29
nov 2017
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 44 Commenti
VISUALIZZAZIONI

4.292

UN VENTO NUOVO

Non è vero che non è cambiato niente come dice Fabio Pecchia. E’ cambiato tantissimo. Si vede negli occhi dei giocatori del Verona, nelle loro facce, nei crampi. La squadra resta sempre quella, ma ora è una squadra che vuole arrivare ad un risultato, che lotta, che ci crede. E’ cambiato che davanti ad un bivio, la squadra, lo spogliatoio, il gruppo, ha scelto: restiamo con Pecchia, con il nostro allenatore. Non è banale, non era scontato. Quante volte abbiamo visto squadre ribellarsi al proprio tecnico, non seguirlo più? Dopo la vittoria con il Sassuolo, è arrivata il derby di Coppa Italia vinto con il Chievo ai calci di rigore.

Una vittoria voluta, cercata, con umiltà. Sia chiaro, non una grande partita, anzi piuttosto brutta, ma giocata con quella volontà che pareva essersi persa a Cagliari e nei venti minuti con il Bologna.

E’ un piccolo refolo di aria fresca, un vento nuovo. Nient’altro. Ma si può tramutare in una tempesta perfetta se lunedì sera si riuscirà a battere il Genoa, quella sì la partita della svolta. La attendiamo ora con più fiducia e più ottimismo. Sperando di non vedere un’altra volta le nostre speranze soffocate.

4.292 VISUALIZZAZIONI

44 risposte a “UN VENTO NUOVO”

Invia commento
  1. cudles scrive:

    Se conosceste bene la storia come la conosco io di Albertazzi, rimarreste allucinati!!
    Per rispetto della privacy non posso dire altro, ma il tutto ha contorni a dir poco …incredibili!!

    1. MarcOsvaldo scrive:

      Bravo Gianluca, ti rendo onore che rispondi sempre alle mie provocazioni.
      Personalmente avrei chiesto a Pecchia una replica a quanto detto da Albertazzi… come hanno detto altri qui sotto, era impossibile che non sapesse il motivo per cui Albertazzi non era presente. e se per caso non lo sapeva davvero, è ancora una volta indice della mediocrità con la quale certi personaggi gestiscono la nostra società.
      personalmente ritengo imbarazzante che un allenatore dica in conferenza stampa che non sa perché un giocatore non si è presentato all'allenamento, quando questo è assente proprio perché impegnato in una causa con la società.

      • Stefano scrive:

        SE la società non ha avvisato l’allenatore dell’assenza giustificata del giocatore, mi pare chiaro che la responsabilità è societaria. Fermo restando che la pure il giocatore non è che stia facendo una grande figura nel complesso.

      1. Jordan scrive:

        Oggi un buon Fares, un ottimo Silvestri, un grande Romulo, un leone Zuculini, bene Hertaux ottimo Tupta ma la solita schiappa Soupraien sempre presente. Tanto lunedi Pecchia el ritorna alla normalità . Devo dir na roba però, oggi quando i mussi i crossava non gavea mia l’ansia de quando ghe Nicolas in porta.

        • Franco scrive:

          io hertaux l’ho visto malissimo, ma male male! Condivido sull’ottima prova di zuculini(quanto mi piace! da solo vale il prezzo del biglietto, cuore incredibile) e l’ottimo momento di romulo oltre che la querelle silvestri-nicolas, e aggiungo un + a Verde. Poi dico che io tutta sta crescita di Fares non l’ho vista: mi sto convincendo sempre più che sia un giocatore mediocre, che corre tanto è ha fisicità ma con la A ci sta come i cavoli a merenda, bravo a crederci nell’errore loro è nulla più. Inoltre lo vedo abuluco, anarchico, ma senza la qualità di romulo. La sua serie è la B inglese. Poi arrivo qua e vedo solo elogi. Mi chiedo se sia perché sul tabellino dei marcatori c’è il suo nome e si guardi solo a quello, o sia io prevenuto/fortemente incapace di leggere il gioco.

