22
dic 2018
CATEGORIA

Sport

COMMENTI 35 Commenti
VISUALIZZAZIONI

5.518

BABBO NATALE ESISTE

Chiariamo una cosa: se ritenete che il Verona debba fare un campionato di sofferenza, acciuffando la serie A in qualche maniera, magari passando dalla roulette dei play off, allora, magari, il pareggio di Livorno può andarvi bene.

Se invece, come noi, credete che il Verona abbia il dovere di comandare il campionato, dalla prima all’ultima giornata, dall’alto di una rosa superiore costruita grazie ai 25 milioni di paracadute, con giocatori fuori categoria, imponendo ovunque il proprio gioco, anche per far dimenticare in fretta l’obbrobrio dell’ultima stagione, allora concorderete che il pareggio di Livorno è stato un’altra delusione cocente. Vedere la squadra di Grosso boccheggiare nel secondo tempo (sentirete i bardi di Palazzo parlare sicuramente di sofferenza) ed essere messa alle corde dall’ultima classifica non si può proprio vedere. Diranno che il campionato di B è durissimo, che il Livorno non merita questa classifica e bla bla bla… La verità è che l’Hellas ha sprecato un’altra occasione per colmare il gap dalle prime (che si è creata da sola) e non ha dato continuità alle due fortunate prestazioni precedenti.

A Livorno bisognava vincere, questa è l’amara constatazione, però visto che si è rischiato anche di perdere, diranno che è stato un ottimo punto. Balle: questo Verona continua a non convincere (12 tiri del Livorno contro i 4 gialloblù), continua a  non creare occasioni da gol, continua con l’ambiguità di avere il suo bomber principe relegato a soprammobile in panchina, una scandalosa bestemmia calcistica, mai sufficientemente indagata.

Esiste ed è allarmante anche un problema di tenuta fisica, unita a una miriade di infortuni muscolari che una società appena appena seria dovrebbe approfondire. Invece diranno che è tutto meraviglioso e che siamo agli albori del più grande progetto che il mondo ha visto mai. E naturalmente che Babbo Natale esiste. Auguri.

5.518 VISUALIZZAZIONI

35 risposte a “BABBO NATALE ESISTE”

Invia commento
  1. Jordan scrive:

    Se Grosso el mete in campo Tupta e no Pazzini chiedo alla tifoseria di invocare il capitano tutta la partia.

    1. Mariino scrive:

      La mia teoria sul campionato dell’Hellas definito”Bastone e carota”sta dando i frutti sperati alla banda grosso-setti,l’alternanza dei risultarti per un limbo di classifica che permette loro di tenere tutto sotto controllo da retrocessione o promozione

      1. francesco scrive:

        oggettivamente, una disamina perfetta. ma temo che sarà poco ascoltata la voce di un gruppo di lavoro diciamo poco amico della società, come quello di Telenuovo.

        1. Francesco scrive:

          ora aspettiamo solo grosso in studio e il Vigo e purgato a targhe i complimenti.e Barana……

          • setti setti scrive:

            francesco chiedi scusa al Vigo se no el te banna,

          • vigo scrive:

            Meritesti un calcio in culo per le cazzate che dici: ti sfido a trovare un solo complimento quella sera. Se non il fatto di aver apprezzato che Pecchia avesse accettato il confronto. Ma tu non puoi capire. Concetti troppo alti.

          1. mir/=\ko scrive:

            siamo perfettamente in linea con l'obiettivo SALVEZZA… anzi, siamo ben oltre, navigando nei quartieri nobili!! quindi un paio di cessioni a gennaio, per fare cassa, si possono anche fare!

            1. pillolo scrive:

              SONDAGGI…..PARALLELI

              Perchè Pazzini non gioca?

              [_] E’ una decisione sentimentale, Grosso ama Di Carmine (lui ancora non lo sa)

              [_] E’ una questione fisica, Grosso è attratto da Di Carmine

              [_] E’ un diktat della società, Grosso e Di Carmine presto sposi

              [V O T A]

              AlèAlèBumBumVivaVivaViva!

