ 3 cambi jerry ,capelli e uno tra mazzocco e baraje che si sapeva che non duravano tutta la partita. La mancanza di una prima punta strutturata come cambio a jerry e’ stato un grave errore , forse pensavano che lo sloveno del catania fosse integro .

                                                    1. Cane Pazzo Tannen scrive:

                                                      Altra partita in cui la squadra ha dato quello che può dare.
                                                      La differenza l’ha fatta la qualità del Brescia che, appena andato sotto nel punteggio, ha dominato per 20 minuti ed è arrivato al pari con un gol di spessore (vero, Minelli si è un po’ attardato a rientrare ed era un paio di metri troppo avanzato al momento del pregevole tiro di Ndoj, però l’uscita che ha fatto è stata provvidenziale perché altrimenti la palla sarebbe al 90% finita a Donnarumma; per non dimenticare poi il miracolo compiuto poco prima sul tiro di Bisoli Jr che ha letteralmente tolto dall’incrocio).

                                                      Ora siamo all’ultima spiaggia veramente: o si vince col Crotone, oppure anche se dovesse arrivare un pari, come dice Martina psicologicamente sarebbe comunque difficile continuare a crederci veramente… anche perché se non vinci nemmeno lo scontro diretto dove vai a recuperarli poi i punti? Devi vincere fuori (a Benevento, a Palermo, ecc.)…
                                                      Quindi, o sabato si vince o per me si può cominciare a pianificare la serie C…

                                                      • nanan scrive:

                                                        guarda che sul cross minelli chiama la palla e longhi si sposta ,bisogna vedere se donnarumma la prendeva perche’ c’era anche longhi.se esci o la prendi in presa ,purtroppo il nostro portiere e’ piccolo o al limite la indirizzi dove non c’e’ nessuno.poi ci mette una vita ad alzarsi e ritornare tra i pali.comunque ndoj ha fatto un eurogol.
                                                        il calcio d’angolo da quale loro poi hanno poi segnato non esiste perche’ è uno del brescia che colpisce di testa,senza nessuna deviazione,così come la punizione alla fine quando trevisan viene colpito in viso e non era certamente fallo di mano.c’era alla fine espulsione di endoj per doppio giallo che trattiene per i pantaloncini cappelletti .arbitro fastidioso.

                                                      1. Stefano scrive:

                                                        Il Palermo crolla all'Ezio Scida sotto i colpi di un modesto Crotone. Partita da dimenticare sotto tutti i punti di vista ma adesso occorre incollare i pezzi per salvare la faccia. Peggiore in campo tutta la difesa, migliore? Nessuno.

                                                        1. Patrick scrive:

                                                          1.Riguardatevi highlights di crotone palermo, ufficio inchieste è poco….primo gol dei calabresi, notare come difendono carichi i rosanero…
                                                          2. Sabato coltello tra i denti come stasera, cazzo ci girera’ una volta di culo anche a noi.
                                                          3. Bisoli doveva togliere Jerry una volta segnato ed inserire Marcandella…soprattutto quando il Brescia ha cominciato a pressarci dietro…almeno si provava a tenere su la squadra..il 9 era fermo da almeno il decimo della ripresa…e invece becchi il pero e subentra andelkovic a capelli..io sono stanco di quel personaggio in panchina….
                                                          4. VOLO AEREO PER PALERMO PADOVA APPENA COMPRATO. CREDERCI FINO ALLA FINE. SEMPRE.

                                                          1. Stefano scrive:

                                                            Crotone che ti rifila 3’pere al palermo
                                                            ….. va proprio tutto storto!!!!!

                                                          Lascia un Commento

                                                          Accetto i termini e condizioni del servizio

                                                          Accetto i termini sulla privacy

                                                          *