          • Stefano scrive:

            Fares può tranquillamente emulare la carriera del suo connazionale azzurro Ghoulam, che col gioco di Sarri è più un esterno d’attacco aggiunto che terzino. Ha caratteristiche molto simili ed alcuni movimenti per smarcarsi e crossare li fanno sembrare due gocce d’acqua. Un esempio: riceve palla defilato sulla sinistra, sembra inchiodarsi sulla mattonella in cui effettua lo stop, ma improvvisamente accelera bruciando nettamente l’avversario sullo scatto e arriva sul fondo convergendo addirittura verso l’area. Bisogna avere un minimo di pazienza…alla fine di questa stagione Fares sarà un calciatore molto più maturo e consapevole. Sarà un peccato vederlo partire a Luglio…o siete così ingenui da credere che setti abbia la volontà e le capacità economiche per trattenerlo quando si ripresenteranno i club inglesi che volevano sottrarcelo già 3 anni fa?

          • Su Fares non sono d’accordo. E’ un cavallo pazzo, sbaglia le diagonali ma ha delle doti che in pochi hanno. Anche in serie A. Ti ricordo che l’Inter che non ha sicuramente problemi di budget gioca con D’Ambrosio e Nagatomo come esterni. Il Chievo non è riuscito a trovare un’alternativa al vecchio Gobbi sulla sinistra. Questo per dirti che non è vero che quello che abbiamo noi è sempre il peggio. Ti vorrei ricordare Dossena… Sbeffeggiato, deriso, insultato… Ha giocato nel Liverpool…

            • IL SAGGIO DICE scrive:

              Vigo , sbagliare le diagonali credo sia una cosa che ti puó fare capire come non possiamo permetterci di avere a gennaio una squadra che con la partenza di Caceres perderá anche la fascia in cui è piú solida. Chiedi a Fusco come sta operando per ovviare al problema . Sentiamo come risponde. Da lí capiremo cosa ci attende da gennaio in poi. Perché con due acquisti seri e azzeccati e questo modulo , ci salviamo.

            • Franco scrive:

              peccato che stia giocando cc esterno prevalentemente (o almeno le due partite elogiate che ha fatto), e lì anche un Benevento qualsiasi ha ciciretti. Ricordo anche Sala, ottima ala forzato a giocare dietro e adesso fa riserva a un polacco poco più che mediocre

        1. Manu3l scrive:

          Onestamente, dovete ringraziare Garritano. Senza di lui, la partita era già finita.

          • Stefano scrive:

            Ma va la, insulso de un ceoloto! Io ringrazio Fares che ci ha creduto ed è stato freddo e Pecchia che stava urlando alla squadra di rimanere altissima. Tu piuttosto devi ringraziare di avere ancora un Pellissier highlander che sa tagliare fra i due centrali di difesa come pochi (o forse nessuno) attualmente in Italia. Senza il vostro San Pelliccia non ci sarebbe stato nessuno in grado di sbloccare la gara fra i titolari.

          1. Caniggia scrive:

            formazione su cui puntare oggi con il 442 nicolas ferrari hertaux caracciolo caceres verde romulo zuculini fares cerci pazzini.

            1. Tomhv scrive:

              Attenzione , lunedì sarà dura molto dura .. il Genoa sulla carta ha una rosa molto più dotata di noi , hanno giocatori tecnicamente importanti , gara da non sottovalutare… veniamo da due risultati buoni ma non montiamoci la testa.. viste le assenze anche( fares la più pesante!!!!!! ) … SEMPRE AVANTI I BLU

              1. Ruspa62 scrive:

                L'importante al momento è lottare e mettere grinta sempre come ieri, poi a gennaio speriamo in qualche rinforzo indovinato. Forza Hellas!!!

                1. MarcOsvaldo scrive:

                  ma nessun giornalista ha pensato di fare qualche domanda sull'imbarazzante "caso Albertazzi"?
                  solo domande accomodanti, mi raccomando…

                  • Imbarazzante perchè? Ho scritto un articolo l’altra sera in cui ho spiegato le posizioni. Mi pare sufficiente

                    • luchinho scrive:

                      io personalemente ritengo che sulla sinistra possa dire cmq la sua, meglio di suprayen di sicuro, alternando lui e Fares. Ma questo caso è assurdo, come faceva la società\Pecchia a non essere allineata, mah…peccato secondo me.

                      • Luca scrive:

                        Sul caso hanno fatto brutta figura sia lui che la società. Giocatore comunque sempre rotto e inutile alla causa. Avanti un altro a gennaio possibilmente.

                  1. Simone scrive:

                    Piccola riflessione. Vorrei ricordare che il Verona in quanto a carattere latitava di più due anni fa , quando i senatori probabilmente erano a fine ciclo e la situazione societaria pessima. A livello di gol presi. Il problema non riguarda solo quest’anno, Paolo, ma è da 5 anni che ne prendiamo troppi. Lo scorso anno comunque terza miglior difesa in b, con due goleade prese con 9 gol in 2 partite tra l’altro (anche per errori arbitrali e del portiere grotteschi, va detto).