              1. RH scrive:

                Finalmente! Non se ne poteva più di vincere e magari di giocar bene, sia mai tornasse l’entusiasmo e che qualcuno non tornasse a sostenere il gruppo e la squadra!

                • vigo scrive:

                  Giocare bene?

                • RH scrive:

                  Mi mancavano le varie tesi complottistiche da campionato scritto, sconfitte programmate, gli aggiornamenti sul mantova, le invettive, e tutto il carrozzone! Alla 3rza vittoria sarebbe vacillata la scusa del fuoco di paglia, restava solo la formula magica delle plusvalenze, ma ormai anche quella attacca poco sul pubblico.

                  • vigo scrive:

                    Quello che non hai capito lì a Mantova è che i risultati non c’entrano un cazzo. Sei un ottimo consigliere di Setti, complimenti

                    • RH scrive:

                      I numeri degli abbonamenti e dei commenti qua, oltre che il loro tenore, dicono che il risultato invece c’entrano eccome, perché ai tempi del vecchio orso le plusvalenze, i dibrogni a portare peso politico e la manolunga di volpi erano un fiore all’occhiello

                      • RH scrive:

                        E se posso permettermi, quello che non hai capito tu è che il rancore per chi pagava (ma veramente con mediapartnership e crociere varie, niente a che vedere con le puerili “accuse” a chi per sostenere il Verona ci rimette e basta, e non pochi soldi) e non paga più non deve diventare il pretesto per infangare la squadra come farebbe il più acre dei napoletani, e che la faziosità di un professionista è vomitevole, qualsiasi sia la bandiera che issa. Sei un ottimo collega di Auriemma, complimenti

                  • Maxhellas scrive:

                    Avrai anche ragione tu, RH, ma pare che i risultati degli ultimi 3 campionati abbiano curiosamente coinciso con l’obiettivo dell’incasso del massimo paracadute. Curioso anche che un po’ di personaggi (tra i quali anch’io) l’avessero previsto ad inizio di ciascun campionato. Probabilmente solo coincidenze….si, diciamo tre coincidenze su tre….che per Agatha Christie formerebbero quantomeno un indizio…
                    Buon Natale e tanti di questi Setti!

                    • Maxhellas scrive:

                      Ah, dimenticavo: prima della prima partita di questo campionato ho scritto su questi blog che quest’anno rimaniamo in B e lo Sbirulino della bassa padana si becca gli altri 10 milioncini.
                      E’ una previsione, non un auspicio.
                      Vediamo se curiosamente ci becco per il quarto anno consecutivo…….

                1. Targhebort scrive:

                  D’accordo su tutto. Stona però la frase che con il Pescara si è vinto fortunatamente, ogni tanto il dover di critica viene sostituito da spruzzate di faziosità nel Vighini.

                  Per il resto si, abbiamo un allenatore che si sta rivelando mediocrissimo.

                  SETTI VATTENE.

                  • vigo scrive:

                    Riguarda la partita. Confermo: vittoria fortunata. Come quella di Benevento

                    • bruce scrive:

                      La partita con il Pescara è stata l’unica prova veramente positiva del campionato e non tanto per il risultato ma per l’impegno profuso in campo, chiaro che poi siamo stato fortunati ma anche avessimo perso non ci sarebbe stato molto da ridire, per il resto stendiamo un velo pietoso anche perchè Grosso potrebbe riuscire nell’impresa di fare peggio del suo predecessore e non è poco.

                    • Jordan scrive:

                      No dai Vigo, ok robada a Benevento, con el Livorno fatto pietà ma con el Pescara avemo vinto di fronte a niente.

                  1. Matteo scrive:

                    (el Teo)
                    @Buffalo78
                    il dover dominare era l'obbligo quest'estate visti gli introiti che nessun'altra ha, e visto che ci avevano raccontato che la società era sana!

                    1. Buffalo78 scrive:

                      Le critiche alla proprietà e alla gestione tecnica sono sacrosante…ma ripetere all’infinito che questa squadra deve dominare il campionato vincendo ogni partita 4-0 è una fesseria che fa solo male alla squadra e all’ambiente…per il semplice motivo che questa squadra non ha evidentemente le qualità tecniche per farlo e che le risorse economiche che si sono incamerate in questi anni sappiamo bene che non sono state investite nel miglioramento della rosa.