                    • Simone scrive:

                      Questa squadra non ha leader particolari in squadra, molti meno rispetto al passato, quindi il gruppo deve fare la differenza in questo senso, e il gruppo è composto in un certa parte da gente giovane ed inesperta. E chi è esperto non ha caratteristiche da leader purtroppo. Quindi non è facile. Eppure quest’anno qualcosa di buono si sta vedendo in questo senso , seppur con battute d’arresto a mio modo di vedere inevitabili. Che però sembra se ne vedano sempre meno. Speriamo, perché ora è fondamentale trovare una certa continuità di prestazioni e risultati.

                      • Simone scrive:

                        Infine: negli ultimi tre campionati in A precedenti a questo il Verona non ha preso gol in sole 17 occasioni. Quest’anno non abbiamo preso gol per 4 volte in 14 giornate. Piccolo dato positivo. Goleade vere e proprie una, con la Fiorentina, peggior partita dell’anno insieme a quella di Cagliari a mio avviso. Poi, Fiorentina a parte, di per sè il numero di gol presi non è stato particolarmente sopra la media, considerando la fascia in cui stiamo e la qualità che abbiamo rispetto alle altre che abbiamo incontrato. Anche se ha rivelato in più di un’occasione una certa fragilità mentale, forse associata a quella fisica. Ora avanti, e testa al Genoa. Confortante vedere determinati progressi. Ma fondamentale sarà dare a questi la giusta continuità. In attesa del mercato di gennaio. Che dovrà essere più che mai azzeccato.

                        • Paolo scrive:

                          Il Verona fino ad ora ha preso 2 gol in più del Crotone, 5 in più di Cagliari, Udinese e Sassuolo e 6 in più della Spal. Questo lo chiami non essere particolarmente sopra la media? Che poi se solo avessero voluto il Napoli, la Lazio e la Roma avrebbero potuto infierire molto di più ma si son clementemente fermati al terzo gol. La Fiorentina, diversamente, ha martellato fino alla fine e ne è uscita una disfatta. Dovrebbero farne 7 a partita all’Hellas affinché si possa parlare di un’emergenza difesa, sia a livello di interpreti (autori di sviste clamorose) che di messa in campo della squadra da parte dell’allenatore (sia nel corso delle azioni che sulle palle inattive)?

                          Non capisco poi perché ti continui ad incaponire con sta storia delle partite chiuse a reti inviolate; hai voglia a mantener la rete inviolata 3-4 volte, se poi nelle altre 11 partite il Verona subisce la media di 3 gol a partita! Tra l’altro il Crotone e la Sampdoria non si sono certo divorate 2-3 gol a testa per merito della difesa del Verona, dai. La cosa importante di quelle due partite è stato il fare due punti.

                          • Simone scrive:

                            Qualsiasi squadra di bassa classifica prenderebbe più gol se si contassero le occasioni che subisce. Il fatto di non avere subito gol il 4 partite è un dato statistico leggermente più confortante rispetto al recente passato, né più né meno. La partita con la Fiorentina è stata disastrosa (anche per Nicolas ma non solo), sulle altre soliti discorsi. Prendere tre gol da Lazio, Roma, Napoli di per sè è normale per una squadra di bassa classifica. Al di là delle prestazioni. Se togli i 5 gol presi con la Viola avremmo sempre una difesa che ha incassato ma appunto non particolarmente sopra la media per la classifica che abbiamo. Dato naturalmente che dovremo migliorare col tempo, ma comandata la qualità della rosa secondo me non così tanto. Gli errori dei singoli sono un dato di fatto (vedi Souprayen per dirne uno, Nicolas eccetera). Il fatto di prender gol di certo non è un problema attuale degli ultimi due anni.

                    1. maxrugo scrive:

                      Diciamo che:
                      1) se si continua col 4-4-2,
                      2) se Cerci continua con prestazioni tipo Sassuolo
                      3) se, e questo e’ fondamentale, a gennaio compriamo un terzino sinistro decente (no Fares no Soprayen a meno che Felicioli non cresca in questo ultimo mese)
                      potremmo anche pensare di poter lottare fino all’ultima giornata per la salvezza.