                      1. hellasmastiff scrive:

                        servono 4-5 acquisti se si vuole migliorare o rimnre nell’anonimato più scuro….. dentro gazzola luperto dell’orco o costa poi cigarini e dezi + di gaudio e una punta se pazzini farà ancora vergognosamente panchina…. favilli al momento quello che serve a grosso…………. setti che dirà……………….mah

                        silvestri

                        gazzola marrone luperto costa

                        zaccagni cigarini dezi

                        matos favilli di gaudio/lee

                        damico stringiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!

                        1. Ruspa62 scrive:

                          Con la persona che siede in panchina che ci ritroviamo, (chiamarlo allenatore non si può perché non ha un briciolo di idea di cosa faccia un vero allenatore), questa squadra non andrà mai da nessuna parte. Mai visto un Verona così privo di gioco dopo quasi metà campionato. In più con la fatica che si fa a tirare in porta, lascia sempre fuori l'attaccante di gran lunga più forte che ha. Se si volesse andare veramente in A la prima cosa da fare sarebbe esonerare grosso. Ma setti e c. non lo faranno mai per cui l'unica cosa da fare è disertare lo stadio tanto per quello che si vede in campo si perde gran poco. Disperatamente Forza Hellas sognando che il 2019 porti una nuova proprietà, di questa non se ne può proprio più.

                          1. Francesco scrive:

                            e Barana….

                            1. london scrive:

                              Grosso sta facendo esattamente quello fatto a Bari. Galleggiare con risultati altalenanti, partite mediocri, tali da fare evitare l'esonero e tali da evitare la contestazione perché tiene sempre una classifica che ti fa dire:semo li comunque in alto quindi sosteniamo la squadra finché ghè speranza. Poi ovviamente si arriverà alle partite decisive dove verrá fuori il non carattere di grosso e ci si renderá conto che il campionato è finito. A Bari così è successo, così sarà qui.

                              • spc scrive:

                                …e così vuole la società, scritto e strascritto in estate e ormai siamo a gennaio in perfetta tabella di marcia.
                                Come sarebbe andato questo campionato era chiaro da quando siamo retrocessi (umiliati e straumiliati) l’anno scorso

                              1. luca scrive:

                                Cosmi o Pillon non Guardiola. Dato il paragone implicito che hai fatto, Grosso è indiscutibilmente scarso.

                                1. Matteo scrive:

                                  (el Teo)
                                  "siamo la prima delle retrocesse"
                                  "c'ha pareggiato anche il Palermo col Livorno"
                                  "compralo ti el Verona"
                                  "allenelo ti el Verona"
                                  "siamo sempre dentro ai Play-off"
                                  "el Mantova l'ha vinto"
                                  "non sto più de una partia sensa la birra"

                                  buon Natale a tutto il blog!!!

                                  1. london scrive:

                                    Il fatto che Pazzini a fine andata giocando praticamente mai è ancora il capocannoniere dice tutto.

                                    1. london scrive:

                                      Di Carmine in panchina cortesemente.

                                      1. Jordan scrive:

                                        Son convinto che se in panchina ghe fusse anca me nono a 100 anni vinsaresimo tante e tante partie.

                                        1. luca scrive:

                                          Mi sembra che Di Carmine, vuoi per il maestoso tiki taka di Grosso vuoi per qualche altro motivo, sia la riedizione aggiornata di Morante…

                                          • bruce scrive:

                                            Il paragone con il bue Morante è un pò troppo ardito, diciamo che non era un fenomeno prima e non è un brocco adesso ma solo un buon giocatore niente di più, certo che vedere Pazzini scaldare la panchina in Serie B deve far pensare e di sicuro con un Cosmi o un Pillon avremmo sicuramente qualche punto in più.

                                        Lascia un Commento

                                        Accetto i termini e condizioni del servizio

                                        Accetto i termini sulla privacy

                                        *