                      1. schetch scrive:

                        C’è stato un discreto turn over Romulo ha fatto la maratona e speriamo che non sia in debito per lunedì come Zuculini. Io però ci farei un pensierino su questa formazione, con piccoli aggiustamenti….
                        Hellas Huber Alles.

                        1. Dandy scrive:

                          Fernandinho ha fatto qualche spezzone di pura goliardia perché aveva davanti un vero campione, pupillo dell'allenatore: Jankovic! E come direbbe London: Mandorlini subito! Rido par non pianser…

                          1. Franco scrive:

                            intanto, giusto per curiosità, un gol dell’ex fernandinho (qualche spezzone di partita di pura goliardia nel secondo anno di A del mandorlo) stanotte ha deciso la copa libertadores.

                            1. Caniggia scrive:

                              suprayen una scommessa persa. bravo ragazzo su cui hanno creduto e investito ma che sta.dimostrando di non essere all'altezza. peccato. da vendere in serie b

                              1. Caniggia scrive:

                                alla fine mi sembra che pecchia qualcosa stia facendo ora lasciamolo lavorare in pace. ricordo a tutti le critiche feroci a fares. fosse stato per noi lo avremmo venduto subito in serie c. ne sta venendo fuori un bel prospetto. pecchia ci ha creduto. ottimo il cambio di modulo. finalmente ha capito che deve lasciare da parte il 433 se vuole salvarsi. sogno il giorno in cui vedremo il verona al completo senza infortunati. e se a gennaio comprassero un paio di giocatori decenti da serie a…

                                1. Paolo scrive:

                                  Avesse avuto la metà della determinazione e della volontà messa in mostra stasera, il Verona si sarebbe risparmiato parecchie goleade e figuracce rimediate nei primi mesi di campionato e di sicuro non avrebbe perso contro Chievo, Cagliari e Bologna. Pazienza, sembra comunque che si sia finalmente imboccata la strada giusta. E’ da un anno che chiedo la testa di Pecchia servita su un piatto d’argento, ma sembra che si stia quantomeno raccapezzando e finché la squadra continuerà a girare così bene nessuno gli potrà dire nulla.

                                  Il vero test sarà comunque lunedì sera contro il Genoa.

                                  1. Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

                                    Metto le mani avanti!
                                    Adesso che non si sogni di vendere Tupta!!!
                                    Che personalità!!!
                                    Vai Bocia!!!
                                    Buttala dentro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                                    DAI FACCI SOGNAREEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

                                    1. Ruspa62 scrive:

                                      Quello che conforta di più delle due ultime partite è anche finalmente un maggior ordine in difesa. Avanti così e lunedì bisogna vincere a tutti i costi. Forza Hellas!!!

                                      1. stezul scrive:

                                        Tupta mi ha piacevolmente impressionato.
                                        Fares è qualche partita che sta facendo davvero bene, se penso a come era partito all’inizio del campionato… ripenso a quello che dicevi in trasmissione qualche settimana fa sul fatto che Fares in allenamento ti aveva impressionato, Gianluca, e adesso posso darti ragione: questa sera ha ricoperto bene un po’ tutti i ruoli di fascia, dall’attacco al centrocampo fino alla difesa… davvero uno dei migliori!

                                        1. Marcus (SGAPMIGLF) scrive:

                                          INCONTENIBILE GIOIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                                          ABBIAMO VINTO CONTRO I NESSUNO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
                                          VINCEREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

                                          1. Mok161 scrive:

                                            Complimenti a voi per la vittoria. Ci avete creduto di più e siete stati molto più ordinati di noi, oltre che impeccabili dagli 11 metri. Non mi stupirei se finisse così anche il ritorno in campionato, noi come al solito appena possiamo ritenerci tranquilli diventiamo di una leziosità disarmante…

                                            1. stezul scrive:

                                              Speriamo Vigo che lunedì sera non ci sia l’ennesima delusione nel momento in cui ci aspettiamo invece una conferma da parte della squadra. Non dimentichiamoci che prima della vittoria arrivavamo da 5 sconfitte consecutive, una vera esagerazione. La squadra questa sera ha lottato e ho apprezzato che tutti i giocatori scesi in campo, pur con i loro limiti, abbiano dato tutto quello che avevano per portare a casa la vittoria. Se la squadra avesse giocato sempre così anche in alcune delle precedenti partite, penso che nessuno dei tifosi avrebbe avuto niente da dire anche con gli stessi risultati…

                                              1. Mariino scrive:

                                                be ogni tanto una piccola soddisfazione anche per ci vuole

                                              Lascia un Commento

                                              *